<Documents\bo_min_1_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [0,92% Coverage]

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "<Documents\bo_min_1_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [0,92% Coverage]"

Transcript

1 <Documents\bo_min_1_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [0,92% Coverage] Reference 1-0,92% Coverage Ho visto molti ragazzi della nostra età ubriachi, drogati, che si mangiano bistecche, poi ci sono questi che sono tradizionalisti, ma comunque sia come vogliono rispetto per la loro religione rispettano anche la tua, poi ci sono gli integralisti, raramente però questi vengono qui, se ne stanno a casa loro perché là c è il potere. Ho visto musulmani ubriachi, danno una grande tristezza, nonostante sia una cosa stupida in sé, però <Documents\faenza_4_F_17_stra_stu> - 1 reference coded [0,28% Coverage] Reference 1-0,28% Coverage Classica proprio, ormai la vedi scritta dappertutto. <Documents\lugo_18_M_20_ita_lav> - 1 reference coded [0,52% Coverage] Reference 1-0,52% Coverage Perché portano il velo? Perché è la loro religione. Li obbliga a portare il velo. <Documents\mo_12_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [8,67% Coverage] Reference 1-8,67% Coverage No immigrati, eemm..cioè, qua si pensa che gli immigrati sono quelli che non vogliono cercare lavoro ma vogliono fare casino, vogliono [fine lato cassetta]vogliono fare atti di vandalismo, ci sono molti che pensano anche che gli immigrati rubino il lavoro, rubino la possibilità ad un italiano di trovare lavoro. Diciamo che secondo me in parte è vero, nel senso che più immigrati ci sono meno lavoro c è, perché loro vanno subito nelle fabbriche, nelle industrie, quindi c è meno lavoro per la gente, però per me, se sono venuti apposta per trovare lavoro, e non tutti vengono per fare atti di vandalismo, ci sono di quelli che dopo diventano dottori, medici, che ce ne sono, perché non sono tutti così. Poi quelli che dicono che rubano il lavoro, secondo me è solo perché loro non riescono ad avere un lavoro, cioè loro si aspettano di trovare lavoro perché sono italiani, quindi vedono che c è uno, se mai, un capo che è straniero e c è una specie di razzismo alla fine, in questo caso qua non li vedono di buon occhio, perché alla fine un po ognuno si sente non razzista, ma appena vede una persona che è straniera, quindi secondo di lui ha meno possibilità di trovare un lavoro più in alto di lui, si arrabbia perché dice: io sono italiano, sono sempre vissuto qui e questo qua che è arrivato da poco ha già trovato lavoro e io non l ho ancora trovato, questo qua si può arrabbiare molto. Però non so cosa dire, nel senso che ognuno ha le possibilità di trovare il lavoro e basta soltanto che lo vai a trovare, come lo trovano loro che lavorano da un altra parte del mondo rispetto al loro paese lo possono trovare anche gli italiani se lo vogliono, però loro si trovano in condizione ancora più disagiata di quella degli italiani, anche perché sono fuori dal loro paese, non hanno i loro aiuti, tipo la famiglia che possono avere gli italiani e quindi sono costretti, cioè, devono avere il lavoro, se no non possono stare in Italia. Quindi ci possono essere italiani che non sono costretti a lavorare ma vogliono lavorare, ci sono italiani che hanno possibilità economiche per potere vivere normalmente, vogliono per forza lavorare, quindi prendono il posto che potrebbe essere dato a un altro, oppure altri che non vogliono andare in pensione, perché li pagano bene, però potrebbero andare in pensione e fare andare avanti altri, 1 / 5

2 secondo me non è giusto, tipo in banca ci sono dei finanzieri che decidono di continuare così hanno un aumento di pagamento, però occupano il posto per altre persone E se tu ti dovessi immaginare chi può avere scritto questa cosa qua, la prima idea, chi ti viene in mente? È una persona che è senza lavoro e che se mai vede che ci sono dei ragazzi stranieri per la strada così e se mai fanno del baccano, urlano, così e si innervosisce molto, perché lui cerca lavoro, così, se mai è stanco, deve riposarsi, ci sono questi qua che passano, allora si arrabbia, per quello potrebbe avere scritto questo Ho capito, quindi una persona in difficoltà, magari che si è arrabbiato per qualcosa Oppure della gente che semplicemente non li vuole in giro o dei razzisti, ci possono essere tanti motivi per cui uno scrive così Tra i ragazzi della tua età che atteggiamento in generale pensi che ci sia, più di apertura verso gli stranieri, gli immigrati, oppure..? All inizio no, all inizio non sembra che sia di apertura, poi dopo, quando uno li impara a conoscere sì, ma all inizio c è sempre un po di diffidenza verso lo straniero, soprattutto quando è nero, così, soprattutto verso gli arabi, perché li credono subito ladri, bugiardi, così, dopo quando uno impara a conoscerli, così, cambiano subito idea, ma all inizio è sempre così Quindi un pregiudizio iniziale perché non hanno avuto occasione di conoscere la persona Mm, secondo me sì <Documents\mo_14_F_14_ita_stu> - 1 reference coded [5,01% Coverage] Reference 1-5,01% Coverage Eh, questo è un pullman, mi fa venire in mente eemm, sempre come al solito la discriminazione, perché queste ragazze sono di un altro paese, perché hanno il velo sulla testa e come al solito sono sempre loro, da sole, non c è nessuna altra persona di nessuna altra nazionalità che è con loro, eemm, basta A te è capitato di conoscere ragazze che portano il velo? No, con il velo mai Invece vederne, tipo una scena del genere, adesso questa non è in Italia, però di vederne in giro? Sì, anche a scuola dove ero io, sì, sì, c era una ragazzina che portava il velo Ti è mai capitato di parlare dei motivi per cui portano il velo? La mamma di un mio compagno delle elementari portava il velo ed è venuta in classe alle elementari a parlarcene, adesso non mi ricordo niente, perché ero proprio piccola, in terza elementare e mi ricordo che è venuta a parlarne e mi ricordo che ha detto che davanti a un uomo non si può togliere il velo e però lei se l è tolto davanti a noi perché eravamo dei bambini, noi le abbiamo chiesto: Se lo può togliere? e lei se lo è tolto. Aveva dei capelli lunghissimi, erano bellissimi ed è un peccato secondo me tenere il velo <Documents\mo_18_F_16_ita_stu> - 1 reference coded [3,29% Coverage] Reference 1-3,29% Coverage Allora qua ci sono tre ragazze, presumo straniere, con il burqa in testa che salgono su un autobus 2 / 5

3 eemm, cosa devo dire? Qui non... qua non so cosa dire. Tu hai conosciuto ragazze tue coetanee che portano il velo? Sai perché...? No, la avevo alle elementari, una ragazza con il velo, perché comunque è una credenza della propria cultura tenere il velo in testa, quindi, forse vengono disprezzati, anche perché le persone dicono: Ma cos è quella cosa che ha in testa? Perché la tiene? Non può togliersela?, però è una loro credenza e devono tenerla, si sentono forse un po a disagio in mezzo ad altre persone che non ce l hanno. Quindi tu ti sei fatta l idea che forse un po a disagio lo sono. Sì, sicuramente, secondo me molto, quindi sì, non ho niente da dire, nient altro di questa foto. <Documents\mo_19_F_14_ita_stu> - 1 reference coded [2,78% Coverage] Reference 1-2,78% Coverage A te è capitato di conoscere delle ragazze che portano il velo e magari di parlare con loro, di sapere perché lo portano, come vedono loro questa cosa? Ce n era una alle medie che io a stento capivo il suo nome, non parlava neanche molto bene l italiano, per esempio se glielo avessi chiesto mi sa che non avrebbe capito, comunque cioè, a volte ci stavamo con lei e del resto non conosco molte, io ne conosco di ragazze straniere, dell India, così, conosco anche una mia amica che è persiana, non so dov è la Persia, in Iran, in Iraq? Lei non porta assolutamente il velo, sa leggere il persiano, con tutti dei simboli strani, ogni anno ci va, però lei non lo porta. Ci sono anche persone che non lo portano. Quindi io non so riconoscere se cioè, perché non lo portano o se in quel posto lì lo devono portare, perché se magari gli chiedo: Ma perché non porti il velo?, forse lei non lo deve neanche portare nel suo paese e però non è neanche una cosa che in particolare mi interessa, anche perché secondo me tutte quelle che conosco non, tutte le indiane o così che conosco non lo portano mica il velo, non so perché però, non so neanche se sono indiane di preciso, cioè di quel posto lì. <Documents\mo_20_F_14_ita_stu> - 1 reference coded [3,83% Coverage] Reference 1-3,83% Coverage Secondo te questa scritta, se tu ti dovessi immaginare chi l ha fatta e per quale motivo, ti riesci a immaginare chi è stato e perché? Una persona razzista, no, sì, razzista. Quello che viene in mente a te, l opinione che ti fai tu... Razzista. E che tipo di persona? Una persona giovane, un adulto? Chi può essere stato? Dipende, cioè secondo me non lo riesci proprio a immaginare, può essere che sia stato un adulto oppure un giovane, però soprattutto un giovane, secondo me, perché sono più i giovani che scrivono attorno ai muri. E il motivo secondo te per cui ha fatto questa scritta? Contrario agli immigrati, non lo so contrario, solo quello. Non riesci a immaginare per quale motivo sia contrario? Forse, no, non lo so, cioè, può essere, non lo so 3 / 5

4 Non riesci a immaginarti [fine lato cassetta] No, non lo so, forse perché può darsi che invadono la sua, il suo paese, non lo so, non mi viene in mente altro. <Documents\mo_4_F_14_ita_stu> - 2 references coded [5,84% Coverage] Reference 1-1,69% Coverage E una scritta del genere, secondo te, chi può essere stato a farla? Questa è una scritta anche abbastanza grande, con un significato particolare non so, come dicevo prima, uno che non rispetta le altre razze magari, uno che non gli piace, non so, immigrati, io sento molto parlare degli africani, degli albanesi che entrano in Italia e così, magari è un italiano che dice: Io questi qua non li voglio, no immigrati magari è uno che ha avuto una brutta esperienza con uno di un altra.. così e scrive questa roba qua, non lo so [ride] No, ma va bene, tu mi devi dire quello che.. poi non sappiamo chi è stato, quindi Basta Reference 2-4,15% Coverage Queste sono tre ragazze, se ci fai caso, con il velo Saranno indiane, musulmane, però non so Sì, probabilmente sono tre ragazze musulmane. A te è capitato di vederne in giro, conosci ragazze che portano il velo? No, che portano il velo no, però ne vedo in giro ogni tanto, sì, ne vedo in giro, anche sull autobus ce ne sono molte, ad esempio oggi sono venuta qua con dei ragazzi di colore, però non li conoscevo, un altra volta ho visto degli albanesi, cioè, è un mezzo che usano tutti, uno non può obbligare: tu non sali perché sei così, cioè, è un mezzo che usano tutti, sì, si usa, sì è un mezzo per andare da altre parti Tu dici che lo usano tutti, quindi questa scena, questo non è neanche in Italia, però questa scena potrebbe essere una scena che è anche a Modena, cioè vedere delle ragazze di un altra nazionalità con il velo, quindi di un altra religione Sì Lo potresti vedere anche qua Sì, ma, sì, sì E tu ti sei fatta una tua opinione, oppure potresti anche non essertela fatta, cioè, sulle persone che hanno il velo, sai perché lo portano? Perché ognuno ha la sua religione, non so, a me me l hanno detto che tipo, se si tolgono quel velo lì, ci sono i mariti, i padri che le picchiano, robe così, proprio nella loro religione devono tenerlo per forza, poi non so se è vero cioè, a me hanno detto così, però, ognuno ha la sua religione, noi siamo cristiani, loro sono musulmani, i musulmani portano sto velo. Io se dovrei portare quel coso lì, non lo porterei mai [ride], proprio non mi piace come coso estetico <Documents\mo_7_M_17_ita_stu> - 1 reference coded [3,52% Coverage] Reference 1-3,52% Coverage Queste sono ragazze col velo in testa e stanno salendo su un autobus.. ee, cioè, al giorno d oggi può essere anche che come sono salite queste ragazze, uno subito a parlare con il suo amico di fianco: 4 / 5

5 Oh, ma hai visto quelle.., cioè, sono cose che da noi non esistono, cioè è tutta un altra cultura, cioè tutto un altro stile, modo di pensare, dal nostro, noi siamo più liberi, invece loro hanno delle regole, delle regole che intendono rispettare, anche non essendo obbligate, cioè sono cose che per loro si devono fare e basta A te è capitato di conoscere delle ragazze che portano il velo, quindi musulmane osservanti? Cioè, ne ho viste, ma conosciute no Però ne hai viste, quindi questa scena qua potrebbe essere quotidiana? Sì, sì, sì 5 / 5

<Documents\mo_12_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [4,71% Coverage]

<Documents\mo_12_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [4,71% Coverage] - 1 reference coded [4,71% Coverage] Reference 1-4,71% Coverage Questi sono indiani, sembrano, pakistani Indiani credo Quindi si vede dagli abiti tradizionali soprattutto,

Dettagli

<Documents\bo_min_3_F_17_ita_stu> - 1 reference coded [1,47% Coverage]

<Documents\bo_min_3_F_17_ita_stu> - 1 reference coded [1,47% Coverage] - 1 reference coded [1,47% Coverage] Reference 1-1,47% Coverage Quindi tu ti senti di appartenere ma non in maniera così forte, sia all Italia che all Europa. Invece a

Dettagli

<Documents\bo_min_10_F_18_ita_stu> - 1 reference coded [4,25% Coverage]

<Documents\bo_min_10_F_18_ita_stu> - 1 reference coded [4,25% Coverage] - 1 reference coded [4,25% Coverage] Reference 1-4,25% Coverage Mi viene in mente che..oddio, probabilmente, la diffusione non solo delle televisioni che porta a una

Dettagli

SONO DISCALCULICA? NO! Mi piace la matematica.

SONO DISCALCULICA? NO! Mi piace la matematica. SONO DISCALCULICA? Mi piace la matematica. Mi chiamo Emma, ho sei anni e frequento da pochi giorni la classe prima. Sono felice di essere finalmente a scuola per imparare la matematica perché i numeri

Dettagli

Argomentazione A braccia aperte S. Ferrari. Alice

Argomentazione A braccia aperte S. Ferrari. Alice Argomentazione A braccia aperte S. Ferrari Alice Stefano Ferrari ha preparato un documentario che s intitola A braccia aperte pubblicato nel 2009 che parla di un ragazzo, Christian che è alla ricerca di

Dettagli

2 Ascolta tutta la conversazione e verifica le risposte al punto 1.

2 Ascolta tutta la conversazione e verifica le risposte al punto 1. 1 Ascolta e rispondi alle domande. 12 1. Chi sono le persone che parlano? a. Madre e figlio. b. Fratello e sorella. c. Marito e moglie. 2. Qual è l argomento della conversazione? a. Lasciare la vecchia

Dettagli

La partita. La vita è quella cosa che accade mentre tu stai facendo altri progetti. John Lennon. Capitolo 1

La partita. La vita è quella cosa che accade mentre tu stai facendo altri progetti. John Lennon. Capitolo 1 4 La vita è quella cosa che accade mentre tu stai facendo altri progetti. John Lennon Capitolo 1 Napoli. Ore 18.00. Una strana telefonata fra due amici. - Pronto, Margherita? - Ciao, Ciro. Dimmi. - Allora

Dettagli

VERBI IDIOMATICI (CHIAMATI ANCHE PRONOMINALI)

VERBI IDIOMATICI (CHIAMATI ANCHE PRONOMINALI) VERBI IDIOMATICI (CHIAMATI ANCHE PRONOMINALI) AVERCELA: è formato dal verbo "avere" + CI e LA.: Significato questa forma verbale significa: essere arrabbiato con qualcuno, essere contro qualcuno, avere

Dettagli

SECONDO INCONTRO: REGISTRATI IL 25 FEBBRAIO DALLE ORE 7 ALLE ORE 8 SU RACCOLTA IPOTESI INSEGNANTE RACCOLTA IPOTESI BAMBINI

SECONDO INCONTRO: REGISTRATI IL 25 FEBBRAIO DALLE ORE 7 ALLE ORE 8 SU RACCOLTA IPOTESI INSEGNANTE RACCOLTA IPOTESI BAMBINI SCUOLA DELL INFANZIA DI CISTERNA D ASTI GRUPPO BAMBINI DELL ULTIMO ANNO N. 15 BAMBINI COMPITO PER IL SECONDO INCONTRO: VISIONE DEI CARTONI ANIMATI REGISTRATI IL 25 FEBBRAIO DALLE ORE 7 ALLE ORE 8 SU ITALIA

Dettagli

SCHEDA DI PRESENTAZIONE

SCHEDA DI PRESENTAZIONE SCHEDA DI PRESENTAZIONE TITOLO: LA RIFORMA PROTESTANTE BREVE DESCRIZIONE DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO: in questa unità di apprendimento si vuole introdurre le novità portate da Lutero DIDATTIZZAZIONE e

Dettagli

Intervento Giuseppe Recchi, Presidente Telecom Italia

Intervento Giuseppe Recchi, Presidente Telecom Italia Digital Championship Intervento, Presidente Telecom Italia 23 aprile 2015 Grazie Riccardo. Intanto ti sei scelto la tua città per partire. Ma... era... si vede che la città è parte di un lungo tour, ma

Dettagli

Passaggi rappresentativi

Passaggi rappresentativi Passaggi rappresentativi Dipende da te, ma più che altro dipende dagli altri Marta Perché entrando nella band accetti il fatto che sì dipende anche da te, ma più che altro dipende da tutti gli altri. Tutti

Dettagli

Uomo: - Intendevo naturale acqua minerale, non le sembra naturale che io beva acqua minerale?

Uomo: - Intendevo naturale acqua minerale, non le sembra naturale che io beva acqua minerale? ACQUA MINERALE BREVE ATTO UNICO DI ACHILLE CAMPANILE: LA SCENA RAPPRESENTA UN BAR ALL APERTO, UN TAVOLO AL QUALE SONO SEDUTI L UOMO E LA DONNA, DI FIANCO IL CAMERIERE PRENDE LE ORDINAZIONI. CAMERIERE:

Dettagli

INDICE. INTRODUZIONE... pag. 7. PRIMA DI PARTIRE: DOVE, CON CHI, QUANDO E COME ANDARE... pag. 11. PRIMA DI PARTIRE: COSA FARE?... pag.

INDICE. INTRODUZIONE... pag. 7. PRIMA DI PARTIRE: DOVE, CON CHI, QUANDO E COME ANDARE... pag. 11. PRIMA DI PARTIRE: COSA FARE?... pag. INDICE INTRODUZIONE....................................................................... pag. 7 PRIMA DI PARTIRE: DOVE, CON CHI, QUANDO E COME ANDARE.....................................................................

Dettagli

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [2,12% Coverage]

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [2,12% Coverage] - 1 reference coded [2,12% Coverage] Reference 1-2,12% Coverage si sente a disagio? E anche tu ti senti a disagio, se vedi questa scritta o non gli dai molto peso? non

Dettagli

Laboratorio d'apprendimento

Laboratorio d'apprendimento Laboratorio d'apprendimento UNITA'1 -Modulo propedeutico per OSM 8 Sviluppare una partnership globale per lo sviluppo Uno, nessuno, centomila: Identità L identità è un insieme di caratteristiche che distinguono

Dettagli

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [3,16% Coverage]

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [3,16% Coverage] - 1 reference coded [3,16% Coverage] Reference 1-3,16% Coverage che cos è la Pay TV, che cos ha di diverso dall altra televisione? Tu dici, è diversa, è a pagamento,

Dettagli

Il signor Rigoni DAL MEDICO

Il signor Rigoni DAL MEDICO 5 DAL MEDICO Per i giornali, Aristide Rigoni è l uomo più strano degli ultimi cinquant anni, dal giorno della sua nascita. È un uomo alto, forte, con due gambe lunghe e con una grossa bocca. Un uomo strano,

Dettagli

Impara a comunicare in Italiano. Semplicemente Farsene una ragione

Impara a comunicare in Italiano. Semplicemente Farsene una ragione http://italianosemplicemente.com/ Impara a comunicare in Italiano. Semplicemente Farsene una ragione Buonasera e benvenuti a tutti su Italiano Semplicemente, il sito per imparare l italiano con divertimento.

Dettagli

ITALIA, UNA GRANDE E INDIMENTICABILE ESPERIENZA DI VITA

ITALIA, UNA GRANDE E INDIMENTICABILE ESPERIENZA DI VITA ITALIA, UNA GRANDE E INDIMENTICABILE ESPERIENZA DI VITA Il mio nome Wilder Bermúdez Molina, sono peruviano nato a Lima Perú, 53 anni ha. Ho abitato e lavorato nella città di Padova per 4 anni. Mai avrei

Dettagli

<Documents\bo_min_12> - 1 reference coded [3,85% Coverage] Reference 1-3,85% Coverage

<Documents\bo_min_12> - 1 reference coded [3,85% Coverage] Reference 1-3,85% Coverage - 1 reference coded [3,85% Coverage] Reference 1-3,85% Coverage Allora, noi abbiamo visto un cibo tradizionale, poi abbiamo visto questo luogo in cui c è del rimescolamento di cibi

Dettagli

Tutta La Verità Sul Calcare

Tutta La Verità Sul Calcare Anticalcareposeidon.it Tutta La Verità Sul Calcare Quello che nessuno ti dice o che NON VUOLE dirti sul Calcare ed i trattamenti dell Acqua TUTTO ciò che devi Sapere PRIMA di installare un Trattamento

Dettagli

CHE PROBLEMA TABULAZIONE QUESTIONARIO

CHE PROBLEMA TABULAZIONE QUESTIONARIO CHE PROBLEMA TABULAZIONE QUESTIONARIO Scrivi nei cerchi le parole che ti vengono in mente se pensi alla parola problema : dati 14 alunni operazione 16 alunni domande 12 alunni risposte 12 alunni diagramma

Dettagli

IO PER TE... TU PER NOI. Daniela Maria Tortorici

IO PER TE... TU PER NOI. Daniela Maria Tortorici 2 IO PER TE... TU PER NOI Daniela Maria Tortorici 3 A mio marito che ha creduto in me e mi ha convinta a scrivere questo libro. A mia figlia che è la ragione della mia vita. Ai miei genitori che sono dei

Dettagli

2. Le piante. Le piante verdi hanno bisogno della luce del sole per crescere. Esse trasformano l energia della luce solare in energia alimentare.

2. Le piante. Le piante verdi hanno bisogno della luce del sole per crescere. Esse trasformano l energia della luce solare in energia alimentare. 2. Le piante Sembra che le piante siano dappertutto. C i sono piante all aperto e al chiuso, a scuola e intorno alle case. Sai pensare a posti diversi in cui hai visto delle piante? Le piante sono simili

Dettagli

Ciao! Sono venuto qui a giocare!!! Emanuele

Ciao! Sono venuto qui a giocare!!! Emanuele Ciao! Sono venuto qui a giocare!!! Emanuele 1 Premessa: In una sezione di età eterogenea, ogni cambiamento si ripercuote sui bambini, proprio come un sasso gettato in acqua insieme ai suoi cerchi concentrici.

Dettagli

PROCEDIMENTO NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DELLA DIFESA DI AMANDA KNOX TRASCRIZIONI INTERCETTAZIONI TELEF.

PROCEDIMENTO NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DELLA DIFESA DI AMANDA KNOX TRASCRIZIONI INTERCETTAZIONI TELEF. PROCEDIMENTO NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DELLA DIFESA DI AMANDA KNOX TRASCRIZIONI INTERCETTAZIONI TELEF. Nr. 27 Data. 05.11.2007 Ora inizio 18:00:12 Ora fine 18:06:49 Intercettazioni

Dettagli

<Documents\bo_pino_1_M_14_ita_stu> - 1 reference coded [5,87% Coverage]

<Documents\bo_pino_1_M_14_ita_stu> - 1 reference coded [5,87% Coverage] - 1 reference coded [5,87% Coverage] Reference 1-5,87% Coverage allora, io ci vedo la globalizzazione qui, perché vedo molte magliette appese, attaccate, dei ragazzi

Dettagli

RCS Libri S.p.A., Milano Prima edizione Rizzoli narrativa settembre 2014 ISBN

RCS Libri S.p.A., Milano Prima edizione Rizzoli narrativa settembre 2014 ISBN RCS Libri S.p.A., Milano Prima edizione Rizzoli narrativa settembre 2014 ISBN 978-88-17-07371-4 A Deneb Presentazioni Ciao, come va? Io sono Lapo e, ve lo dico subito, non sono per niente bravo con le

Dettagli

LA RIFLESSIVITA' La Bibbia ci presenta spesso la persona riflessiva come saggia mentre quella che non lo è ce la presenta come stolta.

LA RIFLESSIVITA' La Bibbia ci presenta spesso la persona riflessiva come saggia mentre quella che non lo è ce la presenta come stolta. LA RIFLESSIVITA' La riflessività è il dono che aiuta ad andare fino in fondo alle cose, a vedere oltre le apparenze. E' il dono della profondità contro la superficialità, dell'interiorità contro l'esteriorità.

Dettagli

5 modi per non rimandare a domani quello che potresti fare oggi

5 modi per non rimandare a domani quello che potresti fare oggi Ciao 5 modi per non rimandare a domani quello che potresti fare oggi E ti do il benvenuto in questo video articolo dal titolo 5 modi per non rimandare a domani quello che potresti fare oggi Quante volte

Dettagli

Jani, Jani, Un bambino, un insegnante, un libro e una penna possono cambiare il mondo. la storia di Malala Yousafzai. la storia di Malala Yousafzai

Jani, Jani, Un bambino, un insegnante, un libro e una penna possono cambiare il mondo. la storia di Malala Yousafzai. la storia di Malala Yousafzai Un bambino, un insegnante, un libro e una penna possono cambiare il mondo Jani, Jani, la storia di Malala Yousafzai la storia di Malala Yousafzai Erika.Lerma Erika.Lerma Jani, la storia di Malala Yousafzai

Dettagli

INTERVISTA AL GENIO MATEMATICO DELLA PORTA ACCANTO CHIARA ROSAFIO

INTERVISTA AL GENIO MATEMATICO DELLA PORTA ACCANTO CHIARA ROSAFIO INTERVISTA AL GENIO MATEMATICO DELLA PORTA ACCANTO CHIARA ROSAFIO Simone 27 anni laureato a pieni voti presso la normale di Pisa in Fisica, oggi lavora come ricercatore presso il CNR. Tra le sue passioni

Dettagli

Pronomi. Giulia Sarullo

Pronomi. Giulia Sarullo Pronomi I pronomi personali persone soggetto toniche complemento 1 a singolare io me mi 2 a singolare tu te ti atone 3 a singolare m egli, esso, lui lui, sé lo, gli, ne, si 3 a singolare f ella, essa,

Dettagli

ildeboscio.com http://www.ildeboscio.com/2016/03/14/sombrero-twist/ SOMBRERO TWIST Sombrero Twist è un profilo su Fb e su Instagram che seguiamo con profitto da qualche tempo e che pubblica dei ritratti

Dettagli

I D E V D LA PRIMA VOLTA IN BIBLIOTECA ANNO SCOLASTICO 2012/ 13

I D E V D LA PRIMA VOLTA IN BIBLIOTECA ANNO SCOLASTICO 2012/ 13 I D E V D LA PRIMA VOLTA IN BIBLIOTECA ANNO SCOLASTICO 2012/ 13 SIMONE Mi è piaciuto molto accompagnarli in biblioteca, il mio bambino sembrava un cricetino che ti saltella intorno, be, oltretutto è solo

Dettagli

IL GIUBILEO SPIEGATO AI BAMBINI

IL GIUBILEO SPIEGATO AI BAMBINI IL GIUBILEO SPIEGATO AI BAMBINI Della scuola dell infanzia BORGOAMICO IL SANTO PADRE HA INDETTO IL GIUBILEO DELLA MISERICORDIA, IN MODO SEMPLICE PARTENDO DALLA LORO ESPERIENZA PERSONALE HO CERCATO DI FAR

Dettagli

QUESTIONARIO STUDENTE - Scuola Primaria - Classe Quinta

QUESTIONARIO STUDENTE - Scuola Primaria - Classe Quinta QUESTIONARIO STUDENTE - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2013 2014 QUESTIONARIO STUDENTE Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva

Dettagli

9 motivi per diventare Professionista Libero

9 motivi per diventare Professionista Libero 9 motivi per diventare Professionista Libero Ciao E ti do il benvenuto in questo Video Articolo dal titolo 9 motivi per diventare Professionista Libero. Parto con una affermazione forte: essere un Professionista

Dettagli

Dr.ssa Alice Corà Dr.ssa Irene Fiorini

Dr.ssa Alice Corà Dr.ssa Irene Fiorini Dr.ssa Alice Corà Dr.ssa Irene Fiorini La perdita per me è perdere qualcosa a cui si tiene, che sia qualcosa di materiale o anche qualcosa di spirituale. Il dolore può essere suddiviso in: dolore della

Dettagli

Benvenuto al corso gratuito di pronuncia inglese!

Benvenuto al corso gratuito di pronuncia inglese! Benvenuto al corso gratuito di pronuncia inglese! Probabilmente conosci un po' l'inglese, ma quando devi parlarlo non ti senti sicuro. Ti senti incerto per i suoni che devi produrre. Parlare in inglese

Dettagli

Figliol prodigo L incontro è iniziato leggendo la parte del racconto in cui il figlio, ormai senza più nulla, prende atto della propria situazione e

Figliol prodigo L incontro è iniziato leggendo la parte del racconto in cui il figlio, ormai senza più nulla, prende atto della propria situazione e 21 Febbraio 2016 Figliol prodigo L incontro è iniziato leggendo la parte del racconto in cui il figlio, ormai senza più nulla, prende atto della propria situazione e decide di chiedere perdono al Padre.

Dettagli

ah, anche. E tu non l hai un blog tuo? l avevo ma.dopo non riuscivo più a gestirlo, non so, perché mi era andato in tilt qualcosa

ah, anche. E tu non l hai un blog tuo? l avevo ma.dopo non riuscivo più a gestirlo, non so, perché mi era andato in tilt qualcosa - 1 reference coded [3,02% Coverage] Reference 1-3,02% Coverage quindi ti informi sulle cose che ti interessano? sì, sui blog dei miei amici ah, i tuoi amici hanno dei blog? Ah, però

Dettagli

Paola Olestini PENSIERI SCIOLTI

Paola Olestini PENSIERI SCIOLTI Pensieri sciolti Paola Olestini PENSIERI SCIOLTI prosa e poesia www.booksprintedizioni.it Copyright 2014 Paola Olestini Tutti i diritti riservati Volevo dedicare questo libro a tutte quelle persone che,

Dettagli

Mario Esposito VERSI DI CACCIA E D AMORE DI UCCELLI RAPACI DIURNI E NOTTURNI

Mario Esposito VERSI DI CACCIA E D AMORE DI UCCELLI RAPACI DIURNI E NOTTURNI Mario Esposito VERSI DI CACCIA E D AMORE DI UCCELLI RAPACI DIURNI E NOTTURNI Inizio. ORIGINE DELLA COLPA NELLE SPECIE A parlare è il giudice. Non ha principio né fine questo processo. Un uomo non è più

Dettagli

C era una volta un cane. Come si chiamava? LILLO. Ti piace? Questa non è una favola, ma una storia vera e LILLO esiste veramente

C era una volta un cane. Come si chiamava? LILLO. Ti piace? Questa non è una favola, ma una storia vera e LILLO esiste veramente C era una volta un cane Come si chiamava? LILLO Ti piace? Questa non è una favola, ma una storia vera e LILLO esiste veramente Dunque LILLO è un cane vero e dove abita? LILLO non sta in una casa ma il

Dettagli

Legge sui disabili. Spiegata in linguaggio semplice

Legge sui disabili. Spiegata in linguaggio semplice Legge sui disabili Spiegata in linguaggio semplice Importante Le leggi non possono essere scritte in linguaggio semplice. Le leggi hanno regole proprie. Si dice anche requisiti giuridici. Per questo motivo

Dettagli

Iniziamo a parlare del Diario come genere, come tipologia di scrittura particolare e specifica.

Iniziamo a parlare del Diario come genere, come tipologia di scrittura particolare e specifica. Iniziamo a parlare del Diario come genere, come tipologia di scrittura particolare e specifica. PERCHE SI SCRIVONO PAGINE DI DIARIO? UN DIARIO SI SCRIVE PER: annotare e commentare fatti e avvenimenti

Dettagli

seconda stella a destra 6

seconda stella a destra 6 seconda stella a destra 6 copyright 2014 Euno Edizioni 94013 Leonforte - Via Dalmazia 5 Tel. e fax 0935 905877 www.eunoedizioni.it info@eunoedizioni.it ISBN: 978-88-6859-012-3 Copertina di: Mattia Mentastro

Dettagli

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [2,12% Coverage]

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [2,12% Coverage] - 1 reference coded [2,12% Coverage] Reference 1-2,12% Coverage si sente a disagio? E anche tu ti senti a disagio, se vedi questa scritta o non gli dai molto peso? non

Dettagli

Concita De Gregorio: "Sognavo di diventare come Oriana Fallaci"

Concita De Gregorio: Sognavo di diventare come Oriana Fallaci Concita De Gregorio: "Sognavo di diventare come Oriana Fallaci" di Elisa Guccione - 31, ago, 2015 http://www.siciliajournal.it/concita-de-gregorio-sognavo-di-diventare-come-oriana-fallaci/ 1 / 5 2 / 5

Dettagli

Io so scrivere: le teorie spontanee dei bambini. 16 marzo 2016

Io so scrivere: le teorie spontanee dei bambini. 16 marzo 2016 Io so scrivere: le teorie spontanee dei bambini 16 marzo 2016 Tante occasioni per apprendere dentro e fuori la scuola: l esempio della scrittura martedì 15 marzo 2016 Affinchè insegnare a scrivere non

Dettagli

forse le cose non sono come sembrano

forse le cose non sono come sembrano forse le cose non sono come sembrano dipende dall altezza! Se sei più alto vedi in modo diverso di chi è più basso! dipende dal colore degli occhi! tjidee.it L illusione di Ponzo Tavola 1 (2 e 3 sovrapposte)

Dettagli

Benjamin Adumattah. Intervista di Luigi Di Noia Registrata in un bar di Castelfranco Veneto il 23 giugno 2001.

Benjamin Adumattah. Intervista di Luigi Di Noia Registrata in un bar di Castelfranco Veneto il 23 giugno 2001. Benjamin Adumattah 37 anni, laurea in Scienze politiche ad Accra, operaio extracomunitario di 3 livello alla Castelgarden di Castelfranco Veneto (tagliaerba, motoseghe, trattorini e macchine per giardino,

Dettagli

Nicola Cusano. Il Dio nascosto

Nicola Cusano. Il Dio nascosto Nicola Cusano Il Dio nascosto Un pagano disse [a un cristiano]: ti vedo inginocchiato con grande devozione, mentre versi lacrime di amore sincero e non falso. Dimmi, chi sei? CRISTIANO. Sono cristiano.

Dettagli

1.2. Inserisci nel testo le parole che hai trovato con il cruciverba. Le parole sono elencate qui sotto in ordine alfabetico.

1.2. Inserisci nel testo le parole che hai trovato con il cruciverba. Le parole sono elencate qui sotto in ordine alfabetico. da Caro Michele 1 Attività introduttiva 1.1 Completa il cruciverba. ORIZZONTALI 1 20.000 in lettere. 5 Participio passato del verbo incominciare. 7 Mattina, pomeriggio e 8 Articolo femminile. 9 6 in lettere.

Dettagli

DALLA CARTA POLITICA AL POTERE POLITICO

DALLA CARTA POLITICA AL POTERE POLITICO DALLA CARTA POLITICA AL POTERE POLITICO DESTINATARI Il percorso proposto si rivolge ad alunni stranieri di almeno 11 anni e può essere adattato anche per gli studenti dei corsi per adulti. FINALITA Come

Dettagli

Legatura quadra classica

Legatura quadra classica Quasi tutti pensano di conoscere bene la legatura quadra e di sapere tutto su di essa però forse qualcosa di nuovo da imparare c è ancora e vedremo qui non delle belle idee, ma il risultato di esperienze

Dettagli

Ci sono momenti in cui i bambini osservano un modello per sapere come fare qualcosa Si può anche utilizzare un modello per dipingere

Ci sono momenti in cui i bambini osservano un modello per sapere come fare qualcosa Si può anche utilizzare un modello per dipingere Unità Confronti metodo Bright Start Scuola dell Infanzia Villastellone Insegnante Emanuela Tosco Lezione N 1 Funzioni cognitive: Utilizzare un modello Confrontare Esplorare sistematicamente Etichettare

Dettagli

<Documents\bo_min_1_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [3,98% Coverage]

<Documents\bo_min_1_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [3,98% Coverage] - 1 reference coded [3,98% Coverage] Reference 1-3,98% Coverage Che cosa ti colpisce? Che cosa ti fa venire in mente, vedi cose comuni o diverse? Non so perché mi danno

Dettagli

Questionario sull autostima

Questionario sull autostima Questionario sull autostima È opportuno che l insegnante, prima di proporre il seguente questionario agli alunni (Strumento 5 dell alunno), lo applichi a se stesso, riandando con la memoria a quando era

Dettagli

Presentazione a cura di: Dottoressa Raffaella Carchio Psicologa Dottoressa Mariolina Gaggianesi - Psicologa

Presentazione a cura di: Dottoressa Raffaella Carchio Psicologa Dottoressa Mariolina Gaggianesi - Psicologa Presentazione a cura di: Dottoressa Raffaella Carchio Psicologa Dottoressa Mariolina Gaggianesi - Psicologa Lui non mi ascolta! Lascia sempre le cose in disordine! Non mi aiuta con i bambini! E chiuso!

Dettagli

Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SECONDA UNITÀ

Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SECONDA UNITÀ Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SECONDA UNITÀ Dio Padre è sempre con noi Non siamo mai soli Leggi il catechismo Cosa abbiamo imparato Nella fatica sei con noi, Signore Leggi il catechismo

Dettagli

Energia per il proprio corpo

Energia per il proprio corpo Energia per il proprio corpo Tutti gli animali e le piante hanno bisogno di cibo per vivere e per crescere. Anche il tuo corpo ha bisogno di cibo. Che tipo di cibo serve per vivere e crescere? La foto

Dettagli

A scuola, da qualche tempo si sentono odori nuovi. Non arrivavano dalla cucina, tipo brodo di verdure o spezzatino. Vengono dai bambini, anzi dalle loro teste: Mara oggi fa odore di aceto e Luca sa di

Dettagli

Relazione sullo scambio culturale in Germania

Relazione sullo scambio culturale in Germania ! Relazione sullo scambio culturale in Germania 20 Agosto 03 Settembre 2016 Durante l anno scolastico 2015-2016 la mia scuola ha deciso di partecipare con le classi quarte a un progetto organizzato dal

Dettagli

Dai, domanda! 7. Sport

Dai, domanda! 7. Sport Italiano per Sek I e Sek II Dai, domanda! 7. Sport 9:25 minuti Nelly: Ragazza 1: Fan 2: Nemanja: Fan 2: Qual è lo sport più famoso in Italia? Mhm... Il calcio, credo. Beh, è... il calcio. Il calcio è lo

Dettagli

Morfologia e sintassi

Morfologia e sintassi Morfologia e sintassi Organizzando la biblioteca in seconda Agli alunni sono stati consegnati piccoli gruppi di libri affinché ne leggano il titolo e individuino la prima lettera del titolo, per poter

Dettagli

UNA PERSONA DISPERATA CHE CHIEDE AIUTO

UNA PERSONA DISPERATA CHE CHIEDE AIUTO s.i.s.p.i. scuola internazionale di specializzazione con la procedura immaginativa (autorizzata M.I.U.R. con D.M. 10/10/2008) UNA PERSONA DISPERATA CHE CHIEDE AIUTO ALBERTO PASSERINI Esperienza Immaginativa:

Dettagli

I.C VANVITELLI CASERTA PROGETTO ORIENTAMENTO 2015/16

I.C VANVITELLI CASERTA PROGETTO ORIENTAMENTO 2015/16 I.C VANVITELLI CASERTA PROGETTO ORIENTAMENTO 2015/16 ORIENTIAMO..CI FASI DEL PROGETTO Somministrazione questionario on line in ingresso Riunione genitori-alunni delle classi terze Presentazione del progetto

Dettagli

Il servitore di due padroni UNO

Il servitore di due padroni UNO UNO Hotel di Brighella. Un salone. O una hall. O semplicemente un corridoio. Buio/a o comunque poco illuminato/a. Per un po di tempo vediamo una cameriera (Smeraldina) che ferma il carrello portabiancheria

Dettagli

5 caratteristiche del Professionista Libero per lasciare sempre il segno

5 caratteristiche del Professionista Libero per lasciare sempre il segno Ciao 5 caratteristiche del Professionista Libero per lasciare sempre il segno E ti do il benvenuto in questo video articolo dal titolo 5 caratteristiche del Professionista Libero per lasciare sempre il

Dettagli

Capire per modelli. E. Giordano 26 ottobre 2011

Capire per modelli. E. Giordano 26 ottobre 2011 Capire per modelli E. Giordano 26 ottobre 2011 Costruire modelli per interpretare Modelli di dissoluzione del colore di un foglio di carta velina in acqua Modello Scriviamo cosa ci viene in mente quando

Dettagli

10 Non provo più interesse o piacere in qualche attività che prima mi piaceva fare (se ti succede, specifica nel diario quali attività)

10 Non provo più interesse o piacere in qualche attività che prima mi piaceva fare (se ti succede, specifica nel diario quali attività) Modulo 2.1 - QUESTIONARIO SULLE CARATTERISTICHE DELLA DEPRESSIONE Per favore, scrivi le tue iniziali e la data e fai un segno sul riquadro vicino a ciascun problema e a ciascun sintomo che hai avuto negli

Dettagli

Caruso ... Qui dove il mare luccica e tira forte il vento su una vecchia terrazza davanti al golfo di Surriento

Caruso ... Qui dove il mare luccica e tira forte il vento su una vecchia terrazza davanti al golfo di Surriento Caruso Qui dove il mare luccica e tira forte il vento su una vecchia terrazza davanti al golfo di Surriento un uomo abbraccia una ragazza dopo che aveva pianto poi si schiarisce la voce e ricomincia il

Dettagli

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [2,95% Coverage] sì, beh..però penso che siano uniti da sono unite da un tratto comune queste..

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [2,95% Coverage] sì, beh..però penso che siano uniti da sono unite da un tratto comune queste.. - 1 reference coded [2,95% Coverage] Reference 1-2,95% Coverage sì, beh..però penso che siano uniti da sono unite da un tratto comune queste.. magliette? Sì, cioè, qual

Dettagli

LEGGETE ( per favore!!! ) E FATELO FINO IN FONDO, PER ME' E' UN INNO ALLA VITA E ALL'AMORE OLTRE CHE ALLA PACE!!!

LEGGETE ( per favore!!! ) E FATELO FINO IN FONDO, PER ME' E' UN INNO ALLA VITA E ALL'AMORE OLTRE CHE ALLA PACE!!! LEGGETE ( per favore!!! ) E FATELO FINO IN FONDO, PER ME' E' UN INNO ALLA VITA E ALL'AMORE OLTRE CHE ALLA PACE!!! Questo scritto, lo ha fatto una ragazza di 21 anni, i più e magari soprattutto quelli della

Dettagli

LE PAROLE NASCOSTE. protestare, ma la mamma mi ha fermato. «Lascia stare, è una bambina un po speciale e devi avere pazienza.

LE PAROLE NASCOSTE. protestare, ma la mamma mi ha fermato. «Lascia stare, è una bambina un po speciale e devi avere pazienza. ENZA EMIRA FESTA 8 Francesca, si chiama così la buffa bambina. L ho sentita che cantava, fuori, sulla terrazza della casa accanto alla mia. Era stonatissima. E sbagliava tutte le parole. Allora sono uscito

Dettagli

LA PROVA NAZIONALE INVALSI DI SECONDA ELEMENTARE

LA PROVA NAZIONALE INVALSI DI SECONDA ELEMENTARE LA PROVA NAZIONALE INVALSI DI SECONDA ELEMENTARE Da qualche anno il Ministero della Pubblica Istruzione ha introdotto una prova nazionale per gli alunni di seconda elementare, prodotta dall Istituto nazionale

Dettagli

Anna Cherubini. L amore vero. Rizzoli

Anna Cherubini. L amore vero. Rizzoli Anna Cherubini L amore vero Rizzoli Proprietà letteraria riservata 2016 Rizzoli/RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-08349-2 Prima edizione: marzo 2016 p. 139 Linea d ombra (Lorenzo Cherubini Michele

Dettagli

PROCEDIMENTO PENALE NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R.

PROCEDIMENTO PENALE NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. PROCEDIMENTO PENALE NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DEL PM TRASCRIZIONI INTERCETTAZIONI TELEF. R.I.T. 483/08 Nr. 697 Data. 25.05.2008 Ora 10.25 Intercettazioni telefoniche Proc.

Dettagli

1. Osserva le foto e descrivi cosa vedi.

1. Osserva le foto e descrivi cosa vedi. Pag. 1 1. Osserva le foto e descrivi cosa vedi..................... Pag. 2 2. Completa la tabella Dove dormire Dove mangiare Dove chiedere informazioni Dove rilassarsi / luoghi da visitare (Dove) Arrivare

Dettagli

Le nostre bellezze interiori. III Primaria a.s. 2012/2013

Le nostre bellezze interiori. III Primaria a.s. 2012/2013 III Primaria a.s. 2012/2013 Antonio e Aronne Antonio Ha un carattere molto altruista. Sei mio amico. Sei gentile con gli altri compagni. Tu sei un amico e giochi a calcio bene. Antonio legge bene. Antonio

Dettagli

PLIDA. Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana. Novembre 2010 PARLARE. Livello

PLIDA. Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana. Novembre 2010 PARLARE. Livello PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana Novembre 2010 PARLARE Livello MATERIALE PER L INTERVISTATORE PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri

Dettagli

Soffri di rimandite acuta? Ecco 5 passi per curarla definitivamente

Soffri di rimandite acuta? Ecco 5 passi per curarla definitivamente Soffri di rimandite acuta? Ecco 5 passi per curarla definitivamente Ciao Ti do il benvenuto in questo video articolo dal titolo Soffri di rimandite acuta? Ecco 5 passi per curarla definitivamente In questo

Dettagli

L OMOCISTINURIA. Per qualsiasi domanda relativa all omocistinuria e al suo trattamento medico, contatta il tuo dottore.

L OMOCISTINURIA. Per qualsiasi domanda relativa all omocistinuria e al suo trattamento medico, contatta il tuo dottore. Per qualsiasi domanda relativa all omocistinuria e al suo trattamento medico, contatta il tuo dottore. Questo libretto è stato prodotto in associazione con CLIMB e Orphan Europe: Centro informativo nazionale

Dettagli

Progetto Pilota Valutazione della scuola italiana. Anno Scolastico PROVA DI ITALIANO. Scuola Elementare. Classe Seconda. Codici.

Progetto Pilota Valutazione della scuola italiana. Anno Scolastico PROVA DI ITALIANO. Scuola Elementare. Classe Seconda. Codici. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Gruppo di lavoro per la predisposizione degli indirizzi per l attuazione delle disposizioni concernenti la valutazione del servizio scolastico

Dettagli

COME FACCIAMO A PARLARE?

COME FACCIAMO A PARLARE? COME FACCIAMO A PARLARE? Caterina Caterina Burcin Vanessa Burcin Vanessa Proviamo tutti a pensare a cosa succede dentro di noi quando parliamo Secondo voi, come facciamo a parlare? Parliamo perché ci sono

Dettagli

1 Domanda: Che genere di musica preferisci?

1 Domanda: Che genere di musica preferisci? La statistica Non mi fido molto delle statistiche, perché un uomo con la testa nel forno acceso e i piedi nel congelatore statisticamente ha una temperatura media. [Charles Bukowski] 1 Domanda: Che genere

Dettagli

Conquista la donna dei tuoi sogni anche se non hai mai osato corteggiare nessuno prima d ora!

Conquista la donna dei tuoi sogni anche se non hai mai osato corteggiare nessuno prima d ora! Conquista la donna dei tuoi sogni anche se non hai mai osato corteggiare nessuno prima d ora! Grazie per aver richiesto l'introduzione di questo manuale, spero che lo troverai interessante Al tuo successo

Dettagli

Dai, domanda! 5. La famiglia

Dai, domanda! 5. La famiglia Italiano per Sek I e Sek II Dai, domanda! 5. La famiglia 9:12 minuti Ciao ragazzi! Oggi sono a Roma, la capitale d'italia. E si parlerà di una cosa tipicamente italiana: "la famiglia". E incontreremo Ludovico.

Dettagli

ALESSANDRO BASTARI Il 20 ottobre non mi ha trovato: assente. Il 21 ottobre non mi ha trovato: assente.

ALESSANDRO BASTARI Il 20 ottobre non mi ha trovato: assente. Il 21 ottobre non mi ha trovato: assente. C È MULTA PER TE Di Giulio Valesini MILENA GABANELLI IN STUDIO Continuiamo invece con una cosa che sta facendo il Comune di Bologna e di Roma, per rendere la vita complicatissima ai malfattorini, però.

Dettagli

Classe III A Primaria Goldoni Ins. R. Santarelli

Classe III A Primaria Goldoni Ins. R. Santarelli Classe III A Primaria Goldoni Ins. R. Santarelli Perché i sassi? Davide è stato nel Centro Minerario della Valle Imperina, nei pressi di Agordo, dove ha raccolto dei sassi che ha portato a scuola. Davide

Dettagli

<Documents\bo_min_9_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [0,86% Coverage]

<Documents\bo_min_9_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [0,86% Coverage] - 1 reference coded [0,86% Coverage] Reference 1-0,86% Coverage E le altre funzioni, le fotografie, o, non so le altre cose che può offrire il cellulare sono cose che

Dettagli

cugina al mare. zio ha una bella casa. un cane, cane si chiama Tom. E voi, come si chiama cane? lavora e madre sta a casa con sorella.

cugina al mare. zio ha una bella casa. un cane, cane si chiama Tom. E voi, come si chiama cane? lavora e madre sta a casa con sorella. Gli aggettivi possessivi Esercizio 1 : Inserisci l aggettivo o il pronome possessivo adatto 1. Dove abiti? - città si chiama Milano. 2. Dove andate in vacanza? - Andiamo con nonni e cugina al mare. zio

Dettagli

Cercare le tracce preziose lasciate nelle pagine della nostra letteratura può essere avvincente sin da piccoli. Per questo la collana Incontri di

Cercare le tracce preziose lasciate nelle pagine della nostra letteratura può essere avvincente sin da piccoli. Per questo la collana Incontri di Incontri di carta Cercare le tracce preziose lasciate nelle pagine della nostra letteratura può essere avvincente sin da piccoli. Per questo la collana Incontri di carta si rivolge ai lettori più giovani,

Dettagli

Le regole della scuola sono molto simili alle regole della società, che sono state scritte non per dispetto ma per il nostro bene.

Le regole della scuola sono molto simili alle regole della società, che sono state scritte non per dispetto ma per il nostro bene. Le regole della scuola sono molto simili alle regole della società, che sono state scritte non per dispetto ma per il nostro bene. Se riuscissimo a rispettare tutte le regole sia in una piccola comunità

Dettagli

<Documents\bo_min_3> - 1 reference coded [1,47% Coverage] Reference 1-1,47% Coverage

<Documents\bo_min_3> - 1 reference coded [1,47% Coverage] Reference 1-1,47% Coverage - 1 reference coded [2,27% Coverage] Reference 1-2,27% Coverage se tu dovessi scegliere un posto in cui vivere cosa sceglieresti? In tutto il planisfero? Io andrei ovunque. A vivere

Dettagli

Anche tu TI PREOCCUPI TROPPO?

Anche tu TI PREOCCUPI TROPPO? COLLANA I libri per risolvere insieme piccoli e grandi problemi «COSA PUOI FARE SE» Dawn Huebner illustrazioni di Bonnie Matthews Anche tu TI PREOCCUPI TROPPO? Guida per tipi svegli INDICE CAPITOLO UNO

Dettagli

ATTIVITÀ 1 LEGGI IL TESTO E SOTTOLINEA GLI 8 VERBI ALL IMPERATIVO. GIORGIA Spirito libero Video:

ATTIVITÀ 1 LEGGI IL TESTO E SOTTOLINEA GLI 8 VERBI ALL IMPERATIVO. GIORGIA Spirito libero Video: ATTIVITÀ 1 LEGGI IL TESTO E SOTTOLINEA GLI 8 VERBI ALL IMPERATIVO GIORGIA Spirito libero Video: http://www.youtube.com/watch?v=h-aklwpy6mm Non sopporto più la televisione non sopporto chi ti vuole cambiare

Dettagli