COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA DETERMINAZIONE N. 50 DEL 06/06/2013 OGGETTO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA DETERMINAZIONE N. 50 DEL 06/06/2013 OGGETTO"

Transcript

1 COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA C O P I A DETERMINAZIONE N. 50 DEL 06/06/2013 Settore: AREA TECNICA Servizio: OGGETTO IMPEGNO DI SPESA IN FAVORE DELLA DITTA ALPAR S.R.L. DI LENO (BS) PER LA RIPARAZIONE UNA PORTA SCORREVOLE PRESSO IL FABBRICATO DI PROPRIETA' COMUNALE OSPITANTE LA SCUOLA DELL'INFANZIA (C.I.G.: ZC00A39787). COPIA CONFORME PER USO AMMINISTRATIVO La presente copia è conforme all'originale depositato. Addì, 06/06/2013 IL SEGRETARIO COMUNALE DOTT.SSA CAPPELLI CAROLINA

2 RICHIAMATI: - la Convenzione tra il Comune di Ostiano ed il Comune di Pieve d Olmi per la gestione in forma associata e coordinata dei servizi inerenti l Ufficio Tecnico Comunale, approvata con Deliberazione di C.C. n 5 del e sottoscritta in data ; - il Decreto del Sindaco Capo Convenzione prot. n 1123 del avente ad oggetto: Area delle posizioni organizzative. Nomina del Responsabile dell Ufficio Tecnico ; - la Deliberazione di G.C. n 45 del con la quale sono state assegnate in via provvisoria al Responsabile dell Ufficio Tecnico titolare di Posizione Organizzativa le dotazioni finanziarie per l anno 2013; IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA PRESO ATTO che l art. 1 comma 381 della Legge n 228 del , c.d. Legge di Stabilità, recante le Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato pubblicata sulla G.U. n 302 del dispone il rinvio al del termine per l approvazione del Bilancio di Previsione 2013 e del Bilancio Pluriennale 2013/2015 degli enti locali; RICORDATO che il comma 3 dell art. 163 del D. Lgs. n 267/2000 recita Ove la scadenza del termine per la deliberazione del bilancio di previsione sia stata fissata da norme statali in un periodo successivo all inizio dell esercizio finanziario di riferimento, l esercizio provvisorio si intende automaticamente autorizzato sino a tale termine e si applicano le modalità di gestione di cui al comma 1, intendendosi come riferimento l ultimo bilancio definitivamente approvato ; ATTESO che per garantire il corretto e regolare funzionamento della gestione di questo Ente, nelle more dell approvazione del Bilancio di Previsione 2013 e nel rispetto dei limiti del succitato art. 163 del D. Lgs. n 267/2000, è necessario provvedere ad inserire alcuni impegni di spesa che non possono essere rimandati a dopo l approvazione del bilancio di previsione; CONSIDERATO, quindi, che si rende necessario provvedere con sollecitudine ed urgenza alla riparazione di una porta scorrevole nel locale mensa del fabbricato di proprietà comunale ospitante la scuola dell infanzia sita in Piazza Pari; ATTESO che occorre procedere all affidamento del succitato intervento, secondo le modalità previste dalla vigente normativa; VISTO l art. 125 del D. Lgs. n 163/2006 e s.m.i.; CONSIDERATO, inoltre: - che l art. 1 comma 3 del D.L n 95 convertito con L. 135/2012 recita: Le amministrazioni pubbliche obbligate sulla base di specifica normativa ad approvvigionarsi attraverso le convenzioni di cui all art. 26 della L. 488/1999 stipulate da Consip spa e dalle centrali di committenza regionali costituite..omissis possono procedere, qualora la convenzione non sia ancora disponibile e in caso di motivata urgenza, allo svolgimento di autonome procedure di acquisto dirette alla stipula di contratti aventi durata e misura strettamente necessaria e sottoposti a condizione risolutiva nel caso di disponibilità di detta convenzione ; - che le procedure attivate utilizzando il MEPA costituiscono a tutti gli effetti autonome procedure di acquisto; - che i Comuni devono rispettare le prescrizioni previste dall art. 1 comma 3 del D.L. 95/2012 esclusivamente qualora siano presenti convenzioni i cui bandi siano in fase di studio, o pubblicati ed in attesa di scadenza, ovvero la gara sia stata aggiudicata ed in attesa di attivazione; - che alla data odierna non è attiva nessuna convenzione Consip avente ad oggetto la tipologia di servizio che si intende acquistare con il presente provvedimento, né esistono convenzioni in fase di studio o il cui bando sia stato già pubblicato o aggiudicate ed in fase di attivazione; - che sul Mercato Elettronico, istituito da Consip ai sensi dell art. 328 del Regolamento di esecuzione del Codice dei Contratti Pubblici, non è presente nessun bando relativo a categorie merceologiche che comprendono la fornitura di cui trattasi; - che non rientrano fra gli obblighi previsti di ricorso al MEPA di cui all art. 328 del D.P.R. 207/2010 gli appalti di servizi che hanno per oggetto prestazioni intellettuali (compresi i prodotti tutelati dalla norma sul diritto d autore) in quanto non possono essere oggetto di aste elettroniche; - la specificità del servizio richiesto;

3 RILEVATO che il servizio richiesto, per tipologia ed importo, rientra nel disposto del vigente regolamento comunale per l esecuzione di forniture e servizi effettuabili in economia; ATTESO, quindi, che l Ufficio Tecnico Comunale ha ritenuto di potersi rivolgere, per il servizio sopra richiamato, alla Ditta Alpar S.r.l. con sede nel comune di Leno (BS) in Quartiere 1 Maggio n 39/c, in quanto già incaricata di interventi di natura analoga a quella in questione ed avendo dato immediata disponibilità, al fine di provvedere con sollecitudine ed urgenza alla riparazione di una porta scorrevole nel locale mensa del fabbricato di proprietà comunale ospitante la scuola dell infanzia sita in Piazza Pari, come richiesto dall Amministrazione Comunale; RITENUTO, pertanto, di poter contattare la Ditta Alpar S.r.l. con sede nel comune di Leno (BS) in Quartiere 1 Maggio n 39/c, la quale ha dato la propria immediata disponibilità ad effettuare l intervento in oggetto, in qualità di Ditta di fiducia ed in grado di espletare le richieste secondo il gradimento dell Amministrazione Comunale, al fine di provvedere con sollecitudine ed urgenza alla riparazione di una porta scorrevole nel locale mensa del fabbricato di proprietà comunale ospitante la scuola dell infanzia sita in Piazza Pari, come voluto dall Amministrazione Comunale stessa; VISTO il preventivo di spesa trasmesso dalla Ditta Alpar S.r.l. con sede nel comune di Leno (BS) in Quartiere 1 Maggio n 39/c e pervenuto presso il protocollo dell Ente in data prot. n 4026, nel quale si propone un importo di 160,00 (I.V.A. esclusa) per la riparazione di una porta scorrevole nel locale mensa del fabbricato di proprietà comunale ospitante la scuola dell infanzia sita in Piazza Pari; CONSIDERATO di poter quantificare in complessivi 40,00 (I.V.A. inclusa) il costo di eventuali pezzi aggiuntivi che si rendessero necessari nel corso dell intervento e non quantificati nel preventivo sopra richiamato; RITENUTO, quindi, per le motivazioni sopra esposte, di dover provvedere all assunzione di un impegno di spesa in favore della Ditta Alpar S.r.l. con sede nel comune di Leno (BS) in Quartiere 1 Maggio n 39/c, per un importo quantificato forfetariamente in complessivi 200,00 (incluse I.V.A. e manodopera), al fine di garantire l esecuzione dell intervento in questione; VISTO il Regolamento per l organizzazione amministrativa per gli uffici e i servizi approvato con Deliberazione della Giunta Comunale n 185 del , modificato con Deliberazione n 56 del ; RICHIAMATA la Deliberazione della Giunta Comunale n 51 del con la quale vengono individuate le aree delle posizioni organizzative; CONSTATATE le disponibilità esistenti nell apposito intervento del Bilancio di Previsione 2013, in corso di predisposizione; DATO ATTO: - che ai fini della tracciabilità dei flussi finanziari di cui alla ex Legge n 136 del e Legge n 217 del il codice C.I.G. attribuito è: ZC00A39787; - che il presente provvedimento diviene esecutivo con l apposizione del visto di regolarità contabile riportato in calce, che si intende qui inserito ad ogni effetto, attestante la copertura finanziaria da parte del Responsabile del Servizio, ai sensi dell art. 151 comma 4 del D. Lgs. n 267/2000; - che verranno rispettate le disposizioni dettate dal Codice degli Appalti, in quanto risulta possibile affidare direttamente il servizio sopra descritto poiché, ai sensi dell art. 125 comma 9 del D. Lgs. n 163/2006 il valore dello stesso risulta inferiore al valore di ,00; - che i pagamenti relativi all impegno di cui trattasi verranno effettuati nel rispetto delle disposizioni impartite dall art. 9 comma 2 del D.L. n 78/2009 convertito nella Legge n 102/2006; DATO ATTO, inoltre, del proprio parere favorevole espresso in ordine alla regolarità tecnica del presente atto, ai sensi dell art. 147 bis del D. Lgs. n 267/2000; ACQUISITO il parere favorevole del Responsabile del Servizio Finanziario, in ordine alla regolarità contabile ed alla copertura finanziaria, ai sensi degli artt. 147 bis e 151 comma 4 del D. Lgs. n 267/2000; VISTI:

4 - il D. Lgs. n 163 del e s.m.i.; - il D.P.R. n 207 del e s.m.i. - il D. Lgs. n 267 del ; - lo Statuto Comunale; - il Regolamento Comunale per l esecuzione di forniture e servizi in economia approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n 20 del ; - il vigente Regolamento di contabilità; - il Regolamento per il funzionamento degli uffici e dei servizi; DETERMINA per le motivazioni espresse in premessa e che qui si intendono integralmente richiamate: DI DARE ATTO che l Ufficio Tecnico Comunale ha ritenuto di poter contattare la Ditta Alpar S.r.l. con sede nel comune di Leno (BS) in Quartiere 1 Maggio n 39/c, la quale ha dato la propria immediata disponibilità ad effettuare la riparazione di una porta scorrevole nel locale mensa del fabbricato di proprietà comunale ospitante la scuola dell infanzia sita in Piazza Pari, in quanto già incaricata di interventi di natura analoga a quello in questione, al fine di provvedere con sollecitudine ed urgenza, come richiesto dall Amministrazione Comunale; DI AFFIDARE alla Ditta Alpar S.r.l. con sede nel comune di Leno (BS) in Quartiere 1 Maggio n 39/c la riparazione di una porta scorrevole nel locale mensa del fabbricato di proprietà comunale ospitante la scuola dell infanzia sita in Piazza Pari, per un importo quantificato forfetariamente in complessivi 200,00 (incluse I.V.A. e manodopera); DI IMPEGNARE in favore della Ditta Alpar S.r.l. con sede nel comune di Leno (BS) in Quartiere 1 Maggio n 39/c, un importo forfetariamente quantificato in complessivi 200,00 (incluse I.V.A. e manodopera), IMPUTANDOLO al tit. 1, funz. 4, serv. 1, interv , cap. 4136/223; DI DARE ATTO: - che ai fini della tracciabilità dei flussi finanziari di cui alla ex Legge n 136 del e Legge n 217 del il codice C.I.G. attribuito è: ZC00A39787; - che il presente provvedimento diviene esecutivo con l apposizione del visto di regolarità contabile riportato in calce, che si intende qui inserito ad ogni effetto, attestante la copertura finanziaria da parte del Responsabile del Servizio, ai sensi dell art. 151 comma 4 del D. Lgs. n 267/2000; - che i pagamenti relativi all impegno di cui trattasi verranno effettuati nel rispetto delle disposizioni impartite dall art. 9 comma 2 del D.L. n 78/2009 convertito nella Legge n 102/2006; DI ESPRIMERE, in relazione alla presente Determinazione, parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica, ai sensi del D. Lgs. n 267/2000; DI DARE ATTO che sulla presente Determinazione è stato acquisito il parare di regolarità contabile e di copertura finanziaria da parte del Responsabile del Servizio Finanziario, ai sensi degli artt. 147 bis e 151 comma 4 del D. Lgs. n 267/2000; DI TRASMETTERE copia del presente atto all Ufficio Ragioneria per l apposizione del visto di copertura finanziaria. L Istruttore: Geom. Patrizia Zinoni

5 COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA DETERMINAZIONE Determina nr. 50 Data Determina 06/06/2013 Settore: TECNICO - Area Tecnica Servizio: - OGGETTO IMPEGNO DI SPESA IN FAVORE DELLA DITTA ALPAR S.R.L. DI LENO (BS) PER LA RIPARAZIONE UNA PORTA SCORREVOLE PRESSO IL FABBRICATO DI PROPRIETA' COMUNALE OSPITANTE LA SCUOLA DELL'INFANZIA (C.I.G.: ZC00A39787). IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO INTERESSATO Data 06/06/2013 IL RESPONSABILE DI AREA F.to Arch. Lini Gianfranco Visto di Regolarità Contabile attestante la copertura finanziaria - Ai sensi dell'art. 151, comma 4, del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO FAVOREVOLE Data 06/06/2013 IL RESPONSABILE SERVIZI FINANZIARI F.to Rag. Feroldi Palmira

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA DETERMINAZIONE N. 48 DEL 28/05/2013 OGGETTO

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA DETERMINAZIONE N. 48 DEL 28/05/2013 OGGETTO COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA C O P I A DETERMINAZIONE N. 48 DEL 28/05/2013 Settore: AREA TECNICA Servizio: OGGETTO IMPEGNO DI SPESA IN FAVORE DELLA DITTA COMPAGNONI FIORE S.R.L. DI BOZZOLO (MN)

Dettagli

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA DETERMINAZIONE N. 67 DEL 05/06/2014 OGGETTO

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA DETERMINAZIONE N. 67 DEL 05/06/2014 OGGETTO COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA C O P I A DETERMINAZIONE N. 67 DEL 05/06/2014 Settore: Servizio: AREA AMMINISTRATIVA UFFICIO SEGRETERIA OGGETTO ACQUISTO LIBRI E MATERIALE MULTIMEDIALE PER LA BIBLIOTECA

Dettagli

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA OGGETTO

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA OGGETTO COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA C O P I A DETERMINAZIONE N. 114 DEL 24/10/2013 Settore: AREA AMMINISTRATIVA Servizio: OGGETTO RICORRENZA DEL 2 E 4 NOVEMBRE 2013: IMPEGNO DI SPESA CON LA DITTA "LA

Dettagli

COMUNE DI OSTIANO DETERMINAZIONE N. 14 DEL 27/02/2014 PROVINCIA DI CREMONA OGGETTO C O P I A AREA AMMINISTRATIVA. Settore: UFFICIO SEGRETERIA

COMUNE DI OSTIANO DETERMINAZIONE N. 14 DEL 27/02/2014 PROVINCIA DI CREMONA OGGETTO C O P I A AREA AMMINISTRATIVA. Settore: UFFICIO SEGRETERIA COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA C O P I A DETERMINAZIONE N. 14 DEL 27/02/2014 Settore: Servizio: AREA AMMINISTRATIVA UFFICIO SEGRETERIA OGGETTO RINNOVO CARTE TACHIGRAFICHE (N.3 CARTE CONDUCENTE

Dettagli

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA DETERMINAZIONE N. 148 DEL 09/12/2014 OGGETTO

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA DETERMINAZIONE N. 148 DEL 09/12/2014 OGGETTO COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA C O P I A DETERMINAZIONE N. 148 DEL 09/12/2014 Settore: AREA AMMINISTRATIVA Servizio: OGGETTO NUOVO APPLICATIVO INFORMATICO PER GESTIONE PROTOCOLLO, ALBO PRETORIO

Dettagli

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE N. 12 Data 04/03/2015 COPIA Oggetto : DESCRIZIONE: ACQUISTO SALE MARINO PER DISGELO STRDALE DITTA SANECO ITALIA CIG: X1712F6DF4 IL RESPONSABILE

Dettagli

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA DETERMINAZIONE N. 45 DEL 28/04/2014 OGGETTO

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA DETERMINAZIONE N. 45 DEL 28/04/2014 OGGETTO COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA C O P I A DETERMINAZIONE N. 45 DEL 28/04/2014 Settore: AREA AMMINISTRATIVA Servizio: OGGETTO QUOTE DI ADESIONE ANNO 2014 ALLE ASSOCIAZIONI: LEGA DELLE AUTONOMIE LOCALI,

Dettagli

COMUNE DI OSTIANO DETERMINAZIONE N. 31 DEL 03/04/2014 PROVINCIA DI CREMONA OGGETTO C O P I A AREA AMMINISTRATIVA. Settore: UFFICIO SEGRETERIA

COMUNE DI OSTIANO DETERMINAZIONE N. 31 DEL 03/04/2014 PROVINCIA DI CREMONA OGGETTO C O P I A AREA AMMINISTRATIVA. Settore: UFFICIO SEGRETERIA COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA C O P I A DETERMINAZIONE N. 31 DEL 03/04/2014 Settore: Servizio: AREA AMMINISTRATIVA UFFICIO SEGRETERIA OGGETTO ABBONAMENTI A RIVISTE - QUOTIDIANI - BANCHE DATI -

Dettagli

COMUNE DI POMPIANO AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 16/2013

COMUNE DI POMPIANO AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 16/2013 COMUNE DI POMPIANO Copia DETERMINAZIONE REPERTORIO GENERALE N. 26 AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 16/2013 OGGETTO: ACQUISTO DI VESTIARIO PER GLI AGENTI DI POLIZIA

Dettagli

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA DETERMINAZIONE N. 67 DEL 02/07/2013 OGGETTO

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA DETERMINAZIONE N. 67 DEL 02/07/2013 OGGETTO COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA C O P I A DETERMINAZIONE N. 67 DEL 02/07/2013 Settore: AREA AMMINISTRATIVA Servizio: OGGETTO INTERVENTO SOSTITUTIVO DI CUI ALL'ART. 4 DEL D.P.R. N. 207/2010 PER D.U.R.C.

Dettagli

COMUNE DI OSTIANO DETERMINAZIONE N. 84 DEL 19/09/2013 PROVINCIA DI CREMONA OGGETTO C O P I A AREA TECNICA. Settore: Servizio:

COMUNE DI OSTIANO DETERMINAZIONE N. 84 DEL 19/09/2013 PROVINCIA DI CREMONA OGGETTO C O P I A AREA TECNICA. Settore: Servizio: COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA C O P I A DETERMINAZIONE N. 84 DEL 19/09/2013 Settore: AREA TECNICA Servizio: OGGETTO IMPEGNO DI SPESA IN FAVORE DI PADANIA ACQUE S.P.A. DI CREMONA PER L'AFFIDAMENTO

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 704 del 24/10/2013 N. registro di area 224 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 24/10/2013 da Domenico Leo Responsabile del Settore GESTIONE

Dettagli

Impegno di spesa per acquisto licenza Microsoft Office per i servizi demografici. CIG Z2E0E7A45D

Impegno di spesa per acquisto licenza Microsoft Office per i servizi demografici. CIG Z2E0E7A45D COMUNE DI CERANESI Provincia di Genova DETERMINAZIONE N. 14 A.M. Ceranesi, 25 marzo 2014 DETERMINAZIONE N. 96 R.G. OGGETTO: Impegno di spesa per acquisto licenza Microsoft Office per i servizi demografici.

Dettagli

COMUNE DI OSTIANO DETERMINAZIONE N. 21 DEL 05/03/2015 PROVINCIA DI CREMONA OGGETTO C O P I A AREA AMMINISTRATIVA. Settore: UFFICIO SEGRETERIA

COMUNE DI OSTIANO DETERMINAZIONE N. 21 DEL 05/03/2015 PROVINCIA DI CREMONA OGGETTO C O P I A AREA AMMINISTRATIVA. Settore: UFFICIO SEGRETERIA COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA C O P I A DETERMINAZIONE N. 21 DEL 05/03/2015 Settore: Servizio: AREA AMMINISTRATIVA UFFICIO SEGRETERIA OGGETTO ABBONAMENTI ALLE RIVISTE "BELL'ITALIA", "BELL'EUROPA",

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore Tecnico Responsabile: responsabile settore tecnico Tocco Giovanni DETERMINAZIONE N. 294 in data 02/04/2014 OGGETTO: SOSTITUZIONE MANIGLIONE ANTIPANICO PORTA D'INGRESSO

Dettagli

COMUNE DI COLORNO. Provincia di Parma SOSTITUZIONE FOTOCOPIATORI UFFICI RAGIONERIA E SERVIZI SOCIALI. AFFIDAMENTO ALLA DITTA R.ZANANTONI SRL.

COMUNE DI COLORNO. Provincia di Parma SOSTITUZIONE FOTOCOPIATORI UFFICI RAGIONERIA E SERVIZI SOCIALI. AFFIDAMENTO ALLA DITTA R.ZANANTONI SRL. COMUNE DI COLORNO Provincia di Parma DETERMINAZIONE N. 408 Data di Registrazione 16/09/2014 Proposta N. 738 OGGETTO: SOSTITUZIONE FOTOCOPIATORI UFFICI RAGIONERIA E SERVIZI SOCIALI. AFFIDAMENTO ALLA DITTA

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 103 del 15/02/2013 N. registro di area 31 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 15/02/2013 da Domenico Leo Responsabile del Settore GESTIONE

Dettagli

STRUTTURA UNICA DI POLIZIA MUNICIPALE DETERMINA DEL COMANDANTE

STRUTTURA UNICA DI POLIZIA MUNICIPALE DETERMINA DEL COMANDANTE STRUTTURA UNICA DI POLIZIA MUNICIPALE DETERMINA DEL COMANDANTE DETERMINAZIONE N. 13 DEL 07/01/2013 COPIA Oggetto : IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO MISURATORE DISTANZE MD-4 AD ULTRASUONI CON PUNTATORE LASER

Dettagli

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 10 Del 13/01/2016

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 10 Del 13/01/2016 ORIGINALE AREA POLIZIA LOCALE Determinazione n. 10 Del 13/01/2016 OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE PER LA FORNITURA DELLE SPILLE ACCORDO DI COLLABORAZIONE EXPO BIENNIO 2014-2015 PER IL PERSONALE DELLA POLIZIA

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 221 del 03/04/2013 N. registro di area 36 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 03/04/2013 da Riccardo Pietta Responsabile del Settore AFFARI

Dettagli

COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI Settore Servizi alle imprese e turismo Proposta DT1SIT-70-2013 del 19/07/2013 DETERMINAZIONE N. 626 DEL 29/07/2013 OGGETTO: Mostra temporanea di Archeologia subacquea

Dettagli

Area 2 - Servizi Economico Finanziari - Settore Personale

Area 2 - Servizi Economico Finanziari - Settore Personale ORIGINALE C O M U N E D I M E S T R I N O P R O V I N C I A D I P A D O V A Area 2 - Servizi Economico Finanziari - Settore Personale DETERMINAZIONE NR. 30 DEL 27/05/2016 FORNITURA BUONI PASTO PERSONALE

Dettagli

DETERMINAZIONE N /04/2016 OGGETTO:

DETERMINAZIONE N /04/2016 OGGETTO: COMUNE DI PIMENTEL Provincia di Cagliari AREA: 121 /R Responsabile: Amministrativo-Contabile Mascia Anna Maria DETERMINAZIONE N. 196 in data 15/04/2016 OGGETTO: (F. 1384) SODEXHO MOTIVATION SOLUTIONS ITALIA

Dettagli

SERVIZIO TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO. COMUNE DI PIEVE D OLMI Provincia di Cremona N 08 DEL

SERVIZIO TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO. COMUNE DI PIEVE D OLMI Provincia di Cremona N 08 DEL COMUNE DI PIEVE D OLMI Provincia di Cremona DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SERVIZIO TECNICO N 08 DEL 31.03.2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO FORNITURA SACCHI E CONTENITORI RIFIUTI ALLA DITTA GIANT

Dettagli

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE N. 98 Data 29/09/2015 COPIA Oggetto : INTEGRAZIONE IMPEGNO DI SPESA PER I LAVORI DI ADEGUAMENTO CUCINA SCUOLA MATERNA DI GRONTARDO DITTE:

Dettagli

SETTORE POLITICHE SOCIALI,ISTRUZIONE, SERVIZI EDUCATIVI UFFICIO ISTRUZIONE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2498

SETTORE POLITICHE SOCIALI,ISTRUZIONE, SERVIZI EDUCATIVI UFFICIO ISTRUZIONE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2498 (Cat.. Cl. Fasc..) CITTA DI ASTI SETTORE POLITICHE SOCIALI,ISTRUZIONE, SERVIZI EDUCATIVI UFFICIO ISTRUZIONE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2498 in data 30/12/2014 Oggetto: CIG Z20126DB26 - FORNITURA DI

Dettagli

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 27/02/2015

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 27/02/2015 COMUNE DI NERETO COPIA N. Registro Generale 86 del 27/02/2015 AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. Registro di Settore 15 del 27/02/2015 OGGETTO: ABBONAMENTO

Dettagli

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2016

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2016 COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2016 Responsabile: Ufficio Tecnico DETERMINAZIONE n 185/TEC OGGETTO: DETERMINA A CONTRATTARE PROCEDIMENTO DI GARA, MEDIANTE

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE RESPONSABILE DELL AREA : DOTT.SSA FRANCESCA BELLUCCI ESTENSORE: UFFICIO RAGIONERIA DETERMINAZIONE N. 21 DEL 19/01/2015 COPIA Oggetto

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore Tecnico Responsabile: responsabile settore tecnico Tocco Giovanni DETERMINAZIONE N. 582 in data 23/06/2014 OGGETTO: INTERVENTO DI MANUTENZIONE SCALE IN UTILIZZO

Dettagli

1 SETTORE - AMMINISTRAZIONE GENERALE - ATTIVITA` PRODUTTIVE - CONTENZIOSO IL RESPONSABILE DEL SETTORE. DETERMINAZIONE: nr. 255 del 06/07/2016

1 SETTORE - AMMINISTRAZIONE GENERALE - ATTIVITA` PRODUTTIVE - CONTENZIOSO IL RESPONSABILE DEL SETTORE. DETERMINAZIONE: nr. 255 del 06/07/2016 COPIA CITTA' DI CALIMERA (Provincia di Lecce) Tel.: 0832/870111 Fax 0832/872266 1 SETTORE - AMMINISTRAZIONE GENERALE - ATTIVITA` PRODUTTIVE - CONTENZIOSO IL RESPONSABILE DEL SETTORE DETERMINAZIONE: nr.

Dettagli

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE N. 106 Data 13/10/2015 COPIA Oggetto : IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO ATTREZZATURE A SERVIZIO DEI CANTONIERI DELL UNIONE DITTE: VARIE CIG:X3115DA17E

Dettagli

COMUNE DI PAVIA DI UDINE

COMUNE DI PAVIA DI UDINE DETERMINAZIONE DI LIQUIDAZIONE N. 280 del 04/12/2014 POSIZIONE ORGANIZZATIVA AREA TECNICA E GESTIONE DEL TERRITORIO mediante impianti con geoscambio e pompa di calore. Lavori di Manutenzione straordinaria

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 355 DEL 12/09/2015

DETERMINAZIONE N. 355 DEL 12/09/2015 Comune di San Giorgio di Mantova Piazz a della Repu bblic a, 8. Tel 0376 2731 33 Fax 0376 273 15 4 p.e.c. comune.sangiorgiodimantova@pec.regione.lombar d ia.i t C.F. 800 04 61 02 02 DETERMINAZIONE N. 355

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 194 del 14/05/2015 Reg. n.29 del 14/05/2015 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE TECNICO MANUTENZIONE BENI Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI MONTESPERTOLI

COMUNE DI MONTESPERTOLI COMUNE DI MONTESPERTOLI SETTORE : Responsabile: Ufficio: SETTORE V - LAVORI PUBBLICI/SERVIZI TECNICI Antonio Salvadori LAVORI PUBBLICI/SERVIZI TECNICI DETERMINAZIONE N. 779 esecutiva dal 14/12/2015 CLASSIFICAZIONE:

Dettagli

COMUNE DI SUNI. Provincia di Oristano

COMUNE DI SUNI. Provincia di Oristano COMUNE DI SUNI Provincia di Oristano SETTORE : RESPONSABILE : Area Socio Culturale Sindaco Angelo Demetrio Cherchi COPIA DETERMINAZIONE N. 142 DEL 29/06/2016 OGGETTO: Affidamento fornitura di n. 2 sedie

Dettagli

CITTA DI PARABITA C.A.P PROVINCIA DI LECCE

CITTA DI PARABITA C.A.P PROVINCIA DI LECCE CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE DETERMINAZIONE SETTORE: SETTORE POLITICHE ECONOMICHE FINANZIARIE E TRIBUTARIE REG. GEN.LE N. 391 0DEL 12/05/2015 REG. SERVIZIO N. 520DEL 11/05/2015

Dettagli

C O M U N E D I A R I Z Z A N O

C O M U N E D I A R I Z Z A N O C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 155 DEL 17.11.2014 OGGETTO: ACQUISTO BUONI CARBURANTE TRAMITE CONVENZIONE CON LA CONSIP. ULTERIORE IMPEGNO DI SPESA L anno DUEMILAQUATTORDICI

Dettagli

COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI. Settore Servizi alla persona DETERMINAZIONE N. 293 DEL 15/04/2016

COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI. Settore Servizi alla persona DETERMINAZIONE N. 293 DEL 15/04/2016 COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI Settore Servizi alla persona Proposta DT1SSP-37-2016 del 13/04/2016 DETERMINAZIONE N. 293 DEL 15/04/2016 OGGETTO: Affidamento alla ditta Publinforma Srl di Barletta

Dettagli

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA OGGETTO : SERVIZIO RINNOVO N. 4 CASELLE DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA LEGAL- MAIL (PEC) PER 1 ANNO. CIG: ZF018E86A7 Affidamento ex art.

Dettagli

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE Registro di Servizio: 28 del 06/04/2014 A CURA DELL UFFICIO SEGRETERIA:

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE Registro di Servizio: 28 del 06/04/2014 A CURA DELL UFFICIO SEGRETERIA: COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE 05 0500 - CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE Registro di Servizio: 28 del 06/04/2014 OGGETTO: Liquidazione missione in Roma. A CURA DELL UFFICIO SEGRETERIA: Alla presente

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO. Nr. 21 DEL 08/02/2016

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO. Nr. 21 DEL 08/02/2016 t.11 COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO OGGETTO: Nr. 21 DEL 08/02/2016 SERVIZIO LL.PP. E TERRITORIO Servizio UFFICIO LL.PP. Ditta ELMA ASCENSORI S.p.a. con sede in Flero (BS).Cod. Fisc.

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE RESPONSABILE DELL AREA : DOTT.SSA FRANCESCA BELLUCCI ESTENSORE: PATRIZIA BACCI DETERMINAZIONE N. 498 DEL 22/05/2015 COPIA Oggetto

Dettagli

Comune di Galatina Provincia di Lecce

Comune di Galatina Provincia di Lecce Comune di Galatina Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 845 del 10-06-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI PRATICA N. DT - 882-2014 del 10-06-2014 L estensore DATA 10-06-2014 Il

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. N. atto DN-11 / 44 del 10/01/2013 Codice identificativo

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. N. atto DN-11 / 44 del 10/01/2013 Codice identificativo COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-11 / 44 del 10/01/2013 Codice identificativo 864315 PROPONENTE Servizi istituzionali - Cultura - Turismo OGGETTO ACQUISTO GIORNALI E PERIODI

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 706 DEL 17-10-2013 - CORPO DI POLIZIA LOCALE - OGGETTO: Servizio di sviluppo e stampa e fornitura materiale fotografico.

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 181 DEL

DETERMINAZIONE N. 181 DEL DETERMINAZIONE N. 181 DEL 30.12.2015 OGGETTO: Acquisizione in economia del servizio completo di elaborazione cedolino e modello TFR del personale dipendente e assimilato dell Ente per il periodo dal 01.01.2016

Dettagli

Servizio Finanziario GESTIONE DEL BILANCIO 2015

Servizio Finanziario GESTIONE DEL BILANCIO 2015 Servizio Finanziario GESTIONE DEL BILANCIO 2015 INDIZIONE PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER ANNI CINQUE A PARTIRE DAL 01.01.2016 E FINO AL DETERMINAZIONE N. 28 DEL

Dettagli

PROVINCIA DI POTENZA COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVO CONTABILE

PROVINCIA DI POTENZA COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVO CONTABILE Comune di Montemurro PROVINCIA DI POTENZA COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVO CONTABILE Numero Generale 356 del 09/09/2016 Numero Area 229 del 06/09/2016 OGGETTO: IMPEGNO DI

Dettagli

ISTITUZIONE SERVIZI SOCIALI, EDUCATIVI E CULTURALI DELL'UNIONE DELL'APPENNINO BOLOGNESE

ISTITUZIONE SERVIZI SOCIALI, EDUCATIVI E CULTURALI DELL'UNIONE DELL'APPENNINO BOLOGNESE CASTEL D AIANO CASTEL DI CASIO CASTIGLIONE DEI PEPOLI GAGGIO MONTANO GRIZZANA MORANDI MARZABOTTO MONZUNO SAN BENEDETTO VAL DI SAMBRO VERGATO Istituzione Servizi Sociali Educativi e Culturali ORIGINALE

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 783 del 19/11/2013 N. registro di area 255 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 19/11/2013 da Domenico Leo Responsabile del Settore GESTIONE

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO Provincia di Verona. AREA TECNICA Settore Lavori Pubblici - Servizi - Manutenzioni. DETERMINAZIONE N. 286 del 12/05/2016

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO Provincia di Verona. AREA TECNICA Settore Lavori Pubblici - Servizi - Manutenzioni. DETERMINAZIONE N. 286 del 12/05/2016 COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO Provincia di Verona AREA TECNICA Settore Lavori Pubblici - Servizi - Manutenzioni DETERMINAZIONE N. 286 del 12/05/2016 OGGETTO: PROROGA SERVIZIO DI FORNITURA GAS METANO ANNO

Dettagli

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA OGGETTO

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA OGGETTO COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA C O P I A DETERMINAZIONE N. 7 DEL 15/01/2014 Settore: AREA AMMINISTRATIVA Servizio: OGGETTO SERVIZI DI COPERTURA ASSICURATIVA R.C.A.+A.R.D. PARCO MEZZI COMUNALE (CIG

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore V Responsabile: Fontana Alessandro DETERMINAZIONE N. 519 in data 03/06/2015 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER IL NOLEGGIO DI N.1 TRATTRICE CON TRINCIA BASCULANTE CON

Dettagli

COMUNE DI ERULA. Provincia di Sassari C O P I A RESPONSABILE DEL SERVIZIO PILERI ANTONIO. N. Gen.

COMUNE DI ERULA. Provincia di Sassari C O P I A RESPONSABILE DEL SERVIZIO PILERI ANTONIO. N. Gen. COMUNE DI ERULA Provincia di Sassari C O P I A N. Gen. 75 Data: 08/02/2016 RESPONSABILE DEL SERVIZIO PILERI ANTONIO OGGETTO: Fornitura materiale di cancelleria. Affidamento alla Ditta GBR Rossetto S.p.A.

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 489 del 22/07/2013 N. registro di area 31 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 22/07/2013 da Riccardo Pietta Responsabile del Settore SPORT

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 172 del 22/03/2016 Reg. n.29 del 22/03/2016 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE TECNICO MANUTENZIONE BENI Oggetto:

Dettagli

Nr. 280 DEL 18/11/2015

Nr. 280 DEL 18/11/2015 Comune di Savignano sul Panaro (MO) Via Doccia 64 tel 059/759911- fax 059730160 P.I 00242970366 www.savignano.it ORIGINALE Nr. 280 DEL 18/11/2015 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA AFFARI GENERALI

Dettagli

COMUNE DI COLLE BRIANZA Provincia di LECCO

COMUNE DI COLLE BRIANZA Provincia di LECCO COMUNE DI COLLE BRIANZA Provincia di LECCO Copia SERVIZIO UNICO SERVIZI SCOLASTICI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE N. 127 del 03/06/2013 OGGETTO: IMPEGNI DI SPESA PER FORNITURA LIBRI DI TESTO ALUNNI SCUOLA

Dettagli

PROPOSTA DI DETERMINAZIONE

PROPOSTA DI DETERMINAZIONE CITTA DI CASTELLANZA PROVINCIA DI VARESE CAP 21053 TEL. 0331526111 C.F. 00252280128 PROPOSTA DI DETERMINAZIONE OGGETTO : Acquisto software GESINT per l Uffici Ragioneria - CIG Z150E15994 SETTORE N. 02:

Dettagli

SERVIZIO FINANZIARIO

SERVIZIO FINANZIARIO COMUNE DI GIAVE PROVINCIA DI SASSARI SERVIZIO FINANZIARIO PROPOSTA DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 09 Oggetto: Richieste di rimborso del Sindaco pro tempore Giuseppe Deiana, non residente

Dettagli

C O M U N E D I A R I Z Z A N O

C O M U N E D I A R I Z Z A N O C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 18 DEL 04.02.2015 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO INDUMENTI DA LAVORO PER L OPERAIO COMUNALE TRAMITE MERCATO ELETTRONICO

Dettagli

COMUNE di MONTALLEGRO (Provincia di Agrigento) SETTORE III DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

COMUNE di MONTALLEGRO (Provincia di Agrigento) SETTORE III DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Regione Siciliana COMUNE di MONTALLEGRO (Provincia di Agrigento) Repubblica Italiana SETTORE III DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 49 del 22/07/2015 ORIGINALE COPIA OGGETTO: fornitura di materiale e attrezzi

Dettagli

STRUTTURA UNICA DI POLIZIA MUNICIPAL DETERMINA DEL COMANDANTEE

STRUTTURA UNICA DI POLIZIA MUNICIPAL DETERMINA DEL COMANDANTEE STRUTTURA UNICA DI POLIZIA MUNICIPAL DETERMINA DEL COMANDANTEE RESPONSABILE DELLA STRUTTURA: DOTT.SSA SARA TEDESCHI ESTENSORE: DOTT. SARA TEDESCHI DETERMINAZIONE N. 9 DEL 12/01/2015 COPIA Oggetto : IMPEGNO

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 173 del 22/03/2016 Reg. n.30 del 22/03/2016 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE TECNICO LAVORI PUBBLICI Oggetto:

Dettagli

C O M U N E D I A R I Z Z A N O

C O M U N E D I A R I Z Z A N O C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 83 DEL 31.5.2016 OGGETTO: ACQUISTO COMPUTER SINDACO, 1 GRUPPO CONTINUITA SERVER E 5 GRUPPI CONTINUITA PER PC. PER UFFICI COMUNALI

Dettagli

COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce

COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce SETTORE 1 - AREA AMMINISTRAZIONE GENERALE COPIA DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 668 Registro Generale N. 267 Registro del Servizio DEL 24-12-2015

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ******

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** SETTORE CONTROLLO DI GESTIONE E MESSI CONTROLLO DI GESTIONE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 55 / 2015 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SERVIZIO COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia UNITA ORGANIZZATIVA CONTABILE UFFICIO RAGIONERIA N. 166 / Reg. Generale N. 1-62 / Reg.Servizio OGGETTO: PROCEDURA

Dettagli

COMUNE DI ALTIVOLE. Sito internet PEC SETTORE SERVIZI ALLA CULTURA E ALLA PERSONA

COMUNE DI ALTIVOLE. Sito internet  PEC SETTORE SERVIZI ALLA CULTURA E ALLA PERSONA ORIGINALE DETERMINAZIONE N. 26 DEL 03/02/2016 SETTORE SERVIZI ALLA CULTURA E ALLA PERSONA CIG: X27184AAAD; XFA184AAAE OGGETTO: AFFIDAMENTO RINNOVO DOMINIO E HOSTING DEL SITO INTERNET DELLA BIBLIOTECA COMUNALE

Dettagli

Comune di Quartu Sant Elena Provincia di Cagliari

Comune di Quartu Sant Elena Provincia di Cagliari Provincia di Cagliari Copia Settore Pianificazione Urbanistica, Edilizia Privata e SUE, Patrimonio e BB.CC DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 763 di Registro Generale Del 13/06/2014 Oggetto: PATRIMONIO:

Dettagli

PROVINCIA DI VB DETERMINAZIONE SERV. VIGILANZA N. 57 DEL 14/07/2014

PROVINCIA DI VB DETERMINAZIONE SERV. VIGILANZA N. 57 DEL 14/07/2014 C o p i a Al b o COMUNE DI MACUGNAGA PROVINCIA DI VB DETERMINAZIONE SERV. VIGILANZA N. 57 DEL 14/07/2014 OGGETTO: Impegno di spesa per acquisto manichetta antincendio UNI 45 e liquidazione fattura della

Dettagli

COMUNE DI LONGANO N. 51 DEL

COMUNE DI LONGANO N. 51 DEL COMUNE DI LONGANO REGIONE MOLISE PROVINCIA DI ISERNIA GEMELLATO CON LA CITTA DI BRIDGEPORT PENNSYLVANIA - USA C.a.p. 86090 Cod. Fiscale 90000650946 Part.Iva 00089890946 Tel-Fax 0865-57135 COPIA DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SERRAMAZZONI

COMUNE DI SERRAMAZZONI COMUNE DI SERRAMAZZONI PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO: SERVIZIO GESTIONE RISORSE UMANE E SERVIZI DEMOGRAFICI UFFICIO: ACQUISTO DI MATERIALE VARIO PER LE ELEZIONI AMMINISTRATIVE DEL 26-27

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE GESTIONE E ASSETTO DEL TERRITORIO CENTRO DI RESPONSABILITA N 4

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE GESTIONE E ASSETTO DEL TERRITORIO CENTRO DI RESPONSABILITA N 4 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE GESTIONE E ASSETTO DEL TERRITORIO CENTRO DI RESPONSABILITA N 4 RACCOLTA PARTICOLARE DEL SETTORE Determinazione n 197 del_23.09.2014_ Redatta da: Giovanna LIPPOLIS

Dettagli

Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo Numero Generale 150 IMPEGNO DI SPESA PER CORSO DI FOTOGRAFIA E PHOTOSHOP

Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo Numero Generale 150 IMPEGNO DI SPESA PER CORSO DI FOTOGRAFIA E PHOTOSHOP ORIGINALE COMUNE DI TORINO DI SANGRO PROVINCIA DI CHIETI Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo Numero Generale 150 IMPEGNO DI SPESA PER CORSO DI FOTOGRAFIA E PHOTOSHOP Numero

Dettagli

COMUNE DI NIBBIOLA. Provincia di Novara

COMUNE DI NIBBIOLA. Provincia di Novara COMUNE DI NIBBIOLA Provincia di Novara DETERMINAZIONE n.32 del Servizio Tecnico adottata in data 03.05.2016 OGGETTO : SERVIZIO DI MANUTENZIONE ESTINTORI STABILI COMUNALI COMUNE DI NIBBIOLA. PERIODO 01/07/2016

Dettagli

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE Registro di Servizio: 49 del 15/07/2013 A CURA DELL UFFICIO SEGRETERIA:

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE Registro di Servizio: 49 del 15/07/2013 A CURA DELL UFFICIO SEGRETERIA: COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE 05 0500 - CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE Registro di Servizio: 49 del 15/07/2013 OGGETTO: Trasporto pubblico locale. Rimborso agevolazioni tariffarie per categorie individuate

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 219 DEL 21/02/2014 PROTOCOLLO GENERALE N. CLASSIFICAZIONE: ECONOMATO INCARICATO ALLA REDAZIONE: PRETTO ALESSANDRA RESPONSABILE DEL SERVIZIO: PRETTO ALESSANDRA

Dettagli

GESTIONE ASSOCIATA RIVIERA DEL CERESIO CORRIDO PORLEZZA VAL REZZO VALSOLDA Via M. Bellotti, VALSOLDA (Como)

GESTIONE ASSOCIATA RIVIERA DEL CERESIO CORRIDO PORLEZZA VAL REZZO VALSOLDA Via M. Bellotti, VALSOLDA (Como) GESTIONE ASSOCIATA RIVIERA DEL CERESIO CORRIDO PORLEZZA VAL REZZO VALSOLDA Via M. Bellotti, 21 22010 VALSOLDA (Como) C O P I A Registro Generale Nr. 206 2013 24-09-2013 Registro Sezionale Nr. 88 2013 SERVIZIO

Dettagli

COMUNE DI ORIO LITTA

COMUNE DI ORIO LITTA COMUNE DI ORIO LITTA Provincia di LODI Piazza Aldo Moro, 2-26863 Orio Litta (Lo) RESPONSABILE DEL SERVIZIO: dott. Francesco Goldaniga COPIA DETERMINAZIONE N. 10 DEL 04/02/2016 OGGETTO: CONVENZIONE CON

Dettagli

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE N. 138 Data 19/11/2015 COPIA Oggetto : AFFIDAMENTO SULLA PIATTAFORMA MEPA DELLA FORNITURA ABBIGLIAMENTO ANTINFORTUNISTICA PER CANTONIERI

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2014-698 del 09/10/2014 Oggetto Sezione Provinciale di Piacenza.

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 443 del 03/07/2013 N. registro di area 26 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 03/07/2013 da Riccardo Pietta Responsabile del Settore SPORT

Dettagli

Città di Orbassano Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE V SETTORE POLITICHE SOCIO-CULTURALI. N.319 del 17/05/2016

Città di Orbassano Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE V SETTORE POLITICHE SOCIO-CULTURALI. N.319 del 17/05/2016 ORIGINALE Città di Orbassano Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE V SETTORE POLITICHE SOCIO-CULTURALI N.319 del 17/05/2016 OGGETTO: ACQUISTO LIBRI PER LA BIBLIOTECA PRESSO LA DITTA FASTBOOK

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 326 del 15/06/2016 Reg. n.58 del 15/06/2016 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE POLIZIA MUNICIPALE AMBIENTE Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI VIGNOLA. Provincia di Modena

COMUNE DI VIGNOLA. Provincia di Modena Progr. n. 1666 COMUNE DI VIGNOLA Provincia di Modena AREA TECNICA UNIFICATA PIANIFICAZIONE TERRITORIALE E LAVORI PUBBLICI Servizio Viabilità, Sicurezza e Protezione Civile NR. 154 in data 30/12/2015 del

Dettagli

PROVINCIA DI VB DETERMINAZIONE SERV. VIGILANZA N. 72 DEL 30/09/2014

PROVINCIA DI VB DETERMINAZIONE SERV. VIGILANZA N. 72 DEL 30/09/2014 C o p i a COMUNE DI MACUGNAGA PROVINCIA DI VB DETERMINAZIONE SERV. VIGILANZA N. 72 DEL 30/09/2014 OGGETTO: Impegno di spesa per riparazione veicolo comunale Fresia F70 effettuata dalla Ditta Dray Car di

Dettagli

COMUNE DI MELZO. (Provincia di Milano) SETTORE SERVIZI AL CITTADINO E ALLA CITTA DETERMINAZIONE NUMERO 26 DEL 09/06/2015

COMUNE DI MELZO. (Provincia di Milano) SETTORE SERVIZI AL CITTADINO E ALLA CITTA DETERMINAZIONE NUMERO 26 DEL 09/06/2015 COMUNE DI MELZO (Provincia di Milano) SETTORE SERVIZI AL CITTADINO E ALLA CITTA DETERMINAZIONE NUMERO 26 DEL 09/06/2015 OGGETTO: CIG N 6277093502 AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO URBANO

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 598 del 29/12/2015 Reg. n.95 del 29/12/2015 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE TECNICO MANUTENZIONE BENI Oggetto:

Dettagli

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 1316 DEL 23/11/2015

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 1316 DEL 23/11/2015 CITTA DI AULLA Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Massa Carrara 4 SETTORE SERVIZI ALLA CITTÀ DETERMINAZIONE N 1316 DEL 23/11/2015 OGGETTO: ACQUISTO N. 1 FOTOCOPIATRICE DIGITALE MULTIFUNZIONE

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 465 Del 12/05/ Affari Generali - Provveditorato OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER LA FORNITURA DEL MATERIALE DI CANCELLERIA PER I

Dettagli

1 SETTORE - AMMINISTRAZIONE GENERALE - ATTIVITA` PRODUTTIVE - CONTENZIOSO IL RESPONSABILE DEL SETTORE. DETERMINAZIONE: nr. 180 del 20/05/2016

1 SETTORE - AMMINISTRAZIONE GENERALE - ATTIVITA` PRODUTTIVE - CONTENZIOSO IL RESPONSABILE DEL SETTORE. DETERMINAZIONE: nr. 180 del 20/05/2016 COPIA CITTA' DI CALIMERA (Provincia di Lecce) Tel.: 0832/870111 Fax 0832/872266 1 SETTORE - AMMINISTRAZIONE GENERALE - ATTIVITA` PRODUTTIVE - CONTENZIOSO IL RESPONSABILE DEL SETTORE DETERMINAZIONE: nr.

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 417 DEL 04/06/2014 ACQUISTO SUL MERCATO ELETTRONICO DI CONSIP DI STAMPATI PER LA POLIZIA MUNICIPALE CENTRO DI RESPONSABILITA' SETTORE

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** LAVORI PUBBLICI DI IMPORTO INFERIORE A EURO 100.

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** LAVORI PUBBLICI DI IMPORTO INFERIORE A EURO 100. COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** LAVORI PUBBLICI DI IMPORTO INFERIORE A EURO 100.000,00 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 122 / 2015 OGGETTO: CIG

Dettagli

COMUNE DI SASSO MARCONI Città Metropolitana di Bologna. Area Tecnica Suap e Servizi di Segreteria di supporto DETERMINAZIONE N.

COMUNE DI SASSO MARCONI Città Metropolitana di Bologna. Area Tecnica Suap e Servizi di Segreteria di supporto DETERMINAZIONE N. Area Tecnica DETERMINAZIONE N. 69 DEL 14/03/2016 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA A FAVORE DELLA DITTA PRETOLANI S.A.S. DI PRETOLANI MARCO E C. PER MANUTENZIONE STRAORDINARIA CALDAIA VIA NUOVA DEI CAMPI 1/3 Premesso

Dettagli

Provincia dell'ogliastra

Provincia dell'ogliastra COMUNE DI TORTOLI' Provincia dell'ogliastra C O P I A REGISTRO GENERALE Determinazione n. 1401 del 31/12/2015 AREA AMMINISTRATIVA Numero 1298 del 31/12/2015 OGGETTO Cantiere "Manutenzione, recupero e infittimento

Dettagli

COMUNE DI SAN DANIELE PO

COMUNE DI SAN DANIELE PO COMUNE DI SAN DANIELE PO PROVINCIA DI CREMONA C O P I A DETERMINAZIONE NR. del 11 12/01/2013 Settore Tecnico Nr. 2 Assunto il giorno DODICI del mese di GENNAIO dell'anno DUEMILATREDICI da ORLANDINI LINO

Dettagli

COMUNE DI VOLPIANO Provincia di Torino

COMUNE DI VOLPIANO Provincia di Torino COMUNE DI VOLPIANO Provincia di Torino COPIA Determinazione del Responsabile Servizi Amm.vi Istituzionali N. 268 del 18/07/2013 OGGETTO : Rinnovo certificati firma digitale. Impegno di spesa e contestuale

Dettagli