PROVE INVALSI PROVE INVALSI. a.s. 2011/2012

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROVE INVALSI PROVE INVALSI. a.s. 2011/2012"

Transcript

1 PROVE INVALSI ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Antonietta DE PACE L E C C E V.le Marche,13 - Home Page C.F Tel. 0832/ Fax 0832/ PROVE INVALSI a.s. 2011/2012 RILEVAZIONI E CONFRONTI Al fine di favorire un lavoro condiviso di riflessione sulla pratica e sulla valutazione degli apprendimenti sono di seguito riportati i dati e i grafici più significativi relativi alle prove INVALSI 2011/2012. a cura della Referente per la Valutazione Prof.ssa Alemanno Ornella

2 PUNTEGGI GENERALI PROVA DI ITALIANO a.s. 2011/2012 ISTITUZIONE SCOLASTICA NELSUO COMPLESSO Istituto Media del punteg al netto del cheating Differenza nei risultati rispetto a classi/scuole con background familiare simile Puglia (69.1) Sud (68.0) Italia (70.2) Cheating in percent LEIS03100A 57,2 + 4,2 0.0% Le frecce rivolte verso l'alto e verso il basso indicano una differenza rispettivamente positiva e negativa statisticamente significativa, ossia con una probabilità superiore al 95% di verificarsi anche nella popolazione e non solo nel campione. Le frecce orizzontali indicano, invece, una differenza positiva o negativa statisticamente non significativa.

3 Dai dati della prima sezione si può rilevare che: La posizione della nostra scuola, rispetto ai professionali di Puglia, nelle rilevazioni per Italiano in relazione alla media dell area geografica di appartenenza e dell Italia; Con il termine cheating si intende l insieme di anomalie che alterano il risultato della prova. Tre delle nostre classi sono state escluse dalle valutazioni. L'ESCS è l'indice di status socio-economico-culturale. Esso misura il livello del background dello studente, considerando principalmente il titolo di studio dei genitori, la loro condizione occupazionale e la disponibilità di risorse economiche.

4 SNV 2011/2012 Grafico 1a: Risultato complessivo della prova di Italiano Classe II secondaria di II grado ISTITUTI PROFESSIONALI LEIS03100A Puglia Sud Italia

5 Dai dati del primo grafico relativo alla prova di Italiano possiamo rilevare che: La Puglia (69,1) si trova va in una posizione quasi pari a quella nazionale (70,2) e al di sopra della media delle scuole del sud (68), confermando i dati già emersi nelle precedenti rilevazioni. In riferimento ai risultati della prova di Italiano, facendo un raffronto tra gli Istituti professionali della Puglia con punteg 69,1, possiamo rilevare che i risultati conseguiti dal nostro Istituto si collocano in una posizione inferiore con punteg 57,2. Riportiamo risultati superiori (+4,2) rispetto a classi o scuole con alunni con un background familiare simile. Delle sei classi di cui vengono riportati i risultati 5 riportano valori superiori alla Puglia e Italia e una consegue un risultato significativamente più alto rispetto al Sud e al risultato nazionale con un punteg di 64,8. Il QUADRATO ROSSO (se presente) rappresenta il punteg medio delle 200 classi/scuole con background (ESCS) simile

6 I.I.S.S A. DE PACE DI LECCE Classi/Istituto Media del punteg al netto del cheating RISULTATI DELLE CLASSI DELL ISTITUTO Nella Prova di ITALIANO Differenza nei risultati rispetto a classi/scuole con background familiare simile Puglia Sud Italia Cheating in percentua le ,1-7,9 0,0 % ,9 +5,5 0,0 % ,1 +9,7 10,0 % ,4-7,9 0,0% ,8 +11,3 0,0% ,3 +5,5 0,0% LEIS03100A 57,2 +5,0 0,0%

7 PUNTEGGI GENERALI PROVA DI MATEMATICA a.s. 2011/2012 ISTITUZIONE SCOLASTICA NELSUO COMPLESSO Istituto Media del punteg al netto del cheating Differenza nei risultati rispetto a classi/scuole con background familiare simile Puglia (46,6) Sud (45,1) Italia (46,7) Cheating in percent. LEIS03100A 34,3-0,9 0,0% Non viene riportato il dato relativo alle classi con un elevato indice di propensione al cheating. Insieme di anomalie che alterano gli esiti della prova. L'effetto del cheating è misurato mediante un indicatore percentuale che esprime quale parte del punteg osservato è mediamente da attribuire alle predette anomalie. L'ESCS è l'indice di status socio-economico-culturale. Esso misura il livello del background dello studente, considerando principalmente il titolo di studio dei genitori, la loro condizione occupazionale e la disponibilità di risorse economiche. La differenza è calcolata rispetto al risultato medio delle 200 classi/scuole con background socio-economicoculturale (ESCS) più simile a quello della classe/scuola considerata..

8 Dai dati della prima sezione si può rilevare che: Come per la prova di Italiano anche per quella di Matematica vengono riportati i dati della nostra scuola rispetto alla media dei professionali di Puglia, dell area geografica di appartenenza e nazionali. Con il termine cheating si intende l insieme di anomalie che alterano il risultato della prova. Tre delle nostre classi sono state escluse dalle valutazioni. L'ESCS è l'indice di status socio-economico-culturale. Esso misura il livello del background dello studente, considerando principalmente il titolo di studio dei genitori, la loro condizione occupazionale e la disponibilità di risorse economiche.

9 50 SNV 2011/2012 Grafico 1b: Risultato complessivo della prova di Matematica - Classe II secondaria di II grado ISTITUTI PROFESSIONALI LEIS03100A Puglia Sud Italia

10 Dai dati del primo grafico relativo alla prova di Matematica possiamo rilevare che: In riferimento ai risultati della prova di Matematica, facendo un raffronto tra gli Istituti professionali della Puglia con punteg 46,6, area geografica 45,1 e nazionale 46,7 possiamo rilevare che i risultati conseguiti dal nostro Istituto si collocano in una posizione inferiore con punteg 34,3. Tre classi delle sei di cui vengono riportati i risultati,una (45,7) riporta un valore superiore alla media dell area geografica di appartenenza (45,1) Il quadrato rosso (se presente) rappresenta il punteg medio delle 200 classi o scuole con background ESCS simile.

11 I.I.S.S. A. DE PACE LECCE RISULTATI DELLE CLASSI DELL ISTITUTO Nella Prova di MATEMATICA a.s. 2011/2012 Classi/Istituto Media del punteggi o al netto del cheating Differenza nei risultati rispetto a classi/scuole con background familiare simile Puglia Sud Italia Cheating in perecent ,4-5,6 0,0% ,0-7,7 0,0% ,7 +13,4 10,0% ,7-2,0 0,0% ,2-2,7 0,0% ,0 +6,5 0,0% LEIS03100A 34,3 +0,3 0,0%

12 Interventi del nostro Istituto L intervento condotto nella nostra scuola sugli allievi in ingresso attraverso la somministrazione delle Prove Nazionali Invalsi e la conseguente riflessione sui livelli di competenza presenti rispetto ai quadri di riferimento di Matematica ed Italiano, ha consentito di lavorare sui processi mancanti in termini di recupero e rinforzo mirato, attraverso strategie innovative basate sul cooperative learning e sulla peer education, nella concretizzazione di una forte e sistemica progettualità a sostegno del Piano Integrato dell Offerta Formativa con le seguenti azioni:

13 Azioni intraprese dal nostro Istituto: Gruppi interni di ricerca -azione Didattica/laboratoriale per classi parallele Gruppo di Supporto allo studio UDA funzionali al curricolo per competenze Prove di verifica elaborate sul modello Invalsi e Ocse-Pisa in vista della certificazione del biennio Progetto Diritti a Scuola FSE Obiettivo F Azione F2 e obiettivo C azione C1.

Rilevazioni prove Invalsi: raffronto e considerazioni

Rilevazioni prove Invalsi: raffronto e considerazioni ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Antonietta DE PACE L E C C E V.le Marche,13 E-Mail ipdepace@tin.it - Home Page http://www.ipdepace.com C.F. 80012240752 Tel. 0832/345008-348118 Fax 0832/217098

Dettagli

Rapporto di scuola PLURICOMPRENSIVO DI LAIVES INVALSI

Rapporto di scuola PLURICOMPRENSIVO DI LAIVES INVALSI 1 Rapporto di scuola PLURICOMPRENSIVO DI LAIVES INVALSI 2012-2013 Indice 1. Introduzione 2. Il quadro complessivo della scuola e il suo contesto 3. La variabilità dei risultati 4. I risultati rispetto

Dettagli

Risultati INVALSI 2014-2015

Risultati INVALSI 2014-2015 Risultati INVALSI 2014-2015 Presentazione L'INVALSI ha restituito alle scuole, forma riservata, i dati le rilevazioni sugli apprendimenti, mettendo a confronto i risultati le sgole classi e la scuola con

Dettagli

Scuola Secondaria di Secondo Grado - Classi seconde Punteggi Generali Tavola 1A - Italiano

Scuola Secondaria di Secondo Grado - Classi seconde Punteggi Generali Tavola 1A - Italiano Scuola Secondaria di Secondo Grado - Classi seconde Punteggi Generali Tavola 1A - no Istituzione scolastica nel suo complesso Classi/Istituto Media del punteggio al netto del cheating 1a Esiti degli studenti

Dettagli

Scuola Secondaria di Primo Grado - Classi terze

Scuola Secondaria di Primo Grado - Classi terze Scuola Secondaria di Primo Grado - Classi terze Presentazione L'INVALSI, nell'intento di fornire informazioni affidabili e utili per la progettazione didattica, restituisce alle scuole, in forma riservata,

Dettagli

ESITI PROVE INVALSI Anno scolastico 2014 / 2015

ESITI PROVE INVALSI Anno scolastico 2014 / 2015 ESITI PROVE INVALSI Anno scolastico 2014 / 2015 Classi 2 e Scuola primaria Classi 5 e Scuola primaria Classi 3 e Scuola secondaria SCUOLA PRIMARIA CLASSI SECONDE ITALIANO Il quadrato rosso (se presente)

Dettagli

Analisi dati prove invalsi alunni scuola primaria e secondaria relative all ANNO SCOLASTICO 2012/2013

Analisi dati prove invalsi alunni scuola primaria e secondaria relative all ANNO SCOLASTICO 2012/2013 Analisi dati prove invalsi alunni scuola primaria e secondaria relative all ANNO SCOLASTICO 2012/2013 L INVALSI, nell'intento di fornire informazioni affidabili e utili a orientare le scelte didattiche,

Dettagli

Tabelle punteggi generali di italiano

Tabelle punteggi generali di italiano Tabelle punteggi generali di italiano (rispetto all istituzione scolastica nel complesso) Tabelle punteggi generali di matematica (rispetto all istituzione scolastica nel complesso) La percentuale di risposte

Dettagli

DOCENTE F. S. MAIESE CARMELA

DOCENTE F. S. MAIESE CARMELA RISULTATI DELLE PROVE INVALSI SCUOLA PRIMARIA a.s. 2014/2015 DOCENTE F. S. MAIESE CARMELA CONFRONTO DEI PUNTEGGI MEDI DELLA NOSTRA SCUOLA CON LA MEDIA REGIONALE E LA MEDIA NAZIONALE RISULTATI PERCENTUALI

Dettagli

Restituzione Risultati Servizio Nazionale di Valutazione 2014/2015

Restituzione Risultati Servizio Nazionale di Valutazione 2014/2015 56 DISTRETTO SCOLASTICO BATTIPAGLIA ISTITUTO COMPRENSIVO A. MOSCATI AUTONOMIA 112 Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di I grado Via della Repubblica 84098 PONTECAGNANO FAIANO (SA) Tel.e

Dettagli

RELAZIONE DATI INVALSI

RELAZIONE DATI INVALSI ISTITUTO COMPRENSIVO G. TOMASI DI LAMPEDUSA di S. Margherita di Belice RELAZIONE DATI INVALSI A.S. 2014 2015 1 SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO RELAZIONE SULLA RESTITUZIONEDATI INVALSI 2014

Dettagli

RM1E19600G Scuola Primaria - Classi seconde, profilo di accesso Dirigente scolastico. Punteggi generali Tavola 1A - Italiano

RM1E19600G Scuola Primaria - Classi seconde, profilo di accesso Dirigente scolastico. Punteggi generali Tavola 1A - Italiano Classi/Istituto Punteggio LAZIO 57,7 (5) Punteggio Centro 58,0 (5) Punteggio Italia 56,4 (5) Punteggio 112041930201 69,6 225,3 significativamente superiore significativamente superiore significativamente

Dettagli

Sintesi esiti Prove Nazionali Invalsi a.s Dati restituiti e sintesi complessiva delle rilevazioni obbligatorie. nell a.s.

Sintesi esiti Prove Nazionali Invalsi a.s Dati restituiti e sintesi complessiva delle rilevazioni obbligatorie. nell a.s. Sintesi esiti Prove Nazionali Invalsi a.s. 2011-2012 Dati restituiti e sintesi complessiva le rilevazioni obbligatorie nell a.s. 2011-2012 per le classi II e V dei plessi 2 circolo didattico Magenta -

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO VIA ROMA SPIRITO SANTO COSENZA. VIA SPIRITO SANTO Tel / Sito Internet:

ISTITUTO COMPRENSIVO VIA ROMA SPIRITO SANTO COSENZA. VIA SPIRITO SANTO Tel / Sito Internet: ISTITUTO COMPRENSIVO VIA ROMA SPIRITO SANTO 87100 COSENZA VIA SPIRITO SANTO Tel. 0984.26572/ 22071 Sito Internet: www.icspiritosanto.gov.it 03/05/2015 1 ISTITUTO COMPRENSIVO VIA ROMA SPIRITO SANTO 87100

Dettagli

L INVALSI ha il compito di attuare verifiche periodiche e sistematiche sulle conoscenze ed abilità degli studenti. Gli ambiti coinvolti, scelti

L INVALSI ha il compito di attuare verifiche periodiche e sistematiche sulle conoscenze ed abilità degli studenti. Gli ambiti coinvolti, scelti L INVALSI ha il compito di attuare verifiche periodiche e sistematiche sulle conoscenze ed abilità degli. Gli ambiti coinvolti, scelti peraltro per la loro valenza trasversale e non esclusivamente disciplinare,

Dettagli

SINTESI DELL INDAGINE INVALSI 2013 (II classe delle superiori, riformata)

SINTESI DELL INDAGINE INVALSI 2013 (II classe delle superiori, riformata) SINTESI DELL INDAGINE INVALSI 2013 (II classe delle superiori, riformata) L indagine INVALSI del 2013 ha coinvolto dodici classi del Liceo Fermi, compresa la sede associata; per le classi II D e II P,

Dettagli

Restituzione dati prove INVALSI 2013/2014

Restituzione dati prove INVALSI 2013/2014 Restituzione dati prove INVALSI 2013/2014 Punteggi Generali Tavola 1a - Italiano Classi/Istituto Media del punteggio al netto del cheating 1a Esiti studenti al netto del cheating nella stessa scala del

Dettagli

Autovalutazione Istituto a.s Anno scolastico SECONDARIE DI 1 GRADO

Autovalutazione Istituto a.s Anno scolastico SECONDARIE DI 1 GRADO Autovalutazione Istituto a.s. 2014-2015 SCUOLE Anno scolastico 2013-2014 SECONDARIE DI 1 GRADO Classe 3^ Italiano Matematica PVIC82500D Istituto 69,9 63,7 Lombardia 64,3 61,3 NORD-OVEST 65 60,9 ITALIA

Dettagli

Oggetto: Restituzione dati prove INVALSI Classi II e V Scuola Primaria.

Oggetto: Restituzione dati prove INVALSI Classi II e V Scuola Primaria. I S T I T U T O C O M P R E N S I V O S T A T A L E D I C A P O S E L E C O N S E Z I O N I A S S O C I A T E D I C A L A B R I T T O E S E N E R C H I A Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria I grado

Dettagli

RESTITUZIONE DATI INVALSI SCUOLA PRIMARIA

RESTITUZIONE DATI INVALSI SCUOLA PRIMARIA ISTITUTO COMPRENSIVO ALDA COSTA FERRARA RESTITUZIONE DATI INVALSI 2014 SCUOLA PRIMARIA ISTITUTO COMPRENSIVO ALDA COSTA La restituzione dei risultati delle prove Invalsi ci fornisce specifici elementi di

Dettagli

RESTITUZIONE DATI RELATIVI ALLA RILEVAZIONE NAZIONALE DELLE CLASSI SECONDE DELLA SCUOLA PRIMARIA DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI GUASILA.

RESTITUZIONE DATI RELATIVI ALLA RILEVAZIONE NAZIONALE DELLE CLASSI SECONDE DELLA SCUOLA PRIMARIA DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI GUASILA. ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GAETANO CIMA GUASILA RESTITUZIONE DATI RELATIVI ALLA RILEVAZIONE NAZIONALE DELLE CLASSI SECONDE DELLA SCUOLA PRIMARIA DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI GUASILA. I dati restituiti

Dettagli

Prot. N 2338 / B10 Calitri, 21 - settembre

Prot. N 2338 / B10 Calitri, 21 - settembre I S TI TU TO COMPR E N S I V O S TA TAL E d i C A L I TRI C O N S E Z I O N I A N N E S S E D I C A I R A N O, C O N Z A D E L L A C. E S. A N D R E A D I C O N Z A A l b e r t o M a n z i Scuola dell

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DON ALFONSO DE CARO FISCIANO-LANCUSI (SA)

ISTITUTO COMPRENSIVO DON ALFONSO DE CARO FISCIANO-LANCUSI (SA) RELAZIONE SUI RISULTATI DELLE PROVE INVALSI II E V LIVELLO SCUOLA PRIMARIA A. S. 2013-2014 a cura della docente Referente per la valutazione Meriano Anna Maria ISTITUTO COMPRENSIVO DON ALFONSO DE CARO

Dettagli

RESTITUZIONE DATI INVALSI relativi alle prove sostenute nell a.s.2015\ 2016

RESTITUZIONE DATI INVALSI relativi alle prove sostenute nell a.s.2015\ 2016 RESTITUZIONE DATI INVALSI relativi alle prove sostenute nell a.s.2015\ 2016 -ISTITUTO COMPRENSIVO GROSSETO 1 A.MANZI - (GRIC830005) INVALSI, nell'intento di fornire informazioni affidabili e utili ad orientare

Dettagli

RELAZIONE SUI RISULTATI DELLE PROVE INVALSI A. S

RELAZIONE SUI RISULTATI DELLE PROVE INVALSI A. S Liceo Ginnasio Statale Umberto I Piazza G. Amendola, 6 80121,NAPOLI codice meccanografico: NAPC14000P Telefono 081 415084 e mail: napc14000p@istruzione.it Fax 081 7944596 RELAZIONE SUI RISULTATI DELLE

Dettagli

Il ruolo del referente della valutazione

Il ruolo del referente della valutazione Il ruolo del referente della valutazione prof. Ivan Graziani I.C. Santa Sofia (FC) Bolzano 29 ottobre 2015 Che ruolo ha il referente di valutazione? Un referente per la valutazione deve occuparsi nel proprio

Dettagli

Lettura dei risultati delle prove INVALSI classi seconde analisi numeriche - grafici esplicativi

Lettura dei risultati delle prove INVALSI classi seconde analisi numeriche - grafici esplicativi Rilevazioni INVALSI a.s. 2013-14 Italiano Matematica I.S. E Fermi Mn Lettura dei risultati delle prove INVALSI classi seconde analisi numeriche - grafici esplicativi Risultati delle prove INVALSI MAGGIO

Dettagli

Liceo Scientifico Rosetti San Benedetto del Tronto DATI INVALSI 2015

Liceo Scientifico Rosetti San Benedetto del Tronto DATI INVALSI 2015 Liceo Scientifico Rosetti San Benedetto del Tronto DATI INVALSI 2015 Analisi dei dati relativi alla somministrazione del maggio 2015 Le prove Invalsi sono lo strumento utilizzato per rilevare e misurare

Dettagli

A cura della prof.ssa Valentina Francillotti F.S. Area 3

A cura della prof.ssa Valentina Francillotti F.S. Area 3 A cura della prof.ssa Valentina Francillotti F.S. Area 3 CLASSI PRIME PUNTEGGI GENERALI Presenza di anomalie Informazioni questionario studente Classi/Istituto Media.del.punteggio al.netto.del.cheating.(1)

Dettagli

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO A. PANELLA G. VALLAURI. REGGIO di CALABRIA RELAZIONE SUI RISULTATI DELLE PROVE INVALSI DI ITALIANO E MATEMATICA

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO A. PANELLA G. VALLAURI. REGGIO di CALABRIA RELAZIONE SUI RISULTATI DELLE PROVE INVALSI DI ITALIANO E MATEMATICA ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO A. PANELLA G. VALLAURI REGGIO di CALABRIA RELAZIONE SUI RISULTATI DELLE PROVE INVALSI DI ITALIANO E MATEMATICA A. S. 2012-2013 REFERENTE INVALSI: Prof.ssa Palma Burrone INTRODUZIONE

Dettagli

L interpretazione e l uso dei risultati INVALSI da parte delle scuole. Merano 12 dicembre 2013 Rossella Garuti

L interpretazione e l uso dei risultati INVALSI da parte delle scuole. Merano 12 dicembre 2013 Rossella Garuti Landes-Evaluationsstelle für das italienischsprachige Bildungssystem Servizio provinciale di valutazione per l'istruzione e la formazione in lingua italiana L interpretazione e l uso dei risultati INVALSI

Dettagli

AVVIO DEL SISTEMA NAZIONALE DI VALUTAZIONE USR dell Emila-Romagna

AVVIO DEL SISTEMA NAZIONALE DI VALUTAZIONE USR dell Emila-Romagna AVVIO DEL SISTEMA NAZIONALE DI VALUTAZIONE USR dell Emila-Romagna Roberto Ricci INVALSI Salsomaggiore (PR), 4 marzo 2015 Le rilevazioni dell INVALSI a.s. 2007/08 a.s. 2008/09 a.s. 2009/10 a.s. 2010/11

Dettagli

RELAZIONE RESTITUZIONE DATI INVALSI 2014/2015- PROVA NAZIONALE

RELAZIONE RESTITUZIONE DATI INVALSI 2014/2015- PROVA NAZIONALE RELAZIONE RESTITUZIONE DATI INVALSI 2014/2015- PROVA NAZIONALE L istituto Nazionale per la Valutazione del sistema di Istruzione (INVALSI), SU DIRETTIVA DEL Ministro dell istruzione, ha predisposto la

Dettagli

R E P O R T S U I R I S U L T A T I I N V A L S I A.S I S T I T U T O C O M P R E N S I V O

R E P O R T S U I R I S U L T A T I I N V A L S I A.S I S T I T U T O C O M P R E N S I V O 1 R E P O R T S U I R I S U L T A T I I N V A L S I A.S. 2014 2015 I S T I T U T O C O M P R E N S I V O «GINO ROSSI VAIRO» SCUOLA PRIMARIA -SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO Curato dal GRUPPO DI MIGLIORAMENTO

Dettagli

Restituzione dati Invalsi 2014 I.I.S. Curie

Restituzione dati Invalsi 2014 I.I.S. Curie Sistema nazionale di valutazione SNV 2013/2014 Restituzione dati Invalsi 2014 I.I.S. Curie a cura della Commissione Autoanalisi di Istituto Pergine, 02 dicembre 2014 Popolazione Curie rilevazione 2014

Dettagli

65,2 58,7 59,3 57,6. Punteggio Lazio 58,7. Punteggio Centro 59,3. Cheating in percentuale (3) Punteggio Italia 57,6

65,2 58,7 59,3 57,6. Punteggio Lazio 58,7. Punteggio Centro 59,3. Cheating in percentuale (3) Punteggio Italia 57,6 Classi/Istituto Restituzione dati 2016 per l'istituzione scolastica RMIC8FT003. Scuola Secondaria di Primo Grado - Classi terze - Prova Nazionale Tavola 1A Punteggi Italiano Media del punteggio percentuale

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO ERODOTO SCUOLA PRIMARIA CLASSI SECONDE. RESTITUZIONE RISULTATI PROVE INVALSI a.s. 2014/2015

ISTITUTO COMPRENSIVO ERODOTO SCUOLA PRIMARIA CLASSI SECONDE. RESTITUZIONE RISULTATI PROVE INVALSI a.s. 2014/2015 ISTITUTO COMPRENSIVO ERODOTO SCUOLA PRIMARIA CLASSI SECONDE RESTITUZIONE RISULTATI PROVE INVALSI a.s. 2014/2015 IC ERODOTO - SCUOLA PRIMARIA CLASSI SECONDE RILEVAZIONI NAZIONALI 2015 Punteggi generali

Dettagli

COMMISSIONE AUTOVALUTAZIONE DI ISTITUTO I.C. CALDERARA DI RENO (BO) A.S. 2014\2015

COMMISSIONE AUTOVALUTAZIONE DI ISTITUTO I.C. CALDERARA DI RENO (BO) A.S. 2014\2015 COMMISSIONE AUTOVALUTAZIONE DI ISTITUTO DI RENO (BO) A.S. 2014\2015 RITUZIONE DEI DATI L'INVALSI restituisce i dati delle rilevazioni sugli apprendimenti, mettendo a confronto: I risultati del nostro Istituto

Dettagli

VALUTAZIONE DI ISTITUTO: RESTITUZIONE RISULTATI PROVE INVALSI

VALUTAZIONE DI ISTITUTO: RESTITUZIONE RISULTATI PROVE INVALSI VALUTAZIONE DI ISTITUTO: RESTITUZIONE RISULTATI PROVE INVALSI QUALI MATERIE? LIANO MATEMATICA E LE ALTRE??? QUALI LIVELLI SCOLASTICI NEGLI IC? III SECONDARIA I GRADO V PRIMARIA II PRIMARIA I DATI RESTITUITI

Dettagli

INVALSI CLASSI SECONDE 2013/2014

INVALSI CLASSI SECONDE 2013/2014 INVALSI CLASSI SECONDE 2013/2014 Classi seconde italiano (numero 7 classi) Nella prova di no i punteggi delle classi seconde (64,1) sono risultati mediamente più alti dei punteggi del Veneto (60,0), del

Dettagli

Percorsi di lettura dei dati, individuazione delle priorità

Percorsi di lettura dei dati, individuazione delle priorità Seminario di formazione e informazione Il Rapporto di autovalutazione Roma 28 novembre 2014 Percorsi di lettura dei dati, individuazione delle priorità Isabella Quadrelli INVALSI Leggere i dati Relativizzare

Dettagli

- le classi III, della Scuola Secondaria di Primo Grado, 4 giugno 1859

- le classi III, della Scuola Secondaria di Primo Grado, 4 giugno 1859 MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE DELLA LOMBARDIA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Via Papa Giovanni Paolo II, 2/4-20013 MAGENTA (MI) Oggetto: Sintesi esiti Prove Nazionali Invalsi

Dettagli

La lettura dei risultati delle prove INVALSI

La lettura dei risultati delle prove INVALSI La lettura dei risultati delle prove INVALSI Angela Martini Padova 17 Settembre 2012 I tre punti di osservazione sui risultati delle prove Opportunità di distinguere, rispetto ai dati forniti dall INVALSI,

Dettagli

PROVE INVALSI RESTITUZIONE DATI. Collegio Docenti 12/11/2013. Funzione Strumentale N.2 prof.franco Foglieni

PROVE INVALSI RESTITUZIONE DATI. Collegio Docenti 12/11/2013. Funzione Strumentale N.2 prof.franco Foglieni PROVE INVALSI Collegio Docenti 12/11/2013 Funzione Strumentale N.2 prof.franco Foglieni RESTITUZIONE DATI DPR 28 marzo 2013, n. 80 Regolamento sul sistema nazionale di valutazione in materia di istruzione

Dettagli

Istituto Comprensivo Rita Levi Montalcini Scuola Secondaria INVALSI. triennio Relatrice Patrizia Grasso

Istituto Comprensivo Rita Levi Montalcini Scuola Secondaria INVALSI. triennio Relatrice Patrizia Grasso INVALSI Analisi dei Risultati a.s. 2013 2014 triennio 2011 2014 Relatrice Patrizia Grasso 1/18 Sommario Restituzione Dati P.N. - Classi Terze Confronto dei Risultati - Triennio 2011-2014 Calendario delle

Dettagli

RISULTATI INVALSI A.S

RISULTATI INVALSI A.S RISULTATI INVALSI A.S. 2013-2014 L andamento complessivo dei livelli di apprendimento degli studenti dell Istituto rispetto alla media dell Italia, dell area geografica e della regione di appartenenza.

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SIANO ANNO SCOLASTICO 2013/14. VALUTAZIONE Interna

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SIANO ANNO SCOLASTICO 2013/14. VALUTAZIONE Interna ISTITUTO COMPRENSIVO DI SIANO ANNO SCOLASTICO 2013/14 VALUTAZIONE Interna La Valutazione è uno strumento importante per monitorare i risultati conseguiti dall istituzione secondo criteri e parametri di

Dettagli

RESTITUZIONE DATI INVALSI

RESTITUZIONE DATI INVALSI RESTITUZIONE DATI INVALSI Anno scolastico 204/205 A CURA DI PROF.SSA F. VELLECA PROF.SSA A. SERPE PROF.SSA I.TERRACCIANO RISULTATI PROVA DI NO 60,0 50,0 40,0 30,0 20,0 0,0 0,0 ISTITUZIONE NEL COMPLESSO

Dettagli

Risultati prove invalsi a.s. 2013/2014

Risultati prove invalsi a.s. 2013/2014 Istituto Tecnico Commerciale Enrico Caruso - Napoli Amministrazione, Finanza e Marketing - Sistemi informativi aziendali- Turismo Risultati prove invalsi a.s. 2013/2014 L'INVALSI, nell'intento di fornire

Dettagli

Patrizia Falzetti INVALSI. La restituzione dei dati delle Prove INVALSI alle scuole

Patrizia Falzetti INVALSI. La restituzione dei dati delle Prove INVALSI alle scuole Patrizia Falzetti INVALSI La restituzione dei dati delle Prove INVALSI alle scuole Questa presentazione Scopo di questa presentazione è mostrare quali dati l INVALSI mette a disposizione delle scuole e

Dettagli

DAL RAV AL PIANO DI MIGLIORAMENTO

DAL RAV AL PIANO DI MIGLIORAMENTO IC SARNELLI DE DONATO RODARI A.S. 2015-2016 DAL RAV AL PIANO DI MIGLIORAMENTO Ref. Autovalutazione Prof.ssa M. Notarachille PRIORITA' E TRAGUARDI PRIORITA' TRAGUARDI Risultati scolastici Migliorare i risultati

Dettagli

RISULTATI NELLE PROVE

RISULTATI NELLE PROVE 2 CIRCOLO DIDATTICO RUGGERO SETTIMO CASTELVETRANO RISULTATI NELLE PROVE STANDARDIZZATE NAZIONALI ANNO SCOLASTICO 2013/14 L'analisi dei risultati conseguiti nelle prove standardizzate nazionali consente

Dettagli

RISULTATI INVALSI 2016 scuola primaria Istituto Comprensivo Pieraccini. restituzione Cristina Berti

RISULTATI INVALSI 2016 scuola primaria Istituto Comprensivo Pieraccini. restituzione Cristina Berti RISULTATI INVALSI 2016 scuola primaria Istituto Comprensivo Pieraccini restituzione Cristina Berti PER LEGGERE I RISULTATI 409021410201 LAVAGNINI 2A 409021410202 LAVAGNINI 2B 409021410203 BATTISTI 409021410205

Dettagli

Restituzione Dati Rilevazioni Nazionali e Prova Nazionale 2014 I.C. Pestalozzi Catania

Restituzione Dati Rilevazioni Nazionali e Prova Nazionale 2014 I.C. Pestalozzi Catania Restituzione Dati Rilevazioni Nazionali e Prova Nazionale 2014 I.C. Pestalozzi Catania a cura della Referente per la Valutazione prof.ssa Elena RMC Piazza Presentazione L'INVALSI, nell'intento di fornire

Dettagli

SPUNTI DI RIFLESSIONE SUGLI ESITI delle PROVE INVALSI di ITALIANO e MATEMATICA CLASSI SECONDE A.S. 2010/2011

SPUNTI DI RIFLESSIONE SUGLI ESITI delle PROVE INVALSI di ITALIANO e MATEMATICA CLASSI SECONDE A.S. 2010/2011 LICEO STATALE "GIROLAMO FRACASTORO" VERONA U na scuola per l Europa SPUNTI DI RIFLESSIONE SUGLI ESITI delle PROVE INVALSI di ITALIANO e MATEMATICA CLASSI SECONDE A.S. 2010/2011 Nel documento vengono illustrati

Dettagli

INVALSI 2015: I RISULTATI DEL PIEMONTE Sintesi estratta dal rapporto INVALSI 2015

INVALSI 2015: I RISULTATI DEL PIEMONTE Sintesi estratta dal rapporto INVALSI 2015 INVALSI 2015: I RISULTATI DEL PIEMONTE Sintesi estratta dal rapporto INVALSI 2015 a cura dell Osservatorio sul sistema formativo piemontese ARTICOLO 3/2015 Chi ha partecipato ai test Invalsi? SOMMARIO

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Alda Costa RISULTATI PROVA NAZIONALE INVALSI ESAMI DI STATO 2012/2013

Istituto Comprensivo Statale Alda Costa RISULTATI PROVA NAZIONALE INVALSI ESAMI DI STATO 2012/2013 Istituto Comprensivo Statale Alda Costa RISULTATI PROVA NAZIONALE INVALSI ESAMI DI STATO 2012/2013 CONFRONTO TRA RISULTATO DI SCUOLA AREA GEOGRAFICA REGIONE DI APPARTENENZA MEDIA NAZIONALE SCUOLE STESSO

Dettagli

Rapporto sugli esiti delle prove INVALSI anni

Rapporto sugli esiti delle prove INVALSI anni Istituto Comprensivo n 17 MONTORIO Verona via dei Gelsi, 20 37141 Verona tel. 045557507 mail: vric88800v@istruzione.it www.scuolemontorio.gov.it Commissione Autovalutazione di Istituto Rapporto sugli esiti

Dettagli

La Valutazione e lo Sviluppo della Scuola

La Valutazione e lo Sviluppo della Scuola La Valutazione e lo Sviluppo della Scuola Roma 28 Novembre 2012 ITIS G. Galilei Dal processo al Rapporto di autovalutazione Sara Romiti Ricercatrice INVALSI Le aree del Rapporto di valutazione ANALISI

Dettagli

RELAZIONE RESTITUZIONE DATI 2014/2015

RELAZIONE RESTITUZIONE DATI 2014/2015 RELAZIONE RESTITUZIONE DATI 2014/2015 L invalsi nell intento di fornire informazioni affidabili e utili per la progettazione didattica, restituisce alle scuole in forma riservata i dati delle rilevazioni

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Alda Costa. RISULTATI PROVA NAZIONALE INVALSI I secondaria di I 2012/2013

Istituto Comprensivo Statale Alda Costa. RISULTATI PROVA NAZIONALE INVALSI I secondaria di I 2012/2013 Istituto Comprensivo Statale Alda Costa RISULTATI PROVA NAZIONALE INVALSI I secondaria di I 2012/2013 CONFRONTO TRA RISULTATO DI SCUOLA AREA GEOGRAFICA REGIONE DI APPARTENENZA MEDIA NAZIONALE SCUOLE STESSO

Dettagli

Lettura dati relativi alla rilevazione esterna SNV 2014

Lettura dati relativi alla rilevazione esterna SNV 2014 Docente coordinatore Commissione Valutazione Alunni e INVALSI: prof.ssa Adele Rosalba RUGGERI Lettura dati relativi alla rilevazione esterna SNV 2014 I dati INVALSI: usarli per Analisi e lettura critica

Dettagli

Il valore aggiunto di scuola per il miglioramento

Il valore aggiunto di scuola per il miglioramento SEMINARIO NAZIONALE Invece del cheating perché non serve barare a scuola Il valore aggiunto di scuola per il miglioramento Roberto Ricci INVALSI Napoli, 14 settembre 2016 La presentazione Cos è il valore

Dettagli

ANALISI DEI RISULTATI INVALSI 2014 ISTITUTO COMPRENSIVO D. SPADA, SOVERE (BG)

ANALISI DEI RISULTATI INVALSI 2014 ISTITUTO COMPRENSIVO D. SPADA, SOVERE (BG) ANALISI DEI RISULTATI INVALSI 2014 ISTITUTO COMPRENSIVO D. SPADA, SOVERE (BG) Classi Terze Scuola Secondaria di Primo Grado UNA RIFLESSIONE SUI RISULTATI INVALSI 2014 Nell ottica di un autovalutazione

Dettagli

ESITI PROVE INVALSI Anno scolastico 2014/2015

ESITI PROVE INVALSI Anno scolastico 2014/2015 Istituto Comprensivo Statale GIOVANNI PASCOLI VILLAPIANA ESITI PROVE INVALSI Anno scolastico 2014/2015 Classi 2 e Scuola Primaria Classi 5 e Scuola Primaria Classi 3 e Scuola Sec. I Gr. PREMESSA Il decreto

Dettagli

Indice degli argomenti

Indice degli argomenti Indice degli argomenti Presentazione Introduzione Profili di Accesso I dati INVALSI Le tavole Punteggi generali L indice ESCS Il confronto dei dati Dettagli delle prove Parti del testo e ambiti Dettagli

Dettagli

RESTITUZIONE DATI SNV (SERVIZIO NAZIONALE DI VALUTAZIONE) Istituto VTIS00400D

RESTITUZIONE DATI SNV (SERVIZIO NAZIONALE DI VALUTAZIONE) Istituto VTIS00400D 1 RESTITUZIONE DATI SNV (SERVIZIO NAZIONALE DI VALUTAZIONE) 2014 Istituto VTIS00400D CLASSE IIA ITET ORTE 2 ITALIANO: PUNTEGGIO MEDIO CONSEGUITO DALLA CLASSE AL NETTO DEL CHEATING:58,8 Il punteggio della

Dettagli

LA SCUOLA PRIMARIA. Presentazione dell offerta formativa dell Istituto Madre Bucchi. Anno scolastico

LA SCUOLA PRIMARIA. Presentazione dell offerta formativa dell Istituto Madre Bucchi. Anno scolastico LA SCUOLA PRIMARIA Presentazione dell offerta formativa dell Istituto Madre Bucchi Anno scolastico 2014-15 Scuola Paritaria Scuola Cattolica Le regole in una comunità scolastica: docenti e amici Scuola

Dettagli

RAPPORTO DI SCUOLA 2014

RAPPORTO DI SCUOLA 2014 RAPPORTO DI SCUOLA 2014 PROVE INVALSI IC LAIVES 1 ISTITUTO COMPRENSIVO LAIVES 1 Zona Scolastica 20 Laives p-1 PROVA NAZIONALE INVALSI 2014 RELAZIONE PRELIMINARE L'IC Laives 1 Istituto ha affrontato la

Dettagli

ESAME DI STATO STRUMENTI E SIMULAZIONI 1/22. Santina De Toni

ESAME DI STATO STRUMENTI E SIMULAZIONI 1/22. Santina De Toni ESAME DI STATO STRUMENTI E SIMULAZIONI Santina De Toni 1/22 RIFERIMENTI NORMATIVI DECRETO LEGISLATIVO n. 59 del 19.02.2004 LEGGE n. 176 del 25.10.2007 LEGGE n. 169 del 30.10.2008 D.P.R. 122 del 22 GIUGNO

Dettagli

RELAZIONE COMMISSIONE VALUTAZIONE INVALSI anno scolastico

RELAZIONE COMMISSIONE VALUTAZIONE INVALSI anno scolastico RELAZIONE COMMISSIONE VALUTAZIONE INVALSI anno scolastico 2013-2014 Analisi dei risultati CLASSI SECONDE PROVA PRELIMINARE DI LETTURA VRIC887003 Scuola Primaria - Classi seconde, profilo di accesso Referente

Dettagli

Guida alla lettura dei risultati INVALSI

Guida alla lettura dei risultati INVALSI Premessa Introduzione Profili di Accesso I dati INVALSI Le tavole Punteggi generali Punteggio di Rasch L indice ESCS Il confronto dei dati Dettagli delle prove - Parti e ambiti Dettagli delle prove - Punteggi

Dettagli

I risultati sono trasmessi attraverso tabelle comparative nonché grafici. La scelta è caduta su quelli qui riportati in quanto ritenuti i più

I risultati sono trasmessi attraverso tabelle comparative nonché grafici. La scelta è caduta su quelli qui riportati in quanto ritenuti i più I risultati sono trasmessi attraverso tabelle comparative nonché grafici. La scelta è caduta su quelli qui riportati in quanto ritenuti i più significativi. Classi prime prove d italiano Punteggi generali

Dettagli

Presentazione Indagine internazionale 2015 OCSE PISA PRINCIPALI RISULTATI ITALIA

Presentazione Indagine internazionale 2015 OCSE PISA PRINCIPALI RISULTATI ITALIA Presentazione Indagine internazionale 2015 OCSE PISA PRINCIPALI RISULTATI ITALIA Roma, 6 dicembre 2016 L indagine PISA PISA, acronimo di Programme for International Student Assessment, è un'indagine internazionale

Dettagli

I.C. Porto Mantovano

I.C. Porto Mantovano I.C. Porto Mantovano Progetto : Valutazione degli apprendimenti Premessa "La valutazione non è fine a se stessa ma deve sfociare nella conoscenza della situazione in cui si trova l'istituzione Scolastica

Dettagli

Punteggi degli apprendimenti in ingresso della scuola secondaria di I e II grado: l utilizzo dei dati longitudinali grazie all anagrafe nazionale

Punteggi degli apprendimenti in ingresso della scuola secondaria di I e II grado: l utilizzo dei dati longitudinali grazie all anagrafe nazionale Punteggi degli apprendimenti in ingresso della scuola secondaria di I e II grado: l utilizzo dei dati longitudinali grazie all anagrafe nazionale R. Angelini M. Cardone D. Di Ascenzio - P. Falzetti A.

Dettagli

PIANO DI MIGLIORAMENTO

PIANO DI MIGLIORAMENTO PIANO DI MIGLIORAMENTO Finalità generali: realizzare una scuola aperta, quale laboratorio permanente di ricerca, sperimentazione e innovazione didattica, di partecipazione e di educazione alla cittadinanza

Dettagli

Incarichi della Funzione Strumentale L incarico di Funzione Strumentale al POF per l a.s. 2013/14 in osservanza alle direttive che lo stesso Collegio

Incarichi della Funzione Strumentale L incarico di Funzione Strumentale al POF per l a.s. 2013/14 in osservanza alle direttive che lo stesso Collegio Anno scolastico 2013/2014 Incarichi della Funzione Strumentale L incarico di Funzione Strumentale al POF per l a.s. 2013/14 in osservanza alle direttive che lo stesso Collegio ha impartito, riguardava:

Dettagli

Disparità negli esiti delle rilevazioni INVALSI

Disparità negli esiti delle rilevazioni INVALSI Disparità negli esiti delle rilevazioni INVALSI Anna Maria Ajello Presidente INVALSI Sapienza Università di Roma Prove INVALSI 2014 Scuole coinvolte: 13 200 (statali e paritarie) Studenti : 2. 287.745

Dettagli

Utilizzo di domande INVALSI fra ordini di scuola diversi: un esempio sull algebra

Utilizzo di domande INVALSI fra ordini di scuola diversi: un esempio sull algebra Napoli 13-14 settembre 2016, Seminario Nazionale Invece del cheating perché non serve barare a scuola Utilizzo di domande INVALSI fra ordini di scuola diversi: un esempio sull algebra Giampaolo Grechi

Dettagli

RELAZIONE DATI INVALSI

RELAZIONE DATI INVALSI MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Fiorentino Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di 1 grado 84091 - Battipaglia (SA) - Codice Fiscale: 91050650653

Dettagli

In riferimento alle suddette Aree si propongono i seguenti obiettivi di processo:

In riferimento alle suddette Aree si propongono i seguenti obiettivi di processo: ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI 1 GRADO "GIULIO TIFONI" 54027 PONTREMOLI - Via Roma,58 - tel.0187/830205 e fax 0187/461083 E-MAIL: msic814005@istruzione.it - cod.fiscale

Dettagli

I.C. Amerigo Vespucci di Vibo Valentia Marina

I.C. Amerigo Vespucci di Vibo Valentia Marina I.C. Amerigo Vespucci di Vibo Valentia Marina Relazione finale Funzione Strumentale INVALSI DISAGIO E DISPERSIONE Anno Scolastico 2015/2016 Professoressa: Annunziata Volpe Con delibere del Collegio dei

Dettagli

Principi e strumenti dell autovalutazione della scuola. Milano, 2013

Principi e strumenti dell autovalutazione della scuola. Milano, 2013 Principi e strumenti dell autovalutazione della scuola Milano, 2013 SISTEMA DI MISURAZIONE PERCHE MISURARE: per conoscere la propria posizione verso gli obiettivi per permettere il miglioramento continuo

Dettagli

REPORT RESTITUZIONE DATI INVALSI 2015

REPORT RESTITUZIONE DATI INVALSI 2015 REPORT RESTITUZIONE DATI INVALSI 2015 NOVEMBRE 2015 F I N A L I T À Il REPORT, di tipo quantitativo sugli elementi che emergono dalla restituzione dati INVALSI 2015 ed in questo documento evidenziati,

Dettagli

SCUOLA STATALE SECONDARIA DI PRIMO GRADO C. COLOMBO (TA) RELAZIONE SUI RISULTATI DELLE PROVE INVALSI DI ITALIANO E MATEMATICA A. S.

SCUOLA STATALE SECONDARIA DI PRIMO GRADO C. COLOMBO (TA) RELAZIONE SUI RISULTATI DELLE PROVE INVALSI DI ITALIANO E MATEMATICA A. S. SCUOLA STATALE SECONDARIA DI PRIMO GRADO C. COLOMBO (TA) RELAZIONE SUI RISULTATI DELLE PROVE INVALSI DI ITALIANO E MATEMATICA A. S. 2013-14 CLASSI TERZE A cura della Funzione Strumentale Area 4: Prof.ssa

Dettagli

Le rilevazioni nazionali: come leggere i risultati

Le rilevazioni nazionali: come leggere i risultati PIANO DI INFORMAZIONE E FORMAZIONE SULL INDAGINE OCSE-PISA E ALTRE RICERCHE NAZIONALI E INTERNAZIONALI Le rilevazioni nazionali: come leggere i risultati Roberto Ricci INVALSI Terrasini (PA), 25 ottobre

Dettagli

Cosa ci dicono (e non dicono) i dati sugli apprendimenti. Tommaso Agasisti

Cosa ci dicono (e non dicono) i dati sugli apprendimenti. Tommaso Agasisti Cosa ci dicono (e non dicono) i dati sugli apprendimenti Tommaso Agasisti Politecnico di Milano Dipartimento di Ingegneria Gestionale e. tommaso.agasisti@polimi.it Premessa In questa sezione, si riportano

Dettagli

Autovalutazione e Valutazione

Autovalutazione e Valutazione ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE SPERONE PERTINI PALERMO RELAZIONE FINALE DELLE ATTIVITÀ SVOLTE DALLA FUNZIONE STRUMENTALE AREA 2 Autovalutazione e Valutazione a.s. 2013/2014 INSEGNANTE LICATA VITA Nel corso

Dettagli

Mappa indicatori per Rapporto di Autovalutazione

Mappa indicatori per Rapporto di Autovalutazione Mappa indicatori per Rapporto di Autovalutazione Novembre 2014 INDICE della MAPPA INDICATORI 1 Contesto... 2 1.1 Popolazione scolastica... 2 1.2 Territorio e capitale sociale... 3 1.3 Risorse economiche

Dettagli

Lettura e interpretazione dei dati INVALSI nell ottica dell individuazioni di azioni finalizzate al potenziamento didattico. Bolzano, 15 gennaio 2014

Lettura e interpretazione dei dati INVALSI nell ottica dell individuazioni di azioni finalizzate al potenziamento didattico. Bolzano, 15 gennaio 2014 Landes-Evaluationsstelle für das italienischsprachige Bildungssystem Servizio provinciale di valutazione per l'istruzione e la formazione in lingua italiana Lettura e interpretazione dei dati INVALSI nell

Dettagli

Statistica per i più piccoli

Statistica per i più piccoli 5 Marzo 2007 Statistica per i più piccoli La proposta della sede Istat per la Toscana per la diffusione della cultura statistica nelle scuole primarie Gli obiettivi del progetto La diffusione della cultura

Dettagli

Introduzione. Il Dirigente Scolastico

Introduzione. Il Dirigente Scolastico Introduzione La L.107/2015, cosiddetta della Buona scuola, prevede che, ogni Istituzione scolastica, entro il 16 gennaio 2016, approvi il P.t.o.f. (Piano triennale dell offerta formativa), contenente le

Dettagli

PIANO DI MIGLIORAMENTO

PIANO DI MIGLIORAMENTO Composizione del nucleo interno d valutazione PIANO DI MIGLIORAMENTO Ornella Sipala Angela Scuderi Carmela Perna Sebastiana La Mastra Michela Casciana Nome Ruolo Dirigente Scolastico Docente Scuola Secondaria

Dettagli

PON FESR 9035 - PROGETTO 10.8.1.A1-FESRPON-VE-2015-60

PON FESR 9035 - PROGETTO 10.8.1.A1-FESRPON-VE-2015-60 Circ. 341 Verona 23 maggio 2016 A TUTTI I DOCENTI Oggetto: Piano di Miglioramento (PDM): monitoraggio e verifica Come più volte comunicato il Piano di Miglioramento (PDM), redatto a inizio anno a seguito

Dettagli

Gli indicatori del RAV: fonti e tipologia di informazioni

Gli indicatori del RAV: fonti e tipologia di informazioni Seminario di formazione e informazione Il Rapporto di autovalutazione Roma 28 novembre 2014 Gli indicatori del RAV: fonti e tipologia di informazioni Sara Romiti Le fonti dei dati Leggere e usare le informazioni

Dettagli

Il Dirigente Scolastico

Il Dirigente Scolastico Prot. n. 3587 Oggetto : DELIBERA COMITATO DI VALUTAZIONE. Il Dirigente Scolastico Vista la Legge 107/15 art. 1 comma 126,127.128.129; Viste le determinazioni assunte dal Collegio dei docenti in data 08/02/2016;

Dettagli

PISA 2012: Contributi di approfondimento

PISA 2012: Contributi di approfondimento PISA 2012: Contributi di approfondimento Sessione: Analisi delle differenze di risultati in funzione di specifiche variabili individuali, di scuola e di contesto. Parte 2 Discussant: Angela Martini Roma,

Dettagli

Scheda Piano di Miglioramento. Priorità Descrizione Traguardo Migliorare i risultati delle Prove INVALSI di italiano

Scheda Piano di Miglioramento. Priorità Descrizione Traguardo Migliorare i risultati delle Prove INVALSI di italiano Scheda Piano di Miglioramento Meccanografico della scuola PDIC84300G Denominazione della scuola ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI GRANTORTO (PD) Priorità individuate nel Rapporto di Autovalutazione Priorità

Dettagli

Quadro di Riferimento di Matematica

Quadro di Riferimento di Matematica PIANO DI INFORMAZIONE E FORMAZIONE SULL INDAGINE OCSE-PISA E ALTRE RICERCHE NAZIONALI E INTERNAZIONALI Seminario provinciale rivolto ai docenti del Primo Ciclo Quadro di Riferimento di Matematica -la rilevazione

Dettagli