Come essere genitori grazie alla maternità surrogata e non morire nel tentativo: l esperienza di Subrogalia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Come essere genitori grazie alla maternità surrogata e non morire nel tentativo: l esperienza di Subrogalia"

Transcript

1 FEBBRAIO 2015 Come essere genitori grazie alla maternità surrogata e non morire nel tentativo: l esperienza di Subrogalia Il nostro Presidente DÍDAC SANCHEZ e il Responsabile Legale della compagnia, FRANCO ZENNA, hanno scritto il primo libro sulla maternità surrogata, redatto da veri e propri professionisti del settore. Questo libro tratta nella prima parte (curata da DIDAC SÁNCHEZ) tutto il tema della maternità surrogata, con importanti consigli pratici per i futuri padri. Nella seconda parte, più legale, FRANCO ZENNA affronta il tema della maternità surrogata, sotto il profilo legale. Il libro, i cui benefici vanno tutti alla FONDAZIONE SUBROGALIA, che li destina a programmi di aiuto e formazione per madri surrogate, si può comprare attraverso la pagina web de la compagnia. In questo numero: Smentita sulla situazione in Messico Subrogalia visita a domicilio Subrogalia crea il programma diventa padrino dei futuri genitori Sentenza storica contro lo Stato Italiano a favore della Maternità Surrogata L Associazione Genitori per la Maternità Surrogata si riunisce di nuovo con vari politici Subrogalia apre nuovi uffici in Kiev Un buon padre vale più di cento maestri. (Jean Jacques Rousseau) Bollettino prima quindicina FEBBRAIO 2015

2 Smentita sulla situazione in Messico Ultimamente, sono apparse notizie in blogs, e siti internet, sulla CHIUSURA del Messico a cittadini spagnoli, che stanno realizzando un processo di maternità surrogata in questo paese, davanti il divieto della autorità messicane ad emettere passaporti messicani per i bambini nati da padri spagnoli (di coppie omosessuali). Anche il quotidiano spagnolo El Pais ha commentato la notizia. Il vuoto legale non permette di registrare due gemelli nati da una coppia omosessuale spagnola. Senza entrare nel dettaglio del caso, (per rispetto di queste persone e soprattutto dei bambini), quello che è accaduto, si deve alla poca e cattiva consulenza da parte dell agenzia messicana, che ha contrattato la coppia di spagnoli. In Messico, il matrimonio omosessuale non è riconosciuto, per cui, l atto di nascita può essere emesso solo con il nome di uno dei due genitori. Una volta che la coppia arriva in Spagna, si può procedere all adozione del/dei bambino/i, da parte dei due membri della coppia, in quanto in questo paese è riconosciuto legalmente il matrimonio omosessuale. La coppia in questione (insistiamo, non giudichiamo, né commentiamo, ma solo informiamo), riuscì ad avere l atto di nascita con il nome di tutte e due i membri della coppia, che in Messico, le autorità hanno rifiutato. A volte, invece l avere fretta nelle pratiche, ci fa ritornare al punto di partenza. È molto importante in questi casi, seguire scrupolosamente la legislazione di tutti e due i paesi, e qualsiasi scorciatoia può costare molto cara. Sia i nostri dipendenti in Messico, che quelli che lavorano nella nostra sede centrale a Barcellona, si sono messi in contatto con le autorità messicane, e le autorità consolari spagnole, che hanno garantito che con la metodologia di SUBROGALIA, non avremo nessun problema, al momento di ottenere i passaporti, e ci hanno comunicato che quanto accaduto con questa coppia spagnola, è dovuto alla mancanza di regolarità nella metodologia usata. Con questo, vogliamo smentire che in Messico sono state chiuse le porte agli spagnoli, e che ancora oggi, tale paese è un destino ancora valido per la maternità surrogata. Contrattare un agenzia messicana, ha i suoi inconvenienti, perché non entra nelle sue funzioni conseguire l inscrizione del bambino in Spagna, cosa che lasciano nelle mani dei genitori. Riuscire ad avere un bambino con le tecniche mediche attuali, non è difficile. Fare in modo che tutto il processo sia etico, e legale, è un altra questione, che molte agenzie messicane non controllano. 2

3 Subrogalia visita a domicilio Molti futuri genitori, ci indicano che gli risulta complicato o impossibile, spostarsi fino a Barcellona per riunirsi con noi, e per poter informarsi ampiamente di tutto il processo. Indipendentemente della visita qui a Barcellona, è possibile avere un colloquio per Skype, ma è preferibile sempre il contatto fisico. Per questo motivo SUBROGALIA ha creato il programma di visite a domicilio, in cui sarà presente un assessore personale che si sposterà fino alla città dei genitori committenti (sempre di sabato), al fine di informarvi ampiamente, ed in maniera personalizzata di tutto il processo. Questo servizio ha un costo di IVA, somma che sarà poi detratta dagli onorari della compagnia, al momento in cui i futuri genitori decidono di contrattare il servizio della compagnia. In questo modo, non rappresenta una spesa in più per i futuri genitori. Subrogalia crea il programma diventa padrino di futuri genitori, grazie a coppie che già hanno avuto figli con la maternità surrogata Una delle richieste dei futuri genitori, è mettersi in contatto con altre coppie che già hanno avuto un figlio con la maternità surrogata. Non sempre è facile, perché la maggior parte dei genitori, dopo aver raggiunto l obiettivo vogliono restare anonimi. Ma SUBROGALIA ha convinto vari genitori a diventare padrini di altri futuri genitori, spiegando la loro esperienza, ed aiutandoli a gestire nel migliore dei modi tutto il processo. 3

4 Sentenza storica contro lo stato italiano a favore della maternitá surrogata La Corte Europea dei Diritti Umani ha condannato lo Stato Italiano a risarcire una coppia di italiani, ai quali gli fu tolto il bambino nato in Russia, grazie ad una madre surrogata. Il Tribunale, con sede a Strasburgo, si è espresso sul tema della Gestazione per altri, volgarmente conosciuta come Maternità Surrogata, condannando lo Stato Italiano a risarcire la coppia di italiani, perché l Italia violò il diritto della coppia di poter riconoscere come proprio figlio il bambino, solo perché non aveva nessun vincolo genetico con i due genitori e perché era nato da una madre surrogata. La Corte Europea dei Diritto Umani ha condannato l Italia perché non ha dimostrato la necessità di allontanare il bambino dalla coppia. La realtà attuale è che molti italiani vanno all estero per avere un bambino grazie ad un utero in affitto, e che, molti di loro, nel ritornare nel loro paese, hanno problemi con i rispettivi consolati e tribunali. Di fatto, molte coppie perché mal consigliate o perché hanno deciso di occuparsi da soli di tutto, nel ritornare in Italia, hanno dei problemi legali per presunte alterazioni di stato. In questo caso si tratta di una coppia di italiani sterili, che vivevano nella località meridionale di Colletorto, in provincia di Campobasso, e che avevano tentato invano di avere dei figli ma senza successo, e decisero di andare in Russia per utilizzare una madre surrogata. A marzo del 2011 è nato un bambino riconosciuto dalle autorità russe e legalmente iscritto all anagrafe di Mosca come figlio legittimo della coppia. Ma, una volta rientrati in Italia, si sono visti negare il permesso a trascrivere il bambino all Anagrafe Italiana. Lo stato italiano disse che il certificato di nascita del minore aveva informazioni false e che dopo un analisi di DNA si resero conto che il minore non aveva nessun vincolo biologico con nessuno dei due genitori. Pertanto, il tribunale Italiano decise che la coppia di Colletorto non poteva avere più contatti con il bambino e che non potevano adottarlo. Ma, nel 2012, la coppia di Colletorto, fece ricorso davanti la Corte Europea dei Diritti Umani e lo vinse. La stessa Corte ha condannato lo Stato Italiano a risarcire la coppia con 20 mila euro per danni morali e 10 mila euro per le spese processuali sostenute, ma il bambino resta con la nuova famiglia adottiva, con cui vive dal La Maternità Surrogata è proibita in vari paesi europei, eccetto in Ucraina, Russia, Grecia, dove vanno molte coppie. Oggigiorno, indipendentemente dell utilizzo o meno del materiale genetico dei genitori committenti, ci sono varie soluzioni legali per cui si più riconoscere la filiazione di entrambi i genitori. L essenziale è consultare esperti come SUBROGALIA, preparati e professionali che raccomandano la destinazione migliore per la coppia che desidera avere un bambino per maternità surrogata, in base alle loro necessità personali. 4

5 L ASSOCIAZIONE DEI GENITORI PER LA MATERNITÀ SURROGATA Si è riunita di nuovo con vari politici Ci siamo riuniti con vari partiti politici per continuare a lottare per l inscrizione dei nostri minori, dopo che sono arrivati in Spagna. Al giorno d oggi, è ancora molto complicato avere questa inscrizione, in quanto l ambiguità della legge ci lascia tuttora con un vuoto legale che vogliamo regolarizzare. La nostra proposta è la stessa che dei mesi scorsi, non parliamo di maternità surrogata, né di etica, né di legalità, la nostra richiesta è chiara e precisa e segue un unica direzione, i diritti dei nostri minori, che non sono stati inscritti nel nostro paese, privandoli dei diritti fondamentali che ogni minore spagnolo acquisisce con la nascita. In questa occasione, i partiti politici, ci hanno accolto bene, dal Partito Popolare, al PSOE. La verità e che ci ha confortato l atteggiamento di tutte le persone coinvolte, in quanto tutti, all unanimità sono d accordo nel pensare che non possiamo privare questi bambini del loro diritto di essere inscritti, e pertanto bisogna accelerare la legge affinché non ci siano più queste discriminazioni, nei confronti dei bambini nati per maternità surrogata. David González in riunione Pablo Martin (PSOE) David González in riunione Alfredo Prada (Partido Popular) David González in riunione Rep. Dep. ERC 5

6 Subrogalia apre uffici a Kiev (UCRANIA) SUBROGALIA realizza in Ucraina più di 60 processi di maternità surrogata ogni anno. Per questo motivo, abbiamo deciso di aprire uffici propri a Kiev, in Ucraina, ed abbiamo contrattato un avvocato bilingue spagnolo-russo (Vitalii Kovalenko), incaricato della gestione degli uffici. A pensare che le notizie nel paese Ucraina sono allarmanti, e la situazione prebellica con la Russia è preoccupante, l attività del paese (ad eccezione della zona del nord del paese in conflitto territoriale), si sviluppa con totale normalità, per cui non ha affettato i processo di maternità surrogata. SUBROGALIA ha creato nuovi pacchetti illimitati in Ucraina, come il nuovo programma di impianti illimitati con ovuli propri (fino ad ora questo programma illimitato era valido solo con donatrice di ovuli. Inoltre, in questo paese è permessa la selezione del sesso. Vitalii Kovalenko Mettiti in contatto con noi Chiamaci e richiedi maggiori informazioni 6 Balmes 243, 1ª planta Barcelona España (Spain) Tel

I bambini con le loro pratiche sotto il braccio

I bambini con le loro pratiche sotto il braccio FEBBRAIO 2014 I bambini con le loro pratiche sotto il braccio CELESTE LÓPEZ/ Madrid/ LA VANGUARDIA La notizia, che è repentinamente balzata alla ribalta su tutti i social network, riguarda la decisione

Dettagli

La Svizzera riconosce la paternità una coppia gay che ha avuto un figlio attraverso la maternità surrogata

La Svizzera riconosce la paternità una coppia gay che ha avuto un figlio attraverso la maternità surrogata SETTEMBRE 2014 La Svizzera riconosce la paternità una coppia gay che ha avuto un figlio attraverso la maternità surrogata Fonte: ENEWSPAPER Per la prima volta, una coppia gay svizzera ha ricorso alla maternità

Dettagli

SUBROGALIA acquisisce la Clinica Istituto di Studi Genetici e di Riproduzione Assistita IEGRA

SUBROGALIA acquisisce la Clinica Istituto di Studi Genetici e di Riproduzione Assistita IEGRA MAGGIO 2014 SUBROGALIA acquisisce la Clinica Istituto di Studi Genetici e di Riproduzione Assistita IEGRA Al fine di offrire tutte le alternative di servizio ai propri clienti, SUBROGALIA ha acquisito

Dettagli

Subrogalia installa il laboratorio di fecondazione in vitro della clinica IEGRA, nella prestigiosa Clinica Tres Torres di Barcellona

Subrogalia installa il laboratorio di fecondazione in vitro della clinica IEGRA, nella prestigiosa Clinica Tres Torres di Barcellona GIUGNO 2014 Subrogalia installa il laboratorio di fecondazione in vitro della clinica IEGRA, nella prestigiosa Clinica Tres Torres di Barcellona La clinica IEGRA, appartenente al gruppo SUBROGALIA, ha

Dettagli

Prima conferenza di Subrogalia sulla maternità

Prima conferenza di Subrogalia sulla maternità MAGGIO 2014 Prima conferenza di Subrogalia sulla maternità surrogata a Barcellona Il 1 maggio scorso ha avuto luogo la prima conferenza sulla MATERNITÀ SURROGATA SUBROGALIA, nella sala conferenze della

Dettagli

I testimoni di Subrogalia in Ucraina

I testimoni di Subrogalia in Ucraina MARZO 2014 I testimoni di Subrogalia in Ucraina In questo numero: Nelle ultime settimane gli avvenimenti susseguitisi in Ucraina hanno destato preoccupazione in molti genitori che hanno un processo di

Dettagli

LA MATERNITA SURROGATA:

LA MATERNITA SURROGATA: LA MATERNITA SURROGATA: SFRUTTAMENTO DELLE DONNE DEI PAESI POVERI Bioeticista, Presidente Movimento PER Politica Etica Responsabilità Vice Presidente della Commissione Cultura della Regione Lazio Presidente

Dettagli

-Notizie Utili Conoscere i diritti è un diritto- Tratto da INFODIRITTI. permessi dal lavoro per assistere il figlio anche se la madre è casalinga.

-Notizie Utili Conoscere i diritti è un diritto- Tratto da INFODIRITTI. permessi dal lavoro per assistere il figlio anche se la madre è casalinga. -Notizie Utili Conoscere i diritti è un diritto- Tratto da INFODIRITTI *Il padre può usufruire di permessi dal lavoro per assistere il figlio anche se la madre è Un Caporal Maggiore dell esercito, divenuto

Dettagli

Turismo de Salud. Primo studio legale e di coordinzione specializzato nella Surrogazione di maternità in Europa

Turismo de Salud. Primo studio legale e di coordinzione specializzato nella Surrogazione di maternità in Europa Primo studio legale e di coordinzione specializzato nella Surrogazione di maternità in Europa Programma 2015 Chi Siamo? Turismo de Salud a Madrid, è un equipe multifunzionale composto da avvocati e coordinatori

Dettagli

www.dirittifondamentali.it - Università degli studi di Cassino e del Lazio Meridionale ISSN: 2240-9823

www.dirittifondamentali.it - Università degli studi di Cassino e del Lazio Meridionale ISSN: 2240-9823 Data di pubblicazione: 8 giugno 2015 Fecondazione eterologa, scambio di embrioni, maternità surrogata, omogenitorialità: nel rapporto genitori/figli c è ancora un po di spazio per i figli? * di Giuseppe

Dettagli

CONTRATTO TRA ASPIRANTI GENITORI (CLIENTI) E RENAISSANCE (FORNITORE DI SERVIZI LEGALI) (contratto principale) La RENAISSANCE srl accetta la fornitura

CONTRATTO TRA ASPIRANTI GENITORI (CLIENTI) E RENAISSANCE (FORNITORE DI SERVIZI LEGALI) (contratto principale) La RENAISSANCE srl accetta la fornitura + CONTRATTO TRA ASPIRANTI GENITORI (CLIENTI) E RENAISSANCE (FORNITORE DI SERVIZI LEGALI) (contratto principale) La RENAISSANCE srl accetta la fornitura dei servizi descritti nell articolo 1, relativi il

Dettagli

MARZO 2015. Non c é modo di essere una madre perfetta, ci sono milioni di modi per essere una buona madre. In questo numero:

MARZO 2015. Non c é modo di essere una madre perfetta, ci sono milioni di modi per essere una buona madre. In questo numero: MARZO 2015 Subrogalia include nei suoi programmi la polizza sulla cancellazione in caso di problemi economici e la polizza di continuitá di pagamento in caso di finanziamento bancario Quando si inizia

Dettagli

+ CONTRATTO TRA ASPIRANTI GENITORI (CLIENTI) E RENAISSANCE (FORNITORE DI SERVIZI LEGALI) (contratto principale) La RENAISSANCE srl accetta la

+ CONTRATTO TRA ASPIRANTI GENITORI (CLIENTI) E RENAISSANCE (FORNITORE DI SERVIZI LEGALI) (contratto principale) La RENAISSANCE srl accetta la + CONTRATTO TRA ASPIRANTI GENITORI (CLIENTI) E RENAISSANCE (FORNITORE DI SERVIZI LEGALI) (contratto principale) La RENAISSANCE srl accetta la fornitura dei servizi descritti nell articolo 1, relativi il

Dettagli

ISSN 2284-3531 Ordine internazionale e diritti umani, (2014), pp. 390-395.

ISSN 2284-3531 Ordine internazionale e diritti umani, (2014), pp. 390-395. OSSERVATORIO SULLA CORTE DI GIUSTIZIA DELL UNIONE EUROPEA N. 2/2014 2. MATERNITÀ SURROGATA: LA NORMATIVA DELL UNIONE EUROPEA NON CONTEMPLA IL DIRITTO DI UNA MADRE COMMITTENTE AD OTTENERE UN CONGEDO RETRIBUITO

Dettagli

L INSEMINAZIONE E LA FECONDAZIONE ARTIFICIALI: SONO ACCETTABILI MORALMENTE?

L INSEMINAZIONE E LA FECONDAZIONE ARTIFICIALI: SONO ACCETTABILI MORALMENTE? L INSEMINAZIONE E LA FECONDAZIONE ARTIFICIALI: SONO ACCETTABILI MORALMENTE? Quando si ha l inseminazione e la fecondazione artificiali omologhe? Quando lo spermatozoo e l ovulo provengono dalla stessa

Dettagli

Per le considerazioni sopra svolte il primo e il secondo motivo di reclamo devono essere accolti.

Per le considerazioni sopra svolte il primo e il secondo motivo di reclamo devono essere accolti. Corte d Appello di Torino, sezione famiglia, decreto del 29 ottobre 2014 CORTE D APPELLO DI TORINO Sezione Famiglia La Corte, riunita in camera di consiglio nelle persone dei Signori Magistrati Dott. Renata

Dettagli

INFORMAZIONI DI BASE L adozione nello Stato di New York

INFORMAZIONI DI BASE L adozione nello Stato di New York INFORMAZIONI DI BASE L adozione nello Stato di New York Questo opuscolo è stato redatto per aiutarci a capire che cosa è l adozione, chi può essere adottato, chi può adottare un bambino e come funziona

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE. Capitolo 1 LA FILIAZIONE NOTE INTRODUTTIVE. di GILDA FERRANDO

INDICE INTRODUZIONE. Capitolo 1 LA FILIAZIONE NOTE INTRODUTTIVE. di GILDA FERRANDO INDICE XV Aggiornamento. Disegno di legge delega sullo status giuridico dei figli INTRODUZIONE Capitolo 1 LA FILIAZIONE NOTE INTRODUTTIVE di GILDA FERRANDO 3 1. Le linee evolutive 7 2. I diritti del bambino

Dettagli

CHE COSA SI INTENDE PER PROCREAZIONE ASSISTITA?

CHE COSA SI INTENDE PER PROCREAZIONE ASSISTITA? CHE COSA SI INTENDE PER PROCREAZIONE ASSISTITA? Oggi la scienza può interferire coi processi riproduttivi, e modificarli in vitro al di fuori delle loro modalità naturali. Preliminarmente dobbiamo allora

Dettagli

La Grecia inizia il processo per le unioni civili alle coppie dello stesso sesso

La Grecia inizia il processo per le unioni civili alle coppie dello stesso sesso GIUGNO 2015 La Grecia inizia il processo per le unioni civili alle coppie dello stesso sesso Un comitato formato da cinque giuristi, creato alla fine di aprile, ha ricevuto l incarico di elaborare una

Dettagli

Co.r.re.l.a.re: consolidare reti regionali e locali per un accoglienza responsabile

Co.r.re.l.a.re: consolidare reti regionali e locali per un accoglienza responsabile Co.r.re.l.a.re: consolidare reti regionali e locali per un accoglienza responsabile Convenzione di Sovvenzione n. 2011/FEI/PROG-100781 CUP ASSEGNATO AL PROGETTO B53I12000030003 Articolo curato da Patrizia

Dettagli

TRIBUNALE DI MODENA REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO

TRIBUNALE DI MODENA REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Filiazione naturale Riconoscimento del figlio naturale: impugnazione Convivenza more uxorio Impotentia generandi al tempo del concepimento Qualificazione dell azione: a) disconoscimento di paternità esclusione

Dettagli

II - LA GIURISPRUDENZA DELLA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL UOMO

II - LA GIURISPRUDENZA DELLA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL UOMO FAMIGLIA LEGITTIMA, FIGLI NATURALI, ADOZIONI E RAPPORTI DI FATTO NELLA GIURISPRUDENZA DELLA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL UOMO Quaderno predisposto in occasione dell XI Incontro trilaterale con i Tribunali

Dettagli

Indice degli argomenti trattati:

Indice degli argomenti trattati: LE ADOZIONI E GLI ADEMPIMENTI DELL'UFFICIALE DI STATO CIVILE E ANAGRAFE. Donato Berloco Volume di circa 300 pagine Euro 36,00 (10% sconto abbonati Lo Stato Civile Italiano ) Sepel, Giugno 2011 Indice degli

Dettagli

DIVENTARE GENITORI OGGI

DIVENTARE GENITORI OGGI In collaborazione con DIVENTARE GENITORI OGGI Indagine sulla fertilità/infertilità in Italia Sintesi della ricerca Roma, 1 ottobre 2014 La genitorialità come dimensione individuale L esperienza della genitorialità

Dettagli

1. L adozione in casi particolari può rappresentare uno strumento di elusione della legge n. 40/2004?

1. L adozione in casi particolari può rappresentare uno strumento di elusione della legge n. 40/2004? E pur vero che la legge n. 40 si era preoccupata di tutelare comunque il minore concepito mediante ricorso alla fecondazione eterologa (art. 9), sanando la situazione che si fosse venuta a creare con il

Dettagli

Maternità surrogata: i difficili equilibri

Maternità surrogata: i difficili equilibri Maternità surrogata: i difficili equilibri SOMMARIO: 1. La maternità per sostituzione. 2. L esperienza italiana: la dottrina. 3. Orientamenti della giurisprudenza nazionale. 4. Il superiore interesse del

Dettagli

CONTRATTO TRA GENITORI-CLIENTI E RENAISSANCE PER SERVIZI DI AGENZIA GIURIDICA

CONTRATTO TRA GENITORI-CLIENTI E RENAISSANCE PER SERVIZI DI AGENZIA GIURIDICA CONTRATTO TRA GENITORI-CLIENTI E RENAISSANCE PER SERVIZI DI AGENZIA GIURIDICA Сon questo documento l AGENZIA fornisce la sua capacità di rappresentare i GENITORI per il pagamento e l assistenza giuridica

Dettagli

ORGANISMO UNITARIO DELL AVVOCATURA ITALIANA

ORGANISMO UNITARIO DELL AVVOCATURA ITALIANA Proposte di Riforme in materia di famiglia Commissione Famiglia OUA 2012/2014 Sono 10 i punti critici segnalati dalla Commissione Famiglia dell Oua per affrontare le urgenti tematiche del quadro normativa

Dettagli

La convenzione dell ONU sui diritti del fanciullo riscritta dai bambini con Mario Lodi

La convenzione dell ONU sui diritti del fanciullo riscritta dai bambini con Mario Lodi La convenzione dell ONU sui diritti del fanciullo riscritta dai bambini con Mario Lodi Articolo 1: Il bambino (o bambina) è ogni essere umano fino a 18 anni. Articolo 2: Gli Stati devono rispettare, nel

Dettagli

L istruttoria per il decreto di idoneità genitoriale nei casi di adozione. Il ruolo del G.O. Dott.ssa Germana Ajraldi 5 maggio 2014 2 ANNO

L istruttoria per il decreto di idoneità genitoriale nei casi di adozione. Il ruolo del G.O. Dott.ssa Germana Ajraldi 5 maggio 2014 2 ANNO L istruttoria per il decreto di idoneità genitoriale nei casi di adozione. Il ruolo del G.O. Dott.ssa Germana Ajraldi 5 maggio 2014 2 ANNO LA PSICOLOGIA GIURIDICA Funzione diagnostica conoscitiva e di

Dettagli

Dal punto di vista tecnico, però, la nuova disciplina è subito apparsa mal formulata.

Dal punto di vista tecnico, però, la nuova disciplina è subito apparsa mal formulata. Il decreto del Tribunale per i minorenni che provvede sul mantenimento dei figli naturali è titolo per iscrivere ipoteca. Commento al Decreto del Tribunale di Bologna del 29 giugno 2012. La legge n. 54/20006

Dettagli

La fecondazione eterologa Aspetti etici Presa di posizione del Comitato etico provinciale

La fecondazione eterologa Aspetti etici Presa di posizione del Comitato etico provinciale La fecondazione eterologa Aspetti etici Presa di posizione del Comitato etico provinciale L inseminazione artificiale in generale e la forma eterologa in particolare provocano varie questioni etiche, mediche,

Dettagli

Articoli tratti dalla Rivista Online Persona e Danno http://www.personaedanno.it/

Articoli tratti dalla Rivista Online Persona e Danno http://www.personaedanno.it/ 09/01/15 "TRASCRIVIBILE L'ATTO DI NASCITA STRANIERO DEL FIGLIO DI DUE DONNE" - App. Torino, sez. fam., 29.10.2014 - Stefano ROSSI Minore nato da due donne in Spagna: l atto di nascita può essere trascritto

Dettagli

CONVENZIONE SULLA RIDUZIONE DELLA APOLIDIA

CONVENZIONE SULLA RIDUZIONE DELLA APOLIDIA CONVENZIONE SULLA RIDUZIONE DELLA APOLIDIA Traduzione italiana non ufficiale a cura dell UNHCR CONVENZIONE sulla Riduzione dell Apolidia Adottata il 30 agosto 1961 da una Conferenza di Plenipotenziari

Dettagli

Legge 40, il no della Consulta al divieto di eterologa

Legge 40, il no della Consulta al divieto di eterologa Legge 40, il no della Consulta al divieto di eterologa aggiornamento di mercoledì 9 aprile Il divieto di fecondazione eterologa è incostituzionale. Lo ha stabilito la Corte Costituzionale che ha dichiarato

Dettagli

Prof. Avv. Giuseppina Maria Patrizia Surace Giudice onorario del Tribunale per i Minorenni di Reggio Calabria

Prof. Avv. Giuseppina Maria Patrizia Surace Giudice onorario del Tribunale per i Minorenni di Reggio Calabria Prof. Avv. Giuseppina Maria Patrizia Surace Giudice onorario del Tribunale per i Minorenni di Reggio Calabria Maternità surrogata e maternità responsabile : un binomio inscindibile per la crescita armoniosa

Dettagli

ADOZIONE DA PARTE DI COPPIE OMOSESSUALI

ADOZIONE DA PARTE DI COPPIE OMOSESSUALI ADOZIONE DA PARTE DI COPPIE OMOSESSUALI L argomento che tratterò è molto discusso in tutto il mondo. Per introdurlo meglio inizio a darvi alcune informazioni sul matrimonio omosessuale, il quale ha sempre

Dettagli

LA LIBERTÀ DI ATTRIBUZIONE DEL COGNOME AI FIGLI

LA LIBERTÀ DI ATTRIBUZIONE DEL COGNOME AI FIGLI Dossier n. 59 Ufficio Documentazione e Studi 26 settembre 2014 LA LIBERTÀ DI ATTRIBUZIONE DEL COGNOME AI FIGLI La Camera dei deputati ha approvato il Testo unificato delle proposte di legge in materia

Dettagli

Ragionevolezza del divieto di procreazione assistita eterologa, fra ordinamento italiano e CEDU

Ragionevolezza del divieto di procreazione assistita eterologa, fra ordinamento italiano e CEDU Ragionevolezza del divieto di procreazione assistita eterologa, fra ordinamento italiano e CEDU di Stefano Catalano, ricercatore di Diritto costituzionale nell Università degli Studi di Milano Sommario:

Dettagli

difendiamo i nostri figli * 20 giugno - AMDG

difendiamo i nostri figli * 20 giugno - AMDG difendiamo i nostri figli * 20 giugno - AMDG intervento di alfredo mantovano Care amiche e cari amici! una giornalista poco fa mi chiedeva di riassumere in poche parole-chiave il messaggio che il popolo

Dettagli

IL PERCORSO DELL ADOZIONE

IL PERCORSO DELL ADOZIONE Dipartimento Tutela Materno Infantile e della Genitorialità U.O.C. Procreazione Cosciente ------ Municipi ex V VII VIII - X IL PERCORSO DELL ADOZIONE note di informazione ed orientamento per le coppie

Dettagli

Quotidiano d'informazione giuridica - n.3201del 19.04.2011 - Direttore Alessandro Buralli - Note legali - Pubblicità - Aiuto

Quotidiano d'informazione giuridica - n.3201del 19.04.2011 - Direttore Alessandro Buralli - Note legali - Pubblicità - Aiuto 1 of 5 19/04/11 16.47 Quotidiano d'informazione giuridica - n.3201del 19.04.2011 - Direttore Alessandro Buralli - Note legali - Pubblicità - Aiuto Affido condiviso va negato se genitore minaccia di portare

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica N. 197. Modifica al codice civile in materia di disciplina del patto di convivenza

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica N. 197. Modifica al codice civile in materia di disciplina del patto di convivenza Senato della Repubblica XVII LEGISLATURA N. 197 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa dei senatori ALBERTI CASELLATI, BONFRISCO, CARIDI e D ASCOLA COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 15 MARZO 2013 Modifica al codice

Dettagli

genitori a ogni costo

genitori a ogni costo genitori a ogni costo Un bebè nato da una gravidanza surrogata all Akanksha Infertility Clinic di Anand, nello stato indiano del Gujarat, con la mamma. 82 Panorama 6 agosto 2014 Qui le mamme sono tutte

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTAZIONE DI SERVIZI FINALIZZATI ALL ADOZIONE INTERNAZIONALE IN INDIA

CONTRATTO DI PRESTAZIONE DI SERVIZI FINALIZZATI ALL ADOZIONE INTERNAZIONALE IN INDIA CONTRATTO DI PRESTAZIONE DI SERVIZI FINALIZZATI ALL ADOZIONE INTERNAZIONALE IN INDIA (Art.31 della legge 4 maggio 1983. n.184) INTERNATIONAL ADOPTION - Associazione per la Famiglia, con sede legale e operativa

Dettagli

Il contrasto si è risolto a favore della coppia biologica, a discapito di quella genetica.

Il contrasto si è risolto a favore della coppia biologica, a discapito di quella genetica. Errato impianto di embrioni: è madre chi ha partorito Tribunale Roma, sez. I civile, ordinanza 08.08.2014 (Enrica Maria Crimi) Due coppie sono ricorse alle tecniche di procreazione medicalmente assistita

Dettagli

Il Quotidiano in Classe

Il Quotidiano in Classe Il Quotidiano in Classe Classe III sez. B Report degli articoli pubblicati dagli studenti sul HYPERLINK "ilquotidiano.it" Ilquotidianoinclasse.it Allestimento di Matilde Soana Supervisione di Sofia Macchiavelli

Dettagli

Il mercato dei figli

Il mercato dei figli Il mercato dei figli È una realtà veramente inquietante che finora non riguarda direttamente l Italia almeno dal punto di vista legislativo e ci auguriamo ardentemente non arrivi MAI ad essere permessa.

Dettagli

GUIDA AL PERMESSO DI SOGGIORNO

GUIDA AL PERMESSO DI SOGGIORNO GUIDA AL PERMESSO DI SOGGIORNO IN QUESTA GUIDA TROVERAI INFORMAZIONI SUI DIVERSI TIPI DI PERMESSO DI SOGGIORNO, SU COME PRESENTARE DOMANDA E RINNOVARE, SUGLI ALTRI DOCUMENTI NECESSARI (RESIDENZA, CARTA

Dettagli

L ISTITUTO DELL AFFIDAMENTO AL SERVIZIO SOCIALE. ESPERIENZE E RAPPRESENTAZIONI DEGLI ATTORI UNA RIFLESSIONE DALL ESPERIENZA TOSCANA

L ISTITUTO DELL AFFIDAMENTO AL SERVIZIO SOCIALE. ESPERIENZE E RAPPRESENTAZIONI DEGLI ATTORI UNA RIFLESSIONE DALL ESPERIENZA TOSCANA L ISTITUTO DELL AFFIDAMENTO AL SERVIZIO SOCIALE. ESPERIENZE E RAPPRESENTAZIONI DEGLI ATTORI UNA RIFLESSIONE DALL ESPERIENZA TOSCANA DONATA BIANCHI, SILVIA MAMMINI, ROSA DI GIOIA ...FINALITÀ verificare

Dettagli

CORTE D APPELLO DI TORINO Sezione Famiglia. La Corte, riunita in camera di consiglio nelle persone dei Signori Magistrati

CORTE D APPELLO DI TORINO Sezione Famiglia. La Corte, riunita in camera di consiglio nelle persone dei Signori Magistrati CORTE D APPELLO DI TORINO Sezione Famiglia Dott. Renata Silva Presidente Dott. Federica Lanza Consigliere Dott. Daniela Giannone Consigliere rel. La Corte, riunita in camera di consiglio nelle persone

Dettagli

NOTA ALLA SENTENZA 15 OTTOBRE 2013 DELLA V SEZIONE PENALE TRIBUNALE DI MILANO, GIUDICE ESTENSORE: DOTT. GIUSEPPE CERNUTO.

NOTA ALLA SENTENZA 15 OTTOBRE 2013 DELLA V SEZIONE PENALE TRIBUNALE DI MILANO, GIUDICE ESTENSORE: DOTT. GIUSEPPE CERNUTO. NOTA ALLA SENTENZA 15 OTTOBRE 2013 DELLA V SEZIONE PENALE TRIBUNALE DI MILANO, GIUDICE ESTENSORE: DOTT. GIUSEPPE CERNUTO. In un caso di fecondazione assistita eterologa, nello specifico di maternità surrogata,

Dettagli

Il mercato dei figli 2. Mosca e Kiev Suk europeo delle gravidanze

Il mercato dei figli 2. Mosca e Kiev Suk europeo delle gravidanze Nell edizione di ieri, «Avvenire» ha avviato un inchiesta sulla piaga delle «maternità surrogate»: donne rese schiave del desiderio altrui di un figlio in cambio di poche centinaia di euro. Epicentro del

Dettagli

REGOLAMENTO CAPITOLO 1 NORME GENERALI

REGOLAMENTO CAPITOLO 1 NORME GENERALI Approvato Regolamento del Consiglio dei Ministri Della Repubblica di Belarus N. 122 del 31/01/2007 Sulla procedura dell adozione internazionale e della tutela e curatela internazionale REGOLAMENTO CAPITOLO

Dettagli

La seconda settimana di Novembre 2012

La seconda settimana di Novembre 2012 Crescere informa La Rassegna stampa diventa Internazionale aperta a più paesi A cura di Crescere Insieme Onlus www.crescereinsiemeonlus.org La seconda settimana di Novembre 2012 Notiziario con articoli

Dettagli

Scuola di specializzazione per le professioni legali Primo anno: DIRITTO PROCESSUALE DI FAMIGLIA FISCIANO 14-16/5/2014. Laura Landi. avv.

Scuola di specializzazione per le professioni legali Primo anno: DIRITTO PROCESSUALE DI FAMIGLIA FISCIANO 14-16/5/2014. Laura Landi. avv. Scuola di specializzazione per le professioni legali Primo anno: DIRITTO PROCESSUALE DI FAMIGLIA FISCIANO 14-16/5/2014 Laura Landi Il testo approvato definitivamente dalla Camera il 27 NOVEMBRE 2012 È

Dettagli

Capitolo 4 Z Filiazione ed adozione

Capitolo 4 Z Filiazione ed adozione Edizioni Simone - Vol. 45/1 Compendio di Diritto Internazionale privato e processuale Parte seconda Cenni di parte speciale Capitolo 4 Z Filiazione ed adozione Sommario Z 1. La filiazione. - 2. L adozione.

Dettagli

GUIDA AI SERVIZI DEMOGRAFICI DEL COMUNE

GUIDA AI SERVIZI DEMOGRAFICI DEL COMUNE Comune di CORTEOLONA Provincia di PAVIA 27014 Corteolona (PV) Via Garibaldi, 8 www.comune.corteolona.pv.it Tel. 0382 70024 Fax. 0382 71519 E-mail demografici@comune.corteolona.pv.it GUIDA AI SERVIZI DEMOGRAFICI

Dettagli

STATI UNITI D AMERICA

STATI UNITI D AMERICA APPARTENENZA RELIGIOSA AREA POPOLAZIONE RIFUGIATI (interni*) RIFUGIATI (esterni**) SFOLLATI 9.831.500 km 2 313.085.000 262.023 4.324 ----- *Rifugiati stranieri che vivono in questo Paese **Cittadini di

Dettagli

N.1670/07 Reg. Ricorsi Civili N. Cron. Il Tribunale per i Minorenni di Bari, riunito in camera di consiglio nelle persone dei signori:

N.1670/07 Reg. Ricorsi Civili N. Cron. Il Tribunale per i Minorenni di Bari, riunito in camera di consiglio nelle persone dei signori: Mod. 6 TRIBUNALE PER I MINORENNI DI BARI N.1670/07 Reg. Ricorsi Civili N. Cron. Il Tribunale per i Minorenni di Bari, riunito in camera di consiglio nelle persone dei signori: 1) Dr. Valeria Montaruli

Dettagli

OSSERVATORIO LEGISLATIVO INTERREGIONALE

OSSERVATORIO LEGISLATIVO INTERREGIONALE OSSERVATORIO LEGISLATIVO INTERREGIONALE LA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA: normativa nazionale, compiti delle Regioni ed esperienze legislative straniere A cura di: Luigia Alessandrelli e Sabrina

Dettagli

Subrogalia inaugura i nuovi uffici a Barcellona

Subrogalia inaugura i nuovi uffici a Barcellona APRILE 2014 Subrogalia inaugura i nuovi uffici a Barcellona SUBROGALIA inaugurò lo scorso 1 aprile i nuovi uffici a Barcellona, precisamente nella centralissima via Balmes della Città Condale. Le nuove

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE GAMBALE, NOVELLI, DIVELLA, GIACCO, LUMIA, MANGIACAVALLO, SAONARA

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE GAMBALE, NOVELLI, DIVELLA, GIACCO, LUMIA, MANGIACAVALLO, SAONARA Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati N. 1365 CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI GAMBALE, NOVELLI, DIVELLA, GIACCO, LUMIA, MANGIACAVALLO, SAONARA Norme in materia di tutela

Dettagli

PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA. Legge 19 Febbraio 2004 n 40

PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA. Legge 19 Febbraio 2004 n 40 PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA Legge 19 Febbraio 2004 n 40 Finalità Art. 1: Al fine di favorire la soluzione di problemi riproduttivi derivanti dalla sterilità o dalla fertilità umana è consentito

Dettagli

Tecniche avanzate di PMA

Tecniche avanzate di PMA Procreazione medicalmente assistita e legge 40/04 Tecniche avanzate di PMA FIVET fecondazione in vitro ed embrio-transfer ICSI intra-citoplasmatic sperm injection GIFT gamete intra-fallopian transfer ZIFT

Dettagli

La Corte di Appello di Torino compie un significativo passo per il riconoscimento della filiazione all interno della coppia omosessuale.

La Corte di Appello di Torino compie un significativo passo per il riconoscimento della filiazione all interno della coppia omosessuale. Minore nato da due madri: sì alla trascrizione dell atto di nascita spagnolo Corte d'appello Torino, sez. famiglia, decreto 29.10.2014 (Giuseppina Vassallo) Deve essere trascritto l atto di nascita, formato

Dettagli

I DIRITTI DELLE DONNE DAL 1900 AD OGGI

I DIRITTI DELLE DONNE DAL 1900 AD OGGI I DIRITTI DELLE DONNE DAL 1900 AD OGGI TUTELA DELLA DONNA E DEL FANCIULLO: LEGGE 242/1902 CARCANO Riveste un importanza notevole per aver introdotto il congedo di maternità di un mese dopo il parto, riducibile

Dettagli

TRIBUNALE PER I MINORENNI DI GENOVA UFFICIO ADOZIONI

TRIBUNALE PER I MINORENNI DI GENOVA UFFICIO ADOZIONI TRIBUNALE PER I MINORENNI DI GENOVA UFFICIO ADOZIONI N.B. Vi preghiamo di rispondere a tutte le domande assicurandovi che le notizie, fornite resteranno strettamente riservate. DATA 1. DATI SULLA COPPIA:

Dettagli

CAPITOLO I SEPARAZIONE PERSONALE DEI CONIUGI. Sezione 1 Separazione giudiziale

CAPITOLO I SEPARAZIONE PERSONALE DEI CONIUGI. Sezione 1 Separazione giudiziale INDICE SOMMARIO Premessa... 5 CAPITOLO I SEPARAZIONE PERSONALE DEI CONIUGI Separazione giudiziale 1. Ricorso per separazione giudiziale senza richiesta di dichiarazione di addebito e senza provvedimenti

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL CONTENZIOSO

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL CONTENZIOSO REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL CONTENZIOSO Approvato con Delibera della Giunta Provinciale n.122 dell 11.12.2012 In vigore dal 1 gennaio 2013 Pag. 1 di 6 Art. 1 - Avvocatura Provinciale 1. L Avvocatura

Dettagli

Sulla trascrizione dell atto di nascita da cui risultino genitori dello stesso sesso: la trascrizione che non crea nuovi modelli di genitorialità

Sulla trascrizione dell atto di nascita da cui risultino genitori dello stesso sesso: la trascrizione che non crea nuovi modelli di genitorialità Sulla trascrizione dell atto di nascita da cui risultino genitori dello stesso sesso: la trascrizione che non crea nuovi modelli di genitorialità SOMMARIO: 1. La massima. 2. Il fatto. 3. Gli snodi argomentativi

Dettagli

Alcuni Cenni sulla legge 92/2012 (Riforma Fornero) e sulla nuova disciplina dei licenziamenti. Cenni generali sulla riforma e sulla flessibilità in

Alcuni Cenni sulla legge 92/2012 (Riforma Fornero) e sulla nuova disciplina dei licenziamenti. Cenni generali sulla riforma e sulla flessibilità in www.petraccimarin.it Alcuni Cenni sulla legge 92/2012 (Riforma Fornero) e sulla nuova disciplina dei licenziamenti. Cenni generali sulla riforma e sulla flessibilità in entrata. La riforma in questione

Dettagli

STUDIO LEGALE INTERNAZIONALE AVV. ALFONSO MARRA GIURISTA LINGUISTA

STUDIO LEGALE INTERNAZIONALE AVV. ALFONSO MARRA GIURISTA LINGUISTA STUDIO LEGALE INTERNAZIONALE AVV. ALFONSO MARRA GIURISTA LINGUISTA ABILITATO AL BILINGUISMO TEDESCO - ITALIANO DALLA PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO IDONEO ALL ESAME DI STATO DI COMPETENZA LINGUISTICA CINESE

Dettagli

FILIAZIONE LE FONTI: Parma, 23 maggio 2011 LA FILIAZIONE E L ADOZIONE OGGI GLI EFFETTI DELLA CRISI DELLA COPPIA SUI FIGLI CASISTICA

FILIAZIONE LE FONTI: Parma, 23 maggio 2011 LA FILIAZIONE E L ADOZIONE OGGI GLI EFFETTI DELLA CRISI DELLA COPPIA SUI FIGLI CASISTICA Parma, 23 maggio 2011 LA FILIAZIONE E L ADOZIONE OGGI GLI EFFETTI DELLA CRISI DELLA COPPIA SUI FIGLI CASISTICA Avv. Emanuella Uberti FILIAZIONE LE FONTI: Costituzione 1948 RD 262/42 (C.C.) libro I L. 151

Dettagli

O R D I N A N Z A. con lʼintervento del PUBBLICO MINISTERO in sede, in persona della d.ssa Francesca Loy ha emesso la seguente

O R D I N A N Z A. con lʼintervento del PUBBLICO MINISTERO in sede, in persona della d.ssa Francesca Loy ha emesso la seguente IL TRIBUNALE DI ROMA PRIMA SEZIONE CIVILE In composizione monocratica, nella persona del Giudice designato dott.ssa Silvia Albano, nel procedimento cautelare ex art. 700 c.p.c. iscritto al n. 50935 del

Dettagli

DANNO PATRIMONIALE DANNO NON PATRIMONIALE. Danno morale Carducci DANNO ALLA PERSONA RISARCIMENTO DANNO

DANNO PATRIMONIALE DANNO NON PATRIMONIALE. Danno morale Carducci DANNO ALLA PERSONA RISARCIMENTO DANNO DANNO ALLA PERSONA LESIONI FISICHE DECESSO RISARCIMENTO DANNO DANNO PATRIMONIALE DANNO NON PATRIMONIALE Mancato guadagno, spese sostenute a seguito del sinistro Danno biologico (comma 2 art. 139 del Codice

Dettagli

IL RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE DEI TITOLARI DI PROTEZIONE INTERNAZIONALE IN EUROPA LE SCHEDE DI ASILO IN EUROPA BELGIO

IL RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE DEI TITOLARI DI PROTEZIONE INTERNAZIONALE IN EUROPA LE SCHEDE DI ASILO IN EUROPA BELGIO IL RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE DEI TITOLARI DI PROTEZIONE INTERNAZIONALE IN EUROPA LE SCHEDE DI ASILO IN EUROPA BELGIO Base legale del diritto al ricongiungimento familiare dei titolare di protezione internazionale

Dettagli

INFORMAZIONI UTILI PER LA COMPILAZIONE RICHIESTA ADOZIONE. disporre i documenti prodotti secondo l ordine indicato in calce alla richiesta di adozione

INFORMAZIONI UTILI PER LA COMPILAZIONE RICHIESTA ADOZIONE. disporre i documenti prodotti secondo l ordine indicato in calce alla richiesta di adozione INFORMAZIONI UTILI PER LA COMPILAZIONE RICHIESTA ADOZIONE disporre i documenti prodotti secondo l ordine indicato in calce alla richiesta di adozione indicare sempre prima il cognome poi il nome Documenti

Dettagli

GUIDA AL PERMESSO DI SOGGIORNO

GUIDA AL PERMESSO DI SOGGIORNO GUIDA AL PERMESSO DI SOGGIORNO IN QUESTA GUIDA TROVERAI INFORMAZIONI SUI DIVERSI TIPI DI PERMESSO DI SOGGIORNO, SU COME PRESENTARE DOMANDA E RINNOVARE, SUGLI ALTRI DOCUMENTI NECESSARI (RESIDENZA, CARTA

Dettagli

INTERESSE DEL MINORE ED ATTRIBUZIONE DEL COGNOME PATERNO

INTERESSE DEL MINORE ED ATTRIBUZIONE DEL COGNOME PATERNO INTERESSE DEL MINORE ED ATTRIBUZIONE DEL COGNOME PATERNO Il tribunale per i minorenni, considerato che il minore Tizietto, di sette anni, già riconosciuto dalla madre Caia, era stato successivamente riconosciuto

Dettagli

2014 I DIRITTI DELLA PERSONA

2014 I DIRITTI DELLA PERSONA Cendon / Book Collana diretta da Bruno de Filippis I DIRITTI DEL PRIMO LIBRO DEL CODICE CIVILE 02 2014 I DIRITTI DELLA PERSONA LEGISLAZIONE E PROSPETTIVE Bruno de Filippis Edizione NOVEMBRE 2014 Copyright

Dettagli

MILLENIUM SISTEMA AMBIENTE srl. Via Tiberina 98/N 06053 Deruta - PG. Codice Etico

MILLENIUM SISTEMA AMBIENTE srl. Via Tiberina 98/N 06053 Deruta - PG. Codice Etico MILLENIUM SISTEMA AMBIENTE srl Via Tiberina 98/N 06053 Deruta - PG Codice Etico Millenium Sistema Ambiente Srl Codice Etico Introduzione Il presente codice etico rappresenta l enunciazione dei valori aziendali,

Dettagli

CODICE ETICO AZIENDALE

CODICE ETICO AZIENDALE Testo approvato dal Consiglio di Amministrazione di Orienta S.p.a del 15/12/2010 INDICE 1. INTRODUZIONE 3 2. VALORI ETICI 3 3. CRITERI DI CONDOTTA 3 4. COMPORTAMENTO SUL LUOGO DI LAVORO 6 5. CONFLITTTO

Dettagli

QUARTO VOLUME: GENITORI ADOTTIVI

QUARTO VOLUME: GENITORI ADOTTIVI QUARTO VOLUME: GENITORI ADOTTIVI L esperienza del bambino, gli aspetti giuridici, il padre adottivo: costruire i nuovi legami familiari a cura di Fiamma Buranelli, Patrizia Gatti e Emanuela Quagliata Presentazione

Dettagli

INDICE. Gli Autori... Introduzione di Pasquale Stanzione...

INDICE. Gli Autori... Introduzione di Pasquale Stanzione... Gli Autori... XI Introduzione di Pasquale Stanzione... XIII Capitolo Primo NORME IN MATERIA DI PROCREAZIONE ASSISTITA: PRINCIvPI GENERALI Giovanni Sciancalepore 1. Il recente intervento normativo in tema

Dettagli

Le coppie che chiedono l adozione di un bambino

Le coppie che chiedono l adozione di un bambino 1 febbraio 2005 Le coppie che chiedono l adozione di un bambino Anno 2003 L Istat diffonde i risultati dell indagine sulle domande di adozione, condotta per la prima volta nel 2003 presso i 29 tribunali

Dettagli

Sommario. I La formazione della coppia... 13. Presentazione...9

Sommario. I La formazione della coppia... 13. Presentazione...9 Presentazione...9 I La formazione della coppia... 13 1 Le scelte possibili...15 1 Come ufficializzare un unione...15 2 I tipi di matrimonio...15 Matrimonio civile o religioso? Il matrimonio concordatario

Dettagli

DIRITTO DI FAMIGLIA. Corte di Cassazione Sez. I civ. 18 Novembre 2013, n 25843 (Pres. C.

DIRITTO DI FAMIGLIA. Corte di Cassazione Sez. I civ. 18 Novembre 2013, n 25843 (Pres. C. DIRITTO DI FAMIGLIA Corte di Cassazione Sez. I civ. 18 Novembre 2013, n 25843 (Pres. C. Carnevale; Rel. M. Dogliotti) Famiglia Matrimonio Cessazione degli effetti civili del matrimonio- Diagnosi di shopping

Dettagli

TRIBUNALE DI RICORSO PER LA PRONUNCIA DI CESSAZIONE DEGLI EFFETTI CIVILI DEL MATRIMONIO. il Sig. XXX, nato il..,residente in.

TRIBUNALE DI RICORSO PER LA PRONUNCIA DI CESSAZIONE DEGLI EFFETTI CIVILI DEL MATRIMONIO. il Sig. XXX, nato il..,residente in. TRIBUNALE DI RICORSO PER LA PRONUNCIA DI CESSAZIONE DEGLI EFFETTI CIVILI DEL MATRIMONIO Ill.mo Sig. Presidente, il Sig. XXX, nato il..,residente in., via, n., c.f.:., rappresentato e difeso, come da procura

Dettagli

TRIBUNALE di NAPOLI. prima sezione civile. Il tribunale, nelle persone dei seguenti magistrati riuniti in camera di consiglio:

TRIBUNALE di NAPOLI. prima sezione civile. Il tribunale, nelle persone dei seguenti magistrati riuniti in camera di consiglio: TRIBUNALE di NAPOLI prima sezione civile Il tribunale, nelle persone dei seguenti magistrati riuniti in camera di consiglio: Carlo Imperiali presidente Roberta Di Clemente giudice Raffaele Sdino giudice

Dettagli

5. La nascita: DOCUMENTI E PRATICHE. 5.1 La dichiarazione di nascita

5. La nascita: DOCUMENTI E PRATICHE. 5.1 La dichiarazione di nascita 5. La nascita: DOCUMENTI E PRATICHE 5.1 La dichiarazione di nascita La dichiarazione di nascita è un atto obbligatorio per l iscrizione del/della neonato/a nel registro comunale dello stato civile (D.p.r.

Dettagli

INDICE. Prefazione...p. La filiazione: profili generali... 1

INDICE. Prefazione...p. La filiazione: profili generali... 1 INDICE Prefazione...p. XV La filiazione: profili generali... 1 I AZIONE DI DISCONOSCIMENTO DELLA PATERNITÀ Introduzione... 9 1 Disconoscimento della paternità in caso di mancata prova dell adulterio della

Dettagli

Al Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Gorizia

Al Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Gorizia Al Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Gorizia DOMANDA D AMMISSIONE AL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO(1) Il sottoscritto/a nato/a prov. il cittadinanza residente in (via) n. CAP Città prov. codice

Dettagli

La parola tutela è molto ricca di significati, e ha una storia molto lunga che affonda le sue radici nel

La parola tutela è molto ricca di significati, e ha una storia molto lunga che affonda le sue radici nel Il Tutore volontario... quasi un Microgarante Tutela e protezione La parola tutela è molto ricca di significati, e ha una storia molto lunga che affonda le sue radici nel diritto romano. In generale, nella

Dettagli

Diagnosi e intervento su embrioni. Ramón Lucas Lucas lucas@unigre.it www.ramonlucas.org

Diagnosi e intervento su embrioni. Ramón Lucas Lucas lucas@unigre.it www.ramonlucas.org 1 Diagnosi e intervento su embrioni Ramón Lucas Lucas lucas@unigre.it www.ramonlucas.org Diagnosi prenatale 2 3 4 DIAGNOSI PRENATALE É l insieme di esami compiuti sull embrione stesso, per accertare se

Dettagli

Legislazione italiana ed europea a confronto

Legislazione italiana ed europea a confronto Legislazione italiana ed europea a confronto NATI INDESIDERATI Riconoscimento del nato e parto anonimo di Graziana Campanato 1 Filiazione legittima e naturale La nostra legislazione distingue la filiazione

Dettagli

Risarcimento dei danni per la non ragionevole durata dei processi: la nuova legge Pinto

Risarcimento dei danni per la non ragionevole durata dei processi: la nuova legge Pinto STUDIO LEGALE INTERNAZIONALE AVV. ALFONSO MARRA GIURISTA LINGUISTA ABILITATO AL BILINGUISMO TEDESCO - ITALIANO DALLA PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO IDONEO ALL ESAME DI STATO DI COMPETENZA LINGUISTICA CINESE

Dettagli

Corte Europea dei Diritti dell Uomo. Domande e Risposte

Corte Europea dei Diritti dell Uomo. Domande e Risposte Corte Europea dei Diritti dell Uomo Domande e Risposte Domande e Risposte COS È LA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL UOMO? Queste domande e le relative risposte sono state preparate dalla cancelleria e non

Dettagli

COME CAMBIA IL DIRITTO DEL LAVORO

COME CAMBIA IL DIRITTO DEL LAVORO COME CAMBIA IL DIRITTO DEL LAVORO DALLA LEGGE FORNERO ALLE TUTELE CRESCENTI Redatto da Ufficio Legale FLESSIBILITà IN USCITA IL NUOVO ART.18 Le disposizioni sotto riportate rientrano in un decreto attuativo

Dettagli