EMC CLOUDARRAY - GUIDA INTRODUTTIVA DEL PRODOTTO INTRODUZIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "EMC CLOUDARRAY - GUIDA INTRODUTTIVA DEL PRODOTTO INTRODUZIONE"

Transcript

1 EMC CLOUDARRAY - GUIDA INTRODUTTIVA DEL PRODOTTO INTRODUZIONE Le organizzazioni IT attualmente devono affrontare due problematiche relative al data storage dei dati critici: la crescita esponenziale dei dati e la necessità, sempre più pressante, di conservare maggiori quantità dati per periodi più lunghi. La combinazione di questi due fattori mette a dura prova i data center esistenti, il personale disponibile e i rigidi budget IT, obbligando le aziende a cercare soluzioni innovative in grado di supportare i requisiti e gli investimenti per l'infrastruttura on-premise e contemporaneamente di garantire la flessibilità necessaria per l'incerta crescita futura dei dati. La crescente disponibilità di public e di private cloud storage ha garantito alle organizzazioni di ogni dimensione l'accesso a un'ampia gamma di opzioni di storage elastico, che consentono di gestire in modo più facile e semplice la crescita e la complessità dello storage. Per la maggior parte delle aziende, i data center on-premise continuano a essere cruciali per i requisiti di prestazioni, sicurezza o architettura complessa, ma i dati di backup, archivio e secondo tier possono essere spostati su opzioni con costi inferiori e accessibili come il public o il private cloud storage. Questo white paper descrive in che modo le organizzazioni possano utilizzare lo storage integrato nel cloud di CloudArray per abilitare l'hybrid cloud storage, unendo i costi ridotti e la scalabilità del cloud storage con i requisiti di prestazioni elevate e high availability dei sistemi di produzione. GUIDA INTRODUTTIVA DEL PRODOTTO

2 SOMMARIO INTRODUZIONE... 1 PANORAMICA DI CLOUDARRAY... 3 CARATTERISTICHE E FUNZIONALITÀ... 3 CONNETTIVITÀ CLOUD STORAGE... 3 Gestione dei protocolli... 3 "Ambiente nativo" e connettività cloud storage specializzata... 4 Supporto di un ambiente ibrido... 4 CACHE DINAMICA INTELLIGENTE... 4 Configurazione della cache... 5 Gestione, dimensionamento e migrazione della cache... 6 Cache nel contesto della replica cloud... 6 Utilizzo pratico della cache... 6 Ricaricamento della Fast Cache... 7 SICUREZZA... 7 PROTEZIONE DEI DATI E DISASTER RECOVERY... 7 Utilità di pianificazione delle snapshot... 7 Connettività del backup... 8 Ripristino di CloudArray... 8 Modalità di esercitazione di emergenza live... 8 TRASFERIMENTO DATI... 9 Riduzione al minimo dell'impatto sulla rete per le operazioni giornaliere... 9 Migrazione da un cloud a un altro... 9 Acquisizione in blocco sicura... 9 GESTIONE DI CLOUDARRAY FATTORE DI FORMA AMMINISTRAZIONE DI CLOUDARRAY RIEPILOGO... 10

3 PANORAMICA DI CLOUDARRAY CloudArray consente alle organizzazioni di ottimizzare l'infrastruttura on-premise per i sistemi di produzione, ripartendo al contempo il carico dei dati di secondo tier nel public e nel private cloud storage. Le applicazioni interagiscono con l'appliance CloudArray tramite i volumi SAN (iscsi) e/o NAS (NFS/CIFS/SMB/SMB2). CloudArray memorizza i dati nella cache locale per un rapido accesso e replica automaticamente tutti i dati in un public o un private cloud. Questo approccio elimina l'integrazione API personalizzata e la lunga curva di apprendimento che in genere caratterizzano l'integrazione del cloud storage, facilitando la connessione dell'infrastruttura esistente al cloud con interruzioni o ritardi minimi. Oltre a rendere l'object storage accessibile tramite le interfacce SAN e NAS, CloudArray offre un'ampia gamma di funzionalità progettate per rispondere alle comuni sfide tipiche di un'implementazione di cloud storage, tra cui sicurezza, prestazioni, larghezza di banda di rete, acquisizione, riduzione dei dati, protezione dei dati e migrazione da un cloud a un altro. CARATTERISTICHE E FUNZIONALITÀ Connettività cloud storage L'object storage, che caratterizza le implementazioni cloud, offre diversi vantaggi (ad esempio, una maggiore scalabilità e una migliore gestibilità). L'integrazione dell'object storage nell'ambiente esistente di un'organizzazione, tuttavia, richiede l'integrazione personalizzata con le API basate sui web service dei provider. Non sorprende che questa personalizzazione riduca i vantaggi intrinseci del cloud storage e ritardi l'implementazione, dal momento che richiede sviluppatori esperti, test intensivi e considerevoli attività di risk management. GESTIONE DEI PROTOCOLLI CloudArray è stato programmato per utilizzare direttamente le API di più di; 20 provider di public e di private cloud storage. Nel front-end, CloudArray converte l'object storage del cloud in uno o più volumi locali di cui è possibile eseguire il mount sui server esistenti mediante protocolli noti come iscsi, NFS, CIFS, SMB o SMB2.

4 In caso di accesso iscsi, CloudArray presenta volumi raw a livello di block ai server in cui è possibile eseguirne il mount e formattarli. Per i file system, CloudArray presenta file share standard. Gli amministratori possono creare più volumi diversi in ogni istanza di CloudArray, ognuno dei quali utilizza protocolli SAN o NAS a seconda dei requisiti e può essere configurato singolarmente in modo da soddisfare i requisiti di prestazioni e availability del server. "AMBIENTE NATIVO" E CONNETTIVITÀ CLOUD STORAGE SPECIALIZZATA Per motivi di prestazioni, di sicurezza e normativi, le organizzazioni possono decidere di spostare alcuni dati in un private cloud sotto il proprio controllo oppure di connettersi a vendor di public cloud storage vagliati in base alla posizione geografica o a funzionalità specifiche del settore. Gli amministratori possono facilmente associare volumi specifici a un cloud provider più restrittivo (sia public che private). SUPPORTO DI UN AMBIENTE IBRIDO CloudArray dispone dell'esclusiva capacità di supportare più cloud e più protocolli contemporaneamente dalla stessa istanza. Tale funzionalità consente all'amministratore, ad esempio, di gestire contemporaneamente: Un volume di archivio basato su CIFS connesso a un public cloud a basso costo e availability ridotta Un volume di backup basato su iscsi connesso a un altro public cloud di servizi standard Una file share basata su NFS connessa a un private cloud estremamente sicuro Cache dinamica intelligente Chi è scettico riguardo al cloud cita spesso la latenza come un ostacolo insormontabile all'adozione del cloud storage. Questa critica si basa sul fatto che l'utilizzo del cloud storage raw da solo, soprattutto per file o sistemi di produzione di grandi dimensioni, può di certo causare ritardi inaccettabili. Per risolvere questo problema, CloudArray sfrutta lo storage locale (chiamato "cache"). La cache ha due finalità: 1) offrire prestazioni locali per i dati attivi, riducendo al minimo, e in molti casi eliminando, gli effetti della latenza del cloud e 2) svolgere la funzione di buffer per le operazioni di lettura-scrittura. In un appliance CloudArray fisico, la quantità totale di cache disponibile è predeterminata dalla configurazione hardware, mentre in un virtual appliance la cache può essere qualsiasi storage locale accessibile dal software CloudArray.

5 Infatti un virtual appliance CloudArray può essere mappato a più tipi di storage diversi a seconda dei requisiti, ad esempio solid state drive (SSD), per una cache associata a prestazioni elevate o sistemi di produzione, e unità SATA per dati di archivio o di altro tipo con requisiti di prestazioni e di availability inferiori. Le prestazioni di un determinato volume dipendono fondamentalmente da due fattori chiave: la quantità di dati conservati localmente nella cache (se i dati richiesti sono nella cache) e il tipo di disco utilizzato per la cache. CONFIGURAZIONE DELLA CACHE Ogni volume di dati può essere associato alla propria cache ("cache dedicata") per migliorare le prestazioni oppure operare al di fuori di un pool comune. Inoltre è possibile configurare la quantità di cache assegnata a ogni singolo volume. Per i volumi con frequenza di accesso non elevata utilizzati come archivio o per le file share con frequenza di accesso bassa, spesso sono sufficienti dimensioni della cache pari all'1-10% della capacità totale. Questa cache può fare parte di un cache pool condiviso tra i volumi. Tutti i dati sono disponibili per l'utente, ma solo una piccola parte viene conservata anche localmente. Questo metodo facilita lo scale-out della quantità totale di storage disponibile senza espandere il footprint locale. Per i volumi con requisiti di prestazioni più elevate, una cache dedicata più grande è spesso ottimale. In questo caso, potrebbe essere necessario portare la dimensione della cache al 100% della dimensione del volume, in modo da disporre di una copia completa on-site e di una copia completa nel cloud. Questo offre notevoli vantaggi a livello di accessibilità e prestazioni, perché tutti i dati e tutte le operazioni verranno gestiti nella cache locale e non nel volume del cloud. Le prestazioni dipenderanno pertanto dalla velocità dello storage utilizzato per la cache. In molti casi, la dimensione ideale della cache è quella compresa tra questi due estremi. Un volume dedicato ai backup, ad esempio, potrebbe avere una cache sufficientemente grande per l'ultimo backup completo. In tal modo, le operazioni giornaliere, ad esempio il ripristino di file o le procedure di test, verranno eseguite localmente. Contestualmente, però, una copia del backup verrà inviata off-site, come avviene per tutti backup meno recenti. La copia off-site dei dati è facilmente accessibile in caso di emergenza. Indipendentemente dalla dimensione, la cache conterrà sempre i dati con accesso più recente nei volumi associati. Dei dati utilizzati con frequenza minore verrà eseguito il tiering esclusivamente nel cloud. Tutti i dati, indipendentemente dal fatto che siano memorizzati localmente nella cache o meno, verranno presentati e resi accessibili agli utenti nello stesso modo, anche se ovviamente i dati nella cache verranno elaborati più rapidamente di quelli che devono essere recuperati dal cloud.

6 GESTIONE, DIMENSIONAMENTO E MIGRAZIONE DELLA CACHE Cambiando le esigenze, gli amministratori si renderanno spesso conto che la dimensione della cache configurata inizialmente non è più appropriata. In questi casi, la dimensione della cache può essere facilmente aumentata tramite l'interfaccia utente di CloudArray purché sia disponibile lo spazio su disco. Se, ad esempio, un volume sta trasmettendo alla cache quantità maggiori di dati, potrebbe essere necessario accrescere la cache in modo proporzionale alla nuova dimensione del volume. D'altra parte, è possibile che si sia configurata una cache di dimensioni considerevoli per supportare un rapido trasferimento dei dati di archivio nel cloud, ma che, una volta che tutti i dati siano stati acquisiti, si desideri tornare a un "livello quotidiano" dell'1%. È possibile farlo riducendo i dischi associati alla cache o migrando il volume in una cache più piccola. Man mano che i dati si evolvono, le organizzazioni possono utilizzare la funzionalità di migrazione dei volumi per spostare i volumi attivi in una cache più grande e/o più veloce (ad esempio, SSD) e i volumi inattivi/di archivio in una cache più piccola e/o più lenta (ad esempio, SATA). CACHE NEL CONTESTO DELLA REPLICA CLOUD Poiché la replica dei dati nel cloud avviene in modo asincrono, CloudArray utilizza la cache anche per conservare i "dati sporchi" (dati scritti nella cache, ma non ancora replicati nel cloud). La dimensione della cache locale deve essere sufficiente per compensare la differenza tra la quantità di dati in ingresso e la quantità di larghezza di banda disponibile per la replica nel cloud. UTILIZZO PRATICO DELLA CACHE Vediamo ora come questo appaia in un ambiente concreto. A sinistra ci sono gli utenti e le applicazioni che devono accedere allo storage. In questo esempio, Acme Company che ha quattro tipi diversi di use case: file, backup, dati di archivio e storage primario. Ogni tipo di dati ha requisiti diversi. I dati che l'azienda utilizza sempre, ad esempio file e altri dati primari, devono essere archiviati su un disco veloce. Nel caso dei dati primari, tuttavia, Acme desidera che le prestazioni locali di TUTTI i dati delle applicazioni siano veloci e ha configurato tale volume con una cache dedicata al 100% e pertanto una copia di tutti i dati viene conservata localmente. Poiché invece per i file Acme utilizza attivamente solo il 30% circa dei dati, mantiene una cache on-site al 30%. CloudArray è in grado di capire di quali dati Acme ha più probabilmente bisogno (in base alla cronologia di accesso ai dati stessi), di conservare tali dati nella cache e di trasferire tutti gli altri nel cloud. Al contrario, per i dati come i backup e gli archivi Acme non ha bisogno di dischi estremamente veloci. Utilizza invece dischi più economici e lenti per la cache on-site, con una dimensione pari a solo una piccola parte della dimensione totale del volume.

7 Quando Acme ha bisogno di una maggior quantità di storage, deve solo ridimensionare un volume di dati esistente o aggiungere un nuovo volume a CloudArray. Inoltre, quando un volume non è più utilizzato continuamente (ad esempio, quando un progetto è stato completato), gli amministratori possono migrare tale volume da una policy attiva associata a un disco veloce e a una cache di grandi dimensioni a una policy di tipo archivio con una cache piccola basata su dischi più lenti. RICARICAMENTO DELLA FAST CACHE CloudArray infine consente all'amministratore anche di popolare lo spazio vuoto della cache con i dati del cloud nelle fasi chiave della gestione dell'appliance. In seguito a eventi come disaster recovery, esposizione di snapshot e migrazione di volumi, gli amministratori possono prepopolare la cache con i dati del cloud, garantendo tempi di risposta più rapidi per le applicazioni che leggono share e volumi. Sicurezza Oltre alla garanzia della sicurezza fisica della sede che i provider CSP (Cloud Storage Provider) implementano nei data center, molti CSP offrono anche funzionalità di crittografia dei dati come set standard del servizio. Tuttavia, per molte organizzazioni, tale protezione non soddisfa nemmeno i normali requisiti di sicurezza perché è il CSP a possedere e gestire le chiavi di crittografia e non il proprietario dei dati. CloudArray offre quindi una strategia di crittografia a 256 bit AES multi-livello per proteggere i dati. I dati raw e i metadati vengono crittografati separatamente, con due diversi set di chiavi. Poiché tali chiavi vengono sempre conservate localmente, invece che con i dati nel cloud provider, il CSP non ha mai accesso alle chiavi. Le chiavi possono essere gestite esclusivamente dall'utente finale in locale oppure una copia delle chiavi può essere inviata al portale di CloudArray in caso di emergenza. Le chiavi stesse, tuttavia, vengono crittografate tramite la protezione con password, offrendo un'ulteriore garanzia che l'accesso ai dati rimarrà limitato alle entità autorizzate. Protezione dei dati e disaster recovery Uno use case comune per il cloud storage è la protezione dei dati off-site e il miglioramento del disaster recovery. CloudArray include alcune funzionalità specifiche che rendono più facili e affidabili le procedure di backup e disaster recovery. UTILITÀ DI PIANIFICAZIONE DELLE SNAPSHOT CloudArray fornisce snapshot efficienti in termini di spazio e funzionalità avanzate di pianificazione e conservazione, per garantire la protezione secondaria, e in alcuni casi primaria, per i dati nel cloud. Quando viene acquisita una snapshot di un volume, tutte le successive modifiche al volume vengono applicate solo alla copia primaria, mentre i dati originali restano intatti per la copia snapshot. Le snapshot sono efficienti sia in termini di spazio che di larghezza di banda e non comportano l'overhead della tradizionale tecnologia snapshot di "copia su scrittura". Le snapshot di CloudArray risiedono nel cloud e sono accessibili per scopi di lettura e scrittura non appena vengono completate. Le snapshot vengono richiamate nell'appliance, tramite la GUI integrata nella console di amministrazione. Mediante la GUI di pianificazione delle snapshot, è possibile stabilire anche policy di conservazione basate sull'età. Per accedere a una snapshot, la snapshot viene "esposta" eseguendone il mounting e presentandola come nuovo volume. In questo modo, i dati delle snapshot possono essere utilizzati anche per analisi più dettagliate senza conseguenze sui dati di produzione.

8 Le snapshot di EMC CloudArray forniscono un risparmio in termini di capacità 20 volte superiore rispetto a quelle dei backup completi tradizionali, riducendo i requisiti di spazio e fornendo al tempo stesso la protezione dei dati off-site e continua nel cloud e funzionalità di ripristino point-in-time. Le snapshot possono essere utilizzate in sostituzione o in combinazione con le strategie di backup tradizionale. Molti clienti scelgono di utilizzare una pianificazione di snapshot per il backup di file server di grandi dimensioni o di dati delle applicazioni il cui backup richiederebbe altrimenti alcuni giorni. CONNETTIVITÀ DEL BACKUP Poiché CloudArray può presentare interfacce sia SAN che NAS, le organizzazioni possono utilizzare CloudArray come destinazione per quasi tutti i backup software. Il server di backup invia i dati a CloudArray. CloudArray li carica nella cache locale e in background li carica nel cloud storage. Non è necessario sostituire il backup software corrente o modificare le policy di backup esistenti. RIPRISTINO DI CLOUDARRAY Per molte aziende, il cloud storage rappresenta un'opportunità per migliorare e semplificare considerevolmente le strategie di disaster recovery. Per supportare questo use case, in CloudArray sono disponibili numerose funzionalità incentrate sul ripristino che consentono alle organizzazioni di accedere rapidamente ai dati in caso di emergenza. La possibilità di CloudArray di operare come virtual machine consente agli amministratori delle organizzazioni in cui si verifica un guasto irreparabile di un sito o qualche tipo di guasto hardware di implementare una nuova istanza di CloudArray in pochi minuti ovunque sia possibile, ad esempio un archivio secondario, un sito secondario o persino un ambiente di cloud computing. Gli amministratori effettuano il login al portale di CloudArray per scaricare la virtual machine. Durante il processo di installazione, agli amministratori verrà presentata l'opzione per eseguire il restore di un'implementazione esistente utilizzando un file di configurazione di backup archiviato nel portale di CloudArray. In pochi minuti, una replica completamente funzionale della licenza di CloudArray interessata sarà disponibile per tutti i volumi, le funzionalità e le configurazioni. Quando il cloud computing viene utilizzato come sito di disaster recovery, un'immagine di CloudArray specifica del cloud è disponibile per l'implementazione e può essere utilizzata per interagire con le applicazioni on-premise o basate sul cloud. Utilizzando CloudArray nell'ambito di una strategia di ripristino basata sul cloud computing, le organizzazioni possono realizzare risparmi considerevoli sui costi fissi di gestione di un sito di disaster recovery separato. Modalità di esercitazione di emergenza live CloudArray dispone inoltre di una modalità di esercitazione di emergenza live, che consente alle organizzazioni di testare la strategia di disaster recovery senza conseguenze sui sistemi di produzione. Quando si utilizza questa modalità, gli amministratori possono ripristinare CloudArray live in un altro sito e confermare l'accesso in lettura e scrittura ai volumi senza arrestare i sistemi di produzione. Nessuna di queste modifiche viene replicata nel cloud, evitando il danneggiamento dei dati e garantendo che il sistema di produzione rimanga il master.

9 Trasferimento dati RIDUZIONE AL MINIMO DELL'IMPATTO SULLA RETE PER LE OPERAZIONI GIORNALIERE Per molte organizzazioni, l'utilizzo del cloud storage comporta problemi di monopolizzazione della larghezza di banda. CloudArray include una sofisticata regolazione della larghezza di banda che consente di ottimizzare le prestazioni di rete. Con una semplice interfaccia grafica, gli amministratori possono pianificare l'allocazione della larghezza di banda in CloudArray in base ai requisiti. Durante l'orario di produzione, ad esempio, quando l'utilizzo della larghezza di banda è massimo, l'appliance CloudArray può essere regolato in modo da evitare il conflitto tra risorse. Gli amministratori possono utilizzare l'interfaccia per creare, visualizzare o modificare le pianificazioni ricorrenti con una granularità di 15 minuti. Inoltre CloudArray prima di inviare i dati li raccoglie in blocchi, riducendo in tal modo i costi totali delle transazioni e della rete, oltre a ridurre al minimo l'impatto sulla rete. La dimensione di questi blocchi può essere modificata per ottenere prestazioni ottimali. CloudArray applica inoltre la compressione a ogni block della cache prima che venga inviato al cloud. I clienti di CloudArray riferiscono in genere una riduzione minima del 50% nella dimensione del volume dei dati. Pertanto 100 GB di dati consumeranno effettivamente circa 50 GB nel cloud e ridurranno in proporzione le spese mensili ricorrenti per il cloud storage. MIGRAZIONE DA UN CLOUD A UN ALTRO Molte organizzazioni cercano di diversificare o cambiare i cloud provider a causa dei requisiti in costante evoluzione, dei prezzi competitivi o della decisione di archiviare i dati in un archivio a lungo termine. CloudArray consente la migrazione dei dati tra i cloud provider con un'interruzione minima e senza che alle applicazioni venga richiesta alcuna modifica allo storage da parte di CloudArray. La funzionalità di migrazione al cloud di CloudArray esegue la migrazione dei dati tramite la cache on-premise. CloudArray supporta inoltre la migrazione dati diretta tra i cloud provider e tramite il cloud computing. ACQUISIZIONE IN BLOCCO SICURA Le organizzazioni che desiderano spostare una grande quantità di dati nel cloud in genere devono eseguire una singola acquisizione in blocco. Oltre ai 20 e più cloud provider supportati, CloudArray è anche in grado di utilizzare un archivio NFS come destinazione "cloud". Di conseguenza, i clienti possono utilizzare CloudArray per caricare dati a velocità elevata nella sicurezza del proprio data center su un dispositivo NFS on-premise. I dati basati su oggetti completamente crittografati possono quindi venire inviati a un cloud provider senza dover condividere le chiavi di crittografia. Terminato il caricamento, gli amministratori possono utilizzare le funzionalità di migrazione al cloud di CloudArray per accedere ai dati direttamente nel cloud.

10 Gestione di CloudArray Fattore di forma CloudArray è disponibile sia come appliance fisico che come appliance virtuale, che può essere implementato on-site o in un ambiente di cloud computing. CloudArray utilizza lo storage locale ("cache") per l'accelerazione delle prestazioni. Le policy definite dall'utente stabiliscono quali dati verranno conservati nella cache locale e per quanto tempo. Ogni CloudArray è in grado di gestire contemporaneamente più policy e cache, ognuna delle quali può essere configurata singolarmente per supportare le esigenze di diversi use case. L'appliance fisico è un computer dedicato preintegrato nel software di CloudArray. La dimensione dell'appliance hardware determina la quantità totale di cache locale disponibile. Lo storage dell'appliance può essere suddiviso in diverse cache più piccole per consentire una maggiore granularità e flessibilità. CloudArray può inoltre essere facilmente installato come virtual appliance mediante la console di un hypervisor. Gli hypervisor supportati includono attualmente VMware vsphere ESXi e Hyper-V. Amministrazione di CloudArray Ogni singola istanza di CloudArray può essere configurata mediante un'interfaccia utente basata su browser. Gli amministratori utilizzano questa interfaccia per: Creare, modificare o espandere volumi, file share e cache Monitorare e visualizzare integrità, prestazioni e stato della cache di CloudArray Applicare aggiornamenti software Pianificare e configurare snapshot e regolazione della larghezza di banda Oltre che ai controlli di configurazione locali, gli amministratori possono accedere a un portale online (www.cloudarray.com) che consente di: Scaricare i virtual appliance CloudArray Configurare alert e accedere alla documentazione sul prodotto CloudArray Archiviare una copia del file di configurazione di CloudArray per il retrieval in caso di disaster recovery Riepilogo CloudArray offre sostanzialmente un modo semplice per spostare i dati inattivi e secondari al di fuori dello storage primario e in un cloud storage a basso costo. In questo modo per le organizzazioni è più facile effettuare il provisioning dello storage e gestire i requisiti in base alle crescenti domande di dati.

11 Il set di funzionalità affidabili di CloudArray combina i requisiti di prestazioni e sicurezza dei clienti con il modello a basso costo e con manutenzione ridotta del cloud. Per ulteriori informazioni, visitare la pagina CloudArray CONTATTI Per sapere di più sulle possibilità offerte da prodotti, servizi e soluzioni EMC per risolvere le sfide aziendali e dell'it, contattare il referente locale o un rivenditore autorizzato, visitare il sito oppure esplorare e confrontare i prodotti nell'emc Store. EMC 2, EMC, il logo EMC, CloudArray e TwinStrata sono marchi o marchi registrati di EMC Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. VMware è un marchio o un marchio registrato di VMware, Inc. negli Stati Uniti e in altre giurisdizioni. Copyright 2014 EMC Corporation. Tutti i diritti riservati. Pubblicato in Italia. 01/15 Guida introduttiva del prodotto H EMC ritiene che le informazioni contenute nel presente documento siano esatte alla data di pubblicazione. Le informazioni sono soggette a modifica senza preavviso.

Symantec Backup Exec.cloud

Symantec Backup Exec.cloud Protezione automatica, continua e sicura con il backup dei dati nel cloud o tramite un approccio ibrido che combina il backup on-premise e basato sul cloud. Data-sheet: Symantec.cloud Solo il 21% delle

Dettagli

Virtualizzazione protetta per le PMI con il ReadyDATA 5200

Virtualizzazione protetta per le PMI con il ReadyDATA 5200 Virtualizzazione protetta per le PMI con il ReadyDATA 5200 White Paper Per la maggior parte delle PMI, l'installazione di una soluzione di virtualizzazione che fornisca scalabilità, affidabilità e protezione

Dettagli

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server La nuova generazione di soluzioni per le piccole imprese Vantaggi per le piccole imprese Progettato per le piccole imprese e commercializzato

Dettagli

FAMIGLIA EMC VPLEX. Continuous availability e data mobility all'interno e tra i data center

FAMIGLIA EMC VPLEX. Continuous availability e data mobility all'interno e tra i data center FAMIGLIA EMC VPLEX Continuous availability e data mobility all'interno e tra i data center CONTINUOUS AVAILABILITY E DATA MOBILITY PER APPLICAZIONI MISSION- CRITICAL L'infrastruttura di storage è in evoluzione

Dettagli

SERVER E VIRTUALIZZAZIONE. Windows Server 2012. Guida alle edizioni

SERVER E VIRTUALIZZAZIONE. Windows Server 2012. Guida alle edizioni SERVER E VIRTUALIZZAZIONE Windows Server 2012 Guida alle edizioni 1 1 Informazioni sul copyright 2012 Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Il presente documento viene fornito così come

Dettagli

Windows Server 2012 R2

Windows Server 2012 R2 Windows Server 2012 R2 Windows Server 2012 R2 La piattaforma server dell'azienda moderna. Come componente fondamentale della visione dell'it ibrido di Microsoft, Windows Server 2012 R2 offre alle piccole

Dettagli

IBM Tivoli Storage Manager for Virtual Environments

IBM Tivoli Storage Manager for Virtual Environments Scheda tecnica IBM Storage Manager for Virtual Environments Backup senza interruzioni e ripristino immediato: un processo più semplice e lineare Caratteristiche principali Semplificare la gestione del

Dettagli

CLOUD AWS. #cloudaws. Community - Cloud AWS su Google+ Amazon Web Services. Servizio Amazon Storage Gateway

CLOUD AWS. #cloudaws. Community - Cloud AWS su Google+ Amazon Web Services. Servizio Amazon Storage Gateway Community - Cloud AWS su Google+ Amazon Web Services Servizio Amazon Storage Gateway Oggi vedremo il servizio di Amazon Storage Gateway per la gestione e la replica di dati tra azienda e cloud. Hangout

Dettagli

Annuncio software IBM per Europa, Medio Oriente e Africa ZP09-0108, 5 maggio 2009

Annuncio software IBM per Europa, Medio Oriente e Africa ZP09-0108, 5 maggio 2009 ZP09-0108, 5 maggio 2009 I prodotti aggiuntivi IBM Tivoli Storage Manager 6.1 offrono una protezione dei dati e una gestione dello spazio migliorate per ambienti Microsoft Windows Indice 1 In sintesi 2

Dettagli

IT Cloud Service. Semplice - accessibile - sicuro - economico

IT Cloud Service. Semplice - accessibile - sicuro - economico IT Cloud Service Semplice - accessibile - sicuro - economico IT Cloud Service - Cos è IT Cloud Service è una soluzione flessibile per la sincronizzazione dei file e la loro condivisione. Sia che si utilizzi

Dettagli

USO OTTIMALE DI ACTIVE DIRECTORY DI WINDOWS 2000

USO OTTIMALE DI ACTIVE DIRECTORY DI WINDOWS 2000 VERITAS StorageCentral 1 USO OTTIMALE DI ACTIVE DIRECTORY DI WINDOWS 2000 1. Panoramica di StorageCentral...3 2. StorageCentral riduce il costo totale di proprietà per lo storage di Windows...3 3. Panoramica

Dettagli

Presentazione. Furaco IT Managing & Consulting

Presentazione. Furaco IT Managing & Consulting www.furaco.it Presentazione Furaco IT Managing & Consulting Furaco IT Managing & Consulting nasce dall attenzione costante alle emergenti tecnologie e dall esperienza decennale nel campo informatico. Furaco

Dettagli

w w w. n e w s o f t s r l. i t Soluzione Proposta

w w w. n e w s o f t s r l. i t Soluzione Proposta w w w. n e w s o f t s r l. i t Soluzione Proposta Sommario 1. PREMESSA...3 2. NSPAY...4 2.1 FUNZIONI NSPAY... 5 2.1.1 Gestione degli addebiti... 5 2.1.2 Inibizione di un uso fraudolento... 5 2.1.3 Gestione

Dettagli

Valutazione del sistema di storage EMC CLARiiON AX4

Valutazione del sistema di storage EMC CLARiiON AX4 Valutazione del sistema di storage EMC CLARiiON AX4 Relazione preparata sotto contratto con EMC Introduzione EMC Corporation ha incaricato Demartek di eseguire una valutazione pratica del nuovo sistema

Dettagli

VMware vsphere Data Protection

VMware vsphere Data Protection FAQ VMware Panoramica di Advanced D. Che cos'è VMware? R. VMware vsphere Data Advanced è una soluzione di backup e ripristino con funzionalità integrate di replica dei dati di backup. È progettata per

Dettagli

Valutazione della piattaforma di storage multiprotocollo EMC Celerra NS20

Valutazione della piattaforma di storage multiprotocollo EMC Celerra NS20 Valutazione della piattaforma di storage multiprotocollo EMC Celerra NS20 Resoconto commissionato da EMC Corporation Introduzione In breve EMC Corporation ha incaricato Demartek di eseguire una valutazione

Dettagli

CA ARCserve D2D. Backup e disaster recovery ultrarapidi possono letteralmente mettere al sicuro la vostra posizione lavorativa

CA ARCserve D2D. Backup e disaster recovery ultrarapidi possono letteralmente mettere al sicuro la vostra posizione lavorativa CA ARCserve D2D CA ARCserve D2D è un prodotto di ripristino basato su disco pensato per offrire la perfetta combinazione tra protezione e ripristino semplici, rapidi e affidabili di tutte le informazioni

Dettagli

Var Group Approccio concreto e duraturo Vicinanza al Cliente Professionalità e metodologie certificate In anticipo sui tempi Soluzioni flessibili

Var Group Approccio concreto e duraturo Vicinanza al Cliente Professionalità e metodologie certificate In anticipo sui tempi Soluzioni flessibili Var Group, attraverso la sua società di servizi, fornisce supporto alle Aziende con le sue risorse e competenze nelle aree: Consulenza, Sistemi informativi, Soluzioni applicative, Servizi per le Infrastrutture,

Dettagli

SEWEB PRIVATE CLOUD SERVICE SISTEMA CLOUD AZIENDALE

SEWEB PRIVATE CLOUD SERVICE SISTEMA CLOUD AZIENDALE SEWEB PRIVATE CLOUD SERVICE SISTEMA CLOUD AZIENDALE Sommario TIPOLOGIE DI CLOUD... 4 PRIVATE CLOUD... 4 COMMUNITY CLOUD... 4 PUBLIC CLOUD... 4 HYBRID CLOUD... 4 CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO OFFERTO...

Dettagli

Conoscere Dittaweb per:

Conoscere Dittaweb per: IL GESTIONALE DI OGGI E DEL FUTURO Conoscere Dittaweb per: migliorare la gestione della tua azienda ottimizzare le risorse risparmiare denaro vivere meglio il proprio tempo IL MERCATO TRA OGGI E DOMANI

Dettagli

Software per la gestione delle stampanti MarkVision

Software per la gestione delle stampanti MarkVision Software e utilità per stampante 1 Software per la gestione delle stampanti MarkVision In questa sezione viene fornita una breve panoramica sul programma di utilità per stampanti MarkVision e sulle sue

Dettagli

Guida rapida. Nero BackItUp. Ahead Software AG

Guida rapida. Nero BackItUp. Ahead Software AG Guida rapida Nero BackItUp Ahead Software AG Informazioni sul copyright e sui marchi Il manuale dell'utente di Nero BackItUp e il relativo contenuto sono protetti da copyright e sono di proprietà della

Dettagli

SOLUTION BRIEF: CA ARCserve R16. Sfruttare il cloud per la business continuity e il disaster recovery

SOLUTION BRIEF: CA ARCserve R16. Sfruttare il cloud per la business continuity e il disaster recovery Sfruttare il cloud per la business continuity e il disaster recovery Ci sono molte ragioni per cui oggi i servizi cloud hanno un valore elevato per le aziende, che si tratti di un cloud privato offerto

Dettagli

IL CSI PIEMONTE PER LA CONTINUITÀ DEI VOSTRI SERVIZI

IL CSI PIEMONTE PER LA CONTINUITÀ DEI VOSTRI SERVIZI IL CSI PIEMONTE PER LA CONTINUITÀ DEI VOSTRI SERVIZI LA CONTINUITÀ OPERATIVA È UN DOVERE La Pubblica Amministrazione è tenuta ad assicurare la continuità dei propri servizi per garantire il corretto svolgimento

Dettagli

PERCHÉ SCEGLIERE EMC PER LA GESTIONE DEL CICLO DI VITA RACLE

PERCHÉ SCEGLIERE EMC PER LA GESTIONE DEL CICLO DI VITA RACLE PERCHÉ SCEGLIERE EMC PER LA GESTIONE DEL CICLO DI VITA RACLE PUNTI ESSENZIALI Agilità Nella soluzione AppSync sono integrate le best practice delle tecnologie di replica offerte da EMC e Oracle, che consentono

Dettagli

Brochure DATA CENTER. www.novell.com. Novell Cloud Manager. Costruite e gestite ambienti cloud privati. (Finalmente è arrivato il cloud)

Brochure DATA CENTER. www.novell.com. Novell Cloud Manager. Costruite e gestite ambienti cloud privati. (Finalmente è arrivato il cloud) Brochure DATA CENTER Novell Cloud Manager Costruite e gestite ambienti cloud privati (Finalmente è arrivato il cloud) Novell Cloud Manager: il modo più semplice per creare e gestire ambienti cloud WorkloadIQ

Dettagli

Le 5 ragioni principali

Le 5 ragioni principali Le 5 ragioni principali per passare ad HP BladeSystem Marzo 2015 Dati sul valore per le aziende La ricerca di IDC rivela che le organizzazioni che eseguono la migrazione ad HP BladeSystem (server blade

Dettagli

Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB

Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB Servizi di connessione Prodotti a supporto del business Per sfruttare al meglio una rete di ricarica per veicoli

Dettagli

Guida pratica per pianificare il disaster recovery in modo economico ed efficace

Guida pratica per pianificare il disaster recovery in modo economico ed efficace White paper www.novell.com Guida pratica per pianificare il disaster recovery in modo economico ed efficace Indice Misurazione del costo totale di gestione...3 Misurazione delle prestazioni...4 Valutazione

Dettagli

In estrema sintesi, NEMO VirtualFarm vuol dire:

In estrema sintesi, NEMO VirtualFarm vuol dire: VIRTUAL FARM La server consolidation è un processo che rappresenta ormai il trend principale nel design e re-styling di un sistema ICT. L ottimizzazione delle risorse macchina, degli spazi, il risparmio

Dettagli

DuBackup+ OnlineBackups BestPractices

DuBackup+ OnlineBackups BestPractices DuBackup+ OnlineBackups BestPractices ver. 3.0-2014 Linee Guida + Do You Backup Your Invaluable Data? Now You Can with DuBackup! NSC s.r.l. Tutti i diritti riservati. Tutti i materiali informativi sono

Dettagli

Thinking Fast: il sistema di backup più veloce al mondo ora esegue anche l'archiviazione

Thinking Fast: il sistema di backup più veloce al mondo ora esegue anche l'archiviazione Thinking Fast: il sistema di backup più veloce al mondo ora esegue anche l'archiviazione I sistemi di backup più veloci al mondo Il primo sistema al mondo per la conservazione a lungo termine di backup

Dettagli

Cloud Service Area. www.elogic.it. Ci hanno scelto: elogic s.r.l. - Via Paolo Nanni Costa, 30 40133 Bologna - Tel. 051 3145611 info@elogic.

Cloud Service Area. www.elogic.it. Ci hanno scelto: elogic s.r.l. - Via Paolo Nanni Costa, 30 40133 Bologna - Tel. 051 3145611 info@elogic. Cloud Service Area Private Cloud Managed Private Cloud Cloud File Sharing Back Up Services Disaster Recovery Outsourcing & Consultancy Web Agency Program Ci hanno scelto: elogic s.r.l. - Via Paolo Nanni

Dettagli

AFFIDATI ALL ESPERIENZA PER AFFRONTARE LE NECESSITÀ DI OGGI E LE SFIDE DI DOMANI

AFFIDATI ALL ESPERIENZA PER AFFRONTARE LE NECESSITÀ DI OGGI E LE SFIDE DI DOMANI AFFIDATI ALL ESPERIENZA PER AFFRONTARE LE NECESSITÀ DI OGGI E LE SFIDE DI DOMANI Le aziende vivono una fase di trasformazione del data center che promette di assicurare benefici per l IT, in termini di

Dettagli

Consigli tecnici. Proteggete i vostri Backup dal rischio di attacchi CryptoLocker

Consigli tecnici. Proteggete i vostri Backup dal rischio di attacchi CryptoLocker Consigli tecnici Proteggete i vostri Backup dal rischio di attacchi CryptoLocker Gli attacchi di criminalità informatica, come quelli da parte di Cryptolocker e di tutte le sue varianti, sono diventati

Dettagli

Solution overview PROTEZIONE VMWARE CON EMC NETWORKER 8.5. White paper

Solution overview PROTEZIONE VMWARE CON EMC NETWORKER 8.5. White paper White paper PROTEZIONE VMWARE CON EMC NETWORKER 8.5 Solution overview Abstract Questo white paper descrive l'integrazione di EMC NetWorker con VMware vcenter, illustrando l'architettura di EMC NetWorker

Dettagli

CA AppLogic Cloud Platform per applicazioni enterprise

CA AppLogic Cloud Platform per applicazioni enterprise SCHEDA PRODOTTO: CA AppLogic CA AppLogic Cloud Platform per applicazioni enterprise agility made possible CA AppLogic è una piattaforma di cloud computing chiavi in mano che consente ai clienti enterprise

Dettagli

CINQUE MOTIVI PRINCIPALI PER CUI I CLIENTI UTILIZZANO EMC E VMWARE PER VIRTUALIZZARE GLI AMBIENTI ORACLE

CINQUE MOTIVI PRINCIPALI PER CUI I CLIENTI UTILIZZANO EMC E VMWARE PER VIRTUALIZZARE GLI AMBIENTI ORACLE CINQUE MOTIVI PRINCIPALI PER CUI I CLIENTI UTILIZZANO EMC E VMWARE PER VIRTUALIZZARE GLI AMBIENTI ORACLE Sfruttare EMC e VMware per migliorare il ritorno sugli investimenti per Oracle CONCETTI FONDAMENTALI

Dettagli

Bosch Video Management System Sicurezza garantita con il sistema IP

Bosch Video Management System Sicurezza garantita con il sistema IP Bosch Video Management System Sicurezza garantita con il sistema IP Videosorveglianza IP Tutto in un'unica soluzione Bosch Video Management System (VMS) consente di gestire video, audio e dati IP e digitali,

Dettagli

Come Funziona. Virtualizzare con VMware

Come Funziona. Virtualizzare con VMware Virtualize IT Il Server? Virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente

Dettagli

Data-sheet: Protezione dei dati Symantec Backup Exec 2010 Backup e recupero affidabili progettati per le aziende in crescita

Data-sheet: Protezione dei dati Symantec Backup Exec 2010 Backup e recupero affidabili progettati per le aziende in crescita Backup e recupero affidabili progettati per le aziende in crescita Panoramica offre protezione di backup e recupero leader di mercato per ogni esigenza, dal server al desktop. Protegge facilmente una maggiore

Dettagli

Backup e ripristino per ambienti VMware con Avamar 6.0

Backup e ripristino per ambienti VMware con Avamar 6.0 White paper Backup e ripristino per ambienti VMware con Avamar 6.0 Analisi dettagliata Abstract Con l aumento incalzante degli ambienti virtuali implementati nel cloud delle aziende, è facile notare come

Dettagli

Soluzioni NAS di seconda generazione. Per soddisfare la domanda crescente di storage

Soluzioni NAS di seconda generazione. Per soddisfare la domanda crescente di storage Soluzioni NAS di seconda generazione. Per soddisfare la domanda crescente di storage Sommario 1 Introduzione 2 Il ruolo tradizionale del NAS 3 Sfruttamento dei vantaggi del NAS 4 I limiti del NAS nelle

Dettagli

Online Help StruxureWare Data Center Expert

Online Help StruxureWare Data Center Expert Online Help StruxureWare Data Center Expert Version 7.2.7 StruxureWare Data Center ExpertDispositivo virtuale Il server StruxureWare Data Center Expert 7.2 è disponibile come dispositivo virtuale, supportato

Dettagli

Symantec Network Access Control Starter Edition

Symantec Network Access Control Starter Edition Symantec Network Access Control Starter Edition Conformità degli endpoint semplificata Panoramica Con è facile iniziare a implementare una soluzione di controllo dell accesso alla rete. Questa edizione

Dettagli

IBM Intelligent Operations Center for Cloud ottimizza la gestione delle città grazie a un modello Software-as-a-Service

IBM Intelligent Operations Center for Cloud ottimizza la gestione delle città grazie a un modello Software-as-a-Service ZP11-0355, 26 luglio 2011 IBM Intelligent Operations Center for Cloud ottimizza la gestione delle città grazie a un modello Software-as-a-Service Indice 1 Panoramica 3 Descrizione 2 Prerequisiti fondamentali

Dettagli

IBM i5/os: un sistema progettato per essere sicuro e flessibile

IBM i5/os: un sistema progettato per essere sicuro e flessibile IBM i5/os garantisce la continua operatività della vostra azienda IBM i5/os: un sistema progettato per essere sicuro e flessibile Caratteristiche principali Introduzione del software HASM (High Availability

Dettagli

Domande frequenti: Protezione dei dati Backup Exec 2010 Domande frequenti

Domande frequenti: Protezione dei dati Backup Exec 2010 Domande frequenti Cosa comprende questa famiglia di prodotti Symantec Backup Exec? Symantec Backup Exec 2010 fornisce backup e recupero affidabili progettati per le aziende in crescita. Protegge facilmente una maggiore

Dettagli

Sistemi NAS di Seagate: Guida per aziende

Sistemi NAS di Seagate: Guida per aziende Sistemi NAS di Seagate: Guida per aziende di piccole e medie dimensioni Scelta del sistema di memorizzazione ideale Guida alla scelta del sistema di memorizzazione NAS (Network Attached Storage) per le

Dettagli

Scheda Tecnica. ver. 1.0-2015. NSC s.r.l. Tutti i diritti riservati. Tutti i materiali informativi sono costantemente aggiornati

Scheda Tecnica. ver. 1.0-2015. NSC s.r.l. Tutti i diritti riservati. Tutti i materiali informativi sono costantemente aggiornati Scheda Tecnica ver. 1.0-2015 + Do You Backup Your Invaluable Data? Now You Can with DuBackup! NSC s.r.l. Tutti i diritti riservati. Tutti i materiali informativi sono costantemente aggiornati NSC s.r.l.

Dettagli

MASSIMIZZARE IL RITORNO SULL'INVESTIMENTO NELL'INTEGRAZIONE GRAZIE A UN AMBIENTE APPLICATIVO IBRIDO

MASSIMIZZARE IL RITORNO SULL'INVESTIMENTO NELL'INTEGRAZIONE GRAZIE A UN AMBIENTE APPLICATIVO IBRIDO NOTA SULLA RICERCA marzo 2014 MASSIMIZZARE IL RITORNO SULL'INVESTIMENTO NELL'INTEGRAZIONE GRAZIE A UN AMBIENTE APPLICATIVO IBRIDO I PROFITTI Sebbene l'adozione di applicazioni Software as-a-service (SaaS)

Dettagli

Virtualization. Strutturare per semplificare la gestione. ICT Information & Communication Technology

Virtualization. Strutturare per semplificare la gestione. ICT Information & Communication Technology Virtualization Strutturare per semplificare la gestione Communication Technology Ottimizzare e consolidare Le organizzazioni tipicamente si sviluppano in maniera non strutturata e ciò può comportare la

Dettagli

reliable continuity for your IT

reliable continuity for your IT reliable continuity for your IT Anzichè utilizzare i server più grandi e complessi, sperando si guastino di meno Far sì che ogni guasto, ovunque sia, venga gestito in pochi secondi e senza bisogno di intervento

Dettagli

nstallazione di METODO

nstallazione di METODO nstallazione di METODO In questo documento sono riportate, nell ordine, tutte le operazioni da seguire per una corretta installazione di Metodo. Per procedere con l installazione è necessario avere a disposizione

Dettagli

Domande di precisazione

Domande di precisazione Domande di precisazione Symantec Backup Exec System Recovery Ripristino dei sistemi Windows sempre, ovunque e su qualsiasi dispositivo PERCHÉ SYMANTEC BACKUP EXEC SYSTEM RECOVERY?...2 DOMANDE GENERALI

Dettagli

Via Emanuela Loi 1, 09010 Villaspeciosa (CA) P.IVA 03071740926 - Tel.+39 380 45 42 015 CF: CSCLSN78R17B354H *** @Mail: info@afnetsistemi.

Via Emanuela Loi 1, 09010 Villaspeciosa (CA) P.IVA 03071740926 - Tel.+39 380 45 42 015 CF: CSCLSN78R17B354H *** @Mail: info@afnetsistemi. Via Emanuela Loi 1, 09010 Villaspeciosa (CA) P.IVA 03071740926 - Tel.+39 380 45 42 015 CF: CSCLSN78R17B354H *** @Mail: info@afnetsistemi.it @Pec: info.afnet@pec.it Web: http://www.afnetsistemi.it E-Commerce:

Dettagli

STORAGE SU IP I VANTAGGI DELLE SOLUZIONI DI STORAGE SU IP PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE. Powered by

STORAGE SU IP I VANTAGGI DELLE SOLUZIONI DI STORAGE SU IP PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE. Powered by STORAGE SU IP I VANTAGGI DELLE SOLUZIONI DI STORAGE SU IP PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE Powered by STORAGE SU IP: I VANTAGGI DELLE SOLUZIONI DI STORAGE SU IP PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE Introduzione

Dettagli

Xerox SMart esolutions. White Paper sulla protezione

Xerox SMart esolutions. White Paper sulla protezione Xerox SMart esolutions White Paper sulla protezione White Paper su Xerox SMart esolutions La protezione della rete e dei dati è una delle tante sfide che le aziende devono affrontare ogni giorno. Tenendo

Dettagli

Come funzione la cifratura dell endpoint

Come funzione la cifratura dell endpoint White Paper: Come funzione la cifratura dell endpoint Come funzione la cifratura dell endpoint Chi dovrebbe leggere questo documento Amministratori della sicurezza e IT Sommario Introduzione alla cifratura

Dettagli

Come funziona la crittografia delle unità. Amministratori della sicurezza e IT

Come funziona la crittografia delle unità. Amministratori della sicurezza e IT WHITE PAPER: COME FUNZIONA LA CRITTOGRAFIA DELLE UNITÀ........................................ Come funziona la crittografia delle unità Who should read this paper Amministratori della sicurezza e IT Sommario

Dettagli

IBM iseries Soluzioni integrate per xseries

IBM iseries Soluzioni integrate per xseries Soluzioni innovative per l integrazione dei server Intel IBM iseries Soluzioni integrate per xseries La famiglia iseries, il cui modello più recente è l _` i5, offre due soluzioni che forniscono alternative

Dettagli

All-in Edition. www.eagleheaps.com

All-in Edition. www.eagleheaps.com All-in Edition www.eagleheaps.com Un unica soluzione centralizzata per proteggere tutti i dispositivi All-in di Eagle Heaps è un servizio on-line di Backup & Disaster Recovery, disponibile in due versioni

Dettagli

Office 2010 e SharePoint 2010: la produttività aziendale al suo meglio. Scheda informativa

Office 2010 e SharePoint 2010: la produttività aziendale al suo meglio. Scheda informativa Office 2010 e SharePoint 2010: la produttività aziendale al suo meglio Scheda informativa Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze di Microsoft Corporation sugli argomenti

Dettagli

Gartner Group definisce il Cloud

Gartner Group definisce il Cloud Cloud Computing Gartner Group definisce il Cloud o Cloud Computing is a style of computing in which elastic and scalable information technology - enabled capabilities are delivered as a Service. Gartner

Dettagli

vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente.

vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente. vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente. vshape Spiana la strada verso la virtualizzazione e il cloud Trovo sempre affascinante vedere come riusciamo a raggiungere ogni angolo del globo in

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Archiviazione dei documenti sulla memoria USB (Scansione a USB) (pagina 5-73)

Archiviazione dei documenti sulla memoria USB (Scansione a USB) (pagina 5-73) > Presentazione Presentazione Questo sistema multifunzione offre di serie le funzionalità di copia, di stampa e di invio delle scansioni come allegati di messaggi di posta elettronica oppure a un computer

Dettagli

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Caratteristiche principali La flessibilità e la scalabilità della

Dettagli

Panoramica della soluzione: Protezione dei dati

Panoramica della soluzione: Protezione dei dati Archiviazione, backup e recupero per realizzare la promessa della virtualizzazione Gestione unificata delle informazioni per ambienti aziendali Windows L'esplosione delle informazioni non strutturate Si

Dettagli

Panoramica delle funzionalita

Panoramica delle funzionalita Panoramica delle funzionalita Edizioni vsphere 4 Gestione su larga scala di applicazioni di produzione critiche DRS / DPM Storage vmotion Host Profiles Distributed Switch DRS / DPM Storage vmotion Prodotti

Dettagli

scheda tecnica Servizio di gestione Smart Access di Ruckus LO SMART WI-FI IN CLOUD FUNZIONALITÀ E VANTAGGI

scheda tecnica Servizio di gestione Smart Access di Ruckus LO SMART WI-FI IN CLOUD FUNZIONALITÀ E VANTAGGI scheda tecnica FUNZIONALITÀ E VANTAGGI Wi-Fi cloud carrier-grade con un modello di servizio ad investimenti progressivi Soluzione efficace ed economica per installazioni di piccole e grandi dimensioni,

Dettagli

10 metodi per ottimizzare la rete in modo sicuro

10 metodi per ottimizzare la rete in modo sicuro 10 metodi per ottimizzare la rete in modo sicuro Con l intelligenza applicativa dei firewall di nuova generazione e la serie WAN Acceleration Appliance (WXA) di SonicWALL Sommario Ottimizzazione sicura

Dettagli

Backup e ripristino Guida per l'utente

Backup e ripristino Guida per l'utente Backup e ripristino Guida per l'utente Copyright 2009 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Windows è un marchio registrato negli Stati Uniti di Microsoft Corporation. Le informazioni contenute in

Dettagli

Retrospect 7.7 Integrazione della Guida per l'utente

Retrospect 7.7 Integrazione della Guida per l'utente Retrospect 7.7 Integrazione della Guida per l'utente 2011 Retrospect, Inc. Portions 1989-2010 EMC Corporation. Tutti i diritti riservati. Guida per l'utente di Retrospect 7.7, prima edizione. L'uso di

Dettagli

Sicurezza accessi, su software e piattaforme diverse, anche da dispositivi mobili, com è possibile?

Sicurezza accessi, su software e piattaforme diverse, anche da dispositivi mobili, com è possibile? Rimini, 1/2015 Sicurezza accessi, su software e piattaforme diverse, anche da dispositivi mobili, com è possibile? Le configurazioni con Server e desktop remoto (remote app), che possa gestire i vostri

Dettagli

DELL e Project Milano

DELL e Project Milano DELL e Project Milano Premessa DELL non ha bisogno di presentazioni, è un marchio che in 30 anni di attività nella produzione di sistemi informatici, si è imposto a livello mondiale. Solo recentemente

Dettagli

I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno

I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno In questi ultimi anni gli investimenti

Dettagli

Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email

Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email MailStore Server 7 Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email MailStore Server Lo standard nell archiviazione delle email MailStore Server consente alle aziende di trarre tutti i vantaggi

Dettagli

Acceleratore SQL ZD-XL 1.5

Acceleratore SQL ZD-XL 1.5 Acceleratore SQL ZD-XL 1.5 Soluzione di accelerazione hardware e software flash integrata per SQL Server Caratteristiche Supporta ambienti Microsoft Hyper-V e VMware ESXi Accelera SQL Server a livello

Dettagli

granulare per ambienti Exchange e Active Directory in un ambiente VMware e Hyper-V.

granulare per ambienti Exchange e Active Directory in un ambiente VMware e Hyper-V. Business Server Funzionalità complete di backup e recupero ideate per le piccole aziende in espansione Panoramica Symantec Backup Exec 2010 per Windows Small Business Server è la soluzione per la protezione

Dettagli

Guida all installazione di METODO

Guida all installazione di METODO Guida all installazione di METODO In questo documento sono riportate, nell ordine, tutte le operazioni da seguire per una corretta installazione di Metodo. Per procedere con l installazione è necessario

Dettagli

TOTAL DOCUMENT SOLUTIONS. DSm725/DSm730 LA PRODUZIONE DOCUMENTALE ALL AVANGUARDIA

TOTAL DOCUMENT SOLUTIONS. DSm725/DSm730 LA PRODUZIONE DOCUMENTALE ALL AVANGUARDIA TOTAL DOCUMENT SOLUTIONS DSm725/DSm730 LA PRODUZIONE DOCUMENTALE ALL AVANGUARDIA La scelta intelligente per l ufficio moderno Efficienza in ufficio significa lavorare in modo razionale, tenere sotto controllo

Dettagli

Apps4Law: Riflessioni sul Cloud Computing. Roma 21 marzo 2013 Sala Seminari UNIRIZ. Alessandro Graziani, Avvocato alessandrograziani@iuslaw.

Apps4Law: Riflessioni sul Cloud Computing. Roma 21 marzo 2013 Sala Seminari UNIRIZ. Alessandro Graziani, Avvocato alessandrograziani@iuslaw. Apps4Law: Riflessioni sul Cloud Computing Roma 21 marzo 2013 Sala Seminari UNIRIZ 2 3 Il Cloud Computing si definisce consuetamente secondo due distinte accezioni: 1. un di carattere tecnologico 2. l altra

Dettagli

PoTENTI PRESTRAZIONI DUal-core

PoTENTI PRESTRAZIONI DUal-core PoTENTI PRESTRAZIONI DUal-core POTENTI PRESTAZIONI DUAL-CORE PER IL BUSINESS DI TUTTI I GIORNI I più recenti notebook business Toshiba che integrano il processore Intel Core 2 Duo, sono estremamente potenti,

Dettagli

Dieci cose smart che dovresti sapere sullo storage

Dieci cose smart che dovresti sapere sullo storage Dieci cose smart che dovresti sapere sullo storage Tendenze, sviluppi e suggerimenti per rendere il tuo ambiente storage più efficiente Le decisioni intelligenti si costruiscono su Lo storage è molto più

Dettagli

WHITE PAPER. I vantaggi offerti dalla deduplicazione alle aziende di ogni dimensione White paper di Acronis

WHITE PAPER. I vantaggi offerti dalla deduplicazione alle aziende di ogni dimensione White paper di Acronis I vantaggi offerti dalla deduplicazione alle aziende di ogni dimensione White paper di Acronis Copyright Acronis, Inc., 2000 2009 Sommario Riepilogo... 3 Cos è la deduplicazione?... 4 Deduplicazione a

Dettagli

EMC DATA DOMAIN OPERATING SYSTEM

EMC DATA DOMAIN OPERATING SYSTEM EMC DATA DOMAIN OPERATING SYSTEM Accensione di EMC Protection Storage ESSENTIALS Deduplica scalabile ad alta velocità Prestazioni fino a 58,7 TB/h Riduce i requisiti per il backup storage da 10 a 30 volte

Dettagli

Protezione dei sistemi virtuali in tre passaggi. Aziende che devono orientarsi nella scelta di una soluzione di backup per ambienti virtuali.

Protezione dei sistemi virtuali in tre passaggi. Aziende che devono orientarsi nella scelta di una soluzione di backup per ambienti virtuali. SOLUTION BRIEF: PROTEZIONE DEI SISTEMI VIRTUALI IN TRE PASSAGGI........................................ Protezione dei sistemi virtuali in tre passaggi Who should read this paper Aziende che devono orientarsi

Dettagli

Acronis Backup & Recovery Online. Guida passo a passo sulla Raccolta dati iniziale

Acronis Backup & Recovery Online. Guida passo a passo sulla Raccolta dati iniziale Acronis Backup & Recovery Online Guida passo a passo sulla Raccolta dati iniziale Sommario 1 Introduzione... 3 2 Prerequisiti... 4 3 Che cos'è la pagina Web di gestione dell'account?... 5 4 Sequenza di

Dettagli

Lavoro di progetto con Storebox

Lavoro di progetto con Storebox Lavoro di progetto con Storebox White paper Swisscom (Svizzera) SA Sommario Sommario... 2 Prefazione... 3 Differenza tra e backup... 3 Quale metodo in quale contesto?... 3 Premessa... 4 Requisiti... 4

Dettagli

EFFICIENZA E RIDUZIONE DEI COSTTI

EFFICIENZA E RIDUZIONE DEI COSTTI SCHEDA PRODOTTO TiOne Technology srl Via F. Rosselli, 27 Tel. 081-0108029 Startup innovativa Qualiano (NA), 80019 Fax 081-0107180 www.t1srl.it www.docincloud.it email: info@docincloud.it DocinCloud è la

Dettagli

NOTE DI RILASCIO. Note di rilascio P/N 302-001-430 REV 01. EMC GeoDrive for Windows Versione 1.3. 17 ottobre 2014

NOTE DI RILASCIO. Note di rilascio P/N 302-001-430 REV 01. EMC GeoDrive for Windows Versione 1.3. 17 ottobre 2014 NOTE DI RILASCIO EMC GeoDrive for Windows Versione 1.3 Note di rilascio P/N 302-001-430 REV 01 17 ottobre 2014 Queste Note di rilascio contengono ulteriori informazioni su questa versione di GeoDrive.

Dettagli

FAMIGLIA EMC RECOVERPOINT

FAMIGLIA EMC RECOVERPOINT FAMIGLIA EMC RECOVERPOINT Soluzione efficiente ed economica per il disaster recovery e la protezione di dati in remoto e in locale Punti essenziali Massima protezione dei dati delle applicazioni e disaster

Dettagli

Data-sheet: Protezione dei dati OpsCenter Analytics

Data-sheet: Protezione dei dati OpsCenter Analytics Panoramica Di fronte alla proliferazione dei dati, le operazioni di backup e archiviazione stanno diventando sempre più complesse. In questa situazione, per migliorare la produttività è opportuno attenersi

Dettagli

Replica con TeraStation 3000/4000/5000/7000. Buffalo Technology

Replica con TeraStation 3000/4000/5000/7000. Buffalo Technology Replica con TeraStation 3000/4000/5000/7000 Buffalo Technology Introduzione La funzione di replica consente di sincronizzare una cartella in due diversi dispositivi TeraStation quasi in tempo reale. Il

Dettagli

File Sharing & LiveBox WHITE PAPER. http://www.liveboxcloud.com

File Sharing & LiveBox WHITE PAPER. http://www.liveboxcloud.com File Sharing & LiveBox WHITE PAPER http://www.liveboxcloud.com 1. File Sharing: Definizione Per File Sync and Share (FSS), s intende un software in grado di archiviare i propri contenuti all interno di

Dettagli

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 97, 98 e 2000

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 97, 98 e 2000 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione Outlook 97, 98 e 2000 Rev. 1.1 4 dicembre 2002 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione per Outlook

Dettagli

PANORAMICA DEL PRODOTTO EMC DATA DOMAIN

PANORAMICA DEL PRODOTTO EMC DATA DOMAIN PANORAMICA DEL PRODOTTO EMC DATA DOMAIN Storage con deduplica per backup e archiviazione di nuova generazione PUNTI ESSENZIALI Storage scalabile con funzionalità di deduplica Deduplica in linea ad alta

Dettagli