Cittadi o RANDAGI. Aiutiamo i DAL COMUNE EVENTI IN EVIDENZA L OPINIONE DEL POPOLO. Cultura. Arte...fatto di Vladimiro D Acunto PAG. 16.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Cittadi o RANDAGI. Aiutiamo i DAL COMUNE EVENTI IN EVIDENZA L OPINIONE DEL POPOLO. Cultura. Arte...fatto di Vladimiro D Acunto PAG. 16."

Transcript

1 Cittdi o Anno 1 n. 1 - Distribuzione Grtuit EVENTI ASTRONOMIA SALUTE CULTURA SPORT ENOGASTRONOMIA CINEMA POLITICA RELAX Aiutimo i RANDAGI PAG. 5 Vi Crucis PAG. 3 IN EVIDENZA Astronomi: Specile Plnetrium S. Pietro PAG. 10 Cultur Arte...ftto di Vldimiro D Acunto PAG. 16 Relx Giochi e... PAG. 21 Sport PAG. 11 DAL COMUNE L OPINIONE DEL POPOLO Montecorvino Rovell Slute Genitori e Figli d PAG. 7 Gusto Ricette Pccheri l sugo di crciofi... PAG. 14 Cinem Film in uscit PAG. 12 Politic Locle Montecorvino Rovell PAG. 18

2 Cittdi o nno 1 n. 1 - distribuzione grtuit sommrio EVENTI 3 > L Pssione di Cristo pg. 2 Il Cittdino News - Anno 1 n 1 - distribuzione grtuit Supplemento : «OZZZIUM - Pillole di buon umore» Reg. Trib. di Slerno Registro Stmp Periodic l n 1121/2003 Editore e Stmp: SILVER STAR Direttore Responsbile: DE ROSA GIANCARLO Redzione Grfic: Psqule Svino - Tony Cictelli Redzione: Nunzio Di Rienzo, Tony Cictelli, Psqule Svino, Gincrlo Ciucis, Giuseppe Mglione, Antonio Zottol, Enrico Frin, Angelo Sic, Vldimiro D Acunto, Dnilo D Acunto. C.so Vittorio Emnuele, Montecorvino Rovell (SA) Conttti: Hnno collborto: l Amministrzione Comunle di Montecorvino Rovell, Frncesco Benvenuto, Gerrdo Di Pscle, Kti e Pol, Ann Mri e Soni. Il Cittdino News è nche on line portlecittdino.it PER I TUOI ANNUNCI DI VENDITA, ACQUISTO, LAVORO, AUGURI, ECC. L INSERZIONE È GRATUITA! CONTATTACI DIFFERENZIATI T ieni pulit l città, fi l rccolt differenzit. Dopo ver letto quest rivist, se non l conservi, deponil negli ppositi contenitori di rccolt dell crt presenti nell tu città. Am il prossimo come te stesso. NATURA 5 > iutimo i rndgi SALUTE 6 > buone notizie 7 > genitori e figli i terribili due nni 9 > è rrivt l primver ASTRONOMIA: Specile Plnetrio 11 > Lo scheletro e il gurdino SPORT 11 > Clcio CINEMA 12 > Film in uscit ENOGASTROMONIA 13 > Ricette CULTURA 16 > Arte...ftto POLITICA 18 > L opinione del popolo/dl Comune POLITICA 20 > Comitto Cittdino Montecorvino RELAX 21 > Rompicpo, Cruciverb, Brzellette Tieni viv l mente SEGUICI SU PORTALE CITTADINO C.d Aversn, 36 EBOLI (SA) Tel Le immgini rffigurnti i loghi e i mrchi delle ziende pprtengono i rispettivi proprietri. Prte delle foto presenti sono stte prese d internet, e quindi vlutte di pubblico dominio. L collborzione l periodico il cittdino news, è titolo completmente grtuito. L Editore è proprietrio di tutti gli rticoli ricevuti, nche se non pubblicti. Sotto ogni rticolo vi è l fonte di provenienz con il reltivo nome dello scrittore (lddove è specificto).

3 L Redzione di CittdinoNews Augur che l spernz, l gioi e l solennità che vvolgono quest Snt Fest, inebri i vostri cuori. A Voi, che ci fte compgni e condividete con noi le gioie, le pure, i dubbi e le esperienze, possite ricevere dl Signore Risorto i doni più belli, nche per i vostri bmbini e le vostre fmiglie. Di godervi con serenità questo Snto giorno insieme lle persone cui volete bene e lscire fuori dll port le preoccupzioni e le nsie di tutti i giorni. L Pssione di Cristo Sbto 31 mrzo 2012 si è svolt Montecorvino Rovell l Scr rppresentzione dell Pssione di Cristo. Con inizio dvnti ll Chies di Sn Bernrdino con l offert del pne e del vino con i dodici postoli, l lvnd dei piedi e il Getsemni, proseguendo in corteo per le vie del borgo, fino d rrivre dvnti ll Prrocchi di S. Eustchio, dove vi è stt l Crocifissione e Risurrezione. L obiettivo er quello di rccordre i contenuti religiosi per fr conoscere meglio il cmmino di croce, e di fr pprendere i più giovni e forse nche i meno giovni, i dettgli del perché, Cristo fu processto, torturto e poi crocifisso, con momenti di intens riflessione sul drmm dell Croce e sul messggio di spernz che ne può derivre. Il tutto in un tmosfer scr che h commosso non pochi fedeli. Nessuno è superiore l suo Mestro: se hnno perseguitto me, perseguiternno nche voi"(gio.15, 20). Chi vuol venire dietro me, prend l su croce ogni giorno e mi segu". (Lc 9,23). Nell Vi Crucis è rppresentt l stori di ogni cristino, l Vi Crucis è l vit di ogni cristino, di ognuno di noi. Oggi in molti ci dichirno di essere cristini, tutti voglimo essere ritenuti buoni cristini. M bbimo mi riflettuto sul significto dell prol? Corggio! Gesù ci ssicur: "Srete oditi d tutti cus del mio nome, m chi vrà perseverto sino ll fine, questi srà slvo" (Mt.10,22). M ricordimo che lo stesso Gesù ci mmonisce: "Chi non prende l su croce e mi segue, non è degno di me" (Mt 10,38). se non hi potuto ssistere o se vuoi rivivere l Scr tmosfer dell Vi Crucis sono on line le foto e il video su portlecittdino.it

4 Energy-Techsrl eolico e fotovoltico Energy-Tech srl - C.so Cvour, Montecorvino Rovell (SA) - Tel cell

5 Gli Angeli dei Rndgi L Legge 281/91stbilisce che né i cni detenuti nei cnili, né quelli rndgi, possono più essere soppressi o ceduti lbortori di vivisezione. Inoltre prevede l istituzione dell ngrfe cnin che, trmite un ttuggio indolore, colleg ogni cne l proprietrio. Con quest legge si decret, per l prim volt in Itli, che l bbndono di un nimle costituisce un reto punibile con snzioni penli. Un cne, trovto girovgre senz medgliett e senz ttuggio, viene considerto rndgio e, in genere, ctturto e portto l cnile municiple. Il ttuggio di identificzione può essere eseguito presso qulsisi veterinrio o rivolgendosi ll ASL locle. mrzo2012/nno 1 n.1/ CittdinoNews 5 NATURA Aiut nche tu questi teneri nimli. Adott un cne o fi un donzione liber ll Leg del Cne per Montecorvino Rovell. Per qulsisi informzione ogni Domenic llestiremo un gzebo sul Vile Cppuccini dlle ore lle ore 13.00, oppure contttci su fcebook. Aiutimo i rndgi di Montecorvino Rovell dott nche tu un cne simo presenti su Montecorvino Rovell. E comincito tutto così per cso...un gruppo di persone che utonommente si è doperto per soccorrere questi poveri nimli, purtroppo bbndonti l loro destino nel periodo dell'nno che per loro è più difficile e freddo : I GIORNI DELLA MERLA. L prtenz è stt difficile e spsmodic costellt di tnte difficoltà superte con non pochi scrifici. pres conspevolezz dell responsbilità nness l nostro impegno operimo, sul territorio, in modo progressivo cercndo di non sbglire, nzi, imprndo dlle nostre esperienze cerchimo di fre in modo che quello che st nscendo non diveng un fenomeno psseggero, m un intervento costnte e presente sul territorio del nostro comune. Non è stto fftto semplice superre l'iter burocrtico necessrio ll remissione e l gestione dei rndgi del nostro comune, bbimo richiesto e ci è stt concess l deleg d prte dell "LEGA DEL CANE " con l qule è inizito ufficilmente il nostro percorso. L funzione primri dei VOLONTARI DELLA LEGA DEL CANE DI MONTECORVINO ROVELLA è quell di prelevre l'nimle contrssegnndolo con un cip di riconoscimento, controllre stto di slute e consentire l remissione sul territorio. Per combttere l'fflusso sempre crescente del rndgismo è obbligtorio STERILIZZARE le cgnoline trovtelle, cos consiglibile tutte le fmiglie che ne hnno in dote un o più. Più volte purtroppo ci simo trovti difronte csi di bbndono di Cgnoline ché, seguendo il loro istinto, sono fuggite durnte il periodo del clore e poi qundo sono ritornte cs, sono stte messe ll port dl pdrone, per uno scellerto scrico di responsbilità ormi ftto compiuto. Anche non vendo risorse economiche, in ssenz di un ssocizione che si occupi di ciò, è possibile rivolgersi ll'a.s.l. di pprtenenz e operre l sterilizzzione in form grtuit previo breve periodo di degenz fcilmente gestibile tr le mur domestiche con l somministrzione di ntibiotici ppositi per 3 giorni, proprio come fccimo noi volontri; inftti l nostr collborzione con l'asl veterinri di Slerno è pressoché quotidin. E' inutile dire che fre tutto ciò comport un o sforzo umno ed economico notevole che spesso viene sovvenzionto dgli stessi volontri e qulche piccol donzione proveniente d tutt ITALIA. Altro pssggio bsilre, nel circuito opertivo, è l'dozione dei cuccioli che viene effettut in tutt ITALIA trmite stffette ftte d volontri che con vri pssggi portno, in giornt, gli nimli destinzione, dove vengono ccolti morevolmente di loro nuovi pdroni. le dozioni vengono effettute con controlli pprofonditi, trmite ltri volontri e gurdie zoofile, del luogo dove strà l'dottto, test pre-ffido degli dottnti ed eventule controllo post-ffido, nche sorpres, ffinché si di loro un futuro certo. Già sono molte le dozioni effettute e ltri sono pronti per prtire: mschi, femmine cuccioli e dulti. Tutti prim di prtire vengono sottoposti d ccurte nlisi cliniche comprendenti n c h e te s t p e r l L e s m n i, sverminzione, primo vccino, iscrizione ll'ngrfe cnin e sempre eventuli sterilizzzioni per le cgnoline dulte, obbligo di sterilizzzione l 7/8 mese d prte dell'dottnte se prende un cgnolin cucciol.spesso gli dottnti ci rilscino su C/C postle un piccolo contributo, che però qusi mi è pri ll spes contrtt nei vri pssggi su elencti. Sppimo benissimo che quest è un lung ed estenunte guerr ftt di emergenze, ogni giorno è un bttgli che bisogn vincere per portre mggiore benessere e sincroni gli esseri umni e nimli che bitno il nostro pese. Le nostre rmi dovrnno essere il scrificio, l'informzione, l sensibilizzzione i problemi inerenti gli nimli domestici, l prevenzione gli stessi con sterilizzzione e ltri interventi snitri nnessi, forniti dlle istituzioni vigenti sul territorio comunle, provincile o regionle se necessrio ( sl, comune, forze dell'ordine s p e c i f i c h e g u r d i e z o o f i l e i n collborzione con polizi municiple ). Ricordimo inoltre che un qulsisi mltrttmento e stto di non curnz di un nimle domestico è un reto perseguibile penlmente oltre mmende pecunirie. i volontri dell leg del cne di Montecorvino Rovell

6 buone notizie mrzo2012/nno 1 n.1/ CittdinoNews 6 SALUTE AIDS: FINALMENTE UNA SPERANZA PER BLOCCARE LA MALATTIA Un gruppo di ricerctori itlini h verificto che rimuovendo l membrn di colesterolo dll cellul ptogen quest divent innocu e si trsform in gente immunitrio. Un tem internzionle di ricerctori guidti d Adrino Bosso dell Imperil College di Londr h trovto il modo di impedire l virus dell hiv di dnneggire il sistem immunitrio. Secondo qunto riportto nello studio pubblicto sull rivist Blood, l chive di volt consisterebbe nel rimuovere il colesterolo dll membrn del virus. Di solito, qundo un person si infett con l HIV si ttiv immeditmente l rispost immunitri innt. Tuttvi, lcuni ricerctori ritengono che l HIV provoc il sistem immunitrio innto regire in modo eccessivo, implicndo cosi l indebolimento dell successiv line di difes del sistem, conosciut come rispost immunitri dtttiv. Bosso e i suoi colleghi hnno rimosso il colesterolo dll membrn intorno l virus, scoprendo che in questo modo ess smette di innescre l rispost immunitri innt. Questo su volt h portto un forte rispost dtttiv, orchestrt d un tipo di cellule immunitrie chimte cellule T. Il tem h or intenzione di studire come utilizzre questo modo di inttivre il virus per sviluppre breve un vccino nti-aids. fonte: ALZHEIMER: NOVITÀ PER CHI SOFFRE DI QUESTA MALATTIA L Alzheimer h, in genere, un inizio subdolo: le persone comincino dimenticre lcune cose fino d rrivre l punto in cui non riescono più riconoscere nemmeno i fmiliri e hnno bisogno di iuto nche per le ttività quotidine più semplici. Quest mltti colpisce oggi circ il 5% degli ultr-sessntenni. In Itli si stim che lmeno persone ne soffrno. L mltti prende il nome d Alois Alzheimer, neurologo tedesco che per l prim volt nel 1907 ne descrisse i sintomi e gli spetti neuroptologici. Nei pzienti ffetti d Alzheimer si osserv un consistente perdit di cellule nervose dibite ll memori e d ltre funzioni cognitive; si bbss nche il livello d e l l c e t i l c o l i n, u n i m p o r t n t e neurotrsmettitore. M forse c è un novità per chi soffre di quest mltti perché sembr che ssumendo donepezil e memntin si possono ritrdre gli effetti devstnti dell Alzheimer, nche se già llo stdio vnzto. Inizilmente sembrv che l effetto fosse limitto lle prime fsi dell mltti, per cui i medici non prescrivevno questi principi i pzienti già vnti con l mltti, m or il dottor Robert Howrd ed i suoi colleghi del King s College di Londr hnno dimostrto che ne beneficino nche le persone nello stdio vnzto. Hnno dto uno o entrmbi i frmci 285 persone ffette d Alzheimer lle quli in precedenz er stto sospeso il trttmento: l mltti è stt ritrdt per 4 mesi. C è un bell differenz fferm Clive Bllrd, direttore di ricerc presso l Società di Alzheimer nel Regno Unito tr l essere in grdo di nutrirsi per ltri 4 mesi oppure no. Simo con lui. I contenuti hnno scopo purmente divulgtivo e non possono in lcun modo sostituirsi vlutzioni di un medico o dignosi mediche. I contenuti non sono d intendersi come riferimenti, linee guid o come inviti ll'esecuzione o ll'omissione di tti medici e non medici di qulsisi tipo e/o ll'esecuzione o ll'omissione di trttmenti di qulsisi tipo e/o sll'ssunzione di comportmenti di qulsisi tipo.il Cittdino News declin pertnto qulsisi responsbilità per dnni cose o persone derivnti dll'ppliczione dirett o indirett di qulsisi informzione presente nel proprio portle, e rccomnd quindi i suoi visittori di consultre il medico. mo.di tore E L E T T R O N I C A i nostri punti vendit PONTECAGNANO (SA) Vi Pcinotti - Tel (presso Centro Commercile Mximll) BATTIPAGLIA (SA) Vi Mzzini, 61 - Tel MONTECORVINO ROVELLA (SA) Vi Cvour, Tel BELLIZZI (SA) Vi Rom, Tel EBOLI (SA) Vile Amendol, 46 - Tel EBOLI (SA) Vi Cupe Inf. - Loc. Serrcpilli - Tel (presso Centro Commercile Le Bolle) CANCRO: SPERANZE DAL VIRUS CHE DISTRUGGE LE CELLULE TUMORALI Un recente scopert h creto scompiglio nell comunità scientific destndo sorpres ed entusismo llo stesso tempo. Un virus modificto srebbe in grdo di colpire selettivmente le cellule cncerogene, risprmindo quelle sne. A drne notizi è l rivist Nture che spieg l sperimentzione su 23 pzienti. I risultti hnno messo tutti d ccordo nell ffermre che quest è un delle strde d seguire per cmbire le terpie e rggiungere un risultto positivo in un futuro prossimo. Finor erno stte tentte soluzioni simili, tuttvi il sistem immunitrio ne vev ftto le spese, tnto che le iniezioni dovevno essere circoscritte ll zon interesst dl tumore. Or invece pre si possibile iniettre direttmente il virus nel sngue per ndre colpire solo le cellule mlte nche in cso di tumori estesi tutto il corpo. Per l esttezz si trtt del virus notorimente usto per il vccino contro il violo, il JX-594, sensibile d un percorso chimico, specifico comune in lcuni tipi di cncro, che ne stimolerebbe l produzione. Il professor John Bell dell Università di Ottw, che h guidto l ricerc, si dice fiducioso e sostiene che i virus e ltre terpie biologiche potrnno relmente trsformre l cur del cncro. Otto dei pzienti sottoposti ll sperimentzione hnno ricevuto dosi lte del virus; in sette di loro sono stte colpite solo le cellule mlte. E l prim volt che, nell stori dell medicin, si riesce rggiungere un risultto simile per endoven negli esseri umni. Il vntggio di un ppliczione intrvenos è l effetto esteso più orgni, scongiurndo così l produzione di metstsi lontno dll orgno primrimente colpito, mgri non ncor dignosticte. In sei pzienti il tumore si è bloccto, nche se non è gurito, forse perché loro è stt dt solo un dose del virus, dto che si trttt di testre solo l su sicurezz e non l effetto sull mltti. Anche se si trtt dei primi risultti di questo nuovo pproccio, l fiduci dell equipe è grnde: Questo nuovo studio è importnte perché mostr che un virus, precedentemente impiegto con sicurezz per vccinre contro il violo milioni di persone, può essere or modificto per rggiungere il cncro ttrverso l circolzione snguign persino nel cso in cui il cncro si è esteso in tutto il corpo del pziente. E sostenere l entusismo dei ricerctori è il risultto osservto nche su tumori mligni di difficile cur come il mesoteliom (provocto soprttutto per l esposizione ll minto). Ne è pssto di tempo d qunto lo scienzito persino l-rzi suggerì di immunizzre le persone sne usndo secrezioni dei mlti. Or che il violo è stto debellto nel mondo (ufficilmente nel 1979 secondo l Orgnizzzione Mondile dell Snità), le scorte (limitte) del vccino, potrebbero trovre un impiego utile per un vittori ncor più grnde. Apple iphone 4 32 GB. Di notevole h tutto. Compreso il prezzo. D i s p l y Re t i n l t r i s o l u z i o n e, videochimte FceTime1, btteri lung durt:2 iphone 4 h ridefinito gli stndrd. E oggi, con l più mpi rccolt di pp mobili l mondo portt di tp sull App Store, le oltre 200 novità di ios 5 e il nuovo icloud, i P h o n e 4 d i v e n t n c o r p i ù verstile.fotocmer d 5 megpixel e registrzione video HD. Oltre pp sull App Store3. ios 5: l OS mobile più evoluto l mondo. icloud: i tuoi contenuti, su tutti i tuoi dispositivi. fonte: BBC

7 AUTOLAVAGGIO A MANO di Fbio Stbile ACCESSORI PER AUTO E FURGONI LAVAGGIO TAPPEZZERIA E MOTORE Cell LAVAGGIO+ LUCIDATURA AUTO 15 LAVAGGIO+ LUCIDATURA SUV 25 LAVAGGIO TAPPEZZERIA + CAMBIO SPAZZOLE ANTERIORI 50 S.P. ex S.S Loc. Cppelle Sn Mrtino di Montecorvino Rovell (SA) AUTOLAVAGGIO COPERTO EDIL SI.DI di Imprto Diego W W MOTOR S WORLD POSA IN OPERA PAVIMENTI E RIVESTIMENTI Montecorvino Rovell (SA) Tel VENDITA AUTO NUOVE ED USATE E VEICOLI COMMERCIALI Sn Mrtino di Montecorvino Rovell (SA) E-Mil: Tel Fx Soc. Coop.

8 GENITORI E FIGLI - I terribili due nni mrzo2012/nno 1 n.1/ CittdinoNews 7 SALUTE Negli Stti Uniti li hnno denominti terrible Twos : cpricci, prime bugie, iperttività e dice sempre NO. Ecco le crtteristiche di un bmbino di due nni che d pffutello e sereno neonto si trsform in un individuo indipendente, in pien fse di scopert e di crescit e soprttutto che h cpito di essere dotto di un propri volontà e di un precis personlità. Il periodo del NO è fcilmente individubile. In genere si present ll improvviso: il piccolo di 18/20 o 24 mesi impr che nche lui può dire no ed esprimere con quest semplice prolin l su personlità e l su liber scelt. D quel momento srà tutto un NO, nche qundo vorrà un cos dirà NO. Lo dirà soltnto perché gliel stnno proponendo i genitori e qundo loro lscernno cdere il discorso, lui si mostrerà interessto. Tutto normle. E l prim importntissim fse di distcco dll mmm. "Io sono un person e l mmm ne è un ltr": si trtt di un scopert fondmentle. Strordinri perché permette l bmbino di reclmre indipendenz e utonomi, m è nche fonte di grndi pure perché il bmbino si sente meno sicuro e spesso non s nemmeno esprimere ciò che sente o ciò che vuole. In un No sono rcchiusi mille timori, spernze, spetttive e desideri ed è fcile che l mmm non riesc stre l psso. Ecco qulche consiglio per superre quest difficile fse (che i genere non dur più di un nno): Dre poche e chire regole: se il bmbino viene continumente bloccto o limitto si sentirà molto frustrto. Invece è meglio selezionre poche cose che non può fre e mntenerle fermmente qundo si creno dei conflitti. In questo cmpo rientrno nche regole che rigurdno l sicurezz del piccolo e sulle quli non si trnsige (giocre con le prese elettriche, viggire in uto sul seggiolino, non rrmpicrsi) e quelle reltive gli impegni dell giornt (ndre l nido o fre il bgnetto). Coinvolgerlo nell scelt: i bmbini devono imprre scegliere. Per questo è importnte offrirgli due lterntive entrmbe vlide per il genitore: per cen vuoi l frittt o il pesce?. E un modo per permettere loro di vere voce in cpitolo e di dire l ultim prol. Prlre con lui: spesso un no è solo un mnifestzione di indegutezz e incpcità di comunicre senszioni che sorprendono il bmbino stesso. Rbbi, pur, delusione, sono sentimenti che lscino spizzto il bmbino che non h gli strumenti per esprimerli con emozioni e prole degute. Per questo l mmm deve porsi come trmite tr il bmbino e le emozioni che non vengono espresse e deve provre trdurre ciò che il piccolo non riesce decifrre. Un bbrccio, un crezz, un prol molto spesso sciolgono un momento di tensione perché semplicemente fnno sentire l bmbino che è compreso, protetto e sostenuto. Lscirlo più libero possibile: bloccre continumente l su esplorzione del mondo o le sue ttività con frequenti divieti vrà l unico scopo di innervosirlo e umentre l su frustrzione. Meglio lscirlo libero di sperimentre, nei limiti dell su sicurezz, e coinvolgerlo nell vit domestic. In bmbini di due nni mno sentirsi utili, imitre gli dulti, prtecipre ttivmente lle fccende domestiche. Mri Montessori dicev sempre che non c è gioco che rend più felice un bmbino di quest età che il poter lvre i pitti, pprecchire l tvol, provre spzzre il pvimento con un scop. pginemmm.it DM ELETTROMECCANICA D ELIA MARIO Impinti Elettrici Industrili - Cbine di Trsformzione - Avvolgimento Motori - Automzione Cncelli e Serrnde Riprzione Gruppi Elettrogeni, Motosldtrici e Idropulitrici - Montggio Elettropompe e Autoclve C.d Incsst Mcchi di Montecorvino Rovell (SA) Tel/Fx Cell Motori elettrici Gruppi elettrogeni Motosldtrici Idropulitrici Cbine di trsformzione Pompe sommerse

9 È rrivt l primver mrzo2012/nno 1 n.1/ CittdinoNews 9 SALUTE L primver è rrivt e le giornte si sono llungte. Inizi l bell stgione ci srà l opportunità di stre con i bmbini ll ri pert. Un momento importnte per l loro slute e l loro crescit: i rggi del sole fvoriscono l produzione di vitmin D, così prezios per il corretto sviluppo delle oss, e le ttività fisiche frnno ritrovre vigore e forz dopo i lunghi pomeriggi invernli trscorsi in cs. Come sfruttre ppieno le opportunità offerte dll rrivo dell primver? Innnzitutto bndo ll pigrizi e vi liber i pomeriggi l prco o semplicemente nel cortile sotto cs giocre pllone con gli ltri bmbini. Itlo Frnetni, peditr e docente contrtto dell'università di Milno-Bicocc, h stilto un declogo per promuovere l slute dei bmbini in occsione dell rrivo dell primver: Trscorrere ll perto lmeno un or l giorno.nei giorni del fine settimn stre fuori cs il più possibile. Frequentre il prco pubblico è il modo migliore per Frequentre il prco pubblico è il modo migliore per fvorire l incontro con i coetnei e i giochi di squdr. Vietti i compiti il sbto e l domenic. Anche durnte l settimn i compiti vnno orgnizzti in modo d non dover rinuncire lle ttività ll perto: l idele è fre i compiti orli lle 16 qundo l memori lungo termine è più forte; quelli scritti si possono fre nche nel trdo pomeriggio. Dopo l scuol è bene tornre cs piedi. Con l rrivo dell primver srebbe meglio lleggerire gli zini, lscindo, se possibile, in clsse i libri che vengono usti di meno. Acqu e succhi d bere: l ttività fisic richiede ll orgnismo un surplus di liquidi. Per merend si può già inizire con il gelto, nche perché le clorie verrnno brucite con le ttività ll perto. Se è possibile srebbe bello orgnizzre un git l mre, meglio se nel luogo di vcnz bitule, per respirre l prezios ri iodt e per dre i bmbini l senszione tngibile che l bell stgione st rrivndo. grfic stmp incisione ricmi dimo form e colore lle idee Null, prte l Zecc, può fre soldi senz l pubblicità imge service ADVERTISING striscioni espositori in lluminio siti web I N C I S I O N E & S TA M PA immgine coordint decorzione utomezzi crtellonistic C.so Vittorio Emnuele, Montecorvino Rovell (SA) Tel Cell imge-service.it Crt d prti personlizzt ottim per l relizzzione di grfiche d'effetto per negozi, lberghi, cmerette dei bmbini. prtire d 15 /mq

10 Lo scheletro e il gurdino mrzo2012/nno 1 n.1/ CittdinoNews 10 ASTRONOMIA Oggetto: Europen Plnetrium Sn Pietro Si comunic che con Decreto Dirigenzile n. 685 in dt 16/11/2009 è stto ssegnto codesto ente il finnzimento dell somm di ,00 per l esecuzione dei lvori di cui d oggetto. Così, più o meno, recitv il decreto per l ssegnzione dell prim prte del finnzimento regionle per l relizzzione dell ormi fmoso plnetrio di Montecorvino Rovell. L inizio dei lvori fu poi previsto, previ ssegnzione degli stessi trmite gr d pplto, per il successivo 5/5/2010. Durt stimt, per l conclusione dell Prim Prte del progetto, 680 giorni. Allo scdere di tle periodo, bisognv poi presentre in regione, lo stto di vnzmento dei lvori, per poter così chiedere ed ottenere l second prte del finnzimento, di ulteriori quttro milioni di euro circ, necessri per poter definitivmente completre l oper. Or, fcendo rpidmente due conti, i 680 giorni sono terminti più o meno questo 5 prile, e siccome per desso i lvori sono completmente fermi, in verità lo sono già d più di un mese, viene d chiedersi se nel suddetto periodo sino stti rggiunti gli stti di vnzmento necessri per poter ottenere l secondo prte del finnzimento e soprttutto se, sino stte tempestivmente presentte in regione le documentzioni ttestnti lo stto d vnzmento dei lvori ppunto, necessrie, ffinché veng emnto un nuovo decreto di ssegnzione, per poter così portre terminre i lvori. Pomo dell discordi dell precedente mministrzione ( inftti fu proprio un disccordo sull composizione del consiglio d mministrzione dell oper, decretrne l definitiv cdut), l oper che vrebbe dovuto definitivmente conscrre Montecorvino Rovell come Città dell Astronomi, che vrebbe portto Turismo e crescit economic, il Plnetrio Sn Pietro, uno dei più grndi livello europeo, così lo decntvno, per or è solo uno scheletro in un cntiere perto (ed Montecorvino simo più che bituti d opere di questo tipo), con lvori fermi e con un gurdino che giorno e notte sorvegli oper ttrezztur e mezzi. Lo Scheletro e il gurdino ppunto, non un romnzo ne un gillo, m semplicemente l reltà che per or e chissà per qunto tempo, si può e si potrà mmirre percorrendo l inizio dell slit dell ultimo di trtto strd che port l Snturio. Angelo Sic

11 Clcio - Risultti e Clssifiche mrzo2012/nno 1 n.1/ CittdinoNews 11 SPORT LOCALE Slerno Clcio Cmpionto Serie D Ultimi Risultti 24 Civitvecchi - Slerno 25 Slerno - Bcoli Sibill 26 Astre - Slerno 27 Slerno - Cynthi 28 Budoni - Slerno 29 Slerno - At. Boville 30 Pomiglino - Slerno 31 Slerno - Porto Torres Montecorvino Cmpgn G.S. Mcchi Acli Mcchi Cmpionto Eccellenz Cmpionto II Ctegori Cmpionto Joy Cup Ultimi Risultti Ultimi Risultti Ultimi Risultti 23 Montecorvino - Solofr 24 Clpzio - Montecorvino 25 Montecorvino - Plmese 26 Mirbell - Montecorvino 27 Montecorvino - S. Scfti 28 Pompei - Montecorvino 29 Montecorvino - S. Severin. 30 Agropoli - Montecorvino G.S. Mcchi - C. di Conz Cgginese - G.S. Mcchi Riposo 22 G.S. Mcchi - Portofino C. 23 A.D. Belvedere - G.S. Mcchi 24 G.S. Mcchi - Rel Collino 25 Coryletum - G.S. Mcchi 26 G.S. Mcchi - Felitto 23 Mcchi - Rel Greci 24 Sud Clcestruzzi - Mcchi 25 Mcchi - Angri Boys 26 Us. Miorese - Mcchi 27 Mcchi - Viemme 28 Mcchi - Frldese 29 Fino - Mcchi 30 Mcchi - Libero & Libero Clssific (ggiornt l 5 prile 2012) Clssific (ggiornt l 5 prile 2012) Clssific (ggiornt l 5 prile 2012) Clssific (ggiornt l 5 prile 2012) squdr punti squdr punti squdr punti squdr punti SALERNO CITTA' DI MARINO FIDENE BUDONI PORTO TORRES POMIGLIANO AEZACHENA ASTREA PALESTRINA CIVITAVECCHIA CALCIO SORA MONTEROTONDO LUPA AGROPOLI MONTECORVINO CAVA PALMESE LIBERTAS STABIA POMPEI SANSEVERINESE CALPAZIO MIRABELLA ECLANO IPPOGRIFO SARNO SOLOFRA FAIANO A.D. BELVEDERE PORTOFINO CLUB CONTRONE CALABRITTO CAGGIANESE FELITTO CAS. DI CONZA SANTOMENNA G.S. MACCHIA REAL STELLA REAL COLLINO VALSELE LA SQUADRA DEL CAPITANO TRENTO BAR U.S. MAIORESE VIEMME CALCIO SPORTING CARMINE FAIANO CALCIO RISTRUTTURA SALERNO ACLI MACCHIA SPORTING S. SEVERINO ANGRI BOYS SCIUE PIZZERIA REAL GRECI SELARGIUS 35 SCAFATI 28 CORYLETUM 6 LIBERO & LIBERO 26 ANZIOLAVINIO 33 MASSA LUBRENSE 28 LA FARALDESE 25 CYNTHIA 28 ANGRI 14 VETRERIA VOLCANOS 18 PROGETTO SANT ELIA 27 DUE PRINCIPATI 12 SUD CALCESTRUZZI 16 BACOLI SIBILLA 24 IL CORNETTONE 12 ATLETICO BOVILLE 21 PANDA77 0 DIEGO 10 Er si ftto quel sinistro dell pll er il ministro come mirò col pennello trcciv linee impercorribili triettorie entusismnti che infimmvno il bordello noi terroni portò l glori ci reglò il gusto dell vittori er guizznte, genile e pure bstrdo come qundo si riprese le Flklnd con un mno che peste quel nno per me er un qulcos che ncor oggi non credo d ver visto er si ftto quel sinistro così ftto che mi srà scordto di Antonio Zottol S.S Vi delle Industrie - BELLIZZI (SA) MONTAGGIO AUTORADIO ANTIFURTI SATELLITARI IMPIANTI A GAS E METANO CARICA ARIA CLIMATIZZATA AUSTEORRVIZIZZIAOT O ELETTRONICA DELL AUTO E-Mil: uto ir conditioners e l e t t r u t o DIAGNOSI ELETTRONICA NAVIGATORI SATELLITARI GANCI DI TRAINO RIPARAZIONE SITI ELETTRICI P R E - R E V I S I O N I BLOCCASTERZO CORAZZATO AUTOMATICO CON ALLARME SONORO

12 Film in uscit mrzo2012/nno 1 n.1/ CittdinoNews 12 CINEMA THE RAVEN The Rven rccont gli ultimi giorni di Edgr Alln Poe. 1849, Bltimor. Qundo un donn e su figli vengono ssssinte con le identiche modlit Ì descritte in un rcconto di Edgr Alln Poe, il detective Fields si sente obbligto coinvolgere lo scrittore nell risoluzione del cso. Un nuovo omicidio, copito ncor un volt d un rcconto di Poe, convince tutti che il seril killer sti trendo ispirzione dll'utore, il qule si trov così Ì costretto prtecipre in prim line lle indgini per impedire che l'ssssino poss fre del mle d un person lui cr. In un'ngoscinte cors contro il tempo Poe ccett quindi l sfid: il killer v fermto prim che si troppo trdi. fonte Coming Soon In Ghost Rider 2 Nicols Cge torn clrsi nei pnni di Johnny Blze. In questo nuovo cpitolo dell sg, Johnny è ncor lle prese con l mledizione del cccitore di tglie del divolo, m dopo l'incontro con il leder di un gruppo di monci ribelli, sembr disposto tutto pur di slvre un rgzzino dlle grinfie del divolo, e liberrsi un volt per tutte dll mledizione che lo perseguit. Rubric dedict gli mnti del CINEMA, che di volt in volt segnl le recensioni dei films più interessnti in progrmmzione nelle sle cinemtogrfiche. Triler e progrmmzione su GENERE: Thriller REGIA: Jmes McTeigue GENERE: Azione, Thriller, Fntsy REGIA: Mrk Neveldine, Brin Tylor ATTORI: Nicols Cge, Idris Elb, Cirán Hinds, Violnte Plcido, Christopher Lmbert, Johnny Whitworth, Fergus Riordn, Jcek Komn, Anthony Hed, Vincent Regn PAESE: USA 2012 DURATA: 95 Min FORMATO: Colore 2D e 3D USCITA CINEMA: 23/03/2012 ATTORI: John Cusck, Luke Evns, Alice Eve, Brendn Gleeson, Oliver Jckson-Cohen, Dve Legeno, Pm Ferris,Brendn Coyle, Kevin McNlly, Sergej Trifunovic PAESE: USA 2012 DURATA: 111 Min GHOST RIDER - SPIRITO DI VENDETTA USCITA CINEMA: 23/03/2012 fonte Coming Soon LA FURIA DEI TITANI Dieci nni dopo ver sconfitto il mostruoso Krken, Perseus, semidio figlio di Zeus, cerc di trscorrere un vit più trnquill dedicndosi ll pesc e l figlio di 10 nni, Helius. Un nuovo scontro tr dei e titni lo riporterà però in bttgli. GENERE: Azione, Avventur REGIA: Jonthn Liebesmn USCITA CINEMA: 30/03/2012 ATTORI: Sm Worthington, Lim Neeson, Rlph Fiennes, Bill Nighy, Rosmund Pike, Toby Kebbell, Dnny Huston, Edgr Rmirez PAESE: USA 2012 fonte Coming Soon produzione e vendit UOVA Loc. Serroni Alto - BATTIPAGLIA (SA) - Tel srl

13 nno 1 n.1/ CittdinoNews 13 CINEMA PIRATI! BRIGANTI DA STRAPAZZO USCITA CINEMA: 04/04/2012 Il Cpitno è, suo mlgrdo e nonostnte l lussuregginte brb, uno dei pirti meno temibili dei sette mri. M lui e l su fedelissim ciurm hnno un sogno: sconfiggere i loro rivli Blck Bellmy e Cutlss Liz nel "Pirte of the Yer Awrd". Pe r r g g i u n g e r e i l l o r o s c o p o s'imbrchernno in imprese che li porternno dlle spiggie dell Blood Islnd fino lle nebbiose vi dell Londr vittorin, e si imbtternno inoltre nell regin Vittori e in un giovne Chrles Drwin. GENERE: Animzione, Avventur REGIA: Peter Lord, Jeff Newitt ATTORI: Hugh Grnt, Slm Hyek, Jeremy Piven, Imeld Stunton, Dvid Tennnt, Brendn Gleeson, Ashley Jensen, Brin Blessed, Russell Tovey, Mrtin Freemn PAESE: Grn Bretgn, USA 2012 FORMATO: Colore 3D fonte Coming Soon BIANCANEVE Dopo l scomprs dell'mtissimo Re, l perfid moglie ssume il controllo del regno e tiene l bellissim figlistr diciottenne, Bincneve, rinchius nel plzzo. M qundo l principess conquist il cuore di un ffscinnte e ricco principe di pssggio, l Regin, in pred ll gelosi, releg l rgzz in un forest vicin. Bincneve trov ospitlità presso un simptic gng di sette nni ribelli e generosi, che l iutno trovre il corggio di lottre per slvre il suo pese dll Regin Cttiv. GENERE: Commedi, Drmmtico, Fntsy REGIA: Trsem Singh ATTORI: Juli Roberts, Lily Collins, Armie Hmmer, Sen Ben, Nthn Lne, Mre Winninghm, Michel Lerner, Robert Emms, Mrtin Klebb, Dnny Woodburn, Jordn Prentice, Mrk Povinelli, Joe Gnoffo, Sebstin Srceno PAESE: USA 2012 USCITA CINEMA: 04/04/2012 fonte Coming Soon CINEMA INDIRIZZO CONTATTI APOLLO AUGUSTEO TEATRO DELLE ARTI FATIMA SAN DEMETRIO THE SPACE DUEL VILLAGE SALA TRUFFAUT BERTONI SALERNO, Vi Michele Vernieri, 16 SALERNO, Pizz Amendol SALERNO, Vi Pio XI, 45 SALERNO, Vi M. di Ftim, 3 SALERNO, Vi Dlmzi, 4 SALERNO, Vile A. Bndier PONTECAGNANO, C/o Mximll GIFFONI VALLE PIANA, Vi A. Moro, 4 BATTIPAGLIA, Vi Puccini GLI ORARI DEGLI SPETTACOLI SU fonte Coming Soon mellone. Mobile Tel Fx CREDITFAMILY DIAMO CERTEZZE AI TUOI PROGETTI Angelo Mellone Credit Professionl Vi F.lli Rosselli, 202 Mcchi Montecorvino Rovell (SA)

14 Broccoli ntitumorli, l'importnte è non cuocerli troppo mrzo2012/nno 1 n.1/ CittdinoNews 14 ENOGASTRONOMIA I broccoli fnno bene ll slute, m solo se mngiti interi e, possibilmente, poco cotti. È questo il risultto di un ricerc del Linus Puling Institute di Corvllis (Us), pubblict dl Journl of Agriculturl nd Food Chemistry. Gli utori dello studio non mettono in dubbio le proprietà benefiche di queste verdure e di ltre crucifere (come, d esempio, i cvolfiori), m sottolineno che i composti chimici responsbili di questi benefici sono ssorbiti molto meno efficientemente dll'orgnismo se vengono ssunti sotto form integrtori limentri. L chive del problem è un enzim contenuto nei broccoli. L mirosinsi questo il suo nome è indispensbile per convertire il principio ttivo presente in questi vegetli nei composti responsbili delle sue proprietà ntitumorli, il sulforfno e l'erucin. L mggior prte degli integrtori oggi in commercio non contiene l form ttiv dell'enzim e le quntità di mirosinsi presenti nell'intestino umno non sono sufficienti grntire un produzione sufficiente di queste due molecole. Inftti, spiegno gli utori, senz l'enzim che si trov nell verdur fresc l'orgnismo ssume quntità d cinque otto volte inferiori di entrmbi questi principi ttivi. Un cottur eccessiv h ll'incirc gli stessi effetti deleteri. Meglio, quindi, non eccedere i 2-3 minuti in pdell. di Silvi Soligon - pginemediche.it I vini dell Cmpni L Cmpni vnt un buon produzione vitivinicol che si esprime l meglio sul fronte dei vini d tvol. I vitigni mggiormente diffusi in regione sono l'asprinio, il Bincolell, l Cod di Volpe, il Fino, il Flnghin, il Greco di Tufo, il Bombino, l'ischi, il Solopc ed il Vesuvio. Notissimo infine l'aglinico, usto per produrre il Tursi (dl nome dell cittdin in provinci di Avellino dove lo si produce) ed il Flerno, nticmente venduto in tutto il mondo. L ngolo L ngolo delle ricette delle ricette Pccheri l sugo di crciofi e slsicci 200 gr. di pccheri 3 slsicce piccole ricott ffumict 1 rmetto di rosmrino sugo di crciofi Preprzione Preprte un sugo di crciofi. Nel frttempo togliete l cotic delle slsicce e ftele sltre fuoco lento in pdell ssieme del rosmrino. Con il mestolo sgrnte l crne delle slsicce mentre si st cuocendo in modo d renderl mescolbile ll pst. Qundo i vostri pccheri srnno pronti, fteli sltre in pdell ssieme ll slsicci fuoco lto per mezzo minuto. Servite centrlmente ggiungendo il sugo di crcofi sopr i pccheri e spolverndo di ricott ffumict grttugit. Un pitto d mngire ncor fumnte! Aglinico del Tburno (DOC) Asprinio di Avers (DOC) Cmpi Flegrei (DOC) Cpri (DOC) Cstel Sn Lorenzo (DOC) Cilento (DOC) Colli di Slerno (IGT) Cost d'amlfi (DOC) Dugent (IGT) Epomeo (IGT) Flerno del Mssico (DOC) Zupp di fgioli, porcini e cstgne 80 g Cstgne 200 g porcini freschi 150 g fgioli borlotti sedno qunto bst cipoll qunt bst 100 g guncile di mile sle pepe prezzemolo qunto bst olio extrvergine d'oliv 100 g pomodorini pchino Preprzione: ricette fornite d Kti e Pol Fino di Avellino (DOC) Snnio (DOC) Glluccio (DOC) Greco di Tufo (DOC) Gurdi Snfrmondi o Gurdiolo (DOC) Irpini (IGT) Ischi (DOC) Pestum (IGT) Penisol Sorrentin (DOC) Pompeino (IGT) Roccmonfin (IGT) Mettere bgno i fgioli 12 ore prim cuocere le cstgne prte,tglire i porcini listrelle sottili. A questo punto fre un fondo con pncett cipoll e sedno ggiungere i porcini e frli rosolre dopo di che ggiungere i fgioli e le cstgne ggiungere i pomodorini cqu e fr cuocere fuoco lento per mezzor. Snnio Beneventno (IGT) Snt'Agt dei Goti (DOC) Solopc (DOC) Tursi (DOCG) Terre del Volturno (IGT) Vesuvio (DOC) RELACHIMICA Idropitture - Vernici - Antiruggine - Solventi Vri Vi Cmpni, 46 - MONTECORVINO ROVELLA (SA) Tel

15 Cseificio L Ver Mozzrell di Bttipgli di Ltte di Bufl Vi Lettoni Bttipgli (S) KIT DA 150 CIALDE 25 info: Montecorvino Rovell (SA) REVISIONE VEICOLI OFFICINA MECCANICA - GOMMISTA Cvllo Antonio gomme di tutte le mrche ssetto ruote - equilibrtur Vi Cppelle, 2 Sn Mrtino di Montecorvino Rovell (SA) Concessione n 119 del 06/12/2007 Tel Fx

16 Arte ftto di Vldimiro D Acunto CittdinoNews mrzo2012/nno 1 n.1/ 16 CULTURA VLADIMIRO: Buongiorno, Mestro! Come st? DALÌ: Bene, molto bene, così come può str bene un genio del mio livello. VLADIMIRO: Slvdor Domingo Felipe Jcinto Dlí y Domènech, meglio noto come Slvdor Dlì, più di 1500 opere relizzte! Sull Su personlità, George Orwell disse in un sggio che: Uno dovrebbe essere cpce di conservre nell test simultnemente l ide che Dlì er, nello stesso tempo, un eccellente pittore ed un disgustoso essere umno. Un cos non esclude l ltr né, in lcun modo, l influenz. Cos pens di questo giudizio, Mestro? DALÌ: Sono d ccordo con George. Mi pice molto l ide di essere entrmbe le cose nello stesso tempo. Tuttvi mi picerebbe ggiungere: disgustoso e meglomne essere umno. Così è perfetto! Non si dimentichi, cro giornlist, che ogni mttin, qundo mi sveglio, provo un immenso picere: essere Slvdor Dlì. VLADIMIRO: Bene. Inizimo d un cos che sempre mi srebbe piciuto domndrle: i suoi bffi. Perché? DALÌ: Più o meno nel 1926 o 27 mi lscii crescere i bffi che diventrono uno dei miei segni distintivi per il resto dell mi vit. L ide mi venne perché volevo imitre i bffi del celebre pittore Diego Velzquez, l rtist ndluso molto mmirto d me. VLADIMIRO: Interessnte. Prlimo dell Su principle tendenz rtistic, il Surrelismo. Cos rppresent per Lei? DALÌ: L rispost potrebbe trovrsi direttmente in un delle mie opere. Correv l nno 1931: nel dipinto L persistenz dell memori (gli orologi sciolti) illustri il mio rifiuto del tempo come entità rigid o determint. In quest oper è possibile vedere e cpire questo concetto ttrverso immgini, come, per esempio, il pesggio sullo sfondo, o lcuni orologi d tsc divorti dlle formiche. VLADIMIRO: Mgnifico! S, Mestro, che nel mio ufficio ho un unic oper sull prete e quest è proprio L persistenz dell memori. Cos rppresentno per Lei gli insetti del qudro? DALÌ: Gli insetti rppresenterebbero, nel mio immginrio, un entità distruttrice nturle e, come ho spiegto nelle mie memorie, derivno d un ricordo dell mi infnzi. VLADIMIRO: Cpisco. Tuttvi Lei nel 1934 fu sottoposto, dicimo, d un processo surrelist, d cui risultò l Su espulsione dl movimento. Alcuni tr i surrelisti comincirono prlre di Dlì l pssto remoto, come se fosse ormi morto. Cos pens rigurdo? DALÌ: Le rispondo come già risposi suo tempo: Io sono il Surrelismo. VLADIMIRO: Prlimo del Suo stile di vit, del Suo comportmento, sempre molto eccentrico. Perchè? DALÌ: Perché sono, come uomo e come rtist, estremmente immginifico. Ho sempre mnifestto un tendenz l nrcisismo ed ll meglomni, il cui scopo er ttirre l ttenzione pubblic. Quest condott, fortuntmente, irritv nche coloro che pprezzvno l mi rte. VLADIMIRO: E, se mi permette, giustificv i Suoi critici, che respingevno i Suoi tteggimenti eccentrici, bollndoli come un reclme pubblicitri volte più vistos dell Su stess produzione rtistic. DALÌ: Sì, può essere. Non ho lcun problem d mmetterlo. Non mi interess ciò che dicono i critici. L gelosi degli ltri rtisti e, se posso ggiungere, dei critici, è sempre stt il termometro del mio successo. Comunque ho sempre ttribuito il mio more per tutto ciò che è dorto e risult eccessivo, l mi pssione per il lusso e per l mod orientle l mio lignggio rbo, lle mie rdici rislenti ll epoc dell dominzione rb sull penisol iberic. VLADIMIRO: E proprio vero questo? DALÌ: E chi può dirlo? Quien sbe? VLADIMIRO: Mmm Bene. Nel 1936, nonostnte l Su espulsione dl Surrelismo, Lei prtecipò d un esposizione surrelist di crttere internzionle, Londr, mi sembr. L Su conferenz intitolt Fntsmi prnoici utentici, fu tenut d Lei vestito d sommozztore, con tnto di csco d plombro. Lei rrivò ll conferenz, inoltre, con un stecc d bilirdo e un coppi di segugi russi. Perché? DALÌ: E durnte l stess dovetti frmi togliere il csco perché stvo soffocndo. Commenti tutti che mi presenti in tl guis perché volevo immergermi profondmente nell mente umn. Gurdi, cro giornlist, l unic differenz tr i surrelisti e me è che io sono un surrelist. VLADIMIRO: Dvvero strbilinte! Mestro, l Su rte è molto peculire, però, sicurmente un crtteristic costnte è il Simbolismo. Srebbe così gentile d spiegrmi, Su scelt, lcuni elementi ricorrenti nelle Sue opere? DALÌ: Volentieri. L elefnte, per esempio, è un distorsione dello spzio, con le sue zmpe filiformi contrst l ide dell ssenz di peso dell struttur. Dipingo generlmente immgini che mi riempiono di gioi, crete con ssolut nturlezz, senz l minim preoccupzione per l estetic; cerco di relizzre cose che mi ispirno un emozione profond e tento di dipingerle con onestà. Un ltro dei miei simboli ricorrenti è l uovo, che si llcci i concetti di vit prentle intruterin e, volte, si riferisce l simbolo dell spernz e dell more. (continu) Vldimiro D Acunto puoi cquistre il libro in tutte le migliori crtolibrerie. Per informzioni

17 mrzo2012/nno 1 n.1/ CittdinoNews 17 CULTURA Nve senz Nocchiero di Vldimiro D Acunto Non è sicurmente un cso (m di sicuro un ngrmmtico cos ) che l i m m g i n e d e l l n v e s e n z comndnte dell Cost Crociere bbi riportto immeditmente ll mente di qusi tutti l ntic llegori dell nve, simbolo del Governo, del Pese, dello Stto in blì del mre. Un llegori ntichissim che deriv di tempi di Alceo di Mitilene (fine VI secolo. C.) che trsfigurv l su Mitilene nell rppresentzione trgic di un nve sconvolt di flutti, in cui non si comprende d qule prte soffi il vento. Un ond si scrvent d un finco, dll ltro un ltr ond, mentre si è trscinti nel mezzo con l ner nve, ficcti molto per l grnde tempest. Quest llegori (non spventi l prolon grec, che semplicemente signific: dire ltro, rimndre d ltro significto) h vuto molt fortun nel corso dell Stori, come testimoni il riutilizzo d prte di Teognide di Megr, dei trgediogrfi, di Aristofne e ncor di Pltone, di Cicerone, di Orzio fino d rrivre l poet che h ispirto il titolo di questo rticolo: Dnte Alighieri. Superfluo ogni commento circ l sorprendente ttulità dell metfor. Assimilbile d un nve senz nocchiero er l Itli i tempi e gli occhi di Dnte, così come lo è oggi dove null - sembrerebbe si cmbito. Non mi soffermerò sull ttule dibttito (dibttito? Forse meglio dire immobilità stgnnte) politico, dl momento che non sono così cinico d ttccre un inesistente clsse dirigente utolicenzitsi e utoincmmintsi verso quel fmoso indirizzo scrosnto cui molti spirvno mndrl personlmente. Un spetto che ritengo, invece, ben più importnte e l di sopr di quell rte nobile sopr citt res ignobile di nostri rppresentnti, è l cultur. L cultur h un duplice vntggio mio vviso sull politic: è trsversle, liber, indipendente e, l tempo stesso, può prescindere dll politic; vicevers, l politic deve necessrimente essere culturle e non può prescindere dll cultur. Attulmente livello culturle il Belpese è vviluppto in un trgic inerzi gttoprdesc, in qunto, differenz degli ltri colleghi europei, si è deciso di non investire in quelli che sono settori strtegici di sviluppo indissolubilmente collegti tr loro: t u r i s m o, m b i e n t e, c u l t u r, enogstronomi. Un mtodito stivle il nostro, dove si permette trnquillmente il crollo di pezzi di Stori (l S miuscol è d obbligo) come gli intonci dell Domus Aure o i frmmenti dell Anfitetro Flvio Rom; le preti dell rco nturle di Plinuro in Provinci di Slerno fino culminre nell più grnde vergogn ed omicidio doloso culturle perpetrto in Itli: il crollo dell Cserm dei Glditori Pompei. Un crollo nch esso llegorico che testimoni l ultimo urlo disperto di un struttur di circ 2000 nni che cerc di rendersi visibile un ultim volt morendo rovinosmente, m denuncindo, con un estremo rombo di mttoni lterizi, l solitudine, il degrdo, l violenz cui er stt condnnt per semplice e vergognoso bbndono dell clsse dirigente. «Il bene culturle è un flusso di comuniczione, è un messggio» h detto il Prof. Eco, d leggersi su diversi pini: come riscopert di un oper occult che viene restituit ll su funzione comunictiv; come espressione di informzione su un collettività; infine come provoczione ll ttulità e l presente. Purtroppo l ide che il ptrimonio culturle e mbientle di un territorio o di un città con i suoi musei, i suoi libri, rchivi, il suo contesto nturle, le sue istituzioni oltre che con l su stess configurzione mbientle, poss essere u n f o r m i d b i l e m b i e n t e d i pprendimento, di conoscenz, di studio non è ncor ptrimonio generlizzto di molte città, individui, enti ed istituzioni. L conseguenz è che le collezioni di rovine bbndonte se stesse quli sono le nostre ree rcheologiche o collezioni di oggetti quli sono i nostri musei non possono, non vogliono e non devono più essere gli unici modi di presentre e porgere il pssto, l stori, l memori nel terzo millennio. Delitti culturli si perpetrno in Itli; m s o p r t t u t t o d e l i t t i n t i - costituzionli, se si pens che d qulche prte in Itli vi è ncor scritto che L Repubblic promuove lo sviluppo dell cultur e l ricerc scientific e tecnic. Tutel il pesggio ed il ptrimonio storico-rtistico dell Nzione. Trttsi, ovvimente, soltnto dell rt 9 dell Crt Costituzionle (Principi fondmentli) suprem Legge di Stto, in cui i termini sviluppo e ricerc hnno intrinseci, nell loro stess essenz ontologic, i concetti di studium, tensione, dinmismo, spint evolutiv, spint evolutiv, curiosità, tormento critico, conquist del spere, elementi che d s e m p r e h n n o c r t t e r i z z t o l esperienz del genere umno e, mi uguro fortemente, continuino crtterizzrl nche su quest nostr nve form di stivle d troppo tempo senz nocchiero. Vldimiro D Acunto

18 PUC: Pino Urbnistico Comunle o come chimto per strd: Pino regoltore mrzo2012/nno 1 n.1/ CittdinoNews 18 L OPINIONE DEL POPOLO Sindco, qundo spieg ll gente che l terr gricol ll pprovzione del PUC non vrrà più null? Spiego meglio per fr cpire bene chi legge: se pss questo Pino, un cs su terreni di tipologi E2 ed E3 l potri fre solo se sei un imprenditore gricolo titolo principle o un coltivtore diretto; tle cs poi srà vendibile solo dopo 10 nni, sempre come fbbricto rurle e mi seprtmente di terreni ziendli. Con terreno di tipologi E1, l cs non l potri fre mi. Se hi un terreno E3 pinegginte irriguo e collegto lle strde, potri coltivrlo con 2 o 3 rotzioni nnuli e mort là. Se hi un terreno E2 non irriguo ed monocoltur (olivo o nocciol), devi ndre soggetto ll ntur, res d nni lterni condizioni climtiche permettendo. Se hi un terreno E1 potri fre poco o null. Un Pino che non prevede un giust e meritt riqulificzione del territorio nche ttrverso un edilizi più pproprit i luoghi ed ll morfologi degli stessi, non può essere un Pino equo e condivisibile. Dirà lei: "l legge regionle n. 13/2008 ci impone di... bl bl bl. Non fccimoci infinocchire! proprio perché quell legge è del 2008, sin d quell nno spev cos si ndv incontro; si srebbe dovuto tutelre meglio il territorio, il suo vlore ed nche il vlore in denro, evitndo così di dilpidre il ptrimonio di ogni singolo proprietrio di terreno. Un scelt scellert, non penst, non corggios, priv del senso di ltruismo, non prifictrice m solo dettt d elementi impulsi e ftti che non so e non conosco m che forse presto potremmo vedere svelti. Un indice di edificbilità moderto, l individuzione di ree dtte d un edilizi (un cs di 200 mq. in 1000 mt. di terreno) d relizzrsi in un pese prevlentemente collinre, vrebbe d subito portto benefici: - lle vuote ed gonizznti csse Comunli, soldi di oneri concessori; - lle fmiglie proprietrie di terreni idonei, dnro importnte e necessrio per l economi fmilire; - lle imprese edili locli, con i loro operi locli, lvoro in cs e possibilità di ffrontre un microedilizi non necessitnte di grossi cpitli; - i tecnici locli, l redzione di progetti e l direzione dei lvori; - i fornitori locli, mterili edili, mezzi meccnici e di cntiere. Si srebbe dovuto e potuto spirre d ccogliere nche gente di un ceto socile migliore, gente che vrebbe spostto l loro inter vit e non invece persone di qulsisi ltro indefinibile ceto che come le locuste si spostno, cnniblizzno e desertificno tutto, mli questi già d tempo ll vist di noi tutti. Qunt gente utilizz già d molto tempo le cse sul nostro territorio, dte loro in fitto o v e n d u t e, s o l o p e r d o r m i t o r i o. Qunti di loro, lvorndo fuori di confini Montecorvinesi portno ncor i figli presso gli Istituti scolstici mi lsciti. Q u n t i d i l o r o fnno spes di bevnde, vivnde, vestirio ed nche crburnti fuori di confini Montecorvinesi. T A N T I, s i n d c o T A N T I Ed ndrà ncor peggio se il suo Pino si vver! E lo scenrio futuro non srà ftto solo di questo: nel corso degli nni ssisteremo dpprim l grdule b b n d o n o d e i t e r r e n i, i l l o r o inselvtichimento con conseguenti pericoli (dissesti idro-geologici, incendi, ecc.), ll rinscit dei ltifondisti (il terreno vrrà 4 soldi), l decremento di popolzione ed ll impoverimento del contesto residuo. Questo è nel suo Pino. A noi, i cittdini, serviv un Pino corggioso, dinmico e di servizi, ricvbili questi ultimi d un edilizi che vrebbe prodotto in controprtit nche importnti infrstrutture, necessrie, nuove ed innovtive; servizi relizzbili prtecipzione mist o d oper e crico di privti; zone edificbili con finlità miste e legte ll produzione di servizi per il cittdino; ree per nuove scuole e poli scolstici non nscosti "sott o chiàn o sott mblzzàt". E poi: le DELOCALIZZAZIONI. S qunte cse vecchie ed irrecuperbili ci sono su tutto il territorio comunle? Tutt robcci ove si nnidno strnieri che spesso limentno il mercto dell mnodoper in nero. Un Pino di ttuzione delle deloclizzzioni vrebbe prodotto economi dirett ed beneficio dell c o l l e t t i v i t à ; n c h e q u i s o l d i fmiglie che hnno beni immobili di quest tipologi m non denro o progetti per l loro riqulificzione; ltro che 1% sui mutui che fesseri!!!. Allo stto ttule è difficile pensre che è quello lo strumento che ci dovrebbe dre impulso; prere dello scrivente, sovverte ogni regol in merito i settori primrio, secondrio e terzirio. D o v e s i f i n i r à? Terreni di pinur, ottimi per ttività in cmpo gricolo (settore Primrio), tutti irrigui, dotti di pozzi rtesini, con possibilità di coltivzioni pentvlenti, con possibilità di dotrli di serre ttrezzte, finnzibili con fondi per l gricoltur crico di Regione, Stto o Comunità Economic Europe, vvntggiti d un clim benevolo, con l possibilità di produrre e fungere nche d indotto lle i n d u s t r i e d i t r s f o r m z i o n e e commercilizzzione crtur Nzionle presenti nell vicin pin del sele (s qunti posti di lvoro vrebbero prodotto). LI HA FATTI DIVENTARE UNA T A V O L O Z Z A D I C O L O R I comincire di terreni colorti in verde D3 pssndo per gli ltri in blu C e fino d rrivre quel "bel mrrone chiro" B2. T U T T I A M A C C H I A? T U T T I ATTORNO ALLE SUE PROPRIETA IMMOBILIARI? E DI QUELLE DIMENSIONI? PER DECINE DI ETTARI? Quli dinmiche quli propositi quli teorie od ltro sono sostegno di tutto questo? N O N N E H A S P I E G A T E O VALORIZZATE NEMMENO UNA E PER IL RESTO DEL TERRITORIO? DALLO SCASSO A SALIRE SOPRA? TERRA AGRICOLA! RITORNO I N D I E T R O D I 8 0 A N N I! 2 o 3 "pennellte" nel Cpoluogo, qulche cttedrle nei deserti di Guro (bstv l strd che meritno d nni) e di Occino (quell B3 l h ftt su un terreno clssificto P3 dll utorità di Bcino regionle destr Sele, quindi inedificbile) ed il gioco è ftto!e LE SCUOLE? Se crescimo demogrficmente, dove le h previste le scuole? Vermente come h risposto l suo Assessore Lndolfi: " sott o chiàn", vicino l tribunle; DOVE? In un posto senz sole senz strde idonee e dove si possono fre solo le plfitte! MA LE HA VISTE LE CURVE DI LIVELLO? Cittdini come me, ormi indignti, le dicono bst! Si f ppello quei consiglieri perbene ffinché l rimndino cs; ltro ppello si rivolge ll già interesst mgistrtur ffinchè fcci miglior luce su qunto l cittdinnz Montecorvinese lment. Un cittdino di Montecorvino Crlo Budett C O U N T R Y H O U S E CsMi Borgo Slell Ristornte Pizzeri Bnqueting Eventi Borgo Slell Sn Ciprino Picentino (SA) Info e Prenotzioni

MI RIFIUTO! Le quattro erre a casa e a scuola PERCORSI DIDATTICI. Struttura percorso didattico e durata

MI RIFIUTO! Le quattro erre a casa e a scuola PERCORSI DIDATTICI. Struttura percorso didattico e durata MI RIFIUTO! Le quttro erre cs e scuol Obiettivo Prtendo dll informzione sull temtic, il percorso si propone di fr comprendere il ruolo che ognuno di noi h nell produzione e nello smltimento dei rifiuti

Dettagli

B8. Equazioni di secondo grado

B8. Equazioni di secondo grado B8. Equzioni di secondo grdo B8.1 Legge di nnullmento del prodotto Spendo che b0 si può dedurre che 0 oppure b0. Quest è l legge di nnullmento del prodotto. Pertnto spendo che (-1) (+)0 llor dovrà vlere

Dettagli

Due classi dell Istituto Comprensivo Carano - Mazzini diretto dal professor Antonio Pavone - 5 e la 4. C, e nel corso della premiazione anche la 5

Due classi dell Istituto Comprensivo Carano - Mazzini diretto dal professor Antonio Pavone - 5 e la 4. C, e nel corso della premiazione anche la 5 Scritto d Dlil Bellcicco Lunedì 25 Mrzo 2013 07:15 Due clssi dell Istituto Comprensivo Crno - Mzzini diretto dl professor Antonio Pvone - 5 e l 4 C, e nel corso dell premizione nche l 5 C - hnno prtecipto

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO CARLO STRADI MARANELLO Via Boito, n 27 41053 Maranello Tel. 0536/941110 - fax 0536/945162. Anno Scolastico 2014/2015

ISTITUTO COMPRENSIVO CARLO STRADI MARANELLO Via Boito, n 27 41053 Maranello Tel. 0536/941110 - fax 0536/945162. Anno Scolastico 2014/2015 ISTITUTO COMPRENSIVO CARLO STRADI MARANELLO Vi Boito, n 27 41053 Mrnello Tel. 0536/941110 - fx 0536/945162 Anno Scolstico 2014/2015 Scuole dell Infnzi Sorelle Agzzi e C.Cssini L Scuol dell Infnzi, sttle

Dettagli

Integrale Improprio. f(x) dx =: Osserviamo che questa definizione ha senso dal momento che per ogni y è ben definito l integrale b

Integrale Improprio. f(x) dx =: Osserviamo che questa definizione ha senso dal momento che per ogni y è ben definito l integrale b Integrle Improprio In queste lezioni riprendimo l teori dell integrzione in un vribile, l ide è di estendere l integrle definito nche in csi in cui l funzione integrnd o l intervllo di integrzione non

Dettagli

COMUNICAZIONE PER VARIAZIONE BIVACCHI FISSI (Legge regionale 18 febbraio 2010, n. 8)

COMUNICAZIONE PER VARIAZIONE BIVACCHI FISSI (Legge regionale 18 febbraio 2010, n. 8) COMUNICAZIONE PER VARIAZIONE BIVACCHI FISSI (Legge regionle 18 febbrio 2010, n. 8) N Prot. VARIAZIONE...del (d compilrsi cur dell ufficio competente) Al Comune di.. Il/L sottoscritto/: Cognome Nome Dt

Dettagli

, x 2. , x 3. è un equazione nella quale le incognite appaiono solo con esponente 1, ossia del tipo:

, x 2. , x 3. è un equazione nella quale le incognite appaiono solo con esponente 1, ossia del tipo: Sistemi lineri Un equzione linere nelle n incognite x 1, x 2, x,, x n è un equzione nell qule le incognite ppiono solo con esponente 1, ossi del tipo: 1 x 1 + 2 x 2 + x +!+ n x n = b con 1, 2,,, n numeri

Dettagli

PROVVEDIMENTO del Funzionario delegato DAL DIRETTORE

PROVVEDIMENTO del Funzionario delegato DAL DIRETTORE ISTITUZIONE SERVIZI EDUCATIVI SCOLASTICI CULTURALI E SPORTIVI DEL COMUNE DI CORREGGIO Vile dell Repubblic, 8 - Correggio (RE) 42015 tel. 0522/73.20.64-fx 0522/63.14.06 P.I. / C.F. n. 00341180354 PROVVEDIMENTO

Dettagli

Viaggio a Roma est: Pigneto

Viaggio a Roma est: Pigneto Viggio Rom est: Pigneto Intervist Mx, brmn di CO.SO, Vi Brccio d Montone, 80, Rom. M s s i m o D Addezio, brmn di CoSo e Gbriell Trinco, brmn CoSo? Che signific? Cocktil nd socil: socil inteso come il

Dettagli

CAMBIAMENTI CLIMATICI

CAMBIAMENTI CLIMATICI CAMBIAMENTI CLIMATICI Conoscere, studire, gire Obiettivo Conoscere l problemtic dei cmbimenti climtici livello globle e locle (con riferimento i dti ttuli e lle possibili proiezioni future), l effetto

Dettagli

Anno 5. Applicazione del calcolo degli integrali definiti

Anno 5. Applicazione del calcolo degli integrali definiti Anno 5 Appliczione del clcolo degli integrli definiti 1 Introduzione In quest lezione vedremo come pplicre il clcolo dell integrle definito per determinre le ree di prticolri figure pine, i volumi dei

Dettagli

Desk CSS-KPMG Innovare la PA. Presentazione del progetto di ricerca Organization Review. Luciano Hinna

Desk CSS-KPMG Innovare la PA. Presentazione del progetto di ricerca Organization Review. Luciano Hinna Desk CSS-KPMG Innovre l PA Presentzione del progetto di ricerc Orgniztion Review Lucino Hinn Obiettivo del progetto Mettere punto un nuov metodologi, intes come strumento d consegnre lle pubbliche mministrzioni

Dettagli

PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO

PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO di Istituzione Scolstic ANNO SCOLASTICO: Dt di compilzione: A cur del gruppo tecnico che segue l person Cognome e nome Qulific Ente Firm Recpito telefonico o mil Dirigente

Dettagli

Istituto Professionale di Stato per l Industria e l Artigianato Giancarlo Vallauri. Classe I H

Istituto Professionale di Stato per l Industria e l Artigianato Giancarlo Vallauri. Classe I H Istituto Professionle di Stto per l Industri e l Artiginto Gincrlo Vlluri Clsse I H ALUNNO CLASSE Ulteriore ripsso e recupero nche nei siti www.vlluricrpi.it (dip. mtemtic recupero). In vcnz si può trovre

Dettagli

2 x = 64 (1) L esponente (x) a cui elevare la base (2) per ottenere il numero 64 è detto logaritmo (logaritmo in base 2 di 64), indicato così:

2 x = 64 (1) L esponente (x) a cui elevare la base (2) per ottenere il numero 64 è detto logaritmo (logaritmo in base 2 di 64), indicato così: Considerimo il seguente problem: si vuole trovre il numero rele tle che: = () L esponente () cui elevre l bse () per ottenere il numero è detto ritmo (ritmo in bse di ), indicto così: In prticolre in questo

Dettagli

POTENZA CON ESPONENTE REALE

POTENZA CON ESPONENTE REALE PRECORSO DI MATEMATICA VIII Lezione ESPONENZIALI E LOGARITMI E. Modic mtemtic@blogscuol.it www.mtemtic.blogscuol.it POTENZA CON ESPONENTE REALE Definizione: Dti un numero rele > 0 ed un numero rele qulunque,

Dettagli

Convenzione sull'unificazione di taluni elementi del diritto dei brevetti d'invenzione

Convenzione sull'unificazione di taluni elementi del diritto dei brevetti d'invenzione Serie dei Trttti Europei - n 47 Convenzione sull'unificzione di tluni elementi del diritto dei revetti d'invenzione Strsurgo, 27 novemre 1963 Trduzione ufficile dell Cncelleri federle dell Svizzer Gli

Dettagli

Corso di Laurea in Chimica Regolamento Didattico

Corso di Laurea in Chimica Regolamento Didattico Corso di Lure in Chimic Regolmento Didttico Art.. Il Corso di Lure in Chimic h come finlità l formzione di lureti con competenze nei diversi settori dell chimic per qunto rigurd si gli spetti teorici che

Dettagli

lungarno Soderini, 11 50124 Firenze T +39 055 27441 / F +39 0552744245 dove siamo per informazioni scrivi volontariato.vacanza@crifirenze.

lungarno Soderini, 11 50124 Firenze T +39 055 27441 / F +39 0552744245 dove siamo per informazioni scrivi volontariato.vacanza@crifirenze. lungrno Soderini, 11 50124 Firenze T +39 055 27441 / F +39 0552744245 dove simo per informzioni scrivi volontrito.vcnz@crifirenze.it & o t i r t n o vol vcnz In quest guid troveri indiczioni utili ed importnti

Dettagli

COMITATO REGIONALE CAMPANO SCACCHI c/o Circolo IncontrArci Via Arco 132 80043 S. Anastasia http://www.campaniascacchi.org

COMITATO REGIONALE CAMPANO SCACCHI c/o Circolo IncontrArci Via Arco 132 80043 S. Anastasia http://www.campaniascacchi.org COMITATO REGIONALE CAMPANO SCACCHI c/o Circolo IncontrArci Vi Arco 132 80043 S. Anstsi http://www.cmpnisccchi.org F.S.I. C.O.N.I. ORGANIZZA IL 19 CAMPIONATO REGIONALE A SQUADRE TORNEO OMOLOGABILE PER VARIAZIONI

Dettagli

dr Valerio Curcio Le affinità omologiche Le affinità omologiche

dr Valerio Curcio Le affinità omologiche Le affinità omologiche 1 Le ffinità omologiche 2 Tringoli omologici: Due tringoli si dicono omologici se le rette congiungenti i punti omologhi dei due tringoli si incontrno in un medesimo punto. Principio dei tringoli omologici

Dettagli

24 y. 6. ( 5 A. 1 B. 5 4 C D. 50 Applicando le proprietà delle potenze

24 y. 6. ( 5 A. 1 B. 5 4 C D. 50 Applicando le proprietà delle potenze Alunno/.. Alunno/ Pgin Esercitzione in preprzione ll PROVA d ESAME Buon Lvoro Prof.ss Elen Sper. Il piccolo fermcrte dell figur è relizzto nel seguente modo. Si prende un cubo di lto cm e su un fcci si

Dettagli

CORSO DI RAGIONERIA A.A. 2013/2014

CORSO DI RAGIONERIA A.A. 2013/2014 CORSO DI RAGIONERIA A.A. 2013/2014 MODULO A LEZIONE N. 12 LE SCRITTURE CONTABILI Ftture d emettere e ricevere e fondi rischi/oneri LE SCRITTURE AL Prim dell chiusur dell esercizio è necessrio operre le

Dettagli

Imparare: cosa, come, perché.

Imparare: cosa, come, perché. GIOCO n. 1 Imprre: cos, come, perché. L pprendimento scolstico non è solo questione di metodo di studio, m di numerose situzioni di tipo personle e di gruppo, oppure legte l contesto in cui pprendimo.

Dettagli

Oggetto: SOGGETTI IRES - LA RILEVAZIONE CONTABILE DELLE IMPOSTE DI ESERCIZIO

Oggetto: SOGGETTI IRES - LA RILEVAZIONE CONTABILE DELLE IMPOSTE DI ESERCIZIO Ai gentili Clienti Loro sedi Oggetto: SOGGETTI IRES - LA RILEVAZIONE CONTABILE DELLE IMPOSTE DI ESERCIZIO Al termine di ciscun periodo d impost, dopo ver effettuto le scritture di ssestmento e rettific,

Dettagli

LE RETTIFICHE DI STORNO

LE RETTIFICHE DI STORNO Cpitolo 11 LE RETTIFICHE DI STORNO cur di Alfredo Vignò Le scritture di rettific di fine esercizio Sono composte l termine del periodo mministrtivo per inserire nel sistem vlori stimti e congetturti di

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DI FISICA PRIMO BIENNIO CLASSI SECONDE

PROGRAMMAZIONE DI FISICA PRIMO BIENNIO CLASSI SECONDE PROGRAMMAZIONE DI FISICA PRIMO BIENNIO CLASSI SECONDE Nel pino di lvoro sono indicte con i numeri d 1 5 le competenze di bse che ciscun unit' didttic concorre sviluppre, secondo l legend riportt di seguito.

Dettagli

2. Teoremi per eseguire operazioni con i limiti in forma determinata

2. Teoremi per eseguire operazioni con i limiti in forma determinata . Teoremi per eseguire operzioni con i iti in form determint Vedimo dunque i teoremi che consentono il clcolo dei iti, ttrverso i quli si riconducono le situzioni rticolte semplici operzioni lgebriche

Dettagli

Fisco & Contabilità La guida pratica contabile

Fisco & Contabilità La guida pratica contabile Fisco & Contbilità L guid prtic contbile N. 21 04.06.2014 Rtei e risconti Ctegori: Bilncio e contbilità Sottoctegori: Registrzioni contbili Con riferimento lle scritture di ssestmento ssume prticolre importnz

Dettagli

La contabilizzazione dei contributi pubblici alle imprese

La contabilizzazione dei contributi pubblici alle imprese L contbilizzzione dei contributi pubblici lle imprese Forlì, 23 mggio 2007 Fbrizio Bv Università di Torino 2007 Fbrizio Bv 2 Documenti di di riferimento Documenti di riferimento: Principio contbile nzionle

Dettagli

SICU FORMULARIO PREVENZIONE INCENDI SICUREZZA PROGETTO - MATERIALI DI ALLESTIMENTO IMPIANTO ELETTRICO ALLEGATI PROSPETTO RIEPILOGATIVO

SICU FORMULARIO PREVENZIONE INCENDI SICUREZZA PROGETTO - MATERIALI DI ALLESTIMENTO IMPIANTO ELETTRICO ALLEGATI PROSPETTO RIEPILOGATIVO D restituire 60 giorni prim dell inizio dell evento PREVENZIONE INCENDI REZZA PROGETTO - MATERIALI DI ALLESTIMENTO IMPIANTO ELETTRICO ALLEGATI DATI DA COMPILARE OBBLIGATORIAMENTE A CURA DEL PARTECIPANTE:

Dettagli

Determinazione Dirigenziale del Responsabile

Determinazione Dirigenziale del Responsabile AREA 2 - UFFICIO TECNICO URBANISTICO COPIA Determinzione Dirigenzile Responsbile Responsbile Servizio: (AREA 2 - UFFICIO TECNICO URBANISTICO FABBRETTI SANTE) Responsbile Procedimento: FABBRETTI SANTE Atto

Dettagli

Da 9.500,01 a 15.000,00 > 15.000,01 9.500,00 COSTO PASTO 1,15 2,30 3,45 4,60

Da 9.500,01 a 15.000,00 > 15.000,01 9.500,00 COSTO PASTO 1,15 2,30 3,45 4,60 Per l Anno Scolstico 2015/2016 l Deliber di Giunt Comunle n.25 del 16.04.2015 d oggetto: Determinzione dei criteri e ppliczione delle triffe dei servizi comunli introitti dl Comune nno 2015. Ricognizione

Dettagli

Emozioni da abitare.

Emozioni da abitare. Emozioni d bitre. L o s p i t l i t à, l n o s t r p s s i o n e Fre dell ccoglienz e dell ttenzione l cliente il proprio obiettivo professionle. Proprio su questi spetti si concentr, d sempre, l impegno

Dettagli

Lo diceva Douglas Adams ;) adesso è tempo di sofware libero

Lo diceva Douglas Adams ;) adesso è tempo di sofware libero Lo dicev Dougls Adms ;) desso è tempo di sofwre libero fvi (dot) mrzno (t) gmil (dot) com htps://ilnuovomondodiglte.fles.wordpress.com/2009/03/clessidr.jpg?w=461 L nostr btgli? Direi di no htps://encrypted-tbn0.gsttc.com/imges?q=tbn:and9gcr_ix0vzdxuon79_kcwvjbuvfidnritewyimyd56ppaloe6lsh4

Dettagli

10. Completare la seguente tabella, in cui sono riportate le produzioni assolute e relative di tre colture altamente diffuse in Italia.

10. Completare la seguente tabella, in cui sono riportate le produzioni assolute e relative di tre colture altamente diffuse in Italia. ESERCIZI DI BASE 1. I soci proprietri di un piccol compgni gricol sono tre: i signori A, B, C. Mentre i signori A e C hnno l stess quot di prtecipzione ll ziend, il signor B h solo il 50% dell quot degli

Dettagli

- Ufficio Unico PIT2 - Progetto Integrato Territoriale NORD BARESE

- Ufficio Unico PIT2 - Progetto Integrato Territoriale NORD BARESE - Ufficio Unico PIT2 - Progetto Integrto Territorile NORD BARESE Andri Brlett Bisceglie Bitonto Cnos di Pugli Corto Giovinzzo Mrgherit di Svoi Molfett Ruvo di Pugli Sn Ferdinndo di Pugli Terlizzi Trni

Dettagli

3. Dalla frase semplice alla frase complessa 3.1. La frase complessa

3. Dalla frase semplice alla frase complessa 3.1. La frase complessa 3. Dll frse semplice ll frse compless 3.1. L frse compless Il modello vlenzile si prest bene nche per introdurre l nlisi dell frse compless, mostrndone l strett correlzione con l nlisi dell frse semplice.

Dettagli

ASSENZE PER ASSISTENZA PORTATORI DI HANDICAP

ASSENZE PER ASSISTENZA PORTATORI DI HANDICAP NORMATIVA ASSENZE PER ASSISTENZA PORTATORI DI HANDICAP A cur di Libero Tssell d Scuol&Scuol del 21/10/2003 Riferimenti normtivi: rt. 21 e 33 5.2.1992 n. 104 e successive modifiche ed integrzioni, Dlgs.

Dettagli

fattibile con le tecniche elementari che imparerai in seguito. Ad esempio il polinomio

fattibile con le tecniche elementari che imparerai in seguito. Ad esempio il polinomio Scomposizione di un polinomio in fttori Scomporre in fttori primi un polinomio signific esprimerlo come il prodotto di due più polinomi non più scomponibili Ad esempio 9 = ( 3) fttore 1 ( + 3) fttore +

Dettagli

a. Sulla base dei dati riportati nel grafico indica se ciascuna delle seguenti affermazioni è vera (V) o falsa (F).

a. Sulla base dei dati riportati nel grafico indica se ciascuna delle seguenti affermazioni è vera (V) o falsa (F). scicolo 3 D. Il polinomio x 3 8 è divisibile per A. x 2 B. x + 8 C. x 4 D. x + 4 D2. Osserv il grfico che riport lcuni dti rccolti dll stzione meteorologic di Udine.. Sull bse dei dti riportti nel grfico

Dettagli

Il sottoscritto codice fiscale in qualità di 1 dell impresa/società con sede legale in 2

Il sottoscritto codice fiscale in qualità di 1 dell impresa/società con sede legale in 2 ALLEGATO 3 Dimensioni dell impres Dichirzione sostitutiv dell tto di notorietà (rt. 47 DPR 445 del 28 dicembre 2000) Il sottoscritto codice fiscle in qulità di 1 dell impres/società con sede legle in 2

Dettagli

Accordo europeo sulla circolazione dei giovani con passaporto collettivo fra i Paesi membri del Consiglio d Europa

Accordo europeo sulla circolazione dei giovani con passaporto collettivo fra i Paesi membri del Consiglio d Europa Serie dei Trttti Europei - n 37 Accordo europeo sull circolzione dei giovni con pssporto collettivo fr i Pesi memri del Consiglio d Europ Prigi, 16 dicemre 1961 Trduzione ufficile dell Cncelleri federle

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER IL SOSTEGNO AL REDDITO PER PERSONE E/O FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI CRISI PER LA PERDITA DEL LAVORO - 2015

BANDO PUBBLICO PER IL SOSTEGNO AL REDDITO PER PERSONE E/O FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI CRISI PER LA PERDITA DEL LAVORO - 2015 BANDO PUBBLICO PER IL SOSTEGNO AL REDDITO PER PERSONE E/O FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI CRISI PER LA PERDITA DEL LAVORO - 2015 Art. 1 - FINALITA E OGGETTO Il presente ndo disciplin le modlità per l'ssegnzione

Dettagli

Convenzione europea relativa al risarcimento delle vittime di reati violenti

Convenzione europea relativa al risarcimento delle vittime di reati violenti Serie dei Trttti Europei - n 116 Convenzione europe reltiv l risrcimento delle vittime di reti violenti Strsurgo, 24 novemre 1983 Trduzione ufficile dell Cncelleri federle dell Svizzer Gli Stti memri del

Dettagli

Corniola Kordia Ferrovia

Corniola Kordia Ferrovia Il 14 Giugno in occsione dell Fest dell Ciliegi di S.Crlo è stto orgnizzto d APROCCC ed effettuto in collborzione con IBIMET CNR un consumer test con ssggio di tre vrietà prodotte loclmente, ssocito d

Dettagli

A.S.D. ATLETICA SALETTI A.S.D. BAILA CONMIGO. A.S.D. BAZ SNOW & RACE e A.S. SNOW TIME. CAI - sezione di Nembro

A.S.D. ATLETICA SALETTI A.S.D. BAILA CONMIGO. A.S.D. BAZ SNOW & RACE e A.S. SNOW TIME. CAI - sezione di Nembro stgione 2014-2015 A.S.D. ATLETICA SALETTI Corso di vvimento ll Atletic Legger per i bmbini dell 1 e 2 elementre il corso si terrà il VENERDI dlle 17.00 lle 18.00 per i bmbini di 3, 4 e 5 elementre il corso

Dettagli

C A 10 [HA] C 0 > 100 K

C A 10 [HA] C 0 > 100 K Soluzioni Tmpone Le soluzioni tmpone sono soluzioni in cui sono presenti un cido debole e l su bse coniugt sotto form di sle molto solubile. Hnno l crtteristic di mntenere il ph qusi costnte nche se d

Dettagli

Integrali de niti. Il problema del calcolo di aree ci porterà alla de nizione di integrale de nito.

Integrali de niti. Il problema del calcolo di aree ci porterà alla de nizione di integrale de nito. Integrli de niti. Il problem di clcolre l re di un regione pin delimitt d gr ci di funzioni si può risolvere usndo l integrle de nito. L integrle de nito st l problem del clcolo di ree come l equzione

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 7 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. km BELGIO. Parigi. n a. Bacino di Parigi MASSICCIO CENTRALE. Aquitano MONACO ANDORRA

VOLUME 2 CAPITOLO 7 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. km BELGIO. Parigi. n a. Bacino di Parigi MASSICCIO CENTRALE. Aquitano MONACO ANDORRA VOLUME 2 CAPITOLO 7 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE LA FRANCIA Cose d spere A. Le idee importnti l Qudro fisico l L Frnci h qusi 60 milioni di bitnti l L economi frncese è un delle più sviluppte del

Dettagli

8 Controllo di un antenna

8 Controllo di un antenna 8 Controllo di un ntenn L ntenn prbolic di un rdr mobile è montt in modo d consentire un elevzione compres tr e =2. Il momento d inerzi dell ntenn, Je, ed il coefficiente di ttrito viscoso, f e, che crtterizzno

Dettagli

CITTA DI SAN MAURO TORINESE

CITTA DI SAN MAURO TORINESE BAMBINO / A. DATA PRESENTAZIONE... LETTERA... CITTA DI SAN MAURO TORINESE C.A.P. 10099 Mrtiri dell Libertà n. 150 PROVINCIA DI TORINO Tel. (011) 822.80.11 PARTITA IVA: 0 1 1 1 3 1 8 0 0 1 0 Fx (011) 898.65.79

Dettagli

Protocollo di intesa tra :

Protocollo di intesa tra : Protocollo di intes tr : o Comune di Correggio Servizio Socile Integrto AUSL di Reggio Emili Distretfo di Correggio Movimento per l Vit (ssocizione di Volontrito) Crits Croce Ross per lo sviluppo di un

Dettagli

- busto eretto con baricentro nel punto medio (a) della distanza tra i due piedi e spalle alla stessa altezza

- busto eretto con baricentro nel punto medio (a) della distanza tra i due piedi e spalle alla stessa altezza L gurdi Come sppimo l gurdi è l postur che lo schermitore ssume con tutto il proprio corpo e l rm per predisporsi nel migliore dei modi llo scontro con l vversrio: il combttente deve poter sviluppre ll

Dettagli

Un carrello del supermercato viene lanciato con velocità iniziale

Un carrello del supermercato viene lanciato con velocità iniziale Esempio 44 Un utomobile procede lungo l utostrd ll velocità costnte di m/s, ed inizi d ccelerre in vnti di m/s.5 proprio nell istnte in cui super un cmion fermo in un re di sost. In quel preciso momento

Dettagli

Page 1/6

Page 1/6 Edizione di sbto 14 novembre 2015 CONTABILITÀ L rilevzione dell impost sostitutiv sul trttmento di fine rpporto di Vivin Grippo Scde il prossimo 16 dicembre il termine per il versmento dell cconto dell

Dettagli

precedentemente già in unione civile con:

precedentemente già in unione civile con: LEGGE 20 MAGGIO 2016 N. 76 COSTITUZIONE DI UNIONE CIVILE I SOTTOSCRITTI Codice Fiscle Luogo e Stto di nscit Cittdinnz Titolo di Studio (i fini sttistici) Professione (i fini sttistici) Stto Civile: Celibe/Nubile

Dettagli

Strumenti Matematici per la Fisica

Strumenti Matematici per la Fisica Strumenti Mtemtici per l Fisic Strumenti Mtemtici per l Fisic Approssimzioni Notzione scientific (o esponenzile) Ordine di Grndezz Sistem Metrico Decimle Equivlenze Proporzioni e Percentuli Relzioni fr

Dettagli

Meccanica dei Solidi. Vettori

Meccanica dei Solidi. Vettori Meccnic dei Solidi Prof. Ing. Stefno Avers Università di Npoli Prthenope.. 2005-06 Lezione 2 Vettori Definizione: Un grndezz vettorile (o un vettore) è un grndezz fisic crtterizzt oltre che d un numero

Dettagli

YOGURT. Dosi per. 150 più secondo il. fermenti. eccezionalee. il nostroo lavorare. intestino. forma. Alla fine

YOGURT. Dosi per. 150 più secondo il. fermenti. eccezionalee. il nostroo lavorare. intestino. forma. Alla fine YOGURT FATTO IN CASAA CON YOGURTIERA Lo yogurt ftto in cs è senz ltro un modoo sno per crere un limento eccezionlee per l nostr slute. Ricco di ltticii iut intestino fermenti il nostroo lvorre meglioo

Dettagli

SCIA per VARIAZIONE DEI DATI dell agenzia viaggi e turismo

SCIA per VARIAZIONE DEI DATI dell agenzia viaggi e turismo ALLEGATO B All Ufficio SUAP del Comune di Vi Cp e Città Mil pec D inoltrre mezzo Post Elettronic Certifict e con Firm Digitle secondo qunto previsto dll'rt. 2 del DPR 160/2010 e dll'rt. 3 dell L.R.10/2012

Dettagli

All'Inpdap sede di. Prov. CHIEDO LA PENSIONE DI VECCHIAIA DA COMPILARE SE IL RICHIEDENTE OPTA PER LA LIQUIDAZIONE IN FORMA CONTRIBUTIVA

All'Inpdap sede di. Prov. CHIEDO LA PENSIONE DI VECCHIAIA DA COMPILARE SE IL RICHIEDENTE OPTA PER LA LIQUIDAZIONE IN FORMA CONTRIBUTIVA io chiedo l pensione di vecchii P R O T O C O L L O I N P D A P All'Inpdp sede di 0 1 0 1 0 1 0 1 Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento.

Dettagli

ANALISI REALE E COMPLESSA a.a. 2007-2008

ANALISI REALE E COMPLESSA a.a. 2007-2008 ANALISI REALE E COMPLESSA.. 2007-2008 1 Successioni e serie di funzioni 1.1 Introduzione In questo cpitolo studimo l convergenz di successioni del tipo n f n, dove le f n sono tutte funzioni vlori reli

Dettagli

Il Primo Principio della Termodinamica non fornisce alcuna indicazione riguardo ad alcuni aspetti pratici.

Il Primo Principio della Termodinamica non fornisce alcuna indicazione riguardo ad alcuni aspetti pratici. Il Primo Principio dell Termodinmic non fornisce lcun indiczione rigurdo d lcuni spetti prtici. l evoluzione spontne delle trsformzioni; non individu cioè il verso in cui esse possono vvenire. Pistr cld

Dettagli

{ 1, 2,3, 4,5,6,7,8,9,10,11,12, }

{ 1, 2,3, 4,5,6,7,8,9,10,11,12, } Lezione 01 Aritmetic Pgin 1 di 1 I numeri nturli I numeri nturli sono: 0,1,,,4,5,6,7,8,,10,11,1, L insieme dei numeri nturli viene indicto col simbolo. } { 0,1,,, 4,5,6,7,8,,10,11,1, } L insieme dei numeri

Dettagli

si definisce Funzione Integrale; si chiama funzione integrale in quanto il suo * x

si definisce Funzione Integrale; si chiama funzione integrale in quanto il suo * x Appunti elorti dll prof.ss Biondin Gldi Funzione integrle Si y = f() un funzione continu in un intervllo [; ] e si 0 [; ]; l integrle 0 f()d si definisce Funzione Integrle; si chim funzione integrle in

Dettagli

Fisco & Contabilità La guida pratica contabile

Fisco & Contabilità La guida pratica contabile Fisco & Contbilità L guid prtic contbile N. 2 20.01.2016 L rinunci l credito d prte del socio Disciplin contbile e fiscle Ctegori: Ires Sottoctegori: Vrie Le disposizioni in tem di rinunci del credito

Dettagli

PROGRAMMA SOCIO EDUCATIVO DI ANIMAZIONE 2014/2015

PROGRAMMA SOCIO EDUCATIVO DI ANIMAZIONE 2014/2015 PROGRMM SOCIO EDUCTIVO DI NIMZIONE 2014/2015 PRESENTZIONE DELLE TTIVIT' EDUCTIVE INTEGRTE ORDINRIE MENSILI - SETTIMNLI ED EXTR ORDINRIE DI NIMZIONE. Relazione e comunicazione : interventi educativi individuali

Dettagli

Il quadro di riferimento. Modalità, criteri e aspetti fiscali per la stipula dei contratti di ricerca e borse di studio

Il quadro di riferimento. Modalità, criteri e aspetti fiscali per la stipula dei contratti di ricerca e borse di studio Il qudro riferimento Modlità, criteri e spetti fiscli stipu dei contrtti ricerc e borse stuo Teres Cltbino Are del Ricerc Ctni, 9 cembre 2010 Incremento ttrzione fon esterni: essenzile il finnzimento delle

Dettagli

PRESENTAZIONE AL QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE DELLA MEMORIA (Everyday Memory Questionnaire - EMQ)

PRESENTAZIONE AL QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE DELLA MEMORIA (Everyday Memory Questionnaire - EMQ) PRESENTAZIONE AL QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE DELLA MEMORIA (Everydy Memory Questionnire - EMQ) Drio Slmso e Giuseppin Viol CNR-Psicologi, Vile Mrx 15-00137 ROMA) L'EMQ (Sunderlnd et l., 1983) si propone

Dettagli

COMUNE DI NUVOLENTO. Provincia di Brescia

COMUNE DI NUVOLENTO. Provincia di Brescia COMUNE DI NUVOLENTO Provinci di Bresci DOMANDA PER LA PARTECIPAZIONE AL BANDO PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER L ASSEGNAZIONE DI MINI ALLOGGI PROTETTI PRESSO IL CENTRO DIURNO IN VIA VITTORIO EMANUALE

Dettagli

c) la quaresima d) la trigesima N51 a) utilitaria b) proletaria c) dignitaria d) societaria N52 a) mandate b) spostate c) manovre d) spostature

c) la quaresima d) la trigesima N51 a) utilitaria b) proletaria c) dignitaria d) societaria N52 a) mandate b) spostate c) manovre d) spostature N47/48 Quest nno (47) il icentenrio dell nscit di Giuseppe Verdi: il grnde musicist vide inftti (48) Busseto nel 1813. N47 ) ricorre ) risle c) ritorn d) rimont N48 ) l luce ) i gliori c) il lume d) l

Dettagli

Stemma Istituzionale

Stemma Istituzionale 7 Stemm Logotipo 1.16 Dinmiche Specili del Formt di Comuniczione Lo del Comune di Prto è composto d due elementi: stemm e logotipo. In csi eccezionli, lo Stemm può essere utilizzto singolrmente, senz l

Dettagli

COME SOPRAVVIVERE ALLA MATEMATICA. 1. La funzione matematica e la sua utilità in economia

COME SOPRAVVIVERE ALLA MATEMATICA. 1. La funzione matematica e la sua utilità in economia COME SOPRAVVIVERE ALLA MATEMATICA di Giuli Cnzin e Dominique Cppelletti Come potrete notre inoltrndovi nel corso di Introduzione ll economi, l interpretzione dell teori economic non presuppone conoscenze

Dettagli

LEZIONE 6 ARGOMENTO: VALUTAZIONE ECONOMICA DELLE RISORSE. Argomento. Valutazione di progetti e/o scelte pubbliche

LEZIONE 6 ARGOMENTO: VALUTAZIONE ECONOMICA DELLE RISORSE. Argomento. Valutazione di progetti e/o scelte pubbliche 1 LEZIONE 6 ARGOMENTO: VALUTAZIONE ECONOMICA DELLE RISORSE Argomento. Vlutzione di progetti e/o scelte pubbliche 1) Economi del benessere ovvero come misurre il benessere e le sue vrizioni 2) I fondmenti

Dettagli

SUGLI INSIEMI. 1.Insiemi e operazioni su di essi

SUGLI INSIEMI. 1.Insiemi e operazioni su di essi SUGLI INSIEMI 1.Insiemi e operzioni su di essi Il concetto di insieme è primitivo ed è sinonimo di clsse, totlità. Si A un insieme di elementi qulunque. Per indicre che è un elemento di A scriveremo A.

Dettagli

Esercitazione 2-15 Ottobre Equilibrio idrostatico

Esercitazione 2-15 Ottobre Equilibrio idrostatico Esercitione di Meccnic dei fluidi con Fondmenti di Ingegneri Chimic Esercitione 2-15 Ottobre 2015 Equilibrio idrosttico È stt ricvt leione l equione fondmentle dell sttic dei fluidi pesnti e incomprimibili,

Dettagli

Esercitazione in aula C1

Esercitazione in aula C1 Esercitzione in ul C1 Rilevzioni in prtit doppi Scritture di rettific Chiusur dei conti Redzione dello Stto ptrimonile e del Conto economico secondo gli schemi civilistici Si consideri l seguente situzione

Dettagli

DEBITI VERSO BANCHE 1 PREMESSA 2 CONTENUTO DELLA VOCE. Passivo SP D.4. Prassi Documento OIC n. 12; Documento OIC n. 19 2.

DEBITI VERSO BANCHE 1 PREMESSA 2 CONTENUTO DELLA VOCE. Passivo SP D.4. Prassi Documento OIC n. 12; Documento OIC n. 19 2. Cp. 49 - Debiti verso bnche 49 DEBITI VERSO BANCHE Pssivo SP D.4 Prssi Documento OIC n. 12; Documento OIC n. 19 1 PREMESSA I debiti verso bnche ricomprendono tutti quei debiti in cui l controprte è un

Dettagli

Il volume del cilindro è dato dal prodotto della superficie di base per l altezza, quindi

Il volume del cilindro è dato dal prodotto della superficie di base per l altezza, quindi Mtemtic per l nuov mturità scientific A. Bernrdo M. Pedone 3 Questionrio Quesito 1 Provre che un sfer è equivlente i /3 del cilindro circoscritto. r 4 3 Il volume dell sfer è 3 r Il volume del cilindro

Dettagli

ROAD TO MATCHING SHARE&GROW Vademecum per avvicinarsi a Matching Live

ROAD TO MATCHING SHARE&GROW Vademecum per avvicinarsi a Matching Live ROAD TO MATCHING SHARE&GROW Vdemecum per vvicinrsi Mtching Live Un evento promosso d Powered by Medi Prtner Seguici e condividi VADEMECUM IN SEMPLICI STEP PER PARTECIPARE A MATCHING L presenz Mtching Shre&Grow

Dettagli

Borse di studio per i figli studenti e provvidenze a favore dei Dipendenti studenti. Ambito: Tutti

Borse di studio per i figli studenti e provvidenze a favore dei Dipendenti studenti. Ambito: Tutti Circolre n. 36 del 16 settembre 2014 Oggetto: Borse di studio per i figli studenti e provvidenze fvore dei Dipendenti studenti Serie: PERSONALE Argomento: Società interesste: Ambito: CONDIZIONI CONTRATTUALI

Dettagli

Liceo Scientifico Statale Leonardo da Vinci Via Possidonea Reggio Calabria Anno Scolastico 2008/2009 Classe III Sezione G

Liceo Scientifico Statale Leonardo da Vinci Via Possidonea Reggio Calabria Anno Scolastico 2008/2009 Classe III Sezione G Liceo Scientifico Sttle Leonrdo d Vinci Vi Possidone 14 8915 Reggio Clbri Anno Scolstico 008/009 Clsse III Sezione G Dirigente scolstico: Preside Prof. ss Vincenzin Mzzuc Professore coordintore del progetto:

Dettagli

Principi di economia Microeconomia. Esercitazione 3. Teoria del Consumatore

Principi di economia Microeconomia. Esercitazione 3. Teoria del Consumatore Principi di economi Microeconomi Esercitzione 3 Teori del Consumtore Novembre 1 1. Considerimo uno studente indifferente tr il consumo di penne nere (x n ) e blu (x b ), e che cquist ogni nno un pniere

Dettagli

Variazioni di sviluppo del lobo frontale nell'uomo

Variazioni di sviluppo del lobo frontale nell'uomo Istituto di Antropologi dell Regi Università di Rom Vrizioni di sviluppo del lobo frontle nell'uomo pel Dott. SERGIO SERGI Libero docente ed iuto ll cttedr di Antropologi. Il problem dei rpporti di sviluppo

Dettagli

SCUOLA PARITARIA E RISORSE FINANZIARIE DOSSIER IN VISTA DELLA FINANZIARIA 2008. Associazione Genitori Scuole Cattoliche 5 ottobre 2007

SCUOLA PARITARIA E RISORSE FINANZIARIE DOSSIER IN VISTA DELLA FINANZIARIA 2008. Associazione Genitori Scuole Cattoliche 5 ottobre 2007 SCUOLA PARITARIA E RISORSE FINANZIARIE DOSSIER IN VISTA DELLA FINANZIARIA 2008 Associzione Genitori Scuole Cttoliche 5 ottobre 2007 Proseguendo nell trdizione formtiv dell Associzione Genitori Scuole Cttoliche,

Dettagli

IL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

IL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO Decreto del Ministero dello sviluppo economico 11 mrzo 2008 Attuzione dell'rt. 1, comm 24, letter ), dell Legge 24/12/2007, n 244, per l definizione dei vlori limite di fbbisogno di energi primri nnuo

Dettagli

CONVENZIONE TRA ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI GROSSETO E FUNK INTERNATIONAL S.P.A.

CONVENZIONE TRA ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI GROSSETO E FUNK INTERNATIONAL S.P.A. CONVENZIONE TRA ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI GROSSETO E FUNK INTERNATIONAL S.P.A. L Ordine degli Architetti Pinifictori Pesggisti Conservtori dell Provinci

Dettagli

3. Funzioni iniettive, suriettive e biiettive (Ref p.14)

3. Funzioni iniettive, suriettive e biiettive (Ref p.14) . Funzioni iniettive, suriettive e iiettive (Ref p.4) Dll definizione di funzione si ricv che, not un funzione y f( ), comunque preso un vlore di pprtenente l dominio di f( ) esiste un solo vlore di y

Dettagli

Proiettività della Retta e del Piano.

Proiettività della Retta e del Piano. Introduzione. In queste note proponimo l clssificzione delle proiettività per l rett proiettiv ed il pino proiettivo su un corpo lgebricmente chiuso. Nel cso dell rett studieremo nche il cso del corpo

Dettagli

LA GESTIONE DELLE PERDITE SU CREDITI E DELLE SVALUTAZIONI

LA GESTIONE DELLE PERDITE SU CREDITI E DELLE SVALUTAZIONI LA GESTIONE DELLE PERDITE SU CREDITI E DELLE SVALUTAZIONI Le recenti modifiche normtive lle regole fiscli per l gestione delle perdite su crediti, unitmente ll recente pprovzione dell versione revisiont

Dettagli

m kg M. 2.5 kg

m kg M. 2.5 kg 4.1 Due blocchi di mss m = 720 g e M = 2.5 kg sono posti uno sull'ltro e sono in moto sopr un pino orizzontle, scbro. L mssim forz che può essere pplict sul blocco superiore ffinchè i blocchi si muovno

Dettagli

Ubuntu fare funzionare il nostro hardware sabato 05 dicembre 2009 Ultimo aggiornamento sabato 22 agosto 2015

Ubuntu fare funzionare il nostro hardware sabato 05 dicembre 2009 Ultimo aggiornamento sabato 22 agosto 2015 Ubuntu fre funzionre il nostro hrdwre sbto 05 dicembre 2009 Ultimo ggiornmento sbto 22 gosto 2015 Diversi costruttori di componenti hrdwre non relizzno i driver per Linux o non ne fornisco il codice perto.

Dettagli

Venerdì 9 marzo Corrado Corsi - Università degli Studi di Verona - DEA -

Venerdì 9 marzo Corrado Corsi - Università degli Studi di Verona - DEA - Venerdì 9 mrzo 2012 Corrdo Corsi - Università degli Studi di Veron - DEA - 1 Affitto d ziend o di rmo d ziend Trsferimento temporneo del godimento di un ziend o di un rmo Loctore/Concedente Loctrio/Affitturio

Dettagli

Mancanze disciplinari Sanzioni disciplinari Organi competenti

Mancanze disciplinari Sanzioni disciplinari Organi competenti Allegto 1 - REGOLAMENTO DI DISCIPLINA PER LA SCUOLA PRIMARIA Prte integrnte dello stesso Regolmento Mncnze disciplinri Snzioni disciplinri Orgni competenti Il presente llegto costituisce un elenco esemplifictivo,

Dettagli

Gli Elementi di Euclide

Gli Elementi di Euclide Gli Elementi di Euclide Muro Sit e-mil: murosit@tisclinet.it Versione provvisori. Novembre 2011. 1 Indice 1 L struttu degli Elementi. 1 2 Le prime proposizioni 3 3 Il quinto postulto 4 Simplicio: Voi procedete

Dettagli

Convenzione europea sull adozione dei minori

Convenzione europea sull adozione dei minori Serie dei Trttti Europei - n 58 Convenzione europe sull dozione dei minori Strsurgo, 24 prile 1967 Trduzione ufficile dell Cncelleri federle dell Svizzer Premolo Gli Stti memri del Consiglio d Europ, firmtri

Dettagli

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni:

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni: Mod. RED Sede di Domnd n. del Pensione n. ct. nto il stto civile bitnte Prov. CAP vi n. DICHIARA, sotto l propri responsbilità, che per gli nni: A B (brrre l csell reltiv ll propri situzione) NON POSSIEDE

Dettagli

DESCRIZIONE PROGETTO. Free Software e Didattica

DESCRIZIONE PROGETTO. Free Software e Didattica Vi Lmrmor, 35 00010 Villnov di, Rom, 1. Tipologi progetto : Didttic curriculre Didttic extr-curriculre Accoglienz, orientmento, stge Formzione del personle Altro.. 2. Denominzione progetto Indicre Codice

Dettagli

Le spese di ricerca e sviluppo: gestione contabile ed iscrizione in bilancio *

Le spese di ricerca e sviluppo: gestione contabile ed iscrizione in bilancio * www.solmp.it Le : gestione contbile ed iscrizione in bilncio * Piero Pisoni, Fbrizio Bv, Dontell Busso e Alin Devlle ** 1. Premess Le sono esminte nei seguenti spetti: Il presente elborto è trtto d: definizione

Dettagli