PRESENTAZIONE. Antonella Guida Direttore Responsabile

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PRESENTAZIONE. Antonella Guida Direttore Responsabile"

Transcript

1 PRESENTAZIONE Il Distretto Sanitario è il luogo delle cure quotidiane perché in esso viene fornita tutta l assistenza non ospedaliera, dall ambulatoriale alla domiciliare, passando per l assistenza integrata con il sociale. Il Distretto è perciò una struttura erogatrice di una moltitudine di cure, in cui la prevenzione e la riabilitazione assumono un ruolo privilegiato. Ma il Distretto, per sua natura, non è un contenitore statico, cambia continuamente: in questo contesto bisogna ricercare i mutati bisogni sanitari degli utenti, adattandosi anche al mutare delle componenti sociali della popolazione di riferimento. Nuove problematiche di salute, nuovi approcci assistenziali, nuove tematiche sociali ci impongono di riflettere sull assistenza fornita e offrire servizi aggiuntivi, in un ottica di modernizzazione delle cure, vicine al paziente ed alla sua famiglia. In quest anno e mezzo di direzione di questo Distretto, ho cercato di allargare lo sguardo ai bisogni meno frequenti, ma non per questo meno impegnativi: vari sono gli ambulatori e prestazioni di nuova attivazione che troverete evidenziati in questa nuova guida dei servizi con un asterisco*. Nell augurare a tutti buona salute,vi invito comunque ad una lettura approfondita di questa guida, per conoscere tutto il nostro potenziale di assistenza. Antonella Guida Direttore Responsabile 1

2 DESCRIZIONE Il comprensorio del distretto sanitario n. 12 include tutti i cittadini residenti o domiciliati (esclusivamente per motivi di lavoro, studio o salute) nelle città di Casagiove, Castel Morrone, S. Nicola la Strada e Caserta, che ne è capofila la popolazione residente del Distretto è di abitanti di cui 4847 di provenienza da un Paese estero (dati ISTAT 2011) ed così ripartita: Caserta San Nicola la Strada Casagiove Castel Morrone di essi meno di sono minori e sono anziani ultrasessantacinquenni Le Unità Operative (UO) sono allocate prevalentemente nello stabile, denominato Palazzo della Salute, sito in via Paul Harris 79, ex area Saint Gobain, edificio E2, Caserta; ma ci sono uffici, servizi ed unità operative dislocate anche sul territorio (Caserta e Casagiove). Nel presente libretto esse sono segnalate. Sono presenti nel Palazzo della Salute anche i Centri Sovra-Distettuali (CSD) ed alcuni servizi aziendali: i CSD sono indicati dopo le UU.OO. distrettuali; a seguire le UU.OO. che operano sul territorio del D.S. 12 (ma facenti capo ai Dipartimenti di Prevenzione, di Salute Mentale, delle Dipendenze) ed infine altri Servizi e ambulatori sanitari rivolti ai cittadini. Per giungere ai primi cinque piani del Palazzo della Salute, nel rispetto del previsto piano di sicurezza, si possono utilizzare gli ascensori della scala B (atrio CUP-Ticket). Palazzo della Salute è servito dalla linea urbana dei bus CLP n. 105/1- n. 105/2 n. 105/3 ed extraurbana CLP n

3 ORGANIZZAZIONE LOGISTICA PALAZZO della SALUTE SCALA B (per tutti) Piano seminterrato (meno 1) CSD SENOLOGIA UOASB: RADIOLOGIA SERVIZIO FARMACEUTICO TERRITORIALE COORDINAMENTO FARMACEUTICO AZIENDALE COMMISSIONE PATENTI SPECIALI Piano Terra (zero) UO RELAZIONI CON IL PUBBLICO: Accoglienza e Informativo; UO ASSISTENZA SANITARIA di BASE: Centro Unico Prenotazione (CUP/Ticket) e Anagrafe Sanitaria. Primo Piano UO ASSISTENZA RIABILITATIVA: Dirigente responsabile, Ambulatori, Uffici; UO ASSISTENZA SANITARIA di BASE: Dirigente responsabile e Uffici (esenzioni ticket, assistenza indiretta, presidi, prenotazioni visite domiciliari, tessere sanitarie europee). Secondo Piano UOASB Ambulatori: CARDIOLOGIA CHIRURGIA PEDIATRICA DERMATOLOGIA DIABETOLOGICA ECOCARDIOGRAFIA ECOGRAFIA (mammaria, tiroidea, pelvica, muscolotendinea, addome) EMATOLOGIA ENDOCRINOLOGIA FISIATRIA 3

4 GASTROENTEROLOGIA NEFROLOGIA NEUROLOGIA OCULISTICA ODONTOIATRIA ORTOPEDIA OTORINOLARINGOIATRIA e Audiometria PNEUMOLOGIA REUMATOLOGIA UROLOGIA STRANIERI STP ed ENI Amb. INFERMIERISTICO (in attivazione)* Punto Prelievi Ematici TERAPIA DEL DOLORE* ANTIFUMO* UOML: ambulatorio Terzo piano CSD CENTRO DIABETOLOGICA CSD DIETOLOGIA e Nutrizione CSD MEDICINA DELLO SPORT CSD PREVENZIONE MALATTIE CARDIOVASCOLARI CSD PREVENZIONE DELLE MALATTIE ALLERGICHE CSD PREVENZIONE MALATTIE RESPIRATORIE e Tubercolari UO MEDICINA LEGALE: dirigente responsabile, ambulatorio, uffici Quarto Piano AREA DI COORDINAMENTO MATERNO INFANTILE: Direttore e ufficio Servizio Adozioni/Affidi e Psicologia Giuridica CSD Auxologia e Obesità Laboratorio Citopatologia* UO MATERNO INFANTILE: Dirigente Responsabile e uffici Consultori Familiari n. 2 e n. 4 Centro Vaccinale 4

5 Quinto Piano UO RELAZIONI CON IL PUBBLICO: dirigente responsabile, assistente sociale e P Informativo Telefonico UO PREVENZIONE COLLETTIVA dirigente responsabile, ispettori e uffici UOAssist ANZIANI e ADI: Dirigente responsabile e Uffici AREA FUNZIONALE MEDICINA LEGALE: Ufficio e radiologia forense UOSD DIPENDENZE COMPORTAMENTALI: dirigente responsabile e psicologhe SERVIZI AZIENDALI: SCALA A (solo per i dipendenti) Sesto Piano RELAZIONI CON IL PUBBLICO REGISTRO TUMORI FORMAZIONE COLLEGIO MEDICO Settimo Piano DIREZIONE DISTRETTO SANITARIO 12 ufficio sociosanitario ufficio amministrativo AULA FORMAZIONE MEDICO COMPETENTE 5

6 DIREZIONE DISTRETTO SANITARIO 12 Scala A 7 piano Segreteria: Tel. 0823/ Fax 0823/ Ha il compito di: analizzare i bisogni sanitari della popolazione e programmare i servizi necessari alla soddisfazione degli stessi rispettare gli obiettivi assegnati dalla Direzione Generale; gestire, organizzare, coordinare e ben utilizzare le risorse, umane e materiali, disponibili; coordinare l offerta sanitaria con i Dipartimenti aziendali; elaborare il piano assistenziale delle attività territoriale distrettuali (PAT) favorire il miglioramento logistico-strutturale dei servizi; indire riunioni di staff con i dirigenti delle unità operative per il miglioramento e la soddisfazione dei bisogni sanitari espressi (e non) dal territorio garantire la programmazione integrata socio-sanitaria e l UVI ricevere le istanze di interdizione anticipata maternità e rilasciare i relativi decreti per il datore di lavoro effettuare controlli sulle strutture accreditate 6

7 UO RELAZIONI CON IL PUBBLICO Piano terra e 5 piano - scala B Tel./fax 0823/ Punto Informativo Tel. 0823/ Ha il compito di: predisporre strumenti d informazione sulle prestazioni offerte, sulle modalità d accesso e sull organizzazione interna dei servizi; ascoltare ed orientare le persone, attraverso percorsi di facilitazione, per la fruizione delle prestazioni e per gli adempimenti amministrativi necessari; misurare il grado di soddisfazione dell utenza; contribuire alla tutela dei cittadini favorendone la partecipazione; attraverso la raccolta e risoluzione dei reclami, segnalazioni, suggerimenti, osservazioni; ricevere proposte di miglioramento ed encomi; offrire consulenza e collaborazione alle UU.OO. per eventi e miglioramento della comunicazione interna ed esterna; accogliere le dichiarazioni di volontà positive o negative circa la Donazione d organi e tessuti (vedi paragrafo Donazione d organi); Orario ricevimento: dal Lunedì al Venerdì ore 08,30-13,00, e il lunedì anche dalle ore 15,30 alle ore 17,00 (5 piano). Orario Punto Info-telefonico:dal Lunedì al Venerdì 08,30-13,00 e il giovedì dalle 15,30 alle ore 17,00. Orario sportello Informazioni: dal Lunedì al Venerdì ore 08,30-11,30 e il Mercoledì anche dalle ore 15,30 alle ore 17,00. 7

8 UO ASSISTENZA SANITARIA DI BASE 1 piano scala B Tel. 0823/ Fax 0823/ Sede di Casagiove: Piazza degli Eroi - Tel. 0823/ Esplica le seguenti funzioni e/o attività: Anagrafe sanitaria: iscrizione al SSN, scelte e revoche del medico di assistenza primaria, rilascio del libretto sanitario, rilascio duplicato tessera sanitaria europea; Assistenza sanitaria estera e assistenza sanitaria agli extracomunitari; Continuità assistenziale nei presidi di Caserta, Casagiove, S. Nicola la Strada: visite urgenti domiciliari e ambulatoriali, con prescrizione farmaci indicati per terapie d urgenza, e certificazioni, in caso di estrema necessità, (solo turni festivi e prefestivi) con validità massima di 3 giorni; Coordinamento del servizio di emergenza territoriale 118:interventi di soccorso e trasporto sanitario; Erogazione assistenza specialistica ambulatoriale e domiciliare attraverso i poliambulatori distrettuali (Caserta e Casagiove) e le strutture accreditate; Prenotazioni e monitoraggio liste d attesa per le prestazioni ambulatoriali; Rilascio Modelli per assistenza indiretta: 1. S 1 (prestazioni sanitarie per maternità e malattie) per residenti all estero. 2. E108 (sospensione prestazioni sanitarie per residenti all estero). 3. E109 (prestazioni sanitarie per familiari di residenti all estero). 4. E112(prestazioni sanitarie previa autorizzazione del centro di riferimento regionale mediante modello TRS/01). 8

9 Rilascio attestati per esenzioni ticket per patologia cronica, rara,invalidità, servizio, maternità a rischio, per reddito ed età E 01 E 02 E 05 Assistenza integrativa: erogazione presidi sanitari per affetti da diabete mellito, fibrosi cistica, microcitemia, ossigenoterapia domiciliare per affetti da insufficienza respiratoria cronica, fornitura alimenti senza glutine per celiaci, fornitura alimenti per affetti da errori genetici del metabolismo amminoacidico Rilascio autorizzazione per 1. controlli pre e post trapianto d organo in Italia e all estero, per spese correlate non sanitarie; 2. controlli e prestazione sanitarie di alta specialità erogate da strutture estere; 3. rimborso spese non sanitarie sostenute da pazienti microcitemici; 4. rimborso trasporto pazienti in trattamento emodialitico. ORARIO SERVIZI ed UFFICI della UOASB PIANO TERRA scala b CUP Per le prenotazioni di persona Dal Lunedì al Venerdì dalle ore 08,15 alle ore 12,00 (previo ritiro del numero d ordine) e di Mercoledì e Giovedì anche dalle ore 15,15 alle ore 17,00. Per le prenotazioni telefoniche Dal lunedì al venerdi dalle ore 08,30 alle ore 18,00 e il sabato dalle 8,30 alle 13,00 chiamare il numero verde: (non dai cellulari). 9

10 TICKET Dal Lunedì al Venerdì dalle ore 08,15 alle ore 12,00 (previo ritiro del numero d ordine degli sportelli cup) E prevista una cassa dedicata a coloro che devono effettuare prelievi ematici dalle 8,15 alle 9,30 ANAGRAFE SANITARIA Dal Lunedì al Venerdì dalle ore 08,15 alle ore 12,00 e Mercoledì anche dalle ore 15,15 alle ore 17,00 1 PIANO scala b ESENZIONI OSSIGENOTERAPIA ALIMENTI APROTEICI PRENOTAZIONI VISITE DOMICILIARI RILASCIO AUTORIZZAZIONI o MODELLI Lunedì, Martedì, Giovedì e Venerdì dalle ore 08,15 alle ore 12,00 e Mercoledì pomeriggio dalle ore 15,15 alle ore 17,00 PT DIABETICI Venerdì dalle ore 09,00 alle ore 12,00 TESSERA SANITARIA (TEAM) Martedì, e Venerdì dalle ore 08,15 alle ore 12,00 SERVIZIO DI CONTINUITÀ ASSISTENZIALE (ex Guardia Medica) Caserta, via De Falco (ex Collecini) - Tel. 0823/ Casagiove, Piazza degli Eroi - Tel. 0823/ San Nicola la Strada, viale Europa - Tel. 0823/ ORARI: feriali dalle 20,00 alle 8,00 festivi dalle 8,00 alle 8,00 del giorno seguente sabato e prefestivi dalle 10,00 alle 20,00 SERVIZIO EMERGENZA TERRITORIALE-118 Funziona 24 ore su 24 per le urgenze sanitarie in strada o altro luogo telefonare al n

11 Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì CARDIOLOGIA Mattina Mattina Mattina Mattina Pomeriggio Pomeriggio CHIRURGIA PEDCA Mattina Pomeriggio DERMATOLOGIA Mattina Pomeriggio Pomeriggio DIABETOLOGIA Mattina Mattina Mattina Mattina Mattina Pomeriggio Pomeriggio ECOCARDIOGRAFIA Pomeriggio Mattina Mattina Mattina Pomeriggio ECOGRAFIA generale Mattina Mattina Pomeriggio ECOGRAFIA forense Mattina EMATOLOGIA Pomeriggio Mattina ENDOCRINOLOGIA Mattina Mattina FISIATRIA Pomeriggio Mattina GASTROENTEROLOGIA NEFROLOGIA Pomeriggio Mattina Casagiove NEUROLOGIA Mattina Mattina Mattina Mattina OCULISTICA Mattina Mattina Mattina Mattina Pomeriggio Pomeriggio ODONTOIATRIA Mattina Mattina Mattina Mattina Mattina ORTOPEDIA Mattina Mattina Mattina Mattina Pomeriggio Pomeriggio OTORINOLARING. Mattina Mattina Mattina Mattina Mattina Pomeriggio Pomeriggio Pomeriggio Pomeriggio Pomeriggio pom. anche Casagiove PNEUMOLOGIA Pomeriggio Mattina RADIOLOGIA Mattina Mattina Mattina Mattina Mattina Pomeriggio Pomeriggio Pomeriggio REUMATOLOGIA SPECIALISTICA 2 piano scala b Mattina Pomeriggio UROLOGIA Pomeriggio Pomeriggio Mattina 11

12 UO ASSISTENZA RIABILITATIVA 1 piano scala B Tel. 0823/445775/77/60/70/58/69 - Fax 0823/445775/78 Ha il compito di: Offrire assistenza alle persone con disabilità minimali e/o transitorie, gravi e permanenti; Effettuare visite specialistiche (ambulatoriali o domiciliari) di fisiatria, ortopedia, pneumologia, cardiologia, oculistica, otorinolaringoiatria, foniatria finalizzate all erogazione di trattamenti riabilitativi e dispositivi protesici; Autorizzare l accesso ai trattamenti riabilitativi cod 56 attraverso valutazione specialistica multidisciplinare, finalizzata alla stesura o verifica del progetto riabilitativo; Gestire l Ambulatorio di Fisiokinesiterapia sito presso la RSA di via De Falco n 7 a Caserta. I trattamenti effettuati, relativi a patologie semplici(prescritti su ricettario SSR dal medico di M.G. come Profili Riabilitativi) e alcune patologie complesse (richiesti dal fisiatra/foniatra e prescritti dal medico o pediatra di famiglia su ricettario SSR), sono: FKT strumentale (laser, magnetoterapia, ultrasuoni, ionoforesi, diadinamiche e tens, radar, infrarosso-terapia, elettrostimolazioni) Rieducazione motoria semplice e complessa Ginnastica medica correttiva Training ambulatoriali Massoterapia Rieducazione logopedica Linfodrenaggio 12

13 VISITE: ortopediche: fisiatriche: foniatriche: giovedì mattina lunedì mattina e pomeriggio; martedì e giovedì mattina; mercoledì pomeriggio; lunedì, martedì, giovedì mattina e venerdì pomeriggio presso palestra FKT via De Falco 7, Caserta lunedì mattina e mercoledì pomeriggio otorinolaringoiatriche: martedì mattina Le prenotazioni per le visite specialistiche ambulatoriali si effettuano presso i CUP o call center aziendali. Le prenotazioni per le visite specialistiche domiciliari si effettuano solo in sede. Orario uffici: Lunedì, Martedì, Giovedì e Venerdì - ore 08,15-12,00. Mercoledì ore 15,15-17,00. Il PUNTO INFORMATIVO risponde telefonicamente tutti i giorni dalle ore 12,00 alle 13,00 al numero 0823/ L ufficio CARD riceve, anche telefonicamente, il Lunedì e Venerdì dalle 8,30 alle 12,00 ed il mercoledì ore 15,30-17,00 (0823/445777). L Ufficio Assistenza PROTESICA riceve anche telefonicamente tutti i giorni dalle ore 8,30 alle 12,00 (0823/445770). 13

14 Svolge le seguenti: U O MEDICINA LEGALE 3 piano scala B Tel fax ATTIVITA AMBULATORIALI: visite mediche per l iscrizione alla Camera di Commercio; visite mediche per l iscrizione al collocamento; visite mediche per idoneità alle mansioni specifiche; visite mediche per inserimento nelle liste speciali di collocamento computo dei giorni di assistenza per grave malattia Art. 17 comma 9 CCNL del 4895; esame tempi di reazione a stimoli semplici e complessi per il riconoscimento o la convalida delle patenti di guida di categoria superiore; riconoscimento di idoneità: psicofisica per l iscrizione ad istituti professionali; alla guida di autoveicoli (patente A, B, C, D, E, K); psicofisica alla guida di natanti; psicofisica all adozione nazionale e/o internazionale di minori; alla conduzione di generatori a vapore; alla custodia e al porto d armi da fuoco per l esercizio venatorio e/o difesa personale; certificazioni per: cessione del quinto dello stipendio; concessione da parte del Comune del contrassegno invalidi; esenzione dall utilizzo delle cinture di sicurezza durante la guida; riconoscimento dello stato di elettore fisicamente impedito. 14

15 ATTIVITA TERRITORIALI visite fiscali su richiesta di Enti ai sensi dell ex art 5 legge 300/70 (tel fax ); visite medico-legali richieste dall Autorità Giudiziaria ( ); accertamenti necroscopici ai sensi del DPR 285/90 (fax ); istruzione pratiche per invalidità civile per Legge 295/90; riconoscimento dell handicap e benefici previsti per Legge 104/92; collocamento disabili per L. 68/99, fino ad applicazione nuova normativa. ORARI Informazioni Invalidi Civili, Lun-Merc-Ven L. 104/92, Ore 09,00-12,00 L 68/99 Ambulatorio Lunedì al Venerdì Medicina Legale 8,30-11,30 Prenotazioni in sede (e non tramite CUP) richiesta su ricettario biancopagamento ticket presso Palazzo della Salute 15

16 ATTIVITA DI AREA FUNZIONALE M.L. 5 piano scala B - Tel Radiologia forense 2. Istruttoria delle istanze ai sensi della Legge 210/92 e seg. indennizzo ai danneggiati da complicanze di tipo irreversibile a causa di trasfusioni o emoderivati, contagiati da HIV a vario titolo ecc.; indennizzo a favore di coloro che hanno riportato infermità, menomazioni di tipo irreversibile a seguito di vaccinazioni obbligatorie, non obbligatorie ma necessarie, raccomandate (rosolia, morbillo, parotite); personale sanitario che abbia contratto in servizio infezioni da virus epatici o da HIV; quota ereditaria delle rate di indennizzo maturate dal danneggiato; assegno reversibile per 15 anni o una tantum per eredi e danneggiati da vaccinazioni o patologie irreversibili; 3. Collegio medico-legale (6 piano scala A tel ); 4. Commissione provinciale medico-legale per accertamento del sordomutismo e della cecità civile (3 piano scala b tel ); 5. Commissione provinciale, interministeriale, patenti speciali di guida (piano seminterrato meno 1); 6. Coordinamento attività di tutte le UUOO Medicina Legale. NB: Prossimamente le attività di questa area subiranno delle modifiche a causa dell applicazione di nuove normative Area funzionale Legge210/ Martedì e Giovedì 09,00 12,00 Prenotazioni patenti speciali Previo ritiro Martedì e Giovedì numero (max 40) 09,30 12,00 Informazioni patenti speciali venerdì 10,00 12,00 Prenotazioni in sede (e non tramite CUP), richiesta su ricettario bianco Pagamento ticket previo ritiro in sede dei bollettini di conto corrente. 16

17 UO MATERNO INFANTILE 4 piano scala B Tel. 0823/ Fax 0823/ Eroga: visite ostetriche e ginecologiche; consulenze per sessualità, contraccezione, sterilità, fertilità, menopausa; prevenzione dei tumori dell apparato genitale femminile: visite ginecologiche, Pap-test, colposcopie; ecografie ostetriche e ginecologiche; corsi di preparazione alla nascita e corsi di massaggio infantile; promozione dell allattamento al seno; visite al seno finalizzate all educazione all autopalpazione; procedure e sostegno per l interruzione volontaria di gravidanza (IVG); rilascio certificazione per astensione obbligatoria dal lavoro per maternità (L 53/2000) e astensione dal lavoro per gravidanza a rischio; rilascio certificazione per matrimonio fra minorenni (ex art 84 cc) presso il consultorio di viale Beneduce, Caserta; assistenza sanitaria ginecologica,ostetrica e pediatrica per gli stranieri con codice STP ed ENI; visite neuropsichiatriche infantili e certificazioni per alunni portatori di handicap; osservazione della psicomotricità; visite pediatriche e bilanci di salute del bambino; promozione e pratica delle vaccinazioni nell età evolutiva; spazio di ascolto per gli adolescenti di età tra gli 11 e i 20 anni; interventi di Educazione alla Salute in Consultorio e nelle Scuole; consulenze per il disagio sociale; consulenze pre-matrimoniali; 17

18 visite psicologiche e consulenze; sostegno psicologico alle famiglie, alle donne, alle coppie in separazione; gruppi di auto mutuo aiuto per genitori single* Le visite sono gratuite, previa prenotazione,con accesso diretto e senza ricetta: non utilizzare il call center né i CUP aziendali. Per i pap test la gratuità è ogni tre anni. Il ticket si paga solo per le ecografie, per i pap test fuori screening e le certificazioni medico-legali. 18

19 Consultori Familiari e Centri Vaccinali della UOMI Consultorio 1 Caserta Viale Beneduce, 10 - Telefono 0823/ Orari: Prenotazioni/informazioni: dal Lunedì al Venerdì dalle 09,00 alle 13,00 e Giovedì anche dalle ore 14,30 alle ore 17,00; Ginecologia lunedì mattina giovedì mattina e pomeriggio, venerdi mattina; Pediatria giovedì pomeriggio; Psicologia giovedì mattina; Orario Spazio Adolescenti: Giovedì 9,00-13,00 - Lunedì e Martedì ore 15,30-17,30. Consultorio 2/4 Caserta e San Nicola Viale P Harris, 79 ex Saint Gobain - Telefono 0823/ Orari: prenotazioni visite/informazioni: dal Lunedì al Venerdì ore 09,00-13,00; Ginecologia: lunedì e mercoledì mattina e pomeriggio, martedì e venerdi mattina; Colposcopia: lunedì e giovedì mattina; Ecografie ostetriche e ginecologiche: mercoledì mattina; Pediatria: mercoledì mattina e pomeriggio,giovedì e venerdì mattina; Neuropsichiatria Infantile: martedì mattina, giovedì mattina e pomeriggio venerdì mattina; Psicologia: tutte le mattine dal lunedì al venerdì e anche mercoledì pomeriggio. Orario Spazio Adolescenti lunedì ore 15,00-17,00 19

20 Orari: Consultorio 3 Casagiove Piazza degli Eroi Tel. 0823/ Prenotazioni/informazioni: dal Lunedì al Venerdì dalle 09,00 alle 13,00 e Giovedì anche dalle 15,30 alle 17,30; Ginecologia giovedì mattina e pomeriggio; Pediatria giovedì pomeriggio; Spazio Adolescenti: presso i 2 consultori di Caserta. Centro Vaccinale Casagiove Orario: Lunedì, Martedì e Mercoledì dalle ore 08,30 alle ore 12,30. Centro Vaccinale Caserta e San Nicola Tel. 0823/ Orario: Dal Lunedì al Venerdì dalle ore 08,30 alle ore 12,30 e Mercoledì anche dalle ore 14,45 alle ore 16,45. 20

21 UO ASSISTENZA ANZIANI E ADI 5 piano scala B Tel 0823/ Fax 0823/ Ha il compito di: Assistere domiciliarmente i pazienti non autosufficienti, temporaneamente o permanentemente, e /o in condizione di fragilità che, per la complessità della loro patologia necessitano di interventi sanitari definiti da un Piano Assistenziale Personalizzato. L assistenza domiciliare è una forma propria di assistenza e non una proposta alternativa al ricovero ospedaliero; può essere attuata solo in presenza di idonea condizione abitativa e supporto familiare. Le richieste di assistenza domiciliare devono essere presentate esclusivamente dal Medico di Medicina Generale o dal Pediatra di Libera Scelta, attraverso la compilazione e presentazione di un apposita modulistica in possesso del medico. Non sono previste richieste a carattere di urgenza. Le domande sono esaminate in ordine cronologico d arrivo. Il Nucleo di Valutazione presente nella UO esamina il caso, riscontra i requisiti di arruolabilità e stende il Piano Assistenziale Personalizzato che successivamente sarà attuato dal personale preposto, dotato dei materiali necessari al proprio intervento professionale. La presa in carico avviene compatibilmente con la disponibilità di risorse umane e materiali. I requisiti per l attivazione dell intervento ADI riguardano pazienti: Affetti da patologia in fase terminale Con malattie neurologiche degenerative/ progressive in fase avanzata Con di patologia in fase avanzata e complicata Con necessità di nutrizione parentale artificiale Con necessità di supporto ventilatorio invasivo In stato vegetativo e in stato di minima coscienza Affetti da malattie acute temporaneamente invalidanti Dimessi o dimissibili da strutture ospedaliere e residenziali L assistenza sanitaria domiciliare è gratuita mentre le prestazioni di carattere socio-assistenziale sono soggette alla compartecipazione alla spesa da parte dell assistito in base al reddito del modello ISEE. Orario ricevimento: Lunedì e Venerdì dalle ore 09,00 alle ore 12,00 21

22 Ha il compito di: UO SOVRADISTRETTUALE GERIATRIA 5 piano scala B Tel 0823/ Fax 0823/ Assistere i cittadini ultrasessantacinquenni dei Distretti Sanitari di Caserta, Maddaloni e Marcianise affetti da patologie croniche e/o degenerative, e da patologie inerenti la sfera cognitiva comportamentale; Gestire il Consultorio Geriatrico, mediante visite ambulatoriali per i pazienti autosufficienti per la prevenzione della perdita dell autosufficienza del paziente anziano e la riduzione dei ricoveri ospedalieri incongrui; Attivare l Unità di Valutazione Alzheimer per la valutazione delle varie forme di demenza, Parkinson e/o malattia di Alzheimer; Gestire l ambulatorio per lo screenig per l osteoporosi tramite densitometria ossea ad ultrasuoni; Predisporre ricoveri in RSA. Il ricovero in RSA consente di: dare la possibilità al paziente anziano di recuperare le sue autonomie dopo aver subito un accidente patologico acuto; svolgere durante il soggiorno tutte le attività previste dal piano assistenziale di tipo riabilitativo, occupazionale e sociosanitario; dare sollievo alle famiglie e al care-giver durante i periodi di post acuzie derivanti dalla patologia. ORARI consultorio geriatrico e UVA: Martedì dalle ore 09,00 alle ore 12,00 Mercoledì dalle ore 9,00 alle 13,00 Giovedì dalle ore 11,30 alle ore 14,30 e dalle 15,00 alle ore 18,00 Prenotazioni per visite ambulatoriali presso CUP e call center aziendali muniti di prescrizione medica. Prenotazioni per visite domiciliari dal lunedì al venerdi mattina presso l UO con prescrizione medica. Informazioni dal lunedì al venerdì mattina dalle 9,00 alle 12,00. 22

23 CENTRI SOVRADISTRETTUALI CENTRO DIABETOLOGICO 3 piano scala B Si occupa, come da L 115/87, di curare e prevenire il diabete mellito e le sue complicanze, della gestione extra-ospedaliera dei pazienti diabetici e di tutte le problematiche inerenti la malattia Eroga: visita specialistica diabetologica con prescrizione esami di laboratorio; visita oculistica con fondo oculare; visita dermatologica per piede e ulcere diabetiche _; prevenzione del piede diabetico con possibilità di eseguire consulenza fisiatrica ed esame podoscopico; prescrizione consulenza specialistica, neurologica, cardiologica, ECG, ed esami strumentali per l accertamento delle complicanze del diabete; Indagine alimentare e dieta personalizzata; prescrizione della terapia farmacologica; terapia educazionale, singola o di gruppo, su argomenti interessanti per la patologia diabetica. Progetto sperimentale integrato per il paziente di nuova diagnosi (con i CSD Nutrizione, Medicina dello Sport, Prevenzione cardiovascolare)* ORARI Dal lunedì al giovedì ore 8,00-14,00 e lunedì anche ore 15,00-17,40 - Venerdi ore 8,00-13,00 Le prenotazioni si effettuano presso il CUP e call center aziendali. 23

24 CENTRO MEDICINA DELLO SPORT 3 piano scala B Tel Esegue (secondo DL. 18/2/82): Visita tipo A: Visita Generale ECG a riposo Esame spirometrico Visita tipo B: Visita Generale ECG a riposo ECG dopo sforzo (Step Test) Esame spirometrico L età di inizio dell attività sportiva agonistica è demandata dalla singola federazione sportiva nazionale. Per gli atleti minorenni la richiesta di visita va fatta tramite la Società Sportiva, su apposito modello da ritirare presso il Centro e non è previsto alcun ticket. Gli atleti maggiorenni hanno accesso diretto (senza ricetta) previa prenotazione ed è previsto il pagamento del ticket. ORARI: Dal lunedì al venerdi 8,30-13,30 e il mercoledì anche 16,00-18,00. Le prenotazioni si effettuano presso il CUP e call center aziendali. 24

25 CENTRO DI DIETOLOGIA e NUTRIZIONE CLINICA 3 piano scala B Tel. 0823/ Svolge le seguenti attività: Ambulatorio di Dietologia e Nutrizione Clinica Valutazione complessiva dello stato di salute del paziente; misure antropometriche; questionari di analisi delle abitudini alimentari e di autovalutazione della presenza di sintomi vaghi; compilazione diario alimentare; educazione alimentare; preparazione di programmi alimentari personalizzati; Servizio di Nutrizione Artificiale Domiciliare, enterale, parenterale ed integratori Visite in Ambulatorio Visite a domicilio su richiesta dell ADI o del Medico di Medicina Generale. ORARI: Lunedì ore 09,00-13,00; 15,00-17,30 Martedì, Mercoledì e Giovedì ore 09,00-13,00 Le prenotazioni si effettuano presso i CUP e call center aziendali. 25

26 CENTRO PREVENZIONE MALATTIE RESPIRATORIE E TUBERCOLARI 3 piano scala B Tel Esegue: visita pneumologica; spirometria; spirometria con test di broncodilatazione farmacologica, prove allergiche respiratorie, test del CO espirato; test di Mantoux; consulenza per disassuefazione da fumo. ORARIO: Lunedì, martedì, mercoledì, giovedì dalle ore 8,45 alle 12,00. Le prenotazioni si effettuano presso il CUP. 26

27 CENTRO PREVENZIONE MALATTIE CARDIOVASCOLARI 3 piano scala B Tel Esegue (anche per UOASB e UOAR): Visita cardiologia; Ecografia cardiaca; Ecodopplergrafia cardiaca; Ecocolordoppler cardiaco; Screening cardiologico; ORARIO VISITE: Mercoledì e Venerdi ore 8,30-13,00 Orario ecocardio (presso poliambulatorio al 2 piano) martedì ore 8,30-13,00. Le prenotazioni si effettuano presso il CUP. Orario screening cardiologico: Lunedì e Giovedì 8,30-13,00 e Martedì 15,00-17,00 (solo per arruolati ai progetti per diabetici, medicina del lavoro, scompenso cardiaco). 27

28 CENTRO PREVENZIONE DELLE MALATTIE ALLERGICHE 3 piano scala B Tel Esegue: visite allergologiche programmate,urgenti e di controllo; spirometrie; spirometrie con test di broncodilatazione farmacologica; prove allergiche PRICK TESTe PATCH TEST; prescrizione di vaccini per allergie; gestione pazienti in trattamento con vaccino specifico. Orario visite: Lunedì, Mercoledì e Giovedì dalle ore 0800 alle ore Le prenotazioni si effettuano presso il CUP e call center aziendali. 28

29 CENTRO DIAGNOSTICA SENOLOGICA Piano seminterrato meno 1 Tel Esegue: Mammografia; Ecografia mammaria. Le prenotazioni, anche telefoniche, si effettuano direttamente in sede dal Lunedì al Venerdì dalle ore 11,00 alle ore 13,30 (non al CUP). La mammografia è esente ticket una volta ogni 2 anni, per le donne in età da screening (dai 49 ai 69 anni). Per le altre prestazioni non in screening è previsto un pagamento ticket. Per le mammografie richieste su ricetta SSR con codice di esenzione D03 si pagano 5,00 euro. 29

Casa della Salute. Portomaggiore e Ostellato. Portomaggiore. Via De Amicis 22. Casa della Salute. Casa della Salute

Casa della Salute. Portomaggiore e Ostellato. Portomaggiore. Via De Amicis 22. Casa della Salute. Casa della Salute Casa della Salute Casa della Salute Azienda Unità Sanitaria Locale di Ferrara Casa della Salute Portomaggiore e Ostellato Via De Amicis 22 Portomaggiore Cos è la Casa della Salute La Casa della Salute

Dettagli

OFFERTA SERVIZI. Servizi Sanitari Ospedalieri. Assistenza Primaria

OFFERTA SERVIZI. Servizi Sanitari Ospedalieri. Assistenza Primaria OFFERTA SERVIZI Servizi Sanitari Ospedalieri Questi servizi vengono resi all interno del Presidio Ospedaliero di Bobbio e si declinano in: primo intervento urgente valutazioni diagnostico specialistiche

Dettagli

1 Diagnostica vascolare Doppler, vasi del collo e arti inferiori. Appuntamento tramite CUP con richiesta del medico di base

1 Diagnostica vascolare Doppler, vasi del collo e arti inferiori. Appuntamento tramite CUP con richiesta del medico di base Questa guida vuol rendere più facile l accesso ai Servizi che vengono erogati nel Quartiere 3 di Firenze dall Azienda sanitaria a cui fanno capo in convenzione i medici di famiglia, i pediatri con i loro

Dettagli

O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte. ..Tornando a casa

O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte. ..Tornando a casa Az i e n d a O s p e d a l i e r a O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte M e s s i n a..tornando a casa Gentile Sig. / Sig.ra, sta per tornare a casa dopo un periodo di ricovero presso la nostra Struttura

Dettagli

LE SPECIALITA MEDICHE, PSICOLOGICHE E RIABILITATIVE

LE SPECIALITA MEDICHE, PSICOLOGICHE E RIABILITATIVE LE SPECIALITA MEDICHE, PSICOLOGICHE E RIABILITATIVE Cardiologia Il servizio di Cardiologia si rivolge ai pazienti che presentano le principali forme di patologia cardiologica e cardiovascolare, attraverso

Dettagli

Elenco dei trattamenti di competenza della Regione, degli enti e agenzie regionali, degli enti controllati e vigilati dalla Regione

Elenco dei trattamenti di competenza della Regione, degli enti e agenzie regionali, degli enti controllati e vigilati dalla Regione SCHEDE ALLEGATO A Elenco dei trattamenti di competenza della Regione, degli enti e agenzie regionali, degli enti controllati e vigilati dalla Regione Titolo 1 Nomine e designazioni da parte della regione,

Dettagli

Azienda Sanitaria Locale n. 5 Spezzino

Azienda Sanitaria Locale n. 5 Spezzino Azienda Sanitaria Locale n. 5 Spezzino DISTRETTO SANITARIO 17 RIVIERA VAL DI VARA Per informazioni sui servizi 0187/533842 giorni feriali ore 08.00-12.00 Redatto dalla funzione Comunicazione S.C. Sistema

Dettagli

Immigrazione, come dove e quando

Immigrazione, come dove e quando Immigrazione, come dove e quando Manuale d uso per l integrazione Edizione 2008 a cura del Ministero del lavoro, della Salute e Politiche Sociali Settore Politiche Sociali www.solidarietasociale.gov.it

Dettagli

III DISTRETTO SANITARIO TERRITORIALE VIII MUNICIPIO

III DISTRETTO SANITARIO TERRITORIALE VIII MUNICIPIO III DISTRETTO SANITARIO TERRITORIALE VIII MUNICIPIO Direzione via Tenuta di Torrenova 138 Tel. 0641434768 - Fax 0641434769 e-mail: 3.distretto@aslromab.it QUARTIERI: TORRE MAURA, GIARDINETTI, TOR VERGATA,

Dettagli

Il distretto sanitario di Cividale si presenta. A cura di Graziella Mauro Responsabile infermieristica Distretto di Cividale

Il distretto sanitario di Cividale si presenta. A cura di Graziella Mauro Responsabile infermieristica Distretto di Cividale Il distretto sanitario di Cividale si presenta A cura di Graziella Mauro Responsabile infermieristica Distretto di Cividale Il Distretto è una struttura dell Azienda per i servizi sanitari territoriali

Dettagli

DIREZIONE DEI SERVIZI SOCIALI COORDINAMENTO DISTRETTI

DIREZIONE DEI SERVIZI SOCIALI COORDINAMENTO DISTRETTI DIREZIONE DEI SERVIZI SOCIALI COORDINAMENTO DISTRETTI Responsabile Procedimento: Dott. Danilo Corrà - mail: danilo.corra@ulss12.ve.it; numero di telefono: 041.2608735 DESCRIZIONE PROCEDIMENTO 1 Gestione

Dettagli

1 Sanità. 1.1 Iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale (SSN)

1 Sanità. 1.1 Iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale (SSN) 1 Sanità 1.1 Iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale (SSN) Il Servizio Sanitario Nazionale è l insieme di strutture e servizi che assicurano la tutela della salute e l assistenza sanitaria a tutti i

Dettagli

PIANO DEI CENTRI DI COSTO

PIANO DEI CENTRI DI COSTO REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI VIBO VALENTIA Via Dante Alighieri 89900 Vibo Valentia Partita IVA n 02866420793 Allegato A alla delibera n. 109/CS del 8.2.2012 PIANO DEI CENTRI DI COSTO

Dettagli

Direzione Piazza dei Mirti 54 Tel. 06-41435854 - Fax 06-2306619 e-mail: 2.distretto@aslromab.it

Direzione Piazza dei Mirti 54 Tel. 06-41435854 - Fax 06-2306619 e-mail: 2.distretto@aslromab.it SISTEMA SANITARIO REGIONALE Direttore Generale Dott. Vitaliano De Salazar 2 DISTRETTO SANITARIO TERRITORIALE EX VII MUNICIPIO Direzione Piazza dei Mirti 54 Tel. 06-41435854 - Fax 06-2306619 e-mail: 2.distretto@aslromab.it

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

Integrazione Ospedale-Territorio:

Integrazione Ospedale-Territorio: Integrazione Ospedale-Territorio: malattie rare ed assistenza integrativa Relatore Dott.ssa Francesca Canepa S.C. Assistenza Farmaceutica Convenzionata LEA I Livelli essenziali di assistenza (LEA) sono

Dettagli

Assistenza sanitaria Informazioni utili ai cittadini comunitari

Assistenza sanitaria Informazioni utili ai cittadini comunitari Assistenza sanitaria Informazioni utili ai cittadini comunitari I Cittadini comunitari iscritti al SSN (possessori di TEAM - Tessera Europea di Assicurazione Malattia rilasciata in Italia) hanno diritto

Dettagli

brevi informazioni sui servizi socio-sanitari

brevi informazioni sui servizi socio-sanitari Sede legale: via Albere, 30-35043 Monselice Tel. 0429 714111 E-mail: ufficio.protocollo@ulss17.it PEC: protocolloinformatico.ulss17@pecveneto.it www.ulss17.it brevi informazioni sui servizi socio-sanitari

Dettagli

L'organizzazione aziendale

L'organizzazione aziendale L'organizzazione aziendale Organigrammi: - struttura organizzativa dell'azienda - unità operative in staff alla direzione generale - dipartimento di prevenzione - distretto socio-sanitario unico - ospedale

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Sede Telefono Fax Mail Ospedale di Noale

CARTA DEI SERVIZI. Sede Telefono Fax Mail Ospedale di Noale Servizio Sanitario Nazionale Regione Veneto AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO - SANITARIA N.13 Unità Operativa Complessa di MEDICINA dello SPORT e dell ESERCIZIO FISICO Presidio Ospedaliero di Noale (VE) Direttore:

Dettagli

LE AREE SOCIO-SANITARIE DI COMPETENZA DELLA A.S.L. Ass. Sociale Dottoressa Anna Maria Paladino Ass. Sociale Dottoressa Dorotea Verducci

LE AREE SOCIO-SANITARIE DI COMPETENZA DELLA A.S.L. Ass. Sociale Dottoressa Anna Maria Paladino Ass. Sociale Dottoressa Dorotea Verducci LE AREE SOCIO-SANITARIE DI COMPETENZA DELLA A.S.L. Ass. Sociale Dottoressa Anna Maria Paladino Ass. Sociale Dottoressa Dorotea Verducci AREA MATERNO INFANTILE ED ETÀ EVOLUTIVA (1) Assistenza di tipo consultoriale

Dettagli

REGIONE CAMPANIA ASL Caserta ASL CASERTA N.12 CASERTA. dicembre 2010. Al servizio dei cittadini

REGIONE CAMPANIA ASL Caserta ASL CASERTA N.12 CASERTA. dicembre 2010. Al servizio dei cittadini REGIONE CAMPANIA ASL Caserta ASL CASERTA N.12 CASERTA dicembre 2010 Al servizio dei cittadini Ha curato la stesura della Carta dei Servizi l Unità Operativa Relazioni con il pubblico del Distretto n. 12

Dettagli

L ASP assicura l erogazione di prestazioni incluse nei seguenti Livelli Essenziali di Assistenza:

L ASP assicura l erogazione di prestazioni incluse nei seguenti Livelli Essenziali di Assistenza: Informazioni sulle strutture e i servizi forniti Questa parte della Carta dei Servizi contiene informazioni sintetiche sulle strutture e i servizi dell Azienda Sanitaria Provinciale. Per le informazioni

Dettagli

ATTIVITà. visite e accertamenti diagnostici

ATTIVITà. visite e accertamenti diagnostici 1 PRESENTAZIONE Il Consultorio Familiare garantisce le cure primarie nell area della salute sessuale, riproduttiva e psico-relazionale per la donna e per la coppia, con equipe costituite da ostetriche,

Dettagli

per i cittadini non comunitari

per i cittadini non comunitari Progetto cofinanziato da UNIONE EUROPEA Fondo Europeo per l Integrazione dei Cittadini dei Paesi Terzi GUIDA AL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE per i cittadini non comunitari INDICE Glossario 4 Informazioni

Dettagli

EMERGENZA PRENOTAZIONI DISTRETTO SOCIO SANITARIO DI BASE SERVIZI SOCIO SANITARI TERRITORIALI OSPEDALI DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE AMMINISTRAZIONE

EMERGENZA PRENOTAZIONI DISTRETTO SOCIO SANITARIO DI BASE SERVIZI SOCIO SANITARI TERRITORIALI OSPEDALI DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE AMMINISTRAZIONE l EMERGENZA PRENOTAZIONI DISTRETTO SOCIO SANITARIO DI BASE SOCIO SANITARI TERRITORIALI OSPEDALI @ By Renzo Girelli numeri utili DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE AMMINISTRAZIONE EMERGENZA TELEFONARE AL 118 RECARSI

Dettagli

Direzione via Tenuta di Torrenova, 138 Tel. 06.4143.4768 - Fax 06.4143.4769 e-mail: 3.distretto@aslromab.it

Direzione via Tenuta di Torrenova, 138 Tel. 06.4143.4768 - Fax 06.4143.4769 e-mail: 3.distretto@aslromab.it SISTEMA SANITARIO REGIONALE Direttore Generale Dott. Vitaliano De Salazar 3 DISTRETTO SANITARIO TERRITORIALE EX VIII MUNICIPIO Direzione via Tenuta di Torrenova, 138 Tel. 06.4143.4768 - Fax 06.4143.4769

Dettagli

Direzione Viale Bruno Rizzieri, 226 Tel. 06.4143.4065/4001 - Fax 06.4143.4064 e-mail: 4.distretto@aslromab.it

Direzione Viale Bruno Rizzieri, 226 Tel. 06.4143.4065/4001 - Fax 06.4143.4064 e-mail: 4.distretto@aslromab.it SISTEMA SANITARIO REGIONALE Direttore Generale Dott. Vitaliano De Salazar 4 DISTRETTO SANITARIO TERRITORIALE EX X MUNICIPIO Direzione Viale Bruno Rizzieri, 226 Tel. 06.4143.4065/4001 - Fax 06.4143.4064

Dettagli

SERVIZI DI MEDICINA TURISTICA A JESOLO EMERGENZA

SERVIZI DI MEDICINA TURISTICA A JESOLO EMERGENZA REGIONE DEL VENETO AZIENDA SOCIO SANITARIA LOCALE N. 10 VENETO ORIENTALE www.assl10.veneto.it SERVIZI DI MEDICINA TURISTICA A JESOLO EMERGENZA In caso di emergenza chiamare il 118 Per garantire vacanze

Dettagli

MEDICI DI MEDICINA GENERALE, PEDIATRI DI LIBERA SCELTA, MEDICI DI CONTINUITÀ ASSISTENZIALE

MEDICI DI MEDICINA GENERALE, PEDIATRI DI LIBERA SCELTA, MEDICI DI CONTINUITÀ ASSISTENZIALE MEDICI DI MEDICINA GENERALE, PEDIATRI DI LIBERA SCELTA, MEDICI DI CONTINUITÀ ASSISTENZIALE Area cure primarie 1/8 Premessa I Medici di Medicina Generale e i Pediatri di libera scelta (comunemente definiti

Dettagli

Consultorio Familiare

Consultorio Familiare Distretto Sanitario di Trebisacce Consultorio Familiare Botero: Famiglia Il Consultorio Familiare Il Consultorio Familiare è un presidio socio-sanitario pubblico che offre interventi di tutela e di prevenzione

Dettagli

REGIONE CAMPANIA ASL CASERTA. Distretto Sanitario. N.12 - CASERTA Guida ai Servizi

REGIONE CAMPANIA ASL CASERTA. Distretto Sanitario. N.12 - CASERTA Guida ai Servizi REGIONE CAMPANIA ASL CASERTA Distretto Sanitario N.12 - CASERTA Guida ai Servizi SETTEMBRE 2015 PRESENTAZIONE La presente Guida ai Servizi è il mezzo col quale il Distretto Sanitario di Caserta si avvicina

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. n. 3, 4 novembre 2013

CARTA DEI SERVIZI. n. 3, 4 novembre 2013 CARTA DEI SERVIZI n. 3, 4 novembre 2013 Cos è il Consultorio Familiare Il Consultorio Familiare è un luogo che offre interventi di tutela, di prevenzione e di promozione della salute. In modo particolare

Dettagli

NUMERI UTILI ASL NO 0322 516300 0322 516227 FAX 0322 516322 CAP STUDIO MEDICI 0322 516258 118 SERVIZIO 118 118 LABORATORIO ANALISI

NUMERI UTILI ASL NO 0322 516300 0322 516227 FAX 0322 516322 CAP STUDIO MEDICI 0322 516258 118 SERVIZIO 118 118 LABORATORIO ANALISI PRENOTAZIONE TELEFONICA ESAMI E VISITE SPECIALISTICHE AL NUMERO VERDE 800 51 85 00 DALLE 9.00 ALLE 17.00 DA LUNEDÌ A VENERDÌ PRESIDIO TERRITORIALE DI ARONA VIA S. CARLO, 11 28041 ARONA SERVIZIO DI CONTINUITA

Dettagli

IL PERCORSO DEL PAZIENTE PSICHIATRICO TRA MEDICINA GENERALE E CENTRO SALUTE MENTALE ANCONA

IL PERCORSO DEL PAZIENTE PSICHIATRICO TRA MEDICINA GENERALE E CENTRO SALUTE MENTALE ANCONA IL PERCORSO DEL PAZIENTE PSICHIATRICO TRA MEDICINA GENERALE E CENTRO SALUTE MENTALE ANCONA Le fasi del percorso: 1. Invio 2. Valutazione 3. Restituzione 4. Invio a altro servizio o ad altro specialista

Dettagli

Carta dei Servizi rev. 0 del 10 dicembre 2009. Servizi Socio-Sanitari per la disabilità

Carta dei Servizi rev. 0 del 10 dicembre 2009. Servizi Socio-Sanitari per la disabilità Carta dei Servizi rev. 0 del 10 dicembre 2009 Servizi Socio-Sanitari AZIENDA ULSS N. 22 Bussolengo (VR) Unità Complessa Disabilità Direttore Dott. Gabriele Bezzan Funzionario Dott.ssa Liliana Menegoi Segreteria

Dettagli

OSPEDALE CULTURALMENTE COMPETENTE, ASSOCIAZIONI, MEDIATORI CULTURALI: SINERGIE PER L ACCESSO AI SERVIZI E PER L INTEGRAZIONE DEI MIGRANTI

OSPEDALE CULTURALMENTE COMPETENTE, ASSOCIAZIONI, MEDIATORI CULTURALI: SINERGIE PER L ACCESSO AI SERVIZI E PER L INTEGRAZIONE DEI MIGRANTI Conoscere il Servizio Sanitario Nazionale Progetto OSPEDALE CULTURALMENTE COMPETENTE, ASSOCIAZIONI, MEDIATORI CULTURALI: SINERGIE PER L ACCESSO AI SERVIZI E PER L INTEGRAZIONE DEI MIGRANTI Co-finanziato

Dettagli

ALLEGATO N. 2. L'organizzazione aziendale

ALLEGATO N. 2. L'organizzazione aziendale Azienda ULSS n. 8 - Piano triennale di prevenzione della corruzione 2014-2016 ALLEGATO N. 2 L'organizzazione aziendale Organigrammi: - struttura organizzativa dell'azienda - unità operative in staff alla

Dettagli

Direzione Largo De Dominicis, 7 Tel. 06.4143.5759 - Fax 06.4143.5758 e-mail: 1.distretto@aslromab.it

Direzione Largo De Dominicis, 7 Tel. 06.4143.5759 - Fax 06.4143.5758 e-mail: 1.distretto@aslromab.it SISTEMA SANITARIO REGIONALE Direttore Generale Dott. Vitaliano De Salazar 1 DISTRETTO SANITARIO TERRITORIALE EX V MUNICIPIO Direzione Largo De Dominicis, 7 Tel. 06.4143.5759 - Fax 06.4143.5758 e-mail:

Dettagli

TABELLE. Presidi di ricovero a ciclo continuo e diurno per acuti di classe B

TABELLE. Presidi di ricovero a ciclo continuo e diurno per acuti di classe B ALLEGATO 1 TABELLE 1. Tipologie di presidi B1.a TIPOLOGIA PRESIDIO Presidi ambulatoriali: prestazioni di specialistica e diagnostica - classe 1 (extraospedaliero) B1.b Presidi ambulatoriali: prestazioni

Dettagli

Legenda centri di responsabilità: CdR centri di costo: cdc centri di rilevazione per l'acquisto di prestazioni finali da terzi soggetti erogatori: cda

Legenda centri di responsabilità: CdR centri di costo: cdc centri di rilevazione per l'acquisto di prestazioni finali da terzi soggetti erogatori: cda REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI VIBO VALENTIA Via Dante Alighieri 89900 Vibo Partita IVA no 0286642079 PIANO AZIENDALE DEI CENTRI DI RILEVAZIONE (allegato delibera n. del ) Legenda centri

Dettagli

23/04/2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 33 - Supplemento n. 1 Pag. 244 di 259 ORGANIGRAMMA AZIENDALE 23/02/2015 1

23/04/2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 33 - Supplemento n. 1 Pag. 244 di 259 ORGANIGRAMMA AZIENDALE 23/02/2015 1 23/04/2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 33 - Supplemento n. 1 Pag. 244 di 259 ORGANIGRAMMA AZIENDALE 23/02/2015 1 23/04/2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 33 - Supplemento

Dettagli

Piazza S.Agostino (Ex P. O.) Tel. 095/7716300 fax 095/7690025 Piazza S.Agostino (Ex P. O.) Tel. 095/7716332

Piazza S.Agostino (Ex P. O.) Tel. 095/7716300 fax 095/7690025 Piazza S.Agostino (Ex P. O.) Tel. 095/7716332 DISTRETTO DI ADRANO Adrano Biancavilla S. M. di Licodia 4 1 DISTRETTO DI ADRANO Questi servizi non sono presenti in tutti i comuni. Sono collocati solo in alcuni dei comuni del distretto sanitario. Sono

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI CHI SIAMO DOVE SIAMO ORARI DI APERTURA E CONTATTI

CARTA DEI SERVIZI CHI SIAMO DOVE SIAMO ORARI DI APERTURA E CONTATTI CARTA DEI SERVIZI CHI SIAMO Il Consultorio Familiare Mani di Scorta è un servizio socio-sanitario accreditato dalla Regione Lombardia che nasce dalla collaborazione tra due cooperative sociali: Servire

Dettagli

CODICI DI ESENZIONE TICKET TABELLA RIEPILOGATIVA

CODICI DI ESENZIONE TICKET TABELLA RIEPILOGATIVA CODICI DI ESENZIONE TICKET TABELLA RIEPILOGATIVA n. 1 2 3 4 5 Tipologia di esenzione Cod. SubCod. Note Soggetti affetti da patologie croniche e invalidanti esenti ai sensi del D.M. 28.05.1999 n. 329 e

Dettagli

Comune di Ferrara Assessorato Cultura, Turismo e Giovani AGENZIA INFORMAGIOVANI - EURODESK

Comune di Ferrara Assessorato Cultura, Turismo e Giovani AGENZIA INFORMAGIOVANI - EURODESK Comune di Ferrara Assessorato Cultura, Turismo e Giovani AGENZIA INFORMAGIOVANI - EURODESK a cura di Sara Ferrari volontaria del Servizio Civile Nazionale Garanzia Giovani progetto ed elaborazione grafica

Dettagli

Tabelle trattamento dati

Tabelle trattamento dati Tabelle trattamento dati DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE STRUTTURA AREA TRATTAMENTO MODALITA TRATTAMENTO NATURA DEL DATO CONSERVAZIONE E ARCHIVI 1.Servizi veterinari Assistenza veterinaria : Area A (sanità

Dettagli

Le Residenze Sanitarie Assistenziali Lombarde tra chiusura e apertura.

Le Residenze Sanitarie Assistenziali Lombarde tra chiusura e apertura. 07 Febbraio 2014 Le Residenze Sanitarie Assistenziali Lombarde tra chiusura e apertura. Corrado Carabellese Le misure Gli interventi di cui sopra saranno garantiti attraverso le seguenti misure: Buono

Dettagli

VILLA ROSA. NUOVA SEDE DISTRETTO di COLLEGNO

VILLA ROSA. NUOVA SEDE DISTRETTO di COLLEGNO VILLA ROSA NUOVA SEDE DISTRETTO di COLLEGNO Ambulatori Senologia Radiologia Personale Spogliatoi Locali Tecnici Archivio Futura Area di Riabilitazione Specialistica Ambulatoriale Punti Gialli BAR Sportello

Dettagli

PROSPETTO DEI TICKET IN VIGORE IN LOMBARDIA AL 1 APRILE 2015

PROSPETTO DEI TICKET IN VIGORE IN LOMBARDIA AL 1 APRILE 2015 PROSPETTO DEI TICKET IN VIGORE IN LOMBARDIA AL 1 APRILE 2015 INDICE 1. Il ticket per assistenza farmaceutica a. ESENZIONI parziali totali 2. Ticket per prestazioni in PRONTO SOCCORSO 3. Ticket per prestazioni

Dettagli

Personale laureato del ruolo sanitario

Personale laureato del ruolo sanitario TABELLA DI SUPPORTO per la compilazione della Sezione 3: Professionalità e Tipologia di rapporto della Scheda anagrafica Personale laureato del ruolo sanitario 1. MEDICI 1.01. Odontoiatria 1.02. Allergologia

Dettagli

Centro Allergie Alimentari

Centro Allergie Alimentari AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA Dipartimento ad Attività Integrata Sperimentale (DAIS) per la Salute della Donna e del Bambino Dipartimento di Pediatria Salus Pueri Centro Allergie Alimentari

Dettagli

Servizio Specialistico Ambulatoriale

Servizio Specialistico Ambulatoriale Servizio Specialistico Ambulatoriale Ospedale privato Villa Igea Mission Il nostro impegno è quello di fornire, nel rispetto della persona, servizi e prestazioni sanitarie appropriate, efficaci e sicure,

Dettagli

LIVELLI ESSENZIALI di ASSISTENZA

LIVELLI ESSENZIALI di ASSISTENZA Allegato parte integrante Allegato 1 LIVELLI ESSENZIALI di ASSISTENZA delle Unità operative di PSICOLOGIA Pag. 1 di 68 All. 001 RIFERIMENTO: 2010-S128-00159 Psicologia Funzioni, Livelli di Assistenza,

Dettagli

1.C AREA INTEGRAZIONE SOCIO-SANITARIA

1.C AREA INTEGRAZIONE SOCIO-SANITARIA 1.C AREA INTEGRAZIONE SOCIO-SANITARIA Nella tabella riepilogativa, per le singole tipologie erogative di carattere socio sanitario, sono evidenziate, accanto al richiamo alle prestazioni sanitarie, anche

Dettagli

Dr. Bruno FRANCHINI Dr.Marina PALEARI Dr.Vincenzo VALESI

Dr. Bruno FRANCHINI Dr.Marina PALEARI Dr.Vincenzo VALESI CARTA INFORMATIVA DEI SERVIZI DEI MEDICI IN GRUPPO Dr. Bruno FRANCHINI Dr.Marina PALEARI Dr.Vincenzo VALESI MEDICINA DI GRUPPO SAN DAMIANO 4 NOVEMBRE 12 - BRUGHERIO IL MEDICO DI MEDICINA GENERALE ha il

Dettagli

Consultare : http://www.ginecologia.unipd.it/ http://www.sanita.padova.it/reparti/ostetricia-e-ginecologia-clinica,1001,29

Consultare : http://www.ginecologia.unipd.it/ http://www.sanita.padova.it/reparti/ostetricia-e-ginecologia-clinica,1001,29 Pagina 1 di 14 Indice Presentazione pag. 2 Attività ambulatoriale pag. 3 Ambulatorio ed orari pag. 6 Modalità di accesso pag. 8 Modulo soddisfazione pag. 14 Gentile Signora, il Personale Sanitario desidera

Dettagli

ATTO AZIENDALE A.S.L. NAPOLI 1 CENTRO 2013 ALLEGATO A

ATTO AZIENDALE A.S.L. NAPOLI 1 CENTRO 2013 ALLEGATO A ATTO AZIENDALE A.S.L. NAPOLI 1 CENTRO 2013 ALLEGATO A DIREZIONE GENERALE Dipartimento dei Servizi Strategici Prevenzione e Protezione Prevenzione e Infortuni DIREZIONE SANITARIA DIREZIONE AMMINISTRATIVA

Dettagli

L ASSISTENZA DOMICILIARE : PUBBLICO E PRIVATO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITÀ DELLA VITA

L ASSISTENZA DOMICILIARE : PUBBLICO E PRIVATO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITÀ DELLA VITA L ASSISTENZA DOMICILIARE : PUBBLICO E PRIVATO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITÀ DELLA VITA IL SERVIZIO ADI NEL TERRITORIO DELL ISOLA BERGAMASCA Coord. Sanitario Dott.ssa Porrati Luisa Infermiera CeAD

Dettagli

Distretto di Carpi. Servizi socio-sanitari di sostegno al caregiver familiare 21 maggio 2011. Dr.ssa Rossana Cattabriga Dr. Giuseppe d'arienzo

Distretto di Carpi. Servizi socio-sanitari di sostegno al caregiver familiare 21 maggio 2011. Dr.ssa Rossana Cattabriga Dr. Giuseppe d'arienzo Distretto di Carpi Servizi socio-sanitari di sostegno al caregiver familiare 21 maggio 2011 Dr.ssa Rossana Cattabriga Dr. Giuseppe d'arienzo Settore Area Fragili U. O. Cure Primarie Area Disabili Area

Dettagli

Vaccinazioni. Le vaccinazioni, offerte a tutta

Vaccinazioni. Le vaccinazioni, offerte a tutta Prevenzione medica A seguito della segnalazione da parte dei sanitari relativa alla diagnosi di malattia infettiva contagiosa, il personale sanitario dell ASL attua idonei interventi di profilassi. In

Dettagli

A L L E G A T O. Garanzie di Qualità per il cittadino. anno 2009 verifica

A L L E G A T O. Garanzie di Qualità per il cittadino. anno 2009 verifica A L L E G A T O 1 Garanzie di Qualità per il cittadino anno 2009 verifica GARANZIE DI QUALITÀ PER IL CITTADINO Garanzie di qualità per il cittadini anno 2009 L Azienda Usl di Piacenza promuove il miglioramento

Dettagli

Regione Lazio. ORGANIGRAMMA ATTO AZIENDALE 2008 - Rappresentazione grafica -

Regione Lazio. ORGANIGRAMMA ATTO AZIENDALE 2008 - Rappresentazione grafica - Regione Lazio ORGANIGRAMMA ATTO AZIENDALE 2008 - Rappresentazione grafica - DIPARTIMENTO EMERGENZA E ACCETTAZIONE ATTO 2008 UOSD TERAPIA DEL DOLORE E DELLE CURE PALLIATIVE UOSD EMODINAMICA INTERVENTISTICA

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Casa di Cura Ambrosiana CARTA DEI SERVIZI. Un aiuto per utilizzare al meglio i nostri servizi.

CARTA DEI SERVIZI. Casa di Cura Ambrosiana CARTA DEI SERVIZI. Un aiuto per utilizzare al meglio i nostri servizi. CARTA DEI SERVIZI Casa di Cura Ambrosiana CARTA DEI SERVIZI Un aiuto per utilizzare al meglio i nostri servizi. CASA DI CURA AMBROSIANA S.p.A ISTITUTO SACRA FAMIGLIA Piazza Mons. Moneta, 1 20090 Cesano

Dettagli

La specializzazione in Medicina di Comunità è stata collocata nella classe della Medicina Clinica Generale.

La specializzazione in Medicina di Comunità è stata collocata nella classe della Medicina Clinica Generale. La specializzazione in Medicina di Comunità è stata collocata nella classe della Medicina Clinica Generale. Decreto MIUR su Riassetto delle Scuole di specializzazione di area sanitaria G.U. n. 285 del

Dettagli

Codice Malattia Prestazioni Esenti. R99 Malattie Rare (D.M. 279/01) Prestazioni richieste su sospetto diagnostico di malattia rara.

Codice Malattia Prestazioni Esenti. R99 Malattie Rare (D.M. 279/01) Prestazioni richieste su sospetto diagnostico di malattia rara. ESENZIONI TICKET Tutti i cittadini sono tenuti al pagamento di una quota di partecipazione alla spesa sanitaria (ticket). Per specifiche condizioni e categorie di cittadini, tuttavia, sono previste modalità

Dettagli

ALLEGATO 2. 1. Scheda Presidio. Istruzioni per la compilazione. 1.1 Fac simile scheda presidio

ALLEGATO 2. 1. Scheda Presidio. Istruzioni per la compilazione. 1.1 Fac simile scheda presidio ALLEGATO 2 1. Scheda Presidio Istruzioni per la compilazione Al punto 1.1 è riportato il fac simile della scheda; al punto 1.2 sono riportate le tabelle da utilizzare per la compilazione delle voci,,.

Dettagli

guida ai servizi di psichiatria adulti

guida ai servizi di psichiatria adulti Dipartimento di Salute Mentale guida ai servizi di psichiatria adulti del Dipartimento di Salute Mentale Copia Prodotta Internamente dal Servizio Informazione e Comunicazione Ausl Imola Luglio 2005 Suggerimenti,

Dettagli

GUIDA ALLA CONSULTAZIONE... 1 PROFILO SINTETICO DELLA SANITÁ PROVINCIALE... 5 TABELLE RIASSUNTIVE DEGLI INDICATORI... 23 1. POPOLAZIONE...

GUIDA ALLA CONSULTAZIONE... 1 PROFILO SINTETICO DELLA SANITÁ PROVINCIALE... 5 TABELLE RIASSUNTIVE DEGLI INDICATORI... 23 1. POPOLAZIONE... Indice I INDICE GUIDA ALLA CONSULTAZIONE... 1 PROFILO SINTETICO DELLA SANITÁ PROVINCIALE... 5 TABELLE RIASSUNTIVE DEGLI INDICATORI... 23 PARTE PRIMA: POPOLAZIONE E SALUTE 1. POPOLAZIONE... 43 1.1. STRUTTURA

Dettagli

Assistenza Sanitaria di Comunità

Assistenza Sanitaria di Comunità Azienda USL1 di Massa e Carrara Zona Distretto delle Apuane A cura del Settore Relazioni Esterne e Istituzionali-URP Assistenza Sanitaria di Comunità CARRARA/FOSDINOVO Relazioni Esterne e Istituzionali

Dettagli

Via M. Carrara Tel. 095/7975025 fax 095 7975287. Via M. Carrara Tel. 095/7975021 Via M. Carrara Tel. 095/7975145 Tel. 095/7975027

Via M. Carrara Tel. 095/7975025 fax 095 7975287. Via M. Carrara Tel. 095/7975021 Via M. Carrara Tel. 095/7975145 Tel. 095/7975027 DISTRETTO DI PATERNO Paternò Belpasso Ragalna 4 1 DISTRETTO DI PATERNÓ Questi servizi non sono presenti in tutti i comuni. Sono collocati solo in alcuni dei comuni del distretto sanitario. Sono però utilizzabili

Dettagli

MODALITA DI ORGANIZZAZIONE E REMUNERAZIONE DELLE ATTIVITA DI ASSISTENZA DOMICILIARE A CARATTERE OSPEDALIERO

MODALITA DI ORGANIZZAZIONE E REMUNERAZIONE DELLE ATTIVITA DI ASSISTENZA DOMICILIARE A CARATTERE OSPEDALIERO Allegato A) MODALITA DI ORGANIZZAZIONE E REMUNERAZIONE DELLE ATTIVITA DI ASSISTENZA DOMICILIARE A CARATTERE OSPEDALIERO Attività di ospedalizzazione presso il domicilio Si definisce attività di ospedalizzazione

Dettagli

MiMS. Master in Management Sanitario. Il territorio

MiMS. Master in Management Sanitario. Il territorio 1 Il territorio 2 Il territorio: tendenze evolutive Aumentata l aspettativa di vita: U = 76 anni D = 82,4 anni Patologie croniche prevalgono su quelle acute Possibilità di eseguire piccoli interventi chirurgici

Dettagli

PIANO ATTUATIVO LOCALE 2008-2010

PIANO ATTUATIVO LOCALE 2008-2010 REGIONE LAZIO AZIENDA UNITÀ SANITARIA LOCALE RIETI PIANO ATTUATIVO LOCALE 2008-2010 Allegato n 3 PROGRAMMA DI PRESA IN CARICO DELLE DONNE IN GRAVIDANZA E NEONATI A RISCHIO SOCIALE Dipartimento Programma

Dettagli

Vaccinazioni. Le vaccinazioni, offerte a tutta la popolazione anche attraverso campagne di promozione e di informazione, rappresentano uno strumento

Vaccinazioni. Le vaccinazioni, offerte a tutta la popolazione anche attraverso campagne di promozione e di informazione, rappresentano uno strumento Prevenzione medica A seguito della segnalazione da parte dei sanitari che hanno diagnosticato una malattia infettiva potenzialmente contagiosa, il personale sanitario dell ASL attua idonei interventi di

Dettagli

Via Martinez, 19 Tel. 095/7677802. Via Martinez, 19 Tel. 095/7677860. Via Felice Paradiso, 7 Tel. 095/7677861 Tel. 095/7677824

Via Martinez, 19 Tel. 095/7677802. Via Martinez, 19 Tel. 095/7677860. Via Felice Paradiso, 7 Tel. 095/7677861 Tel. 095/7677824 DISTRETTO DI ACIREALE Acireale Aci Bonaccorsi Aci Castello Aci Catena Aci S. Antonio Santa Venerina Zafferana Etnea 4 1 DISTRETTO DI ACIREALE Questi servizi non sono presenti in tutti i comuni. Sono collocati

Dettagli

DATI ANAGRAFICI DELLE STRUTTURE SANITARIE

DATI ANAGRAFICI DELLE STRUTTURE SANITARIE DATI ANAGRAFICI DELLE STRUTTURE SANITARIE Con il modello si intende costituire, al 1 gennaio 2007, l anagrafe delle strutture sanitarie pubbliche e private accreditate e delle strutture sociosanitarie

Dettagli

L organizzazione distrettuale: ruolo del Distretto, attività di programmazione, vincoli

L organizzazione distrettuale: ruolo del Distretto, attività di programmazione, vincoli ASSESSORATO ALLE POLITICHE PER LA SALUTE WORKSHOP IN MATERIA DI SALUTE E SANITA Trento 5 maggio, 19 maggio, 5 giugno 2006 L organizzazione distrettuale: ruolo del Distretto, attività di programmazione,

Dettagli

Allegato B. Azienda Sanitaria Locale di Cuneo, Mondovì e Savigliano ORGANIGRAMMA

Allegato B. Azienda Sanitaria Locale di Cuneo, Mondovì e Savigliano ORGANIGRAMMA Allegato B Azienda Sanitaria Locale di Cuneo, Mondovì e Savigliano ORGANIGRAMMA ORGANIGRAMMA GENERALE Direttore Generale SC Legale SC Servizio Prevenzione Protezione dei Percorsi cardio respiratori dei

Dettagli

Premessa Riferimenti normativi Attività socio-sanitarie ad alta integrazione sanitaria

Premessa Riferimenti normativi Attività socio-sanitarie ad alta integrazione sanitaria PAGINA 1 DI 5 ALLEGATO A Attività socio-sanitarie ad alta integrazione sanitaria e prestazioni sanitarie a rilevanza sociale della Società della Salute Zona Pisana Premessa La Società della Salute Zona

Dettagli

Day Hospital Psichiatrico

Day Hospital Psichiatrico Day Hospital Psichiatrico Ospedale privato Villa Igea Mission Il nostro impegno è quello di fornire, nel rispetto della persona, servizi e prestazioni sanitarie appropriate, efficaci e sicure, attraverso

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITÀ LOCALE SOCIO SANITARIA N. 10 VENETO ORIENTALE

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITÀ LOCALE SOCIO SANITARIA N. 10 VENETO ORIENTALE CONDIZIONI DI DALLA PARTECIPAZIONE ALLA SPESA FARMACEUITICA E SPECIALISTICA E I CODICI DI O DI Codice delle patologie croniche e invalidanti esenti ai sensi del D.M. 28.05.1999 n. 329 e succ. modifiche

Dettagli

1. medicina di urgenza e di pronto soccorso O medicina e chirurgia d'accettazione e d'urgenza

1. medicina di urgenza e di pronto soccorso O medicina e chirurgia d'accettazione e d'urgenza organigramma aziendale dipartimento emergenza accettazione Denominazione Strutture Complesse 1. medicina di urgenza e di pronto soccorso O medicina e chirurgia d'accettazione e d'urgenza 2. chirurgia di

Dettagli

UNITA DI DEGENZA TERRITORIALE ( U D T )

UNITA DI DEGENZA TERRITORIALE ( U D T ) UNITA DI DEGENZA TERRITORIALE ( U D T ) 1) Definizione e funzioni L Unità di Degenza Territoriale è una struttura sanitaria extraospedaliera distrettuale destinata alla degenza la cui funzione è quella

Dettagli

Carta dei Servizi. Anno 2015

Carta dei Servizi. Anno 2015 Carta dei Servizi Anno 2015 Consultorio Familiare di Sesto Calende Via Montrucco 10 Tel. 0331/913473 Fax. 0331/922336 consultoriosesto@asl.varese.it - 1 - Aggiornata al: 01/06/2015 1 Definizione Carta

Dettagli

ASL TO2 "Torino Nord" Piano di organizzazione DIREZIONE GENERALE. Direzione Sanitaria Aziendale. Dipendenze 1. Dipendenze 2

ASL TO2 Torino Nord Piano di organizzazione DIREZIONE GENERALE. Direzione Sanitaria Aziendale. Dipendenze 1. Dipendenze 2 ASL TO2 "Torino Nord" Piano di organizzazione DIREZIONE GENERALE Direzione Sanitaria Macro livello Distretti Circ. 4,5,6,7 Direzione distretto 4 Circoscr. 4 Direzione distretto 5 Circoscr. 5 Direzione

Dettagli

Per ticket si intende la quota di partecipazione al costo della prestazione sanitaria dovuta dal cittadino.

Per ticket si intende la quota di partecipazione al costo della prestazione sanitaria dovuta dal cittadino. T I C K E T Per ticket si intende la quota di partecipazione al costo della prestazione sanitaria dovuta dal cittadino. Le per le quali è dovuto il ticket, possono essere così riassunte: - specialistiche

Dettagli

Quando un figlio è malato: diritti e servizi sociali per la famiglia

Quando un figlio è malato: diritti e servizi sociali per la famiglia diritti e servizi sociali per la famiglia Cari Genitori, Questa brochure si propone di offrirvi sinteticamente informazioni utili e consigli pratici per orientarvi nel sistema dei servizi sociali e scolastici,

Dettagli

MAPPATURA PRINCIPALI SERVIZI PER ANZIANI IN REGIONE LOMBARDIA

MAPPATURA PRINCIPALI SERVIZI PER ANZIANI IN REGIONE LOMBARDIA MAPPATURA PRINCIPALI SERVIZI PER ANZIANI IN REGIONE LOMBARDIA PREMESSA Il presente documento è stato redatto in modo da offrire una panoramica dei principali servizi socio-sanitari e socio-assistenziali

Dettagli

" # * $ " 3# $ 8 " " $

 # * $  3# $ 8   $ ! "# $ %&""'( ) $ $* $ $ $ * "# + $ ),-./00/ 1,- "2/00/ 2 13,- "&4&2/ $$ 5 63 " ),7 28 &"' 09,"'(/'2/'727&5/'%27""&'(' - 6,"'(/'2/'7"'(' %1 " # * $ " 3# $ 8 " " $ PRENOTAZIONE PRESTAZIONI SOCIO-SANITARIE

Dettagli

MEDICINA INTERNA. Ospedale di Santa Margherita Ligure DOVE SIAMO. Responsabile: Prof. Roberto FRANCESCHINI

MEDICINA INTERNA. Ospedale di Santa Margherita Ligure DOVE SIAMO. Responsabile: Prof. Roberto FRANCESCHINI MEDICINA INTERNA Ospedale di Santa Margherita Ligure Responsabile: Prof. Roberto FRANCESCHINI Capo Sala : Sig.ra Giulia PARETI DOVE SIAMO La struttura è situata al TERZO piano dell Ospedale di Santa Margherita

Dettagli

I MEDICI DI MEDICINA GENERALE DI PROVAGLIO D ISEO CARTA DEI SERVIZI

I MEDICI DI MEDICINA GENERALE DI PROVAGLIO D ISEO CARTA DEI SERVIZI I MEDICI DI MEDICINA GENERALE DI PROVAGLIO D ISEO CARTA DEI SERVIZI La Repubblica Italiana tutela la salute, come fondamentale diritto dell individuo ed interesse della collettività. La tutela della salute

Dettagli

Via Luigi Aidala Tel. 095/7746173 Via Marziano 50 Tel. 095/7746515. V.le Catania 3 Tel. 095/7746401 Tel. 095/ 7746402. V.

Via Luigi Aidala Tel. 095/7746173 Via Marziano 50 Tel. 095/7746515. V.le Catania 3 Tel. 095/7746401 Tel. 095/ 7746402. V. DISTRETTO DI BRONTE Bronte Maletto Maniace Randazzo 4 1 DISTRETTO DI BRONTE Questi servizi non sono presenti in tutti i comuni. Sono collocati solo in alcuni dei comuni del distretto sanitario. Sono però

Dettagli

exz ÉÇx TâàÉÇÉÅt YÜ âä ixçxé t Z âä t

exz ÉÇx TâàÉÇÉÅt YÜ âä ixçxé t Z âä t exz ÉÇx TâàÉÇÉÅt YÜ âä ixçxé t Z âä t AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N. 4 MEDIO FRIULI SISTEMA DI GRADUAZIONE DELLE POSIZIONI DELLA DIRIGENZA MEDICO-VETERINARIA Quadro organizzativo gestionale Tab. A 1/5

Dettagli

altre attività strutture sanitarie e studi professionali modello 5_13_01

altre attività strutture sanitarie e studi professionali modello 5_13_01 Apertura struttura sanitaria N. identificativo marca da bollo: (La marca da bollo deve essere annullata e conservata in originale a cura del soggetto interessato) AL COMUNE DI MONTE SAN SAVINO U Sportello

Dettagli

DIREZIONE GENERALE SICUREZZA DEI LAVORATORI E DEGLI AMBIENTI DILAVORO CONTROLLO DIGESTIONE

DIREZIONE GENERALE SICUREZZA DEI LAVORATORI E DEGLI AMBIENTI DILAVORO CONTROLLO DIGESTIONE Organigramma DIREZIONE GENERALE SICUREZZA DEI LAVORATORI E DEGLI AMBIENTI DILAVORO CONTROLLO DIGESTIONE AREA DI SUPPORTO DIREZIONALE PER L ORGANIZZAZIONE E LO SVILUPPO (ASDOS) INGEGNERIA CLINICA DIREZIONE

Dettagli

INCENTIVARE L USO APPROPRIATO DEL RICETTARIO SSR DA PARTE DEGLI SPECIALISTI OSPEDALIERI

INCENTIVARE L USO APPROPRIATO DEL RICETTARIO SSR DA PARTE DEGLI SPECIALISTI OSPEDALIERI Modalità da seguire da parte dei Medici Specialisti per il corretto uso del ricettario SSR definite fra ASL Città di Milano e le seguenti strutture di ricovero e cura pubbliche e private accreditate: (versione

Dettagli

ISCRIZIONE AL REGISTRO DEI LIBERI-PROFESSIONISTI CHE SVOLGONO ATTIVITA SANITARIE, SOCIO-SANITARIE E SOCIO-EDUCATIVE Legge n.

ISCRIZIONE AL REGISTRO DEI LIBERI-PROFESSIONISTI CHE SVOLGONO ATTIVITA SANITARIE, SOCIO-SANITARIE E SOCIO-EDUCATIVE Legge n. Marca da bollo 10 Spett.le Ufficio del Lavoro SEDE ISCRIZIONE AL REGISTRO DEI LIBERI-PROFESSIONISTI CHE SVOLGONO ATTIVITA SANITARIE, SOCIO-SANITARIE E SOCIO-EDUCATIVE Legge n.28/1991 Il sottoscritto Cod.

Dettagli

Regione. Abruzzo. L Aquila (AQ) - Ospedale Civile S. Salvatore... Pag. 5 Pescara (PE) - Ospedale Civile Spirito Santo... Pag. 7

Regione. Abruzzo. L Aquila (AQ) - Ospedale Civile S. Salvatore... Pag. 5 Pescara (PE) - Ospedale Civile Spirito Santo... Pag. 7 Regione Abruzzo L Aquila (AQ) - Ospedale Civile S. Salvatore... Pag. 5 Pescara (PE) - Ospedale Civile Spirito Santo... Pag. 7 Ospedale Civile S. Salvatore Indirizzo Comune Provincia CAP Telefono E-mail

Dettagli