SCHEDA COSTI CAPITOLATO GARA PER LA SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO VARIE QUALIFICHE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SCHEDA COSTI CAPITOLATO GARA PER LA SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO VARIE QUALIFICHE"

Transcript

1 ALL. 3 SCHEDA COSTI CAPITOLATO GARA PER LA SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO VARIE QUALIFICHE a) Per ogni qualifica la Ditta indica i seguenti punti: n.1 INFERMIERE, Categoria D : _ numero di personale richiesto costo totale complessivo: corrisposte direttamente o indirettamente al personale: n.1 TECNICO SANITARIO DI LABORATORIO BIOMEDICO, Categoria D, Collaboratore professionale sanitario: 1

2 n.1 TECNICO SANITARIO DI RADIOLOGIA MEDICA, Categoria D, Collaboratore professionale sanitario: 1) costo orario lordo omnicomprensivo: n.1 INGEGNERE, Categoria D, Collaboratore tecnico-professionale: (euro ); (euro ); 2

3 n.1 OSTETRICA, Categoria D : n.1 ASSISTENTE AMMINISTRATIVO, Categoria C : 3

4 n.1 ASSISTENTE TECNICO, Categoria C : n.1 ASSISTENTE TECNICO OSSIGENOTERAPIA IPERBARICA, Categoria C : 4

5 n.1 AUTISTA DI AMBULANZA, Categoria BS, Operatore tecnico specializzato: _ corrisposte direttamente o indirettamente al personale:. n.1 OPERATORE SOCIO SANITARIO, Categoria B, Collaboratore professionale sanitario: 1) costo orario lordo omnicomprensivo: 5

6 n.72 AUSILIARI specializzati, Categoria A : 1) costo orario lordo omnicomprensivo: b) Costo complessivo per tutte le qualifiche preventivate, pari alla somma dei costi indicati nei punti nn.2) della lettera a) delle varie qualifiche: (euro ). 6

CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO DEL COMPARTO DEL PERSONALE DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE PARTE ECONOMICA II BIENNIO 2004-2005 INDICE

CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO DEL COMPARTO DEL PERSONALE DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE PARTE ECONOMICA II BIENNIO 2004-2005 INDICE CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO DEL COMPARTO DEL PERSONALE DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE PARTE ECONOMICA II BIENNIO 2004-2005 INDICE PARTE GENERALE Art. 1 Campo di applicazione, durata e decorrenza

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO AZIENDA OSPEDALIERA G. RUMMO Via dell'angelo, 1 82100 Benevento 0824 57111 - P.Iva e C.F. 01009760628 www.ao-rummo.it ALL. 1 PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO

Dettagli

Elaborato Pianta Organica A.S.P. Messina

Elaborato Pianta Organica A.S.P. Messina Elaborato Elaborato Pianta Organica A.S.P. Messina Ospedale Territorio Tot. Previsti Occupati Vacanti DIRIGENTE MEDICO S.C. 64 29 93 73 20 DIGENTE MEDICO 625 419 1044 957 87 DIRIGENTE INDIST. S.C. 1 1

Dettagli

REGIONE LOMBARDIA Direzioni Generali Sanità, Famiglia e Istruzione, Formazione e Lavoro Deliberazione della Giunta Regionale n. 4260 del 7 marzo 2007 Modalità di riconoscimento dei crediti formativi spendibili

Dettagli

Pubblicato nella Gazz. Uff. 5 novembre 1975, n. 292. Epigrafe. Premessa 10. 11. 12. 13. 14. D.M. 1 marzo 1975 (1).

Pubblicato nella Gazz. Uff. 5 novembre 1975, n. 292. Epigrafe. Premessa 10. 11. 12. 13. 14. D.M. 1 marzo 1975 (1). D.M. 1-3-1975 Ristrutturazione ed ampliamento dei ruoli di carriera direttiva dei tecnici laureati e degli ingegneri degli uffici tecnici; dei ruoli della carriera di concetto dei tecnici coadiutori, dei

Dettagli

Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali. Alle Organizzazioni Sindacali Nazionali dei Pensionati. Agli Enti di Patronato. e, p.c.

Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali. Alle Organizzazioni Sindacali Nazionali dei Pensionati. Agli Enti di Patronato. e, p.c. Roma, 12/8/2004 DIREZIONE CENTRALE PENSIONI Ufficio I Normativa Tel. 06 51017626 Fax 06 51017625 E mail dctrattpensuff1@inpdap.it Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali istituto nazionale di

Dettagli

ALLEGATO "2" AL CAPITOLATO SPECIALE DI GARA - ELEMENTI FORNITI DALLE AZIENDE A.S.L. PER FORMULARE L'OFFERTA

ALLEGATO 2 AL CAPITOLATO SPECIALE DI GARA - ELEMENTI FORNITI DALLE AZIENDE A.S.L. PER FORMULARE L'OFFERTA ALLEGATO "2" AL CAPITOLATO SPECIALE I GARA - ELEMENTI FORNITI ALLE AZIENE A.S.L. PER FORMULARE L'OFFERTA LAVORATORI TEMPORANEI A IMPIEGARE PRESSO LE AZIENE A.S.L. PER UN PERIOO I TRENTASEI MESI C.C.N.L.

Dettagli

Gli effetti decorrono dal giorno della sottoscrizione, salvo diversa prescrizione contenuta nel contratto in esame.

Gli effetti decorrono dal giorno della sottoscrizione, salvo diversa prescrizione contenuta nel contratto in esame. Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Previdenza Ufficio I Normativo Roma, 02/02/2009 Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali Alle

Dettagli

Palazzo della Provincia Viale del Fante - Ragusa Numero Verde 800-012899 e-mail: informagiovani@provincia.ragusa.it www.provincia.ragusa.

Palazzo della Provincia Viale del Fante - Ragusa Numero Verde 800-012899 e-mail: informagiovani@provincia.ragusa.it www.provincia.ragusa. BOLLET TINO D INFORMAZIONE a cura dell URP della Provincia di Ragusa Direttore Responsabile Giovanni Molè FEBBRAIO 2011 anno VII n 2 registrato al Tribunale di Ragusa n.1/2005 Concorsi URP P Palazzo della

Dettagli

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA "AGOSTINO GEMELLI"

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA AGOSTINO GEMELLI Corso di Laurea in Fisioterapia (abilitante alla professione sanitaria di fisioterapista) Gemelli per l a.a. 2014/2015 per il Corso di laurea in Fisioterapia - Fondazione di ricerca e cura Giovanni Paolo

Dettagli

Tabella riepilogativa di equiparazione e confluenze del Dipartimento dell Amministrazione Penitenziaria

Tabella riepilogativa di equiparazione e confluenze del Dipartimento dell Amministrazione Penitenziaria Allegato D Tabella riepilogativa di equiparazione e confluenze del Dipartimento dell Amministrazione Penitenziaria Profili professionali nuovo ordinamento (C.C.N.L. 14.9.2007) Nuove fasce retributive Figure

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA PROGRESSIONE DI CARRIERA DEL PERSONALE DIPENDENTE

REGOLAMENTO PER LA PROGRESSIONE DI CARRIERA DEL PERSONALE DIPENDENTE 1 REGOLAMENTO PER LA PROGRESSIONE DI CARRIERA DEL PERSONALE DIPENDENTE Approvato con Determinazione del Direttore Generale n. 243 del 20/07/2010 Premessa CLASSIFICAZIONE DEL PERSONALE Finalità - Campo

Dettagli

ANNO 2010. Bandi. Delibera D.G. n. 3580 del 02/08/2010 : Indizione avviso pubblico per la formulazione di graduatorie

ANNO 2010. Bandi. Delibera D.G. n. 3580 del 02/08/2010 : Indizione avviso pubblico per la formulazione di graduatorie ANNO 2010 Bandi Delibera D.G. n. 1534 del 13/04/2010 : Indizione avviso pubblico per la formulazione di graduatorie triennali per assunzioni a tempo determinato di Dirigente Medico di : 1. Anatomia Patologica

Dettagli

Competenze e risorse a disposizione di ciascun ufficio ufficio. Comparto sanità

Competenze e risorse a disposizione di ciascun ufficio ufficio. Comparto sanità Competenze e risorse a disposizione di ciascun ufficio ufficio Comparto sanità Struttura n. qualifica 30.09.2013 31.10.2013 30.11.2013 31.12.2013 Direzione Generale Segreteria 2 assistente amministrativo

Dettagli

EVOLUZIONE STORICA E TENDENZE DEI PROFESSIONALISMI SANITARI

EVOLUZIONE STORICA E TENDENZE DEI PROFESSIONALISMI SANITARI EVOLUZIONE STORICA E TENDENZE DEI PROFESSIONALISMI SANITARI LUCA BENCI FIRENZE http:// Il sistema di abilitazione all esercizio professionale Per i medici: non esistono di fatto norme di carattere generale

Dettagli

Allegato IV: Attribuzione delle funzioni del personale 1

Allegato IV: Attribuzione delle funzioni del personale 1 Allegato IV: Attribuzione delle funzioni del personale 1 Funzione Codice 2 Formazioni: Medici Primario 1 - Ambito universitario Secondo le strutture gerarchiche Caposervizio 2 - Ambito universitario Secondo

Dettagli

SERVIZIO CONCORSI N. 19 / 2015

SERVIZIO CONCORSI N. 19 / 2015 SERVIZIO CONCORSI N. 19 / 2015 Ente Luogo Occupazione Posti Scadenza dirigente medico 1 11/12/2015 Avviso relativo al concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di un

Dettagli

T12 Oneri per Competenze Stipendiali

T12 Oneri per Competenze Stipendiali T12 Oneri per Competenze Stipendiali Qualifica MENSILITA' STIPENO I.I.S. R.I.A./ TRECESIM PER RITAR RETTORE GENERALE 12 154.937 - - - - - - 154.937 RETTORE SANITARIO 12 123.950 - - - - - - 123.950 RETTORE

Dettagli

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI TRAPANI

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI TRAPANI RUOLO SANITARIO : IRIGENZA SANITARIA OTAZIONE POSTI OPERTI POSTI VAANTI irigente Farmacista di Struttura omplessa irigente Psicologo di Struttura omplessa irigente Farmacista 6 6 irigente Psicologo 46

Dettagli

T12 Oneri per Competenze Stipendiali

T12 Oneri per Competenze Stipendiali T12 Oneri per Competenze Stipendiali Qualifica MENSILITA' STIPENO I.I.S. R.I.A./ TRECESIM PER RITAR RETTORE GENERALE 12 145.254 - - - - - - 145.254 RETTORE SANITARIO 12 116.203 - - - - - - 116.203 RETTORE

Dettagli

T12 Oneri per Competenze Stipendiali

T12 Oneri per Competenze Stipendiali T12 Oneri per Competenze Stipendiali Qualifica MENSILITA' STIPENO I.I.S. R.I.A./ TRECESIM PER RITAR RETTORE GENERALE 12 154.510 - - - - - - 154.510 RETTORE SANITARIO 12 132.819 - - - - - - 132.819 RETTORE

Dettagli

La responsabilità del coordinatore delle professioni sanitarie

La responsabilità del coordinatore delle professioni sanitarie La responsabilità del coordinatore delle professioni sanitarie Luca Benci www.lucabenci.it Twitter @Luca_Benci A.n.u.l. 1974 Accordo nazionale unico di lavoro per il personale ospedaliero Livello Qualifiche

Dettagli

SSR Campania - Contratti di tipo flessibile

SSR Campania - Contratti di tipo flessibile SSR Campania Contratti di tipo flessibile Raggruppati per area, ruolo. Dirigenza 9 53 59 9 5 Ruolo Professionale 7 3 8 9 Ruolo Amministrativo Ruolo Ruolo Indefinito 3 3 6 Totale Dirigenza 95 67 8 8 57

Dettagli

SERVIZIO CONCORSI N. 2 / 2016

SERVIZIO CONCORSI N. 2 / 2016 SERVIZIO CONCORSI N. 2 / 2016 Ente Luogo Occupazione Posti Scadenza Regione Emilia-Romagna Bologna esperto amministrativo/contabile 1 20/08/2016 Avviso pubblico per la costituzione di un elenco di esperti

Dettagli

BOZZA REGIONE PUGLIA

BOZZA REGIONE PUGLIA PREMESSA Nell ambito del complesso processo di riordino del Servizio sanitario regionale in corso di attuazione, facendo seguito ai provvedimenti di razionalizzazione della rete di assistenza ospedaliera

Dettagli

Palazzo della Provincia Viale del Fante - Ragusa Numero Verde 800-012899 e-mail: informagiovani@provincia.ragusa.it www.provincia.ragusa.

Palazzo della Provincia Viale del Fante - Ragusa Numero Verde 800-012899 e-mail: informagiovani@provincia.ragusa.it www.provincia.ragusa. BOLLETTINO D INFORMAZIONE a cura dell URP della Provincia di Ragusa Direttore Responsabile Giovanni Molè OTTOBRE 2012 Anno VIII n 10 registrato al Tribunale di Ragusa n.1/2005 CONCORSI URP P Palazzo della

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Piero Bulla Viale Sicilia 1/c\ 07100 Sassari Telefono 079/2830659 Fax 079/2830620 E-mail pbulla@aousassari.it

Dettagli

Protocollo operativo per le divise di servizio

Protocollo operativo per le divise di servizio Servizio delle Professioni Sanitarie Direzione Medica Ospedaliera Protocollo operativo per le divise di servizio data 1^ stesura: 16.12.2002 Edizione n 2 PROTOCOLLO OPERATIIVO PER LE DIIVIISE DII SERVIIZIIO

Dettagli

sono laureate in corso in una data successiva al beneficiario della borsa di merito: 40/32/24607, 40/32/25088, 40/32/24710.

sono laureate in corso in una data successiva al beneficiario della borsa di merito: 40/32/24607, 40/32/25088, 40/32/24710. ASSISTENZA SANITARIA N. 2 BORSE 1 40/32/24680 20/11/2012 110 e lode 29,977 A parità di data di laurea e voto di laurea, migliore media voti 2 40/32/24688 20/11/2012 110 e lode 28,58 A parità di data di

Dettagli

SISTEMA 1: TAVOLO OPERATORIO per chirurgia generale, laparoscopica, grandi obesi

SISTEMA 1: TAVOLO OPERATORIO per chirurgia generale, laparoscopica, grandi obesi (da compilarsi a cura della ditta concorrente) SISTEMA 1: TAVOLO OPERATORIO per chirurgia generale, laparoscopica, grandi obesi codice ramo CND: Z1 ; riferimento CIVAB: TOP quantità di sistemi identici

Dettagli

PROCEDURA AZIENDALE REV. 0 Pag. 1 / 8. Rev. Data Causale Approvazione 0 Agosto 2011 Prima emissione Comitato per il Rischio

PROCEDURA AZIENDALE REV. 0 Pag. 1 / 8. Rev. Data Causale Approvazione 0 Agosto 2011 Prima emissione Comitato per il Rischio PROCEDURA AZIENDALE REV. 0 Pag. 1 / 8 Stato delle Modifiche Rev. Data Causale Approvazione 0 Agosto 2011 Prima emissione Comitato per il Rischio 1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE Lo scopo della presente

Dettagli

Il Modello inviato risulta certificato in data : 19/06/2013 Il Modello inviato è stato certificato la prima volta in data : 19/06/2013

Il Modello inviato risulta certificato in data : 19/06/2013 Il Modello inviato è stato certificato la prima volta in data : 19/06/2013 Stampa Intero Modello in data : 31/7/2013 Tipo Rilevazione : CONSUNTIVAZIONE SPESE Anno : 2012 Tipo Istituzione : ISTITUTI DI RICOVERO E CURA A CARATTERE SCIENTIFICO Contratto : SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

Dettagli

Il riconoscimento di titoli e qualifiche: il sistema italiano e la sua evoluzione nel contesto europeo e in relazione ai maggiori modelli europei

Il riconoscimento di titoli e qualifiche: il sistema italiano e la sua evoluzione nel contesto europeo e in relazione ai maggiori modelli europei Carlo Finocchietti Il riconoscimento di titoli e qualifiche: il sistema italiano e la sua evoluzione nel contesto europeo e in relazione ai maggiori modelli europei Roma, 3 luglio 2014 Il riconoscimento

Dettagli

FORUM P.A. SANITA' 2001

FORUM P.A. SANITA' 2001 FORUM P.A. SANITA' 2001 Azienda San Camillo-Forlanini Dipartimento dell Assistenza Infermieristica, Tecnico Riabilitativa ed Ostetrica dell Azienda San Camillo-Forlanini Costruzione di un modello organizzativo

Dettagli

EMISSIONE PREPARATA VERIFICATA APPROVATA. Afd Moreno Saccon Coordinatore Infermieristico Direzione Medica. Copia in distribuzione controllata

EMISSIONE PREPARATA VERIFICATA APPROVATA. Afd Moreno Saccon Coordinatore Infermieristico Direzione Medica. Copia in distribuzione controllata Pag 1 di 6 TRASPORTO DEL PAZIENTE per l esecuzione di esami / visite specialistiche / trasferimenti / esami radiologici all interno. EMISSIONE PREPARATA VERIFICATA APPROVATA FUNZIONE Afd Paolo Scattolin

Dettagli

LA NOSTRA STORIA ATTRAVERSO LE LEGGI. Inf. Preciso Inf. Rossi Cristian

LA NOSTRA STORIA ATTRAVERSO LE LEGGI. Inf. Preciso Inf. Rossi Cristian LA NOSTRA STORIA ATTRAVERSO LE LEGGI Katia Inf. Preciso Inf. Rossi Cristian REGIO DECRETO 16 agosto 1909 N. 615 Regolamento istituzione dei manicomi Primo riconoscimento giuridico dell infermiere con la

Dettagli

Fax dell Ufficio 049 8201114 E-mail istituzionale massimo.giorgetti@provincia.padova.it

Fax dell Ufficio 049 8201114 E-mail istituzionale massimo.giorgetti@provincia.padova.it INFORMAZIONI PERSONALI Nome Giorgetti Massimo Data di nascita 26/02/1971 Qualifica DIRIGENTE Amministrazione AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI PADOVA Incarico attuale Responsabile Gabinetto del Presidente

Dettagli

PROFESSIONI SANITARIE

PROFESSIONI SANITARIE PROFESSIONI SANITARIE Le Professioni Sanitarie e le Arti Ausiliarie riconosciute dal Ministero della Salute. Farmacista Medico chirurgo Odontoiatra Veterinario Altri riferimenti normativi: D. Lgs. 08.08.1991,

Dettagli

Posti destinati alle immatricolazioni degli studenti stranieri Università degli Studi del PIEMONTE ORIENTALE "Amedeo Avogadro"-Vercelli

Posti destinati alle immatricolazioni degli studenti stranieri Università degli Studi del PIEMONTE ORIENTALE Amedeo Avogadro-Vercelli Facoltà Classe Nome del corso Sede Posti previsti ECOMIA - VARA ECOMIA - VARA ECOMIA - VARA ECOMIA - VARA ECOMIA - VARA L-14 Scienze dei servizi giuridici L-15 Scienze del turismo L-18 Scienze dell'economia

Dettagli

Innovazioni legislative, autonomia e status giuridico delle professioni sanitarie. Relatore Luca Benci

Innovazioni legislative, autonomia e status giuridico delle professioni sanitarie. Relatore Luca Benci Innovazioni legislative, autonomia e status giuridico delle professioni sanitarie Relatore Luca Benci Le professioni sanitarie nel XX secolo Medico Speziale Levatrice La dominanza medica: gli elementi

Dettagli

COMPARTO SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

COMPARTO SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE COMPARTO SRVIZIO SANITARIO NAZIONAL STRUTTURA RILVATA RGION USL/AZ.OSP. ANNO Tabella 2 - Personale con rapporto di lavoro "flessibile" N U M R O D I D I P N D N T I CATGORIA A tempo determinato (*) Formazione

Dettagli

EDUCAZIONE CONTINUA IN MEDICINA > FORMAZIONE A DISTANZA > FORMAZIONE RESIDENZIALE > FORMAZIONE BLENDED

EDUCAZIONE CONTINUA IN MEDICINA > FORMAZIONE A DISTANZA > FORMAZIONE RESIDENZIALE > FORMAZIONE BLENDED E.C.M. EDUCAZIONE CONTINUA IN MEDICINA > FORMAZIONE A DISTANZA > FORMAZIONE RESIDENZIALE > FORMAZIONE BLENDED L EFEI, Ente Paritetico Bilaterale Nazionale per la Formazione, viene riconosciuto dal Ministero

Dettagli

UNITA OPERATIVA DI PRONTO SOCCORSO PROCEDURA N. 27 FONTE: DOTT. CASAGRANDE TRASPORTO SANITARIO SECONDARIO TRASPORTI SANITARI

UNITA OPERATIVA DI PRONTO SOCCORSO PROCEDURA N. 27 FONTE: DOTT. CASAGRANDE TRASPORTO SANITARIO SECONDARIO TRASPORTI SANITARI UNITA OPERATIVA DI PRONTO SOCCORSO PROCEDURA N. 27 FONTE: DOTT. CASAGRANDE TRASPORTO SANITARIO SECONDARIO TRASPORTI SANITARI TRASPORTO SANITARIO Trasporto primario: trasferimento di un paziente dal luogo

Dettagli

Risultati del questionario sul rilevamento degli iniziali orientamenti universitari Adesioni al PLS3

Risultati del questionario sul rilevamento degli iniziali orientamenti universitari Adesioni al PLS3 Risultati del questionario sul rilevamento degli iniziali orientamenti universitari Adesioni al PLS3 Classi Quinte Area 3: Interventi e servizi per gli studenti Docente F.S. : de Candia Antonia Maria Anno

Dettagli

DOTAZIONE ORGANICA ASL AL

DOTAZIONE ORGANICA ASL AL DOTAZIONE ORGANICA ASL AL DIRIGENZA DIRIGENTE MEDICO CON INCARICO S.C. MEDICO S.C. ANATOMIA PATOLOGICA 1 MEDICO S.C. ANESTESIA E RIANIMAZIONE 2 MEDICO S.C. CARDIOLOGIA 2 MEDICO S.C. CHIRURGIA GENERALE

Dettagli

Come leggere la Busta Paga. G.I. G.I. Formazione

Come leggere la Busta Paga. G.I. G.I. Formazione Come leggere la Busta Paga G.I. G.I. Formazione Formazione La Busta Paga Cos è A Cosa Serve Come è Composta COS E La Busta Paga è il prospetto che indica la retribuzione che il lavoratore percepisce per

Dettagli

Bollettino Ufficiale - ERMES. Sei in : Home Page La Regione Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna

Bollettino Ufficiale - ERMES. Sei in : Home Page La Regione Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna Pagina 1 di 2 Ufficio per le Relazioni con il Pubblico, viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna, numero verde 800 66,22,00, e-mail urp@regione.emilia-romagna.it Sei in : Home Page La Regione Bollettino Ufficiale

Dettagli

La multidisciplinarietà delle cure a casa: quali competenze. F. Saverio Proia Ministero della Salute

La multidisciplinarietà delle cure a casa: quali competenze. F. Saverio Proia Ministero della Salute III GIORNATA NAZIONALE DELLE CURE A CASA Qualità, tecnologie e sostenibilità nelle cure domiciliari Ospedale S. Giovanni Calibita Fatebenefratelli, Sala Assunta Isola Tiberina, Roma 12 settembre 2011 -

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO TRASPORTO INFERMI IN EMERGENZA CON AMBULANZA DI TIPO A

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO TRASPORTO INFERMI IN EMERGENZA CON AMBULANZA DI TIPO A CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO TRASPORTO INFERMI IN EMERGENZA CON AMBULANZA DI TIPO A Articolo 1 - Oggetto del servizio Il presente appalto ha per oggetto l affidamento del

Dettagli

Cuoco qualificato (13) CC2000. 3 D Licenza di scuola elementare e pluriennale esperienza professionale nel settore.

Cuoco qualificato (13) CC2000. 3 D Licenza di scuola elementare e pluriennale esperienza professionale nel settore. INFORMAZIONI Liste di chiamata per le assunzioni a tempo determinato Elenco dei profili professionali e relativi requisiti per l accesso REQUISITI PER L ACCESSO PROFILI PROFESSIONALI Qualifica di funzione

Dettagli

I-Napoli: Servizi di ambulanza 2012/S 113-187480. Bando di gara. Servizi

I-Napoli: Servizi di ambulanza 2012/S 113-187480. Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:187480-2012:text:it:html I-Napoli: Servizi di ambulanza 2012/S 113-187480 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione I: Amministrazione

Dettagli

Capitolato speciale d appalto per l affidamento del servizio di somministrazione di lavoro.

Capitolato speciale d appalto per l affidamento del servizio di somministrazione di lavoro. Capitolato speciale d appalto per l affidamento del servizio di somministrazione di lavoro. 1 CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Art.1-OGGETTO Il presente appalto è finalizzato all individuazione di una Agenzia,

Dettagli

ISTITUTO TUMORI GIOVANNI PAOLO II ISTITUTO DI RICOVERO E CURA A CARATTERE SCIENTIFICO Viale Orazio Flacco, 65 70124 BARI www.oncologico.bari.

ISTITUTO TUMORI GIOVANNI PAOLO II ISTITUTO DI RICOVERO E CURA A CARATTERE SCIENTIFICO Viale Orazio Flacco, 65 70124 BARI www.oncologico.bari. ISTITUTO TUMORI GIOVANNI PAOLO II ISTITUTO DI RICOVERO E CURA A CARATTERE SCIENTIFICO Viale Orazio Flacco, 65 70124 BARI www.oncologico.bari.it DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 84 del registro OGGETTO:

Dettagli

MANSIONARIO DELL INFERMIERE PROFESSIONALE

MANSIONARIO DELL INFERMIERE PROFESSIONALE MANSIONARIO DELL INFERMIERE PROFESSIONALE Modifiche al R.D. 2 maggio 1940, numero 1310, sulle mansioni degli infermieri professionali e infermieri generici. TITOLO I - Mansioni dell infermiere professionale

Dettagli

- DATI TECNICI DELL APPALTO

- DATI TECNICI DELL APPALTO ALLEGATO A al Capitolato Generale COMUNE DI CORI OGGETTO: Procedura di gara aperta per l affidamento del servizio denominati Servizio Sociale Professionale, svolta così come regolato dall art. 55, comma

Dettagli

ALLEGATO A al Decreto Delegato n.3/2015 Profili di ruolo

ALLEGATO A al Decreto Delegato n.3/2015 Profili di ruolo ALLEGATO A al Decreto Delegato n.3/2015 Profili di ruolo 1 ELENCO GENERALE Ausiliario Ausiliario di base Ausiliario di servizio Ausiliario tecnico Addetto amministrativo-segreteria Addetto tecnico Operatore

Dettagli

L evoluzione dell inquadramento dei coordinatori

L evoluzione dell inquadramento dei coordinatori L evoluzione dell inquadramento dei coordinatori Luca Benci http://www.lucabenci.it A.n.u.l. 1974 Accordo nazionale unico di lavoro per il personale ospedaliero Livello Qualifiche 1 Ausiliario Portantino

Dettagli

Competenze specialistiche o nuovo sistema di abilitazione all esercizio professionale?

Competenze specialistiche o nuovo sistema di abilitazione all esercizio professionale? Competenze specialistiche o nuovo sistema di abilitazione all esercizio professionale? Luca Benci www.lucabenci.it Twitter @Luca_Benci MEDICI E PROFESSIONI SANITARIE Competenze specialistiche o nuovo sistema

Dettagli

Sanità Privata - 2 Biennio economico 2000-2001 VERBALE

Sanità Privata - 2 Biennio economico 2000-2001 VERBALE Sanità Privata - 2 Biennio economico 2000-2001 VERBALE Il giorno 21 dicembre 2001, in Roma, tra: l A.R.I.S. nella persona del Vice Presidente, Fr. Mario Bonora, assistito dal Capo-delegazione Giovanni

Dettagli

AVVISO PER MANIFESTAZIONE DELLA DISPONIBILITA A PARTECIPARE

AVVISO PER MANIFESTAZIONE DELLA DISPONIBILITA A PARTECIPARE AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO Ospedali: Legnano - Cuggiono - Magenta - Abbiategrasso AVVISO PER MANIFESTAZIONE DELLA DISPONIBILITA A PARTECIPARE alle attività assistenziali/tecnico sanitarie

Dettagli

Professione Ministero Indirizzo Indirizzo Mail Telefono / Fax ACCOMPAGNATORE. Via della Ferratella, 51 00184 ROMA. Via Molise, 2 00187 - ROMA

Professione Ministero Indirizzo Indirizzo Mail Telefono / Fax ACCOMPAGNATORE. Via della Ferratella, 51 00184 ROMA. Via Molise, 2 00187 - ROMA AUTORITÀ COMPETENTE AL RICONOSCIMENTO DELLE QUALIFICHE PROFESSIONALI Professione Ministero Indirizzo Indirizzo Mail Telefono / ACCOMPAGNATORE Cons. Rossella Franchini TURISTICO r.franchini@governo.it AGENTE

Dettagli

n. 75 del 03.06.2010 periodico (Parte Terza)

n. 75 del 03.06.2010 periodico (Parte Terza) Page 1 of 12 Bollettino Ufficiale - Inserzioni BURERT on-line Ufficio Relazioni con il Pubblico, Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna, numero verde 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Dettagli

MEDICINA TRASFUSIONALE SERVIZI TRASFUSIONALI

MEDICINA TRASFUSIONALE SERVIZI TRASFUSIONALI Servizi Trasfusionali Aziendali (STA). Si intendono le strutture e le relative articolazioni organizzative, comprese quelle per le attività di raccolta, previste dalla normativa vigente, secondo il modello

Dettagli

ALLEGATO 2.1 DICHIARAZIONE PER OFFERTA ECONOMICA LOTTO 1

ALLEGATO 2.1 DICHIARAZIONE PER OFFERTA ECONOMICA LOTTO 1 ALLEGATO 2.1 ZIONE PER OFFERTA ECONOMICA LOTTO 1 OGGETTO: Gara d appalto per l affidamento di servizi assicurativi dell Ente periodo 30/09/2015-30/09/2019: lotto 1 - Rischi industriali e guasti alle macchine

Dettagli

Allegato D. Azienda Sanitaria Locale di Cuneo, Mondovì e Savigliano DOTAZIONE ORGANICA

Allegato D. Azienda Sanitaria Locale di Cuneo, Mondovì e Savigliano DOTAZIONE ORGANICA Allegato D Azienda Sanitaria Locale di Cuneo, Mondovì e Savigliano DOTAZIONE ORGANICA 1 DOTAZIONE DOTAZIONE ORGANICA - ASL CN1 (PERSONE FISICHE) Dir. medico con inc. struttura complessa 59 Dir. medico

Dettagli

Da gennaio 2010 alla data odierna. Centri U.S.I. di Rome, Via Orsini 18 e Via Machiavelli 22. Ambulatori Polispecialistici in Convenzione e Privati

Da gennaio 2010 alla data odierna. Centri U.S.I. di Rome, Via Orsini 18 e Via Machiavelli 22. Ambulatori Polispecialistici in Convenzione e Privati F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Nazionalità FEDERICO CLARO Italiana Data di nascita 02 GIUGNO 1970 ESPERIENZA

Dettagli

ISPRA. Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO SPECIFICA TECNICA

ISPRA. Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO SPECIFICA TECNICA ISPRA Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale GARA CON PROCEDURA APERTA N. 18/09/GAR LOTTO 11 CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO SPECIFICA TECNICA APPALTO PER ATTIVITA DI FACCHINAGGIO

Dettagli

La figura professionale del Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico

La figura professionale del Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico Laurea in Tecniche di Laboratorio Biomedico - Corso integrato Biologia generale e Chimica biologica Modulo didattico: Organizzazione di laboratorio e Sicurezza La figura professionale del Tecnico Sanitario

Dettagli

CENNI STORICI SULL EQUIPARAZIONE EQUIPARAZIONE: CHE COS E E A CHI SPETTA

CENNI STORICI SULL EQUIPARAZIONE EQUIPARAZIONE: CHE COS E E A CHI SPETTA CENNI STORICI SULL EQUIPARAZIONE EQUIPARAZIONE: CHE COS E E A CHI SPETTA Leggi 213/71 e 200/74 Le leggi n. 213/71 e 200/74 hanno previsto che a tutto il personale, docente e tecnico amministrativo, che

Dettagli

La Dott.ssa Francesca Romana Pucci, in funzione del giudice del lavoro, ha pronunciato la seguente

La Dott.ssa Francesca Romana Pucci, in funzione del giudice del lavoro, ha pronunciato la seguente PUBBLICO IMPIEGO-MANSIONI SUPERIORI E DIFFERENZE RETRIBUTIVE Sentenza del 9-11-04 del Tribunale civile di Crotone - sezione lavorodel G.L. dott.ssa Francesca Romana Pucci Oggetto: Controversia di Lav /

Dettagli

La formazione di base

La formazione di base Formazione La formazione di base LA FORMAZIONE DI BASE PROFESSIONALIZZANTE Per formazione di base si intende la formazione scolastica, professionale, accademica e di riqualificazione che, attuandosi secondo

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. Il personale somministrato sarà impiegato presso l Azienda Ospedaliera San Carlo Borromeo di Milano

CAPITOLATO TECNICO. Il personale somministrato sarà impiegato presso l Azienda Ospedaliera San Carlo Borromeo di Milano CAPITOLATO TECNICO Procedura negoziata con aggiudicazione mediante il ricorso al criterio del prezzo più basso per la fornitura di lavoratori in somministrazione art. 1 Finalità e oggetto del contratto

Dettagli

Rilevazione posti vacanti ed eccedenze ASP Agrigento. Disciplina di inquadramento / Profilo gestionale 1/16. Posti previsti in Dotazione Organica

Rilevazione posti vacanti ed eccedenze ASP Agrigento. Disciplina di inquadramento / Profilo gestionale 1/16. Posti previsti in Dotazione Organica Rilevazione posti vacanti ed eccedenze ASP Agrigento 201 3.667 771 - Medico 940 313 I003 Cardiologia 65 33 I005 Ematologia 4 3 I012 Malattie infettive 6 6 I013 Medicina e Chirurgia di accettazione e di

Dettagli

SCHEDA RACCOLTA DATI PER ACCREDITAMENTO EVENTI

SCHEDA RACCOLTA DATI PER ACCREDITAMENTO EVENTI Obiettivi formativi: Abstract/Razionale del corso/convegno: in conformità all obiettivo generale (da individuare un obiettivo tra quelli contenuti nella tabella allegata (allegato 1)) individuato nell

Dettagli

INCENTIVI PER L OCCUPAZIONE DEI GIOVANI

INCENTIVI PER L OCCUPAZIONE DEI GIOVANI Area Welfare to Work INCENTIVI PER L OCCUPAZIONE DEI GIOVANI Aggiornati al 28/02/2015 INCENTIVO PER L ASSUNZIONE DI GIOVANI AMMESSI AL PROGRAMMA GARANZIA GIOVANI LAVORATORE DATORE DI LAVORO CONTRATTO GIOVANI

Dettagli

Direttiva 2005/36/CE recepita con D. Lgs. 206/2007

Direttiva 2005/36/CE recepita con D. Lgs. 206/2007 Allegato 6 - Elenco delle principali professioni regolamentate Direttiva 2005/36/CE recepita con D. Lgs. 206/2007 PROFESSIONE ACCONCIATORE ACCOMPAGNATORE TURISTICO Presidenza del Consiglio dei Ministri

Dettagli

FONDO WILA. Lombardo Artigianato. vostra salute, la nostra specialità. Sintesi del nomenclatore

FONDO WILA. Lombardo Artigianato. vostra salute, la nostra specialità. Sintesi del nomenclatore FONDO WILA La Welfare vostra salute, Integrativo la nostra specialità Lombardo Artigianato Sintesi del nomenclatore Le coperture del piano sanitario e sociale Il fondo W.I.L.A. fornisce coperture sia sul

Dettagli

ASSISTENZA SANITARIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI ASSISTENTE SANITARIO) L2 1 46,00 42,00

ASSISTENZA SANITARIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI ASSISTENTE SANITARIO) L2 1 46,00 42,00 nell'anno solare 2014 dagli studenti a tempo pieno Articolo 3.6 tasse 2013/2014 2/56 AMMINISTRAZIONE E ORGANIZZAZIONE L2 1 33,00 2/56 AMMINISTRAZIONE E ORGANIZZAZIONE L2 2 43,00 42,00 2/56 AMMINISTRAZIONE

Dettagli

ENTE QUALIFICA POSTI SCAD SEDI REQUISITI NOTE. 1 7/9/09 La Spezia Titolo sanitario specifico www.asl5.liguria.it. 1 3/9/09 Chiavari.

ENTE QUALIFICA POSTI SCAD SEDI REQUISITI NOTE. 1 7/9/09 La Spezia Titolo sanitario specifico www.asl5.liguria.it. 1 3/9/09 Chiavari. PROVINCIA DI IMPERIA - SERVIZIO CENTRI PER L'IMPIEGO Ultimo aggiornamento: 10/08/2009 SELEZIONE CONCORSI PUBBLICI NB: La presente rassegna è puramente indicativa. Gli unici dati ufficiali sono quelli contenuti

Dettagli

DALL AUTONOMIA PROFESSIONALE ALLA RESPONSABILITA DEL TECNICO DI LABORATORIO BIOMEDICO

DALL AUTONOMIA PROFESSIONALE ALLA RESPONSABILITA DEL TECNICO DI LABORATORIO BIOMEDICO DALL AUTONOMIA PROFESSIONALE ALLA RESPONSABILITA DEL TECNICO DI LABORATORIO BIOMEDICO STUDIO LEGALE NODARO avv. Francesco Del Rio 25 Via Crescenzio 00193 Roma Tel. 06/68809743 r.a. Fax 06/68211161 e-mail:

Dettagli

T12 Oneri per Competenze Stipendiali

T12 Oneri per Competenze Stipendiali T12 Oneri per Competenze Stipendiali Qualifica MENSILITA' STIPENO I.I.S. R.I.A./ TRECESIM PER RITAR RETTORE GENERALE 12 144.331 - - - - - - 144.331 RETTORE SANITARIO 7,62 73.718 - - - - 8.039-81.757 RETTORE

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico " G. MARTINO" - Messina

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico  G. MARTINO - Messina AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico " G. MARTINO" - Messina Deliberazione del Direttore Generale n 722 del 24.06.2015 A seguito di Proposta in data 23.06.2015 n. 609 U.O.C. Settore Affari Generali

Dettagli

Le figure coinvolte nei servizi socio-sanitari

Le figure coinvolte nei servizi socio-sanitari Le figure coinvolte nei servizi socio-sanitari 1 Le figure coinvolte nei servizi socio-sanitari: il profilo professionale di psicologi, neurologo, geriatri, psichiatri, neuropsichiatri dell infanzia e

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata con aggiudicazione mediante il ricorso al criterio del prezzo più basso per la fornitura di lavoratori in somministrazione 1. Finalità e oggetto. Il presente atto

Dettagli

IL RESPONSABILE DELLA POSIZIONE ORGANIZZATIVA

IL RESPONSABILE DELLA POSIZIONE ORGANIZZATIVA OGGETTO: STRUMMULA - Progetto di attività estive 2015 per i bambini di scuola dell infanzia e primaria. Provvedimenti. Impegno di spesa. CIG: XF713E70FA IL RESPONSABILE DELLA POSIZIONE ORGANIZZATIVA PREMESSO

Dettagli

IL REGIME FISCALE DELLE OPERAZIONI SANITARIE

IL REGIME FISCALE DELLE OPERAZIONI SANITARIE IL REGIME FISCALE DELLE OPERAZIONI SANITARIE La classificazione delle operazioni sanitarie La posizione della Corte di giustizia dell Unione europea Viene stabilito il principio fondamentale secondo cui

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI PUBBLICO INCANTO - BANDO DI GARA N 23/2006. Il Comune di Cagliari - Servizio Appalti via Roma, 145 09124 Cagliari,

COMUNE DI CAGLIARI PUBBLICO INCANTO - BANDO DI GARA N 23/2006. Il Comune di Cagliari - Servizio Appalti via Roma, 145 09124 Cagliari, COMUNE DI CAGLIARI PUBBLICO INCANTO - BANDO DI GARA N 23/2006 Il Comune di Cagliari - Servizio Appalti via Roma, 145 09124 Cagliari, in esecuzione della Deliberazione G.C. n. 660 del 01.12.2005 e della

Dettagli

Criteri irrinunciabili nella ridefinizione dei

Criteri irrinunciabili nella ridefinizione dei Commissione Nazionale Corsi di Laurea in Infermieristica Milano 10 giugno 2011 Criteri irrinunciabili nella ridefinizione dei protocolli d intesa d Università - Regioni Valerio Dimonte Legge 30 DICEMBRE

Dettagli

A cura del Dipartimento Scientifico della Fondazione Studi Consiglio Nazionale dei Consulenti del Lavoro Come leggere la Busta Paga

A cura del Dipartimento Scientifico della Fondazione Studi Consiglio Nazionale dei Consulenti del Lavoro Come leggere la Busta Paga A cura del Dipartimento Scientifico della Fondazione Studi Consiglio Nazionale dei Consulenti del Lavoro Come leggere la Busta Paga * aggiornato al 20 luglio 2009 CHE COS È è un documento obbligatorio

Dettagli

Istanza Unica ai sensi del D.Lgs 387/2003 con pronuncia di Compatibilità Ambientale

Istanza Unica ai sensi del D.Lgs 387/2003 con pronuncia di Compatibilità Ambientale ALLEGATO A7 INDICE 1. PREMESSA...1 2. VALUTAZIONE ECONOMICA...1 2.1 COSTI DI INVESTIMENTO...1 2.2 STIMA ORIENTATIVA DEI RICAVI DALLA VENDITA DI ENERGIA...2 2.3 COSTI DI ESERCIZIO...2 2.4 CANONI E SOVRACANONI

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE Staff - Struttura Semplice Ingegneria Clinica

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE Staff - Struttura Semplice Ingegneria Clinica INFORMAZIONI PERSONALI Nome Gastaldi Ezio Data di nascita 11/12/1963 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Ingegnere AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE Staff

Dettagli

ELENCO PROFESSIONI REGOLAMENTATE -Direttiva 2005/36/CE recepita con D.Lgs. 206/2007 ACCOMPAGNATORE TURISTICO AGENTE E RAPPRESENTANTE DI COMMERCIO

ELENCO PROFESSIONI REGOLAMENTATE -Direttiva 2005/36/CE recepita con D.Lgs. 206/2007 ACCOMPAGNATORE TURISTICO AGENTE E RAPPRESENTANTE DI COMMERCIO ELENCO PROFESSIONI REGOLAMENTATE -Direttiva 2005/36/CE recepita con D.Lgs. 206/2007 ACCOMPAGNATORE TURISTICO AGENTE E RAPPRESENTANTE DI COMMERCIO AGROTECNICO AGRONOMO FORESTALE JUNIOR ALLERGOLOGIA E IMMUNOLOGIA

Dettagli

CONCORSI IN SCADENZA PER POSTI A TEMPO INDETERMINATO BurVeT n. 101 del 7 dicembre 2012

CONCORSI IN SCADENZA PER POSTI A TEMPO INDETERMINATO BurVeT n. 101 del 7 dicembre 2012 COMUNE CONCORSI IN SCADENZA PER POSTI A TEMPO INDETERMINATO BurVeT n. 101 del 7 dicembre 2012 La presente rubrica comprende una selezione dei concorsi già pubblicati nel Bollettino Ufficiale, per i quali

Dettagli

Analisi report Questionario conoscitivo rischio clinico

Analisi report Questionario conoscitivo rischio clinico Analisi report Questionario conoscitivo rischio clinico Il questionario conoscitivo rischio clinico è stato somministrato, nel corso dell anno 2006, a tutti i dipendenti dell Azienda Ospedaliera Ospedale

Dettagli

I trimestre 2015 INDICATORI DEL LAVORO NELLE IMPRESE

I trimestre 2015 INDICATORI DEL LAVORO NELLE IMPRESE 17 giugno 2015 I trimestre 2015 INDICATORI DEL LAVORO NELLE IMPRESE A partire dalla data odierna l Istat arricchisce gli indicatori del lavoro nelle imprese con la diffusione degli indici, generale e settoriali,

Dettagli

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 81 Data: 08-02-2013. N. 81-2013 Reg. SETTORE : AFFARI GENERALI E ATTIVITA' PRODUTTIVE

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 81 Data: 08-02-2013. N. 81-2013 Reg. SETTORE : AFFARI GENERALI E ATTIVITA' PRODUTTIVE Comune di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 81-2013 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 81 Data: 08-02-2013 SETTORE : AFFARI GENERALI E ATTIVITA'

Dettagli

Gas-acqua - Rinnovo del c.c.n.l.

Gas-acqua - Rinnovo del c.c.n.l. Gas-acqua - Rinnovo del c.c.n.l. Con l'ipotesi di accordo 14 gennaio 2014 le Parti stipulanti (Anfida, Anigas, Assogas, Confindustria Energia, Federestrattiva, Federutility con Filctem-Cgil, Femca-Cisl,

Dettagli

Prot. n.321 /C24 Trinitapoli, 12/02/2016

Prot. n.321 /C24 Trinitapoli, 12/02/2016 Prot. n.321 /C24 Trinitapoli, 12/02/2016 Alle Scuole della Provincia di Foggia A tutto il Personale Docente della Scuola All Albo e al Sito Web Oggetto: Bando per il reclutamento di Esperto Interno/Esterno

Dettagli