ELENCO PREZZI UNITARI DI COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ELENCO PREZZI UNITARI DI COMPUTO METRICO ESTIMATIVO"

Transcript

1 Oggetto: DI COMPUTO METRICO ESTIMATIVO R.11.a 02 Revisione 01 Revisione 00 Eissione Progetto: Dicebre 2013 Giugno 2012 Marzo 2012 Binini Partners S.r.l. via Gazzata, Reggio Eilia tel tel fax e-ail: C.F. e P.IVA e R.I Capitale sociale euro i.v. Il presente docuento è riservato. E' vietata la riproduzione non autorizzata

2 Università degli Studi di Para OPERE EDILI ED.L SCAVO DI SBANCAMENTO Scavo di sbancaento con ezzo eccanico in terreni di qualsiasi natura e consistenza, asciutti, bagnati, elosi, esclusa la roccia da ina a copresi i trovanti rocciosi ed i relitti di uratura fino a c 0.50, copreso lo spianaento e la configurazione del fondo anche se a gradini e l'eventuale profilatura di pareti, scarpate e siili. Copreso l'onere per le sbadacchiature ove occorrenti, il deflusso dell'eventuale acqua presente, la deolizione delle norali sovrastrutture, tipo pavientazioni stradali, pavientazioni in autobloccanti o siili, il taglio degli alberi e dei cespugli, l'estirpazione di ceppaie, il trasporto a rifiuto fino a qualsiasi distanza del ateriale di risulta o su rilevato se ritenuto idoneo secondo le indicazioni del piano scavi, gli oneri di discarica, e quant'altro occorra per dare l'opera finita a perfetta regola d'arte. La isurazione avverrà col etodo delle sezioni ragguagliate, tenendo conto del volue effettivo "in loco", cioè escludendo l'auento delle aterie scavate. Copresi infine tutti gli oneri connessi anche per l'esecuzione di piccole quantità in zone difficilente accessibili. Si intendono copresi oneri per opere provvisionali, puntelli, sbadacchiature, arature e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ³ 3,11 ED.L SCAVO IN SEZIONE OBBLIGATA Scavo di fondazione a sezione obbligata in terreno di qualsiasi natura o consistenza, esclusi roccia e trovanti, fino alla profondità di 4.00 dal piano di splateaento o di capagna, copreso il sollevaento delle aterie scavate ed il loro caricaento sui ezzi di trasporto o la forazione di depositi provvisori in fregio allo scavo, coprese le eventuali arature, sbadacchiature, prosciugaenti ed aggottaenti: - con escavatore eccanico, copreso trasporto e sisteazione del ateriale nell'area del cantiere. La isurazione avverrà col etodo delle sezioni ragguagliate, tenendo conto del volue effettivo "in loco", cioè escludendo l'auento delle aterie scavate. Copresi infine tutti gli oneri connessi anche per l'esecuzione di piccole quantità in zone difficilente accessibili. Si intendono copresi oneri per opere provvisionali, puntelli, sbadacchiature, arature e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ³ 7,86 ED.L MAGRONE DI SOTTOFONDAZIONE Fornitura e posa in opera di agrone di sottofondazione eseguito ediante getto di congloerato ceentizio preconfezionato a prestazione garantita secondo nora UNI EN 206-1:2006, eseguito secondo le prescrizioni tecniche previste, copresa la fornitura del ateriale in cantiere, l eventuale popaggio, lo spargiento, la vibrazione e quant'altro necessario per dare un'opera eseguita a perfetta regola d'arte, esclusi le cassefore e il ferro di aratura. Si intendono copresi oneri per opere provvisionali, puntelli, arature e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ED.L A CALCESTRUZZO MAGRO PER SOTTOFONDAZIONI - CEMENTO R42,5 - DOSAGGIO150 kg/c Fornitura e posa in opera di agrone di sottofondazione eseguito ediante getto di congloerato ceentizio preconfezionato con classe di restistenza C12/15 e classe di esposizione X0, copresa la fornitura del ateriale in cantiere, lo spargiento, la vibrazione e quant'altro necessario per dare un'opera eseguita a perfetta regola d'arte. ³ 66,58 ED.L CONGLOMERATO CEMENTIZIO PLINTI E FONDAZIONI Fornitura e posa in opera di congloerato ceentizio preconfezionato per plinti ed opere di fondazione a prestazione garantita secondo nora UNI EN 206-1:2006, gettato in opera secondo le prescrizioni tecniche previste, copresa la fornitura del ateriale in cantiere, il suo spargiento, la vibrazione, il costipaento del getto, la sisteazione del piano di posa della struttura e delle sue superfici in vista e il disaro. Copreso l'onere per l'eventuale getto a ano o traite l'utilizzo della popa. Si intendono copresi oneri per opere provvisionali, puntelli, arature e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri per il getto a ano o con l utilizzo di popa; copresi oneri per l eventuale utilizzo di additivi necessari in particolari condizioni cliatiche. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ED.L A CLS PER PLINTI ED OPERE DI FONDAZIONE C25/30 CLASSE XC2 Congloerato ceentizio preconfezionato a resistenza caratteristica e classe di esposizione XC2, - 1 -

3 Università degli Studi di Para OPERE EDILI Congloerato ceentizio preconfezionato a resistenza caratteristica e classe di esposizione XC2, diensione assia degli inerti pari a 25, classe di lavorabilità (slup) S4 (fluida), rapporto A/C <= 0,60, gettato in opera, per operazioni di edia-grande entità, secondo le prescrizioni tecniche previste, copresa la fornitura del ateriale in cantiere, il suo spargiento, la vibrazione e quant'altro necessario per dare un'opera realizzata a perfetta regola d'arte, esclusi i soli ponteggi, cassefore e ferro di aratura: C25/30 (Rck 35 N/q) ³ 91,55 ED.L ED.L A CASSEFORMI PER GETTI DI FONDAZIONE Fornitura e posa in opera di cassefore per strutture in c.a. di fondazione copreso aro, disarante, disaro, opere di puntellatura e sostegno fino ad un'altezza di 4,5 dal piano di appoggio; eseguite a regola d'arte e isurate secondo la superficie effettiva delle cassefore a contatto con il calcestruzzo. Si intendono copresi oneri per opere provvisionali, puntelli, arature e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola CASSEFORMI PER PLINTI E FONDAZIONI Fornitura e posa in opera di cassefore per getti in calcestruzzo, copreso disaro, con altezza netta dal piano d'appoggio fino a 4 per plinti, travi rovesce, urature di sotterraneo e di cantinato. ² 16,64 ED.L VESPAIO AERATO CON CASSERI MODULARI IN PROLIPROPILENE A PERDERE CON CAPPA IN CLS - ALTEZZA 76 c Forazione di vespaio aerato, tipo Pontarolo odello Cupolex Rialto o siilare, dell altezza totale di 76 c (70 c igloo + 6 c soletta arata) con fornitura e posa in opera di eleenti a "cupola" in plastica rigenerata di diensioni in pianta di circa c 56x56 e di varie altezze, collegate in odo da realizzare una struttura autoportante, atta a ricevere il getto in calcestruzzo per forare una soletta superiore, poggiante sui piastrini che si forano ad un interasse di c 56 e con un'intercapedine sottostante libera; il tutto tagliato e ontato in opera, secondo istruzioni del fornitore e del progetto, su sottofondo già predisposto e coputato a parte. A posa avvenuta sarà posta in opera una rete elettrosaldata dia. 8/20x20 c coe aratura etallica, e quindi effettuato un getto in calcestruzzo di finitura superficiale dello spessore edio di 6 c, avente classe di resistenza C25/30 (Rck 30), procedendo inizialente con il riepiento dei tubi e degli spazi fra le cupole e quindi con la forazione della cappa superiore alle cupole (sovraccarico accidentale sopportato pari a 1000 kg/² ). Copresi oneri per la fornitura e posa in opera di pezzi speciali per adattaenti e chiusure perietrali, nonché oneri per la Prezzo in opera copreso il getto di calcestruzzo con rifinitura superiore a stadia, l'aratura con rete etallica e ogni altro onere e agistero per dare il lavoro copiuto a regola d'arte. Si intendono copresi oneri per opere provvisionali, puntelli, arature e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ² 49,07 ED.L ED.L C CONGLOMERATO CEMENTIZIO PER SOLETTE ARMATE Fornitura e posa in opera di congloerato ceentizio preconfezionato a prestazione garantita secondo nora UNI EN 206-1:2006 per solette arate, resistenza caratteristica e classe di esposizione XC1, diensione assia degli inerti pari a 15, classe di lavorabilità (slup) S4 (fluida), rapporto A/C <= 0,55, gettato in opera, secondo le prescrizioni tecniche previste, copresa la fornitura del ateriale in cantiere, il suo spargiento, la vibrazione, il costipaento del getto, la sisteazione del piano di posa della struttura e delle sue superfici in vista e il disaro. Copreso l'onere per l'eventuale getto a ano o traite l'utilizzo della popa. Si intendono copresi oneri per opere provvisionali, puntelli, arature e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri per il getto a ano o con l utilizzo di popa; copresi oneri per l eventuale utilizzo di additivi necessari in particolari condizioni cliatiche. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola CLS PER SOLETTE C25/30 CLASSE XC1 Fornitura e posa in opera di congloerato ceentizio preconfezionato tipo C25/30 (Rck 30 N/q) per solette arate a resistenza caratteristica e classe di esposizione XC1, copresa la fornitura del ateriale in cantiere, il suo spargiento, la vibrazione e quant'altro necessario per dare un'opera copleta. ³ 108,19 ED.L CONGLOMERATO CEMENTIZIO PER PARETI SP.>= 15 CM Fornitura e posa in opera di congloerato ceentizio preconfezionato a prestazione garantita secondo nora UNI EN 206-1:2006, per pareti di spessore >= 150, resistenza caratteristica e classe di esposizione XC1, diensione assia degli inerti pari a 15, classe di lavorabilità (slup) S4 (fluida), rapporto A/C <= 0,55, gettato in opera, per operazioni di edia-grande entità, secondo le prescrizioni - 2 -

4 Università degli Studi di Para OPERE EDILI rapporto A/C <= 0,55, gettato in opera, per operazioni di edia-grande entità, secondo le prescrizioni tecniche previste, copresa la fornitura del ateriale in cantiere, il suo spargiento, la vibrazione, il costipaento del getto, la sisteazione del piano di posa della struttura e delle sue superfici in vista e il disaro. Copreso l'onere per l'eventuale getto a ano o traite l'utilizzo della popa. Si intendono copresi oneri per opere provvisionali, puntelli, arature e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri per il getto a ano o con l utilizzo di popa; copresi oneri per l eventuale utilizzo di additivi necessari in particolari condizioni cliatiche. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ED.L B CLS PER PARETI C25/30 CLASSE XC3 Fornitura e posa in opera di congloerato ceentizio preconfezionato tipo C25/30 (Rck 30 N/q) per solai pieni di spessore >= 150 a resistenza caratteristica e classe di esposizione XC1, copresa la fornitura del ateriale in cantiere, il suo spargiento, la vibrazione e quant'altro necessario per dare un'opera copleta. ³ 112,35 ED.L CASSEFORMI PER GETTI IN ELEVAZIONE Fornitura e posa in opera di cassefore per strutture in c.a. in elevazione copreso aro, disarante, disaro, opere di puntellatura e sostegno fino ad un'altezza di 5 dal piano di appoggio; eseguite a regola d'arte e isurate secondo la superficie effettiva delle cassefore a contatto con il calcestruzzo. Si intendono copresi oneri per opere provvisionali, puntelli, arature e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ED.L C CASSEFORMI PER PARETI Fornitura e posa in opera di cassefori per pareti e urature rettilinee di calcestruzzo in elevazione, copreso aro, disarante, disaro, opere di puntellatura e sostegno fino ad un'altezza di 5 dal piano di appoggio. ² 21,64 ED.L D CASSEFORMI PER SOLETTE, SCALE E BALCONI Fornitura e posa in opera di cassefori per solette, scale, pianerottoli, rape, balconi e gronde, copreso aro, disarante, disaro, opere di puntellatura e sostegno fino ad un'altezza di 5 dal piano di appoggio. ² 18,30 ED.L FERRO TONDO B450C PER STRUTTURE IN C.A. Fornitura e posa in opera di acciaio in barre per arature di congloerato ceentizio prelavorato e pretagliato a isura, sagoato e posto in opera a regola d'arte, copreso ogni sfrido, legature, ecc.; nonché tutti gli oneri relativi ai controlli di legge; ferro ad aderenza igliorata del tipo B450C prodotto da azienda in possesso di attestato di qualificazione rilasciato dal Servizio Tecnico Centrale della Presidenza del Consiglio Superiore dei LL.PP.. Si intendono copresi oneri per opere provvisionali, puntelli, arature e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola kg 0,99 ED.L PANNELLI IN C.A. PREFABBRICATI DI TAMPONAMENTO ESTERNO Fornitura e posa in opera di pannelli di taponaento in c.a. prefabbricato, spessore 16 c, forniti e posati in opera all esterno dei pilastri, coprensivi della necessaria ferraenta di fissaggio in otteperanza alla norativa antisisica vigente. Copresi oneri per la sigillatura dei giunti, il fissaggio dei pannelli teroisolanti (questi coputati a parte), nonché per la realizzazione delle fonoetrie necessarie per i passaggi ipiantistici e per il fissaggio delle future pensiline (queste coputate a parte). Pannelli certificati R60 nel rispetto della norativa antincendio vigente. Pannelli con finitura interna tirata a riga ed esterna in ghiaietto spaccato lavato di aro bianco iscelato con aro colorato a scelta della D.L.. Copresi oneri per fornitura di pannelli di qualsiasi isura, anche fuori standard, coe da indicazioni degli elaborati progettuali; copresi oneri per l esecuzione di sagoature, la creazione di spallette, la fornitura di pezzi speciali d angolo, la fornitura di eleenti per ensole o sospensioni, nonché la - 3 -

5 Università degli Studi di Para OPERE EDILI fornitura di pezzi speciali d angolo, la fornitura di eleenti per ensole o sospensioni, nonché la ferraenta per il fissaggio dei pannelli alla struttura prefabbricata. Copresi oneri per la progettazione strutturale costruttiva dei pannelli da inserire nella progettazione generale del prefabbricato nel pieno rispetto della norativa vigente in ateria antisisica, sottoscritta da Professionista abilitato; copresi oneri per la produzione e consegna di tutta la docuentazione e certificazioni necessarie per il deposito, denuncia, collaudo ed autorizzazione presso gli enti preposti. Copresi oneri per l utilizzo di autogrù ed altri ezzi d opera necessari per la fornitura e essa in opera del prefabbricato. Copresi tutti gli oneri, assistenze, accessori e quant altro necessario a dare la struttura copleta, certificata e collaudata in ogni parte a perfetta regola d arte, secondo gli elaborati di progetto esecutivo nonché le indicazioni di dettaglio derivanti dalla progettazione costruttiva a carico dell Appaltatore. Copresi tutti gli oneri ed accorgienti per l esecuzione in sicurezza di tutte le fasi di ontaggio della struttura prefabbricata. ² 70,74 ED.L STRUTTURA METALLICA LEGGERA PORTANTE PER VANO TECNICO EDIFICIO C Copenso a corpo per la realizzazione della struttura portante etallica leggera del vano tecnico al piano secondo dell edificio C, realizzata coe da elaborati progettuali. La struttura, di diensioni indicative in pianta di 48x11 etri, sarà coposta dai seguenti principali eleenti etallici: - Colonne in profilati etallici HEA 300 e HEA 120 coplete di piastre e tirafondi. - Travi principali IPE 400 coplete di piastre e profili di ancoraggio e raccordo. - Arcarecci secondari IPE 220 coplete di piastre e profili di ancoraggio e raccordo. - Controventi di falda realizzati con angolari L 60x6 copleti di bulloni tipo M Controventi di parete realizzati con angolari L80x8 copleti di bulloni tipo M Baraccatura di sostegno del rivestiento a parete realizzata con tubolari 150x100x4 e profili IPE220, copleta di piastre e profili di ancoraggio e raccordo. Si intendono copresi tutti gli eleenti principali e secondari riportati negli elaborati grafici nonché tutti quelli che si rendessero necessari per dare il tutto finito e copleto a regola d arte secondo le indicazioni del progetto costruttivo a carico dell Appaltatore. Il tutto realizzato in eleenti zincati a caldo e protetti con vernice intuescente nei colori a scelta della D.L., coe da elaborati progettuali. La struttura portante etallica dovrà pertanto essere certificata R60 coe da norativa vigente in ateria antincendio. La protezione antincendio è ottenuta traite l apposizione di vernice intuescente tipo Prother o siilare nei seguenti spessori per gli eleenti principali: - S/V per HEA 300 = 192 per 4 lati esposti, si adotta un spessore di intuescente utile di 900icron; - S/V per IPE400 = 174 per 4 lati esposti, si adotta un spessore di intuescente utile di 900icron; - S/V per IPE 220 = 221 per 3 lati esposti, si adotta un spessore di intuescente utile di 1100icron. Per gli eleenti secondari gli spessori sono da definire a carico dell Appaltatore in funzione del ateriale prescelto e da sottoporre all approvazione della D.L.. Si precisa che la diensione e tipologia degli eleenti principali e secondari della struttura potranno essere variati con la redazione del progetto costruttivo a carico dell Appaltatore; si intendono copresi nel presente copenso a corpo tutti gli oneri per l adeguaenti e odifiche che si rendessero necessari con l affinaento progettuale della progettazione costruttiva. Copresi oneri per la progettazione strutturale costruttiva nel pieno rispetto della norativa vigente in ateria antisisica, sottoscritta da Professionista abilitato; copresi oneri per la produzione e consegna di tutta la docuentazione e certificazioni necessarie per il deposito, denuncia, collaudo ed autorizzazione presso gli enti preposti. Copresi tutti gli oneri per la fornitura e posa in opera degli eleenti speciali per il fissaggio della struttura etallica alla sottostante struttura in c.a. prefabbricata. Copresi oneri per la fornitura e posa in opera di tutti i pezzi speciali necessari per il fissaggio dei pannelli perietrali di taponaento, per la creazione delle strutture di sostegno in corrispondenza dei vani porta, per il sostegno degli ipianti, per il fissaggio dei punti di ancoraggio della linea vita in copertura. Copresi oneri per l utilizzo di autogrù ed altri ezzi d opera necessari per la fornitura e essa in opera. Copresi tutti gli oneri, assistenze, accessori e quant altro necessario a dare la struttura copleta, certificata e collaudata in ogni parte a perfetta regola d arte, secondo gli elaborati di progetto esecutivo nonché le indicazioni di dettaglio derivanti dalla progettazione costruttiva a carico dell Appaltatore. Copresi tutti gli oneri ed accorgienti per l esecuzione in sicurezza di tutte le fasi di ontaggio della struttura etallica. a corpo ,00 ED.L STRUTTURA METALLICA LEGGERA PORTANTE PER VANO TECNICO EDIFICIO D Copenso a corpo per la realizzazione della struttura portante etallica leggera del vano tecnico al piano secondo dell edificio D, realizzata coe da elaborati progettuali. La struttura, di diensioni indicative in pianta di 19,5x12 etri, sarà coposta dai seguenti principali eleenti etallici: - Colonne in profilati etallici HEA 300 e HEA 120 coplete di piastre e tirafondi. - Travi principali IPE 400 coplete di piastre e profili di ancoraggio e raccordo. - Arcarecci secondari IPE 220 coplete di piastre e profili di ancoraggio e raccordo. - Controventi di falda realizzati con angolari L 60x6 copleti di bulloni tipo M Controventi di parete realizzati con angolari L80x8 copleti di bulloni tipo M Baraccatura di sostegno del rivestiento a parete realizzata con tubolari 150x100x4 e profili IPE220, copleta di piastre e profili di ancoraggio e raccordo. Si intendono copresi tutti gli eleenti principali e secondari riportati negli elaborati grafici nonché tutti quelli che si rendessero necessari per dare il tutto finito e copleto a regola d arte secondo le indicazioni - 4 -

6 Università degli Studi di Para OPERE EDILI quelli che si rendessero necessari per dare il tutto finito e copleto a regola d arte secondo le indicazioni del progetto costruttivo a carico dell Appaltatore. Il tutto realizzato in eleenti zincati a caldo e protetti con vernice intuescente nei colori a scelta della D.L., coe da elaborati progettuali. La struttura portante etallica dovrà pertanto essere certificata R60 coe da norativa vigente in ateria antincendio. La protezione antincendio è ottenuta traite l apposizione di vernice intuescente tipo Prother o siilare nei seguenti spessori per gli eleenti principali: - S/V per HEA 300 = 192 per 4 lati esposti, si adotta un spessore di intuescente utile di 900icron; - S/V per IPE400 = 174 per 4 lati esposti, si adotta un spessore di intuescente utile di 900icron; - S/V per IPE 220 = 221 per 3 lati esposti, si adotta un spessore di intuescente utile di 1100icron. Per gli eleenti secondari gli spessori sono da definire a carico dell Appaltatore in funzione del ateriale prescelto e da sottoporre all approvazione della D.L.. Si precisa che la diensione e tipologia degli eleenti principali e secondari della struttura potranno essere variati con la redazione del progetto costruttivo a carico dell Appaltatore; si intendono copresi nel presente copenso a corpo tutti gli oneri per l adeguaenti e odifiche che si rendessero necessari con l affinaento progettuale della progettazione costruttiva. Copresi oneri per la progettazione strutturale costruttiva nel pieno rispetto della norativa vigente in ateria antisisica, sottoscritta da Professionista abilitato; copresi oneri per la produzione e consegna di tutta la docuentazione e certificazioni necessarie per il deposito, denuncia, collaudo ed autorizzazione presso gli enti preposti. Copresi tutti gli oneri per la fornitura e posa in opera degli eleenti speciali per il fissaggio della struttura etallica alla sottostante struttura in c.a. prefabbricata. Copresi oneri per la fornitura e posa in opera di tutti i pezzi speciali necessari per il fissaggio dei pannelli perietrali di taponaento, per la creazione delle strutture di sostegno in corrispondenza dei vani porta, per il sostegno degli ipianti, per il fissaggio dei punti di ancoraggio della linea vita in copertura. Copresi oneri per l utilizzo di autogrù ed altri ezzi d opera necessari per la fornitura e essa in opera. Copresi tutti gli oneri, assistenze, accessori e quant altro necessario a dare la struttura copleta, certificata e collaudata in ogni parte a perfetta regola d arte, secondo gli elaborati di progetto esecutivo nonché le indicazioni di dettaglio derivanti dalla progettazione costruttiva a carico dell Appaltatore. Copresi tutti gli oneri ed accorgienti per l esecuzione in sicurezza di tutte le fasi di ontaggio della struttura etallica. a corpo ,00 ED.L SCALA METALLICA ATRIO CENTRALE Copenso a corpo per la realizzazione della scala etallica all interno dell Edificio D, realizzata coe da elaborati progettuali. La scala ha diensioni in pianti di 7x4,30 ed è coposta da n. 4 rape (a servizio di n. 2 piani di altezza ciascuno di circa 5 etri ciascuno), n. 2 pianerottoli ed il parapetto di sicurezza. La struttura etallica si copone dei seguenti principali eleenti: - pilastri portanti: tubolari circolari diaetro 273 e sp. 10 ; - travi di sostegno rape e pianerottoli: HEB260B; - cosciali laterali: tubolari 250x100x8 ; - cosciali centrali: tubolari 210x100x8 ; - piastre di base pilastri: piastra diensioni 520x520x25 copleta di n. 8 tirafondi M24; - piastre di ancoraggio laterale: piastre spessore 25 (diensioni variabili coe da elaborati grafici) coplete di tirafondi M20; - controventi di pianerottolo: tubolari diaetro 60 sp. 3 ; - tubolari di sostegno pianerottoli: tubolare 200x100x8 ; - struttura a vaschetta per gradini e pianerottoli: laiera sp. 3, altezza 40, copleta di rinforzi in tubolari 60x40x4 e riepiento con lastre di aro; - parapetto con telaio in profilati etallici e taponaento con vetro 6+6 float stratificato; - giunti sisici di sbarco al piano tipo Kove G200 M90 o siilare. Si intendono copresi tutti gli eleenti principali e secondari riportati negli elaborati grafici nonché tutti quelli che si rendessero necessari per dare il tutto finito e copleto a regola d arte secondo le indicazioni del progetto costruttivo a carico dell Appaltatore. Il tutto realizzato in eleenti zincati a caldo e protetti con vernice intuescente nei colori a scelta della D.L., coe da elaborati progettuali. La struttura portante etallica dovrà pertanto essere certificata R60 coe da norativa vigente in ateria antincendio. La protezione antincendio è ottenuta traite l apposizione di vernice intuescente tipo Prother o siilare negli spessori inii per l otteniento della certificazione R60. La definizione dello spessore è a carico dell Appaltatore in funzione del ateriale prescelto e da sottoporre all approvazione della D.L.. Si precisa che la diensione e tipologia degli eleenti principali e secondari della struttura potranno essere variati con la redazione del progetto costruttivo a carico dell Appaltatore; si intendono copresi nel presente copenso a corpo tutti gli oneri per l adeguaenti, integrazioni e odifiche che si rendessero necessari con l affinaento progettuale della progettazione costruttiva. Copresi oneri per la progettazione strutturale costruttiva nel pieno rispetto della norativa vigente in ateria antisisica, sottoscritta da Professionista abilitato; copresi oneri per la produzione e consegna di tutta la docuentazione e certificazioni necessarie per il deposito, denuncia, collaudo ed autorizzazione presso gli enti preposti. Copresi oneri per la preventiva fornitura e posa in opera dei tirafondi M24 da annegare nella soletta in c.a. di fondazione (questa coputata a parte); copresi oneri per la fornitura e posa della piastra con registrazione traite bulloni e riepiento finale con eaco. Copresi oneri per la preventiva fornitura e posa in opera dei tirafondi M20 da annegare nelle strutture in c.a. verticali del vano ascensore (queste coputate a parte). Copresi tutti gli oneri, pezzi speciali, guarnizioni, ecc., necessari per la realizzazione dei parapetto con pannelli in vetro 6+6 float stratificato e corriano in tubolare di acciaio inox diaetro 50 ; il tutto coe da elaborati di progetto esecutivo coe integrati e odificati dal progetto costruttivo

7 Università degli Studi di Para OPERE EDILI tutto coe da elaborati di progetto esecutivo coe integrati e odificati dal progetto costruttivo. Copresi oneri per la fornitura e posa in opera delle lastre di aro da inserire nelle strutture a vaschetta dei gradini e pianerottoli; lastre di aro bianco di Carrara o altro a scelta della D.L., di spessore inio 3 c posate con idoneo collante o altro. La diensione delle lastre dovrà essere definita sulla base di un disegno costruttivo redatto dall Appaltatore e sottoposto all approvazione della D.L.. Si intendono copresi gli oneri per la levigatura superiore delle lastre, lo susso/rifilatura degli spigoli nonché la stuccatura e sigillature dei giunti. Copresi oneri per la fornitura di strisce antisducciolo nelle quantità, tipologie e colori a scelta della D.L.. Copresi gli oneri per la fornitura dei giunti sisici tipo Kove G200 M90 o siilare in corrispondenza degli sbarchi ai piani coe da elaborati progettuali. Copresi oneri per l utilizzo di qualsiasi ezzo d opera necessario per la fornitura e essa in opera. Copresi tutti gli oneri, assistenze, accessori e quant altro necessario a dare la struttura copleta, certificata e collaudata in ogni parte a perfetta regola d arte, secondo gli elaborati di progetto esecutivo nonché le indicazioni di dettaglio derivanti dalla progettazione costruttiva a carico dell Appaltatore. Copresi tutti gli oneri ed accorgienti per l esecuzione in sicurezza di tutte le fasi di ontaggio della struttura etallica. a corpo ,00 ED.L.020.P COPRIGIUNTO SISMICO A PAVIMENTO Fornitura e posa in opera di giunto strutturale antisisico per pavienti tipo KIVATEC Kove G300 o siilare. Sistea di giunzione a paviento per giunti fino a 300 soggetti a ovienti fino a +/-90 in abienti soggetti a traffico pesante. Il sistea, a sezione rettangolare privo di alette laterali di sottopavientazione e di viti in vista, è realizzato ediante carrello centrale rigido in alluinio zigrinato antiscivolo a vista e tripla guarnizione laterale in goa ad alta resistenza ai carichi verticali; l altezza particolarente ridotta perette di collocarlo sullo stesso piano di posa della pavientazione adiacente. La posa dovrà avvenire secondo le indicazioni del produttore e degli elaborati di progetto. Il giunto strutturale da garantire nel presente progetto deve essere pari o inferiore a 20 c; nel caso in cui il giunto strutturale realizzato sia superiore ai 30 c, si intendono copresi gli oneri la realizzazione di sottostrutture di riepiento per ridurre la diensione a assio 30 c. La diensione dei giunti deve essere verificata e odificata in funzione delle previsioni del progetto costruttivo a carico dell Appaltatore; la diensione del giunto deve in ogni caso essere uguale od inferiore ai 30 c. Tutti i ateriali dovranno inoltre essere certificati secondo quanto previsto dal DM 14/01/2008 e s.i.. Copresi tutti gli accessori, assistenze ed oneri per dare il tutto finito a regola d arte secondo le indicazioni della D.L.. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola d'arte secondo le indicazioni di progetto. 343,50 ED.L.020.P COPRIGIUNTO SISMICO A PARETE E SOFFITTO Fornitura e posa in opera di coprigiunto in alluinio per posa su giunti piani di pareti interne o a soffitto tipo KIVATEC KC/KCA G300 o siilare. Profili in laiera di alluinio piegata con finitura liscia e pieghe laterali dotate di guarnizioni di copensazione dell appoggio in Neoprene cellulare. Spessore standard 20/10, corredati di fori svasati per fissaggio a filo (passo fori 40 c - n 7 fori/barra da 3 l). Colore: alluinio preverniciato RAL nei colori a scelta della D.L.. La posa dovrà avvenire secondo le indicazioni del produttore e degli elaborati di progetto. Il giunto strutturale da garantire nel presente progetto deve essere pari o inferiore a 20 c; nel caso in cui il giunto strutturale realizzato sia superiore ai 30 c, si intendono copresi gli oneri la realizzazione di sottostrutture di riepiento per ridurre la diensione a assio 30 c. La diensione dei giunti deve essere verificata e odificata in funzione delle previsioni del progetto costruttivo a carico dell Appaltatore; la diensione del giunto deve in ogni caso essere uguale od inferiore ai 30 c. Tutti i ateriali dovranno inoltre essere certificati secondo quanto previsto dal DM 14/01/2008 e s.i.. Copresi tutti gli accessori, assistenze ed oneri per dare il tutto finito a regola d arte secondo le indicazioni della D.L.. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola d'arte secondo le indicazioni di progetto. 28,46 ED.L.020.P CHIUSURA REI GIUNTI STRUTTURALI Fornitura e posa in opera di sistea tagliafuoco per la chiusura REI dei giunti strutturali, orizzontali e verticali, tipo KIVATEC Matfire 350 o siilare. Sistea tagliafuoco per giunti di dilatazione a solaio o parete con larghezza fino a 300, costituito da doppio aterassino con ania di vetro, rivestito con resina per auentarne la resistenza alla gaa diretta, a base di calcio/silicati con trecciatura a aglia fitta di fili di vetro testurizzati (diaetro inio delle fibre: 9 icron). Sistea certificato REI 180 ai sensi della vigente Norativa Italiana, atossico esente da fibre ceraiche (direttiva 97/69/CE), non classificato pericoloso. Copresa personalizzazione della certificazione per posa dall intradosso e posa su cartongesso. La posa dovrà avvenire secondo le indicazioni del produttore e degli elaborati di progetto

8 Università degli Studi di Para OPERE EDILI La posa dovrà avvenire secondo le indicazioni del produttore e degli elaborati di progetto. Il giunto strutturale da garantire nel presente progetto deve essere pari o inferiore a 20 c; nel caso in cui il giunto strutturale realizzato sia superiore ai 30 c, si intendono copresi gli oneri la realizzazione di sottostrutture di riepiento per ridurre la diensione a assio 30 c. La diensione dei giunti deve essere verificata e odificata in funzione delle previsioni del progetto costruttivo a carico dell Appaltatore; la diensione del giunto deve in ogni caso essere uguale od inferiore ai 30 c. Tutti i ateriali dovranno inoltre essere certificati secondo quanto previsto dal DM 14/01/2008 e s.i.. Copresi tutti gli accessori, assistenze ed oneri per dare il tutto finito a regola d arte secondo le indicazioni della D.L.. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola d'arte secondo le indicazioni di progetto. 56,93 ED.L.020.P STRUTTURA METALLICA PER SOPPALCO DOPPIO VOLUME PIANO TERRA Copenso a corpo per la realizzazione del soppalco etallico all interno dell Edificio C, realizzato coe da elaborati progettuali. Il soppalco etallico di diensioni in pianta 17x8,50 etri si copone dei seguenti principali eleenti: - colonne portanti in profili HEB 340 con piastra di base di diensioni 50x50x3 c ancorata alla fondazione con n. 8 tirafondi M24 preventivaente posati nella fondazione in c.a. (questa coputata a parte); - struttura portante solaio realizzata con profili IPE360 tra loro con idonee piastre ibulllonate; - solaio portante realizzato con soletta spessore 10 c in laiera HI-NOND A55/P600 sp. 7/10 con assetto in cls arato con rete diaetro 6 passo 20x20 c; - giunti sisici di sbarco al piano tipo Kove G200 M90 o siilare. Si intendono copresi tutti gli eleenti principali e secondari riportati negli elaborati grafici nonché tutti quelli che si rendessero necessari per dare il tutto finito e copleto a regola d arte secondo le indicazioni del progetto costruttivo a carico dell Appaltatore. Il tutto realizzato in eleenti zincati a caldo e protetti con vernice intuescente nei colori a scelta della D.L., coe da elaborati progettuali. La struttura portante etallica dovrà pertanto essere certificata R60 coe da norativa vigente in ateria antincendio. La protezione antincendio è ottenuta traite l apposizione di vernice intuescente tipo Prother o siilare negli spessori inii per l otteniento della certificazione R60. La definizione dello spessore è a carico dell Appaltatore in funzione del ateriale prescelto e da sottoporre all approvazione della D.L.. Si precisa che la diensione e tipologia degli eleenti principali e secondari della struttura potranno essere variati con la redazione del progetto costruttivo a carico dell Appaltatore; si intendono copresi nel presente copenso a corpo tutti gli oneri per l adeguaenti, integrazioni e odifiche che si rendessero necessari con l affinaento progettuale della progettazione costruttiva. Copresi oneri per la progettazione strutturale costruttiva nel pieno rispetto della norativa vigente in ateria antisisica, sottoscritta da Professionista abilitato; copresi oneri per la produzione e consegna di tutta la docuentazione e certificazioni necessarie per il deposito, denuncia, collaudo ed autorizzazione presso gli enti preposti. Copresi oneri per la preventiva fornitura e posa in opera dei tirafondi M24 da annegare nella soletta in c.a. di fondazione (questa coputata a parte); copresi oneri per la fornitura e posa della piastra con registrazione traite bulloni e riepiento finale con eaco. Copresi oneri per l utilizzo di qualsiasi ezzo d opera necessario per la fornitura e essa in opera. Copresi tutti gli oneri, assistenze, accessori e quant altro necessario a dare la struttura copleta, certificata e collaudata in ogni parte a perfetta regola d arte, secondo gli elaborati di progetto esecutivo nonché le indicazioni di dettaglio derivanti dalla progettazione costruttiva a carico dell Appaltatore. Copresi tutti gli oneri ed accorgienti per l esecuzione in sicurezza di tutte le fasi di ontaggio della struttura etallica. a corpo ,00 ED.L.020.P STRUTTURA METALLICA PER SOPPALCO LOCALE TECNICO Copenso a corpo per la realizzazione della struttura etallica in profilati etallici per la realizzazione del soppalco per il locale tecnico al piano prio; il tutto realizzato in profilati etallici zincati a caldo e protetti con vernice intuescente coe da elaborati di progetto ed indicazioni della D.L. (struttura etallica realizzata in analogia al ballatoio esterno del piano prio). I principali eleenti che copongono la struttura sono i seguenti: - n. 2 travi perietrali HEA280 ancorate ai pilastri traite piastra e contropiastra di diensioni 30x40x4 c coplete di n. 6 barre filettate M20 inserite nei pilastri in c.a. (copresi oneri per la predisposizione dei fori nei pilastri prefabbricati); - n. 2 travi IPE270 di bordo anteriore e posteriore connesse alle travi perietrali suddette; - n. 6 travi IPE160 di sostegno del paviento in grigliato etallico (questo coputato a parte). Si intendono copresi tutti gli oneri per la realizzazione dei collegaenti bullonati e saldati nonché per i fissaggi sulle strutture in c.a. secondo gli elaborati grafici e le indicazioni della D.L.. Coprese predisposizioni, accessori e pezzi speciali necessari per la posa e fissaggio del paviento grigliato superiore (grigliato piatto 25x2 aglia 15x76 questo coputato a parte). Si intendono copresi tutti gli eleenti principali e secondari riportati negli elaborati grafici nonché tutti quelli che si rendessero necessari per dare il tutto finito e copleto a regola d arte secondo le indicazioni del progetto costruttivo a carico dell Appaltatore. Il tutto realizzato in eleenti zincati a caldo e protetti con vernice intuescente nei colori a scelta della D.L., coe da elaborati progettuali. La struttura portante etallica dovrà pertanto essere certificata R60 coe da norativa vigente in ateria antincendio. La protezione antincendio è ottenuta traite l apposizione di vernice intuescente tipo Prother o - 7 -

9 Università degli Studi di Para OPERE EDILI La protezione antincendio è ottenuta traite l apposizione di vernice intuescente tipo Prother o siilare negli spessori inii per l otteniento della certificazione R60. La definizione dello spessore è a carico dell Appaltatore in funzione del ateriale prescelto e da sottoporre all approvazione della D.L.. Si precisa che la diensione e tipologia degli eleenti principali e secondari della struttura potranno essere variati con la redazione del progetto costruttivo a carico dell Appaltatore; si intendono copresi nel presente copenso a corpo tutti gli oneri per l adeguaenti, integrazioni e odifiche che si rendessero necessari con l affinaento progettuale della progettazione costruttiva. Copresi oneri per la progettazione strutturale costruttiva nel pieno rispetto della norativa vigente in ateria antisisica, sottoscritta da Professionista abilitato; copresi oneri per la produzione e consegna di tutta la docuentazione e certificazioni necessarie per il deposito, denuncia, collaudo ed autorizzazione presso gli enti preposti. Copresi oneri per la realizzazione delle predisposizioni nelle strutture in c.a. prefabbricate. Copresi oneri per l utilizzo di qualsiasi ezzo d opera necessario per la fornitura e essa in opera. Copresi tutti gli oneri, assistenze, accessori e quant altro necessario a dare la struttura copleta, certificata e collaudata in ogni parte a perfetta regola d arte, secondo gli elaborati di progetto esecutivo nonché le indicazioni di dettaglio derivanti dalla progettazione costruttiva a carico dell Appaltatore. Copresi tutti gli oneri ed accorgienti per l esecuzione in sicurezza di tutte le fasi di ontaggio della struttura etallica. a corpo 4.865,00 ED.L MURATURA IN MATTONI MULTIFORI TIPO DOPPIO UNI SPESSORE 12 c Fornitura e posa in opera di pareti in laterizio retta o curva in attoni ultifori tipo doppio UNI, spessore 12 c (una testa) con alta bastarda, isurata vuoto per pieno per vani di luce non superiore a 3 q. Copresi oneri per architravi spallette ed opere provvisionali di sicurezza interne ed esterne senza liitazioni d'altezza e oneri per la ricucitura e gli aorsaenti e per i taponaenti. Si intendono copresi accessori e oneri per opere provvisionali e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ² 28,63 ED.L MURATURA BLOCCHI DI CONGLOMERATO DI ARGILLA ESPANSA Fornitura e posa in opera di uratura in blocchi di congloerato di argilla espansa, spessore 12 c, da intonacare, posti in opera con alta di ceento, eseguiti per una altezza fino a 450 c, isurata vuoto per pieno per vani di luce non superiore a 3 q. Copresi oneri per architravi spallette ed opere provvisionali di sicurezza interne ed esterne senza liitazioni d'altezza e oneri per la ricucitura e gli aorsaenti e per i taponaenti. Si intendono copresi accessori e oneri per opere provvisionali e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ² 27,38 ED.L PARETE IN CARTONGESSO A 4 LASTRE Fornitura e posa in opera di parete divisoria di cartongesso a quattro lastre (due per lato), spessore totale 100/125/150 (coe da elaborati grafici) coposta da una struttura etallica in profili di laiera d'acciaio zincata spessore 6/10, costituita da una guida perietrale ad "U" sp. 50/75/100 e da ontanti verticali a "C" posti a un interasse di 60 c, su cui sono avvitate le lastre di gesso rivestito di sp. 12,5 cadauna. Le lastre avranno le giunzioni ben allineate, sigillate con apposito stucco previa interposizione di banda per giunti icroforata. La parete dovrà rispondere ai requisiti acustici richiesti dalla norativa vigente, DPCM 5/12/97 e s..i.. Copresi oneri per la fornitura di lastre di finitura in classe 0 nei corridoi e vie di fuga in otteperanza a quanto prescritto dalla norativa in ateria antincendio vigente. Copreso l'onere del raccordo con le varie pareti, del ricavo di velette a raccordo di controsoffitti posti a quote diverse, del ricavo dei fori di porte e finestre con l'inseriento perietrale di struttura di rinforzo aggiuntiva in acciaio zincato da 10/10 di e di regolo in legno inserito nei ontanti per tutta l'altezza della porta fungente da falso telaio, della fornitura e posa dei paraspigoli, della finitura dei giunti con un nastro di carta icroforata con stucco di fugatura e stucco di finitura, della struttura aggiuntiva necessaria al sostegno di sanitari, radiatori, porte REI, ecc., il tutto in opera copreso ogni altro onere per dare la parete pronta per la pittura od il rivestiento finita a perfetta regola d'arte. Copresi oneri per la forazione di fori e nicchie per l incasso di tutte le apparecchiature ipiantistiche (luci di eergenza, corpi illuinanti, cassette antincendio, estintori, ecc.). Si intendono copresi accessori e oneri per opere provvisionali e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ² 29,44 ED.L MAGGIORAZIONE PARETE IN CARTONGESSO PER INSERIMENTO ISOLANTE TERMO- ACUSTICO - 8 -

10 Università degli Studi di Para OPERE EDILI Maggiorazione relativa alle pareti e contropareti in cartongesso per la fornitura e posa in opera nell'intercapedine di isolante terico-acustico in pannello sandwich di polistirene tipo STIFERITE GT o siilare costituito da un coponente isolante in schiua polyiso, espansa rigida di spessore 5/7/10 c. Il sistea parete/isolante dovrà rispondere ai requisiti acustici richiesti dalla norativa vigente, DPCM 5/12/97 e s..i..; copresi oneri per la verifica a fine lavori ed il rilascio della relativa certificazione. Il sistea parete isolante dovrà rispondere ai requisiti terici fissati dalla norativa vigente in ateria (art. 28 della L. 10/91, coe odificato dai D.lgs. 192/95 e 311/06). Si intendono copresi accessori e oneri per opere provvisionali e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ² 4,09 ED.L MAGGIORAZIONE PARETE IN CARTONGESSO PER UTILIZZO DI LASTRE IDROFUGHE Maggiorazione di prezzo per la fornitura e posa in opera di 2 lastre certificate idrofughe su parete/controparete in cartongesso, fissate al telaio etallico con viti autoperforanti. Le lastre, posizionate sul lato verso il lucale uido, avranno le giunzioni ben allineate, sigillate con apposito stucco previa interposizione di banda per giunti icroforata. Si intendono copresi accessori e oneri per opere provvisionali e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ² 1,22 ED.L PARETE IN CARTONGESSO REI 120 A 4 LASTRE Fornitura e posa in opera di parete divisoria di cartongesso coposta da una struttura etallica e rivestiento a quattro lastre (due per ciascun lato), spessore totale 135, certificata EI 120 (tipo Pareti Knauf W112 o tecnicaente equivalenti), in profili di laiera d'acciaio zincata, costituita da una guida perietrale ad "U" sp. 75 e da ontanti verticali a "C" posti a un interasse di 60 c, su cui sono avvitate le lastre di gesso rivestito di sp. 15 cadauna. Le lastre avranno le giunzioni ben allineate, sigillate con apposito stucco previa interposizione di banda per giunti icroforata. Copreso l'inseriento nell'intercapedine di pannello fonoassorbente e teroisolante di lana di roccia di sp. inio 60 (tipo Knauf IsoRoccia 70 o tecnicaente equivalente). La parete dovrà essere certificata EI 120 e dovrà rispondere ai requisiti acustici richiesti dalla norativa vigente, DPCM 5/12/97 e s..i. Copreso l'onere del raccordo con le varie pareti, del ricavo di velette a raccordo di controsoffitti posti a quote diverse, del ricavo dei fori di porte e finestre con l'inseriento perietrale di struttura di rinforzo aggiuntiva in acciaio zincato da 10/10 di e di regolo in legno inserito nei ontanti per tutta l'altezza della porta fungente da falso telaio, della fornitura e posa dei paraspigoli, della finitura dei giunti con un nastro di carta icroforata con stucco di fugatura e stucco di finitura, della struttura aggiuntiva necessaria al sostegno di sanitari, radiatori, porte REI, ecc., il tutto in opera copreso ogni altro onere per dare la parete pronta per la pittura od il rivestiento finita a perfetta regola d'arte. Copresi oneri per la chiusura REI degli attraversaenti ipiantistici di qualsiasi tipo e natura. Copresi tutti gli oneri per il rilascio di tutte le certificazioni, docuentazione tecnica e odulistica necessarie per il rilascio del Certificato di Prevenzione Incendi. Si intendono copresi accessori e oneri per opere provvisionali e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ² 38,44 ED.L CONTROPARETE IN CARTONGESSO A 2 LASTRE Fornitura e posa in opera di controparete in cartongesso a due lastre, coposta da una struttura etallica in profili di laiera d'acciaio zincata spessore 6/10, costituita da una guida perietrale ad "U" sp. 50/75/100 (coe da elaborati grafici) e da ontanti verticali a "C" posti a un interasse di di 60 c, su cui sono avvitate, sul solo lato esterno, le due lastre di gesso rivestito di sp cadauna. Le lastre avranno le giunzioni ben allineate, sigillate con apposito stucco previa interposizione di banda per giunti icroforata. All interno della controparete dovrà essere posizionato idoneo isolante tero acustico (questo copensato a parte). Il sistea parete/isolante dovrà rispondere ai requisiti acustici richiesti dalla norativa vigente, DPCM 5/12/97 e s..i..; copresi oneri per la verifica a fine lavori ed il rilascio della relativa certificazione. Il sistea parete isolante dovrà rispondere ai requisiti terici fissati dalla norativa vigente in ateria (art. 28 della L. 10/91, coe odificato dai D.lgs. 192/95 e 311/06). Copreso l'onere del raccordo con le varie pareti, del ricavo di velette a raccordo di controsoffitti posti a quote diverse, del ricavo dei fori di porte e finestre con l'inseriento perietrale di struttura di rinforzo aggiuntiva in acciaio zincato da 10/10 di e di regolo in legno inserito nei ontanti per tutta l'altezza della porta fungente da falso telaio, della fornitura e posa dei paraspigoli, della finitura dei giunti con un nastro di carta icroforata con stucco di fugatura e stucco di finitura, della struttura aggiuntiva - 9 -

11 Università degli Studi di Para OPERE EDILI nastro di carta icroforata con stucco di fugatura e stucco di finitura, della struttura aggiuntiva necessaria al sostegno di sanitari, radiatori, porte REI, ecc., il tutto in opera copreso ogni altro onere per dare la parete pronta per la pittura od il rivestiento finita a perfetta regola d'arte. Si intendono copresi accessori e oneri per opere provvisionali e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ² 24,54 ED.L PARETE IN CARTONGESSO A 4 LASTRE DI SPESSORE MAGGIORATO (sp. 25 c) Fornitura e posa in opera di parete divisoria di cartongesso di spessore aggiorato a quattro lastre (due per lato), spessore totale 250 (coe da elaborati grafici) coposta da una doppia struttura etallica in profili di laiera d'acciaio zincata spessore 6/10, costituita da una guida perietrale ad "U" sp. 100 e da ontanti verticali a "C" posti a un interasse di 60 c, su cui sono avvitate le lastre di gesso rivestito di sp. 12,5 cadauna. Le lastre avranno le giunzioni ben allineate, sigillate con apposito stucco previa interposizione di banda per giunti icroforata. La parete dovrà rispondere ai requisiti acustici richiesti dalla norativa vigente, DPCM 5/12/97 e s..i.. Copresi oneri per la fornitura di lastre di finitura in classe 0 nei corridoi e vie di fuga in otteperanza a quanto prescritto dalla norativa in ateria antincendio vigente. Copreso l'onere del raccordo con le varie pareti, del ricavo di velette a raccordo di controsoffitti posti a quote diverse, del ricavo dei fori di porte e finestre con l'inseriento perietrale di struttura di rinforzo aggiuntiva in acciaio zincato da 10/10 di e di regolo in legno inserito nei ontanti per tutta l'altezza della porta fungente da falso telaio, della fornitura e posa dei paraspigoli, della finitura dei giunti con un nastro di carta icroforata con stucco di fugatura e stucco di finitura, della struttura aggiuntiva necessaria al sostegno di sanitari, radiatori, porte REI, ecc., il tutto in opera copreso ogni altro onere per dare la parete pronta per la pittura od il rivestiento finita a perfetta regola d'arte. Copresi oneri per la forazione di fori e nicchie per l incasso di tutte le apparecchiature ipiantistiche (luci di eergenza, corpi illuinanti, cassette antincendio, estintori, ecc.). Si intendono copresi accessori e oneri per opere provvisionali e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ² 56,93 ED.L CONTROPARETE IN CARTONGESSO EI 120 A 2 LASTRE Fornitura e posa in opera di controparete in cartongesso coposta da una struttura etallica e rivestiento a 2 lastre (sul lato interno), spessore totale 125, certificata EI 120 (tipo Setti Autoportanti Knauf o tecnicaente equivalenti), in profili di laiera d'acciaio zincata, costituita da una guida perietrale ad "U" sp. 75 e da ontanti verticali a "C" posti a un interasse di 60 c, su cui sono avvitate le lastre di gesso rivestito di sp. 25 cadauna. Le lastre avranno le giunzioni ben allineate, sigillate con apposito stucco previa interposizione di banda per giunti icroforata. Copreso l'inseriento nell'intercapedine di pannello fonoassorbente e teroisolante di lana di roccia di sp. inio 60 (tipo Knauf IsoRoccia 70 o tecnicaente equivalente). La controparete dovrà essere certificata EI 120 e dovrà rispondere ai requisiti acustici richiesti dalla norativa vigente, DPCM 5/12/97 e s..i. Copreso l'onere del raccordo con le varie pareti, del ricavo di velette a raccordo di controsoffitti posti a quote diverse, del ricavo dei fori di porte e finestre con l'inseriento perietrale di struttura di rinforzo aggiuntiva in acciaio zincato da 10/10 di e di regolo in legno inserito nei ontanti per tutta l'altezza della porta fungente da falso telaio, della fornitura e posa dei paraspigoli, della finitura dei giunti con un nastro di carta icroforata con stucco di fugatura e stucco di finitura, della struttura aggiuntiva necessaria al sostegno di sanitari, radiatori, porte REI, ecc., il tutto in opera copreso ogni altro onere per dare la parete pronta per la pittura od il rivestiento finita a perfetta regola d'arte. Copresi oneri per la chiusura REI degli attraversaenti ipiantistici di qualsiasi tipo e natura. Copresi tutti gli oneri per il rilascio di tutte le certificazioni, docuentazione tecnica e odulistica necessarie per il rilascio del Certificato di Prevenzione Incendi. Si intendono copresi accessori e oneri per opere provvisionali e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ² 32,71 ED.L CONTROPARETE IN CARTONGESSO A 2 LASTRE DI SPESSORE MAGGIORATO (sp. 17,5 c) Fornitura e posa in opera di controparete in cartongesso a due lastre di spessore aggiorato pari a 175 (coe da elaborati grafici), coposta da una doppia struttura etallica in profili di laiera d'acciaio zincata spessore 6/10, costituita da 2 guide perietrali ad "U" sp e da relativi ontanti verticali a "C" posti a un interasse di di 60 c, su cui sono avvitate, sul solo lato esterno, le due lastre di gesso rivestito di sp cadauna. Le lastre avranno le giunzioni ben allineate, sigillate con apposito stucco previa interposizione di banda per giunti icroforata. All interno della controparete dovrà essere posizionato idoneo isolante tero acustico (questo copensato a parte)

12 Università degli Studi di Para OPERE EDILI posizionato idoneo isolante tero acustico (questo copensato a parte). Il sistea parete/isolante dovrà rispondere ai requisiti acustici richiesti dalla norativa vigente, DPCM 5/12/97 e s..i..; copresi oneri per la verifica a fine lavori ed il rilascio della relativa certificazione. Il sistea parete isolante dovrà rispondere ai requisiti terici fissati dalla norativa vigente in ateria (art. 28 della L. 10/91, coe odificato dai D.lgs. 192/95 e 311/06). Copreso l'onere del raccordo con le varie pareti, del ricavo di velette a raccordo di controsoffitti posti a quote diverse, del ricavo dei fori di porte e finestre con l'inseriento perietrale di struttura di rinforzo aggiuntiva in acciaio zincato da 10/10 di e di regolo in legno inserito nei ontanti per tutta l'altezza della porta fungente da falso telaio, della fornitura e posa dei paraspigoli, della finitura dei giunti con un nastro di carta icroforata con stucco di fugatura e stucco di finitura, della struttura aggiuntiva necessaria al sostegno di sanitari, radiatori, porte REI, ecc., il tutto in opera copreso ogni altro onere per dare la parete pronta per la pittura od il rivestiento finita a perfetta regola d'arte. Si intendono copresi accessori e oneri per opere provvisionali e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ² 26,17 ED.L PARETE IN CALCIO SILICATO EI 60 DI GRANDE ALTEZZA (sp. 25 c) Fornitura e posa in opera di parete divisoria in calcio silicato coposta da una struttura etallica e rivestiento a 4quattro lastre (due per ciascun lato), spessore totale 250, certificata EI 60 per altezze fino a 12 etri e con sollecitazioni assie del livello di pressione pari a 20 dan/2. La struttura portante sarà realizzata con profili di laiera d'acciaio zincata, costituita da una guida perietrale ad "U" sp. 220 e da ontanti verticali a "C" posti a un interasse di 60 c, su cui sono avvitate le lastre in calcio silicato tipo PROMATEC-100 o tecnicaente equivalente di sp. 8 cadauna. Le lastre saranno fissate a ezzo di viti autofilettanti TFf 4,8 x 45 a passo 300 e sigillate con apposito stucco previa interposizione di banda per giunti icroforata. Copreso l'onere del raccordo con le varie pareti, del ricavo di velette a raccordo di controsoffitti posti a quote diverse, del ricavo dei fori di porte e finestre con l'inseriento perietrale di struttura di rinforzo aggiuntiva in acciaio zincato da 10/10 di e di regolo in legno inserito nei ontanti per tutta l'altezza della porta fungente da falso telaio, della fornitura e posa dei paraspigoli, della finitura dei giunti con un nastro di carta icroforata con stucco di fugatura e stucco di finitura, della struttura aggiuntiva necessaria al sostegno di sanitari, radiatori, porte REI, ecc., il tutto in opera copreso ogni altro onere per dare la parete pronta per la pittura od il rivestiento finita a perfetta regola d'arte. Copresi oneri per la chiusura REI degli attraversaenti ipiantistici di qualsiasi tipo e natura. Copresi tutti gli oneri per il rilascio di tutte le certificazioni, docuentazione tecnica e odulistica necessarie per il rilascio del Certificato di Prevenzione Incendi. Si intendono copresi accessori e oneri per opere provvisionali e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ² 56,93 ED.L VESPAIO IN GHIAIA NATURALE Realizzazione di vespaio eseguito all'interno/esterno di fabbricati anche in zona non accessibile all'autocarro traite la fornitura e posa in opera di ghiaia di fiue o di torrente, privo di sabbia o altro ateriale. Copresi tutti gli oneri per la fornitura, posa e costipaento del ateriale eseguita anche a ano. Si intendono copresi oneri per opere provvisionali, puntelli, ponteggi e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ³ 20,61 ED.L SOTTOFONDO PER PAVIMENTI TIPO TOPCEM Fornitura e posa in opera di sottofondo per pavienti tipo Topce o siilare con cls ceentizio dosatura Kg. 250 di ceento, spessore fino a c 10 con realizzazione del piano di posa tirato a frattazzo lungo. Copresi oneri per l eventuale fornitura e posa in opera di rete elettrosaldata per la ripartizione dei carichi verticali; copresi oneri per la forazione di giunti di dilatazione e giunti di disconnessione acustica. Si intendono copresi oneri per opere provvisionali, e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ² 13,90 ED.L CALDANA ALLEGGERITA IN CEMENTO E POLISTIROLO Fornitura e posa in opera di sottofondi/caldana alleggerita forati in cls dosato a Kg 250 di ceento e

13 Università degli Studi di Para OPERE EDILI Fornitura e posa in opera di sottofondi/caldana alleggerita forati in cls dosato a Kg 250 di ceento e polistirolo, spessore fino a c 15. Copresa la fornitura e posa in opera di rete elettrosaldata di ferro ad aderenza igliorata, le sagoature, legature, sovrapposizioni e quant'altro occorra (doppia rete dia. 8 passo 20x20 c). Si intendono copresi oneri per opere provvisionali, e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ² 14,73 ED.L FORNITURA E POSA IN OPERA DI PAVIMENTAZIONE IN PVC ANTISTATICO IN QUADROTTI DIMENSIONI 60x60 c Fornitura e posa di paviento in pvc oogeneo, con disegno a venatura filigranata o a coriandoli, senza supporto, tipo DLW Mod. Pastel o siilare eseguito utilizzando un pvc oogeneo onostrato 70/80/90, coposto esclusivaente da cloruro di polivinile, plastificanti, pigenti coloranti, stabilizzanti ed additivi inorganici privi di silice, quarzo e silicati in genere con strato d'usura e disegno a tutto spessore, resistente al traffico olto intenso e confore alla nora DIN Dovrà essere antistatico, avere una superficie opaca e liscia ed essere fabbricato in rotoli ed in piastre da c 60x60. Dovrà inoltre essere confore ai seguenti punti: - coportaento al fuoco: classe 1 - antistatico - resistenza alla decolorazione della luce: grado 7 secondo la nora DIN resistenza all'usura: iprontabilità residua di. 0,03 e perdita di spessore di. 0,13, secondo le nore DIN e resistente agli agenti chiici ed ai grassi - adatto per abienti con riscaldaento a pannelli radianti e per luoghi uidi, resistente al oviento delle sedie a rotelle, tavoli operatori, carrelli, ecc. - posa: su assetto piano, dopo una adeguata preparazione del piano di posa con apposito livellante, con collanti a dispersione acrilica o al neoprene (in presenza di assetti isolanti o asfaltici), con saldatura a caldo dei giunti sia per i teli che per le piastre, con apposito cordolo, e risvoltato a sguscio contro le pareti. Riane esclusa la forazione del sottofondo, valutato a parte, ed è invece copresa adeguata protezione e pulitura ad ultiazione lavori. Paviento in PVC idoneo per abienti a traffico intenso secondo nora EN 685 classe (centri coerciali, scuole, uffici, ospedali, industrie, ecc.), certificato EN 649, ipronta residua secondo nora EN 433 <= 0,05, resistenza al fuoco classe 1, antisdrucciolo 2H1/571, antistatico, carica elettrostatica EN 1815 Copreso ogni onere per la fornitura e la posa degli eleenti di giunzione e/o separazione tra pavientazioni di tipologia o ateriale differente da sottoporre all'approvazione della D.L.. Copreso ogni altro onere necessario per la fornitura e posa a perfetta regola d'arte secondo gli elaborati grafici e le indicazioni del progettista e della D.L.. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copresa la capionatura dei ateriali da sottoporre ad approvazione del progettista, della Coittenza e della D.L.. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ² 29,60 ED.L MASSETTO IN CLS ALLEGGERITO CON ARGILLA ESPANSA PER FORMAZIONE DI PENDENZE Fornitura e posa in opera di assetto/sottofondo alleggerito per pavienti forati in cls dosato a Kg 250 di ceento ed argilla espansa, di spessore variabile da 5 a 30 c, per la forazione di pendenze. Si intendono copresi oneri per opere provvisionali e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ³ 132,49 ED.L REALIZZAZIONE DI PAVIMENTAZIONE IN CEMENTO Realizzazione di paviento in batturo di ceento con calcestruzzo R 325, di spessore assio c 15 con rete elettrosaldata, con idonei distanziatori, di diaetro 6 e aglia 20x20. Copleto di trattaento superficiale realizzata ediante spolvero di ceento e graniglia fina di quarzo tirata a frattazzo a supeficie perfettaente livellata, coprese le sussature negli spigoli, copresa la creazione di tagli per i giunti di dilatazione se necessari e sigillatura in P.V.C. (copresa preparazione piano di posa con relativa livellatura). Copresi oneri per la realizzazione di trattaento superficiale di ipereabilizzazione con opportuna vernice protettiva. Copreso ogni onere per la fornitura e la posa degli eleenti di giunzione e/o separazione tra pavientazioni di tipologia o ateriale differente; copreso infine ogni altro onere necessario a dare il paviento finito a perfetta regola d'arte secondo le indicazioni della D.L. e gli elaborati di progetto. Si intendono copresi oneri per opere provvisionali e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria

14 Università degli Studi di Para OPERE EDILI lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. ² 18,41 ED.L FORNITURA E POSA IN OPERA DI SOGLIE IN MARMO DI LARGHEZZA FINO A 30 c Fornitura e posa in opera di soglie in aro di larghezza fino a 30 c, spessore inio 3 c, spigolo sussato, levigate e posate a alta o con idoneo collante, copresa preparazione del fondo. Soglie di aro nella tipologia, colore e finitura a scelta della D.L. Si intendono copresi oneri per opere provvisionali e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copresa la capionatura dei ateriali da sottoporre ad approvazione del progettista, della Coittenza e della D.L.. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola 20,45 ED.L SOTTOFONDO SPECIALE PER PAVIMENTI IN PVC Fornitura e posa in opera di assetto di sottofondo a base di legante idraulico a presa norale ed inerti di granuloetria 0-8, ad asciugaento veloce (quattro giorni) e a ritiro controllato, con resistenza a copressione 40 N/q (a 28 gg), pedonabile dopo 12 ore, dello spessore fino a 10 c. Caldana stesa e livellata a staggia per gli spessori orizzontali o inclinati coe da progetto o da richiesta della D.L.. Sottofondo pronto per la successiva posa di pavientazione in PVC o Linoleu addittivata con prodotti tipo "Mapei Nivorapid" o siilari per un più rapido induriento della stessa. Si intendono copresi oneri per opere provvisionali e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ² 14,73 ED.L ISOLAMENTO MEDIANTE PANNELLO TIPO FOAMGLASS (sp.12 c) Fornitura e posa in opera di panelli rigidi in vetro cellulare ipereabile all'acqua e al vapore acqueo, stagno al gas Radon Rn 222, tipo FOAMGLAS Ready Board T4+ o siilare, incobustibili Euroclasse A1 (di cui la faccia superiore ricoperta di una pellicola in polipropilene e l'altra in velo di vetro politenato) secondo DIN EN UNI EN 13167, resistenza alla coprensione 0,79-0,81 N/q secondo DIN (senza schiacciaento), conducibilità terica ed (EN ISO10456) 0,041 W/K, densità ~ 115 kg/c, certificazione ISO NBN EN ISO Pannelli posti in opera ediante incollaggio con bitue caldo o a freddo. Pannelli di diensioni 600x1200 e spessore 120. Si intendono copresi tutti gli oneri per la fornitura e posa in opera del ateriale secondo le previsioni progettuali e le indicazioni della D.L.. Si intendono copresi tutti gli oneri, assistenze, accessori, attrezzature, ateriali, opere di sicurezza e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione a perfetta regola d'arte secondo gli elaborati di progetto e le indicazioni della D.L ² 75,90 ED.L LISCIATURA PRELIMINARE PER POSA PAVIMENTO IN PVC Lisciatura preliinare dei piani di posa per pavienti in PVC con ateriale autolivellante a base di ceento e resine, copresa la fornitura e posa in opera, trattaento di rasatura in due ani e ogni altro onere e operazioni necessarie per ottenere una superficie adatta alla posa di una nuova pavientazione in linoleu o PVC, il tutto per dare l'opera finita a regola d'arte. Si intendono copresi oneri per opere provvisionali e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ² 3,27 ED.L PRIMO TRATTAMENTO PVC Realizzazione di prio trattaento per pavienti in PVC coprendente lavaggio con detergente, risciacquo e 2 ani di cera etallica, copresa la fornitura di prodotti e detergenti accopagnati da relativa scheda tecnica. Si intendono copresi oneri per opere provvisionali e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ² 2,

15 Università degli Studi di Para OPERE EDILI ED.L REALIZZAZIONE DI IMPERMEABILIZZAZIONE PER PAVIMENTO IN CEMENTO Fornitura e posa in opera di rivestiento ipereabile per paviento in ceento forato da: - Prierizzazione a rullo o a spruzzo eseguita con un forulato a base di resina epossidica, bicoponenete, al fine di rendere il supporto sigillato superficialente al 100%. In caso di assorbiento eccessivo del supporto occorrerà applicare una seconda ano, sepre seguita da una quarzatura a rifiuto con quarzo di granuloetria 0,3-0,9 (questa copresa nel copenso). - Successiva realizzazione della ipereabilizzazione di tutta la pavientazione in ceento prierizzato, ediante applicazione di rivestiento elastoerico a base di poliaine, estensori di catena ed isocianati aroatici (poliurea pura) bicoponente ad elevato spessore e rapidissio induriento, dotato di eccellente resistenza eccanica e chiica, applicato a caldo con apposita acchina (Biixer) per uno spessore pari a. 1,5/2,0 circa. Il Rivestiento ipereabile dovrà avere una adesione al cls sottostante (ASTM D4541) superiore a 2 MPa o superiore alla rottura del cls, un allungaento a rottura (EN ) del %, una resistenza a trazione (EN ) che da 14 a 22 MPa, una durezza Shore D (ISO 868) che oscilla tra 45 e 55 e una resistenza all abrasione(astm D4060) inferiore 50 g ola CS17, 1000 g, 1000 giri. Il rivestiento sviluppa caratteristiche di resistenza chiica in iersione all acqua dolce e arina, alcali, acidi diluiti, soluzioni saline, carburanti, olii inerali, solventi, alcooli e ossidanti diluiti. Si intendono copresi oneri per opere provvisionali e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ² 12,27 ED.L FORNITURA E POSA IN OPERA DI ZERBINO BUSSOLA DI INGRESSO Fornitura e posa in opera di di zerbino da incassare tipo CS-Group articolo Pedigrid o siilare, sp. 44, coposto da profili in alluinio grezzo, disposti in parallelo e uniti tra loro ediante barre di bloccaggio in alluinio, con rivestiento oquette, vinile, abrasivo o alluinio scanalato. Lo zerbino sarà inserito in una fossa di 46 di profondità e sarà inquadrato da una telaio in acciaio inox. Zerbino copleto di: - struttura incassata con squadre di fissaggio di altezza coplessiva 46 ; - strato auto-stabilizzante in lattice 2 posato alla base dello zerbino; - rivestiento intercabiabile in oquette ad alta resistenza, 100% nylon, di colore abbinato al paviento esistente secondo le indicazioni della D.L.; - profilo perietrale di raccordo e finitura con il paviento in acciaio inox. Copresi oneri per la preparazione del piano di posa e per la forazione di eventuali gradini nel sottofondo della pavientazione traite l utilizzo di profili in acciaio inox. Copresa la capionatura dei ateriali da sottoporre ad approvazione del progettista, della Coittenza e della D.L.. Sono copresi infine tutti gli accessori di raccordo con la pavientazione esistente e quant'altro necessita per dare il tutto finito a regola d'arte. ² 245,36 ED.L ED.L A FORNITURA E POSA DI PAVIMENTAZIONE IN GRES PORCELLANATO Fornitura e posa in opera di paviento di gres porcellanato fine tipo Casalgrande Padana Collezione Granitogres o siilare, in piastrelle di pria scelta, superficie naturale antiscivolo, ottenute per pressatura, a assa unica oogenea, per pavientazioni ad intenso calpestio, rispondenti alla nora UNI EN gruppo B Ia UGL (non saltato), poste in opera con idoneo collante, previa preparazione del piano superiore del assetto di sottofondo da pagarsi a parte, con giunti connessi a ceento, copresi tagli, sfridi e pulitura finale. Colori, tonalità e finiture a scelta del Progettista, della Coittenza e della D.L. Nel prezzo si intendono copresi tutti gli oneri per la fornitura e la posa in opera del ateriale copresi tutti i pezzi speciali. Si intendono copresi oneri per opere provvisionali e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola FORNITURA E POSA IN OPERA DI PAVIMENTAZIONE IN GRES PORCELLANATO DIM. 30x30 o 40x40 c Fornitura e posa in opera di pavientazione in gres porcellanato fine in piastrelle di diensioni 30x30 o 40x40 c (a scelta del Progettista e della D.L.), nei colori, tonalità e finiture a scelta del Progettista e della D.L.. ² 24,67 ED.L B FORNITURA E POSA IN OPERA DI PAVIMENTAZIONE IN GRES PORCELLANATO DIM. 10x10 o 20x20 c Fornitura e posa in opera di pavientazione in gres porcellanato fine in piastrelle di diensioni 10x10 o 20x20 c (a scelta del Progettista e della D.L.), nei colori, tonalità e finiture a scelta del Progettista e della D.L.. ² 20,49 ED.L C FORNITURA E POSA IN OPERA DI PAVIMENTAZIONE IN GRES PORCELLANATO DIM. 30x60 o 60x60 c

16 Università degli Studi di Para OPERE EDILI Fornitura e posa in opera di pavientazione in gres porcellanato fine in piastrelle di diensioni 30x60 o 60x60 c (a scelta del Progettista e della D.L.), nei colori, tonalità e finiture a scelta del Progettista e della D.L.. ² 30,93 ED.L ED.L A FORNITURA E POSA IN OPERA DI ZOCCOLINO BATTISCOPA IN GRES PORCELLANATO Fornitura e posa in opera di zoccolino in gres porcellanato di pria scelta tipo Casalgrande Padana serie Granitogres o siilare, con raccordo ad L, posto in opera con idoneo collante, spessore 8, coordinato con la pavientazione sottostante. Colori, tonalità e finiture a scelta del Progettista, della coittenza e della D.L.. Si intendono copresi tutti gli oneri per la fornitura e la posa in opera del ateriale e dei relativi pezzi speciali. Copresi oneri per la fornitura e predisposizione di tutte le capionature necessarie per la scelta del Progettista e della D.L. Si intendono copresi oneri per opere provvisionali e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola FORNITURA E POSA IN OPERA DI ZOCCOLINO BATTISCOPA IN GRES PORCELLANATO PER PAVIMENTO DIMENSIONI 30x30 o 40x40 c Fornitura e posa in opera di zoccolino battiscopa in gres porcellanato per paviento diensioni 30x30 o 40x40 c posto in opera con idoneo collante, con raccordo ad L, diensioni 9x30 o 9x40 c, spessore 8, nelle diensioni, colori, tonalità e finiture a scelta del Progettista, della coittenza e della D.L. 9,81 ED.L B FORNITURA E POSA IN OPERA DI ZOCCOLINO BATTISCOPA IN GRES PORCELLANATO PER PAVIMENTO DIMENSIONI 30x60 o 60x60 c Fornitura e posa in opera di zoccolino battiscopa in gres porcellanato per paviento diensioni 30x60 o 60x60 c posto in opera con idoneo collante, con raccordo ad L, altezza 9/10 c, spessore 8, nelle diensioni, colori, tonalità e finiture a scelta del Progettista, della coittenza e della D.L. 12,27 ED.L FORNITURA E POSA DI ZOCCOLINO BATTISCOPA IN PLASTICA PER PAVIMENTO DI QUALSIASI FORMATO Fornitura e posa in opera di zoccolino battiscopa in cloruro di polivinile, con becco di civetta e piedino altezza 6-8 c, posto in opera con opportuno collante. 2,29 ED.L PAVIMENTAZIONE PER ESTERNI IN MADONI DI CLS Fornitura e posa in opera di pavientazione in piastrelle di calcestruzzo vibrocopresso di diensione 40x40x3,5 c con finitura superficiale in ghiaino lavato. Piastrelle poste in opera a secco su idonei piedini in ateriale plastico. Si intendono copresi gli oneri per la preparazione e pulizia del fondo nonché qualsiasi onere per dare il tutto finito a regola d arte. Si intendono copresi accessori e oneri per opere provvisionali e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ² 28,46 ED.L INTONACO CIVILE ED.L B INTONACO CIVILE IN MALTA DI CEMENTO PER ESTERNI Fornitura e posa in opera di intonaco civile per esterni costituito da rinzaffo, abbozzo e ultio strato eseguito con due strati a staggia su testioni e fineente frattazzato, con alta dosata a 400 kg/³ di legante, rifinito con strato di alta fine, lisciata con frattazzo etallico; copreso l'onere dei ponteggi ordinari, isurata vuoto per pieno, ad esclusione dei vuoti superiori a 3 q, a copenso del aggior onere per la rigatura e spallatura degli stessi, incluso ponteggio fino a 4,50. Intonaco in alta di ceento per esterni. Si intendono copresi oneri per opere provvisionali e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ² 17,99 ED.L RIVESTIMENTO IN TELI DI PVC Fornitura e posa di rivestiento pareti in PVC con disegni e tinte a scelta del progettista, della Coittenza e della D.L., in teli di larghezza 200 c, spessore 1, con le seguenti caratteristiche

17 Università degli Studi di Para OPERE EDILI Coittenza e della D.L., in teli di larghezza 200 c, spessore 1, con le seguenti caratteristiche tecniche: - peso: kg/q 1,5; - resistente all'acqua; - resistente al vapore; posto in opera ad incollaggio totale con idoneo collante da posatori specializzati, copresa la saldatura dei giunti con cordolo a caldo previa fresatura iniziale e finale; su pareti in cartongesso o finite a scagliola (copresi oneri per la preparazione e finitura del supporto). Copreso ogni onere ed accessorio necessario per fornire il lavoro finito a regola d'arte. Si intendono copresi oneri per opere provvisionali e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresa la capionatura dei ateriali da sottoporre ad approvazione del progettista, della Coittenza e della D.L.. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ² 22,08 ED.L COMPENSO PER LA FORMAZIONE DI BATTISCOPA A SGUSCIO NEL PAVIMENTO IN PVC Fornitura e posa in opera di battiscopa a sgusio nel paviento in PVC (altezza da c 10 a c 15) del edesio ateriale utilizzato per i pavienti. Essi saranno opportunaente e copletaente collegati alla pavientazione traite sigillatura a caldo nonchè adeguataente sagoati e rifiniti con appositi accessori nei punti di intersezione con i vani porta o con altre discontinuità. Si intendono copresi oneri per opere provvisionali e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresa la capionatura dei ateriali da sottoporre ad approvazione della D.L.. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola 5,72 ED.L TINTEGGIATURA CON TEMPERA A DUE MANI Fornitura e posa in opera di tinteggio a tepera a due ani di superfici, su qualsiasi supporto, eseguita a qualsiasi altezza, su pareti e soffitti interni, volte ecc.. Copresa preparazione accurata del supporto ediante spazzolatura con raschietto e spazzola di saggina, per eliinare corpi estranei quali grui, scabrosità, bolle, alveoli, difetti di vibrazione, con stuccatura di crepe e cavillature, per ottenere oogeneità e continuità delle superfici da ibiancare e tinteggiare. Ipriitura ad uno strato di isolante a base di resine acriliche all'acqua data a pennello. Ciclo di pittura costituito da strato di fondo e strato di finitura con pittura a tepera, dati a pennello od a rullo. Sono copresi: le scale; i cavalletti; i ponteggi provvisori interni ove occorrenti; la pulitura degli abienti ad opera ultiata. Tinteggio nei colori e finiture a scelta del progettista e della D.L. Si intendono copresi oneri per opere provvisionali e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresa la capionatura dei ateriali da sottoporre ad approvazione del progettista, della Coittenza e della D.L.. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ² 2,29 ED.L TINTEGGIATURA CON SMALTO ALL'ACQUA LAVABILE E FINITURA A DOPPIA SPUGNATURA Fornitura e posa in opera di tinteggio a doppia spugnatura con idrosalto satinato o lucido (a scelta della DL) lavabile con finitura a doppia spugnatura, copresa la preparazione accurata del supporto ediante spazzolatura con raschietto e spazzola di saggina, per eliinare corpi estranei quali grui, scabrosità, bolle, alveoli, difetti di vibrazione, con stuccatura di crepe e cavillature, per ottenere oogeneità e continuità delle superfici da ibiancare e tinteggiare. Ipriitura ad uno strato di isolante a base di resine acriliche all'acqua data a pennello. Ciclo di pittura costituito da strato di fondo, colore base e strato di finitura a doppia spugnatura con salto all acqua lavabile. Sono copresi: le scale; i cavalletti; i ponteggi provvisori interni ove occorrenti; la pulitura degli abienti ad opera ultiata. Copresi oneri per il rilascio delle certificazioni e schede tecniche in erito alla lavabilità del prodotto. Tinteggio nei colori e finiture a scelta del progettista e della D.L. Si intendono copresi oneri per opere provvisionali e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresa la capionatura dei ateriali da sottoporre ad approvazione del progettista, della Coittenza e della D.L.. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ² 10,

18 Università degli Studi di Para OPERE EDILI ED.L TINTEGGIATURA CON IDROPITTURA LAVABILE A TRE MANI Tinteggiatura con idropittura lavabile di superfici a tre ani a coprire, copresa la preparazione accurata del supporto ediante spazzolatura con raschietto e spazzola di saggina, per eliinare corpi estranei quali grui, scabrosità, bolle, alveoli, difetti di vibrazione, con stuccatura di crepe e cavillature, per ottenere oogeneità e continuità delle superfici da ibiancare e tinteggiare. Ipriitura ad uno strato di isolante a base di resine acriliche all'acqua data a pennello. Ciclo di pittura costituito da strato di fondo e doppio strato di finitura con idropittura lavabile, dati a pennello od a rullo. Sono copresi: le scale; i cavalletti; i ponteggi provvisori interni ove occorrenti; la pulitura degli abienti ad opera ultiata. Copresi oneri per il rilascio delle certificazioni e schede tecniche in erito alla lavabilità del prodotto. Tinteggio nei colori e finiture a scelta del progettista e della D.L. Si intendono copresi oneri per opere provvisionali e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresa la capionatura dei ateriali da sottoporre ad approvazione del progettista, della Coittenza e della D.L.. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ² 4,65 ED.L TINTEGGIO PER ESTERNI Esecuzione di tinteggiatura esterna di facciata nei colori a scelta della D.L. con pittura a base di silicati di potassio, previa ano neutralizzante. Copresa la preparazione accurata del supporto ediante spazzolatura con raschietto e spazzola di saggina, per eliinare corpi estranei quali grui, scabrosità, bolle, alveoli, difetti di vibrazione, con stuccatura di crepe e cavillature, per ottenere oogeneità e continuità delle superfici da e tinteggiare. Sono copresi: le scale; i cavalletti; i ponteggi provvisori interni ove occorrenti; la pulitura degli abienti ad opera ultiata. Si intendono copresi oneri per opere provvisionali e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresa la capionatura dei ateriali da sottoporre ad approvazione del progettista, della Coittenza e della D.L.. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ² 5,31 ED.L FORNITURA E POSA IN OPERA DI RIVESTIMENTO IN PIASTRELLE CERAMICHE DIMENSIONI 10x10 o 20x20 c Fornitura e posa in opera di rivestienti di pareti con piastrelle ceraiche in gres porcellanato fine, quadrate o rettangolari date in opera, incollate, diensioni 10x10 c o 20x20 c, nelle diensioni, colori, tonalità e finiture a scelta del Progettista, della Coittenza e della D.L.. Si intendono copresi tutti gli oneri per la fornitura a piè d'opera del ateriale e dei relativi pezzi speciali, copresa la posa in opera traite idoneo collante; copresi oneri per la preparazione del piano di posa anche traite la stesura di idonei ateriali fissativi sulle pareti in cartongesso. Si intendono copresi oneri per opere provvisionali e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresa la capionatura dei ateriali da sottoporre ad approvazione del Progettista, della Coittenza e della D.L.. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ² 7,62 ED.L CONTROSOFFITTO A PANNELLI IN GESSO ALLEGGERITO Fornitura e posa in opera di controsoffitto odulare in gesso alleggerito in pannelli 60x60 c, costituito da: - struttura a seincasso in acciaio zincato a T con rivestiento di alluinio bianco nella parte in vista, dotata di sistea antisganciaento, rispondente alle norative Eurocodice 8, - reazione al fuoco classe 0, - odulo 600x600, - larghezza della parte in vista la struttura viene sospesa a qualsiasi altezza dal paviento, con pendini agganciati al solaio, regolabili con olla doppia e con abbassaento di c 30 circa, - pannelli in gesso alleggerito con finitura superficiale a scelta della D.L.. Copresa la fornitura e posa di cornice perietrale di chiusura a "doppio L", in alluinio estruso di spessore 1.5, di colore bianco, diensione 20x15x20x35, fissata sul perietro con tasselli ad espansione. Si intendono coprese tutte le lavorazioni e i ateriali necessari a realizzare tutti gli adattaenti geoetrici ed altietrici richiesti per il igliore adattaento alle strutture urarie esistenti ed in progetto ed a tutte le probleatiche d'ingobro derivanti dalla presenza degli ipianti tecnologici. Coprese opere provvisionali e di sicurezza. Si intende altresì copreso ogni altro onere per dare il

19 Università degli Studi di Para OPERE EDILI Coprese opere provvisionali e di sicurezza. Si intende altresì copreso ogni altro onere per dare il controsoffitto finito a regola d'arte in ogni sua parte. ² 16,36 ED.L CONTROSOFFITTO A TENUTA IN ACCIAIO IN PANNELLI DIMENSIONI 60x60 c CON MATERASSINO ISOLANTE Fornitura e posa in opera di controsoffitto etallico costituito da: - Struttura di sostegno in pendini in acciaio zincato da 4 con possibilità di abbassaento di 50/100 c circa dal solaio. Struttura priaria pendinata al solaio esistente, in acciaio zincato con particolare sezione ad U da 32x22x1,5 e fori a passo ogni 30. La struttura secondaria viene sospesa ad un altezza di c 300 circa dal paviento, in senso ortogonale rispetto alle pareti, fissata alla precedente ortogonale con apposito bloccaggio sulla quale vanno agganciati a scatto i pannelli. - Pannelli diensioni 600x600 ricavati per stapaggio da laiera d acciaio sendziir spessore 6/10, verniciati a polveri in epopoliestere colore bianco antiriflesso con inio 50 icron di spessore. Finitura del bordo in vista con susso a 45 e ontaggio a scatto su struttura nascosta. Copresa la capionatura dei ateriali da sottoporre ad approvazione del Progettista, della Coittenza e della D.L.. - Cuscini isolanti in lana inerale ibustata per l'abbattiento dell'inquindaento acustico. Copreso cornice perietrale ad L del edesio colore dei pannelli etallici e ogni onere ed accessorio per dare il lavoro finito a regola d atre. Si intendono copresi oneri per opere provvisionali e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ² 36,80 ED.L VELETTE IN CARTONGESSO PIANO PER RACCORDO SALTI DI QUOTA Copenso per la forazione di velette rettilinee in cartongesso piano per il raccordo salti di quota di controsoffitti realizzati a piè d'opera in ipasto gessoso rinforzato con fibra vegetale ed arate con tondini di acciaio zincato, superficie a vista liscia, ontate in opera ediante stuccatura delle giunture con lo stesso ipasto gessoso rinforzato e sospese alle soprastanti strutture ediante pendinatura in acciaio. Velette per salti di quota fino a 100 c. Copresi tutti gli oneri, assistenze e pezzi speciali necessari al raccordo e coordinaento dei diversi tipi di cartongesso o controsoffitto secondo le previsioni di progetto e le indicazioni della D.L.. Copresi oneri per la forazione di botole di ispezione a scoparsa, nonché per l incasso delle apparecchiature ipiantistiche. Copresa la fornitura e posa in opera di idoneo isolante acustico ibustato in lana inerale necessario per il rispetto dei requisiti norativi. Si intendono copresi oneri per opere provvisionali e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola 24,54 ED.L CONTROSOFFITTO SOSPESO IN CARTONGESSO PIANO RETTILINEO Fornitura e posa in opera di controsoffitto in cartongesso ad andaento rettilineo sospeso costituito da lastre di gesso rivestito di spessore 12.5 fissate con viti a orditura etallica portante in profili di laiera d'acciaio zincata spessore 6/10 con profilo guida perietrale a "C" e pendinature con ganci di sospensione regolabili. Le lastre avranno le giunzioni ben allineate, sigillate con apposito stucco previa interposizione di banda per giunti icroforata. Copresi oneri per la fornitura e posa in opera di isolante acustico ibustato in lana inerale idoneo per il rispetto dei requisiti inii fissati dalla norativa vigente in ateria. Copresi oneri per la forazione di botole di ispezione a scoparsa, nonché per l incasso delle apparecchiature ipiantistiche. Si intendono copresi oneri per opere provvisionali e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ² 24,54 ED.L CONTROSOFFITTO METALLICO MICROFORATO A QUADROTTI 60x60 c Fornitura e posa in opera di controsoffitto etallico icroforato a quadrotti 60x60 c con struttura nascosta tipo Astrong Arstrong Q-Clip-In Microperforato1522 o siilare copleto di cuscini isolanti superiori. I pannelli saranno fabbricati in acciaio elettrogalvanizzato in conforità alla norative EN 10152: Lo spessore del pannello sarà variabile a secondo del tipo di pannello e della diensione (spessore inio 0,5). La vernice applicata sarà in polveri di poliestere, con uno spessore inio di 0,55µ. Il decoro si presenterà con perforazioni sfalsate (22% area aperta diaetro fori 1,5 -) Il prodotto potrà sopportare corpi illuinanti e diversi servizi. Il carico assio ripartito su un pannello 600x600 non dovrà superare i 3Kg/q. Per evitare l ibarcaento del prodotto si dovrà pendinare

20 Università degli Studi di Para OPERE EDILI 600x600 non dovrà superare i 3Kg/q. Per evitare l ibarcaento del prodotto si dovrà pendinare autonoaente tutti gli eleenti di servizio. Colori pannelli a scelta della D.L.. Coprese cornici e pezzi speciali di chiusura perietrale secondo le previsioni di progetto ed indicazioni della D.L.. Si intendono copresi oneri per opere provvisionali e quant'altro necessario per l'esecuzione della lavorazione in sicurezza secondo la norativa vigente in ateria. Copresi oneri ed accorgienti atti a garantire l'incoluità degli operai, del pubblico e del personale, nonché tutti i provvedienti necessari a ridurre l'inquinaento abientale ed acustico. Copreso qualsiasi onere, ateriale, attrezzatura ed assistenza necessaria a dare il tutto finito a regola ² 75,90 ED.L.060.P FACCIATA CONTINUA ED.L.060.P A MODULO DI FACCIATA CONTINUA H=3.00 Fornitura e posa in opera di facciata continua H=3 tipo Schuco o tecnicaente equivalente realizzata con vetri a doppia caera e fughe sigillate in profilati di alluinio a taglio terico; il tutto coe da elaborati di progetto ed indicazioni della D.L.. Trattasi di facciate continue, realizzate con sistea visto a vetri strutturali con fughe verticali sigillate e fughe orizzontali con pressore e cartellina esterni. Struttura I profili etallici saranno estrusi in lega priaria di alluinio EN AW La struttura portante sarà realizzata a ontanti e traversi, della serie tipo SCHÜCO FW 50+ SI ed SG; più precisaente i ontanti posti tra specchiature fisse presentano all esterno una fuga sigillata da 20 con tratteniento dei vetri per ezzo di chiavette a farfalla (sistea strutturale ) entre i restanti ontanti e tutti i traversi orizzontali presentano all esterno una copertina in alluinio da 50 di ostra (sistea standard con pressori ad elevate prestazioni). La profondità dei profilati, disponibili in diverse diensioni, dovrà essere scelta in conforità al calcolo statico, la larghezza sarà di 50. Le dilatazioni teriche orizzontali verranno assorbite dal giunto ontante-traverso. Le staffe di fissaggio dei ontanti di facciata saranno ancorate alle strutture in CA per ezzo di ferri tipo Halfen, preventivaente annegati nei getti a cura ed onere dell ipresa edile. Sulle carpenterie in acciaio il fissaggio delle staffe avverrà traite viti e dadi su fazzoletti saldati opportunaente predisposti con fori o asole. Qualora non fosse possibile l annegaento di ferri Halfen nei getti si potrà, dopo le opportune verifiche, procedere con un fissaggio per ezzo di tasselli eccanici ad espansione. Finitura superficiale Il trattaento superficiale sarà realizzato presso ipianti oologati secondo le direttive tecniche del archio di qualità Qualicoat per la verniciatura e Qualanod per l'ossidazione anodica. Inoltre la verniciatura deve possedere le proprietà previste dalla nora UNI 9983, entre l'ossidazione anodica quelle previste dalla UNI Il tipo di trattaento ed il colore saranno scelti dalla Direzione Lavori. Isolaento terico Profilati sistea con pressori : L interruzione del ponte terico tra la parte strutturale interna e le copertine di chiusura esterne viene realizzato ediante l ipiego di particolari listelli in ateriale sintetico ad alto isolaento terico. I listelli, applicati in odo continuo per tutta la lunghezza delle strutture di ontante e di traverso, sono coposti da un corpo altaente isolante in schiua di PP, alla quale viene applicata nella parte frontale una sede di centraggio/guida per le viti di ancoraggio in ateriale plastico rigido. I pressori per l ancoraggio dei vetrocaera saranno in alluinio con inserto copleentare continuo in schiua di PE. Il valore Uf di trasittanza terica risulta così variabile in funzione della profondità costruttiva degli eleenti strutturali, della lunghezza del listello isolante e del tipo di copertina applicata. Il edesio, calcolato secondo UNI EN ISO o verificato in laboratorio secondo le nore UNI EN ISO , dovrà essere copreso tra 0,73 W/q K Uf 1,30 W/q K. Profilati sistea strutturale: L'interruzione del ponte terico fra la parte strutturale interna e le copertine di chiusura esterne sarà realizzata ediante l'interposizione di un listello estruso di ateriale sintetico tericaente isolante, di diensione adeguata allo spessore delle lastre di taponaento o dei telai delle parti apribili. Il valore di trasittanza terica della struttura in alluinio Uf calcolato secondo la UNI EN ISO o verificato in laboratorio secondo la UNI EN ISO sarà di 1,0 1,2 W/² K con sigillatura esterna. Accessori Il collegaento dei traversi ai ontanti sarà realizzato ediante viti e cavallotti e dovrà essere scelto in funzione del peso dei taponaenti, delle necessità statiche e del tipo di ontaggio in conforità a quanto previsto dal fornitore del sistea. All'estreità dei traversi saranno previste ascherine in ateriale sintetico la cui funzione sarà di assorbire le variazioni diensionali e conteporaneaente di garantire un collegaento piacevole dal punto di vista estetico. I cavallotti saranno realizzati in alluinio e dovranno perettere il ontaggio dei traversi anche a ontanti già posati; le viti e i bulloni di fissaggio saranno in acciaio inossidabile. Gli accessori del sistea dovranno essere realizzati, in funzione delle necessità, con ateriali perfettaente copatibili con le leghe di alluinio utilizzate per l'estrusione dei profili quali: acciaio inossidabile, alluinio (pressofuso o estruso), ateriali sintetici, zaa (particolari pressofusi). Guarnizioni e sigillanti sistea a pressori esterni Le guarnizioni cingivetro saranno in elastoero (EPDM) e saranno fornite prefustellate. Tali guarnizioni copenseranno le sensibili differenze di spessore derivati dall inseriento delle lastre di vetrocaera all interno del reticolo di facciata, garantendo al contepo una corretta pressione di lavoro

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI N. VOCE DESCRIZIONE LAVORAZIONE QUANTITA' PREZZO UNIT. TOTALE

Dettagli

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI Cap. XIV OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI PAG. 1 14.1 OPERE COMPIUTE Opere prefabbricate in cemento armato. Prezzi medi praticati dalle imprese specializzate del ramo per ordinazioni dirette (di media entità)

Dettagli

... Printed by Italsoft S.r.l. - www.italsoft.net

... Printed by Italsoft S.r.l. - www.italsoft.net ........... COMUNITA' MONTANA MUGELLO Oggetto dei lavori: REALIZZAZIONE DI NUOVO LOCALE TECNICO - I DIACCI II LOTTO Progettista: Geom. Francesco Minniti COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 2 LOTTO - COMPUTO METRICO

Dettagli

OPERE SPECIALI PREFABBRICATI

OPERE SPECIALI PREFABBRICATI OPERE SPECIALI PREFABBRICATI (Circ. Min. 13/82) ISTRUZIONI SCRITTE (Articolo 21) Il fornitore dei prefabbricati e della ditta di montaggio, ciascuno per i settori di loro specifica competenza, sono tenuti

Dettagli

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri Acciai per la realizzazione di strutture metalliche e di strutture composte (laminati, tubi senza saldatura, tubi

Dettagli

GLI INDICI DEI COSTI DI COSTRUZIONE DI UN FABBRICATO RESIDENZIALE

GLI INDICI DEI COSTI DI COSTRUZIONE DI UN FABBRICATO RESIDENZIALE 21 arzo 2013 GLI INDICI DEI COSTI DI COSTRUZIONE DI UN FABBRICATO RESIDENZIALE La nuova base 2010 A partire dal ese di arzo 2013, l Istituto nazionale di statistica avvia la pubblicazione dei nuovi indici

Dettagli

CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997)

CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997) CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997) Progetto per la realizzazione di: Edificio residenziale Località: Ancona Indirizzo: via Menicucci, 3 Il tecnico competente Ancona, 20/09/2011

Dettagli

Isolamento termico dall interno. Pannelli RP e soluzioni in cartongesso

Isolamento termico dall interno. Pannelli RP e soluzioni in cartongesso QUANDO ISOLARE DALL INTERNO L isolamento dall interno delle pareti perimetrali e dei soffitti rappresenta, in alcuni contesti edilizi e soprattutto nel caso di ristrutturazioni, l unica soluzione perseguibile

Dettagli

Il seguente documento, predisposto dalla Commissione strutture dell Ordine degli

Il seguente documento, predisposto dalla Commissione strutture dell Ordine degli Il seguente documento, predisposto dalla Commissione strutture dell Ordine degli ingegneri della Provincia Autonoma di Trento nell anno 2012, si propone quale traccia per la stesura del Certificato di

Dettagli

LA PROTEZIONE DA RISCHI DI CADUTA DAI LUCERNARI nelle coperture industriali

LA PROTEZIONE DA RISCHI DI CADUTA DAI LUCERNARI nelle coperture industriali LA PROTEZIONE DA RISCHI DI CADUTA DAI LUCERNARI nelle coperture industriali MANUALE TECNICO APPLICATIVO A CURA DI ASSOCOPERTURE PERCHÈ PROTEGGERE I VUOTI Riteniamo necessario parlare ai tecnici del settore

Dettagli

Solai osservazioni generali

Solai osservazioni generali SOLAI Struttura orizzontale posta ad ogni piano di un edificio. Ha lo scopo di sostenere il proprio peso, dei pavimenti, delle pareti divisorie e dei carichi di esercizio. Per orizzontamento si intende

Dettagli

Corsi di:produzione EDILIZIA E SICUREZZA - ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE OPERE PROVVISIONALI. prof. ing. Pietro Capone

Corsi di:produzione EDILIZIA E SICUREZZA - ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE OPERE PROVVISIONALI. prof. ing. Pietro Capone Corsi di:produzione EDILIZIA E SICUREZZA - ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE prof. ing. Pietro Capone Opere realizzate provvisoriamente allo scopo di consentire l esecuzione dell opera, la loro vita è legata

Dettagli

OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO

OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO CORSO DI INFORMAZIONE PER STUDENTI PREVENZIONE E SICUREZZA NEI CANTIERI EDILI OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICA Servizio Prevenzione Ambienti Lavoro RISCHI DI CADUTA

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO A l l e g a t o A COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO (ERRATA CORRIGE AL C.M.E. ALLEGATO ALLA GARA ED INSERITO SUL WEB) PROPRIETA ANCONAMBIENTE S.P.A. VIA DEL COMMERCIO 27, 60127 ANCONA OGGETTO OPERE

Dettagli

CASSAFORMA RIUTILIZZABILE IN ABS PER SOLAI MONODIREZIONALI. skyrail. sistema per solai monodirezionali RIUTILIZZABILE MODULARE RESISTENTE

CASSAFORMA RIUTILIZZABILE IN ABS PER SOLAI MONODIREZIONALI. skyrail. sistema per solai monodirezionali RIUTILIZZABILE MODULARE RESISTENTE CASSAFORMA RIUTILIZZABILE IN PER SOLAI MONODIREZIONALI skyrail sistema per solai monodirezionali RIUTILIZZABILE MODULARE RESISTENTE w w w. g e o p l a s t. i t SOLAI 02 VISION Con la Sapienza di costruisce

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI Introduzione Le dimensioni delle cabine degli ascensori debbono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti,

Dettagli

CONSIGLI UTILI PER UNA CORRETTA ESECUZIONE DELLE MURATURE

CONSIGLI UTILI PER UNA CORRETTA ESECUZIONE DELLE MURATURE CONSIGLI UTILI PER UNA CORRETTA ESECUZIONE DELLE MURATURE a cura del Consorzio POROTON Italia VERSIONE ASPETTI GENERALI E TIPOLOGIE MURARIE Le murature si dividono in tre principali categorie: murature

Dettagli

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI pag. 2 Nr. 1 CHIUSURA MASSICCIATA STRADALE eseguita con fornitura e messa in opera di materiale D.0001.3 di saturazione formato esclusivamente con pietrisco minuto di cava dello spessore di mm 0-2, rispondente

Dettagli

TOP SOL TOP BRIDGE IMPALCATI IN C.A.P. AD ELEVATISSIME PRESTAZIONI E S S E INFRASTRUTTURE

TOP SOL TOP BRIDGE IMPALCATI IN C.A.P. AD ELEVATISSIME PRESTAZIONI E S S E INFRASTRUTTURE TOP SOL TOP BRIDGE E S S E D I V I S I O N E INFRASTRUTTURE E D INF IMPALCATI IN C.A.P. AD ELEVATISSIME PRESTAZIONI giulianedmp SOLUZIONI COSTRUTTIVE PER L EDILIZIA giulianedmp TOP SOL / TOP BRIDGE Impalcati

Dettagli

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI PA.01 Oneri di discarica valutati a mc misurato sul volume effettivo di scavo o demolizione. Oneri di discarica MC 1.000 24.76 24.76 TOTALE 24.76 PREZZO TOTALE PER MC 24.76 Pagina 1 di 11 PA.02 Fornitura

Dettagli

codice descrizione un. mis. pr. unit.

codice descrizione un. mis. pr. unit. 01.P24.A10.005 Nolo di escavatore con benna rovescia compreso manovratore, carburante, lubrificante, trasporto in loco ed ogni onere connesso per il tempo di effettivo impiego, della capacita' di m³ 0.500

Dettagli

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA COMUNE DI SANTA MARGHERITA LIGURE Piazza Mazzini, 46 16038 SANTA MARGHERITA LIGURE (GE) REALIZZAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI SULLE COPERTURE DELLA SCUOLA PRIMARIA A.R. SCARSELLA, DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E_ SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E_ SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria COMUNE DI ROMBIOLO PROVINCIA DI VIBO VALENTIA PROGETTO ESECUTIVO: Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E_ SCALA Progettista: VISTO: Comune di Rombiolo Via

Dettagli

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50 RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50 L'edificio oggetto dell'intervento, si trova a Bolzano in via Dalmazia ai numeri 60, 60A e 62 E' stato costruito nei primi anni '50

Dettagli

unità D I M E N S I O N I I M P O R T I DESIGNAZIONE DEI LAVORI di Quantità misura par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE

unità D I M E N S I O N I I M P O R T I DESIGNAZIONE DEI LAVORI di Quantità misura par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE pag. 1 R I P O R T O LAVORI A CORPO 1 RIMOZIONE DI ARMATURA STRADALE P001 ESISTENTE Prezzo per rimozione a qualsiasi altezza di armatura stradale esistente, completa di accessori elettrici e lampada, previo

Dettagli

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 ESEDRA ENERGIA S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 La decennale esperienza di Esedra nel mondo delle energie rinnovabili ha dato vita alla linea

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E. SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E. SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria COMUNE DI ROMBIOLO PROVINCIA DI VIBO VALENTIA PROGETTO ESECUTIVO: Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E. SCALA Progettista: VISTO: Comune di Rombiolo Via

Dettagli

SCHEDA RIEPILOGATIVA INTERVENTO OPCM n. 3779 e 3790

SCHEDA RIEPILOGATIVA INTERVENTO OPCM n. 3779 e 3790 SCHEDARIEPILOGATIVAINTERVENTO OPCMn.3779e3790 A)Caratteristicheedificio Esitodiagibilità: B-C (OPCM 3779) E (OPCM 3790) Superficielordacomplessivacoperta( 1 ) mqnum.dipiani Num.UnitàImmobiliaritotali B)Contributorichiestoaisensidi

Dettagli

COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro)

COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro) COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro) PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO Comune di TROPEA Interventi manutentivi alla rete idrica comunale per fronteggiare l emergenza idrica sul territorio di Tropea Completamento,

Dettagli

IL MINISTRO DELL INTERNO

IL MINISTRO DELL INTERNO D.M. 16 maggio 1987, n. 246 (G.U. n. 148 del 27 giugno 1987) NORME DI SICUREZZA ANTINCENDI PER GLI EDIFICI DI CIVILE ABITAZIONE IL MINISTRO DELL INTERNO Vista la legge 27 dicembre 1941, n. 1570: Vista

Dettagli

Valutazione della vulnerabilità e interventi per le costruzioni ad uso produttivo in zona sismica

Valutazione della vulnerabilità e interventi per le costruzioni ad uso produttivo in zona sismica Valutazione della vulnerabilità e interventi per le costruzioni ad uso produttivo in zona sismica 1 Ambito operativo e inquadramento normativo Tenuto conto del rilevante impatto che gli eventi sismici,

Dettagli

Linee guida per il montaggio e smontaggio di. ponti a torre su ruote

Linee guida per il montaggio e smontaggio di. ponti a torre su ruote Opere Provvisionali Linee guida per il montaggio e smontaggio di ANVVFC,, Presidenza Nazionale, dicembre 2008 pag 1 Il DECRETO LEGISLATIVO 9 aprile 2008, n. 81 (Pubblicato sulla G.U del 30 aprile 2008)

Dettagli

S.F.S. Scuola per la Formazione e Sicurezza in Edilizia della provincia di Massa Carrara - Ing. Antonio Giorgini

S.F.S. Scuola per la Formazione e Sicurezza in Edilizia della provincia di Massa Carrara - Ing. Antonio Giorgini CADUTE DALL ALTO CADUTE DALL ALTO DA STRUTTURE EDILI CADUTE DALL ALTO DA OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO PER APERTURE NEL VUOTO CADUTE DALL ALTO PER CEDIMENTI O CROLLI DEL TAVOLATO CADUTE DALL ALTO

Dettagli

Interventi privi di rilevanza per la pubblica incolumità ai fini sismici

Interventi privi di rilevanza per la pubblica incolumità ai fini sismici Allegato 1 Interventi privi di rilevanza per la pubblica incolumità ai fini sismici 1. Premessa 1.1 Ambito di applicazione ed efficacia. Ai sensi dell art. 9, comma 3, della legge regionale n. 19 del 2008,

Dettagli

ALLEGATO R ELENCO PREZZI

ALLEGATO R ELENCO PREZZI A r c h i t e t t o R i n a l d i n i E t t o r e R a v e n n a, V i a l e d e l l a L i r i c a n. 4 3 T e l 0 5 4 4 405979 F a x 0 5 4 4 272644 comm. part. Emissione Spec foglio di Mar2014 COMMITTENTE:

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 22 E. P_ SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 22 E. P_ SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria COMUNE DI ROMBIOLO PROVINCIA DI VIBO VALENTIA PROGETTO ESECUTIVO: Lavori completamento opere urbanizzazione Primaria COMMITTENTE: EL.: n 22 E. P_ SCALA Progettista: VISTO: Comune Rombiolo Via Karl Marx

Dettagli

Sussidi didattici per il corso di PROGETTAZIONE, COSTRUZIONI E IMPIANTI. Prof. Ing. Francesco Zanghì FONDAZIONI - II

Sussidi didattici per il corso di PROGETTAZIONE, COSTRUZIONI E IMPIANTI. Prof. Ing. Francesco Zanghì FONDAZIONI - II Sussidi didattici per il corso di PROGETTAZIONE, COSTRUZIONI E IMPIANTI Prof. Ing. Francesco Zanghì FONDAZIONI - II AGGIORNAMENTO 12/12/2014 Fondazioni dirette e indirette Le strutture di fondazione trasmettono

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO

ISTRUZIONI PER LA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO Dipartimento di Prevenzione SERVIZIO SPISAL Via S. Andrea, 8 32100 Belluno Tel. 0437 516927 Fax 0437 516923 e-mail: serv.spisal.bl@ulss.belluno.it Dipartimento di Prevenzione SERVIZIO SPISAL Via Borgo

Dettagli

- Seminario tecnico -

- Seminario tecnico - Con il contributo di Presentano: - Seminario tecnico - prevenzione delle cadute dall alto con dispositivi di ancoraggio «linee vita» Orario: dalle 16,00 alle 18,00 presso GENIOMECCANICA SA, Via Essagra

Dettagli

COMUNE DI VALDAGNO PROVINCIA DI VICENZA SISTEMAZIONE MARCIAPIEDE VIA 1 MAGGIO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. Cornedo Vic.no lì 08 aprile 2013

COMUNE DI VALDAGNO PROVINCIA DI VICENZA SISTEMAZIONE MARCIAPIEDE VIA 1 MAGGIO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. Cornedo Vic.no lì 08 aprile 2013 S T U D I O D I P R O G E T T A Z I O N E C I V I L E E D I N D U S T R I A L E D O T T. I N G. P R E T T O F L A V I O COMUNE DI VALDAGNO PROVINCIA DI VICENZA Oggetto: SISTEMAZIONE MARCIAPIEDE VIA 1 MAGGIO

Dettagli

PONTE SU RUOTE A TORRE (trabattelli)

PONTE SU RUOTE A TORRE (trabattelli) SCHEDA TECNICA N 25 PONTE SU RUOTE A TORRE (trabattelli) SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE V I A M A S S A R E N T I, 9-4 0 1 3 8 B O L O G N A 0 5 1. 6 3. 6 1 4. 5 8 5 - FA X 0 5 1. 6 3. 6 4. 5 8 7 E-mail:

Dettagli

RESISTENZA AL FUOCO DELLE STRUTTURE

RESISTENZA AL FUOCO DELLE STRUTTURE RESISTENZA AL FUOCO DELLE STRUTTURE 1 CLASSIFICAZIONE DI RESISTENZA AL FUOCO DI ELEMENTI COSTRUTTIVI SECONDO NORME, LEGGI E DIRETTIVE IN VIGORE 2 1. CLASSIFICAZIONE DELLA RESISTENZA AL FUOCO 2. CERTIFICAZIONE

Dettagli

SP 73 DELLA SERRA Interventi urgenti di adeguamento dell' attraversamento idraulico al km 2+800 e al km 4+800

SP 73 DELLA SERRA Interventi urgenti di adeguamento dell' attraversamento idraulico al km 2+800 e al km 4+800 SP 73 DELLA SERRA Interventi urgenti di adeguamento dell' attraversamento idraulico al km 2+800 e al km 4+800 n ordine codice descrizione un. mis. quantità pr. unit. importo 1 01.P24.A10.005 Nolo di escavatore

Dettagli

cimosa di sormonto autoadesiva

cimosa di sormonto autoadesiva Polietilene reticolato fisicamente sp. 8 mm nominale cimosa di sormonto autoadesiva. Massa elastoplastomerica Lato posa CARATTERISTICHE TECNICHE Acustic System 10, è un manto bistrato con cimosa adesiva,

Dettagli

PROTEZIONE AL FUOCO. Le tecnologie più avanzate per un futuro più sicuro

PROTEZIONE AL FUOCO. Le tecnologie più avanzate per un futuro più sicuro PROTEZIONE AL FUOCO Le tecnologie più avanzate per un futuro più sicuro Evolvere insieme Sviluppare con e per il cliente tecnologie innovative ed ecosostenibili che permettano ad entrambi di raggiungere

Dettagli

BENVENUTI. Introduzione alla norma SIA 118/262. CFP-SSIC TI: martedì 30 maggio 2006

BENVENUTI. Introduzione alla norma SIA 118/262. CFP-SSIC TI: martedì 30 maggio 2006 BENVENUTI Introduzione alla norma SIA 118/262 CFP-SSIC TI: martedì 30 maggio 2006 PROGRAMMA INTRODUZIONE NORMA SIA 118/262 Introduzione generale 10 Ing. Anastasia Confronto diretto SIA 220 SIA 118/262

Dettagli

DECORAZIONE 03. Posare la carta da parati

DECORAZIONE 03. Posare la carta da parati DECORAZIONE 03 Posare la carta da parati 1 Scegliere la carta da parati Oltre ai criteri estetici, una carta da parati può essere scelta in funzione del luogo e dello stato dei muri. TIPO DI VANO CARTA

Dettagli

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp. CATTANEO & Co. - BG SC_I 01/2005 S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.it Realizzare un connubio perfetto fra

Dettagli

Scatole da incasso. Scatole da incasso per pareti in muratura - CARATTERISTICHE TECNICHE

Scatole da incasso. Scatole da incasso per pareti in muratura - CARATTERISTICHE TECNICHE Scatole da incasso Scatole da incasso per pareti in muratura - CARATTERISTICHE TECNICHE Principali caratteristiche tecnopolimero ad alta resistenza e indeformabilità temperatura durante l installazione

Dettagli

4 CAPITOLO 4. STRUTTURA ESISTENTE A TELAIO IN CA

4 CAPITOLO 4. STRUTTURA ESISTENTE A TELAIO IN CA 123 4 CAPITOLO 4. STRUTTURA ESISTENTE A TELAIO IN CA Il presente esempio è finalizzato a guidare il progettista alla compilazione del SI-ERC per un edificio con struttura a telaio in CA per il quale è

Dettagli

W 11 Pareti Knauf ad orditura metallica

W 11 Pareti Knauf ad orditura metallica W 11 Pareti 01/2009 W 11 Pareti Knauf ad orditura metallica W 111 - Parete Knauf a singola orditura metallica e singolo rivestimento W 112 - Parete Knauf a singola orditura metallica e doppio rivestimento

Dettagli

5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF

5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF 5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF Ecco un elenco esemplificativo di interventi ammissibili a fruire della detrazione Irpef. In ogni caso, deve essere verificata la conformità

Dettagli

DEMOLIZIONE EDIFICI RAFFORZAMENTI E PUNTELLAMENTI (RISANAMENTI) DISTACCO OPERE ADIACENTI

DEMOLIZIONE EDIFICI RAFFORZAMENTI E PUNTELLAMENTI (RISANAMENTI) DISTACCO OPERE ADIACENTI DEMOLIZIONE EDIFICI 1. DEMOLIZIONI MANUALI E1 DEMOLIZIONI STRUTTURE RAFFORZAMENTI E UNTELLAMENTI (RISANAMENTI) DISTACCO OERE ADIACENTI DEMOLIZIONE VOLTE; DEMOLIZIONE SOLAI IN LEGNO; DEMOLIZIONE SOLAI LATERO-

Dettagli

Elenco Prezzi Unitari

Elenco Prezzi Unitari Pag. - 1 - di 7 D.008 mc 8,92 Scavo a sezione obbligata Scavo a larga sezione obbligata eseguito con mezzi meccanici in terreno di media consistenza fino alla profondità di 4 m, sia asciutti che bagnati,

Dettagli

RELAZIONE TECNICA 1. 1 - DESCRIZIONE GENERALE DELLE LAVORAZIONI

RELAZIONE TECNICA 1. 1 - DESCRIZIONE GENERALE DELLE LAVORAZIONI RELAZIONE TECNICA 1. 1 - DESCRIZIONE GENERALE DELLE LAVORAZIONI Le lavorazioni oggetto della presente relazione sono rappresentate dalla demolizione di n 14 edifici costruiti tra gli anni 1978 ed il 1980

Dettagli

CADUTA DALL ALTO E LINEE VITA LA LEGGE PAROLARI

CADUTA DALL ALTO E LINEE VITA LA LEGGE PAROLARI CORSO DI AGGIORNAMENTO PER LA FORMAZIONE DELLE COMPETENZE PROFESSIONALI IN MATERIA DI SICUREZZA NEI CANTIERI EDILI ALLA LUCE DELL ENTRATA IN VIGORE DEL NUOVO TESTO UNICO SULLA SICUREZZA D.Lgs. 9 aprile

Dettagli

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico ALLEGATO A ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico A) SOPRALLUOGHI, VISITE TECNICHE, VERIFICHE DI IMPIANTI A.1) Sopralluogo ed esame

Dettagli

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA SETTORE TECNICO UFFICIO PROGETTAZIONE INTERVENTI E.R.S. E M.O. LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA EDILE ELENCO PREZZI UNITARI RESP. UFFICIO

Dettagli

Il vetro nell architettura

Il vetro nell architettura Opuscolo tecnico Il vetro nell architettura upi Ufficio prevenzione infortuni Uso sicuro del vetro nell edilizia Nell architettura moderna il vetro non è utilizzato soltanto per le finestre, bensì come

Dettagli

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w www.metra.it SISTEMI PER BALCONI. THEATRON METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA sono stati

Dettagli

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista CAMPI DI APPLICAZIONE Impermeabilizzazione di: coperture piane; balconi e terrazzi;

Dettagli

TARIFFA PROFESSIONALE INGEGNERIA ANTINCENDIO

TARIFFA PROFESSIONALE INGEGNERIA ANTINCENDIO TARIFFA PROFESSIONALE INGEGNERIA ANTINCENDIO La presente tariffa individua le prestazioni che il professionista è chiamato a fornire : A per la richiesta del parere di conformità B per il rilascio del

Dettagli

Seminario Tecnico Piacenza 31/01/2013

Seminario Tecnico Piacenza 31/01/2013 Seminario Tecnico Piacenza 31/01/2013 Misure di prevenzione e protezione collettive e individuali in riferimento al rischio di caduta dall alto nei cantieri edili A cura dei Tec. Prev. Mara Italia, Marco

Dettagli

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars Trave Angelina TM Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Trave Angelina TM Un idea brillante, applicata ad un prodotto industriale Slanciata,

Dettagli

MANUALE POSA IN OPERA E MANUTENZIONE FINESTRE, PORTEFINESTRE, PORTE, SCORREVOLI

MANUALE POSA IN OPERA E MANUTENZIONE FINESTRE, PORTEFINESTRE, PORTE, SCORREVOLI MANUALE POSA IN OPERA E MANUTENZIONE FINESTRE, PORTEFINESTRE, PORTE, SCORREVOLI Premessa 1. I materiali per la posa. 2. Il falso telaio. 3. Il fissaggio del serramento. 4. Istruzioni per la posa in opera

Dettagli

2.2. Il modello di denuncia e la documentazione

2.2. Il modello di denuncia e la documentazione 2.2. Il modello di denuncia e la documentazione Per tutte le opere e gli interventi sottoposti a denuncia e sull intero territorio regionale, la denuncia è redatta ai sensi dell art. 93 del D.P.R. 380/2001

Dettagli

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO L innovativo sistema per la ristrutturazione delle pareti dall interno LEADER MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO Costi energetici elevati e livello di comfort basso: un problema in crescita La maggior

Dettagli

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Saint-Gobain, attraverso i suoi marchi, sviluppa e produce nuove generazioni di materiali con un approccio moderno e completo al mercato delle costruzioni:

Dettagli

loro sedi OGGETTO: Risposta a quesiti su questioni antincendio.

loro sedi OGGETTO: Risposta a quesiti su questioni antincendio. Milano lì Ns. Rif.: 13 novembre 2013 820038.309 Agli Ordini e Collegi aderenti al C.I.P.I. loro sedi K:\Ufficio\07 Documenti\CIPI\820038 Comitato interpr. prevenzione incendi\820038 corrispondenza dal

Dettagli

Sistema Comfort Acustico Il controllo assoluto del suono

Sistema Comfort Acustico Il controllo assoluto del suono Sistema Comfort Acustico Il controllo assoluto del suono Manuale Tecnico 08/2010 Un Sistema ad alte prestazioni di isolamento e di assorbimento acustico Knauf, da sempre sensibile alle tematiche del comfort

Dettagli

7 PROGETTAZIONE PER AZIONI SISMICHE

7 PROGETTAZIONE PER AZIONI SISMICHE 7 PROGETTAZIONE PER AZIONI SISMICHE Il presente capitolo disciplina la progettazione e la costruzione delle nuove opere soggette anche all azione sismica. Le sue indicazioni sono da considerare aggiuntive

Dettagli

LE CADUTE DALL ALTO E

LE CADUTE DALL ALTO E LE CADUTE DALL ALTO E LA RESPONSABILITÀ DEGLI AMMINISTRATORI A.U. Salvatore Ruocco Lecce, 15 febbraio 2014 PROGRAMMA 1) Rischio caduta: normativa e soggetti coinvolti 2) UNI EN 795 e dispositivi di ancoraggio

Dettagli

Catalogo profili per strutture e banchi e linee modulari

Catalogo profili per strutture e banchi e linee modulari Profilati in alluminio a disegno/standard/speciali Dissipatori di calore in barre Dissipatori di calore ad ALTO RENDIMENTO Dissipatori di calore per LED Dissipatori di calore lavorati a disegno e anodizzati

Dettagli

ISOLATORI ELASTOMERICI. ISOLATORI ELASTOMERICI serie SI S02

ISOLATORI ELASTOMERICI. ISOLATORI ELASTOMERICI serie SI S02 ISOLATORI ELASTOMERICI ISOLATORI ELASTOMERICI serie SI S02 INTRODUZIONE CERTIFICAZIONI Nel 1992 FIP Industriale ha ottenuto la certificazione CISQ-ICIM per il Sistema di Assicurazione Qualità in conformità

Dettagli

Resistenza a compressione (EN 196-1) 80 N/mm 2 Resistenza a flessione (EN 196-1) 17 N/mm 2 Densità 1,65 Kg/dm 2

Resistenza a compressione (EN 196-1) 80 N/mm 2 Resistenza a flessione (EN 196-1) 17 N/mm 2 Densità 1,65 Kg/dm 2 MIT-SE Plus 300 e 400 Ancorante Chimico Strutturale Vinilestere/Epossiacrilato certificato ETA/CE DESCRIZIONE Mungo MIT-SE Plus è un ancorante chimico strutturale ad alte prestazioni e rapido indurimento,

Dettagli

1 SEMESTRE 2013 N 1 P R E Z Z I I N F O R M ATIVI IN BOLOGNA C A M E R A D I C O M M E R C I O I N D U S T R I A, A R T I G I A N AT O E

1 SEMESTRE 2013 N 1 P R E Z Z I I N F O R M ATIVI IN BOLOGNA C A M E R A D I C O M M E R C I O I N D U S T R I A, A R T I G I A N AT O E 1 SEMESTRE 2013 N 1 P R E Z Z I I N F O R M ATIVI D DELLEE L L E OPERE EDILI IN BOLOGNA C A M E R A D I C O M M E R C I O I N D U S T R I A, A R T I G I A N AT O E A G R I C O LT U R A D I B O L O G N

Dettagli

Otto regole vitali per chi lavora nell edilizia Vademecum

Otto regole vitali per chi lavora nell edilizia Vademecum Otto regole vitali per chi lavora nell edilizia Vademecum Obiettivo I lavoratori e i loro superiori conoscono le otto regole vitali da rispettare sistematicamente nell edilizia Formatori Assistenti, capi

Dettagli

E.P. VIT s.r.l. 004 02 048 025 ZB FINITURA LUNGHEZZA DIAMETRO MATERIALE TIPOLOGIA PRODOTTO

E.P. VIT s.r.l. 004 02 048 025 ZB FINITURA LUNGHEZZA DIAMETRO MATERIALE TIPOLOGIA PRODOTTO LISTINO PREZZI E.P. VIT s.r.l. opera da oltre un decennio nel mercato della commercializzazione di VITERIA, BULLONERIA E SISTEMI DI FISSAGGIO MECCANICI. L azienda si pone quale obiettivo l offerta di prodotti

Dettagli

...LEGGETE I DATI TECNICI E CAPIRETE... intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO. per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile

...LEGGETE I DATI TECNICI E CAPIRETE... intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO. per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile MATERIALI A BASE DI CALCE NATURALE PER IL RESTAURO E IL RISANAMENTO scheda tecnica per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO PRODOTTO PER

Dettagli

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare CHE COS'È L'HACCP? Hazard Analysis and Critical Control Points è il sistema di analisi dei rischi e di controllo dei punti critici di contaminazione per le aziende alimentari. Al fine di garantire la completa

Dettagli

TUBI E MANUFATTI IN CEMENTO PREFABBRICATI PER STRADE - FOGNATURE - EDILIZIA

TUBI E MANUFATTI IN CEMENTO PREFABBRICATI PER STRADE - FOGNATURE - EDILIZIA TUBI E MANUFATTI IN CEMENTO PREFABBRICATI PER STRADE - FOGNATURE - EDILIZIA INDICE GENERALE PAG. 2 PAG. 3 PAG. 4 PAG. 5 NOVITÀ 2012 SISTEMA QUALITÀ MARCATURA CE MOVIMENTAZIONE E POSA PAG. 6 PAG. 7-8 TUBI

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi www.metrawindows.it THEATRON Linea GLASS Sistemi per Balconi METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione regionale Lombardia Coordinamento Attività tecnico edilizia COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Oggetto: Lavori di ristrutturazione funzionale Lotto I Direzione Provinciale

Dettagli

Carichi unitari. Dimensionamento delle sezioni e verifica di massima. Dimensionamento travi a spessore. Altri carichi unitari. Esempio.

Carichi unitari. Dimensionamento delle sezioni e verifica di massima. Dimensionamento travi a spessore. Altri carichi unitari. Esempio. Carichi unitari delle sezioni e verifica di massima Una volta definito lo spessore, si possono calcolare i carichi unitari (k/m ) Solaio del piano tipo Solaio di copertura Solaio torrino scala Sbalzo piano

Dettagli

FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72. Benessere da vivere. Su misura.

FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72. Benessere da vivere. Su misura. FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72 Benessere da vivere. Su misura. 2 Qualità e varietà per la vostra casa Maggior comfort abitativo costi energetici ridotti cura e manutenzione minime FINSTRAL produce

Dettagli

COMUNE DI RONCO SCRIVIA Provincia di Genova. progetto preliminare relazione di progetto elaborati grafi ci * * *

COMUNE DI RONCO SCRIVIA Provincia di Genova. progetto preliminare relazione di progetto elaborati grafi ci * * * COMUNE DI RONCO SCRIVIA Provincia di Genova progetto preliminare relazione di progetto elaborati grafi ci ina 1 L Amministrazione comunale di Ronco Scrivia (provincia di Genova) intende integrare la dotazione

Dettagli

OPERE INTERNE (art. 9 L.R. 37/85)

OPERE INTERNE (art. 9 L.R. 37/85) timbro protocollo AL RESPONSABILE Area delle Politiche Infrastrutturali e del Territorio DEL COMUNE DI SPADAFORA (ME) OPERE INTERNE (art. 9 L.R. 37/85) OGGETTO: Comunicazione opere interne ai sensi dell

Dettagli

PRESCRIZIONI ANTISISMICHE E CRITERI DI CALCOLO: Interazione tra strutture e tamponamenti

PRESCRIZIONI ANTISISMICHE E CRITERI DI CALCOLO: Interazione tra strutture e tamponamenti Convegno CRITICITÀ DELLA PROGETTAZIONE TERMICA E ACUSTICA DEGLI EDIFICI IN RAPPORTO ALLE PRESCRIZIONI STRUTTURALI ANTISISMICHE Saie 2009, Sala Topazio, Sabato 31 ottobre ore 9.00 PRESCRIZIONI ANTISISMICHE

Dettagli

OO.PP. Puglia 2008. Unità Misura. Prezzo DESCRIZIONE

OO.PP. Puglia 2008. Unità Misura. Prezzo DESCRIZIONE IG 01.001 IG 01.002 IG 01.003a Approntamento dell' attrezzatura di perforazione a rotazione compreso il carico e lo scarico e la revisione a fine lavori. Per ogni approntamento dellattrezzatura cad 667,35

Dettagli

PROVINCIA DI PIACENZA SETTORE VIABILITA', EDILIZIA E INFRASTRUTTURE

PROVINCIA DI PIACENZA SETTORE VIABILITA', EDILIZIA E INFRASTRUTTURE PROVINCIA DI PIACENZA SETTORE VIABILITA', EDILIZIA E INFRASTRUTTURE Dirigente Responsabile: Dott. Ing. Stefano Pozzoli - PROGETTO DEFINTIVO/ESECUTIVO - CENTRO SCOLASTICO MEDIO SUPERIORE di CASTEL SAN GIOVANNI

Dettagli

dai vita alla tua casa

dai vita alla tua casa dai vita alla tua casa SEMPLICE MENTE ENERGIA bioedilizia Una STRUTTURA INNOVATIVA PARETE MEGA PLUS N 10 01 struttura in legno 60/60 mm - 60/40 mm 02 tubazione impianto elettrico ø 21 mm 03 struttura portante

Dettagli

Costruzioni in legno: nuove prospettive

Costruzioni in legno: nuove prospettive Costruzioni in legno: nuove prospettive STRUZION Il legno come materiale da costruzione: origini e declino Il legno, grazie alla sua diffusione e alle sue proprietà, ha rappresentato per millenni il materiale

Dettagli

Trasmissione del suono attraverso una parete. Prof. Ing. Cesare Boffa

Trasmissione del suono attraverso una parete. Prof. Ing. Cesare Boffa Trasmissione del suono attraverso una parete Prof. ng. Cesare offa W t W i scoltatore W r orgente W a La frazione di energia trasmessa dalla parete è data dal fattore di trasmissione t=w t /W i. Più spesso

Dettagli

BBC Betonrossi Basic Concrete a cura di Luigi Coppola e del Servizio Tecnologico di Betonrossi S.p.A.

BBC Betonrossi Basic Concrete a cura di Luigi Coppola e del Servizio Tecnologico di Betonrossi S.p.A. 22 IL CONTROLLO DELLA QUALITA DEL CALCESTRUZZO IN OPERA S e i risultati del controllo di accettazione dovessero non soddisfare una delle disuguaglianze definite dal tipo di controllo prescelto (A o B)

Dettagli

IMPIANTI DI SEPARAZIONE FANGHI E OLI DEV + NEUTRAcom DEV + NEUTRAsed + NEUTRAstar

IMPIANTI DI SEPARAZIONE FANGHI E OLI DEV + NEUTRAcom DEV + NEUTRAsed + NEUTRAstar IMPIANTI DI SEPARAZIONE FANGHI E OLI DEV + NEUTRAcom DEV + NEUTRAsed + NEUTRAstar Pozzoli depurazione s.r.l. via M.Quadrio 11, 23022 Chiavenna SO P.IVA: 01263260133, REA: 61186, Telefono 0343 37475 (3

Dettagli

MAPEPLAST LA POLVERE ADDITIVO PER RIEMPIMENTI FLUIDI E MALTE E CALCESTRUZZI LEGGERI NOVITÀ: SACCO IDROSOLUBILE 778/3.2000 CARATTERISTICHE TECNICHE

MAPEPLAST LA POLVERE ADDITIVO PER RIEMPIMENTI FLUIDI E MALTE E CALCESTRUZZI LEGGERI NOVITÀ: SACCO IDROSOLUBILE 778/3.2000 CARATTERISTICHE TECNICHE N NOVITÀ: SACCO IDROSOLUBILE 778/3.2000 MAPEPLAST LA POLVERE ADDITIVO PER RIEMPIMENTI FLUIDI E MALTE E CALCESTRUZZI LEGGERI elastico e resistenza a trazione, per il riempimento degli scavi effettuati nel

Dettagli

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA E DEGLI Quantità R. E L E M E N T I unitario TOTALE R I P O R T O

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA E DEGLI Quantità R. E L E M E N T I unitario TOTALE R I P O R T O pag. 1 R I P O R T O 023573g Valvola a sfera in ottone cromato di diam. 2" con maniglia a leva gialla. Si intende compreso nel prezzo la mano d'opera e quanto altro necessario a rendere l'opera finita

Dettagli

Nel cemento armato si valorizzano le qualità dei due materiali: calcestruzzo e acciaio, che presentano le seguenti caratteristiche

Nel cemento armato si valorizzano le qualità dei due materiali: calcestruzzo e acciaio, che presentano le seguenti caratteristiche CEMENTO ARMATO METODO AGLI STATI LIMITE Il calcestruzzo cementizio, o cemento armato come normalmente viene definito in modo improprio, è un materiale artificiale eterogeneo costituito da conglomerato

Dettagli

Aprile 2007. Prevenzione dei rischi di caduta dall alto nei lavori di manutenzione in quota su pareti e coperture

Aprile 2007. Prevenzione dei rischi di caduta dall alto nei lavori di manutenzione in quota su pareti e coperture LINEE GUIDA RELATIVE ALLE MISURE PREVENTIVE E PROTETTIVE DA PREDISPORRE NEGLI EDIFICI PER L ACCESSO, IL TRANSITO E L ESECUZIONE DEI LAVORI DI MANUTENZIONE IN QUOTA IN CONDIZIONI DI SICUREZZA Aprile 2007

Dettagli