Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 614 DEL AREA ORGANIZZAZIONE E SERVIZI ALLA PERSONA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 614 DEL AREA ORGANIZZAZIONE E SERVIZI ALLA PERSONA"

Transcript

1 Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 614 DEL OGGETTO: AFFIDAMENTO DIRETTO PER L ESECUZIONE DI LAVORI STRAORDINARI E URGENTI SUGLI IMPIANTI IDRAULICI E DI RISCALDAMENTO NEGLI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA GESTITI DAL SERVIZIO POLITICHE DELLA CASA.- AREA ORGANIZZAZIONE E SERVIZI ALLA PERSONA

2 Oggetto: AFFIDAMENTO DIRETTO PER L ESECUZIONE DI LAVORI STRAORDINARI E URGENTI SUGLI IMPIANTI IDRAULICI E DI RISCALDAMENTO NEGLI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA GESTITI DAL SERVIZIO POLITICHE DELLA CASA.- IL DIRIGENTE VISTO il decreto legislativo n. 267/00; VISTO il decreto legislativo n. 165/01; VISTO il vigente statuto comunale; TENUTO CONTO degli artt. 5 e 6 della legge n. 241/90; PREMESSO che con deliberazione di Consiglio Comunale n. 138 del 16 dicembre 2009, esecutiva ai sensi di legge, è stato approvato il bilancio previsionale per l esercizio 2010, la relazione previsionale e programmatica ed il bilancio pluriennale per gli esercizi 2010/2012; VISTA la deliberazione n. 74 del 23 marzo 2010, esecutiva ai sensi di legge, con la quale la Giunta Comunale ha approvato, ai sensi di legge, il piano esecutivo di gestione dell'esercizio 2010; TENUTO CONTO che con il piano esecutivo di gestione sono stati definiti gli obiettivi, i responsabili di area assegnatari degli stessi obiettivi e delle risorse, i centri di responsabilità organizzativi e di spesa e le direttive in merito alle determinazioni da assumere; CONSIDERATO che per la realizzazione degli obiettivi e delle attività dell'area si rende necessario adottare il presente provvedimento; VISTO L ART. 65 del Regolamento per la disciplina dei contratti; RICHIAMATO il Manuale delle Ripartizioni e delle manutenzioni negli immobili di ERP, approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 65 del 01/03/2005 per la definizione delle competenze di spesa tra inquilino e proprietario negli alloggi di edilizia residenziale pubblica; VISTO il vigente Regolamento per l acquisizione di beni e servizi in economia; VISTA la relazione dell Ufficio Politiche della Casa, allegata e parte integrante del presente atto, da cui si evincono il carattere d urgenza dei lavori negli stabili ad alloggi di proprietà comunale a carattere straordinario; VISTO che nell anno in corso si sono riscontrate diverse problematiche e guasti negli impianti idraulici e di riscaldamento negli stabili e negli alloggi di proprietà comunale e che la casistica di intervento fa emergere una ricorrente necessità di opere idrauliche che in molti stabili, sottolinea la vetustà degli impianti con particolare riferimento agli alloggi non ristrutturati. VISTA la disponibilità di fondi che almeno in parte consentono di intervenire nella ristrutturazione o sostituzione degli impianti più ammalorati si ritiene necessario procedere ai lavori sotto elencati: Sostituzione e messa a norma di n. 6 caldaie murarie negli alloggi di proprietà comunale secondo prezzi concordati per interventi precedenti già eseguiti per un totale di ;

3 Ristrutturazioni parziali degli impianti idraulici di n. 4 bagni negli alloggi di proprietà comunale secondo prezzi concordati per interventi precedenti già eseguiti per un totale di Installazione di un impianto addolcitore così da prevenire ed evitare eventuali nuove rotture e interventi sull impianto caldaia di via Belluno 12 come da preventivo allegato di sostituzione dello scambiatore nell impianto caldaia dell impianto centralizzato di via Hugo 12 con un costo di come da preventivo allegato. CONSIDERATO che i lavori in oggetto possono essere individuati tra quelli eseguibili in economia di cui All art. 11 del Titolo II del Regolamento per l acquisizione dei beni e servizi in economia e considerato inoltre che, per gli importi annuali presunti, per tali servizi è ammesso il ricorso all affidamento diretto; CONSIDERATE le tempistiche d intervento e la familiarità della ditta con impianti, persone e luoghi al fine di evitare sprechi di tempo e risorse, data inoltre la particolarità dell utenza cui i servizi sono rivolti, con le problematiche e fragilità legate alle condizioni sociali più deboli, per cui risulta di fondamentale importanza la familiarità delle figure (maestranze) operanti negli stabili, è evidente la necessità di affidare alla ditta per la manutenzione ordinaria inscritta nell albo fornitori del comune; VISTO che ai sensi dell art. 26, comma 3 della Legge 448/1999, le Amministrazioni Pubbliche sono obbligate ad utilizzare parametri di prezzo e qualità per l acquisto di servizi comparabili con quelli oggetto delle convenzioni Consip; DATO ATTO che non sono attive convenzioni Consip di cui all art. 26, comma 1 della legge 486/1999 aventi ad oggetto servizi compatibili con quelli oggetto della presente procedura; VISTO il D. Lgs 163/2006 che regolarizza le disposizioni in merito alle procedure di effettuazione delle spese per l acquisto in economia di beni e servizi nei limiti degli impegni di spesa delle singole lavorazioni; RITENUTO opportuno procedere all approvazione di quanto sopra; D E T E R M I N A 1. Che le premesse e la relazione allegata sono parte integrante e sostanziale del presente atto; 2. Di provvedere all esecuzione dei lavori in economia relativi agli impianti idraulici e di riscaldamento negli stabili ed alloggi di proprietà comunale sopra descritti, secondo le procedure previste dal vigente Regolamento per l acquisizione di beni e servizi in economia ; 3. Di affidare i lavori sopra descritti alla ditta De Lazzaro affidataria tramite gara degli impianti in carico all Ufficio Manutenzioni e affidataria per i lavori di manutenzione ordinaria per il Servizio Politiche della Casa; 4. Di impegnare la somma complessiva di Euro ,00 iva 10% compresa al cap RP 2009 Manutenzione straordinaria case comunali ; 5. Di dare atto che la somma testé impegnata è da utilizzarsi per gli interventi sopra elencati e con le modalità illustrate nella Relazione dell Ufficio proponente allegata e parte integrante e sostanziale del presente atto e nei preventivi allegati;

4 6. Di dare atto che gli affidamenti diretti che si effettueranno nel corso dell anno non supereranno, per ogni contraente, i limiti di importo contenuti nel citato Regolamento per l acquisizione di beni e servizi in economia ; 7. Di dare atto che per la liquidazione della suddetta spesa si provvederà ai sensi dell art. 184 del D. Lgs n.267/2000; 8. Di attestare ai sensi e per gli effetti degli artt.47 e seguenti del DPR n.445/2000, il rispetto delle disposizioni di cui all art.26, comma 3 della legge 488/1999; 9. Di trasmettere il presente atto al Servizio Pianificazione strategica e controllo interno ai sensi dell art.26 comma 3 bis della Legge 488/99; 10. Di dare atto che la presente determinazione diverrà esecutiva, ai sensi dell art. 151, comma 4, del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, all atto dell apposizione del visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria.-

5 Servizio: ADULTI Oggetto: AFFIDAMENTO DIRETTO PER L ESECUZIONE DI LAVORI STRAORDINARI E URGENTI SUGLI IMPIANTI IDRAULICI E DI RISCALDAMENTO NEGLI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA GESTITI DAL SERVIZIO POLITICHE DELLA CASA.- RELAZIONE Premesso che nell anno in corso si sono riscontrate diverse problematiche e guasti negli impianti idraulici e di riscaldamento negli stabili e negli alloggi di proprietà comunale. La casistica di intervento fa emergere una ricorrente necessità di opere idrauliche che in molti stabili, sottolinea la vetustà degli impianti con particolare riferimento agli alloggi non ristrutturati. Si segnala al proposito che la disponibilità di maggiori risorse economiche consentirebbe di risolvere il problema alla radice, mediante interventi di ristrutturazione degli alloggi e degli impianti eliminando la ricorrenza degli interventi a tampone. A tal fine vista la disponibilità di fondi che almeno in parte consentono di intervenire nella ristrutturazione o sostituzione degli impianti più ammalorati si elencano di seguito le criticità da affrontare: Sostituzione e messa a norma di n. 6 caldaie murarie negli alloggi di proprietà comunale secondo prezzi concordati per interventi precedenti già eseguiti per un totale di ; Ristrutturazioni parziali degli impianti idraulici di n. 4 bagni negli alloggi di proprietà comunale secondo prezzi concordati per interventi precedenti già eseguiti per un totale di A seguito di diversi interventi di pulizia e sostituzione delle pompe idrauliche nell impianto di riscaldamento centralizzato di via Belluno 12 dovuti all eccessiva presenza di residui e calcare nell acqua comunale si ritiene necessario e indicato provvedere all installazione di un impianto addolcitore così da prevenire ed evitare eventuali nuove rotture e interventi sull impianto caldaia come da preventivo allegato di Considerato che nello stabile di Via Hugo è stato installato un addolcitore all impianto caldaia solo a Dicembre 2009, dopo un funzionamento quasi continuo di tre anni, viste le problematiche emerse nel primo anno di assegnazione che hanno portato alla saturazione da calcare dello stesso impianto e dello scambiatore provocando continui interventi e facendo prevedere futuri continui lavaggi chimici dello scambiatore di calore sanitario per evitare blocchi ripetuti. Considerato che ogni volta che l impianto si blocca, necessita di lavaggio chimico da effettuarsi a impianto fermo provocando disagio agli inquilini oltre che alla spesa ricorrente. A tal proposito si ritiene opportuno sostituire lo scambiatore che per convenienza ed efficienza consentirebbe un uso più continuo e funzionale dell impianto con un costo di come da preventivo allegato. Al fine di consentire l esecuzione dei lavori in sicurezza e la possibilità di poter riscontrare problematiche ulteriori in fase di lavoro si ipotizza di impegnare il residuo del capitolo per integrare eventuali lavori necessari che possano presentarsi per un totale di Considerate le tempistiche d intervento e la familiarità della ditta con impianti, persone e luoghi al fine di evitare sprechi di tempo e risorse, data inoltre la particolarità dell utenza cui i servizi sono rivolti, con le problematiche e fragilità legate alle condizioni sociali più deboli, per

6 cui risulta di fondamentale importanza la familiarità delle figure (maestranze) operanti negli stabili, è evidente la necessità di affidare alla ditta già affidataria delle manutenzioni ordinarie e programmate per il Servizio Politiche della Casa. Il Responsabile del Servizio Politiche della Casa Antonella Santi

7 Area: ORGANIZZAZIONE E SERVIZI ALLA PERSONA Servizio: ADULTI Oggetto: AFFIDAMENTO DIRETTO PER L ESECUZIONE DI LAVORI STRAORDINARI E URGENTI SUGLI IMPIANTI IDRAULICI E DI RISCALDAMENTO NEGLI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA GESTITI DAL SERVIZIO POLITICHE DELLA CASA.- 1. SERVIZIO PROPONENTE ADEMPIMENTI DEL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO AI SENSI DEGLI ARTT. 5 E 6 DELLA LEGGE 241/90 L istruttoria è conforme alla legge e sono stati valutati tutti gli elementi di fatto e di diritto utili per l adozione del provvedimento. Lì, IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO SANTI ANTONELLA 2. SERVIZIO RAGIONERIA ATTIVITA DI VERIFICA CONTABILE AI SENSI DELL ART. 153, COMMA 5, DEL D.LGS. N. 267/00 E REGOLAMENTO DI CONTABILITA X Visto per la registrazione dell impegno di spesa capitolo imp/acc importo 2010 S / ,00 La proposta di determinazione non comporta impegno di spesa Lì, IL DIRIGENTE DELL'AREA PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E SERVIZI INTERNI MANONI NEDDA

8 Seregno, lì IL DIRIGENTE SANTAMBROGIO CARLO VISTO DI REGOLARITA CONTABILE Ai sensi dell art. 151, comma 4, del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, si appone alla presente determinazione il visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria. Lì, IL DIRIGENTE DELL AREA PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E SERVIZI INTERNI MANONI NEDDA REFERTO DI PUBBLICAZIONE Si attesta che copia della presente determinazione è stata affissa all Albo Pretorio comunale in data odierna e vi rimarrà per quindici giorni consecutivi. Lì, IL SEGRETARIO GENERALE PETROCELLI ANTONELLA

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 374 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 374 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 374 DEL 01-06-2010 OGGETTO: LAVORI DI MANUTENZIONE OPERE DA IDRAULICO PER IL RIFACIMENTO DELL IMPIANTO ANTINCENDIO DA REALIZZARSI C/O IL PALAZZETTO COMUNALE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 787 DEL 21-12-2011 AREA QUALITA URBANA E INFRASTRUTTURE

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 787 DEL 21-12-2011 AREA QUALITA URBANA E INFRASTRUTTURE Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 787 DEL 21-12-2011 OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE SISTEMI DI SICUREZZA QUALI PORTE REI, PORTE CON MANIGLIONE, IMPIANTO RILEVAZIONE FUMI E CENTRALINE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 527 DEL 17-10-2012

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 527 DEL 17-10-2012 Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 527 DEL 17-10-2012 OGGETTO: CASE COMUNALI DI VIA SAN GIUSEPPE. LAVORI DI COMPLETAMENTO IMPIANTO ASCENSORE. AFFIDAMENTO A SCHINDLER SPA AREA QUALITA URBANA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 647 DEL AREA ORGANIZZAZIONE GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 647 DEL AREA ORGANIZZAZIONE GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 647 DEL 01-12-2011 OGGETTO: DETERMINAZIONE QUADRO DI AUTORIZZAZIONE ALLE MANUTENZIONI RIPARAZIONI RICAMBI LAVAGGI TAGLIANDI ECC. VEICOLI IN DOTAZIONE AL

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 10 DEL 10-01-2012

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 10 DEL 10-01-2012 Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 10 DEL 10-01-2012 OGGETTO: ORGANIZZAZIONE DELLA RASSEGNA DI CINEMA PER BAMBINI FABULOSA CON LA COOPERATIVA CONTROLUCE DI SEREGNO.- AREA POLITICHE EDUCATIVE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 99 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 99 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 99 DEL 15-01-2015 OGGETTO: SERVIZIO DI POTATURA ARBUSTI, SIEPI, ALBERI E TAGLIO TAPPETI ERBOSI ALL INTERNO DEI CONDOMINI AD ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 715 DEL 17-11-2010 OGGETTO: SERVIZIO DI NOLEGGIO PIATTAFORME AEREE - BIENNIO 2011-2012. AREA LAVORI PUBBLICI Oggetto: SERVIZIO DI NOLEGGIO PIATTAFORME AEREE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 520 DEL AREA POLITICHE CULTURALI PATRIMONIO QUALITA AMBIENTE

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 520 DEL AREA POLITICHE CULTURALI PATRIMONIO QUALITA AMBIENTE Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 520 DEL 24-09-2015 OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA DI CONCESSIONE DALLA PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA PER L UTILIZZO DI PALESTRE E STRUTTURE SPORTIVE IN ORARIO

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 104 DEL 10-02-2011 AREA PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E SERVIZI INTERNI

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 104 DEL 10-02-2011 AREA PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E SERVIZI INTERNI Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 104 DEL 10-02-2011 OGGETTO: ACQUISTO MATERIALE DI CANCELLERIA, RISME DI CARTA PER AREA PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E SERVIZI INTERNI Oggetto: ACQUISTO MATERIALE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE AREA QUALITA URBANA AMBIENTE E INFRASTRUTTURE N. 618 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE AREA QUALITA URBANA AMBIENTE E INFRASTRUTTURE N. 618 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 618 DEL 23-10-2015 OGGETTO: ACQUISTO PACCHETTI ATTIVITA BACKOFFICE E ON-SITE SU SOFTWARE CIVILIA per ATTIVITÀ PROPEDEUTICHE AL SUBENTRO DELL ANAGRAFE NAZIONALE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 275 DEL AREA POLITICHE ECONOMICHE E SERVIZI ALLA CITTA

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 275 DEL AREA POLITICHE ECONOMICHE E SERVIZI ALLA CITTA Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 275 DEL 18-05-2015 OGGETTO: DETERMINA N. 151/2015 ADESIONE ALLA CONVENZIONE CONSIP PER LA TELEFONIA MOBILE 6: MIGRAZIONE DELLE UTENZE E INTEGRAZIONE IMPEGNO

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 642 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 642 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 642 DEL 05-12-2012 OGGETTO: INDIZIONE CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 1 AUTORIZZAZIONE PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE A MEZZO

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 714 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 714 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 714 DEL 23-11-2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO TRAMITE PIATTAFORMA SINTEL DELLA FORNITURA E POSA DI PANNELLI MULTIBANNER PER VARCHI ZTL - PROCEDURA N. 71683335.-

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 427 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 427 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 427 DEL 04-08-2011 OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA: APPROVAZIONE VERBALI NON AGGIUDICAZIONE GESTIONE DI DIVERSI SERVIZI PRESSO L ASILO NIDO E LO SPAZIO GIOCO

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 205 DEL 12-04-2012

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 205 DEL 12-04-2012 Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 205 DEL 12-04-2012 OGGETTO: PROGRAMMA REGIONALE CASE A CANONE MODERATO DGR VI/17176 DEL 16.04.2004. INTERVENTO IN VIA VICTOR HUGO. POLIZZA FIDEJUSSORIA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 400 DEL AREA ORGANIZZAZIONE E SERVIZI ALLA PERSONA

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 400 DEL AREA ORGANIZZAZIONE E SERVIZI ALLA PERSONA Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 400 DEL 25-07-2011 OGGETTO: PRANZO DI FERRAGOSTO 2011.- AREA ORGANIZZAZIONE E SERVIZI ALLA PERSONA Oggetto: PRANZO DI FERRAGOSTO 2011.- IL DIRIGENTE VISTO

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 692 DEL 09-12-2011 AREA POLITICHE DEL TERRITORIO E SVILUPPO ECONOMICO

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 692 DEL 09-12-2011 AREA POLITICHE DEL TERRITORIO E SVILUPPO ECONOMICO Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 692 DEL 09-12-2011 OGGETTO: CONTRATTO DI QUARTIERE ABITARE E INCONTRARSI AL CROCIONE : TRASFERIMENTO DEL COFINANZIAMENTO EROGATO DALLA REGIONE LOMBARDIA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 295 DEL AREA POLITICHE TERRITORIO CULTURALI SVILUPPO ECONOMICO

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 295 DEL AREA POLITICHE TERRITORIO CULTURALI SVILUPPO ECONOMICO Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 295 DEL 09-06-2016 OGGETTO: RIMBORSO ONERI CONCESSORI VERSATI PER LA P.E. N. 239/16 AREA POLITICHE TERRITORIO CULTURALI SVILUPPO ECONOMICO Oggetto: RIMBORSO

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 784 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 784 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 784 DEL 16-12-2014 OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO RECAPITO DELLA CORRISPONDENZA TRAMITE POSTE ITALIANE SPA E DITTA NEXIVE SPA - ANNO 2015. AREA POLITICHE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE AREA QUALITA URBANA AMBIENTE E INFRASTRUTTURE N. 785 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE AREA QUALITA URBANA AMBIENTE E INFRASTRUTTURE N. 785 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 785 DEL 10-12-2015 OGGETTO: ACQUISTO LICENZE MICROSOFT OFFICE HOME AND BUSINESS 2013 E CREDITO ARUBA PER ATTIVAZIONE PEC TRAMITE MEPA.- AREA QUALITA URBANA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 9 DEL AREA POLITICHE CULTURALI PATRIMONIO QUALITA AMBIENTE

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 9 DEL AREA POLITICHE CULTURALI PATRIMONIO QUALITA AMBIENTE Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 9 DEL 15-01-2014 OGGETTO: ORGANIZZAZIONE DELLA RASSEGNA DI CINEMA GENNAIO - APRILE 2014. AREA POLITICHE CULTURALI PATRIMONIO QUALITA AMBIENTE Oggetto: ORGANIZZAZIONE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 729 DEL AUDITORIUM IN AMBITO CRU 16 VERSAMENTO DIRITTI MINISTERIALI VIGILI DEL FUOCO

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 729 DEL AUDITORIUM IN AMBITO CRU 16 VERSAMENTO DIRITTI MINISTERIALI VIGILI DEL FUOCO Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 729 DEL 30-11-2016 OGGETTO: AUDITORIUM IN AMBITO CRU 16 VERSAMENTO DIRITTI MINISTERIALI VIGILI DEL FUOCO AREA QUALITA URBANA AMBIENTE E INFRASTRUTTURE Oggetto:

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 700 DEL AREA SEGRETERIA GENERALE

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 700 DEL AREA SEGRETERIA GENERALE Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 700 DEL 11-11-2010 OGGETTO: SPESE MANUTENZIONE MEZZI IN DOTAZIONE MESSI/AUTISTI - ANNO 2011.- AREA SEGRETERIA GENERALE Oggetto: SPESE MANUTENZIONE MEZZI

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 614 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 614 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 614 DEL 04-11-2015 OGGETTO: PARTECIPAZIONE CORSO DI SPECIALIZZAZIONE PER COORDINATORI DI SERVIZI ALL INFANZIA DOTT.SSA CALABRESE LEILA: ASSUNZIONE IMPEGNO

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 10 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 10 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 10 DEL 14-01-2016 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNI PER IL PAGAMENTO DELLE SPESE CONDOMINIALI RESIDENZA LA TORRE, CORTE DEL COTONE POSTI AUTO E CORTE DEL COTONE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 347 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 347 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 347 DEL 26-06-2014 OGGETTO: AFFID.TO DIRETTO CON UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA SINTEL SISTEMA DI INTERMED.NE TELEM. REG. LOMBARDIA PER L ACQUISTO IN ECONOMIA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 430 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 430 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 430 DEL 30-07-2015 OGGETTO: ACQUISTO PANNOLINI PER ASILO NIDO AQUILONE TRAMITE O.D.A. SUL MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (MEPA) ANNO

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 668 DEL AREA QUALITA URBANA E INFRASTRUTTURE

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 668 DEL AREA QUALITA URBANA E INFRASTRUTTURE Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 668 DEL 22-11-2011 OGGETTO: INTERVENTI DI LATTONERIA ED IMPERMEABILIZZAZIONE PER RIPRISTINO COPERTURE COLOMBARI C/O CIMITERO PRINCIPALE. AREA QUALITA URBANA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 354 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 354 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 354 DEL 28-06-2012 OGGETTO: LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PER PERCETTORI DI PRESTAZIONI INTEGREGATIVE DEL SALARIO: ACQUISTO BUONI LAVORO PER ATTIVITA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 707 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 707 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 707 DEL 13-12-2012 OGGETTO: IMPEGNI DI SPESA BILANCIO DI PREVISIONE ANNO 2012: FONDO NAZIONALE POLITICHE SOCIALI, FONDO SOCIALE REGIONALE, FONDI PROVINCIA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 247 DEL 31-03-2010 AREA ORGANIZZAZIONE E SERVIZI ALLA PERSONA

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 247 DEL 31-03-2010 AREA ORGANIZZAZIONE E SERVIZI ALLA PERSONA Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 247 DEL 31-03-2010 OGGETTO: ADEGUAMENTO NEGOZIO P.ZZA LIBERAZIONE PER IL LABORATORIO DI QUARTIERE E CUSTODIA SOCIALE AL LAZZARETTO.- AREA ORGANIZZAZIONE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE AREA QUALITA URBANA AMBIENTE E INFRASTRUTTURE N. 487 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE AREA QUALITA URBANA AMBIENTE E INFRASTRUTTURE N. 487 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 487 DEL 15-09-2016 OGGETTO: RETTIFICA DETERMINAZIONE 232/2011 RELATIVA ALLA FOR NITURA E POSA DI TRIBUNE TELESCOPICHE E SEDUTE PARTERRE E OPERE DI FINITURA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 42 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 42 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 42 DEL 23-01-2013 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNI DI SPESA PER IL PAGAMENTO DELLE SPESE CONDOMINIALI RESIDENZA IL PARCO, RESIDENZA ORCHIDEA E AUTOSILO DE GASPERI

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 152 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 152 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 152 DEL 21-03-2016 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER VISITE FISCALI E CAMPAGNA AREA ORGANIZZAZIONE GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI Oggetto: ASSUNZIONE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 252 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 252 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 252 DEL 17-05-2016 OGGETTO: PRESA D ATTO DELL AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA PER L INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PER IL RIFACIMENTO DI PORZIONE DELLA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 492 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 492 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 492 DEL 23-09-2015 OGGETTO: INDIZIONE PROCEDURA ACQUISTO IN ECONOMIA PER AFFIDAMENTO SERVIZIO DI MEDICO COMPETENTE,SORVEGLIANZA SANITARIA E INCARICO DI

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 112 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 112 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 112 DEL 29-02-2016 OGGETTO: ACCORDO DI PROGRAMMA DEL 10.02.2010 PER LA REALIZZAZIONE DELLA EROGAZIONE QUOTA DI COMPETENZA DEL COMUNE DI SEREGNO : ANNO 2015

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 531 DEL AREA ORGANIZZAZIONE GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 531 DEL AREA ORGANIZZAZIONE GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 531 DEL 07-10-2015 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER LA PARTECIPAZIONE AL POMERIGGIO DI STUDIO ANUSCA I LUNEDI DELLA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 409 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 409 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 409 DEL 23-07-2012 OGGETTO: DISABILI SENSORIALI: IMPEGNO DI SPESA PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA ALLA COMUNICAZIONE ANNO SCOLASTICO 2012-13.- AREA POLITICHE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE AREA POLITICHE EDUCATIVE GIOVANILI SOCIALI SPORTIVE N. 823 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE AREA POLITICHE EDUCATIVE GIOVANILI SOCIALI SPORTIVE N. 823 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 823 DEL 18-12-2015 OGGETTO: CONVENZIONE CON I CAF ISCRITTI ALLA CONSULTA NAZIONALE PER LA GESTIONE DEL BONUS SOCIALE PER L ENERGIA ELETTRICA ED IL GAS :

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 351 DEL 02-07-2013

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 351 DEL 02-07-2013 Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 351 DEL 02-07-2013 OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE E CONCESSIONE PRESIDI ANTINCENDIO - AFFIDAMENTO DITTA MMA ESTINTORI DI VIMERCATE (MB). AREA QUALITA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 129 DEL AREA POLITICHE TERRITORIO CULTURALI SVILUPPO ECONOMICO

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 129 DEL AREA POLITICHE TERRITORIO CULTURALI SVILUPPO ECONOMICO Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 129 DEL 03-03-2016 OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO DI CONSULENZA E ASSISTENZA LEGALE STRAGIUDIZIALE CON FORMULAZIONE DI PARERE LEGALE IN MATERIA DI CONFORMITA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 318 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 318 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 318 DEL 11-06-2014 OGGETTO: ACQUISTO ARMADIO PER FIBRA OTTICA PER SEDE CARABINIERI DI SEREGNO E PACCHETTO ORE PER MANUTENZIONE IMPIANTO VIDEOSORVEGLIANZA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 315 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 315 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 315 DEL 16-06-2016 OGGETTO: AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI CONNETTIVITA IN FIBRA OTTICA SEDI COMUNALI E DI TELEFONIA VOIP - DITTA GELSIA SRL. APPROVAZIONE DI

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 586 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 586 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 586 DEL 27-10-2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO DIRETTO CON UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA SINTEL DEL SERVIZIO DI SERVICE AUDIO E DELLA FORNITURA DI UNA CORONA DI FIORI

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 223 DEL 26-04-2016

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 223 DEL 26-04-2016 Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 223 DEL 26-04-2016 OGGETTO: RICORSO PER ACCERTAMENTO TECNICO PREVENTIVO EX ART. 696 C.P.C.: AREA QUALITA URBANA AMBIENTE E INFRASTRUTTURE Oggetto: RICORSO

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 856 DEL 24-12-2015

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 856 DEL 24-12-2015 Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 856 DEL 24-12-2015 OGGETTO: CAUSA ARETINO E ALTRI/ COMUNE DI SEREGNO - TRIBUNALE DI MONZA R.G. 9506/2012 - LIQUIDAZIONE LEGALI DEL COMUNE DI SEREGNO (P.

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE AREA POLITICHE EDUCATIVE GIOVANILI SOCIALI SPORTIVE N. 575 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE AREA POLITICHE EDUCATIVE GIOVANILI SOCIALI SPORTIVE N. 575 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 575 DEL 13-10-2016 OGGETTO: FORNITURA DI TROFEI COPPE E MEDAGLIE PER TROFEO DIS ABILI NUOTO E BASKET CITTA DI SEREGNO E GALA DELLO SPORT, AFFI DAMENTO DIRETTO.

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 191 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 191 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 191 DEL 03-04-2015 OGGETTO: DEMOLIZIONE E CANCELLAZIONE DAL PRA DI VEICOLI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI SEREGNO. AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ALLE DITTE VIZZI

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 526 DEL AREA QUALITA URBANA E INFRASTRUTTURE

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 526 DEL AREA QUALITA URBANA E INFRASTRUTTURE Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 526 DEL 17-09-2014 OGGETTO: ACQUISTO PERSONAL COMPUTER, MONITOR E LICENZE MICROSOFT OFFICE TRAMITE CONVENZIONE CONSIP E MEPA.- AREA QUALITA URBANA E INFRASTRUTTURE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 653 DEL AREA POLITICHE CULTURALI PATRIMONIO QUALITA AMBIENTE

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 653 DEL AREA POLITICHE CULTURALI PATRIMONIO QUALITA AMBIENTE Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 653 DEL 20-11-2014 OGGETTO: PRESA D ATTO SUBENTRO CONTRATTO DI LOCAZIONE ATTIVITA COMMERCIALE (BAR) PIAZZA LIBERAZIONE, 20 AREA POLITICHE CULTURALI PATRIMONIO

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 205 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 205 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 205 DEL 14-04-2014 OGGETTO: APERTURA DI UN CONTO CORRENTE BANCARIO PRESSO LA TESORERIA AREA POLITICHE ECONOMICHE E SERVIZI ALLA CITTA Oggetto: APERTURA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 67 DEL AREA POLITICHE DEL TERRITORIO E SVILUPPO ECONOMICO

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 67 DEL AREA POLITICHE DEL TERRITORIO E SVILUPPO ECONOMICO Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 67 DEL 19-02-2015 OGGETTO: CONTRATTO DI QUARTIERE LAZZARETTO DA VIVERE : TRASFERIMENTO A FONDAZIONE DON GNOCCHI E COOPERATIVA SOCIALE BRIANZA DEL AREA POLITICHE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 109 DEL AREA POLITICHE EDUCATIVE GIOVANILI SOCIALI SPORTIVE

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 109 DEL AREA POLITICHE EDUCATIVE GIOVANILI SOCIALI SPORTIVE Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 109 DEL 25-02-2016 OGGETTO: CAMPIONATO REGIONALE DI SCHERMA SPADA PARALIMPICA OPEN STANDING - 7 TROFEO CITTA DI SEREGNO PRIME LAME ED ESORDIENTI FIORETTO

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 557 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 557 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 557 DEL 19-12-2013 OGGETTO: CAUSE VARIE: ASSUNZIONE IMPEGNI DI SPESA E LIQUIDAZIONE LEGALI DEL COMUNE (P. 833-871- 718-710- 872) AREA POLITICHE ECONOMICHE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 320 DEL AREA QUALITA URBANA AMBIENTE E INFRASTRUTTURE

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 320 DEL AREA QUALITA URBANA AMBIENTE E INFRASTRUTTURE Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 320 DEL 25-02-2016 OGGETTO: R.F.I. - RETE FERROVIARIA ITALIANA: IMPEGNO DI SPESA PER CANONI S.P./SEREGNO E CANONE SOTTOPASSO VIAGGIATORI STAZIONE. ANNO

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 316 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 316 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 316 DEL 16-06-2016 OGGETTO: DECRETO INGIUNTIVO N.670/2016 VILLA GIUSEPPE/COMUNE DI SEREGNO. APPROVAZIONE ACCORDO TRA LE PARTI IN REGIME DI TRANSAZIONE E

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore Tecnico Responsabile: responsabile settore tecnico Tocco Giovanni DETERMINAZIONE N. 294 in data 02/04/2014 OGGETTO: SOSTITUZIONE MANIGLIONE ANTIPANICO PORTA D'INGRESSO

Dettagli

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Cümü de Pùt San Piero (PROVINCIA DI BERGAMO Bèrghem)

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Cümü de Pùt San Piero (PROVINCIA DI BERGAMO Bèrghem) COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Cümü de Pùt San Piero (PROVINCIA DI BERGAMO Bèrghem) DIREZIONE SERVIZI STAFF E POLITICHE SOCIALI- SERVIZI SOCIALI SPORT E POLITICHE GIOVANILI DETERMINAZIONE N. 120-17 del 22-04-2016

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 731 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 731 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 731 DEL 03-12-2015 OGGETTO: CONTRIBUTO ALL AZIENDA OSPEDALIERA DI DESIO E VIMERCATE PER L ATTIVAZIONE DEI PROGETTI RISOCIALIZZANTI A FAVORE DI UTENTI CON

Dettagli

AREA EDILIZIA PUBBLICA

AREA EDILIZIA PUBBLICA COMUNE DI COLOGNO AL SERIO Provincia di Bergamo N. 43 DATA 11-04-2013 COPIA AREA EDILIZIA PUBBLICA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI AREA OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE DEI CAMPI DI CALCIO N. 1 e N.

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 162 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 162 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 162 DEL 25-03-2016 OGGETTO: CAUSA TRIPODI SRL/COMUNE DI SEREGNO - RICORSO TAR LOMBARDIA MILANO SEZ. 1 A RG 587/2016 - COSTITUZIONE IN GIUDIZIO E NOMINA

Dettagli

Città di Enna AREA TECNICA E DI PROGRAMMAZIONE URBANISTICA Dirigente ing. P. Puleo Servizio 2/11 Protezione Civile e Abusivismo Resp. ing. G.

Città di Enna AREA TECNICA E DI PROGRAMMAZIONE URBANISTICA Dirigente ing. P. Puleo Servizio 2/11 Protezione Civile e Abusivismo Resp. ing. G. Città di Enna AREA TECNICA E DI PROGRAMMAZIONE URBANISTICA Dirigente ing. P. Puleo Servizio 2/11 Protezione Civile e Abusivismo Resp. ing. G. Sberna Pubblicata all albo On-Line dal 13/4/2015 al 27/4/2015

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 498 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 498 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 498 DEL 22-07-2010 OGGETTO: STRUTTURA DEL CENTRO SERVIZI NEI QUARTIERI SAN SALVATORE - DOSSO. CONFERIMENTO INCARICO PROFESSIONALE PER LA PRATICA CATASTALE.

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 110 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 110 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 110 DEL 13-03-2015 OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMI DI CONVENZIONE CON C.F.P. CENTRO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE S.PERTINI DI SEREGNO PER L ATTIVAZIONE DI N.2

Dettagli

COMUNE DI MONTESPERTOLI

COMUNE DI MONTESPERTOLI COMUNE DI MONTESPERTOLI SETTORE : Responsabile: Ufficio: SETTORE V - LAVORI PUBBLICI/SERVIZI TECNICI Antonio Salvadori LAVORI PUBBLICI/SERVIZI TECNICI DETERMINAZIONE N. 597 esecutiva dal 10/09/2013 CLASSIFICAZIONE:

Dettagli

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n Del 21/10/2016

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n Del 21/10/2016 AREA GOVERNO DEL TERRITORIO Determinazione n. 1039 Del 21/10/2016 OGGETTO: INTERVENTO DI SOSTITUZIONE CALDAIA CON ADEGUAMENTO CANNA FUMARIA PRESSO ALLOGGIO COMUNALE IN VIA ROMA N. 14 COMUNE DI PIEVE EMANUELE.

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 71 DEL AREA POLITICHE ECONOMICHE E SERVIZI ALLA CITTA

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 71 DEL AREA POLITICHE ECONOMICHE E SERVIZI ALLA CITTA Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 71 DEL 16-02-2016 OGGETTO: ANNULLAMENTO ED EMISSIONE AVVISI DI ACCERTAMENTO TARSU/TARES/TARI.- AREA POLITICHE ECONOMICHE E SERVIZI ALLA CITTA Oggetto: ANNULLAMENTO

Dettagli

Città di Minerbio Provincia di Bologna

Città di Minerbio Provincia di Bologna Città di Minerbio Provincia di Bologna 2 SETTORE PIANIFICAZIONE GESTIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO C O P I A Determinazione n. 192 del 19/11/2010 Oggetto: LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE PALESTRA COMUNALE DI

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore Tecnico Responsabile: responsabile settore tecnico Tocco Giovanni DETERMINAZIONE N. 582 in data 23/06/2014 OGGETTO: INTERVENTO DI MANUTENZIONE SCALE IN UTILIZZO

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 221 del 03/04/2013 N. registro di area 36 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 03/04/2013 da Riccardo Pietta Responsabile del Settore AFFARI

Dettagli

Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2

Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2 Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2 Provvedimento n. 1671 Proponente: Territorio Classificazione: 06-10-04 2013/3 del 17/05/2013 Oggetto: INTERVENTI DI MANUTENZIONE E RIPARAZIONE DELLA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 306 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 306 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 306 DEL 27-05-2014 OGGETTO: ATTUAZ. DISPOSIZIONI D. L. 95 DEL 6.7.12 DISPOSIZIONI URGENTI PER LA REVISIONE DELLA SPESA PUBBLICA CON INVARIANZA DEI SERVIZI

Dettagli

COMUNE DI SASSO MARCONI Città Metropolitana di Bologna. Area Tecnica Suap e Servizi di Segreteria di supporto DETERMINAZIONE N.

COMUNE DI SASSO MARCONI Città Metropolitana di Bologna. Area Tecnica Suap e Servizi di Segreteria di supporto DETERMINAZIONE N. Area Tecnica DETERMINAZIONE N. 69 DEL 14/03/2016 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA A FAVORE DELLA DITTA PRETOLANI S.A.S. DI PRETOLANI MARCO E C. PER MANUTENZIONE STRAORDINARIA CALDAIA VIA NUOVA DEI CAMPI 1/3 Premesso

Dettagli

COMUNE DI NUVOLENTO. Provincia di Brescia. VERBALE di DETERMINAZIONE del Responsabile dell Ufficio Unico Lavori Pubblici. n 05 del 25/01/2013

COMUNE DI NUVOLENTO. Provincia di Brescia. VERBALE di DETERMINAZIONE del Responsabile dell Ufficio Unico Lavori Pubblici. n 05 del 25/01/2013 COMUNE DI NUVOLENTO Provincia di Brescia VERBALE di DETERMINAZIONE del Responsabile dell Ufficio Unico Lavori Pubblici n 05 del 25/01/2013 OGGETTO: DETERMINA A CONTRATTARE PER AFFIDAMENTO APPALTI LAVORI

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore V Responsabile: Fontana Alessandro DETERMINAZIONE N. 519 in data 03/06/2015 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER IL NOLEGGIO DI N.1 TRATTRICE CON TRINCIA BASCULANTE CON

Dettagli

COMUNE DI BRESCELLO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

COMUNE DI BRESCELLO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA COMUNE DI BRESCELLO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Determinazione Settore UFFICIO TECNICO COMUNALE n. 42 del 12.09.2013 Oggetto: DETERMINAZIONE A CONTRATTARE PER AFFIDAMENTO INCARICO DI PROGETTAZIONE DEFINITIVA-ESECUTIVA,

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 706 DEL 17-10-2013 - CORPO DI POLIZIA LOCALE - OGGETTO: Servizio di sviluppo e stampa e fornitura materiale fotografico.

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari Servizio Patrimonio e Impianti Tecnologici DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 179 del 30/03/2015 registro generale N. 54 del 14/04/2015 registro del

Dettagli

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 27/02/2015

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 27/02/2015 COMUNE DI NERETO COPIA N. Registro Generale 86 del 27/02/2015 AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. Registro di Settore 15 del 27/02/2015 OGGETTO: ABBONAMENTO

Dettagli

Comune di Quartu Sant Elena Provincia di Cagliari

Comune di Quartu Sant Elena Provincia di Cagliari Provincia di Cagliari Copia Settore Pianificazione Urbanistica, Edilizia Privata e SUE, Patrimonio e BB.CC DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 763 di Registro Generale Del 13/06/2014 Oggetto: PATRIMONIO:

Dettagli

CITTA DI PARABITA C.A.P PROVINCIA DI LECCE

CITTA DI PARABITA C.A.P PROVINCIA DI LECCE CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE DETERMINAZIONE SETTORE: SETTORE POLITICHE ECONOMICHE FINANZIARIE E TRIBUTARIE REG. GEN.LE N. 391 0DEL 12/05/2015 REG. SERVIZIO N. 520DEL 11/05/2015

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE TECNICO MANUTENTIVO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE TECNICO MANUTENTIVO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE TECNICO MANUTENTIVO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 434 DEL 01/12/2015 OGGETTO: ACQUISTO DI BUSTE PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 704 del 24/10/2013 N. registro di area 224 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 24/10/2013 da Domenico Leo Responsabile del Settore GESTIONE

Dettagli

COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce

COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce SETTORE 1 - AREA AMMINISTRAZIONE GENERALE COPIA DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 668 Registro Generale N. 267 Registro del Servizio DEL 24-12-2015

Dettagli

Collesalvetti PROVINCIA DI LIVORNO

Collesalvetti PROVINCIA DI LIVORNO Registro Generale nr. 588 COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Servizi Interni N. 51 DEL 24-10-2013 Ufficio: > SERVIZI INTERNI > POSIZIONE ORGANIZZATIVA Oggetto: 02.Affidamento a Poste Italiane del servizio

Dettagli

COMUNE DI ALTIVOLE. Sito internet PEC SETTORE SERVIZI ALLA CULTURA E ALLA PERSONA

COMUNE DI ALTIVOLE. Sito internet  PEC SETTORE SERVIZI ALLA CULTURA E ALLA PERSONA ORIGINALE DETERMINAZIONE N. 26 DEL 03/02/2016 SETTORE SERVIZI ALLA CULTURA E ALLA PERSONA CIG: X27184AAAD; XFA184AAAE OGGETTO: AFFIDAMENTO RINNOVO DOMINIO E HOSTING DEL SITO INTERNET DELLA BIBLIOTECA COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI COLORNO. Provincia di Parma SOSTITUZIONE FOTOCOPIATORI UFFICI RAGIONERIA E SERVIZI SOCIALI. AFFIDAMENTO ALLA DITTA R.ZANANTONI SRL.

COMUNE DI COLORNO. Provincia di Parma SOSTITUZIONE FOTOCOPIATORI UFFICI RAGIONERIA E SERVIZI SOCIALI. AFFIDAMENTO ALLA DITTA R.ZANANTONI SRL. COMUNE DI COLORNO Provincia di Parma DETERMINAZIONE N. 408 Data di Registrazione 16/09/2014 Proposta N. 738 OGGETTO: SOSTITUZIONE FOTOCOPIATORI UFFICI RAGIONERIA E SERVIZI SOCIALI. AFFIDAMENTO ALLA DITTA

Dettagli

SERVIZIO 1: AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI - AMMINISTRATIVI - SERVIZI DEMOGRAFICI - SERVIZI SOCIALI E PUBBLICA ISTRUZIONE

SERVIZIO 1: AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI - AMMINISTRATIVI - SERVIZI DEMOGRAFICI - SERVIZI SOCIALI E PUBBLICA ISTRUZIONE COMUNE DI MAROPATI 89020 - Provincia di Reggio Calabria ------------- Partita IVA 00312730807 Codice Fiscale 82000870806 Piazza Bettino Craxi, 2 Tel. 0966/944381 0966/945770 Fax 0966/945175 PEC: demografici.maropati@asmepec.it

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 705 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 705 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 705 DEL 24-11-2015 OGGETTO: APPROVAZIONE ELENCO AVVOCATI PER AFFIDAMENTO DI INCARICHI DI ASSISTENZA LEGALE STRAGIUDIZIALE NEI PROCEDIMENTI COMPLESSI IN

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 181 DEL

DETERMINAZIONE N. 181 DEL DETERMINAZIONE N. 181 DEL 30.12.2015 OGGETTO: Acquisizione in economia del servizio completo di elaborazione cedolino e modello TFR del personale dipendente e assimilato dell Ente per il periodo dal 01.01.2016

Dettagli

UNIONE COMUNI MARMILLA Viale Rinascita, Villamar (Vs) UFFICIO TECNICO

UNIONE COMUNI MARMILLA Viale Rinascita, Villamar (Vs) UFFICIO TECNICO N 255 30/09/2016 REGISTRO GENERALE DETERMINAZIONI 2016 * * * COPIA * * * UNIONE COMUNI MARMILLA Viale Rinascita, 19 09020 Villamar (Vs) UFFICIO TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N 95

Dettagli

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA. COPIA DETERMINAZIONE N 222 DEL 20/05/2014 Ufficio Servizio Acquisti Centralizzati

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA. COPIA DETERMINAZIONE N 222 DEL 20/05/2014 Ufficio Servizio Acquisti Centralizzati C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA COPIA DETERMINAZIONE N 222 DEL 20/05/2014 Ufficio Servizio Acquisti Centralizzati OGGETTO: ACQUISTO SPAZIO SU SEAT PAGINE GIALLE. IL DIRIGENTE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 616 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 616 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 616 DEL 10-11-2015 OGGETTO: CAUSA VILLA ALBERTO / COMUNE DI SEREGNO - RICORSO PER ACCERTAMENTO TECNICO PREVENTIVO - TRIBUNALE DI MONZA SEZ. 1A CIVILE R.G.

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 489 del 22/07/2013 N. registro di area 31 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 22/07/2013 da Riccardo Pietta Responsabile del Settore SPORT

Dettagli

Determinazione dirigenziale numero 959 data:

Determinazione dirigenziale numero 959 data: Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 www.comune.lecco.it N. 959-2015 Reg. Determinazione dirigenziale numero 959 data: 11-12-2015 Settore : FINANZIARIO SOCIETA'

Dettagli

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 286 Del 11/05/2015

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 286 Del 11/05/2015 ORIGINALE AREA POLIZIA LOCALE Determinazione n. 286 Del 11/05/2015 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO TESTO SULLA PIATTAFORMA MEPA. CIG: Z0414625E0. Dalla Residenza Municipale, addì 11/05/2015

Dettagli

COMUNE DI SPOTORNO. Provincia di Savona AREA URBANISTICA PATRIMONIO DEMANIO. Settore PATRIMONIO/DEMANIO

COMUNE DI SPOTORNO. Provincia di Savona AREA URBANISTICA PATRIMONIO DEMANIO. Settore PATRIMONIO/DEMANIO DETERMINAZIONE N. 14 DETERMINAZIONE GENERALE N 141 DATA 21/04/2011 PUBBLICATA IL 22.06.2011 OGGETTO: SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO PRESSO L SETTORE PATRIMONIO DEMANIO AFFIDAMENTO DELLA

Dettagli

CITTA DI ARICCIA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

CITTA DI ARICCIA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE CITTA DI ARICCIA Città Metropolitana di Roma Capitale AREA III -LAVORI PUBBLICI E POLITICHE TERRITORIALI DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Registro Generale: Determina n 543 del 04/07/2016 Determina di Settore

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMBIENTE E TERRITORIO SERVIZIO AMBIENTE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: INTERVENTO DI REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA

Dettagli