Soluzioni fluide (UA4MA) e compound termoplastici (MARFRAN.MED 0018 Au) con antibatterici

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Soluzioni fluide (UA4MA) e compound termoplastici (MARFRAN.MED 0018 Au) con antibatterici"

Transcript

1 Soluzioni fluide (UA4MA) e compound termoplastici (MARFRAN.MED 0018 Au) con antibatterici Il mercato ( dati riportati dalla National Healthcare Safety Network ): Tra il 15 e il 25% dei pazienti ricoverati nelle strutture ospedaliere può essere soggetto all utilizzo di cateteri urinari, in ogni momento 5 milioni di pazienti fanno uso di tale catetere. La richiesta del mercato medicale: Con gli attuali cateteri antibatterici le infezioni del tratto urinario ( UTI ) sono le più diffuse tipologie di infezioni, rappresentando più del 30% del totale delle infezioni riportate dagli ospedali. Sono più di le infezioni in un anno, numero sottostimato in quanto più della metà dei pazienti che utilizzano un catetere urinario svilupperanno l infezione ( UTI ) nel periodo successivo alla degenza. I cateteri per drenaggio urinario sono spesso luogo di proliferazione per batteri resistenti agli antibiotici che diventano sorgente di contaminazione e trasmissione per altri pazienti. La mortalità dovuta alle infezioni delle vie urinarie è del 2,3% morti all anno con un costo ospedaliero di milioni di dollari ed un aumento di 2-4 giorni della degenza media. Per rispondere alle richieste del mercato di nuovi materiali antibatterici che non risentano della resistenza sviluppata dai batteri contro i comuni antibatterici, la Francesco Franceschetti Elastomeri presenta i prodotti UA4MA e MARFRAN.MED 0018 Au. UA4MA: si tratta di una soluzione fluida su base solvente per processi di dipping (immersione) e coating (rivestimento) per l ottenimento di rivestimenti antibatterici o realizzazione di semilavorati e film antibatterici da 0 ShA a 60 ShA, per il mercato medicale ed alimentare.

2 Si tratta di un compound termplastico per processi di estrusione tubi (cateterismo), stampaggio componentistica ed estrusione film antibatterici per il settore medicale e alimentare da 0 ShA a 60 ShD. UA4MA and MARFRAN.MED 0018 Au sono stati testati secondo la normativa ASTM 2180 per la valutazione delle performance antibatteriche con Staphilococco Aureus MRSA (rappresentativo dei gram positivi Meticillino resistenti) e Escherichia Coli (rappresentativo dei gram negativi). Methicillin-resistant Staphylococcus aureus (MRSA) è un batterio resistente a molti antibiotici. Nella popolazione le principali infezioni MRSA sono infezioni alla pelle che spesso si incontrano nei luoghi ospedalieri e chirurgici. I test sono stati eseguiti presso un laboratorio certificato esterno secondo la procedura descritta nella ASTM 2180 a diversi intervalli di tempo. La normativa è da ritenersi superata se il risultato è superiore al 99%. Staphilococco Aureus MRSA 24h 48h 72h UA4MA MARFRAN.MED Au 99,85 99,84 98,48 not tested 99,05 not tested 99,89

3 Escherichia coli (abbreviated as E. coli) sono batteri che si trovano nell ambiente, nel cibo, nell intestino di uomini e animali. L escherichia coli rappresenta un ampio gruppo di batteri che possono causare diarrea, malattie respiratorie, infezioni al tratto urinario e altre complicazioni. Escherichia Coli 24h 48h 72h UA4MA MARFRAN.MED Au 18,72 not tested 16,82 not tested 99,96 99,97 Oltre ai test sopra indicati i prodotti offerti dalla Francesco Franceschetti Elastomeri offrono performance antimicrobiche/antibatteriche nei confronti di molte altre tipologie di culture batteriche. In funzione dell applicazione richiesta e dell ambiente di utilizzo è possibile valutare le performance delle miscele fluide o del compound termoplastico anche su altre tipologie di patogeni. Da molti anni differenti materiali termoplastici e thermoset ricorrono all utilizzo di principi organici e inorganici per ottenere performance battericide, ma l utilizzo intensivo e diffuso di tali antibatterici ha fatto in modo che le culture batteriche degli ospedali si siano rinforzate e risultino resistenti. Attualmente la resistenza batterica agli ioni argento è salita al 30%; nel 1995 era il 3%. La proposta di un nuovo materiale antibatterico processabile si prospetta come una novità anche per i batteri, trovandoli quindi impreparati ed incapaci di opporre resistenza, almeno per i prossimi 30 anni.

4 Cateterismo La complementarietà dei due prodotti UA4MA e MARFRAN.MED 0018 Au permette di realizzare superfici, film, tubi, connettori, fili, tessuti non tessuti, rivestimenti e un ampia customizzazione di formulazioni, per ottenere tubi per cateterismo con performance elastiche, rigide, semirigide dallo 0 ShA al 60 ShD. Il settore del cateterismo può sfruttare questa nuova tecnologia per la realizzazione di tubi multilayer sia via estrusione, sia via dipping/coating. Antibacterial surface, layers down to 0,05 mm thickness 1) Rivestimento/coating: - Nessun pretrattamento superficiale - Nessun post trattamento o vulcanizzazione - Processo a temperatura ambiente - Buona adesione su differenti substrati - Sterilizzabile a vapore - Strati dai 5 centesimi di mm in su - Solvent bonding 2) Estrusione tubi multilayer: - Multilayer e multilumen estrusione e con buona scorrevolezza superficiale e ottima stabilità dimensionale - Sterilizzabile a vapore EtO, gamma - Diverse tecnologie di assemblaggio (anche solvent bonding)

5 Articoli per la cura delle ferite con UA4MA Garze elastomeriche contenitive, superfici aderenti alla pelle, guanti chirurgici, film traspiranti, trattamenti per piaghe da decubito, ustioni, ferite, palloni medicali di contenimento, cerotti medicati via spraying, rivestimenti di strumenti chirurgici, filo da sutura, teli da incisione.per cateterismo con performance elastiche, rigide, semirigide dallo 0 ShA al 60 ShD. Di seguito il confronto con gli attuali polimeri che sfruttano principi attivi antibatterici: MARFRAN.MED 018 Au Pvc silver TPE Silver ions Polymers triclosan silicone gen.sulphate LATEX ZnO TPU q.a.s. prezzo ref - = performance meccaniche ref - = /// processabilità + - = sterilizzabilità a vapore sì no sì // sì sì effetti allergici no sì sì sì no no Hardness range 0 ShA - 60 ShD 70 Sha - 70 ShD 5 ShA - 60 ShD > 60 ShA > 15 ShA > 30 ShA > 60 ShA no sì Per ulteriori informazioni contattare marketing Tel mail:

INFEZIONI OSPEDALIERE

INFEZIONI OSPEDALIERE INFEZIONI OSPEDALIERE DEFINIZIONE DI INFEZIONE OSPEDALIERA INFEZIONI OSPEDALIERE SONO LA CAUSA DI CIRCA 400.000 700.000 CASI DI INFEZIONE CHE CAUSANO LA MORTE DI 4000 7000 DEGENTI L ANNO COLPISCONO IL

Dettagli

Ricoverarsi a Roma: le infezioni ospedaliere presso l Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini

Ricoverarsi a Roma: le infezioni ospedaliere presso l Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini Ricoverarsi a Roma: le infezioni ospedaliere presso l Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini Faria S.*, Di Renzi M.*, Gabriele S.*, Sodano L.** * Università degli Studi La Sapienza, Roma ** Azienda

Dettagli

Overlapping areas that must be addressed together

Overlapping areas that must be addressed together Overlapping areas that must be addressed together Health-careassociated infections (HAI) Antimicrobial resistance (AMR) Usually associated with a weak health care system 359 Ospedali 114853 pazienti 6%

Dettagli

T Tubazioni flessibili

T Tubazioni flessibili Tubi flessibili T T Tubazioni flessibili Versioni - T1 Film in resine poliolefiniche rinforzato con spirale di filo di acciaio armonico - T1L Film in resine poliolefiniche rinforzato con spirale di filo

Dettagli

HALT 2. Health-care associated infections and antimicrobial use in European Long-term care facilities. 1 Prof.ssa Carla M. Zotti

HALT 2. Health-care associated infections and antimicrobial use in European Long-term care facilities. 1 Prof.ssa Carla M. Zotti HALT 2 Health-care associated infections and antimicrobial use in European Long-term care facilities Dott.ssa 1 Michela Stillo Prof.ssa Carla M. Zotti Andamento della popolazione giovane e anziana nel

Dettagli

Settembre 2015 K-FLEX K-FLEX SRC K-FLEX SRC. Sistemi isolanti a ridotta emissione di fumi. K-FLEX SRC ECO B-s2,d0

Settembre 2015 K-FLEX K-FLEX SRC K-FLEX SRC. Sistemi isolanti a ridotta emissione di fumi. K-FLEX SRC ECO B-s2,d0 Settembre 2015 K-FLEX K-FLEX SRC Sistemi isolanti a ridotta emissione di fumi K-FLEX SRC K-FLEX SRC ECO B-s2,d0 K-FLEX SRC - K-FLEX SRC ECO L ISOLAMENTO A RIDOTTA EMISSIONE DI FUMI INDICE K-FLEX SRC K-KLEX

Dettagli

Assicurare la qualità nel lavoro

Assicurare la qualità nel lavoro Assicurare la qualità nel lavoro Per sicurezza e prestazioni RG Gomma S.r.l. indice Introduzione.... PAG. 1 Settori... PAG. 2 Raccordi per tubi flessibili.. PAG. 3 Protezioni per tubi flessibili PAG. 4

Dettagli

L alto prezzo del pollo economico

L alto prezzo del pollo economico L alto prezzo del pollo economico Prof. Alessandro FIORETTI Dip. Medicina Veterinaria e Produzione Animale Università degli Studi di Napoli Federico II 48 milioni di persone si ammalano ogni anno mangiando

Dettagli

GUARNIZIONI IN MARFRAN TPE PER APPARECCHI ELETTRICI E DI ILLUMINAZIONE

GUARNIZIONI IN MARFRAN TPE PER APPARECCHI ELETTRICI E DI ILLUMINAZIONE GUARNIZIONI IN MARFRAN TPE PER APPARECCHI ELETTRICI E DI ILLUMINAZIONE MARFRAN I MARFRAN SONO COMPOUND ELASTOMERICI TERMOPLASTICI HANNO BASSO PESO SPECIFICO E BASSO ASSORBIMENTO DI UMIDITA SONO DISPONIBILI

Dettagli

VALUTAZIONE DEL POTERE BATTERICIDA (SANIFICANTE 10)

VALUTAZIONE DEL POTERE BATTERICIDA (SANIFICANTE 10) VALUTAZIONE DEL POTERE BATTERICIDA (SANIFICANTE 10) 1. SCOPO Testare le capacità battericida del SANIFICANTE 10, detergente igienizzante a base di sali quaternari di ammonio, nelle condizioni di sporco

Dettagli

HM HM HM HM HM HM HM

HM HM HM HM HM HM HM H M 1 6 0 H M 2 2 0 H M 2 7 0 H M 3 3 0 H M 4 9 0 H M 6 7 0 H M 9 0 0 L A V A T R I C I B A R R I E R A S U P E R C E N T R I F U G A N T E H M 1 6 0 - H M 2 2 0 - H M 2 7 0 - H M 3 3 0 - H M 4 9 0 - Concetto

Dettagli

Germi multiresistenti Profilo microbiologico

Germi multiresistenti Profilo microbiologico Germi multiresistenti Profilo microbiologico Valeria Gaia Servizio di microbiologia EOLAB Bellinzona Gli antibiotici Farmaci antibatterici - Battericidi (uccidono) - Batteriostatici (impediscono la crescita)

Dettagli

Caratterizzazione batteriologica di ambienti ospedalieri critici: le sale operatorie dott. Francesca Giacobbi

Caratterizzazione batteriologica di ambienti ospedalieri critici: le sale operatorie dott. Francesca Giacobbi Caratterizzazione batteriologica di ambienti ospedalieri critici: le sale operatorie dott. Francesca Giacobbi Sezione Provinciale di Bologna Dipartimento Tecnico Interazioni tra ambiente indoor e occupanti

Dettagli

I rischi in piscina:dalle infezioni all incidente in vasca.

I rischi in piscina:dalle infezioni all incidente in vasca. I rischi in piscina:dalle infezioni all incidente in vasca. Seminari regionali per gestori di piscine 2007 Garda 13/04, Jesolo 03/05, Caorle 10/05, Chioggia 22/06 Giacomo Marchese Azienda Ulss 12 - Servizio

Dettagli

MEDICAZIONE AVANZATA

MEDICAZIONE AVANZATA MEDICAZIONE AVANZATA La tua medicazione in ogni momento di ogni lesione Medicazione multifunzionale autonoma a base vegetale A base di Neem e Iperico coadiuva la cura delle lesioni in ogni ambito possibile

Dettagli

Tecnopolimeri... 2 Polimeri medicali... 4 Polimeri trasparenti... 7 Compound di spurgo... 8 Prodotti vari... 8

Tecnopolimeri... 2 Polimeri medicali... 4 Polimeri trasparenti... 7 Compound di spurgo... 8 Prodotti vari... 8 Gamma prodotti Materie plastiche Italia Sommario Tecnopolimeri... 2 Polimeri medicali... 4 Polimeri trasparenti... 7 Compound di spurgo... 8 Prodotti vari... 8 1 Tecnopolimeri PA PENTAMID PENTESTER PENTALLOY

Dettagli

Rivestimenti UV + PVD Un alternativa alla galvanica

Rivestimenti UV + PVD Un alternativa alla galvanica SEMINARIO: LA CROMATURA FISICA E CHIMICA PLASTLAB 18 giugno 2014 Rivestimenti UV + PVD Un alternativa alla galvanica Kolzer S.r.l. Argomenti trattati Cromatura tradizionale Alternative alla cromatura Applicazioni

Dettagli

LA POSIZIONE ASSOCIATIVA IN TEMA DI: INFEZIONI OSPEDALIERE

LA POSIZIONE ASSOCIATIVA IN TEMA DI: INFEZIONI OSPEDALIERE LA POSIZIONE ASSOCIATIVA IN TEMA DI: INFEZIONI OSPEDALIERE INDICE DATI DI INCIDENZA DEL PROBLEMA PAG. 2 I FATTORI DI RISCHIO PAG. 3 COSA SI PUÒ FARE PER AFFRONTARE IL PROBLEMA DELLE INFEZIONI OSPEDALIERE

Dettagli

Procedura aperta per la fornitura di Dispositivi di Protezione Individuale per la sicurezza dei lavoratori dell IGEA Spa

Procedura aperta per la fornitura di Dispositivi di Protezione Individuale per la sicurezza dei lavoratori dell IGEA Spa Procedura aperta per la fornitura di Dispositivi di Protezione Individuale per la sicurezza dei lavoratori dell IGEA Spa Allegato B5) al Capitolato tecnico: Lotto 5 ARTI SUPERIORI Sommario Note Generali

Dettagli

NicTech srl NASTRI DI TRASPORTO E DI PROCESSO

NicTech srl NASTRI DI TRASPORTO E DI PROCESSO NASTRI DI TRASPORTO E DI PROCESSO Nella realizzazione di nastri su progetto, la nostra azienda, è in grado di affrontare con flessibilità le applicazioni più estreme, con materiali e progetti all avanguardia.

Dettagli

Procedura aperta per la fornitura di Dispositivi di Protezione Individuale per la sicurezza dei lavoratori dell IGEA Spa

Procedura aperta per la fornitura di Dispositivi di Protezione Individuale per la sicurezza dei lavoratori dell IGEA Spa Procedura aperta per la fornitura di Dispositivi di Protezione Individuale per la sicurezza dei lavoratori dell IGEA Spa Allegato 4) al Capitolato tecnico: Lotto 4 ARTI SUPERIORI Sommario Note Generali

Dettagli

IN AMBITO ODONTOIATRICO POSSONO PRESENTARSI NUMEROSE CONDIZIONI DI RISCHIO INFETTIVO: malattie infettive sistemiche patologie infettive locali

IN AMBITO ODONTOIATRICO POSSONO PRESENTARSI NUMEROSE CONDIZIONI DI RISCHIO INFETTIVO: malattie infettive sistemiche patologie infettive locali IN AMBITO ODONTOIATRICO POSSONO PRESENTARSI NUMEROSE CONDIZIONI DI RISCHIO INFETTIVO: malattie infettive sistemiche patologie infettive locali NELLO STUDIO ODONTOIATRICO SONO COSTANTEMENTE ESPOSTI A DIVERSE

Dettagli

Gomme per Stampi. Siliconi ad alta prestazione Per soluzioni globali

Gomme per Stampi. Siliconi ad alta prestazione Per soluzioni globali Gomme per Stampi Siliconi ad alta prestazione Per soluzioni globali ACC Silicones Serie 900 Le gomme siliconiche ad alta resistenza meccanica sono formulate per soddisfare le esigenze delle moderne tecnologie

Dettagli

U.O. Urologia Ospedale San Donato - Arezzo

U.O. Urologia Ospedale San Donato - Arezzo , Michele De Angelis Giuseppe Romano U.O. Urologia Ospedale San Donato - Arezzo Associazione Toscana di Urologia Convegno Annuale Regionale Sovigliana Vinci 12 dicembre 2009 Stenosi ed incontinenza dopo

Dettagli

SPECIFICHE TECNICHE DEI PRODOTTI Lotto 1 Dispositivi di protezione delle mani e delle braccia CIG ABA

SPECIFICHE TECNICHE DEI PRODOTTI Lotto 1 Dispositivi di protezione delle mani e delle braccia CIG ABA SPECIFICHE TECNICHE DEI PRODOTTI Lotto 1 Dispositivi di protezione delle mani e delle braccia CIG 6804393ABA 1) GUANTI IN LATTICE 3. Materiale: Puro Lattice di Gomma Naturale senza polvere/talco 5. Spessore

Dettagli

Il cateterismo e la gestione del catetere vescicale

Il cateterismo e la gestione del catetere vescicale Il cateterismo e la gestione del catetere vescicale Infezioni correlate al cateterismo: epidemiologia e prevenzione Dr. Adriana Grasso Cristiana Longo EPIDEMIOLOGIA Le infezioni delle vie urinarie (IVU)

Dettagli

LE INFEZIONI OSPEDALIERE

LE INFEZIONI OSPEDALIERE LE INFEZIONI OSPEDALIERE Le infezioni ospedaliere (IO) costituiscono una grande sfida ai sistemi di salute pubblica, perché sono un insieme piuttosto eterogeneo di condizioni diverse sotto il profilo microbiologico,

Dettagli

Report. Determinazione del potere antimicrobico di una soluzione all Argento colloidale

Report. Determinazione del potere antimicrobico di una soluzione all Argento colloidale Report Determinazione del potere antimicrobico di una soluzione all Argento colloidale PRODOTTO: ARGENTO LASER DI FERIOLI REF. AM0904 LOT A1001 100 ppm 100 ml Scadenza 102012 Committente: Tecnosalute di

Dettagli

1. Le materie plastiche sono costituite da: 2. Le materie plastiche vengono foggiate nelle forme volute mediante:

1. Le materie plastiche sono costituite da: 2. Le materie plastiche vengono foggiate nelle forme volute mediante: I.I.S. Morea Vivarelli --- Fabriano Disciplina: SCIENZE TECNOLOGIE APPLICATE Classe 2^ C.A.T. Modulo N. 1 _ MATERIALI DA COSTRUZIONE Questionario N. 2d - Materiali Plastici, Legno, Vetro, Isolanti e relative

Dettagli

Prof.ssa D. De Vito Ordinario di Igiene Università degli Studi di Bari

Prof.ssa D. De Vito Ordinario di Igiene Università degli Studi di Bari Prof.ssa D. De Vito Ordinario di Igiene Università degli Studi di Bari Meticillina Meropenem Penicillina G Amoxicillina Ciprofloxacina Invasione batterica delle vie urinarie inferiori I batteri possono

Dettagli

Dati microbiologici I semestre Azienda Ospedaliera S.Orsola-Malpighi AREA PEDIATRICA

Dati microbiologici I semestre Azienda Ospedaliera S.Orsola-Malpighi AREA PEDIATRICA Dati microbiologici I semestre 2015 Azienda Ospedaliera S.Orsola-Malpighi AREA PEDIATRICA Dott. Simone Ambretti U.O.Microbiologia simone.ambretti@aosp.bo.it Come interpretare i dati 2 TIPI DI TABELLE 1.

Dettagli

Report. Determinazione del potere antimicrobico di una soluzione di Oro Colloidale PRODOTTO: ORO LASER DI FERIOLI. Committente:

Report. Determinazione del potere antimicrobico di una soluzione di Oro Colloidale PRODOTTO: ORO LASER DI FERIOLI. Committente: Report Determinazione del potere antimicrobico di una soluzione di Oro Colloidale PRODOTTO: ORO LASER DI FERIOLI Committente: Tecnosalute di Ferioli Guido Via Ortigara, 3 40015 GALLIERA (BO) Data: 07/03/2011

Dettagli

LINEE-GUIDA PER IL CONTROLLO DELLA DIFFUSIONE DEL MRSA

LINEE-GUIDA PER IL CONTROLLO DELLA DIFFUSIONE DEL MRSA AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE COMITATO INFEZIONI OSPEDALIERE LINEE-GUIDA PER IL CONTROLLO DELLA DIFFUSIONE DEL MRSA (STAFILOCOCCO AUREO METICILLINO RESISTENTE) aggiornate ad Agosto 2001 DEFINIZIONE

Dettagli

La Protezione Finale

La Protezione Finale La Protezione Finale DALLA CORROSIONE E ATTACCHI CHIMICI Protezione dalla Corrosione Protezione Chimica Protezione di Serbatoi e Aree di Contenimento Soluzioni che sono la conseguenza delle più avanzate

Dettagli

I PROGETTI DI TRASFERIMENTO TECNOLOGICO

I PROGETTI DI TRASFERIMENTO TECNOLOGICO I PROGETTI DI TRASFERIMENTO TECNOLOGICO 1.TRATTAMENTI SUPERFICIALI ALTERNATIVI PER RACCORDI 2.OTTIMIZZAZIONE COSTI PROCESSO TUBI FLESSIBILI 3.OTTIMIZZAZIONE DEL PROCESSO DI PRODUZIONE TUBI SPIRALATI 12

Dettagli

Assicurare la qualità nel lavoro Per sicurezza e prestazioni. RG Gomma S.r.l.

Assicurare la qualità nel lavoro Per sicurezza e prestazioni. RG Gomma S.r.l. Assicurare la qualità nel lavoro Per sicurezza e prestazioni RG Gomma S.r.l. INDICE INTRODUZIONE. PAG. 1 SETTORI PAG. 2 RACCORDI PER TUBI FLESSIBILI PAG. 3 PROTEZIONI PER TUBI FLESSIBILI PAG. 4 MATERIALI

Dettagli

Dati microbiologici I semestre Azienda Ospedaliera S.Orsola-Malpighi AREA INTERNISTICA

Dati microbiologici I semestre Azienda Ospedaliera S.Orsola-Malpighi AREA INTERNISTICA Dati microbiologici I semestre 2015 Azienda Ospedaliera S.Orsola-Malpighi AREA INTERNISTICA Dott. Simone Ambretti U.O.Microbiologia simone.ambretti@aosp.bo.it Come interpretare i dati TIPI DI TABELLE 1.

Dettagli

Lgs 31/2001 E QUALITA DELLE ACQUE DISTRIBUITE NELLA PROVINCIA DI CASERTA

Lgs 31/2001 E QUALITA DELLE ACQUE DISTRIBUITE NELLA PROVINCIA DI CASERTA D. Lgs 31/2001 E QUALITA DELLE ACQUE DISTRIBUITE NELLA PROVINCIA DI CASERTA Dr Nicola Santagata Dir. Resp.. U.O. Acque Destinate al Consumo Umano Dip. Tec. ARPAC Caserta DICHIARAZIONE 2003 SOSTANZA ACCESSO

Dettagli

Rassegna stampa. Ricerca sulle proprietà antibatteriche dei mieli italiani

Rassegna stampa. Ricerca sulle proprietà antibatteriche dei mieli italiani Rassegna stampa Ricerca sulle proprietà antibatteriche dei mieli italiani Roberto Lavecchia, Antonio Zuorro e Marco Fidaleo Dipartimento di Ingegneria Chimica, Materiali e Ambiente SALUTE:MIELE ITALIANO,POTENTE

Dettagli

STUDIO E REALIZZAZIONE DI PROGRAMMI DI BIOSICUREZZA PERSONALIZZATA OSPEDALI, R.S.A., ALBERGHI E HOTEL

STUDIO E REALIZZAZIONE DI PROGRAMMI DI BIOSICUREZZA PERSONALIZZATA OSPEDALI, R.S.A., ALBERGHI E HOTEL STUDIO E REALIZZAZIONE DI PROGRAMMI DI BIOSICUREZZA PERSONALIZZATA OSPEDALI, R.S.A., ALBERGHI E HOTEL INDICE Presentazione O2 Srl e Grupo OX pag. 2 Controllo e prevenzione Fattori favorevoli la proliferazione

Dettagli

Gli Italiani, gli antibiotici l antibioticoresistenza

Gli Italiani, gli antibiotici l antibioticoresistenza Gli Italiani, gli antibiotici l antibioticoresistenza Roma, 11 novembre 2007 Conferenza stampa Auditorium Lungotevere Ripa Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali La Giornata Europea

Dettagli

SecuSan : il nuovo standard dell igiene clinicamente testato

SecuSan : il nuovo standard dell igiene clinicamente testato SecuSan : il nuovo standard dell igiene clinicamente testato SecuSan : il nuovo standard dell igiene Il problema Ogni anno in Italia il 5 8% dei pazienti in ricoverati strutture di degenza contrae un infezione

Dettagli

Rev. 0 - Mar 2010 MEDICAL DIVISION

Rev. 0 - Mar 2010 MEDICAL DIVISION Rev. 0 - Mar 2010 INDICE BASSE VIE URINARIE MPG 034 PRODOTTO PAG. Channel-Drain 4 Reliavac 400 Kit 6 Reliavac 100 Kit con drenaggio in silicone tipo Jackson Pratt 7 Hemovac CWS 400 Kit 8 Drenaggi in Silicone

Dettagli

Malte epossidiche antiacide per la stuccatura e la posa di piastrelle: Gamma Kerapoxy

Malte epossidiche antiacide per la stuccatura e la posa di piastrelle: Gamma Kerapoxy Malte epossidiche antiacide per la stuccatura e la posa di piastrelle: Gamma Kerapoxy Gamma Kerapoxy La gamma Kerapoxy è stata arricchita con nuovi prodotti per l incollaggio e la stuccatura di piastrelle

Dettagli

ELENCO PRODOTTI E FABBISOGNO ANNUO

ELENCO PRODOTTI E FABBISOGNO ANNUO ASL N 7 Carbonia ELENCO PRODOTTI E FABBISOGNO ANNUO GARA N. 3683549 CIG 368669334E LOTTO 1 OVATTA DI COTONE IDROFILO Conforme alle caratteristiche della monografia F.U. Non sterile Falda unica di spessore

Dettagli

PREVENZIONE DELLE INFEZIONI OSPEDALIERE DELLE BASSE VIE AEREE:

PREVENZIONE DELLE INFEZIONI OSPEDALIERE DELLE BASSE VIE AEREE: PREVENZIONE DELLE INFEZIONI OSPEDALIERE DELLE BASSE VIE AEREE: protocollo per la gestione degli umidificatori monouso per l ossigenoterapia. A cura del Gruppo Operativo lotta contro le I.O. con la collaborazione

Dettagli

Discussione con il Sig. Thomas Isler sulla BIOCOMPATIBILITA

Discussione con il Sig. Thomas Isler sulla BIOCOMPATIBILITA Discussione con il Sig. Thomas Isler sulla BIOCOMPATIBILITA Materiale tratto dall intervento al congresso A.P.T.P.I. Tenuto dal dott. Alberto Cigada del Policlinico di Milano MATERIALI PER PIERCING Per

Dettagli

UNITA' DI MISURA DESCRIZIONE

UNITA' DI MISURA DESCRIZIONE DESCRIZIONE UNITA' DI MISURA fabbisogno annuo LOTTO 1 - AGGIUDICAZIONE ovatta di cotone idrofilo non sterile conf.da 1 Kg CONFEZIONE 4.200 ovatta di cotone idrofilo non sterile conf.da 200/250g CONFEZIONE

Dettagli

AL SERVIZIO DELLE AZIENDE DEL SETTORE MATERIE PLASTICHE

AL SERVIZIO DELLE AZIENDE DEL SETTORE MATERIE PLASTICHE AL SERVIZIO DELLE AZIENDE DEL SETTORE MATERIE D.1 AZIENDA NO PROFIT DI SERVIZI COSTITUITA NEL 1983 DA UN GRUPPO DI IMPRENDITORI DI PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL SETTORE DELLE MATERIE CON IL SUPPORTO DI DIVERSE

Dettagli

La prevenzione ed il controllo delle infezioni delle vie urinarie

La prevenzione ed il controllo delle infezioni delle vie urinarie La prevenzione ed il controllo delle infezioni delle vie urinarie Epidemiologia delle infezioni delle vie urinarie: i dati del laboratorio Dott.ssa Franca Benini Dott.ssa Giovanna Testa U.O.Microbiologia

Dettagli

Impermeabilizzante Cementizio Flessibile

Impermeabilizzante Cementizio Flessibile Azienda con sistema qualità certificato ISO 9001/2008 Impermeabilizzante Cementizio Flessibile 141 Consultare la scheda tecnica sul sito www.benfer.it / www.schomburg.de Impermeabilizzante cementizio flessibile

Dettagli

TUBI. Pagina 1 SELETTORE PER TUBI TUBI IN VETRO TUBI PER CLORURO DI CALCIO

TUBI. Pagina 1 SELETTORE PER TUBI TUBI IN VETRO TUBI PER CLORURO DI CALCIO SELETTORE PER Materiale: ABS verde Permette la selezione dei tubi in plastica, vetro, o goa secondo il diametro interno ed esterno. Diametri interni disponibili: 1/2/2,5/3/4/4,5/5/6/7/8/9/9,5/10/11/12/13/14/15/16/17/18/19/20/21

Dettagli

San Salvatore di Cogorno 18 Settembre 2015

San Salvatore di Cogorno 18 Settembre 2015 Sorveglianza e controllo degli enterobatteri produttori di carbapenemasi Il percorso normativo regionale Roberto Carloni San Salvatore di Cogorno 18 Settembre 2015 Alle origini. Piano della Prevenzione:

Dettagli

Catalogo Prodotti

Catalogo Prodotti Catalogo Prodotti 2-2004 Cerotti Dermaplast e Cosmomed cerotti otc pronti all'uso Adesivi, ipoallergenici, traspiranti. Il nuovo assortimento di cerotti Dermaplast abbina ad ogni necessità il cerotto più

Dettagli

TUBO ISO-UNI PVDF. Tubo a pressione

TUBO ISO-UNI PVDF. Tubo a pressione TUBO ISO-UNI PVDF Tubo a pressione TUBO ISO-UNI Tubazioni a pressione per sistema di giunzione mediante saldatura di testa o di tasca. TUBO A PRESSIONE Specifiche tecniche Gamma dimensionale d 16 d 110

Dettagli

FACCIALE FILTRANTE MONOUSO FFP1 - Sperian 5185 M/L REF. 1007221

FACCIALE FILTRANTE MONOUSO FFP1 - Sperian 5185 M/L REF. 1007221 FACCIALE FILTRANTE MONOUSO FFP1 - Sperian 5185 M/L REF. 1007221 CARATTERISTICHE GENERALI Divisione : Protezione della testa Famiglia : Protezione delle vie respiratorie Gamma : Facciali filtranti monouso

Dettagli

TUBO ISO-UNI PVC-C. Tubo a pressione TemperFIP100

TUBO ISO-UNI PVC-C. Tubo a pressione TemperFIP100 TUBO ISO-UNI PVC-C Tubo a pressione TemperFIP100 TUBO ISO-UNI Tubazioni a pressione per sistema di giunzione mediante saldatura chimica a freddo (incollaggio) attraverso l utilizzo di idoneo collante (TemperGLUE

Dettagli

IL SECRETO DI LUMACA: ANALISI MICROBIOLOGICHE A COMPLEMENTO DELL INDAGINE CHIMICA. Cherasco 26 Settembre 2014

IL SECRETO DI LUMACA: ANALISI MICROBIOLOGICHE A COMPLEMENTO DELL INDAGINE CHIMICA. Cherasco 26 Settembre 2014 IL SECRETO DI LUMACA: ANALISI MICROBIOLOGICHE A COMPLEMENTO DELL INDAGINE CHIMICA Cherasco 26 Settembre 2014 La lumaca nel piatto:chi va piano va sano e va lontano Dr. Claudio Trapella; Dipartimento di

Dettagli

Tubi in gomma Tubi per aspirazione

Tubi in gomma Tubi per aspirazione Tubi in gomma Tubi per aspirazione I.S. I. Instruments Service Industrial LONG LENGTH TUBO ARIA - ACQUA 10 / 20 BAR 6 TUBO IDROCARBURI 10 / 20 BAR 6 ACQUA E FLUIDI INERTI TUBO ACQUA SENZA SPIRALE 7 TUBO

Dettagli

GEOTESSILI PROPEX. Rinforzo e Separazione

GEOTESSILI PROPEX. Rinforzo e Separazione Sviluppo della ricerca delle varie applicazioni dei geosintetici, materiali più idonei per ogni applicazione, apporti concreti in fase di progettazione GEOTESSILI PROPEX Rinforzo e Separazione GEOTESSILI

Dettagli

Frigoflex è un sistema innovativo per l'adduzione di gas refrigeranti tipo R134 - R404 - R407 - R410 e fluidi diversi. E' costituito da un tubo

Frigoflex è un sistema innovativo per l'adduzione di gas refrigeranti tipo R134 - R404 - R407 - R410 e fluidi diversi. E' costituito da un tubo Frigoflex è un sistema innovativo per l'adduzione di gas refrigeranti tipo R14 - R404 - R407 - R410 e fluidi diversi. E' costituito da un tubo polimerico multistrato flessibile e da una serie di raccordi

Dettagli

Applicazioni Industriali delle Tecnologie al Plasma

Applicazioni Industriali delle Tecnologie al Plasma UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II Applicazioni Industriali delle Tecnologie al Plasma T. Monetta, F. Bellucci Applicazioni Industriali delle Tecnologie al Plasma Il plasma Applicazioni Reattori

Dettagli

LAVORAZIONE DEI POLIMERI I processi per trasformare granuli e pastiglie in prodotti finiti sono numerosi.

LAVORAZIONE DEI POLIMERI I processi per trasformare granuli e pastiglie in prodotti finiti sono numerosi. LAVORAZIONE DEI POLIMERI I processi per trasformare granuli e pastiglie in prodotti finiti sono numerosi. Generalmente i polimeri non vengono trasformati allo stato puro, ma miscelati con additivi che

Dettagli

Procedura per la prevenzione delle Infezioni da microrganismi farmaco resistenti (Multi-Drug-Resistant Organisms)

Procedura per la prevenzione delle Infezioni da microrganismi farmaco resistenti (Multi-Drug-Resistant Organisms) Procedura per la prevenzione delle Infezioni da microrganismi farmaco resistenti (Multi-Drug-Resistant Organisms) 2016 2 Premessa Dal punto di vista epidemiologico, si definiscono microrganismi multifarmaco-resistenti

Dettagli

15/10/2015 MRSA MRSA. Methicillin-Resistant Staphylococcus aureus. Resistenza codificata dal gene meca

15/10/2015 MRSA MRSA. Methicillin-Resistant Staphylococcus aureus. Resistenza codificata dal gene meca Caratteristiche di antibioticoresistenza in Staphylococcus aureus isolati negli allevamenti intensivi di bovini e suini nel Veneto: aspetti di Sanità Pubblica MRSA Methicillin-Resistant Staphylococcus

Dettagli

PIANI LAVORO - GRES MONOLITICO

PIANI LAVORO - GRES MONOLITICO Descrizione: Il piano in GRES MONOLITICO è costituito da un pane unico di gres spessore mm. 40, realizzato mediante stampi modulari con rivestimento superiore in ceramica smaltata antiacida, con bordi

Dettagli

FORNITURA DI MEDICAZIONI SPECIALI IN FABBISOGNO ALLE AZIENDE SANITARIE E ALL IRCCS IOV DELLA REGIONE VENETO. Bozza CAPITOLATO TECNICO

FORNITURA DI MEDICAZIONI SPECIALI IN FABBISOGNO ALLE AZIENDE SANITARIE E ALL IRCCS IOV DELLA REGIONE VENETO. Bozza CAPITOLATO TECNICO FORNITURA DI MEDICAZIONI SPECIALI IN FABBISOGNO ALLE AZIENDE SANITARIE E ALL IRCCS IOV DELLA REGIONE VENETO Bozza CAPITOLATO TECNICO L indicazione della CND è orientativa e non vincolante ai fini della

Dettagli

Elenco lotti e specifiche tecniche. GUANTI necessari per le attività chirurgiche, mediche e di assistenza no DPI.

Elenco lotti e specifiche tecniche. GUANTI necessari per le attività chirurgiche, mediche e di assistenza no DPI. Allegato A del Capitolato Speciale Elenco lotti e specifiche tecniche GUANTI necessari per le attività chirurgiche, mediche e di assistenza no DPI. 1. I guanti devono corrispondere alle specifiche tecniche

Dettagli

Scuola di Scienze mediche e Farmaceutiche

Scuola di Scienze mediche e Farmaceutiche www.microbiologia.unige.it Scuola di Scienze mediche e Farmaceutiche DIAGNOSI DI OSTEOMIELITE: CASO CLINICO 2014 Sezione di Microbiologia Dipartimento di Scienze Chirurgiche R Diagnostiche Integrate (DISC)

Dettagli

La localizzazione degli impianti in Corte Franca permette alla Francesco Franceschetti Elastomeri di servire un ampia area in modo efficiente

La localizzazione degli impianti in Corte Franca permette alla Francesco Franceschetti Elastomeri di servire un ampia area in modo efficiente La Francesco Franceschetti Elastomeri S.r.l. è leader nella produzione di compound a base di elastomeri termoplastici (TPE) offerti al mercato sotto il nome commerciale Marfran. Le soluzioni innovative

Dettagli

Urinocoltura : dal prelievo all antibiogramma

Urinocoltura : dal prelievo all antibiogramma Urinocoltura : dal prelievo all antibiogramma antibiogramma Dott.ssa Franca Benini U.O.Microbiologia Centro Sevizi Laboratorio Unico Pievesestina Forlì 17 maggio 2011 Il campione microbiologico: il percorso

Dettagli

SISTEMI TOTALMENTE IMPIANTABILI. Continuo sviluppo dell infusione continua. per accesso Venoso, Arterioso e Spinale

SISTEMI TOTALMENTE IMPIANTABILI. Continuo sviluppo dell infusione continua. per accesso Venoso, Arterioso e Spinale Continuo sviluppo dell infusione continua SISTEMI TOTALMENTE IMPIANTABILI per accesso Venoso, Arterioso e Spinale Partnering clinical expertise and industrial technology Camere HEALTHPORT Il sistema HEALTHPORT

Dettagli

I drenaggi in chirurgia

I drenaggi in chirurgia I drenaggi in chirurgia Carlotta Annunziata Definizione Drenaggio Sistema temporaneo che convoglia all esterno dell organismo (da cavità naturali o neo-formate) secrezioni organiche (liquide o coaguli)

Dettagli

Cateteri SENSATION PLUS Cateteri per contropulsazione a fibra ottica con maggiore efficacia

Cateteri SENSATION PLUS Cateteri per contropulsazione a fibra ottica con maggiore efficacia Cateteri SENSATION PLUS Cateteri per contropulsazione a fibra ottica con maggiore efficacia Cateteri per contropulsazione a fibra ottica con maggiore efficacia SENSATION PLUS rappresenta una novità tecnologica

Dettagli

La resistenza agli antibiotici e sale operatorie: Dott. Andreas Kunze

La resistenza agli antibiotici e sale operatorie: Dott. Andreas Kunze La resistenza agli antibiotici e sale operatorie: Dott. Andreas Kunze Klebsiella pneumoniae: percentuale di isolati invasivi resistenti alla terza generazione di cefalosporina 2005 2013 Escherichia coli:

Dettagli

Importante!! I m.o. patogeni responsabili di I.O. sono nel 70% dei casi resistenti a uno o più antibiotici

Importante!! I m.o. patogeni responsabili di I.O. sono nel 70% dei casi resistenti a uno o più antibiotici La maggior parte delle infezioni della ferita chirurgica viene acquisita durante l intervento: se una ferita è pulita e asciutta, infatti, nell arco di poche ore dall intervento non è più suscettibile

Dettagli

Chemioprevenzione delle infezioni urinarie nel mieloleso. in cateterismo intermittente : utilizzo di Cystoman 100

Chemioprevenzione delle infezioni urinarie nel mieloleso. in cateterismo intermittente : utilizzo di Cystoman 100 Ottobre 2008 Chemioprevenzione delle infezioni urinarie nel mieloleso in cateterismo intermittente : utilizzo di Cystoman 100 Studio osservazionale. Dott. G. Borgonovo. Dirigente Medico I livello U.O.

Dettagli

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi 1127 Analisi E.12.10.10.a Manto impermeabile prefabbricato costituito da membrana bitume-polimero elastomerica, flessibilità a freddo -25 C, applicata a fiamma su massetto di sottofondo, da pagarsi a parte,

Dettagli

Occidentale P. O. Pordenone; (2) S. C. Ingegneria biomedicale e sistema informatico A. A. Sanitaria N.5 Friuli Occidentale P. O. Pordenone.

Occidentale P. O. Pordenone; (2) S. C. Ingegneria biomedicale e sistema informatico A. A. Sanitaria N.5 Friuli Occidentale P. O. Pordenone. COMPLICANZE INFETTIVE NEL PAZIENTE DIALIZZATO PORTATORE DI CVC LONG-TERM: L ESPERIENZA PORDENONESE Sandra De Roia (1), Mauro Presot (2) e Giacomo Panarello (1) (1) S. C. Nefrologia e Dialisi A. A. Sanitaria

Dettagli

Informazioni per i pazienti e le famiglie

Informazioni per i pazienti e le famiglie Che cos è l MRSA? (What is MRSA? Italian) Reparto Prevenzione e controllo delle infezioni UHN Informazioni per i pazienti e le famiglie Patient Education Improving Health Through Education L MRSA è un

Dettagli

Scelta dei farmaci antimicrobici

Scelta dei farmaci antimicrobici Antibiotici Gram + Gram - Scelta dei farmaci antimicrobici Identita agente infettante Sensibilita ad un dato farmaco Sede dell infezione Fattori legati al paziente Sicurezza della terapia Costo della terapia

Dettagli

SCHEDA TECNICA. Prodotto da azienda certificata con sistema di qualità ISO 9001, avente la marcatura di conformità CE su tutta la gamma

SCHEDA TECNICA. Prodotto da azienda certificata con sistema di qualità ISO 9001, avente la marcatura di conformità CE su tutta la gamma Prodotto Linee guida per la stesura di capitolati tecnici DESCRIZIONE STIFERITE è un pannello sandwich costituito dal prodotto STIFERITE GTE, un componente in schiuma polyiso, espansa senza l'impiego di

Dettagli

FILI DI RAME SMALTATO TABELLA DATI TECNICI

FILI DI RAME SMALTATO TABELLA DATI TECNICI MOTORI FILI DI RAME SMALTATO TABELLA DATI TECNICI Diametri nominali Sezioni nominali Resistenze elettriche Pesi Diametri esterni massimi Cu Sezione nominale Resistenza elettrica media a 20 C O/Km filo

Dettagli

Il cateterismo vescicale

Il cateterismo vescicale Il cateterismo vescicale Roberto De Gesu M.D. Il catetere è un tubo lungo e sottile (sonda) flessibile o rigido, in metallo, vetro, gomma o materia plastica, destinato ad essere introdotto in un canale,

Dettagli

EMERGENZE INFETTIVE. Difetti quali/quantitativi di PMN e/o Monociti Difetti dell immunità cellulare e/o umorale Alterazione delle barriere anatomiche

EMERGENZE INFETTIVE. Difetti quali/quantitativi di PMN e/o Monociti Difetti dell immunità cellulare e/o umorale Alterazione delle barriere anatomiche EMERGENZE INFETTIVE Paziente oncoematologico Batteri, funghi, virus, protozoi Alterazione dei meccanismi di difesa immunitaria Difetti quali/quantitativi di PMN e/o Monociti Difetti dell immunità cellulare

Dettagli

Dispositivi medici. Prezzo riferimento CODICE CND DESCRIZIONE SPECIFICHE TECNICHE. Mediana Note 1

Dispositivi medici. Prezzo riferimento CODICE CND DESCRIZIONE SPECIFICHE TECNICHE. Mediana Note 1 Dispositivi medici CODICE CND DESCRIZIONE SPECIFICHE TECNICHE A010101 Aghi ipodermici sterili monouso G18 G 25 0,01 0,0109 A010102 Aghi epicranici a farfalla sterili monouso G19 G25 0,028 0,0485 A01030101

Dettagli

CONSULENZE, TECNOLOGIE COSTRUTTIVE E PRODOTTI AVANZATI

CONSULENZE, TECNOLOGIE COSTRUTTIVE E PRODOTTI AVANZATI CONSULENZE, TECNOLOGIE COSTRUTTIVE E PRODOTTI AVANZATI Rivestimenti esclusivi ad effetto naturale Euwork Pool & Spa garantisce risultati esclusivi e prestigiosi in grado di soddisfare le richieste dei

Dettagli

Definizione di indicatore

Definizione di indicatore INDICATORI Definizione di indicatore Natura un parametro o una specie (chimica, fisica, biologica) Caratteristica fondamentale ha una relazione stretta, razionale o empirica, con un fenomeno o una caratteristica

Dettagli

ISMETT UPMC: DATI DELLA QUALITÀ DELLE ATTIVITÀ CLINICHE

ISMETT UPMC: DATI DELLA QUALITÀ DELLE ATTIVITÀ CLINICHE ISMETT UPMC: DATI DELLA QUALITÀ DELLE ATTIVITÀ CLINICHE TRAPIANTI I dati della qualità dei trapianti (risultati clinici) sono pubblici e sono consultabili sul sito del Centro Nazionale Trapianti (CNT).

Dettagli

Microsfere di alginato, fibroina e argento per il trattamento di piaghe, ferite e ulcere cutanee

Microsfere di alginato, fibroina e argento per il trattamento di piaghe, ferite e ulcere cutanee UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PAVIA FACOLTA DI FARMACIA DIPARTIMENTO DI CHIMICA FARMACEUTICA Microsfere di alginato, fibroina e argento per il trattamento di piaghe, ferite e ulcere cutanee T. Chlapanidas

Dettagli

Adesivi hotmelt Soluzioni per applicazioni rapide

Adesivi hotmelt Soluzioni per applicazioni rapide Adesivi hotmelt Soluzioni per applicazioni rapide Perché utilizzare gli adesivi hotmelt Henkel? Gli adesivi hotmelt sono disponibili in granuli, panetti o stick. Sono a base di diversi tipi di materie

Dettagli

EPIDEMIOLOGIA DELLE INFEZIONI NOSOCOMIALI

EPIDEMIOLOGIA DELLE INFEZIONI NOSOCOMIALI EPIDEMIOLOGIA DELLE INFEZIONI NOSOCOMIALI Rosalba Bona Può sembrare strano di dover enunciare come primo requisito di un ospedale quello di non arrecare danno al malato Florence Nightingale (1820-1910)

Dettagli

«Benvenuti nel Futuro»

«Benvenuti nel Futuro» DAL MODELLO 3D ALLA STAMPA 3D «Benvenuti nel Futuro» 1 2 3 RISULTATO NO PROFIT = COSTO 4 MAKE IT 3D: CONOSCERE IL 3D LA TECNOLOGIA FFF LE TECNOLOGIE DEL 3D STAMPIAMO UN OGGETTO 5 CONOSCERE IL 3D Spesso

Dettagli

TUBAZIONI TUBAZIONI. RACCORDI in PRFV

TUBAZIONI TUBAZIONI. RACCORDI in PRFV TUBAZIONI TUBAZIONI e RACCORDI in PRFV Da molti anni la società Ticomm & Promaco opera nel settore dell anticorrosione, vantando competenza specifica nell ambito dello stoccaggio, della distribuzione e

Dettagli

AQUAFIN -2K/M LA FLESSIBILITA NELL IMPERMEABILIZZAZIONE

AQUAFIN -2K/M LA FLESSIBILITA NELL IMPERMEABILIZZAZIONE AQUAFIN -2K/M LA FLESSIBILITA NELL IMPERMEABILIZZAZIONE Pagina 1 di PRODOTTO AQUAFIN -2K/M protegge ed impermeabilizza. Ideale per l'impermeabilizzazione e la copertura di una grande varietà di progetti.

Dettagli

Catene a rulli serie europea ISO/DIN

Catene a rulli serie europea ISO/DIN CATENE A RULLI 23 24 Catene a rulli serie europea ISO/DIN Catene a rulli serie americana ANSI 25 26 Catene a rulli serie americana ANSI-H rinforzata Catene a rulli serie americana ANSI-HE rinforzata 27

Dettagli

Le terapia della CAP secondo LG. Oreste CAPELLI, M.D.

Le terapia della CAP secondo LG. Oreste CAPELLI, M.D. Le terapia della CAP secondo LG Oreste CAPELLI, M.D. LG ATS/IDSA (2007) e BTS (2009) Eziologia della CAP Sia per i pazienti trattati a domicilio che per i pazienti ricoverati l agente eziologico più frequente

Dettagli

Soluzioni di Tecnologia Avanzata Nuovi adesivi e sigillanti per la carrozzeria

Soluzioni di Tecnologia Avanzata Nuovi adesivi e sigillanti per la carrozzeria Soluzioni di Tecnologia Avanzata Nuovi adesivi e sigillanti per la carrozzeria Sigillanti, Spruzzabili e Strutturali SIGILLANTE - STANDARD Sikaflex -527 AT Il Sigillante Ibrido Multi-Uso Benefici del prodotto

Dettagli

FUMISTERIA FUMISTERIA FORT KAMIN FORT KAMIN

FUMISTERIA FUMISTERIA FORT KAMIN FORT KAMIN FORT KAMIN FORT KAMIN FORT KAMIN FORT KAMIN Pannello in lana di roccia rigido a basso contenuto di leganti, ricoperto su una faccia con allumino goffrato 50 micron mediante collante inorganico per alte

Dettagli

Alessia Pertuso. Veronica Cassiano. Pietro Mongiardini. Alessia Cacciò

Alessia Pertuso. Veronica Cassiano. Pietro Mongiardini. Alessia Cacciò Alessia Pertuso Veronica Cassiano Pietro Mongiardini Alessia Cacciò Alghe azzurre sono in grado di sopravvivere in qualsiasi situazione sfavorevole. sono autotrofe (trasformano lesostanze da inorganiche

Dettagli