E un bel tipo, alto, elegante, colto e raffinato Glenn

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "E un bel tipo, alto, elegante, colto e raffinato Glenn"

Transcript

1 La Vetrina dell Arte GRANDI EVENTI IL PROFETA DEL NUOVO ROCOCÒ di GUIDO CURTO E un bel tipo, alto, elegante, colto e raffinato Glenn Brown. Quasi un dandy inglese. Tanto che non penseresti mai faccia il pittore, almeno qui in Italia, dove gli artisti hanno, il più delle volte, un abbigliamento sgarrupato, volutamente alternativo. A questo Young British Artist (young perché è nato in Gran Bretagna ad Hexam nel 1966), ancora giovane quindi, ma già quotatissimo (i suoi dipinti sono battuti in asta dai euro del piccolo formato ai euro ed oltre delle tele più vaste), la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, nella elegante sede di via Modane a Torino, dedica un ampia retrospettiva che presenta in anteprima al pubblico italiano una sessantina tra dipinti (soprattutto) e sculture. Per chi non lo sapesse, Glenn Brown appartiene alla fortunata generazione degli Y.B.A. Acrostico che identifica gli Young British Artists. Ossia quel folto gruppo di giovani artisti britannici scoperti e poi lanciati da Charles Saatchi; il geniale e spregiudicato (secondo alcuni) imprenditore pubblicitario londinese che alla metà degli anni 90 riconvertì il suo business diventando prima collezionista e poi mercante d arte contemporanea, rivelando doti di sensibile talent scout, con un metodo di lavoro molto semplice: dopo aver visitato le mostre di fine anno delle migliori accademie inglesi - il Royal College, la Slade School, la Chelsea School e soprattutto il Goldsmiths College - Saatchi selezionò una squadra di una ventina di giovani artisti acquisendo in blocco tutti i loro lavori. Con una parte ben selezionata di queste opere Saatchi costruì la mostra Sensation, allestita alla Royal Accademy of Fine Arts di Londra nel 1997 e poi mandata in tournée a Berlino e New York con un successo clamoroso. In quella mostra Glenn Brown c era e, insieme ad altri compagni del Goldsmiths College, era uno di quelli che proponeva un ritorno alla pittura adottando uno stile neo o post-surrealista che citava non solo Dalì, ma anche i Maestri del Cinquecento, Seicento e Settecento, spaziando fino alla seconda metà del Novecento: da Rembrandt, Rubens, Fragonard, agli espressionisti tedeschi, per arrivare fino ad autori a lui di poco antecedenti come de Kooning, Appel, Auerbach. Dipingendo con virtuosismo raffinato, - sopra: Oscillate Wildly (1999, olio su lino, cm. 175,5 x 391,5). - nella pagina accanto: Sex (2003, olio su tavola, cm. 126 x 85). 16 n. 14/2009

2 GRANDI EVENTI

3 La Vetrina dell Arte GRANDI EVENTI come si vede anche nei lavori ispirati ai romanzi e soprattutto ai film di fantascienza (alcuni sembrano tratti dalle copertine della celebre serie Urania), raffigura pittoreschi paesaggi di genere marziano con lande desolate sovrastate da cieli rossastri dove orbitano meteoriti, pianeti e navicelle spaziali. L altro suo genere preferito è il ritratto, anche se Brown non prende mai spunto da una persona reale, bensì riproduce un ritratto già eseguito da un celebre pittore del passato, del quale rivisita lo stile con estrema abilità e con un tocco di sottile, tagliente provocazione. Come nel caso della bambina Ariane 5 (opera quest ultima della Collezione privata di Patrizia Sandretto Re Rebaudengo) o del fanciullo con mazzo di fiori dove cita un dipinto di Rubens, ma entrambi i quadri sono esposti rovesciati a testa in giù, alla maniera di Baselitz, quasi per far meglio percepire al grande pubblico la valenza concettuale di questa operazione. Certi volti riprodotti più e più volte sembrano zombi o ectoplasmi, grazie ad una stesura filamentosa e magmatica, più alla Francis Bacon che neoespressionista, perché non c è irruenza o gestualità nella pennellata, bensì estrema precisione e minuziosità. In molti casi, semmai, c è il gusto dell orrido e interessante è il confronto proposto in mostra tra un ritratto alla El Greco e un teschio orripilante. Certi quadri poi hanno una stesura così magmatica e al limite dell informale che il soggetto, a prima vista, si perde e solo guardando con molta attenzione in una sorta d informe meteorite si coglie la presenza nascosta di una figura femminile nuda, di una bocca, un occhio, uno sfintere, una vagina, un pene, delle rose, come nel caso di International Velvet del Altre iconografie sono i mazzi 18 n. 14/2009 di fiori e alcuni di questi sono tradotti in sculture di gesso policromo. Davvero «l arte di Glenn Brown è un rococò impazzito e deteriorato», come fa notare nel saggio introduttivo al catalogo Francesco Bonami, il direttore artistico della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, che ha curato questa retrospettiva insieme a Laurence Sillars, della Tate Liverpool. Già perché la mostra nasce in collaborazione con la celebre istituzione britannica: un segnale delle capacità organizzative di Patrizia Sandretto, che in un momento di crisi come l attuale è riuscita a promuovere a Torino sinergie utilissime (ed economie di scala!) con la prestigiosa Tate. Brava Patrizia. - sopra: Youth, Beautiful Youth (2008, olio su tavola, cm. 153 x 121).

4 La Vetrina dell Arte GRANDI EVENTI IL PITTORE DEL SUBLIME COSMICO di GIAN PIERO PRASSI Cosmico. Questo è forse l aggettivo più adatto per l artista inglese Glenn Brown, le cui opere sono per la prima volta esposte in Italia, nelle sale della Fondazione torinese Sandretto Re Rebaudengo (via Modane 16), fino al 30 ottobre (tutti i giorni dalle 12 alle 20, con l interessante extension a ingresso gratuito dalle 20 alle 23 il giovedì, chiusura il lunedì). Cosmico per i soggetti, cosmico anche per l eccezionale capacità del disegno e per profondità di cultura artistica. Sono una sessantina fra dipinti e sculture ospitate nelle ampie sale, dalle volte altissime, della Fondazione Sandretto, l allestimento è pensato per mettere a confronto dinamico tematiche e periodi creativi. Le tele più antiche risalgono ai primi anni Novanta, periodo in cui si confronta con l informale, citando con maggior trasporto artisti come Auerbach, de Koonig e Karel Appell con l opera Love never dies, un remake di People, Birds and Sun del maestro olandese. La prima occhiata esalta al massimo grado la matericità, dell originale, il colore sembrerebbe denso... eppure, avvicinandosi, ci si accorge che quel rilievo così fisicamente palpabile, in realtà è disegnato quasi come un trompe l oeil! Una piattezza che è dato costante dello stile pittorico di Brown. Le opere più recenti risalgono al 2008 ed evidenziano la svolta attuale, sempre più horror. La critica - sopra: Böcklin s Tomb (1998, olio su tela, cm. 221 x 330). n. 14/

5 GRANDI EVENTI è concorde nel definire il Brown di oggi decadente, profeta si una splendida corruzione. Preferiamo soffermarci tuttavia su quelle opere che, per la loro magnificenza, entusiasmano di più il visitatore, sono lavori realizzati tra la fine del secolo scorso e i primi anni del nuovo. Un periodo cosmico e sublime, con la riscoperta del paesaggio su un piano galattico. Così è per The loves of Sheperds (2000) e The Aesthetic Poor (2002), entrambi ancora legati al citazionismo fantascientifico, in cui l artista copia, nobilitandoli e trasformandoli, i sogni delle copertine dei best-sellers di Science Fiction, nel primo caso una famosa copertina di Tony Roberts, nel secondo lo stile fantastico di John Martin, anche se, in un suo particolare modo, è affine anche al Dürer della Divina Commedia. Stesse caratteristiche di landa infernale (l alieno di oggi era il diabolico di ieri) per The tragic conversion of Salvador Dalì del Un mondo in esplosione che torna all informità del magma, apocalittico e supremo. La distruzione non oblitera ma ricrea... Etereo è invece Jesus; The Living Dead anch esso del 1998 (anno cruciale per Brown), il ribollire di gas che raffigura pare fotografato da una sonda della Nasa in avvicinamento a Giove (o forse al suo satellite Europa, cui si riferisce l illustrazione astronomica di Adolf Schaller da cui prende spunto), i vortici sotto un limpido cielo hanno consistenza simildigitale. Sublime e inquietante convivono. Ma perché, poi, quando il soggetto è la carne, dal cosmico si passa al cimiteriale? Pare proprio che Brown non concepisca compromessi: grandioso e sidereo è il paesaggio senza esseri di carne, quando è il corpo a essere dipinto (e ciò avviene per la maggior parte delle opere esposte a Torino) non interessa lo splendore della vita, ma la mutazione blasfema, il trionfo dei vermi. Nella componente cosmica rientrano anche due potenti citazioni da Salvador Dalì: Oscillate Wildly (deformazione di Autumnal Cannibalism del 1936) e Dalì-Christ, che cita un quadro sulla Guerra Civile Spagnola sempre del 1936). Nel primo il visitatore ha modo di ammirare anche la bravura del pittore nel monocromatico, che sa rendere pulsante e tridimensionale, come quando ha una intera tavolozza a disposizione; nel secondo sarebbe interessante portarsi dietro la riproduzione dell originale e cercare (come in un noto giochino enigmistico) le differenze della copia. Il Surrealismo proprio perché propugnatore di nuove percezioni è un avvento ideale per il divenire delle 20 n. 14/2009

6 GRANDI EVENTI future provocazioni di Glenn Brown e, al tempo stesso, ancora una dimensione del sublime. Infiniti spunti sarebbero da evidenziare perché praticamente tutta la storia dell arte è coinvolta nel gioco di citazioni e rimandi, tanto che lo spettatore non preparato perde gran parte delle informazioni, dei giochi e dell amara ironia dispiegata a larghe mani, ironia che è caratteristica topica del nostro. Al termine del percorso si afferma una convinzione. Glenn Brown è un artista concettuale. Solo che, al contrario di molti di questi, basa la forza della propria operazione sul magistero della pittura, ne pare godere eroticamente. Ripartendo dall eredità dei maestri, sintetizzando un nuovo virtuosismo, afferma che la pittura non è morta, anche se la morte è a volte il soggetto. Concettuale perché il suo è un lavoro sul destino dell immagine. Non opera infatti sui dipinti originali ma sulle riproduzioni, mutuandone financo i difetti. Esemplare in tal senso è Böcklin s Tomb, ideale omaggio futuribile all Isola dei Morti, che però non si richiama a una delle tante versioni originali del celebre dipinto che piaceva tanto a Hitler, ma a un illustrazione di fantascienza del 1981 (Floating Cities dell illustratore Chris Foss) del tutto estranea alla storia dell arte, almeno finché Brown non se ne appropria, trasponendovi la severa architettura del capolavoro di Böcklin. Esauriti i classici, l artista inglese si ciba sempre più dell immaginario popolare. Nella sua metodologia entra Photoshop, lavora per ore al computer, perviene alla manipolazione desiderata e poi la dipinge, cambiandola ancora, dimostrando cioè che il magistero delle tecniche pittoriche è vincente. Uno schiaffo in faccia a certa arte che oggi sempre più si avvolge al nulla. Ogni tanto, oziosamente, ci domandiamo cosa avrebbe fatto Leonardo se avesse avuto Photoshop e le altre meraviglie moderne... Forse... Avrebbe imitato Glenn Brown! - nella pagina accanto: Jesus; The Living Dead (1998, olio su tela, cm. 205,7 x 326,4). - sopra: The Tragic Conversion of Salvador Dalì (1998, olio su tela, cm. 222 x 323). n. 14/

Arte.go 11 Febbraio 2011

Arte.go 11 Febbraio 2011 Arte.go 11 Febbraio 2011 Giovanni Profumo. Il Tempo è degli Uomini PALAZZO LOMELLINO DI STRADA NUOVA 12/02/11 > 26/02/11 - Genova La mostra, il cui titolo riprende il primo verso di una poesia dell artista,

Dettagli

Autoritratto con cappello

Autoritratto con cappello Autoritratto con cappello Arturo Checchi Leonardo Liguori Anno scolastico 2010/2011 Classe 5 D Indice 1. Schedatura opera principale= A.C., Autoritratto con cappello 2. Confronto con un opera dello stesso

Dettagli

Hans Joachim Staude. Fondazione Giorgio Cini Isola di San Giorgio Maggiore, Venezia

Hans Joachim Staude. Fondazione Giorgio Cini Isola di San Giorgio Maggiore, Venezia Hans Joachim Staude Fondazione Giorgio Cini Isola di San Giorgio Maggiore, Venezia Mostra (18 22 Novembre 2015) e convegno di studi (18 19 Novembre 2015) Hans Joachim Staude Iniziativa realizzata in collaborazione

Dettagli

Fig.32 Venere di Milo con cassetti,1936 Bronzo con montatura tipo gesso e nappe di pelliccia, 98 32,5 cm Rotterdam, Museum Boymans-van Beuningen (

Fig.32 Venere di Milo con cassetti,1936 Bronzo con montatura tipo gesso e nappe di pelliccia, 98 32,5 cm Rotterdam, Museum Boymans-van Beuningen ( Fig.32 Venere di Milo con cassetti,1936 Bronzo con montatura tipo gesso e nappe di pelliccia, 98 32,5 cm Rotterdam, Museum Boymans-van Beuningen Fig. 33 Torero allucinogeno, 1968-70 Olio su tela, 398,8

Dettagli

Ferdinando A. Gozzi La danza dei colori

Ferdinando A. Gozzi La danza dei colori Ferdinando A. Gozzi La danza dei colori In copertina. SENZA TITOLO Olio su tela cm 90X70 2013 Ferdinando A. Gozzi La danza dei colori La danza dei colori di Caterina Pellitta Pennelli, tele, colori ad

Dettagli

HIROSHIGE, Il maestro della natura.

HIROSHIGE, Il maestro della natura. HIROSHIGE, Il maestro della natura. Dal 17 Marzo al 7 Giugno 2009 a Roma Kunisada, Ritratto di Hiroshige Il museo fondazione Roma ospita più di duecento lavori provenienti dall Honolulu Academy of Art,

Dettagli

testo di Lorenzo Canova

testo di Lorenzo Canova O R I A N A U B A L D I F I O R I D I S T R A D A testo di Lorenzo Canova 27 giugno - 14 luglio 2012 I L S O L E A R T E C O N T E M P O R A N E A VOLUME XXVIII La fioritura segreta del mondo Lorenzo Canova

Dettagli

Picasso, artista della scomposizione

Picasso, artista della scomposizione , artista della scomposizione Pablo è stato uno degli artisti più innovativi del Novecento con le sue figure scomposte che hanno caratterizzato il periodo cubista e determinato un cambiamento radicale

Dettagli

Postwar Era: una storia recente. Omaggi a Jack Tworkov e Claire Falkenstein

Postwar Era: una storia recente. Omaggi a Jack Tworkov e Claire Falkenstein Postwar Era: una storia recente. Omaggi a Jack Tworkov e Claire Falkenstein Fino al 4 aprile la Collezione Peggy Guggenheim, presso Palazzo Venier dei Leoni (Dorsoduro, Venezia) ospiterà la mostra Postwar

Dettagli

--- Marcel Duchamp ---

--- Marcel Duchamp --- --- Marcel Duchamp --- Scuola Media Piancavallo www.scuolapiancavallo.it pagina 1 La vita Marchel Duchamp nacque a Blainville (Francia) nel 1887 e morì a Neuilly, nel 1968. Cominciò a dipingere nel 1908

Dettagli

AL PRIMO SGUARDO OPERE INEDITE DALLA COLLEZIONE DELLA FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI PADOVA E ROVIGO

AL PRIMO SGUARDO OPERE INEDITE DALLA COLLEZIONE DELLA FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI PADOVA E ROVIGO AL PRIMO SGUARDO OPERE INEDITE DALLA COLLEZIONE DELLA FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI PADOVA E ROVIGO ROVIGO 27 FEBBRAIO - 5 GIUGNO 2016 INGRESSO LIBERO DAL 600 AL 900: UNA MAPPA DI NUOVI TRAGITTI Il

Dettagli

Unità didattica di. Educazione all Immagine

Unità didattica di. Educazione all Immagine Unità didattica di Educazione all Immagine L unità didattica ha come finalità l acquisizione da parte degli alunni di competenze di lettura e comprensione delle opere d arte, allo scopo di capire l evoluzione

Dettagli

UNA STATUA, ANZI MILLE

UNA STATUA, ANZI MILLE UNA STATUA, ANZI MILLE Illustrazione di Matteo Pericoli 2002 Lui (trascina oltre lo zerbino d ingresso un enorme blocco di granito) Eccomi! Guarda che cosa ho comprato. Lei. Un cubo? Lui. Una statua. La

Dettagli

NILO CIARI L EMOZIONE DEL COLORE E I COLORI DELLE SENSAZIONI. duemiladieci

NILO CIARI L EMOZIONE DEL COLORE E I COLORI DELLE SENSAZIONI. duemiladieci NILO CIARI L EMOZIONE DEL COLORE E I COLORI DELLE SENSAZIONI duemiladieci Nilo Ciari Nasce nel centro storico di Carrara nell anno 1947, il giorno 4 del mese di Agosto. Fin dall infanzia con il suo carattere

Dettagli

P C i a L r Gi r u a us d i n e g d p e e p i e l l l l o a

P C i a L r Gi r u a us d i n e g d p e e p i e l l l l o a P C i a L u r a G i u r n s d i g i d e l e p p e e l l l o a Luigi Pirandello e Giuseppe Cardella L omaggio del pittore riberese allo scrittore agrigentino 2007 La casa natale di Luigi Pirandello è una

Dettagli

A mare. mostra di pittura. di Antonella Natalis. febbraio 2015 La Limonera Rovellasca (CO)

A mare. mostra di pittura. di Antonella Natalis. febbraio 2015 La Limonera Rovellasca (CO) A mare di Antonella Natalis mare mostra di pittura febbraio 2015 La Limonera Rovellasca (CO) A22 L artista Antonella Natalis nasce nel 1971 e si avvicina al mondo artistico sin da ragazzina. Nel 1994 si

Dettagli

MUST SCIENZA è CULTURA

MUST SCIENZA è CULTURA MUST SCIENZA è CULTURA WWW.MUSEOSCIENZA.ORG 0 CHI SIAMO Il MUST, Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci, fondato nel 953, è il più grande museo tecnicoscientifico in Italia,

Dettagli

FRIDA KAHLO PENSAVANO CHE ANCH IO FOSSI UNA SURREALISTA MA NON LO SONO MAI STATA. HO SEMPRE DIPINTO LA MIA REALTA, NON I

FRIDA KAHLO PENSAVANO CHE ANCH IO FOSSI UNA SURREALISTA MA NON LO SONO MAI STATA. HO SEMPRE DIPINTO LA MIA REALTA, NON I FRIDA KAHLO PENSAVANO CHE ANCH IO FOSSI UNA SURREALISTA MA NON LO SONO MAI STATA. HO SEMPRE DIPINTO LA MIA REALTA, NON I SOGNI NASCE A COYOCAN (MESSICO) NEL 1907 MUORE NEL 1954 FIGLIA DI GUILLERMO KAHLO

Dettagli

Novecento Surrealismo

Novecento Surrealismo Max Ernst, Il Surrealismo e la pittura, 1942. Olio su tela, 196,2x233 cm. Houston, Collezione De Menil. 1 Max Ernst, L éléphant Célèbes, 1921. Olio su tela, 125,4x107,9 cm. Londra, Tate Modern. 2 Max Ernst,

Dettagli

Zucca. Zucca sulla tela! Noooo!! Pieter Bruegel. Vincenzo Campi. Andrè Derain. Nicolas Tarkhoff. Giuseppe Arcimboldo/i.

Zucca. Zucca sulla tela! Noooo!! Pieter Bruegel. Vincenzo Campi. Andrè Derain. Nicolas Tarkhoff. Giuseppe Arcimboldo/i. Zucca sul Piatto? Noooo!! Zucca sulla tela! Ciao bambini! Sono lo gnomo Amorverde. Insieme a me scoprirete come i grandi artisti hanno dipinto Sua Maestà, la zucca, la regina dell'autunno!! Seguitemi!

Dettagli

DAUNI LE STELE A COLORI ANCIENTCONTEMPORARYART ASSESSORATO ALLA CULTURA TÀ D

DAUNI LE STELE A COLORI ANCIENTCONTEMPORARYART ASSESSORATO ALLA CULTURA TÀ D DUNI 200 LE STELE COLORI NCIENTCONTEMPORRYRT.4 by SN MRCO IN L I SSESSORTO LL CULTUR PRESENTZIONE Soltanto da meno di mezzo secolo il Gargano e la Daunia hanno rivelato al mondo il loro incredibile Patrimonio

Dettagli

A. Hitler L ARTISTA CHE NON TI ASPETTI. Giacomo zanetta vb tgp Ideazione di evento coordinato a tesina

A. Hitler L ARTISTA CHE NON TI ASPETTI. Giacomo zanetta vb tgp Ideazione di evento coordinato a tesina Giacomo zanetta vb tgp Ideazione di evento coordinato a tesina RICERCA location accademia belle arti L Accademia delle Belle Arti è stata fondata nel 1692 come un università privata sul modello dell Accademia

Dettagli

Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura

Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura GALLERIA SABAUDA Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura Si propone un'esperienza introduttiva alla realtà del museo e un approccio alle opere d arte come immagini e come prodotti materiali.

Dettagli

Nicola Pagliara LETTERA A UN ARCHITETTO GIANNINI EDITORE

Nicola Pagliara LETTERA A UN ARCHITETTO GIANNINI EDITORE Nicola Pagliara LETTERA A UN ARCHITETTO GIANNINI EDITORE Nicola Pagliara LETTERA A UN ARCHITETTO GIANNINI EDITORE Questa lettera mai spedita, l ho trovata per caso fra le carte da cestinare; ho pensato

Dettagli

Esprimersi e comunicare. Produrre e rielaborare in modo creativo le immagini attraverso materiali e tecniche diverse. Osservare e leggere le immagini

Esprimersi e comunicare. Produrre e rielaborare in modo creativo le immagini attraverso materiali e tecniche diverse. Osservare e leggere le immagini Classe prima ARTE E IMMAGINE L alunno utilizza le conoscenze e le abilità relative al immagini con molteplici tecniche, materiali e anche audiovisivi e multimediali): Osservare e leggere le immagini descrivere

Dettagli

Insegnante: Alessandro Ciulla Libro: Discipline Grafiche e Pittoriche, Macetti - Pinotti, edizioni Atlas

Insegnante: Alessandro Ciulla Libro: Discipline Grafiche e Pittoriche, Macetti - Pinotti, edizioni Atlas Programma classe 2 E Discipline Grafiche e Pittoriche Disegno dal vero, composizioni di oggetti e calchi in gesso. Tecniche utilizzate: grafite, carboncino, matite colorate, gessetti, pastelli, inchiostri

Dettagli

STRUMENTI E METODI DI PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

STRUMENTI E METODI DI PRESENTAZIONE DEL PROGETTO reale-surreale; ridondanza: immagine-testo con lo stesso messaggio; metafora; vocabolario: archivio e cut up, linee pesanti e leggere (tragedia e ironia); collage - fotomontaggio- video; ripetizione; addizione;

Dettagli

Io sono cultura L Italia della qualità e della bellezza sfida la crisi

Io sono cultura L Italia della qualità e della bellezza sfida la crisi Io sono cultura - 2016 L Italia della qualità e della bellezza sfida la crisi Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Roma, 23 Giugno 2016 Realizzato da: Partner: Con il patrocinio

Dettagli

Pitturatori della Memoria

Pitturatori della Memoria Castello Visconti di San Vito - Somma Lombardo Sabato 20 Settembre - Domenica 5 Ottobre 2008 Atelier espressivo ANFFAS Ticino onlus Opere esposte alla mostra Pitturatori della Memoria Percorsi tra arte

Dettagli

La storia della Fantascienza

La storia della Fantascienza La Fantascienza I racconti di fantascienza prendono spunto da dati scientifici per narrare eventi fantastici al limite dell incredibile ma non necessariamente impossibili La storia della Fantascienza La

Dettagli

NOVEMBRE CULTURALE invito

NOVEMBRE CULTURALE invito NOVEMBRE CULTURALE 2015 Dal 30 ottobre all 8 novembre 2015 invito 33 di Fondazione Circolo di Pradalunga Con il patrocinio di COMUNE DI PRADALUNGA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO BERGAMO E VALLI S.C. Con

Dettagli

View Fest Chiusura con Kubo And the two Stringse e i cortometraggi dello studio Moonbot.

View Fest Chiusura con Kubo And the two Stringse e i cortometraggi dello studio Moonbot. View Fest 2016. Chiusura con Kubo And the two Stringse e i cortometraggi dello studio Moonbot. afnews.info/wordpress/2016/10/24/view-fest-2016-chiusura-con-kubo-and-the-two-stringse-e-i-cortometraggi-dello-studio-moonbot/

Dettagli

Ispirazione: esperimenti visivi e immagini creative

Ispirazione: esperimenti visivi e immagini creative Ispirazione: esperimenti visivi e immagini creative Come molti altri designer, sono spesso alla ricerca di effetti grafici e di immagini capaci di ispirarmi e di rendere più creativi i miei progetti: una

Dettagli

ALFEX DESIGN COLLECTION: L ISPIRAZIONE VIENE DALL ARCHITETTURA NEOCLASSICA

ALFEX DESIGN COLLECTION: L ISPIRAZIONE VIENE DALL ARCHITETTURA NEOCLASSICA ALFEX DESIGN COLLECTION: L ISPIRAZIONE VIENE DALL ARCHITETTURA NEOCLASSICA Victorian, Chester, Pompeii, Joséphine, Palladian e Arcadia: forse per alcuni questi nomi sono un vago ricordo delle lezioni di

Dettagli

BENTORNATO VOLTURNO!

BENTORNATO VOLTURNO! BENTORNATO VOLTURNO! Giovanni Manuelli BENTORNATO VOLTURNO! Figline in una foto Alinari (1940 circa) C era un ragazzo che negli anni della guerra viveva a Figline, un paese povero, a quel tempo, e ancora

Dettagli

Dadaismo Nel 1914 in Europa scoppia la 1 guerra mondiale. Nello stesso anno, in Svizzera, nasce per volontà del poeta romeno Tristan Tzara, il

Dadaismo Nel 1914 in Europa scoppia la 1 guerra mondiale. Nello stesso anno, in Svizzera, nasce per volontà del poeta romeno Tristan Tzara, il Dadaismo Nel 1914 in Europa scoppia la 1 guerra mondiale. Nello stesso anno, in Svizzera, nasce per volontà del poeta romeno Tristan Tzara, il DADAISMO, un movimento provocatorio. La Svizzera era uno dei

Dettagli

NON SOLO BRERA VISITA AI MUSEI CITTADINI

NON SOLO BRERA VISITA AI MUSEI CITTADINI I percorsi proposti dalla Sezione Didattica dell Associazione Amici di Brera e dei Musei Milanesi all interno dei musei milanesi possono essere modulati secondo le esigenze del docente. Costo della visita

Dettagli

VILLA BAGATTI VALSECCHI di VAREDO

VILLA BAGATTI VALSECCHI di VAREDO VILLA BAGATTI VALSECCHI di VAREDO Operazione volta alla salvaguardia di Villa Bagatti Valsecchi attraverso l organizzazione di due mostre, la prima di PITTURA e la seconda di SCULTURA, che potranno consentire

Dettagli

CYBER VERNISSAGE YOUNG ARTISTS

CYBER VERNISSAGE YOUNG ARTISTS CONNETTORI D ARTE Un progetto GAIAMACCHINA ARTE FUTURIBILE TECNOLOGICA. STRUTTURA DEL PROGETTO CYBER VERNISSAGE YOUNG ARTISTS PROGRAMMA TV Si tratta di una serie di incontri, il venerdì sera, aperti al

Dettagli

Profili d impresa: Sanmartino Workshop. La Sanmartino artigiana del bello Q U NA BOTTEGA AL SERVIZIO DELLE IDEE

Profili d impresa: Sanmartino Workshop. La Sanmartino artigiana del bello Q U NA BOTTEGA AL SERVIZIO DELLE IDEE Profili d impresa: Sanmartino Workshop FOTOGRAFIE E TESTO: A CURA DELLA REDAZIONE Q U NA BOTTEGA AL SERVIZIO DELLE IDEE La Sanmartino artigiana del bello 198 Pietro Wilmer Signorelli Upasso con i tempi.

Dettagli

Olga Danelone. Tronchi, 1993, olio su tela, 80x80 cm

Olga Danelone. Tronchi, 1993, olio su tela, 80x80 cm Presenze e passaggi In una sorta di rilettura della cosiddetta pittura analitica, tesa ad un unione tra la pratica del dipingere e il pensiero teorico, si svolge la ricerca artistica di Olga Danelone.

Dettagli

Norma ZOGNO - MUSEO DELLA VALLE 19 MARZO - 10 APRILE 2016 CARMINATI

Norma ZOGNO - MUSEO DELLA VALLE 19 MARZO - 10 APRILE 2016 CARMINATI Norma ZOGNO - MUSEO DELLA VALLE 19 MARZO - 10 APRILE 2016 CARMINATI le mie opere sono specchio per chi guarda... Norma Carminati (Sedrina, 1970, residente ad Algua). Ha ricevuto le prime nozioni artistiche

Dettagli

TRAGUARDI DI COMPETENZE DA SVILUPPARE AL TERMINE DELLA CLASSE

TRAGUARDI DI COMPETENZE DA SVILUPPARE AL TERMINE DELLA CLASSE ARTE E IMMAGINE classe PRIMA TRAGUARDI DI COMPETENZE DA SVILUPPARE AL TERMINE DELLA CLASSE Utilizza in modo semplice gli elementi di base del linguaggio visuale (linea-forma-colore) per osservare e descrivere

Dettagli

RED STAMP ART GALLERY FRANCESCO CANDELORO OTHER LIGHTS COMUNICATO STAMPA

RED STAMP ART GALLERY FRANCESCO CANDELORO OTHER LIGHTS COMUNICATO STAMPA RED STAMP ART GALLERY COMUNICATO STAMPA FRANCESCO CANDELORO OTHER LIGHTS INAUGURAZIONE: SABATO 5 DICEMBRE 2015 16:00 / 20:00 MOSTRA: 5 DICEMBRE 2015 25 FEBBRAIO 2016 CURATORE / TESTO CRITICO: SONIA ARATA

Dettagli

PALLAVOLO Terreno di gioco:

PALLAVOLO Terreno di gioco: PALLAVOLO La pallavolo è un gioco di squadra praticato sia dai maschi che dalle femmine. Gioco particolarmente dinamico e spettacolare dove i giocatori possono far valere le proprie qualità fisiche, tecniche

Dettagli

HOKUSAI HIROSHIGE UTAMARO. Milano, Palazzo Reale, dal 22 Settembre 2016 al 29 Gennaio 2017

HOKUSAI HIROSHIGE UTAMARO. Milano, Palazzo Reale, dal 22 Settembre 2016 al 29 Gennaio 2017 OFFERTA DIDATTICA PER LE SCUOLE a cura di Ad Artem C'era una volta... il Giappone Visita guidata Scuola dell infanzia Che cos'è quella montagna alta alta? E chi vive in quei verdi boschi? Per avere le

Dettagli

IL MUSEO DI TUTTI L INTEGRAZIONE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI

IL MUSEO DI TUTTI L INTEGRAZIONE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI IL MUSEO DI TUTTI L INTEGRAZIONE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI Un obiettivo di questi progetti speciali è dimostrare che la conoscenza dell arte può essere favorita da varie modalità d apprendimento; tale

Dettagli

Dipinti e disegni 2011/12. Luca Petri

Dipinti e disegni 2011/12. Luca Petri Luca Petri DIPINTI E DISEGNI Dipinti e disegni 2011/12 Luca Petri Luca Petri Luca ritratto nel suo studio mentre termina un dipinto. Luca Petri RITRATTO D IMMAGINE di Guido Del Monte Stanco di simili

Dettagli

Sì a Firenze. Salone de Cinquecento. Sala di Lorenzo. Sala Rossa. Sala Consiliare. Sala della Carità. Giardino delle Rose

Sì a Firenze. Salone de Cinquecento. Sala di Lorenzo. Sala Rossa. Sala Consiliare. Sala della Carità. Giardino delle Rose Sì a Firenze Salone de Cinquecento Sala Rossa Sala di Lorenzo Sala Consiliare Sala della Carità Giardino delle Rose Sala Rossa Palazzo Vecchio, piazza della Signoria 1 Questa sala è lo storico ambiente

Dettagli

1) iconografia 2) connotazione 3) ancoraggio (testo visivo e verbale) 4) retorica visiva

1) iconografia 2) connotazione 3) ancoraggio (testo visivo e verbale) 4) retorica visiva Iconografia, connotazione, ancoraggio, retorica visiva di Piero Polidoro Indice 1) iconografia 2) connotazione 3) ancoraggio (testo visivo e verbale) 4) retorica visiva 2 Iconografia L iconografia studia

Dettagli

Progetto L arte in gioco

Progetto L arte in gioco Progetto L arte in gioco Obiettivi: - Conoscere i colori primari (3 anni) e secondari (4, 5 anni) - Sperimentare diverse tecniche espressive (disegno, pittura, collage ) - Saper utilizzare gli strumenti

Dettagli

PROGETTO DIDATTICO LAVORO SVOLTO DALLE CLASSI: 3ªA - 3ªB SCUOLA PRIMARIA: "E. FERMI" CALTANA (VE)

PROGETTO DIDATTICO LAVORO SVOLTO DALLE CLASSI: 3ªA - 3ªB SCUOLA PRIMARIA: E. FERMI CALTANA (VE) PROGETTO DIDATTICO LAVORO SVOLTO DALLE CLASSI: 3ªA - 3ªB SCUOLA PRIMARIA: "E. FERMI" CALTANA (VE) ANNO SCOLASTICO: 2013-2014 NEL PARCO NAZIONALE DEI COLLI EUGANEI (PD)... 1) QUANDO E DOVE? Martedì 22 Ottobre

Dettagli

PROGRAMMA DIDATTICO ANNO SCOLASTICO 2009-2010 NOVITA SCUOLE MATERNE

PROGRAMMA DIDATTICO ANNO SCOLASTICO 2009-2010 NOVITA SCUOLE MATERNE NOVITA SCUOLE MATERNE FINESTRA O SPECCHIO? Scuola materna ed elementare Il percorso prevede la visita della collezione della Pinacoteca Agnelli, con un approfondimento sulle opere di Henri Matisse. La

Dettagli

Insieme ovvero: crescere insieme, fare un passo in avanti, fotografare e condividere.

Insieme ovvero: crescere insieme, fare un passo in avanti, fotografare e condividere. Una festa davvero particolare, quella che ha celebrato i primi mesi di attività dell agenzia Torino Inghilterra di Italiana Assicurazioni. E non stiamo esagerando: il momento clou della serata che si è

Dettagli

Tecniche multispettrali integrate per lo studio di opere d arte contemporanea

Tecniche multispettrali integrate per lo studio di opere d arte contemporanea Tecniche multispettrali integrate per lo studio di opere d arte contemporanea F. Albertin*, M. Gambaccini*, E. Peccenini^, V. Pellicori^, F. Petrucci* ^Dipartimento di fisica, Università di Ferrara *Dipartimento

Dettagli

Progetto: insegnamento e apprendimento della musica emozionale

Progetto: insegnamento e apprendimento della musica emozionale Progetto: insegnamento e apprendimento della musica emozionale Esempio di lavoro progettuale che ha lo scopo di creare percorsi mirati per dare mezzi concreti atti al miglioramento della relazione tra

Dettagli

MAPPA PROGETTO TERRA e UNIVERSO. VIAGGI NELLO SPAZIO (le stelle e il sole, i pianeti, i satelliti ) VIAGGIO NEL TEMPO:

MAPPA PROGETTO TERRA e UNIVERSO. VIAGGI NELLO SPAZIO (le stelle e il sole, i pianeti, i satelliti ) VIAGGIO NEL TEMPO: MAPPA PROGETTO 2009-2010 VIAGGIO NEL TEMPO: Le ere Geologiche CONTESTO TEMATICO TERRA e UNIVERSO VIAGGI NELLO SPAZIO (le stelle e il sole, i pianeti, i satelliti ) I GRANDI FENOMENI NATURALI ( ATMOSFERICI,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LOREDANA CAMPANARI Via Monte Pollino, 45-00015 Monterotondo (RM) CURRICOLO VERTICALE DI ARTE A.S. 2012/2013

ISTITUTO COMPRENSIVO LOREDANA CAMPANARI Via Monte Pollino, 45-00015 Monterotondo (RM) CURRICOLO VERTICALE DI ARTE A.S. 2012/2013 ISTITUTO COMPRENSIVO LOREDANA CAMPANARI Via Monte Pollino, 45-00015 Monterotondo (RM) CURRICOLO VERTICALE DI ARTE A.S. 2012/2013 77 CURRICOLO Arte e Immagine - Ambito disciplinare Artistico CLASSI PRIME

Dettagli

La storia di Marilù e i 5 sensi

La storia di Marilù e i 5 sensi Carlo Scataglini La storia di Marilù e i 5 sensi Con l albero delle filastrocche alla scoperta della percezione Illustrazioni di Michela Molinari Erickson Sommario Introduzione 7 Capitolo primo 11 Capitolo

Dettagli

Il Rosicchialibri. Nel cantiere di Babele

Il Rosicchialibri. Nel cantiere di Babele Il Rosicchialibri con A.Ge. Viterbo e con il Gruppo di Servizio per la Letteratura Giovanile presenta... Nel cantiere di Babele p.za S. Maria Nuova, 4 01100 Viterbo tel e fax 0761 347645 e-mail topissea@rosicchialibri.it

Dettagli

IC SASSUOLO 2 NORD SEZIONE DI SCUOLA IN OSPEDALE. c/o REPARTO DI PEDIATRIA NUOVO OSPEDALE CIVILE DI SASSUOLO L'ARTISTA SONO IO.

IC SASSUOLO 2 NORD SEZIONE DI SCUOLA IN OSPEDALE. c/o REPARTO DI PEDIATRIA NUOVO OSPEDALE CIVILE DI SASSUOLO L'ARTISTA SONO IO. IC SASSUOLO 2 NORD SEZIONE DI SCUOLA IN OSPEDALE c/o REPARTO DI PEDIATRIA NUOVO OSPEDALE CIVILE DI SASSUOLO L'ARTISTA SONO IO Progetto d'arte 10 edizione a.s. 2014/2015 Autori: Daniela Tinè Giovanna Ghini

Dettagli

pod Arredare le pareti non è mai stato così facile Salvadori Print On Demand

pod Arredare le pareti non è mai stato così facile Salvadori Print On Demand pod Salvadori Print On Demand Arredare le pareti non è mai stato così facile Oltre 4000 soggetti disponibili a catalogo stampabili su 3 carte e 4 tele di alta qualità nelle misure che scegli tu! tre cataloghi

Dettagli

IL CARRO-TEATRO DELL UNIVERSO DI LEONARDO DIVENTA REALTÀ GRAZIE AI COSTRUTTORI DEL CARNEVALE DI VIAREGGIO

IL CARRO-TEATRO DELL UNIVERSO DI LEONARDO DIVENTA REALTÀ GRAZIE AI COSTRUTTORI DEL CARNEVALE DI VIAREGGIO L opera sarà presentata in anteprima mondiale all Expo di Milano IL CARRO-TEATRO DELL UNIVERSO DI LEONARDO DIVENTA REALTÀ GRAZIE AI COSTRUTTORI DEL CARNEVALE DI VIAREGGIO Il vincitore del concorso dei

Dettagli

FUKINAGASHI. Mosso dal vento

FUKINAGASHI. Mosso dal vento FUKINAGASHI. Mosso dal vento L idea Lo sviluppo L opera L autore L idea Fukinagaschi. Mosso dal vento nasce nell ambito degli innovativi piani di comunicazione di ABenergie società di fornitura di energia

Dettagli

Human Resources Evaluation. Sessione del.

Human Resources Evaluation. Sessione del. Data. Human Resources Evaluation Sessione del. Si dimostra attivo sul piano dell elaborazione di pensiero e dell esplorazione analitica. Coglie tutti gli elementi del problema, tratta i dati con approccio

Dettagli

Cesare Canali Romano Sala Artisti vincitori della

Cesare Canali Romano Sala Artisti vincitori della Mostra personale di Cesare Canali Romano Sala Artisti vincitori della Speciale Rassegna Nazionale d Arte Pittorica 2014 Giussano 1-8 Febbraio 2015 Patrocinio Sindaco: Matteo Riva Consigliere Delegato alla

Dettagli

GUIDA ALL ATTIVITÀ DIDATTICA PER SCUOLE 2015-2016 PINACOTECA DI BRERA

GUIDA ALL ATTIVITÀ DIDATTICA PER SCUOLE 2015-2016 PINACOTECA DI BRERA GUIDA ALL ATTIVITÀ DIDATTICA PER SCUOLE 2015-2016 PINACOTECA DI BRERA ASTER Via Cadamosto 7 20122 Milano Tel 02 20404175 Fax 02 20421469 info@spazioaster.it www.spazioaster.it Tutte le attività didattiche

Dettagli

protagonista del vedutismo veneto dell Ottocento

protagonista del vedutismo veneto dell Ottocento Guglielmo Ciardi protagonista del vedutismo veneto dell Ottocento 12 aprile - 31 maggio 2013 Mostra e selezione delle opere a cura di Francesco Luigi Maspes e Enzo Savoia Biografia a cura di Stefano Bosi

Dettagli

Il restauro di opere d arte. Francesco Morante

Il restauro di opere d arte. Francesco Morante Il restauro di opere d arte Francesco Morante Considerazioni iniziali Il restauro delle opere d arte è un attività che, come dice Cesare Brandi, deve considerare due aspetti: L istanza storica L istanza

Dettagli

Nozioni di grafica sul calcolatore. concetti di base

Nozioni di grafica sul calcolatore. concetti di base Nozioni di grafica sul calcolatore concetti di base La riproduzione di immagini fotografiche su computer avviene suddividendo l'immagine stessa in una matrice di punti colorati: pixels I formati basati

Dettagli

Giulio Xie. CORATO - CHIOSTRO DEL PALAZZO DI CITTA maggio 2013

Giulio Xie. CORATO - CHIOSTRO DEL PALAZZO DI CITTA maggio 2013 Giulio Xie CORATO - CHIOSTRO DEL PALAZZO DI CITTA 11 19 maggio 2013 Vento d oriente Scorrendo le opere di Giulio Xie, sia che ci appaiano come un amabile sequenza di colpi di pennello o che ci appaiano

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA Campo d esperienza IMMAGINI,SUONI E COLORI. Disciplina: ARTE E IMMAGINE

SCUOLA DELL INFANZIA Campo d esperienza IMMAGINI,SUONI E COLORI. Disciplina: ARTE E IMMAGINE SCUOLA DELL INFANZIA Campo d esperienza IMMAGINI,SUONI E COLORI. Disciplina: ARTE E IMMAGINE TRAGUARDI ABILITA COMPETENZE FINE SCUOLA DELL INFANZIA 3 ANNI 4 ANNI 5 ANNI CONOSCENZE NUCLEO: ESPRIMERE E COMUNICARE

Dettagli

Estratto del POF (Piano dell Offerta Formativa) dell Istituto Statale D Arte G. de Chirico - Torre Annunziata Corso Liceo Artistico

Estratto del POF (Piano dell Offerta Formativa) dell Istituto Statale D Arte G. de Chirico - Torre Annunziata Corso Liceo Artistico ISTITUTO STATALE D ARTE GIORGIO de CHIRICO DIS. SCOL. N.37 C. S. NASDO4000B C. F. 82008380634 Sede: TORRE ANNUNZIATA (NA) Via Vittorio Veneto, 514 Tel.0815362838- Fax 081.862.89.41-sito:www.isadechirico.it

Dettagli

LA SEDE DI GELA DELL ARCHEOCLUB D ITALIA E IL COMUNE ORGANIZZANO LA COMMEMORAZIONE DEL CENTENARIO DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE Con una larga

LA SEDE DI GELA DELL ARCHEOCLUB D ITALIA E IL COMUNE ORGANIZZANO LA COMMEMORAZIONE DEL CENTENARIO DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE Con una larga LA SEDE DI GELA DELL ARCHEOCLUB D ITALIA E IL COMUNE ORGANIZZANO LA COMMEMORAZIONE DEL CENTENARIO DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE Con una larga partecipazione della cittadinanza, in particolare dei ragazzi

Dettagli

Testata: Il Mattino Data: 30 Novembre 2015 Pag.: 16

Testata: Il Mattino Data: 30 Novembre 2015 Pag.: 16 Testata: Il Mattino Data: 30 Novembre 2015 Pag.: 16 Testata: Il Quotidiano del Sud Data: 30 Novembre 2015 Pag.: 19 Testata: Report web.tv Data: 29 Novembre 2015 Una favola a teatro: Il Principe Abusivo

Dettagli

(LE HUMANAE LITTERAE)

(LE HUMANAE LITTERAE) UMANESIMO L Umanesimo è una cultura che si basa: Sulla valorizzazione dell uomo (ANTROPOCENTRISMO) Sull interesse per gli autori greci e latini (LE HUMANAE LITTERAE) ANTROPOCENTRISMO Antropocentrismo significa

Dettagli

STORIA E ARTE PAESAGGI E NATURA TRADIZIONI E GASTRONOMIA

STORIA E ARTE PAESAGGI E NATURA TRADIZIONI E GASTRONOMIA STORIA E ARTE PAESAGGI E NATURA TRADIZIONI E GASTRONOMIA SAN SEVERINO MARCHE È UNO SCRIGNO PREZIOSO E INATTESO: PAESAGGI, NATURA, STORIA, ARTE, TRADIZIONI E GASTRONOMIA, PER VACANZE ALTERNATIVE NELL ITALIA

Dettagli

Riprodurre visi e corpi con varie tecniche. Usare creativamente e/o in modo pertinente il colore.

Riprodurre visi e corpi con varie tecniche. Usare creativamente e/o in modo pertinente il colore. ARTE E IMMAGINE Esprimersi e comunicare; osservare e leggere le immagini; comprendere e apprezzare le opere d arte CLASSE PRIMA _Scuola Primaria L alunno si esprime attraverso il linguaggio visivo per

Dettagli

Erika D Elia Architetture Liquide

Erika D Elia Architetture Liquide Erika D Elia Architetture Liquide In copertina. Città serena 185X150 Tecnica Mista Carboncino e pigmento puro su carta 2010 Erika D Elia Architetture liquide Architetture Liquide Nazzareno Trevisani Città

Dettagli

I frutti della terra. e altri alla Galleria d arte moderna di Palazzo Pitti. s i l l a b e. Galleria d arte moderna di Palazzo Pitti

I frutti della terra. e altri alla Galleria d arte moderna di Palazzo Pitti. s i l l a b e. Galleria d arte moderna di Palazzo Pitti I frutti della terra ARTURO TOSI E ALTRI ALLA GALLERIA D ARTE MODERNA DI PALAZZO PITTI Galleria d arte moderna di Palazzo Pitti I frutti della terra e altri alla Galleria d arte moderna di Palazzo Pitti

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI VIA MONGINEVRO ARCORE

ISTITUTO COMPRENSIVO DI VIA MONGINEVRO ARCORE CURRICOLO ARTE E IMMAGINE SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA Leggere una semplice immagine Distinguere e nominare i colori primari sa leggere una semplice rappresentazione iconica. sa riconoscere e nominare

Dettagli

150 ANNI EVENTO PROGETTI DEGLI STUDENTI

150 ANNI EVENTO PROGETTI DEGLI STUDENTI 150 ANNI EVENTO PROGETTI DEGLI STUDENTI LORENZO FABIO MARI Nasce il 1999 a Pietrasanta. Lorenzo Mari - lo vedete qui accanto in un autoritrattodebutta nel mondo del lavoro creando dipinti per l'azienda

Dettagli

ELENCO OPERE DEFINITIVO LA LIBERTÀ DELL ARTE, TRA VERITÀ E IMMAGINAZIONE

ELENCO OPERE DEFINITIVO LA LIBERTÀ DELL ARTE, TRA VERITÀ E IMMAGINAZIONE ELENCO OPERE DEFINITIVO SALA 1. SOGNI E VISIONI LA LIBERTÀ DELL ARTE, TRA VERITÀ E IMMAGINAZIONE Angelo Conti Allegoria della notte, 1861 Marmo Venezia, Sagrato della Basilica di San Marco, c. 1887-90

Dettagli

ProMEMOria Brandizzo: immagini e storie di un luogo

ProMEMOria Brandizzo: immagini e storie di un luogo ProMEMOria Brandizzo: immagini e storie di un luogo per creare un archivio fotografico a disposizione della cittadinanza. Il luogo ha tre caratteristiche: è identitario e cioè tale da contrassegnare l

Dettagli

BIANCO E NERO IL CASTORO CINEMA CIAK

BIANCO E NERO IL CASTORO CINEMA CIAK BIANCO E NERO DESCRIZIONE: Mensile con articoli sulla storia del cinema, sulla teoria e sull'estetica cinematografica, approfondite analisi su generi, autori e cinematografie. Ogni mese Cineforum riporta

Dettagli

Fondazione Lavoroperlapersona

Fondazione Lavoroperlapersona Fondazione Lavoroperlapersona Fondazione Lavoroperlapersona Siamo una Fondazione di Partecipazione senza scopo di lucro nata nel 2011, con sede a Roma e a Offida, un piccolo borgo nelle Marche. Il senso

Dettagli

UNA GIORNATA A VILLA DELLE GINESTRE A TORRE DEL GRECO

UNA GIORNATA A VILLA DELLE GINESTRE A TORRE DEL GRECO UNA GIORNATA A VILLA DELLE GINESTRE A TORRE DEL GRECO di Giuseppe Viti, classe V A, Liceo Scientifico, Lauro, a.s. 2016/2017 Villa delle ginestre, Torre del Greco: prospetto ( sec. XVII- XX) Il 15 novembre

Dettagli

GATTIDARTE Il gatto nell arte: da Leonardo a Picasso mostra in occasione della Giornata Nazionale del Gatto

GATTIDARTE Il gatto nell arte: da Leonardo a Picasso mostra in occasione della Giornata Nazionale del Gatto GATTIDARTE Il gatto nell arte: da Leonardo a Picasso mostra in occasione della Giornata Nazionale del Gatto Atelier Gluck Arte - Milano 17-27 febbraio 2011 Il gatto: creatura magnifica, magica, indipendente,

Dettagli

La selezione naturale

La selezione naturale La selezione naturale Gioco per spiegare ai bambini una cosa semplice ma poco conosciuta, fondamentale per capire la maggior parte della biologia. Questo lavoro prende spunto da un analogo lavoro pubblicato

Dettagli

Obiettivo Camera Presentazione Soci Fondatori Pag. 1/16. Presentazione Soci Fondatori Biografie e Portfolio

Obiettivo Camera Presentazione Soci Fondatori Pag. 1/16. Presentazione Soci Fondatori Biografie e Portfolio Obiettivo Camera Presentazione Soci Fondatori Pag. 1/16 Presentazione Soci Fondatori Biografie e Portfolio Obiettivo Camera Presentazione Soci Fondatori Pag. 2/16 Biografia GIAN PAOLO BARBIERI La carriera

Dettagli

There are no translations available.

There are no translations available. There are no translations available. 1 / 5 2 / 5 a cura di Enza Bergantino e Rossella Romito Inaugurazione 3 febbraio 2012 ore 18.30 3-26 febbraio 2012 martedì sabato ore 20.00-23.30 / domenica ore 15.00-18.00

Dettagli

LICEO MUSICALE PROGRAMMA STORIA DELL'ARTE

LICEO MUSICALE PROGRAMMA STORIA DELL'ARTE LICEO MUSICALE PROGRAMMA STORIA DELL'ARTE Il Dipartimento, nell'ambito della discussione preliminare relativa alla Programmazione, ed in considerazione del riordino dei cicli scolastici previsti dalla

Dettagli

ARTE E IMMAGINE - SCUOLA INFANZIA Prerequisiti

ARTE E IMMAGINE - SCUOLA INFANZIA Prerequisiti Anno Scolastico 05-06 Istituto comprensivo - Montesarchio Curricolo Verticale di Arte e Immagine Competenze ARTE E IMMAGINE - SCUOLA INFANZIA Prerequisiti descrivere le opere più riguardo al Riproduzione

Dettagli

Alessandro Baricco: 'Lettera (da "Seta")' (Citazione 4)

Alessandro Baricco: 'Lettera (da Seta)' (Citazione 4) " - non aver paura, non muoverti, resta in silenzio, nessuno ci vedrà. Rimani così, ti voglio guardare, io ti ho guardato tanto ma non eri per me, adesso sei per me, non avvicinarti, ti prego, resta come

Dettagli

Francesca Berardi. Classe IV MONTESSORI. Una ricerca. La fotografia

Francesca Berardi. Classe IV MONTESSORI. Una ricerca. La fotografia Francesca Berardi Classe IV MONTESSORI Una ricerca La fotografia Per scattare una buona foto, occorre molto più che premere un pulsante. Bisogna imparare ad usare la macchina fotografica e a gestire la

Dettagli

EXPO MILANO 2015 PROGRAMMA DI VISITA

EXPO MILANO 2015 PROGRAMMA DI VISITA EXPO MILANO 2015 PROGRAMMA DI VISITA EXPO MILANO 2015 Nutrire il pianeta, energia per la vita Programma di visita Date: 16 ottobre 2015 N Partecipanti: 25/30 persone Ritrovo: h. 10.30 ingresso Ovest Triulza

Dettagli

Il mito di Artemisia

Il mito di Artemisia INTERVISTA 10 Il mito di Artemisia dall antichità al futuro, attraverso diverse riscritture Conversazione con James M. Bradburne, direttore di Palazzo Strozzi. S TEFANIA CARRETTI: Dalla mitologia classica,

Dettagli

DISCIPLINA: STORIA DELL ARTE

DISCIPLINA: STORIA DELL ARTE DISCIPLINA: STORIA DELL ARTE CLASSE PRIMA MICHELANGELO L impressionismo, P.Gauguin, V.Van Riconoscere le opere. Descriverne i Gogh, P.Cezanne caratteri generali formali. 0 Cubismo, Futurismo, P.Picasso,

Dettagli

Riflessioni dalla Calabria opere dell artista Mirek Houst pittura grafica scultura

Riflessioni dalla Calabria opere dell artista Mirek Houst pittura grafica scultura iroslav Houšť, pittore, grafico, scultore ed architetto è nato il 20 Gennaio 1953 a Cheb, una citta ai confini tra la Boemia e la Baviera. Ha maturato la sua esperienza dagli anni settanta del secolo scorso.

Dettagli

Unimc: la nostra Opera, campagna immatricolazioni a concorso

Unimc: la nostra Opera, campagna immatricolazioni a concorso RASSEGNA STAMPA 02/03/2013 04/03/13 Unimc: la nostra Opera, campagna immatricolazioni a concorso Cronache Maceratesi cronachemaceratesi.it http://www.cronachemaceratesi.it/2013/03/01/unimc- la- nostra-

Dettagli