Statistica della ricettività turistica nel dicembre e anno Calo dei pernottamenti dello 0,8% nel 2015

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Statistica della ricettività turistica nel dicembre e anno Calo dei pernottamenti dello 0,8% nel 2015"

Transcript

1 Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale di statistica UST Comunicato stampa Embargo: , 10:30 10 Turismo N Statistica della ricettività turistica nel dicembre e anno 2015 Calo dei pernottamenti dello 0,8% nel 2015 Neuchâtel, (UST) Nel 2015 il settore alberghiero in Svizzera ha registrato 35,6 milioni di pernottamenti, ossia lo 0,8% in meno (-305'000 pernottamenti) rispetto al La domanda straniera ha generato 19,6 milioni di pernottamenti, registrando un calo dell'1,7% (-331'000 unità). Il 2015 è stato segnato dall'abbandono della soglia minima del tasso di cambio tra franco svizzero ed euro, una misura che ha certamente avuto ripercussioni sulla domanda straniera, soprattutto europea. Gli ospiti indigeni hanno totalizzato 16,1 milioni di pernottamenti, ovvero un risultato stabile (+0,2%; +26'000 pernottamenti). Nel mese di dicembre 2015 sono stati registrati 2,5 milioni di pernottamenti, un dato che segna un calo del 5,6% ( pernottamenti) rispetto allo stesso mese dell anno precedente. È quanto emerge dai risultati definitivi dell Ufficio federale di statistica (UST). Calo dei pernottamenti europei, aumento di quelli degli altri continenti nel 2015 I pernottamenti generati dagli ospiti indigeni nel 2015 presentano un risultato stabile (+26'000 pernottamenti; +0,2%) rispetto al Sul fronte degli ospiti stranieri, la domanda del continente europeo è stata caratterizzata da un calo di 1,2 milioni di pernottamenti (-9,3%). Per trovare cifre più basse rispetto agli 11,8 milioni di pernottamenti generati in totale nel 2015 dalla clientela europea, bisogna risalire al La Germania ha registrato 541'000 pernottamenti in meno (-12,3%), ovvero il maggior calo di tutti i Paesi di provenienza in termini assoluti. Flessioni significative sono state osservate anche per i Paesi Bassi (-98'000 pernottamenti; -14,4%), la Francia (-83'000; -6,2%), l Italia (-77'000; -7,6%) e il Belgio (-59'000; -9,5%). La forza del franco svizzero rispetto all'euro determinata dall'abbandono della soglia minima del tasso di cambio deciso dalla Banca nazionale svizzera (BNS) il 15 gennaio 2015 ha certamente contribuito a flessioni tanto significative. Anche la Russia (-164'000 pernottamenti; -30,7%) presenta un calo marcato, che potrebbe essere stato causato anche dalla situazione economica in cui versa questo paese. Allo stesso modo, il numero di pernottamenti degli ospiti provenienti dal Regno Unito ha subito una contrazione (-27'000; -1,6%). Espace de l'europe 10 CH-2010 Neuchâtel

2 In forte aumento dal 2009, il continente asiatico registra nel 2015 una crescita record con ben 744'000 pernottamenti supplementari (+18,6%) e supera per la prima volta la soglia dei 4,0 milioni di pernottamenti. L aumento più forte dei pernottamenti in termini assoluti è stato generato dagli ospiti cinesi (Hong Kong escluso), con 344'000 pernottamenti supplementari (+33,3%). Seguono i Paesi del Golfo (+159'000 pernottamenti; +20,6%), l'india (+107'000; +22,0%) e la Repubblica di Corea (+54'000; +20,5%). Il Giappone, invece, presenta una flessione di 45'000 unità (-10,3%). Il continente americano registra un incremento pari al 4,7% (+109'000 pernottamenti). Tra i paesi di questo continente, gli Stati Uniti presentano un aumento di 94'000 unità (+5,7%). I continenti africano e oceanico presentano aumenti rispettivamente di 21'000 (+7,5%) e 11'000 pernottamenti (+3,4%). Andamento contrastante dei pernottamenti nelle regioni turistiche nel 2015 Sette regioni turistiche su quattordici accusano un calo dei pernottamenti. I Grigioni registrano il calo più marcato in termini assoluti (-335'000; -6,6%). Seguono il Vallese (-149'000; -3,8%), il Ticino (-133'000; -5,7%) e la Svizzera orientale (-93'000; -4,7%). Per contro, le regioni urbane chiudono con un buon risultato, con in testa la Regione Zurigo (+208'000 pernottamenti; +3,9%). Anche la Regione Basilea (+22'000 pernottamenti; +1,5%) e Ginevra (+13'000; +0,5%) presentano risultati in aumento. La Regione Lucerna / Lago dei Quattro Cantoni (+152'000 unità; +4,4%) e l Oberland bernese (+38'000; +1,0%) registrano anch essi una progressione. La durata di soggiorno in lieve calo nel 2015 Nel 2015, la durata di soggiorno è stata di 2,0 notti, mentre era di 2,1 notti nel I visitatori svizzeri sono rimasti 2,0 notti, mentre quelli stranieri in media 2,1. Tra le regioni turistiche, i Grigioni presentano la durata più lunga, ovvero 2,8 notti, seguiti dal Vallese (2,4 notti). La durata più breve è stata segnalata nella Regione Friburgo, con 1,6 notti. Tasso netto di occupazione delle camere nel 2015 Nel 2015, il tasso netto di occupazione delle camere è stato del 51,5% (52,0% nel 2014). Tra le regioni turistiche, Ginevra presenta il tasso più elevato, ovvero il 64,6%. Segue la Regione Zurigo con il 63,3%, mentre il tasso più basso è stato registrato nella Svizzera orientale (37,3%). Forte flessione dei pernottamenti nel dicembre 2015 Nel dicembre 2015 il settore alberghiero della Svizzera ha registrato 2,5 milioni di pernottamenti, ovvero il 5,6% in meno (-147'000 pernottamenti) rispetto al dicembre dell'anno precedente. Per gli ospiti indigeni sono stati rilevati 1,2 milioni di pernottamenti, con un calo dell 1,4% (-16'000 pernottamenti). I visitatori stranieri hanno generato 1,3 milioni di pernottamenti, registrando una flessione del 9,1% (-131'000 pernottamenti). Questo risultato può essere riconducibile alle condizioni d'innevamento poco favorevoli del mese di dicembre. Per quanto riguarda i paesi di provenienza esteri, gli ospiti provenienti della Germania hanno presentato il più forte calo in assoluto, ovvero una flessione di 61'000 pernottamenti (-18,8%) rispetto a dicembre Seguono gli ospiti provenienti dei Paesi Bassi, con una diminuzione di 14'000 pernottamenti (-23,4%) e quelli della Russia, con un calo di 12'000 unità (-28,8%). Infine, il Belgio presenta una flessione di 7700 unità (-15,0%). L aumento assoluto più netto è invece riconducibile ai visitatori provenienti dai Paesi del Golfo, con una progressione di 7400 pernottamenti (+26,4%). Seguono gli ospiti provenienti dei Stati Uniti, con una crescita di 3500 pernottamenti (+3,8%) e gli ospiti provenienti dall India (+1800 pernottamenti; +12,1%). Per quanto riguarda le regioni turistiche, nel dicembre 2015 dieci su quattordici hanno registrato delle diminuzioni rispetto a dicembre I Grigioni segnano la maggiore flessione in termini assoluti, ovvero un calo di 76'000 pernottamenti (-14,7%). Il Vallese accusa una diminuzione di 26'000 pernottamenti (-7,4%) e l'oberland bernese un calo di 16'000 unità (-7,0%). Anche la Regione Basilea registra un calo di 14'000 pernottamenti (-11,6%). La Regione Lago Lemano (Vaud), invece, segna l aumento più marcato in termini assoluti con ben 6500 pernottamenti supplementari, pari ad un incremento del 3,8%. Segue la Regione Zurigo con un incremento di 6100 pernottamenti (+1,5%). 2/10

3 Regioni turistiche Dal mese di gennaio 2015, la Regione Argovia si aggiunge alle tredici regioni turistiche già esistenti. La formazione di questa nuova regione comporta una nuova ripartizione dei Comuni. Le quattro regioni interessate dalla nuova disposizione sono le seguenti: le regioni Zurigo, Lucerna / Lago dei Quattro Cantoni, Basilea e Berna. Il cambiamento è determinato dalle nuove suddivisioni geografiche decise dalla Conferenza dei direttori degli enti regionali svizzeri del turismo (CDR). Elenco dettagliato di tutte le regioni turistiche: in tedesco: in francese: Validità dei risultati I dati del presente comunicato sono definitivi e presentano una variazione rispetto ai risultati già pubblicati. Durata del soggiorno Numero di pernottamenti diviso per il numero di arrivi. Tasso netto di occupazione delle camere Numero di pernottamenti-camere diviso per la capacità totale netta di camere del periodo considerato, espresso in percentuale. (La capacità netta delle camere è il numero di camere di uno stabilimento nel mese in esame moltiplicato per il numero di giorni di apertura di tale stabilimento durante il mese in questione). UFFICIO FEDERALE DI STATISTICA Servizio media Informazioni: Lisa Joly, UST, Sezione Turismo, tel.: , Servizio media UST, tel.: , Offerta online: Per ulteriori informazioni e pubblicazioni in forma elettronica si rimanda al sito Internet dell UST all indirizzo: La statistica conta per voi. Abbonamento alle NewsMail dell'ust: Questo comunicato è conforme ai principi del Codice delle buone pratiche della statistica europea. Esso definisce le basi che assicurano l indipendenza, l integrità e la responsabilità dei servizi statistici nazionali e comunitari. Gli accessi privilegiati sono controllati e sottoposti a embargo. Svizzera Turismo (ST) ha ricevuto il presente comunicato 5 giorni prima della sua pubblicazione per ragioni legate all organizzazione della conferenza stampa. La Federazione svizzera del turismo (FST), hotelleriesuisse (hs), GastroSuisse (GS) e la Segreteria di Stato dell economia (SECO) l hanno ricevuto 24 ore prima per l adempimento dei rispettivi compiti. 3/10

4 T1 Offerta e domanda nel mese di dicembre 2015 per Cantoni e Regioni turistiche Cantoni Offerta Domanda Stabilimenti Posti letto Camere Arrivi Pernottamenti Camere per notte Totale GR ZH VS BE GE VD LU BS TI SG AG SZ OW FR TG SO ZG BL NE NW UR AR AI SH GL JU Regioni turistiche Offerta Domanda Stabilimenti Posti letto Camere Arrivi Pernottamenti Camere per notte Totale Grigioni Regione Zurigo Vallese Oberland bernese Lucerna / Lago dei Quattro Cantoni Ginevra Lago Lemano (Vaud) Svizzera orientale Regione Basilea Ticino Regione Berna Regione Argovia Giura & Tre Laghi Regione Friburgo /10

5 T2 Pernottamenti turistici nel mese di dicembre, T2 per Cantoni e Regioni turistiche, Cantoni Variazione 2013/2014 Variazione 2014/2015 val. assoluti in % val. assoluti in % Totale , ,6 GR , ,7 ZH , ,5 VS , ,4 BE , ,1 GE , ,0 VD , ,8 LU , ,3 BS , ,7 TI , ,7 SG ,0 22 0,0 AG , ,8 SZ , ,1 OW , ,8 FR , ,8 TG , ,2 SO , ,9 ZG , ,6 BL , ,9 NE , ,8 NW , ,4 UR , ,2 AR , ,2 AI , ,2 SH , ,1 GL , ,6 JU , ,1 Regioni turistiche Variazione 2013/2014 Variazione 2014/2015 val. assoluti in % val. assoluti in % Totale , ,6 Grigioni , ,7 Regione Zurigo , ,5 Vallese , ,4 Oberland bernese , ,0 Lucerna / Lago dei Quattro Cantoni , ,0 Ginevra , ,0 Lago Lemano (Vaud) , ,8 Svizzera orientale , ,2 Regione Basilea , ,6 Ticino , ,7 Regione Berna , ,9 Regione Argovia , ,7 Giura & Tre Laghi , ,8 Regione Friburgo , ,8 5/10

6 T3 Pernottamenti turistici cumulati nei mesi da gennaio a dicembre, T3 per Cantoni e Regioni turistiche, Cantoni Variazione 2013/2014 Variazione 2014/2015 val. assoluti in % val. assoluti in % Totale , ,8 ZH , ,1 BE , ,2 GR , ,6 VS , ,8 GE , ,5 VD , ,7 TI , ,7 LU , ,7 BS , ,3 SG , ,1 AG , ,3 OW , ,1 SZ , ,3 FR , ,8 TG , ,3 SO , ,2 ZG , ,8 BL , ,5 UR , ,3 NE , ,1 NW , ,8 AI , ,3 SH , ,4 GL , ,7 AR , ,3 JU , ,9 Regioni turistiche Variazione 2013/2014 Variazione 2014/2015 val. assoluti in % val. assoluti in % Totale , ,8 Regione Zurigo , ,9 Grigioni , ,6 Vallese , ,8 Oberland bernese , ,0 Lucerna / Lago dei Quattro Cantoni , ,4 Ginevra , ,5 Lago Lemano (Vaud) , ,7 Ticino , ,7 Svizzera orientale , ,7 Regione Basilea , ,5 Regione Berna , ,4 Regione Argovia , ,2 Giura & Tre Laghi , ,0 Regione Friburgo , ,8 6/10

7 T4 Variazione annua degli arrivi e dei pernottamenti turistici del mese di dicembre, T4 secondo il Paese di provenienza degli ospiti, Paese di provenienza Arrivi Pernottamenti Durata di soggiorno in % in % Totale , ,6 2,1 Svizzera , ,4 2,0 Totale Estero , ,1 2,3 Germania , ,8 2,6 Regno Unito , ,3 2,6 Francia , ,7 1,9 Italia , ,0 1,9 Stati Uniti d'america , ,8 2,3 Cina (senza Hong Kong) , ,5 1,4 Paesi Bassi , ,4 3,0 Belgio , ,0 3,4 Paesi del Golfo , ,4 3,1 Spagna , ,4 2,2 Russia , ,8 2,9 Australia, Nuova Zelanda, Oceania , ,3 2,3 Singapore , ,5 2,0 Austria , ,6 2,1 India , ,1 2,6 Brasile , ,6 2,4 Repubblica di Corea , ,1 1,4 Altri Paesi d'europa , ,9 2,1 Grecia , ,1 2,7 Canada , ,0 2,6 Tailandia , ,3 1,5 Polonia , ,2 3,1 Svezia , ,6 2,4 Giappone , ,4 2,1 Altri Paesi dell'africa , ,2 3,9 Hong Kong , ,6 1,8 Lussemburgo , ,2 2,9 Israele , ,2 2,4 Malaysia , ,9 1,8 Portogallo , ,2 2,1 Indonesia , ,2 1,7 Altri Paesi dell'asia orientale , ,4 2,6 Turchia , ,4 2,1 Altri Paesi dell'asia occidentale , ,4 3,4 Repubblica sudafricana , ,4 2,8 Repubblica Ceca , ,8 2,9 America Centrale, Caraibi , ,9 2,6 Danimarca , ,9 2,5 Ucraina , ,2 2,8 Romania , ,0 2,4 Finlandia , ,9 2,5 Ungheria , ,5 3,1 Irlanda (Eire) , ,9 2,3 Altri Paesi sudamericani , ,0 3,1 Cina (Taiw an) , ,9 1,3 Norvegia , ,2 2,5 Altri Paesi nordafricani , ,3 3,0 Paesi baltici , ,6 2,5 Slovacchia , ,0 3,2 Egitto , ,0 3,0 Bulgaria , ,9 3,0 Slovenia , ,8 3,9 Filippine , ,1 2,4 Croazia , ,1 3,2 Serbia , ,3 2,5 Argentina , ,9 2,3 Liechtenstein , ,6 1,9 Cile , ,8 3,1 Bielorussia , ,5 2,4 Islanda , ,2 2,2 1 Variazione in % 7/10

8 T5 Variazione annua degli arrivi e dei pernottamenti turistici cumulati nei mesi da gennaio T5 a dicembre, secondo il Paese di provenienza degli ospiti, Paese di provenienza Arrivi Pernottamenti Durata di soggiorno in % in % Totale , ,8 2,0 Svizzera , ,2 2,0 Totale Estero , ,7 2,1 Germania , ,3 2,4 Stati Uniti d'america , ,7 2,2 Regno Unito , ,6 2,3 Cina (senza Hong Kong) , ,3 1,2 Francia , ,2 1,9 Italia , ,6 2,0 Paesi del Golfo , ,6 2,8 India , ,0 2,2 Paesi Bassi , ,4 2,3 Belgio , ,5 3,0 Spagna , ,1 2,0 Giappone , ,3 1,7 Austria , ,0 2,1 Russia , ,7 2,8 Australia, Nuova Zelanda, Oceania , ,4 2,1 Repubblica di Corea , ,5 1,4 Canada , ,5 2,2 Brasile , ,4 2,3 Svezia , ,4 2,3 Israele , ,4 2,4 Polonia , ,3 2,8 Tailandia , ,9 1,6 Altri Paesi dell'africa , ,6 3,7 Hong Kong , ,1 1,6 Singapore , ,0 1,9 Altri Paesi d'europa , ,2 2,1 Altri Paesi dell'asia orientale , ,6 2,1 Cina (Taiw an) , ,5 1,3 Portogallo , ,5 2,2 Turchia , ,7 2,2 America Centrale, Caraibi , ,2 2,3 Repubblica Ceca , ,4 2,4 Danimarca , ,8 2,1 Norvegia , ,2 2,3 Lussemburgo , ,8 2,5 Ungheria , ,4 2,8 Romania , ,7 2,3 Indonesia , ,6 1,8 Grecia , ,5 2,4 Altri Paesi dell'asia occidentale , ,5 2,8 Finlandia , ,4 2,2 Irlanda (Eire) , ,2 2,2 Malaysia , ,5 1,9 Ucraina , ,2 2,7 Repubblica sudafricana , ,4 2,8 Altri Paesi sudamericani , ,9 2,5 Altri Paesi nordafricani , ,2 3,1 Slovacchia , ,0 3,2 Argentina , ,2 2,3 Paesi baltici , ,1 2,4 Egitto , ,9 3,2 Bulgaria , ,1 2,7 Serbia , ,3 2,6 Filippine , ,0 2,5 Slovenia , ,4 2,8 Croazia , ,8 2,8 Liechtenstein , ,0 1,9 Cile , ,6 2,5 Bielorussia , ,6 2,4 Islanda , ,5 2,1 1 Variazione in % 8/10

9 T6 Evoluzione mensile dei pernottamenti, Pernottamenti Variazione in % assoluta Gennaio , Febbraio , Marzo , Aprile , Maggio , Giugno , Luglio , Agosto , Settembre , Ottobre , Novembre ,0-593 Dicembre , semestre , semestre , T7 Tasso netto di occupazione delle camere T7 per regione turistica, 2014 e 2015 Regioni turistiche Stabilimenti aperti 1 Camere disponibili 2 Tasso netto di occupazione delle camere 3 Stabilimenti aperti 1 Camere disponibili 2 Tasso netto di occupazione delle camere 3 Svizzera , ,5 Grigioni , ,7 Vallese , ,3 Svizzera orientale , ,3 Lucerna / Lago dei Quattro Cantoni , ,6 Oberland bernese , ,8 Ticino , ,2 Regione Zurigo , ,3 Lago Lemano (Vaud) , ,5 Giura & Tre Laghi , ,4 Regione Argovia , ,3 Regione Berna , ,5 Regione Basilea , ,3 Ginevra , ,6 Regione Friburgo , ,9 1 Numero di stabilimenti aperti almeno un giorno durante il mese in rassegna, nella media annuale 2 Numero di camere negli stabilimenti aperti, nella media annuale 3 Numero totale di camere occupate diviso la capacità totale netta delle camere nel periodo in rassegna, in per cento. (La capacità netta delle camere è il numero di camere di un stabilimento durante il mese in rassegna moltiplicato per i giorni di apertura dello stabilimento durante quel mese) 9/10

10 : evoluzione annua dei pernottamenti G1 in milioni Ospiti svizzeri Ospiti stranieri Totale Fonte: Statistica della ricettività turistica UST, Neuchâtel 2016 : evoluzione mensile dei pernottamenti G2 in milioni Gen. Feb. Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Sett. Ott. Nov. Dic Fonte: Statistica della ricettività turistica UST, Neuchâtel 2016 Variazione dei pernottamenti per provenienza degli ospiti (raggruppati per continente), G3 Variazione assoluta in % Svizzera Europa 1 Africa America Asia Oceania % -5% 0% 5% 10% 15% 20% 1 Senza Svizzera, incl. Turchia e Russia Fonte: Statistica della ricettività turistica UST, Neuchâtel /10

Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino SETTEMBRE 2014

Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino SETTEMBRE 2014 Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino SETTEMBRE 2014 LUGANO, 04.11.2014 Ticino, a settembre il quinto calo di fila della domanda turistica Le statistiche provvisorie fornite dall Ufficio

Dettagli

Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino NOVEMBRE 2013

Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino NOVEMBRE 2013 Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino NOVEMBRE 2013 LUGANO, 16.01.2014 Ticino, positivo l andamento della domanda turistica a novembre Le statistiche provvisorie fornite dall Ufficio

Dettagli

Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino GENNAIO 2014

Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino GENNAIO 2014 Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino GENNAIO 2014 LUGANO, 06.03.2014 Ticino, negativo l avvio del nuovo anno per il settore alberghiero Le statistiche provvisorie fornite dall Ufficio

Dettagli

IAT EDOLO FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE

IAT EDOLO FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE ESERCIZI ALBERGHIERI PERIODO I T A L I A N I S T R A N I E R I T O T A L E arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze 213 3.75 8.669 1.111 1.597 4.186

Dettagli

IAT GARDONE RIVIERA FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE

IAT GARDONE RIVIERA FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE ESERCIZI ALBERGHIERI PERIODO I T A L I A N I S T R A N I E R I T O T A L E arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze 213 12.315 28.567 37.352 16.61

Dettagli

INDICE. - Sintesi - Grafici

INDICE. - Sintesi - Grafici Statistica INDICE - Sintesi - Grafici Tav. 1 - Strutture ricettive e posti letto al 31.12.2013. Comune di Pordenone Tav. 2 - Arrivi e presenze negli esercizi alberghieri e complementari. 2008-2013 Tav.

Dettagli

IAT SIRMIONE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE

IAT SIRMIONE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE ESERCIZI ALBERGHIERI PERIODO I T A L I A N I S T R A N I E R I T O T A L E arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze 213 9.993 226.892 136.283 465.751

Dettagli

La statistica svizzera del turismo 2007

La statistica svizzera del turismo 2007 La statistica svizzera del turismo 2007 Format: A4 297 x 210 82 mm 99 mm 110 mm 5 mm Neuchâtel, 2007 6,5 mm Offerta Nel 2006, la statistica della ricettività turistica (HESTA) ha registrato una media annuale

Dettagli

Capitolo 8. Turismo Comune di Lecce - Ufficio Statistica di Lecce - Ufficio Statistica 127

Capitolo 8. Turismo Comune di Lecce - Ufficio Statistica di Lecce - Ufficio Statistica 127 Capitolo 8. Turismo Comune di Lecce - Ufficio Statistica 127 8. Turismo L'analisi delle strutture ricettive e del loro utilizzo evidenzia che nel 2008 nella categoria esercizi alberghieri gli alberghi

Dettagli

Interruzioni di gravidanza in calo tra le adolescenti

Interruzioni di gravidanza in calo tra le adolescenti Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale di statistica UST Comunicato stampa Embargo: 05.07.2011, 9:15 14 Salute N. 0352-1107-10 Statistica delle interruzioni di gravidanza 2010 Interruzioni

Dettagli

REGIONI TOTALE ITALIANI TOTALE GENERALE

REGIONI TOTALE ITALIANI TOTALE GENERALE AZIENDA AUTONOMA U.O.B. -STATISTICA E GESTIONE DEL PORTALE GENNAIO 2005 GENNAIO 2006 DIFFERENZA FEBBRAIO 2005 FEBBRAIO 2006 DIFFERENZA MARZO 2005 MARZO 2006 DIFFERENZA Esercizi 16 Esercizi 19 Esercizi

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tipo record 6 - Capacità ricettiva - dal gennaio 2012 al dicembre 2012 - LAGO MAGGIORE La consistenza è riferita al mese di dicembre 2012 Bed & Breakfast

Dettagli

8 - TURISMO. Capitolo 8 - Turismo

8 - TURISMO. Capitolo 8 - Turismo 8 - TURISMO Nel corso del 2007 le presenze turistiche sul nostro territorio si sono ridotte del 4,9% rispetto al 2006, portandosi a quota 219.504. Questo trend negativo si può in parte spiegare osservando

Dettagli

aderente a I dati sono suddivisi tra Città di Milano e Comuni appartenenti alla Città Metropolitana (provincia).

aderente a I dati sono suddivisi tra Città di Milano e Comuni appartenenti alla Città Metropolitana (provincia). aderente a Albergatori Città Metropolitana di Milano CITTA METROPOLITANA MILANO LORO INDIRIZZI Milano, 13/09/16 Dati ufficiali - movimenti e flussi anno 2015 Milano e Città Metropolitana Caro Albergatore,

Dettagli

I FLUSSI TURISTICI DELL' ALBERGHIERO NEL COMPRENSORIO TURISTICO DI CORTINA D'AMPEZZO: ANNI

I FLUSSI TURISTICI DELL' ALBERGHIERO NEL COMPRENSORIO TURISTICO DI CORTINA D'AMPEZZO: ANNI Premessa I FLUSSI TURISTICI DELL' ALBERGHIERO NEL COMPRENSORIO TURISTICO DI CORTINA D'AMPEZZO: ANNI 2005-2015 In queste pagine viene presentato l'approfondimento per comprensorio turistico della precedente

Dettagli

Il turismo nella Provincia di Forlì-Cesena - Anno 2014

Il turismo nella Provincia di Forlì-Cesena - Anno 2014 Il turismo nella Provincia di Forlì-Cesena - Anno 2014 Assessorato al Turismo della Provincia di Forlì-Cesena CAPACITÀ RICETTIVA 2014 Complessivamente 2.807 strutture ricettive con un offerta di 70.458

Dettagli

19 Criminalità e diritto penale N

19 Criminalità e diritto penale N Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale di statistica UST Embargo: 19.01.2010, 9:15 19 Criminalità e diritto penale N. 0352-1000-50 Privazione della libertà Incremento del numero di detenuti,

Dettagli

SIRED Movimento turistico e consistenza Sardegna Gennaio Dicembre 2015 su 2014

SIRED Movimento turistico e consistenza Sardegna Gennaio Dicembre 2015 su 2014 UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE AUTÒNOMA DE SARDIGNA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORADU DE SU TURISMU, ARTESANIA E CUMMÈRTZIU ASSESSORATO DEL TURISMO, ARTIGIANATO E COMMERCIO SIRED

Dettagli

Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino

Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino Chiusura anno 2015 Trimestre invernale: dicembre 2015 - febbraio 2016 Contenuti La sintesi dell Osservatorio del Turismo 3 Analisi per regioni

Dettagli

Statistica sull offerta di turismo in Ticino ANNO 2011

Statistica sull offerta di turismo in Ticino ANNO 2011 Statistica sull offerta di turismo in Ticino ANNO 2011 LUGANO, 21.02.2012 Si riduce l offerta annuale di turismo in Ticino; cala l occupazione media. Secondo i dati definitivi forniti dall Ufficio federale

Dettagli

Statistica sull offerta di turismo alberghiero in Ticino ANNO 2013

Statistica sull offerta di turismo alberghiero in Ticino ANNO 2013 Statistica sull offerta di turismo alberghiero in Ticino ANNO 2013 LUGANO, 24.02.2014 Diminuisce il numero di stabilimenti aperti ma crescono letti e camere. L offerta di turismo in Ticino nel corso del

Dettagli

1 551 020 1 531 598-19 422-1,3 TICINO Totale 17 400 091 17 769 842 369 751 2,1

1 551 020 1 531 598-19 422-1,3 TICINO Totale 17 400 091 17 769 842 369 751 2,1 Industria alberghiera e altre infrastrutture. Pernottamenti Fonte TS 2013 2014 Differenza Assoluta Differenza % ET Lago Maggiore 6 593 021 6 1 7 2 6 4,5 Gambarogno Turismo 1 357 144 1 366 558 9 414 0,7

Dettagli

Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino LUGLIO 2014

Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino LUGLIO 2014 Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino LUGLIO 2014 LUGANO, 05.09.2014 Ticino, il maltempo di luglio continua a frenare il turismo Rispetto ai dati del 2013, le statistiche provvisorie

Dettagli

Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino GIUGNO 2012

Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino GIUGNO 2012 Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino GIUGNO 2012 LUGANO, 06.08.2012 Ticino, forte calo nella domanda alberghiera in giugno Le statistiche provvisorie fornite dall Ufficio federale

Dettagli

Resta vivace il ciclo delle esportazioni modenesi nel 2 trimestre del 2006 I quantitativi esportati settore per settore ed i mercati di destinazione

Resta vivace il ciclo delle esportazioni modenesi nel 2 trimestre del 2006 I quantitativi esportati settore per settore ed i mercati di destinazione Modena, 26 settembre 2006 Prot. 20/06 Agli Organi di informazione COMUNICATO STAMPA Resta vivace il ciclo delle esportazioni modenesi nel 2 trimestre del 2006 I quantitativi esportati settore per settore

Dettagli

Statistica sull offerta di turismo in Ticino I TRIMESTRE 2011

Statistica sull offerta di turismo in Ticino I TRIMESTRE 2011 Statistica sull offerta di turismo in Ticino I TRIMESTRE 2011 LUGANO, 06.06.2011 Diminuisce il numero di stabilimenti aperti; cresce leggermente l occupazione di camere e letti disponibili. L offerta di

Dettagli

Flussi Turistici in provincia di Massa-Carrara. periodo gennaio agosto 2013

Flussi Turistici in provincia di Massa-Carrara. periodo gennaio agosto 2013 Flussi Turistici in provincia di Massa-Carrara periodo gennaio agosto 2013 La rilevazione statistica del movimento turistico Secondo il programma statistico nazionale approvato con DPCM, titolare della

Dettagli

PROVINCIA DI RAVENNA

PROVINCIA DI RAVENNA Servizio Turismo Rapporto mensile Movimento turistico Gennaio 2015 Servizio Turismo - Via della Lirica, 21-48124 Ravenna Tel. 0544 25.85.05 Fax 25.85.02 a retro copertina Riepilogo arrivi mensili - Gennaio

Dettagli

5 Prix. Aumento dei prezzi nell edilizia e calo nel genio civile COMMUNIQUÉ DE PRESSE MEDIENMITTEILUNG COMUNICATO STAMPA

5 Prix. Aumento dei prezzi nell edilizia e calo nel genio civile COMMUNIQUÉ DE PRESSE MEDIENMITTEILUNG COMUNICATO STAMPA Office fédéral de la statistique Bundesamt für Statistik Ufficio federale di statistica Uffizi federal da statistica Swiss Federal Statistical Office COMMUNIQUÉ DE PRESSE MEDIENMITTEILUNG COMUNICATO STAMPA

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica RELAZIONE flussi turistici /2012 STL JESOLO ED ERACLEA 1. ARRIVI / PRESENZE 2. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero 3. PROVENIENZE 4. RICETTIVO 5. FOCUS: agosto 2013 1. ARRIVI / PRESENZE Nel periodo

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica RELAZIONE flussi turistici gennaio-luglio 2013/2012 1. ARRIVI / PRESENZE 2. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero 3. PROVENIENZE 4. RICETTIVO 5. FOCUS: LUGLIO 2013 1 ARRIVI / PRESENZE Il flusso turistico

Dettagli

PANORAMA TURISMO. Analisi e Tendenze della Riviera Adriatica dell Emilia Romagna

PANORAMA TURISMO. Analisi e Tendenze della Riviera Adriatica dell Emilia Romagna PANORAMA TURISMO Analisi e Tendenze della Riviera Adriatica dell Emilia Romagna PREMESSA 1. L analisi è stata condotta facendo riferimento ai dati MOVC dei singoli Comuni o territori balneari della Riviera

Dettagli

Dimensioni e caratteristiche dei flussi turistici tra Russia e Italia

Dimensioni e caratteristiche dei flussi turistici tra Russia e Italia Dimensioni e caratteristiche dei flussi turistici tra Russia e Italia Monica Perez perez@istat.it Maria Teresa Santoro masantor@istat.it ISTAT-Istituto nazionale di Statistica Milano, 5 giugno 2014 Indice

Dettagli

TAV.12.7-ESERCIZI ALBERGHIERI: LETTI CAMERE E BAGNI IN CAMPANIA, PER PROVINCIA- ANNO 1997

TAV.12.7-ESERCIZI ALBERGHIERI: LETTI CAMERE E BAGNI IN CAMPANIA, PER PROVINCIA- ANNO 1997 TAV.12.7-ESERCIZI ALBERGHIERI: LETTI CAMERE E BAGNI IN CAMPANIA, PER PROVINCIA- ANNO 1997 ANNI PROVINCE ESERCIZI LETTI CAMERE BAGNI LETTI PER ESERCIZIO BAGNI OGNI 100 CAMERE ANNO 19901.498 84.339 45.58041.902

Dettagli

Sintesi statistiche sul turismo. Estratto di Sardegna in cifre

Sintesi statistiche sul turismo. Estratto di Sardegna in cifre Sintesi statistiche sul turismo Estratto di Sardegna in cifre 2015 1. Sommario Le fonti dei dati e degli indicatori..... 3 1.1 - Capacità degli esercizi alberghieri e extra-alberghieri - Sardegna e Italia...

Dettagli

CATALOGO DATABASE MIGRA-EUROMED MIGRAZIONI NEI PAESI EUROPEI

CATALOGO DATABASE MIGRA-EUROMED MIGRAZIONI NEI PAESI EUROPEI CATALOGO DATABASE MIGRA-EUROMED MIGRAZIONI NEI PAESI EUROPEI 1. POPOLAZIONE Fonte : WORLD BANK Banca World Development Indicators 1. Densità della popolazione 2. Tasso di crescita della popolazione (%)

Dettagli

DATI CONSORZIATI RAFFRONTO DATI STORICI GENN- SETT 14 VS GENN- SETT 13

DATI CONSORZIATI RAFFRONTO DATI STORICI GENN- SETT 14 VS GENN- SETT 13 DATI CONSORZIATI RAFFRONTO DATI STORICI GENN- SETT 14 VS GENN- SETT 13 - VENDITE PER PRODOTTO GENN- SETT 14 VS 13 2013 2014 var. var % Asti docg 38.220.269 37.358.438-861.831-2,3% Moscato d'asti docg 14.082.178

Dettagli

Capitolo 8 Turismo 8. TURISMO

Capitolo 8 Turismo 8. TURISMO 8. TURISMO L industria turistica è senza ombra di dubbio uno dei settori che hanno assunto nel corso del tempo un importante posto all interno dell economia biellese. A dimostrazione di ciò si rileva il

Dettagli

PANORAMA TURISMO ANALISI E TENDENZE DELLA RIVIERA ADRIATICA DELL EMILIA ROMAGNA. realizzato da

PANORAMA TURISMO ANALISI E TENDENZE DELLA RIVIERA ADRIATICA DELL EMILIA ROMAGNA. realizzato da PANORAMA TURISMO ANALISI E TENDENZE DELLA RIVIERA ADRIATICA DELL EMILIA ROMAGNA realizzato da Panorama Turismo Analisi e Tendenze della Riviera Adriatica dell Emilia Romagna è stato realizzato per l Unione

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica. RELAZIONE flussi turistici gennaio-luglio 2013/2012 STL VENEZIA

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica. RELAZIONE flussi turistici gennaio-luglio 2013/2012 STL VENEZIA RELAZIONE flussi turistici gennaio-luglio 2013/2012 STL VENEZIA 1. ARRIVI / PRESENZE 2. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero 3. PROVENIENZE 4. RICETTIVO 5. FOCUS: LUGLIO 2013 1. ARRIVI / PRESENZE Il

Dettagli

Esportazioni di prodotti agroalimentari italiani. Periodo 2005 2007. Le esportazioni dei prodotti agroalimentari italiani Periodo 2005 2007

Esportazioni di prodotti agroalimentari italiani. Periodo 2005 2007. Le esportazioni dei prodotti agroalimentari italiani Periodo 2005 2007 Esportazioni di prodotti agroalimentari italiani Periodo 2005 2007 Le esportazioni dei prodotti agroalimentari italiani Periodo 2005 2007 LE PASTE ALIMENTARI Conserve di tartufo NOTA INTRODUTTIVA Le elaborazioni

Dettagli

ALLEGATO 1 alla delibera n. 252/16/CONS. Wind Telecomunicazioni S.p.A. Stato dell'offerta Aggiornamento al "05/09/2016"

ALLEGATO 1 alla delibera n. 252/16/CONS. Wind Telecomunicazioni S.p.A. Stato dell'offerta Aggiornamento al 05/09/2016 ALLEGATO 1 alla delibera n. 252/16/CONS Operatore Wind Telecomunicazioni S.p.A. Stato dell'offerta Aggiornamento al "05/09/2016" Data di inizio sottoscrivibilità dell'offerta "14/03/2016" Data di fine

Dettagli

Servizio Rapporti Internazionali e Studi Sezione Studi e Statistica

Servizio Rapporti Internazionali e Studi Sezione Studi e Statistica Servizio Rapporti Internazionali e Studi Sezione Studi e Statistica Statistiche relative ai premi del lavoro diretto ed indiretto acquisiti dalle imprese italiane all estero e dalle società estere controllate

Dettagli

ALLEGATO 1 alla delibera n. 252/16/CONS. https://www.wind.it/it/privati/tariffe_e_opzioni/privatiestero/dallitalia/noi_international_e uropa_usa/

ALLEGATO 1 alla delibera n. 252/16/CONS. https://www.wind.it/it/privati/tariffe_e_opzioni/privatiestero/dallitalia/noi_international_e uropa_usa/ ALLEGATO 1 alla delibera n. 252/16/CONS Operatore Stato dell'offerta Data di inizio sottoscrivibilità dell'offerta "08/06/2015" Data di fine sottoscrivibilità dell'offerta Territorio di riferimento Nome

Dettagli

Disoccupati nelle regioni dell UE Il tasso di disoccupazione scende nella maggior parte delle regioni dell UE nel 2014

Disoccupati nelle regioni dell UE Il tasso di disoccupazione scende nella maggior parte delle regioni dell UE nel 2014 Disoccupati nelle regioni dell UE Il tasso di disoccupazione scende nella maggior parte delle regioni dell UE nel 2014 I tassi vanno da 2,5% a Praga a 34,8 in Andalusia. Poco più della metà delle regioni

Dettagli

Tabelle internazionali

Tabelle internazionali Tabelle internazionali Matematica Tabella I.1 Percentuale di studenti a ciascun livello della scala complessiva di literacy matematica Tabella I.2 Percentuali di studenti sotto il Livello 2 e al sulla

Dettagli

AGGIORNAMENTI STATISTICI 2010

AGGIORNAMENTI STATISTICI 2010 AGGIORNAMENTI STATISTICI 2010 ITALIA Popolazione e densità di popolazione nelle regioni d Italia EUROPA Popolazione degli Stati europei Popolazione e superficie degli Stati dell Unione Europea Graduatorie

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica RELAZIONE flussi turistici gennaio-giugno 2013/2012 STL Cavallino Treporti ARRIVI / PRESENZE : il primo semestre 2013 registra nel territorio di Cavallino Treporti una flessione negli arrivi, -2.93 ( -

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO SERVIZIO TURISMO

PROVINCIA DI PRATO SERVIZIO TURISMO PROVINCIA DI PRATO SERVIZIO TURISMO RILEVAZIONE DEL MOVIMENTO NELLE STRUTTURE RICETTIVE DELLA TURISTICO PROVINCIA DI PRATO ANNO 1 IL DUOMO LA E LA SUA FONTANA -FOTO DI MARTINA MELCHIONNO - FOTOTECA PROVINCIA

Dettagli

OFFERTA VALIDA PER SPEDIZIONI CON SERVIZIO EXPRESS SAVER

OFFERTA VALIDA PER SPEDIZIONI CON SERVIZIO EXPRESS SAVER OFFERTA VALIDA PER SPEDIZIONI CON SERVIZIO EXPRESS SAVER Italia Belgio, Francia, Germania, UK, Principato di Monaco Austria, Olanda, Spagna Rep. Ceca, Rep. Slovacca, Polonia, Slovenia, Ungheria Bulgaria,

Dettagli

Definizione di doppia imposizione internazionale

Definizione di doppia imposizione internazionale Definizione di doppia imposizione internazionale Doppia imposizione giuridica: imposizione di imposte similari di due (o più) Stati in capo al medesimo contribuente sul medesimo presupposto impositivo

Dettagli

La navigazione mobile all'estero diventa molto più conveniente Il limite di spesa consente di evitare

La navigazione mobile all'estero diventa molto più conveniente Il limite di spesa consente di evitare La navigazione mobile all'estero diventa molto più conveniente Il limite di spesa consente di evitare fatture troppo alte Conferenza telefonica Christian Petit, Responsabile Clienti privati Swisscom 4

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Quarterly Report Q2/ Q2/ Il mercato del lavoro svizzero sorprende positivamente: in generale per il secondo trimestre era previsto un andamento dal contenuto al negativo.

Dettagli

I CITTADINI STRANIERI UE e ExtraUE & il Quesito Referendario di Domenica 4 Aprile 2004

I CITTADINI STRANIERI UE e ExtraUE & il Quesito Referendario di Domenica 4 Aprile 2004 Statistiche Flash Comune di Schio Servizi Abitativi e per la Statistica Ufficio Statistica I CITTADINI STRANIERI UE e ExtraUE & il Quesito Referendario di Domenica 4 Aprile 2004 elaborazione finale 02/04/2004

Dettagli

MOVIMENTI TURISTICI DELLA PROVINCIA DI FERRARA

MOVIMENTI TURISTICI DELLA PROVINCIA DI FERRARA MOVIMENTI TURISTICI DELLA PROVINCIA DI FERRARA SINTESI STATISTICA ANNO 2014 1 I movimenti turistici nella provincia di Ferrara per l anno 2014 fanno registrare rispetto all annualità precedente una sostanziale

Dettagli

L utilizzo di internet nelle economie domestiche in Svizzera nel 2014. I social network non attraggono solo gli adolescenti

L utilizzo di internet nelle economie domestiche in Svizzera nel 2014. I social network non attraggono solo gli adolescenti Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale di statistica UST Comunicato stampa Embargo: 16.12.2014, 9:15 16 Cultura, Media, società dell'informazione, sport N. 0352-1412-50 L utilizzo di internet

Dettagli

Parla Facile 14,90 tariffe in vigore dal 01/12/2012. Sezione 1 - Costo complessivo di una chiamata (Valori in cent, IVA inclusa) Fonia vocale Locale

Parla Facile 14,90 tariffe in vigore dal 01/12/2012. Sezione 1 - Costo complessivo di una chiamata (Valori in cent, IVA inclusa) Fonia vocale Locale Parla Facile 14,90 tariffe in vigore dal 01/12/2012 Sezione 1 - Costo complessivo di una chiamata (Valori in cent, IVA inclusa) Fonia vocale Locale Nazionale Verso mobile - TIM Verso mobile - VODAFONE

Dettagli

Continua crescita del parco veicoli: preferenza per i veicoli a diesel e a trazione integrale

Continua crescita del parco veicoli: preferenza per i veicoli a diesel e a trazione integrale Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale di statistica UST Comunicato stampa Embargo: 04.02.2014, 9:15 11 Mobilità e trasporti N. 0352-1400-70 Veicoli stradali nel 2013 Continua crescita

Dettagli

LE NAZIONALITÀ PRESENTI NELLE SCUOLE DELL UMBRIA

LE NAZIONALITÀ PRESENTI NELLE SCUOLE DELL UMBRIA Capitolo n. 5 LE NAZIONALITÀ PRESENTI NELLE SCUOLE DELL UMBRIA La provenienza degli alunni con cittadinanza non italiana La maggior parte degli alunni stranieri, frequentanti le scuole dell Umbria nell

Dettagli

foto di Luciano Leonotti Statistiche del Turismo

foto di Luciano Leonotti Statistiche del Turismo foto di Luciano Leonotti Statistiche del Turismo Provincia di Bologna - anno 2012 Indice Premessa pag. 3 La consistenza ricettiva al 31-12-2012 pag. 6 L andamento turistico nel 2012 pag. 7 Movimento dei

Dettagli

Provincia di Mantova. Osservatorio Provinciale del Turismo. Mantova, 5 giugno 2014

Provincia di Mantova. Osservatorio Provinciale del Turismo. Mantova, 5 giugno 2014 Provincia di Mantova Osservatorio Provinciale del Turismo Mantova, 5 giugno 214 Movimenti Turistici in provincia di Mantova Anno 213 Italiani Stranieri Totale valore var% 13/12 valore var% 13/12 valore

Dettagli

Fallimenti e costituzioni di imprese nella prima metà del 2012

Fallimenti e costituzioni di imprese nella prima metà del 2012 Studio sui fallimenti aziendali e la costituzione d imprese 24. 7. 2012 A cura di: Dun & Bradstreet (Schweiz) AG Grossmattstrasse 9 8902 Urdorf Telefono 044 735 61 11 www.dnb.ch/stampa Fallimenti e costituzioni

Dettagli

PROGETTO PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE

PROGETTO PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE PROGETTO PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE Campus World è un progetto dell'università Politecnica delle Marche nato nel 2005 per sostenere e diffondere l innovazione tecnologica e formativa conseguente alla

Dettagli

Banca dati Ipasvi Iscritti stranieri agli Albi Ipasvi. Federazione nazionale Collegi Ipasvi

Banca dati Ipasvi Iscritti stranieri agli Albi Ipasvi. Federazione nazionale Collegi Ipasvi Federazione nazionale Collegi Ipasvi Via Agostino Depretis 70 Tel. 06 46200101 00184 Roma Fax 06 46200131 Banca dati Ipasvi 2008 Iscritti stranieri agli Albi Ipasvi Marzo 2009 1. Iscritti stranieri agli

Dettagli

Esame del flusso turistico dalla Cina negli ultimi 10 anni

Esame del flusso turistico dalla Cina negli ultimi 10 anni TURISMO in TOSCANA Esame del flusso turistico dalla Cina negli ultimi 10 anni a cura di: CENTRO STUDI TURISTICI DI FIRENZE Firenze, 24 Ottobre 2011 Parte 1 Caratteri strutturali del turismo in Toscana

Dettagli

La popolazione della Svizzera

La popolazione della Svizzera 1 Popolazione 81-9 La popolazione della Svizzera 29 Neuchâtel, 21 L essenziale in breve Nel 29, l evoluzione demografica della Svizzera si è distinta da quella registrata l anno precedente per un saldo

Dettagli

UFFICIO IMMIGRATI COMUNE DI SCANDICCI

UFFICIO IMMIGRATI COMUNE DI SCANDICCI UFFICIO IMMIGRATI COMUNE DI SCANDICCI RAPPORTO ANNO 2011 RESIDENTI STRANIERI EUROPEI E NON EUROPEI NEL COMUNE DI SCANDICCI DATI RELATIVI AL 31 DICEMBRE 2011 incremento residenti non comunitari e comunitari

Dettagli

Indice di sfruttamento fiscale 2015

Indice di sfruttamento fiscale 2015 Dipartimento federale delle finanze DFF Amministrazione federale delle finanze AFF Documentazione Data: 4 dicembre 2014 Indice di sfruttamento fiscale 2015 L indice di sfruttamento fiscale mostra in che

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia

A.P.T. della Provincia di Venezia RELAZIONE: flussi turistici gennaio-settembre 2012 S.T.L. VENEZIA ARRIVI / PRESENZE : il flusso turistico dei primi nove mesi del 2012, registra una contenuta flessione sia in termini di ARRIVI (- 1,77%)

Dettagli

Formazione e scienza 1558-1500. Edizione 2015. Istituzioni di formazione. Neuchâtel 2015

Formazione e scienza 1558-1500. Edizione 2015. Istituzioni di formazione. Neuchâtel 2015 15 Formazione e scienza 1558-1500 Edizione 2015 Istituzioni di formazione Neuchâtel 2015 Informazioni: Statistica delle istituzioni di formazione (SBI): schulstat@bfs.admin.ch. Altre informazioni inerenti

Dettagli

Oggetto: Premi del lavoro diretto ed indiretto acquisiti dalle imprese italiane all estero e dalle società estere controllate - Anno 2005.

Oggetto: Premi del lavoro diretto ed indiretto acquisiti dalle imprese italiane all estero e dalle società estere controllate - Anno 2005. SERVIZIO STATISTICA Roma 4 gennaio 2007 Prot. n. All.ti n. 12-07-000001 4 Alle Imprese di assicurazione e riassicurazione con sede legale nel territorio della Repubblica LORO SEDI Alle Rappresentanze generali

Dettagli

Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani. Periodo: 2006-2008 LE ACQUE MINERALI

Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani. Periodo: 2006-2008 LE ACQUE MINERALI Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani Periodo: 2006-2008 LE ACQUE MINERALI NOTA INTRODUTTIVA Le elaborazioni statistiche si propongono di fornire al Lettore uno strumento per l immediata interpretazione

Dettagli

RICHIESTE DI COMPETENZA E TRASFERIMENTI DI RICHIEDENTI PROTEZIONE INTERNAZIONALE DA E PER L ITALIA

RICHIESTE DI COMPETENZA E TRASFERIMENTI DI RICHIEDENTI PROTEZIONE INTERNAZIONALE DA E PER L ITALIA Cod. ISTAT INT00058 Settore di interesse: Popolazione e famiglia; condizioni di vita e partecipazione sociale RICHIESTE DI COMPETENZA E TRASFERIMENTI DI RICHIEDENTI PROTEZIONE INTERNAZIONALE DA E PER L

Dettagli

1 di 8 11/12/2008 13.52 La presenza degli stranieri in provincia di Brindisi al 1 gennaio 1999 I dati sui cittadini stranieri residenti nella nostra provincia, riferiti al 1 gennaio 1999, sono stati forniti

Dettagli

Tavola 8.1 - Capacità degli esercizi ricettivi per tipo di alloggio - Comune di Lecce - Anno 2009

Tavola 8.1 - Capacità degli esercizi ricettivi per tipo di alloggio - Comune di Lecce - Anno 2009 8. Turismo Nel 2009 nella categoria esercizi alberghieri gli alberghi a 4 stelle costituiscono il 40,0% degli esercizi con una dotazione di posti letto pari al 59,4% del totale. La permanenza media del

Dettagli

Campagna OIP 2014: "negozi e offerte online" Risultati

Campagna OIP 2014: negozi e offerte online Risultati Campagna OIP 2014: "negozi e offerte online" Risultati Settori controllati Articoli sportivi Moda, Elettrodomest Apparecchi abbigliamento ici elettronici Mobili, arredamenti Commercio di Generi vini alimentari

Dettagli

F.V.G. - Export vini:

F.V.G. - Export vini: F.V.G. - Export vini: A) A) Dati Dati 2010 2010 (provvisori) B) B) Dati Dati e comparazioni anni anni 2006/2010 2006/2010 24 24 giugno giugno 2011 2011 Franco Franco Passaro Passaro Direttore Direttore

Dettagli

SEDE CENTRALE. SENATO DELLA REPUBBLICA 10ª Commissione Industria, Commercio, Turismo. Esame A. G. 327

SEDE CENTRALE. SENATO DELLA REPUBBLICA 10ª Commissione Industria, Commercio, Turismo. Esame A. G. 327 SENATO DELLA REPUBBLICA 10ª Commissione Industria, Commercio, Turismo Esame A. G. 327 Audizione del Dr. Matteo Marzotto Presidente dell (15 marzo 2011) APPENDICE L INDUSTRIA TURISTICA ITALIANA ED IL CONTESTO

Dettagli

1 di 10 11/12/2008 14.32 La presenza degli stranieri in provincia di Brindisi al 31 dicembre 2003 I dati, forniti dai Comuni all'istat e riferiti al 31 dicembre 2003, fotografano una presenza di stranieri

Dettagli

Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino

Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino Marzo - maggio 2015 Contenuti La sintesi dell Osservatorio del Turismo 3 Analisi per regioni turistiche svizzere 4 Arrivi e pernottamenti mensili

Dettagli

Tavola 16.1 - Interscambio commerciale della Puglia - Anni 1994-2004 (dati in migliaia di euro - eurolire fino al 1998)

Tavola 16.1 - Interscambio commerciale della Puglia - Anni 1994-2004 (dati in migliaia di euro - eurolire fino al 1998) Tavola 16.1 - Interscambio commerciale della Puglia - Anni 1994-2004 (dati in migliaia di euro - eurolire fino al 1998) ANNI Interscambio commerciale Esportazioni Var. % Importazioni Var. % Saldi 1994

Dettagli

UNIONE EUROPEA* ALCUNI DATI SU GESTIONE RIFIUTI URBANI

UNIONE EUROPEA* ALCUNI DATI SU GESTIONE RIFIUTI URBANI UNIONE EUROPEA* ALCUNI DATI SU GESTIONE RIFIUTI URBANI Fonte: DB Eurostat al 1-1-8 Divisione Ambiente - Innovazione Servizi Ambientali * Oltre ai Paesi dell Unione Europea (attuali e candidati) sono indicati

Dettagli

EUROPA Il mercato delle autovetture a gennaio 2012

EUROPA Il mercato delle autovetture a gennaio 2012 EUROPA Il mercato delle autovetture a gennaio 2012 Nell Europa27+EFTA 1 sono state registrate complessivamente 13,57 milioni di vetture nel 2011, con una flessione dell 1,4% rispetto allo stesso periodo

Dettagli

Area Turismo. I dati relativi al turismo sono stati forniti dall Assessorato Regionale al Turismo e riguardano gli anni dal 2002 al 2011.

Area Turismo. I dati relativi al turismo sono stati forniti dall Assessorato Regionale al Turismo e riguardano gli anni dal 2002 al 2011. Area Turismo I dati relativi al turismo sono stati forniti dall Assessorato Regionale al Turismo e riguardano gli anni dal 22 al 211. Glossario: Arrivi: il numero di clienti, italiani e stranieri, ospitati

Dettagli

I FLUSSI TURISTICI IN PROVINCIA DI SIENA

I FLUSSI TURISTICI IN PROVINCIA DI SIENA I FLUSSI TURISTICI IN PROVINCIA DI SIENA STAGIONE 2015 (FONTE DATI: AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI SIENA UFFICIO TURISMO) Secondo le statistiche ufficiali sui movimenti turistici registrati nelle strutture

Dettagli

UFFICIO IMMIGRATI COMUNE DI SCANDICCI

UFFICIO IMMIGRATI COMUNE DI SCANDICCI UFFICIO IMMIGRATI COMUNE DI SCANDICCI RAPPORTO ANNO 2012 RESIDENTI STRANIERI EUROPEI E NON EUROPEI NEL COMUNE DI SCANDICCI DATI RELATIVI AL 31 DICEMBRE 2012 incremento residenti non comunitari e comunitari

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DI GEOGRAFIA CLASSE SECONDA A.S

PROGRAMMAZIONE DI GEOGRAFIA CLASSE SECONDA A.S 1. L EUROPA E L UNIONE EUROPEA: la formazione dell Europa, la società europea, l unione europea (vol. I) 2. L EUROPA FISICA E POLITICA IN GENERALE (ripasso) 2. L EUROPA MEDITERRANEA: Spagna, Andorra, Principato

Dettagli

Turismo 1073-1200. Neuchâtel, 2013

Turismo 1073-1200. Neuchâtel, 2013 10 Turismo 1073-1200 La statistica svizzera del turismo 2012 Neuchâtel, 2013 La serie «Statistica della Svizzera» pubblicata dall Ufficio federale di statistica (UST) comprende i settori seguenti: 0 Basi

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia

A.P.T. della Provincia di Venezia RELAZIONE flussi turistici di gennaio-dicembre 2011 S.T.L. JESOLO - ERACLEA ARRIVI / PRESENZE : il movimento turistico dell STL Jesolo Eraclea, nel periodo gennaio-dicembre 2011, registra un considerevole

Dettagli

I FLUSSI TURISTICI DELL' ALBERGHIERO IN PROVINCIA DI BELLUNO: ANNI

I FLUSSI TURISTICI DELL' ALBERGHIERO IN PROVINCIA DI BELLUNO: ANNI I FLUSSI TURISTICI DELL' ALBERGHIERO IN PROVINCIA DI BELLUNO: ANNI 2005-2015 Premessa In queste pagine viene presentata un'analisi sull'evoluzione del turismo alberghiero in provincia di Belluno a partire

Dettagli

Elaborazione flash. Alcuni dati sul Settore della Meccanica in Lombardia FOCUS PROVINCIA DI VARESE

Elaborazione flash. Alcuni dati sul Settore della Meccanica in Lombardia FOCUS PROVINCIA DI VARESE Elaborazione flash Osservatorio MPI Confartigianato Lombardia 29/06/2016 Alcuni dati sul Settore della Meccanica in Lombardia FOCUS PROVINCIA DI VARESE HIGHLIGHTS SETTORE MECCANICA DEL TERRITORIO DI VARESE

Dettagli

K I W I. DOSSIER 2012 Il punto della situazione sulla produzione mondiale, i consumi, i nuovi mercati, le novità.

K I W I. DOSSIER 2012 Il punto della situazione sulla produzione mondiale, i consumi, i nuovi mercati, le novità. K I W I DOSSIER 2012 Il punto della situazione sulla produzione mondiale, i consumi, i nuovi mercati, le novità. in sintesi Superficie mondiale di kiwi: 160.000 ettari Produzione mondiale di kiwi: 1,3

Dettagli

In Italia la percentuale di persone con un lavoro regolare è in media del 60%, con un evidente gradiente nord-sud [figura 1].

In Italia la percentuale di persone con un lavoro regolare è in media del 60%, con un evidente gradiente nord-sud [figura 1]. Il lavoro Il lavoro e il tempo libero dovrebbero essere una fonte di salute per le persone. Il modo in cui la società organizza il lavoro dovrebbe contribuire a creare una società sana. La promozione della

Dettagli

Giornata informativa Agriturismo e turismo rurale

Giornata informativa Agriturismo e turismo rurale Giornata informativa Agriturismo e turismo rurale 22 novembre 2011 Normative generiche del permesso di lavoro Ricerca del personale Unione Contadini Ticinesi Laura Gottardo Responsabile Amministrazione

Dettagli

Elenco Bandiere del Mondo

Elenco Bandiere del Mondo Divisione Comunicazione Visiva www.pubblicarb.it/pennoni-bandiere/ Tel. 080 534 4812 Elenco Bandiere del Mondo Bandiere Africa Produzione e vendita di bandiere in poliestere nautico bandiere africane da

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia

A.P.T. della Provincia di Venezia RELAZIONE: flussi turistici gennaio-dicembre 2012 S.T.L. VENEZIA ARRIVI / PRESENZE: il flusso turistico del 2012, registra una contenuta flessione sia in termini di ARRIVI (- 1,17%) che di PRESENZE (-

Dettagli

1. Introduzione. 2. La presenza straniera nei Paesi dell Unione Europea

1. Introduzione. 2. La presenza straniera nei Paesi dell Unione Europea IL VENETO NEL CONTESTO MIGRATORIO EUROPEO: PRINCIPALI EVIDENZE STATISTICHE FRECCE/11 Settembre 2015 1. Introduzione Le dinamiche migratorie hanno assunto un ruolo di primo piano nel definire gli andamenti

Dettagli

Credito ai Consumatori in Europa a fine 2012

Credito ai Consumatori in Europa a fine 2012 Credito ai Consumatori in Europa a fine 2012 Introduzione Crédit Agricole Consumer Finance ha pubblicato, per il sesto anno consecutivo, la propria ricerca annuale sul mercato del credito ai consumatori

Dettagli

Confronti internazionali sul costo orario del lavoro nel settore manifatturiero

Confronti internazionali sul costo orario del lavoro nel settore manifatturiero Rapporti e Sintesi rilascia delle sintesi relative ai temi presidiati dal Centro Studi nella sua attività di monitoraggio dell andamento economico Confronti internazionali sul costo orario del lavoro nel

Dettagli

Il turismo a Bologna nel 2006

Il turismo a Bologna nel 2006 Comune di Bologna Settore Programmazione, Controlli e Statistica Il turismo a Bologna nel 2006 luglio 2007 Direttore: Gianluigi Bovini Coordinamento: Franco Chiarini Redazione: Brigitta Guarasci Nella

Dettagli