ASSESSORATO INFRASTRUTTURE, ENTI LOCALI E POLITICHE ABITATIVE DIREZIONE REGIONALE INFRASTRUTTURE E POLITICHE ABITATIVE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ASSESSORATO INFRASTRUTTURE, ENTI LOCALI E POLITICHE ABITATIVE DIREZIONE REGIONALE INFRASTRUTTURE E POLITICHE ABITATIVE"

Transcript

1 ASSESSORATO INFRASTRUTTURE, ENTI LOCALI E POLITICHE ABITATIVE Mod. 106 DIREZIONE REGIONALE INFRASTRUTTURE E POLITICHE ABITATIVE ESITO DEL SORTEGGIO n 61 del 14/09/2016 Il giorno 14/09/2016 alle ore 12:00 è stato eseguito dal sistema OpenGenio il sorteggio dei progetti in materia di prevenzione del rischio sismico ed il sorteggio delle relazioni a strutture ultimate pervenuti nel periodo temporale dal 05/09/2016 al 11/09/2016, ai sensi dell'art. 5, comma 2 e comma 3, del Regolamento Regionale n. 14 del 13 luglio Il sistema OpenGenio ha rilevato che, nel periodo interessato, sono pervenute nº 44 di istanze da sottoporre a sorteggio e precisamente: per le zone 1 e 2 n 25 progetti da sottoporre al sorteggio nella misura del 15% per la zona 3 n 19 progetti da sottoporre al sorteggio nella misura del 5% come risulta dai seguenti elenchi: per le zone 1 e 2 Cfr. ALLEGATO 1 per la zona 3 Cfr. ALLEGATO 1 Pertanto il numero dei progetti da estrarre per le zone 1 e 2 è pari a nº 4 e per la zona 3 è pari a nº 1. Dal sorteggio eseguito mediante procedura informatizzata risultano estratti i seguenti progetti: ELENCO PROGETTI SORTEGGIATI pervenuti nel periodo 05/09/ /09/2016 Inerti Bomarzo - Grotte Santo Stefano - Costruzione Struttura Commerciale Realizzazione di un locale tecnico per alloggio di pompe antincendio AMPLIAMENTO EDIFICIO ESISTENTE MEDIANTE STRUTTURA GIUNTATA IN C.A. ED INTERVENTI LOCALI SU EDIFICIO ESISTENTE IN MURATURA MIGLIORAMENTO SISMICO DI N 2 MANUFATTI ANNESSI ALL' ATTIVITA' AGRICOLA 11/09/ /09/ /09/ /09/ Viterbo Anagni Cave Valmontone 1 1 Copia conforme all'originale pag.1 di 12

2 Apertura di una porzione di solaio, per l'inserimento di una scala autoportante, in vicolo della Torretta 55 05/09/ unico unico I progetti estratti dovranno essere sottoposti al controllo della Commissione Sismica. L'esito del sorteggio viene comunicato allo Sportello Unico per l'edilizia del Comune/Municipio territorialmente interessato, al committente, al progettista, al Dirigente dell'area Genio Civile competente ed al Funzionario responsabile del procedimento al quale contestualmente viene inviato anche il progetto per l'istruttoria di merito. Il sistema OpenGenio ha rilevato che, nel periodo interessato, sono pervenute nº 76 di ultimazioni delle strutture da sottoporre a sorteggio e precisamente: per le zone 1 e 2 n 37 ultimazioni delle strutture da sottoporre al sorteggio nella misura del 5% per la zona 3 n 39 ultimazioni delle strutture da sottoporre al sorteggio nella misura del 5% come risulta dai seguenti elenchi: per le zone 1 e 2 Cfr. ALLEGATO 2 per la zona 3 Cfr. ALLEGATO 2 Pertanto il numero delle ultimazioni delle strutture da estrarre per le zone 1 e 2 è pari a nº 2 e per la zona 3 è pari a nº 2. Dal sorteggio eseguito mediante procedura informatizzata risultano estratte le seguenti ultimazioni delle strutture: ELENCO DELLE ULTIMAZIONI STRUTTURE SORTEGGIATE pervenute nel periodo 05/09/ /09/2016 variante ristrutturazione e cambio destinazione d'uso e ampliamento fabbricato esistente Fabbricato bar e ricovero gestore in un punto vendita carburanti costruzione di una tomba inglese riq. gruppo X/B area n. 11 PELLEGRINI Installazione impianto ascensore Via Antinori 4 20/01/ /V 05/09/ /01/ /01/ Fara in Sabina n.11 n.11 Delle ultimazioni delle strutture estratte, ne verrà dato immediato avviso allo Sportello Unico per l'edilizia del Comune/Municipio territorialmente interessato, al committente, al direttore dei lavori, al Dirigente dell'area Genio Civile competente ed al Funzionario responsabile del procedimento al quale, oltre alla relazione suddetta, contestualmente, viene inviato anche il relativo progetto. Il presente documento verrà anche pubblicato nella sezione pubblica del sistema OpenGenio Copia conforme all'originale pag.2 di 12

3 Firmato digitalmente dal Direttore Regionale della Direzione Regionale Infrastrutture e Politiche Abitative. Allegato 1 LISTA PROGETTI ZONA 1 Intervento di manutenzione straordinaria del fabbricato ad uso abitativo. 07/09/ Posta Fibreno 1 LISTA PROGETTI ZONA 2 Inerti Bomarzo - Grotte Santo Stefano - Costruzione Struttura Commerciale Realizzazione di un locale tecnico per alloggio di pompe antincendio AMPLIAMENTO EDIFICIO ESISTENTE MEDIANTE STRUTTURA GIUNTATA IN C.A. ED INTERVENTI LOCALI SU EDIFICIO ESISTENTE IN MURATURA MIGLIORAMENTO SISMICO DI N 2 MANUFATTI ANNESSI ALL' ATTIVITA' AGRICOLA realizzazione di un ampliamento residenziale ai sensi della L.R 21/2009 art.3 UN FABBRICATO RESIDENZIALE SITO SU DI UN TERRENO ALL'INTERNO DEL PIANO DI LOTTIZZAZIONE CONVENZIONATA IN ZONA E1 NEL SUB COMPRENSORIO URBANISTICO N 2 IN LOCALITA' TOR PAGNOTTA NEL COMUNE DI ROMA - TORRE B Costruzione di un portico per abitazione esistente e apertura finestra su parete muraria 11/09/ /09/ /09/ /09/ /09/ /09/ /09/ Viterbo Anagni Cave Valmontone Zagarolo Torri in Sabina 1 1 Copia conforme all'originale pag.3 di 12

4 Realizzazione di 2 scale metalliche esterne per richiesta progetto antincendio 05/09/ REALIZZAZIONE VANO ASCENSORE E VANO SCALE IN C.A. 10/09/ Grottaferrata Costruzione tettoia con giunto sismico 08/09/ Viterbo UN FABBRICATO RESIDENZIALE 07/09/ /V Ceccano Ampliamento unità residenziale al piano primo del fabbricato in Fiuggi, via S. Rocco, 8 07/09/ Fiuggi 1241 DEMOLIZIONE E RICOSTRUZIONE DI UN EDIFICIO RESIDENZIALE 07/09/ Intervento di consolidamento delle fondazioni di un fabbricato in muratura ad uso civile abitazione sito in Via Viagnarola 05/09/ San Giovanni Incarico Costr.uzione di un edificio residenziale 09/09/ /V Rifacimento di solai in legno 09/09/ /V Frosinone chiusura solai copertura in legno e ampliamento in legno giuntato 08/09/ Albano Laziale Realizzazione di un fabbricato di civile abitazione 09/09/ Poggio Nativo Progetto per la realizzazione di un abbaino su un fabbricato di civile abitazione sito in via XXIV Maggio,39 08/09/ Monterotondo realizzazione nuovo fabbricato ad uso residenziale 08/09/ /V Zagarolo Demolizione, Ricostruzione ed ampliamento con realizzazione garage interrato- progetto di variante pos /09/ C15742/V Torricella in Sabina Realizzazione di un edificio residenziale in Via Latino Latini a Viterbo 10/09/ /V Viterbo Nuova Costruzione in Acciaio con Fondazione Superficiale 11/09/ Copia conforme all'originale pag.4 di 12

5 Cartacea Variante costruzione fabbricato per civile abitazione con relativa recinzione del lotto di pertinenza 08/09/ Cassino 2A LISTA PROGETTI ZONA 3 Apertura di una porzione di solaio, per l'inserimento di una scala autoportante, in vicolo della Torretta 55 Realizzazione di muro di contenimento Ristrutturazione e sopraelevazione di tomba gentilizia. Ampliamento L.R.21/09 mediante chiusura del pergolato esistente. Riparazione/Intervento locale a casello ferroviario posto a Pescia Romana UN FABBRICATO PER N. 6 UNITA' ABITATIVE E RELATIVE PERTINENZE AMPLIAMENTO ABITAZIONE AI SENSI DELLA LEGGE REGIONALE n. 21 / 2009 Nuova costruzione con struttura in C.A. Realizzazione capannone industriale a struttura prefabbricata per produzione alimenti VARIAZIONI PROSPETTICHE AD UN FABBRICATO RESIDENZIALE ESISTENTE CONSISTENTI NELL'ESECUZIONE DI NUOVE APERTURE PREVIA CHIUSURA DI ALTRE E DI BALCONE AL PIANO PRIMO AMPLIAMENTO DI ABITAZIONE E MAGAZZINO ESISTENTI 05/09/ /09/ /09/ /09/ /09/ /09/ /09/ /09/ /V 08/09/ /09/ /09/ /V costruzione fabbricato 06/09/ /V Norma Norma Minturno Montalto di Castro Maenza Montalto di Castro Ronciglione Sabaudia Terracina Latina Santi Cosma e Damiano unico unico A unica Copia conforme all'originale pag.5 di 12

6 NUOVO SOLAIO E VARCHI NELLE MURATURE 07/09/ Ampliamento di una unità abitativa mediante la realizzazione di una tettoia, ai sensi del Nuovo Piano Casa Regione Lazio Legge n.21, come modificata dalle Leggi n.10 e 12 06/09/ Cisterna di Latina Realizzazione di nuovo fabbricato previa demolizione e ricostruzione fedele con delocalizzazione del fabbricato pertinenziale e ampliamento del fabbricato residenziale principale (Piano Casa) 07/09/ Cisterna di Latina Sostituzione solaio di copertura 10/09/ Gaeta REALIZZAZIONE NUOVO INSEDIAMENTO PRODUTTIVO MEDIANTE NUOVO CAPANNONE E RISTRUTTURAZIONE MAGAZZINO ESISTENTE 09/09/ Montalto di Castro UNA TETTOIA 09/09/ Sabaudia Demolizione e ricostruzione di un villino monofamiliare 10/09/ Allegato 2 LISTA ULTIMAZIONI STRUTTURE ZONA 1 ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE - REALIZZAZIONE ASCENSORE Adeguamento fabbricato con realizzazione struttura in c.a. interna ed adeguamento igienicofunzionale INTERVENTO DI MIGLIORAMENTO SISMICO 28/06/ /07/ /V 08/10/ Sora Sora Sora Copia conforme all'originale pag.6 di 12

7 Rifacimento dell impianto di erogazione carburante con annessa pensilina con struttura in acciaio a servizio dell azienda di autotrasporti di cose per conto terzi. 30/10/ Isola del Liri Costruzione di un muro di contenimento in c.a. 08/06/ Arpino 1 LISTA ULTIMAZIONI STRUTTURE ZONA 2 variante ristrutturazione e cambio destinazione d'uso e ampliamento fabbricato esistente Fabbricato bar e ricovero gestore in un punto vendita carburanti EDIFICIO RESIDENZIALE BIFAMILIARE Realizzazione di cappella gentilizia Lotto A 126 Edificio B per la costruzione di sei unità abitative manutenzione straordinaria e rifacimento di un solaio di piano e di architravi, edificio in muratura esistente ristrutturazione di un portico Edificio A per la costruzione di sei unità abitative realizzazione piscina interrata e locali accessori Tettoia per rimessa macchine e attrezzi agricoli Realizzazione plinto in c.a. per insegna a bandiera Ristrutturazione edilizia sotto categoria RE2 - tettoia e pedana 20/01/ /V 05/09/ /03/ /V 15/11/ /07/ /06/ /01/ /07/ /03/ /05/ /05/ /06/ Fara in Sabina Frascati Tivoli Albano Laziale Veroli Rocca di Papa Albano Laziale Capena Bolsena Castel Gandolfo Foglio 17 Part.ll a EDIFI CIO B EDIFI CIO A pedan a Copia conforme all'originale pag.7 di 12

8 Ristrutturazione edilizia sotto categoria RE2 - tettoia e pedana 08/06/ Costruzione di villino residenziale unifamiliare, Lotto F/2, Loc. Tre Croci 17/11/ Vetralla F/2 1 COSTRUZIONE DI PIATTAFORME IN CEMENTO ARMATO NORMALE PER L INSTALLAZIONE DI IMPIANTO ACQUA FREDDA CON GRUPPO EVAPORATORE, POMPE, ASSORBITORE E PIPE RACK IN ACCIAIO 26/10/ Ferentino 1 1 Rinforzo Strutturale Balconi 30/10/ ARCHITRAVI PER DUE NUOVE APERTURE SU FABBRICATO ESISTENTE IN MURATURA 29/10/ Fontana Liri 2A 1 1 Realizzazione fabbricato residenziale tipo "A" 28/07/ Marino 1 1 Realizzazione cappelle gentilizie nuovo cimitero 08/10/ Supino 3 1 PROGETTO DI MIGLIORAMENTO SISMICO ED ANALISI VULNERABILITA SISMICA DELLA SCUOL A ELEMENTARE SITA IN POGGIO MIRTETO SCALO 13/01/ Poggio Mirteto 1 1 COSTRUZIONE DI UN EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE 25/11/ Marino 1 1 costruzione di pensilina metallica di 210 mq. su fondazione in c.a. 09/02/ ricostruzione muro sostegno e consolidamento pilastro 27/08/ Velletri 1 1 UNA CANTINA INTERRATA E DI UN APERTURA SU UN SOLAIO 30/11/ Monte Porzio Catone 1 1 DIA art. 87 bis Lavori di adeguamento Tecnologico impianto esistente U Via Crono 26/10/ Copia conforme all'originale pag.8 di 12

9 PROGETTO PER LA UN RICOVERO AGRICOLO AI SENSI ART. 55 L.R. N. 38/99 SITO IN LOCALITA CAPRANICA ALTA 19/12/ Alatri Ristrutturazione edilizia con demolizione e ricostruzione 26/06/ Grottaferrata 1 1 allargamento di foro esistente su solaio - Via Bartolo Longo 7-7A, Roma 11/04/ ADEGUAMENTO SISMICO DI UN EDIFICIO RESIDENZIALE 29/04/ Fara in Sabina OPERE IN C.A. PER REALIZZAZIONE MURO DIVISORIO IN LOCALE MAGAZZINO VIA SELVOTTA 30/05/ Frosinone Unico Ampliamento di un fabbricato ad uso laboratorio 31/05/ Pomezia Lavori di EDIFICIO RESIDENZIALE PLURIFAMILIARE 18/07/ /V Frascati LISTA ULTIMAZIONI STRUTTURE ZONA 3 costruzione di una tomba inglese riq. gruppo X/B area n. 11 PELLEGRINI Installazione impianto ascensore Via Antinori 4 ristrutturazione edilizia e realizzazione ascensore SOLAIO DI COPERTURA: INTERVENTO LOCALE/RIPARAZION E Lavori di ristrutturazione u.i. via di villa grazioli 11 - int. 4 Costruzione villino per civile abitazione Lavori di ristrutturazione edilizia per frazionamento via di Quarto Peperino 35 29/01/ /01/ /03/ /03/ /V 07/03/ /04/ /05/ Ronciglione Anzio n.11 n.11 unico unico Copia conforme all'originale pag.9 di 12

10 Realizzazione di due corpi strutturali per l'ampliamento di un edificio in Via di Baccanello nel Comune di Formello 31/03/ Formello Ristrutturazione edilizia di un casale in località Tragliatella 30/07/ Fiumicino 1 1 UN COMPLESSO EDILIZIO ED. A1/A2/A3/C 10/10/ UN FABBRICATO DEL TIPO A SCHIERA COSTITUITO DA 4 UNITA IMMOBILIARI 29/05/ ) Manutenzione straordinaria alla copertura e alla facciata del fabbricato, fusione con diversa distribuzione, adeguamento ig. sanitario eliminazione delle barriere architettoniche al P.T. 29/07/ /V Formia RISTRUTTURAZIONE CON REALIZZAZIONE DI UN VANO ASCENSORE 28/09/ Sperlonga 1 1 Manutenzione straordinaria - apertura vano su muratura portante app. in via delle Milizie 38 29/10/ ampliamento fabbricato commerciale Largo Acquedotto angolo via Calatafimi 29/10/ Latina 1 0 installazione impianto ascensore via felice cavallotti 24 08/07/ MURO DI CONTENIMENTO 23/12/ UNA DEPENDANCE 23/01/ Anzio REALIZZAZIONE NUOVO IMPIANTO CARBURANTI - ROMA VIA DI BACCANELLO 30/01/ Realizzazione della Stazione Radio Base Telefonia Mobile denominata "RM596 CINQUINA" 26/10/ Intervento locale su trave estradossata 29/02/ Fiumicino 1 1 Copia conforme all'originale pag.10 di 12

11 FORATURA SOLAIO 29/02/ Superamento barriere architettoniche mediante la realizzazione di una piattaforma elevatrice Intervento locale per apertura solaio - Via Ludovica Albertoni Roma Realizzazione di una scala interna al fabbricato sito in via Cesare Battisti, Vico II, s.n.c. 01/03/ /06/ /04/ realizzazione di balconi 13/04/ Cartacea Apertura foro/asola in solaio di interpiano - Via Torrevecchia 78 - DIA prot APERTURA DI VANI SU MURATURA UN PERGOLATO SU UN TERRAZZO RELATIVO A UN FABBRICATO ESISTENTE Ristrutturazione edilizia per realizzazione balconi tettoia e finestre REALIZZAZIONE EDIFICIO RESIDENZIALE - ZONA SALINE OSTIA Apertura di un varco e chiusura di un adiacente varco su muro portante, via Marco Aurelio n. 49 Muro di sostegno in c.a. di altezza 3.35 m compresa fondazione (art.4 comma 1 lettera c R.R. n 2 del 7/02/2012) Ampliamento varco in setto murario Realizzazione varco di passaggio in un solaio per installazione di scala autoportante interna INTERVENTO DI SOSTITUZIONE EDILIZIA CON DEMOLIZIONE E RICOSTRUZIONE DEL FABBRICATO 30/04/ /05/ /05/ /09/ /03/ /05/ /V 24/05/ /05/ /06/ /09/ Latina Fondi Anzio Fondi Anzio Gaeta Copia conforme all'originale pag.11 di 12

12 Cartacea UN FABBRICATO AD USO RESIDENZIALE 08/09/ Cisterna di Latina Cartacea MANUTENZIONE STRAORDINARIA DI INTERVENTO STRUTTURALE DI ADEGUAMENTO 09/09/ Formia Cartacea RISTRUTTURAZIONE CON RESTAURO CONSERVATIVO 07/09/ Copia conforme all'originale pag.12 di 12

ASSESSORATO INFRASTRUTTURE, ENTI LOCALI E POLITICHE ABITATIVE DIREZIONE REGIONALE INFRASTRUTTURE E POLITICHE ABITATIVE

ASSESSORATO INFRASTRUTTURE, ENTI LOCALI E POLITICHE ABITATIVE DIREZIONE REGIONALE INFRASTRUTTURE E POLITICHE ABITATIVE ASSESSORATO INFRASTRUTTURE, ENTI LOCALI E POLITICHE ABITATIVE Mod. 106 DIREZIONE REGIONALE INFRASTRUTTURE E POLITICHE ABITATIVE ESITO DEL SORTEGGIO n 71 del 21/09/2016 Il giorno 21/09/2016 alle ore 12:00

Dettagli

Permessi di Costruire - II semestre 2014

Permessi di Costruire - II semestre 2014 Estremi Permesso N. Data OGGETTO - CONTENUTO UBICAZIONE Estremi principali documenti fascicolo N. pratica 01/07/2014 2014/53 DIVISIONE IMMOBILIARE DEL PIANO TERRA LOCALE ESPOSIZIONE LE GRAZIE (VIA), 55

Dettagli

ELENCO DETERMINAZIONI COMUNALI ADOTTATE AI SENSI DELL'ART. 146 DEL D.LGS.N. 42/2004 E DELL'ART. 32 L. 47/85 (Art. 146 c. 13 D.LGS. N.

ELENCO DETERMINAZIONI COMUNALI ADOTTATE AI SENSI DELL'ART. 146 DEL D.LGS.N. 42/2004 E DELL'ART. 32 L. 47/85 (Art. 146 c. 13 D.LGS. N. N. DETERMINAZIONE OGGETTO ORD. PROT. N. DATA 1 29.704 28 giugno 2000 Domanda condono edilizio: depositi attrezzi agricoli 2 7.392 1 marzo 2001 Domanda condono edilizio: 2 box 3 7.393 1 marzo 2001 Domanda

Dettagli

CONTENUTO OGGETTO EVENTUALE SPESA ESTREMI PRINCIPALI DOCUMENTI DEL FASCICOLO

CONTENUTO OGGETTO EVENTUALE SPESA ESTREMI PRINCIPALI DOCUMENTI DEL FASCICOLO AUTORIZZAZIONI E CONCESSIONI PERMESSI DI COSTRUIRE I SEMESTRE 2014 ESTREMI PROVVEDIMENTO 2014/54 del 24/06/2014 CONTENUTO OGGETTO EVENTUALE SPESA ESTREMI PRINCIPALI DOCUMENTI DEL FASCICOLO DEMOLIZIONE,

Dettagli

Analisi del Trasporto Pubblico Locale a livello regionale Dati del triennio Regioni del Centro Italia

Analisi del Trasporto Pubblico Locale a livello regionale Dati del triennio Regioni del Centro Italia 1553 Analisi del Pubblico Locale a livello regionale 80 1554 Analisi del Pubblico Locale a livello regionale 81 Analisi del Pubblico Locale a livello regionale 2.2 Enti committenti comunali Si riportano

Dettagli

COMUNE DI BORDIGHERA (Provincia di Imperia) Settore Tecnico Servizio Edilizia privata tel.0184/

COMUNE DI BORDIGHERA (Provincia di Imperia) Settore Tecnico Servizio Edilizia privata tel.0184/ COMUNE DI BORDIGHERA (Provincia di Imperia) Settore Tecnico Servizio Edilizia privata tel.0184/261680 e-mail ediliziaprivata@bordighera.it DATI E INFORMAZIONI SU PROVVEDIMENTI (AUTORIZZAZIONI/CONCESSIONI)

Dettagli

ASSESSORATO INFRASTRUTTURE, ENTI LOCALI E POLITICHE ABITATIVE DIREZIONE REGIONALE INFRASTRUTTURE E POLITICHE ABITATIVE

ASSESSORATO INFRASTRUTTURE, ENTI LOCALI E POLITICHE ABITATIVE DIREZIONE REGIONALE INFRASTRUTTURE E POLITICHE ABITATIVE ASSESSORATO INFRASTRUTTURE, ENTI LOCALI E POLITICHE ABITATIVE Mod. 106 DIREZIONE REGIONALE INFRASTRUTTURE E POLITICHE ABITATIVE ESITO DEL SORTEGGIO n 141 del 09/11/2016 Il giorno 09/11/2016 alle ore 12:00

Dettagli

Estremi principali del fascicolo, N. Pratica. Estremi permesso, numero e data

Estremi principali del fascicolo, N. Pratica. Estremi permesso, numero e data 14/01/2015 2015/1 NUOVA COSTRUZIONE EDIFICIO DESTINATO A 9 ALLOGGI ERP - LOTTO 12 PEEP M - RINNOVO DEL PERMESSO DI COSTRUIRE N. 91 DEL 30/07/2013 DECADUTO PER MANCATO INIZIO LAVORI 15/01/2015 2015/2 RINNOVO

Dettagli

LE MULTE NEI COMUNI DEL LAZIO Comune per Comune le sanzioni per infrazioni stradali accertate

LE MULTE NEI COMUNI DEL LAZIO Comune per Comune le sanzioni per infrazioni stradali accertate PROVINCIA: FROSINONE Acuto 3.000 1,6 Alatri 118.282 4,0 Alvito 410 0,1 Amaseno 33.443 7,6 Anagni 18.150 0,8 Aquino 1.336 0,2 Arce 465 0,1 Arpino 52.057 6,9 Atina 503.565 110,5 Ausonia 379.576 143,9 Belmonte

Dettagli

Lavori regolarmente depositati presso il genio civile della provincia di Latina:

Lavori regolarmente depositati presso il genio civile della provincia di Latina: Lavori regolarmente depositati presso il genio civile della provincia di Latina: - Edificio per civile abitazione sito in località Borgo Podgora, strada acque alte, composto da 7 piani strutturali, di

Dettagli

Lavori di interesse privato SAR LAZ

Lavori di interesse privato SAR LAZ 34.19.07 Lavori di interesse privato SAR LAZ Indice di tempestività 17,21 giorni naturali consecutivi Numero Comune Località Oggetto Entrata Uscita 1 Albano Laziale (RM) via Alcide di gasperi, 76 2 Anzio

Dettagli

COMMISSIONE DI SORTEGGIO - VERBALE n 1

COMMISSIONE DI SORTEGGIO - VERBALE n 1 Mod. 106 ASSESSORATO ALLE INFRASTRUTTURE E LAVORI PUBBLICI DIREZIONE REGIONALE INFRASTRUTTURE COMMISSIONE DI SORTEGGIO - VERBALE n 1 A seguito della convocazione della Commissione di Sorteggio prot. nº

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. Via Roma, , Arquata Scrivia, Italia. ESPERIENZA LAVORATIVA

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. Via Roma, , Arquata Scrivia, Italia. ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome GUERRA GABRIELE Indirizzo Telefono 3209487401 Fax 0143666141 E-mail Via Roma,74 15061, Arquata Scrivia, Italia gabriele.guerra@gmail.com

Dettagli

COMMISSIONE DI SORTEGGIO - VERBALE n 9

COMMISSIONE DI SORTEGGIO - VERBALE n 9 Mod. 106 ASSESSORATO ALLE INFRASTRUTTURE E LAVORI PUBBLICI DIREZIONE REGIONALE INFRASTRUTTURE COMMISSIONE DI SORTEGGIO - VERBALE n 9 A seguito della convocazione della Commissione di Sorteggio prot. nº

Dettagli

COMMISSIONE DI SORTEGGIO - VERBALE n 26

COMMISSIONE DI SORTEGGIO - VERBALE n 26 Mod. 106 ASSESSORATO INFRASTRUTTURE, POLITICHE ABITATIVE E AMBIENTE DIREZIONE REGIONALE INFRASTRUTTURE, AMBIENTE E POLITICHE ABITATIVE COMMISSIONE DI SORTEGGIO - VERBALE n 6 A seguito della convocazione

Dettagli

COMMISSIONE DI SORTEGGIO - VERBALE n 17

COMMISSIONE DI SORTEGGIO - VERBALE n 17 Mod. 06 ASSESSORATO INFRASTRUTTURE, POLITICHE ABITATIVE E AMBIENTE DIREZIONE REGIONALE INFRASTRUTTURE, AMBIENTE E POLITICHE ABITATIVE COMMISSIONE DI SORTEGGIO - VERBALE n 7 A seguito della convocazione

Dettagli

COMMISSIONE DI SORTEGGIO - VERBALE n 44

COMMISSIONE DI SORTEGGIO - VERBALE n 44 Mod. 106 ASSESSORATO INFRASTRUTTURE, POLITICHE ABITATIVE E AMBIENTE DIREZIONE REGIONALE INFRASTRUTTURE, AMBIENTE E POLITICHE ABITATIVE COMMISSIONE DI SORTEGGIO - VERBALE n 44 A seguito della convocazione

Dettagli

ASSESSORATO INFRASTRUTTURE, ENTI LOCALI E POLITICHE ABITATIVE DIREZIONE REGIONALE INFRASTRUTTURE E POLITICHE ABITATIVE

ASSESSORATO INFRASTRUTTURE, ENTI LOCALI E POLITICHE ABITATIVE DIREZIONE REGIONALE INFRASTRUTTURE E POLITICHE ABITATIVE ASSESSORATO INFRASTRUTTURE, ENTI LOCALI E POLITICHE ABITATIVE Mod. 106 DIREZIONE REGIONALE INFRASTRUTTURE E POLITICHE ABITATIVE ESITO DEL SORTEGGIO n 171 del 30/11/2016 Il giorno 30/11/2016 alle ore 12:00

Dettagli

COMUNE DI BORDIGHERA (Provincia di Imperia) Settore Tecnico Servizio Procedimenti Paesaggistici tel.0184/

COMUNE DI BORDIGHERA (Provincia di Imperia) Settore Tecnico Servizio Procedimenti Paesaggistici tel.0184/ COMUNE DI BORDIGHERA ( di Imperia) Settore Tecnico Servizio Procedimenti Paesaggistici tel.0184/261680 e-mail paesaggistica@bordighera.it DATI E INFORMAZIONI SU PROVVEDIMENTI (AUTORIZZAZIONI/CONCESSIONI)

Dettagli

COMMISSIONE DI SORTEGGIO - VERBALE n 19

COMMISSIONE DI SORTEGGIO - VERBALE n 19 Mod. 106 ASSESSORATO INFRASTRUTTURE, POLITICHE ABITATIVE E AMBIENTE DIREZIONE REGIONALE INFRASTRUTTURE, AMBIENTE E POLITICHE ABITATIVE COMMISSIONE DI SORTEGGIO - VERBALE n 19 A seguito della convocazione

Dettagli

Data Protocollo Data 042/12 PC - Permesso di Costruire 14/03/ /03/ /13 PC - Permesso di Costruire 10/04/ /04/2014

Data Protocollo Data 042/12 PC - Permesso di Costruire 14/03/ /03/ /13 PC - Permesso di Costruire 10/04/ /04/2014 Domanda Provved Codice Pratica Tipo pratica Data Protocollo Data 042/12 PC - Permesso di Costruire 14/03/2012 2462 28/03/2014 032/13 PC - Permesso di Costruire 10/04/2013 3243 15/04/2014 051/13 PC - Permesso

Dettagli

( P r o v i n c i a d i P a r m a )

( P r o v i n c i a d i P a r m a ) Provvedimenti dirigenziali Autorizzazioni Permessi di costruire Segnalazioni Certificate di (gennaio 2015 giugno 2015) Comune Contenuto Oggetto Eventuale spesa prevista Estremi relativi ai principali documenti

Dettagli

COMUNE DI SUSEGANA ELENCO AUTORIZZAZIONI PAESAGGISTICHE RILASCIATE NEL MESE DI GENNAIO 2013

COMUNE DI SUSEGANA ELENCO AUTORIZZAZIONI PAESAGGISTICHE RILASCIATE NEL MESE DI GENNAIO 2013 autorizzazioni gennaio 2014 ELENCO AUTORIZZAZIONI PAESAGGISTICHE RILASCIATE NEL MESE DI GENNAIO 2013 2013/00083/BBAA 08/01/14 INSTALLAZIONE MODULI FOTOVOLTAICI A TERRA 2013/00072/BBAA 14/01/14 RISTRUTTURAZIONE

Dettagli

Fa parte di un complesso immobiliare. PRESENZA DI CORPI ACCESSORI NO SI se SI, n.

Fa parte di un complesso immobiliare. PRESENZA DI CORPI ACCESSORI NO SI se SI, n. UBICAZIONE COMUNE di BALLABIO LOCALITA' (frazione, borgata, ecc.) VIA n civico RIFERIMENTI CATASTALI COMUNE CENSUARIO INTESTAZIONE DITTA C.T. Foglio n. Particella n. Sup. C.E.U. Foglio n. Particella n.

Dettagli

COMMISSIONE DI SORTEGGIO - VERBALE n 45

COMMISSIONE DI SORTEGGIO - VERBALE n 45 Mod. 106 ASSESSORATO INFRASTRUTTURE, POLITICHE ABITATIVE E AMBIENTE DIREZIONE REGIONALE INFRASTRUTTURE, AMBIENTE E POLITICHE ABITATIVE COMMISSIONE DI SORTEGGIO - VERBALE n 45 A seguito della convocazione

Dettagli

COMMISSIONE DI SORTEGGIO - VERBALE n 33

COMMISSIONE DI SORTEGGIO - VERBALE n 33 Mod. 106 ASSESSORATO INFRASTRUTTURE, POLITICHE ABITATIVE E AMBIENTE DIREZIONE REGIONALE INFRASTRUTTURE, AMBIENTE E POLITICHE ABITATIVE COMMISSIONE DI SORTEGGIO - VERBALE n A seguito della convocazione

Dettagli

Domanda Codice Pratica Tipo pratica Data Protocollo

Domanda Codice Pratica Tipo pratica Data Protocollo Domanda Codice Pratica Tipo pratica Data 002/14-AT SCIA - Seg. Cert. Iniz. Attività 08/01/2014 109 Protocollo 003/14-AT SCIA - Seg. Cert. Iniz. Attività 20/01/2014 542 005/14-AT DIA - Denuncia Inizio Attivita'

Dettagli

CONTENUTO OGGETTO EVENTUALE SPESA ESTREMI PRINCIPALI DOCUMENTI DEL FASCICOLO

CONTENUTO OGGETTO EVENTUALE SPESA ESTREMI PRINCIPALI DOCUMENTI DEL FASCICOLO AUTORIZZAZIONI E CONCESSIONI SCIA II SEMESTRE 2015 ESTREMI PROVVEDIMENTO Prot.n. 2015/37461 del 01/07/2015 CONTENUTO OGGETTO EVENTUALE SPESA ESTREMI PRINCIPALI DOCUMENTI DEL FASCICOLO SENZA OPERE DA LABORATORIO

Dettagli

PIANO ATTUATIVO REALIZZAZIONE DI UNA AUTORIMESSA PRIVATA INTERRATA CAMBIO DI DESTINAZIONE D'USO DI UN MAGAZZINO *** RELAZIONE TECNICA-ILLUSTRATIVA

PIANO ATTUATIVO REALIZZAZIONE DI UNA AUTORIMESSA PRIVATA INTERRATA CAMBIO DI DESTINAZIONE D'USO DI UN MAGAZZINO *** RELAZIONE TECNICA-ILLUSTRATIVA COMUNE DI ORVIETO PROVINCIA DI TERNI PIANO ATTUATIVO REALIZZAZIONE DI UNA AUTORIMESSA PRIVATA INTERRATA CAMBIO DI DESTINAZIONE D'USO DI UN MAGAZZINO *** RELAZIONE TECNICA-ILLUSTRATIVA PROPRIETA': La Sig.ra

Dettagli

COMMISSIONE DI SORTEGGIO - VERBALE n 14

COMMISSIONE DI SORTEGGIO - VERBALE n 14 Mod. 06 ASSESSORATO ALLE INFRASTRUTTURE E LAVORI PUBBLICI DIREZIONE REGIONALE INFRASTRUTTURE COMMISSIONE DI SORTEGGIO - VERBALE n 4 A seguito della convocazione della Commissione di Sorteggio prot. nº

Dettagli

COMMISSIONE DI SORTEGGIO - VERBALE n 28

COMMISSIONE DI SORTEGGIO - VERBALE n 28 Mod. 106 ASSESSORATO INFRASTRUTTURE, POLITICHE ABITATIVE E AMBIENTE DIREZIONE REGIONALE INFRASTRUTTURE, AMBIENTE E POLITICHE ABITATIVE COMMISSIONE DI SORTEGGIO - VERBALE n 8 A seguito della convocazione

Dettagli

VILLA PADRONALE, PARMA

VILLA PADRONALE, PARMA F.lli Gualtieri & C. - Costruzioni Generali e Restauri S.r.l. è un azienda edile nata nel 2003, che opera da undici anni sul territorio di Parma e provincia nel settore della costruzione e ristrutturazione

Dettagli

COMUNE DI CAVE Sportello Unico per l Edilizia Piazza Garibaldi n Cave (Rm)

COMUNE DI CAVE Sportello Unico per l Edilizia Piazza Garibaldi n Cave (Rm) Protocollo COMUNE DI CAVE Sportello Unico per l Edilizia Piazza Garibaldi n. 6 00033 Cave (Rm) Riservato all Ufficio ALL UFFICIO URBANISTICA DEL COMUNE DI CAVE RIFERIMENTO DI ARCHIVIAZIONE: Pratica Edilizia:

Dettagli

LUGLIO 2014 DATA DI VENDITA. DESCRIZIONE PREZZO N. Asta

LUGLIO 2014 DATA DI VENDITA. DESCRIZIONE PREZZO N. Asta 188.11 Stragonello 119 Villino indipendente unico livello di 92 mq utili con box e giardinobox auto di 46 mq al piano seminterrato. Giardino 1346 mq. Discreto stato. Possibilità di acquistare terreno agricolo

Dettagli

NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE I N D I C E

NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE I N D I C E NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE I N D I C E TITOLO I - DISPOSIZIONI GENERALI PARTE PRIMA - ASPETTI GENERALI DEL PIANO art. 1.1. - applicazione ed arco temporale di validità del Piano art. 1.2. - elaborati

Dettagli

COMUNE DI SCARPERIA Provincia di Firenze

COMUNE DI SCARPERIA Provincia di Firenze COMUNE DI SCARPERIA Provincia di Firenze TABELLE PARAMETRICHE RELATIVE AGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA, CONTRIBUTO SUL COSTO DI COSTRUZIONE E ONERI VERDI PER INTERVENTI SOTTOPOSTI A:

Dettagli

COMMISSIONE DI SORTEGGIO - VERBALE n 11

COMMISSIONE DI SORTEGGIO - VERBALE n 11 Mod. 106 ASSESSORATO ALLE INFRASTRUTTURE E LAVORI PUBBLICI DIREZIONE REGIONALE INFRASTRUTTURE COMMISSIONE DI SORTEGGIO - VERBALE n 11 A seguito della convocazione della Commissione di Sorteggio prot. nº

Dettagli

SERVIZIO PIANIFICAZIONE E GESTIONE DEL TERRITORIO COMUNE DI REFRONTOLO AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

SERVIZIO PIANIFICAZIONE E GESTIONE DEL TERRITORIO COMUNE DI REFRONTOLO AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE Domanda Provvedimento Soggetti Coinvolti Codice Pratica Tipo pratica Data Protocollo Data Numero Oggetto Intestatario Progettista 2015-03442 AGIBILITA' 14/05/2015 03442 22/06/2015 2015-0004 AGIBILITA'

Dettagli

R U E REGOLAMENTO URBANISTICO ED EDILIZIO DEL COMUNE DI FIORANO MODENESE

R U E REGOLAMENTO URBANISTICO ED EDILIZIO DEL COMUNE DI FIORANO MODENESE COMUNE DI FIORA MODENESE PROVINCIA DI MODENA VARIANTE AL R U E REGOLAMENTO URBANISTICO ED EDILIZIO DEL COMUNE DI FIORA MODENESE ADOZIONE: Del. C.C. n. 52 del 14/07/2011 APPROVAZIONE: Del. C.C. n. 86 del

Dettagli

TIPO DI INTERVENTO. apertura, chiusura o modificazione di porte o finestre dirette a ripristinare una situazione preesistente

TIPO DI INTERVENTO. apertura, chiusura o modificazione di porte o finestre dirette a ripristinare una situazione preesistente TIO I INTERVENTO Rivestimento di facciata immobile rifacimento con materiali e/o colori diversi da quelli preesistenti rifacimento con materiali e/o colori uguali a quelli preesistenti apertura, chiusura

Dettagli

COMUNE DI ARSOLI (Provincia di Roma) Area Tecnica

COMUNE DI ARSOLI (Provincia di Roma) Area Tecnica COMUNE DI ARSOI (Provincia di Roma) Area Tecnica Piazza Ma rtiri A n tifascisti, 3-0002 3 ARSOI (R om a) AEGATO A EENCO DEE OPERE EDIIZIE CON 'INDICAZIONE DEA PROCEDURA DA SEGUIRE PER A ORO ESECUZIONE

Dettagli

DOMANDA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (articoli 24 e 25 del d.p.r. n. 380 del 2001; articoli e del R. L. I.

DOMANDA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (articoli 24 e 25 del d.p.r. n. 380 del 2001; articoli e del R. L. I. Comune di Trenzano Provincia di Brescia Al Responsabile dei Servizi Tecnici att.ne - Edilizia Privata P.G. Marca da bollo da euro 14,62 DOMANDA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (articoli 24 e 25

Dettagli

S C H E D A T E C N I C A

S C H E D A T E C N I C A COMUNE DI CALVATONE U F F I C I O T E C N I C O PROVINCIA DI CREMONA ================================================================== S C H E D A T E C N I C A ==================================================================

Dettagli

CONVEGNI E CORSI SVOLTI COME RELATORE CORSI DI FORMAZIONE POST-LAUREA ESPERIENZE PROFESSIONALI

CONVEGNI E CORSI SVOLTI COME RELATORE CORSI DI FORMAZIONE POST-LAUREA ESPERIENZE PROFESSIONALI CONVEGNI E CORSI SVOLTI COME RELATORE Organizzato da 2009 PROING Corso per ingegneri: Istruzioni per la compilazione della scheda di rilevamento danno, pronto intervento ed agibilità degli edifici della

Dettagli

CORSO DI AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE DI INTERESSE NOTARILE AGEVOLAZIONI RELATIVE AI BENI IMMOBILI. Normativa. Preambolo

CORSO DI AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE DI INTERESSE NOTARILE AGEVOLAZIONI RELATIVE AI BENI IMMOBILI. Normativa. Preambolo Decreto del 02/08/1969. Titolo del provvedimento: Caratteristiche delle abitazioni di lusso. (Pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 218 del 27/08/1969) Preambolo. Preambolo IL MINISTRO PER I LAVORI PUBBLICI

Dettagli

Comune di Budrio SCIA PDC Dati Protocollo Tipo Oggetto Ubicazione

Comune di Budrio SCIA PDC Dati Protocollo Tipo Oggetto Ubicazione Comune di Budrio SCIA PDC 01-01-2016-30-06-2016 Dati Protocollo Tipo Oggetto Ubicazione 2016/0014239 29/06/2016 SCIA S.C.I.A. IN SANATORIA PER LE USO ABITAZIONE E REALIZAZIONE DI OPERE DI ADEGUAMENTO 2016/0013531

Dettagli

ALLEGATO 2 B TABELLE DI CALCOLO DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE CONTRIBUTO SUL COSTO DI COSTRUZIONE

ALLEGATO 2 B TABELLE DI CALCOLO DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE CONTRIBUTO SUL COSTO DI COSTRUZIONE ALLEGATO 2 B TABELLE DI CALCOLO DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE CONTRIBUTO SUL COSTO DI COSTRUZIONE Definizioni Superficie di applicazione del contributo Ai sensi dell art.46 del regolamento regionale 18

Dettagli

SPAZI ESTERNI PRIVATI GIARDINO CORTILE PIAZZALE ORTO TERRENO AGRICOLO O PRATO ETA PRECEDENTE POSTERIORE 1945

SPAZI ESTERNI PRIVATI GIARDINO CORTILE PIAZZALE ORTO TERRENO AGRICOLO O PRATO ETA PRECEDENTE POSTERIORE 1945 LOCALITA LA VILLA UNITA EDILIZIA N. 1 LOCALITA LA VILLA UNITA EDILIZIA N. 2 RIFERIMENTI CATASTALI FOGLIO 9 PARTICELLA 130 RIFERIMENTI CATASTALI FOGLIO 9 PARTICELLA 130 RIFERIMENTI FOTOGRAFICI N. 1, 13

Dettagli

DETRAZIONI RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA 2015

DETRAZIONI RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA 2015 DETRAZIONI RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA 2015 A R C H I T E T T O In questo brevissimo excursus analizzeremo i principali interventi che possono usufruire delle detrazioni fiscali del 50% per chi sostiene

Dettagli

COMUNE DI OSPEDALETTO D ALPINOLO PROVINCIA DI AVELLINO

COMUNE DI OSPEDALETTO D ALPINOLO PROVINCIA DI AVELLINO COMUNE DI OSPEDALETTO D ALPINOLO PROVINCIA DI AVELLINO Comune fondato nel gennaio 1178 Piazza Municipio 15 83014 tel. 0825/691209 fax 0825/691095 c/c postale 14733836 P.I. 00123800641 www.comune.ospedalettodalpinolo.av.it

Dettagli

CERTIFICATO DI ABITABILITÀ / AGIBILITÀ. Il sottoscritto... nato a... il..

CERTIFICATO DI ABITABILITÀ / AGIBILITÀ. Il sottoscritto... nato a... il.. Marca da bollo 16,00 AL DIRIGENTE RESPONSABILE DEL SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI IMPRUNETA CERTIFICATO DI ABITABILITÀ / AGIBILITÀ ai sensi dell art. 149 della L.R. 65/2014) ai sensi dell

Dettagli

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA L INTERVENTO PER IL PIANO DI RECUPERO RELATIVA ALL INSEDIAMENTO INDUSTRIALE POSTO IN COMUNE DI PORCARI LOCALITA RUGHI

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA L INTERVENTO PER IL PIANO DI RECUPERO RELATIVA ALL INSEDIAMENTO INDUSTRIALE POSTO IN COMUNE DI PORCARI LOCALITA RUGHI 1 7 RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA L INTERVENTO PER IL PIANO DI RECUPERO RELATIVA ALL INSEDIAMENTO INDUSTRIALE POSTO IN COMUNE DI PORCARI LOCALITA RUGHI VIA ROMANA OVEST 212. 2 7 3 7 4 7 Oggetto: LEGITTIMITA'

Dettagli

Regolamento Regionale 18/02/2015 n. 2, Art. 141

Regolamento Regionale 18/02/2015 n. 2, Art. 141 COMUNE DI ORVIETO Provincia di Terni UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA UFFICIO SUAPE Regolamento Regionale 18/02/2015 n. 2, Art. 141 DEFINIZIONE NUOVI PARAMETRI IN MATERIA DI CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE

Dettagli

4.2 Il vetro Caratteristiche tecnico-prestazionali Possibilità di impiego: tecnologie solari passive... 53

4.2 Il vetro Caratteristiche tecnico-prestazionali Possibilità di impiego: tecnologie solari passive... 53 Indice Introduzione... 13 PARTE PRIMA ABITARE I SOTTOTETTI a cura di Paola Frontoni 1. IL SOTTOTETTO 1.1 Definizione... 29 1.2 Tipi di sottotetto... 30 1.3 Quali sottotetti possono essere recuperati...

Dettagli

ASSESSORATO INFRASTRUTTURE, ENTI LOCALI E POLITICHE ABITATIVE DIREZIONE REGIONALE INFRASTRUTTURE E POLITICHE ABITATIVE

ASSESSORATO INFRASTRUTTURE, ENTI LOCALI E POLITICHE ABITATIVE DIREZIONE REGIONALE INFRASTRUTTURE E POLITICHE ABITATIVE ASSESSORATO INFRASTRUTTURE, ENTI LOCALI E POLITICHE ABITATIVE Mod. 106 DIREZIONE REGIONALE INFRASTRUTTURE E POLITICHE ABITATIVE A seguito della convocazione della Commissione di Sorteggio prot. nº 2016-0000234327

Dettagli

SCHEMA DEGLI INTERVENTI PREVISTI DALLA L.R. 19/2009

SCHEMA DEGLI INTERVENTI PREVISTI DALLA L.R. 19/2009 SCHEMA DEGLI INTERVENTI PREVISTI DALLA L.R. 19/2009 DEFINIZIONE INTERVENTO EDIZIO NORME CATEGORIA TITOLO Interventi di manutenzione ordinaria quali opere di riparazione, rinnovamento e sostituzione finiture,

Dettagli

DOMANDA DI AGIBILITA (art. 8 Regolamento Edilizio e D.p.r.380/2001)

DOMANDA DI AGIBILITA (art. 8 Regolamento Edilizio e D.p.r.380/2001) AREA 3 PIANIFICAZIONE, GESTIONE, TUTELA DEL TERRITORIO E LAVORI PUBBLICI SERVIZIO : Sportello Unico Edilizia ed Attività Produttive Il Responsabile TITOLO VI CLASS 3 Aggiornato il 05/05/14 Marca da bollo

Dettagli

DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA (D.I.A.)

DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA (D.I.A.) SPAZIO RISERVATO AL PROTOCOLLO Spett.le UFFICIO EDILIZIA PRIVATA COMUNE DI PIEVE DI SOLIGO VIA G. VACCARI 2 31053 PIEVE DI SOLIGO DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA (D.I.A.) La sottoscritta Ditta: (nel caso di

Dettagli

ELENCO PERSONALIZZATO

ELENCO PERSONALIZZATO Selezioni SUE: - : SCIA -Data presentazione: dal 01/01/2014 al 30/06/2014 Numero di record estratti: 39 Pagina 1 SCIA 1 2014 0 08/01/2014 Varianti manutenzione straordinaria SCIA 2 2014 0 09/01/2014 SCIA

Dettagli

COMUNE DI BROGLIANO. ELENCO DEI PERMESSI DI COSTRUIRE RILASCIATI Anno 2014

COMUNE DI BROGLIANO. ELENCO DEI PERMESSI DI COSTRUIRE RILASCIATI Anno 2014 n. pratica: PC08/018 del 06/05/2014 CAVALLARO MARINA Variante in sanatoria al condono edilizio n. S04/0031 per la realizzazione di un garage interrato, modifiche interne ed esterne e chiusura soppalco

Dettagli

RELAZIONE TECNICA. Via Togliatti angolo via Galilei Comune di Vicopisano Conforti Costantino, Conforti Duccio e Conforti Sara.

RELAZIONE TECNICA. Via Togliatti angolo via Galilei Comune di Vicopisano Conforti Costantino, Conforti Duccio e Conforti Sara. Geom. Claudio Biasci Via traversa Lenin 132 San Martino Ulmiano SAN GIULIANO TERME RELAZIONE TECNICA OGGETTO: UBICAZIONE: PROPRIETA : Piano di Lottizzazione di iniziativa Privata Frazione Uliveto Terme

Dettagli

Sisma Emilia Schede sintetiche degli edifici soggetti a interventi di miglioramento, adeguamento o ricostruzione

Sisma Emilia Schede sintetiche degli edifici soggetti a interventi di miglioramento, adeguamento o ricostruzione Sisma Emilia Schede sintetiche degli edifici soggetti a interventi di miglioramento, adeguamento o ricostruzione 1 Bastiglia - Riparazione e miglioramento di abitazione e servizi 2 Bastiglia Riparazione

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA RISCOSSIONE DEI DIRITTI DI SEGRETERIA. ex-art. 16 D.L. n. 289/

REGOLAMENTO PER LA RISCOSSIONE DEI DIRITTI DI SEGRETERIA. ex-art. 16 D.L. n. 289/ COMUNE DI CIVITA CASTELLANA Provincia di VITERBO REGOLAMENTO PER LA RISCOSSIONE DEI DIRITTI DI SEGRETERIA ex-art. 16 D.L. n. 289/20.05.1992 * * * APPROVATO con deliberazione del Consiglio Comunale n. 158

Dettagli

E dilizia P rivata/servizi U rbanistici RELAZIONE TECNICA DI ASSEVERAZIONE ALLEGATA ALLA D.I.A. PRATICA EDILIZIA n. INTESTATA A.

E dilizia P rivata/servizi U rbanistici RELAZIONE TECNICA DI ASSEVERAZIONE ALLEGATA ALLA D.I.A. PRATICA EDILIZIA n. INTESTATA A. Comune di Tradate E dilizia P rivata/servizi U rbanistici RELAZIONE TECNICA DI ASSEVERAZIONE ALLEGATA ALLA D.I.A. PRATICA EDILIZIA n. INTESTATA A I Sottoscritt nato/a a prov. il con studio a via/p.zza

Dettagli

MONTORSO P.R.C. - P.I.

MONTORSO P.R.C. - P.I. MONTORSO P.R.C. - P.I. Piano degli Interventi VICENTINO seconda fase (art. 17, L.r. 11/2004) 15 7 A 2012 SCHEDE ZONA A UFFICIO TECNICO IL SINDACO IL SEGRETARIO ADOTTATO IN DATA CON DELIBERA N IL PROGETTISTA

Dettagli

SETTORE PIANIFICAZIONE ED EDILIZIA PRIVATA AUTORIZZAZIONI EDILIZIE ANNO ^ Settimana di riferimento: dal 09/05/2016 al 13/05/2016

SETTORE PIANIFICAZIONE ED EDILIZIA PRIVATA AUTORIZZAZIONI EDILIZIE ANNO ^ Settimana di riferimento: dal 09/05/2016 al 13/05/2016 SETTORE PIANIFICAZIONE ED EDILIZIA PRIVATA AUTORIZZAZIONI EDILIZIE ANNO 2016 19^ Settimana di riferimento: dal 09/05/2016 al 13/05/2016 NUMERO DITTA OGGETTO 10062 09/05/16 Attanasio Francesco, Attanasio

Dettagli

GENNAIO n. prot. data richiesta oggetto ubicazione esito FEBBRAIO 2012 MARZO 2012

GENNAIO n. prot. data richiesta oggetto ubicazione esito FEBBRAIO 2012 MARZO 2012 GENNAIO 2012 64741/11 22/09/2011 66006/11 28/09/2011 INSTALLAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO E SPOSTAMENTO PANNELLI SOLARI via Ortigara, 32 20/01/2012 rilascio Algisi Edi INTERVENTI EDILIZI FINALIZZATI AL

Dettagli

ASSESSORATO INFRASTRUTTURE, ENTI LOCALI E POLITICHE ABITATIVE DIREZIONE REGIONALE INFRASTRUTTURE E POLITICHE ABITATIVE

ASSESSORATO INFRASTRUTTURE, ENTI LOCALI E POLITICHE ABITATIVE DIREZIONE REGIONALE INFRASTRUTTURE E POLITICHE ABITATIVE ASSESSORATO INFRASTRUTTURE, ENTI LOCALI E POLITICHE ABITATIVE Mod. 06 DIREZIONE REGIONALE INFRASTRUTTURE E POLITICHE ABITATIVE ESITO DEL SORTEGGIO n 5 del 07/09/206 Il giorno 07/09/206 alle ore 3:23 è

Dettagli

Città di Lecce. Settore Pianificazione e Sviluppo del Territorio REGOLAMENTO PER IL PAGAMENTO DEI DIRITTI DI SEGRETERIA DOVUTI AL COMUNE

Città di Lecce. Settore Pianificazione e Sviluppo del Territorio REGOLAMENTO PER IL PAGAMENTO DEI DIRITTI DI SEGRETERIA DOVUTI AL COMUNE Città di Lecce Settore Pianificazione e Sviluppo del Territorio REGOLAMENTO PER IL PAGAMENTO DEI DIRITTI DI SEGRETERIA DOVUTI AL COMUNE APPROVATO CON DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 79 DEL 21/09/2009

Dettagli

PRONTUARIO DEI LAVORI EDILIZI

PRONTUARIO DEI LAVORI EDILIZI PRONTUARIO DEI LAVORI EDILIZI TIPOLOGIA DESCRIZIONE STRUMENTO Abbaino Realizzazione senza aumento di volume e coerente con le caratteristiche tipologiche dell'edificio o con un aumento di volume inferiore

Dettagli

T80/2014/ Edilizia Privata RIFACIMENTO DEL MANTO DI COPERTURA COMPLESSO RESIDENZIALE IL PICCHIO CORPI A-B-C

T80/2014/ Edilizia Privata RIFACIMENTO DEL MANTO DI COPERTURA COMPLESSO RESIDENZIALE IL PICCHIO CORPI A-B-C Elenco dei provvedimenti adottati dagli organi di indirizzo politico e dai dirigenti pubblicazione semestrale ai sensi dell'art. 23 comma 1 del D.Lgs. 33/2013 Oggetto (Tipo Provvedimento) n.reg.gen. Data

Dettagli

UBICAZIONE DELL IMMOBILE. PROPRIETA codice fiscale RELAZIONE TECNICA. Il/La sottoscritto/a. nato a.. il.. residente in.

UBICAZIONE DELL IMMOBILE. PROPRIETA codice fiscale RELAZIONE TECNICA. Il/La sottoscritto/a. nato a.. il.. residente in. Oggetto: Richiesta di permesso di costruire. PROGETTO UBICAZIONE DELL IMMOBILE ESTREMI CATASTALI..... Foglio mappali PROPRIETA.. codice fiscale RELAZIONE TECNICA Il/La sottoscritto/a. nato a.. il.. residente

Dettagli

COMUNE DI CRESPINA LORENZANA (Provincia di PISA)

COMUNE DI CRESPINA LORENZANA (Provincia di PISA) COMUNE DI CRESPINA LORENZANA (Provincia di PISA) timbro e data di arrivo AREA 3 PIANIFICAZIONE E ASSETTO DEL TERRITORIO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA (SUE) SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE (SUAP)

Dettagli

ZONA SISMICA 1 e 2 O.P.C.M. n 3274/2003 Del. G.R. 766/03

ZONA SISMICA 1 e 2 O.P.C.M. n 3274/2003 Del. G.R. 766/03 marca ZONA SISMICA 1 e 2 O.P.C.M. n 3274/2003 Del. G.R. 766/03 Allo Sportello Unico per l edilizia del Comune di per l inoltro Alla Regione Lazio Area Decentrata Lavori Pubblici di Roma Via Capitan Bavastro,

Dettagli

AUTORIZZAZIONI PAESAGGISTICHE RILASCIATE NELL ANNO 2009

AUTORIZZAZIONI PAESAGGISTICHE RILASCIATE NELL ANNO 2009 CO M U N E D I S T E L L A C I L E N T O PROVINCIA DI SALERNO UFFICIO TECNICO Settore Paesaggistico - Ambientale Via Madonna di Fatima - 84070 STELLA CILENTO (SA) Tel. 0974/909078 - Fax 0974/909900 C.C.P.

Dettagli

COMUNE DI GREZZANA Provincia di Verona

COMUNE DI GREZZANA Provincia di Verona COMUNE DI GREZZANA Provincia di Verona SCHEDA E N. PIANO INTERVENTI Fabbricati non più funzionali all attività agricola Località Via Lastabella n. 81 Dati Catastali Comune Grezzana NCEU Fg 44 mappale 375

Dettagli

P. IVA : C.F.:

P. IVA : C.F.: INFORMAZIONI PERSONALI PAOLO COVERI Via PEC: P. IVA : 04050380403 C.F.: Sesso M Data di nascita 15/02/1968 Pagina 1 / 9 POSIZIONE PER LA QUALE SI CONCORRE Incarichi professionali per: Progettazione Strutturale

Dettagli

ALLEGATO ALLA RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA N. /

ALLEGATO ALLA RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA N. / Dichiarazione di conformità ai sensi dell art.25, comma 1, lettera b del D.P.R. 6 giugno 2001, n.380 Ver 1-2006 Richiesta Agibilità ALLEGATO ALLA RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA N. / ZIONE DI CONFORMITÀ

Dettagli

STIMA DEL PIU' PROBABILE VALORE A BASE D'ASTA DI UN'IMMOBILE COMUNALE (EX RAGIONERIA) SITO IN PIAZZA SANTO STEFANO, SERRAVALLE PISTOIESE (PT)

STIMA DEL PIU' PROBABILE VALORE A BASE D'ASTA DI UN'IMMOBILE COMUNALE (EX RAGIONERIA) SITO IN PIAZZA SANTO STEFANO, SERRAVALLE PISTOIESE (PT) COMUNE DI SERRAVALLE PISTOIESE (Provincia di Pistoia) C.F. P.I. 00185430477 U.O. MANUTENZIONE E PATRIMONIO Tel. 0573 917304 Fax 0573 918081 Via C. Castracani 7 Serravalle Pistoiese email: manutenzione@comune.serravallepistoiese.pt.it

Dettagli

AGIBILITA /ABITABILITA N del

AGIBILITA /ABITABILITA N del COMUNE DI CRESPINA LORENZANA (Provincia di PISA) timbro e data di arrivo AREA 3 PIANIFICAZIONE E ASSETTO DEL TERRITORIO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA (SUE) SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE (SUAP)

Dettagli

PROTOCOLLO DATA OGGETTO /05/13

PROTOCOLLO DATA OGGETTO /05/13 PROTOCOLLO DATA OGGETTO 4260 16/05/13 Proroga del termine di conclusione dei lavori di completamento della rete idrica in località Valle Giumentina del Comune di Abbateggio (PE). 4292 16/05/13 Revisione

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE

CURRICULUM PROFESSIONALE CURRICULUM PROFESSIONALE Dott. Ing. ROBERTO POLESE - Nato a Latina il 22/1/1966 - Laurea in Ingegneria Civile Indirizzo Strutture conseguita presso l'università degli Studi di Roma il 19/12/1990 - Abilitazione

Dettagli

dato avvio al procedimento per la variante n. 1 al Piano di Governo del Territorio;

dato avvio al procedimento per la variante n. 1 al Piano di Governo del Territorio; VARIANTE N.1 AL PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO RELAZIONE ILLUSTRATIVA 1. PREMESSE - il Comune di Sotto il Monte Giovanni XXIII è dotato di Piano di Governo del Territorio approvato deliberazione del Consiglio

Dettagli

Domande poste frequentemente ( FAQ - Frequently Asked Questions)

Domande poste frequentemente ( FAQ - Frequently Asked Questions) 1 La richiesta di chiarimenti formulata dall Amm.ne Com.le di Potenza riguarda l applicazione delle limitazioni contenute nella norma regionale al comma 1-quater dell art. 6 della L.R. n. 25/2012 in sostituzione

Dettagli

ISISS Piana di Lucca Porcari (LU) Corso serale Istruzione adulti a.s. 2015-16 - UDA. Periodi di svolgimento periodo I II III IV.

ISISS Piana di Lucca Porcari (LU) Corso serale Istruzione adulti a.s. 2015-16 - UDA. Periodi di svolgimento periodo I II III IV. PIANO DELLE UNITA DI APPRENDIMENTO Indirizzo : I.T.E.T. A.Benedetti Porcari (LU) Articolazione : Costruzioni, Ambiente e Territorio Secondo periodo : Classe IV Disciplina: Progettazione, Costruzioni e

Dettagli

Presentazione. Studio di Architettura & Ingegneria Impresa di costruzioni via G. Paisiello, 32 int Roma

Presentazione. Studio di Architettura & Ingegneria Impresa di costruzioni via G. Paisiello, 32 int Roma Presentazione Studio di Architettura & Ingegneria Impresa di costruzioni via G. Paisiello, 32 int. 4 00198 Roma 1. Breve presentazione dello studio e dell impresa 2. Elenco delle attività svolte Sito Web:

Dettagli

Comune di Motta Visconti (MI) Scheda di rilievo urbanistico-edilizio del tessuto storico

Comune di Motta Visconti (MI) Scheda di rilievo urbanistico-edilizio del tessuto storico Località Modalità di intervento consentita Codice Via Cavour n Restauro Isolato n 6 Unità e. n 1 Corte formata per aggregazione Residenziale Edifici di pregio storico architettonico CHIESA S. ANNA Indicazioni

Dettagli

LOTTO C CALOLZIOCORTE, VIA F.LLI CALVI

LOTTO C CALOLZIOCORTE, VIA F.LLI CALVI LOTTO C CALOLZIOCORTE, VIA F.LLI CALVI UBICAZIONE DELL IMMOBILE L immobile oggetto di stima si colloca nel Comune di Calolziocorte (LC), uno dei principali centri urbani satellite rispetto al Comune di

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA DETERMINAZIONE DELLA CONSISTENZA DEGLI IMMOBILI URBANI PER LA RILEVAZIONE DEI DATI DELL OSSERVATORIO DEL MERCATO IMMOBILIARE

ISTRUZIONI PER LA DETERMINAZIONE DELLA CONSISTENZA DEGLI IMMOBILI URBANI PER LA RILEVAZIONE DEI DATI DELL OSSERVATORIO DEL MERCATO IMMOBILIARE ISTRUZIONI PER LA DETERMINAZIONE DELLA CONSISTENZA DEGLI IMMOBILI URBANI PER LA RILEVAZIONE DEI DATI DELL OSSERVATORIO DEL MERCATO IMMOBILIARE 1 INDICE INTRODUZIONE... 3 1 CRITERI GENERALI... 4 2 UNITA

Dettagli

RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' (articoli 24 e 25 del d.p.r. n. 380 del 2001)

RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' (articoli 24 e 25 del d.p.r. n. 380 del 2001) RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' (articoli 24 e 25 del d.p.r. n. 380 del 2001) Bollo Comune di Positano Alla c.a. del Responsabile del Servizio 84017- Positano (SA) Riservato all Ufficio ESTREMI DI

Dettagli

PROVINCIA DI VITERBO

PROVINCIA DI VITERBO COMUNE DI VITORCHIANO PROVINCIA DI VITERBO TABELLE PARAMETRICHE PER IL CALCOLO DELLE INCIDENZE DELLE SPESE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA ED IL CALCOLO DEL COSTO DI COSTRUZIONE TABELLE PER URBANIZZAZIONE

Dettagli

AREA SPORTELLO UNICO COMUNE DI VILLA GUARDIA (CO)

AREA SPORTELLO UNICO COMUNE DI VILLA GUARDIA (CO) Cantù, 08 Settembre 2016 Spett. le Area Gestione del Territorio AREA SPORTELLO UNICO COMUNE DI VILLA GUARDIA (CO) Oggetto: Richiesta di Approvazione del progetto di ampliamento fabbricato industriale esistente,

Dettagli

Ing. Antonio Mariani CURRICULUM VITAE

Ing. Antonio Mariani CURRICULUM VITAE Ing. Antonio Mariani CURRICULUM VITAE San Lorenzo Nuovo Novembre 2012 Ing. Antonio Mariani Laureato in INGEGNERIA il 19 Luglio 1972 presso l Università degli Studi di Roma con voti 104/110. Iscritto all

Dettagli

COMUNE DI ARONA (Provincia di Novara)

COMUNE DI ARONA (Provincia di Novara) 1 COMUNE DI ARONA (Provincia di Novara) PIANO PARTICOLAREGGIATO UNITÀ DI INTERVENTO n. 3-5 DELL AMBITO NORMATIVO Br3 VIALE BERRINI VIA MARTIRI DELLA LIBERTÀ NORME DI ATTUAZIONE 1. OGGETTO DEL PIANO PARTICOLAREGGIATO

Dettagli

COMUNE DI PERUGIA Assessorato all Urbanistica Ufficio del Piano

COMUNE DI PERUGIA Assessorato all Urbanistica Ufficio del Piano COMUNE DI PERUGIA Assessorato all Urbanistica Ufficio del Piano Piano di delocalizzazione ai sensi dei p.ti 2 e 7 dell allegato A della D.G.R. n. 447/2008 avente effetto di: Variante al PRG - parte operativa

Dettagli

NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE

NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE SETTORE TERRITORIO Servizio Urbanistica VARIANTE AL PRG VIGENTE RELATIVA ALLA DISCIPLINA URBANISTICA DEGLI ALBERGHI AI SENSI DELLA L.R. 07 FEBBRAIO 2008 N. 1 NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE Sanremo, 21/04/2011

Dettagli

Istanza per il rilascio del certificato di agibilità Ai sensi degli artt. 24, 25 e 26 del Decreto del Presidente della Repubblica 06/06/2001 n.

Istanza per il rilascio del certificato di agibilità Ai sensi degli artt. 24, 25 e 26 del Decreto del Presidente della Repubblica 06/06/2001 n. I dati acquisiti saranno trattati in conformità alla normativa sulla Privacy (D. Lgs. 196 del 2003). Si veda http://territorio.comune.bergamo.it/privacy APT-SGT-AGI/0 Servizio Gestione del Territorio Pagina

Dettagli

COMUNE DI CITTADELLA Provincia di Padova

COMUNE DI CITTADELLA Provincia di Padova COMUNE DI CITTADELLA Provincia di Padova SETTORE - Urbanistica ed Edilizia Privata SCHEMA ANALITICO DELLE SUPERFICI E VOLUMI UTILI PER LA DETERMINAZIONE DEL CONTRIBUTO DOVUTO AI SENSI DEGLI ARTT. 3 - -

Dettagli

PA.5 VERSANTI DI PORTOVENERE PRESIDIO AMBIENTALE. 1 DESCRIZIONE assetto insediativo

PA.5 VERSANTI DI PORTOVENERE PRESIDIO AMBIENTALE. 1 DESCRIZIONE assetto insediativo Ambito PA.5 VERSANTI DI PORTOVENERE Ambito indirizzo: PRESIDIO AMBIENTALE 1 DESCRIZIONE assetto insediativo Il versante è caratterizzato dalla sistemazione a terrazze con presenza di piccoli manufatti

Dettagli

Specifiche Operative

Specifiche Operative Comune di Padova Settore Edilizia Privata Settore Pianificazione Urbanistica Piano Regolatore Generale Nuovo Regolamento Edilizio Comunale (Approvato con Deliberazione del C.C. n. 41 del 05/06/2006) Specifiche

Dettagli