EPATITE C: D ANNA (GAL), LORENZIN ACCELERI OK A NUOVI FARMACI E PREPARI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "EPATITE C: D ANNA (GAL), LORENZIN ACCELERI OK A NUOVI FARMACI E PREPARI"

Transcript

1 EPATITE C: D ANNA (GAL), LORENZIN ACCELERI OK A NUOVI FARMACI E PREPARI PIANI TERAPEUTICI ROMA, 7 mag - Accelerare, nel rispetto delle norme vigenti, il processo di autorizzazione in Italia dei farmaci per combattere l Epatite C e mettere a punto, fin da oggi, piani terapeutici per l accesso ai nuovi medicinali che tendano a privilegiare i malati più gravi. Lo chiede il senatore Vincenzo D Anna, vicepresidente del gruppo Grandi Autonomie e Libertà del Senato, componente della Commissione Sanità di Palazzo Madama, in un interrogazione al ministro della Salute, Beatrice Lorenzin. L Italia rileva D Anna è il Paese europeo con il maggior numero di persone positive al virus dell HCV, con più del 50% dei nuovi casi che si registrano ogni anno tra i maggiori Paesi europei ed è anche il Paese con la più alta incidenza di epatocarcinoma (cancro del fegato) come conseguenza della malattia. E ancora: più della metà dei trapianti di fegato correlati al virus HCV realizzati in Europa sono effettuati in Italia, il numero dei trapianti di fegato correlati all infezione HCV è di circa 900 all anno e il costo del singolo trapianto si aggira oggigiorno a circa euro. Sono pronti per essere immessi in commercio farmaci fortemente innovativi che consentiranno una cura più efficace della malattia. Farmaci indicati per tutti i sei genotipi della malattia. L Aifa sta valutando l introduzione di questi farmaci in Italia e, da numerose notizie apparse sulla stampa, le associazioni dei pazienti italiani chiedono a gran voce di poter accedere a questi farmaci. Nel nostro Paese, conclude il vicepresidente del Gal, si stima che potrebbero tenere conto che l uso di questi farmaci, bloccando la progressione della malattia e, in molti casi, determinando la guarigione degli ammalati, consente di ottenere forti risparmi della spesa socio-sanitaria (evitando trapianti e cure necessarie per una malattia cronica come l epatite C) probabilmente tali da compensare i costi derivanti dall immissione dei nuovi farmaci sul mercato.

2 D'ANNA (GAL), LORENZIN ACCELERI OK A NUOVI FARMACI EPATITE C (ANSA) - ROMA, 7 MAG - ''Accelerare, nel rispetto delle norme vigenti, il processo di autorizzazione in Italia dei farmaci per combattere l'epatite C e mettere a punto, fin da oggi, piani terapeutici per l'accesso ai nuovi medicinali che tendano a privilegiare i malati più gravi". Lo chiede il senatore Vincenzo D'Anna, vicepresidente del gruppo Grandi Autonomie e Libertà del Senato, componente della Commissione Sanità di Palazzo Madama, in un'interrogazione al ministro della Salute, Beatrice Lorenzin. "L'Italia - rileva D'Anna in una nota - è il Paese europeo con il maggior numero di persone positive al virus dell'hcv, con più del 50% dei nuovi casi che si registrano ogni anno tra i maggiori Paesi europei ed è anche il Paese con la più alta incidenza di cancro del fegato come conseguenza della malattia. E ancora: più della metà dei trapianti di fegato correlati al virus HCV realizzati in Europa sono effettuati in Italia, il numero dei trapianti di fegato correlati all'infezione HCV è di circa 900 all'anno e il costo del singolo trapianto si aggira oggigiorno a circa euro. Sono pronti per essere immessi in commercio farmaci fortemente innovativi che consentiranno una cura più efficace della malattia''. Nel nostro Paese, conclude, "si stima che potrebbero aver bisogno di queste terapie tra le 200 mila e le 500 mila persone. Bisogna tenere conto che l'uso di questi farmaci, bloccando la progressione della malattia e, in molti casi, determinando la guarigione dei malati, consente di ottenere forti risparmi della spesa socio-sanitaria, probabilmente tali da compensare i costi derivanti dall'immissione dei nuovi farmaci sul mercato". (ANSA) CR 07-MAG-14 18:48 NNNN SALUTE: D'ANNA (GAL), LORENZIN ACCELERI OK NUOVI FARMACI EPATITE (AGI) - Roma, 7 mag. - "Accelerare, nel rispetto delle norme vigenti, il processo di autorizzazione in Italia dei farmaci per combattere l'epatite C e mettere a punto, fin da oggi, piani terapeutici per l'accesso ai nuovi medicinali che tendano a privilegiare i malati piu' gravi". Lo chiede il senatore Vincenzo D'Anna, vicepresidente del gruppo Grandi Autonomie e Liberta' del Senato, componente della Commissione Sanita' di Palazzo Madama, in un'interrogazione al ministro della Salute, Beatrice Lorenzin. "L'Italia - rileva D'Anna - e' il Paese europeo con il maggior numero di persone positive al virus dell'hcv, con piu' del 50% dei nuovi casi che si

3 registrano ogni anno tra i maggiori Paesi europei ed e' anche il Paese con la piu' alta incidenza di epatocarcinoma (cancro del fegato) come conseguenza della malattia. E ancora: piu' della meta' dei trapianti di fegato correlati al virus HCV realizzati in Europa sono effettuati in Italia, il numero dei trapianti di fegato correlati all'infezione HCV e' di circa 900 all'anno e il costo del singolo trapianto si aggira oggigiorno a circa euro. Sono pronti per essere immessi in commercio farmaci fortemente innovativi che consentiranno una cura piu' efficace della malattia. Farmaci indicati per tutti i sei genotipi della malattia. L'Aifa sta valutando l'introduzione di questi farmaci in Italia e, da numerose notizie apparse sulla stampa, le associazioni dei pazienti italiani chiedono a gran voce di poter accedere a questi farmaci". Nel nostro Paese, conclude il vicepresidente del Gal, "si stima che potrebbero aver bisogno di queste terapie tra le 200 mila e le 500 mila persone. Bisogna tenere conto che l'uso di questi farmaci, bloccando la progressione della malattia e, in molti casi, determinando la guarigione degli ammalati, consente di ottenere forti risparmi della spesa socio-sanitaria (evitando trapianti e cure necessarie per una malattia cronica come l'epatite C) probabilmente tali da compensare i costi derivanti dall'immissione dei nuovi farmaci sul mercato". (AGI) Red/Pgi MAG 14 NNNN FARMACI: D'ANNA (GAL), LORENZIN ACCELERI OK A NUOVI ANTI-EPATITE C = INTERROGAZIONE AL MINISTRO, IN FUTURO RISPARMI TALI DA COMPENSARE COSTI Roma, 7 mag. (Adnkronos Salute) - "Accelerare, nel rispetto delle norme vigenti, il processo di autorizzazione in Italia dei farmaci per combattere l'epatite C. E mettere a punto, fin da oggi, piani terapeutici per l'accesso ai nuovi medicinali, che tendano a privilegiare i malati piu' gravi". Lo chiede il senatore Vincenzo D'Anna, vicepresidente del gruppo Grandi autonomie e liberta' del Senato, componente della Commissione Sanita' di Palazzo Madama, in un'interrogazione al ministro della Salute, Beatrice Lorenzin. "L'Italia - rileva D'Anna - e' il Paese europeo con il maggior numero di persone positive al virus dell'hcv, con piu' del 50% dei nuovi casi che si registrano ogni anno tra i maggiori Paesi europei ed e' anche il Paese con la piu' alta incidenza di cancro del fegato conseguenza della malattia". E ancora: "piu' della meta' dei trapianti di fegato correlati al virus Hcv realizzati in Europa sono effettuati in Italia, il numero dei trapianti di fegato correlati all'infezione Hcv e' di circa 900 all'anno e il costo del singolo trapianto si aggira oggi a circa euro".

4 A fronte di questo quadro, ricorda, "sono pronti per essere immessi in commercio farmaci fortemente innovativi che consentiranno una cura piu' efficace della malattia. Farmaci indicati per tutti i sei genotipi della malattia. L'Aifa sta valutando l'introduzione di questi medicinali in Italia e, da numerose notizie apparse sulla stampa, le associazioni dei pazienti italiani chiedono a gran voce di poter accedere a questi farmaci", sottolinea. Nel nostro Paese, conclude il vicepresidente del Gal, "si stima che ne potrebbero aver bisogno tra le 200 mila e le 500 mila persone. Bisogna tenere conto che l'uso di questi farmaci, bloccando la progressione della malattia e, in molti casi, determinando la guarigione, consente forti risparmi della spesa socio-sanitaria (evitando trapianti e cure necessarie per una malattia cronica come l'epatite C). Risparmi probabilmente tali da compensare i costi derivanti dall'immissione sul mercato". (Com- Mad/Ct/Adnkronos) 07-MAG-14 16:53 NNNN EPATITE: D'ANNA (GAL), LORENZIN ACCELERI PER NUOVI FARMACI E TERAPIE (ASCA) - Roma, 7 mag ''Accelerare, nel rispetto delle norme vigenti, il processo di autorizzazione in Italia dei farmaci per combattere l'epatite C e mettere a punto, fin da oggi, piani terapeutici per l'accesso ai nuovi medicinali che tendano a privilegiare i malati piu' gravi''. Lo chiede il senatore Vincenzo D'Anna, vicepresidente del gruppo Grandi Autonomie e Liberta' del Senato, componente della Commissione Sanita' di Palazzo Madama, in un'interrogazione al ministro della Salute, Beatrice Lorenzin. ''L'Italia - rileva D'Anna - e' il Paese europeo con il maggior numero di persone positive al virus dell'hcv, con piu' del 50% dei nuovi casi che si registrano ogni anno tra i maggiori Paesi europei ed e' anche il Paese con la piu' alta incidenza di epatocarcinoma (cancro del fegato) come conseguenza della malattia. E ancora: piu' della meta' dei trapianti di fegato correlati al virus HCV realizzati in Europa sono effettuati in Italia, il numero dei trapianti di fegato correlati all'infezione HCV e' di circa 900 all'anno e il costo del singolo trapianto si aggira oggigiorno a circa euro. Sono pronti per essere immessi in commercio farmaci fortemente innovativi che consentiranno una cura piu' efficace della malattia. Farmaci indicati per tutti i sei genotipi della malattia. L'Aifa sta valutando l'introduzione di questi farmaci in Italia e, da numerose notizie apparse sulla stampa, le associazioni

5 dei pazienti italiani chiedono a gran voce di poter accedere a questi farmaci''. Nel nostro Paese, conclude il vicepresidente del Gal, ''si stima che potrebbero tenere conto che l'uso di questi farmaci, bloccando la progressione della malattia e, in molti casi, determinando la guarigione degli ammalati, consente di ottenere forti risparmi della spesa socio-sanitaria (evitando trapianti e cure necessarie per una malattia cronica come l'epatite C) probabilmente tali da compensare i costi derivanti dall'immissione dei nuovi farmaci sul mercato''. com/mau/bra MAG 14 NNNN SANITA', D'ANNA (GAL):"LORENZIN ACCELERI PER COMBATTERE EPATITE C" = IL SENATORE: "OK A NUOVI FARMACI. MINISTRO PREPARI ANCHE PIANI TERAPEUTICI" (ilvelino/agv NEWS) Napoli, 07 MAG - "Accelerare, nel rispetto delle norme vigenti, il processo di autorizzazione dei farmaci per combattere l'epatite C in Italia e mettere a punto, fin da oggi, piani terapeutici per l'accesso ai nuovi medicinali che tendano a privilegiare i malati piu' gravi". Lo chiede il senatore Vincenzo D'Anna, vicepresidente del gruppo Grandi Autonomie e Liberta' del Senato, componente della Commissione Sanita', in un'interrogazione al ministro della Salute, Beatrice Lorenzin. "L'Italia - rileva D'Anna - e' il Paese europeo con il maggior numero di persone positive al virus dell'hcv, con piu' del 50% dei nuovi casi che si registrano ogni anno tra i maggiori Paesi europei ed e' anche il Paese con la piu' alta incidenza di epatocarcinoma (cancro del fegato) come conseguenza della malattia. E ancora: piu' della meta' dei trapianti di fegato correlati al virus HCV realizzati in Europa sono effettuati in Italia, il numero dei trapianti di fegato correlati all'infezione HCV e' di circa 900 all'anno e il costo del singolo trapianto si aggira oggigiorno a circa euro. Sono pronti per essere immessi in commercio farmaci fortemente innovativi che consentiranno una cura piu' efficace della malattia. Farmaci indicati per tutti i sei genotipi della malattia. L'Aifa sta valutando l'introduzione di questi farmaci in Italia e, da numerose notizie apparse sulla stampa, le associazioni dei pazienti italiani chiedono a gran voce di poter accedere a questi farmaci". Nel nostro Paese, conclude il vicepresidente del Gal, "si stima che potrebbero tenere conto che l'uso di questi farmaci, bloccando la progressione della malattia e, in molti casi, determinando la guarigione degli ammalati, consentono di ottenere forti risparmi della spesa socio-sanitaria (evitando trapianti e cure necessarie per una malattia cronica come l'epatite C) probabilmente tali da compensare i costi derivanti dall'immissione dei nuovi farmaci sul mercato". (rep/mb) MAG 14 NNNN

RASSEGNA STAMPA Roma, 3 Novembre 2015

RASSEGNA STAMPA Roma, 3 Novembre 2015 RASSEGNA STAMPA Roma, 3 Novembre 2015 Sommario AGENZIA TESTATE DATA ANSA (2 TAKE) 3/11/2015 ADNKRONOS (3 TAKE) 3/11/2015 ASKANEWS (3 TAKE) 3/11/2015 QUOTIDIANI ILMESSAGGERO 4/11/2015 WEB LIBEROQUOTIDIANO.SALUTE.IT

Dettagli

Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile.

Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Quotidiano Data 03-04-2014 40 1 Quotidiano Data 03-04-2014 33 1 / 2 Sperimentazione clinica, a Milano una giornata di studio 03-04-2014 Riunire tutti i soggetti che intervengono a vario titolo nei processi

Dettagli

Sofosbuvir: Up to date in regione Veneto

Sofosbuvir: Up to date in regione Veneto Sofosbuvir: Up to date in regione Veneto Il caso Sofosbuvir è considerato il paradigma attuale e futuro di riferimento su cui basare la politica nazionale del farmaco per i farmaci ad alto costo. AIFA

Dettagli

REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE

REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 18-05-2015 (punto N 59 ) Delibera N 647 del 18-05-2015 Proponente LUIGI MARRONI DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE

Dettagli

Rassegna Stampa. Co n stampa. Intermedia s.r.l. per la comunicazione integrata. Preliminare

Rassegna Stampa. Co n stampa. Intermedia s.r.l. per la comunicazione integrata. Preliminare Rassegna Stampa Preliminare Co n stampa Intermedia s.r.l. per la comunicazione integrata Via Malta, 12/B 25124 Brescia Tel. 030 22 61 05 Fax 030 24 20 472 intermedia@intermedianews.it www.medinews.it www.intermedianews.tv

Dettagli

Focus su epatite C e terapie di nuova generazione Place in Therapy: documento ARS

Focus su epatite C e terapie di nuova generazione Place in Therapy: documento ARS Focus su epatite C e terapie di nuova generazione Place in Therapy: documento ARS Genova, 9 aprile 2014 Dott.ssa M.S. Rivetti Normativa Determinazioni AIFA 26.11.2012 (G.U. n. 287 del 10.12.2012) Regime

Dettagli

TRATTATIVE...SFEGATATE

TRATTATIVE...SFEGATATE COSTI TERAPEUTICI C TRATTATIVE...SFEGATATE Due nuovi medicinali consentono l eradicazione del virus dell epatite C. Ma i malati devono aspettare un difficile accordo sul prezzo di Alessandro Fornaro, giornalista

Dettagli

Dall Etica del profitto al profitto dell'etica: sofosbuvir come esempio di farmaci dal costo insostenibile, una sfida drammatica per i sistemi sanitari e un rischio morale per l industria AIFA Editorial

Dettagli

Rassegna stampa. A cura dell Ufficio Stampa FIDAS Nazionale. Venerdì 15 gennaio 2016. Rassegna associativa. Rassegna Sangue e emoderivati

Rassegna stampa. A cura dell Ufficio Stampa FIDAS Nazionale. Venerdì 15 gennaio 2016. Rassegna associativa. Rassegna Sangue e emoderivati Rassegna stampa A cura dell Ufficio Stampa FIDAS Nazionale Venerdì 15 gennaio 2016 Rassegna associativa Rassegna Sangue e emoderivati 2 Rassegna sanitaria, medico-scientifica e Terzo settore 10 Prima pagina

Dettagli

EPATITI VIRALI: SCREENING E ACCESSO ALLE CURE 26 GIUGNO

EPATITI VIRALI: SCREENING E ACCESSO ALLE CURE 26 GIUGNO RASSEGNA STAMPA ALLEANZA CONTRO L EPATITE (ACE) EPATITI VIRALI: SCREENING E ACCESSO ALLE CURE 26 GIUGNO 2013 L impegno per l approvazione del Piano Epatiti, pronto da novembre. Questa la promessa

Dettagli

Effetto epatoprotettivo della somministrazione di Citexivir in pazienti con epatite cronica da HCV

Effetto epatoprotettivo della somministrazione di Citexivir in pazienti con epatite cronica da HCV Relazione scientifica finale (13/10/2014) Effetto epatoprotettivo della somministrazione di Citexivir in pazienti con epatite cronica da HCV INTRODUZIONE: L'epatite C è una malattia infettiva, causata

Dettagli

Il tumore al seno fa meno paura: decisiva la diagnosi precoce

Il tumore al seno fa meno paura: decisiva la diagnosi precoce 25-07-2014 www.tmnews.it Il tumore al seno fa meno paura: decisiva la diagnosi precoce Nel 2014 si stima che saranno 48.000 i casi in Italia Roma, 25 ott. (TMNews) - Oggi il tumore al seno fa sempre meno

Dettagli

Rassegna Stampa. Comunicato stampa EPATITE. Intermedia s.r.l. per la comunicazione integrata

Rassegna Stampa. Comunicato stampa EPATITE. Intermedia s.r.l. per la comunicazione integrata Rassegna Stampa Comunicato stampa EPATITE Intermedia s.r.l. per la comunicazione integrata Via Malta, 12/B 25124 Brescia Tel. 030 22 61 05 Fax 030 24 20 472 imediabs@tin.it www.medinews.it Roma, 28 Settembre

Dettagli

16/05/2012. La Legge 648/96: una risorsa tutta italiana, da perfezionare e mutare. Carlo Tomino. Roma, 10 Maggio 2012

16/05/2012. La Legge 648/96: una risorsa tutta italiana, da perfezionare e mutare. Carlo Tomino. Roma, 10 Maggio 2012 La Legge 648/96: una risorsa tutta italiana, da perfezionare e mutare. Carlo Tomino Roma, 10 Maggio 2012 1 Dichiarazione di trasparenza/interessi: Carlo Tomino, dirigente Le opinioni espresse in questa

Dettagli

Proposta di Deliberazione della Giunta Regionale AREA POLITICHE PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE, DELLE PERSONE E DELLE PARI OPPORTUNITA

Proposta di Deliberazione della Giunta Regionale AREA POLITICHE PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE, DELLE PERSONE E DELLE PARI OPPORTUNITA R E G I O N E P U G L I A Proposta di Deliberazione della Giunta Regionale AREA POLITICHE PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE, DELLE PERSONE E DELLE PARI OPPORTUNITA Servizio Programmazione Assistenza Territoriale

Dettagli

TUMORI: COGNETTI, SI MUORE SEMPRE MENO, VINTI DA 1 MLN 285 MILA ITALIANI

TUMORI: COGNETTI, SI MUORE SEMPRE MENO, VINTI DA 1 MLN 285 MILA ITALIANI LETTORI 450.000 TUMORI: COGNETTI, SI MUORE SEMPRE MENO, VINTI DA 1 MLN 285 MILA ITALIANI Roma, 16 mag. (Adnkronos Salute) - "La parola 'cancro' è stata per lungo tempo quasi impronunciabile, sostituita

Dettagli

Focus su Epatite C e terapie di nuova generazione - Genova, 9 aprile 2014

Focus su Epatite C e terapie di nuova generazione - Genova, 9 aprile 2014 Focus su Epatite C e terapie di nuova generazione - Genova, 9 aprile 2014 L entusiasmo dettato dalla messa a punto degli inibitori delle proteasi che avrebbe segnato la svolta nella cura dell Epatite C

Dettagli

26 Congresso Nazionale SIMG EPATITE B CRONICA, MEDICI DI FAMIGLIA SENTINELLE CONTRO IL VIRUS.

26 Congresso Nazionale SIMG EPATITE B CRONICA, MEDICI DI FAMIGLIA SENTINELLE CONTRO IL VIRUS. Rassegna Stampa 26 Congresso Nazionale SIMG EPATITE B CRONICA, MEDICI DI FAMIGLIA SENTINELLE CONTRO IL VIRUS. Intermedia s.r.l. per la comunicazione integrata Via Malta, 12/B 25124 Brescia Tel. 030 22

Dettagli

Giornata informativa per acconciatori, estetisti, tatuatori Sanremo 30 Novembre 2015. Introduzione. Dr. Marco Mela

Giornata informativa per acconciatori, estetisti, tatuatori Sanremo 30 Novembre 2015. Introduzione. Dr. Marco Mela Giornata informativa per acconciatori, estetisti, tatuatori Sanremo 30 Novembre 2015 Introduzione Dr. Marco Mela Obiettivo Sanità Pubblica Prevenzione primaria: Ridurre la frequenza di nuovi casi di malattia

Dettagli

Ricerca e sviluppo: non solo competitività ma speranza

Ricerca e sviluppo: non solo competitività ma speranza Ricerca e sviluppo: non solo competitività ma speranza Sergio Dompé Presidente Farmindustria Malattie rare e disabilità Siamo rari ma tanti Roma, 1 dicembre 2006 Ogni quattro mesi, uno di vita in più Italia:

Dettagli

01-07-10 MANOVRA: MALATI AIDS E MALATI CANCRO CHIEDONO CERTEZZE SU FARMACI

01-07-10 MANOVRA: MALATI AIDS E MALATI CANCRO CHIEDONO CERTEZZE SU FARMACI ASCA 01-07-10 MANOVRA: MALATI AIDS E MALATI CANCRO CHIEDONO CERTEZZE SU FARMACI (ASCA) - Roma, 1 lug - Le associazioni dei pazienti di Aids e oncologici ''richiamano Governo e AIFA a vigilare affinche'

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Epatiti virali: un piano nazionale innovativo come punto di riferimento per l Europa

COMUNICATO STAMPA. Epatiti virali: un piano nazionale innovativo come punto di riferimento per l Europa COMUNICATO STAMPA Epatiti virali: un piano nazionale innovativo come punto di riferimento per l Europa Roma, 25 giugno 2014 - L'epatite, come sottolineato da due risoluzioni dell'oms, è un'emergenza sanitaria

Dettagli

I FORUM PARLAMENTARE HCV EPATITE C: CURARE TUTTI I PAZIENTI IN MODO SOSTENIBILE È POSSIBILE SUMMARY*

I FORUM PARLAMENTARE HCV EPATITE C: CURARE TUTTI I PAZIENTI IN MODO SOSTENIBILE È POSSIBILE SUMMARY* I FORUM PARLAMENTARE HCV EPATITE C: CURARE TUTTI I PAZIENTI IN MODO SOSTENIBILE È POSSIBILE SUMMARY* QUANTIFICAZIONE DEI PAZIENTI CON EPATITE C ELEGGIBILI A UN TRATTAMENTO ANTIVIRALE CON I FARMACI INNOVATIVI

Dettagli

Epatite C: l assalto dei nuovi farmaci

Epatite C: l assalto dei nuovi farmaci 1 di 5 Stampa Stampa senza immagine Chiudi IL CONGRESSO Epatite C: l assalto dei nuovi farmaci Molto più efficaci delle precedenti terapia, ma dai costi ancora proibitivi LONDRA - Nel mondo, ogni anno,

Dettagli

L EPATITE C. Fonte: Documento inter societario SIMG AISF SIMIT sul virus dell epatite C, 2009

L EPATITE C. Fonte: Documento inter societario SIMG AISF SIMIT sul virus dell epatite C, 2009 L EPATITE C Infezione da HCV e fattori di rischio L Epatite C è un infiammazione del fegato causata da un virus della famiglia Flaviviridae appartenente al genere hepacavirus (HCV) che attacca l organo,

Dettagli

Epidemiologia e storia naturale dell epatite cronica C

Epidemiologia e storia naturale dell epatite cronica C Epidemiologia e storia naturale dell epatite cronica C SOCIETA MEDICO-CHIRURGICA FERRARA Anastasio Grilli UO Malattie Infettive Universitaria Dipartimento Medico 19 settembre 2015 Epidemiologia e storia

Dettagli

La Sanità del futuro: Prevenzione, Innovazione e Valore

La Sanità del futuro: Prevenzione, Innovazione e Valore Strettamente riservato Roma, 10 novembre 2015 La Sanità del futuro: Prevenzione, Innovazione e Valore Massimo Scaccabarozzi 2015 The European House - Ambrosetti S.p.A. TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Questo

Dettagli

Facing a Revolution in HCV therapy

Facing a Revolution in HCV therapy Rassegna stampa del Symposium Padovano Facing a Revolution in HCV therapy 12-11-2013, Sala dei Giganti - Dip. Medicina Molecolare Università degli Studi di Padova - Presentazione con il Prof. Pani dell

Dettagli

Guida alla corretta applicazione del Decreto 8 maggio 2003 Uso terapeutico di medicinale sottoposto a sperimentazione clinica

Guida alla corretta applicazione del Decreto 8 maggio 2003 Uso terapeutico di medicinale sottoposto a sperimentazione clinica Guida alla corretta applicazione del Decreto 8 maggio 2003 Uso terapeutico di medicinale sottoposto a sperimentazione clinica Approvato dal Comitato Etico nella seduta del 20 luglio 2010 Redatto da: -

Dettagli

Sabato 17 ottobre 2015 S. Beux, S. Monticone, G. Innocenzi, M. Zaffaroni, G. Bona

Sabato 17 ottobre 2015 S. Beux, S. Monticone, G. Innocenzi, M. Zaffaroni, G. Bona Sabato 17 ottobre 2015 S. Beux, S. Monticone, G. Innocenzi, M. Zaffaroni, G. Bona Clinica Pediatrica Università degli Studi di Novara A.O.U. Maggiore della Carità di Novara Nel Mondo: 130-150 milioni di

Dettagli

L approccio preventivo nella BPCO

L approccio preventivo nella BPCO IV Giornata Mondiale BPCO Prevenzione e Controllo della BPCO Roma 16 novembre 2005 L approccio preventivo nella BPCO Annamaria de Martino Ministero della Salute Direzione Generale Prevenzione Sanitaria

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA

SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA N. 455 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa del senatore MASSIDDA COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 19 MAGGIO 2006 Istituzione della Commissione per i prezzi dei medicamenti

Dettagli

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO Dirigente ASL I fascia - U.O. Servizio Farmaceutico Territoriale di Catanzaro Lido

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO Dirigente ASL I fascia - U.O. Servizio Farmaceutico Territoriale di Catanzaro Lido INFORMAZIONI PERSONALI Nome Zinzi Raffaella Data di nascita 09/12/1975 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO Dirigente

Dettagli

Tubercolosi in età pediatrica. Considerazioni Dott. Giorgio Bracaglia

Tubercolosi in età pediatrica. Considerazioni Dott. Giorgio Bracaglia Tubercolosi in età pediatrica Considerazioni Dott. Giorgio Bracaglia Circolare Ministero della salute 23 Agosto 2011 Stiamo seguendo con la massima attenzione la vicenda del Gemelli ha dichiarato il Ministro

Dettagli

SANITÀ: A FEBBRAIO SCIOPERI MEDICI FAMIGLIA FIMMG CONTRO MANOVRA

SANITÀ: A FEBBRAIO SCIOPERI MEDICI FAMIGLIA FIMMG CONTRO MANOVRA SANITÀ: A FEBBRAIO SCIOPERI MEDICI FAMIGLIA FIMMG CONTRO MANOVRA Roma, 14 gen. (Adnkronos/Adnkronos Salute) - I medici di famiglia della Fimmg pronti a dare battaglia contro gli effetti della manovra 'salva-italià

Dettagli

Rassegna Stampa. Comunicato stampa. Intermedia s.r.l. per la comunicazione integrata

Rassegna Stampa. Comunicato stampa. Intermedia s.r.l. per la comunicazione integrata Rassegna Stampa Comunicato stampa TUMORE DEL SENO: FUNZIONA LA TERAPIA "ACCELERATA" "IL 94% DEI PAZIENTI GUARISCE CON I TEMPI DI CURA PIU' BREVI" Intermedia s.r.l. per la comunicazione integrata Via Malta,

Dettagli

Case study su farmaci ad alto costo (epatite C): bisogni e possibili risposte. Giulio Formoso Agenzia Sanitaria e Sociale, Regione Emilia-Romagna

Case study su farmaci ad alto costo (epatite C): bisogni e possibili risposte. Giulio Formoso Agenzia Sanitaria e Sociale, Regione Emilia-Romagna Case study su farmaci ad alto costo (epatite C): bisogni e possibili risposte Giulio Formoso Agenzia Sanitaria e Sociale, Regione Emilia-Romagna Bisogni legati a Impatto sanitario e sociale (quanto è misurabile

Dettagli

in commercio rilasciata dal Ministero della Sanità.

in commercio rilasciata dal Ministero della Sanità. 3614 quantità o la giacenza di magazzino oltre la quale si rende necessario ordinare le voci di interesse. La definizione di entrambi i parametri dovrà essere curata da farmacisti che integreranno nelle

Dettagli

PASQUALE FREGA Assobiotec

PASQUALE FREGA Assobiotec ITALIAN ORPHAN DRUGS DAY Venerdì 13 febbraio 2015 Sala conferenze Digital for Business - Sesto San Giovanni (MI) PASQUALE FREGA Assobiotec www.digitalforacademy.com Italian Orphan Drug Day Malattie Rare

Dettagli

DROGA: BELLUCCI (MODAVI), CONVERSIONE DL RENZI LORENZIN OCCASIONE PERSA PER CAMBIARE IL PAESE

DROGA: BELLUCCI (MODAVI), CONVERSIONE DL RENZI LORENZIN OCCASIONE PERSA PER CAMBIARE IL PAESE DROGA: MODAVI, IN LEGGE DI CONVERSIONE ELEMENTI MOLTO PERICOLOSI = BELLUCCI, OCCASIONE PERSA PER CAMBIARE IL PAESE Roma, 30 apr. (Adnkronos) - "La strada intrapresa dal Governo Renzi spalanca il baratro

Dettagli

NUOVI FARMACI PER L EPATITE C LA VALUTAZIONE DEL NICE

NUOVI FARMACI PER L EPATITE C LA VALUTAZIONE DEL NICE NUOVI FARMACI PER L EPATITE C LA VALUTAZIONE DEL NICE Dossier Pazienti Boceprevir Costo per QALY Alla fine del mese di marzo di quest anno il National Institute for Health and Clinical Excellence (NICE)

Dettagli

Lettori: 661.000 Diffusione: 35.541. Dir. Resp.: Giuseppe De Tomaso. 16-DIC-2014 da pag. 16

Lettori: 661.000 Diffusione: 35.541. Dir. Resp.: Giuseppe De Tomaso. 16-DIC-2014 da pag. 16 Lettori: 661.000 Diffusione: 35.541 Dir. Resp.: Giuseppe De Tomaso 16-DIC-2014 da pag. 16 Lettori: n.d. Diffusione: n.d. 16-DIC-2014 Dir. Resp.: Roberto Napoletano da pag. 18 Lettori: 2.848.000 Diffusione:

Dettagli

sintomi,decorso coinfezioni

sintomi,decorso coinfezioni 2007 L epatite è un infiammazione del fegato; se è causata da un virus l epatite può essere trasmessa da una persona all altra.invece l epatite non è contagiosa se ha origine da abuso di alcool o medicamenti,

Dettagli

La sanità nella Legge Finanziaria 2008 Il Patto per la salute si consolida

La sanità nella Legge Finanziaria 2008 Il Patto per la salute si consolida La sanità nella Legge Finanziaria 2008 La sanità nella Legge Finanziaria 2008/1 Per la sanità prosegue la politica di potenziamento dei servizi e dei livelli di assistenza Cresce ancora il fondo sanitario

Dettagli

ACT Appropriate Hepatitis C Treatment Il paziente relapser Roberto Carbone Ambulatorio di Epatologia ASO di Alessandria Milano. 29.01.

ACT Appropriate Hepatitis C Treatment Il paziente relapser Roberto Carbone Ambulatorio di Epatologia ASO di Alessandria Milano. 29.01. ACT Appropriate Hepatitis C Treatment Il paziente relapser Roberto Carbone Ambulatorio di Epatologia ASO di Alessandria Milano. 29.01.2014 Caso Clinico Pz. maschio, caucasico di 21 anni. Accede per la

Dettagli

Boehringer Ingelheim. Obiettivo salute

Boehringer Ingelheim. Obiettivo salute Boehringer Ingelheim Obiettivo salute 124 anni di esperienza al servizio della salute Presente in 47 paesi con oltre 41.000 dipendenti Sedi Boehringer Ingelheim nel mondo Tra le prime 20 aziende farmaceutiche

Dettagli

AISF = Associazione Italiana Studio Fegato FISMAD = Federazione Italiana Società Malattie Apparato Digerente FIRE = Fondazione Italiana per la

AISF = Associazione Italiana Studio Fegato FISMAD = Federazione Italiana Società Malattie Apparato Digerente FIRE = Fondazione Italiana per la AISF = Associazione Italiana Studio Fegato FISMAD = Federazione Italiana Società Malattie Apparato Digerente FIRE = Fondazione Italiana per la Ricerca Epatologica Le cause maggiori di malattia epatica

Dettagli

In sintesi il trattamento di cui stiamo parlando è continuativo (6-12 mesi), salvavita e non facile da gestire lavorando.

In sintesi il trattamento di cui stiamo parlando è continuativo (6-12 mesi), salvavita e non facile da gestire lavorando. Anomalie e criticità nella concessione dei diritti per una migliore qualità di vita e compliance terapeutica nel malato di epatite, cirrosi e trapiantato di fegato Premessa L Associazione EPAC onlus intende

Dettagli

1. Manovra, atto finale al Senato Monti: "Italia affronta a testa alta la crisi"

1. Manovra, atto finale al Senato Monti: Italia affronta a testa alta la crisi MANOVRA: GARATTINI E FOSSATI- BELLANI, APPELLO A MONTI CONTRO FUMO (ANSA) - MILANO, 22 DIC - ''Perche' rinunciare all'aumento della tassazione delle sigarette che, secondo una ricerca Doxa, la maggioranza

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 305

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 305 Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 305 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa dei senatori BIANCONI e CARRARA COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 30 APRILE 2008 Disposizioni per l assistenza globale dei pazienti

Dettagli

I nuovi scenari della medicina

I nuovi scenari della medicina Dove sta andando la medicina? L appropriatezza terapeutica e la ricerca di nuove evidenze I nuovi scenari della medicina Sergio Dompé Presidente Farmindustria Milano, 12 dicembre 2009 Dalle nuove tecnologie

Dettagli

20 febbraio 2012. Muore Renato Dulbecco

20 febbraio 2012. Muore Renato Dulbecco 20 febbraio 2012 Muore Renato Dulbecco la possibilità di avere una visione completa e globale del nostro DNA ci aiuterà a comprendere le influenze genetiche e non genetiche sul nostro sviluppo, la nostra

Dettagli

Malattie a trasmissione sessuale

Malattie a trasmissione sessuale Malattie a trasmissione sessuale 1 Definizione Sono infezioni che colpiscono sia gli organi genitali che altre parti del corpo e che si trasmettono mediante i rapporti sessuali con persone infette. 2 Inquadramento

Dettagli

MATERIA DI MEDICINALI CHE FA DA SFONDO AL DIBATTITO STAMINALI. Claudio De Giuli

MATERIA DI MEDICINALI CHE FA DA SFONDO AL DIBATTITO STAMINALI. Claudio De Giuli IL QUADRO NORMATIVO IN MATERIA DI MEDICINALI CHE FA DA SFONDO AL DIBATTITO SULL IMPIEGO DI CELLULE STAMINALI Itit Istituto t Superiore di Sanità, 9 dicembre 2014 Claudio De Giuli 1 La definizione di medicinale

Dettagli

Condanna a morte del trasporto merci ferroviario sta per diventare definitiva

Condanna a morte del trasporto merci ferroviario sta per diventare definitiva GIOVEDÌ 24 LUGLIO 2014 Condanna a morte del trasporto merci ferroviario sta per diventare definitiva La sentenza di condanna a morte del trasporto ferroviario delle merci sta per essere emessa in via definitiva

Dettagli

Test di laboratorio nelle malattie epatiche e pancreatiche

Test di laboratorio nelle malattie epatiche e pancreatiche Parte 3a. Epatiti Test di laboratorio nelle malattie epatiche e pancreatiche Fiumicino, 16 aprile 2016 www.cos.it/mediter Dr. Ugo Montanari Epatiti: tests diagnostici - 1 Indicazioni cliniche Tipo di richiesta

Dettagli

CONOSCIAMOLA. L infezione con il virus dell epatite C (HCV = Hepatitis C Virus):

CONOSCIAMOLA. L infezione con il virus dell epatite C (HCV = Hepatitis C Virus): SENZA LA EPATITE CONOSCIAMOLA L infezione con il virus dell epatite C (HCV = Hepatitis C Virus): Colpisce principalmente il fegato infiammandolo (epatite) ma, in alcuni casi, anche altre parti del corpo

Dettagli

1 Cittadinanzattiva Tribunale per i diritti del malato Coordinamento nazionale Associazioni Malati Cronici

1 Cittadinanzattiva Tribunale per i diritti del malato Coordinamento nazionale Associazioni Malati Cronici 1 Cittadinanzattiva Tribunale per i diritti del malato Coordinamento nazionale Associazioni Malati Cronici 2 Parere per la consultazione pubblica avviata dalla Direzione Generale Impresa e Industria (Commissione

Dettagli

PROCEDURA SULLA PRESCRIZIONE DI FARMACI PER INDICAZIONI NON AUTORIZZATE DALL AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO

PROCEDURA SULLA PRESCRIZIONE DI FARMACI PER INDICAZIONI NON AUTORIZZATE DALL AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO COMMISSIONE AZIENDALE DEL FARMACO PROCEDURA SULLA PRESCRIZIONE DI FARMACI PER INDICAZIONI NON AUTORIZZATE DALL AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO 1. SCOPO/OBIETTIVO Informare il Personale Medico dell Azienda

Dettagli

CAPITOLO III. Ricerca e Sviluppo nel settore del farmaco

CAPITOLO III. Ricerca e Sviluppo nel settore del farmaco CAPITOLO III Ricerca e Sviluppo nel settore del farmaco RICERCA E SVILUPPO NEL SETTORE DEL FARMACO Dati ed evoluzione temporale Nel 2009 le imprese del farmaco hanno investito in Ricerca e Sviluppo 1.220

Dettagli

INCONTRO DI AGGIORNAMENTO E.C.M. SULLE EPATITI CRONICHE

INCONTRO DI AGGIORNAMENTO E.C.M. SULLE EPATITI CRONICHE Con il patrocinio di: ASL Mantova A.O. Carlo Poma Mantova Ordine dei Medici Manotva Convegno E.C.M. Regionale SALA RIUNIONI PRESIDIO OSPEDALIERO DI PIEVE DI CORIANO PROGRAMMA SCIENTIFICO EFFETTIVO (durata:

Dettagli

10MRG.2Q13. REGIONE CALABRIA Dipartimento Tutela della Salute Settore 3 "Area LEA " Servizio 8 "Politica del Farmaco "

10MRG.2Q13. REGIONE CALABRIA Dipartimento Tutela della Salute Settore 3 Area LEA  Servizio 8 Politica del Farmaco i REGIONE CALABRIA Dipartimento Tutela della Salute Settore 3 "Area LEA " Servizio 8 "Politica del Farmaco " Referente per quanto comunicato Dott.ssa Susanna Valentini Tei. 0961.856562 - Fax 0961.856542

Dettagli

SANITÀ. SIFO: I MIGRANTI NON PESANO SULLA SPESA FARMACEUTICA

SANITÀ. SIFO: I MIGRANTI NON PESANO SULLA SPESA FARMACEUTICA Newsletter Sanità http://www.direnews.it/newsletter_sanita/anno/2011/ottobre/20/?news=04 Pagina 1 di 2 20/10/2011 SANITÀ. SIFO: I MIGRANTI NON PESANO SULLA SPESA FARMACEUTICA "IL 50% DEGLI STRANIERI CONSUMA

Dettagli

ASSOCIAZIONE DONATORI DI MIDOLLO OSSEO E DI CELLULE STAMINALI EMOPOIETICHE. Francesca Lombardi

ASSOCIAZIONE DONATORI DI MIDOLLO OSSEO E DI CELLULE STAMINALI EMOPOIETICHE. Francesca Lombardi ASSOCIAZIONE DONATORI DI MIDOLLO OSSEO Prodotto e realizzato da ASSOCIAZIONE DONATORI DI MIDOLLO OSSEO ASSOCIAZIONE DONATORI DI MIDOLLO OSSEO Promuovere la donazione del midollo osseo e delle cellule staminali

Dettagli

Dialisi in Italia: la fotografia scattata dai pazienti

Dialisi in Italia: la fotografia scattata dai pazienti Dialisi in Italia: la fotografia scattata dai pazienti Associazione Nazionale Emodializzati Dialisi e Trapianto ONLUS Medaglia d'oro al Merito della Sanità Pubblica Rassegna Stampa aggiornata al 20 febbraio

Dettagli

Regione Umbria. LEGGE REGIONALE 17 aprile 2014, n. 7. Disposizioni per la somministrazione ad uso terapeutico dei farmaci cannabinoidi.

Regione Umbria. LEGGE REGIONALE 17 aprile 2014, n. 7. Disposizioni per la somministrazione ad uso terapeutico dei farmaci cannabinoidi. Regione Umbria LEGGE REGIONALE 17 aprile 2014, n. 7 Disposizioni per la somministrazione ad uso terapeutico dei farmaci cannabinoidi. Pubblicazione: Bollettino Ufficiale n. 20 del 23/04/2014 L'Assemblea

Dettagli

Rassegna Stampa. Conferenza stampa. Intermedia s.r.l. SIFO: INFORMATIZZARE LE PRESCRIZIONI PER RIDURRE I COSTI IN SANITA'

Rassegna Stampa. Conferenza stampa. Intermedia s.r.l. SIFO: INFORMATIZZARE LE PRESCRIZIONI PER RIDURRE I COSTI IN SANITA' Rassegna Stampa Preliminare Conferenza stampa SIFO: INFORMATIZZARE LE PRESCRIZIONI PER RIDURRE I COSTI IN SANITA' Intermedia s.r.l. per la comunicazione integrata Via Malta, 12/B 25124 Brescia Tel. 030

Dettagli

Dir. Resp.: Roberto Napoletano

Dir. Resp.: Roberto Napoletano Tiratura 09/2014: 40.000 Diffusione: n.d. Lettori: n.d. Dati rilevati dagli Enti certificatori o autocertificati Dir. Resp.: Roberto Napoletano da pag. 6 02-GIU-2015 www.datastampa.it Tiratura 09/2014:

Dettagli

EPATITI EPATITE A EPATITE B EPATITE C EPATITE D EPATITE E

EPATITI EPATITE A EPATITE B EPATITE C EPATITE D EPATITE E EPATITI EPATITE A EPATITE B EPATITE C EPATITE D EPATITE E EPATITE B Il virus dell epatite B (Hbv) è un virus a Dna Resiste nell ambiente, ma è sensibile ai disinfettanti comuni (ipoclorito di sodio) EPATITE

Dettagli

USCITE STAMPA SU DATI ANIA SUL CALO DEI PREZZI DELLE POLIZZE RC AUTO

USCITE STAMPA SU DATI ANIA SUL CALO DEI PREZZI DELLE POLIZZE RC AUTO USCITE STAMPA SU DATI ANIA SUL CALO DEI PREZZI DELLE POLIZZE RC AUTO Rc auto: Ania, prezzi -6% in 2014, si riduce gap con

Dettagli

11-GEN-2016 da pag. 21 foglio 1 / 2

11-GEN-2016 da pag. 21 foglio 1 / 2 Tiratura 10/2015: 374.064 Diffusione 10/2015: 262.723 Lettori Ed. II 2015: 2.458.000 Quotidiano - Ed. nazionale Dir. Resp.: Ezio Mauro 11-GEN-2016 da pag. 21 foglio 1 / 2 Tiratura 10/2015: 374.064 Diffusione

Dettagli

E asintomatica nel 70-80% delle persone. Guarisce spontaneamente solo nel 15-25% dei casi, altrimenti diventa cronica.

E asintomatica nel 70-80% delle persone. Guarisce spontaneamente solo nel 15-25% dei casi, altrimenti diventa cronica. SENZA LA EPATITE CONOSCIAMOLA L infezione con il virus dell epatite C (HCV = Hepatitis C Virus): Colpisce principalmente il fegato infiammandolo (epatite) ma, in alcuni casi, anche altre parti del corpo

Dettagli

PETIZIONE POPOLARE CONSIDERATO CHE

PETIZIONE POPOLARE CONSIDERATO CHE PETIZIONE POPOLARE Modifica delle norme vigenti per l autorizzazione alla sperimentazione terapeutica che preveda l utilizzo della terapia genica con impiego di cellule staminali adulte con particolare

Dettagli

Conferenza stampa Tumore al polmone: identikit di un big killer mondiale

Conferenza stampa Tumore al polmone: identikit di un big killer mondiale Conferenza stampa Tumore al polmone: identikit di un big killer mondiale Rassegna stampa 07 novembre-16 dicembre 2013 TUMORI: 38 MILA NUOVE DIAGNOSI CANCRO POLMONI NEL 2013 IN ITALIA TUMORI: 38 MILA NUOVE

Dettagli

Disclosure Code. Roma, 16 giugno 2016

Disclosure Code. Roma, 16 giugno 2016 Disclosure Code Roma, 16 giugno 2016 Una collaborazione positiva, ben regolata e sempre più trasparente. Un «trasferimento di valori» bilaterale a beneficio della ricerca e dei pazienti La scienza medica

Dettagli

Fecondazione: ginecologi, subito nuove linee guida eterologa

Fecondazione: ginecologi, subito nuove linee guida eterologa Lettori: 495.000 Fecondazione: ginecologi, subito nuove linee guida eterologa Fecondazione: ginecologi, subito nuove linee guida eterologa 'Pronti a collaborare ministero. Sentenza Consulta apre domande'

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Comunicato n. 332 12 dicembre 2007 Ministero della Salute UFFICIO STAMPA Senato approva Ddl proposto dal Ministro Turco sulla semplificazione degli adempimenti amministrativi connessi alla tutela della

Dettagli

CLUB. la VIROLOGIA. Coordinatore Scientifico C.F.Perno. 27 aprile 2016. Monte Porzio Catone (RM) Villa Mondragone

CLUB. la VIROLOGIA. Coordinatore Scientifico C.F.Perno. 27 aprile 2016. Monte Porzio Catone (RM) Villa Mondragone Coordinatore Scientifico C.F.Perno 27 aprile 2016 Monte Porzio Catone (RM) Villa Mondragone COORDINATORE SCIENTIFICO Carlo Federico Perno Università degli Studi Tor Vergata, Roma FACULTY Massimo Andreoni

Dettagli

LANCI DI AGENZIA STAMPA DEL 17 LUGLIO 2008 (in ordine temporale)

LANCI DI AGENZIA STAMPA DEL 17 LUGLIO 2008 (in ordine temporale) LANCI DI AGENZIA STAMPA DEL 17 LUGLIO 2008 (in ordine temporale) SICUREZZA: MILANO; POLIZIA E ESERCITO CONTRO TAGLI GOVERNO (ANSA) - MILANO, 17 LUG - I tagli del Governo mettono a forte rischio la sicurezza

Dettagli

La tutela dei pazienti affetti da malattie rare

La tutela dei pazienti affetti da malattie rare La tutela dei pazienti affetti da malattie rare Isabella Quinti Responsabile Centro di Riferimento Immunodeficienze Primitive Sapienza Università di Roma La tutela Sociale: Non sentirsi solo Legislativa

Dettagli

Italian Biosimilars Group

Italian Biosimilars Group Italian Biosimilars Group gruppo appartenente ad Assogenerici Aderente a I BIOSIMILARI: PARITA DI EFFICACIA E SICUREZZA, MINORI COSTI, MAGGIOR ACCESSO ALLE TERAPIE Le biotecnologie: una rivoluzione, ad

Dettagli

Incidenza, mortalità e sopravvivenza per tumore in Italia nel 2015

Incidenza, mortalità e sopravvivenza per tumore in Italia nel 2015 I numeri del cancro in Italia 2015 Ministero della Salute - Roma 24 Settembre 2015 Incidenza, mortalità e sopravvivenza per tumore in Italia nel 2015 Carmine Pinto Presidente Nazionale AIOM I quesiti per

Dettagli

Salute: Lorenzin, non un costo ma opportunita' investimento

Salute: Lorenzin, non un costo ma opportunita' investimento Salute: Lorenzin, non un costo ma opportunita' investimento (ANSA) - ROMA, 19 NOV - "L' investimento in salute e' il presupposto per la crescita e lo sviluppo di un Paese". Per questo e' necessario "abbandonare

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute Decreto Ministeriale: Disposizioni in materia di medicinali per terapie avanzate preparati su base non ripetitiva IL MINISTRO Visto il decreto legislativo 24 aprile 2006, n. 219,

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 496

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 496 Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 496 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa dei senatori MASSIDDA e GRAMAZIO COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 13 MAGGIO 2008 Disposizioni per la prevenzione e la cura del

Dettagli

Diabete, appello di Songini all'assessore: "Attivi subito tavolo di lavoro per Registro regionale" Giovedì 22 maggio 2014

Diabete, appello di Songini all'assessore: Attivi subito tavolo di lavoro per Registro regionale Giovedì 22 maggio 2014 Diabete, appello di Songini all'assessore: "Attivi subito tavolo di lavoro per Registro regionale" Giovedì 22 maggio 2014 Sanita':diabete,appello a Regione e Governo per registro Sardegna (AGI) - Cagliari,

Dettagli

istituzione e costante aggiornamento del Prontuario Terapeutico Regionale (Decreto n. 9 del 13.2.2012);

istituzione e costante aggiornamento del Prontuario Terapeutico Regionale (Decreto n. 9 del 13.2.2012); Oggetto: Interventi per il contenimento della spesa farmaceutica ospedaliera e territoriale, dei dispositivi medici, dell assistenza integrativa e protesica. L Assessore riferisce che la Regione Sardegna

Dettagli

Premio sclerosi multipla: SIN e Novartis insieme

Premio sclerosi multipla: SIN e Novartis insieme Articolo pubblicato sul sito salutedomani.com salutedomani.com Più : www.alexa.com/siteinfo/salutedomani.com Estrazione : 02/05/2013 19:02:48 Categoria : Salute e Sanità File : piwi-9-12-216248-20130502-930569136.pdf

Dettagli

REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE

REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 10-04-2012 (punto N 14 ) Delibera N 286 del 10-04-2012 Proponente DANIELA SCARAMUCCIA DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E

Dettagli

Storia naturale dell epatite C

Storia naturale dell epatite C Storia naturale dell epatite C Infezione acuta: 75% anitterica/asintomatica. Alta percentuale di cronicizzazione. Decorso fulminante molto raro. Infezione cronica: portatori silenti; malattia non progressiva

Dettagli

Psicofarmaci a 20mila bimbi italiani,un manuale per buon uso Dall'Istituto Mario Negri una guida 09 giugno, 16:32

Psicofarmaci a 20mila bimbi italiani,un manuale per buon uso Dall'Istituto Mario Negri una guida 09 giugno, 16:32 Psicofarmaci a 20mila bimbi italiani,un manuale per buon uso Dall'Istituto Mario Negri una guida 09 giugno, 16:32 null In Italia sono circa 400mila i bambini e adolescenti che soffrono di disturbi mentali

Dettagli

ARRIVA IL PERSONAL TRAINER DEL MEDICO DI FAMIGLIA. LA SIMG: GARANTIAMO CURE AL TOP NONOSTANTE I TAGLI

ARRIVA IL PERSONAL TRAINER DEL MEDICO DI FAMIGLIA. LA SIMG: GARANTIAMO CURE AL TOP NONOSTANTE I TAGLI Rassegna Stampa Conferenza stampa ARRIVA IL PERSONAL TRAINER DEL MEDICO DI FAMIGLIA. LA SIMG: GARANTIAMO CURE AL TOP NONOSTANTE I TAGLI Intermedia s.r.l. per la comunicazione integrata Via Malta, 12/B

Dettagli

Prescrizioni inappropriate: contestazioni della ASL e difese del medico

Prescrizioni inappropriate: contestazioni della ASL e difese del medico Prescrizioni inappropriate: contestazioni della ASL e difese del medico Servizio Sanitario Nazionale e limitatezza delle risorse Con l istituzione nel 1978 del Servizio Sanitario Nazionale (SSN) si sottolineava

Dettagli

Dire 21-08-14 17:00 (LZ) VIABILITA'. AVENALI: PROPOSTA LEGGE PER MOBILITÀ SOSTENIBILE -2-1

Dire 21-08-14 17:00 (LZ) VIABILITA'. AVENALI: PROPOSTA LEGGE PER MOBILITÀ SOSTENIBILE -2-1 Indice Dire 21-08-14 17:00 (LZ) VIABILITA'. AVENALI: PROPOSTA LEGGE PER MOBILITÀ SOSTENIBILE -2-1 Dire 21-08-14 17:00 (LZ) VIABILITA'. AVENALI: PROPOSTA LEGGE PER MOBILITÀ SOSTENIBILE 1 Omniroma TEXT 21-08-14

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. A cura di Gian Piero Di Folco uff.stampa.difolco@farmacap.it

RASSEGNA STAMPA. A cura di Gian Piero Di Folco uff.stampa.difolco@farmacap.it RASSEGNA STAMPA A cura di Gian Piero Di Folco uff.stampa.difolco@farmacap.it Sommario Rassegna Stampa Pagina Testata Data Titolo Rubrica Primo Piano 41 Il Messaggero - Cronaca di Roma 11/06/2015 "MI HANNO

Dettagli

RETE DELLE GRAVI INSUFFICIENZE D ORGANO E TRAPIANTI DELLA REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA: FILIERA FEGATO

RETE DELLE GRAVI INSUFFICIENZE D ORGANO E TRAPIANTI DELLA REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA: FILIERA FEGATO RETE DELLE GRAVI INSUFFICIENZE D ORGANO E TRAPIANTI DELLA REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA: FILIERA FEGATO 1 Premessa Le malattie epatiche sono patologie cronico-degenerative che comprendono malattie diverse

Dettagli

4 Attualità. Martedì 5 febbraio 2013. Il dossier dell Aifa. Il dossier dell Aifa

4 Attualità. Martedì 5 febbraio 2013. Il dossier dell Aifa. Il dossier dell Aifa 4 Attualità Martedì 5 febbraio 2013 CAMPOBASSO. Gli italiani hanno acquistato, nei primi nove mesi del 2012, un totale di 1 miliardo e 368 milioni di confezioni di medicinali, per una media - ha calcolato

Dettagli

i costi della mancata prevenzione

i costi della mancata prevenzione i costi della mancata prevenzione stefania marconi dirigente inail mantova Infortuni sul lavoro 2010 denunciati all Inail 2009 italia 2010 lombardia 2009 2010 mantova 2009 2010 in occasione di lavoro 697.075

Dettagli

ZCZC ASC0058 1 ECO 0 R03 / +TLK XX! 1 X

ZCZC ASC0058 1 ECO 0 R03 / +TLK XX! 1 X ZCZC ASC0058 1 ECO 0 R03 / +TLK XX! 1 X POSTE: ACCORDO CON FARMINDUSTRIA PER FARMACI A DOMICILIO PAZIENTI = (ASCA) - Roma, 26 gen - Farmaci consegnati dagli ospedali al domicilio dei pazienti su tutto

Dettagli

Che cos è l AIDS. Il virus H.I.V. è la causa dell immunodeficienza acquisita

Che cos è l AIDS. Il virus H.I.V. è la causa dell immunodeficienza acquisita HIV e AIDS Che cos è l AIDS L A.I.D.S. o S.I.D.A. è una sindrome da immunodeficienza acquisita. E una malattia del sistema immunitario che ne limita e riduce le funzioni. Le persone colpite sono più suscettibili

Dettagli