FILASTROCCHE UN PO MATTE TUTTE IN RIME SCRITTE DAI BAMBINI/E DELLA CLASSE 2 a A DELLA SCUOLA PRIMARIA GIANNI RODARI ANNO SCOLASTICO 2010 / 2011

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FILASTROCCHE UN PO MATTE TUTTE IN RIME SCRITTE DAI BAMBINI/E DELLA CLASSE 2 a A DELLA SCUOLA PRIMARIA GIANNI RODARI ANNO SCOLASTICO 2010 / 2011"

Transcript

1 FILASTROCCHE UN PO MATTE TUTTE IN RIME SCRITTE DAI BAMBINI/E DELLA CLASSE 2 a A DELLA SCUOLA PRIMARIA GIANNI RODARI ANNO SCOLASTICO 2010 / 2011

2 Samuele va in cucina a prendere una merendina, ma sotto il tavolo vede una bambina che gli mangia la merendina. Poi beve il latte e alla mamma ruba le ciabatte. Alla fine Samu è stanco e va sul banco. Fa un riposino e si sveglia al mattino. SAMUELE

3 Io ho un colore, che mi fa onore, e ho un fratello minore. Suonano le ore, ho molto calore. Io ho uno scarpone, con dentro uno scorpione, dopo tolgo lo scorpione, mi tolgo un calzino e dentro trovo un serpentino. Poi Samuele mi regala un mattone, ma il mattone diventa un gattone, che diventa un gelatone. ADRIAN e SAMUELE

4 Un cavallo con la criniera, si lamenta tutta la sera. La mattina si tuffa in piscina, con la sua macchinina. Infine vuol mangiare col suo orsacchiotto, un buonissimo risotto. SAMUELE

5 Coccola di mamma, coccola di nanna. Coccola amichevole, coccola favorevole. Coccola coccolosa, coccola mostruosa. Coccola di amica e la coccola è finita. SAMUELE

6 Un bambino ha i capelli rossi, con tasche che sembran fossi. Ha un vestito originale e ha un carattere cordiale. Ha la bocca sorridente, ma gli manca pure un dente. E di statura bassa e di corporatura grassa. Ha gli occhi neri, il suo babbo e la sua mamma sono fieri. Ha il naso storto e non ha mai torto. SAMUELE

7 È arrivato babbo natale, con un abito poco regale. Tra i regali, un uccello che non ha le ali e tanti altri regali belli, ma da non dare ai bambini monelli. C è la macchina del caffè ma io bevo un buon thè. SAMUELE

8 Tutti giù per terra, inizia la guerra. La guerra è già iniziata, mi mangio una patata. La patata non è cotta, mi mangio una pagnotta. La pagnotta non è cotta, la bambola è rotta. SAMUELE

9 Evviva la vacanza, vado in una nuova stanza. La stanza dell hotel, e bevo un actine. Poi vado in giardino e vedo un canarino. Vado in casa a bere e mangio le pere. Vado a letto e sogno un angioletto, che balla nel mio letto. SAMUELE

10 Un bambino molto carino è un po cicciottino, ma ed dormiva era sul lettino un po monellino. La sua mamma lo voleva coccolare ma dalle coperte lui si faceva dondolare. GABRIEL

11 Dall aspetto da diavolo il vandalo se ne sta sotto il tavolo. Incontrò una vecchietta e le rubò la borsetta. A casa poi si rade i capelli e li fa belli belli. ALAN e GABRIEL

12 Un pipistrello va nel castello nel castello c è un altro pipistrello che mordicchia un martello molto bello. Un leone con la criniera dorme e dorme fino a sera. La mia macchinina è grande quanto una piscina. Il mio orsacchiotto scivola nel risotto e scappa con in groppa il suo fagotto. ALAN e GABRIEL

13 Un cammello bello va a scuola con l ombrello, s incammina piano piano per andare dal Sultano. Incontra Sissi la cagnolina e insieme fanno una passeggiatina. ALESSANDRO

14 Un pipistrello gira nel castello in compagnia di un monello. Il monello fa il saputello, la mamma lo sgrida e gli dà il mantello, col quale cattura il pipistrello. ALESSANDRO

15 COCCOLE CUCCIOLOSE COCCOLE GOMMOSE. COCCOLE BELLE COCCOLE FRITTELLE. COCCOLE DI MAMMA COCCOLE DI PAPA, COCCOLE COCCOLOSE SEMPRE PIU GUSTOSE. ALESSANDRO

16 Ho dato un ossicino ad un povero cagnolino che di nome fa Furlino e mi ha raccolto un fiorellino. ALESSANDRO

17 Gli animaletti camminano a balzetti, con in groppa i loro piccoletti. Poi arriva il melone, che fa il burlone. Poi ancora un maialino, che mangia il mio cremino. ALESSANDRO

18 Il pipistrello è molto bello e danza come in un carosello. Poi prende un mattarello e lo da in testa a suo fratello. ALESSANDRO

19 La befana vien di notte con le scarpe tutte rotte, col cappuccio rosso e blu, fichi e noci butta giù. ANDREA e FRANCESCO

20 Una macchinina finisce in piscina. L orsacchiotto mangia il risotto. La bambola ha la criniera e va a letto solo la sera. Mentre l orsacchiotto continua a mangiare il suo risotto. FRANCESCO e ANDREA

21 C era un gatto rosa che cercava la sua sposa. La sua sposa l ha lasciato, ora il gatto è giù afflosciato. ARIANNA

22 Il cavallo galoppa fino a sera agitando la criniera. Supera una macchinina e poi salta in piscina. Poi incontra l orsacchiotto e insieme mangiano un buon risotto ARIANNA

23 I miei criceti vanno vanno sulla ruota con affanno. Girano girano come il mondo e fanno un girotondo. Poi fanno una capriola mentre salutano su una zampa sola. ARIANNA

24 Salve! sono Sono bianca e non mi Arianna, come chiamo la panna Marianna. Sono curiosa ma anche golosa ed è finita la mia storia forse un tantino noiosa. ARIANNA

25 Un cagnolino piccolino mangia mangia un biscottino. Poi beve un po di latte Inzuppando una ciabatta. ARIANNA

26 Canta la nanna scoppietta la fiamma. La luna è sui tetti ho sette merletti. Poi chiamo la polizia e infine faccio pulizia. ADRIAN

27 Una bambola con la criniera canta e balla fino a sera. Arriva un bambino che va in piscina con la sua macchinina. Il bambino con il suo orsacchiotto mangia il risotto. ADRIAN

28 La mamma con due sorelle, fa le coccole a due gemelle. Le coccole di ninna nanna, fanno un cielo con la panna. ADRIAN

29 E arrivato Samuele, che mangia le mele, ma le mele sono aspre e le mangiano le sorellastre. Le sorellastre prendono Samuele, che dorme beato senza le mele. ADRIAN

30 Scende la neve sui tetti e sui rami fa felice bambini e Sofia Guerra anziani.

31 Mi sono alzata questa mattina e ho mangiato una tartina. Ora devo andare in cantina a prendere la biciclettina e fare una bella volatina. VERONICA

32 Samuele va a prendere una Ma sotto il in cucina merendina. tavolo c è una casina. e sotto c è una bambina che mangia la mia merendina. GIADA

33 A me piace ma la zia il bambolotto mi ha regalato l orsacchiotto. Andiamo al mare e tu ti vai a tuffare. Giovedì c è stato un evento Venerdì l ha portato via il vento. Ma per fortuna che ci sta la mia coperta di lillà. GIADA

34 Voglio tante caramelle a forma di stelle per mangiarle in compagnia della più grande amica mia. Poi mangiamo la cioccolata e la mia amica se n è andata. GIADA

35 Ieri è nevicato si è coperto tutto il prato, era bianca, bianca, bianca e di giocarci non son mai stanca. La neve cadeva lentamente, ma bisogna stare attenti! Il freddo è pungente. MATILDE

36 Ho visto entrare Correva un nel come topolino giardino. un matto perché arrivava un ARIANNA gatto.

37 Il cane bau faceva tante cose: suonava il flauto, potava le rose. Cuoceva un pesce a colazione e al gatto ne dava una porzione. E prima della fine della storia, usciva con la capra a fare baldoria. MATILDE

38 A me piace andare a scuola ma non uscire dalle lenzuola. Ogni volta che vado a scuola prendo i quaderni e la campanella suona. Quando uso il temperino Scrivo molto piccolino. ALAN

39 Un elefantino piccolino dorme nel suo lettino, con il suo orsacchiotto ed in bocca il ciucciotto. ALAN

40 L autista un po egoista passa col rosso e vola nel fosso. E un po bagnato e torna a casa sgangherato. ALESSANDRO

41 Le piante e gli arbusti grandi sono tanti. La neve viene da lontano e scende piano piano. MATTIA

42 Io ho una sorellina che fa la monellina. Quando il papà le da la pappa Lei strilla e scappa. PIETRO

43 C era un giorno mio fratello che stava mangiando il coltello. La zia Caterina compra una tazzina. La mamma va al mercatino e mi compra il vestitino Gina e Ale hanno comprato un animale. GIADA

44 Il basket fa schifo ma molti fanno il tifo. In tanti guardano la partita e intanto mangiano una matita. MARCO

45 Una macchinina cade in piscina. Piangono le bambine Perché vogliono le patatine. MARIAM e PIETRO

46 Voglio diventare una modella, con mia cugina che è una monella. Mia mamma fa i modelli, e noi indossiamo solo i più belli. MARIAM

47 C è una una piccola margherita, bambina prende la sua matita. La disegna con impegno dimostrando il suo ingegno. MARIAM

48 Coccola coccola caramella, bella. Coccola palla, coccola Coccola coccola balla. monella, stella. La mamma cucina, Clara ha fatto una casina, il televisione è spento, Clara che spavento! MARIAM

49 Ho una cagnolina che si chiama Martina. E marrone come il Mi piace viene con mio portarla me a passeggio, perfino Le voglio perché maglione. è dolce al maneggio. bene come il miele. SOFIA ALEOTTI

50 C è una nonna vecchia e strana, grandi e bambini la chiamano befana. E una nonna non vanitosa d inverno lavora d estate riposa. Scende dal camino vede un bicchierino di vino sul comodino. Ne beve un sorsettino, poi va in camerino e lascia un regalino. MATILDE

51 La rosa fa solo una cosa, profuma l aria ed è vanitosa, il lui vento è geloso, non è vanitoso! La nuvola è impaziente, il sole va ad oriente. MATILDE

52 L ORSACCHIOTTO GIUSTINO HA INVITATO UN UCCELLINO. HA PREPARATO UN PIATTO ORIGINALE, CON ACETO, PEPE E SALE. HA PREPARATO ANCHE IL RISOTTO MA... AHIME! E TROPPO COTTO. MATILDE

53 Coccola da mangiare Coccola di miele, coccola di torta coccola di candele. Coccola dolce coccola di vento, tante coccole coccole trecento. MATILDE

54 Salve! Sono Matilde! Non mi chiamo Clotilde. Sono sempre un po curiosa, ma non sfugge di essere golosa! Mi piace giocare con le Barbie, vado sempre ha letto tardi. Qui finisce la mia storia, farò sempre per voi gloria! MATILDE

55 Vola, vola la farfalla, forse c è qualcuno che balla? Ma sì, ecco la soluzione! È solo un allegro golosone! Ha ricevuto una grande fetta di torta ed ora prende una gran botta. MATILDE

56 Svolazzava sulla torre di un pipistrello un castello. Ma ormai era mezzanotte e rientrare doveva a corte. Vola vola il pipistrello Sulla torre del castello. MATTIA

57 Francesco e Franceschino fan la pappa ad un bambino. Pietro e cullano Andreino Pietrolino il bambino. e Marcolino Cantan la nanna al bambino. MATTIA

58 C era una volta un ranocchio di stagno che se ne stava sempre a bagno. Sotto all acqua pura di ogni cosa aveva paura. MATTIA

59 Io mi chiamo vado sempre Mattia dalla zia... ma Tobia è andato via si sarà perso per la via? MATTIA

60 Mia sorella si chiama alice E fa la pittrice. E alta e snella e fa la modella mentre mangia una frittella. Mia sorella mi fa da mamma E mi canta la ninna nanna. SOFIA MARCHESI

61 La maestra Marinella ha mangiato una frittella. Anche una succosa arancia, ma le vien mal di pancia. Poverina la mia maestrina dovrà bere la citrosodina. Poi mangiare un po in bianco e stare seduta al banco. Noi bambini tutti bravi saremo e a star meglio la aiuteremo. MICHELE

62 1 non sta bene con nessuno 2 assomiglia al bue 3 è il più bello che c è 4 è un po matto 5x5 fa 25. SOFIA MARCHESI

63 La scimmietta va in bicicletta quando cade fa la trombetta. Poveretta la scimmietta con la sua stupida trombetta. TOMMASO

64 In montagna ho trovato una lumachina che strisciava con la sua sorellina. Le ho messe in una scatolina che ho trovato in cucina. Machine e Macricri le ho chiamate nella scatoletta dormivano beate. A Parma le ho portate e in un bel vaso le ho sistemate. Loro erano felici e siamo diventati amici. TOMMASO

65 Bimbo o bimba non si sa ma il corpo grosso ha. Piccoli occhi un po nerini, rossi capelli un po cortini. Bocca piccola, naso grande vedo anche le mutande. Ha scarpine marroncini e la giacca a fiorellini. Di carattere è allegrotto, forse ha ingoiato un canotto. TOMMASO

66 Nonna patatina nonna cucciolina. Nonna giocherellona nonna mangiona. Nonna cagnolina nonna puzzettina. TOMMASO

67 Il mio amico Francesco mangia un peperone lesso. Il mio amico Andrea Gardoni mangia due peperoni. Infine Andrea si fa male come un animale. Invece Sofia mangia Tobia. Michele.

68 Il baseball è un gioco divertente per chi non è fetente. Il corridore deve stare attento perché non può correre lento. Se guardi sempre la pallina Rischi di prenderti una sgridatina. MICHELE

69 Il calcio e un gioco bello per chi non è monello. Il pallone e bianco nero per chi non è rosso- nero. Chi sarà rosso- nero non sarà bianco- nero. MICHELE

70 Sissilotta della zia la cagnolotta, se ne andava quatta quatta mordicchiando una ciabatta. Poi con rana Valeriana vuol giocare io la tiro e lei la va a cercare. Sissilotta è un cane dolce, che non ha neanche una pulce. Io le voglio tanto bene perché è dolce come il miele. MICHELE

71 Marinella è monella come una stella. Poi si mette a telefonare e si mette a brontolare. MICHELE

72 La mia nonna è buona, come una patatona. La mia nonna è bella, come una stella. MICHELE

73 Gli animali sono belli, come i gemelli. Con i cani si deve stare attenti, altrimenti ti mordono con i denti. MICHELE

74 Domani inizio a suonare la batteria, lo strumento più bello che ci sia. Vado al corso senza amici, ma la musica ci renderà felici. Alla fine un concerto faremo, e tanti applausi prenderemo. Che bello sarà suonare la batteria Lo strumento più bello che ci sia. TOMMASO

75 Un bambino compra un gelato e ha scelto il cioccolato. Compra anche zucchero filato e lo mangia tutto d un fiato. Ha la pancia grossa e la faccia diventa rossa. MARIAM

76 In casa c era un topolino, ma c era anche un bambino, che amava il formaggino. Al topolino piaceva il vino, un signore era vicino, e rubò il topolino. MARIAM

77 Giovannino mangia il panino, ma disse la mamma devi fare la Nanna. Il cagnolino col padroncino va a fare un sonnellino. PIETRO e MATTIA

78 Una scimmietta un po monelletta va in giro con una bicicletta insieme ad una ranocchietta. PIETRO

79 Questa mattina sono andata in cantina a prendere la biciclettina per fare una bella passeggiatina. REBECCA

80 Una bambola canta e balla con la criniera fino a sera. Con la mia amica mangio un vado a dormire con il mio Faccio un bel tuffo e ci in buon orsacchiotto piscina vediamo domattina. REBECCA risotto

81 Coccola di orsacchiotto che mangia il risotto. Coccola di conchiglia che sa di vaniglia. Coccola di mamma che sa di panna. Coccole di papà fatte sul sofà. REBECCA

82 Sotto il tavolo c è una in cucina merendina che ha mangiato Martina. Le viene il mal di pancia io le canto una ninna nanna. Si addormenta piano piano e sogna di andar lontano. SOFIA ALEOTTI

83 Lo zimbello va e canticchia bel bello un ritornello marcondirondirondello. Ma un uccello col martello picchia e spacca lo sportello. SOFIA ALEOTTI

84 Coccole coccole belle caramelle. Coccole di mamma coccole ninna nanna. Coccola di luna coccola fortuna. SOFIA ALEOTTI

85 Il pipistrello col mantello, prende un martello per distruggere il castello. Ma arriva la fatina che lo fa correre più di prima. SOFIA ALEOTTI

86 Ci sono tanti animali non ce ne sono 2 uguali. Ma bisogna stare attenti che non venga il mal di denti. SOFIA ALEOTTI

87 Son felice, sono bella e mangio una frittella. Ne do un pezzo a mia sorella che però vuol restare snella. Lei ringrazia ben felice, si chiama Marchesi Alice. SOFIA MARCHESI

88 Gli gnocchi alla romana sono buoni con il grana. Il risotto alla milanese lo mangio ogni mese. La pasta col pomodoro che dire io l adoro Il salame di felino è più buono con il vino. SOFIA MARCHESI

89 Vado a spasso con il cane compro il latte e anche il pane. Faccio un giro al giardinetto con Francesco il cuginetto. Mentre corro con mia sorella ecco che incontro Marinella.

90 Sto mangiando un bel risotto ne do un po al mio orsacchiotto. Al cavallo fino a sera spazzolerò la criniera. Se un tuffo farò in piscina ci andrò con la macchinina. SOFIA MARCHESI

91 Coccola coccolina mi piace perchè son piccina. Coccola coccolina vai avanti fino a domattina. Coccola coccolella voglio bene a mia sorella. Coccola coccolà la mia mamma me le fa e ma anche un pò il mio papà. SOFIA MARCHESI

92 Voglio con andare mia in bicicletta, cugina senza In compagnia fretta. sul sentiero e inseguire un gattino nero. Il gattino piccolino gioca con un topolino. Quando il sole va a dormire e già ora di partire. Dalla mamma devo tornare, perché è ora di mangiare. ANDREA

93 Dietro un castello c è un martello con uno zimbello. Con lo zimbello c è un ruscello, c è anche un cappello e c è anche un monello. C è un bambino con in braccio un C è col la gelato fagottino. mamma alla panna che torna a casa per la nanna. VERONICA e SOFIA GUERRA

94 Il signorino va via bel carino, giocando a nascondino con il bambino. Poi prende il patentino e va a prendere un giochino e saluta con un inchino. VERONICA

95 Una bambola con la criniera canta e balla fino a sera. La sua macchinina sgomma e vola in piscina poi vede un orsacchiotto che festeggia col risotto. Il leone con la fa paura criniera quando è sera. Con la sua macchinina va a finire dentro in piscina. VERONICA e SOFIA GUERRA

RISCRIVI SUL FOGLIO CHE VIENE DOPO QUESTE FRASI IN ORDINE:

RISCRIVI SUL FOGLIO CHE VIENE DOPO QUESTE FRASI IN ORDINE: RISCRIVI SUL FOGLIO CHE VIENE DOPO QUESTE FRASI IN ORDINE: La frase la maestra scrive sulla lavagna Chiara una foto ai bambini fa Una torta prepara la mamma al cioccolato Giocano con la corda i ragazzi

Dettagli

Al mare. Al mare. Al mare

Al mare. Al mare. Al mare domani al mare andrò e tanti bagni io farò Poi la crema spalmerò così la pelle non brucerò e se il sole brucia un po' sotto l'ombrellone io starò Ludovica Belmonte 3^C Oggi ho deciso di viaggiare e andare

Dettagli

VERIFICA DI GRAMMATICA La frase: IL SOGGETTO

VERIFICA DI GRAMMATICA La frase: IL SOGGETTO La frase: IL SOGGETTO Leggi le seguenti frasi e sottolinea il soggetto: 1. Marco va a trovare la nonna. 2. Il cane ha morso il postino. 3. E caduta la bottiglia del latte. 4. Sono solito fare i compiti

Dettagli

HA - A. Domani andrò pranzo dalla zia, invece stasera resterò casa. cena perchè la mamma preparato la torta per dolce.

HA - A. Domani andrò pranzo dalla zia, invece stasera resterò casa. cena perchè la mamma preparato la torta per dolce. HA - A Ricorda: HA verbo indica possedere, agire o sentire A preposizione risponde alle domande A chi? A fare cosa? Dove? Come? Quando? Completa le frasi con HA oppure con A Domani andrò pranzo dalla zia,

Dettagli

Corso d italiano L2 a cura di Paola Sguazza

Corso d italiano L2 a cura di Paola Sguazza Corso d italiano L2 a cura di Paola Sguazza elementare 1 Presentarsi Ciao! Mi chiamo John e sono senegalese. Il mio Paese è il Senegal. Il Senegal è uno Stato dell Africa. Ho 17 anni e vivo in Italia,

Dettagli

Giulia Loscocco. Hao Zhaou

Giulia Loscocco. Hao Zhaou Giulia Loscocco dolce e morbida è piccina piccina e ha il cappello rosso. È sempre triste e certe volte felice. è fatta per essere abitata. La cosa che mi piace di più è il materasso della mia camera.

Dettagli

ha gli occhi di colore marrone scuro, la bocca regolare, le labbra carnose, il

ha gli occhi di colore marrone scuro, la bocca regolare, le labbra carnose, il Alessia legge a Giulia Alessia descrive Giulia: ha gli occhi di colore marrone scuro, la bocca regolare, le labbra carnose, il naso piccolo come una patatina, i capelli lisci raccolti in una coda di colore

Dettagli

Il mio cane. Il mio cane si chiame Carmen è un Golden Retriver femmina di 10 anni molto buono ed intelligente.

Il mio cane. Il mio cane si chiame Carmen è un Golden Retriver femmina di 10 anni molto buono ed intelligente. Il mio cane. Il mio cane si chiame Carmen è un Golden Retriver femmina di 10 anni molto buono ed intelligente. Le piace molto stare in compagnia,le piace giocare con me con papà e con Alessandro anche

Dettagli

INDAGINE SUI GIOCHI E SUI GIOCATTOLI Classe 2 a A A. S. 2007/08. Intervista

INDAGINE SUI GIOCHI E SUI GIOCATTOLI Classe 2 a A A. S. 2007/08. Intervista Allegato 11 INDAGINE SUI GIOCHI E SUI GIOCATTOLI Classe 2 a A A. S. 2007/08 Proponi ai nonni e ai genitori la seguente intervista Intervista 1. Con che cosa giocavi? 2. Chi ti comprava i giochi? 3. Ne

Dettagli

Scuola dell infanzia G.Rodari Sez. B Anno scolastico 2006/2007

Scuola dell infanzia G.Rodari Sez. B Anno scolastico 2006/2007 Scuola dell infanzia G.Rodari Sez. B Anno scolastico 2006/2007 Scuola dell infanzia G.Rodari Scuola dell infanzia G.Rodari Sez. C Anno scolastico 2006/2007 Anno scolastico 2006/2007 BAUCIAO!!! SONO UN

Dettagli

Acca sì acca no. 1 - Prova a farti le seguenti domande. Se hai risposto sì ad una di queste domande allora metti l'h. domandarti:

Acca sì acca no. 1 - Prova a farti le seguenti domande. Se hai risposto sì ad una di queste domande allora metti l'h. domandarti: Acca sì acca no Per capire meglio... 1 - Prova a farti le seguenti domande Significa possedere? Significa provare sentire qualcosa? Significa aver eseguito o fatto qualcosa? Se hai risposto sì ad una di

Dettagli

In ogni frase troverai una coppia di parole dal suono simile, fai. attenzione a come sono scritte e cancella quella sbagliata.

In ogni frase troverai una coppia di parole dal suono simile, fai. attenzione a come sono scritte e cancella quella sbagliata. CANCELLA L ERRORE In ogni frase troverai una coppia di parole dal suono simile, fai attenzione a come sono scritte e cancella quella sbagliata. - Vicino al lago/l ago cè una casetta bianca. - La mamma

Dettagli

Adotto un animale CD1 2

Adotto un animale CD1 2 Adotto un anima CD 2 Ascolta e indica chi parla. Oggi vado al canile a lavare i miei cani.. Ma tu non hai cani. Lo so. Per questo vado a lavare quelli del canile. Perché non ne prendi uno? La mia mamma

Dettagli

FESTA di halloween. Fantasma fantasmino

FESTA di halloween. Fantasma fantasmino FESTA di halloween Fantasma fantasmino Fantasma fantasmino, mi sembri birichino, sei buffo e fai l inchino, sei anche un ballerino, ma se vedi uno zuccherino... mi mostri il tuo faccino! FESTA Di halloween

Dettagli

Videók forgatókönyve. 1. Videó: Eszem-iszom 2. Videó: Mosolygós jó reggelt 3. Videó: Gyere, játszunk!

Videók forgatókönyve. 1. Videó: Eszem-iszom 2. Videó: Mosolygós jó reggelt 3. Videó: Gyere, játszunk! Videók forgatókönyve 1. Videó: Eszem-iszom 2. Videó: Mosolygós jó reggelt 3. Videó: Gyere, játszunk! 1. Videó: Eszem-iszom Videók forgatókönyve további információ a www.littlepim.hu oldalon Little Pim

Dettagli

Maria ha mandato una lettera a sua madre.

Maria ha mandato una lettera a sua madre. GRAMMATICA LE PREPOSIZIONI Osservate: Carlo ha regalato un mazzo di fiori a Maria per il suo compleanno. Vivo a Roma. La lezione inizia alle 9:00. Sono ritornata a casa alle 22:00. Ho comprato una macchina

Dettagli

DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione -

DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione - PROVA DI ITALIANO DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione - Molti anni fa vivevo con la mia famiglia in un paese di montagna. Mio padre faceva il medico, ma guadagnava poco perché i suoi malati erano poveri

Dettagli

Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi

Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Classe 1ª A a.s. 2012/2013 1 Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Dirigente Scolastico: Filippo De Vincenzi Anno scolastico 2012-2013 Ideato

Dettagli

Storie d Inverno. Classe seconda di Novaglie Anno scolastico 2013/14

Storie d Inverno. Classe seconda di Novaglie Anno scolastico 2013/14 Storie d Inverno Classe seconda di Novaglie Anno scolastico 2013/14 1 La tigre dispettosa delle nevi C era una volta una tigre molto dispettosa e le piaceva la neve. Faceva i dispetti a tutti. Questa tigre,

Dettagli

POESIA DEI BAMBINI. Guarda con stupore, un dono da dio, contando le ore, chiusa nel buio, sola soletta con un berretto, dove pareva scomparsa,

POESIA DEI BAMBINI. Guarda con stupore, un dono da dio, contando le ore, chiusa nel buio, sola soletta con un berretto, dove pareva scomparsa, POESIA DEI BAMBINI Guarda con stupore, un dono da dio, contando le ore, chiusa nel buio, sola soletta con un berretto, dove pareva scomparsa, una bambinetta tanto magra, e soddisfatta, senza una famiglia,

Dettagli

1. Queste mele sono. a. buonissime b. meno buonissime c. più buonissime. 2. La sua auto è mia. a. nuovissima b. più nuova della c.

1. Queste mele sono. a. buonissime b. meno buonissime c. più buonissime. 2. La sua auto è mia. a. nuovissima b. più nuova della c. QUARTA MEDIA RIPASSO DI GRAMMATICA / LESSICO E FUNZIONI SCEGLI LA FORMA CORRETTA. 1. (a) Quello uomo (b) Quell'uomo (c) quel uomo è stato un famoso atleta. 2. Il mio ufficio è vicino (a) alla stazione

Dettagli

LE NOSTRE CANZONI DI NATALE

LE NOSTRE CANZONI DI NATALE CANZONE: LE NOSTRE CANZONI DI NATALE VIENI BAMBINO TRA I BAMBINI Quando la notte è buia E buio è anche il giorno, non credi che il domani potrà mai fare ritorno. Quando la notte è fredda C è il gelo nel

Dettagli

NOMI IN CERCA DI AGGETTIVI...

NOMI IN CERCA DI AGGETTIVI... NOMI IN CERCA DI AGGETTIVI... Collega ogni nome all aggettivo corretto. NOMI spettacolo leone lana musica arrosto gioiello cavaliere minestra sostanza fiore ragno scolaro bambina torta AGGETTIVI bollente

Dettagli

Prove per l accertamento del livello conoscenza della lingua italiana L2

Prove per l accertamento del livello conoscenza della lingua italiana L2 Prove per l accertamento del livello conoscenza della lingua italiana L2 PRELIVELLO A1 6-8 anni PROVA N.1 Collega la parola al disegno PROVA N.2 Unisci l immagine alla parola Punteggio massimo 20 punti:

Dettagli

La poesia per mia madre

La poesia per mia madre La poesia per mia madre Oggi scrivo una poesia per la mamma mia. Lei ha gli occhi scintillanti come dei diamanti i capelli un po chiari e un po scuri il corpo robusto come quello di un fusto le gambe snelle

Dettagli

Accoglienza: storie La storia del piccolo Arco Baleno

Accoglienza: storie La storia del piccolo Arco Baleno Accoglienza: storie La storia del piccolo Arco Baleno Il piccolo Arco Baleno viveva tutto solo sopra una nuvola. La sua nuvoletta aveva tutte le comodità: un letto con una grande coperta colorata, tantissimi

Dettagli

I NOSTRI PICCOLI POETI

I NOSTRI PICCOLI POETI I NOSTRI PICCOLI POETI POESIE SULLA MAMMA Insegnante Fortunata Chiaro CLASSE IV D Anno scolastico 2009-2010 Mamma sei bella come una stella Oh! Mammina sei bellina Come una stellina. Sei dolcina Come una

Dettagli

Chiavi. Unità 1. Tutti a scuola! 5. a. 2-due, b. 7-sette, c. 4-quattro, d. 10-dieci, e. 9- nove, f. 1-uno, g. 8-otto, h. 6-sei, i.

Chiavi. Unità 1. Tutti a scuola! 5. a. 2-due, b. 7-sette, c. 4-quattro, d. 10-dieci, e. 9- nove, f. 1-uno, g. 8-otto, h. 6-sei, i. Chiavi Chiavi del Libro dello studente Unità introduttiva. Ciao! Come ti chiami? Hamid, Paula, Simone, Edmond, Fang Fang 3. Hamid, terza B; Paula, terza B; Fang Fang, compagna; Edmond, terza B 4. Fang

Dettagli

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 2

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 2 SPEDIRE UNA LETTERA A.: Con queste telefonate internazionali spendo un sacco di soldi. B.: A.: B.: A.: B.: A.: B.: Perché non scrivi una lettera? Così hai la possibilità di dire tutto quello che vuoi.

Dettagli

Lei e Lui. preparare la colazione. piangere disperatamente. pettinare i bambini. arrabbiarsi. dare l acqua alle piante. scrivere la lista della spesa

Lei e Lui. preparare la colazione. piangere disperatamente. pettinare i bambini. arrabbiarsi. dare l acqua alle piante. scrivere la lista della spesa 5 Lei e Lui 1 Chi fa cosa? Lavora con un compagno. Insieme guardate questa famiglia: lei, lui, un bambino e una bambina. È mattina, tutti si sono appena svegliati e si preparano per uscire. Secondo voi

Dettagli

Folletto. Gigetto. L' a q u i l a. r e a l e

Folletto. Gigetto. L' a q u i l a. r e a l e Il Folletto Gigetto e L' a q u i l a r e a l e Abbiamo scritto questo libro per tutti i bambini delle Scuole dell Infanzia, così potranno conoscere il nostro amico Gigetto e, chissà che un giorno non vada

Dettagli

STORIA PERSONALE Elena Grossi, Marina Imposimato sc. pr. Baracca Laura Michelini Monica Turini sc. pr. Balducci

STORIA PERSONALE Elena Grossi, Marina Imposimato sc. pr. Baracca Laura Michelini Monica Turini sc. pr. Balducci STORIA PERSONALE Elena Grossi, Marina Imposimato sc. pr. Baracca Laura Michelini Monica Turini sc. pr. Balducci LINEA DEL TEMPO I CAMBIAMENTI NEL FISICO Prima Ora/subito Dopo Data LA GIORNATA NELLA MIA

Dettagli

SCUOLA D INFANZIA DI MOTTALCIATA ANNO SCOL. 2003/04 GRUPPO DI BAMBINI DI 4 E 5 ANNI.

SCUOLA D INFANZIA DI MOTTALCIATA ANNO SCOL. 2003/04 GRUPPO DI BAMBINI DI 4 E 5 ANNI. SCUOLA D INFANZIA DI MOTTALCIATA ANNO SCOL. 2003/04 GRUPPO DI BAMBINI DI 4 E 5 ANNI. SITUAZIONE: L insegnante invita i bambini a rispondere ad alcune domande relative all ombra. Dopo aver raccolto le prime

Dettagli

Io..., papà di... ricordo, mi emoziono, racconto! giugno 2015

Io..., papà di... ricordo, mi emoziono, racconto! giugno 2015 Io..., papà di...... ricordo, mi emoziono, racconto! giugno 2015 Lettura albo, strumento utilizzato in un Percorso di Sostegno alla Genitorialità biologica EMAMeF - Loredana Plotegher, educatore professionale

Dettagli

LA PRIMA A SI ESERCITA A SCRIVERE FIABE Aiutata dalla maestra Laura

LA PRIMA A SI ESERCITA A SCRIVERE FIABE Aiutata dalla maestra Laura LA PRIMA A SI ESERCITA A SCRIVERE FIABE Aiutata dalla maestra Laura DESCRIVIAMO UN MOSTRO Tratto dai nostri disegni con l aiuto di domande guida LAVORO DI GIULIO IL MOSTRO DI CUI VI PARLO E UN MOSTRO BUONO.

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Emanuele Campidoglio. Io abito in una casa verde ormai la conosco e ci sto bene non credo di voler cambiare -----------------------------------------

Emanuele Campidoglio. Io abito in una casa verde ormai la conosco e ci sto bene non credo di voler cambiare ----------------------------------------- Emanuele Campidoglio Io abito in una casa verde ormai la conosco e ci sto bene non credo di voler cambiare ----------------------------------------- Gravina Andrea Cerco casa con tanto lego e dove, al

Dettagli

DI TUTTI I COLORI Dicembre 2015

DI TUTTI I COLORI Dicembre 2015 Anno scolastico 2015/2016 anno II DI TUTTI I COLORI Dicembre 2015 Siamo finalmente ritornati, non ci credevate più eh!!!, Invece ci siamo. Siamo pronti per ricominciare, per raccontarvi i primi giorni

Dettagli

VOCI. Giornalino quadrimestrale della Scuola Primaria di Marta. Indossiamo le vacanze pag. 2 Intervista a Silke pag. 9

VOCI. Giornalino quadrimestrale della Scuola Primaria di Marta. Indossiamo le vacanze pag. 2 Intervista a Silke pag. 9 VOCI Giornalino quadrimestrale della Scuola Primaria di Marta Indossiamo le vacanze pag. 2 Intervista a Silke pag. 9 Parla lo zaino pagg. 3 6 Consigli di bellezza pag. 13 Il libro tattile pag. 7 Speciale

Dettagli

UNA FORTUNATA CATASTROFE Di Adela Turin. Lettura della storia

UNA FORTUNATA CATASTROFE Di Adela Turin. Lettura della storia UNA FORTUNATA CATASTROFE Di Adela Turin Lettura della storia La famiglia Ratti vive in un ripostiglio di una bella casa. In questa famiglia i ruoli sono chiari: il padre va a lavorare ogni mattina e la

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

Babbo Natale, i suoi elfi e le renne al polo nord

Babbo Natale, i suoi elfi e le renne al polo nord Babbo Natale, i suoi elfi e le renne al polo nord Un giorno Babbo Natale e i suoi elfi aspettavano un pacco importante per la note di Natale. Dentro a quel pacco c era una polverina magica che faceva diventare

Dettagli

IL LATTE E I CINQUE SENSI

IL LATTE E I CINQUE SENSI I.C. CARLO URBANI JESI SCUOLA PRIMARIA MONTE TABOR CLASSI IV A E IV B IL LATTE E I CINQUE SENSI PROGETTO A SCUOLA DI LATTE 1ª TAPPA: ALLA SCOPERTA DEL LATTE ANNO SCOLASTICO 2014-2015 1 Bianco è il colore

Dettagli

IRINA E GIOVANNI. La giornata di Irina

IRINA E GIOVANNI. La giornata di Irina IRINA E GIOVANNI La giornata di Irina La mia sveglia suona sempre alle 7.00 del mattino: mi alzo, vado in bagno e mi lavo, mi vesto, faccio colazione e alle 8.00 esco di casa per andare a scuola. Spesso

Dettagli

FILASTROCCA DELLE VOCALI

FILASTROCCA DELLE VOCALI FILASTROCCA DELLE VOCALI Sono poche le vocali e son facili da imparare. A E I O U e di vocali non ce ne sono più. A come ape, che miele sa regalare e se ti punge non t arrabbiare. E l elefante, che forte

Dettagli

Un pinguino in seconda A o forse più di uno?

Un pinguino in seconda A o forse più di uno? Un pinguino in seconda A o forse più di uno? Immaginiamo, per un momento, che una cicogna un po distratta voli con un fagotto tra le zampe. Nel fagotto c è un pinguino. Un delizioso, buffo e tenero pinguino.

Dettagli

Alex 3 5. Jérémy 3 5 Eva S., 3 2

Alex 3 5. Jérémy 3 5 Eva S., 3 2 Festa di Natale è molto bella Ed è molto bello l'albero di Natale Specialità di Natale sono il panettone e i cioccolatini Tutta la famiglia è riunita A Natale tutto bene Alex 3 5 Fa freddo a Natale E la

Dettagli

SPETTACOLO DI NATALE 2014

SPETTACOLO DI NATALE 2014 Sabato 20 Dicembre 2014 SPETTACOLO DI NATALE 2014 TUTTO IL MONDO FESTEGGIA IL NATALE Carissime famiglie, mamme, papà, fratelli, sorelle, nonni, zii Benvenuti a tutti! Eccoci anche quest anno alle porte

Dettagli

CERCHIO Tutti dicono che sono grasso, che non muovo neanche un passo. Se mi metti in cima a un sasso, vengo giù con grande spasso. Sono ciccio, un bombolone, gonfio, bonzo, un panettone, ma non perdo mai

Dettagli

TOPO FELICE, I GIOCHI E LA FATA

TOPO FELICE, I GIOCHI E LA FATA TOPO FELICE, I GIOCHI E LA FATA (Buio, musica, voce narrante inizia a raccontare) VOCE NARRANTE Questa è la storia di Felice, un topolino che vive in un parco meraviglioso. FELICE IL TOPOLINO VIVE IN QUESTO

Dettagli

IL VERBO. Il bambino gioca. Le farfalle volano. Il pallone rimbalza.

IL VERBO. Il bambino gioca. Le farfalle volano. Il pallone rimbalza. Leggi attentamente e impara. IL VERBO In grammatica il verbo è una parola che indica che cosa fa una persona, un animale o una cosa. Il verbo risponde alla domanda oppure .

Dettagli

ALLA SCOPERTA DELLA FATTORIA

ALLA SCOPERTA DELLA FATTORIA ALLA SCOPERTA DELLA FATTORIA Abbiamo cantato con i bambini la canzoncina Nella vecchia fattoria per introdurre questo percorso partendo dalle loro conoscenze. Verbalizzazioni: Insegnante: - Bambini ma

Dettagli

SCUOLA A. MANZONI CLASSE 3A. MAHAM JANJUA e DOUGLAS SILVA. presentano (RIELABORAZIONE DI UN LIBRO)

SCUOLA A. MANZONI CLASSE 3A. MAHAM JANJUA e DOUGLAS SILVA. presentano (RIELABORAZIONE DI UN LIBRO) SCUOLA A. MANZONI CLASSE 3A MAHAM JANJUA e DOUGLAS SILVA presentano (RIELABORAZIONE DI UN LIBRO) ATTIVITA ALTERNATIVA ALL INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA CON LA COLLABORAZIONE DELL INSEGNANTE VANIA

Dettagli

LABORATORIO CARTOON. Scuola primaria di Venzone classe Terza Anno scol. 2012-13

LABORATORIO CARTOON. Scuola primaria di Venzone classe Terza Anno scol. 2012-13 LABORATORIO CARTOON La classe terza della scuola Primaria di Venzone, quest anno ha partecipato al Progetto di Circolo con il suo laboratorio intitolato: Laboratorio Cartoon. Tale progetto, proposto dal

Dettagli

GAIA: sono andata sotto nel mare e ho visto i pesciolini: sono stata molto sott acqua

GAIA: sono andata sotto nel mare e ho visto i pesciolini: sono stata molto sott acqua Questo progetto è rivolto al gruppo di bambini di cinque anni ed è finalizzato a creare un filo conduttore tra il tempo dell estate che si è conclusa e il ritorno a scuola. Un tempo quindi unico, non frammentato,

Dettagli

LA BALLERINA. Chiara Boscolo IIIA

LA BALLERINA. Chiara Boscolo IIIA Sulle ali del tempo, sorvolo il vento. Viaggio per conoscere i luoghi del mondo. Il sentiero è la scia dell arcobaleno. Nei miei ricordi il verde della foresta, il giallo del sole, l azzurro ed il blu

Dettagli

Conversazione semi-libera

Conversazione semi-libera Titolo del file: ML05_080212.doc Pseudonimo: DAVID Partecipanti: ML05 DAVID, ML Laurence Data di registrazione: Attività svolte: conversazioni semi-libera; storia per immagini sul pesce; storia per immagini

Dettagli

МИНИСТЕРСТВО НА ОБРАЗОВАНИЕТО, МЛАДЕЖТА И НАУКАТА ЦЕНТЪР ЗА КОНТРОЛ И ОЦЕНКА НА КАЧЕСТВОТО НА УЧИЛИЩНОТО ОБРАЗОВАНИЕ

МИНИСТЕРСТВО НА ОБРАЗОВАНИЕТО, МЛАДЕЖТА И НАУКАТА ЦЕНТЪР ЗА КОНТРОЛ И ОЦЕНКА НА КАЧЕСТВОТО НА УЧИЛИЩНОТО ОБРАЗОВАНИЕ МИНИСТЕРСТВО НА ОБРАЗОВАНИЕТО, МЛАДЕЖТА И НАУКАТА ЦЕНТЪР ЗА КОНТРОЛ И ОЦЕНКА НА КАЧЕСТВОТО НА УЧИЛИЩНОТО ОБРАЗОВАНИЕ ТЕСТ ПО ИТАЛИАНСКИ ЕЗИК ЗА VII КЛАС I. PROVA DI COMPRENSIONE DI TESTI ORALI Testo 1

Dettagli

Storia di Equilibristi e difficili equilibri

Storia di Equilibristi e difficili equilibri Storia di Equilibristi e difficili equilibri Autore Patrizia Belluzzo Un attore girovaga tra il pubblico, cantando una canzoncina e salterellando. Si dirige verso il palco. Io, la mia mamma, il mio papà

Dettagli

Poesie, filastrocche e favole per bambini

Poesie, filastrocche e favole per bambini Poesie, filastrocche e favole per bambini Jacky Espinosa de Cadelago Poesie, filastrocche e favole per bambini Ai miei grandi tesori; Elio, Eugenia ed Alejandro, coloro che ogni giorno mi fanno crescere

Dettagli

LA SCATOLA DELLE VACANZE

LA SCATOLA DELLE VACANZE LA SCATOLA DELLE VACANZE Continuazione del progetto LE STAGIONI CI ACCOMPAGNANO NEL MONDO DEI COLORI Al rientro dalle vacanze estive abbiamo accolto i bambini commentando le esperienze da loro vissute

Dettagli

TEST DI GRAMMATICA 1 NOME e COGNOME INIZIO CORSO. COMPLETARE CON GLI ARTICOLI DETERMINATIVI O INDETERMINATIVI Esempio: Il mio amico è un architetto.

TEST DI GRAMMATICA 1 NOME e COGNOME INIZIO CORSO. COMPLETARE CON GLI ARTICOLI DETERMINATIVI O INDETERMINATIVI Esempio: Il mio amico è un architetto. TEST DI GRAMMATICA 1 NOME e COGNOME INIZIO CORSO COMPLETARE CON GLI ARTICOLI DETERMINATIVI O INDETERMINATIVI Esempio: Il mio amico è un architetto. 1) studente abita a Firenze. 3) Io conosco città italiane.

Dettagli

Progetto di educazione alimentare

Progetto di educazione alimentare Progetto di educazione alimentare PREMESSA Il Progetto Alimentazione, pur rientrando nel campo dell Educazione alla Salute, non vuole essere semplicemente inteso come educazione igienico sanitaria, finalizzata

Dettagli

Mafia, amore & polizia

Mafia, amore & polizia 20 Mafia, amore & polizia -Ah sì, ora ricordo... Lei è la signorina... -Francesca Affatato. -Sì... Sì... Francesca Affatato... Certo... Mi ricordo... Lei è italiana, non è vero? -No, mio padre è italiano.

Dettagli

Il mago nascosto dietro a un muretto si spanciava dalle risate.

Il mago nascosto dietro a un muretto si spanciava dalle risate. Il Mago Burlone Alla corte di un re di un paese lontano c era un mago burlone. Lo chiamavano così perché si divertiva a fare le magie a tutti quelli che incontrava. Il mago burlone viveva nella parte più

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

INDIVIDUA I PREDICATI SOTTOLINEANDOLI, POI TRASCRIVILI E SPECIFICA CHE TIPO DI PREDICATI SONO (VERBALI O NOMINALI) COME NEGLI ESEMPI.

INDIVIDUA I PREDICATI SOTTOLINEANDOLI, POI TRASCRIVILI E SPECIFICA CHE TIPO DI PREDICATI SONO (VERBALI O NOMINALI) COME NEGLI ESEMPI. INDIVIDUA I PREDICATI SOTTOLINEANDOLI, POI TRASCRIVILI E SPECIFICA CHE TIPO DI PREDICATI SONO (VERBALI O NOMINALI) COME NEGLI ESEMPI. Es. Nel cortile della casa di Marco vivono molti animali. Vivono =

Dettagli

TEST di italiano. Completa con le preposizioni semplici mancanti: Completa il brano con i seguenti pronomi possessivi:

TEST di italiano. Completa con le preposizioni semplici mancanti: Completa il brano con i seguenti pronomi possessivi: TEST di italiano Verifica il tuo livello! Copia e incolla il test, completa le frasi e invialo a info@linguaincorso.com (Non ti preoccupare se non riesci a completare tutti gli esercizi!!!!) Completa con

Dettagli

1. Usa le parole per creare i superlativi relativi. Attenzione alle concordanze. Es.: Gatti/animali/agile/terra.

1. Usa le parole per creare i superlativi relativi. Attenzione alle concordanze. Es.: Gatti/animali/agile/terra. 1. Usa le parole per creare i superlativi relativi. Attenzione alle concordanze. Es.: Gatti/animali/agile/terra. I gatti sono gli animali più agili della terra. 1. Gianni/bambino/bravo/classe 2. Barbara/ragazza/

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA «G.PASCOLI» A.S.2012/13 SEZIONE TRE ANNI STORIE A COLORI

SCUOLA DELL INFANZIA «G.PASCOLI» A.S.2012/13 SEZIONE TRE ANNI STORIE A COLORI SCUOLA DELL INFANZIA «G.PASCOLI» A.S.2012/13 SEZIONE TRE ANNI STORIE A COLORI Scuola dell infanzia «G.Pascoli» a.s. 2012/13 sezione tre anni primi giorni di scuola..prima storia: «LA RANA DALLA BOCCA LARGA»

Dettagli

Come si fa a stare bene insieme?

Come si fa a stare bene insieme? Come si fa a stare bene insieme? Stare insieme è bello. Alle volte per noi bambini è difficile. Abbiamo intrapreso questo viaggio alla scoperta di un modo migliore per vivere a scuola e non solo. Progetto

Dettagli

SCHIACCIARE DEI NUMERI

SCHIACCIARE DEI NUMERI Scuola dell'infanzia Barchetta Sezione 4 anni Ins.: Rosa Aggazio PROVIAMO AD ANDARE INDIETRO NEL TEMPO: ESTATE, MACCHINA FOTOGRAFICA E VIA ALLA RICERCA DI NUMERI! LE FOTO SONO UN OTTIMO AIUTO PER PORTARCI

Dettagli

F R A S A R I O ITALIANO BIELORUSSO

F R A S A R I O ITALIANO BIELORUSSO F R A S A R I O BIELORUSSO Note di pronuncia: zh (scritto g ) = sgj dolce, come j di jardin ) sc(i) = sci dolce di scialle sc(e) = sce dolce di pesce k = c di casa z = s di naso c = c di pace kh = ch aspirata

Dettagli

Istituto comprensivo " C. BASSI" Castelbolognese - Scuola Elementare A. Ginnasi - Classe 2ª B IL LIBRO MELA

Istituto comprensivo  C. BASSI Castelbolognese - Scuola Elementare A. Ginnasi - Classe 2ª B IL LIBRO MELA Istituto comprensivo " C. BASSI" Castelbolognese - Scuola Elementare A. Ginnasi - Classe 2ª B Docente coordinatore: Beatrice Bettini IL LIBRO MELA Il percorso di "Educazione alimentare" si è concluso con

Dettagli

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 3

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 3 PRONOMI ACCOPPIATI es: Carlo mi porta il libro Carlo me lo porta Mario ci porta gli sci Mario ce li porta Carlo le regala un libro Carlo glielo regala. indiretti diretti IO ME TU TE LUI GLIE - LO LEI GLIE

Dettagli

Pinguini nel deserto Concorso a tema per le scuole di ogni ordine e grado sul tema della disabilità intellettiva: I Edizione 2009

Pinguini nel deserto Concorso a tema per le scuole di ogni ordine e grado sul tema della disabilità intellettiva: I Edizione 2009 Concorso a tema per le scuole di ogni ordine e grado sul tema della disabilità intellettiva: I Edizione 2009 Iscritto per: Scuola Secondaria Primo Grado Motto di iscrizione: Raccontami e dimenticherò-mostrami

Dettagli

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente LISTA DIALOGHI Non ti aspettavo di barbara rossi prudente - EST. GIORNO Oggi è 28 maggio? 28 maggio? Sì, forse sì PAOLO: 29 al massimo Come 29? No, 30 PAOLO: Secondo me è 29. Comunque, quanti giorni fa

Dettagli

Mi presento 1. CIAO, MI CHIAMO 2. SONO UN RAGAZZO UNA RAGAZZA 3. HO ANNI 4. VENGO DA 5. SONO IN ITALIA DA 1 MESE 3 MESI 6 MESI 1 ANNO PIU DI UN ANNO

Mi presento 1. CIAO, MI CHIAMO 2. SONO UN RAGAZZO UNA RAGAZZA 3. HO ANNI 4. VENGO DA 5. SONO IN ITALIA DA 1 MESE 3 MESI 6 MESI 1 ANNO PIU DI UN ANNO Mi presento 1. CIAO, MI CHIAMO 2. SONO UN RAGAZZO UNA RAGAZZA 3. HO ANNI 4. VENGO DA 5. SONO IN ITALIA DA 1 MESE 3 MESI 6 MESI 1 ANNO PIU DI UN ANNO 6. ABITO A 7. QUESTA E LA MIA FAMIGLIA: 1 8. A CASA

Dettagli

TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO A2 (Elementare 3)

TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO A2 (Elementare 3) Nome studente Data TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO A2 (Elementare 3) 1. Completa il testo con gli articoli e le desinenze dei nomi e degli aggettivi. Le tendenze alimentari italiane. Quali sono le mode alimentari

Dettagli

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA Edizione Nr. 3 uscita di giugno 2014 All interno trovi Curiosità Racconti personali Tante fotografie Le nostre attività Informazioni ed eventi E tanto altro Via Casentinese,73/f

Dettagli

Attimi d amore. Scende come la pioggia un petalo di rose e quando ti vedo perdo la testa per te mia cara ragazza

Attimi d amore. Scende come la pioggia un petalo di rose e quando ti vedo perdo la testa per te mia cara ragazza Attimi d amore Scende come la pioggia un petalo di rose e quando ti vedo perdo la testa per te mia cara ragazza Distesa davanti alla collina Occhi verdi come il prato distesa e non pensi a nulla. Ricordo

Dettagli

http://www.sprachkurse-hochschule.de

http://www.sprachkurse-hochschule.de Lingua: Italiana Livello: A1/A2 1. Buongiorno, sono Sandra, sono di Monaco. (a) Buongiorno, sono Sandra, sono da Monaco. Buongiorno, sono Sandra, sono in Monaco. 2. Mia sorella chiama Kerstin. (a) Mia

Dettagli

Maschere a Venezia VERO O FALSO

Maschere a Venezia VERO O FALSO 45 VERO O FALSO CAP I 1) Altiero Ranelli è il direttore de Il Gazzettino di Venezia 2) Altiero Ranelli ha trovato delle lettere su MONDO-NET 3) Colombina è la sorella di Pantalone 4) La sera di carnevale,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO CARPI NORD SCUOLA PRIMARIA SALTINI ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSE 2ª B ANNO

ISTITUTO COMPRENSIVO CARPI NORD SCUOLA PRIMARIA SALTINI ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSE 2ª B ANNO ISTITUTO COMPRENSIVO CARPI NORD SCUOLA PRIMARIA SALTINI ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSE 2ª B DI UN ANNO A tutti gli alunni Abbiamo imparato l alfabeto, infatti abbiamo i serpenti dell alfabeto sull armadio.

Dettagli

LE FILASTROCCHE DI SPAZIO GIOCO E COCCOLE

LE FILASTROCCHE DI SPAZIO GIOCO E COCCOLE Le filastrocche hanno il potere di calmare e rassicurare, creano un piacevole contenimento sonoro che accompagna il gioco del bambino e scandiscono i tempi dell'incontro. Gli adulti che cantano tutti insieme

Dettagli

SLIP SLAP CANE POLIZIOTTO

SLIP SLAP CANE POLIZIOTTO 6 POTENZIAMENTO SLIP SLAP CANE POLIZIOTTO Slip Slap è un piccolo cane che gironzola per il quartiere a caccia di gatti da rincorrere, ma sogna di diventare un cane poliziotto. Un giorno vede un ladruncolo

Dettagli

carnevale Beppino il burattino

carnevale Beppino il burattino Beppino il burattino Mi presento son Beppino, sono un simpatico burattino. Ho il vestito di mille colori, ho un cappello pieno di fiori, so suonare la trombetta, amo andare in bicicletta. Sono allegro

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA

ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA DOPO LE OSSERVAZIONI FATTE DALLE MAESTRE DURANTE I NOSTRI GIOCHI CON IL MATERIALE DESTRUTTURATO SI SONO FORMATI QUATTRO GRUPPI PER INTERESSE DI GIOCO.

Dettagli

Educazione alla salute

Educazione alla salute Viva il movimento! Fai sport e movimento per sentirti più contento, segui una sana alimentazione fin dalla prima colazione. A merenda mangia un panino e poi muoviti un pochino. Con gli amici gioca a pallone

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN 1 CIRCOLO SPINEA ANNO SC. 2007-08 IL BARATTO GRUPPO ANNI 4 INS: AIOLFI ANNA L ACQUISTO

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN 1 CIRCOLO SPINEA ANNO SC. 2007-08 IL BARATTO GRUPPO ANNI 4 INS: AIOLFI ANNA L ACQUISTO SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN 1 CIRCOLO SPINEA ANNO SC. 2007-08 IL BARATTO GRUPPO ANNI 4 INS: AIOLFI ANNA L ACQUISTO DIVISI IN TRE PICCOLI GRUPPI I BAMBINI OSSERVANO E COMMENTANO L IMMAGINE A.Ajello -A.S.

Dettagli

La principessa dal dente smarrito

La principessa dal dente smarrito La principessa dal dente smarrito LA VALLE DELLE MILLE MELE - FIABA DI MAURO NERI - ILLUSTRAZIONI DI FULBER DISEGNO DA FARE IL SOGGETTO POTREBBE ESSERE LAMPURIO COL MAL DI DENTI Come mai quel visino così

Dettagli

pomeriggio sms voglia cellulare giro acqua suoi foto a. dalla mattina alla sera. b. un caldo terribile. c. entrando in acqua.

pomeriggio sms voglia cellulare giro acqua suoi foto a. dalla mattina alla sera. b. un caldo terribile. c. entrando in acqua. sanze che trovi u Paese che vai, Q1. Completa le frasi con le parole della lista. pomeriggio sms voglia cellulare giro acqua suoi foto a. Mentre Manuele e Carlo sono seduti su una panchina, suona il di

Dettagli

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1 Anno Accademico 2011/12 COGNOME NOME NAZIONALITA NUMERO DI MATRICOLA FACOLTÀ TEST Di ITALIANO (75 MINUTI) 3 ottobre 2011 LIVELLO A1 1. Completa le frasi con gli articoli determinativi (il, lo, la, l, i,

Dettagli

Asia. Sun. Mike. Bud. Moon. Venus. Tommy. Pegasus. cioccolata. soltanto poche parole. raro! piace molto anche la. gli piace parlare, usa

Asia. Sun. Mike. Bud. Moon. Venus. Tommy. Pegasus. cioccolata. soltanto poche parole. raro! piace molto anche la. gli piace parlare, usa Kelly Jim Bill Mat Anni: 1 Anni: 1 Anni: 1 Anni: 1 A Kelly piace veramente stare sulla sua amaca. Quando si trova su un amaca e qualcuno canta per lei, sta in silenzio, calma e affascinata e osserva il

Dettagli

Non è necessario stampare questo file, puoi anche solo scrivere le risposte in maniera chiara e ordinata su un foglio a parte

Non è necessario stampare questo file, puoi anche solo scrivere le risposte in maniera chiara e ordinata su un foglio a parte Compiti delle vacanze estive per chi in agosto sarà al livello 3 Non è necessario stampare questo file, puoi anche solo scrivere le risposte in maniera chiara e ordinata su un foglio a parte Questi compiti

Dettagli

ALLA RICERCA DEL PARTICOLARE

ALLA RICERCA DEL PARTICOLARE 1 ALLA RICERCA DEL PARTICOLARE Colora i disegni. Ti accorgerai che in ogni immagine manca un particolare. Spiega che cosa manca e disegnalo. Obiettivo: individuare gli elementi essenziali di immagini date

Dettagli

1 Consiglio. Esercizi 1 1

1 Consiglio. Esercizi 1 1 1 Consiglio Prima di andare a dormire scrivi cinque parole italiane che ti interessano. La mattina dopo, prima di alzarti, cerca di ricordarti le parole scritte la sera prima. 1 Animali Fai il cruciverba.

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

CANZONI NEL CERCHIO I VOLUME

CANZONI NEL CERCHIO I VOLUME CANZONI NEL CERCHIO I VOLUME 1. IL SERPENTE FILIBERTO 2. BUONGIORNO 3. IL TORO NASO D ORO 4. LA RANA 5. IL LUPO DANTE 6. IL GATTO FIFONE 7. SE VUOI CUCINARE 8. IL PICCOLO SEMINO IL SERPENTE FILIBERTO Il

Dettagli

IL PRONOME. Che cos è il pronome. 1. Che cos è il pronome 2. I pronomi personali 3. I pronomi determinativi 4. I pronomi relativi

IL PRONOME. Che cos è il pronome. 1. Che cos è il pronome 2. I pronomi personali 3. I pronomi determinativi 4. I pronomi relativi IL PRONOME 1. Che cos è il pronome 2. I pronomi personali 3. I pronomi determinativi 4. I pronomi relativi 1. Che cos è il pronome Ha telefonato Biagio e gli ho detto che lo richiamerai. Gli e lo sono

Dettagli