Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career"

Transcript

1 Il successo sin dai primi passi Consigli per il vostro colloquio di presentazione Adecco Career

2 Adecco: al vostro fianco per la vostra carriera. Da oltre 50 anni Adecco opera nei servizi del personale e vanta una rete di prim ordine oltre che un know-how a 360. Giorno per giorno facciamo incontrare, in qualità di maggior fornitore di servizi del personale, oltre persone alla ricerca di un posto di lavoro con circa aziende. Solo in Svizzera seguiamo con le nostre oltre 100 filiali circa lavoratori. In qualità di esperti di servizi del personale siamo al vostro fianco nel processo di candidatura sin dai primi passi. Scoprite, con l aiuto delle nostre check-list, come affrontare al meglio il vostro colloquio di presentazione. Saremo lieti di fornirvi una consulenza specializzata sulle vostre prospettive professionali e di accompagnarvi con competenza nel corso di tutta la vostra vita professionale. I migliori auguri per un colloquio di presentazione di successo. 2

3 Il primo ostacolo è superato, l invito a un colloquio di presentazione presso il datore di lavoro dei vostri sogni è davanti a voi. Ma quanto siete convincenti in un colloquio personale? Scoprite con l aiuto delle nostre check-list come prepararvi al meglio per il vostro colloquio di presentazione. 3

4 Consapevoli di cosa volete e sapete fare: la base del colloquio di presentazione. 1 I vostri valori e interessi personali Nell ambito della decisione sul vostro futuro percorso professionale, fate chiarezza sui vostri interessi e valori personali. Solo così potrete pianificare e realizzare in modo mirato i prossimi passi della vostra carriera. Come dovrà essere il vostro contesto lavorativo futuro? Cosa vi sta particolarmente a cuore? A cosa attribuite più importanza: salute, famiglia, lealtà, sviluppo, sicurezza, integrità, status sociale? Quali compiti vorreste svolgere in futuro? Cosa vi diverte di più? Cosa vi entusiasma e cosa non vi entusiasma? 2 Le vostre competenze Analizzate le vostre precedenti situazioni professionali in fatto di competenze. Dai vostri successi potete trarre conclusioni sulle vostre capacità: di quali competenze specialistiche, sociali, personali e metodologiche fate tesoro per le future mansioni? Come le documentate? 3 Il vostro percorso professionale Riflettete sul percorso professionale che avete compiuto in riferimento al posto di lavoro cui ambite: quali stadi del vostro percorso sono importanti ai fini della posizione per cui vi siete candidati? Riepilogate, per voi stessi, queste esperienze per iscritto, mettendo in primo piano i compiti e le esperienze rilevanti. 4

5 Prepararsi a fondo: l ABC per fare buona impressione. 1 Informazioni sull azienda Raccogliete quante più informazioni possibili sull azienda dal sito Internet, da riviste e giornali. Documentatevi anche su partner commerciali, settore, prodotti, clienti, numero di collaboratori, fatturato e temi di attualità. 2 Domande da rivolgere all azienda Annotatevi delle domande riguardanti l azienda e i vostri compiti, per esempio sulle procedure o sulla vostra posizione. Le condizioni contrattuali, di norma, vengono discusse in un secondo colloquio. 3 Conoscenze sul posto Dovete conoscere molto bene gli ambiti delle vostre mansioni, i settori in cui rientrano le responsabilità principali e le aspettative legate a questo posto. 4 Aspetti organizzativi Disponete di tutte le informazioni necessarie e sapete quando e dove ha luogo l appuntamento. Calcolate con un margine di anticipo il tempo del viaggio per presentarvi al colloquio puntuali e senza stress. Vi consigliamo di arrivare almeno con 15 minuti di anticipo. Sono utili anche bloc notes neutro e una penna per prendere eventuali appunti durante il colloquio. 5 Il vostro aspetto L abbigliamento per il colloquio di presentazione deve essere adeguato al posto cui vi presentate e deve farvi sentire a vostro agio. Pensate sempre a che impressione darete al vostro interlocutore con gli abiti che indossate. Un aspetto curato è fondamentale. 5

6 Sicurezza e simpatia: come comportarsi durante il colloquio. Saluto e fase di riscaldamento Il colloquio di presentazione inizia già quando ci si annuncia alla reception. I primi tre secondi sono decisivi per l impatto sull interlocutore. Presentatevi puntuali, curati e motivati e non dimenticate di spegnere il telefono cellulare. Siate cordiali. È possibile che il datore di lavoro chieda al personale della reception la propria impressione. Salutate il vostro interlocutore per nome, con una solida stretta di mano e un sorriso. Ringraziate per l invito al colloquio di presentazione. Aspettate a sedervi, finché non siete invitati a farlo. Se vi viene offerto qualcosa da bere, accettate ringraziando. Il colloquio inizia normalmente con un approccio colloquiale che vi consente di rilassarvi. Di solito si parla di cose secondarie, come il tempo o il viaggio. Rispondete con cortesia, ma senza apparire troppo disinvolti. Mostrarsi sicuri di sé Per apparire sicuri di sé è necessario prepararsi accuratamente. Se siete insicuri, la vostra tensione aumenta e il linguaggio del vostro corpo vi tradisce. La tensione aumenta ulteriormente a causa della postura rigida, di conseguenza inviate segnali sfavorevoli e vi create un blocco. Durante il colloquio assumete pertanto una posizione che vi permette di adottare una postura rilassata. Ascoltare attentamente Mostrate al vostro interlocutore che state ascoltando attentamente e comprendendo quello che dice. Se così non fosse, chiedete onde evitare malintesi. Mantenete il contatto visivo con il vostro interlocutore, poiché guardare altrove segnala disinteresse o allontanamento. Tuttavia non interrompete il vostro interlocutore. Parlare correttamente Non parlare né troppo velocemente né troppo lentamente. Soprattutto quando si è agitati è facile incespicare e parlare più velocemente. 6

7 Fate quindi pause di respirazione mirate e usate frasi brevi. Rispondere alle domande in modo preciso Rimanete obiettivi e rispondete alle domande il più precisamente possibile. Evitate soprattutto espressioni colloquiali, volgari o in lingua straniera. Anche i riempitivi come «ehm» o «eh» sono un elemento di disturbo. Dimostrare interesse fino alla fine Alla fine del colloquio porgete qualche domanda. Aspettate l invito a concludere l incontro e rimanete obiettivi e cordiali fino alla fine. Documentatevi sui passi successivi. Ringraziate per l interessante colloquio e segnalate nuovamente l interesse da parte vostra. Lascerete un impressione positiva se dopo il colloquio scriverete una lettera o un di ringraziamento. 7

8 Puntualizzare sapientemente: le parole giuste per essere convincenti. Percorso professionale Mettete in primo piano, durante la presentazione del vostro curriculum, gli stadi rilevanti ai fini della posizione cui ambite, per esempio conoscenze specialistiche, esperienze, collaborazione con interfacce nell azienda nonché i vostri ambiti di responsabilità. Evitate termini tecnici e abbreviazioni specifiche del settore che non tutti conoscono. Esperienze e successi Nel rispondere concentratevi sui successi e sulle esperienze che apportate e non su quello che non sapete fare. Qualora non soddisfiate alcuni criteri richiesti dalla posizione: potrete vantare qualcosa di simile al requisito richiesto? Cosa dovete ancora imparare? Obiettivi professionali Non si tratta di elencare le posizioni e gli stipendi cui mirate, bensì piuttosto di descrivere in modo possibilmente chiaro i vostri obiettivi professionali. Spiegate quindi, sulla base dei vostri ambiti lavorativi e di responsabilità, quali sono i vostri obiettivi futuri e qual è la vostra motivazione. Evitate di indicare come motivazione l aspetto finanziario. Punti di forza e punti deboli Vi verranno senz altro poste domande sui vostri punti di forza e sui vostri successi, ma anche domande sui vostri punti deboli e sulle vostre sconfitte siate preparati. Quali sono i vostri maggiori successi? Quali attività vi hanno reso orgogliosi? Elencate alcuni esempi che avvalorino le vostre affermazioni. I punti deboli non devono riguardare le caratteristiche chiave della posizione cui ambite. Pensate alle valutazioni passate e 8

9 chiedete ai vostri conoscenti. Troverete di certo altre competenze che potranno essere migliorate e su cui vorrete ancora lavorare. Interruzioni lavorative e motivazione del cambio di occupazione Non inventate storie. Rimanete aderenti alla realtà. È interessante soprattutto sapere cosa avete fatto durante le interruzioni lavorative per favorire il vostro futuro professionale. Quando vi viene chiesto il motivo per cui volete cambiare lavoro, astenetevi comunque da qualsiasi dichiarazione negativa sul vostro precedente datore di lavoro. Rimanete neutrali e obiettivi. 9

10 Conoscere le tipiche domande: esercitatevi sulle risposte e potrete affrontare qualsiasi colloquio 1 Descrivete il vostro percorso professionale. 2 Per quale motivo state cercando un nuovo posto di lavoro? 8 Cosa vi/non vi è piaciuto del vostro ultimo superiore? 9 Collaborate volentieri con altre persone? 3 Perché vi siete candidato per questo posto? 10 Quali sono state le vostre prestazioni più importanti? 4 Cosa sapete della nostra azienda? 5 Dove vi vedete tra cinque/dieci anni? 11 Se un amico o un amica dovesse descrivervi: quali sarebbero le vostre tre migliori e tre peggiori qualità? 6 Cosa vi rende adatto a questo posto di lavoro? 12 Quale retribuzione vi aspettate (salario lordo)? 7 Cosa non vi è piaciuto del vostro ultimo posto di lavoro? Cosa avete fatto volentieri/ malvolentieri? 13 Per quale motivo dovremmo scegliere proprio lei? 10

11 Cose da fare e da non fare: da memorizzare Cose da fare Siate riposati e puntuali. Spegnete il telefonino cellulare. Abbiate un aspetto curato e pulito. L abbigliamento deve essere adeguato e in linea con il posto di lavoro cui mirate. Ricordate il nome dell interlocutore. Siate sicuri di voi e rimanete autentici. Dimostrate interesse per il posto di lavoro e per l azienda e ascoltate attivamente. Rispondete alle domande onestamente e senza giri di parole. Alla fine porgete delle domande. Cose da non fare Non recatevi al colloquio impreparati. Evitate una postura di rifiuto. Non interrompete. Evitate di presentare come prima cosa le vostre richieste salariali. Non limitatevi a rispondere alle domande con «sì» o «no», ma sfruttate l opportunità per «vendervi». Non parlate troppo, bensì in modo conciso e obiettivo. Non criticate il vostro ex datore di lavoro. 11

12 Riscontri ad Adecco In qualità di consulenti del lavoro desideriamo sapere com è andato il vostro colloquio. Vi invitiamo pertanto a fornirci un riscontro in tempi possibilmente brevi, in modo tale da poter concordare con voi i prossimi passi. adecco.ch 716 it

LA LETTERA DI ACCOMPAGNAMENTO

LA LETTERA DI ACCOMPAGNAMENTO LA LETTERA DI ACCOMPAGNAMENTO DEFINIZIONE E CARATTERISTICHE La Lettera di Accompagnamento (al curriculum vitae) è uno strumento importante nella ricerca del lavoro, e rappresenta una modalità per entrare

Dettagli

Informazioni utili per la ricerca di un posto di apprendistato

Informazioni utili per la ricerca di un posto di apprendistato Informazioni utili per la ricerca di un posto di apprendistato Qui trovi alcuni suggerimenti e liste di controllo da stampare. Suggerimenti per la ricerca di un posto di apprendistato Fai il possibile

Dettagli

COME PREPARARE UN DOSSIER DI CANDIDATURA? Collo uio di presentazione

COME PREPARARE UN DOSSIER DI CANDIDATURA? Collo uio di presentazione COME PREPARARE UN DOSSIER DI CANDIDATURA? Collo uio di presentazione 1. Prima del collo uio Informazioni sull azienda: > Cosa produce l azienda? > Con chi ha rapporti commerciali? > Quali servizi fornisce?

Dettagli

Il vostro sito internet.

Il vostro sito internet. Il vostro sito internet. Chi desidera creare un proprio sito in internet necessita di tre cose indispensabili, affinché la propria presenza possa comparire ed essere rintracciata nell immensa rete mondiale.

Dettagli

I SEGRETI DEL PUBLIC SPEAKING

I SEGRETI DEL PUBLIC SPEAKING IL TUO PARTNER STRATEGICO SERVIZI - CONSULENZE FORMAZIONE PROFESSIONALE ORGANIZZAZIONE AZIENDALE ORGANIZZAZIONE EVENTI COMUNICAZIONE EFFICACE CAMPAGNE PUBBLICITARIE WWW.INCOMMUNICATIONS.IT info@incommunications.it

Dettagli

Entusiasmo? «Helvetia un posto dove lavorare, che lascia spazio per vivere.»

Entusiasmo? «Helvetia un posto dove lavorare, che lascia spazio per vivere.» Entusiasmo? «Helvetia un posto dove lavorare, che lascia spazio per vivere.» Apprendistato commerciale. Un ingresso efficace nel mondo del lavoro. Qualsiasi sia il suo progetto, noi siamo al suo fianco.

Dettagli

Biografia linguistica

Biografia linguistica EAQUALS-ALTE Biografia linguistica (Parte del Portfolio Europeo delle Lingue di EAQUALS-ALTE) I 1 BIOGRAFIA LINGUISTICA La Biografia linguistica è un documento da aggiornare nel tempo che attesta perché,

Dettagli

Come scrivere una lettera di presentazione?

Come scrivere una lettera di presentazione? Come scrivere una lettera di presentazione? Dividerla in tre sezioni: 1. Perché sto scrivendo e chi sono: Se state rispondendo ad un annuncio, inserzione, sui giornali, siti-web ecc allora potete esordire

Dettagli

Piccolo manuale per la scrittura di una buona lettera di presentazione. Stefano Innocenti, Psicologo del Lavoro

Piccolo manuale per la scrittura di una buona lettera di presentazione. Stefano Innocenti, Psicologo del Lavoro Piccolo manuale per la scrittura di una buona lettera di presentazione Stefano Innocenti, Psicologo del Lavoro Piccolo manuale per la scrittura di una buona lettera di presentazione. Il principale obiettivo

Dettagli

Per promuoversi nel mondo del lavoro è necessario proporsi attivamente.

Per promuoversi nel mondo del lavoro è necessario proporsi attivamente. L'obiettivo immediato di chi svolge una ricerca di lavoro consiste, naturalmente, nell'ottenere un colloquio col potenziale datore di lavoro, o nell'ammissione a un concorso laddove se ne abbiano i titoli

Dettagli

COME AFFRONTARE UN COLLOQUIO DI SELEZIONE

COME AFFRONTARE UN COLLOQUIO DI SELEZIONE Emanuele Lajolo di Cossano COME AFFRONTARE UN COLLOQUIO DI SELEZIONE Università degli Studi - Torino, 19 aprile 2010 La prima cosa da fare PERCHE SONO QUI? QUAL E IL MIO OBIETTIVO? CHE COSA VOGLIO ASSOLUTAMENTE

Dettagli

Accogliere e trattenere i volontari in associazione. Daniela Caretto Lecce, 27-28 aprile

Accogliere e trattenere i volontari in associazione. Daniela Caretto Lecce, 27-28 aprile Accogliere e trattenere i volontari in associazione Daniela Caretto Lecce, 27-28 aprile Accoglienza Ogni volontario dovrebbe fin dal primo incontro con l associazione, potersi sentire accolto e a proprio

Dettagli

SO Office Solutions SOLUZIONI E MACCHINE PER UFFICIO

SO Office Solutions SOLUZIONI E MACCHINE PER UFFICIO SO Office Solutions Con la Office Solutions da oggi. La realizzazione di qualsiasi progetto parte da un attenta analisi svolta con il Cliente per studiare insieme le esigenze al fine di individuare le

Dettagli

GOLDEN GROUP. The Life Living Company

GOLDEN GROUP. The Life Living Company GOLDEN GROUP The Life Living Company Le 5 domande per chiudere una vendita Ti interessano? Allora seguimi con molta attenzione Domanda N.1 In base a quali criteri scegliete un fornitore o un Partner? Domanda

Dettagli

Guida per gli acquirenti

Guida per gli acquirenti Guida per gli acquirenti Abbiamo creato una breve guida per i privati al fine di fornire le informazioni più importanti per l acquisto di un azienda. Desiderate avere una vostra azienda? L acquisto di

Dettagli

GRUPPO TELECOM ITALIA. Tel@com srl. La gioia di vendere. Colloquio di vendita

GRUPPO TELECOM ITALIA. Tel@com srl. La gioia di vendere. Colloquio di vendita Tel@com srl GRUPPO TELECOM ITALIA La gioia di vendere Colloquio di vendita Il nostro processo comunicativo 1 Presentazione personale 2 Feeling 3Motivo dell'incontro 4 Presentazione Aziendale 5 Conferma

Dettagli

Ricerca attiva del lavoro

Ricerca attiva del lavoro Ricerca attiva del lavoro La ricerca attiva in tre fasi 1 3 2 CONSAPEVOLEZZA STRUMENTI INFORMAZIONI Fase 1: Consapevolezza Io cosa offro? Bilancio di competenze Strumenti: Domande individuali: cosa so

Dettagli

DOPO LA SCUOLA? CHE IMPRESA!

DOPO LA SCUOLA? CHE IMPRESA! DOPO LA SCUOLA? CHE IMPRESA! Diffusione della cultura del lavoro Anno Scolastico 2006-2007 Il colloquio di lavoro in collaborazione con: IL COLLOQUIO DI LAVORO COLLOQUIO DI LAVORO Colloquio è una parola

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEL BUSINESS PLAN

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEL BUSINESS PLAN GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEL BUSINESS PLAN COS È IL BUSINESS PLAN E QUAL È LA SUA UTILITÀ? Il business plan è un documento scritto che descrive la vostra azienda, i suoi obiettivi e le sue strategie, i

Dettagli

Esame lingua d interpretariato

Esame lingua d interpretariato Certificato INTERPRET d interprete interculturale: Test modello 1 Febbraio 2015 Esame lingua d interpretariato Contenuto Introduzione pagina 2 Composizione dell esame pagina 3 Parte 1 dell esame: colloquio

Dettagli

Tip #2: Come siriconosceun leader?

Tip #2: Come siriconosceun leader? Un saluto alla Federazione Italiana Tennis, all Istituto Superiore di Formazione e a tutti gli insegnanti che saranno presenti al SimposioInternazionalechesiterràilprossimo10 maggio al ForoItalico. Durante

Dettagli

Colloquio di vendita GRUPPO TELECOM ITALIA. La gioia di vendere

Colloquio di vendita GRUPPO TELECOM ITALIA. La gioia di vendere Colloquio di vendita GRUPPO TELECOM ITALIA La gioia di vendere Il nostro processo comunicativo 1) 2) 3) 4) 5) 6) 7) 8) 9) 10) Presentazione Personale Feeling Motivo dell'incontro Conferma consulenza Analisi

Dettagli

Il consulente aziendale di Richard Newton, FrancoAngeli 2012

Il consulente aziendale di Richard Newton, FrancoAngeli 2012 Introduzione Chiedete a qualunque professionista di darvi una definizione dell espressione consulente aziendale, e vedrete che otterrete molte risposte diverse, non tutte lusinghiere! Con tale espressione,

Dettagli

Tempo Abilità Tipologie di lavoro contenuto/contenuti? Lavoro individuale, a coppie o di gruppo della visita aziendale. 1 settimana Leggere

Tempo Abilità Tipologie di lavoro contenuto/contenuti? Lavoro individuale, a coppie o di gruppo della visita aziendale. 1 settimana Leggere CONTENUTI DEL MODULO Gli alunni prima della visita aziendale cercano informazioni sulla loro impresa partner su internet o nella loro cerchia di conoscenze e predispongono su questa base il testo di un

Dettagli

Cosa ci può stimolare nel lavoro?

Cosa ci può stimolare nel lavoro? a Cosa ci può stimolare nel lavoro? Quello dell insegnante è un ruolo complesso, in cui entrano in gioco diverse caratteristiche della persona che lo esercita e della posizione che l insegnante occupa

Dettagli

La scelta giusta Offriamo agli specialisti di farmacia numerose prospettive e affianchiamo le nuove leve nel loro percorso professionale

La scelta giusta Offriamo agli specialisti di farmacia numerose prospettive e affianchiamo le nuove leve nel loro percorso professionale La scelta giusta Offriamo agli specialisti di farmacia numerose prospettive e affianchiamo le nuove leve nel loro percorso professionale INTERESSANTI OPPORTUNITÀ PROFESSIONALI IN AMBITO SANITARIO Numerose

Dettagli

1. Leggi il testo e indica se l affermazione è vera o falsa.

1. Leggi il testo e indica se l affermazione è vera o falsa. Livello A2 Unità 6 Ricerca del lavoro Chiavi Lavoriamo sulla comprensione 1. Leggi il testo e indica se l affermazione è vera o falsa. Vero Falso L archivio telematico contiene solo le offerte di lavoro.

Dettagli

PERSONAL BRANDING COME PROMUOVERSI & FARSI CAPIRE NEL MONDO DEL LAVORO

PERSONAL BRANDING COME PROMUOVERSI & FARSI CAPIRE NEL MONDO DEL LAVORO in collaborazione con PERSONAL BRANDING COME PROMUOVERSI & FARSI CAPIRE NEL MONDO DEL LAVORO Fausto Ciarcia (Direttore HR W. Astoria Hilton) Stefano Biscioni (Presidente ESI) Giovedi 13/03/2014 Salone

Dettagli

4. I verbi del comunicare Scrivete l esempio usando il LEI Sono lieto di Mi pregio Sono costretto a

4. I verbi del comunicare Scrivete l esempio usando il LEI Sono lieto di Mi pregio Sono costretto a 1 IL REGISTRO LINGUISTICO 2 Scrivere nel registro colto/solenne - esercitazioni 1. PER COMINCIARE Egregio Signore Gentile Signore/a Gentilissimo/a Chiarissimo Professore Spettabile Ditta (Egregio Sig.

Dettagli

Holcim (Svizzera) SA Cornelia Eberle, HR Business Partner, datrice di lavoro con Franz Schnyder, ex responsabile del Settore Servizi interni

Holcim (Svizzera) SA Cornelia Eberle, HR Business Partner, datrice di lavoro con Franz Schnyder, ex responsabile del Settore Servizi interni Holcim (Svizzera) SA Cornelia Eberle, HR Business Partner, datrice di lavoro con Franz Schnyder, ex responsabile del Settore Servizi interni In una riunione del Comitato di direzione, la nostra direzione

Dettagli

Colloquio di vendita GRUPPO TELECOM ITALIA. La gioia di vendere

Colloquio di vendita GRUPPO TELECOM ITALIA. La gioia di vendere Colloquio di vendita GRUPPO TELECOM ITALIA La gioia di vendere Il nostro processo comunicativo 1) 2) 3) 4) 5) 6) 7) 8) 9) 10) Presentazione Personale Feeling Motivo dell'incontro Conferma consulenza Analisi

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

E la vostra salute Siate coinvolti

E la vostra salute Siate coinvolti E la vostra salute Siate coinvolti Il finanziamento per questo progetto e stato fornito dal Ministero della Sanita e dell Assistenza a Lungo Termine dell Ontario www.oha.com 1. Siate coinvolti nella cura

Dettagli

1 Tratto dal sito: www.cliccalavoro.it, 26/09/01 2 tratto dal sito: www.jobline.it a cura di Susan Pronesti, 12/11/01

1 Tratto dal sito: www.cliccalavoro.it, 26/09/01 2 tratto dal sito: www.jobline.it a cura di Susan Pronesti, 12/11/01 1 Cosa è il colloquio di selezione. 1. Il colloquio di selezione è una discussione in cui dovrete prendere parte attiva, in cui entrambe le parti hanno un ruolo importante. Il candidato interviene, fa

Dettagli

Il colloquio di lavoro Workshop della durata di 2 giorni

Il colloquio di lavoro Workshop della durata di 2 giorni Il colloquio di lavoro Workshop della durata di 2 giorni Come avere successo ed ottenere il lavoro desiderato! AIUTA LE AZIENDE A SELEZIONARTI Essere consapevoli dei propri vantaggi, conoscere l azienda

Dettagli

Registro 7 PERSONAL BRANDING. Come creare la propria strategia TIPS&TRICKS DI LUIGI CENTENARO

Registro 7 PERSONAL BRANDING. Come creare la propria strategia TIPS&TRICKS DI LUIGI CENTENARO Registro 7 PERSONAL BRANDING Come creare la propria strategia TIPS&TRICKS DI LUIGI CENTENARO INDEX 3 5 9 13 16 Introduzione Che cos è il Personal Branding Una strategia di Personal Branding efficace Comunicazione

Dettagli

I consigli per una ricerca efficace del lavoro pag. 4. Europass curriculum vitae pag. 5. La lettera di presentazione pag. 8

I consigli per una ricerca efficace del lavoro pag. 4. Europass curriculum vitae pag. 5. La lettera di presentazione pag. 8 RICERCA ATTIVA DEL LAVORO: GLI STRUMENTI 2 sommario I consigli per una ricerca efficace del lavoro pag. 4 Europass curriculum vitae pag. 5 La lettera di presentazione pag. 8 Il colloquio di lavoro pag.

Dettagli

Guida per i venditori

Guida per i venditori Guida per i venditori Vendere un azienda può essere complicato e impegnativo ed è generalmente un evento che si presenta una volta nella vita. Vi preghiamo di leggere con attenzione i seguenti paragrafi.

Dettagli

WICHTIGER HINWEIS: Bitte fertigen Sie keine Kopien dieses Fragebogens an!

WICHTIGER HINWEIS: Bitte fertigen Sie keine Kopien dieses Fragebogens an! Test-Umfrage Cari allievi, il vostro parere è per noi molto importante! Desideriamo migliorare costantemente la qualità del nostro lavoro nella scuola. Al fine di individuare i punti di forza e quelli

Dettagli

Il Curriculum Vitae e la rete dei contatti personali. Materiali di Orientamento Giugno 2014

Il Curriculum Vitae e la rete dei contatti personali. Materiali di Orientamento Giugno 2014 Il Curriculum Vitae e la rete dei contatti personali Materiali di Orientamento Giugno 2014 Il Network (rete personale) La mia RETE di conoscenze e relazioni con persone che possono interessarsi alla mia

Dettagli

Realizzare vendite dal vostro stand

Realizzare vendite dal vostro stand 4/6 Realizzare vendite dal vostro stand Aggiudicatevi clienti potenziali e riscuotete successo alla fiera PRIMA DELL EVENTO Pubblicizzate con largo anticipo la vostra partecipazione alla fiera per creare

Dettagli

Eleven Marketing di Castellana Elio www.11marketing.it ; info@11marketing.it

Eleven Marketing di Castellana Elio www.11marketing.it ; info@11marketing.it 1 EFFICACE PER LE AZIENDE DI SERVIZI Saper comunicare efficacemente al telefono è fondamentale, soprattutto per i Collaboratori dei settori Marketing, Commerciale e Front Office delle Aziende di Servizi.

Dettagli

Gestione aziendale della salute

Gestione aziendale della salute business Gestione aziendale della salute Il nostro sostegno per la salute dei collaboratori Soluzioni assicurative adattate in base alle vostre specifiche esigenze www.visana-business.ch Con metodo verso

Dettagli

LETTERA DI ACCOMPAGNAMENTO

LETTERA DI ACCOMPAGNAMENTO LETTERA DI ACCOMPAGNAMENTO COS La lettera di accompagnamento non costituisce solo un elemento formale. Piuttosto, è parte integrante del curriculum vitae e come tale va redatta con molta attenzione, essendo,

Dettagli

QUANDO LA MAMMA NON CE ECCO LA TATA! La babysitter non è un genitore ma lo sostituisce nel momento in cui è presente.

QUANDO LA MAMMA NON CE ECCO LA TATA! La babysitter non è un genitore ma lo sostituisce nel momento in cui è presente. QUANDO LA MAMMA NON CE ECCO LA TATA! La babysitter non è un genitore ma lo sostituisce nel momento in cui è presente. La tata trasmette se stessa, valori, abitudini, atteggiamenti, pensieri, trasmette

Dettagli

LA SICUREZZA E IMPORTANTE

LA SICUREZZA E IMPORTANTE DISC PROFILO VERDE INTRODUZIONE Le persone con un alto profilo comportamentale VERDE preferiscono lavorare all interno di strutture esistenti e collaborare con gli altri. Il VERDE vuole sentirsi sicuro

Dettagli

per le persone in formazione del ramo di formazione e d esame

per le persone in formazione del ramo di formazione e d esame <inserire il ramo> Commissione svizzera d esame per la formazione commerciale di base Esame finale di tirocinio per impiegati di commercio 2013 Serie 2013/01 - profilo B per le persone in formazione del ramo di formazione

Dettagli

Volume TUO FIGLIO E DIPENDENTE DALLE TECNOLOGIE? Test per bambini di 11 anni e più

Volume TUO FIGLIO E DIPENDENTE DALLE TECNOLOGIE? Test per bambini di 11 anni e più Volume TUO FIGLIO E DIPENDENTE DALLE TECNOLOGIE? Test per bambini di 11 anni e più 1) Vostro figlio preferisce dedicarsi ad attività online oppure all utilizzo del computer e videogiochi, piuttosto che

Dettagli

La logistica e l arte di esporre

La logistica e l arte di esporre 2/6 La logistica e l arte di esporre Guida pratica per il successo in fiera Una delle risorse più importanti da consultare prima della fiera è il manuale dell espositore, che troverete nella sezione Zona

Dettagli

NOI CON. Il nostro impegno e le nostre prestazioni per voi. Gli uffici regionali di collocamento e le casse di disoccupazione.

NOI CON. Il nostro impegno e le nostre prestazioni per voi. Gli uffici regionali di collocamento e le casse di disoccupazione. NOI CON VIi VOi Il nostro impegno e le nostre prestazioni per voi. Gli uffici regionali di collocamento e le casse di disoccupazione. Una campagna dell Assicurazione contro la disoccupazione in collaborazione

Dettagli

Introduzione. A chi è destinato il programma? Obiettivi

Introduzione. A chi è destinato il programma? Obiettivi Introduzione Tina e Toni è un programma di prevenzione globale destinato alle strutture che accolgono bambini dai 4 ai 6 anni, come le scuole dell infanzia, le strutture d accoglienza e i centri che organizzano

Dettagli

TECNICHE DI PRESENTAZIONE IN PUBBLICO

TECNICHE DI PRESENTAZIONE IN PUBBLICO TECNICHE DI PRESENTAZIONE IN PUBBLICO Guida del partecipante Vietata ogni riproduzione Olympos Group srl. Via XXV aprile, 40-24030 Brembate di Sopra (BG) Tel. 03519965309 - Fax 1786054267 - customer.service@olympos.it

Dettagli

Ecco i consigli per affrontare il colloquio

Ecco i consigli per affrontare il colloquio Ecco i consigli per affrontare il colloquio Agenzie Lavoro www.avvenire.it http://www.avvenire.it/lavoro/agenzie Lavoro/Pagine/ecco-i-consigli-per-affrontare-il-co... Questo sito usa i cookie (anche di

Dettagli

TABELLA 1 Livelli comuni di riferimento: scala globale

TABELLA 1 Livelli comuni di riferimento: scala globale TABELLA 1 Livelli comuni di riferimento: scala globale avanzato intermedio elementare C2 C1 B2 B1 A2 A1 È in grado di comprendere senza sforzo praticamente tutto ciò che ascolta o legge. Sa riassumere

Dettagli

i vostri reclami e l ombudsman

i vostri reclami e l ombudsman i vostri reclami e l ombudsman Cos è l ombudsman Il Financial Ombudsman Service può intervenire qualora abbiate presentato un reclamo nei confronti di un ente finanziario e non siate soddisfatti degli

Dettagli

Il venditore di successo deve essere un professionista competente,

Il venditore di successo deve essere un professionista competente, Ariel SIGNORELLI A vete mai ascoltato affermazioni del tipo: sono nato per fare il venditore ; ho una parlantina così sciolta che quasi quasi mi metto a vendere qualcosa ; qualcosa ; è nato per vendere,

Dettagli

la prima volta di un piatto non sarà mai ottimale ogni nuova ricetta 5 consigli per amare e conservare i clienti www.studiocentromarketing.

la prima volta di un piatto non sarà mai ottimale ogni nuova ricetta 5 consigli per amare e conservare i clienti www.studiocentromarketing. la prima volta di un piatto non sarà mai 5 consigli per amare e conservare i clienti www.studiocentromarketing.it ottimale ogni nuova ricetta richiede uno specifico know how che si apprende nel tempo Il

Dettagli

COME SI COSTRUISCONO UN PORTFOLIO E UN CV

COME SI COSTRUISCONO UN PORTFOLIO E UN CV Università Iuav di Venezia Facoltà di Pianificazione del territorio Corso di laurea in Scienze della panificazione urbanistica e territoriale Corso Il Mestiere dell urbanista COME SI COSTRUISCONO UN PORTFOLIO

Dettagli

1.4 il colloquio di lavoro fonte: Turismo.com - CLITT di G. Colli e G. Petroni

1.4 il colloquio di lavoro fonte: Turismo.com - CLITT di G. Colli e G. Petroni Prof. Ventricelli Massimo Michele Psicologo Tel. 320 7769900 1.4 il colloquio di lavoro fonte: Turismo.com - CLITT di G. Colli e G. Petroni Al colloquio di selezione bisogna giungere preparati: non c è

Dettagli

La lettera di presentazione

La lettera di presentazione La lettera di presentazione Aggiornato a novembre 2008 La lettera di presentazione è necessaria nel caso di autocandidatura e facoltativa (quando non richiesta esplicitamente dall'azienda) negli altri

Dettagli

0844... Basta una telefonata. Swissmade

0844... Basta una telefonata. Swissmade 0844... Basta una telefonata. Servizio assistenza Swissmade Sempre vicino a voi, reperibili 24 ore su 24. Le macchine Schulthess ad uso domestico e industriale sono esemplari dal punto di vista della qualità

Dettagli

La gestione delle emozioni: interventi educativi e didattici. Dott.ssa Monica Dacomo

La gestione delle emozioni: interventi educativi e didattici. Dott.ssa Monica Dacomo La gestione delle emozioni: interventi educativi e didattici Dott.ssa Monica Dacomo Attività per la scuola secondaria di I grado Chi o cosa provoca le nostre emozioni? Molti pensano che siano le altre

Dettagli

Informarsi. Raccogliere informazioni

Informarsi. Raccogliere informazioni Fase di lavoro 1 Informarsi Spieghi con parole sue a un collega oppure a un suo parente il compito che ha dovuto svolgere e che vuole descrivere nel suo rapporto È stato in grado di esprimersi in modo

Dettagli

Qual è il tuo approccio al lavoro? Che tipo sei? Come affronti le sfide che riguardano in lavoro? (e quindi anche un colloquio di lavoro)

Qual è il tuo approccio al lavoro? Che tipo sei? Come affronti le sfide che riguardano in lavoro? (e quindi anche un colloquio di lavoro) Qual è il tuo approccio al lavoro? Che tipo sei? Come affronti le sfide che riguardano in lavoro? (e quindi anche un colloquio di lavoro) Rispondi alle seguenti domande indicando quale risposta è più vicino

Dettagli

ORIENTAMENTO TECNICHE DI RICERCA ATTIVA DEL LAVORO

ORIENTAMENTO TECNICHE DI RICERCA ATTIVA DEL LAVORO ORIENTAMENTO TECNICHE DI RICERCA ATTIVA DEL LAVORO LE TAPPE DELLA RICERCA OPERATIVA DEL LAVORO 1. STABILIRE IL TARGET DI AZIENDE DA CONTATTARE. 2. STABILIRE I CANALI DA UTILIZZARE PER GIUNGERE AD UN ELENCO

Dettagli

Il portale di collocamento JOBBÖRSE www.arbeitsagentur.de. Trovare lavoro in modo facile e veloce. Bundesagentur für Arbeit

Il portale di collocamento JOBBÖRSE www.arbeitsagentur.de. Trovare lavoro in modo facile e veloce. Bundesagentur für Arbeit Il portale di collocamento JOBBÖRSE www.arbeitsagentur.de I N F O R M A Z I O N I P E R C H I C E R C A L AVO R A Trovare lavoro in modo facile e veloce Bundesagentur für Arbeit NUOVI MODI PER CERCARE

Dettagli

Promuovere Rapporti Interpersonali

Promuovere Rapporti Interpersonali Promuovere Rapporti Interpersonali Obiettivi: Sensibilizzare maggiormente i soci sulla necessità del lavoro di squadra e di allacciare a tal fine rapporti interpersonali Fornire ai governatori distrettuali

Dettagli

A cura di M. Lia Negri -Rev. 2014

A cura di M. Lia Negri -Rev. 2014 STRATEGIE E STRUMENTI PER LA RICERCA DI LAVORO 1 A cura di M. Lia Negri -Rev. 2014 CERCARE LAVORO: UN GROSSO PROBLEMA che si ridimensiona un po se lo scomponiamo in tanti piccoli e li affrontiamo uno alla

Dettagli

Esame lingua d interpretariato

Esame lingua d interpretariato Certificato INTERPRET d interprete interculturale: Test modello Gennaio 2014 Esame lingua d interpretariato Contenuto Introduzione pagina 2 Composizione dell esame pagina 3 Parte 1 dell esame: colloquio

Dettagli

UFFICIO RELAZIONI INTERNAZIONALI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PROGRAMMA ERASMUS+ MOBILITA AI FINI DI TIROCINIO A.A. 2015/2016

UFFICIO RELAZIONI INTERNAZIONALI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PROGRAMMA ERASMUS+ MOBILITA AI FINI DI TIROCINIO A.A. 2015/2016 UFFICIO RELAZIONI INTERNAZIONALI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE A.A. 2015/2016 PROGETTO ERASMUS+ A.A. 2015-2016 Gli studenti interessati a svolgere uno stage all estero, nell ambito del programma Erasmus+,

Dettagli

Lavoro e social network. ALCI 2014 Turchetto Luciano

Lavoro e social network. ALCI 2014 Turchetto Luciano Lavoro e social network ALCI 2014 Turchetto Luciano Capire la comunicazione nel 2014! Come è cambiata la comunicazione negli ultimi vent anni?! Come sono cambiate le informazioni?! Come è cambiato «l ascoltatore»?!

Dettagli

Reusser Bau GmbH, Recherswil (SO)

Reusser Bau GmbH, Recherswil (SO) Reusser Bau GmbH, Recherswil (SO) Andi Reusser, datore di lavoro Circa quattro anni fa la signora Mercatali, insegnante alla scuola di pedagogia curativa di Soletta (Heilpädagogische Schule Solothurn,

Dettagli

Verona Innovazione 19/06/2015. Giovani e Imprese Valorizziamo i saperi. Chiara Remundos Responsabile Servizio Orientamento Verona Innovazione CCIAA Vr

Verona Innovazione 19/06/2015. Giovani e Imprese Valorizziamo i saperi. Chiara Remundos Responsabile Servizio Orientamento Verona Innovazione CCIAA Vr Verona Innovazione Chiara Remundos Responsabile Servizio Orientamento Verona Innovazione CCIAA Vr 19/06/2015 Giovani e Imprese Valorizziamo i saperi La parola ai nostri protagonisti Diario descrittivo

Dettagli

BG Ingénieurs Conseil, Ginevra

BG Ingénieurs Conseil, Ginevra BG Ingénieurs Conseil, Ginevra Diego Salamon, datore di lavoro Su incarico dell AI la Cadschool, istituto di formazione per la pianificazione e l illustrazione informatica, ci ha chiesto se potevamo assumere

Dettagli

INDICE PROGRAMMA CORSO

INDICE PROGRAMMA CORSO INDICE PROGRAMMA CORSO PRIMA LEZIONE: Componenti di un computer: Hardware, Software e caratteristiche delle periferiche. SECONDA LEZIONE: Elementi principali dello schermo di Windows: Desktop, Icone, Mouse,

Dettagli

Strategia di ricerca Come costruire un Curriculum vitae appetibile Come ci si presenta ad un colloquio di lavoro

Strategia di ricerca Come costruire un Curriculum vitae appetibile Come ci si presenta ad un colloquio di lavoro PERCORSO FORMATIVO PER VOLONTARI SERVIZI AL LAVORO V SESSIONE Ricerca attiva del lavoro Strategia di ricerca Come costruire un Curriculum vitae appetibile Come ci si presenta ad un colloquio di lavoro

Dettagli

Comunicare per trasmettere efficacemente Messaggio e Personalita nel Lavoro

Comunicare per trasmettere efficacemente Messaggio e Personalita nel Lavoro 5,6 novembre 2010 CONFIDI ABRUZZO Comunicare per trasmettere efficacemente Messaggio e Personalita nel Lavoro Ilki Yang Development Bisogna essere consapevole del proposito della comunicazione PERSUADERE

Dettagli

La lettera di presentazione

La lettera di presentazione La lettera di presentazione Sai perché scrivere una lettera di presentazione è importante? E soprattutto come scriverla per bene per arrivare a colpire in maniera mirata chi la legge? Ti è mai capitato

Dettagli

Proposta per formazione linguistica per Architetti

Proposta per formazione linguistica per Architetti Proposta per formazione linguistica per Architetti Proposta programma Esempio di come potremmo progettare un percorso formativo dopo l analisi sulla conoscenza della lingua e delle specifiche esigenze.

Dettagli

PARLANDO DI TELEFONIA MOBILE VOGLIONO METTERE UN ANTENNA SUL MIO TETTO!

PARLANDO DI TELEFONIA MOBILE VOGLIONO METTERE UN ANTENNA SUL MIO TETTO! PARLANDO DI TELEFONIA MOBILE VOGLIONO METTERE UN ANTENNA SUL MIO TETTO! Al telefono si sente la voce contrariata di un giovane. Pronto, pronto, buongiorno signorina, parlo con Supertel?. Si, buongiorno,

Dettagli

Candidatura elettronica

Candidatura elettronica Come preparare un dossier di candidatura? Candidatura elettronica 1. Varie possibilità E-Mail: > Candidatura elettronica per e-mail, ad. es. invio di candidature in risposta ad un annuncio oppure candidatura

Dettagli

CHI SONO? Qual è la mia storia personale? Quali sono le ragioni delle mie scelte di studio e professionali?

CHI SONO? Qual è la mia storia personale? Quali sono le ragioni delle mie scelte di studio e professionali? CURRICULUM VITAE CHI SONO? Qual è la mia storia personale? Quali sono le ragioni delle mie scelte di studio e professionali? Quali sono le mie caratteristiche personali? Quali sono i miei valori (le cose

Dettagli

Guida agli investimenti

Guida agli investimenti 19 Ottobre 2012 Guida agli investimenti Cos è l ESMA? L ESMA è l Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati. È un autorità di regolamentazione indipendente dell Unione europea, con sede

Dettagli

Bentley Financial Services

Bentley Financial Services Bentley Financial Services 1 Bentley Financial Services. La soddisfazione incontra lo spirito dei nostri tempi. Esclusività inclusa. Una Bentley. Design mozzafiato, esperienza di guida incomparabile, lavorazione

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

Passpartout per il lavoro: curriculum e colloquio

Passpartout per il lavoro: curriculum e colloquio Passpartout per il lavoro: curriculum e colloquio Come preparare un Cv efficace: modelli e strumenti Come preparare un colloquio di lavoro efficace Il curriculum vitae Detto anche cv, è il documento nel

Dettagli

«Ciao, sono io!» Commento didattico

«Ciao, sono io!» Commento didattico «Ciao, sono io!» Commento didattico Cari insegnanti, con il quaderno di lavoro «Ciao, sono io!» per la scuola primaria disponete di uno strumento didattico che permette ai vostri allievi di conoscere meglio

Dettagli

Primo Giorno di lavoro:

Primo Giorno di lavoro: Primo Giorno di lavoro: mini guida per una corretta ed efficace accoglienza EBC Consulting www.ebcconsulting.com New Employee Guide realizzato da 1 / 6 ACCOGLIERE IN AZIENDA IL NUOVO ASSUNTO Il primo giorno

Dettagli

OFCF Organizzazione per la formazione commerciale fiduciario/immobiliare Esempio Colloquio di locazione solo fiduciario immobiliare G G

OFCF Organizzazione per la formazione commerciale fiduciario/immobiliare Esempio Colloquio di locazione solo fiduciario immobiliare G G Competenze sociali e individuali 12 punti OFCF Organizzazione per la formazione commerciale fiduciario/immobiliare Controllo ID eseguito G Informazioni sullo stato di salute G richieste. Il candidato/la

Dettagli

con il patrocinio di:

con il patrocinio di: con il patrocinio di: Programma Formazione ed Innovazione per l Occupazione Scuola e Università, promosso e sostenuto dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Direzione Generale per le Politiche

Dettagli

TECNICHE DI VENDITA. ESIGENZE GENERALI: diminuire lo sforzo impiegato nella vendita interpersonale e aumentare la propria capacità di persuasione.

TECNICHE DI VENDITA. ESIGENZE GENERALI: diminuire lo sforzo impiegato nella vendita interpersonale e aumentare la propria capacità di persuasione. TECNICHE DI VENDITA Essere in grado di affrontare con successo le diverse tipologie di clienti realizzando proficue vendite dipende, soprattutto, da come viene affrontato il colloquio interpersonale con

Dettagli

Il processo di valutazione e il colloquio di lavoro

Il processo di valutazione e il colloquio di lavoro Parte D Il processo di valutazione e il colloquio di lavoro Prepararsi al processo di valutazione Procedure di selezione e informazioni richieste Cosa chiedere al tuo interlocutore Come non apparire nervosi

Dettagli

A.A.A LAVORO CERCASI!!!

A.A.A LAVORO CERCASI!!! A.A.A LAVORO CERCASI!!! 1 2 Carissimi, l'amministrazione Comunale di Azzano San Paolo nel corso degli anni ha promosso attività volte al sostegno dei giovani cittadini. Pensiamo che sia fondamentale in

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO N. 4 CHIETI Scuola Secondaria di Primo Grado Giuseppe Mezzanotte BIM. Biblioteca Interculturale Mobile. Nei libri il mondo

ISTITUTO COMPRENSIVO N. 4 CHIETI Scuola Secondaria di Primo Grado Giuseppe Mezzanotte BIM. Biblioteca Interculturale Mobile. Nei libri il mondo ISTITUTO COMPRENSIVO N. 4 CHIETI Scuola Secondaria di Primo Grado Giuseppe Mezzanotte BIM Biblioteca Interculturale Mobile Nei libri il mondo Classe I - II A docente referente: prof.ssa Patrizia Monetti

Dettagli

PLIDA. Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana. Novembre 2010 PARLARE. Livello

PLIDA. Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana. Novembre 2010 PARLARE. Livello PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana Novembre 2010 PARLARE Livello MATERIALE PER L INTERVISTATORE PLIDA 2 Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri

Dettagli

il tuo servizio di web marketing costa troppo

il tuo servizio di web marketing costa troppo il tuo servizio di web marketing costa troppo LE 20 TECNICHE PIù POTENTI per demolire QUESTA obiezione > Nota del Curatore della collana Prima di tutto voglio ringraziarti. So che ha inserito la tua mail

Dettagli

Perché affrontare il tema dell inquinamento?

Perché affrontare il tema dell inquinamento? Perché affrontare il tema dell inquinamento? Il problema dell'inquinamento dell'aria a Piacenza è serio e grave. Naturalmente sappiamo che non è grave solo nella nostra città, ma in tutta l Emilia Romagna

Dettagli

Obiettivo Principale: Spiegare come la stessa cosa possa essere realizzata in molti modi diversi e come, a volte, ci siano modi migliori di altri.

Obiettivo Principale: Spiegare come la stessa cosa possa essere realizzata in molti modi diversi e come, a volte, ci siano modi migliori di altri. 6 LEZIONE: Algoritmi Tempo della lezione: 45-60 Minuti. Tempo di preparazione: 10-25 Minuti (a seconda che tu abbia dei Tangram disponibili o debba tagliarli a mano) Obiettivo Principale: Spiegare come

Dettagli

i workshop di Cittàdei mestieri di Milano Come fare il mio curriculum vitae

i workshop di Cittàdei mestieri di Milano Come fare il mio curriculum vitae i workshop di Cittàdei mestieri di Milano Come fare il mio curriculum vitae il curriculum vitae 1. PERCHE FARE UN CV 2. LESEZIONI DI UN CV 3. GLI ERRORI DA EVITARE 4. COME SCRIVERE UN CV EFFICACE 5. MODELLI

Dettagli

Una semplice visita in officina con intervista

Una semplice visita in officina con intervista Una semplice visita in officina con intervista Prima il nostro magazzino era tre volte più grande. Il carpentiere metallico specializzato Yves Antoni ci parla della gestione del magazzino. Una semplice

Dettagli