REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE Dipartimento n. 5 - Programmazione Nazionale e Comunitaria Settore 1 - Programmazione

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE Dipartimento n. 5 - Programmazione Nazionale e Comunitaria Settore 1 - Programmazione"

Transcript

1 REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE Dipartimento n. 5 - Programmazione Nazionale e Comunitaria Settore 1 - Programmazione DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SETTORE 1 - PROGRAMMAZIONE (Assunto il 15/09/2015 prot. n. 612) Registro dei decreti dei Dirigenti della Regione Calabria n 9911 del 22/09/2015 OGGETTO: POR Calabria FESR 2007/2013 PISL - Comune di SPEZZANO DELLA SILA - Operazione Ricostruzione e recupero Santuario e Convento San Francesco di Paola -Codice Progetto Linea di Intervento Impegno Integrativo di Spesa - Approvazione Atto Integrativo alla Convenzione Rep. n del 09/08/2013, relativo alle Opere Complementari SETTORE RAGIONERIA Ai sensi dell art. 44 della L.R , n. 8, si esprime parere favorevole in ordine alla regolarità contabile e, nel contempo, si attesta che per l impegno assunto esiste copertura finanziaria. Il Dirigente del Settore Dr.ssa Rosaria Guzzo

2 IL DIRIGENTE DI SETTORE VISTI: - il Regolamento (CE) n. 1083/2006 del Consiglio dell'11 luglio 2006 recante disposizioni generali sul Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, sul Fondo Sociale Europeo e sul Fondo di Coesione e che abroga il Regolamento (CE) n. 1260/1999; - il Regolamento (CE) n. 1828/2006 della Commissione dell'8 dicembre 2006, che stabilisce modalità di applicazione del regolamento (CE) n. 1083/2006 del Consiglio recante disposizioni generali sul Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, sul Fondo Sociale Europeo e sul Fondo di Coesione e del Regolamento (CE) n. 1080/2006 del Parlamento Europeo e del Consiglio relativo al Fondo Europeo di Sviluppo Regionale; - il Regolamento (CE) n. 284/2009 del Consiglio del 7 aprile 2009 che modifica il Regolamento (CE) n. 1083/2006 per quanto riguarda alcune disposizioni relative alla gestione finanziaria; - il Regolamento (UE) n. 539/2010 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 16 giugno 2010 che modifica il regolamento (CE) n. 1083/2006 del Consiglio recante disposizioni generali sul Fondo europeo di sviluppo regionale, sul Fondo sociale europeo e sul Fondo di coesione, per quanto riguarda la semplificazione di taluni requisiti e talune disposizioni relative alla gestione finanziaria; - il Quadro Strategico Nazionale per la Politica Regionale di Sviluppo , approvato dalla Commissione Europea con Decisione C(2007)3329 del 13/07/07; - il POR Calabria FESR 2007/2013 approvato dalla Commissione Europea con Decisione C(2007) 6322 del 7 dicembre 2007, ed in particolare la Linea di Intervento dell Asse IX dedicato alla Assistenza Tecnica e Cooperazione Interregionale, nonché i Criteri di selezione dell Asse IX, approvati dal Comitato di Sorveglianza con procedura di consultazione scritta conclusasi positivamente in data e modificato dalla stessa Commissione con Decisione n. C(2011) 9061 definitivo del 12/12/2011; - la DCIPE n. 166 del 21 dicembre 2007 e s.m.i., di cui alla DCIPE n. 1 del 6 marzo 2009, relativa all Attuazione del Quadro Strategico Nazionale (QSN) 2007/2013, che, secondo quanto disposto al Capitolo V del QSN , approva le procedure per la Programmazione Regionale Unitaria, disponendo tra l altro l armonizzazione degli Strumenti e le modalità di gestione, controllo e valutazione di tutte le operazioni che, in ossequio alla indifferenza delle fonti di copertura finanziaria, partecipano al ciclo di programmazione 2007/2013; - la Delibera di Giunta Regionale n. 515 del 28 Luglio 2008, avente ad oggetto POR Calabria FESR 2007/2013. Pareri di conformità alla normativa comunitaria e di coerenza programmatica con i contenuti del Programma Operativo ; - la Delibera di Giunta Regionale n. 459 del 24 luglio 2009 recante: POR Calabria FESR 2007/2013. Modifica Deliberazione della Giunta Regionale n del 16/12/2008 e Deliberazione della Giunta Regionale n. 163 dell 8/4/ Descrizione dei Sistemi di Gestione e Controllo ai sensi dell art. 71, paragrafo 1, del Regolamento (CE) n. 1083/2006 del Consiglio dell 11 luglio 2006 recante disposizioni generali sul Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, sul Fondo Sociale Europeo e sul Fondo di Coesione e che abroga il Regolamento (CE) n. 1260/1999 ; - la Delibera della Giunta Regionale n. 95 del 23 febbraio 2009 di presa d atto dei criteri di selezione delle operazioni dei Criteri di Selezione del POR Calabria FESR 2007/2013, approvati dal Comitato di Sorveglianza ai sensi dell art. 65, lett. a), del Regolamento (CE) n. 1083/2006; - la Delibera di Giunta Regionale n. 169 del 27 febbraio 2010, avente ad oggetto Rettifica DGR n. 24 del 28/01/2010 Definizione e organigramma delle Strutture Amministrative della Giunta Regionale responsabili dell attuazione degli Assi Prioritari, dei Settori e delle Linee di Intervento del POR Calabria FESR 2007/2013, approvato con decisione della Commissione Europea C (2007) 6322 del 07/12/2007; - la Delibera di Giunta Regionale n. 42 del 11/02/2013 avente ad oggetto Presa d atto della Decisione della Commissione Europea n. C(2012) 9693del e approvazione del Piano finanziario del POR Calabria FESR 2007/2013 per Assi Prioritari, Settori e Linee di Intervento; VISTI: - la Delibera di Giunta Regionale n. 163 del 27 febbraio 2010, con la quale sono state indicate le linee di intervento del POR Calabria FESR 2007/2013 da attivare per la progettazione integrata, il quadro delle risorse finanziarie disponibili e i criteri di riparto territoriale per il finanziamento dei Progetti Integrati di Sviluppo Locale e Regionale; - la Delibera di GR n. 344 del 22/07/2011, avente ad oggetto Attivazione della Progettazione Integrata: Quadro delle risorse finanziarie disponibili. Approvazione del Quadro Unitario della Progettazione Integrata e delle Linee di Indirizzo dell Avviso pubblico per la selezione dei Progetti Integrati ;

3 - il Decreto del Dirigente Generale del Dipartimento Programmazione Nazionale e Comunitaria e Autorità di Gestione del POR Calabria FESR 2007/2013 n del 10/08/2011 POR Calabria FESR 2007/2013 Attuazione della progettazione Integrata. Approvazione Avvisi Pubblici per la presentazione e la selezione dei Progetti Integrati di Sviluppo Locale del POR Calabria FESR 2007/2013. Nomina Responsabile Unico del Procedimento ; - la Delibera di Giunta Regionale n. 116 del 20 marzo 2012, avente ad oggetto: POR Calabria FESR 2007/2013 Attuazione DGR 344/2011 Approvazione dei PISR Contrasto allo Spopolamento e Minoranze Linguistiche e delle linee di indirizzo dei relativi avvisi pubblici per la selezione dei PISL; - il Decreto del Dirigente del Dipartimento Programmazione Nazionale e Comunitaria e Autorità di Gestione del POR Calabria FESR 2007/2013 n del 11 aprile 2012: POR Calabria FESR 2007/ Attuazione della Progettazione Integrata. Approvazione Avvisi Pubblici per la presentazione e la selezione dei Progetti Integrati di Sviluppo Locale del POR Calabria FESR 2007/2013 Contrasto allo Spopolamento dei Sistemi Territoriali Marginale e in Declino e Tutela, Salvaguardia e Valorizzazione del Patrimonio Etnoantropologico delle minoranze linguistiche in Calabria. Nomina Responsabile Unico del Procedimento - la Delibera di Giunta Regionale n. 466 del avente per oggetto POR Calabria FESR 2007/2013. Procedura di Valutazione e Selezione dei PISL. Approvazione della graduatoria dei Progetti Integrati di Sviluppo Locale e Regionale, della tabella di rimodulazione finanziaria, dell assegnazione dei finanziamenti ai PISL ed alle operazioni, dello schema di Accordo di Programmazione Negoziata, della rimodulazione dell Obiettivo Operativo dell asse IX ; - la Delibera di Giunta Regionale n. 61 del 18 febbraio 2013, avente ad oggetto POR Calabria FESR 2007/2013 Approvazione della Graduatoria dei Progetti Integrati di Sviluppo Locale e Regionale in attuazione dei PISR Contrasto allo Spopolamento dei Sistemi Territoriali Marginali ed in declino e Tutela, Salvaguardia e Valorizzazione del Patrimonio Etnoantropologico delle Minoranze Linguistiche della Calabria dell assegnazione dei finanziamenti ai PISL ed alle operazioni, dell Accordo di Programmazione Negoziata; - il DDS n del avente ad oggetto POR Calabria FESR 2007/2015 Progettazione integrata di sviluppo locale PISL asse 8 misure di accelerazione della spesa; - la DGR n. 423 del 10 ottobre 2014 avente ad oggetto: Progettazione integrata di Sviluppo Locale - PISL - Scorrimento delle graduatorie approvate con DGR 466/2012 e 61/2013, approvazione dello schema di convenzione ; - la DGR n. 42 del 02 marzo 2015 avente ad oggetto: Risorse rinvenienti dalla riduzione del cofinanziamento nazionale, per effetto della II fase del processo di revisione del POR Calabria FESR 2007/2013, approvata dalla Commissione Europea con decisione C(2014) 8746 final del 18/11/2014. Costituzione Fondo Unico PAC ; - la DGR n. 104 del 03/04/2015 avente ad oggetto: Scorrimento delle graduatorie PISL. Attuazione della Deliberazione della Giunta regionale n. 423 del Utilizzo risorse del Fondo Unico PAC. - la DGR n. 200 del 22 giugno 2015 avente ad oggetto: Progetti Integrati di Sviluppo Locale (PISL). Utilizzo delle risorse del Fondo Unico PAC. VISTI, ALTRESÌ - la Legge Regionale del 13 maggio 1996, n. 7 e s.m.i. recante Norme sull ordinamento della struttura organizzativa della Giunta regionale e sulla dirigenza regionale ; - la D.G.G. n. del 21 giugno 1999, n recante Adeguamento delle norme legislative e regolamentari in vigore per l attuazione delle disposizioni recate dalla L.R. n. 7/96 e del D.Lgs. n. 29/93 e successive modifiche ed integrazioni ; - il D.P.G.R. n. 354 del 24/06/1999 relativo alla Separazione dell attività amministrativa di indirizzo e di controllo da quella gestionale, per come modificato ed integrato con il D.P.G.R. n. 206 del 5/12/ 2000 ; - la legge regionale 12 agosto 2002, n. 34 e s.m.i.; - la D.G.R. del 22/11/2006, n. 770 e s.m.i., relativa al Riordino della struttura della Giunta regionale ; - la D.G.R. n. 258 del 14 maggio 2007 con la quale è stato rimodulato l Ordinamento della struttura organizzativa della Giunta regionale ; - il Documento di Riferimento per la Programmazione Territoriale e la Progettazione Integrata in Calabria approvato con la sottoscrizione, avvenuta il 26 febbraio del 2008, del Protocollo di Intesa tra la Regione Calabria, le cinque Province calabresi, l ANCI e l UNCEM; - la Delibera di Giunta Regionale n. 784 del 27 Ottobre 2008, avente ad oggetto Definizione e Organigramma delle Strutture Amministrative della Giunta Regionale responsabili dell attuazione degli Assi Prioritari, degli Obiettivi Specifici e degli Obiettivi Operativi del POR Calabria FSE 2007/2013, approvato con decisione della Commissione Europea C(2007) 6711 del 17/12/07; - la D.G.R. n. 520 del 3 agosto 2009 avente ad oggetto Rimodulazione della Struttura Organizzativa del Dipartimento n. 3 Programmazione Nazionale e Comunitaria ; - la D.G.R. n. 521 del 12 luglio 2010 che modifica la Struttura dipartimentale di cui alla precedente D.G.R. n. 258 del 14 maggio 2007; - La D.G.R. n. 378 del 11/8/2011 di Rimodulazione della Struttura Organizzativa del Dipartimento 3 Programmazione Nazionale e Comunitaria ; - la D.G.R. n. 378 dell 11/08/2011 di Rimodulazione della Struttura organizzativa del Dipartimento n. 3 Programmazione Nazionale e Comunitaria ;

4 - la delibera di Giunta Regionale n. 19 del 05/02/2015, avente ad oggetto Approvazione della nuova Macrostruttura della Giunta Regionale ; - la deliberazione della giunta Regionale n. 24 del 11/02/ la DGR n. 176 del avente ad oggetto: Avviso per il conferimento degli incarichi di dirigente generale dei Dipartimenti Presidenza, Tutela della Salute, e Programmazione Nazionale e Comunitaria a soggetti esterni dell Amministrazione Regionale, approvato con DDG del n. 3889; - il D.P.G.R. n. 57 del con il quale è stato conferito l incarico di Dirigente Generale del Dipartimento Programmazione Nazionale e Comunitaria della Giunta della Regione Calabria; - il Decreto del Dirigente Generale del Dipartimento Programmazione Nazionale e comunitaria n del 6 luglio 2015, con il quale è stato conferito l incarico di Reggente del settore Programmazione del Dipartimento Programmazione Nazionale e Comunitaria, CONSIDERATO CHE - con Delibera di Giunta regionale n. 466 del 19 ottobre 2012, nell ambito della tipologia Valorizzazione dei Centri Storici e dei Borghi di Eccellenza della Calabria per il PISL dal Titolo Sulla strada di Francesco e Gioacchino con capofila Comune di Spezzano della Sila, è stata finanziata l operazione dal titolo Ricostruzione e recupero Santuario e Convento San Francesco di Paola, Beneficiario Comune di SPEZZANO DELLA SILA, per l importo complessivo di ,00 di cui ,00 a valere sulla linea di intervento del POR Calabria FESR 2007/2013, ed ,00 quale cofinanziamento del Beneficiario; - con DDS n del 07/08/2013 si è provveduto all impegno della spesa di ,00 sul Capitolo di bilancio regionale n ed all approvazione della Convenzione regolante i rapporti tra la Regione Calabria e l Ente Beneficiario, successivamente sottoscritta e assunta al repertorio n del 09/08/2013; - con DDS n del 11/03/2015, sono state attivate procedure per l accelerazione della spesa e conseguentemente è stata sottoscritta ed assunta al repertorio n.486 del 31/03/2015 la modifica alla Convenzione riguardante l art. 10 della stessa. CONSIDERATO ALTRESI CHE - il Soggetto Beneficiario, ha richiesto un ulteriore finanziamento finalizzato alla realizzazione di Opere Complementari ai sensi dell art. 57 comma 5 del D.lgs 163 del DATO ATTO CHE - per l Operazione in corso di realizzazione si registra un significativo avanzamento della spesa e quindi, che il completamento dei lavori e la certificazione della relativa spesa avverranno prevedibilmente entro il 31/12/2015; - sono stati acquisiti agli atti, le attestazioni del RUP sull esistenza di tutte le condizioni previste dall art. 57 comma 5 del d.lgs 163/2006 e il rispetto del termine del 31/12/2015 quale scadenza imposta dai regolamenti comunitari per il completamento delle opere e la certificazione della spesa, e il nuovo Quadro Economico dell Operazione, complessivamente ammontante ad ,70, di cui ,39 ( ,47 a valere sulla linea di intervento del POR Calabria FESR 2007/2013, ed ,92 quale cofinanziamento del Beneficiario) per i lavori principali, e ,31 a valere sulla suddetta linea di intervento per le opere complementari; - relativamente all Operazione originaria già finanziata, come risulta dal suddetto Quadro Economico, sulla Linea d intervento si sono registrate Economie per ,53 e pertanto le somme necessarie per l Operazione originaria sono pari a ,47 a fronte dell impegno assentito di ,00 giusto DDS n del 07/08/2013 RITENUTO CHE - con seguito a quanto previsto dalla DGR n. 423/2014 e per le motivazioni sopra esposte, si può procedere al finanziamento, in favore del soggetto beneficiario, delle Opere Complementari all Operazione Ricostruzione e recupero Santuario e Convento San Francesco di Paola, integrando il finanziamento già concesso, di ,00, con un ulteriore finanziamento di ,78 ( , ,53), per cui l importo complessivamente da finanziare è pari a ,78, come da suddetto Quadro Economico; - sussistono le condizioni previste dal punto 7. della DGR n. 423 del 10 ottobre 2014 in merito al finanziamento di Opere Complementari. - di dovere provvedere all impegno integrativo di ,78 sul capitolo N. U ; PRECISATO CHE - per il finanziamento delle opere complementari è stata predisposta apposita integrazione della convenzione, che si allega al presente atto per la necessaria approvazione; - la predetta integrazione produrrà i suoi effetti dalla data del repertorio; VISTI - la L.R. n. 31 del 10/11/1975 e smi e i. recante norme sugli interventi regionali per la realizzazione di OO.PP. procedure deleghe agli Enti Locali ; - il D.Lgs. n. 163/2006 e ss. mm. e ii.; - la Legge Regionale n. 10/98 e la L.R. n. 13/2005; - la Legge Regionale n. 8 del 4/2/2002 ed in particolare gli artt. 25, 43, 44 e 45;

5 - l art. 4 della L.R. 23/12/2011 n. 47 si attesta che il capitolo indicato presenta la necessaria disponibilità per la copertura finanziaria; - la legge regionale n. 11 del 27/04/2015 Provvedimento generale recante norme di tipo ordina mentale e procedurale (collegato alla manovra di finanza regionale per l anno 2015); - la legge regionale n. 12 del 27/04/2015 legge di stabilità regionale; - la legge regionale n. 13 del 27/04/2015 bilancio di previsione della Regione Calabria per l anno finanziario 2015 e bilancio pluriennale ; VISTI - la scheda contabile, proposta di impegno n. 2497/2015 del 27/08/2015, generata telematicamente e allegata al presente atto; - il parere positivo di conformità alla normativa comunitaria e di coerenza programmatica con i contenuti del Programma Operativo, rilasciato dall Autorità di Gestione del POR Calabria FESR 2007/2013, ai sensi della DGR n. 515 del 28 luglio A TERMINE delle richiamate disposizioni legislative DECRETA La narrativa costituisce parte integrante del presente atto. 1. di concedere, a favore del Comune di SPEZZANO DELLA SILA il finanziamento integrativo di ,78 necessario per la realizzazione dell intervento Ricostruzione e recupero Santuario e Convento San Francesco di Paola e relative Opere Complementari; 2. di autorizzare la Ragioneria Generale ad impegnare la somma di ,78 sul cap. N. U , che presenta la necessaria disponibilità; 3. di approvare l allegato schema di Atto Integrativo alla Convenzione Rep. n del 09/08/2013, relativo alle Opere Complementari; 4. di disporre la pubblicazione del presente Decreto sul Bollettino Ufficiale della Regione Calabria. Il Dirigente di Settore (Ing. Luigi Zinno)

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 6 Sviluppo Economico Lavoro, Formazione e Politiche sociali

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 6 Sviluppo Economico Lavoro, Formazione e Politiche sociali REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 6 Sviluppo Economico Lavoro, Formazione e Politiche sociali DECRETO DEL DIRIGENTE DEL (assunto il 10/03/2015 prot. N 284 ) Registro dei decreti dei Dirigenti

Dettagli

DECRETO (ASSUNTO IL 16/09/2015 PROT. N. 1581) " Registro dei decreti dei Dirigenti della Regione Calabria " N del 18 settembre 2015

DECRETO (ASSUNTO IL 16/09/2015 PROT. N. 1581)  Registro dei decreti dei Dirigenti della Regione Calabria  N del 18 settembre 2015 REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO SVILUPPO ECONOMICO, LAVORO, FORMAZIONE E POLITICHE SOCIALI Settore n. 2 Procedure FESR, Attività Economiche programmazione ed attuazione DECRETO (ASSUNTO

Dettagli

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO ATTIVITÀ PRODUTTIVE DECRETO (ASSUNTO IL 10/11/2014 PROT. N.596 )

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO ATTIVITÀ PRODUTTIVE DECRETO (ASSUNTO IL 10/11/2014 PROT. N.596 ) REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO ATTIVITÀ PRODUTTIVE DECRETO (ASSUNTO IL 10/11/2014 PROT. N.596 ) " Registro dei decreti dei Dirigenti della Regione Calabria " N. 13588 del 17 novembre 2014

Dettagli

Burc n. 6 del 23 Gennaio 2015

Burc n. 6 del 23 Gennaio 2015 REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 6 AGRICOLTURA - FORESTE FORESTAZIONE SETTORE 4 Servizi di sviluppo agricolo fitosanitario e valorizzazione patrimonio ittico e faunistico DECRETO DEL DIRIGENTE

Dettagli

DECRETO N DATA 07/11/2016

DECRETO N DATA 07/11/2016 O GG E TTO : APPROVAZIONE "MANUALE PER LA PRESENTAZIONE, GESTIONE E RENDICONTAZIONE DELLE OPERAZIONI FINANZIATE DAL POR FSE 2014-2020 DELLA REGIONE LIGURIA". DECRETO N. 5117 DATA 07/11/2016 del REGISTRO

Dettagli

IL DIRIGENTE GENERALE D.D.G. 748

IL DIRIGENTE GENERALE D.D.G. 748 D.D.G. 748 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO DEI BENI CULTURALI E DELL IDENTITA SICILIANA Dipartimento dei Beni Culturali e dell Identità Siciliana IL DIRIGENTE GENERALE VISTO lo Statuto

Dettagli

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N 11 ISTRUZIONE, ALTA FORMAZIONE RICERCA SCIENTIFICA

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N 11 ISTRUZIONE, ALTA FORMAZIONE RICERCA SCIENTIFICA REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N 11 ISTRUZIONE, ALTA FORMAZIONE RICERCA SCIENTIFICA DECRETO DEL DIRIGENTE DEL DIPARTIMENTO SETTORE SERVIZIO 11 2 3 ASSUNTO IL 09 marzo 2009 PROT. N. 153

Dettagli

REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 7 ORGANIZZAZIONE E PERSONALE. DECRETO n del 25 marzo 2008

REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 7 ORGANIZZAZIONE E PERSONALE. DECRETO n del 25 marzo 2008 2044 18-4-2008 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CALABRIA - Parte III - n. 16 REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 7 ORGANIZZAZIONE E PERSONALE DECRETO n. 3019 del 25 marzo 2008 Modifica del decreto dirigenziale

Dettagli

la L.R. N.10 del 15 maggio 2000 concernente Disciplina del personale regionale e dell organizzazione degli uffici della Regione ;

la L.R. N.10 del 15 maggio 2000 concernente Disciplina del personale regionale e dell organizzazione degli uffici della Regione ; D.D. n 528 del 4/05/2011 ASSESSORATO DELLA FAMIGLIA DELLE POLITICHE SOCIALI E DEL LAVORO DIPARTIMENTO DELLA FAMIGLIA E DELLE POLITICHE SOCIALI ORGANISMO INTERMEDIO DEL POR FSE 2007/2013 IL DIRIGENTE GENERALE

Dettagli

LA GIUNTA REGIONALE. Su proposta dell Assessore Istruzione e Politiche per i Giovani

LA GIUNTA REGIONALE. Su proposta dell Assessore Istruzione e Politiche per i Giovani OGGETTO: Legge Regionale 29 novembre 2001, n. 29, Promozione e coordinamento delle politiche in favore dei giovani. Approvazione Programma Triennale 2010-2012 degli interventi in favore dei giovani. E.F.

Dettagli

Unione Europea. REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana

Unione Europea. REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana Il Dirigente Generale / Servizio 1 DDG N. 2722 del _17_/10 /2016 OGGETTO. PO FSE 2014-2020, Azione 9.2.2. Avviso 10/2016 per la presentazione di operazioni per l inserimento socio-lavorativo dei soggetti

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DEL. (assunto il prot. N 1910 ) Registro dei decreti dei Dirigenti della Regione Calabria. n del

DECRETO DEL DIRIGENTE DEL. (assunto il prot. N 1910 ) Registro dei decreti dei Dirigenti della Regione Calabria. n del REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N.10 Politiche del Lavoro, della Formazione, Pari Opportunità, Formazione Professionale, Cooperazione e Volontariato DECRETO DEL DIRIGENTE DEL (assunto il

Dettagli

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO 9936 27/10/2014 Identificativo Atto n. 1029 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO APPROVAZIONE ELENCO CORSI DI PRIMA E SECONDA ANNUALITÀ IEFP A.F. 2014/2015 E PRESA ATTO ASSEGNAZIONE DOTI.

Dettagli

la decisione della Commissione Europea C( 2007)6711 del 17/12/2007 che approva il Programma operativo Regione Calabria FSE ;

la decisione della Commissione Europea C( 2007)6711 del 17/12/2007 che approva il Programma operativo Regione Calabria FSE ; 7-12-2012 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CALABRIA - Parte III - n. 49 8991 REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 10 LAVORO, POLITICHE DELLA FAMIGLIA, FORMAZIONE PROFESSIONALE, COOPERAZIONE E VOLONTARIATO.

Dettagli

REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 9 INFRASTRUTTURE, LAVORI PUBBLICI, POLITICHE DELLA CASA, ERP, ABR, RISORSE IDRICHE CICLO INTEGRATO DELLE ACQUE.

REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 9 INFRASTRUTTURE, LAVORI PUBBLICI, POLITICHE DELLA CASA, ERP, ABR, RISORSE IDRICHE CICLO INTEGRATO DELLE ACQUE. 31-12-2010 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CALABRIA - Parte III - n. 52 12357 REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 9 INFRASTRUTTURE, LAVORI PUBBLICI, POLITICHE DELLA CASA, ERP, ABR, RISORSE IDRICHE CICLO

Dettagli

74AG.2013/D.01009 15/11/2013

74AG.2013/D.01009 15/11/2013 DIPARTIMENTO FORMAZIONE, LAVORO, CULTURA E SPORT UFFICIO GESTIONE INTERVENTI FORMATIVI - MATERA 74AG 74AG.2013/D.01009 15/11/2013 PO FSE BASILICATA 2007-2013- ASSE II OCCUPABILITA AVVISO PUBBLICO ATTIVAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 6873/ 394 / F.P. DEL 14/ 02/ 2013

DETERMINAZIONE N. 6873/ 394 / F.P. DEL 14/ 02/ 2013 DETERMINAZIONE N. 6873/ 394 / F.P. DEL 14/ 02/ 2013 Oggetto: Avviso pubblico di chiamata di progetti per l istituzione di un Catalogo regionale di fornitori di attività e servizi relativi alla formazione

Dettagli

DETERMINAZIONE N 48453/6307/F.P. DEL

DETERMINAZIONE N 48453/6307/F.P. DEL Settore Programmazione DETERMINAZIONE N 48453/6307/F.P. DEL 09.10.2012 Oggetto: Avviso di chiamata per la costituzione di un elenco di organismi autorizzati all erogazione di interventi di politiche attive

Dettagli

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO DECRETO N. 4018 Del 18/05/2015 Identificativo Atto n. 455 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO Oggetto APPROVAZIONE AVVISO PUBBLICO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OFFERTA FORMATIVA FINALIZZATA

Dettagli

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N.8 Agricoltura e Risorse Agroalimentari SETTORE N. 3

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N.8 Agricoltura e Risorse Agroalimentari SETTORE N. 3 REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N.8 Agricoltura e Risorse Agroalimentari SETTORE N. 3 Sviluppo rurale, Zootecnia, Credito, Riordino e Trasformazione Fondiaria DECRETO DIRIGENTE GENERALE

Dettagli

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 12 Turismo, Sport, Spettacolo e Politiche Giovanili SETTORE PROMOZIONE ED ORGANIZZAZIONE TURISTICA

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 12 Turismo, Sport, Spettacolo e Politiche Giovanili SETTORE PROMOZIONE ED ORGANIZZAZIONE TURISTICA REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 12 Turismo, Sport, Spettacolo e Politiche Giovanili SETTORE PROMOZIONE ED ORGANIZZAZIONE TURISTICA DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SETTORE (assunto il 12 Dicembre

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 42 PROT. N DEL 16/03/2016

DETERMINAZIONE N. 42 PROT. N DEL 16/03/2016 Direzione Generale della Pubblica Istruzione DETERMINAZIONE N. 42 PROT. N. 2814 DEL 16/03/2016 Oggetto: Avviso Tutti a Iscol@ - P.O.R. FSE 2014-2020 - Obiettivo Investimenti in favore della crescita e

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 673 del 06/10/2014

Decreto Dirigenziale n. 673 del 06/10/2014 Decreto Dirigenziale n. 673 del 06/10/2014 Dipartimento 53 - Dipartimento delle Politiche Territoriali Direzione Generale 8 - Direzione Generale per i lavori pubblici e la protezione civile Oggetto dell'atto:

Dettagli

5512 N BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA Parte I. REGIONALE 5 luglio 2011, n. 985.

5512 N BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA Parte I. REGIONALE 5 luglio 2011, n. 985. 5512 N. 21 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA - 16-7-2011 Parte I DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA VISTE le DD.G.R. n. 2061 e n. 2062 del REGIONALE 5 luglio 2011, n. 985. 14 dicembre 2010 concernenti

Dettagli

COMUNE DI FIGLINE E INCISA VALDARNO (Città Metropolitana di Firenze)

COMUNE DI FIGLINE E INCISA VALDARNO (Città Metropolitana di Firenze) COMUNE DI FIGLINE E INCISA VALDARNO (Città Metropolitana di Firenze) SERVIZIO RISORSE PROPOSTA DI DELIBERA DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 58 del 24-02-2016 Oggetto: DOCUMENTO UNICO DI PROGRAMMAZIONE (DUP)

Dettagli

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale Dipartimento Agricoltura, Protezione Civile e Turismo Politiche Turistiche - Settore LA GIUNTA REGIONALE

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale Dipartimento Agricoltura, Protezione Civile e Turismo Politiche Turistiche - Settore LA GIUNTA REGIONALE OGGETTO : APPROVAZIONE PROGETTI PRESENTATI DALL' STL RIVIERA DEI FIORI E IMPEGNO DI EURO 1.374.200,00 AI FINI DEL COFINANZIAMENTO REGIONALE AI SENSI DELL'ART. 15, COMMA 1 DELLA L.R. 28/2006 E SS.MM. N.

Dettagli

PROVINCIA DI BOLOGNA

PROVINCIA DI BOLOGNA 1 I.P. 4773/2009 Tit./Fasc./Anno 14.3.3.1.0.0/1/2009 PROVINCIA DI BOLOGNA Prot. n 356684/2009 del 14/10/2009 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' DETERMINAZIONE SENZA IMPEGNO DI SPESA N. 23/2009

Dettagli

REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 10 LAVORO, POLITICHE DELLA FAMIGLIA, FORMAZIONE PROFESSIONALE, COOPERAZIONE E VOLONTARIATO.

REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 10 LAVORO, POLITICHE DELLA FAMIGLIA, FORMAZIONE PROFESSIONALE, COOPERAZIONE E VOLONTARIATO. 13-9-2013 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CALABRIA - Parte III - n. 37 7757 REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 10 LAVORO, POLITICHE DELLA FAMIGLIA, FORMAZIONE PROFESSIONALE, COOPERAZIONE E VOLONTARIATO.

Dettagli

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO n.10 Turismo e Beni Culturali, Istruzione e Cultura

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO n.10 Turismo e Beni Culturali, Istruzione e Cultura Burc n. 51 del 2 Maggio 2016 REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO n.10 Turismo e Beni Culturali, Istruzione e Cultura DECRETO del DIRIGENTE GENERALE REGGENTE (ASSUNTOIL 29/03/2016 PROT. N. 257)

Dettagli

DETERMINAZIONE N 8902/379/F.P. DEL

DETERMINAZIONE N 8902/379/F.P. DEL Settore Programmazione ASSESSORATO DEL LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, DETERMINAZIONE N 8902/379/F.P. DEL 13.02.2012 Oggetto: Avviso di chiamata per la costituzione di un elenco di organismi autorizzati

Dettagli

Vista la Legge Regionale n. 87 del Bilancio di previsione per l anno finanziario 2015 e pluriennale 2015/2017 ;

Vista la Legge Regionale n. 87 del Bilancio di previsione per l anno finanziario 2015 e pluriennale 2015/2017 ; Ritenuto per quanto sopra di procedere all assunzione dell impegno di spesa a favore degli Istituti Superiori di Studi Musicali di Livorno, Lucca e Siena, sul capitolo 61701, indicato al paragrafo precedente;

Dettagli

Il Direttore del Servizio

Il Direttore del Servizio DETERMINAZIONE N. 33397/3270 Oggetto: Avviso pubblico Impresa Donna - procedura a sportello per la concessione di contributi per favorire l imprenditoria femminile - POR FSE 2007/2013, Asse II Occupabilità,

Dettagli

GURI n. 284 del periodico (Parte Seconda) Regione Emilia-Romagna DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 19 NOVEMBRE 2012, N.

GURI n. 284 del periodico (Parte Seconda) Regione Emilia-Romagna DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 19 NOVEMBRE 2012, N. GURI n. 284 del 19.12.2012 periodico (Parte Seconda) Regione Emilia-Romagna DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 19 NOVEMBRE 2012, N. 1716 Approvazione dell'"avviso per la presentazione e la presa d'atto

Dettagli

21/04/ BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 32. Regione Lazio

21/04/ BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 32. Regione Lazio Regione Lazio DIREZIONE AGRICOLTURA E SVILUPPO RURALE, CACCIA E PESCA Atti dirigenziali di Gestione Determinazione 18 aprile 2016, n. G03872 Programma di Sviluppo Rurale (PSR) 2014/2020 del Lazio. Regolamento

Dettagli

DETERMINAZIONE N /2858 DEL 25/07/2016

DETERMINAZIONE N /2858 DEL 25/07/2016 Direzione generale 10.01.00 DETERMINAZIONE N. 24287/2858 DEL 25/07/2016 Oggetto: Decisione Comunitaria C(2015)8883 del 08/12/2015, modifica C(2007)6081 del 30/11/2007, C(2012)2362 del 3/4/2012 e C(2013)4582

Dettagli

vista la L.R. n. 34 del 22 dicembre 2008 Norme per la promozione dell occupazione della qualità, della sicurezza e regolarità del lavoro ;

vista la L.R. n. 34 del 22 dicembre 2008 Norme per la promozione dell occupazione della qualità, della sicurezza e regolarità del lavoro ; REGIONE PIEMONTE BU51S2 18/12/2014 Deliberazione della Giunta Regionale 5 dicembre 2014, n. 29-740 Presa d'atto della situazione contabile dell'agenzia Piemonte Lavoro su direttive e attivita' concluse.

Dettagli

DETERMINAZIONE N /4899/F.P. DEL

DETERMINAZIONE N /4899/F.P. DEL Settore Programmazione ASSESSORATO DEL LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, DETERMINAZIONE N. 40946/4899/F.P. DEL 21.09.2011 Oggetto: Programma Astrea -gara con procedura aperta per l'affidamento del servizio

Dettagli

PRIORITARIO 3 ISTRUZIONE E FORMAZIONE. DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO FORMAZIONE ROBERTO DONEDDU

PRIORITARIO 3 ISTRUZIONE E FORMAZIONE. DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO FORMAZIONE ROBERTO DONEDDU 2016 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL ROBERTO DONEDDU OGGETTO: SOSPENSIONE DELL AVVISO PER IL FINANZIAMENTO DI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (IEFP) - PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE

Dettagli

Il Direttore del servizio programmazione e gestione interventi formativi

Il Direttore del servizio programmazione e gestione interventi formativi Decreto n 2350/LAVFORU del 13/04/2016, Prenumero 2389 Piano Integrato di Politiche per l Occupazione e per il Lavoro PIPOL. Fondo Sociale Europeo Programma Operativo regionale 201472020. Pianificazione

Dettagli

DIPARTIMENTO DELL AMBIENTE

DIPARTIMENTO DELL AMBIENTE D.D.G. n. 253 DIPARTIMENTO DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE GENERALE VISTO lo statuto della Regione Siciliana e relative norme di attuazione; VISTO il Trattato istitutivo della Comunità Europea; VISTA la Legge

Dettagli

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE Dipartimento Presidenza Settore Cooperazione, Internazionalizzazione, Politiche di sviluppo euro-mediterranee

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE Dipartimento Presidenza Settore Cooperazione, Internazionalizzazione, Politiche di sviluppo euro-mediterranee REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE Dipartimento Presidenza Settore Cooperazione, Internazionalizzazione, Politiche di sviluppo euro-mediterranee DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SETTORE (ASSUNTO il / prot. n.

Dettagli

DECRETO N Del 28/11/2016

DECRETO N Del 28/11/2016 DECRETO N. 12408 Del 28/11/2016 Identificativo Atto n. 294 DIREZIONE GENERALE REDDITO DI AUTONOMIA E INCLUSIONE SOCIALE Oggetto APPROVAZIONE AVVISO PUBBLICO RELATIVO A IMPLEMENTAZIONE DI INTERVENTI PER

Dettagli

Oggetto: POR CALABRIA FSE 2007/ Approvazione 63 elenco esiti FUOC Escluse e Non ammesse ai benefici del FONDO OCCUPAZIONE

Oggetto: POR CALABRIA FSE 2007/ Approvazione 63 elenco esiti FUOC Escluse e Non ammesse ai benefici del FONDO OCCUPAZIONE REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 7 Sviluppo Economico, Lavoro, Formazione e Politiche Sociali DECRETO DEL DIRIGENTE GENERALE REGGENTE (Assunto il _13/07/2016 prot. n. _2005_) Registro

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 72 del 23-6-2016

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 72 del 23-6-2016 28388 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SEZIONE COMPETITIVITA DEI SISTEMI PRODUTTIVI 20 giugno 2016, n. 1206 FSC - APQ Sviluppo Locale 2007 2013 Regolamento generale dei regimi di aiuto in esenzione n. 17 del

Dettagli

DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE

DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE AREA DI COORDINAMENTO POLITICHE DI SOLIDARIETA' SOCIALE E INTEGRAZIONE SOCIO-SANITARIA SETTORE TUTELA DEI MINORI, CONSUMATORI

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CALABRIA

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CALABRIA Poste Italiane - Spedizione in a.p. Tab. D Aut. DCO/DC - CZ/038/2003 valida dal 4 febbraio 2003 Parte III Anno XLIV N. 32 REPUBBLICA ITALIANA BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CALABRIA Catanzaro, venerdì

Dettagli

Citta di Vico Equense Provincia di Napoli

Citta di Vico Equense Provincia di Napoli Citta di Vico Equense Provincia di Napoli SERVIZIO Servizio VII - Servizi alla Persona Determinazione n. 394 del 06/05/2015 OGGETTO: L.R. 11/07 TRASFERIMENTO DODICESIMI DEL COMUNE ASSOCIATO DI VICO EQUENSE

Dettagli

REGIONE TOSCANA LUCIANI ANGELITA. Il Dirigente Responsabile:

REGIONE TOSCANA LUCIANI ANGELITA. Il Dirigente Responsabile: REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO INDUSTRIA, ARTIGIANATO, INNOVAZIONE TECNOLOGICA SETTORE RICERCA INDUSTRIALE, INNOVAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO AGRI COLTURA 3 dicembre 2014, n. 428

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO AGRI COLTURA 3 dicembre 2014, n. 428 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO AGRI COLTURA 3 dicembre 2014, n. 428 Reg. (CE) n. 1308/2013 D.M. 23 gennaio 2006 Programma finalizzato al miglioramento della produzione e commercializzazione dei

Dettagli

PRESIDÈNTZIA PRESIDENZA

PRESIDÈNTZIA PRESIDENZA Direzione Generale della Protezione Civile Servizio affari generali, bilancio e supporti direzionali Prot. n.7285 Determinazione n. 298 del 16.11.2012 Oggetto: Determinazione di approvazione dell avviso

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 30 DEL 10 LUGLIO 2006

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 30 DEL 10 LUGLIO 2006 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 30 DEL 10 LUGLIO 2006 REGIONE CAMPANIA - Giunta Regionale - Seduta del 12 maggio 2006 - Deliberazione N. 586 - Area Generale di Coordinamento N. 13 - Sviluppo

Dettagli

DECRETO 05 luglio 2016, n certificato il

DECRETO 05 luglio 2016, n certificato il 13.7.2016 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 28 Direzione Agricoltura e Sviluppo Rurale Settore Agroambiente e Sostegno allo Sviluppo delle Attività Agricole DECRETO 05 luglio 2016, n. 5392

Dettagli

Giunta Regionale della Campania. Decreto

Giunta Regionale della Campania. Decreto Giunta Regionale della Campania Decreto Dipartimento: Dipartimento della Programmazione e dello Sviluppo Economico N 89 Del Dipart. Direzione G. Unità O.D. 04/12/2013 51 3 0 Oggetto: REGIONE CAMPANIA -

Dettagli

Delibera della Giunta Regionale n. 583 del 25/10/2016

Delibera della Giunta Regionale n. 583 del 25/10/2016 Delibera della Giunta Regionale n. 583 del 25/10/2016 Dipartimento 53 - Dipartimento delle Politiche Territoriali Direzione Generale 7 - Direzione Generale per la mobilità U.O.D. 6 - UOD Fondi regionali,

Dettagli

FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO DETERMINAZIONE. Estensore POLINARI ANTONELLA. Responsabile del procedimento POLINARI ANTONELLA

FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO DETERMINAZIONE. Estensore POLINARI ANTONELLA. Responsabile del procedimento POLINARI ANTONELLA REGIONE LAZIO Direzione Regionale: FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO Area: DETERMINAZIONE N. G07317 del 15/06/2015 Proposta n. 9317 del 12/06/2015 Oggetto: Individuazione della Direzione

Dettagli

PARTE SECONDA. le procedure di gestione del Programma;

PARTE SECONDA. le procedure di gestione del Programma; Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 104 del 21 07 2015 31267 PARTE SECONDA Deliberazioni del Consiglio e della Giunta DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 12 giugno 2015, n. 1393 Restituzione

Dettagli

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 8 AGRICOLTURA E RISORSE AGROALIMENTARI

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 8 AGRICOLTURA E RISORSE AGROALIMENTARI REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 8 AGRICOLTURA E RISORSE AGROALIMENTARI DECRETO DEL DIRIGENTE DEL (assunto il 27/06/2016 prot. N 826) Registro dei decreti dei Dirigenti della Regione Calabria

Dettagli

FORMAZIONE FROFESSIONALE,FSE ED ALTRI COFINAN.TI ATTUAZIONE INTERVENTI FORMAZIONE DETERMINAZIONE. Estensore PICCINNO BRUNO

FORMAZIONE FROFESSIONALE,FSE ED ALTRI COFINAN.TI ATTUAZIONE INTERVENTI FORMAZIONE DETERMINAZIONE. Estensore PICCINNO BRUNO REGIONE LAZIO Dipartimento: Direzione Regionale: Area: DIPARTIMENTO SOCIALE FORMAZIONE FROFESSIONALE,FSE ED ALTRI COFINAN.TI ATTUAZIONE INTERVENTI FORMAZIONE DETERMINAZIONE N. D3055 del 19/09/2008 Proposta

Dettagli

UFFICIO DI PIANO DISTRETTUALE SERVIZIO AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE N. 60 DEL 23/03/2016

UFFICIO DI PIANO DISTRETTUALE SERVIZIO AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE N. 60 DEL 23/03/2016 UNIONE TERRED'ACQUA Costituita fra i Comuni di: Anzola dell Emilia Calderara di Reno Crevalcore Sala Bolognese San Giovanni in Persiceto Sant Agata Bolognese UFFICIO DI PIANO DISTRETTUALE SERVIZIO AMMINISTRATIVO

Dettagli

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 7 Sviluppo Economico, Lavoro, Formazione e Politiche Sociali

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 7 Sviluppo Economico, Lavoro, Formazione e Politiche Sociali REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 7 Sviluppo Economico, Lavoro, Formazione e Politiche Sociali DECRETO DEL DIRIGENTE GENERALE (Assunto il 11/10/2016 prot. n. 2924) Registro dei decreti

Dettagli

PROVINCIA DELL OGLIASTRA

PROVINCIA DELL OGLIASTRA PROVINCIA DELL OGLIASTRA GESTIONE COMMISSARIALE (L.R. 15/2013) COPIA Deliberazione del Commissario Straordinario (assunta con i poteri della Giunta) N. 91 Data 16/10/2014 Oggetto: Stanziamento somme a

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 7 del

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 7 del 2508 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 21 dicembre 2016, n. 2151 L.144/99 e L.296/06. Finanziamenti delle attività connesse alla realizzazione del 4 Programma di attuazione del Piano Nazionale della

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 63 del

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 63 del 25706 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 10 maggio 2016, n.656 PO FESR 2014 2020-Titolo II Capo 5 Aiuti alle grandi impr e alle PMI per programmi integrati di agevolazione PIA TURISMO Avviso per la presentazione

Dettagli

COMUNE DI SAN CARLO CANAVESE Città Metropolitana di Torino

COMUNE DI SAN CARLO CANAVESE Città Metropolitana di Torino COPIA ALBO PRETORIO COMUNE DI SAN CARLO CANAVESE Città Metropolitana di Torino COPIA DI DELIBERAZIONE DEL N. 89 OGGETTO: DOCUMENTO UNICO DI PROGRAMMAZIONE (D.U.P.) PERIODO 2017 2019. APPROVAZIONE. 27/07/2016

Dettagli

DIPARTIMENTO PROGRAMMAZ. ECONOMICA E SOCIALE FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO DETERMINAZIONE. Estensore GUIDONI MAURO

DIPARTIMENTO PROGRAMMAZ. ECONOMICA E SOCIALE FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO DETERMINAZIONE. Estensore GUIDONI MAURO REGIONE LAZIO Dipartimento: Direzione Regionale: Area: DIPARTIMENTO PROGRAMMAZ. ECONOMICA E SOCIALE FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO ORGANIZZ. E ATTUAZ. INTERV. CAPITALE UMANO DETERMINAZIONE

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 236 del 24/06/2016

Decreto Dirigenziale n. 236 del 24/06/2016 Decreto Dirigenziale n. 236 del 24/06/2016 Dipartimento 54 - Dipartimento Istr., Ric., Lav., Politiche Cult. e Soc. Direzione Generale 12 - Direzione Generale politiche sociali,culturali,pari opportunità,tempo

Dettagli

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO ATTIVITÀ PRODUTTIVE SETTORE 1 DECRETO. (ASSUNTO IL 04 dicembre 2014 PROT. N.631 )

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO ATTIVITÀ PRODUTTIVE SETTORE 1 DECRETO. (ASSUNTO IL 04 dicembre 2014 PROT. N.631 ) REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO ATTIVITÀ PRODUTTIVE SETTORE 1 DECRETO (ASSUNTO IL 04 dicembre 2014 PROT. N.631 ) " Registro dei decreti dei Dirigenti della Regione Calabria " N. 14806 del

Dettagli

REGIONE PIEMONTE BU22 01/06/2016

REGIONE PIEMONTE BU22 01/06/2016 REGIONE PIEMONTE BU22 01/06/2016 Codice A1904A D.D. 30 maggio 2016, n. 310 POR FESR 2014/2020 - Asse IV Azione IV.4b.2.1. Approvazione bando per l'efficienza energetica e fonti rinnovabili nelle imprese.

Dettagli

14880 N. 54 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA - 31-12-2015 Parte I

14880 N. 54 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA - 31-12-2015 Parte I 14880 N. 54 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA - 31-12-2015 Parte I delle Strutture complesse, semplici, incarichi di coordinamento e posizioni organizzative delle Aziende Sanitarie della

Dettagli

CONSIDERATO CHE CONSIDERATO CHE VISTO VISTO CONSIDERATO CHE RITENUTO CHE VERIFICATA

CONSIDERATO CHE CONSIDERATO CHE VISTO VISTO CONSIDERATO CHE RITENUTO CHE VERIFICATA 1 REGIONE PUGLIA L Assessore alla Qualità dell Ambiente, dott. Domenico Santorsola, sulla base dell istruttoria espletata dal Dirigente della Sezione Ciclo Rifiuti e Bonifiche e confermata dal Direttore

Dettagli

DETERMINAZIONE N 46624/6165/F.P. DEL

DETERMINAZIONE N 46624/6165/F.P. DEL Settore Programmazione DETERMINAZIONE N 46624/6165/F.P. DEL 02.10.2012 Oggetto: Avviso di chiamata per la costituzione di un elenco di organismi autorizzati all erogazione di interventi di politiche attive

Dettagli

DIREZIONE GENERALE POLITICHE MOBILITA', INFRASTRUTTURE E TRASPORTO PUBBLICO LOCALE AREA DI COORDINAMENTO MOBILITA' E INFRASTRUTTURE

DIREZIONE GENERALE POLITICHE MOBILITA', INFRASTRUTTURE E TRASPORTO PUBBLICO LOCALE AREA DI COORDINAMENTO MOBILITA' E INFRASTRUTTURE REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE POLITICHE MOBILITA', INFRASTRUTTURE E TRASPORTO PUBBLICO LOCALE AREA DI COORDINAMENTO MOBILITA' E INFRASTRUTTURE SETTORE VIABILITA' DI INTERESSE REGIONALE Il Dirigente

Dettagli

Comune di Cittanova Prov. di Reggio Calabria

Comune di Cittanova Prov. di Reggio Calabria ORIGINALE REG. SETTORIALE N. 9 REG. GENERALE N. 62 DEL 30/01/2015 Comune di Cittanova Prov. di Reggio Calabria SETTORE FINANZIARIO DETERMINAZIONE OGGETTO: VERSAMENTO QUOTE ALL'AGENZIA DELLE ENTRATE - UFFICIO

Dettagli

Determinazione Dirigenziale. N. 296 del 01/03/2016

Determinazione Dirigenziale. N. 296 del 01/03/2016 Determinazione Dirigenziale N. 296 del 01/03/2016 Classifica: 013.05.02 Anno 2016 (6703332) Oggetto IMPEGNI A SEGUITO DD 1395/15, 169/16 SUCCESSIVE VARIAZIONI DI BILANCIO, RELATIVAMENTE AI BANDI: ADDETTO

Dettagli

DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO TURISMO, COMMERCIO E TERZIARIO

DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO TURISMO, COMMERCIO E TERZIARIO REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO TURISMO, COMMERCIO E TERZIARIO SETTORE DISCIPLINA, POLITICHE E INCENTIVI DEL COMMERCIO

Dettagli

Decreto n 8810/LAVFOR.FP/2014. Il Direttore del Servizio programmazione e gestione interventi formativi

Decreto n 8810/LAVFOR.FP/2014. Il Direttore del Servizio programmazione e gestione interventi formativi Decreto n 8810/LAVFOR.FP/2014 Legge 8 marzo 2000, n. 53, articolo 6, comma 4 Disposizioni per il sostegno della maternità e della paternità, per il diritto alla cura e alla formazione e per il coordinamento

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE P.A. COPPOLA Via Medaglie d Oro, 25 C A T A N I A

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE P.A. COPPOLA Via Medaglie d Oro, 25 C A T A N I A Prot. n. 4664 A/22 Catania 21/11/2013 OGGETTO: Programmazione Fondi Strutturali 2007/2013 Programma Operativo Nazionale: Ambienti per l Apprendimento Asse I Obiettivo A 1 Dotazioni tecnologiche e laboratori

Dettagli

DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE

DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE AREA DI COORDINAMENTO POLITICHE SOCIALI DI TUTELA, LEGALITA', PRATICA SPORTIVA E SICUREZZA URBANA. PROGETTI INTEGRATI STRATEGICI

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 425 del 24/12/2013

Decreto Dirigenziale n. 425 del 24/12/2013 Decreto Dirigenziale n. 425 del 24/12/2013 Dipartimento 54 - Dipartimento Istr., Ric., Lav., Politiche Cult. e Soc. Direzione Generale 12 - Direzione Generale politiche sociali,culturali,pari opportunità,tempo

Dettagli

DETERMINAZIONE N DEL 9 giugno 2016

DETERMINAZIONE N DEL 9 giugno 2016 DETERMINAZIONE N. 8479-279 DEL 9 giugno 2016 Oggetto: Programma di Sviluppo Rurale per la Sardegna 2014-2020. Misura 19 Sostegno allo sviluppo locale LEADER (sviluppo locale di tipo partecipativo CLLD)

Dettagli

DIREZIONE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE SETTORE POLITICHE GIOVANILI, PER LA FAMIGLIA E PER LO SPORT

DIREZIONE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE SETTORE POLITICHE GIOVANILI, PER LA FAMIGLIA E PER LO SPORT REGIONE TOSCANA DIREZIONE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE SETTORE POLITICHE GIOVANILI, PER LA FAMIGLIA E PER LO SPORT Responsabile di settore: GARVIN PAOLA Decreto soggetto a controllo di regolarità

Dettagli

DIREZIONE GENERALE AGRICOLTURA

DIREZIONE GENERALE AGRICOLTURA 4063 06/05/2011 Identificativo Atto n. 254 DIREZIONE GENERALE AGRICOLTURA PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2007-2013. MISURA 112 "INSEDIAMENTO DI GIOVANI AGRICOLTORI" NONO PERIODO. SECONDO RIPARTO AGGIUNTIVO

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 9

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 9 A voti unanimi 27.2.2013 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 9 DELIBERA di dare mandato all Autorità di Gestione del POR CRO FSE 2007-2013 di avviare le procedure per la rimodulazione del

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore I Responsabile: Garau Donatella DETERMINAZIONE N. 1051 in data 30/10/2015 OGGETTO: INSERIMENTO UTENTE B.L. IN STRUTTURA - DISIMPEGNO SOMME A FAVORE DI G.E.R.S.I.A.

Dettagli

Bollettino ufficiale della Regione Puglia n. 158 del 13/11/2014

Bollettino ufficiale della Regione Puglia n. 158 del 13/11/2014 Bollettino ufficiale della Regione Puglia n. 158 del 13/11/2014 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO COMPETITIVITA DEI SISTEMI PRODUTTIVI 31 ottobre 2014, n. 2095 PO FESR 2007-2013. Asse VI. Linea di

Dettagli

DETERMINAZIONE N /5672 DEL 30/11/2015

DETERMINAZIONE N /5672 DEL 30/11/2015 Direzione generale 10.01.00 DETERMINAZIONE N. 53064/5672 DEL 30/11/2015 Oggetto: Decisione Comunitaria C(2013)4582 del 19/7/2013, modifica C(2007)6081 del 30/11/2007 e C(2012)2362 del 3/4/2012 - P.O.R

Dettagli

DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE AREA DI COORDINAMENTO SISTEMA SOCIO-SANITARIO REGIONALE

DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE AREA DI COORDINAMENTO SISTEMA SOCIO-SANITARIO REGIONALE REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE AREA DI COORDINAMENTO SISTEMA SOCIO-SANITARIO REGIONALE SETTORE POLITICHE PER L'INTEGRAZIONE SOCIO-SANITARIA E LA SALUTE IN

Dettagli

- di demandare al competente Assessorato all Ecologia, Servizio Gestione Rifiuti e Bonifiche, gli ulteriori adempimenti di competenza;

- di demandare al competente Assessorato all Ecologia, Servizio Gestione Rifiuti e Bonifiche, gli ulteriori adempimenti di competenza; 9485 non oltre il termine di 60 giorni dalla notifica della presente, a redigere ed approvare il Piano d Ambito, al fine di garantire che il governo della gestione dei rifiuti a livello di ambito territoriale

Dettagli

Regione Lazio. Atti del Presidente della Regione Lazio 10/09/2013 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 74

Regione Lazio. Atti del Presidente della Regione Lazio 10/09/2013 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 74 Regione Lazio Atti del Presidente della Regione Lazio Decreto del Presidente della Regione Lazio 4 settembre 2013, n. T00246 POR FESR Lazio 2007-2013 - Modifica del decreto del Presidente della Regione

Dettagli

23/2007 e sulla banca dati degli atti amministrativi della Giunta regionale ai sensi dell articolo 18 della legge regionale n. 23/2007.

23/2007 e sulla banca dati degli atti amministrativi della Giunta regionale ai sensi dell articolo 18 della legge regionale n. 23/2007. 96 16.12.2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 50 pluriennale 2015/2017, annualità 2016 e 2017 secondo l articolazione che segue: cap. 71001 euro 125.054 cap. 71107 euro 36.357 cap. 71110

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 127 del 09/08/2012

Decreto Dirigenziale n. 127 del 09/08/2012 Decreto Dirigenziale n. 127 del 09/08/2012 A.G.C. 13 Turismo e Beni Culturali Settore 3 Beni Culturali Oggetto dell'atto: POR FESR CAMPANIA 2007/2013 - ASSE I - OBIETTIVO SPECIFICO 1D - OBIETTIVO OPERATIVO

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 133 del

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 133 del Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 133 del 18-11-2016 54969 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 08 novembre 2016, n. 1707 Variazione al Bilancio di Previsione 2016 e Pluriennale 2016-2018

Dettagli

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. CENTRO PER L'IMPIEGO

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. CENTRO PER L'IMPIEGO AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. CENTRO PER L'IMPIEGO Determinazione nr. 2246 Trieste 05/09/2013 Proposta nr. 671 Del 02/09/2013 Oggetto: Avviso pubblico per la presentazione di domande di contributo destinate

Dettagli

FORMAZIONE FROFESSIONALE,FSE ED ALTRI COFINAN.TI ATTUAZIONE INTERVENTI FORMAZIONE DETERMINAZIONE. Estensore PICCINNO BRUNO

FORMAZIONE FROFESSIONALE,FSE ED ALTRI COFINAN.TI ATTUAZIONE INTERVENTI FORMAZIONE DETERMINAZIONE. Estensore PICCINNO BRUNO REGIONE LAZIO Dipartimento: Direzione Regionale: Area: DIPARTIMENTO SOCIALE FORMAZIONE FROFESSIONALE,FSE ED ALTRI COFINAN.TI ATTUAZIONE INTERVENTI FORMAZIONE DETERMINAZIONE N. D3240 del 26/09/2008 Proposta

Dettagli

Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie 2016 01161/019 Servizio Vigilanza, Sicurezza, SFEP e Servizi Sociali

Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie 2016 01161/019 Servizio Vigilanza, Sicurezza, SFEP e Servizi Sociali Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie 2016 01161/019 Servizio Vigilanza, Sicurezza, SFEP e Servizi Sociali CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 57 approvata

Dettagli

promozione dell uso dell energia da fonti rinnovabili, recante modifica e successiva abrogazione delle direttive 2001/77/CE e 2003/30/CE;

promozione dell uso dell energia da fonti rinnovabili, recante modifica e successiva abrogazione delle direttive 2001/77/CE e 2003/30/CE; 196 28.9.2016 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 39 Direzione Istruzione e Formazione Settore Sistema Regionale della Formazione. Programmazione IEFP, Apprendistato e Tirocini DECRETO 21

Dettagli

Unione Europea. D.D.G. N.5027 del 08/09/2016 OGGETTO.

Unione Europea. D.D.G. N.5027 del 08/09/2016 OGGETTO. Il Dirigente Generale D.D.G. N.5027 del 08/09/2016 OGGETTO. Decreto di modifica del D.D.G. 2027 /2016 e approvazione in via definitiva degli esiti di ammissibilità alla valutazione delle istanze pervenute

Dettagli

DIREZIONE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE SETTORE POLITICHE GIOVANILI, PER LA FAMIGLIA E PER LO SPORT GARVIN PAOLA

DIREZIONE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE SETTORE POLITICHE GIOVANILI, PER LA FAMIGLIA E PER LO SPORT GARVIN PAOLA REGIONE TOSCANA DIREZIONE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE SETTORE POLITICHE GIOVANILI, PER LA FAMIGLIA E PER LO SPORT Il Dirigente Responsabile: GARVIN PAOLA Decreto soggetto a controllo di

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 79 del

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 79 del Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 79 del 7-7-2016 33705 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SEZIONE POLITICHE PER IL LAVORO 1 luglio 2016, n. 260 POR Puglia FESR-FSE 2014/2020. Fondo Sociale Europeo

Dettagli

REGIONE PIEMONTE BU20 15/05/2014

REGIONE PIEMONTE BU20 15/05/2014 REGIONE PIEMONTE BU20 15/05/2014 Codice DB1514 D.D. 2 aprile 2014, n. 179 DD.GG.RR. n. 6-4529 del 10/09/2012, n. 6-5303 del 05/02/2013 - Bando 2013 Scuola Digitale - Azione cl@ssi 2.0. Assegnazione contributo

Dettagli