Associazione NOI dell'oratorio Borgo Sacco via Zotti, 19 ROVERETO C.F

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Associazione NOI dell'oratorio Borgo Sacco via Zotti, 19 ROVERETO C.F. 94036390220"

Transcript

1 PARROCCHIA S. GIOVANNI BATTISTA BORGO SACCO Associazione NOI dell'oratorio Borgo Sacco via Zotti, 19 ROVERETO C.F VERBALE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO DI DATA 17 FEBBRAIO 2015 In data 17 febbraio 2015, ad ore 20.30, presso l Oratorio di Borgo Sacco in via Zotti numero 19, a seguito di regolare convocazione del Presidente Stefano Malena, si riunisce il Consiglio direttivo dell'associazione NOI dell'oratorio Borgo Sacco per esaminare i seguenti punti all'ordine del giorno: 1. Approvazione verbale della riunione precedente 2. Verifica attuazione punti trattati nella riunione precedente 3. Proposta corso "yoga della risata" 4. Approvazione bilancio Approvazione bilancio Festa della Comunità Approvazione bilancio Festa Apertura Anno Pastorale Utilizzo del 5 x Acquisto o costruzione di un chiosco da utilizzare come cassa 9. Varie ed eventuali. Presenti: Paola Benazzoli, Patrizia Caldo, Mauro Comper, Alberto Covi, Marco Conzatti, Aurelio Cunial, Andrea Tilotta. Assenti:. Stefano Malena, Davide Baldessari, Carlo Bianchi, Patrizia Marzadro. Non è presente fra Nicola Riccadona. E presente Patrizia Gottardi per la presentazione del punto 3 all ordine del giorno, la cui trattazione viene anticipata. 1. Approvazione verbale della riunione precedente Si procede all approvazione del verbale della riunione del 3 febbraio 2015 secondo il testo conservato in atti, con l astensione dei due consiglieri non presenti a quella riunione.

2 2. Verifica attuazione punti trattati nella riunione precedente Acquisto macchina per i pop-corn Per la domanda di contributo da presentare alla Circoscrizione si prospettano difficoltà legate al periodo pre-elettorale. Il tempo utile è il mese di marzo. La macchina serve per la festa di primavera del 12 aprile e sarà comunque acquistata anche in assenza di contributo. Conferenza "Cose da fare con i giovani" I responsabili degli animatori del Gr.Est. sono stati invitati a partecipare al convegno dal titolo "Cose da fare con i giovani" che avrà luogo venerdì 27 e sabato 28 febbraio presso il Centro Giovani Smart Lab. L Associazione provvederà al versamento delle quote per eventuali iscrizioni. Acquisto film "Che fortuna! Ho il mondo che vorrei" Come previsto, è stato acquisito l assenso dei catechisti e genitori che organizzano il cineforum e quindi si procede all acquisto del DVD dell'oratorio di Tione riguardante il gioco d azzardo. In occasione della proiezione potremmo valorizzare anche il contributo di una nostra giovane, Anna Bortuzzo, che ha vinto un premio scolastico con un saggio sul gioco d azzardo. Problematiche riguardanti la convenzione per la gestione dell oratorio Aurelio, assente la scorsa riunione, desidera riprendere le osservazioni illustrate in quell occasione dal Presidente. Le problematiche evidenziate sono serie perché, secondo il parere della Segreteria nazionale dell'associazione NOI, la convenzione non è titolo sufficiente per legittimare l assunzione di responsabilità in ordine alle strutture e attrezzature dell oratorio da parte dell Associazione. Ci si riferisce in particolare alle spese e alle entrate relative alla manutenzione, sorveglianza e utilizzo delle strutture e attrezzature dell oratorio, che la convenzione pone in capo all Associazione. Si profilano aspetti di irregolarità amministrativa derivanti dall assunzione di spese senza titolo e quindi contestabili all interno e all esterno dell ambito associativo e aspetti di ambiguità in ordine alla attribuzione delle responsabilità civile e penale e relative coperture assicurative. La regolarizzazione può avvenire solo attraverso il contratto di comodato gratuito regolarmente registrato, secondo il codice civile, altrimenti bisognerà riconsiderare i contenuti della convenzione. E quindi importante esaminare la situazione e le possibili soluzioni con il Parroco e il Consiglio Affari Economici, sollecitando la Segreteria nazionale a inviare il promesso parere legale scritto al riguardo. L incontro sarà anche l occasione di ridefinire la convenzione in ordine agli spazi dell oratorio riservati all AGESCI, comunicando l orientamento assunto dal direttivo nella riunione del 20 gennaio Segnalazioni necessità di interventi di manutenzione Si concorda di approntare in segreteria dell oratorio una bacheca già presente in segreteria, dove appuntare le segnalazioni delle necessità di manutenzione. I responsabili della manutenzione (Andrea e Mauro) passeranno periodicamente per prendere visione delle segnalazioni, staccando gli appunti dalla bacheca. In ogni caso e per le urgenze può essere mantenuta la comunicazione via mail.

3 3. Proposta corso "yoga della risata" Patrizia Gottardi, presente all inizio della riunione, illustra sinteticamente in cosa consiste lo yoga della risata. Si tratta di una attività fisica che procura benefici anche a livello mentale, in quanto produce sostanze che concorrono a determinare il buon umore e l ottimismo. La risata può essere indotta, può essere spintanea per poi diventare spontanea. Patrizia propone di sperimentare alcune risate spintanee. Superando un iniziale imbarazzo i presenti si lasciano coinvolgere positivamente. Conclusa la sperimentazione, Patrizia ringrazia e lascia la riunione. Il direttivo valuta positivamente la proposta, orientata a una visione positiva della vita, originale, socializzante, proveniente da un componente della nostra comunità, in una logica di gratuità. Decide quindi all unanimità di accogliere la proposta, che prevede la presentazione dell iniziativa nella serata di lunedì 13 aprile 2015 e l avvio del Club della risata una volta alla settimana, di sera, con concessione gratuita della sala don Cornelio in una giornata da scegliere tra martedì, mercoledì o giovedì, escludendo il giorno scelto per le riunioni degli animatori del Grest. 4. Approvazione bilancio 2014 Il direttivo è chiamato ad approvare il rendiconto economico-finanziario dell'anno 2014, prima che questo venga presentato all assemblea dei soci di aprile. Il tesoriere illustra il rendiconto predisposto per l esercizio 2014 che registra le seguenti risultanze finali (criterio di cassa): Entrate: ,23 Uscite: ,00 Saldo attivo: 3.052,67 Saldo esercizi precedenti: ,23 Saldo complessivo: ,90 all unanimità. Il rendiconto sarà sottoposto all approvazione dell assemblea dei soci nel prossimo mese di aprile (deliberazione n. 17 allegata). 5. Approvazione bilancio Festa della Comunità 2014 La legislazione vigente consente che occasionalmente possano essere effettuate iniziative di raccolta fondi, non soggetti a prelievo fiscale, da rendicontare separatamente e soggette all approvazione dell assemblea dei soci in occasione dell approvazione del conto consuntivo. Il tesoriere illustra il rendiconto relativo alla raccolta fondi effettuata in occasione della Festa della Comunità del 23, 24 e 25 maggio 2014, che registra le seguenti risultanze finali: Entrate: ,76 Uscite: ,28 Saldo: 7.108,48 all unanimità. Il rendiconto sarà sottoposto all approvazione dell assemblea dei soci entro il prossimo mese di aprile, secondo la legislazione vigente (deliberazione n. 18 allegata).

4 6. Approvazione bilancio Festa Apertura Anno Pastorale 2014 Il tesoriere illustra il rendiconto relativo alla seconda raccolta fondi effettuata in occasione della Festa di apertura dell anno pastorale del 27 e 28 settembre 2014, che registra le seguenti risultanze finali: Entrate: 3.419,07 Uscite: 3.954,69 Saldo: - 535,62 all unanimità. Il rendiconto sarà sottoposto all approvazione dell assemblea dei soci entro il prossimo mese di aprile, secondo la legislazione vigente (deliberazione n. 19 allegata). 7. Utilizzo del 5 x 1000 Il consiglio direttivo all unanimità approva la proposta fatta pervenire dal Presidente di utilizzare interamente la somma accreditataci il 28 ottobre 2014 di 3.645,91, relativa al 5x1000 anno 2012, per l'acquisto del gioco gonfiabile Foresta incantata, approvato con precedente deliberazione n. 16 del 3 febbraio 2015, che comporta una spesa di 4.401, Acquisto o costruzione di un chiosco da utilizzare come cassa Si decide di rinviare la trattazione di questo punto alla riunione successiva. 9. Varie e eventuali Gruppo Mamme: adesione all Associazione Re Mida Il Gruppo Mamme ha chiesto l autorizzazione a rinnovare l adesione all Associazione Re Mida che consente agli associati di avvalersi di materiali di scarto da riciclare. La quota richiesta è di 50,00. Il direttivo autorizza, precisando che per gli anni futuri l autorizzazione potrà essere data direttamente dal Presidente, a norma di regolamento. Oratorio di Sacco: luogo sensibile in ordine all insediamento di nuove slot machine Viene data comunicazione che l oratorio di Sacco è stato inserito dal Comune di Rovereto nell elenco dei luoghi sensibili in modo da evitare che nel raggio di 300 metri possano esser insediati nuovi apparecchi da intrattenimento con vincita in denaro (slot machine). Sito dell Associazione e della Parrocchia Aurelio chiede se il consiglio direttivo possa considerare la possibilità di progettare e programmare interventi di miglioramento del sito dell Associazione e della Parrocchia, anche avvalendosi di consulenze esterne.

5 Viene rilevato che il nodo critico è l aggiornamento costante del sito e questo richiede, al di là del contributo di consulenti esterni, che si possa disporre di risorse interne che si dedichino a tale attività. Si conviene di fare un ulteriore tentativo, anche tra i soci, per ricercare persone disponibili. Solo dopo la creazione di un gruppo che si impegna a tener aggiornato il sito ha senso programmare interventi di miglioramento. Lavori della nuova tettoia lato nord Viene data comunicazione che a breve avranno inizio i lavori della nuova tettoia sul lato nord dell edificio dell oratorio, che consentirà lo svolgimento in sicurezza dell attività di cucina per le feste all aperto e in particolare per la prossima Festa della Comunità di maggio. Concessione sala per festa di compleanno di ragazzo oltre l età delle medie E pervenuta richiesta per l utilizzo di una sala dell oratorio per la festa del diciottesimo compleanno di un ragazzo facente parte di una famiglia aderente all Associazione. I criteri generali per la concessione in uso temporaneo degli spazi, approvati dal direttivo nella riunione del 20 gennaio 2015, ha limitato la concessione di spazi per feste di compleanno ai casi di bambini o ragazzi fino all età delle medie e limitatamente alla fascia oraria di apertura pomeridiana dell oratorio. Il direttivo si è anche riservato di poter autorizzare usi non compresi nelle tipologie definite. Il direttivo all unanimità ritiene di poter aderire alla richiesta trattandosi di richiesta di festa familiare presentata da soci, alla condizione che i genitori soci siano presenti e si facciano carico della sorveglianza durante l orario di utilizzo secondo la disciplina vigente. La riunione si chiude ad ore La prossima riunione è fissata per martedì 3 marzo IL SEGRETARIO f.to Marco Conzatti IL PRESIDENTE f.to Stefano Malena Allegati: Deliberazione n. 17 Deliberazione n. 18 Deliberazione n. 19

Associazione NOI dell'oratorio Borgo Sacco via Zotti, 19 ROVERETO C.F. 94036390220

Associazione NOI dell'oratorio Borgo Sacco via Zotti, 19 ROVERETO C.F. 94036390220 PARROCCHIA S. GIOVANNI BATTISTA BORGO SACCO Associazione NOI dell'oratorio Borgo Sacco via Zotti, 19 ROVERETO C.F. 94036390220 VERBALE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO DI DATA 20 GENNAIO 2015 In data 20 gennaio

Dettagli

Associazione NOI dell'oratorio Borgo Sacco via Zotti, 19 ROVERETO C.F. 94036390220

Associazione NOI dell'oratorio Borgo Sacco via Zotti, 19 ROVERETO C.F. 94036390220 PARROCCHIA S. GIOVANNI BATTISTA BORGO SACCO Associazione NOI dell'oratorio Borgo Sacco via Zotti, 19 ROVERETO C.F. 94036390220 VERBALE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO DI DATA 03 FEBBRAIO 2015 In data 3 febbraio

Dettagli

Newsletter. Aiapp -sezione Pugliamarzo

Newsletter. Aiapp -sezione Pugliamarzo 2013 pag. 1 Sommario Assemblea di Sezione del 12 marzo 2013 Resoconto breve- Organizzazione giornate AIAPP 13-14 aprile 2013 sul tema Archeologie e Paesaggi, programma definitivo e presentazione della

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE SCUOLE DELL INFANZIA

REGOLAMENTO COMUNALE SCUOLE DELL INFANZIA REGOLAMENTO COMUNALE SCUOLE DELL INFANZIA ART. 1 - NATURA E FINALITA La Scuola comunale dell infanzia concorre, nell ambito del sistema scolastico, a promuovere la formazione integrale della personalità

Dettagli

Statuto dell Organizzazione di Volontariato Associazione

Statuto dell Organizzazione di Volontariato Associazione ALLEGATO 2 (SCHEMA TIPO) Statuto dell Organizzazione di Volontariato Associazione Art. 1 Costituzione e Sede E costituita ai sensi dell art. 36 e seguenti del C.C., l Organizzazione di Volontariato denominata,

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE LEND TRENTO

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE LEND TRENTO STATUTO DELL ASSOCIAZIONE LEND TRENTO Art 1 Denominazione e sede dell associazione 1. È costituita l Associazione culturale e professionale degli operatori delle istituzioni scolastiche e formative lend

Dettagli

COMITATO GENITORI MONTE OLIMPINO DEL PLESSO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI COMO-MONTE OLIMPINO

COMITATO GENITORI MONTE OLIMPINO DEL PLESSO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI COMO-MONTE OLIMPINO COMITATO GENITORI MONTE OLIMPINO DEL PLESSO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI COMO-MONTE OLIMPINO STATUTO ART. 1 - COSTITUZIONE E FINALITA Il COMITATO GENITORI MONTEOLIMPINO dei PLESSI

Dettagli

Versione del gennaio 2012 DEFINIZIONE DEI COMPITI DEI COMPONENTI DELLA PRESIDENZA DEL CIRCOLO A GRANDI

Versione del gennaio 2012 DEFINIZIONE DEI COMPITI DEI COMPONENTI DELLA PRESIDENZA DEL CIRCOLO A GRANDI Versione del gennaio 2012 DEFINIZIONE DEI COMPITI DEI COMPONENTI DELLA PRESIDENZA DEL CIRCOLO A GRANDI PRESIDENTE: (Art. 22 del Regolamento della Struttura di Base) 1. convoca la Presidenza almeno una

Dettagli

CLUB HOUSE. REGOLAMENTO (Disposizioni applicative Art. 27 del Regolamento in vigore dal 1 maggio 2014) NORME GENERALI

CLUB HOUSE. REGOLAMENTO (Disposizioni applicative Art. 27 del Regolamento in vigore dal 1 maggio 2014) NORME GENERALI CLUB HOUSE REGOLAMENTO (Disposizioni applicative Art. 27 del Regolamento in vigore dal 1 maggio 2014) NORME GENERALI Si ricordano le regole generali da applicare sempre e in ogni luogo : E obbligatoria

Dettagli

CLUB HOUSE. REGOLAMENTO (Disposizioni applicative Art. 27 del Regolamento in vigore dall 11 maggio 2015) NORME GENERALI

CLUB HOUSE. REGOLAMENTO (Disposizioni applicative Art. 27 del Regolamento in vigore dall 11 maggio 2015) NORME GENERALI CLUB HOUSE REGOLAMENTO (Disposizioni applicative Art. 27 del Regolamento in vigore dall 11 maggio 2015) NORME GENERALI E obbligatoria la frequentazione in abiti consoni al decoro dell ambiente. I soci

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE D.A.L.FI. Art. 1. Costituzione

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE D.A.L.FI. Art. 1. Costituzione STATUTO DELL ASSOCIAZIONE D.A.L.FI. Art. 1 Costituzione 1.1 E costituita un Associazione denominata D.A.L.FI. Dopolavoro Amici Lavoratori FInanziari di seguito detta Associazione. L Associazione ha sede

Dettagli

Art. 1 DENOMINAZIONE E SEDE. 1. È istituita L Associazione denominata CONSULTA DEL

Art. 1 DENOMINAZIONE E SEDE. 1. È istituita L Associazione denominata CONSULTA DEL STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DENOMINATA CONSULTA DEL VOLONTARIATO VIADANESE Art. 1 DENOMINAZIONE E SEDE 1. È istituita L Associazione denominata CONSULTA DEL VOLONTARIATO VIADANESE. 2. L attività dell Associazione

Dettagli

Verbale della riunione del CONSIGLIO D ISTITUTO del giorno 8 ottobre 2015

Verbale della riunione del CONSIGLIO D ISTITUTO del giorno 8 ottobre 2015 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO - Distretto XIX ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GIUSEPPE MONTEZEMOLO Via Andrea di Bonaiuto, 16-00142 Roma

Dettagli

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE T. CROCI Via Chopin N. 09-20037 Paderno Dugnano (MI) Tel. n. 02/ 9181045 C.f. 97667170159 fax n. 02/ 99045055 e-mail

Dettagli

ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO ANIMALCORTILE ATTO COSTITUTIVO E STATUTO. Art. 1 Costituzione. Art. 2 Finalità e attività

ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO ANIMALCORTILE ATTO COSTITUTIVO E STATUTO. Art. 1 Costituzione. Art. 2 Finalità e attività ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO ANIMALCORTILE ATTO COSTITUTIVO E STATUTO Art. 1 Costituzione E costituita tra i sottoscriventi una libera associazione di volontariato avente la seguente denominazione: Associazione

Dettagli

statuto Testo approvato dalla XXXI Assemblea Generale congressuale Roma, 1 dicembre 2004

statuto Testo approvato dalla XXXI Assemblea Generale congressuale Roma, 1 dicembre 2004 statuto Testo approvato dalla XXXI Assemblea Generale congressuale Roma, 1 dicembre 2004 Art. 1 DENOMINAZIONE E SEDE È costituita dal 1908 l Unione delle Province d Italia (U.P.I.). Essa ha sede in Roma.

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL COMITATO ESECUTIVO. Art. 1 Finalità

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL COMITATO ESECUTIVO. Art. 1 Finalità REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL COMITATO ESECUTIVO Art. 1 Finalità Il presente Regolamento ha per oggetto le norme di funzionamento del Comitato Esecutivo di Slow Food Italia. Art. 2 Il Comitato Esecutivo.

Dettagli

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 47 DEL 25/06/2014

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 47 DEL 25/06/2014 C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 47 DEL 25/06/2014 OGGETTO: CONCESSIONE PATROCINIO E USO LOCALI DI PROPRIETA' COMUNALE

Dettagli

Regolamento del sistema di garanzia

Regolamento del sistema di garanzia REGOLAMENTO DI GARANZIA DEL MARCHIO DI QUALITÀ DEL PARCO NATURALE DOLOMITI FRIULANE Il presente documento ha lo scopo di individuare gli strumenti necessari per la definizione e l attuazione del Marchio

Dettagli

PROGRAMMA STAGIONE 2009/2010

PROGRAMMA STAGIONE 2009/2010 PROGRAMMA STAGIONE 2009/2010 QUOTE ASSOCIATIVE Come tutti gli anni, purtroppo, anche questa stagione ha visto continui ritardi nei pagamenti delle quote, impedendo così di saldare puntualmente gli allenatori

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE STATUTO DELL ASSOCIAZIONE TITOLO I COSTITUZIONE, SEDE E DURATA Articolo 1 - Costituzione, denominazione e sede E costituita, ai sensi dell art. 36 e seguenti del Codice Civile, l Associazione denominata

Dettagli

COMUNE di CUTIGLIANO Prov. di Pistoia

COMUNE di CUTIGLIANO Prov. di Pistoia COMUNE di CUTIGLIANO Prov. di Pistoia CONVENZIONE FRA IL COMUNE DI CUTIGLIANO E PRO LOCO DI CUTIGLIANO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DENOMINATO CENTRO ANIMAZIONE ESTIVO. ANNO 2014 Rep. 478 L anno duemillaquattordici

Dettagli

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ASSOCIAZIONI DI PROTEZIONE CIVILE

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ASSOCIAZIONI DI PROTEZIONE CIVILE CONSULTA PROVINCIALE DELLE ASSOCIAZIONI DI PROTEZIONE CIVILE Art.1- Costituzione E istituito, ai sensi dell art. 3 lettera J dello Statuto della Provincia, un Comitato di Coordinamento denominato CONSULTA

Dettagli

FOTO CLUB ADRIA - STATUTO -

FOTO CLUB ADRIA - STATUTO - FOTO CLUB ADRIA - STATUTO - Art. 1) E costituito il FOTO CLUB ADRIA allo scopo di riunire gli appassionati della fotografia, far conoscere l arte fotografica come fatto culturale, promuovere manifestazioni,

Dettagli

Associazione. Amici dell Archivio Fotografico Lucchese STATUTO. Amici dell. Archivio Fotografico Lucchese

Associazione. Amici dell Archivio Fotografico Lucchese STATUTO. Amici dell. Archivio Fotografico Lucchese Associazione Amici dell Archivio Fotografico Lucchese STATUTO Amici dell Archivio Fotografico Lucchese 4 Maggio 2010 STATUTO Associazione Amici dell Archivio Fotografico Lucchese Art. 1 E costituita in

Dettagli

Verbale n 10 del Consiglio di Istituto

Verbale n 10 del Consiglio di Istituto Verbale n 10 del Consiglio di Istituto Il giorno 27 novembre 2012 alle ore 21.00 presso la sede di Ronco Briantino si riunisce il Consiglio d Istituto. Assenti giustificati: Toto Franco, Borghi Sabrina,

Dettagli

Assemblea dei soci e volontari. 5 dicembre 2014

Assemblea dei soci e volontari. 5 dicembre 2014 Assemblea dei soci e volontari 5 dicembre 2014 Il Circolo Anspi Arcobaleno viene aperto nel 1996 a cura dei Parroci Don Roberto Tagliaferri e Don Angelo Busi Svolge la sua attività a supporto della parrocchia

Dettagli

ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI

ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI 24 GENNAIO 2012 1 di 10 ORDINE DEL GIORNO - ECONOMICO E DI - - ELEZIONE NUOVO CONSIGLIO DIRETTIVO - VARIE ED EVENTUALI 2 di 10 3 di 10 Dei lavori di ristrutturazione della

Dettagli

Onlus Nicola Ferrari STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE

Onlus Nicola Ferrari STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE Onlus Nicola Ferrari STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE Art. 1 Costituzione e denominazione 1.1 E costituita con sede in Pieve di Teco (IM), piazza Carenzi snc, l associazione denominata ASSOCIAZIONE NICOLA FERRARI

Dettagli

Parrocchia di San Cesario diacono e martire Tel. e fax 059 930109 e-mail: parrocchia.sancesario@virgilio.it

Parrocchia di San Cesario diacono e martire Tel. e fax 059 930109 e-mail: parrocchia.sancesario@virgilio.it VERBALE DEL CONSIGLIO PASTORALE PARROCCHIALE DEL 18 DICEMBRE 2014 Giovedì 18 dicembre 2014 alle ore 21 presso la canonica si è riunito il consiglio pastorale parrocchiale con il seguente ordine del giorno:

Dettagli

1 Associazione Internazionale delle Carità fondate da San Vincenzo dè Paoli.

1 Associazione Internazionale delle Carità fondate da San Vincenzo dè Paoli. STATUTO GRUPPI DI VOLONTARIATO VINCENZIANO AIC ITALIA Approvato dal Comitato di Presidenza nazionale il 10 maggio 2007 Approvato dal Consiglio nazionale il 10 maggio 2007 Art. 1 - Costituzione I Gruppi

Dettagli

COMUNE DI POLISTENA. Provincia di Reggio Calabria REGOLAMENTO DELLA CONSULTA DELLA SOLIDARIETA E VOLONTARIATO

COMUNE DI POLISTENA. Provincia di Reggio Calabria REGOLAMENTO DELLA CONSULTA DELLA SOLIDARIETA E VOLONTARIATO Provincia di Reggio Calabria REGOLAMENTO DELLA CONSULTA DELLA SOLIDARIETA E VOLONTARIATO Approvato con delibera C.C. n. 36 del 29-07-2005 Modifiche: delibera C.C. n. 10 del 09-05-2008 P a g i n a 2 Sommario

Dettagli

MODULO PER RILEVAZIONE PRESENZE

MODULO PER RILEVAZIONE PRESENZE lunedì 15 settembre 2014 martedì 16 settembre 2014 mercoledì 17 settembre 2014 giovedì 18 settembre 2014 venerdì 19 settembre 2014 lunedì 22 settembre 2014 martedì 23 settembre 2014 mercoledì 24 settembre

Dettagli

STATUTO DELLA FONDAZIONE R.E TE. IMPRESE ITALIA

STATUTO DELLA FONDAZIONE R.E TE. IMPRESE ITALIA STATUTO DELLA FONDAZIONE R.E TE. IMPRESE ITALIA Articolo 1. Denominazione e sede. Su iniziativa dell Associazione R.E TE. Imprese Italia è costituita la Fondazione R.E TE. Imprese Italia, con sede in Roma.

Dettagli

Disciplinare per il Marchio di Qualità del Parco delle Prealpi Giulie

Disciplinare per il Marchio di Qualità del Parco delle Prealpi Giulie REGOLAMENTO DI GARANZIA DEL MARCHIO DI QUALITÀ DEL PARCO DELLE PREALPI GIULIE Il presente documento ha lo scopo di individuare gli strumenti necessari per la definizione e l attuazione del Marchio di Qualità

Dettagli

Regolamento generale dell associazione di volontariato Sant'Andrea Apostolo della Carità

Regolamento generale dell associazione di volontariato Sant'Andrea Apostolo della Carità Regolamento generale dell associazione di volontariato Sant'Andrea Apostolo della Carità I SOCI Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 I SOCI che intendono iscriversi all Associazione, condividendone gli scopi, compilano

Dettagli

STATUTO ALLEGATO A. È costituita l Associazione culturale senza fini di lucro denominata ASSOCIAZIONE AMICI DELLA SMS BIBLIO PISA

STATUTO ALLEGATO A. È costituita l Associazione culturale senza fini di lucro denominata ASSOCIAZIONE AMICI DELLA SMS BIBLIO PISA Art. 1. Denominazione STATUTO ALLEGATO A È costituita l Associazione culturale senza fini di lucro denominata ASSOCIAZIONE AMICI DELLA SMS BIBLIO PISA Art. 2. Sede L Associazione ha sede legale in Pisa

Dettagli

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 47 DEL 03/07/2013

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 47 DEL 03/07/2013 C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 47 DEL 03/07/2013 OGGETTO: CONCESSIONE PATROCINIO E USO LOCALI DI PROPRIETÀ COMUNALE

Dettagli

Associazione GREST-TICINO

Associazione GREST-TICINO Associazione GREST-TICINO 1. Nome e sede A norma dell art. 60 segg. del Codice civile è costituita un associazione denominata Associazione GREST-TICINO. 2. Finalità L associazione ha quale fine promuovere,

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE CULTURALE ITALIANI IN GIRO

STATUTO ASSOCIAZIONE CULTURALE ITALIANI IN GIRO STATUTO ASSOCIAZIONE CULTURALE ITALIANI IN GIRO DENOMINAZIONE - SEDE Articolo 1 A norma dell'art. 36 e seguenti del codice Civile, è costituita un'associazione Culturale denominata " ITALIANI IN GIRO ".

Dettagli

Onlus Nicola Ferrari STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE

Onlus Nicola Ferrari STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE Onlus Nicola Ferrari STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE Art. 1 Costituzione e denominazione 1.1 E costituita con sede in Pieve di Teco (IM), piazza Carenzi snc, l associazione denominata ASSOCIAZIONE NICOLA FERRARI

Dettagli

Comune di Signa Provincia di Firenze REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE PER LA GESTIONE IN FORMA ASSOCIATA DELL UFFICIO PENSIONI

Comune di Signa Provincia di Firenze REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE PER LA GESTIONE IN FORMA ASSOCIATA DELL UFFICIO PENSIONI Comune di Signa Provincia di Firenze REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE PER LA GESTIONE IN FORMA ASSOCIATA DELL UFFICIO PENSIONI Approvato con delibera di Giunta Comunale n. 116 del 29/07/2002 modificato con

Dettagli

ASSOCIAZIONE NEXTO. Sede in Torino (TO) Via Ottavio Assarotti, 10. Codice fiscale n. 97798460016 STATUTO DELL ASSOCIAZIONE

ASSOCIAZIONE NEXTO. Sede in Torino (TO) Via Ottavio Assarotti, 10. Codice fiscale n. 97798460016 STATUTO DELL ASSOCIAZIONE ASSOCIAZIONE NEXTO Sede in Torino (TO) Via Ottavio Assarotti, 10 Codice fiscale n. 97798460016 * * * * * * * * * * * * * * * * STATUTO DELL ASSOCIAZIONE come modificato dall Assemblea Straordinaria dei

Dettagli

Statuto dell Agenzia Nazionale per la Certificazione Volontaria delle Competenze degli Ingegneri

Statuto dell Agenzia Nazionale per la Certificazione Volontaria delle Competenze degli Ingegneri Statuto dell Agenzia Nazionale per la Certificazione Volontaria delle Competenze degli Ingegneri ART. l - COSTITUZIONE È costituita un'associazione non riconosciuta, ai sensi e per gli effetti degli artt.

Dettagli

Ass. Volontari di Protezione Civile Morlupo

Ass. Volontari di Protezione Civile Morlupo Verbale di Assemblea del Direttivo n.06/2014 Ass. Volontari di Protezione Civile Morlupo Prot. n. 0018 /2014 Oggi, 7 ottobre 2014, presso la Sede Operativa di Via G. Di Vittorio, Morlupo (Roma), si svolge

Dettagli

ASSOCIAZIONE SOCIO POLITICO CULTURALE REA PALUS

ASSOCIAZIONE SOCIO POLITICO CULTURALE REA PALUS ASSOCIAZIONE SOCIO POLITICO CULTURALE REA PALUS S T A T U T O Art. 1 - SEDE E DENOMINAZIONE 1. E costituita con sede in Rapallo l associazione socio politico culturale Rea Palus. 2. I contenuti e la struttura

Dettagli

STATUTO APPROVATO IN DATA 27/2/2010

STATUTO APPROVATO IN DATA 27/2/2010 ASSOCIAZIONE CULTURALE GLI ABRUZZESI A FIRENZE STATUTO APPROVATO IN DATA 27/2/2010 Articolo 1 Costituzione E costituita, con sede in Firenze, l Associazione culturale denominata GLI ABRUZZESI A FIRENZE

Dettagli

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO)

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 14 OGGETTO: CONTRIBUTI ALLA ISTITUZIONI SCOLASTICHE A CARICO DEL BILANCIO COMUNALE - ANNO 2008 L anno duemilaotto

Dettagli

STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO. Donatori di sangue liceo A.Vallisneri

STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO. Donatori di sangue liceo A.Vallisneri STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO Donatori di sangue liceo A.Vallisneri ART. 1- l Associazione di volontariato donatori di sangue liceo A.Vallisneri più avanti chiamata per brevità associazione,

Dettagli

Statuto della Sede Locale di Cormòns dell'università della Terza Età - UNITRE - Università delle Tre Età

Statuto della Sede Locale di Cormòns dell'università della Terza Età - UNITRE - Università delle Tre Età Statuto della Sede Locale di Cormòns dell'università della Terza Età - UNITRE - Università delle Tre Età Approvato dal Consiglio Nazionale del 21/10/2006 Art. 1. Denominazione 1) È costituita la Sede Locale

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CENTRO INTERDIPARTIMENTALE DI DIDATTICA INNOVATIVA E DI SIMULAZIONE IN MEDICINA E PROFESSIONI SANITARIE SIMNOVA

REGOLAMENTO DEL CENTRO INTERDIPARTIMENTALE DI DIDATTICA INNOVATIVA E DI SIMULAZIONE IN MEDICINA E PROFESSIONI SANITARIE SIMNOVA DIVISIONE PRODOTTI SETTORE ALTA FORMAZIONE Via Duomo, 6 13100 Vercelli VC Tel. 0161 261 528/9- Fax 0161 210 289 progetti.didattica@uniupo.it REGOLAMENTO DEL CENTRO INTERDIPARTIMENTALE DI DIDATTICA INNOVATIVA

Dettagli

TITOLO PRIMO: COSTITUZIONE TITOLO SECONDO: FINALITA

TITOLO PRIMO: COSTITUZIONE TITOLO SECONDO: FINALITA STATUTO Coordinamento Nazionale per la tutela dai campi elettromagnetici CO.NA.CEM. ONLUS TITOLO PRIMO: COSTITUZIONE Art. 1 - Costituzione e denominazione. 1 E costituita l Associazione denominata «Coordinamento

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DELLE SEZIONI TERRITORIALI

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DELLE SEZIONI TERRITORIALI REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DELLE SEZIONI TERRITORIALI dell AISLA Onlus Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica Organizzazione non lucrativa di utilità sociale Indice Titolo

Dettagli

STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIAITO DENOMINATA "S H A L O M''

STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIAITO DENOMINATA S H A L O M'' STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIAITO DENOMINATA "S H A L O M'' Generalita Art. 1 à Denominazione E' costituita l'associazione di Volontariato denominata» Shalom è, di seguito detta Organizzazione.

Dettagli

ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE CULTURALE NON RICONOSCIUTA

ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE CULTURALE NON RICONOSCIUTA ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE CULTURALE NON RICONOSCIUTA Con la seguente scrittura privata da valere ad ogni effetto di legge si conviene e si stipula quanto segue ARTICOLO 1) COSTITUZIONE E SEDE In

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE SENZA SCOPO DI LUCRO FAMILIARI DISAGIATI PSICHICI ONLUS ***** ***** COSTITUZIONE SEDE SCOPI

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE SENZA SCOPO DI LUCRO FAMILIARI DISAGIATI PSICHICI ONLUS ***** ***** COSTITUZIONE SEDE SCOPI 1 STATUTO DELL ASSOCIAZIONE SENZA SCOPO DI LUCRO FAMILIARI DISAGIATI PSICHICI ONLUS ***** ***** COSTITUZIONE SEDE SCOPI Art. 1 (costituzione,natura,attività,principi ispiratori) E costituita l associazione

Dettagli

Città di Tarcento Provincia di Udine

Città di Tarcento Provincia di Udine Reg. delib. n 4 COPIA Città di Tarcento Provincia di Udine Medaglia d oro al merito civile Eventi sismici 1976 Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: Adesione al progetto dell'ambito socio-assistenziale

Dettagli

1 25.11.10 1a emissione - Approvato con deliberazione G.C. 15/12/2010 n. 261 esecutiva in data 1 febbraio 2011 - Entrato in vigore il 02/02/2011

1 25.11.10 1a emissione - Approvato con deliberazione G.C. 15/12/2010 n. 261 esecutiva in data 1 febbraio 2011 - Entrato in vigore il 02/02/2011 Pagina 1 di 6 Documento COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Rev. Data Oggetto della revisione 1 25.11.10 1a emissione - Approvato con deliberazione G.C. 15/12/2010 n. 261 esecutiva in data

Dettagli

Regolamento dell'associazione OpenERP Italia

Regolamento dell'associazione OpenERP Italia Regolamento dell'associazione OpenERP Italia 1 Dei soci 1.1 Domanda di iscrizione del nuovo socio L'aspirante socio è tenuto ad accettare il contenuto dello statuto, del regolamento interno e ad accettare

Dettagli

Tutte le cariche sociali sono assunte e assolte a totale titolo gratuito.

Tutte le cariche sociali sono assunte e assolte a totale titolo gratuito. ALLEGATO A STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE E CULTURALE CARPE DIEM. Art. 1 - DENOMINAZIONE E' costituita nel rispetto del codice civile e della L 383/2000 l'associazione di promozione sociale

Dettagli

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FROSINONE REGOLAMENTO INTERNO DEL COA DI FROSINONE

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FROSINONE REGOLAMENTO INTERNO DEL COA DI FROSINONE REGOLAMENTO INTERNO DEL COA DI FROSINONE PREAMBOLO Il presente Regolamento disciplina l attività del Consiglio dell Ordine Forense di Frosinone nell osservanza delle disposizioni legislative in materia

Dettagli

COMUNE DI CASTEL SAN PIETRO TERME Provincia di Bologna

COMUNE DI CASTEL SAN PIETRO TERME Provincia di Bologna COMUNE DI CASTEL SAN PIETRO TERME Provincia di Bologna Deliberazione n. 129 COPIA Cat. 4 Cl. 9 Fasc. 2 Prot. n. 0020288 del 25/10/2013 / Cg VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CONVENZIONE

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE Vds Voglia di stupire

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE Vds Voglia di stupire (Allegato a) STATUTO DELL ASSOCIAZIONE Vds Voglia di stupire Sulle orme di Karol Titolo I Costituzione e Scopi Art. 1. E costituita l Associazione denominata Vds Voglia di stupire con sede presso parrocchia

Dettagli

C O P I A DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

C O P I A DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE C I T T A D I S A R Z A N A Provincia della Spezia C O P I A DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 36 del 9.05.2014 OGGETTO: Misure utili a contrastare la dipendenza dal gioco patologico presentata

Dettagli

ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE SENZA SCOPO DI LUCRO denominata Lande d Abruzzo

ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE SENZA SCOPO DI LUCRO denominata Lande d Abruzzo ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE SENZA SCOPO DI LUCRO denominata Lande d Abruzzo L anno Duemila tredici, il mese Giugno, il giorno 27, i Signori: 1. Cecinato Simone, Milano il 24/02/1986, residente in

Dettagli

Via Rivarola 7 16043 CHIAVARI (GE) www.cdchiavari2 0185/308072 00 11 88 55// 33 00 88 00 77 22 geic867004@istruzione.it

Via Rivarola 7 16043 CHIAVARI (GE) www.cdchiavari2 0185/308072 00 11 88 55// 33 00 88 00 77 22 geic867004@istruzione.it IISTIITUTO COMPRENSIIVO STATALE CHIIAVARII IIII Via Rivarola 7 16043 CHIAVARI (GE) www.cdchiavari2 0185/308072 00 11 88 55// 33 00 88 00 77 22 geic867004@istruzione.it Prot. n. 3413/ B17 CIRCOLARE INTERNA

Dettagli

Consiglio di Istituto A.S. 2013/14 - Verbale n.7

Consiglio di Istituto A.S. 2013/14 - Verbale n.7 Ministero della Pubblica Istruzione ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SEC. DI I GRADO Via Roma, 116-23023 CHIESA IN VALMALENCO (SO) Consiglio di Istituto A.S. 2013/14 - Verbale n.7

Dettagli

VERBALE DELL ASSEMBLEA ORDINARIA DELL ASSOCIAZIONE KUNTERBUNT

VERBALE DELL ASSEMBLEA ORDINARIA DELL ASSOCIAZIONE KUNTERBUNT VERBALE DELL ASSEMBLEA ORDINARIA DELL ASSOCIAZIONE KUNTERBUNT Verbale di assemblea N 1 Il giorno 12 febbraio 2014, alle ore 13.30, presso l aula 405 della Scuola Germanica di Milano, via Legnano 24, Milano,

Dettagli

Scuola Secondaria di Primo Grado M.E.Lepido. Presenza dei genitori a scuola anno scolastico 2014-2015

Scuola Secondaria di Primo Grado M.E.Lepido. Presenza dei genitori a scuola anno scolastico 2014-2015 ISTITUTO COMPRENSIVO "MARCO EMILIO LEPIDO" Via Premuda 34 - REGGIO EMILIA Tel. e Fax. 0522/301282-0522/300221 E-mail: segretlep@tin.it (segreteria) - Sito internet: www.iclepido.gov.it Scuola Secondaria

Dettagli

MANUALE di ISTRUZIONI d USO

MANUALE di ISTRUZIONI d USO MANUALE di ISTRUZIONI d USO INU NAZIONALE INU REGIONALI Approvato, come allegato al Regolamento INU, dall assemblea nazionale dei soci in Verona, 2 ottobre 2009 Responsabilità Istituzionali del PRESIDENTE

Dettagli

VERBALE DI ASSEMBLEA ORDINARIA PER APPROVAZIONE BILANCIO 2015

VERBALE DI ASSEMBLEA ORDINARIA PER APPROVAZIONE BILANCIO 2015 VERBALE DI ASSEMBLEA ORDINARIA PER APPROVAZIONE BILANCIO 2015 Verbale di Assemblea Ordinaria del 12/02/2016 L anno 2016, il giorno 12, del mese di Febbraio, alle ore 20.45, presso la sede in via Boccacio

Dettagli

STATUTO DI ASSOCIAZIONE O.N.L.U.S.

STATUTO DI ASSOCIAZIONE O.N.L.U.S. STATUTO DI ASSOCIAZIONE O.N.L.U.S. Art.1 Costituzione, denominazione e sede 1) E costituita, ai sensi della Legge 266/91, l Associazione denominata Gruppo di Solidarietà Internazionale Amici di Joaquim

Dettagli

STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE F.I.S.M. - VICENZA

STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE F.I.S.M. - VICENZA F.I.S.M. - VICENZA FEDERAZIONE ITALIANA SCUOLE MATERNE C.Fiscale 80025120249 P.Iva 01922310246 Viale Verona, 108 36100 Vicenza tel. 0444/291.360 fax 0444/291.448 e-mail segreteria@fismvicenza.it STATUTO

Dettagli

Regolamento Interno Associazione Tand

Regolamento Interno Associazione Tand Regolamento Interno Associazione Tand Premessa Il seguente Regolamento contiene le norme attuative per la vita sociale dell Associazione Tand. E redatto secondo le disposizioni di cui all art.18 dello

Dettagli

STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO AMICI DI LOLA

STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO AMICI DI LOLA STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO AMICI DI LOLA ART. 1- l Associazione di volontariato AMICI DI LOLA più avanti chiamata per brevità associazione, con sede in _Cava dei Tirreni Via O. di Giordano

Dettagli

SEDUTA n. 6-13.10.2005 Il giorno 13/10/05 alle ore 17 è riunito il Consiglio di Istituto della S.M.S.S. G. Mazzini, presso la sede di Roma, via delle

SEDUTA n. 6-13.10.2005 Il giorno 13/10/05 alle ore 17 è riunito il Consiglio di Istituto della S.M.S.S. G. Mazzini, presso la sede di Roma, via delle SEDUTA n. 6-13.10.2005 Il giorno 13/10/05 alle ore 17 è riunito il Consiglio di Istituto della S.M.S.S. G. Mazzini, presso la sede di Roma, via delle Carine 2, convocato con il seguente ordine del giorno:

Dettagli

ISCRIZIONE AL CATECHISMO 2014/2015:

ISCRIZIONE AL CATECHISMO 2014/2015: COMUNITÀ PASTORALE MARIA MADRE DELLA SPERANZA, SAMARATE Incontro con i genitori all inizio dell anno oratoriano 2014/2015 Carissimi genitori, all inizio di questo nuovo anno ci lasciamo guidare dalle parole

Dettagli

STATUTO DEL CIRCOLO RICREATIVO TRA GLI ISCRITTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DI ROMA E PROVINCIA.

STATUTO DEL CIRCOLO RICREATIVO TRA GLI ISCRITTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DI ROMA E PROVINCIA. STATUTO DEL CIRCOLO RICREATIVO TRA GLI ISCRITTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DI ROMA E PROVINCIA. DENOMINATO ALOA Associazione Ludica Ordine Architetti Costituzione

Dettagli

STATUTO Art. 1 - Costituzione "Veterinari Italiani Diplomati dei Colleges Europei" (VIDiCE). Art. 2 Finalità e Scopi sociali

STATUTO Art. 1 - Costituzione Veterinari Italiani Diplomati dei Colleges Europei (VIDiCE). Art. 2 Finalità e Scopi sociali STATUTO Art. 1 - Costituzione 1.1 - È costituita l associazione "Veterinari Italiani Diplomati dei Colleges Europei" (VIDiCE). 1.2 - La durata dell associazione è illimitata. 1.3 - L associazione ha sede

Dettagli

Articolo 1 Composizione

Articolo 1 Composizione Regolamento interno di organizzazione per il funzionamento della Conferenza nazionale per la garanzia dei diritti dell infanzia e dell adolescenza Istituita dall art. 3, comma 7, della legge 12 luglio

Dettagli

VERBALE N 1. Il D.S. illustra brevemente gli obiettivi del triennio: Migliorare il senso di appartenenza all IC

VERBALE N 1. Il D.S. illustra brevemente gli obiettivi del triennio: Migliorare il senso di appartenenza all IC VERBALE N 1 Oggi, 1 Settembre 2015, alle ore 9.00 presso la scuola primaria Ignoto Militi si riunisce il Collegio Docenti dell Istituto Comprensivo Statale A. De Gasperi di Caronno Pertusella (VA) col

Dettagli

ATTO COSTITUTIVO ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE. Denominata. È costituita l Associazione senza scopo di lucro denominata..

ATTO COSTITUTIVO ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE. Denominata. È costituita l Associazione senza scopo di lucro denominata.. ATTO COSTITUTIVO ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE Denominata.. L anno (in lettere), il mese, il giorno. (in lettere), i Signori: 1. (Cognome, Nome, luogo e data di nascita, residenza, attività svolta

Dettagli

Statuto dell associazione di volontariato Solidali Associazione Disturbi Alimentari Novara

Statuto dell associazione di volontariato Solidali Associazione Disturbi Alimentari Novara Statuto dell associazione di volontariato Solidali Associazione Disturbi Alimentari Novara Articolo 1 L'Associazione di volontariato Solidali - Associazione Disturbi Alimentari Novara più avanti chiamata

Dettagli

DELIBERAZIONE CONSIGLIO COMUNALE. N. 007 del 27.01.2011

DELIBERAZIONE CONSIGLIO COMUNALE. N. 007 del 27.01.2011 Settore 1 Servizi al Cittadino ed Affari Generali Ufficio Segreteria DELIBERAZIONE CONSIGLIO COMUNALE N. 007 del 27.01.2011 Oggetto: Regolamento per l istituzione ed il funzionamento delle consulte dell

Dettagli

ASSOCIAZIONE Volto SANTO. STATUTO DELL ASSOCIAZIONE Volto SANTO : ASSOCIAZIONE DI PELLEGRINAGGIO E DELLO SVILUPPO CULTURALE E TURISTICO

ASSOCIAZIONE Volto SANTO. STATUTO DELL ASSOCIAZIONE Volto SANTO : ASSOCIAZIONE DI PELLEGRINAGGIO E DELLO SVILUPPO CULTURALE E TURISTICO ASSOCIAZIONE Volto SANTO STATUTO DELL ASSOCIAZIONE Volto SANTO : ASSOCIAZIONE DI PELLEGRINAGGIO E DELLO SVILUPPO CULTURALE E TURISTICO Il comitato promotore è costituito dai signori:. 1. Kovalenko Nataliya

Dettagli

ASSOCIAZIONE GENITORI ISTITUTO MONTESSORI BOLLATE STATUTO

ASSOCIAZIONE GENITORI ISTITUTO MONTESSORI BOLLATE STATUTO ASSOCIAZIONE GENITORI ISTITUTO MONTESSORI BOLLATE STATUTO ARTICOLO 1 Costituzione dell Associazione Genitori È costituita l Associazione Genitori Istituto Montessori. Ne fanno parte i genitori degli alunni

Dettagli

STATUTO APPROVATO NELLA SEDUTA CONGRESSUALE AICCRE DEL 14 FEBBRAIO 2011. A.I.C.C.R.E. Associazione dei Comuni e delle Regioni d Europa EMILIA-ROMAGNA

STATUTO APPROVATO NELLA SEDUTA CONGRESSUALE AICCRE DEL 14 FEBBRAIO 2011. A.I.C.C.R.E. Associazione dei Comuni e delle Regioni d Europa EMILIA-ROMAGNA Associazione Italiana del Consiglio dei Comuni e delle Regioni d Europa Federazione dell Emilia-Romagna STATUTO APPROVATO NELLA SEDUTA CONGRESSUALE AICCRE DEL 14 FEBBRAIO 2011 A.I.C.C.R.E. Associazione

Dettagli

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO)

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 58 OGGETTO: Associazione Pro Loco Oulx - progetto per gestione Ufficio informazioni turistiche - approvazione ed erogazione

Dettagli

COMUNE DI SOMMARIVA PERNO PROVINCIA DI CUNEO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 81

COMUNE DI SOMMARIVA PERNO PROVINCIA DI CUNEO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 81 COPIA COMUNE DI SOMMARIVA PERNO PROVINCIA DI CUNEO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 81 OGGETTO: CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI SOMMARIVA PERNO, LA ASSOCIAZIONE NAZIONALE CARABINIERI-SEZIONE

Dettagli

E costituita il giorno l Associazione Universitaria denominata DISMI SQUAD, con sede legale in

E costituita il giorno l Associazione Universitaria denominata DISMI SQUAD, con sede legale in Associazione Universitaria Studentesca DISMI_cREw COSTITUZIONE E SCOPI Art. 1 E costituita il giorno l Associazione Universitaria denominata DISMI SQUAD, con sede legale in Reggio Emilia, via Amendola

Dettagli

VERBALE N. 1 DEL CONSIGLIO D ISTITUTO

VERBALE N. 1 DEL CONSIGLIO D ISTITUTO VERBALE N. 1 DEL CONSIGLIO D ISTITUTO In data 3 ottobre 2014, alle ore 17:00, presso i locali dell Istituto Comprensivo n.1 di Argenta, si è riunito il Consiglio d Istituto, convocato con nota, prot. n.

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE IL BASTIONE

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE IL BASTIONE STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE IL BASTIONE Logo regolarmente registrato presso C.C.I.A.A. della Spezia Il giorno 01 maggio 2001 alla Spezia in Via Cadorna 24, viene costituita l Associazione Culturale

Dettagli

STATUTO (ONLUS) AVENTE FORMA GIURIDICA DI ASSOCIAZIONE

STATUTO (ONLUS) AVENTE FORMA GIURIDICA DI ASSOCIAZIONE STATUTO (ONLUS) AVENTE FORMA GIURIDICA DI ASSOCIAZIONE Art. 1. COSTITUZIONE 1) È costituita con sede in Candia alla via Castiglione n. 30 l Associazione denominata AMICI DELLA CHIESA DI SANTO STEFANO DEL

Dettagli

COMUNE DI LONDA Provincia di Firenze REGOLAMENTO DELLA CONSULTA DELLE ASSOCIAZIONI

COMUNE DI LONDA Provincia di Firenze REGOLAMENTO DELLA CONSULTA DELLE ASSOCIAZIONI REGOLAMENTO DELLA CONSULTA DELLE ASSOCIAZIONI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale N. 35 del 29.04.2010 1 INDICE ART. 1: Oggetto del regolamento ART. 2: Valorizzazione della partecipazione

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Comune di Santo Stefano Ticino Prov. di Milano G.C. Numero: 106 data: 10-12-2013 OGGETTO: ASSEGNAZIONE LOCALE PER SVOLGIMENTO CORSO DI INGLESE RIVOLTO A BAMBINI E RAGAZZI Verbale di deliberazione della

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE PRO-LOCO AIRUNO. Costituzione e scopi. Art.1

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE PRO-LOCO AIRUNO. Costituzione e scopi. Art.1 STATUTO DELL ASSOCIAZIONE PRO-LOCO AIRUNO Costituzione e scopi Art.1 È costituita con sede in Airuno, P.za Fenaroli, l Associazione denominata Pro loco Airuno. Art. 2 La Pro loco Airuno è un Associazione

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE SENZA SCOPO DI LUCRO

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE SENZA SCOPO DI LUCRO STATUTO DELL ASSOCIAZIONE SENZA SCOPO DI LUCRO Art 1 Denominazione e sede dell associazione 1. È costituita la libera associazione MANETTA & FORKETTA. 2. L Associazione è apartitica, con durata illimitata,

Dettagli

1) E costituita, con sede in Trescore Balneario, via dell Albarotto. una associazione di volontariato senza scopi di lucro, per fini di

1) E costituita, con sede in Trescore Balneario, via dell Albarotto. una associazione di volontariato senza scopi di lucro, per fini di STATUTO COSTITUZIONE E SCOPI 1) E costituita, con sede in Trescore Balneario, via dell Albarotto una associazione di volontariato senza scopi di lucro, per fini di solidarietà e con durata illimitata,

Dettagli

AESA. Associazione Esperti in Scienze Amministrative STATUTO

AESA. Associazione Esperti in Scienze Amministrative STATUTO AESA Associazione Esperti in Scienze Amministrative STATUTO COSTITUZIONE - SEDE - DURATA Art. 1 E costituita l Associazione fra i diplomati della Scuola di Specializzazione in Studi sulla Amministrazione

Dettagli

STATUTO dell' Associazione Culturale " Mondo Mediazione "

STATUTO dell' Associazione Culturale  Mondo Mediazione STATUTO dell' Associazione Culturale " Mondo Mediazione " Articolo 1 Costituzione. E' costituita con SEDE in BERGAMO prov. (BG) via 4 NOVEMBRE N 14, CAP 24128, una Associazione Culturale denominata " MondoMediazione

Dettagli