DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA PF ISTRUZIONE, FORMAZIONE INTEGRATA, DIRITTO ALLO STUDIOE CONTROLLI DI PRIMO LIVELLO N. 117/IFD DEL 20/05/2014

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA PF ISTRUZIONE, FORMAZIONE INTEGRATA, DIRITTO ALLO STUDIOE CONTROLLI DI PRIMO LIVELLO N. 117/IFD DEL 20/05/2014"

Transcript

1 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA PF ISTRUZIONE, FORMAZIONE INTEGRATA, DIRITTO ALLO STUDIOE CONTROLLI DI PRIMO LIVELLO N. 117/IFD DEL 20/05/2014 Oggetto: POR MARCHE OB /2013. ASSE IV OS L - DDPF 360/IFD del 18/12/2013 Approvazione graduatoria e concessione contributi per i progetti di supporto alle attività degli I.T.S. delle Marche. Importo ,92. IL DIRIGENTE DELLA PF ISTRUZIONE, FORMAZIONE INTEGRATA, DIRITTO ALLO STUDIOE CONTROLLI DI PRIMO LIVELLO VISTO il documento istruttorio riportato in calce al presente decreto, dal quale si rileva la necessità di adottare il presente atto; RITENUTO, per i motivi riportati nel predetto documento istruttorio e che vengono condivisi, di emanare il presente decreto; VISTA l attestazione della copertura finanziaria di cui all articolo 48 della legge regionale 11 dicembre 2001, n. 31; VISTO l articolo 16 bis della legge regionale 15 ottobre 2001, n. 20; VISTA la legge n. 50 del 23/12/2013 Bilancio di previsione 2014 ed adozione del bilancio pluriennale per il triennio ; VISTA la D.G.R del 27/12/2013, di definizione del Programma Operativo Annuale 2014; VISTO il DDPF n. 360/IFD del 18 dicembre 2013 POR MARCHE OB /2013. ASSE IV OS L DGR 1386 del 17/10/2013 AVVISO PUBBLICO per la presentazione di progetti formativi di supporto alle attività degli Istituti Tecnici Superiori delle Marche. Importo Visto il DDPF n. 1340/2014 di trasporto a residui da stanziamento capitolo anno D E C R E T A - Di approvare la graduatoria dei progetti presentati dalle Fondazioni di Partecipazione I.T.S. delle Marche, in esecuzione della DDPF 360/IFD del 18 dicembre 2013, così come indicata

2 2 nell allegato A, parte integrante e sostanziale al presente atto; Di prendere atto che tutti i progetti presentati sono idonei avendo superato la valutazione di 60/100; Di prendere atto che tutte le spese indicate sono state ritenute ammissibili e non superano il limite imposto dall avviso pubblico di 60.00; Di ammettere a finanziamento tutti i progetti presentati a seguito dell emanazione dell avviso pubblico approvato con DDPF n. 360/IFD del 18 dicembre 2013, per gli importi richiesti secondo quanto indicato nell allegato B, parte integrante e sostanziale del presente atto; Di impegnare la somma complessiva di ,92 sui seguenti capitoli del bilancio 2014 CAPITOLO SIOPE IMPORTI residui da stanziamento anno 2008, (e/ e acc.ti 47/48 anno 2008 rispettivamente per euro ,00 ed euro ) trasportati a residui con decreto n. 1340/2014 da destinare a: azione 1. Allineamento delle competenze, azione 2. Percorsi integrativi e di supporto, azione 3. Viaggi di studio e/o stage; Bilancio 2014 Fondi regionali Da destinare all azione 4. Borse di studio per studenti fuori sede residenti nelle Marche / , / Di notificare agli Enti ammessi a finanziamento con posta certificata l esito della valutazione; di dare evidenza pubblica al presente decreto completo dei suoi allegati attraverso la pubblicazione sul BUR, sul sito internet http//:www.istuzioneformazionelavoro.marche.it. di stabilire che il Dirigente della PF Istruzione, Formazione integrata, Diritto allo studio e Controlli di primo livello provvederà con propri atti alla liquidazione del finanziamento a favore dei soggetti beneficiari, e agli atti conseguenti all attuazione dell intervento; di dare atto che, ai sensi dell art. 46, comma 9 della L.R. 31/2001, e successive modificazioni, il termine ultimo entro il quale devono avvenire i pagamenti, trattandosi di spese di parte corrente, è di due anni dalla data del presente decreto; decorso detto termine è previsto il disimpegno automatico da parte della Giunta regionale; di applicare l art. 1 del DPR 118 del 7 aprile Ancona IL DIRIGENTE DELLA PF (Dott.ssa Graziella Cirilli)

3 3 - DOCUMENTO ISTRUTTORIO - A) Normativa di riferimento REG (CE) n. 1081/2006 recante le disposizioni sul Fondo sociale europeo; REG (CE) n. 1083/2000 concernente le spese ammissibili al finanziamento dei Fondi strutturali; REG (CE) n. 1828/2006 recante modalità di applicazione dei regolamenti sui Fondi strutturali; REG (CE) n. 1989/2006 che modifica l allegato III del regolamento generale sui Fondi strutturali; Programma Operativo Regione Marche FSE approvato dalla Commissione Europea con decisione C(2007) 5496 dell DGR n. 1029/2011 Documento attuativo del programma e linee guida per le attività di formazione professionale; DGR n. 489 del 07/04/2008 POR Marche ob.2 FSE 2007/13 Linee guida:voucher formativi aziendali ed individuali; DPR 3 ottobre 2008, n. 196 riguardante le spese ammissibili ai fondi strutturali. Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 25 gennaio 2008, recante Linee guida per la riorganizzazione del sistema di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore e la costituzione degli Istituti Tecnici Superiori D.G.R. n. 406 del 26 marzo 2008 Programma annuale per l occupazione e la qualità del lavoro anno 2008; D.G.R. n del 22 giugno 2009, recante Programma annuale per l occupazione e la qualità del lavoro anno 2009 ; D.G.R. n. 1922/2009 Linee guida per l attuazione del Piano Territoriale Triennale di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore ed adozione degli Istituti Tecnici Superiore anni ; DDS n. 161/S06 del 20 novembre 2009, recante Avviso Pubblico per la presentazione delle candidature per la costituzione degli Istituti Tecnici Superiori. FSE OB /2013 ASSE IV O.S. L Cat. Spesa 72 ; DDS n. 172/S06 dell 11 dicembre 2009 Nomina Commissione di valutazione - FSE OB /2013 ASSE IV O.S. L Cat. Spesa 72 - Avviso Pubblico per la presentazione delle candidature per la costituzione degli Istituti Tecnici Superiori ; DDS n. 173/S06 dell 11 dicembre FSE OB /2013 ASSE IV O.S. L Cat. Spesa 72 - Avviso Pubblico per la presentazione delle candidature per la costituzione degli Istituti Tecnici Superiori. Ammissibilità a valutazione ; DDS 174/S06 DEL 14 dicembre 2009 FSE OB /2013 ASSE IV O.S. L Cat. Spesa 72 - Avviso Pubblico DDS 161/S06 del 20/11/2009 Approvazione graduatorie di assegnazione delle candidature per la costituzione degli Istituti Tecnici Superiori ; D.G.R. n. 241 del 9 febbraio 2010 Costituzione degli Istituti Tecnici Superiori. Anni 2010/2012 ; D.G.R. n del 12 luglio 2010 Costituzione degli Istituti Tecnici Superiori. Anni 2010/2012 Integrazioni alla D.G.R. n. 241/2010

4 4 D.G.R. n. 996 del 11/07/2011 Art. 29 comma 2 della L.R. n. 31/2001- Variazione compensativa al POA 2011 approvato con D.G.R. n. 1844/2010 e sue successive modificazioni ed integrazioni D.G.R. n del 25 luglio 2011 Approvazione dello schema di atto integrativo al protocollo di intesa tra la Regione Marche e CGIL CISL UIL regionali per la difesa del lavoro, la coesione sociale, il sostegno allo sviluppo. D.G.R. n del 1 agosto 2011 DGR nn. 241/2010 e 1115/2010. Criteri e modalità per la concessione di ausili finanziari agli Istituti Tecnici Superiori delle Marche. D.G.R del 18/07/2011 Revisione del documento "POR FSE Obiettivo : documento attuativo e linee guida per le attività di formazione professionale" (vedi pag. 39). D.G.R. n. 802 del 04/06/2012: Approvazione dei manuali per la gestione e la rendicontazione dei progetti inerenti la formazione e le politiche attive del lavoro. Revoca D.G.R. n del 14/12/2009 ; D.G.R. n del 28 dicembre 2012 POR MARCHE OB /2013 ASSE IV OS L. Criteri e modalità per la concessione di ausili finanziari agli Istituti Tecnici Superiori delle Marche. D.G.R. n del 7 ottobre 2013 DPCM 25 gennaio 2008 Adozione dei criteri per il consolidamento del Sistema di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore, degli Istituti Tecnici Superiori e per l attivazione dei Poli Tecnico Professionali nel territorio delle Marche per il triennio DDPF n. 360/IFD del 18 dicembre 2013 POR MARCHE OB /2013. ASSE IV OS L - DGR 1386 del 17/10/2013 AVVISO PUBBLICO per la presentazione di progetti formativi di supporto alle attività degli Istituti Tecnici Superiori delle Marche. Importo DDPF n. 16/IFD del 28/02/2014 Decreto n. 360/IFD del 18/12/2013 Avviso Pubblico per la presentazione di progetti formativi di supporto alle attività degli Istituti Tecnici Superiori delle Marche. Nomina commissione di valutazione. D.G.R. n. 95 del 03/02/2014 Art. 2 comma 1 lettera a) della l.r. 23 dicembre 2013, n Reiscrizione nel Bilancio di Previsione per l'anno 2014 di economie accertate relative a stanziamenti aventi specifica destinazione - Euro ,16. B) Motivazione Con D.G.R. n del 07/10/2013 sono stati adottati i criteri per il consolidamento del Sistema di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore, degli Istituti Tecnici Superiori e per l attivazione dei Poli Tecnico Professionali e sono stati definiti i criteri e le modalità per la concessione di ausili finanziari agli Istituti Tecnici Superiori delle Marche per i corsi biennali attivati nel 2013 garantendo così la continuità dei percorsi formativi. Seguendo le indicazioni della suddetta D.G.R. si è proceduto ad emanare con DDPF n. 360/IFD del 18 dicembre 2013 l Avviso Pubblico per la presentazione dei progetti formativi di supporto alle attività degli Istituti Tecnici Superiori delle Marche indicando come termine ultimo per la presentazione delle domande il 12 febbraio 2014.

5 5 A seguito della pubblicazione del suddetto avviso pubblico sono pervenute sei domande, due per ogni Fondazione di partecipazione con sede nella regione Marche. Con DDPF n. 16/IFD del 28/02/2014 si è proceduto alla nomina della commissione di valutazione prevista dall art. 10 dell avviso pubblico che ha esaminato tutti i progetti ammessi a valutazione dal responsabile del procedimento. Per la valutazione dei progetti sono state utilizzate due griglie: una per i progetti con almeno una azione formativa e l altra per i progetti senza azioni formative. Quest ultima griglia è relativa alla sola azione 3) e si fa riferimento a quanto previsto dalla DGR n. 1029/2011 per le attività residuali cioè non riconducibili alle tipologie considerate da apposite linee guida. La Commissione in data 12 marzo 2014 si è riunita e dopo aver preso atto dell ammissibilità di tutti i progetti ha proceduto alla valutazione degli stessi ed alla redazione della graduatoria. Inoltre, ha verificato che le spese previste sono tutte ammissibili in conformità alla normativa e regolamentazione europea, nazionale e regionale di settore applicabile vigente in materia e che l importo complessivo per singolo corso biennale non supera il limite di come stabilito dall art. 2 dell avviso pubblico. Per quanto riguarda la parte finanziaria si è registrato un minor impegno di risorse per le borse di studio in quanto gli allievi con i requisiti di accesso a tale misura sono risultati complessivamente 7 sui 21 programmati; per questo si registra una minor spesa di sul capitolo rispetto al preventivo, e quindi si dovrà finanziare sullo stesso capitolo del bilancio 2014 la somma di codice SIOPE 10603/1634. Inoltre sono da finanziare ,64 per l azione 1), ,28 per l azione 3) per un totale di ,92 a valere sul Fondo Sociale Europeo con impegno sul capitolo residui da stanziamento anno 2008, (e/ e acc.ti 47/48 anno 2008 rispettivamente per euro ,00 ed euro ) trasportati a residui con decreto n. 1340/2014. La somma di ,92 di risorse FSE aggiunta ad di fondi regionali per le borse di studio, comportano un impegno complessivo di ,92 a carico del Bilancio di Previsione Per le motivazioni sopra riportate, si propone di adottare il seguente atto avente ad oggetto: POR MARCHE OB /2013. ASSE IV OS L - DDPF 360/IFD del 18/12/2013 Approvazione graduatoria e concessione contributi per i progetti di supporto alle attività degli I.T.S. delle Marche. Importo ,92. IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO (Andrea Ambrogini)

6 6 P.F.POLITICHE COMUNITARIE E AUTORITA DI GESTIONE FESR E FSE Si autorizza l incidenza degli oneri finanziari derivanti dal presente atto pari ad euro ,92 a carico del capitolo del bilancio regionale 2014 residui anno 2008 decreto residui n. 1340/2014 IL DIRIGENTE DELLA P.F. (Dott.Mauro Terzoni) ATTESTAZIONE DELLA COPERTURA FINANZIARIA Si attesta la copertura dell impegno di spesa assunto con il presente atto come di seguito indicato: CAPITOLO SIOPE IMPORTI bilancio 2014 residui da stanziamento anno 2008, trasportati a residui da stanziamento con decreto n. 1340/2014 Beneficiari vari Il responsabile della PO Controllo contabile della spesa 4 (Anna Maria Andreoni) 10603/ ,92 Si attesta la copertura finanziaria dell impegno di spesa assunto con il presente atto come di seguito indicato: CAPITOLO SIOPE IMPORTI Bilancio 2014 Fondi regionali 10603/ Beneficiari vari Il responsabile (Dott.ssa Stefania Denaro) - ALLEGATI -

7 7 ALLEGATO A GRADUATORIA DI MERITO ATTIVITÀ PREVALENTEMENTE NON FORMATIVE PROGETTO PUNTEGGIO Fondazione ITS Nuove Tecnologie per il Made in Italy Projet leader per la 78,35 Nautica Fondazione ITS Nuove Tecnologie per il Made in Italy Internazionalizzazione e 77,50 design PMI Fondazione ITS Nuove Tecnologie per il Made in Italy settore Moda e Calzature 77,50 Tecnico Superiore per l Innovazione Tecnologica ed Organizzativa dei Processi di Produzione. Fondazione ITS Nuove Tecnologie per il Made in Italy settore Moda e Calzature 62,50 Tecnico Superiore Marketing e nuove strategie per l Internazionalizzazione Fondazione ITS Istituto per l Efficienza Energetica Tecnico Superiore per 62,50 l approvvigionamento Energetico e la Costruzione di Impianti Fondazione ITS Istituto per l Efficienza Energetica Tecnico Superiore per la 62,50 Gestione e la Verifica di Sistemi Energetici GRADUATORIA DI MERITO ATTIVITÀ FORMATIVE PROGETTO Fondazione ITS Nuove Tecnologie per il Made in Italy Projet leader per la Nautica Fondazione ITS Nuove Tecnologie per il Made in Italy settore Moda e Calzature Tecnico Superiore per l Innovazione Tecnologica ed Organizzativa dei Processi di Produzione. Fondazione ITS Nuove Tecnologie per il Made in Italy settore Moda e Calzature Tecnico Superiore Marketing e nuove strategie per l Internazionalizzazione Fondazione ITS Nuove Tecnologie per il Made in Italy Internazionalizzazione e design PMI PUNTEGGIO ,00 7

8 8 PROGETTO azione 1 Fondazione ITS Nuove Tecnologie per il Made in Italy Internazionalizzazione e design PMI Fondazione ITS Nuove Tecnologie per il Made in Italy Projet leader per la Nautica Fondazione ITS Istituto per l Efficienza Energetica Tecnico Superiore per l approvigionamento Energetico e la Costruzione di Impianti Fondazione ITS Istituto per l Efficienza Energetica Tecnico Superiore per la Gestione e la Verifica di Sistemi Energetici Fondazione ITS Nuove Tecnologie per il Made in Italy settore Moda e Calzature Tecnico Superiore Marketing e Nuove strategie Internazionalizzazione Fondazione ITS Nuove Tecnologie per il Made in Italy settore Moda e Calzature Tecnico Superiore per l Innovazione Tecnologica ed Organizzativa dei Processi di Produzione , , ,32 azione 2 azione 3 totale FSE azione 4 C TOTALE , , , , , , , , , ,92 ELENCO BENEFICIARI CORSO IMPORTO AMMESSO A FINANZIAMENTO. 1. Fondazione ITS Nuove Tecnologie per il Made in Italy Internazionalizzazione e design PMI - Via Campo dei Fiori Recanati C.F Beneficiario Fondazione ITS Nuove Tecnologie per il Made in Italy Projet leader per la Nautica - Via Campo dei Fiori Recanati C.F Beneficiario Fondazione ITS Istituto per l Efficienza Energetica Tecnico Superiore per l approvigionamento Energetico e la Costruzione di Impianti Largo Salvo d Acquisto, Fabriano C. F ,92 - Beneficiario Fondazione ITS Istituto per l Efficienza Energetica Tecnico Superiore per la Gestione e la Verifica di Sistemi Energetici Largo Salvo d Acquisto, Fabriano C. F Beneficiario Fondazione ITS Nuove Tecnologie per il Made in Italy settore Moda e Calzature Tecnico Superiore Retail e Market Intelligence - Villa Baruchello, Porto Sant Elpidio C. F Beneficiario Fondazione ITS Nuove Tecnologie per il Made in Italy settore Moda e Calzature Tecnico Superiore per l Innovazione Tecnologica ed Organizzativa dei Processi di Produzione Villa Baruchello, Porto Sant Elpidio Codice Fiscale Beneficiario

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. ISTRUZIONE, FORMAZIONE INTEGRATA, DIRITTO ALLO STUDIO E CONTROLLI DI PRIMO LIVELLO N. 315/IFD DEL 22/10/2014

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. ISTRUZIONE, FORMAZIONE INTEGRATA, DIRITTO ALLO STUDIO E CONTROLLI DI PRIMO LIVELLO N. 315/IFD DEL 22/10/2014 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. ISTRUZIONE, FORMAZIONE INTEGRATA, DIRITTO ALLO STUDIO E CONTROLLI DI PRIMO LIVELLO N. 315/IFD DEL 22/10/2014 Oggetto: DDPF N. 173/14 Concessione contributo a enti e ass.ni

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. ISTRUZIONE, FORMAZIONE INTEGRATA, DIRITTO ALLO STUDIO E CONTROLLI DI PRIMO LIVELLO N. 366/IFD DEL 23/12/2013

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. ISTRUZIONE, FORMAZIONE INTEGRATA, DIRITTO ALLO STUDIO E CONTROLLI DI PRIMO LIVELLO N. 366/IFD DEL 23/12/2013 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. ISTRUZIONE, FORMAZIONE INTEGRATA, DIRITTO ALLO STUDIO E CONTROLLI DI PRIMO LIVELLO N. 66/IFD DEL 2/12/201 Oggetto: DDPF N. 181/1 Concessione contributo a enti e ass.ni

Dettagli

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE INNOVAZIONE RICERCA E COMPETITIVITÀ DEI SETTORI PRODUTTIVI N. 84/IRE DEL 03/07/2014 Oggetto: POR MARCHE 2007-13 e L 598/94 art 11 Sostegno alle PMI al

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA PF TURISMO, COMMERCIO E ATTIVITÀ PROMOZIONALI N. 820/CTC DEL 13/12/2013

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA PF TURISMO, COMMERCIO E ATTIVITÀ PROMOZIONALI N. 820/CTC DEL 13/12/2013 1 / DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA PF TURISMO, COMMERCIO E ATTIVITÀ PROMOZIONALI N. 820/CTC DEL 13/12/2013 Oggetto: DDS 171/ICT/13 Avviso Pubblico presentazione progetti formativi finalizzati alla qualificazione

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P. F. LAVORO E FORMAZIONE N. 229/SIM DEL 12/05/2015

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P. F. LAVORO E FORMAZIONE N. 229/SIM DEL 12/05/2015 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P. F. LAVORO E FORMAZIONE N. 229/SIM DEL 12/05/2015 Oggetto: AVVISO PUBBLICO PER INTERVENTI A SUPPORTO DEL RE-INSERIMENTO DI DISOCCUPATI OVER 30 ATTRAVERSO L ATTUAZIONE DI

Dettagli

IL DIRIGENTE DELLA P.F. LAVORO E FORMAZIONE

IL DIRIGENTE DELLA P.F. LAVORO E FORMAZIONE 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. LAVORO E FORMAZIONE N. 388/SIM DEL 27/08/2014 Oggetto: POR MARCHE OB. 2 FSE 2007/2013 - DDPF n. 258/SIM/2014: Avviso pubblico voucher per corso di centralinista telefonico

Dettagli

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. INNOVAZIONE, RICERCA E COMPETITIVITA DEI SETTORI PRODUTTIVI N. 79/IRE DEL 17/06/2014 Oggetto: POR MARCHE FESR 2007-2013 Intervento 1.2.1.05.01 (L. 598/94 art. 11) Promozione

Dettagli

triennale di c 337.500,00 ; triennale di c 337.500,00; (N. 329 gratuito)

triennale di c 337.500,00 ; triennale di c 337.500,00; (N. 329 gratuito) 1936 Catanzaro e codice 33 TARGET di Crotone occorre assegnare nell immediato l attività formativa, per non far disperdere gli allievi che parteciperanno a tali attività e creare un ulteriore danno ai

Dettagli

Luogo di emissione: IL DIRIGENTE DELLA P.F. COMPETITIVITA E SVILUPPO DELL IMPRESA AGRICOLA, STRUTTURA DECENTRATA DI ANCONA E IRRIGAZIONE -. -.

Luogo di emissione: IL DIRIGENTE DELLA P.F. COMPETITIVITA E SVILUPPO DELL IMPRESA AGRICOLA, STRUTTURA DECENTRATA DI ANCONA E IRRIGAZIONE -. -. 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. COMPETITIVITA E SVILUPPO DELL IMPRESA AGRICOLA, STRUTTURA DECENTRATA DI ANCONA E IRRIGAZIONE N. 474/CSI DEL 27/11/2014 Oggetto: Reg. (CE) 1968/2005 - Programma di Sviluppo

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. ISTRUZIONE, FORMAZIONE INTEGRATA, DIRITTO ALLO STUDIO E CONTROLLI DI PRIMO LIVELLO N. 157/IFD DEL 29/05/2015

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. ISTRUZIONE, FORMAZIONE INTEGRATA, DIRITTO ALLO STUDIO E CONTROLLI DI PRIMO LIVELLO N. 157/IFD DEL 29/05/2015 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. ISTRUZIONE, FORMAZIONE INTEGRATA, DIRITTO ALLO STUDIO E CONTROLLI DI PRIMO LIVELLO N. 157/IFD DEL 29/05/2015 Oggetto: POR MARCHE FSE 2014-2020 Asse 1, P.d.I. 8.1 CHIAMATA

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. ISTRUZIONE, FORMAZIONE INTEGRATA, DIRITTO ALLO STUDIO E CONTROLLI DI PRIMO LIVELLO N. DEL

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. ISTRUZIONE, FORMAZIONE INTEGRATA, DIRITTO ALLO STUDIO E CONTROLLI DI PRIMO LIVELLO N. DEL 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. ISTRUZIONE, FORMAZIONE INTEGRATA, DIRITTO ALLO STUDIO E CONTROLLI DI PRIMO LIVELLO N. DEL Oggetto: POR MARCHE FSE 2007 2013 CHIAMATA A PROGETTI RIVOLTA ALLE UNIVERSITA

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA N. 8/POC DEL 16/01/2014

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA N. 8/POC DEL 16/01/2014 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. POLITICHE COMUNITARIE E AUTORITA DI GESTIONE FESR E FSE N. 8/POC DEL 16/01/2014 Oggetto: POR FESR 2007-13 Concessione di un finanziamento agevolato per le imprese del

Dettagli

74AD.2011/D.00209 21/3/2011

74AD.2011/D.00209 21/3/2011 DIPARTIMENTO FORMAZIONE, LAVORO, CULTURA E SPORT UFFICIO SISTEMA SCOLASTICO ED UNIVERSITARIO E COMPETITIVITA' DELLE IMPRESE 74AD 74AD.2011/D.00209 21/3/2011 P.O. F.S.E. Basilicata 2007/2013. Asse IV -

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO INTERNAZIONALIZZAZIONE CULTURA TURISMO COMMERCIO E ATTIVITA PROMOZIONALI N. 734/ICT DEL 11/08/2011

DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO INTERNAZIONALIZZAZIONE CULTURA TURISMO COMMERCIO E ATTIVITA PROMOZIONALI N. 734/ICT DEL 11/08/2011 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO INTERNAZIONALIZZAZIONE CULTURA TURISMO COMMERCIO E ATTIVITA PROMOZIONALI N. 734/ICT DEL 11/08/2011 Oggetto: LR 4/10 - DDGR 1.003/11 e 1.113/11- Sostegno editoria culturale.

Dettagli

ATTO DI GIUNTA PROVINCIALE N. 194 DEL 30/04/2010 DIPARTIMENTO II - GOVERNANCE PROGETTI E FINANZA SETTORE III ISTRUZIONE FORMAZIONE LAVORO

ATTO DI GIUNTA PROVINCIALE N. 194 DEL 30/04/2010 DIPARTIMENTO II - GOVERNANCE PROGETTI E FINANZA SETTORE III ISTRUZIONE FORMAZIONE LAVORO ATTO DI GIUNTA PROVINCIALE N. 194 DEL 30/04/2010 DIPARTIMENTO II - GOVERNANCE PROGETTI E FINANZA SETTORE III ISTRUZIONE FORMAZIONE LAVORO Alla Giunta OGGETTO: F.P. Avviso Pubblico per la presentazione

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE IPAB, INFANZIA, FAMIGLIA E GESTIONE DI ALBI E REGISTRI SOCIALI N. 80/IVS DEL 03/08/2012

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE IPAB, INFANZIA, FAMIGLIA E GESTIONE DI ALBI E REGISTRI SOCIALI N. 80/IVS DEL 03/08/2012 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE IPAB, INFANZIA, FAMIGLIA E GESTIONE DI ALBI E REGISTRI SOCIALI N. 80/IVS DEL 03/08/2012 Oggetto: LR 9/03 DGR 862/2007 Criteri e modalità per la concessione

Dettagli

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO POLITICHE SOCIALI N. 112 DEL 21.06.06 Oggetto: Attuazione DGR n. 323 del 3.3.05 - Liquidazione ed erogazione fondi per la riqualificazione della assistenza socio-sanitaria

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 20 febbraio

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 20 febbraio 9458 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 20 febbraio 2015, n. 229 PO FESR 2007 2013. Asse I Linea di Intervento: 6.1 Azione 6.1.1 Avviso D.D. n. 590 del 26.11.2008, pubblicato sul BURP n. 191 del 10.12.2008.

Dettagli

DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO RICERCA

DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO RICERCA REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO RICERCA. Il Dirigente Responsabile/ Il Responsabile di P.O. delegato: MARCO MASI

Dettagli

DIREZIONE GENERALE SPORT E POLITICHE PER I GIOVANI

DIREZIONE GENERALE SPORT E POLITICHE PER I GIOVANI 758 05/02/2014 Identificativo Atto n. 26 DIREZIONE GENERALE SPORT E POLITICHE PER I GIOVANI BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LA PROMOZIONE E VALORIZZAZIONE DELLA PRATICA SPORTIVA - INIZIATIVE

Dettagli

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE DELIBERAZIONE DELLA 2 OGGETTO: DPCM 25 gennaio 2008 Adozione dei criteri per il consolidamento del Sistema di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore, degli Istituti Tecnici Superiori e per l attivazione

Dettagli

Deliberazione del Commissario straordinario nell esercizio dei poteri spettanti alla Giunta provinciale n. 298 del 29/09/2014.

Deliberazione del Commissario straordinario nell esercizio dei poteri spettanti alla Giunta provinciale n. 298 del 29/09/2014. Deliberazione del Commissario straordinario nell esercizio dei poteri spettanti alla Giunta provinciale n. 298 del 29/09/2014. SETTORE IV ISTRUZIONE FORMAZIONE RENDICONTAZIONE LAVORO AL COMMISSARIO STRAORDINARIO

Dettagli

CONCORSI 6 21.10.2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 42

CONCORSI 6 21.10.2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 42 6 21.10.2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 42 CONCORSI stati pubblicati rispettivamente sul BURT n.15 del 15/04/2015 e N. 29 del 22/07/2015; REGIONE TOSCANA Direzione Organizzazione

Dettagli

74AD.2013/D.00508 23/5/2013

74AD.2013/D.00508 23/5/2013 DIPARTIMENTO FORMAZIONE, LAVORO, CULTURA E SPORT UFFICIO SISTEMA SCOLASTICO ED UNIVERSITARIO E COMPETITIVITA' DELLE IMPRESE 74AD 74AD.2013/D.00508 23/5/2013 P.O. BASILICATA 2007/2013 ASSE IV CAPITALE UMANO

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO TERRITORIO AMBIENTE ENERGIA N. 135/TAE DEL 19/10/2011

DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO TERRITORIO AMBIENTE ENERGIA N. 135/TAE DEL 19/10/2011 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO TERRITORIO AMBIENTE ENERGIA N. 135/TAE DEL 19/10/2011 Oggetto: DGR n. 1792/2010 Finanziamenti per la sostituzione delle coperture in Eternit con impianti fotovoltaici

Dettagli

DIREZIONE GENERALE POLITICHE AMBIENTALI, ENERGIA E CAMBIAMENTI CLIMATICI

DIREZIONE GENERALE POLITICHE AMBIENTALI, ENERGIA E CAMBIAMENTI CLIMATICI REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE POLITICHE AMBIENTALI, ENERGIA E CAMBIAMENTI CLIMATICI SETTORE ENERGIA, TUTELA DELLA QUALITA' DELL'ARIA E DALL'INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO E ACUSTICO Il Dirigente Responsabile:

Dettagli

Proposta di Deliberazione della Giunta Regionale. Area Politiche per lo Sviluppo, il Lavoro e l Innovazione. Servizio Competitività

Proposta di Deliberazione della Giunta Regionale. Area Politiche per lo Sviluppo, il Lavoro e l Innovazione. Servizio Competitività R E G I O N E P U G L I A Proposta di Deliberazione della Giunta Regionale Area Politiche per lo Sviluppo, il Lavoro e l Innovazione Servizio Competitività CODICE CIFRA: CMP/DEL/2014/ OGGETTO: PO FESR

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 26 aprile 2011, n. 789

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 26 aprile 2011, n. 789 14812 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 77 del 18-05-2011 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 26 aprile 2011, n. 789 Accordi/Intese Stato-Regioni in materia sanitaria. Anno 2010. Recepimento.

Dettagli

5516 25/06/2014 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO. Identificativo Atto n. 537

5516 25/06/2014 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO. Identificativo Atto n. 537 5516 25/06/2014 Identificativo Atto n. 537 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO APPROVAZIONE DEGLI AVVISI PER LA FRUIZIONE DELL OFFERTA FORMATIVA DEI PERCORSI DI QUALIFICA TRIENNALI DI ISTRUZIONE

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. ISTRUZIONE, FORMAZIONE INTEGRATA, DIRITTO ALLO STUDIO E CONTROLLI DI PRIMO LIVELLO N. 147/IFD DEL 17/06/2013

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. ISTRUZIONE, FORMAZIONE INTEGRATA, DIRITTO ALLO STUDIO E CONTROLLI DI PRIMO LIVELLO N. 147/IFD DEL 17/06/2013 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. ISTRUZIONE, FORMAZIONE INTEGRATA, DIRITTO ALLO STUDIO E CONTROLLI DI PRIMO LIVELLO N. 147/IFD DEL 17/06/2013 Oggetto: POR MARCHE FSE 2007 2013 CHIAMATA A PROGETTI RIVOLTA

Dettagli

74AD.2012/D.01107 28/11/2012

74AD.2012/D.01107 28/11/2012 DIPARTIMENTO FORMAZIONE, LAVORO, CULTURA E SPORT UFFICIO SISTEMA SCOLASTICO ED UNIVERSITARIO E COMPETITIVITA' DELLE IMPRESE 74AD 74AD.2012/D.01107 28/11/2012 OGGETTO: P.O. Basilicata FSE 2007-2013.Asse

Dettagli

REGIONE MOLISE DIREZIONE GENERALE DELLA GIUNTA DIREZIONE AREA TERZA

REGIONE MOLISE DIREZIONE GENERALE DELLA GIUNTA DIREZIONE AREA TERZA REGIONE MOLISE DIREZIONE GENERALE DELLA GIUNTA DIREZIONE AREA TERZA SERVIZIO (cod. 3P.00) SERVIZIO COMPETITIVITA' DEI SISTEMI PRODUTTIVI E SVILUPPO DELLE ATTIVITA' INDUSTRIALI ED ESTRATTIVE DETERMINAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO RI CERCA INDUSTRIALE E INNOVAZIONE 11 novembre 2014, n. 533

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO RI CERCA INDUSTRIALE E INNOVAZIONE 11 novembre 2014, n. 533 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 161 del 20 11 2014 46209 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO RI CERCA INDUSTRIALE E INNOVAZIONE 11 novembre 2014, n. 533 PO FESR 2007 2013. Asse I. Linea

Dettagli

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale Dipartimen t o Ist ru zi on e, Formazi on e e La vo r o Sistema Scolastico - Educativo regionale - Settore

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale Dipartimen t o Ist ru zi on e, Formazi on e e La vo r o Sistema Scolastico - Educativo regionale - Settore O GG E TTO : Parametri di spesa per percorsi di IeFP (II e III annualità) triennio IeFP 2013/2016 (dgr 190/12), modalità e termini per la presentazione dei progetti di dettaglio I annualità 2014/15 (triennio

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO COM PETITIVITA DEI SISTEMI PRODUTTIVI 22 dicembre 2014, n. 2487

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO COM PETITIVITA DEI SISTEMI PRODUTTIVI 22 dicembre 2014, n. 2487 50601 Atti regionali DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO COM PETITIVITA DEI SISTEMI PRODUTTIVI 22 dicembre 2014, n. 2487 FSC APQ Sviluppo Locale 207 2013 Titolo II Capo III Aiuti agli investimenti delle

Dettagli

- di pubblicare il presente provvedimento sul Bollettino Ufficiale della Regione

- di pubblicare il presente provvedimento sul Bollettino Ufficiale della Regione 2405 - di trasmettere, a cura del Servizio Programmazione e Politiche dei Fondi Strutturali, il presente provvedimento alle Aree vaste interessate e al Responsabile della Linea di intervento 2.5; - di

Dettagli

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO Sviluppo Economico, Lavoro, Formazione e Politiche Sociali SETTORE Industria, Commercio Artigianato

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO Sviluppo Economico, Lavoro, Formazione e Politiche Sociali SETTORE Industria, Commercio Artigianato REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO Sviluppo Economico, Lavoro, Formazione e Politiche Sociali SETTORE Industria, Commercio Artigianato DECRETO (ASSUNTO IL 30/04/2015 PROT. N. 654) " Registro

Dettagli

ASSESSORADU DE S IGIENE E SANIDADE E DE S ASSISTÈNTZIA SOTZIALE ASSESSORATO DELL IGIENE E SANITÀ E DELL ASSISTENZA SOCIALE

ASSESSORADU DE S IGIENE E SANIDADE E DE S ASSISTÈNTZIA SOTZIALE ASSESSORATO DELL IGIENE E SANITÀ E DELL ASSISTENZA SOCIALE Allegato alla Determinazione n. 538/18555 del 17.12.2013 Piano straordinario per lo sviluppo dei servizi socio-educativi per la prima infanzia Finanziamenti ai nidi e micronidi privati, già esistenti e

Dettagli

INFRASTRUTTURE PER LO SVILUPPO ECONOMICO DETERMINAZIONE. Estensore CESARINI SFORZA DANIELA. Responsabile del procedimento CESARINI SFORZA DANIELA

INFRASTRUTTURE PER LO SVILUPPO ECONOMICO DETERMINAZIONE. Estensore CESARINI SFORZA DANIELA. Responsabile del procedimento CESARINI SFORZA DANIELA REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: SVILUPPO ECONOMICO E ATTIVITA PRODUTTIVE INFRASTRUTTURE PER LO SVILUPPO ECONOMICO DETERMINAZIONE N. del Proposta n. 18679 del 21/11/2013 Oggetto: Modifiche e integrazioni

Dettagli

R E G I O N E P U G L I A

R E G I O N E P U G L I A R E G I O N E P U G L I A ASSESSORATO ALLA PROGRAMMAZIONE BILANCIO RAGIONERIA - FINANZE ECONOMATO CONTROLLI INTERNI E DI GESTIONE Settore Programmazione DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE PROGRAMMAZIONE

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DI POSIZIONE DI FUNZIONE ATTUAZIONE ASSISTENZA TECNICA I.C. LEADER PLUS N. DEL

DECRETO DEL DIRIGENTE DI POSIZIONE DI FUNZIONE ATTUAZIONE ASSISTENZA TECNICA I.C. LEADER PLUS N. DEL 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DI POSIZIONE DI FUNZIONE ATTUAZIONE ASSISTENZA TECNICA I.C. LEADER PLUS N. DEL Oggetto: avviso pubblico per la selezione di soggetti professionalmente idonei cui affidare incarico

Dettagli

Regione Umbria Giunta Regionale

Regione Umbria Giunta Regionale Regione Umbria Giunta Regionale DIREZIONE REGIONALE PROGRAMMAZIONE, INNOVAZIONE E COMPETITIVITA' DELL'UMBRIA Servizio Politiche della casa e riqualificazione urbana DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 5527

Dettagli

L.R. 12/2006, art. 6, commi da 82 a 89 B.U.R. 3/1/2007, n. 1. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 12 dicembre 2006, n. 0381/Pres.

L.R. 12/2006, art. 6, commi da 82 a 89 B.U.R. 3/1/2007, n. 1. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 12 dicembre 2006, n. 0381/Pres. L.R. 12/2006, art. 6, commi da 82 a 89 B.U.R. 3/1/2007, n. 1 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 12 dicembre 2006, n. 0381/Pres. LR 12/2006, articolo 6, commi da 82 a 89. Regolamento concernente i criteri

Dettagli

VISTI i piani di erogazione e degli interventi predisposti dalle singole regioni allegati al presente decreto;

VISTI i piani di erogazione e degli interventi predisposti dalle singole regioni allegati al presente decreto; VISTO il decreto-legge 12 settembre 2013, n. 104, convertito, con modificazioni, dalla legge 8 novembre 2013, n. 128, recante misure urgenti in materia di istruzione, università e ricerca (di seguito,

Dettagli

vista la legge regionale 13 ottobre 2004, n. 23 avente ad oggetto: Interventi per lo sviluppo e la promozione della cooperazione ;

vista la legge regionale 13 ottobre 2004, n. 23 avente ad oggetto: Interventi per lo sviluppo e la promozione della cooperazione ; REGIONE PIEMONTE BU28 11/07/2013 Deliberazione della Giunta Regionale 20 giugno 2013, n. 6-5984 Contratto di Prestito - Regione Piemonte Loan for SMEs tra Finpiemonte e Banca Europea degli investimenti.

Dettagli

IL DIRIGENTE DELLA P.F. LAVORO E FORMAZIONE

IL DIRIGENTE DELLA P.F. LAVORO E FORMAZIONE 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. LAVORO E FORMAZIONE N. 405/SIM DEL 17/09/2015 Oggetto: PON GARANZIA GIOVANI: Misura 5 Tirocinio extracurriculare anche in mobilità geografica. Approvazione Elenco n.

Dettagli

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE DELIBERAZIONE DELLA 25/09/2002 1712 2 OGGETTO: Legge n. 338/2000 L.R. n. 38/1996. Indirizzi agli sulle modalità di finanziamento dei progetti per la realizzazione di nuovi alloggi per studenti universitari

Dettagli

7995 05/09/2013 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO. Identificativo Atto n. 738

7995 05/09/2013 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO. Identificativo Atto n. 738 Identificativo Atto n. 738 7995 05/09/2013 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO APPROVAZIONE DELLA GRADUATORIA DI PRE-SELEZIONE DEI PROGETTI DI CUI ALL AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE

Dettagli

DIREZIONE GENERALE POLITICHE AMBIENTALI, ENERGIA E CAMBIAMENTI CLIMATICI

DIREZIONE GENERALE POLITICHE AMBIENTALI, ENERGIA E CAMBIAMENTI CLIMATICI REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE POLITICHE AMBIENTALI, ENERGIA E CAMBIAMENTI CLIMATICI SETTORE ENERGIA, TUTELA DELLA QUALITA' DELL'ARIA E DALL'INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO E ACUSTICO Il Dirigente Responsabile:

Dettagli

MIUR.AOODGEFID.REGISTRO DEI DECRETI DIRETTORIALI.0000050.25-11-2015

MIUR.AOODGEFID.REGISTRO DEI DECRETI DIRETTORIALI.0000050.25-11-2015 MIUR.AOODGEFID.REGISTRO DEI DECRETI DIRETTORIALI.0000050.25-11-2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca IL DIRETTORE GENERALE VISTA la legge 18 dicembre 1997, n. 440, recante istituzione

Dettagli

DECRETO N. 5032 Del 17/06/2015

DECRETO N. 5032 Del 17/06/2015 DECRETO N. 5032 Del 17/06/2015 Identificativo Atto n. 589 DIREZIONE GENERALE ATTIVITA' PRODUTTIVE, RICERCA E INNOVAZIONE Oggetto POR FESR 2007-2013. PROROGA DEL TERMINE PER LA CHIUSURA DELLO SPORTELLO

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali Direzione Generale per la politica finanziaria

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 30 marzo 2015, n. 622

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 30 marzo 2015, n. 622 14236 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 55 del 21 04 2015 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 30 marzo 2015, n. 622 Approvazione Linee guida per lo svolgimento degli esami di Qualifica in esito

Dettagli

- gli artt. 1, 36, 38 e 41 della legge 5.8.1978, n. 457, prevedono il finanziamento di programmi di edilizia agevolata;

- gli artt. 1, 36, 38 e 41 della legge 5.8.1978, n. 457, prevedono il finanziamento di programmi di edilizia agevolata; REGIONE PIEMONTE BU41 09/10/2014 Codice DB0803 D.D. 13 giugno 2014, n. 379 Contributi semestrali a favore dell'istituto Bancario "Banca Popolare di Milano Scarl" a copertura dei mutui agevolati disposti

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA SOMMARIO

REPUBBLICA ITALIANA SOMMARIO ANCONA 26 08 2013 ANNO XLIV N. 68 REPUBBLICA ITALIANA BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE MARCHE SOMMARIO ATTI DELLA REGIONE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA REGIONALE Deliberazione n. 1130 del 29/07/2013 Modifica

Dettagli

27/11/2014 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 95. Regione Lazio

27/11/2014 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 95. Regione Lazio Regione Lazio DIREZIONE INFRASTRUTTURE, AMBIENTE E POLITICHE ABITATIVE Atti dirigenziali di Gestione Determinazione 4 novembre 2014, n. G15557 POR FESR LAZIO 2007-2013. Progetto A0070P0376. Call for proposal

Dettagli

Approvazione Avviso Pubblico Piani formativi territoriali per la sicurezza sul lavoro - articolo 9 Legge n.236 del 19 luglio 1993"

Approvazione Avviso Pubblico Piani formativi territoriali per la sicurezza sul lavoro - articolo 9 Legge n.236 del 19 luglio 1993 Dipartimento Formazione Lavoro Cultura e Sport 74AB-Ufficio Formazione Continua e A.F Approvazione Avviso Pubblico Piani formativi territoriali per la sicurezza sul lavoro - articolo 9 Legge n.236 del

Dettagli

REGIONE MOLISE DIREZIONE GENERALE DELLA GIUNTA - AREA TERZA

REGIONE MOLISE DIREZIONE GENERALE DELLA GIUNTA - AREA TERZA REGIONE MOLISE DIREZIONE GENERALE DELLA GIUNTA - AREA TERZA SERVIZIO (cod. 3Q.01) SERVIZIO SISTEMA INTEGRATO DELL'ISTRUZIONE E DELLA FORMAZIONE PROFESSIONALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 67 DEL 06-03-2015

Dettagli

5. Il soggetto promotore, se costituito dai Comuni, deve prevedere la partecipazione degli enti privati.

5. Il soggetto promotore, se costituito dai Comuni, deve prevedere la partecipazione degli enti privati. Regolamento concernente la concessione di finanziamenti a favore delle Amministrazioni comunali del Friuli Venezia Giulia, dei Centri di assistenza tecnica alle imprese commerciali (CAT) autorizzati e

Dettagli

CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI

CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI Supplemento al Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 51 del 18.12.2013 CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI REGIONE TOSCANA Direzione Generale Competitività del Sistema Regionale e Sviluppo delle Competenze

Dettagli

DIREZIONE GENERALE FAMIGLIA, SOLIDARIETA' SOCIALE E VOLONTARIATO

DIREZIONE GENERALE FAMIGLIA, SOLIDARIETA' SOCIALE E VOLONTARIATO 4017 15/05/2014 Identificativo Atto n. 230 DIREZIONE GENERALE FAMIGLIA, SOLIDARIETA' SOCIALE E VOLONTARIATO IMPEGNO E CONTESTUALE LIQUIDAZIONE DEL CONTRIBUTO REGIONALE PARI A 100.000,00 A FAVORE DEL SERVIZIO

Dettagli

Dipartimento Formazione Lavoro Cultura e Sport

Dipartimento Formazione Lavoro Cultura e Sport Dipartimento Formazione Lavoro Cultura e Sport P.O. Basilicata FSE 2007-2013. Asse D - Capitale Umano. Approvazione Avviso Pubblico per la "Concessione di contributi per la partecipazione a master non

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali Decreto n. 1186 del 10/06/2015 Oggetto: Reg. CE n. 1308/2013

Dettagli

LA GIUNTA REGIONALE. VISTA la legge regionale 24 Dicembre 2010, n. 8 Bilancio di previsione della Regione Lazio per l'esercizio 2011;

LA GIUNTA REGIONALE. VISTA la legge regionale 24 Dicembre 2010, n. 8 Bilancio di previsione della Regione Lazio per l'esercizio 2011; Oggetto: Percorsi triennali di IeFP Sistema di finanziamento e piano di riparto delle risorse finanziarie da erogare alle Province per l anno scolastico e formativo 2011-2012. LA GIUNTA REGIONALE SU PROPOSTA

Dettagli

GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA. Provincia di Rimini - Corso d'augusto, 231 - Rimini

GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA. Provincia di Rimini - Corso d'augusto, 231 - Rimini Progr.Num. 1329/2015 GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA Questo giorno lunedì 14 del mese di settembre dell' anno 2015 si è riunita nella residenza di la Giunta regionale con l'intervento dei Signori:

Dettagli

R E G I O N E C A L A B R I A

R E G I O N E C A L A B R I A REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE Dipartimento N. 10 Politiche del Lavoro, Politiche della Famiglia, Formazione Professionale, Cooperazione e Volontariato DECRETO DIRIGENTE DEL SETTORE (Assunto il 09/9/2014

Dettagli

2. SOGGETTI BENEFICIARI

2. SOGGETTI BENEFICIARI ALLEGATO A CRITERI E MODALITÀ PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A SOGGETTI PUBBLICI E PRIVATI, PER PROGETTI INERENTI LE TEMATICHE DEFINITE DAL PIANO REGIONALE ANNUALE DEL DIRITTO ALLO STUDIO 1. CRITERI

Dettagli

L.R. 5/2012, artt. 18 e 33 B.U.R. 8/10/2014, n. 41. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 24 settembre 2014, n. 0183/Pres.

L.R. 5/2012, artt. 18 e 33 B.U.R. 8/10/2014, n. 41. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 24 settembre 2014, n. 0183/Pres. L.R. 5/2012, artt. 18 e 33 B.U.R. 8/10/2014, n. 41 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 24 settembre 2014, n. 0183/Pres. Regolamento concernente criteri e modalità per la concessione di contributi per

Dettagli

1.1 SERVIZIO INTERVENTI E SERVIZI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. n. 877 del 16/12/2015

1.1 SERVIZIO INTERVENTI E SERVIZI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. n. 877 del 16/12/2015 AGENZIA PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DELL UMBRIA 1.1 SERVIZIO INTERVENTI E SERVIZI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 877 del 16/12/2015 Il dirigente del

Dettagli

DECRETO N. 704 Del 03/02/2015

DECRETO N. 704 Del 03/02/2015 DECRETO N. 704 Del 03/02/2015 Identificativo Atto n. 66 DIREZIONE GENERALE ATTIVITA' PRODUTTIVE, RICERCA E INNOVAZIONE Oggetto PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE POR-FESR 2007-2013 ASSE 1 INNOVAZIONE ED ECONOMIA

Dettagli

PROVINCIA DI LUCCA Dipartimento Servizi ai Cittadini Servizio Politiche Educative

PROVINCIA DI LUCCA Dipartimento Servizi ai Cittadini Servizio Politiche Educative All. 1) PROVINCIA DI LUCCA Dipartimento Servizi ai Cittadini Servizio Politiche Educative BANDO PROVINCIALE POR OB.3 MISURA C2 Borse di studio per lingua inglese all estero Anno 2006 Premessa La Provincia

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P. F. SERVIZI PER L IMPIEGO E MERCATO DEL LAVORO N. 5/SIM_06 DEL 08/02/2010

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P. F. SERVIZI PER L IMPIEGO E MERCATO DEL LAVORO N. 5/SIM_06 DEL 08/02/2010 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P. F. SERVIZI PER L IMPIEGO E MERCATO DEL LAVORO N. 5/SIM_06 DEL 08/02/2010 OGGETTO: POR FSE 2007/2013 ASSE II - D. LGS. N. 163/2006 E S.M. RETTIFICA DDPF N. 114/SIM_06 DEL

Dettagli

applicabili ai trattamenti effettuati dai soggetti pubblici;

applicabili ai trattamenti effettuati dai soggetti pubblici; 6374 sarà trasmesso in copia conforme all originale alla Segreteria della Giunta Regionale; sarà disponibile nel sito ufficiale della regione Puglia: www.regione.puglia.it; sarà trasmesso in copia all

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Presidenza del Consiglio dei Ministri IL MINISTRO PER LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE E L INTEGRAZIONE VISTO il decreto legge 16 maggio 2008, n. 85, recante «Disposizioni urgenti per l'adeguamento delle strutture di Governo in applicazione

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali Decreto n. 1850 del 14/10/2015 Oggetto: Reg. (CE) 1698/2005

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 298 del 24/12/2013

Decreto Dirigenziale n. 298 del 24/12/2013 Decreto Dirigenziale n. 298 del 24/12/2013 Dipartimento 51 - Dipartimento della Programmazione e dello Sviluppo Economico Direzione Generale 2 - Direzione Generale Sviluppo Economico e le Attività Produttive

Dettagli

REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 10 LAVORO, POLITICHE DELLA FAMIGLIA, FORMAZIONE PROFESSIONALE, COOPERAZIONE E VOLONTARIATO.

REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 10 LAVORO, POLITICHE DELLA FAMIGLIA, FORMAZIONE PROFESSIONALE, COOPERAZIONE E VOLONTARIATO. 4778 3-6-2011 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CALABRIA - Parte III - n. 22 REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO N. 10 LAVORO, POLITICHE DELLA FAMIGLIA, FORMAZIONE PROFESSIONALE, COOPERAZIONE E VOLONTARIATO.

Dettagli

l estensione all imprenditoria giovanile del Fondo di garanzia già costituito a favore dell imprenditoria

l estensione all imprenditoria giovanile del Fondo di garanzia già costituito a favore dell imprenditoria interventi inseriti nell Accordo di Programma Quadro Potenziamento delle infrastrutture dei Patti Territoriali - Delibera CIPE n. 20/2004 (acc. n. 101249 e acc. n. 101250). La presente deliberazione sarà

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 69 del 11/03/2015

Decreto Dirigenziale n. 69 del 11/03/2015 Decreto Dirigenziale n. 69 del 11/03/2015 Dipartimento 53 - Dipartimento delle Politiche Territoriali Direzione Generale 9 - Direzione Generale per il governo del territorio U.O.D. 92 - Direzione di Staff

Dettagli

DECRETO N. 6931 Del 24/08/2015

DECRETO N. 6931 Del 24/08/2015 DECRETO N. 6931 Del 24/08/2015 Identificativo Atto n. 761 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO Oggetto FPV - APPROVAZIONE PROGETTO DI RICERCA RIVOLTO AD APPRENDISTI ASSUNTI AI SENSI DELL

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. ISTRUZIONE, FORMAZIONE INTEGRATA, DIRITTO ALLO STUDIO E CONTROLLI DI PRIMO LIVELLO N. 137/IFD DEL 30/05/2014

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. ISTRUZIONE, FORMAZIONE INTEGRATA, DIRITTO ALLO STUDIO E CONTROLLI DI PRIMO LIVELLO N. 137/IFD DEL 30/05/2014 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. ISTRUZIONE, FORMAZIONE INTEGRATA, DIRITTO ALLO STUDIO E CONTROLLI DI PRIMO LIVELLO N. 137/IFD DEL 30/05/2014 Oggetto: P.O.R. Marche Ob. 2 2007/13 Asse 4 O.S. L. Avviso

Dettagli

Il Ministro dello Sviluppo Economico

Il Ministro dello Sviluppo Economico VISTO il decreto legge 22 giugno 2012 n. 83, convertito nella Legge 7 agosto 2012, n. 134 concernente Misure urgenti per la crescita del Paese ; VISTO l Allegato 1 al DL 83/2012 che abroga la Legge 1083/54

Dettagli

L.R. 20/2015, art. 4, c. 16, 17, 18, 19 B.U.R. 12/10/2015, S.O. n. 38. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 6 ottobre 2015, n. 0207/Pres.

L.R. 20/2015, art. 4, c. 16, 17, 18, 19 B.U.R. 12/10/2015, S.O. n. 38. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 6 ottobre 2015, n. 0207/Pres. L.R. 20/2015, art. 4, c. 16, 17, 18, 19 B.U.R. 12/10/2015, S.O. n. 38 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 6 ottobre 2015, n. 0207/Pres. Regolamento recante i criteri e le modalità per la concessione dei

Dettagli

48 18.3.2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 11

48 18.3.2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 11 48 18.3.2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 11 REGIONE TOSCANA Direzione Generale Competitività del Sistema Regionale e Sviluppo delle Competenze Area di Coordinamento Industria, Artigianato,

Dettagli

Oggetto: P.O.R. Marche Ob. 2 2007/13 Assi 3, 4 e 5. D.D.P.F. n. 262/IFD del 23.9.2014. Approvazione graduatorie English 4 U A.S. 2014/2015.

Oggetto: P.O.R. Marche Ob. 2 2007/13 Assi 3, 4 e 5. D.D.P.F. n. 262/IFD del 23.9.2014. Approvazione graduatorie English 4 U A.S. 2014/2015. 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. ISTRUZIONE, FORMAZIONE INTEGRATA, DIRITTO ALLO STUDIO E CONTROLLI DI PRIMO LIVELLO N. 354/IFD DEL 04/12/2014 Oggetto: P.O.R. Marche Ob. 2 2007/13 Assi 3, 4 e 5. D.D.P.F.

Dettagli

REGIONE TOSCANA BALDI SIMONETTA. Il Dirigente Responsabile:

REGIONE TOSCANA BALDI SIMONETTA. Il Dirigente Responsabile: REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO INDUSTRIA, ARTIGIANATO, INNOVAZIONE TECNOLOGICA SETTORE POLITICHE ORIZZONTALI DI

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE

BOLLETTINO UFFICIALE Anno XLI REPUBBLICA ITALIANA N. 32 Ordinario BOLLETTINO UFFICIALE REGIONE ABRUZZO L AQUILA, 19 MAGGIO 2010 Anno XLI - N. 32 (19.05.2010) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 159 IL DIRIGENTE

Dettagli

1.1 SERVIZIO INTERVENTI E SERVIZI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. n. 780 del 27/11/2015

1.1 SERVIZIO INTERVENTI E SERVIZI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. n. 780 del 27/11/2015 AGENZIA PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DELL UMBRIA 1.1 SERVIZIO INTERVENTI E SERVIZI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 780 del 27/11/2015 Oggetto: Bando

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 437 del 20/06/2014

Decreto Dirigenziale n. 437 del 20/06/2014 Decreto Dirigenziale n. 437 del 20/06/2014 Dipartimento 51 - Dipartimento della Programmazione e dello Sviluppo Economico Direzione Generale 2 - Direzione Generale Sviluppo Economico e le Attività Produttive

Dettagli

Art. 1 (Finalità) Art. 2 (2) (Soggetti beneficiari)

Art. 1 (Finalità) Art. 2 (2) (Soggetti beneficiari) L.R. 01 Settembre 1999, n. 19 Istituzione del prestito d'onore (1) Art. 1 (Finalità) 1. La presente legge disciplina la concessione di finanziamenti a favore di soggetti inoccupati e disoccupati per la

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Lazio

Bollettino Ufficiale della Regione Lazio Repubblica Italiana Bollettino Ufficiale della Regione Lazio Disponibile in formato elettronico sul sito: www.regione.lazio.it Legge Regionale n.12 del 13 agosto 2011 Data 22/10/2013 Numero 87 Supplemento

Dettagli

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO 7753 12/08/2014 Identificativo Atto n. 791 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO APPROVAZIONE PROGETTO SPERIMENTALE DI MASTER RIVOLTO AD APPRENDISTI ASSUNTI AI SENSI DELL ART. 5 DEL D.LGS.

Dettagli

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana Legge Regionale 26 luglio 2002, n. 32 e ss.mm. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 363/15 del 26/11/2015 Oggetto: FINANZIAMENTO TIROCINI

Dettagli

Città di Tarcento. Provincia di Udine Medaglia d oro al merito civile Eventi sismici 1976 Area Assistenziale Ambito Socio Assistenziale 4.

Città di Tarcento. Provincia di Udine Medaglia d oro al merito civile Eventi sismici 1976 Area Assistenziale Ambito Socio Assistenziale 4. COPIA Città di Tarcento Provincia di Udine Medaglia d oro al merito civile Eventi sismici 1976 Area Assistenziale Ambito Socio Assistenziale 4.2 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA Nr. 198 del 18.05.2015

Dettagli

3. Destinatari Studenti residenti nel Comune di Isola del Giglio che frequentano le scuole superiori in ambito regionale.

3. Destinatari Studenti residenti nel Comune di Isola del Giglio che frequentano le scuole superiori in ambito regionale. Bando provinciale per l assegnazione di buoni studio a favore degli studenti residenti nel Comune di Isola del Giglio mis. C.2 POR Ob.3 2000-06 anno scolastico 2007/08 Premessa La Provincia di Grosseto

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E D E L D I R I G E N T E

D E T E R M I N A Z I O N E D E L D I R I G E N T E D E T E R M I N A Z I O N E D E L D I R I G E N T E Del 10/07/2015 n. 300 IV SETTORE FORMAZIONE RENDICONTAZIONE LAVORO Area Formazione professionale, Borse Lavoro, Sostegno Impresa OGGETTO: FORMAZIONE

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CONTROLLO DIREZIONALE Contributi Opere Pubbliche I L F U N Z I O N A R I O I N C A R I C A T O

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CONTROLLO DIREZIONALE Contributi Opere Pubbliche I L F U N Z I O N A R I O I N C A R I C A T O REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE CONTROLLO DIREZIONALE Contributi Opere Pubbliche Proposta nr. 218 del 09/10/2015 - Determinazione nr. 2384 del 09/10/2015 OGGETTO: L.R. 17/2008 articolo

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE GENERALE. Registro dei decreti dei Dirigenti della Regione Calabria OGGETTO:

DECRETO DEL DIRIGENTE GENERALE. Registro dei decreti dei Dirigenti della Regione Calabria OGGETTO: REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO 7 SVILUPPO ECONOMICO, LAVORO, FORMAZIONE E POLITICHE SOCIALI SETTORE 2 Procedure FESR, attività economiche: programmazione ed attuazione DECRETO DEL DIRIGENTE

Dettagli

Il Direttore del Servizio

Il Direttore del Servizio Oggetto: Avviso pubblico Impresa Donna - procedura a sportello per la concessione di contributi per favorire l imprenditoria femminile - POR FSE 2007/2013, Asse II Occupabilità, Linea d azione f.1.1 progetti

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore I Responsabile: Porceddu Sabrina DETERMINAZIONE N. 182 in data 06/03/2015 OGGETTO: LEGGE 162/98 - LIQUIDAZIONE RIMBORSI SPESE MESE DI GENNAIO 2015 IN FAVORE DI N.

Dettagli