IL DIRIGENTE RENDE NOTO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL DIRIGENTE RENDE NOTO"

Transcript

1 CITTÀ DI VERBANIA PROVINCIA DEL VERBANO CUSIO OSSOLA Oggetto: BANDO DI CONCORSO PUBBLICO, PER SOLI TITOLI, PER L'ASSEGNAZIONE DI N. 1 AUTORIZZAZIONE PER L'ESERCIZIO DEL SERVIZIO PUBBLICO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE, CON AUTOVETTURA FINO A 9 POSTI. IL DIRIGENTE Vista la disponibilità, nell'ambito del contingente fissato in numero di cinque dalla deliberazione di G.M. n. 657 del , di n. una autorizzazione per l'esercizio del servizio pubblico di noleggio con conducente autovetture; Vista la legge , n. 21 legge quadro per il trasporto di persone mediante autoservizi pubblici non di linea ; Vista la legge regionale , n. 24 Legge generale sui servizi di trasporto pubblico non di linea su strada ; Visto il Regolamento Comunale per l'esercizio del servizio di noleggio autobus, miniautobus e autovettura con conducente, approvato con D.C.C. n. 118 del ; RENDE NOTO che è indetto pubblico concorso, per soli titoli, per l'assegnazione di numero una autorizzazione per il servizio pubblico di noleggio con conducente su strada con autovettura fino a 9 posti. 1. Normativa di riferimento La procedura di assegnazione è disciplinata dal Regolamento Comunale per l'esercizio del servizio di noleggio autobus, miniautobus e autovettura con conducente, approvato con D.C.C. n. 118 del , nonché dalle disposizioni di legge vigenti in materia; 2. Ammissione al concorso Possono presentare istanza di partecipazione al presente concorso le persone fisiche e le società regolarmente costituite in possesso dei seguenti requisiti di legge e precisamente: a) iscrizione nel ruolo provinciale dei conducenti dei servizi pubblici non di linea tenuto dalla Camera di Commercio di una delle provincie della Regione Piemonte. b) possesso del certificato di abilitazione professionale (C.A.P.); c) non essere titolare di licenza taxi, anche se rilasciata dal altro Comune; d) idoneità fisica con assenza di malattie incompatibili con l'esercizio dell'attività; e) non aver esercitato in modo continuativo e sistematico l'attività di noleggio di autoveicolo con conducente senza i presupposti e le condizioni soggettive e oggettive previsti dalla normativa vigente; f) non essere incorsi in provvedimenti di revoca o decadenza di precedente autorizzazione o licenza di esercizio da parte di questo Comune che di altri Comuni; g) non aver trasferito, nei cinque anni precedenti, l'autorizzazione per l'esercizio del servizio di noleggio con conducente o la licenza per l'esercizio dell'attività di taxi; SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE 1 di 5 - Via F.lli Cervi, Verbania - tel

2 h) possesso dei requisiti morali; Non possono ottenere il rilascio dell'autorizzazione, salvo che abbiano ottenuto la riabilitazione ovvero sia intervenuta una misura di carattere amministrativo con efficacia riabilitativa, coloro che: a. hanno riportato, per uno o più reati, una o più condanne irrevocabili alla reclusione in misura superiore complessivamente ai due anni per delitti non colposi; b. hanno riportato una condanna irrevocabile a pena detentiva per delitti contro la persona, il patrimonio, la fede pubblica, l'ordine pubblico, l'industria e il commercio; c. hanno riportato condanna irrevocabile per reati puniti a norma degli artt. 3 e 4 della legge , n. 75; d. risultano sottoposti con provvedimento esecutivo ad una delle misure di prevenzione previste dal Libro I, Tit. I del D. Lgs , n. 159 e s.m.i; e. risultano assoggettati a provvedimenti di cui al Libro II del D. Lgs , n. 159 e s.m.i. (provvedimenti antimafia). I requisiti sopra elencati devono essere posseduti dal richiedente alla data di presentazione della domanda di ammissione al concorso. La perdita anche di uno solo dei requisiti prescritti per l'ammissione al concorso e per il rilascio dell'autorizzazione determina, in qualunque momento, la decadenza dell'assegnazione e della relativa autorizzazione. 3. Presentazione delle domande Le domande di partecipazione al concorso, redatte in bollo da 16,00, secondo il modello allegato al presente bando, devono essere inviate, a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento o consegnate a mano all Ufficio protocollo del Comune di Verbania, P.za Garibaldi o direttamente allo Sportello Unico Attività Produttive, Via F.lli Cervi n. 5 Verbania. Sul retro della busta contenente la domanda dovranno essere indicati il mittente, l'indirizzo e la dicitura bando autorizzazioni n.c.c. Le istanze, inoltre, possono pervenire anche a mezzo P.E.C. al seguente indirizzo: in tal caso la dicitura bando autorizzazioni n.c.c. dovrà costituire l'oggetto della PEC alla quale dovranno essere allegati la domanda e i relativi documenti. 4. Contenuto della domanda Nella domanda il richiedente deve dichiarare, sotto la sua personale responsabilità: a) generalità complete (cognome e nome, data e luogo di nascita, residenza, codice fiscale, cittadinanza); nel caso di società dovrà essere indicata la ragione sociale, la sede legale e il codice fiscale/partita Iva; b) di non essere titolare di licenza taxi anche se rilasciata da altro Comune; c) di non aver trasferito, nei cinque anni precedenti, autorizzazione per il noleggio o licenza taxi; d) di non essere incorso nelle cause ostative di cui al punto 2. lettere e), f), g) ed h) del presente bando; e) di impegnarsi ad acquisire, prima del rilascio dell'autorizzazione, la proprietà o la disponibilità in locazione finanziaria di un veicolo idoneo all'espletamento del servizio e di essere a conoscenza che, ai sensi dell'art. 10 del regolamento comunale, il predetto veicolo dovrà essere di fabbricazione non anteriore a tre anni; f) di impegnarsi ad acquisire, prima del rilascio dell'autorizzazione, la disponibilità di idonea rimessa nel Comune di Verbania; g) di impegnarsi a stipulare, preventivamente alla consegna dell'autorizzazione, contratto di assicurazione in forma e misura adeguate ai rischi derivanti da responsabilità civile; h) di essere in possesso della capacità finanziaria per lo svolgimento dell'attività; i) di impegnarsi a non esplicare pena la revoca dell'autorizzazione altra attività lavorativa che limiti il regolare svolgimento del servizio; j) di avere l'idoneità fisica per l'esercizio del servizio; k) di aver preso visione e di accettare tutte le disposizioni contenute nel presente bando di concorso e nel regolamento comunale. La domanda, a pena di esclusione, dovrà essere sottoscritta dal richiedente in presenza di pubblico ufficiale, 2 di 5

3 ovvero nel caso di presentazione a mezzo posta o da parte di terzi dovrà essere corredata da fotocopia di documento, in corso di validità, del richiedente. Le istanze presentate a mezzo posta elettronica certificata, qualora presentate da soggetto diverso del richiedente, oltre alla fotocopia del documento, dovranno contenere apposita procura con firma autografa del richiedente e firma digitale del delegato alla presentazione. In caso di Società, la domanda dovrà essere inoltrata dal legale rappresentante, il quale potrà eventualmente individuare altro soggetto in possesso dei requisiti morali e professionali per l'esercizio dell'attività. 5. Allegati alla domanda Alla domanda il richiedente dovrà allegare la seguente documentazione: 1. documentazione relativa al possesso di eventuali titoli preferenziali secondo quanto stabilito dall'art. 4 del regolamento comunale; 2. copia certificato di abilitazione professionale (C.A.P.); 3. copia permesso di soggiorno (in caso di cittadino extracomunitario); in caso di società, per la quale sia stato individuato soggetto diverso dal legale rappresentante per lo svolgimento dell'attività, dovranno essere presentati i seguenti documenti riferiti al medesimo soggetto: 4. dichiarazione di impegno a non svolgere altra attività lavorativa che limiti il regolare svolgimento del servizio; 5. dichiarazione relativa al possesso dei requisiti morali e professionali di cui al punto 2. lettere e), f), g) ed h) del presente bando; 6. certificato medico attestante l'idoneità fisica per lo svolgimento dell'attività; 7. copia certificato di abilitazione professionale (C.A.P.); in caso di Cooperativa dovranno essere presentati i seguenti documenti: 8. copia statuto e atto costitutivo; 9. elenco soci; 10. copia certificato di abilitazione professionale (C.A.P.) dei soci abilitati alla guida; 11. certificato medico attestante il possesso dell'idoneità fisica per lo svolgimento dell'attività resa dai soci abilitati alla guida. 6. Titoli preferenziali e relativi punteggi attribuiti Costituiscono titoli preferenziali per l'assegnazione delle autorizzazioni di esercizio: A. documentata anzianità di presenza operativa nel settore: punti 1 per ogni anno di anzianità operativa nel settore, fino ad un massimo di punti 10; B. continuità, regolarità ed efficacia dei servizi svolti: punti 1 per le ditte per le quali non è mai intervenuta interruzione del sevizio; C. essere in possesso di non più di tre autorizzazioni per il noleggio rilasciate dal Comune di Verbania da almeno due anni e aver svolto per l'intero periodo il servizio con continuità, regolarità ed efficacia: punti 1 per ogni autorizzazione posseduta. D. aver esercitato il servizio taxi in qualità di sostituto alla guida del titolare della licenza per un periodo minimo di sei mesi, ovvero essere stato dipendente di un'impresa di noleggio con conducente per il medesimo periodo: punti 1 per ogni semestre, con arrotondamento per difetto, per un massimo valutabile di 24 mesi; E. essere titolare di autorizzazione per il servizio di noleggio con conducente rilasciata da altro Comune: punti 0,5 per ogni semestre, con arrotondamento per difetto, per un massimo valutabile di 24 mesi; F. aver prestato servizio, per un periodo complessivo di almeno sei mesi, quale conducente di veicoli di linea: punti 0,5 per ogni semestre, con arrotondamento per difetto, per un massimo valutabile di 24 mesi; G. essere in possesso di iscrizione al ruolo dei conducenti presso la Camera di Commercio del Verbano Cusio Ossola: punti 1. In caso di parità di punteggio, saranno inoltre valutati quali ulteriori titoli preferenziali, in ordine di importanza: 1. non essere mai incorso in provvedimenti di sospensione e/o ritiro della patente di guida; 3 di 5

4 2. proprietà o disponibilità in leasing, al data di presentazione della domanda di autovettura attrezzata e collaudata per il trasporto di soggetti disabili; 3. disponibilità, alla data di presentazione della domanda, di idonea rimessa per il veicolo; 4. anzianità di possesso della patente di guida. In caso di società i titoli preferenziali di cui alle lettere B, D e F e di cui ai punti 1 e 4 verranno valutati nei confronti del legale rappresentante, o della persona da questi designata alla guida (socio, dipendente). 6. Termine per la presentazione delle domande Le domande dovranno essere presentate entro il 30 giorno decorrente dal giorno successivo alla data di pubblicazione del bando all'albo pretorio comunale. Qualora il termine coincida con un giorno festivo, lo stesso si intenderà posticipato al primo giorno feriale successivo. 7. Esclusioni Non saranno prese in considerazione e quindi verranno escluse dalla valutazione: le domande presentate oltre il termine di cui al precedente punto 6. Allo scopo farà fede, la data di spedizione della raccomandata, la data di spedizione della P.E.C. - attestata dalla ricevuta di avvenuta consegna, o il timbro del protocollo del Comune per le istanze presentate a mano; le domande pervenute oltre il 10 giorno dalla data di chiusura del bando, ancorché spedite nei termini di cui al precedente punto 6. le domande presentate prima dell'apertura dei termini del bando; le domande prive di sottoscrizione autografa e/o della procura con firma autografa del richiedente e firma digitale del delegato, in caso di presentazione a mezzo P.E.C. da parte di soggetto diverso dal richiedente; le domande prive delle dichiarazioni/documenti relativi al possesso dei requisiti specifici per lo svolgimento dell'attività di noleggio; le domande presentate su modulistica diversa da quella predisposta dal Comune. Il responsabile del procedimento potrà richiedere la regolarizzazione delle domande che presentino imperfezioni formali od omissioni non sostanziali, dopo la scadenza del termine utile per la presentazione delle domande ed entro il termine indicato nella richiesta di integrazioni. In ogni caso non sarà ammessa la presentazione e/o l'integrazione di titoli preferenziali oltre il termine ultimo per la presentazione delle domande. 8. Formazione della graduatoria L'ufficio competente procederà all'istruttoria delle domande ed alla valutazione dei titoli per la formazione della graduatoria finale. Entro 60 giorni dal termine di scadenza del presente bando, con atto del Dirigente di settore, si procederà all'approvazione della graduatoria ed alla pubblicazione della stessa all'albo pretorio comunale, per almeno dieci giorni. 9. Validità della graduatoria Qualora alla graduatoria siano ammessi un numero di richiedenti superiore al numero delle autorizzazioni messe a concorso, la graduatoria medesima avrà validità di anni uno dalla data di approvazione. Le autorizzazioni che si renderanno disponibili durante il periodo di validità della graduatoria dovranno essere assegnate secondo l'ordine di priorità ai soggetti facenti parte della graduatoria, fino ad esaurimento degli stessi. 10. Assegnazione delle autorizzazioni. L'ufficio competente, decorso il termine di pubblicazione all'albo dell'atto di approvazione della graduatoria, procederà all'assegnazione delle relative autorizzazioni, dandone formale comunicazione agli interessati 4 di 5

5 con raccomandata a.r. Per il rilascio dell'autorizzazione il responsabile del procedimento dovrà accertare, mediante acquisizione della necessaria documentazione, il possesso da parte del richiedente, di tutti i requisiti e gli elementi necessari per l'esercizio del servizio, compreso il possesso del veicolo e di idonea rimessa. La consegna dell'autorizzazione è inoltre subordinata alla dimostrazione di aver contratto assicurazione in forma e misura adeguate ai rischi derivanti da responsabilità civile. L'assegnatario dell'autorizzazione ha l'obbligo di iniziare il servizio entro 120 giorni dalla data di rilascio dell'autorizzazione medesima. Il predetto termine potrà essere prorogato per ulteriori 120 giorni, per cause non imputabili al titolare dell'autorizzazione. 11. Avvertenze e norme finali Con la presentazione dell'istanza si intendono accettate da parte del richiedente le condizioni del presente bando, nonché le norme contenute nel vigente Regolamento comunale per il servizio di noleggio con conducente. L'Amministrazione non assume responsabilità per la dispersione delle comunicazioni, dipendente da erronea o inesatta indicazione del recapito da parte del richiedente, o da mancata o tardiva comunicazione scritta del cambiamento dell'indirizzo indicato sulla domanda, né per eventuali disguidi postali imputabili a terzi. 12. Rinvio Per quanto non previsto dal presente bando si applicano le disposizioni regolamentari comunali, nonché le norme regionali e statali vigenti in materia di noleggio con conducente. 13. Informazioni Per eventuali informazioni gli interessati potranno rivolgersi allo Sportello Unico Attività Produttive del Comune di Verbania, Via F.lli Cervi n. 5, negli orari per il pubblico (da martedì a venerdì h Tel , su a Il presente bando è pubblicato all Albo Pretorio del Comune di Verbania. Viene inoltre inviato, per conoscenza, unitamente ai moduli per la presentazione delle istanze, alle Associazioni di Categoria maggiormente rappresentative. Il bando e la modulistica sono inoltre disponibili presso lo Sportello Unico Attività Produttive e Commercio, nonché sul sito web del Comune, al seguente indirizzo:. Ai sensi della L. 241/90, si rende noto che il responsabile del procedimento è la Sig.ra Angela Piazza, responsabile del Servizio dello Sportello Unico Attività Produttive e Commercio, tel , su a L organo competente all adozione del provvedimento finale è l' Arch. Vittorio Brignardello, Dirigente del IV Dipartimento. Avverso il presente provvedimento è ammesso ricorso, nel termine di sessanta giorni dalla pubblicazione, al Tribunale Amministrativo Regionale. Verbania, lì 24 giugno 2016 Il Funzionario Angela Piazza IL DIRIGENTE Arch. Vittorio Brignardello 5 di 5

CONCORSO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 1 AUTORIZZAZIONE PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO AUTOVETTURA CON CONDUCENTE

CONCORSO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 1 AUTORIZZAZIONE PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO AUTOVETTURA CON CONDUCENTE Modello 1 Marca bollo 14,62 CONCORSO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 1 AUTORIZZAZIONE PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO AUTOVETTURA CON CONDUCENTE DOMANDA DI AMMISSIONE AL CONCORSO Al Sig. Sindaco

Dettagli

L ASSEGNAZIONE DI N. 01 AUTORIZZAZIONE PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE A MEZZO DI AUTOVETTURA. ********

L ASSEGNAZIONE DI N. 01 AUTORIZZAZIONE PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE A MEZZO DI AUTOVETTURA. ******** PROT. N. 369 REG. PUBBL. N. 23 Oggetto: BANDO DI PUBBLICO CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 01 AUTORIZZAZIONE PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE A MEZZO DI AUTOVETTURA. ******** IL

Dettagli

COMUNE DI VIZZOLO PREDABISSI Provincia di Milano POLIZIA LOCALE

COMUNE DI VIZZOLO PREDABISSI Provincia di Milano POLIZIA LOCALE BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI N. 01 AUTORIZZAZIONE PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO DA RIMESSA DI AUTOVETTURE CON CONDUCENTE IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Vista la Legge n. 21 del

Dettagli

COMUNE DI MONDOLFO PROVINCIA DI PESARO E URBINO

COMUNE DI MONDOLFO PROVINCIA DI PESARO E URBINO COMUNE DI MONDOLFO PROVINCIA DI PESARO E URBINO SETTORE 8^ POLIZIA LOCALE ED ATTIVITA PRODUTTIVE BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI N.2 LICENZE PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI TAXI CON AUTOVETTURA IL

Dettagli

Comune di GROPELLO CAIROLI Provincia di PAVIA BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI:

Comune di GROPELLO CAIROLI Provincia di PAVIA BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI: 1 Comune di GROPELLO CAIROLI Provincia di PAVIA BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI: N.1 AUTORIZZAZIONE PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE MEDIANTE AUTOVETTURA.

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER L'ASSEGNAZIONE DI N. 06 AUTORIZZAZIONIPER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER L'ASSEGNAZIONE DI N. 06 AUTORIZZAZIONIPER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER L'ASSEGNAZIONE DI N. 06 AUTORIZZAZIONIPER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE I L R E S P O N S A B I L E D E L S U A P VISTA la legge 15 gennaio 1992 n. 21;

Dettagli

Allegato B domanda di partecipazione concorso ncc. MARCA DA BOLLO euro

Allegato B domanda di partecipazione concorso ncc. MARCA DA BOLLO euro Allegato B domanda di partecipazione concorso ncc. MARCA DA BOLLO 14.62 euro AL COMUNE DI PESCOSOLIDO Sportello Unico Attività Produttive in Forma Associata della XIV Comunità Montana Valle di Comino Ufficio

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SUAP

IL RESPONSABILE DEL SUAP (cap. 73040) Provincia di Lecce Tel. (0836) 552583 - Fax 554008 AREA 1: SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE e mail: suap.comune.aradeo@pec.rupar.puglia.it suap@comune.aradeo.le.it BANDO DI CONCORSO

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SETTORE

IL DIRIGENTE DEL SETTORE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 1 AUTORIZZAZIONE PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE DI AUTOVETTURA FINO A NOVE POSTI COMPRESO IL CONDUCENTE IL DIRIGENTE DEL SETTORE

Dettagli

IL DIRIGENTE RENDE NOTO

IL DIRIGENTE RENDE NOTO ALL. A Delibera BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI N.2 AUTORIZZAZIONI PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO AUTOVETTURA CON CONDUCENTE CON VEICOLI ADIBITI ANCHE AL TRASPORTO DISABILI E

Dettagli

I L D I R I G E N T E

I L D I R I G E N T E COMUNE DI RENDE (Provincia di Cosenza) Settore 4 SUAP - COMMERCIO Via Rossini Rende tel.: 09841659200 09841659217 e-mail: suap.rende@virgilio.it BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI RELATIVO ALLA ASSEGNAZIONE

Dettagli

SETTORE 2 ECONOMICO FINANZIARIO - SERVIZIO ATTIVITA PRODUTTIVE E SVILUPPO ECONOMICO-

SETTORE 2 ECONOMICO FINANZIARIO - SERVIZIO ATTIVITA PRODUTTIVE E SVILUPPO ECONOMICO- COMUNE DI ALIA (Provincia Regionale di Palermo) Via Regina Elena n. 1 90021 ALIA telefono 091-8210911 fax 091-8214013 e-mail : progettosviluppoalia@libero.it www.comunedialia.it SETTORE 2 ECONOMICO FINANZIARIO

Dettagli

CITTA DI PORTOGRUARO (Provincia di Venezia)

CITTA DI PORTOGRUARO (Provincia di Venezia) CITTA DI PORTOGRUARO (Provincia di Venezia) PROT. N. 0015558 DEL 12.04.2012 BANDO DI PUBBLICO CONCORSO PER TITOLI ED ESAMI PER L ASSEGNAZIONE DI N. 10 AUTORIZZAZIONI PER SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE

Dettagli

COMUNE DI GARLASCO IL CAPO AREA POLIZIA LOCALE

COMUNE DI GARLASCO IL CAPO AREA POLIZIA LOCALE Provincia di Pavia COMUNE DI GARLASCO Area Polizia Locale UFFICIO COMMERCIO BANDO COMUNALE DI CONCORSO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 1 AUTORIZZAZIONE PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO DA

Dettagli

COMUNE DI CREMA SETTORE GESTIONE FINANZIARIA, TRIBUTARIA E COMMERCIALE SERVIZIO ATTIVITA ECONOMICHE E SUAP. Prot. n Crema 29 Marzo 2011

COMUNE DI CREMA SETTORE GESTIONE FINANZIARIA, TRIBUTARIA E COMMERCIALE SERVIZIO ATTIVITA ECONOMICHE E SUAP. Prot. n Crema 29 Marzo 2011 Allegato Sub A) del bando comunale COMUNE DI CREMA SETTORE GESTIONE FINANZIARIA, TRIBUTARIA E COMMERCIALE SERVIZIO ATTIVITA ECONOMICHE E SUAP Prot. n. 7708 Crema 29 Marzo 2011 BANDO COMUNALE AVVISO PUBBLICO

Dettagli

BANDO PUBBLICO BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 2 LICENZE PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO TAXI IL DIRIGENTE DEL SETTORE

BANDO PUBBLICO BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 2 LICENZE PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO TAXI IL DIRIGENTE DEL SETTORE BANDO PUBBLICO BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 2 LICENZE PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO TAXI IL DIRIGENTE DEL SETTORE VISTA la Legge 15 gennaio 1992 n. 21 recante Legge quadro per il trasporto

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI RICERCA COMPARATIVA DI PERSONALE in esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 73 del 02/03/2016.

AVVISO PUBBLICO DI RICERCA COMPARATIVA DI PERSONALE in esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 73 del 02/03/2016. SOC GESTIONE RISORSE UMANE Sede legale :Via Mazzini, 117 28887 Omegna (VB) Sede Operativa Omegna Tel 0323 868370 Fax 0323 868371 e-mail :osru@aslvco.it Sede Operativa Verbania Tel 0323 541439-411 Fax 0323

Dettagli

I L SEGRETARIO RESPONSABILE DEL SERVIZIO R E N D E N O T O

I L SEGRETARIO RESPONSABILE DEL SERVIZIO R E N D E N O T O Prot. 5045 COMUNE DI SANFRONT Provincia di Cuneo Piazza Statuto n.2 12030 SANFRONT C.F.: 85002210046 e P. I.V.A.: 00564590040 Tel. 0175-948119 Fax 0175-948867 e-mail: info@comune.sanfront.cn.it UFFICIO

Dettagli

Comune di Castel Rocchero Provincia di Asti

Comune di Castel Rocchero Provincia di Asti Comune di Castel Rocchero Provincia di Asti Piazza Italia n. 3 C.A.P. 14040 - Tel n. 0141760132 Fax n. 0141760315 www.comune.castelrocchero.at.it E-mail: castel.rocchero@ruparpiemonte.it BANDO DI CONCORSO

Dettagli

COMUNE DI BOSCOREALE Provincia di Napoli Terra della pietra lavica Prot.2996 del 2 Marzo 2015

COMUNE DI BOSCOREALE Provincia di Napoli Terra della pietra lavica Prot.2996 del 2 Marzo 2015 Prot.2996 del 2 Marzo 2015 BANDO DI CONCORSO PER TITOLI ED ESAMI PER L ASSEGNAZIONE DI N 11 (UNDICI) AUTORIZZAZIONI PER IL SERVIZIO PUBBLICO NON DI LINEA DA SVOLGERSI MEDIANTE L'USO DI TAXI COLLETTIVO

Dettagli

COMUNE DI SALZANO Provincia di Venezia. AREA AMMINISTRATIVA Settore Commercio- Attività Produttive

COMUNE DI SALZANO Provincia di Venezia. AREA AMMINISTRATIVA Settore Commercio- Attività Produttive Prot.n. 0018969 Salzano, 8.NOV.11 COMUNE DI SALZANO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER L ASSEGNAZIONE DI N.5 AUTORIZZAZIONI PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO AUTOVETTURE CON CONDUCENTE. IL RESPONSABILE

Dettagli

Comune di San Giorgio di Mantova

Comune di San Giorgio di Mantova Comune di San Giorgio di Mantova CAP 46030 C..F. 80004610202 Tel. 0376-273111 Fax 0376-374198 BANDO DI PUBBLICO CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 1 AUTORIZZAZIONE PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO

Dettagli

C O M U N E D I V O L L A

C O M U N E D I V O L L A C O M U N E D I V O L L A S.U.A.P. BANDO DI CONCORSO PUBBLICO, PER SOLI TITOLI, PER L ASSEGNAZIONE DI: N.1 (UNA) AUTORIZZAZIONE PER S E R V I Z I O T A X I ; N.4 ( Q U A T T R O ) A U T O R I Z Z A Z I

Dettagli

COMUNE DI SERRE Provincia di Salerno. Sede Via V.Emanuele Tel.0828/ Fax 0828/ C.F

COMUNE DI SERRE Provincia di Salerno. Sede Via V.Emanuele Tel.0828/ Fax 0828/ C.F COMUNE DI SERRE Provincia di Salerno Sede Via V.Emanuele Tel.0828/974900 Fax 0828/974798 C.F. 82001850658 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI PER L ASSEGNAZIONE DI N 2 (DUE) AUTORIZZAZIONI PER L'ESERCIZIO

Dettagli

COMUNE DI LUSERNA SAN GIOVANNI CITTA METROPOLITANA DI TORINO

COMUNE DI LUSERNA SAN GIOVANNI CITTA METROPOLITANA DI TORINO SERVIZIO NOLEGGIO CON CONDUCENTE BANDO DI CONCORSO PER ASSEGNAZIONE DI N. 1 (UNO) AUTORIZZAZIONI PER AUTOVETTURA FINO A 9 POSTI Richiamata la delibera C.C. n.9 del 02/02/2000 avente per oggetto Nuovo regolamento

Dettagli

Domanda CEDENTE. Il /La sottoscritto/a nato/a_ a (prov. ) il cittadinanza sesso M F telefono residente a (prov. ) via n.

Domanda CEDENTE. Il /La sottoscritto/a nato/a_ a (prov. ) il cittadinanza sesso M F telefono residente a (prov. ) via n. NUMERI IDENTIFICATIVI DELLE MARCHE DA BOLLO Domanda Autorizzazione (inserire i numeri solo in caso di presentazione in modalità telematica) ALLO S.U.A.P. DEL COMUNE DI MANTA CODICE PRATICA riservato allo

Dettagli

COMUNE di BUSSOLENO CITTA METROPOLITANA DI TORINO AREA ATTIVITA PRODUTTIVE

COMUNE di BUSSOLENO CITTA METROPOLITANA DI TORINO AREA ATTIVITA PRODUTTIVE COMUNE di BUSSOLENO CITTA METROPOLITANA DI TORINO AREA ATTIVITA PRODUTTIVE Bando di concorso pubblico per soli titoli per l'assegnazione di n. 2 autorizzazioni per servizio pubblico di noleggio con conducente

Dettagli

Bollo da 16,00 Al Comune di Moncalieri Ufficio Polizia Amministrativa. Il/La sottoscritto/a.. Nato/a a... Prov... il. Cittadinanza Cod.Fisc.

Bollo da 16,00 Al Comune di Moncalieri Ufficio Polizia Amministrativa. Il/La sottoscritto/a.. Nato/a a... Prov... il. Cittadinanza Cod.Fisc. Bollo da 16,00 Al Comune di Moncalieri Ufficio Polizia Amministrativa Oggetto: istanza sostituzione alla guida taxi. Il/La sottoscritto/a.. Nato/a a.. Prov... il. Cittadinanza Cod.Fisc.. Residente a..

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER TITOLI PER L ASSEGNAZIONE DI N. 1 AUTORIZZAZIONI PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE MEDIANTE AUTOVETTURA.

BANDO DI CONCORSO PER TITOLI PER L ASSEGNAZIONE DI N. 1 AUTORIZZAZIONI PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE MEDIANTE AUTOVETTURA. BANDO DI CONCORSO PER TITOLI PER L ASSEGNAZIONE DI N. 1 AUTORIZZAZIONI PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE MEDIANTE AUTOVETTURA. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Vista la Legge - Quadro per il trasporto

Dettagli

CITTA' DI BOLLATE Piazza Aldo Moro n Bollate (MI) codice fiscale

CITTA' DI BOLLATE Piazza Aldo Moro n Bollate (MI) codice fiscale CITTA' DI BOLLATE Piazza Aldo Moro n. 1 20021 Bollate (MI) codice fiscale 00801220153 AVVISO DI MOBILITA' ESTERNA (ART. 30 D.LGS. 165/2001) PER COPERTURA N. 1 POSTO DI CATEGORIA C CON IL PROFILO PROFESSIONALE

Dettagli

Data di nascita / / Cittadinanza Sesso: M F. Luogo di nascita: Stato Provincia Comune. Residenza: Provincia Comune Frazione

Data di nascita / / Cittadinanza Sesso: M F. Luogo di nascita: Stato Provincia Comune. Residenza: Provincia Comune Frazione BOLLO SERVIZIO DI TAXI O NOLEGGIO DI VEICOLI CON CONDUCENTE (AUTOVETTURA SINO A NOVE POSTI O NATANTE) DOMANDA DI RILASCIO LICENZA/AUTORIZZAZIONE (A SEGUITO DI BANDO DI CONCORSO) (Legge 15 gennaio 1992,

Dettagli

Comune di Villafranca Padovana

Comune di Villafranca Padovana CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER L ASSEGNAZIONE DI N. 1 (una) AUTORIZZAZIONI PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO AUTOVETTURE CON CONDUCENTE. Prot. 11452 Pubb. IL RESPONSABILE AREA TECNICA Richiamata la

Dettagli

COMUNE DI ROVIGO Settore Mobilità Trasporti Ambiente e Sviluppo Sostenibile

COMUNE DI ROVIGO Settore Mobilità Trasporti Ambiente e Sviluppo Sostenibile COMUNE DI ROVIGO Settore Mobilità Trasporti Ambiente e Sviluppo Sostenibile BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER L ASSEGNAZIONE DI N. 7 AUTORIZZAZIONI SERVIZIO DI NOLEGGIO AUTOVETTURA CON

Dettagli

COMUNE DI COLLI DEL TRONTO

COMUNE DI COLLI DEL TRONTO COMUNE DI COLLI DEL TRONTO Provincia di Ascoli Piceno P.zza Garibaldi, 1-63030 Colli del Tronto - Tel. n. 0736/890626-55 - Fax. 0736/890831 - C.F. 00355250440 AREA DI VIGILANZA BANDO DI CONCORSO PUBBLICO

Dettagli

COMUNE DI BUSETO PALIZZOLO

COMUNE DI BUSETO PALIZZOLO COMUNE DI BUSETO PALIZZOLO Concorso pubblico, per titoli, per l'assegnazione di n.2 (due) autorizzazioni per l'esercizio del servizio di autonoleggio con conducente (autoveicoli fino a 9 (nove) posti compreso

Dettagli

COMUNE DI CALVI RISORTA

COMUNE DI CALVI RISORTA COMUNE DI CALVI RISORTA PROVINCIA DI CASERTA Piazza Municipio 1 C.A.P. 81042 TEL. 0823/651222 fax 0823/570835 CODICE FISCALE: 80008970610 PARTITA IVA: 01704570611 ALLEGATO A POLIZIA MUNICIPALE BANDO PUBBLICO

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI N.5 AUTORIZZAZIONI PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE CON AUTOVETTURA E N.

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI N.5 AUTORIZZAZIONI PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE CON AUTOVETTURA E N. COMUNE DI AVETRANA BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI N.5 AUTORIZZAZIONI PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE CON AUTOVETTURA E N.2 PER IL TRASPORTO DEI DIVERSAMENTE ABILI.

Dettagli

COMUNE DI VENEZIA DIREZIONE MOBILITA E TRASPORTI SETTORE TRASPORTI

COMUNE DI VENEZIA DIREZIONE MOBILITA E TRASPORTI SETTORE TRASPORTI COMUNE DI VENEZIA DIREZIONE MOBILITA E TRASPORTI SETTORE TRASPORTI Avviso pubblico concernente il rilascio di autorizzazioni stagionali temporanee per lo svolgimento dell attività di noleggio di autovettura

Dettagli

COMUNE DI CARINARO REGIONE CAMPANIA PROVINCIA DI CASERTA

COMUNE DI CARINARO REGIONE CAMPANIA PROVINCIA DI CASERTA COMUNE DI CARINARO REGIONE CAMPANIA PROVINCIA DI CASERTA Piazza Municipio n 1 81032 Carinaro (CE) - Tel. 0815029250 Telefax 081-5027596 E-mail: segretario@comune.carinaro.ce.it AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

Dettagli

Il sottoscritto nato a il residente in Via n. Telefono n. Cellulare n. Fax n. E-mail @ in qualità di: Titolare dell Impresa Individuale con sede in

Il sottoscritto nato a il residente in Via n. Telefono n. Cellulare n. Fax n. E-mail @ in qualità di: Titolare dell Impresa Individuale con sede in Matricola Bollo n. Allo Sportello Unico Attività Produttive di Rosignano Marittimo Il sottoscritto nato a il residente in Via n. Telefono n. Cellulare n. Fax n. E-mail @ in qualità di: Titolare dell Impresa

Dettagli

(omissis) IL DIRIGENTE (omissis) determina

(omissis) IL DIRIGENTE (omissis) determina REGIONE PIEMONTE BU39S1 29/09/2016 Codice A1410A D.D. 26 settembre 2016, n. 579 Approvazione avviso di moblita' riservato al personale con rapporto di lavoro a tempo indeterminato della CRI di cui alla

Dettagli

COMUNE DI CURSI Bando pubblico per il rilascio delle concessioni di posteggi per l esercizio del commercio su aree pubbliche tipo A.

COMUNE DI CURSI Bando pubblico per il rilascio delle concessioni di posteggi per l esercizio del commercio su aree pubbliche tipo A. 934 COMUNE DI CURSI Bando pubblico per il rilascio delle concessioni di posteggi per l esercizio del commercio su aree pubbliche tipo A. IL RESPONSABILE DEL SETTORE VISTI: il D.L.gs. n 114/1998; la Deliberazione

Dettagli

BANDO PUBBLICO DI CONCORSO

BANDO PUBBLICO DI CONCORSO COMUNE DI MONTEROSSO AL MARE Cinque Terre Provincia della Spezia AREA ATTIVITÀ PRODUTTIVE - CULTURA - SCOLASTICA Prot. n 2071 li, 24/02/2007 BANDO PUBBLICO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N 8 (OTTO)

Dettagli

Comune di Godega di Sant Urbano Provincia di Treviso

Comune di Godega di Sant Urbano Provincia di Treviso Comune di Godega di Sant Urbano Provincia di Treviso Via Roma n. 75 31010 Godega di Sant Urbano tel. Uff. rag. 0438 433003 www.comunegodega.tv.it Prot. n_14190 lì, 20/12/2016 Scadenza 20.01.2017 BANDO

Dettagli

UNIONE DELLA ROMAGNA FAENTINA. Prot. n Riolo Terme,

UNIONE DELLA ROMAGNA FAENTINA. Prot. n Riolo Terme, UNIONE DELLA ROMAGNA FAENTINA SERVIZIO ASSOCIATO ATTIVITA PRODUTTIVE Prot. n. 2600 Riolo Terme, 04.04.2012 Ufficio del Comune di Riolo Terme BANDO DI PUBBLICO CONCORSO PER SOLI TITOLI PER L ASSEGNAZIONE

Dettagli

SECONDA SESSIONE ANNO 2015. - Legge 15 gennaio 1992, n. 21 (Legge quadro per il trasporto di persone mediante autoservizi pubblici non di linea);

SECONDA SESSIONE ANNO 2015. - Legge 15 gennaio 1992, n. 21 (Legge quadro per il trasporto di persone mediante autoservizi pubblici non di linea); BANDO PER L AMMISSIONE ALL ESAME DI IDONEITA PER L ISCRIZIONE NEL RUOLO DEI CONDUCENTI DEI VEICOLI O NATANTI ADIBITI AL SERVIZIO DI TRASPORTO PUBBLICO NON DI LINEA SECONDA SESSIONE ANNO 2015 RIFERIMENTI

Dettagli

COMUNE DI VILLANOVA MONFERRATO PROVINCIA DI ALESSANDRIA

COMUNE DI VILLANOVA MONFERRATO PROVINCIA DI ALESSANDRIA Regione Piemonte Provincia di Alessandria COMUNE DI VILLANOVA MONFERRATO PROVINCIA DI ALESSANDRIA SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE BANDO COMUNALE PER L ASSEGNAZIONE DI TRE AUTORIZZAZIONI PER L ESERCIZIO

Dettagli

COMUNE DI MONTESPERTOLI U F F I C I O R I S O R S E U M A N E

COMUNE DI MONTESPERTOLI U F F I C I O R I S O R S E U M A N E AVVISO ESPLORATIVO DI MOBILITA ESTERNA PER LA N. 2 POSTI DI ESPERTO AMMINISTRATIVO CAT. GIURIDICA C1, RISERVA IN VIA ESCLUSIVA ALLE CATEGORIE PROTETTE AI SENSI DELL ART. 18, COMMA 1, L. 68/1999 LA RESPONSABILE

Dettagli

Il/La sottoscritt nat_ a. (Prov. ) il e residente a. in Via n. Io sottoscritt, nat_ a. (Prov. ) il e residente a. in Via n.

Il/La sottoscritt nat_ a. (Prov. ) il e residente a. in Via n. Io sottoscritt, nat_ a. (Prov. ) il e residente a. in Via n. Al Sig. Sindaco del Comune di SAN QUIRINO OGGETTO: Domanda di ammissione al contributo economico a sostegno delle locazioni a favore di soggetti pubblici o privati che mettono a disposizione alloggi a

Dettagli

Avviso pubblico per l'acquisizione di disponibilità alla nomina a Direttore Generale dell Azienda Sanitaria Locale n. 5 di Oristano. Art.

Avviso pubblico per l'acquisizione di disponibilità alla nomina a Direttore Generale dell Azienda Sanitaria Locale n. 5 di Oristano. Art. Avviso pubblico per l'acquisizione di disponibilità alla nomina a Direttore Generale dell Azienda Sanitaria Locale n. 5 di Oristano. Art. 1 1. Ai sensi e per gli effetti del combinato disposto dell art.10

Dettagli

UNIONE DELL ALTO RENO Comune di Porretta Terme

UNIONE DELL ALTO RENO Comune di Porretta Terme UNIONE DELL ALTO RENO Comune di Porretta Terme BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI POSTEGGI RISERVATI AI PRODUTTORI AGRICOLI NELL AMBITO DEL MERCATO SETTIMANALE DEL SABATO IL RESPONSABILE DEL SETTORE SUAP VISTO:

Dettagli

COMUNE DI FIESSO UMBERTIANO (PROVINCIA DI ROVIGO)

COMUNE DI FIESSO UMBERTIANO (PROVINCIA DI ROVIGO) COMUNE DI FIESSO UMBERTIANO (PROVINCIA DI ROVIGO) BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA FINALIZZATA ALL ASSEGNAZIONE DI N 3 (TRE) AUTORIZZAZIONI PER L ESERCIZIO

Dettagli

BANDO SALVIAMO LA SCUOLA SCADENZA 1 marzo 2010

BANDO SALVIAMO LA SCUOLA SCADENZA 1 marzo 2010 BANDO SALVIAMO LA SCUOLA SCADENZA 1 marzo 2010 Casa gratis, niente tasse comunali per 8 anni (acqua + ta.r.s.u.) se iscrivi i tuoi figli alle scuole elementari e medie di Canna. SI RENDE NOTO CHE DA OGGI,

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL PERSONALE

IL RESPONSABILE DEL PERSONALE COMUNE DI SERRACAPRIOLA (Provincia di Foggia) Via dei Pozzi Avellana 71010 Serracapriola (FG) c.a.p. 71010 tel. 0882/680225 fax 0882/681013 Prot. 8173 Serracapriola lì 09/08/2010 IL RESPONSABILE DEL PERSONALE

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DELLA BORSA DI STUDIO CITTA DI BUCCINASCO PER TESI DI LAUREA SPECIALISTICA O MAGISTRALE - ANNO 2010 -

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DELLA BORSA DI STUDIO CITTA DI BUCCINASCO PER TESI DI LAUREA SPECIALISTICA O MAGISTRALE - ANNO 2010 - - Allegato A - COMUNE DI BUCCINASCO BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DELLA BORSA DI STUDIO CITTA DI BUCCINASCO PER TESI DI LAUREA SPECIALISTICA O MAGISTRALE - ANNO 2010 - ART. 1 OGGETTO Il Comune

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA D E C R E T A. Articolo 1

REPUBBLICA ITALIANA D E C R E T A. Articolo 1 D.D.G. n. 2563 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA Assessorato regionale dell'istruzione e della formazione professionale Dipartimento dell'istruzione e della formazione professionale IL DIRIGENTE GENERALE

Dettagli

COMUNE DI FERRARA Città Patrimonio dell Umanità SERVIZIO ATTIVITA PRODUTTIVE E COMMERCIO Prot. n /2008 Ferrara, 25 Luglio 2008

COMUNE DI FERRARA Città Patrimonio dell Umanità SERVIZIO ATTIVITA PRODUTTIVE E COMMERCIO Prot. n /2008 Ferrara, 25 Luglio 2008 COMUNE DI FERRARA Città Patrimonio dell Umanità SERVIZIO ATTIVITA PRODUTTIVE E COMMERCIO Prot. n. 65044 /2008 Ferrara, 25 Luglio 2008 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER SOLI TITOLI, PER L ASSEGNAZIONE DI N.

Dettagli

CITTA' DI BOLLATE Piazza Aldo Moro n Bollate (MI) codice fiscale

CITTA' DI BOLLATE Piazza Aldo Moro n Bollate (MI) codice fiscale CITTA' DI BOLLATE Piazza Aldo Moro n. 1 20021 Bollate (MI) codice fiscale 00801220153 AVVISO DI MOBILITA' ESTERNA (ART. 30 D.LGS. 165/2001) PER COPERTURA N. 1 POSTO DI CATEGORIA D3 CON IL PROFILO PROFESSIONALE

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA (SCIA) AGENZIA D AFFARI ART. 115 T.U.L.P.S. art. 19 L. 241/1990 e s.m.i.

SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA (SCIA) AGENZIA D AFFARI ART. 115 T.U.L.P.S. art. 19 L. 241/1990 e s.m.i. Al COMUNE DI ASSAGO Servizio Polizia Amministrativa Via dei Caduti n. 5 20090 Assago Da trasmettere esclusivamente al seguente indirizzo PEC: suap.commercio@assago.legalmail.it previa sottoscrizione file

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANETA Provincia di Taranto

COMUNE DI CASTELLANETA Provincia di Taranto COMUNE DI CASTELLANETA Provincia di Taranto BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 6 (SEI) LICENZE DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE MEDIANTE AUTOVETTURA (fino a 9 posti compreso il conducente) IL RESPONSABILE

Dettagli

COMUNE DI MONTEGALDELLA

COMUNE DI MONTEGALDELLA COMUNE DI MONTEGALDELLA PROVINCIA DI VICENZA Prot. 2324 del 26.08.2016 BANDO DI CONCORSO PER TITOLI ED ESAMI PER L ASSEGNAZIONE DI N. 2 (DUE) AUTORIZZAZIONI PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO AUTOVETTURE CON

Dettagli

CITTA' DI BOLLATE Piazza Aldo Moro n Bollate (MI) codice fiscale

CITTA' DI BOLLATE Piazza Aldo Moro n Bollate (MI) codice fiscale CITTA' DI BOLLATE Piazza Aldo Moro n. 1 20021 Bollate (MI) codice fiscale 00801220153 AVVISO DI MOBILITA' ESTERNA (ART. 30 D.LGS. 165/2001) PER COPERTURA N. 1 POSTO DI CATEGORIA B 3 CON IL PROFILO PROFESSIONALE

Dettagli

C O M U N E D I T R E M E Z Z I N A Provincia di Como

C O M U N E D I T R E M E Z Z I N A Provincia di Como - Ufficio Commercio Assegnazione di posti isolati di nuova istituzione per il Commercio su aree pubbliche. n 4 situati in Loc. Ossuccio e n 4 situati in Loc. Tremezzo IL RESPONSABILE Considerato che l

Dettagli

SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE Richiesta autorizzazione

SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE Richiesta autorizzazione Bollo 14,62 SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE Richiesta autorizzazione Al Responsabile dei Servizi Amministrativi, Affari Generali e Istituzionali del Comune di 33040 CORNO DI ROSAZZO Il Sottoscritto

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA PUGLIESE CIACCIO

AZIENDA OSPEDALIERA PUGLIESE CIACCIO AVVISO INTERNO MEDIANTE PROCEDURA COMPARATIVA DEI CURRICULA PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO DI DIRIGENTE DEL RUOLO AMMINISTRATIVO RESPONSABILE DELLA STRUTTURA OPERATIVA COMPLESSA GESTIONE RISORSE UMANE

Dettagli

Data di nascita Nazionalità Sesso M F Luogo di nascita Comune Prov. Stato Residenza Comune Via, Piazza, ecc N CAP

Data di nascita Nazionalità Sesso M F Luogo di nascita Comune Prov. Stato Residenza Comune Via, Piazza, ecc N CAP Modello A Domanda di partecipazione bando di concorso NCC CODICE CONCORSO 01 MARCA DA BOLLO 14,62 AL COMUNE DI FERENTINO Ufficio Protocollo Piazza Matteotti n. 17 03013 Ferentino (FR) OGGETTO: Domanda

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 64 del 01-6-2016

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 64 del 01-6-2016 26204 COMUNE DI BITRITTO Bando di concorso, per titoli ed esami, per l assegnazione di n. 3 autorizzazioni per il servizio di noleggio autovettura con conducente. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO VISTA la

Dettagli

Istruzioni per l interessato

Istruzioni per l interessato Pagina 1 di 6 Spazio per apporre il timbro di protocollo Nel caso di procedimento SUAP non apporre la marca da bollo che è assolta sulla domanda unica Al Comune di Istruzioni per l interessato Cosa? Modello

Dettagli

(All. 1) BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI N 15 AUTORIZZAZIONI PER L ESERCIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE PER IL SERVIZIO MOTOCARROZZETTE.

(All. 1) BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI N 15 AUTORIZZAZIONI PER L ESERCIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE PER IL SERVIZIO MOTOCARROZZETTE. (All. 1) COMUNE DI PALERMO Settore Servizi alle Imprese Sportello Unico per le Attività Produttive Servizio Attività Generali Via Ugo La Malfa n. 34-90146 PALERMO BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI N

Dettagli

COMUNE DI MODENA MEDIANTE MOBILITA ESTERNA AI SENSI DELL'ART. 30 DEL D.LGS 165/2001

COMUNE DI MODENA MEDIANTE MOBILITA ESTERNA AI SENSI DELL'ART. 30 DEL D.LGS 165/2001 PROT. N. 95266 COMUNE DI MODENA AVVISO DI RICERCA DI PERSONALE PER LA COPERTURA DI N. 3 POSTI AL PROFILO PROFESSIONALE DI ISTRUTTORE DIRETTIVO SOCIALE POSIZIONE DI LAVORO DI "ASSISTENTE SOCIALE CAT. D1

Dettagli

Settore 3. Servizi al Cittadino

Settore 3. Servizi al Cittadino BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI PER L ASSEGNAZIONE DI N. 3 AUTORIZZAZIONI PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE MEDIANTE AUTOVETTURA IL FUNZIONARIO RESPONSABILE VISTA la legge n.

Dettagli

PROVINCIA DI AVELLINO Unità Organizzativa di Staff

PROVINCIA DI AVELLINO Unità Organizzativa di Staff AVVISO PUBBLICO PER L'AMMISSIONE ALLA PRATICA FORENSE PRESSO L'AVVOCATURA PROVINCIALE IL DIRIGENTE - Visti gli artt. 41 e ss. della legge 31 dicembre 2012, n. 247 (in G.U. n. 15 del 18 gennaio 2013 - Nuova

Dettagli

COMUNE DI CATANIA DIREZIONE RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE

COMUNE DI CATANIA DIREZIONE RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE COMUNE DI CATANIA DIREZIONE RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI N. 3 INCARICHI DIRIGENZIALI, MEDIANTE PROCEDURA COMPARATIVA NON CONCORSUALE, PER LA COPERTURA DEI POSTI

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SETTORE

IL RESPONSABILE DEL SETTORE COMUNE DI MASSA MARITTIMA (Provincia di Grosseto) ==== SETTORE 3 URBANISTICA-ASSETTO ED USO RISORSE DEL TERRITORIO Servizio Attività Economiche Tel. 0566-906211 Telefax 0566-902052 a.faelli@comune.massamarittima.gr.it

Dettagli

PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI CONSULENTE LEGALE NELLE MATERIE DI DIRITTO CIVILE, DIRITTO DEL LAVORO E DEGLI APPALTI PUBBLICI AI SENSI DELL ART

PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI CONSULENTE LEGALE NELLE MATERIE DI DIRITTO CIVILE, DIRITTO DEL LAVORO E DEGLI APPALTI PUBBLICI AI SENSI DELL ART AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI CONSULENTE LEGALE NELLE MATERIE DI DIRITTO CIVILE, DIRITTO DEL LAVORO E DEGLI APPALTI PUBBLICI AI SENSI DELL ART.7 DEL DLGS 30-3-2001 N. 165 Oggetto

Dettagli

Appendice terza Elenco dei mediatori Scheda da compilarsi per ciascun soggetto

Appendice terza Elenco dei mediatori Scheda da compilarsi per ciascun soggetto Appendice terza Elenco dei mediatori Scheda da compilarsi per ciascun soggetto Dati personali Cognome Nome Sesso: [ ] M [ ] F Data di nascita Luogo di nascita Stato di nascita C.F. Partita. IVA Cittadinanza

Dettagli

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE CATANZARO

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE CATANZARO AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE CATANZARO REGIONE CALABRIA U.O. GESTIONE RISORSE UMANE AVVISO, INTERNO E RISERVATO, PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI DIREZIONE DELLA STRUTTURA SEMPLICE DIPARTIMENTALE

Dettagli

SENSI DEL D.P.R. N. 445/2000 E S.M.I.) - BANDO PUBBLICO PER LE ASSEGNAZIONI DI CONCESSIONI DI POSTEGGIO PRESSO IL MERCATO ORTOFRUTTICOLO ALL'INGROSSO.

SENSI DEL D.P.R. N. 445/2000 E S.M.I.) - BANDO PUBBLICO PER LE ASSEGNAZIONI DI CONCESSIONI DI POSTEGGIO PRESSO IL MERCATO ORTOFRUTTICOLO ALL'INGROSSO. ALLEGATO A DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Al COMUNE DI NOVARA SERVIZIO GOVERNO DEL TERRITORIO COMMERCIO U.O.S. MERCATI MARCA DA BOLLO 16,00 commercio@cert.comune.novara.it DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E CONTESTUALE

Dettagli

CITTA DI VITTORIA SETTORE SVILUPPO ECONOMICO

CITTA DI VITTORIA SETTORE SVILUPPO ECONOMICO CITTA DI VITTORIA SETTORE SVILUPPO ECONOMICO e-mail: dirigente.sviluppoeconomico@pec.comune.vittoria.rg.it BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI PER L'ASSEGNAZIONE DI N. 30 LICENZE DI TAXI. IL DIRIGENTE

Dettagli

Codice Fiscale TEL FAX

Codice Fiscale TEL FAX AREA COMMERCIO E ATTIVITA PRODUTTIVE Sportello Unificato per il Commercio Timbro Protocollo MOD. 304 ESERCIZI PUBBLICI Servizio Attività economiche e di servizio SUAP Pianificazione Commerciale COMPILARE

Dettagli

COMUNE DI QUARTU SANT ELENA QUARTU SANT ALENI Provincia di Cagliari Settore Attività Produttive e Suap BANDO DI CONCORSO

COMUNE DI QUARTU SANT ELENA QUARTU SANT ALENI Provincia di Cagliari Settore Attività Produttive e Suap BANDO DI CONCORSO COMUNE DI QUARTU SANT ELENA QUARTU SANT ALENI Provincia di Cagliari Settore Attività Produttive e Suap BANDO DI CONCORSO per l assegnazione di n. 03 autorizzazioni per l esercizio del servizio di noleggio

Dettagli

ALLEGATO ALLA DELIBERA DI G.C. N. 91 DEL

ALLEGATO ALLA DELIBERA DI G.C. N. 91 DEL PROVINCIA DI CREMONA 26019 Vailate Via S. Giani, 8 - Tel.0363-849108 Fax 0363-849112 ALLEGATO ALLA DELIBERA DI G.C. N. 91 DEL 01.10.2016 IL SINDACO IL VICE SEGRETARIO F.to Paolo Palladini F.to Dott.ssa

Dettagli

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA OGGETTO

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA OGGETTO COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA C O P I A DETERMINAZIONE N. 8 DEL 16/02/2015 Settore: AREA AMMINISTRATIVA Servizio: OGGETTO BANDO DI PUBBLICO CONCORSO PER SOLI TITOLI PER IL RILASCIO DI N. 1 (UNA)

Dettagli

Comune di Montegrotto Terme

Comune di Montegrotto Terme Comune di Montegrotto Terme REGOLAMENTO PER LA STABILIZZAZIONE DEL PERSONALE PRECARIO A TEMPO DETERMINATO Approvato con deliberazione della G.C. n. 210 del 23 ottobre 2007 1 REGOLAMENTO PER LA STABILIZZAZIONE

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER L ASSEGNAZIONE DI N.2 AUTORIZZAZIONI PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO AUTOVETTURA CON CONDUCENTE.

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER L ASSEGNAZIONE DI N.2 AUTORIZZAZIONI PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO AUTOVETTURA CON CONDUCENTE. CITTÀ DI LEGNAGO Ufficio Attività Economiche Via XX Settembre, 29 37045 Legnago (Verona) Tel. 0442/634827-858-851 - Fax 0442/634803 e-mail: ufficioattieconomiche@comune.legnago.vr.it web: www.comune.legnago.vr.it

Dettagli

COMUNE DI CIBIANA DI CADORE

COMUNE DI CIBIANA DI CADORE COMUNE DI CIBIANA DI CADORE PROVINCIA DI BELLUNO Codice fiscale Partita IVA 00206240251 tel. 0435-74018 - fax 0435-74261 - e-mail ragioneria.cibiana@valboite.bl.it Prot. n 956/III/3/2 BANDO DI CONCORSO

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI CONCESSIONI IN SCADENZA DEI POSTEGGI PRESSO IL MERCATO TRISETTIMANALE IL DIRIGENTE

BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI CONCESSIONI IN SCADENZA DEI POSTEGGI PRESSO IL MERCATO TRISETTIMANALE IL DIRIGENTE BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI CONCESSIONI IN SCADENZA DEI POSTEGGI PRESSO IL MERCATO TRISETTIMANALE IL DIRIGENTE -Visto il decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59 ed in particolare l'art. 70, comma

Dettagli

COMUNE DI VALGIOIE PROVINCIA DI TORINO

COMUNE DI VALGIOIE PROVINCIA DI TORINO BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI N. 1 LICENZA DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE. IL SEGRETARIO GENERALE Visti: la Legge 15 gennaio 1992, n. 21, la Legge Regionale 23 febbraio 1995, n. 24 e s.m. e i., la

Dettagli

COMUNE DI MONTECARLO Provincia di Lucca

COMUNE DI MONTECARLO Provincia di Lucca PROT. N. Montecarlo 1 giugno 2015 BANDO ESPLORATIVO DI CANDIDATURA A FAVORE DI PERSONE DISABILI DISOCCUPATE, DI CUI ALLA L. N. 68/1999 PER L'ATTIVAZIONE DI TIROCINI FORMATIVI IL TITOLARE DELL AREA AFFARI

Dettagli

COMANDO POLIZIA LOCALE Comune di Lizzanello

COMANDO POLIZIA LOCALE Comune di Lizzanello COMANDO POLIZIA LOCALE Comune di Lizzanello Provincia di Lecce C.A.P. 73023 Piazza San Lorenzo n. 48 Tel. 0832.651659 Fax 0832.652517 www.comune.lizzanello.le.it Email: polizia.municipale@comune.lizzanello.le.it

Dettagli

Avviso n SINTESI-03-2015 per il conferimento di n 1 incarico di lavoro autonomo professionale per dottore commercialista - esperto contabile PREMESSE

Avviso n SINTESI-03-2015 per il conferimento di n 1 incarico di lavoro autonomo professionale per dottore commercialista - esperto contabile PREMESSE Avviso n SINTESI-03-2015 per il conferimento di n 1 incarico di lavoro autonomo professionale per dottore commercialista - esperto contabile PREMESSE La Società SINTESI s.r.l. a Socio Unico, è una Società

Dettagli

MINISTERO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE DIREZIONE GENERALE DEL MERCATO DEL LAVORO

MINISTERO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE DIREZIONE GENERALE DEL MERCATO DEL LAVORO MINISTERO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE DIREZIONE GENERALE DEL MERCATO DEL LAVORO Circolare n. 20 del 14/07/2006 Oggetto: Agenzie per il lavoro. Modalità di rilascio dell'autorizzazione a tempo

Dettagli

COMUNE DI SAN FELICE DEL MOLISE Provincia di Campobasso

COMUNE DI SAN FELICE DEL MOLISE Provincia di Campobasso COMUNE DI SAN FELICE DEL MOLISE Provincia di Campobasso BANDO PUBBLICO PER L'ASSEGNAZIONE DI N. 2 (DUE) AUTORIZZAZIONI PER L ESERCIZIO DI NOLEGGIO DI AUTOVETTURA CON CONDUCENTE CON AUTOVETTURA FINO A 9

Dettagli

INFORMAZIONI AL PUBBLICO COME SI PARTECIPA ALLA VENDITA SENZA INCANTO

INFORMAZIONI AL PUBBLICO COME SI PARTECIPA ALLA VENDITA SENZA INCANTO INFORMAZIONI AL PUBBLICO COME SI PARTECIPA ALLA VENDITA SENZA INCANTO Si partecipa mediante deposito di una offerta di acquisto in bollo da Euro 14,62. 1) Le offerte di acquisto, che dovranno essere depositate

Dettagli

PROVINCIA DI TERNI AVVISO PER L'ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER FAMIGLIE COLPITE DA CRISI OCCUPAZIONALE. Art.1 FINALITA

PROVINCIA DI TERNI AVVISO PER L'ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER FAMIGLIE COLPITE DA CRISI OCCUPAZIONALE. Art.1 FINALITA PROVINCIA DI TERNI SETTORE PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO E SVILUPPO ECONOMICO SERVIZIO SVILUPPO ECONOMICO, POLITICHE SOCIALI ATTIVITÀ TURISTICHE, CULTURALI E SPORTIVE AVVISO PER L'ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI

Dettagli

VALUTAZIONE DELLE CANDIDATURE

VALUTAZIONE DELLE CANDIDATURE La domanda di ammissione all avviso indirizzata al Direttore Generale dell Istituto Oncologico Veneto (I.O.V.) I.R.C.C.S., Via Gattamelata 64 35131 PADOVA, redatta su carta semplice e firmata dall interessato,

Dettagli

PROVINCIA DI TERNI SETTORE PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO E SVILUPPO ECONOMICO;

PROVINCIA DI TERNI SETTORE PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO E SVILUPPO ECONOMICO; All. a) DD. n. 612 del 10/07/2012 PROVINCIA DI TERNI SETTORE PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO E SVILUPPO ECONOMICO; AVVISO PER L'ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER FAMIGLIE COLPITE DA CRISI OCCUPAZIONALE Art.1

Dettagli

SERVIZIO GIURIDICO SOCIALE UFFICIO PERSONALE

SERVIZIO GIURIDICO SOCIALE UFFICIO PERSONALE pag. 1 COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO GIURIDICO SOCIALE UFFICIO PERSONALE Prot. n 9234 del 19/07/2010 OGGETTO: Procedura di mobilità per l assunzione, a tempo pieno e indeterminato

Dettagli

Bando per l'assegnazione Borsa di Studio Laurea Magistrale Scienze Infermieristiche ed Ostetriche. 1Q V aq<q \0

Bando per l'assegnazione Borsa di Studio Laurea Magistrale Scienze Infermieristiche ed Ostetriche. 1Q V aq<q \0 Bando per l'assegnazione Borsa di Studio Laurea Magistrale Scienze Infermieristiche ed Ostetriche V aq

Dettagli

Università degli Studi di Enna Kore Facoltà di Ingegneria ed Architettura

Università degli Studi di Enna Kore Facoltà di Ingegneria ed Architettura DECRETO n. 01/2011 del 10 marzo 2011 Bando per l attribuzione di premi di laurea aventi per oggetto la riqualificazione architettonica e ambientale del territorio del Comune di Priolo Gargallo con particolare

Dettagli