PROGRAMMA DIDATTICO. Durata del corso: 14 ore (corso base) + 7 ore (approfondimento notifiche tributarie)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGRAMMA DIDATTICO. Durata del corso: 14 ore (corso base) + 7 ore (approfondimento notifiche tributarie)"

Transcript

1 LE PROCEDURE NOTIFICATORIE Corso di formazione per messi comunali e messi notificatori di prima nomina Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica Villa Umbra, loc. Pila, Perugia ottobre-novembre 2015 PROGRAMMA DIDATTICO Articolazione del corso Il corso è articolato in due sessioni formative con relativa verifica dell apprendimento: 1. Corso base di due giornate (8 e 9 ottobre 2015) sulle procedure notificatorie Saranno affrontati tutti i temi di indagine della materia delle notifiche, per consentire ai partecipanti di appropriarsi le conoscenze giuridiche e pratiche necessarie allo svolgimento delle funzioni notificatorie. Si partirà dall approfondimento di elementi giuridici propedeutici all attività di notificazione per giungere alla disamina dell atto amministrativo notifica quale atto conclusivo del procedimento notificatorio, Sarà trattato diffusamente il procedimento notificatorio ordinario di cui al codice di procedura civile, sia con consegna a mani che per posta, oltre che la notifica a mezzo pec. Un congruo spazio sarà assicurato anche alle discipline speciali di notificazione. Costituiscono oggetto di studio anche le figure di messi (comunale e notificatore) di nomina comunale, le funzioni, le responsabilità e le attività accessorie solitamente affidate ai messi (es. pubblicazione on line). L illustrazione delle norme e della giurisprudenza sulle singole fattispecie notificatorie verrà completata con la descrizione delle attività pratiche e della modulistica. 2. Corso di approfondimenti di una giornata (5 novembre 2015) sulla notifica di atti tributari e della riscossione Saranno approfondite le procedure notificatorie relative agli atti tributari ed agli atti della riscossione. Alla disamina degli atti seguirà l illustrazione delle diverse discipline notificatorie applicabili in relazione alla natura dell atto da notificare, dedicando particolare attenzione alla normativa di cui all art. 60 DPR 600/73, seguendo le modifiche introdotte dal 2006 ad oggi, per la centralità che riveste tale disciplina per i tributi erariali, all art. 26 DPR 602/73, sulla notifica della cartelle di pagamento ed al RD 639/1910, sulla notifica degli atti di riscossione dei crediti dello Stato e degli altri enti pubblici. Ovviamente, per rendere accessibile il corso anche a messi di recente nomina, non saranno trascurati in apertura i principi cardine in materia di notificazioni ed il procedimento ordinario che viene mutuato anche dalle procedure speciali alle quali viene focalizzata l attenzione. L illustrazione delle norme e della giurisprudenza sulle singole fattispecie notificatorie verrà completata con la descrizione delle attività pratiche e della modulistica. Destinatari Messi comunali e messi notificatori di prima nomina. Il corso di approfondimento del 5 novembre è rivolto anche a messi notificatori già facenti funzione, valido come giornata di aggiornamento Docente Attilio Gastaldello, avvocato e tributarista. Già responsabile di ufficio notifiche ed esecuzioni di amministrazione comunale Durata del corso: 14 ore (corso base) + 7 ore (approfondimento notifiche tributarie)

2 Calendario DATA TITOLO MODULO/CORSO DOCENTE ORARIO SEDE 08/10/15 Corso base sulle procedure 9-13/ /10/15 notificatorie 9-13/14-17 Verifica dell apprendimento Corso di approfondimento Attilio Gastaldello Villa Umbra 05/11/2015 sulla notifica di atti tributari e della 9-13/14-17 riscossione Verifica dell apprendimento Programma di dettaglio 1. Corso base di due giornate (8 e 9 ottobre 2015) sulle procedure notificatorie Date: 8 e 9 ottobre 2015 I^ giornata Elementi generali di diritto, propedeutici alla materia delle notificazioni - Persone fisiche e persone giuridiche - Società di persone e società di capitali - Enti pubblici e privati - Gli atti amministrativi - Atti e documenti cartacei ed informatici - Le diverse tipologie di documenti informatici; I documenti informatici utili alla notifica: - La nuova formulazione dell articolo 137 c.p.c. e la rilevanza della richiesta di notifica tramite PEC; - Il documento informatico utile alla notificazione; - Le modalità di trasmissione al Comune o all Ufficio notifiche del Comune; - La scelta di procedere mediante notifica a mani; - L INI (indice nazionale degli indirizzi) PEC per la notifica di atti amministrativi - La copia analogica (cartacea) del documento informatico e l attestazione di conformità per la notifica; I principi del procedimento notificatorio alla luce della disciplina sulla privacy e dell evoluzione giurisprudenziale degli ultimi anni: - Funzione e scopo della notificazione; - Il principio della consegna; - Il principio di gradualità - Il principio di tassatività - Il principio del perfezionamento I soggetti del procedimento notificatorio: - il soggetto richiedente la notifica; - i soggetti intermediari ed ausiliari: il messo comunale; il messo notificatore di cui alla Legge 296/2006, art. 1, comma 158; la responsabilità civile, contabile e penale; diritti e spese di notifica; - i destinatari e il consegnatario. Il procedimento notificatorio secondo il Codice di procedura civile: la funzione di procedimento ordinario e la mutuabilità per le notifiche amministrative;

3 Il luogo della notificazione: residenza, dimora e domicilio; sede legale e sede amministrativa. Il tempo delle notificazioni Le forme di notificazione: - la notifica a mani proprie; - il rifiuto di ricevere l atto da parte del destinatario; - la notifica nella residenza, dimora o domicilio del destinatario; - l irreperibilità del destinatario e il rifiuto di ricevere la copia dell atto da parte di altri consegnatari; - la notificazione a persona non residente, né domiciliata nella Repubblica Italiana; - la notifica a persona di cui è sconosciuta la residenza, la dimora o il domicilio; - la notificazione presso domiciliatario; - la notifica alle Amministrazioni dello Stato; - la notifica a militari in attività di servizio; - la notifica per pubblici proclami; - le forme speciali di notifica ordinate dal Giudice. II^ giornata La notificazione a mezzo posta, ai sensi dell art. 149 c.p.c. e Legge 890/82: - la competenza del messo comunale e del messo notificatore; - limitazioni territoriali; - le buste e gli avvisi di ricevimento verdi; - la relata di notifica. La notificazione elettronica ai sensi dell art. 149 bis c.p.c.: - il DM 44/2011, dalla CPECPT alla PEC; - Decreto legge 18 ottobre 2012, n. 179, cosiddetto decreto sviluppo 2 e in particolare l art. 16-ter del D.L , n. 179; - la PEC e la relativa disciplina; - l indirizzo PEC dell Ufficio notifiche; - l utilizzo dl documento informatico e la trasformazione di quello cartaceo; - la registrazione dell atto; - la relata di notifica elettronica e il rispetto dell art. 148 c.p.c.; - il messaggio di posta elettronica certificata e la congiunzione dell atto con la relata; - Trasmissione dell atto al destinatario e problematiche probatorie. Le forme di trasmissione di atti equiparate alla notifica, di cui al Codice dell amministrazione pubblica digitale dopo le modifiche introdotte da D.Lgs n. 235/2010. La relata di notifica: - La natura di atto amministrativo certificativo e la funzione di integrazione dell efficacia; - Il valore probatorio; - Il contenuto. I vizi della notifica e sanatoria: - inesistenza, nullità, irregolarità; - ipotesi di vizi più ricorrenti; - sanatoria delle notifiche nulle. Le attività affidate ai messi al di fuori delle funzioni notificatorie:

4 - Il deposito degli atti presso la Casa comunale; - La pubblicazione degli atti; - Il servizio di informazione per le residenze. La notificazione degli atti amministrativi: - Casistica degli atti comunali ed extra comunali; - Il nuovo processo amministrativo e l abrogazione del R.D. 642 del 1907; - Gli atti sanzionatori di cui alla legge 689/81; - Gli atti di cancellazione della residenza; - I provvedimenti sanzionatori per violazione del Codice della strada; - Gli atti dei procedimenti edilizi; - Gli atti dei procedimenti di esproprio. La notificazione degli atti tributari: - I provvedimenti tributari sostanziali comunali (IMU, Tares, Tasi; Tosap, Cosap, Pub); - Gli atti tributari erariali sostanziali: centralità dell art. 60, D.P.R 600/73; ricostruzione delle modifiche della norma sino al D.L. 40/2010, cd. decreto incentivi ; - Gli atti della riscossione: le cartelle esattoriali (l intervento della Corte Cost. 258/2012); - Le ingiunzioni fiscali di cui al R.D. 639/1910; - Gli atti del processo tributario. La modulistica che sarà distribuita come parte del materiale didattico sarà illustrata durante l esame delle fattispecie notificatorie. 2. Corso di approfondimenti di una giornata (5 novembre 2015) sulla notifica di atti tributari e della riscossione Data: 5 novembre 2015 I documenti informatici utili alla notifica: documenti cartacei (analogici) e documenti informatici. I principi del procedimento notificatorio alla luce della disciplina sulla privacy e dell evoluzione giurisprudenziale degli ultimi anni; dal principio della consegna al principio del perfezionamento. I soggetti del procedimento notificatorio: il soggetto richiedente la notifica; i soggetti intermediari ed ausiliari: il messo comunale; il messo notificatore di cui alla Legge 296/2006, art. 1, comma 158; la responsabilità civile, contabile e penale; diritti e spese di notifica; i destinatari e il consegnatario. Il procedimento notificatorio secondo il Codice di procedura civile: la funzione di procedimento ordinario e la mutuabilità per le notifiche amministrative: - Il luogo della notificazione: residenza, dimora e domicilio; sede legale e sede amministrativa; - Il tempo delle notificazioni; - Le forme di notificazione: dalla notifica a mani proprie al deposito nella casa comunale. La notificazione degli atti tributari: - I provvedimenti tributari sostanziali comunali (IMU, Tares, Tasi; Tosap, Cosap, Pub); - Gli atti tributari erariali sostanziali: centralità dell art. 60, D.P.R 600/73; ricostruzione delle modifiche della norma sino al D.L. 40/2010, cd. decreto incentivi ; - Gli atti della riscossione: le cartelle esattoriali (l intervento della Corte Cost. 258/2012); - Le ingiunzioni fiscali di cui al R.D. 639/1910; - Gli atti del processo tributario.

5 La notificazione degli atti tributari erariali: - Il luogo della notificazione: il domicilio fiscale; - La domiciliazione nel comune di domicilio fiscale; - La consegna al destinatario; - Notificazione mediante consegna a soggetti diversi dal destinatario: adempimenti a garanzia del destinatario e per la tutala della privacy; - Il procedimento per le persone fisiche iscritte all AIRE e per le società con sede all estero; - Notifiche a persone o società irreperibili: irreperibilità assoluta (art. 60, lett. e, D.P.R 600/73) e irreperibilità momentanea (art. 140 c.p.c.). La notificazione degli atti di riscossione: - La notifica delle cartelle di pagamento; - Gli atti tributari erariali sostanziali: centralità dell art. 60, D.P.R 600/73; ricostruzione delle modifiche della norma sino al D.L. 40/2010, cd. decreto incentivi ; - Gli atti della riscossione: le cartelle esattoriali (l intervento della Corte Cost. 258/2012); - Le ingiunzioni fiscali di cui al R.D. 639/1910; La notificazione degli atti del processo tributario. La notificazione a mezzo posta, ai sensi dell art. 149 c.p.c. e Legge 890/82. La notificazione elettronica ai sensi dell art. 149 bis c.p.c.: la PEC e la relativa disciplina; il messaggio di posta elettronica certificata e la congiunzione dell atto con la relata; trasmissione dell atto al destinatario e problematiche probatorie. Le forme di trasmissione di atti equiparate alla notifica, di cui al Codice dell amministrazione pubblica digitale dopo le modifiche introdotte da D.Lgs n. 235/2010. La relata di notifica: funzione, natura e contenuto. I vizi della notifica e sanatoria: inesistenza, nullità, irregolarità. La pubblicazione degli atti all albo on line del comune Modulistica e casi pratici. Verifiche degli apprendimenti Potranno accedere alle verifiche degli apprendimenti tutti coloro che avranno partecipato ad almeno il 75% del monte ore totale di ogni singola sessione formativa. Il test di verifica dell apprendimento, composto da domande a risposta multipla, sarà somministrato al termine di ogni sessione formativa, previa illustrazione dello scopo e della struttura del documento. Durante il test sarà consultabile il materiale didattico.

6 NOTE ORGANIZZATIVE Quote di partecipazione In base alle necessità formative individuate dall Ente i singoli partecipanti potranno essere iscritti a: - Corso base sulle procedure notificatorie : 275 a persona - Corso base sulle procedure notificatorie + Corso di approfondimento sulla notifica di atti tributari e della riscossione : 350 a persona - Corso di approfondimento sulla notifica di atti tributari e della riscossione : 150 a persona Le quote di partecipazione comprendono: partecipazione al corso, verifica di apprendimento, materiale didattico, coffee break e pranzo. Il corso sarà realizzato con un minimo di 20 iscrizioni. Modalità d iscrizione 1. Iscrizione on-line (alle due sessioni formative) tramite il sito della Scuola entro il giorno 6 ottobre 2015; 2. invio per di tutti i dati necessari per procedere alla fatturazione elettronica. La fattura sarà fatta al termine del corso, ma si prega di inviare la mail contestualmente all iscrizione on-line. Responsabile scientifico: Alberto Naticchioni Per ulteriori informazioni: Barbara Palleri, tel. 075/ Servizio di foresteria: la nostra Scuola dispone di un servizio di foresteria disponibile per corsisti e docenti. Chi volesse usufruirne può chiedere informazioni allo 075/

Corso abilitante con il rilascio dell attestato ai sensi dell art 1 comma 159, della Legge Finanziaria L incontro si terrà:

Corso abilitante con il rilascio dell attestato ai sensi dell art 1 comma 159, della Legge Finanziaria L incontro si terrà: Ivrea, 12 maggio 2015 Al Segretario Comunale Ai Messi Notificatori Ai Responsabili di Servizio LineaPA organizza il seguente incontro di aggiornamento: CORSO DI AGGIORNAMENTO PER MESSI NOTIFICATORI ALLA

Dettagli

Corso ABILITANTE di formazione e qualificazione per Messi Notificatori ACCADEMIA ANUSCA. Viale Terme, 1056 Castel San Pietro Terme (BO)

Corso ABILITANTE di formazione e qualificazione per Messi Notificatori ACCADEMIA ANUSCA. Viale Terme, 1056 Castel San Pietro Terme (BO) LA NOTIFICA DEGLI ATTI Corso ABILITANTE di formazione e qualificazione per Messi Notificatori ACCADEMIA ANUSCA Viale Terme, 1056 Castel San Pietro Terme (BO) 26 27 28 Novembre 2014 Interviene: Stefano

Dettagli

LineaPA organizza, in collaborazione con il Comune di Varese, il seguente incontro di aggiornamento:

LineaPA organizza, in collaborazione con il Comune di Varese, il seguente incontro di aggiornamento: Ivrea, 24 settembre 2014 Al Segretario Comunale Ai Messi Notificatori Ai Responsabili di Servizio LineaPA organizza, in collaborazione con il Comune di Varese, il seguente incontro di aggiornamento: LA

Dettagli

SOMMARIO. INTRODUZIONE di Stefano Manzelli pag. 9. CAPITOLO 1 LA NOTIFICAZIONE pag. 11

SOMMARIO. INTRODUZIONE di Stefano Manzelli pag. 9. CAPITOLO 1 LA NOTIFICAZIONE pag. 11 SOMMARIO INTRODUZIONE di Stefano Manzelli pag. 9 CAPITOLO 1 LA NOTIFICAZIONE pag. 11 1. Definizione pag. 11 2. Soggetti del procedimento pag. 12 3. Fasi del procedimento pag. 13 4. Tempo della notifica

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Capitolo Primo CONSIDERAZIONI INTRODUTTIVE

INDICE-SOMMARIO. Capitolo Primo CONSIDERAZIONI INTRODUTTIVE VII INDICE-SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni... pag. XV Capitolo Primo CONSIDERAZIONI INTRODUTTIVE 1. Premesse generali... pag. 1 2. Le origini storiche della notificazione: cenni...» 3 3.

Dettagli

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE. 330,00 per ogni singolo partecipante. 300,00 per i partecipanti di comuni consorziati ENTI FORM

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE. 330,00 per ogni singolo partecipante. 300,00 per i partecipanti di comuni consorziati ENTI FORM L invito è indirizzato a tutti gli operatori comunali che intendano acquisire la qualifica di MESSO NOTIFICATORE. Ai fini organizzativi è gentilmente richiesta una conferma di partecipazione, a mezzo fax,

Dettagli

Corso ABILITANTE di formazione e qualificazione per Messi Notificatori ACCADEMIA ANUSCA. Viale Terme, 1056 Castel San Pietro Terme (BO)

Corso ABILITANTE di formazione e qualificazione per Messi Notificatori ACCADEMIA ANUSCA. Viale Terme, 1056 Castel San Pietro Terme (BO) ACCERTAMENTI? SÌ, GRAZIE! Corso ABILITANTE di formazione e qualificazione per Messi Notificatori ACCADEMIA ANUSCA Viale Terme, 1056 Castel San Pietro Terme (BO) 4 5 6 Febbraio 2014 LA NOTIFICA DEGLI ATTI

Dettagli

CASTEL SAN PIETRO TERME

CASTEL SAN PIETRO TERME Associazione Nazionale Ufficiali di Stato Civile e d Anagrafe Corso abilitante di formazione e qualificazione per Messi Notificatori LA NOTIFICA DEGLI ATTI CASTEL SAN PIETRO TERME 7-8 Luglio 2015 Accademia

Dettagli

INDICE. Schemi. Prefazione... XIII VII

INDICE. Schemi. Prefazione... XIII VII INDICE Prefazione... XIII Schemi I GLI STRUMENTI PER L INFORMAZIONE PROCESSUALE NELL AMBITO DEI PROCEDIMENTI DELL AREA CIVILE 1 I mezzi di informazione processuale in materia civile... 5 2 La comunicazione

Dettagli

LA NOTIFICA DEGLI ATTI CASALE MONFERRATO

LA NOTIFICA DEGLI ATTI CASALE MONFERRATO ANUSCA organizza, con il Patrocinio del Comune di CASALE MONFERRATO, ed in collaborazione con il Comitato Provinciale di ALESSANDRIA, un Corso abilitante di formazione e qualificazione per Messi Notificatori.

Dettagli

INDICE GENERALE. Wolters Kluwer Italia

INDICE GENERALE. Wolters Kluwer Italia INDICE GENERALE CAPITOLO 1 LA STRUTTURA DELL INGIUNZIONE FISCALE 1. L ingiunzione fiscale quale strumento di riscossione...» 1 2. La natura dell ingiunzione fiscale...» 3 3. I soggetti che possono avvalersi

Dettagli

Documenti, comunicazioni, notificazioni e istanze digitali della Pubblica Amministrazione

Documenti, comunicazioni, notificazioni e istanze digitali della Pubblica Amministrazione FCEG180927VR Documenti, comunicazioni, notificazioni e istanze digitali della Pubblica Amministrazione Corso di aggiornamento Sede: Verona, Grand Hotel Verona - Corso Porta Nuova, 105 - tel. 045 595600

Dettagli

CASTEL SAN PIETRO TERME

CASTEL SAN PIETRO TERME Associazione Nazionale Ufficiali di Stato Civile e d Anagrafe Corso abilitante di formazione e qualificazione per Messi Notificatori LA NOTIFICA DEGLI ATTI CASTEL SAN PIETRO TERME 4 5 Luglio 2017 Accademia

Dettagli

Introduzione Se volessimo utilizzare una metafora per meglio comprendere l importanza del tema, oggetto del presente manuale, potremmo dire che la

Introduzione Se volessimo utilizzare una metafora per meglio comprendere l importanza del tema, oggetto del presente manuale, potremmo dire che la Introduzione Se volessimo utilizzare una metafora per meglio comprendere l importanza del tema, oggetto del presente manuale, potremmo dire che la notificazione è il motorino di avviamento, nonché il volano

Dettagli

La notificazione via PEC da parte dell avvocato: istruzioni per l uso

La notificazione via PEC da parte dell avvocato: istruzioni per l uso La notificazione via PEC da parte dell avvocato: istruzioni per l uso Avv. Andrea Ricuperati (ultimo aggiornamento: 21 aprile 2016) 1 Le tre modalità di notifica secondo la nuova L. n. 53/1994 Tramite

Dettagli

LA NOTIFICA DEGLI ATTI

LA NOTIFICA DEGLI ATTI LA NOTIFICA DEGLI ATTI DATE DA DEFINIRE ORARIO 9.00-14.00 DOCENTE Marco Blokar Responsabile dell Ufficio Notificazioni del Comune di Gorizia OBIETTIVI Il presente corso sulla notificazione degli atti viene

Dettagli

COMUNICAZIONI E NOTIFICHE

COMUNICAZIONI E NOTIFICHE di Lina Avigliano e Patrizia Felcioloni INDICE GENERALE COMUNICAZIONI In generale... 1 Comunicazione della sentenza... 3 Comunicazione dell ordinanza pronunciata fuori udienza... 4 Comunicazione e termini

Dettagli

La notifica per posta della cartella di pagamento

La notifica per posta della cartella di pagamento La notifica per posta della cartella di pagamento di Roberto Pasquini,, Vincenzo Pisapia Pubblicato il 20 aprile 2011 nel tempo le norme che riguardano la notifica postale delle cartelle esattoriali sono

Dettagli

Roma, 9 aprile 2010 RUO/FCIRSI/F

Roma, 9 aprile 2010 RUO/FCIRSI/F Vademecum per Messi Notificatori di Atti della Riscossione a mezzo ruolo Roma, 9 aprile 2010 RUO/FCIRSI/F Relata Rossi Mario V.Le Europa, 175 00144 Roma Indirizzo da non considerare in caso di notifica

Dettagli

Presentazione a cura dell avv. Andrea Ricuperati 10 giugno 2014

Presentazione a cura dell avv. Andrea Ricuperati 10 giugno 2014 Presentazione a cura dell avv. Andrea Ricuperati 10 giugno 2014 1 Quesito n. 1: Può l avvocato validamente notificare in proprio, a mezzo posta elettronica certificata, la copia informatica di un atto

Dettagli

PRIVACY E DIRITTO DI ACCESSO ALLA LUCE DELLE PIÙ RECENTI RIFORME

PRIVACY E DIRITTO DI ACCESSO ALLA LUCE DELLE PIÙ RECENTI RIFORME PRIVACY E DIRITTO DI ACCESSO ALLA LUCE DELLE PIÙ RECENTI RIFORME Corso di Alta Formazione Obiettivi TUCEP Tiber Umbria Comett Education Programme realizza un percorso di Alta formazione per l aggiornamento

Dettagli

27-28 Novembre 2014. PROGRAMMA DIDATTICO Premessa. I docenti:

27-28 Novembre 2014. PROGRAMMA DIDATTICO Premessa. I docenti: CORSO DI AGGIORNAMENTO BIENNALE PER MEDIATORI PROFESSIONISTI (ai sensi del D.M. 180/2010 OBBLIGATORIO per il mantenimento della qualifica di mediatore professionista) 18 ore 27-28 Novembre 2014 CONSORZIO

Dettagli

NOTIFICA DELLE CARTELLE ESATTORIALI IN CASO DI IRREPERIBILITA DEL CONTRIBUENTE

NOTIFICA DELLE CARTELLE ESATTORIALI IN CASO DI IRREPERIBILITA DEL CONTRIBUENTE NOTIFICA DELLE CARTELLE ESATTORIALI IN CASO DI IRREPERIBILITA DEL CONTRIBUENTE La Corte Costituzionale, con l importante e condivisibile sentenza n. 258 del 19/11/2012, ha dichiarato l illegittimità costituzionale

Dettagli

Responsabile: Dott.ssa Ramona Mari Addetto notifiche: Catia Aquino

Responsabile: Dott.ssa Ramona Mari Addetto notifiche: Catia Aquino protocollo@pec.comune.castelmella.bs.it AREA AMMINISTRATIVA Ufficio Messo notificatore Responsabile: Dott.ssa Ramona Mari Addetto notifiche: Catia Aquino protocollo@pec.comune.castelmella.bs.it Quadro

Dettagli

PROCESSO TELEMATICO: le notifiche degli avvocati tramite PEC

PROCESSO TELEMATICO: le notifiche degli avvocati tramite PEC PROCESSO TELEMATICO: le notifiche degli avvocati tramite PEC Vercelli, 25 maggio 2015 Avv. Andrea Pontecorvo Avv. Francesco Paolo Micozzi Avv. Maurizio Reale COMPONENTI GRUPPO DI LAVORO DELLA F.I.I.F.

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Sent. Sez. 5 Num. 2868 Anno 2017 Presidente: SPIRITO ANGELO Relatore: TADDEI MARGHERITA Data pubblicazione: 03/02/2017 SENTENZA sul ricorso 20683-2012 proposto da: AGENZIA DELLE ENTRATE in persona

Dettagli

Circolare N. 90 del 21 Giugno 2017

Circolare N. 90 del 21 Giugno 2017 Circolare N. 90 del 21 Giugno 2017 Dal 01.07.2017 avvisi di accertamento tramite PEC Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che a partire dal prossimo 01.07.2017 gli avvisi di accertamento

Dettagli

Indice-Sommario. Capitolo I. La notificazione a cura dell avvocato, in generale. Capitolo II

Indice-Sommario. Capitolo I. La notificazione a cura dell avvocato, in generale. Capitolo II Indice-Sommario Capitolo I La notificazione a cura dell avvocato, in generale 1. La notificazione 1 2. Fonti 2 3. Natura e limiti della facoltà riconosciuta agli avvocati 3 4. Ambito operativo della facoltà

Dettagli

LE NUOVE FATTISPECIE PENALI

LE NUOVE FATTISPECIE PENALI LE NUOVE FATTISPECIE PENALI OMESSO VERSAMENTO IVA 50.000 NEL PERIODO D IMPOSTA UTILIZZO INDEBITO CREDITI IN COMPENSAZIONE RECLUSIONE DA 6 MESI A 2 ANNI 150 LA CONSUMAZIONE DEL REATO MOMENTO DI CONSUMAZIONE

Dettagli

Sartoris Team di Diego Genta sas Via Roma 79 Pessinetto (TO) Tel 0123/

Sartoris Team di Diego Genta sas Via Roma 79 Pessinetto (TO) Tel 0123/ Sartoris Team di Diego Genta sas Via Roma 79 Pessinetto (TO) Tel 0123/50.41.50 e-mail imprese@sartoris-team.com Ai gentili clienti Loro sedi Dal 01.07.2017 avvisi di accertamento tramite PEC Gentile cliente,

Dettagli

VERSIONE DIMOSTRATIVA

VERSIONE DIMOSTRATIVA VERSIONE DIMOSTRATIVA Gaetano Noè - Vincenzo Fusco LA NOTIFICAZIONE E LA PUBBLICAZIONE DEGLI ATTI AMMINISTRATIVI Guida pratica all abilitazione per messi notificatori Cat. III - N. 033287 - Grafiche E.

Dettagli

Il nuovo codice dell amministrazione digitale e il processo telematico Le notifiche a mezzo pec

Il nuovo codice dell amministrazione digitale e il processo telematico Le notifiche a mezzo pec Il nuovo codice dell amministrazione digitale e il processo telematico Le notifiche a mezzo pec Codice corso D17129 AULA MAGNA EMILIO ALESSANDRINI - GUIDO GALLI PALAZZO DI GIUSTIZIA DI MILANO LUNEDI 20

Dettagli

PESARO 18 SETTEMBRE 2017 PROCESSO CIVILE TELEMATICO

PESARO 18 SETTEMBRE 2017 PROCESSO CIVILE TELEMATICO PESARO 18 SETTEMBRE 2017 PROCESSO CIVILE TELEMATICO SESSIONE APERTA DI APPROFONDIMENTO: DEPOSITI TELEMATICI, ATTESTAZIONI DI CONFORMITA E NOTIFICHE IN PROPRIO A MEZZO PEC LA FIRMA DIGITALE Art. 1 lettera

Dettagli

Aprile / Giugno 2014 VILLA UMBRA LOC. PILA PERUGIA PROGRAMMA GENERALE

Aprile / Giugno 2014 VILLA UMBRA LOC. PILA PERUGIA PROGRAMMA GENERALE Aprile / Giugno 2014 VILLA UMBRA LOC. PILA PERUGIA PROGRAMMA GENERALE PREMESSA La Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica è socio della Fondazione PerugiAssisi2019 e promuove questo Corso di Alta Formazione

Dettagli

LA NOTIFICA DEGLI ATTI DAZIO

LA NOTIFICA DEGLI ATTI DAZIO ANUSCA organizza, con il Patrocinio del Comune di DAZIO, ed in collaborazione con i Comitati Provinciali di SONDRIO e LECCO, un Corso abilitante di formazione e qualificazione per Messi Notificatori. Corso

Dettagli

Introduzione... pag. XIII Autore...» XV

Introduzione... pag. XIII Autore...» XV INDICE Introduzione... pag. XIII Autore...» XV 1. LA FIGURA DEL CTU E DEGLI ALTRI AUSILIARI DEL GIUDICE...» 1 1.1 Il Consulente Tecnico d Ufficio...» 1 1.2 Gli altri ausiliari del giudice...» 2 1.3 L Albo

Dettagli

La notificazione degli avvisi e degli atti al contribuente, disciplina normativa e orientamenti giurisprudenziali

La notificazione degli avvisi e degli atti al contribuente, disciplina normativa e orientamenti giurisprudenziali La notificazione degli avvisi e degli atti al contribuente, disciplina normativa e orientamenti giurisprudenziali Autore: Manisi Antonella In: Diritto tributario Il D.P.R. 600/73 disciplina all art. 60

Dettagli

NOTIFICAZIONE DEGLI ATTI AMMINISTRATIVI NOTE TRIBUTARIA

NOTIFICAZIONE DEGLI ATTI AMMINISTRATIVI NOTE TRIBUTARIA NOTIFICAZIONE DEGLI ATTI AMMINISTRATIVI NORMA SOGGETTI - MESSI COMUNALI -MESSI SPECIALI AUTORIZZATI DALL UFFICIO DELLE IMPOSTE UFFICIALI GIUDIZIARI ART.60 del D.P.R. 29 SETTEMBRE 1973, N. 600 La notificazione

Dettagli

Gara EQUITALIA S.p.A. L affidamento del servizio di notificazione delle cartelle e degli altri documenti esattoriali.

Gara EQUITALIA S.p.A. L affidamento del servizio di notificazione delle cartelle e degli altri documenti esattoriali. 1 Gara EQUITALIA S.p.A L affidamento del servizio di notificazione delle cartelle e degli altri documenti esattoriali. Introduzione 2 Equitalia S.p.A è una società istituita per svolgere il servizio di

Dettagli

PCT DALLA NORMATIVA ALLA REALTÀ APPLICATIVA. GUIDA BREVE ALLE NOTIFICHE A MEZZO PEC a cura dell Avv. Antonio Tesoro

PCT DALLA NORMATIVA ALLA REALTÀ APPLICATIVA. GUIDA BREVE ALLE NOTIFICHE A MEZZO PEC a cura dell Avv. Antonio Tesoro PCT DALLA NORMATIVA ALLA REALTÀ APPLICATIVA GUIDA BREVE ALLE NOTIFICHE A MEZZO PEC a cura dell Avv. Antonio Tesoro Dal 24 maggio 2013 gli Avvocati possono procedere alle notificazioni in proprio a mezzo

Dettagli

Struttura didattica territoriale della Corte di Appello di Napoli Le notificazioni telematiche nel processo civile PARTE SECONDA

Struttura didattica territoriale della Corte di Appello di Napoli Le notificazioni telematiche nel processo civile PARTE SECONDA Struttura didattica territoriale della Corte di Appello di Napoli Le notificazioni telematiche nel processo civile PARTE SECONDA dott. Pietro Lupi Giudice del Tribunale di Napoli Avv. Roberto Arcella Componente

Dettagli

Notifiche tramite posta elettronica certificata (PEC): avvisi di accertamento e altri atti

Notifiche tramite posta elettronica certificata (PEC): avvisi di accertamento e altri atti 12.2017 Settembre Notifiche tramite posta elettronica certificata (PEC): avvisi di accertamento e altri atti Sommario PREMESSA...... 2 UTILIZZO DELLA PEC...... 3 MODALITÀ DI NOTIFICAZIONE A MEZZO PEC E

Dettagli

S T U D I O G O R I N I

S T U D I O G O R I N I Como, 19.7.2017 INFORMATIVA N. 29/2017 NOTIFICA DEGLI AVVISI DI ACCERTAMENTO E DI ALTRI ATTI TRAMITE POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC) INDICE 1 Premessa... pag. 2 2 Utilizzo della PEC... pag. 3 3 Modalità

Dettagli

Atti della riscossione attenzione alla notifica a mezzo PEC

Atti della riscossione attenzione alla notifica a mezzo PEC Atti della riscossione attenzione alla notifica a mezzo PEC di Daniele Brancale Pubblicato il 5 gennaio 2018 Prosegue, fortunatamente in maniera zelante, l opera di annullamento da parte dei Giudici tributari

Dettagli

Le perplessità sulla notifica via PEC (utilizzabile dall'1/7/2017 anche dall'agenzia delle entrate)

Le perplessità sulla notifica via PEC (utilizzabile dall'1/7/2017 anche dall'agenzia delle entrate) Le perplessità sulla notifica via PEC (utilizzabile dall'1/7/2017 anche dall'agenzia delle entrate) di Maurizio Villani, Iolanda Pansardi Pubblicato il 5 aprile 2017 Il decreto fiscale D.L. 22 ottobre

Dettagli

DATA PROTECTION E REGOLAMENTO EUROPEO:

DATA PROTECTION E REGOLAMENTO EUROPEO: SEZIONE LOMBARDIA DATA PROTECTION E REGOLAMENTO EUROPEO: APPLICAZIONE DEL REGOLAMENTO EUROPEO SULLA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI E CONSEGUENZE IN AMBITO DOCUMENTARIO Corso di formazione e aggiornamento

Dettagli

La redazione degli atti amministrativi tra accessibilità totale e tutela della privacy

La redazione degli atti amministrativi tra accessibilità totale e tutela della privacy FCAM180524 AMMINISTRAZIONE La redazione degli atti amministrativi tra accessibilità totale e tutela della privacy Le tecniche di redazione dopo l armonizzazione contabile, il FOIA ed il nuovo Codice dell

Dettagli

COMUNE DI VILLARICCA PROVINCIA DI NAPOLI

COMUNE DI VILLARICCA PROVINCIA DI NAPOLI COMUNE DI VILLARICCA PROVINCIA DI NAPOLI SETTORE AFFARI GENERALI SERVIZI DEMOGRAFICI E ORGANIZZAZIONE SEGRETARIO GENERALE SEDE OGGETTO: RISCONTRO VS. NOTA PROT. INT. 1065 DEL 12.09.2016. OBIETTIVI ESERCIZIO

Dettagli

Marco Prosperoni Vivaldo Francesco D Angelo 09/05/2015

Marco Prosperoni Vivaldo Francesco D Angelo 09/05/2015 aspetti pratici e criticità Marco Prosperoni Vivaldo Francesco D Angelo Viterbo - 9 Maggio 2015 Panoramica legislativa Marco Prosperoni Vivaldo Francesco D Angelo 09/05/2015 Viterbo - 9 Maggio 2015 4 Principali

Dettagli

LE NOTIFICHE DI ATTI IMPOSITIVI NEL CASO DI CITTADINI RESIDENTI ALL'ESTERO 1/4

LE NOTIFICHE DI ATTI IMPOSITIVI NEL CASO DI CITTADINI RESIDENTI ALL'ESTERO 1/4 DI CITTADINI RESIDENTI ALL'ESTERO 1/4 La notifica di atti che incidono nella sfera patrimoniale del cittadino, ovvero atti impositivi, è rigorosamente disciplinata dall art. 26 [1] d.p.r. n. 602 del 1973

Dettagli

NOTIFICHE A MEZZO PEC

NOTIFICHE A MEZZO PEC ORDINE DEGLI AVVOCATI DI COMO 16 FEBBRAIO 2016 NOTIFICHE A MEZZO PEC AVV. NATALIA CATTINI LEGGE N. 53 DEL 1994 NOTIFICHE IN PROPRIO DA PARTE DELL AVVOCATO 2 ELEMENTI PER POTER EFFETTUARE UNA NOTIFICA A

Dettagli

Sanzioni amministrative (Legge n. 689/1981): le funzioni e gli atti dell Autorità

Sanzioni amministrative (Legge n. 689/1981): le funzioni e gli atti dell Autorità FGAM171026 AMBIENTE Sanzioni amministrative (Legge n. 689/1981): le funzioni e gli atti dell Autorità I riflessi del Codice digitale nell attività sanzionatoria Sede: Milano, NH Hotel Machiavelli - Via

Dettagli

Il Processo Amministrativo Telematico. Torino, 30 maggio 2018

Il Processo Amministrativo Telematico. Torino, 30 maggio 2018 Il Processo Amministrativo Telematico Torino, 30 maggio 2018 Il Domicilio Digitale Le origini Art. 125 co. 1 c.p.c. Art. 366 co. 2 c.p.c. Art. 125 co. 1 c.p.c. [I]. Salvo che la legge disponga altrimenti,

Dettagli

Argomenti: 1) Facoltà per gli avvocati di effettuare notifiche in proprio via pec. 2) Brevi cenni sul deposito telematico

Argomenti: 1) Facoltà per gli avvocati di effettuare notifiche in proprio via pec. 2) Brevi cenni sul deposito telematico Argomenti: 1) Facoltà per gli avvocati di effettuare notifiche in proprio via pec 2) Brevi cenni sul deposito telematico Facoltà per gli avvocati di effettuare notifiche in proprio telematiche L. 12 novembre

Dettagli

Atto notificato a familiare? Serve la raccomandata informativa

Atto notificato a familiare? Serve la raccomandata informativa Atto notificato a familiare? Serve la raccomandata informativa La Cassazione conferma che ove l'atto impositivo venga consegnato a familiare o persona addetta alla casa, la notifica si perfezionerà con

Dettagli

Simonetta La Grutta Commercialista - Gruppo di Studio EUTEKNE. Ambito soggettivo e oggettivo della fatturazione elettronica

Simonetta La Grutta Commercialista - Gruppo di Studio EUTEKNE. Ambito soggettivo e oggettivo della fatturazione elettronica Simonetta La Grutta Commercialista - Gruppo di Studio EUTEKNE e oggettivo della fatturazione elettronica 1 Art. 1, co. 909 della L 205/2017 modificativo dell art. 1 D.Lgs n. 127/2015 «Al fine di razionalizzare

Dettagli

Codice di Procedura Civile Regio Decreto 28 ottobre 1940, n (Aggiornato al 01/12/2014) Libro I Disposizioni generali

Codice di Procedura Civile Regio Decreto 28 ottobre 1940, n (Aggiornato al 01/12/2014) Libro I Disposizioni generali Codice di Procedura Civile Regio Decreto 28 ottobre 1940, n. 1443 (Aggiornato al 01/12/2014) Libro I Disposizioni generali Titolo I Degli organi giudiziari Capo I Del giudice Sezione I Della giurisdizione

Dettagli

IL PROCESSO AMMINISTRATIVO TELEMATICO. Venezia, 24 maggio 2016 Aula Magna Cà Dolfin

IL PROCESSO AMMINISTRATIVO TELEMATICO. Venezia, 24 maggio 2016 Aula Magna Cà Dolfin IL PROCESSO AMMINISTRATIVO TELEMATICO Venezia, 24 maggio 2016 Aula Magna Cà Dolfin Il processo amministrativo telematico: le criticità Avv. Carla Secchieri Consigliera Nazionale Forense Coordinatrice del

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DEFINIZIONE AGEVOLATA DEI TRIBUTI COMUNALI AI SENSI DEL DECRETO LEGGE NR. 193/2016

REGOLAMENTO PER LA DEFINIZIONE AGEVOLATA DEI TRIBUTI COMUNALI AI SENSI DEL DECRETO LEGGE NR. 193/2016 COMUNE DI DIAMANTE (Provincia di Cosenza) Via Pietro Mancini, 10-87023 Diamante (CS) - Telefono 0985/81398 - Fax 0985/81021 E-mail comune_diamante@yahoo.it - E-mail certificata ufficioprotocollo@pec.comune-diamante.it

Dettagli

9. Tutela della riservatezza Procedimenti di competenza del giudice di pace... 32

9. Tutela della riservatezza Procedimenti di competenza del giudice di pace... 32 INDICE SOMMARIO CAPITOLO 1 LE NOTIFICAZIONI IN GENERALE 1. Le notificazioni in generale... 1 2. L istanza di notificazione... 3 3. L ufficiale notificante... 7 4. Il destinatario della notificazione...

Dettagli

Formazione 2016 NORMATIVA

Formazione 2016 NORMATIVA Formazione 2016 NORMATIVA www.annamessi.it info@annamessi.it Associazione Nazionale Notifiche Atti Pagina 2 SOMMARIO MODELLO DI RELATA GENERICA (originale cartaceo/destinatario persona fisica)... 5 MODELLO

Dettagli

Corso Contenzioso Tributario

Corso Contenzioso Tributario Corso Contenzioso Tributario Approfondimenti sul Contenzioso Tributario 18-19-25-26 Novembre 2016 2-3 Dicembre 2016 18/11 e 2/12 - Hotel Nettuno - Viale R. di Lauria, 121 - Catania 19-25-26/11 e 3/12 -

Dettagli

PROGRAMMAZIONE CORSI FORMATIVI PER GLI ENTI LOCALI STAGIONE AUTUNNO-INVERNO

PROGRAMMAZIONE CORSI FORMATIVI PER GLI ENTI LOCALI STAGIONE AUTUNNO-INVERNO PROGRAMMAZIONE CORSI FORMATIVI PER GLI ENTI LOCALI STAGIONE AUTUNNO-INVERNO 2014-2015 Il Consorzio ENTI FORM - accreditato dalla Regione Piemonte per la formazione- promuove per la prossima stagione Autunno-Inverno,

Dettagli

Destinatari Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili Avvocati Consulenti del lavoro

Destinatari Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili Avvocati Consulenti del lavoro Seminario di studi tributari Il ricorso nel processo tributario Tipologia di avvisi di accertamento e di atti della riscossione Motivi di impugnazione Brindisi, dall 14 al 26 novembre 2013 Obiettivi Il

Dettagli

Speciale attestazioni di conformità - I casi e le modalità di estrazione e autentica degli atti contenuti nel fascicolo informatico

Speciale attestazioni di conformità - I casi e le modalità di estrazione e autentica degli atti contenuti nel fascicolo informatico Speciale attestazioni di conformità I casi e le modalità di estrazione e autentica degli atti contenuti nel fascicolo informatico Autore: Stefania Giordano In: Diritto processuale civile Scarica qui il

Dettagli

Il nuovo codice dell amministrazione digitale e il processo telematico Le notifiche a mezzo pec

Il nuovo codice dell amministrazione digitale e il processo telematico Le notifiche a mezzo pec Il nuovo codice dell amministrazione digitale e il processo telematico Le notifiche a mezzo pec Codice corso D17129 AULA MAGNA EMILIO ALESSANDRINI - GUIDO GALLI PALAZZO DI GIUSTIZIA DI MILANO LUNEDI 20

Dettagli

E-government e gestione digitale della presentazione dei ricorsi al Giudice del Registro nell ambito dei procedimenti di cancellazione d ufficio.

E-government e gestione digitale della presentazione dei ricorsi al Giudice del Registro nell ambito dei procedimenti di cancellazione d ufficio. TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI BARI UFFICIO VOLONTARIA GIURISDIZIONE CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA REGISTRO IMPRESE DI BARI E-government e gestione digitale della presentazione

Dettagli

Descrizione del progetto formativo

Descrizione del progetto formativo Il Dipartimento di Giurisprudenza dell Università degli Studi di Messina, nell ambito del Programma VALORE P.A., promosso dall INPS, ha in programma l attivazione di un Corso universitario di Alta Formazione

Dettagli

CORSO PRATICO INTENSIVO DI CONTABILITÀ CONDOMINIALE

CORSO PRATICO INTENSIVO DI CONTABILITÀ CONDOMINIALE ORGANISMO DI MEDIAZIONE ISCRIZIONE MINISTERO DELLA GIUSTIZIA N.549 ENTE DI FORMAZIONE ISCRIZIONE MINISTERO DELLA GIUSTIZIA N.294 CERTIFICAZIONE UNI EN ISO 9001:2008 Certificato n.1134 sede legale: Via

Dettagli

Gara EQUITALIA S.p.A. L affidamento del servizio di notificazione delle cartelle e degli altri documenti esattoriali. 26/11/2009

Gara EQUITALIA S.p.A. L affidamento del servizio di notificazione delle cartelle e degli altri documenti esattoriali. 26/11/2009 1 Gara EQUITALIA S.p.A L affidamento del servizio di notificazione delle cartelle e degli altri documenti esattoriali. Introduzione 2 Equitalia S.p.A è una società istituita per svolgere il servizio di

Dettagli

La PEC e le sue applicazioni nel mondo della giustizia Comunicazioni e notifiche telematiche di cancelleria

La PEC e le sue applicazioni nel mondo della giustizia Comunicazioni e notifiche telematiche di cancelleria Le notifiche degli avvocati tramite PEC La PEC e le sue applicazioni nel mondo della giustizia Comunicazioni e notifiche telematiche di cancelleria Roma, 20 marzo 2018 Avv. Maurizio Reale COMPONENTE GRUPPO

Dettagli

NOTIFICA VIA PEC ISTRUZIONI PER L USO CORREDATE DA FORMULE

NOTIFICA VIA PEC ISTRUZIONI PER L USO CORREDATE DA FORMULE NOTIFICA VIA PEC ISTRUZIONI PER L USO CORREDATE DA FORMULE In forza della legge n. 53 del 21 gennaio del 1994 ogni avvocato iscritto all'albo può provvedere in proprio alla notifica degli atti giudiziari

Dettagli

Le sanzioni amministrative (L. n. 689/81): procedimento, atti, ruolo e funzioni dell Autorità

Le sanzioni amministrative (L. n. 689/81): procedimento, atti, ruolo e funzioni dell Autorità Web www.maggioli.it/formazione/pa Email formazione@maggioli.it Seminario di aggiornamento Le sanzioni amministrative (L. n. 689/81): procedimento, atti, ruolo e funzioni dell Autorità Rimini, 6-7 giugno

Dettagli

CORSO DI REVISORE CONDOMINIALE

CORSO DI REVISORE CONDOMINIALE ORGANISMO DI MEDIAZIONE ISCRIZIONE MINISTERO DELLA GIUSTIZIA N.549 ENTE DI FORMAZIONE ISCRIZIONE MINISTERO DELLA GIUSTIZIA N.294 CERTIFICAZIONE UNI EN ISO 9001:2008 Certificato n.1134 Via Copernico 30

Dettagli

I Trust a San Marino: Corso di formazione 2015

I Trust a San Marino: Corso di formazione 2015 I Trust a San Marino: Corso di formazione 2015 I TRUST A SAN MARINO Corsi per l autorizzazione all esercizio professionale di trustee nella Repubblica di San Marino e relativo mantenimento, Presentazione

Dettagli

Notifica degli avvisi di accertamento e di altri atti tramite PEC

Notifica degli avvisi di accertamento e di altri atti tramite PEC Ai gentili clienti Loro sedi Notifica degli avvisi di accertamento e di altri atti tramite PEC L art. 60 del DPR 600/73, concernente le notificazioni degli avvisi di accertamento, è stato modificato dall

Dettagli

CORSO DI REVISORE CONDOMINIALE

CORSO DI REVISORE CONDOMINIALE ORGANISMO DI MEDIAZIONE ISCRIZIONE MINISTERO DELLA GIUSTIZIA N.549 ENTE DI FORMAZIONE ISCRIZIONE MINISTERO DELLA GIUSTIZIA N.294 CERTIFICAZIONE UNI EN ISO 9001:2008 Certificato n.1134 Via Copernico 30

Dettagli

SOMMARIO. Introduzione 3

SOMMARIO. Introduzione 3 Introduzione 3 CAPITOLO PRIMO IL SISTEMA DELLA RISCOSSIONE 7 1. Brevi cenni sulla riforma della riscossione 8 2. Il ruolo 9 3. Oggetto e specie dei ruoli 11 3.1 Iscrizione nei ruoli straordinari a carico

Dettagli

Legge 21 gennaio 1994, n. 53. di notificazioni di atti civili, amministrativi e stragiudiziali per gli avvocati e procuratori legali.

Legge 21 gennaio 1994, n. 53. di notificazioni di atti civili, amministrativi e stragiudiziali per gli avvocati e procuratori legali. Legge 21 gennaio 1994, n. 53 Facolta' di notificazioni di atti civili, amministrativi e stragiudiziali per gli avvocati e procuratori legali. Articolo 1 1. L'avvocato o il procuratore legale, munito di

Dettagli

INDICE SOMMARIO PREMESSA. ... Pag. 1

INDICE SOMMARIO PREMESSA. ... Pag. 1 INDICE SOMMARIO PREMESSA... Pag. 1 Parte Generale LA TUTELA GIUDIZIARIA AVVERSO IL PROVVEDIMENTO DI FERMO AMMINISTRATIVO DI CUI ALL ART. 86, D.P.R. 602/1973 1. Introduzione... Pag. 9 Capitolo I LA NATURA

Dettagli

Indice. pag. Premessa alla seconda edizione XIII. Introduzione. 1. Processo Telematico: tra informatica giuridica e diritto dell informatica XV

Indice. pag. Premessa alla seconda edizione XIII. Introduzione. 1. Processo Telematico: tra informatica giuridica e diritto dell informatica XV Premessa alla seconda edizione Premessa alla prima edizione XI XIII Introduzione 1. Processo Telematico: tra informatica giuridica e diritto dell informatica XV Capitolo 1 Il Processo Civile Telematico:

Dettagli

Sanzioni amministrative (Legge n. 689/1981): funzioni e atti dell Autorità

Sanzioni amministrative (Legge n. 689/1981): funzioni e atti dell Autorità FCAM190516 Sanzioni amministrative (Legge n. 689/1981): funzioni e atti dell Autorità I riflessi del Codice digitale nell attività sanzionatoria Sede: Trento, Hotel Sporting - Via Roberto da Sanseverino,

Dettagli

Sanzioni amministrative (Legge n. 689/1981): funzioni e atti dell Autorità

Sanzioni amministrative (Legge n. 689/1981): funzioni e atti dell Autorità FGAM190530 Sanzioni amministrative (Legge n. 689/1981): funzioni e atti dell Autorità I riflessi del Codice digitale nell attività sanzionatoria Sede: Milano, NH Hotel Machiavelli - Via Lazzaretto, 5 -

Dettagli

La nuova disciplina della riscossione tributaria. Pacini. Bruno Cucchi Giovanni Puoti Federica Simonelli

La nuova disciplina della riscossione tributaria. Pacini. Bruno Cucchi Giovanni Puoti Federica Simonelli Bruno Cucchi Giovanni Puoti Federica Simonelli La nuova disciplina della riscossione tributaria Procedure di notificazione, esecutive ed oppositive aggiornate al D.lgs. 24 settembre 2015 n. 159 Pacini

Dettagli

Road-map? modalità di redazione e di invio LE CRITICITA. PRIMA DELL INVIO (pre-requisiti) L INVIO (modalità di redazione)

Road-map? modalità di redazione e di invio LE CRITICITA. PRIMA DELL INVIO (pre-requisiti) L INVIO (modalità di redazione) modalità di redazione e di invio -Avv. Marco Prosperoni -ODA Viterbo -14 Maggio 2015 Road-map? 1 PRIMA DELL INVIO (pre-requisiti) 2 L INVIO (modalità di redazione) 3 DOPO L INVIO (archiviazione, uso, deposito

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TERAMO FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE PER LE PROFESSIONI LEGALI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TERAMO FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE PER LE PROFESSIONI LEGALI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TERAMO FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE PER LE PROFESSIONI LEGALI INSEGNAMENTO DI DIRITTO PROCESSUALE CIVILE (profili pratici) Docente dott. Augusto Pace PROGRAMMA

Dettagli

CORSO DI REVISORE CONDOMINIALE

CORSO DI REVISORE CONDOMINIALE ORGANISMO DI MEDIAZIONE ISCRIZIONE MINISTERO DELLA GIUSTIZIA N.549 ENTE DI FORMAZIONE ISCRIZIONE MINISTERO DELLA GIUSTIZIA N.294 CERTIFICAZIONE UNI EN ISO 9001:2008 Certificato n.1134 Via Copernico 30

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 517 DEL 22/07/2015 ATTIVITA' FORMATIVA DELL'ENTE: PARTECIPAZIONE DEI DIPENDENTI VILLANI CRISTINA E DINI MAURIZIO AL CORSO DI FORMAZIONE

Dettagli

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI COMO CORSO BASE SUL PCT

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI COMO CORSO BASE SUL PCT ORDINE DEGLI AVVOCATI DI COMO CORSO BASE SUL PCT COPIE DEGLI ATTI E POTERE DI ATTESTAZIONE DI CONFORMITA' 16 febbraio 2016 Avv. Vincenzo A. Spezziga Cosa si può autenticare 1) Copie estratte da fascicolo

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Presentazione... pag. 7 Annotazioni...» 9 Avvertenza...» 13

INDICE SOMMARIO. Presentazione... pag. 7 Annotazioni...» 9 Avvertenza...» 13 INDICE SOMMARIO Presentazione..................................................... pag. 7 Annotazioni...» 9 Avvertenza........................................................» 13 Atti processuali 1. Ricorso

Dettagli