CAPITOLO 1 Il sistema previdenziale italiano

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAPITOLO 1 Il sistema previdenziale italiano"

Transcript

1 Sommario CAPITOLO 1 Il sistema previdenziale italiano La struttura del rapporto di previdenza sociale 1. Enti gestori di previdenza Datore di lavoro Lavoratore subordinato Lavoratore autonomo... 5 Tutela pensionistica 5. Pensioni Determinazione del diritto alle prestazioni Decorrenza Determinazione della misura delle prestazioni... 9 Tutela non pensionistica 9. Lavoro dipendente Lavoro autonomo Finanziamento del sistema previdenziale 11. Lavoro dipendente Lavoro autonomo Finanziamento a carico dello Stato Assistenza pubblica 14. Stato assistenziale Evoluzione dello Stato assistenziale CAPITOLO 2 INPS - Lavoratori dipendenti - Versamento della contribuzione Versamento della contribuzione per la generalità dei lavoratori dipendenti del settore privato (FPLD) 1. Calcolo della contribuzione Denuncia e versamento della contribuzione Denunce e certificazioni obbligatorie Inadempienze contributive Versamento della contribuzione dei pubblici dipendenti (ex INPDAP) 5. Calcolo della contribuzione Adempimenti contributivi Versamento della contribuzione dei lavoratori dello spettacolo e degli sportivi professionisti (ex ENPALS) 7. Calcolo della contribuzione Adempimenti contributivi V

2 Previdenza 2013 Prescrizione 9. Termini Interruzione della prescrizione Sistema sanzionatorio 11. Sanzioni civili Sanzioni amministrative Sanzioni penali Interessi legali Transazione dei crediti contributivi 15. Accordi transattivi Contribuzione anno INPS Ex INPDAP Ex ENPALS CAPITOLO 3 INPS - Generalità dei lavoratori dipendenti - Pensioni Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti 1. Soggetti iscritti al regime pensionistico generale del F.P.L.D Soggetti esclusi dal regime pensionistico generale del F.P.L.D Pensioni - Norme comuni 3. Posizione assicurativa individuale Totalizzazione Domanda di pensione Automaticità delle prestazioni Determinazione del diritto alle prestazioni Determinazione della misura delle prestazioni Integrazione al trattamento minimo e maggiorazioni sociali Pensioni - Categorie 10. Novità del D.L. n. 201/ Pensione di vecchiaia Pensione anticipata Assegno ordinario d invalidità (A.O.I.) Pensione d inabilità Pensione ai superstiti Pensione supplementare Pensioni - Gestione 17. Pagamento delle pensioni Prescrizione delle rate di pensione Comunicazioni ai pensionati Tassazione delle pensioni Perequazione automatica delle pensioni Contributo di solidarietà VI

3 Sommario 23. Riliquidazione della pensione (ricostituzione e supplemento) Cessione del quinto Cumulo pensioni e altri redditi Anagrafe dei pensionati Perequazione automatica delle pensioni - Anno CAPITOLO 4 INPS - Particolari categorie di lavoratori dipendenti Lavoratori migranti 1. Principio di territorialità Eccezioni al principio di territorialità (distacco dei lavoratori) Regime previdenziale dei lavoratori distaccati Regime previdenziale dei lavoratori italiani all estero Lavoratori stranieri in Italia Totalizzazione dei periodi assicurativi Disposizioni specifiche in materia di prestazioni pensionistiche Disposizioni specifiche in materia di prestazioni non pensionistiche Appendice normativa Lavoratori del settore marittimo 10. Imprese di navigazione e di pesca Lavoratori marittimi Disposizioni specifiche in materia di contribuzione Navigazione sotto bandiera estera Disposizioni specifiche in materia di prestazioni pensionistiche Disposizioni specifiche in materia di prestazioni non pensionistiche INAIL (ex IPSEMA) Pescatori della piccola pesca marittima e delle acque interne 17. Pescatori associati in cooperative o compagnie Pescatori autonomi Disposizioni specifiche in materia di prestazioni Lavoratori domestici 20. Lavoratore domestico Datore di lavoro domestico Denuncia di assunzione Contribuzione Prestazioni Lavoratori dipendenti dell agricoltura 25. Imprese Lavoratori Adempimenti aziendali Contribuzione Prosecuzione volontaria Prestazioni pensionistiche Prestazioni non pensionistiche VII

4 Previdenza Ricorsi ENPAIA Cooperative di lavoro 34. Socio lavoratore Cooperative nel D.P.R. 30 aprile 1970, n Cooperative sociali Cooperative di manipolazione e trasformazione di prodotti agricoli e zootecnici CAPITOLO 5 INPS - Contabilità separate del Fondo pensioni lavoratori dipendenti e Fondi integrativi Contabilità separate 1. INPDAI Fondo Elettrici Fondo Telefonici Fondo Trasporti Fondi integrativi 5. Fondo Gas Fondo esattoriali Gestione minatori CAPITOLO 6 INPS - Lavoratori dipendenti - Dipendenti delle Poste - Fondi sostitutivi Fondo di previdenza per il personale di volo dipendente da aziende di navigazione aerea ( Fondo volo ) 1. Aziende di navigazione aerea Personale di volo Disposizioni specifiche in materia di contribuzione Contributo di solidarietà Ricongiunzione Prosecuzione volontaria dell assicurazione Disposizioni specifiche in materia di prestazioni pensionistiche Disposizioni specifiche in materia di prestazioni non pensionistiche Fondo speciale per il sostegno del reddito e dell occupazione e della riconversione e riqualificazione professionale del personale del settore del trasporto aereo Dipendenti di Poste Italiane S.p.a. (ex IPOST) 10. Fondo di Quiescenza Poste Altre Gestioni Fondo di solidarietà per il sostegno del reddito, dell occupazione e della riconversione e riqualificazione professionale del personale dipendente dalle Poste Italiane S.p.a VIII

5 Sommario Fondo pensioni per il personale delle FFSS 13. Iscritti al Fondo Finanziamento Prestazioni del Fondo Fondo di solidarietà per il personale delle Ferrovie dello Stato CAPITOLO 7 INPS - Dipendenti pubblici (ex INPDAP) Previdenza dei dipendenti dell amministrazione pubblica (ex INPDAP) 1. Soggetti iscritti alla Gestione speciale di previdenza dei dipendenti dell Amministrazione Pubblica (ex INPDAP) Soggetti esclusi dalla Gestione speciale di previdenza dei dipendenti dell Amministrazione Pubblica (ex INPDAP) Pensioni - Norme comuni 3. Domanda Servizi utili per il trattamento di quiescenza Anzianità convenzionali Benefici ai fini del trattamento pensionistico Computo Totalizzazione dei periodi assicurativi Contribuzione figurativa Contribuzione da riscatto Contribuzione volontaria Ricongiunzione dei periodi assicurativi Cumulo non oneroso Misura della pensione Pensioni - Categorie 15. Pensione di vecchiaia Pensione anticipata Pensione di inabilità Pensioni di privilegio Pensioni ai superstiti Pensione supplementare INPS Supplementi di pensione INPS Prestazioni in regime internazionale Indennità una tantum Pensioni - Gestione 24. Pagamento delle pensioni Tassazione delle pensioni Perequazione delle pensioni Trattamento di fine servizio/trattamento di fine rapporto 27. Trattamenti di fine servizio e fine rapporto per i dipendenti pubblici Finanziamento Misura IX

6 Previdenza Nuovi termini di liquidazione Pagamento Prestazioni creditizie e sociali 32. Domanda Prestazioni creditizie Prestazioni sociali Costituzione della posizione assicurativa presso l A.G.O. 35. Abrogazione Ente Nazionale di Assistenza Magistrale 36. Soppressione CAPITOLO 8 INPS - Lavoratori dello spettacolo (ex ENPALS) Generalità 1. L Ente nazionale di previdenza e di assistenza per i lavoratori dello spettacolo Fondo pensioni lavoratori dello spettacolo 2. Soggetti assicurati Aziende obbligate Contribuzione figurativa, volontaria, da riscatto, ricongiunzione Prestazioni pensionistiche Prestazioni non pensionistiche Fondo pensioni sportivi professionisti 7. Soggetti assicurati Riscatto (particolarità) Prestazioni pensionistiche (particolarità) Fondo assistenza e previdenza pittori, scultori, musicisti e autori drammatici 10. Soppressione CAPITOLO 9 INPS - Altri fondi 1. Fondo clero Fondo familiari non retribuiti Cassa di previdenza per l assicurazione degli sportivi (SPORTASS) Fondo Tesoreria X

7 CAPITOLO 10 INPS - Fondo pensioni lavoratori dipendenti - Contribuzione figurativa Sommario 1. Definizione, finalità Efficacia dei contributi figurativi Misura dei contributi figurativi Accredito della contribuzione figurativa Servizio militare Servizio civile Malattia Disoccupazione Maternità Congedo dal lavoro per assistere i figli disabili Liquidazione della pensione determinata esclusivamente secondo il criterio contributivo (norme particolari) Periodi di congedo riconosciuti in favore dei familiari di portatori di handicap Aspettativa politica o sindacale Cassa integrazione guadagni Mobilità Periodi di assistenza antitubercolare Lavoratori sordomuti e invalidi Contratti di solidarietà difensivi Donazione del sangue e del midollo osseo Vittime di eventi terroristici Lavoratori Socialmente Utili (LSU) Contribuzione figurativa estera CAPITOLO 11 INPS - Fondo pensioni lavoratori dipendenti Contribuzione volontaria 1. Requisiti Domanda, decorrenza, modalità e termini dei pagamenti, importo dei versamenti Contribuzione integrativa (lavoro a tempo parziale) Efficacia della contribuzione volontaria Contenzioso amministrativo Contribuzione da riscatto 6. Periodi riscattabili Efficacia dei contributi da riscatto Domanda Riscatto del corso legale degli studi universitari Riscatto di periodi di lavoro dipendente svolto all estero in Paesi non convenzionati con l Italia XI

8 Previdenza Riscatto di lavoro impiegatizio svolto dal 1920 al 1950 (impiegati non soggetti all obbligo assicurativo per superamento dei limiti di reddito) Periodi di assenza facoltativa (congedo parentale) per maternità al di fuori del rapporto di lavoro Congedi per gravi motivi familiari Riscatto di periodi non lavorati Integrazione della contribuzione figurativa del congedo parentale Riscatto del periodo di servizio civile Riscatto dei periodi di occupazione in lavori socialmente utili ai fini della misura delle pensioni Ricostruzione della posizione assicurativa per i cittadini italiani rimpatriati dall Albania Ricostruzione della posizione pensionistica a seguito dei programmi di emersione dall economia sommersa Criteri di calcolo per la determinazione dell onere del riscatto Pagamento Contenzioso amministrativo e giudiziario Costituzione di rendita vitalizia reversibile 23. Domanda Documentazione richiesta Pagamento Ricongiunzione 26. Ricongiunzione all INPS Ricongiunzione nelle gestioni previdenziali sostitutive, esclusive o esonerative dell AGO Cumulo non oneroso Costituzione della posizione assicurativa nell AGO 29. Abrogazione CAPITOLO 12 Lavoro autonomo e parasubordinati Lavoratori autonomi iscritti all INPS 1. Artigiani Commercianti Lavoratori autonomi dell agricoltura Gestione separata Lavoratori autonomi migranti Contribuzione figurativa, volontaria, da riscatto, costituzione di rendita vitalizia reversibile, ricongiunzione Prestazioni pensionistiche Prestazioni non pensionistiche Regime sanzionatorio Ricorsi Lavoratori occasionali di tipo accessorio (c.d. voucher o buoni lavoro) XII

9 Sommario Liberi professionisti 12. Casse previdenziali ENASARCO 13. Fondo di previdenza Fondo indennità di scioglimento del rapporto di agenzia (FIRR) Fondo di assistenza sociale Rateazione dei debiti contributivi Regime sanzionatorio Ricorsi CAPITOLO 13 INPS - Lavoratori dipendenti - Ammortizzatori sociali Prestazioni non pensionistiche 1. Generalità Ammortizzatori sociali - Tutela per la perdita dell occupazione 2. Assicurazione Sociale per l Impiego (ASpI e mini-aspi) Trattamento speciale di disoccupazione per l edilizia Indennità di mobilità Interventi in favore dei lavoratori anziani Ammortizzatori sociali - Tutela in costanza di rapporto di lavoro 6. Cassa integrazione ordinaria Cassa integrazione straordinaria Cassa integrazione salariale operai dell agricoltura (CISOA) Contratti di solidarietà Fondi sostitutivi degli ammortizzatori sociali Fondi di solidarietà bilaterali Indennità di mancato avviamento al lavoro per i lavoratori del settore portuale Fondo di garanzia del T.F.R Ammortizzatori in deroga Incentivi all assunzione 15. Agevolazioni contributive per l assunzione di lavoratori dipendenti Apprendistato Assunzione di lavoratori disoccupati e cassintegrati Assunzione di lavoratori in mobilità Contratti di reinserimento Contratti di solidarietà espansiva Assunzione di dirigenti disoccupati Programma P.A.R.I. ( Programma d azione per il reimpiego di lavoratori svantaggiati ) Assunzioni in sostituzione di lavoratori in maternità Fondo per il finanziamento di interventi a favore dell incremento in termini quantitativi e qualitativi dell occupazione giovanile e delle donne Fondo di sostegno per l occupazione e l imprenditoria giovanile XIII

10 Previdenza Incentivi per l assunzione di over 50 e donne in particolari condizioni CAPITOLO 14 INPS - Lavoratori dipendenti - ANF - Malattia - Maternità 1. Assegno per il nucleo familiare Trattamenti economici di malattia Tutela della maternità e della paternità Permessi e congedo per disabilità Cure termali Congedo matrimoniale Tubercolosi: prestazioni economiche Richiamo alle armi CAPITOLO 15 INPS - Generalità dei lavoratori dipendenti - Contenzioso Ricorso amministrativo 1. Ricorsi amministrativi Contenzioso INPS 2. Termine di presentazione del ricorso Competenza Termini per la decisione Sospensione delle decisioni dei Comitati Contenzioso ex INPDAP 6. Presupposti, presentazione e decisione Contenzioso ex ENPALS 7. Presupposti, presentazione e decisione Ricorso al comitato regionale per i rapporti di lavoro 8. Presupposti Competenza territoriale Termini Decisione Impugnabilità della decisione del Comitato Disconoscimento delle prestazioni di lavoro in agricoltura Procedimento giurisdizionale 14. Procedimento giurisdizionale in genere Contenzioso giurisdizionale ex INPDAP XIV

11 CAPITOLO 16 I.N.P.G.I. Sommario Generalità 1. La previdenza dei giornalisti Giornalisti soggetti all assicurazione generale obbligatoria (I.N.P.G.I./1) 2. Soggetti assicurati Iscrizione all I.N.P.G.I Finanziamento Giornalisti all estero Contribuzione figurativa, volontaria, da riscatto - Costituzione di rendita vitalizia reversibile - Ricongiunzione Prestazioni pensionistiche Ammortizzatori sociali Prestazioni non pensionistiche Assicurazione contro gli infortuni Contenzioso e sistema sanzionatorio Prestazioni integrative e facoltative Giornalisti soggetti alla gestione separata (I.N.P.G.I./2) 13. Percettori di redditi professionali Percettori di redditi da collaborazioni coordinate e continuative (comprese quelle a progetto) Contribuzione figurativa, volontaria, da riscatto - Ricongiunzione Prestazioni pensionistiche Prestazioni non pensionistiche Contenzioso e sistema sanzionatorio CAPITOLO 17 INAIL 1. Il rapporto assicurativo Settori protetti Silicosi ed asbestosi Assicurazione raggi X e sostanze radioattive Finanziamento dell assicurazione Infortunio sul lavoro Malattia professionale Prestazioni Azione di regresso e di surroga Salute e sicurezza nei luoghi di lavoro IPSEMA Contenzioso XV

12 Previdenza 2013 CAPITOLO 18 Previdenza complementare 1. Forme di previdenza complementare COVIP Finanziamento Trasferimento Riscatto Reintegro Prestazioni Fondo di garanzia per omessi o insufficienti versamenti datoriali alla previdenza complementare CAPITOLO 19 Forme assistenziali pubbliche 1. Generalità Assegno sociale Invalidità civile Lavoratori affetti da talassemia major e drepanocitosi Carta acquisti (Social card) Altri trattamenti Appendici T1. Coefficienti di rivalutazione T2. Retribuzioni convenzionali per i lavoratori italiani all estero T3. D.M. 9 aprile T4. D.M. 12 luglio Indice analitico Indici (Cd-Rom) XVI

INDICE PRESENTAZIONE... NOTA SULL AUTORE... Capitolo 1 Il sistema previdenziale italiano

INDICE PRESENTAZIONE... NOTA SULL AUTORE... Capitolo 1 Il sistema previdenziale italiano INDICE PRESENTAZIONE... NOTA SULL AUTORE... XIX XXI Capitolo 1 Il sistema previdenziale italiano La struttura del rapporto di previdenza sociale 1 Soggetti... 1 1. Enti gestori di previdenza... 1 2. Datore

Dettagli

INDICE SISTEMATICO ACCENTRAMENTO ADEMPIMENTI CONTRIBUTIVI AGENTI E RAPPRESENTANTI AGEVOLAZIONI CONTRIBUTIVE PER ASSUNZIONE

INDICE SISTEMATICO ACCENTRAMENTO ADEMPIMENTI CONTRIBUTIVI AGENTI E RAPPRESENTANTI AGEVOLAZIONI CONTRIBUTIVE PER ASSUNZIONE Indice sistematico INDICE SISTEMATICO Presentazione...XXXIII Nota sull autore... XXXV ACCENTRAMENTO ADEMPIMENTI CONTRIBUTIVI Decreto legge 25 giugno 2008, n. 112, art. 39, c. 10, lett. K)... 3 Ministero

Dettagli

PENSIONI ED ESODI - Istruzioni per l uso PENSIONI ED ESODI: ISTRUZIONI PER L USO

PENSIONI ED ESODI - Istruzioni per l uso PENSIONI ED ESODI: ISTRUZIONI PER L USO COMITATO REGIONALE FABI EMILIA ROMAGNA SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO BOLOGNA 4/7 marzo 2016 -------------------------- Relatore VINCENZO SAPORITO Coordinatore Dipartimento Welfare PENSIONI ED ESODI: ISTRUZIONI

Dettagli

SOMMARIO. Capitolo 1 - Le fonti del diritto del lavoro. Capitolo 2 - I contratti di lavoro subordinato

SOMMARIO. Capitolo 1 - Le fonti del diritto del lavoro. Capitolo 2 - I contratti di lavoro subordinato Sommario SOMMARIO Premessa... V Capitolo 1 - Le fonti del diritto del lavoro 1.1. La specialità del diritto del lavoro... 1 1.2. Le origini del diritto del lavoro... 3 1.3. Il diritto internazionale...

Dettagli

Servizi online > Elenco di tutti i servizi > Ricorsi 22 aprile 2011 amministrativi (2)

Servizi online > Elenco di tutti i servizi > Ricorsi 22 aprile 2011 amministrativi (2) Sindacato Autonomo Bancari di Mantova e Provincia via Imre Nagy n. 58 - Località Borgochiesanuova 46100 Mantova Telefono 0376 324660-366221 - 3652474 - fax 0376 365287 E-mail sab.mn@fabi.it Dal 1 ottobre,

Dettagli

PROGRAMMA. CORSO IN PAGHE E CONTRIBUTI La Teoria. CAPITOLO I: Il nuovo collocamento e la costruzione del rapporto di lavoro

PROGRAMMA. CORSO IN PAGHE E CONTRIBUTI La Teoria. CAPITOLO I: Il nuovo collocamento e la costruzione del rapporto di lavoro PROGRAMMA CORSO IN PAGHE E CONTRIBUTI La Teoria CAPITOLO I: Il nuovo collocamento e la costruzione del rapporto di lavoro 1. Collocamento ordinario 2. Collocamento obbligatorio 3. Adempimenti collegati

Dettagli

I FONDI DI PREVIDENZA

I FONDI DI PREVIDENZA Materiali si approfondimento sul convegno La previdenza in Italia organizzato da Studio Naldi I FONDI DI PREVIDENZA - assicurazione obbligatoria per invalidità, vecchiaia e superstiti L Assicurazione Generale

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Avvertenza... Pag. V. Parte I PROFILI GENERALI. Capitolo I NOZIONE, FONDAMENTO E FONTI DELLA PREVIDENZA SOCIALE

INDICE SOMMARIO. Avvertenza... Pag. V. Parte I PROFILI GENERALI. Capitolo I NOZIONE, FONDAMENTO E FONTI DELLA PREVIDENZA SOCIALE Avvertenza... Pag. V Parte I PROFILI GENERALI NOZIONE, FONDAMENTO E FONTI DELLA PREVIDENZA SOCIALE 1. Nozione e fondamento della previdenza sociale... Pag. 3 2. Le fonti della legislazione sociale: premessa...»

Dettagli

TUTELE A FAVORE DEI LAVORATORI STRANIERI. A cura di Coordinamento attività fenomeno migratorio

TUTELE A FAVORE DEI LAVORATORI STRANIERI. A cura di Coordinamento attività fenomeno migratorio TUTELE A FAVORE DEI LAVORATORI STRANIERI A cura di Coordinamento attività fenomeno migratorio Diritti previdenziali Diritti sociali che che godono dello statuto dei dei diritti fondamentali Irrinunciabili

Dettagli

LEGGE 92 DEL 28/6/2012 ART. 2. Nuove indennità di disoccupazione: ASPI e mini-aspi

LEGGE 92 DEL 28/6/2012 ART. 2. Nuove indennità di disoccupazione: ASPI e mini-aspi ASPI e MINI ASPI LEGGE 92 DEL 28/6/2012 ART. 2 Cessazioni dal 1/1/2013 Nuove indennità di disoccupazione: ASPI e mini-aspi sostituiscono disoccupazione ordinaria non agricola con requisiti normali disoccupazione

Dettagli

I servizi dello Sportello Enasco di Confcommercio Cosenza

I servizi dello Sportello Enasco di Confcommercio Cosenza I servizi dello Sportello Enasco di Confcommercio Cosenza Introduzione Da trent anni al servizio della società che lavora, l Enasco (Ente Nazionale di Assistenza Sociale per i Commercianti) è l ente di

Dettagli

SOMMARIO. Presentazione... Prefazione...

SOMMARIO. Presentazione... Prefazione... SOMMARIO Presentazione... Prefazione... V VII Capitolo I - Profili generali della previdenza forense 1. La previdenza dei liberi professionisti... 3 2. (Segue): caratteristiche generali del regime previdenziale

Dettagli

Le pensioni in CUMULO ART.1 COMMI 239-246 LEGGE 24.12.2012, N 228 LEGGE DI STABILITA 2013

Le pensioni in CUMULO ART.1 COMMI 239-246 LEGGE 24.12.2012, N 228 LEGGE DI STABILITA 2013 Le pensioni in CUMULO ART.1 COMMI 239-246 LEGGE 24.12.2012, N 228 LEGGE DI STABILITA 2013 RICONGIUNZIONE Lavoratori iscritti a due o più forme di assicurazione: AGO INPS - IVS dipendenti e autonomi TOTALIZZAZIONE

Dettagli

IL SISTEMA PENSIONISTICO

IL SISTEMA PENSIONISTICO IL SISTEMA PENSIONISTICO LA CONTRIBUZIONE PREVIDENZIALE : CONTRIBUZIONE, FONDO PENSIONE LAVORATORI DIPENDENTI IL SISTEMA PENSIONISTICO ITALIANO Il cardine della tutela previdenziale riguarda la soddisfazione

Dettagli

Possono esercitare la facoltà prevista e totalizzare i periodi assicurativi, per ottenere un unica pensione, i lavoratori iscritti:

Possono esercitare la facoltà prevista e totalizzare i periodi assicurativi, per ottenere un unica pensione, i lavoratori iscritti: Totalizzazione dei contributi È stata prevista da recenti disposizioni legislative per consentire l acquisizione del diritto ad un unica pensione di vecchiaia, di anzianità o ai superstiti a quei lavoratori

Dettagli

RAPPORTO ANNUALE 2008 (sommario)

RAPPORTO ANNUALE 2008 (sommario) RAPPORTO ANNUALE 2008 (sommario) 2 L INPS a garanzia del Sistema di Welfare Il Rapporto annuale dell INPS descrive il ruolo e le attività dell Istituto, offrendo un immagine dettagliata della società italiana

Dettagli

Un pò di ferrovia INDICE INTRODUZIONE 1

Un pò di ferrovia INDICE INTRODUZIONE 1 Un pò di ferrovia INDICE INTRODUZIONE 1 EVOLUZIONE E SVILUPPO DEL TRASPORTO FERROVIARIO IN EUROPA 3 1. La riforma del mercato ferroviario nel contesto dello sviluppo e dell integrazione europea 3 2. La

Dettagli

DIRITTO DELLA PREVIDENZA SOCIALE

DIRITTO DELLA PREVIDENZA SOCIALE MAURIZIO CINELLI DIRITTO DELLA PREVIDENZA SOCIALE Quinta edizione interamente riveduta e corretta 2003 G. CIAPPICHELLI EDITORE - TORINO INDICE Prefazione XVII CAPITOLO I I FONDAMENTI DELLA PREVIDENZA SOCIALE

Dettagli

Legge n. 214 del 22.12.2011 (di conversione, con modificazioni, del DL n. 201/2011)

Legge n. 214 del 22.12.2011 (di conversione, con modificazioni, del DL n. 201/2011) Legge n. 214 del 22.12.2011 (di conversione, con modificazioni, del DL n. 201/2011) Interventi in materia previdenziale Napoli, 18 gennaio 2012 Legge n. 214 del 22.12.2011 La quota di pensione maturata

Dettagli

SCHEDA ESPLICATIVA I PRINCIPALI CONTENUTI DEL DECRETO LEGISLATIVO SULLA TOTALIZZAZIONE

SCHEDA ESPLICATIVA I PRINCIPALI CONTENUTI DEL DECRETO LEGISLATIVO SULLA TOTALIZZAZIONE DIPARTIMENTO WELFARE Politiche Previdenziali SCHEDA ESPLICATIVA I PRINCIPALI CONTENUTI DEL DECRETO LEGISLATIVO SULLA TOTALIZZAZIONE a cura di Maria Rita Gilardi Roma, 23 gennaio 2006 1 Articolo 1 Totalizzazione

Dettagli

Testi e commenti a cura di Morena dall Olio - Villiam Zanoni Redazione a cura di Giorgia Zani Si ringrazia della collaborazione l Inca Nazionale

Testi e commenti a cura di Morena dall Olio - Villiam Zanoni Redazione a cura di Giorgia Zani Si ringrazia della collaborazione l Inca Nazionale Testi e commenti a cura di Morena dall Olio - Villiam Zanoni Redazione a cura di Giorgia Zani Si ringrazia della collaborazione l Inca Nazionale I documenti contenuti in questo manuale hanno la funzione

Dettagli

Glossario Prestazioni previdenziali e assistenziali

Glossario Prestazioni previdenziali e assistenziali La previdenza e l assistenza economica Glossario Prestazioni previdenziali e assistenziali Aliquote contributive aliquota di finanziamento: la quota della retribuzione lorda che viene versata sotto forma

Dettagli

Lavoratori Domestici e Collaboratori Familiari

Lavoratori Domestici e Collaboratori Familiari Lavoratori Domestici e Collaboratori Familiari di Luciano Alberti Le formule presenti in questo testo sono disponibili online e sono personalizzabili. Le istruzioni per scaricare i file relativi sono riportate

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Prefazione...

INDICE SOMMARIO. Prefazione... SOMMARIO Prefazione... XIII CAPITOLO 1 LA CATEGORIA TRIBUTARIA DEI REDDITI DI LAVO- RO DIPENDENTE 1. Nozione del reddito di lavoro dipendente: profili civilistici e peculiarità tributarie. Lavoro dipendente

Dettagli

Studio Associato Pelizzari e Bracuti Consulenza del lavoro

Studio Associato Pelizzari e Bracuti Consulenza del lavoro Alberto Pelizzari Consulente del lavoro Revisore legale Consulente tecnico del giudice Ugo Bracuti Avvocato Circ: n. 11.2014 Oggetto: VALORI RETRIBUTIVI E CONTRIBUTIVI PER L ANNO 2014 Ai gentili Clienti

Dettagli

Indice. Parte prima INPS

Indice. Parte prima INPS Indice Parte prima INPS Capitolo 1 Contribuzione effettiva 1.1 Nozione.............................................. pag. 3 1.2 La distinzione tra lavoro dipendente ed autonomo...........» 3 1.3 Lavoro

Dettagli

L estratto conto. La contribuzione obbligatoria, figurativa, volontaria, da riscatto e ricongiunzione. Giornata nazionale della Previdenza 2012 1

L estratto conto. La contribuzione obbligatoria, figurativa, volontaria, da riscatto e ricongiunzione. Giornata nazionale della Previdenza 2012 1 L estratto conto La contribuzione obbligatoria, figurativa, volontaria, da riscatto e ricongiunzione Giornata nazionale della Previdenza 2012 1 L estratto conto L estratto conto è lo strumento con cui

Dettagli

Confprofessionilavoro pubblica una tabella con gli incentivi - attualmente in vigore - in materia di assunzione.

Confprofessionilavoro pubblica una tabella con gli incentivi - attualmente in vigore - in materia di assunzione. Confprofessionilavoro pubblica una tabella con gli incentivi - attualmente in vigore - in materia di assunzione. INCENTIVO DESTINATARI Giovani (l.99/2013) L incentivo è pari: -ad 1/3 della retribuzione

Dettagli

Indennità di disoccupazione Mini-ASpI

Indennità di disoccupazione Mini-ASpI Indennità di disoccupazione Mini-ASpI COSA E E una prestazione economica istituita dal 1 gennaio 2013 e che sostituisce l indennità di disoccupazione ordinaria non agricola con requisiti ridotti. E una

Dettagli

DOVE NASCE IL PROBLEMA ENTI E CASSE PREVIDENZIALI

DOVE NASCE IL PROBLEMA ENTI E CASSE PREVIDENZIALI DOVE NASCE IL PROBLEMA ENTI E CASSE PREVIDENZIALI SETTORE PUBBLICO Fondo dipendenti enti statali (ex INPDAP) Fondo dipendenti enti locali e Asl (ex IINPDAP) SETTORE PRIVATO Fondo lavoratori dipendenti

Dettagli

Legge n. 214 del 22.12.2011, come modificata dalla L. n. 14/2012

Legge n. 214 del 22.12.2011, come modificata dalla L. n. 14/2012 Legge n. 214 del 22.12.2011, come modificata dalla L. n. 14/2012 Interventi in materia previdenziale Roma, 14 marzo 2012 Legge n. 214 del 22.12.2011 Dal 2012 nuovi requisiti anagrafici e contributivi per

Dettagli

TORNANO (CON MOLTE NOVITA ) I PREPENSIONAMENTI

TORNANO (CON MOLTE NOVITA ) I PREPENSIONAMENTI Numero 62 Settembre 2013 TORNANO (CON MOLTE NOVITA ) I PREPENSIONAMENTI Torna, con molte novità e senza oneri per lo Stato, il cosiddetto prepensionamento ovvero quella forma di ammortizzatore sociale

Dettagli

INDICE. Presentazione... Introduzione... CAPITOLO I LA CONSULENZA TECNICA

INDICE. Presentazione... Introduzione... CAPITOLO I LA CONSULENZA TECNICA XI Presentazione... Introduzione... VII XVII CAPITOLO I 1. Notestoriche... 1 2. Ammissionedellaconsulenzatecnica... 5 2.1. Nelritocivile... 5 2.2. Nelprocessodellavoro... 7 3. Valore processuale della

Dettagli

ISTITUTO GAMMA FORM. IMPRESE 2015

ISTITUTO GAMMA FORM. IMPRESE 2015 PROPOSTA FORMATIVA PER FONDI INTERPROFESSIONALI 2015 Elenco corsi: - JOBS ACT : TIPOLOGIE CONTRATTUALI PER LO SVOLGIMENTO DELL ATTIVITÀ LAVORATIVA - IL WELFARE AZIENDALE - LE PENSIONI DEI LAVORATORI DIPENDENTI

Dettagli

Tresury DYnamic Microsimulation Model. La ricostruzione del campione IT-SILC sui dati amministrativi INPS

Tresury DYnamic Microsimulation Model. La ricostruzione del campione IT-SILC sui dati amministrativi INPS Tresury DYnamic Microsimulation Model Workshop Innovative Datsets and Models for Improving Welfare Policies La ricostruzione del campione IT-SILC sui dati amministrativi INPS A. Mundo G. Mattioni INPS

Dettagli

Perequazione dei trattamenti pensionistici, ex D.L. n. 65/2015 Aggiornamenti in materia di NASpI

Perequazione dei trattamenti pensionistici, ex D.L. n. 65/2015 Aggiornamenti in materia di NASpI Videoconferenza EPASA 8 settembre 2015 Perequazione dei trattamenti pensionistici, ex D.L. n. 65/2015 Aggiornamenti in materia di NASpI Relatori: Antonio Licchetta Carla Innocenzi Chiara Pierannunzi Consulenza

Dettagli

FONDO AUTOFERROTRANVIERI O FONDO TRASPORTI (ET)

FONDO AUTOFERROTRANVIERI O FONDO TRASPORTI (ET) FONDO AUTOFERROTRANVIERI O FONDO TRASPORTI (ET) Il Fondo di previdenza per il personale addetto ai pubblici servizi di trasporto è sostitutivo dell' Assicurazione generale obbligatoria (AGO). A questo

Dettagli

JOBS ACT. Riforma del diritto del lavoro promossa ed attuata dal governo Renzi e identificata con una serie di norme approvate tra il 2014 e il 2015.

JOBS ACT. Riforma del diritto del lavoro promossa ed attuata dal governo Renzi e identificata con una serie di norme approvate tra il 2014 e il 2015. JOBS ACT Riforma del diritto del lavoro promossa ed attuata dal governo Renzi e identificata con una serie di norme approvate tra il 2014 e il 2015. STUDIO LEGALE FERRIERI Greta Ramella Alessandra Napetti

Dettagli

TuttoInps. Le prestazioni a sostegno del reddito. L'assegno per il nucleo familiare. Sommario

TuttoInps. Le prestazioni a sostegno del reddito. L'assegno per il nucleo familiare. Sommario TuttoInps Le prestazioni a sostegno del reddito L'assegno per il nucleo familiare Sommario A CHI SPETTA... 2 L'ASSEGNO AL CONIUGE... 2 I REQUISITI... 3 PER QUALI PERSONE SPETTA... 3 LA DOMANDA... 4 CHI

Dettagli

Speed Date Previdenziale ASPI MINI ASPI

Speed Date Previdenziale ASPI MINI ASPI Speed Date Previdenziale ASPI MINI ASPI I lavoratori hanno diritto che siano preveduti ed assicurati mezzi adeguati alle loro esigenze di vita in caso di infortunio, malattia, invalidità e vecchiaia, disoccupazione

Dettagli

SOMMARIO PARTE I. Capitolo 3 Costituzione del rapporto di lavoro 3.1. Ilcontrattodilavoro... 47

SOMMARIO PARTE I. Capitolo 3 Costituzione del rapporto di lavoro 3.1. Ilcontrattodilavoro... 47 SOMMARIO PARTE I Capitolo 1 Instaurazione del rapporto di lavoro 1.1. Tipidirapportodilavoro... 3 1.1.1. Lavorosubordinato... 3 1.1.2. Lavoroparasubordinato... 4 1.1.3. Lavoroautonomo... 5 1.2. Assunzioni...

Dettagli

Prestazioni Previdenziali INPS, ex INPDAP, ex ENPALS, ecc..

Prestazioni Previdenziali INPS, ex INPDAP, ex ENPALS, ecc.. Presentazione L ENAC è il Patronato dell Unione Coltivatori Italiani, che si occupa su tutto il territorio nazionale della tutela sociale di tutti i cittadini, per la richiesta di tutte le prestazioni

Dettagli

Le parole della previdenza.

Le parole della previdenza. Le parole della previdenza. Aliquota contributiva percentuale della retribuzione imponibile utilizzata per determinare l importo della contribuzione previdenziale dovuta in parte dal datore di lavoro e

Dettagli

Luigi Pelliccia PENSIONI E PREVIDENZA 2011

Luigi Pelliccia PENSIONI E PREVIDENZA 2011 Luigi Pelliccia PENSIONI E PREVIDENZA 2011 Luigi Pelliccia Pensioni e previdenza 2011 SINTESI Le pensioni rappresentano una materia apparentemente complessa, ma nella realtà affascinante perché consente

Dettagli

Pag. 1 di 5 FONDO AUTOFERROTRANVIERI O FONDO TRASPORTI (ET) RIFERIMENTI STORICI E NORMATIVI SOGGETTI ASSICURATI SOGGETTI ESCLUSI

Pag. 1 di 5 FONDO AUTOFERROTRANVIERI O FONDO TRASPORTI (ET) RIFERIMENTI STORICI E NORMATIVI SOGGETTI ASSICURATI SOGGETTI ESCLUSI FONDO AUTOFERROTRANVIERI O FONDO TRASPORTI (ET) Il Fondo di previdenza per il personale addetto ai pubblici servizi di trasporto è sostitutivo dell' Assicurazione generale obbligatoria (AGO). A questo

Dettagli

INPS Direzione Centrale Pensioni. a cura dell Area Normativa e Contenzioso Amministrativo Pensioni in Regime Generale

INPS Direzione Centrale Pensioni. a cura dell Area Normativa e Contenzioso Amministrativo Pensioni in Regime Generale INPS Direzione Centrale Pensioni a cura dell Area Normativa e Contenzioso Amministrativo Pensioni in Regime Generale 1 Riforma Pensioni 2012 DL 6 dicembre 2011, n. 201 Articolo 24 convertito dalla legge

Dettagli

LA TOTALIZZAZIONE ITALIANA UIL F.P.L. TORINO - PIEMONTE

LA TOTALIZZAZIONE ITALIANA UIL F.P.L. TORINO - PIEMONTE LA TOTALIZZAZIONE ITALIANA Con la totalizzazione il dipendente può cumulare i contributi versati presso due o più enti previdenziali per ottenere un unica pensione (decreto legislativo 42 del 2 febbraio

Dettagli

Incontro informativo LA RIFORMA DEL MERCATO DEL LAVORO. Area Sindacale e Lavoro-Previdenza Confindustria Monza e Brianza Monza, 24 settembre 2012

Incontro informativo LA RIFORMA DEL MERCATO DEL LAVORO. Area Sindacale e Lavoro-Previdenza Confindustria Monza e Brianza Monza, 24 settembre 2012 Incontro informativo LA RIFORMA DEL MERCATO DEL LAVORO Area Sindacale e Lavoro-Previdenza Confindustria Monza e Brianza Monza, 24 settembre 2012 La riforma del lavoro Legge 28 giugno 2012, n. 92 Maurizio

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici N. 27 10.02.2014 Contributi: gli effetti per il 2014 Riepilogate le disposizioni aventi riflesso sulla contribuzione dovuta dai

Dettagli

COSA SERVE PER. I documenti necessari per richiedere le prestazioni assistenziali e previdenziali

COSA SERVE PER. I documenti necessari per richiedere le prestazioni assistenziali e previdenziali COSA SERVE PER. I documenti necessari per richiedere le prestazioni assistenziali e previdenziali DOMANDA ASSEGNO SOCIALE Documenti necessari per compilare domanda assegno sociale da spedire telematicamente

Dettagli

Glossario Dei Termini Previdenziali: La Previdenza Obbligatoria

Glossario Dei Termini Previdenziali: La Previdenza Obbligatoria Glossario Dei Termini Previdenziali: La Previdenza Obbligatoria www.logicaprevidenziale.it A Adeguamento della pensione: Rivalutazione annuale delle pensioni in essere in base all aumento del costo della

Dettagli

Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal. 1 gennaio 2012

Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal. 1 gennaio 2012 Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale Entrate Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal 1 gennaio 2012 A cura di Leonardo Pascarella Aggiornamento DICEMBRE 2011 Responsabile:

Dettagli

Il calcolo della pensione INPS e il Sistema Previdenziale in Italia

Il calcolo della pensione INPS e il Sistema Previdenziale in Italia La Previdenza Sociale in Italia Il calcolo della pensione INPS e il Sistema Previdenziale in Italia BBF&Partners, Servizi per la Gestione delle Risorse Umane 1 2 L Assicurazione Previdenziale Obbligatoria

Dettagli

Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal. 1 aprile 2006

Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal. 1 aprile 2006 Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione centrale delle entrate contributive Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal 1 aprile 2006 A cura di Leonardo Pascarella Aggiornamento GIUGNO 2006

Dettagli

Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal 1 GENNAIO 2005

Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal 1 GENNAIO 2005 Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale Entrate Contributive Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal 1 GENNAIO 2005 A cura di Leonardo Pascarella Aggiornamento OTTOBRE 2005 Responsabile:

Dettagli

Legge di stabilità 2014 (L. 27.12.2013 n. 147) - Principali novità in materia di lavoro e previdenza

Legge di stabilità 2014 (L. 27.12.2013 n. 147) - Principali novità in materia di lavoro e previdenza Informativa - ONB Legge di stabilità 2014 (L. 27.12.2013 n. 147) - Principali novità in materia di lavoro e previdenza INDICE 1 Premessa... 2 2 Sintesi delle principali novità in materia di lavoro e previdenza...

Dettagli

SOMMARIO. Introduzione QUADRO DI RIFERIMENTO. Parte I I NUOVI CONTRATTI

SOMMARIO. Introduzione QUADRO DI RIFERIMENTO. Parte I I NUOVI CONTRATTI SOMMARIO Presentazione... XI Note sugli Autori... XIII Introduzione QUADRO DI RIFERIMENTO Cosa cambia nel mercato del lavoro Quadro riassuntivo della riforma... 3 Parte I I NUOVI CONTRATTI Capitolo 1 -

Dettagli

DL Milleproroghe Principali novità per le aziende

DL Milleproroghe Principali novità per le aziende DL Milleproroghe Principali novità per le aziende 11.2015 Marzo Sommario 1. PREMESSA... 2 2. PROROGA PER IL 2015 DEL REGIME DI VANTAGGIO PER L IMPRENDITORIA GIOVANILE... 2 2.1 Limite temporale della proroga...

Dettagli

Le Gestioni degli Artigiani e dei Commercianti, la Gestione Separata

Le Gestioni degli Artigiani e dei Commercianti, la Gestione Separata Le Gestioni degli Artigiani e dei Commercianti, la Gestione Separata Quadro giuridico di riferimento Livello di contribuzione Calcolo della prestazione (retributivo, misto e contributivo) Esempi di calcolo

Dettagli

CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA 05/02/09 CIG ORDINARIA 1

CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA 05/02/09 CIG ORDINARIA 1 CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA 05/02/09 CIG ORDINARIA 1 CAMPO DI APPLICAZIONE C. I. G. AZIENDE SOGGETTE ALLA NORMATIVA Aziende Industriali Industria Edile e Lapidei Artigianato Edile e Lapidei Imprese

Dettagli

OGGETTO: disegno di legge in materia di riforma del mercato del lavoro

OGGETTO: disegno di legge in materia di riforma del mercato del lavoro LINEA DI PRODOTTO PREVIDENZA PA OGGETTO: disegno di legge in materia di riforma del mercato del lavoro Nei giorni scorsi è stato varato dal Governo il disegno di legge recante disposizioni in materia di

Dettagli

INDICE. Prefazione... pag. 9 CAPITOLO PRIMO ASPETTI STORICI E DEFINIZIONE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO

INDICE. Prefazione... pag. 9 CAPITOLO PRIMO ASPETTI STORICI E DEFINIZIONE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO INDICE Prefazione... pag. 9 CAPITOLO PRIMO ASPETTI STORICI E DEFINIZIONE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO 1.1 Indennità di licenziamento, indennità di anzianità e trattamento di fine rapporto... pag. 11 1.1.1

Dettagli

NURSIND SEGRETERIA DI LECCO. Prestazioni Previdenziali INPS

NURSIND SEGRETERIA DI LECCO. Prestazioni Previdenziali INPS MARZO 2014 CONVENZIONE CON ANMIL La sezione di Lecco ha sede in: Indirizzo: C.So Martiri Liberazione, 86 Cap: 23900 Tel. 0341-1842580 Fax : 0341-1842583 E-Mail: lecco@anmil.it Le sedi dei Patronati e CAF

Dettagli

04 RICONGIUNZIONE CONTRIBUTI

04 RICONGIUNZIONE CONTRIBUTI 04 04 Di norma la contribuzione obbligatoria E.N.P.A.L.S. ed obbligatoria, all atto della domanda di pensione e su indicazione del lavoratore viene trasferita (senza specifica domanda di ricongiunzione)

Dettagli

Roma, 22 dicembre 2009. Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali Organizzazioni Sindacali Nazionali dei Pensionati Enti di Patronato

Roma, 22 dicembre 2009. Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali Organizzazioni Sindacali Nazionali dei Pensionati Enti di Patronato DIREZIONE CENTRALE ENTRATE Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica UFFICIO I Gestione del rapporto contributivo e contenzioso Roma, 22 dicembre 2009 Alle Agli e

Dettagli

Pensione e assegno di invalidità - Pensione di inabilità

Pensione e assegno di invalidità - Pensione di inabilità Sommario 1 Pensioni Perequazione automatica - Aumenti per costo vita 8 Importi mensili e annui delle pensioni 11 Importo aggiuntivo erogato sulla 13 a mensilità/art. 70 - L. 388/2000 12 Somma aggiuntiva

Dettagli

CIRCOLARE L.114 ISTRUZIONI OPERATIVE DELLA NUOVA NASPI.

CIRCOLARE L.114 ISTRUZIONI OPERATIVE DELLA NUOVA NASPI. CIRCOLARE L.114 ISTRUZIONI OPERATIVE DELLA NUOVA NASPI. Con la Circolare 94/2015, pubblicata lo scorso 12 Maggio 2015, l INPS, dopo una lunga attesa ha reso note le istruzioni definitive per la presentazione

Dettagli

Circolare N.86 del 8 Giugno 2011. Contributi volontari 2011. La prima scadenza è al 30 giugno

Circolare N.86 del 8 Giugno 2011. Contributi volontari 2011. La prima scadenza è al 30 giugno Circolare N.86 del 8 Giugno 2011 Contributi volontari 2011. La prima scadenza è al 30 giugno Contributi volontari 2011: la prima scadenza è al 30 giugno Gentile cliente, con la presente desideriamo ricordarle

Dettagli

U.S.C.L.A.C. / U.N.C.Di.M. LA RIFORMA PREVIDENZIALE FORNERO APPLICAZIONE ai LAVORATORI MARITTIMI

U.S.C.L.A.C. / U.N.C.Di.M. LA RIFORMA PREVIDENZIALE FORNERO APPLICAZIONE ai LAVORATORI MARITTIMI F E D E R M A N A G E R Via Ravenna 14-00161 ROMA U.S.C.L.A.C. / U.N.C.Di.M. UNIONE SINDACALE CAPITANI UNIONE NAZIONALE CAPITANI LUNGO CORSO AL COMANDO DIRETTORI di MACCHINA Segreteria Nazionale 16121

Dettagli

e, per conoscenza, OGGETTO: Computo nella gestione separata - articolo 3 D.M. 2 maggio 1996, n. 282 Riepilogo istruzioni ed ulteriori chiarimenti.

e, per conoscenza, OGGETTO: Computo nella gestione separata - articolo 3 D.M. 2 maggio 1996, n. 282 Riepilogo istruzioni ed ulteriori chiarimenti. Direzione Centrale Pensioni Roma, 18/11/2015 Circolare n. 184 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al

Dettagli

SOMMARIO. Nota sull Autore... Introduzione...

SOMMARIO. Nota sull Autore... Introduzione... SOMMARIO Nota sull Autore... Introduzione... XIII XV Capitolo 1 Il rapporto di lavoro domestico 1.1 Fonti normative... 3 1.2 Nozione e caratteristiche... 5 1.3 Ambito della prestazione lavorativa... 7

Dettagli

Riforma Monti - Legge 22 dicembre 2011 n 214 Disposizioni urgenti per la crescita, l'equità e il consolidamento dei conti pubblici SCHEDA DI ANALISI

Riforma Monti - Legge 22 dicembre 2011 n 214 Disposizioni urgenti per la crescita, l'equità e il consolidamento dei conti pubblici SCHEDA DI ANALISI Riforma Monti - Legge 22 dicembre 2011 n 214 Disposizioni urgenti per la crescita, l'equità e il consolidamento dei conti pubblici SCHEDA DI ANALISI PRO-RATA CONTRIBUTIVO A decorrere dal 1 gennaio 2012,

Dettagli

1. Profili generali dell idealtipo subordinato a tempo indeterminato. L art.2094c.c... 23

1. Profili generali dell idealtipo subordinato a tempo indeterminato. L art.2094c.c... 23 xi Presentazione... vii INTRODUZIONE IL DIRITTODEL LAVOROEDELLAPREVIDENZA COME SCIENZA GIURIDICA AUTONOMA 1. Rivoluzioneindustrialeedirittodeiborghesi... 3 1.1. La prima disciplina civilistica e la difesa

Dettagli

Prospetto 2 - Tipologia dei redditi influenti sulle prestazioni. LAVORO (codice A)

Prospetto 2 - Tipologia dei redditi influenti sulle prestazioni. LAVORO (codice A) 378 Prospetto 2 - Tipologia dei redditi influenti sulle prestazioni LAVORO (codice A) Codice INPS vecchio nuovo Descrizione della tipologia di reddito Dettaglio dei redditi Note 1 A1 Lavoro dipendente

Dettagli

L INDENNITÀ ORDINARIA DI DISOCCUPAZIONE CON I REQUISITI NORMALI

L INDENNITÀ ORDINARIA DI DISOCCUPAZIONE CON I REQUISITI NORMALI L INDENNITÀ ORDINARIA DI DISOCCUPAZIONE CON I REQUISITI NORMALI Che cos è È una prestazione a sostegno del reddito concessa a quei lavoratori che vengono a trovarsi senza lavoro, quindi senza retribuzione,

Dettagli

OGGETTO: Articolo 1, comma 12, legge 23 agosto 2004 n. 243 - Campo di applicazione dell incentivo al posticipo del pensionamento (c.d. bonus ).

OGGETTO: Articolo 1, comma 12, legge 23 agosto 2004 n. 243 - Campo di applicazione dell incentivo al posticipo del pensionamento (c.d. bonus ). Prot. n. 5767/G/86/256 Roma, 6 ottobre 2004 Ai Presidenti degli enti previdenziali: - INPS - ENPALS - INPGI - INPDAP - IPOST OGGETTO: Articolo 1, comma 12, legge 23 agosto 2004 n. 243 - Campo di applicazione

Dettagli

13 lezione il sistema della previdenza

13 lezione il sistema della previdenza 13 lezione il sistema della previdenza Legislazione sociale del lavoro Legislazione sociale preventiva PREVIDENZA assistenza Statuto dei lavoratori Privacy Sicurezza 1 La previdenza sociale è una branca

Dettagli

Prestazioni L'assegno per il nucleo familiare Sommario A CHI SPETTA...2 L'ASSEGNO AL CONIUGE...2 I REQUISITI...3 PER QUALI PERSONE SPETTA...

Prestazioni L'assegno per il nucleo familiare Sommario A CHI SPETTA...2 L'ASSEGNO AL CONIUGE...2 I REQUISITI...3 PER QUALI PERSONE SPETTA... Prestazioni L'assegno per il nucleo familiare Sommario A CHI SPETTA...2 L'ASSEGNO AL CONIUGE...2 I REQUISITI...3 PER QUALI PERSONE SPETTA...3 LA DOMANDA...4 CHI PAGA L'ASSEGNO...4 IL RICORSO...5 ASSEGNO

Dettagli

Check-up Contributi - Servizio di ricognizione dei contributi versati presso l Inps - Calcolo settimane utili ai fini pensionistici

Check-up Contributi - Servizio di ricognizione dei contributi versati presso l Inps - Calcolo settimane utili ai fini pensionistici Check-up Contributi - Servizio di ricognizione dei contributi versati presso l Inps - Calcolo settimane utili ai fini pensionistici C Cambiolavoro S.r.l. Il sistema previdenziale italiano si basa sulla

Dettagli

OBBLIGO DI ISCRIZIONE FACOLTA DI ISCRIZIONE

OBBLIGO DI ISCRIZIONE FACOLTA DI ISCRIZIONE LE FINALITÀ DI PREVIDENZA OBBLIGATORIA PREVIDENZA COMPLEMENTARE Collegio Provinciale IPASVI di Gorizia L ENTE NAZIONALE DI PREVIDENZA E ASSISTENZA DELLA PROFESSIONE INFERMIERISTICA ISTITUITA IL 24/3/1998

Dettagli

RIFERIMENTI STORICI E NORMATIVI

RIFERIMENTI STORICI E NORMATIVI FONDO VOLO (VL) E un fondo sostitutivo dell assicurazione generale obbligatoria ed ha la finalità di provvedere alla liquidazione delle pensioni del personale di volo: piloti, assistenti di volo e tecnici

Dettagli

Manovra 2010 Pensioni TFR P.I. - Enti

Manovra 2010 Pensioni TFR P.I. - Enti Dipartimento Democrazia economica, Economia sociale, Fisco, Previdenza e Formazione sindacale Manovra 2010 Pensioni TFR P.I. - Enti Angelo Marinelli Valeria Picchio 29 luglio 2010 Soppressione ed incorporazione

Dettagli

La lente sul fisco. Le novità della Legge di Stabilità 2012 e del Decreto Salva Italia. Guida Operativa. L Aggiornamento Professionale on-line

La lente sul fisco. Le novità della Legge di Stabilità 2012 e del Decreto Salva Italia. Guida Operativa. L Aggiornamento Professionale on-line La lente sul fisco L Aggiornamento Professionale on-line Guida Operativa Le novità della Legge di Stabilità 2012 e del Decreto Salva Italia A cura della Redazione La Lente sul Fisco Coordinamento scientifico

Dettagli

INDICE CAPITOLO I IL DIRITTO DEL LAVORO

INDICE CAPITOLO I IL DIRITTO DEL LAVORO Abbreviazioni.................................. pag. XXIII CAPITOLO I IL DIRITTO DEL LAVORO 1. Alle origini del diritto del lavoro................... 1 2. Il periodo corporativo.........................

Dettagli

La previdenza obbligatoria dei lavoratori dipendenti. Dott. Massimo Brisciani

La previdenza obbligatoria dei lavoratori dipendenti. Dott. Massimo Brisciani La previdenza obbligatoria dei lavoratori dipendenti Dott. Massimo Brisciani Requisiti di accesso alla pensione di vecchiaia art. 2 D.Lgs. 503/1992 Si acquisisce il diritto alla pensione al compimento

Dettagli

ASpI Assicurazione Sociale per l Impiego

ASpI Assicurazione Sociale per l Impiego 11. ASSICURAZIONE SOCIALE PER L IMPIEGO di Barbara Buzzi Dal 1 gennaio 2013 è istituita una nuova prestazione di sostegno al reddito (Assicurazione Sociale per l Impiego ASpI) che sostituisce le attuali

Dettagli

Roma, marzo 2012 GUIDA PRATICA AI REQUISITI DI

Roma, marzo 2012 GUIDA PRATICA AI REQUISITI DI Roma, marzo 2012 GUIDA PRATICA AI REQUISITI DI PENSIONABILITÁ Indice Inquadramento previdenziale dipendenti Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane Nuovi riferimenti normativi Pensione di vecchiaia: requisiti

Dettagli

Varato in via definitiva il DPR di armonizzazione di alcune gestioni ex Enpals, ex Indap e Inps ai requisiti della legge 214/2011

Varato in via definitiva il DPR di armonizzazione di alcune gestioni ex Enpals, ex Indap e Inps ai requisiti della legge 214/2011 INCA INFORMA Quindicinale di informazione previdenziale a cura dell INCA- CGIL Bergamo http://new.cgil.bergamo.it/inca/ 11 settembre 2013 Numero 21 Varato in via definitiva il DPR di armonizzazione di

Dettagli

OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI

OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 19 OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 2 Prefazione IL CAMMINO DELLA QUALITÀ Inps, come le altre pubbliche Amministrazioni

Dettagli

Corsi, convegni, seminari

Corsi, convegni, seminari Corsi, convegni, seminari Paghe e contributi Corso intensivo Salerno, dal 14 marzo al 22 maggio 2012 (6 pomeriggi) Struttura del Corso Corso intensivo Paghe e contributi Salerno, dal 14 marzo al 22 maggio

Dettagli

NURSIND SEGRETERIA NAZIONALE. Oggetto: Servizio previdenziale: pensionamento dei pubblici dipendenti nel 2014.

NURSIND SEGRETERIA NAZIONALE. Oggetto: Servizio previdenziale: pensionamento dei pubblici dipendenti nel 2014. Prot. SN-06 del 04/02/2014 Alla Cortese attenzione del Segretari provinciali Oggetto: Servizio previdenziale: pensionamento dei pubblici dipendenti nel 2014. La riforma Fornero (legge n. 204 del 22.12.2011)

Dettagli

ENPAPI ENPAPI. Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza della professione infermieristica

ENPAPI ENPAPI. Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza della professione infermieristica Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza della professione infermieristica FINALITA ASSICURA LA COPERTURA PREVIDENZIALE OBBLIGATORIA IN FAVORE DEGLI ISCRITTI, DEI LORO FAMILIARI E SUPERSTITI ATTRAVERSO

Dettagli

PROGRAMMA CORSO PRATICANTI DURATA DEL CORSO: 90 ORE

PROGRAMMA CORSO PRATICANTI DURATA DEL CORSO: 90 ORE PROGRAMMA CORSO PRATICANTI DURATA DEL CORSO: 90 ORE Modulo 1 Il rapporto di lavoro - Norme e fonti che regolano il rapporto di lavoro - I rapporti di lavoro autonomo, parasubordinato e subordinato - Lo

Dettagli

L ASPI NEGLI STUDI PROFESSIONALI. IL RUOLO DEL DATORE PROFESSIONISTA

L ASPI NEGLI STUDI PROFESSIONALI. IL RUOLO DEL DATORE PROFESSIONISTA L ASPI NEGLI STUDI PROFESSIONALI. IL RUOLO DEL DATORE PROFESSIONISTA L Assicurazione Sociale per l Impiego (ASPI) è il nuovo trattamento di disoccupazione destinato a tutti i lavoratori subordinati che

Dettagli

Assenze dal lavoro per motivi di salute Guida ai diritti dei lavoratori

Assenze dal lavoro per motivi di salute Guida ai diritti dei lavoratori Assenze dal lavoro per motivi di salute Guida ai diritti dei lavoratori Assenze dal lavoro per motivi di salute GUIDA AI DIRITTI DEI LAVORATORI Presentazione di Carla Cantone Guida a cura dell INCA CGIL

Dettagli

La Manovra economica

La Manovra economica La Manovra economica Decreto Legge n. 78 del 31 Maggio 2010 (G.U. n. 125 del 31 Maggio 2010) ART. 7 Soppressione e incorporazione di Enti e Organismi pubblici Governance degli enti previdenziali ART. 10

Dettagli

CISL - Roma, 9-2-2012. Valeria Picchio Dipartimento Democrazia Economica Cisl

CISL - Roma, 9-2-2012. Valeria Picchio Dipartimento Democrazia Economica Cisl Valeria Picchio Dipartimento Democrazia Economica Cisl 1 Obiettivi Rispetto vincoli di bilancio Stabilità economicofinanziaria Rafforzamento sostenibilità sistema pensionistico Principi Equità e convergenza

Dettagli

Il nuovo cumulo, terza via per la pensione

Il nuovo cumulo, terza via per la pensione Il nuovo cumulo, terza via per la pensione La legge di stabilità 2013 (Legge n. 228/2012) per rendere meno gravosi i requisiti di accesso alla pensione dopo la riforma Monti-Fornero ha previsto, accanto

Dettagli

PATRONATO INCA CGIL Lombardia. Patronato INCA CGIL Lombardia

PATRONATO INCA CGIL Lombardia. Patronato INCA CGIL Lombardia PATRONATO INCA CGIL Lombardia Il Fondo Complementare Sirio I tre pilastri della Previdenza Previdenza Obbligatoria Previdenza Complementare Forme di risparmio a finalità previdenziale (P.I.P.) I tre pilastri

Dettagli

SCADENZE NOVEMBRE 2014

SCADENZE NOVEMBRE 2014 SCADENZE NOVEMBRE 2014 LUNEDì 17 NOVEMBRE RAVVEDIMENTO OPEROSO BREVE Scade il termine per regolarizzare gli adempimenti (omessi, tardivi o insufficienti versamenti di imposte o ritenute) non effettuati

Dettagli