ABC per ridurre le catture accidentali

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ABC per ridurre le catture accidentali"

Transcript

1 ABC per ridurre le catture accidentali

2 A.B.C. (AVOID BY CATCH): tecnologie per ridurre le catture accidentali

3 perfezionare l'attività di circuizione orientata al piccolo pelagico rendendola maggiormente compatibile con il tipo di prelievo OBIETTIVO DELLA RICERCA

4 Tirreno centro meridionale Compartimento Marittimo di Salerno INQUADRAMENTO DELL AREA DI STUDIO

5 Inquadramento geografico Compartimento Marittimo di Salerno Il Compartimento Marittimo di Salerno si estende per 210 km da Positano a Sapri. La linea costiera si presenta estremamente eterogenea dal punto di vista geologico, questo si rispecchia nella diversità del fondale marino. La presenza di una moltitudine di habitat marini ha favorito nel tempo l insediamento di innumerevoli specie che hanno caratterizzato l evoluzione di molti sistemi di pesca.

6 Inquadramento geografico Compartimento Marittimo di Salerno Le specie più importanti dal punto di vista economico sono: il tonno rosso (Thunnus thynnus), il pesce spada (Xiphias gladius), l alalunga (Thunnus alalunga), il pesce azzurro come alici (Engraulis encrasicolus), sardine (Sardina pilchardus) e sgombri (Scomber scombrus), ed il gambero rosso mediterraneo (Aristeus antennatus).

7 Inquadramento geografico Compartimento Marittimo di Salerno 1 Zona di pesca Agropoli Castellabate, Acciaroli Attrezzo maggiormente utilizzato: ciancioli (piccola circuizione), strascico Specie target: pesce azzurro (acciughe, sardine, sgombri), gamberi 2 Zona di pesca Pisciotta Palinuro, Marina di Camerota Attrezzo maggiormente utilizzato: menaica, ciancioli, reti da posta, strascico, palangari Specie target: pesce azzurro (acciughe, sardine, sgombri), pesce spada, tonno, nasello Zona di pesca della grande circuizione 3 Zona di pesca Scario, Sapri Attrezzo maggiormente utilizzato: strascico, palangari, piccole derivanti, reti da posta Specie target: pesce spada, tonno, nasello, gamberi

8 Inquadramento geografico Compartimento Marittimo di Salerno STRUTTURA DELLA FLOTTA La flotta peschereccia del Compartimento Marittimo di Salerno è per lo più rappresentata da una struttura fortemente artigianale. piccola pesca (circa il 77%), gruppo delle polivalenti (16 %) strascico (6 %). la flotta più importante per valore economico costituita dalla flotta tonniera di Salerno e quella di Cetara che effettuano la pesca del tonno rosso con le reti a circuizione.

9 Campagna di pesca 2015 al tonno rosso sistema a circuizione (PS)

10 Suddivisione della flotta nel compartimento marittimo di Salerno Sistema di pesca a strascico Sistema di pesca a circuizione Totale Sistema di pesca a polivalenti Sistema di pesca piccola pesca (Fleet Registe 2014)

11 Suddivisione della flotta nel compartimento marittimo di Salerno e Cilento Incidenza percentuale delle tecniche di pesca nel compartimento marittimo di Salerno (ad esclusione della tonnare a circuizione) Numero di imbarcazioni principali censite nei porti a Sud di Salerno (Cilento)

12 Criticità del settore Esiste una forte frammentarietà dei natanti su tutto il tratto costiero, caratterizzata da una forte individualità difficilmente coordinabile. Problema delle quote tonno che comporta una probabile sovrapposizione di attività e di areale di pesca tra le tonniere e la piccola pesca costiera a circuizione criticità durante le fasi di pesca nei riguardi di ittiofagi, squaliformi misticeti e tonni

13 ARGOMENTI TRATTATI SELETTIVITA' SOSTENIBILITA PESCA ILLEGALE RIGETTI

14 APPROCCIO ALLE NORMATIVE QUAL E LA REALE CONOSCENZA DELLE NORMATIVE VIGENTI E LA LORO REALE APPLICAZIONE, INTERPRETAZIONE E/O APPLICABILITÀ? COSA È STATO REALMENTE RECEPITO DAI PESCATORI O DAI RESPONSABILI DI SETTORE IN MERITO ALL'ARGOMENTO (O COSA HANNO VOLUTO RECEPIRE)?

15 APPROCCIO ALLE NORMATIVE * Grado di ricezione da parte degli addetti pesca rispetto all'articolo 15 del regolamento (UE) n. 1380/2013, ovvero l'obbligo di sbarco (per il Mediterraneo) sia per tutte le catture di specie soggette a limiti di cattura che per le catture di specie soggette a taglie minime. * Esenzione de minimis, in deroga all'articolo 15 per il quale possono essere rigettati dei quantitativi variabili fino al 5 % del totale annuo, in base all'area di pesca. * Criticità legate al sistema di pesca: il problema delle quote tonno

16 CRITICITA * LEGALITA (coerenza con le normative mestieri a confronto) * QUOTE TONNO (piattaforma di discussione) * RIGETTI (sistema per rendere operativa la norma) * BYCATCH (diffondere le tecnologie in uso)

17 CRITICITA ATTIVITÀ PROGETTUALI Interventi finalizzati alla qualità del pescato, inteso come prodotto finale: * agendo sulla selettività degli attrezzi in base al by catch rilevato, * oppure mediante tecnicismi del sistema di pesca in grado di distinguere, separare o allontanare le specie ittiche anche in funzione della taglia. Applicazione di buone pratiche valutazione della sostenibilità economica, oltre a quella ambientale, degli interventi nella pratica: possibilità di utilizzare particolari manovre della nave e/o del power- block per alzare/ calare il bordo della rete e consentire l'uscita delle specie indesiderate non trascurando la perdita collaterale che a volte risulta piuttosto consistente, e quindi applicabile solo in casi particolari, Non trascurare nell attività di pesca il divieto di rigetto delle specie ittiche indesiderate.

18 CRITICITA COME RISOLVERE IL PROBLEMA DELLE QUOTE E DEL BYCATCH? Sistemi di separazione del pescato reti iperselettive: nel caso specifico della pesca delle acciughe con rete a circuizione, per evitare le catture indesiderate di tonno può essere utilizzata la escape grid sulla rete oppure l aspirazione del pescato in base alle dimensioni liberando invece le catture accessorie.

19 COME RISOLVERE IL PROBLEMA DEL BYCATCH? Pescando dal sacco del cianciolo. consente di separare (in quanto aspirato) il pesce azzurro (specie target) lasciando indenne in mare per liberarlo, il by catch (tonno fuori quota, squalo, specie protetta, etc Pompe aspiranti L attrezzatura attualmente utilizzata per il trasferimento del pesce in acquacoltura, viene normalmente utilizzata in Olanda, applicata in Portogallo ed in Croazia.

20 Sperimentazione dei Dissuasori sonori

21

22 Rete (iper)selettiva Grossa taglia aggiunta Circuizione Rete normale

23 CRITICITA Sperimentazione dei Dissuasori laser BY CATCH DI ITTIOFAGI Una possibile soluzione per evitare le catture non desiderate in particolare di uccelli marini o mammiferi, già utilizzata in Nord Europa è l utilizzo di dissuasori laser, che installati nelle imbarcazioni facilitano l'allontanamento degli animali. Sono stati identificati alcuni sistemi laser normalmente usati per allontanare gli ittiofagi dalle gabbie nei fiordi norvegesi ed è stato valutato idoneo un modello portatile che verrà utilizzato nelle fasi sperimentali del progetto in corso.

24 ABC per ridurre le catture accidentali

Figure 1 Localizzazione e dissomiglianza degli uffici di iscrizione delle provincia di Salerno. Acciaroli. Marina di Pisciotta

Figure 1 Localizzazione e dissomiglianza degli uffici di iscrizione delle provincia di Salerno. Acciaroli. Marina di Pisciotta CARATTERISTICHE PRINCIPALI DELLA FLOTTA DI PESCA SALERNITANA La flotta di pesca della provincia di Salerno è caratterizzata da una struttura fortemente artigianale. La gran parte delle imbarcazioni, infatti,

Dettagli

La nuova disciplina dell obbligo di sbarco

La nuova disciplina dell obbligo di sbarco La nuova disciplina dell obbligo di sbarco Focal Point MEDAC Italia WG1 Barcellona, 4 marzo 2014 La situazione attuale in Italia D.LGS.4/2012 Art.7, comma 1 VIETATO detenere, sbarcare e trasbordare esemplari

Dettagli

Osservatorio nazionale della pesca

Osservatorio nazionale della pesca LA PESCA DELLE ALICI CON IL CIANCIOLO Avoid By Catch FONDO EUROPEO PESCA PROGRAMMAZIONE 2007-2013 Osservatorio nazionale della pesca UNIONE EUROPEA FAI FEDERPESCA LA PESCA DELLE ALICI CON IL CIANCIOLO

Dettagli

PCP NUOVA POLITICA COMUNE DELLA PESCA (Reg. UE 1380/2013)

PCP NUOVA POLITICA COMUNE DELLA PESCA (Reg. UE 1380/2013) PCP NUOVA POLITICA COMUNE DELLA PESCA (Reg. UE 1380/2013) Obiettivi Ha l'obiettivo di garantire la sostenibilità ambientale, economica, sociale ed occupazionale delle attività di pesca ed acquacoltura

Dettagli

AUDIZIONE Senato

AUDIZIONE Senato AUDIZIONE Senato 17.06.2014 NUMERO ATTO PRPOSTA REG. CE COM(2014) 265 DEF Atto comunitario n. 36: Proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio che istituisce un divieto di pesca con reti

Dettagli

LA PESCA, GLI ATTREZZI E LE RISORSE ITTICHE

LA PESCA, GLI ATTREZZI E LE RISORSE ITTICHE LA PESCA, GLI ATTREZZI E LE RISORSE ITTICHE LA PESCA IN MARE L attività di pesca è un attività millenaria. L uomo ha sempre cercato sostentamento anche dal mare. Negli ultimi tempi però vi è una sensibilità

Dettagli

Info Mese Settembre Contratto Repertorio NOTA MENSILE SETTEMBRE 2010

Info Mese Settembre Contratto Repertorio NOTA MENSILE SETTEMBRE 2010 Info Mese Settembre Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali DIPARTIMENTO DELLE POLITICHE EUROPEE ED INTERNAZIONALI DIREZIONE GENERALE DELLA PESCA MARITTIMA E DELL ACQUACOLTURA Servizio

Dettagli

Info Mese Aprile Contratto Repertorio NOTA MENSILE APRILE 2011

Info Mese Aprile Contratto Repertorio NOTA MENSILE APRILE 2011 Info Mese Aprile Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali DIPARTIMENTO DELLE POLITICHE EUROPEE ED INTERNAZIONALI DIREZIONE GENERALE DELLA PESCA MARITTIMA E DELL ACQUACOLTURA Servizio Monitoraggio

Dettagli

Addetto alle operazioni di pesca e prima preparazione del pescato

Addetto alle operazioni di pesca e prima preparazione del pescato Denominazione Figura / Profilo / Obiettivo Professioni NUP/ISTAT correlate Addetto alle operazioni di pesca e prima preparazione del pescato 6.4.5.3.0 - Pescatori d'alto mare 6.4.5.2.0 - Pescatori della

Dettagli

Lo sviluppo della nostra società industriale, negli ultimi decenni, ha generato un

Lo sviluppo della nostra società industriale, negli ultimi decenni, ha generato un di Camilla Calvano e Mariachiara Calli Lo sviluppo della nostra società industriale, negli ultimi decenni, ha generato un aumento nella richiesta di beni e nella produzione delle merci più diverse che

Dettagli

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI CAPITANERIA DI PORTO PESCARA ORDINANZA N. 18/2009 DISCIPLINA della pesca e dello sbarco DEL TONNO ROSSO Il Capitano di Vascello (CP) sottoscritto, Capo del

Dettagli

DEI BATTELLI DA PESCA NELLA MARINERIA DI SALERNO

DEI BATTELLI DA PESCA NELLA MARINERIA DI SALERNO Tipologia d attività: Strascico ANALISI DEI PROCESSI PRODUTTIVI DEI BATTELLI DA PESCA NELLA MARINERIA DI SALERNO Generalità In questa tipologia di pesca rientra lo strascico praticato con un unico attrezzo:

Dettagli

Proposta di REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO. che modifica il regolamento (UE) 2015/104 per quanto riguarda determinate possibilità di pesca

Proposta di REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO. che modifica il regolamento (UE) 2015/104 per quanto riguarda determinate possibilità di pesca COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 20.5.2015 COM(2015) 212 final 2015/0108 (NLE) Proposta di REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO che modifica il regolamento (UE) 2015/104 per quanto riguarda determinate possibilità

Dettagli

Realizzazione del programma nazionale di osservazione delle campagne di pesca del tonno rosso 2012

Realizzazione del programma nazionale di osservazione delle campagne di pesca del tonno rosso 2012 Realizzazione del programma nazionale di osservazione delle campagne di pesca del tonno rosso 2012 Relazione sull attività svolta dagli osservatori Con la circolare n. 12116/2012 del 8 maggio 2012 la Direzione

Dettagli

Aspetti economici e normativi per una nuova governance della pesca nel Mar Adriatico:

Aspetti economici e normativi per una nuova governance della pesca nel Mar Adriatico: Distretto di Pesca Nord Adriatico: proposte di sviluppo sostenibile Regione Emilia Romagna Aspetti economici e normativi per una nuova governance della pesca nel Mar Adriatico: la prospettiva del distretto

Dettagli

Osservatorio nazionale della pesca

Osservatorio nazionale della pesca LA PESCA DEL TONNO ROSSO ABC: AVOID BY CATCH E RIGETTI Avoid By Catch FONDO EUROPEO PESCA PROGRAMMAZIONE 2007-2013 Osservatorio nazionale della pesca UNIONE EUROPEA FAI FEDERPESCA LA PESCA DEL TONNO ROSSO

Dettagli

Reti per la pesca di alici, sarde, costardelle, cicerelli e alaccie: il cianciolo

Reti per la pesca di alici, sarde, costardelle, cicerelli e alaccie: il cianciolo SELETTIVITA' DEGLI ATTREZZI DA PESCA CARATTERISTICHE DEI SISTEMI DI PESCA: CIRCUIZIONE I più usati attrezzi da circuizione sono: il cianciolo per il pesce azzurro (acciughe e sardine) e la tonnara volante

Dettagli

Osservatorio nazionale della pesca

Osservatorio nazionale della pesca LA PESCA INN NEL MEDITERRANEO Ripercussioni sociali, economiche e ambientali Avoid By Catch FONDO EUROPEO PESCA PROGRAMMAZIONE 2007-2013 Osservatorio nazionale della pesca UNIONE EUROPEA FAI FEDERPESCA

Dettagli

IL MINISTRO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI Vista la legge 14 luglio 1965, n.963 e successive modificazioni, recante la disciplina della pesca

IL MINISTRO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI Vista la legge 14 luglio 1965, n.963 e successive modificazioni, recante la disciplina della pesca IL MINISTRO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI Vista la legge 14 luglio 1965, n.963 e successive modificazioni, recante la disciplina della pesca marittima; Vista la legge 17 febbraio 1982, n.41, recante

Dettagli

Gli ami circolari per la riduzione del Bycatch

Gli ami circolari per la riduzione del Bycatch 30 giugno 2015 Roma, Italia Gli ami circolari per la riduzione del Bycatch Sergio Bizzarri AGCI Agrital introduzione Nel Mediterraneo la sperimentazione degli ami circolari è iniziata nel 2005 nell ambito

Dettagli

La gestione della pesca nel Mar Mediterraneano e nel Mar Nero Miguel Bernal, GFCM Secretariat

La gestione della pesca nel Mar Mediterraneano e nel Mar Nero Miguel Bernal, GFCM Secretariat General Fisheries Commission for the Mediterranean Commission générale des pêches pour la Méditerranée L Economia del mare per lo sviluppo del Paese Sicurezza, tutela e valorizzazione della risorsa mare

Dettagli

1. ANALISI GENERALE ANNO 2015

1. ANALISI GENERALE ANNO 2015 1. ANALISI GENERALE ANNO 2015 L attività svolta sul territorio e lungo la filiera nell anno 2015 ha permesso di rilevare diverse situazioni di illegalità, riassunte nello schema seguente: LUOGO Controlli

Dettagli

Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 85/15

Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 85/15 21.3.2014 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 85/15 DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE del 19 marzo 2014 che istituisce un programma specifico di controllo e ispezione delle attività di pesca

Dettagli

Andamento della Pesca nel Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Andamento della Pesca nel Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali Andamento della Pesca nel 2012 2012 Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali DIPARTIMENTO DELLE POLITICHE EUROPEE ED INTERNAZIONALI DIREZIONE GENERALE DELLA PESCA MARITTIMA E DELL ACQUACOLTURA

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali Info mese Luglio Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali DIPARTIMENTO DELLE POLITICHE EUROPEE ED INTERNAZIONALI DIREZIONE GENERALE DELLA PESCA MARITTIMA E DELL ACQUACOLTURA Servizio Monitoraggio

Dettagli

PESCA E ACQUACOLTURA

PESCA E ACQUACOLTURA Ismea Newsletter PESCA E ACQUACOLTURA N. 25 Settimana 19 25 giugno 2006 Mercati Mercati nazionali In questa settimana, nonostante le buone condizioni meteomarine registrate in molti compartimenti marittimi,

Dettagli

UFFICIO CIRCONDARIALE MARITTIMO DI TERRASINI G U A R D I A C O S T I E R A

UFFICIO CIRCONDARIALE MARITTIMO DI TERRASINI G U A R D I A C O S T I E R A UFFICIO CIRCONDARIALE MARITTIMO DI TERRASINI G U A R D I A C O S T I E R A ORDINANZA N 22/2013 DISCIPLINA DELLA PESCA SPORTIVA E RICREATIVA, E DELLO SBARCO E DELLA REGISTRAZIONE STATISTICA DEL TONNO ROSSO

Dettagli

Normativa sul pescaturismo

Normativa sul pescaturismo Normativa sul pescaturismo 1 Cosa è il pescaturismo? Un nuovo modo di intendere l ospitalità turistica, od anche un attività integrativa alla pesca tradizionale, definita da: art. 1 del D.Lgs. 13 Aprile

Dettagli

Federazione Unitaria Lavoratori pag.1

Federazione Unitaria Lavoratori pag.1 Federazione Unitaria Lavoratori pag.1 QUADRO SINOTTICO RIEPILOGATIVO DEI REATI E DEGLI IELLECITI AMMINISTRATIVI PER VIOLAZIONI ALLA LEGGE N 963/1965 E REGOLAMENTO N 1639/1968 E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti DISCIPLINA DELLA PESCA SPORTIVA E RICREATIVA

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti DISCIPLINA DELLA PESCA SPORTIVA E RICREATIVA Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Capitaneria di Porto Guardia Costiera TARANTO Largo Arcivescovado, n 17 tel. 099/4713611 fax 0994718288 taranto@guardiacostiera.it - www.taranto.guardiacostiera.it/

Dettagli

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI 10.8.2010 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 209/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO (UE) N. 712/2010 DEL CONSIGLIO del 26 luglio 2010 che modifica il regolamento (UE) n. 53/2010

Dettagli

FISHJOB DIVERSIFICAZIONE DELL ATTIVITA DI PESCA. Pescaturismo

FISHJOB DIVERSIFICAZIONE DELL ATTIVITA DI PESCA. Pescaturismo DIVERSIFICAZIONE DELL ATTIVITA DI PESCA Pescaturismo CHE COS È IL PESCATURISMO? Per pescaturismo si intendono le attività intraprese dall'armatore singolo, impresa o cooperativa di nave da pesca costiera

Dettagli

DECRETO N. 2008/DecA/40 DEL

DECRETO N. 2008/DecA/40 DEL DECRETO N. 2008/DecA/40 Oggetto: Misure per migliorare la sostenibilità della pesca marittima nelle acque prospicienti il territorio della Sardegna: arresto temporaneo per le unità abilitate ai sistemi

Dettagli

PRODOTTI DI QUALITA REGIME DI QUALITA RICONOSCIUTO DALLA REGIONE PUGLIA AI SENSI DEL REG. (CE) N. 1305/2013 DISCIPLINARE DI PRODUZIONE

PRODOTTI DI QUALITA REGIME DI QUALITA RICONOSCIUTO DALLA REGIONE PUGLIA AI SENSI DEL REG. (CE) N. 1305/2013 DISCIPLINARE DI PRODUZIONE PRODOTTI DI QUALITA REGIME DI QUALITA RICONOSCIUTO DALLA REGIONE PUGLIA AI SENSI DEL REG. (CE) N. 1305/2013 DISCIPLINARE DI PRODUZIONE Prodotti della pesca freschi 1 1. CAMPO DI APPLICAZIONE Il presente

Dettagli

Decreto 25 gennaio 2016

Decreto 25 gennaio 2016 Decreto 25 gennaio 2016 Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali. Misure per la pesca dei piccoli pelagici nel Mar Mediterraneo e misure specifiche per il Mare Adriatico. (GU n.122 del

Dettagli

Info Mese Agosto NOTA MENSILE AGOSTO 2012

Info Mese Agosto NOTA MENSILE AGOSTO 2012 2012 Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali DIPARTIMENTO DELLE POLITICHE EUROPEE ED INTERNAZIONALI DIREZIONE GENERALE DELLA PESCA MARITTIMA E DELL ACQUACOLTURA Servizio Monitoraggio

Dettagli

Quadro Comunitario di Sostegno per le Regioni Italiane dell Obiettivo Programma Operativo Nazionale per la Pesca

Quadro Comunitario di Sostegno per le Regioni Italiane dell Obiettivo Programma Operativo Nazionale per la Pesca Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio Direzione per lo Sviluppo Sostenibile Autorità Ambientale per i Fondi Strutturali 2000-2006 Quadro Comunitario di Sostegno per le Regioni Italiane

Dettagli

SPECIFICHE TECNICHE NASSA CON APERTURA TEMPORIZZATA

SPECIFICHE TECNICHE NASSA CON APERTURA TEMPORIZZATA SPECIFICHE TECNICHE NASSA CON APERTURA TEMPORIZZATA Servizio Risorse Ittiche AGRIS Sardegna - Dipartimento per la Ricerca nelle Produzioni Animali Sassari Loc. Bonassai Strada Statale 291 Km 18.6 07040

Dettagli

PROGETTO SISTEMA DI GESTIONE DELLE ATTREZZATURE DISMESSE DELLA PESCA IN ADRIATICO (DeFishGear) Festival Adriatico-Mediterraneo

PROGETTO SISTEMA DI GESTIONE DELLE ATTREZZATURE DISMESSE DELLA PESCA IN ADRIATICO (DeFishGear) Festival Adriatico-Mediterraneo PROGETTO SISTEMA DI GESTIONE DELLE ATTREZZATURE DISMESSE DELLA PESCA IN ADRIATICO (DeFishGear) Consorzio Mediterraneo Paolo Pelusi Festival Adriatico-Mediterraneo Senigallia, 4 settembre 2014 IPA Adriatico

Dettagli

La gestione della pesca professionale nella laguna di Marano e Grado

La gestione della pesca professionale nella laguna di Marano e Grado La gestione della pesca professionale nella laguna di Marano e Grado Mauro Cosolo DIREZIONE CENTRALE ATTIVITÀ PRODUTIVE, COMMERCIO, COOPERAZIONE, Inquadramento normativo La laguna è sito Natura 2000 IT3320037

Dettagli

NOTA. Dipartimento tematico delle Politiche strutturali e di coesione LA PESCA IN ITALIA PESCA

NOTA. Dipartimento tematico delle Politiche strutturali e di coesione LA PESCA IN ITALIA PESCA NOTA Dipartimento tematico delle Politiche strutturali e di coesione LA PESCA IN ITALIA PESCA Gennaio 2008 IT Direzione generale Politiche interne dell Unione Unità tematica Politiche strutturali e di

Dettagli

Gazzetta ufficiale delle Comunità europee. (Atti per i quali la pubblicazione è una condizione di applicabilità)

Gazzetta ufficiale delle Comunità europee. (Atti per i quali la pubblicazione è una condizione di applicabilità) L 276/1 I (Atti per i quali la pubblicazione è una condizione di applicabilità) REGOLAMENTO (CE) N. 1811/2002 DEL CONSIGLIO del 24 settembre 2002 recante modifica del regolamento (CE) n. 2555/2001 che

Dettagli

From Sicily with love IL MARE DI SICILIA DENTRO UN CATALOGO

From Sicily with love IL MARE DI SICILIA DENTRO UN CATALOGO Don Gambero o From Sicily with love IL MARE DI SICILIA DENTRO UN CATALOGO PARTIAMO DA QUI PARTIAMO DAL GAMBERO ROSSO DI SICILIA. DA UNA STORIA CHE GIÀ ESISTEVA, DA UNA STRADA CHE SI CONOSCE, MA CHE VOGLIAMO

Dettagli

LA PESCA NON SOSTENIBILE DELLE ACCIUGHE (Engraulis encrasicolus)

LA PESCA NON SOSTENIBILE DELLE ACCIUGHE (Engraulis encrasicolus) LA PESCA NON SOSTENIBILE DELLE ACCIUGHE (Engraulis encrasicolus) A cura di Cristian BARUCCA A.A. 2015-2016 Introduzione: Tutti i mari sono soggetti ad attività antropica sia direttamente che indirettamente,

Dettagli

L 340/8 Gazzetta ufficiale dell Unione europea

L 340/8 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 340/8 Gazzetta ufficiale dell Unione europea 22.12.2007 REGOLAMENTO (CE) N. 1559/2007 DEL CONSIGLIO del 17 dicembre 2007 che istituisce un piano pluriennale di ricostituzione del tonno rosso nell Atlantico

Dettagli

ALLEGATO 4 INDICATORI DI PROGETTO PER CIASCUNA MISURA

ALLEGATO 4 INDICATORI DI PROGETTO PER CIASCUNA MISURA E. INDICATORI ALLEGATO 4 INDICATORI DI PROGETTO PER CIASCUNA MISURA L istante dovrà compilare la sola tabella relativa all iniziativa che intende realizzare. I dati riportati saranno quelli previsionali.

Dettagli

Irepa Informa. Anno 2 Numero 2 2 Trimestre 2009. Analisi trimestrale per il settore della pesca e acquacoltura

Irepa Informa. Anno 2 Numero 2 2 Trimestre 2009. Analisi trimestrale per il settore della pesca e acquacoltura Irepa Informa Anno 2 Numero 2 2 Trimestre Analisi trimestrale per il settore della pesca e acquacoltura Le dinamiche congiunturali del secondo trimestre Nel secondo trimestre, i principali indicatori congiunturali

Dettagli

LA PESCA IN ITALIA PESCA

LA PESCA IN ITALIA PESCA PARLAMENTO EUROPEO Direzione generale Politiche interne dell Unione NOTA Dipartimento tematico Politiche strutturali e di coesione LA PESCA IN ITALIA PESCA 27/03/2006 IT Direzione generale Politiche interne

Dettagli

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI GUARDIA COSTIERA CAPITANERIA di PORTO di OLBIA ORDINANZA N 34/

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI GUARDIA COSTIERA CAPITANERIA di PORTO di OLBIA ORDINANZA N 34/ MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI GUARDIA COSTIERA CAPITANERIA di PORTO di OLBIA ORDINANZA N 34/ 2 0 0 9 DISCIPLINA SBARCO DEL TONNO ROSSO (Thunnus thynnus) Il C.V. (CP) sottoscritto, Capo

Dettagli

Regione: Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia. Territorio interessato: Specchio acqueo marino antistante la regione FVG

Regione: Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia. Territorio interessato: Specchio acqueo marino antistante la regione FVG Best practices Cod. fep 110/ACO/09/FV Interventi più significativi (o che hanno permesso di ottenere i risultati migliori) tra quelli realizzati nell ambito del Po Fep 2007-2013 dall inizio della programmazione

Dettagli

Art. 39. Modificazioni al decreto legislativo 9 gennaio 2012, n. 4, recante. misure per il riassetto della normativa in materia di pesca e

Art. 39. Modificazioni al decreto legislativo 9 gennaio 2012, n. 4, recante. misure per il riassetto della normativa in materia di pesca e Capo VIII DISPOSIZIONI IN MATERIA DI PESCA E ACQUACOLTURA Art. 39 Modificazioni al decreto legislativo 9 gennaio 2012, n. 4, recante misure per il riassetto della normativa in materia di pesca e acquacoltura

Dettagli

Pesca. Mercato all ingrosso Trend Settimanale. N. 22 Settimana n. 36 dal 1 al 7 settembre Mercato nazionale - Acquacoltura

Pesca. Mercato all ingrosso Trend Settimanale. N. 22 Settimana n. 36 dal 1 al 7 settembre Mercato nazionale - Acquacoltura Pesca N. 22 Settimana n. 36 dal 1 al 7 settembre 20 Mercato nazionale - Acquacoltura Mercato all ingrosso Trend Settimanale La settimana è stata caratterizzata da tempo sereno e mare calmo; pertanto, le

Dettagli

DISCIPLINA DELLA PESCA PROFESSIONALE. Anno 2015

DISCIPLINA DELLA PESCA PROFESSIONALE. Anno 2015 AREA MARINA PROTETTA COSTA DEGLI INFRESCHI E DELLA MASSETA (Regolamento di esecuzione ed organizzazione approvato con D.M. del 09/04/2015 pubblicato sulla G. U. n. 98 del 29/04/2015) DISCIPLINA DELLA PESCA

Dettagli

Pesca. N. 20 Settimana n. 43 dal 22 al 28 Ottobre Specie/ mercato

Pesca. N. 20 Settimana n. 43 dal 22 al 28 Ottobre Specie/ mercato Pesca N. 20 Settimana n. 43 dal 22 al 28 Ottobre 20 Mercato nazionale - Legislazione comunitaria Mercato all ingrosso Trend Settimanale Le condizioni meteoclimatiche sono state buone e la pesca si è svolta

Dettagli

REGOLAMENTO (UE) N. 1343/2011 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO. del 13 dicembre 2011.

REGOLAMENTO (UE) N. 1343/2011 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO. del 13 dicembre 2011. L 347/44 Gazzetta ufficiale dell Unione europea 30.12.2011 REGOLAMENTO (UE) N. 1343/2011 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 13 dicembre 2011 relativo a talune disposizioni per la pesca nella zona

Dettagli

II 2007 NEWSLETTER TRIMESTRALE SULLA PESCA PUGLIESE

II 2007 NEWSLETTER TRIMESTRALE SULLA PESCA PUGLIESE NEWSLETTER TRIMESTRALE SULLA PESCA PUGLIESE II 2007 Caratteristiche tecniche della flotta Questa sezione viene, di norma, aggiorna una volta all anno, nella newsletter relativa al quarto trimestre. Riportiamo

Dettagli

QUADRO DELLE INFRAZIONI E RELATIVE SANZIONI (Artt.7-13 Titolo II D.Lgs. 9 gennaio 2012, n. 4)

QUADRO DELLE INFRAZIONI E RELATIVE SANZIONI (Artt.7-13 Titolo II D.Lgs. 9 gennaio 2012, n. 4) CONTRAVVENZIONI PENE PRINCIPALI (A CARICO DELL'ARMATORE) PENE ACCESSORIE PUNTI COMMINATI IN LICENZA PER INFRAZIONI GRAVI* SOTTOTAGLIA* a) detenere, sbarcare e trasbordare esemplari di specie ittiche di

Dettagli

Parco Nazionale dell Asinara Area Marina Protetta Isola dell Asinara

Parco Nazionale dell Asinara Area Marina Protetta Isola dell Asinara PARTE 1: 1.1) QUADRO DESCRITTIVO DELLA TIPOLOGIA, DEGLI OBIETTIVI E DELLE OPERAZIONI TIPOLOGIA Numero Descrizione DELLE OPERAZIONI 1 campagne finalizzate a migliorare l immagine dei prodotti della pesca

Dettagli

CONFEDERAZIONE COOPERATIVE ITALIANE FEDERCOOPESCA. Via de Gigli d Oro n. 21 00186 ROMA Tel. 066893450

CONFEDERAZIONE COOPERATIVE ITALIANE FEDERCOOPESCA. Via de Gigli d Oro n. 21 00186 ROMA Tel. 066893450 ASSOCIAZIONE GENERALE COOPERATIVE ITALIANE A.G.C.I. PESCA Via A. Bargoni n. 78 00153 ROMA Tel. 0658328.1 CONFEDERAZIONE COOPERATIVE ITALIANE FEDERCOOPESCA Via de Gigli d Oro n. 21 00186 ROMA Tel. 066893450

Dettagli

MANIFESTAZIONE D INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE AL CORSO DI FORMAZIONE

MANIFESTAZIONE D INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE AL CORSO DI FORMAZIONE MANIFESTAZIONE D INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE AL CORSO DI FORMAZIONE Tecniche di miglioramento delle performance ambientali legate alle attività di pesca e di lavorazione dei prodotti ittici FONDO EUROPEO

Dettagli

Raccomandazione CGPM/40/2016/3 che stabilisce ulteriori misure di emergenza per i piccoli pelagici nel 2017 e 2018 nel Mar Adriatico (GSA 17 e GSA 18)

Raccomandazione CGPM/40/2016/3 che stabilisce ulteriori misure di emergenza per i piccoli pelagici nel 2017 e 2018 nel Mar Adriatico (GSA 17 e GSA 18) Raccomandazione CGPM/40/2016/3 che stabilisce ulteriori misure di emergenza per i piccoli pelagici nel 2017 e 2018 nel Mar Adriatico (GSA 17 e GSA 18) La Commissione Generale per la Pesca nel Mediterraneo

Dettagli

PESCA E ACQUACOLTURA

PESCA E ACQUACOLTURA Ismea Newsletter PESCA E ACQUACOLTURA N. 28 Settimana 16 22 luglio 2007 Mercati Mercati nazionali Le condizioni meteorologiche sono state buone lungo tutte le coste nazionali e di conseguenza le principali

Dettagli

Gruppo di lavoro (GL1) Impatto della legislazione CE sull attività di pesca nel Mediterraneo-Rigetti. Atene, 23 aprile 2013

Gruppo di lavoro (GL1) Impatto della legislazione CE sull attività di pesca nel Mediterraneo-Rigetti. Atene, 23 aprile 2013 Gruppo di lavoro (GL1) Impatto della legislazione CE sull attività di pesca nel Mediterraneo-Rigetti Atene, 23 aprile 2013 Calendario dei lavori Riforma PCP Presentazione proposta della Commissione 13

Dettagli

ORDINANZA N. 09/2016. Disciplina delle operazioni di sbarco e trasbordo di Tonno Rosso (Thunnus Thynnus) nel Circondario Marittimo di Licata

ORDINANZA N. 09/2016. Disciplina delle operazioni di sbarco e trasbordo di Tonno Rosso (Thunnus Thynnus) nel Circondario Marittimo di Licata MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI Ufficio Circondariale Marittimo di Licata Via Libotti, 9 - +39 0922 774113 - +39 0922 774113 - www.guardiacostiera.it/licata ORDINANZA N. 09/2016 Disciplina

Dettagli

Storia, cultura, tradizione e bellezza saranno presentate in forme di tuor turistici, enogastronomici e sportivi.

Storia, cultura, tradizione e bellezza saranno presentate in forme di tuor turistici, enogastronomici e sportivi. LA PESCA Made in Chioggia e un associazione di promozione sociale che ha come obbiettivo quello di far conoscere la splendida realtà della città di Chioggia a livello Nazionale ed Internazionale. Storia,

Dettagli

Provincia di Salerno. UN MARE di qualità. Studio per la protezione e valorizzazione delle produzioni ittiche di qualità della Provincia di Salerno

Provincia di Salerno. UN MARE di qualità. Studio per la protezione e valorizzazione delle produzioni ittiche di qualità della Provincia di Salerno Provincia di Salerno UN MARE di qualità Studio per la protezione e valorizzazione delle produzioni ittiche di qualità della Provincia di Salerno Un mare di qualità Studio per la protezione e valorizzazione

Dettagli

PO FEAMP. CRITERI DI AMMISSIBILITA DELLE OPERAZIONI ARTICOLI 30, 31, 33, 34, 43 (commi 1 e 3) e 69 DEL REG. (UE) N. 508/2014 ITALIA

PO FEAMP. CRITERI DI AMMISSIBILITA DELLE OPERAZIONI ARTICOLI 30, 31, 33, 34, 43 (commi 1 e 3) e 69 DEL REG. (UE) N. 508/2014 ITALIA UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA CRITERI DI AMMISSIBILITA DELLE OPERAZIONI ARTICOLI 30, 31, 33, 34, 43 (commi 1 e 3) e 69 DEL REG. (UE) N. 508/2014 PO FEAMP ITALIA 2014 2020 Documento Criteri di ammissibilità

Dettagli

Il salva acquisto. Mini guida all acquisto di prodotti ittici

Il salva acquisto. Mini guida all acquisto di prodotti ittici Il salva acquisto Mini guida all acquisto di prodotti ittici Calendario ittico i prodotti ittici di stagione Gennaio:nasello, sardina, sogliola, spigola, triglia Febbraio:nasello, sardina, sgombro, sogliola,

Dettagli

PESCA E ACQUACOLTURA. Mercati. Ismea Newsletter. Settimana 27 novembre - 3 dicembre 2006 N. 44

PESCA E ACQUACOLTURA. Mercati. Ismea Newsletter. Settimana 27 novembre - 3 dicembre 2006 N. 44 Ismea Newsletter PESCA E ACQUACOLTURA N. 44 Settimana 27 novembre - 3 dicembre 2006 Mercati Mercati nazionali Nella settimana di riferimento le condizioni del tempo per lo più stabili hanno permesso alla

Dettagli

Misure per il riassetto della normativa in materia di pesca e acquacoltura.

Misure per il riassetto della normativa in materia di pesca e acquacoltura. Misure per il riassetto della normativa in materia di pesca e acquacoltura. Al fine di tutelare le risorse biologiche il cui ambiente abituale o naturale di vita sono le acque marine, nonché di prevenire,

Dettagli

Una pesca sostenibile per il futuro del mare

Una pesca sostenibile per il futuro del mare Una pesca sostenibile per il futuro del mare Giugno 2013 La pesca artigianale in Italia e il caso-studio della Sicilia greenpeace.it PESCA ARTIGIANALE O PICCOLA PESCA? Secondo uno studio promosso dal Parlamento

Dettagli

Gazzetta ufficiale dell'unione europea. (Atti legislativi) REGOLAMENTI

Gazzetta ufficiale dell'unione europea. (Atti legislativi) REGOLAMENTI 29.5.2015 L 133/1 I (Atti legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO (UE) 2015/812 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 20 maggio 2015 che modifica i regolamenti (CE) n. 850/98, (CE) n. 2187/2005, (CE)

Dettagli

Gazzetta ufficiale dell'unione europea. (Atti legislativi) REGOLAMENTI

Gazzetta ufficiale dell'unione europea. (Atti legislativi) REGOLAMENTI 16.9.2016 L 252/1 I (Atti legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO (UE) 2016/1627 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 14 settembre 2016 relativo a un piano pluriennale di ricostituzione del tonno rosso

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti CAPITANERIA DI PORTO LA MADDALENA SERVIZIO PERSONALE MARITTIMO-ATTIVITA MARITTIME-CONTENZIOSO SEZIONE PESCA O R D I N A N Z A N 0 4 8 / 1 0 DISCIPLINA SBARCO

Dettagli

GAC TERRE DI MARE s.c.ar.l.

GAC TERRE DI MARE s.c.ar.l. GAC TERRE DI MARE s.c.ar.l. Asse IV FEP PUGLIA 2007/2013 Piano di Sviluppo Costiero 2012/2015 - Terre di Mare Misura 1 - Azione 1.1.c «Investimenti in attrezzature e infrastrutture per la produzione, la

Dettagli

DECRETO N. 1031/DecA/24 DEL

DECRETO N. 1031/DecA/24 DEL DECRETO N. 1031/DecA/24 Oggetto: Misure per migliorare la sostenibilità della pesca marittima nelle acque prospicienti il territorio della Sardegna: decorrenza arresto temporaneo per le unità abilitate

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE DIPARTIMENTO Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali CAPO DIPARTIMENTO DIRETTORE GENERALE / DIRIGENTE STAFF DIPARTIMENTO DIRIGENTE UNITA OPERATIVA DIR. / DIRIGENTE STAFF

Dettagli

Attrezzi per la pesca

Attrezzi per la pesca Attrezzi per la pesca Tipologia e utilizzo Le reti da pesca Le reti da pesca utilizzate dai pescatori professionisti si dividono essenzialmente in 2 categorie: reti da traino e reti da posta, queste ultime

Dettagli

(Atti adottati a norma dei trattati CE/Euratom la cui pubblicazione è obbligatoria) REGOLAMENTI

(Atti adottati a norma dei trattati CE/Euratom la cui pubblicazione è obbligatoria) REGOLAMENTI 13.6.2007 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 151/1 I (Atti adottati a norma dei trattati CE/Euratom la cui pubblicazione è obbligatoria) REGOLAMENTI REGOLAMENTO (CE) N. 643/2007 DEL CONSIGLIO dell

Dettagli

REGOLAMENTO (CE) N. 1967/2006 DEL CONSIGLIO. del 21 dicembre 2006

REGOLAMENTO (CE) N. 1967/2006 DEL CONSIGLIO. del 21 dicembre 2006 L 36/6 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea 8.2.2007 Rettifica del regolamento (CE) n. 1967/2006 del Consiglio, del 21 dicembre 2006, relativo alle misure di gestione per lo sfruttamento sostenibile

Dettagli

ANDAMENTO ECONOMICO E PRODUTTIVO DELLA FLOTTA NAZIONALE - 1 trimestre 2006

ANDAMENTO ECONOMICO E PRODUTTIVO DELLA FLOTTA NAZIONALE - 1 trimestre 2006 ANDAMENTO ECONOMICO E PRODUTTIVO DELLA FLOTTA NAZIONALE - 1 trimestre 2006 Struttura produttiva Nell ultimo decennio la dimensione della flotta da pesca italiana è in continua riduzione, in accordo con

Dettagli

Metrò del Mare è un servizio ii di collegamenti marittimi i i veloci che si avvale di una flotta composta di 10 unità fra

Metrò del Mare è un servizio ii di collegamenti marittimi i i veloci che si avvale di una flotta composta di 10 unità fra Forum Il Mare: energia creativa e risorsa strategica ing. Alberto Ramaglia Dirigente ACAM - Metrò del Mare è un servizio ii di collegamenti marittimi i i veloci che si avvale di una flotta composta di

Dettagli

~ ~J~ech;Y~ GUARDIA COSTIERA CAPITANERIA di PORTO di OLBIA

~ ~J~ech;Y~ GUARDIA COSTIERA CAPITANERIA di PORTO di OLBIA --- -....-... - -.. ~ ~J~ech;Y~ GUARDIA COSTIERA CAPITANERIA di PORTO di OLBIA ORDINANZA N ~4 /2010 DISCIPLINA SBARCO DEL TONNO ROSSO (Thunnus thynnus) Il C.V. (CP) sottoscritto, Capo del Circondario Marittimo

Dettagli

(Atti adottati a norma dei trattati CE/Euratom la cui pubblicazione è obbligatoria) REGOLAMENTI

(Atti adottati a norma dei trattati CE/Euratom la cui pubblicazione è obbligatoria) REGOLAMENTI 15.4.2009 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 96/1 I (Atti adottati a norma dei trattati CE/Euratom la cui pubblicazione è obbligatoria) REGOLAMENTI REGOLAMENTO (CE) N. 302/2009 DEL CONSIGLIO del

Dettagli

DIVERSIFICAZIONE DELL ATTIVITA DI PESCA. Pescaturismo

DIVERSIFICAZIONE DELL ATTIVITA DI PESCA. Pescaturismo DIVERSIFICAZIONE DELL ATTIVITA DI PESCA Pescaturismo Pescaturismo DM 13/4/1999 n. 293 Art. 1 Per pesca- turismo si intendono le attività intraprese dall'armatore singolo, impresa o cooperativa di nave

Dettagli

BAMPE. Bambini e Prodotti di Eccellenza. P.O. Marittimo Italia Francia IL MARE E I SUOI PRODOTTI. Scuola ELEMENTARE SACRO CUORE 3 B

BAMPE. Bambini e Prodotti di Eccellenza. P.O. Marittimo Italia Francia IL MARE E I SUOI PRODOTTI. Scuola ELEMENTARE SACRO CUORE 3 B P.O. Marittimo Italia Francia Bambini e Prodotti di Eccellenza BAMPE IL MARE E I SUOI PRODOTTI Dr. Agr. Paolo Rosatelli Dipartimento per le Produzioni Zootecniche Servizio Risorse Ittiche Scuola ELEMENTARE

Dettagli

ACCIUGHE AL COLLASSO La pesca eccessiva

ACCIUGHE AL COLLASSO La pesca eccessiva ACCIUGHE AL COLLASSO La pesca eccessiva L acciuga o alice (Engraulis encrasicolus) è il pesce azzurro per eccellenza e può senza dubbio essere considerata l oro blu del nostro mare. Non a caso è anche

Dettagli

CATALOGO AFFUMICATI. lavorazione a mano, secondo le più antiche tradizioni siciliane

CATALOGO AFFUMICATI. lavorazione a mano, secondo le più antiche tradizioni siciliane CATALOGO AFFUMICATI lavorazione a mano, secondo le più antiche tradizioni siciliane Lavoriamo il pesce secondo le ricette tramandate dalle antiche generazioni di pescatori per offrire ai nostri clienti

Dettagli

Pesca. N. 14 Settimana n. 44 dal 31 ottobre al 6 novembre Specie/ mercato

Pesca. N. 14 Settimana n. 44 dal 31 ottobre al 6 novembre Specie/ mercato Pesca N. 14 Settimana n. 44 dal 31 ottobre al 6 novembre 20 Mercato nazionale - Acquacoltura Mercato all ingrosso Trend Settimanale Nel corso della prima settimana di novembre, le condizioni meteoclimatiche

Dettagli

Principali pericoli per i Cetacei nel Mare Adriatico. Blue World Insititution

Principali pericoli per i Cetacei nel Mare Adriatico. Blue World Insititution Principali pericoli per i Cetacei nel Mare Adriatico Blue World Insititution Un mare allungato, semi chiuso, connesso al resto del Mediterraneo dal Canale di Otranto, largo 70 km Il ricambio dell acqua

Dettagli

Osservatorio Socio Economico della Pesca e dell Acquacoltura. Aspetti economici della produzione di anguille in Veneto

Osservatorio Socio Economico della Pesca e dell Acquacoltura. Aspetti economici della produzione di anguille in Veneto Osservatorio Socio Economico della Pesca e dell Acquacoltura Aspetti economici della produzione di anguille in Veneto Capitolo 1 Produzione di Anguilla tramite cattura La produzione di anguille avviene,

Dettagli

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; L Assessore DECRETO N. 25/V 14/09/2006. Oggetto: Disciplina delle interruzioni tecniche dell attività di pesca (Fermo Biologico 2006) VISTO lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

Dettagli

FORUM - PROGETTO DIVERSO

FORUM - PROGETTO DIVERSO FORUM - PROGETTO DIVERSO Diversificazione delle attività di pesca e sostenibilità delle zone costiere della Sicilia Orientale Il CIHEAM e gli interventi di cooperazione in favore della diversificazione

Dettagli

Studi di settore. Gli scambi con l estero dei prodotti ittici nel 2008. 1. La bilancia commerciale ittica. Pesca e Acquacoltura.

Studi di settore. Gli scambi con l estero dei prodotti ittici nel 2008. 1. La bilancia commerciale ittica. Pesca e Acquacoltura. Studi di settore Pesca e Acquacoltura Anno Gli scambi con l estero dei prodotti ittici nel 1. La bilancia commerciale ittica Dopo tre anni di crescita, nel il deficit della bilancia commerciale ittica

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA CREAZIONE DEL GRUPPO DI AZIONE LOCALE NEL SETTORE DELLA PESCA (FLAG) "CILENTO MARE BLU"

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA CREAZIONE DEL GRUPPO DI AZIONE LOCALE NEL SETTORE DELLA PESCA (FLAG) CILENTO MARE BLU AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA CREAZIONE DEL GRUPPO DI AZIONE LOCALE NEL SETTORE DELLA PESCA (FLAG) "CILENTO MARE BLU" NELPERIODO DI RIFERIMENTO 2014-2020 A VALERE SULLE RISORSE

Dettagli

La pesca e l acquacoltura in Friuli Venezia Giulia. Osservatorio Socio Economico della Pesca dell'alto Adriatico

La pesca e l acquacoltura in Friuli Venezia Giulia. Osservatorio Socio Economico della Pesca dell'alto Adriatico La pesca e l acquacoltura in Friuli Venezia Giulia Osservatorio Socio Economico della Pesca dell'alto Adriatico 1 Lavoro realizzato dall Osservatorio Socio Economico della Pesca dell'alto Adriatico. È

Dettagli

Aringa Cattura: Atlantico nordorientale. Aringa Cattura: Atlantico nordorientale. Coregone Cattura: Svizzera. Carpa Allevamento: Europa

Aringa Cattura: Atlantico nordorientale. Aringa Cattura: Atlantico nordorientale. Coregone Cattura: Svizzera. Carpa Allevamento: Europa Aringa Aringa Carpa Coregone Cozza, mitilo Gambero tropicale, mazzancolla Allevamento: Vietnam, Ecuador Halibut Cattura: Pacifico settentrionale Legine australe Cattura: Atlantico sudoccidentale Luccio

Dettagli

L'attuazione dell'asse IV in Sardegna

L'attuazione dell'asse IV in Sardegna ASSESSORATO DELL AGRICOLTURA E RIFORMA AGRO-PASTORALE Servizio pesca L'attuazione dell'asse IV in Sardegna L esperienza dell Amministrazione regionale Tappe per l attuazione dell Asse IV OTT GEN MAR APR

Dettagli

Divulgazione dei risultati

Divulgazione dei risultati Progetto: Sviluppo sostenibile delle attività di pesca nelle Regioni ricadenti nell Obiettivo Convergenza attraverso interventi ambientali, informazione e sensibilizzazione, anche con il coinvolgimento

Dettagli

PESCA E ACQUACOLTURA

PESCA E ACQUACOLTURA Ismea Newsletter PESCA E ACQUACOLTURA N. 10 Settimana 6 12 marzo 2006 Mercati Mercati nazionali Le condizioni meteorologiche negative che perdurano ormai da circa due settimane, hanno influito, ancora

Dettagli