E un bel tipo, alto, elegante, colto e raffinato Glenn

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "E un bel tipo, alto, elegante, colto e raffinato Glenn"

Transcript

1 La Vetrina dell Arte GRANDI EVENTI IL PROFETA DEL NUOVO ROCOCÒ di GUIDO CURTO E un bel tipo, alto, elegante, colto e raffinato Glenn Brown. Quasi un dandy inglese. Tanto che non penseresti mai faccia il pittore, almeno qui in Italia, dove gli artisti hanno, il più delle volte, un abbigliamento sgarrupato, volutamente alternativo. A questo Young British Artist (young perché è nato in Gran Bretagna ad Hexam nel 1966), ancora giovane quindi, ma già quotatissimo (i suoi dipinti sono battuti in asta dai euro del piccolo formato ai euro ed oltre delle tele più vaste), la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, nella elegante sede di via Modane a Torino, dedica un ampia retrospettiva che presenta in anteprima al pubblico italiano una sessantina tra dipinti (soprattutto) e sculture. Per chi non lo sapesse, Glenn Brown appartiene alla fortunata generazione degli Y.B.A. Acrostico che identifica gli Young British Artists. Ossia quel folto gruppo di giovani artisti britannici scoperti e poi lanciati da Charles Saatchi; il geniale e spregiudicato (secondo alcuni) imprenditore pubblicitario londinese che alla metà degli anni 90 riconvertì il suo business diventando prima collezionista e poi mercante d arte contemporanea, rivelando doti di sensibile talent scout, con un metodo di lavoro molto semplice: dopo aver visitato le mostre di fine anno delle migliori accademie inglesi - il Royal College, la Slade School, la Chelsea School e soprattutto il Goldsmiths College - Saatchi selezionò una squadra di una ventina di giovani artisti acquisendo in blocco tutti i loro lavori. Con una parte ben selezionata di queste opere Saatchi costruì la mostra Sensation, allestita alla Royal Accademy of Fine Arts di Londra nel 1997 e poi mandata in tournée a Berlino e New York con un successo clamoroso. In quella mostra Glenn Brown c era e, insieme ad altri compagni del Goldsmiths College, era uno di quelli che proponeva un ritorno alla pittura adottando uno stile neo o post-surrealista che citava non solo Dalì, ma anche i Maestri del Cinquecento, Seicento e Settecento, spaziando fino alla seconda metà del Novecento: da Rembrandt, Rubens, Fragonard, agli espressionisti tedeschi, per arrivare fino ad autori a lui di poco antecedenti come de Kooning, Appel, Auerbach. Dipingendo con virtuosismo raffinato, - sopra: Oscillate Wildly (1999, olio su lino, cm. 175,5 x 391,5). - nella pagina accanto: Sex (2003, olio su tavola, cm. 126 x 85). 16 n. 14/2009

2 GRANDI EVENTI

3 La Vetrina dell Arte GRANDI EVENTI come si vede anche nei lavori ispirati ai romanzi e soprattutto ai film di fantascienza (alcuni sembrano tratti dalle copertine della celebre serie Urania), raffigura pittoreschi paesaggi di genere marziano con lande desolate sovrastate da cieli rossastri dove orbitano meteoriti, pianeti e navicelle spaziali. L altro suo genere preferito è il ritratto, anche se Brown non prende mai spunto da una persona reale, bensì riproduce un ritratto già eseguito da un celebre pittore del passato, del quale rivisita lo stile con estrema abilità e con un tocco di sottile, tagliente provocazione. Come nel caso della bambina Ariane 5 (opera quest ultima della Collezione privata di Patrizia Sandretto Re Rebaudengo) o del fanciullo con mazzo di fiori dove cita un dipinto di Rubens, ma entrambi i quadri sono esposti rovesciati a testa in giù, alla maniera di Baselitz, quasi per far meglio percepire al grande pubblico la valenza concettuale di questa operazione. Certi volti riprodotti più e più volte sembrano zombi o ectoplasmi, grazie ad una stesura filamentosa e magmatica, più alla Francis Bacon che neoespressionista, perché non c è irruenza o gestualità nella pennellata, bensì estrema precisione e minuziosità. In molti casi, semmai, c è il gusto dell orrido e interessante è il confronto proposto in mostra tra un ritratto alla El Greco e un teschio orripilante. Certi quadri poi hanno una stesura così magmatica e al limite dell informale che il soggetto, a prima vista, si perde e solo guardando con molta attenzione in una sorta d informe meteorite si coglie la presenza nascosta di una figura femminile nuda, di una bocca, un occhio, uno sfintere, una vagina, un pene, delle rose, come nel caso di International Velvet del Altre iconografie sono i mazzi 18 n. 14/2009 di fiori e alcuni di questi sono tradotti in sculture di gesso policromo. Davvero «l arte di Glenn Brown è un rococò impazzito e deteriorato», come fa notare nel saggio introduttivo al catalogo Francesco Bonami, il direttore artistico della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, che ha curato questa retrospettiva insieme a Laurence Sillars, della Tate Liverpool. Già perché la mostra nasce in collaborazione con la celebre istituzione britannica: un segnale delle capacità organizzative di Patrizia Sandretto, che in un momento di crisi come l attuale è riuscita a promuovere a Torino sinergie utilissime (ed economie di scala!) con la prestigiosa Tate. Brava Patrizia. - sopra: Youth, Beautiful Youth (2008, olio su tavola, cm. 153 x 121).

4 La Vetrina dell Arte GRANDI EVENTI IL PITTORE DEL SUBLIME COSMICO di GIAN PIERO PRASSI Cosmico. Questo è forse l aggettivo più adatto per l artista inglese Glenn Brown, le cui opere sono per la prima volta esposte in Italia, nelle sale della Fondazione torinese Sandretto Re Rebaudengo (via Modane 16), fino al 30 ottobre (tutti i giorni dalle 12 alle 20, con l interessante extension a ingresso gratuito dalle 20 alle 23 il giovedì, chiusura il lunedì). Cosmico per i soggetti, cosmico anche per l eccezionale capacità del disegno e per profondità di cultura artistica. Sono una sessantina fra dipinti e sculture ospitate nelle ampie sale, dalle volte altissime, della Fondazione Sandretto, l allestimento è pensato per mettere a confronto dinamico tematiche e periodi creativi. Le tele più antiche risalgono ai primi anni Novanta, periodo in cui si confronta con l informale, citando con maggior trasporto artisti come Auerbach, de Koonig e Karel Appell con l opera Love never dies, un remake di People, Birds and Sun del maestro olandese. La prima occhiata esalta al massimo grado la matericità, dell originale, il colore sembrerebbe denso... eppure, avvicinandosi, ci si accorge che quel rilievo così fisicamente palpabile, in realtà è disegnato quasi come un trompe l oeil! Una piattezza che è dato costante dello stile pittorico di Brown. Le opere più recenti risalgono al 2008 ed evidenziano la svolta attuale, sempre più horror. La critica - sopra: Böcklin s Tomb (1998, olio su tela, cm. 221 x 330). n. 14/

5 GRANDI EVENTI è concorde nel definire il Brown di oggi decadente, profeta si una splendida corruzione. Preferiamo soffermarci tuttavia su quelle opere che, per la loro magnificenza, entusiasmano di più il visitatore, sono lavori realizzati tra la fine del secolo scorso e i primi anni del nuovo. Un periodo cosmico e sublime, con la riscoperta del paesaggio su un piano galattico. Così è per The loves of Sheperds (2000) e The Aesthetic Poor (2002), entrambi ancora legati al citazionismo fantascientifico, in cui l artista copia, nobilitandoli e trasformandoli, i sogni delle copertine dei best-sellers di Science Fiction, nel primo caso una famosa copertina di Tony Roberts, nel secondo lo stile fantastico di John Martin, anche se, in un suo particolare modo, è affine anche al Dürer della Divina Commedia. Stesse caratteristiche di landa infernale (l alieno di oggi era il diabolico di ieri) per The tragic conversion of Salvador Dalì del Un mondo in esplosione che torna all informità del magma, apocalittico e supremo. La distruzione non oblitera ma ricrea... Etereo è invece Jesus; The Living Dead anch esso del 1998 (anno cruciale per Brown), il ribollire di gas che raffigura pare fotografato da una sonda della Nasa in avvicinamento a Giove (o forse al suo satellite Europa, cui si riferisce l illustrazione astronomica di Adolf Schaller da cui prende spunto), i vortici sotto un limpido cielo hanno consistenza simildigitale. Sublime e inquietante convivono. Ma perché, poi, quando il soggetto è la carne, dal cosmico si passa al cimiteriale? Pare proprio che Brown non concepisca compromessi: grandioso e sidereo è il paesaggio senza esseri di carne, quando è il corpo a essere dipinto (e ciò avviene per la maggior parte delle opere esposte a Torino) non interessa lo splendore della vita, ma la mutazione blasfema, il trionfo dei vermi. Nella componente cosmica rientrano anche due potenti citazioni da Salvador Dalì: Oscillate Wildly (deformazione di Autumnal Cannibalism del 1936) e Dalì-Christ, che cita un quadro sulla Guerra Civile Spagnola sempre del 1936). Nel primo il visitatore ha modo di ammirare anche la bravura del pittore nel monocromatico, che sa rendere pulsante e tridimensionale, come quando ha una intera tavolozza a disposizione; nel secondo sarebbe interessante portarsi dietro la riproduzione dell originale e cercare (come in un noto giochino enigmistico) le differenze della copia. Il Surrealismo proprio perché propugnatore di nuove percezioni è un avvento ideale per il divenire delle 20 n. 14/2009

6 GRANDI EVENTI future provocazioni di Glenn Brown e, al tempo stesso, ancora una dimensione del sublime. Infiniti spunti sarebbero da evidenziare perché praticamente tutta la storia dell arte è coinvolta nel gioco di citazioni e rimandi, tanto che lo spettatore non preparato perde gran parte delle informazioni, dei giochi e dell amara ironia dispiegata a larghe mani, ironia che è caratteristica topica del nostro. Al termine del percorso si afferma una convinzione. Glenn Brown è un artista concettuale. Solo che, al contrario di molti di questi, basa la forza della propria operazione sul magistero della pittura, ne pare godere eroticamente. Ripartendo dall eredità dei maestri, sintetizzando un nuovo virtuosismo, afferma che la pittura non è morta, anche se la morte è a volte il soggetto. Concettuale perché il suo è un lavoro sul destino dell immagine. Non opera infatti sui dipinti originali ma sulle riproduzioni, mutuandone financo i difetti. Esemplare in tal senso è Böcklin s Tomb, ideale omaggio futuribile all Isola dei Morti, che però non si richiama a una delle tante versioni originali del celebre dipinto che piaceva tanto a Hitler, ma a un illustrazione di fantascienza del 1981 (Floating Cities dell illustratore Chris Foss) del tutto estranea alla storia dell arte, almeno finché Brown non se ne appropria, trasponendovi la severa architettura del capolavoro di Böcklin. Esauriti i classici, l artista inglese si ciba sempre più dell immaginario popolare. Nella sua metodologia entra Photoshop, lavora per ore al computer, perviene alla manipolazione desiderata e poi la dipinge, cambiandola ancora, dimostrando cioè che il magistero delle tecniche pittoriche è vincente. Uno schiaffo in faccia a certa arte che oggi sempre più si avvolge al nulla. Ogni tanto, oziosamente, ci domandiamo cosa avrebbe fatto Leonardo se avesse avuto Photoshop e le altre meraviglie moderne... Forse... Avrebbe imitato Glenn Brown! - nella pagina accanto: Jesus; The Living Dead (1998, olio su tela, cm. 205,7 x 326,4). - sopra: The Tragic Conversion of Salvador Dalì (1998, olio su tela, cm. 222 x 323). n. 14/

Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura

Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura GALLERIA SABAUDA Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura Si propone un'esperienza introduttiva alla realtà del museo e un approccio alle opere d arte come immagini e come prodotti materiali.

Dettagli

GUIDA ALL ATTIVITÀ DIDATTICA PER SCUOLE 2015-2016 PINACOTECA DI BRERA

GUIDA ALL ATTIVITÀ DIDATTICA PER SCUOLE 2015-2016 PINACOTECA DI BRERA GUIDA ALL ATTIVITÀ DIDATTICA PER SCUOLE 2015-2016 PINACOTECA DI BRERA ASTER Via Cadamosto 7 20122 Milano Tel 02 20404175 Fax 02 20421469 info@spazioaster.it www.spazioaster.it Tutte le attività didattiche

Dettagli

IL CARRO-TEATRO DELL UNIVERSO DI LEONARDO DIVENTA REALTÀ GRAZIE AI COSTRUTTORI DEL CARNEVALE DI VIAREGGIO

IL CARRO-TEATRO DELL UNIVERSO DI LEONARDO DIVENTA REALTÀ GRAZIE AI COSTRUTTORI DEL CARNEVALE DI VIAREGGIO L opera sarà presentata in anteprima mondiale all Expo di Milano IL CARRO-TEATRO DELL UNIVERSO DI LEONARDO DIVENTA REALTÀ GRAZIE AI COSTRUTTORI DEL CARNEVALE DI VIAREGGIO Il vincitore del concorso dei

Dettagli

IL MUSEO DI TUTTI L INTEGRAZIONE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI

IL MUSEO DI TUTTI L INTEGRAZIONE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI IL MUSEO DI TUTTI L INTEGRAZIONE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI Un obiettivo di questi progetti speciali è dimostrare che la conoscenza dell arte può essere favorita da varie modalità d apprendimento; tale

Dettagli

PROGRAMMA DIDATTICO ANNO SCOLASTICO 2009-2010 NOVITA SCUOLE MATERNE

PROGRAMMA DIDATTICO ANNO SCOLASTICO 2009-2010 NOVITA SCUOLE MATERNE NOVITA SCUOLE MATERNE FINESTRA O SPECCHIO? Scuola materna ed elementare Il percorso prevede la visita della collezione della Pinacoteca Agnelli, con un approfondimento sulle opere di Henri Matisse. La

Dettagli

Forme d arte, voci ed espressioni della differenza Barbara Belotti

Forme d arte, voci ed espressioni della differenza Barbara Belotti Forme d arte, voci ed espressioni della differenza Barbara Belotti Le artiste sono scarsamente rappresentate nelle sale museali, mentre moltissime tele esposte mostrano corpi femminili nudi. Dopo la prima

Dettagli

Opere d Arte Contemporanea una Collezione Privata Italiana degli Anni 70 Opere dalla Collezione Tonelli

Opere d Arte Contemporanea una Collezione Privata Italiana degli Anni 70 Opere dalla Collezione Tonelli Press Release Milan For Immediate Release Milano Wanda Rotelli +39 02 29500202 wanda.rotelli@sothebys.com Londra Matthew Weigman matthew.weigman@sothebys.com Opere d Arte Contemporanea una Collezione Privata

Dettagli

LE COMPETENZE ESSENZIALI DI DISEGNO E STORIA DELL ARTE

LE COMPETENZE ESSENZIALI DI DISEGNO E STORIA DELL ARTE LE ESSENZIALI DI DISEGNO E classe prima Liceo scientifico utilizzare regole e tecniche grafiche progettare un minimo percorso grafico costruire un disegno geometrico, impiegando in maniera appropriata

Dettagli

LA FONDAZIONE COSSO E IL CASTELLO DI MIRADOLO

LA FONDAZIONE COSSO E IL CASTELLO DI MIRADOLO LA FONDAZIONE COSSO E IL CASTELLO DI MIRADOLO La Fondazione Cosso è una realtà privata nata a Pinerolo nel 2008 con l obiettivo di promuovere lo sviluppo del territorio attraverso mostre, concerti, momenti

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA Campo d esperienza IMMAGINI,SUONI E COLORI. Disciplina: ARTE E IMMAGINE

SCUOLA DELL INFANZIA Campo d esperienza IMMAGINI,SUONI E COLORI. Disciplina: ARTE E IMMAGINE SCUOLA DELL INFANZIA Campo d esperienza IMMAGINI,SUONI E COLORI. Disciplina: ARTE E IMMAGINE TRAGUARDI ABILITA COMPETENZE FINE SCUOLA DELL INFANZIA 3 ANNI 4 ANNI 5 ANNI CONOSCENZE NUCLEO: ESPRIMERE E COMUNICARE

Dettagli

DISCIPLINA: STORIA DELL ARTE

DISCIPLINA: STORIA DELL ARTE DISCIPLINA: STORIA DELL ARTE CLASSE PRIMA MICHELANGELO L impressionismo, P.Gauguin, V.Van Riconoscere le opere. Descriverne i Gogh, P.Cezanne caratteri generali formali. 0 Cubismo, Futurismo, P.Picasso,

Dettagli

IL PAESAGGIO VENEZIANO tra vedut"mo, romantic"mo ed impression"mo. A cura $ Tarabo%i Jessica

IL PAESAGGIO VENEZIANO tra vedutmo, romanticmo ed impressionmo. A cura $ Tarabo%i Jessica IL PAESAGGIO VENEZIANO tra vedut"mo, romantic"mo ed impression"mo A cura $ Tarabo%i Jessica PRESENTAZIONE Il tema della mostra d arte è il paesaggio veneziano: uno dei paesaggi più suggestivi al mondo

Dettagli

Fondazione d arte Erich Lindenberg, Villa Pia, 6948 Porza (Ticino CH) 24 marzo 29 settembre 2013

Fondazione d arte Erich Lindenberg, Villa Pia, 6948 Porza (Ticino CH) 24 marzo 29 settembre 2013 Comunicato stampa, marzo 2013 Dialogo tra generazioni Robert B. e Robertson Käppeli Erich Lindenberg disegni e acquerelli un dialogo tra l uomo e lo spazio Fondazione d arte Erich Lindenberg, Villa Pia,

Dettagli

Estratto del POF (Piano dell Offerta Formativa) dell Istituto Statale D Arte G. de Chirico - Torre Annunziata Corso Liceo Artistico

Estratto del POF (Piano dell Offerta Formativa) dell Istituto Statale D Arte G. de Chirico - Torre Annunziata Corso Liceo Artistico ISTITUTO STATALE D ARTE GIORGIO de CHIRICO DIS. SCOL. N.37 C. S. NASDO4000B C. F. 82008380634 Sede: TORRE ANNUNZIATA (NA) Via Vittorio Veneto, 514 Tel.0815362838- Fax 081.862.89.41-sito:www.isadechirico.it

Dettagli

IL PAESAGGIO VENEZIANO. Tra Vedut"mo, Romantic"mo ed. Impression"mo. A cura $ Tarabo%i Jessica

IL PAESAGGIO VENEZIANO. Tra Vedutmo, Romanticmo ed. Impressionmo. A cura $ Tarabo%i Jessica IL PAESAGGIO VENEZIANO Tra Vedut"mo, Romantic"mo ed Impression"mo A cura $ Tarabo%i Jessica PRESENTAZIONE Il tema della mostra d arte è il paesaggio veneziano: uno dei paesaggi più suggestivi al mondo

Dettagli

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI. Museo dell Opificio delle Pietre Dure di Firenze. Carta della qualità dei servizi

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI. Museo dell Opificio delle Pietre Dure di Firenze. Carta della qualità dei servizi MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI Museo dell Opificio delle Pietre Dure di Firenze Carta della qualità dei servizi Il Museo dell Opificio delle Pietre Dure 2012 Il Museo dell Opificio delle

Dettagli

PROSSIMI APPUNTAMENTI

PROSSIMI APPUNTAMENTI PROSSIMI APPUNTAMENTI Aperte le prenotazioni per la mostra RENOIR dalle Collezioni del Musée d'orsay e dell'orangerie!! AFFRETTATEVI A PRENOTARE I POSTI DISPONIBILI! Una grande mostra a Torino: Pierre-Auguste

Dettagli

La collaborazione che l Istituzione Galleria d Arte Moderna di Bologna si è onorata di prestare per la realizzazione della mostra di Giorgio Morandi

La collaborazione che l Istituzione Galleria d Arte Moderna di Bologna si è onorata di prestare per la realizzazione della mostra di Giorgio Morandi COMUNICATO STAMPA documenta (13) rende omaggio al genio di. In mostra a Kassel una selezione di opere e oggetti provenienti in prestito dal Museo Morandi di Bologna. É con viva soddisfazione e orgoglio

Dettagli

ANTONELLA LOIERO Dirigente Fondazione Palazzo Strozzi Curriculum Vitae

ANTONELLA LOIERO Dirigente Fondazione Palazzo Strozzi Curriculum Vitae ANTONELLA LOIERO Dirigente Fondazione Palazzo Strozzi Curriculum Vitae Dal 2006 ad oggi Direttore Mostre Fondazione Palazzo Strozzi Dirige le mostre del piano nobile di Palazzo Strozzi a supporto del Direttore

Dettagli

M.M. no. 36 concernente la donazione al Comune di opere del Maestro Valerio Adami

M.M. no. 36 concernente la donazione al Comune di opere del Maestro Valerio Adami M.M. no. 36 concernente la donazione al Comune di opere del Maestro Valerio Adami Locarno, 2 dicembre 2013 Al Consiglio Comunale L o c a r n o Egregi Signori Presidente e Consiglieri, Il presente messaggio

Dettagli

UN GRANDE MAESTRO DELL AVANGUARDIA DA OTTOBRE UN ECCEZIONALE MOSTRA A BERGAMO!

UN GRANDE MAESTRO DELL AVANGUARDIA DA OTTOBRE UN ECCEZIONALE MOSTRA A BERGAMO! UN GRANDE MAESTRO DELL AVANGUARDIA DA OTTOBRE UN ECCEZIONALE MOSTRA A BERGAMO! Dal 2 ottobre 2015 al 17 gennaio 2016, lagamec - Galleria d Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo ospita un importante retrospettiva

Dettagli

A scuola Felici. laboratori didattici intorno ai libri d arte, scienza, storia...

A scuola Felici. laboratori didattici intorno ai libri d arte, scienza, storia... A scuola Felici laboratori didattici intorno ai libri d arte, scienza, storia... rivolti alla scuola primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado Dipingiamo come Caravaggio! LABORATORIO

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE DI ARTE E IMMAGINE SCUOLA DELL INFANZIA

CURRICOLO VERTICALE DI ARTE E IMMAGINE SCUOLA DELL INFANZIA CURRICOLO VERTICALE DI ARTE E IMMAGINE SCUOLA DELL INFANZIA OBIETTIVI FORMATIVI TRAGUARDI Educare al piacere del bello e del sentire estetico Stimolare la creatività attraverso lì esplorazione di materiali

Dettagli

Venezia: dal presente al passato. Da Giorgione e Cima da Conegliano alle novità dell arte contemporanea. Dal 19 al 21 marzo 2010

Venezia: dal presente al passato. Da Giorgione e Cima da Conegliano alle novità dell arte contemporanea. Dal 19 al 21 marzo 2010 Venezia: dal presente al passato. Da Giorgione e Cima da Conegliano alle novità dell arte contemporanea. PROGRAMMA (soggetto a modifiche per gli orari di apertura dei siti da visitare) Direzione culturale:

Dettagli

Silvia Serafini Tommaso Paloscia

Silvia Serafini Tommaso Paloscia Silvia Serafini Silvia Serafini nasce nel 1966 e vive a Firenze da sempre. La sua vita è tutta dedicata all arte, dagli studi giovanili all'istituto per l'arte ed il Restauro di Palazzo Spinelli e in seguito

Dettagli

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER INSEGNANTI AL MUSEO DEL NOVECENTO

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER INSEGNANTI AL MUSEO DEL NOVECENTO CORSO DI AGGIORNAMENTO PER INSEGNANTI AL MUSEO DEL NOVECENTO Organizzato da Museo del Novecento Ad Artem, concessionario servizi educativi Museo del Novecento In collaborazione con Casa editrice Il Castoro

Dettagli

in collaborazione con promosso da main sponsor media partner organizzazione catalogo - comunicazione

in collaborazione con promosso da main sponsor media partner organizzazione catalogo - comunicazione Andy Warhol, Fiori (Flowers), s.d., Collezione privata, Venezia Andy Warhol Foundation for the Visual Arts by SIAE 2013 in collaborazione con promosso da main sponsor media partner organizzazione catalogo

Dettagli

nel nel giardino del gigante...

nel nel giardino del gigante... nel nel giardino del del gigante... Scuola dell infanzia Scuola dell infanzia - Scuola primaria classi 1^ 2^ 3^ Scuola primaria classi 4^ 5^ - Scuola secondaria di I grado Visita autogestita al Giardino

Dettagli

Il destino della pittura

Il destino della pittura Il destino della pittura L avvento e la diffusione della fotografia, alla fine dell Ottocento, ha messo in crisi la narratività della pittura. L Impressionismo prima e in seguito le Avanguardie dei primi

Dettagli

DESTINAZIONE TORINO: UN MODELLO DI SVILUPPO/ RIFERIMENTO PER MOLTI. Anna Martina Direttore Cultura, Comunicazione e Promozione della Città di Torino

DESTINAZIONE TORINO: UN MODELLO DI SVILUPPO/ RIFERIMENTO PER MOLTI. Anna Martina Direttore Cultura, Comunicazione e Promozione della Città di Torino DESTINAZIONE TORINO: UN MODELLO DI SVILUPPO/ RIFERIMENTO PER MOLTI Anna Martina Direttore Cultura, Comunicazione e Promozione della Città di Torino L immagine di Torino oggi: una destinazione turistico-culturale

Dettagli

Estratto del POF (Piano dell Offerta Formativa) del Liceo Artistico G. de Chirico Torre Annunziata

Estratto del POF (Piano dell Offerta Formativa) del Liceo Artistico G. de Chirico Torre Annunziata Estratto del POF (Piano dell Offerta Formativa) del Liceo Artistico G. de Chirico Torre Annunziata Il Progetto educativo e formativo del Liceo Artistico G. de Chirico è finalizzato alla crescita globale

Dettagli

Museo Statale d Arte Medievale e Moderna

Museo Statale d Arte Medievale e Moderna Arezzo I Della Robbia 21 febbraio 2009 7 giugno 2009 Museo Statale d Arte Medievale e Moderna La robbia è una pianta comune nelle zone incolte della Toscana. Dalle sue radici, per macerazione in acido

Dettagli

Paolo Veronese Le quattro Allegorie ritrovate

Paolo Veronese Le quattro Allegorie ritrovate La Venaria Reale Ogni volta, lo stupore della bellezza Paolo Veronese Le quattro Allegorie ritrovate Dall 11 ottobre 2014 all 8 febbraio 2015 Mostra compresa nel percorso di visita Teatro di Storia e Magnificenza

Dettagli

Origini del Museo LORETTA SECCHI *

Origini del Museo LORETTA SECCHI * Toccare la pittura. Percezione, cognizione ed interiorizzazione di forma e contenuto, attraverso l educazione estetica dedicata alle persone non vedenti ed ipovedenti LORETTA SECCHI * Origini del Museo

Dettagli

Università degli Studi di Bari Facoltà di Lettere e Filosofia Corso di Laurea magistrale in Storia dell arte

Università degli Studi di Bari Facoltà di Lettere e Filosofia Corso di Laurea magistrale in Storia dell arte Università degli Studi di Bari Facoltà di Lettere e Filosofia Corso di Laurea magistrale in Storia dell arte A.- Programma di Storia dell arte contemporanea (Prof.ssa Christine Farese Sperken) Crediti

Dettagli

MOSTRA CONCORSO DI ARTE CONTEMPORANEA IV edizione. Cibo per la mente. in collaborazione con

MOSTRA CONCORSO DI ARTE CONTEMPORANEA IV edizione. Cibo per la mente. in collaborazione con MOSTRA CONCORSO DI ARTE CONTEMPORANEA IV edizione Cibo per la mente in collaborazione con Bando di partecipazione Art. 1 - Proposta L, sita in Via Jacopo Durandi, 13 - Torino, indice un concorso a premi

Dettagli

TREASURE ROOMS. ARTISTA E PRODUZIONE Mauro Fiorese In collaborazione con Boxart, Verona (IT)

TREASURE ROOMS. ARTISTA E PRODUZIONE Mauro Fiorese In collaborazione con Boxart, Verona (IT) TREASURE ROOMS ARTISTA E PRODUZIONE In collaborazione con Boxart, Verona (IT) INDICE 1. OPERE 2. Mission 3. Sedi e poli museali coinvolti 4. CV OPERE Depositi del Museo di Castelvecchio - Verona, 2014

Dettagli

PROPOSTA DIDATTICA MUSEO DIOCESANO DI TORINO. pittura scultura argenti tessuti

PROPOSTA DIDATTICA MUSEO DIOCESANO DI TORINO. pittura scultura argenti tessuti PROPOSTA DIDATTICA MUSEO DIOCESANO DI TORINO I LABORATORI Visita guidata al Museo della durata complessiva di circa 45 minuti con un momento di approfondimento di fronte ad alcune opere, selezionate sulla

Dettagli

Eleonora Capuozzo Liceo Classico «Leonardo da Vinci» V A a. sc. 2011 12. Corso di Storia dell Arte Prof. Tullio TAFFURI

Eleonora Capuozzo Liceo Classico «Leonardo da Vinci» V A a. sc. 2011 12. Corso di Storia dell Arte Prof. Tullio TAFFURI Eleonora Capuozzo Liceo Classico «Leonardo da Vinci» V a. sc. 2011 12 Corso di Storia dell rte Prof. Tullio TFFURI JOSEPH TURNER (1775-1851) 1851) PROFILO DELL UTORE Joseph Mallord William Turner (Londra,

Dettagli

Comunicato stampa Roma, 14 giugno 2011. Splendore celeste: Raffaello, Dürer e Grünewald dipingono la Madonna

Comunicato stampa Roma, 14 giugno 2011. Splendore celeste: Raffaello, Dürer e Grünewald dipingono la Madonna Comunicato stampa Roma, 14 giugno 2011 Splendore celeste: Raffaello, Dürer e Grünewald dipingono la Madonna Mostra congiunta dei Musei Vaticani e delle Staatliche Kunstsammlungen di Dresda 6 settembre

Dettagli

Leopoldo Metlicovitz ANNIVERSARIO. Pittore, cartellonista, illustratore e scenografo teatrale. Con il patrocinio e il contributo di:

Leopoldo Metlicovitz ANNIVERSARIO. Pittore, cartellonista, illustratore e scenografo teatrale. Con il patrocinio e il contributo di: Con il patrocinio e il contributo di: PROVINCIA DI COMO COMUNE DI PONTE LAMBRO in collaborazione con il Comitato Organizzatore per il 140 ANNIVERSARIO della nascita di Leopoldo Metlicovitz Leopoldo Metlicovitz

Dettagli

Il museo diocesano di Torino Scopriamo insieme l arte sacra del territorio osservando, giocando, creando

Il museo diocesano di Torino Scopriamo insieme l arte sacra del territorio osservando, giocando, creando Il museo diocesano di Torino Scopriamo insieme l arte sacra del territorio osservando, giocando, creando Attività didattica per l anno scolastico 2010 2011 Il museo, nato nel dicembre 2008 nei suggestivi

Dettagli

Anno scolastico 2007/2008. CLASSE: IV^ SEZ. B (66 ore ministeriali annue)

Anno scolastico 2007/2008. CLASSE: IV^ SEZ. B (66 ore ministeriali annue) PIANO DI LAVORO Liceo Scientifico T.L.Caro Anno scolastico 2007/2008 CLASSE: IV^ SEZ. B (66 ore ministeriali annue) MATERIA: Disegno e storia dell arte DOCENTE: Daniela Guerra Lezioni per settimana: 2

Dettagli

Gruppo Scout TORINO 21 Sito Provenienza Classificazione Data Ins. Titolo Pagine Archivio di www.torino21.org. Documentale 27.04.2008.

Gruppo Scout TORINO 21 Sito Provenienza Classificazione Data Ins. Titolo Pagine Archivio di www.torino21.org. Documentale 27.04.2008. Scout TORINO 21 1 di 20 Scout TORINO 21 2 di 20 Scout TORINO 21 3 di 20 Scout TORINO 21 4 di 20 Scout TORINO 21 5 di 20 Scout TORINO 21 6 di 20 Scout TORINO 21 7 di 20 Scout TORINO 21 8 di 20 Scout TORINO

Dettagli

Se una notte nel tempo VAN GOGH E TUTANKHAMEN. La sera e i notturni dagli Egizi al Novecento

Se una notte nel tempo VAN GOGH E TUTANKHAMEN. La sera e i notturni dagli Egizi al Novecento Se una notte nel tempo VAN GOGH E TUTANKHAMEN La sera e i notturni dagli Egizi al Novecento Vicenza, Basilica Palladiana 24 dicembre 2014 2 giugno 2015 Mostra ideata e curata da Marco Goldin Promossa da

Dettagli

Bando per la partecipazione di giovani artisti al progetto WALL IN ART Muri d arte nella Valle dei Segni

Bando per la partecipazione di giovani artisti al progetto WALL IN ART Muri d arte nella Valle dei Segni Bando per la partecipazione di giovani artisti al progetto WALL IN ART Muri d arte nella Valle dei Segni Premessa La Comunità Montana di Valle Camonica (BS) ha dato vita al primo Distretto Culturale della

Dettagli

anno 2015 Le visite sono riservate ai soli iscritti

anno 2015 Le visite sono riservate ai soli iscritti PROGRAMMA CULTURALE anno 2015 Le visite sono riservate ai soli iscritti Per prenotazioni: tel. 055 4472435-4472450 dal lunedi al venerdi dalle ore 10:00 alle ore 12:00 spisesto@firenze.tosc.cgil.it La

Dettagli

L Espressionismo tedesco integrazione del libro di testo per la V A lg. e la V A ped.

L Espressionismo tedesco integrazione del libro di testo per la V A lg. e la V A ped. L Espressionismo tedesco integrazione del libro di testo per la V A lg. e la V A ped. Docente: prof.ssa Rita Paolicelli Camminavo lungo la strada con due amici quando il sole tramontò il cielo si tinse

Dettagli

Il Settore Cultura organizza un uscita a Ferrara per abbinare la visita del centro storico della bella città estense con un altra eccezionale mostra a

Il Settore Cultura organizza un uscita a Ferrara per abbinare la visita del centro storico della bella città estense con un altra eccezionale mostra a SETTORE CULTURA VICENZA Circolare n 1612 Responsabile: A. Suriano Vicenza 25 Settembre 2013 Il Settore Cultura organizza un uscita a Ferrara per abbinare la visita del centro storico della bella città

Dettagli

CURRICOLO DISCIPLINARE di ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA

CURRICOLO DISCIPLINARE di ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA CURRICOLO DISCIPLINARE di ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA AREA COMPETENZE DISCIPLINARI ABILITÀ CONOSCENZE 1 METODO L alunno: L alunno: Imparare ad imparare A. opera applicando un metodo di lavoro efficace,

Dettagli

BANDO TALENT PRIZE 2014

BANDO TALENT PRIZE 2014 BANDO TALENT PRIZE 2014 La Guido Talarico Editore promuove la settima edizione del Talent Prize, concorso di arti visive nato con l intenzione di valorizzare, promuovere e sostenere i giovani artisti contemporanei.

Dettagli

NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA

NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA LA TOSCANA VERSO EXPO 2015 Viaggio in Toscana: alla scoperta del Buon Vivere www.expotuscany.com www.facebook.com/toscanaexpo expo2015@toscanapromozione.it La dolce

Dettagli

La cultura ed i graffiti.

La cultura ed i graffiti. La cultura ed i graffiti. Helena ha già spiegato che i graffiti sono sempre esistiti ma possiamo vedere che c è una differenza fra i graffiti del passato e quelli di oggi. Oggi, ci sono due culture dei

Dettagli

Europa ed Eurolandia

Europa ed Eurolandia Europa ed Eurolandia URO L'euro è la moneta unica europea che dal 1 gennaio 2002 sostituisce le monete nazionali di 12 Paesi dell'unione Europea. (Dell'Europa fanno parte anche Danimarca, Gran Bretagna

Dettagli

Carte da collezione. MODIANO - Industrie Carte da Gioco e Affini S.p.A carte da collezione

Carte da collezione. MODIANO - Industrie Carte da Gioco e Affini S.p.A carte da collezione Carte da collezione Una selezione di mazzi di carte da gioco da collezionare: intramontabili mazzi Modiano ed ultime novità. Per curiosi ed appassionati. 1 304 901 Storia del Volo 304 908 Il Popolo dei

Dettagli

Istituto Istruzione Superiore Decio Celeri Lovere (BG) Liceo Classico Scientifico Artistico

Istituto Istruzione Superiore Decio Celeri Lovere (BG) Liceo Classico Scientifico Artistico Informazioni relative a mostre, musical, concerti e percorsi didattico educativi Mostre: - Mostra Internazionale di Architettura Biennale di Venezia Data: fino al 25 novembre 2012 Prezzo: _ 65.00/gruppo

Dettagli

Esperienza in due. arte. Sulle tracce di Hayez - Milano

Esperienza in due. arte. Sulle tracce di Hayez - Milano Esperienza in due arte Sulle tracce di Hayez - Milano SULLE TRACCE DI HAYEZ - MILANO La nostra proposta, destinata alle coppie, prevede un pacchetto di due giorni ripercorrendo la vita artistica di Francesco

Dettagli

Venerdì 16 dicembre alle ore 17.30

Venerdì 16 dicembre alle ore 17.30 ARCIDIOCESI DI BOLOGNA C.S.G. - UFFICIO STAMPA - Via Altabella, 8 40126 BOLOGNA Tel. 051/64.80.765 - Fax 051/23.52.07 E-mail press@bologna.chiesacattolica.it Data: 12 dicembre '11 N di pagine (compreso

Dettagli

MARIA TERESA BALBONI BRIZZA

MARIA TERESA BALBONI BRIZZA MARIA TERESA BALBONI BRIZZA Via G.C. Procaccini 69 20154 Milano 02 33103442 348 1555968 mariateresa.balboni@fastwebnet.it balboni@museopoldipezzoli.org 1975 - Laurea in Lettere moderne all Università Statale

Dettagli

COMPETENZE AL TERMINEDELLA SCUOLA PRIMARIA OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO

COMPETENZE AL TERMINEDELLA SCUOLA PRIMARIA OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO CLASSE PRIMA - SCUOLA PRIMARIA tecniche, materiali e strumenti (grafico- espressivi, pittorici e plastici, ma anche audiovisivi e multimediali). prodotti Realizzazione di disegni con varie tecniche. Manipolazione

Dettagli

.IL MANIFESTO URBAN DECORATIONS È UN LABORATORIO D IDEAZIONE E REALIZZAZIONE ARTISTICA .01. Perché siamo così determinati?

.IL MANIFESTO URBAN DECORATIONS È UN LABORATORIO D IDEAZIONE E REALIZZAZIONE ARTISTICA .01. Perché siamo così determinati? .IL MANIFESTO URBAN DECORATIONS È UN LABORATORIO D IDEAZIONE E REALIZZAZIONE ARTISTICA a cui aderiscono personalità creative di tutta Italia. La visione condivisa sulla funzione essenziale dell arte nella

Dettagli

Laboratorio espressivo Gioco con il corpo e divento un artista

Laboratorio espressivo Gioco con il corpo e divento un artista ISTITUTO COMPRENSIVO TREGNAGO-BADIA CALAVENA SCUOLA DELL INFANZIA ANTONIO BORTOLANI Laboratorio espressivo Gioco con il corpo e divento un artista ANNO SCOLASTICO 2012/13 Laboratorio espressivo Gioco con

Dettagli

Curriculum Vitae. Nome e Cognome : Paci Sara, coniugata in Piccolo. Contatti : Email contact@sarapiccolopaci.it www.sarapiccolopaci.

Curriculum Vitae. Nome e Cognome : Paci Sara, coniugata in Piccolo. Contatti : Email contact@sarapiccolopaci.it www.sarapiccolopaci. Allegato A Curriculum Vitae Nome e Cognome : Paci Sara, coniugata in Piccolo Contatti : Email contact@sarapiccolopaci.it www.sarapiccolopaci.it Nazionalità : Italiana e Svizzera Lingue parlate : Italiano

Dettagli

Le classi coinvolte nel progetto sono:

Le classi coinvolte nel progetto sono: Le classi coinvolte nel progetto sono: 3 A 19 alunni 4 italiani 3 egiziani 4 cinesi 1 albanese 1 rumena/ucraina 1 tedesco/italiano 4 filippini 1 rep. Dominicana 3 B 23 alunni 6 italiani 7 cinesi 5 filippini

Dettagli

BRESCIA 10 aprile 2011

BRESCIA 10 aprile 2011 BRESCIA 10 aprile 2011 Museo di Santa Giulia Matisse e Michelangelo La seduzione della forma Dall'11 Febbraio al 12 Giugno 2011 Ritrovo dei partecipanti e partenza per Brescia (orario e luogo da concordare).

Dettagli

Modena Dal 12 settembre 2014 all 11 gennaio 2015 Fondazione Fotografia presenta al Foro Boario di Modena la mostra Fotografia de los Andes.

Modena Dal 12 settembre 2014 all 11 gennaio 2015 Fondazione Fotografia presenta al Foro Boario di Modena la mostra Fotografia de los Andes. Comunicato stampa Giugno 2014 Max T. Vargas, Vista del cratere del vulcano El Misti, Arequipa, 1900 Fotografia de los Andes. 1890-1940 Modena, Foro Boario, 12 settembre 2014 11 gennaio 2015 Modena Dal

Dettagli

Lo spazio della fotografia ha ridotto quello della pittura, la forma più culturalmente elevata di generazione di immagini, grazie alla minore

Lo spazio della fotografia ha ridotto quello della pittura, la forma più culturalmente elevata di generazione di immagini, grazie alla minore Premessa La fotografia rappresenta il decisivo strumento per la produzione e la replicabilità tecnica delle immagini fisse. Tappa fondamentale per lo sviluppo del cinema (in cui la percezione del movimento

Dettagli

gli itinerari d arte de laformadelviaggio 20 25 agosto 2015 castelli, cattedrali e grandi vini Loira. Chartres. Parigi. Bourges.

gli itinerari d arte de laformadelviaggio 20 25 agosto 2015 castelli, cattedrali e grandi vini Loira. Chartres. Parigi. Bourges. gli itinerari d arte de laformadelviaggio 20 25 agosto 2015 Francia d autore castelli, cattedrali e grandi vini Loira. Chartres. Parigi. Bourges. Sancerre Certamente la valle della Loira è una delle zone

Dettagli

Comprendere e vivere il patrimonio in chiave interculturale, da eredità ricevuta a risorsa condivisa

Comprendere e vivere il patrimonio in chiave interculturale, da eredità ricevuta a risorsa condivisa Comprendere e vivere il patrimonio in chiave interculturale, da eredità ricevuta a risorsa condivisa Simona Bodo Convegno Il patrimonio risorsa per l educazione interculturale. La scuola, il museo, il

Dettagli

SITOGRAFIA Risorse on line per la Storia dell Arte e i Beni Culturali A cura di Silvano Cosmo

SITOGRAFIA Risorse on line per la Storia dell Arte e i Beni Culturali A cura di Silvano Cosmo LICEO SCIENTIFICO STATALE A. SCACCHI, BARI DIPARTIMENTO DI DISEGNO E STORIA DELL ARTE SITOGRAFIA Risorse on line per la Storia dell Arte e i Beni Culturali A cura di Silvano Cosmo Il repertorio presenta

Dettagli

Kids Creative Lab Arte e moda Adesione

Kids Creative Lab Arte e moda Adesione Kids Creative Lab Arte e moda Adesione I promotori I promotori del progetto sono Collezione Peggy Guggenheim e OVS, una Fondazione e un azienda che da sempre hanno dimostrato particolare interesse verso

Dettagli

Catalogazione Object ID System

Catalogazione Object ID System Catalogazione Object ID System Catalogazione Object ID System Il servizio in breve Il servizio Object ID System è un metodo semplice e completo per la catalogazione degli oggetti d arte e antiquariato.

Dettagli

AVANGUARDIE STORICHE 2. Cubismo e futurismo

AVANGUARDIE STORICHE 2. Cubismo e futurismo AVANGUARDIE STORICHE 2 Cubismo e futurismo DIFFERENZE TRA AVAGUARDIE Espressionismo, dadaismo e surrealismo Come per Freud, secondo loro l uomo nella società moderna reprime le pulsioni più autentiche

Dettagli

PROGRAMMA ACCOMPAGNATORI

PROGRAMMA ACCOMPAGNATORI PROGRAMMA ACCOMPAGNATORI COOKING CLASS Accademia di Alta Cucina Pepe Verde Domenica, 8 Novembre 2015 (durata 6 ore) Meeting Point: ore 9.30 - Ergife Palace Hotel Ingresso principale L Accademia di Alta

Dettagli

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PER LA SCUOLA PRIMARIA

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PER LA SCUOLA PRIMARIA Fonte di legittimazione: Indicazioni per il curricolo 2012 OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PER LA SCUOLA PRIMARIA PROFILO DELLO STUDENTE RELATIVO ALL AREA ARTISTICA Lo studente al termine del PRIMO CICLO possiede:

Dettagli

I DISEGNI DI LEONARDO

I DISEGNI DI LEONARDO a cura di R. Cardini I DISEGNI DI LEONARDO Il disegno come forma della mente Nella pratica artistica e nella ricerca scientifica di Leonardo (15 aprile 1452 2 maggio 1519) il disegno assume un importanza

Dettagli

Collaborazione con la redazione di Rimini, diretta da Stefano Andrini; con la rubrica Romagna è Oriente.

Collaborazione con la redazione di Rimini, diretta da Stefano Andrini; con la rubrica Romagna è Oriente. Collaborazione con la redazione di Rimini, diretta da Stefano Andrini; con la rubrica Romagna è Oriente. Collaborazione con la Stampa Nazionale Albanese, Il Secolo (Gazeta Shekulli). Bologna, 20/09/ 2013.

Dettagli

BANDO TALENT PRIZE 2015

BANDO TALENT PRIZE 2015 BANDO TALENT PRIZE 2015 Inside Art promuove l ottava edizione del Talent Prize, concorso di arti visive nato con l intenzione di valorizzare, promuovere e sostenere i giovani artisti contemporanei. Il

Dettagli

Con il trasferimento a Roma degli Archivi Legali Amedeo Modigliani de oltre 69 anni a Parigi, si

Con il trasferimento a Roma degli Archivi Legali Amedeo Modigliani de oltre 69 anni a Parigi, si Il Modigliani Institut Paris - Rome Obiettivo del Modigliani Institut, quello di fare apprezzare la storia e le opere del grande artista Livornese che ha caratterizzato la pittura e la storia dell Arte

Dettagli

I COLORI DELLA FELICITA

I COLORI DELLA FELICITA Palette Gulrena QADJAR I COLORI DELLA FELICITA 32 www.irs-az.com Heritage_IT_1_2013_last.indd 32 Baku www.irs-az.com 33 Heritage_IT_1_2013_last.indd 33 Palette Sul lungomare IL CELEBRE ARTISTA AZERBAIGIANO

Dettagli

Sede: Plesso "Vincenzo Bellini" - Patti

Sede: Plesso Vincenzo Bellini - Patti Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia ISTITUTO COMPRENSIVO n. 3 P.zza XXV Aprile, 1-98066 Patti (ME) Tel. e fax : 0941 243051 email: meic849001@istruzione.it

Dettagli

PIERO DELLA FRANCESCA. il disegno tra arte e scienza. mostra a cura di Filippo Camerota Francesco Paolo Di Teodoro Luigi Grasselli

PIERO DELLA FRANCESCA. il disegno tra arte e scienza. mostra a cura di Filippo Camerota Francesco Paolo Di Teodoro Luigi Grasselli PIERO DELLA FRANCESCA il disegno tra arte e scienza mostra a cura di Filippo Camerota Francesco Paolo Di Teodoro Luigi Grasselli Palazzo Magnani Reggio Emilia 14 marzo 14 giugno 2015 La Fondazione Palazzo

Dettagli

Nel IV centenario della sua morte Caravaggio chiama Bacon nella Galleria Borghese.

Nel IV centenario della sua morte Caravaggio chiama Bacon nella Galleria Borghese. ! "!!##$###%& ### '''!"! ()$$'''!"! $*$#$#+$ Nel IV centenario della sua morte Caravaggio chiama Bacon nella Galleria Borghese. Giorgia Duò Non si era mai vista arte contemporanea esposta nella Galleria

Dettagli

Quelli erano anni in cui si scrivevano molti manifesti artistici in Europa. E in questo contesto che Le Corbusier inizia il suo cammino.

Quelli erano anni in cui si scrivevano molti manifesti artistici in Europa. E in questo contesto che Le Corbusier inizia il suo cammino. Nico Bolla Libri: 3.2.Le Corbusier pag 1 3.2. Verso una Architettura - di Le Corbusier Autore figura 00 Le Corbusier, principale Maestro del Novecento, nato a La Chaux- de- Fonds nel 1887 (il 06 ottobre)

Dettagli

La Venaria Reale 2015. I quadri del Re. Il nuovo allestimento nell Appartamento della principessa Ludovica. Dal 28 maggio 2015

La Venaria Reale 2015. I quadri del Re. Il nuovo allestimento nell Appartamento della principessa Ludovica. Dal 28 maggio 2015 La Venaria Reale 2015 I quadri del Re. La Galleria Sabauda alla Reggia di Venaria Il nuovo allestimento nell Appartamento della principessa Ludovica Dal 28 maggio 2015 I quadri del Re. La Galleria Sabauda

Dettagli

Il Direttivo augura una serena Pasqua

Il Direttivo augura una serena Pasqua NOTIZIARIO TRE EMME Club Tre Emme Venezia N 7 Venezia, aprile 2012 La segreteria è aperta il mercoledì dalle 10.30 alle 12.30 (Tel. 0415239739 interno235 - fax 041523681) Il Direttivo augura una serena

Dettagli

Percorsi didattico-museali e formazione agli insegnanti gratuiti per le scuole dell infanzia, primarie e secondarie

Percorsi didattico-museali e formazione agli insegnanti gratuiti per le scuole dell infanzia, primarie e secondarie Percorsi didattico-museali e formazione agli insegnanti gratuiti per le scuole dell infanzia, primarie e secondarie ANNO SCOLASTICO 2013-2014 A cura di Un iniziativa proposta alle scuole da Intesa Sanpaolo

Dettagli

ACCOCCOLIAMOCI. Settore. Tema HOME. Classi PREMESSA. Autori OBIETTIVI MATERIALE SVOLGIMENTO OSSERVAZIONI E SUGGERIMENTI BIBLIOGRAFIA

ACCOCCOLIAMOCI. Settore. Tema HOME. Classi PREMESSA. Autori OBIETTIVI MATERIALE SVOLGIMENTO OSSERVAZIONI E SUGGERIMENTI BIBLIOGRAFIA Settore HOME PREMESSA Attività creative Geometria Studio d ambiente Tema Realizzazione di un cuscino ispirato alle opere di Mondrian Classi Quarta elementare Autori Elena Moretti ACCOCCOLIAMOCI OSSERVAZIONI

Dettagli

Francesco Bonami CAMPO: e residenza in viaggio

Francesco Bonami CAMPO: e residenza in viaggio Corso per Curatori Costruire una mostra è un processo transitivo: ci deve essere sempre un passaggio, ovvero la mia idea, attraverso quelle degli artisti, fino al pubblico. Non esiste una concezione unitaria

Dettagli

Pittura del 1200 e del 1300. Prof.ssa Ida La Rana

Pittura del 1200 e del 1300. Prof.ssa Ida La Rana Pittura del 1200 e del 1300 Prof.ssa Ida La Rana Per molti secoli in Italia latradizione della pittura bizantina mantiene una profonda influenza sulla figurazione. Dalla metà del XIII secolo iniziano però

Dettagli

Presentazione attività

Presentazione attività Il re dei Confini - a cura di Alessandro Carboni L'arte, il paesaggio e l'architettura per bambini Presentazione attività Il Re dei confini è un progetto che promuove attività per bambini sull arte, l

Dettagli

MYCROM. fumetti. una lunga striscia di successi. non solo a. cover story

MYCROM. fumetti. una lunga striscia di successi. non solo a. cover story cover story Giuseppe Lamanna MYCROM una lunga striscia di successi non solo a fumetti Da una passione Diabolika al trionfo professionale. Originale storia di un uomo che ha saputo cambiare prospettiva

Dettagli

01. Una domanda d'obbligo: quando hai cominciato ad avvertire sollecitazioni artistiche?

01. Una domanda d'obbligo: quando hai cominciato ad avvertire sollecitazioni artistiche? {oziogallery 463} 01. Una domanda d'obbligo: quando hai cominciato ad avvertire sollecitazioni artistiche? Da sempre! Fin da piccola ho avuto una grande passione per l arte, mi soffermavo spesso a contemplare

Dettagli

COMPETENZE TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

COMPETENZE TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO Anno scolstico 2015-2016 1. La disciplina La disciplina Arte e Immagine ha la finalità Di sviluppare e potenziare nell alunno le capacità di esprimersi e comunicare in modo creativo e personale, di osservare

Dettagli

GUIDA ALL ATTIVITÀ DIDATTICA PER SCUOLE 2015-2016 PINACOTECA DI BRERA

GUIDA ALL ATTIVITÀ DIDATTICA PER SCUOLE 2015-2016 PINACOTECA DI BRERA GUIDA ALL ATTIVITÀ DIDATTICA PER SCUOLE 2015-2016 PINACOTECA DI BRERA ASTER Via Cadamosto 7 20122 Milano Tel 02 20404175 Fax 02 20421469 info@spazioaster.it www.spazioaster.it Tutte le attività didattiche

Dettagli

Proposte per le scuole a.s. 2015-2016

Proposte per le scuole a.s. 2015-2016 Proposte per le scuole a.s. 2015-2016 Se ascolto dimentico, se vedo ricordo, se faccio capisco Bruno Munari, grande artista e designer, usava ripetere questa frase citando un antico proverbio cinese. La

Dettagli

Il Castello di Carta e la Belle Epoque Milano dall'esposizione Universale del 1906 all'expo 2015

Il Castello di Carta e la Belle Epoque Milano dall'esposizione Universale del 1906 all'expo 2015 COMUNICATO STAMPA Il Castello di Carta e la Belle Epoque Milano dall'esposizione Universale del 1906 all'expo 2015 Dal 9 al 12 settembre immagini, luci e suoni nel Cortile della Rocchetta del Castello

Dettagli

ARTE IMMAGINE (E MUSICA): LINGUAGGI, CREATIVITA, ESPRESSIONE

ARTE IMMAGINE (E MUSICA): LINGUAGGI, CREATIVITA, ESPRESSIONE ARTE IMMAGINE (E MUSICA): LINGUAGGI, CREATIVITA, ESPRESSIONE COMPETENZE SPECIFICHE Padroneggiare gli strumenti necessari ad un utilizzo dei linguaggi espressivi, artistici e visivi SCUOLA INFANZIA TRAGUARDI

Dettagli

CORSI LIBERI a.a. 2009-2010

CORSI LIBERI a.a. 2009-2010 E possibile frequentare alla Libera Accademia di Belle Arti LABA corsi liberi sia pratici che teorici. La LABA organizza corsi di durata semestrale (ottobre-dicembre / gennaio-giugno); i corsi si sviluppano

Dettagli

L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA

L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA LE SCATOLE DEGLI ATTREZZI DI TINGUELY ERRÓ: ATELIER MÉCACOLLAGES Programma PARTE II 1 dicembre 2013 9 febbraio 2014 Piazza Giuseppe Buffi 8 6500 Bellinzona (Svizzera) Prenotazioni

Dettagli