ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO A. PANELLA G. VALLAURI. REGGIO di CALABRIA RELAZIONE SUI RISULTATI DELLE PROVE INVALSI DI ITALIANO E MATEMATICA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO A. PANELLA G. VALLAURI. REGGIO di CALABRIA RELAZIONE SUI RISULTATI DELLE PROVE INVALSI DI ITALIANO E MATEMATICA"

Transcript

1 ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO A. PANELLA G. VALLAURI REGGIO di CALABRIA RELAZIONE SUI RISULTATI DELLE PROVE INVALSI DI ITALIANO E MATEMATICA A. S REFERENTE INVALSI: Prof.ssa Palma Burrone

2 INTRODUZIONE I dati restituiti dall INVALSI riguardano fondamentalmente tre aspetti: L andamento complessivo dei livelli di apprendimento degli studenti della scuola rispetto alla media dell ITALIA, dell area geografica e della regione di appartenenza; L andamento delle singole classi nelle prove di italiano e matematica nel loro complesso; L andamento delle singole classi e del singolo studente analizzato nel dettaglio di ogni singola prova. Per stabilire l attendibilità dei dati raccolti l INVALSI ha deciso anche di rilevare indirettamente comportamenti impropri che hanno consentito, secondo modi e forme differenti: di capire se le risposte date sono corrette non in virtù delle competenze degli studenti, ma perché copiate dagli altri studenti o da libri e altre fonti (student cheating); o persino, di capire se suggerite più o meno esplicitamente dai docenti (teacher cheating). L Invalsi ha deciso di rilevare gli effetti di comportamenti anomali che si possono verificare durante la somministrazione delle prove, calcolando per ogni classe: la media e la deviazione standard dei punteggi, l indice di omogeneità delle risposte date al medesimo quesito e il tasso di risposte non date. L Invalsi, infatti, ritiene che siano sintomo di comportamenti anomali : un elevato punteggio medio e una elevata concentrazione dei punteggi della classe attorno al punteggio medio, una elevata concentrazione di risposte identiche, giuste o sbagliate non importa, date a un medesimo quesito e infine un basso numero di risposte non date. Utilizzando tutte queste informazioni l Invalsi calcola un numero tra zero e uno e tale numero è il valore dell indice di propensione al Cheating assegnato alla classe in questione. Spesso il valore di questo indice viene espresso, in quanto meglio interpretabile, in termini di percentuale. Il punteggio al netto del Cheating si ottiene correggendo, mediante l indice di propensione, il punteggio totalizzato da ogni studente componente della classe. Si tratta quindi del punteggio, per così dire, depurato dai comportamenti anomali. Se l indicatore di Cheating è superiore al 50%, cioè maggiore di 0.5, allora la prova viene restituita e la scuola penalizzata

3 Esempio: Punteggio medio al netto Indicatore di Punteggio medio al lordo del cheating cheating in % del cheating 51,7 1,8 51,7:0,982=52,6 (Il punteggio medio al lordo del fattore di cheating si ottiene dividendo il punteggio medio al netto del cheating 851,79 per il fattore di correzione ( =0.982). MEDIA La media è un singolo valore numerico che descrive sinteticamente l ordine di grandezza di un insieme di dati su un fenomeno misurabile. La media aritmetica è un indice di posizione CENTRALE. DEVIAZIONE STANDARD o SCARTO QUADRATICO MEDIO E un indice di DISPERSIONE, in quanto fornisce una stima della variabilità delle misure, più precisamente della dispersione attorno al valor medio. Conoscere la dispersione è importante per sapere se la media è rappresentativa dell insieme oppure no. Es.: consideriamo due gruppi di dati e Essi hanno media pari a 10, ma il primo campione è molto concentrato attorno al valor medio, mentre il secondo è più disperso. La distribuzione dei punteggi standardizzati ha MEDIA = 0 e deviazione standard = 1. I punteggi possono assumere valori positivi o negativi a seconda che si tratti di punteggi al di sopra o al di sotto della media. Un punteggio pari a 1,07 significa che il punteggio grezzo si trova al di sotto della media e la sua distanza è pari a 1,07 in termini di deviazione standard. Punteggi superiori in valore assoluto a 3 vengono, in genere, considerati valori anomali.

4 INDICE DI OMOGENEITA Esempio di massima eterogeneità o minima omogeneità Frequenza Frequenza relativa assoluta percentuale insufficiente % sufficiente 0 0 ottimo 0 0 totale % Nell esempio proposto in tabella tutti i 90 studenti hanno avuto la valutazione di insufficienza. In altri termini, la mutabile considerata si manifesta in una sola categoria. La situazione proposta indica una situazione di Massima eterogeneità=minima omogeneità L indice di eterogeneità assume valore 1 Esempio di minima eterogeneità o massima omogeneità Frequenza Frequenza relativa assoluta percentuale insufficiente % sufficiente % ottimo % totale % Nell esempio proposto in tabella i 90 studenti hanno avuto in gruppi di uguale dimensione la valutazione di insufficienza, sufficienza e ottimo. In altri termini, la mutabile considerata si manifesta equamente nelle tre categorie disponibili. La situazione proposta indica una situazione di Minima eterogeneità=massima omogeneità L indice eterogeneità assume valore 0

5 PERCENTILE Si chiama percentile il punteggio al di sotto del quale cade una determinata percentuale di soggetti dell insieme dei dati rilevati. Es.: il 25.mo percentile corrisponde al punteggio al di sotto del quale cade il 25% dei punteggi rilevati ed ordinati in ordine crescente. STATISTICAMENTE SIGNIFICATIVA Una stima si definisce statisticamente non significativa se il suo valore cade all interno di un opportuno intervallo di valori ritenuti altamente plausibili (intervallo in cui si ripone un alta fiducia); invece, se il valore è esterno all intervallo predetto, allora, il valore della stima si considera statisticamente significativo e, quindi, non dovuto al caso. ESCS è l indice di status socio-economico-culturale. Esso misura il livello del background (retroterra) dello studente considerando principalmente il titolo di studio dei genitori, la loro condizione occupazionale e la disponibilità di risorse economiche. DIFFERENZA CLASSE con ESCS simile. La differenza è calcolata rispetto al risultato delle 200 classi /scuole con background Socio-economico-culturale (ESCS) più simile a quello della classe/scuola considerata. BACKGROUND mediano degli studenti I livelli del background sono definiti rispetto alla distribuzione nazionale dell indicatore ESCS. Primo quartile (fino al 25%) livello basso, secondo quartile (dal 25% al 50%) livello medio-basso, terzo quartile (dal 50% al 75%) livello medio alto, quarto quartile dal (75%al 100%) livello alto. I dati invalsi sono riferiti agli allievi che non hanno bisogni educativi speciali.

6

7 DETTAGLI PROVA ITALIANO PUNTI DI FORZA La 2BI è superiore di +5,9 punti rispetto la media nazionale nel testo NARRATIVO. La 2 BT supera di +0,9 punti la media nazionale nel testo MISTO. La 2BT supera di + 1,9 punti la media nazionale in GRAMMATICA. La 2AH super di punti la media nazionale in GRAMMATICA. PUNTI DI CRITICITA : AMBITI La prova complessiva dell istituto è di -10,5 punti rispetto la media nazionale. NARRATIVO NARRATIVO LETTERARIO GRAMMATICA ESPOSITIVO MISTO -7, ,8-9,8 PROCESSI PUNTI DI FORZA NESSUNO PUNTI DI CRITICITA : AMBITI COMPRENDERE E COSTRUIRE IL TESTO INDIVIDUARE INFORMAZIONI -9,6-9,9 RIELABORARE IL TESTO PROVA COMPLESSIVA -12,8-10,5 DETTAGLIO CLASSE E possibile analizzare, per ciascuna classe le differenze nelle risposte (per ciascuna singola domanda) rispetto alla media nazionale.

8 DETTAGLI PROVA DI MATEMATICA PUNTI DI FORZA AMBITO NUMERI La 2AH ottiene un punteggio di + 2,2 rispetto alla media nazionale. AMBITO DATI E PREVISIONI La 2CT ottiene un punteggio pari alla media nazionale. PUNTI DI CRITICITA Il punteggio complessivo nei vari ambiti. NUMERI DATI E PREVISIONI SPAZIO E FIGURE RELAZIONE E FUNZIONI -8,8-6 -8,7-8 Rispetto la media nazionale. PROVA COMPLESSIVA L Istituto nella prova complessiva ottiene -7,8 punti rispetto la media nazionale. PUNTI DI FORZA PROCESSI La 2 CT è leggermente inferiore alla media nazionale rispetto al dato interpretare e superiore al dato formulare. La 2AH è superiore al dato nazionale in formulare. PUNTI DI CRITICITA IL punteggio complessivo dell istituto in: FORMULARE UTILIZZARE INTERPRETARE -1,8-10,8-8,5

9 Rispetto la media nazionale. La prova complessiva dell istituto è di -7,9 punti rispetto la media nazionale. DETTAGLIO CLASSE E possibile analizzare per ciascuna classe le differenze nelle risposte (per ciascuna singola domanda) rispetto alla media nazionale.

10 DISTRIBUZIONE DEGLI STUDENTI PER APPRENDIMENT0 ITALIANO CLASSI LIVELL0 LIVELLO LIVELLO LIVELLO LIVELLO AT BT CT AI BI AM BM AH PERCENTUALE STUDENTI LIVELLO LIVELLO LIVELLO LIVELLO LIVELLO RCTF05000D 39% 31% 20% 5% 2% CALABRIA 27% 26% 26% 16% 3% SUD E ISOLE 25% 29% 26% 14% 4% ITALIA 15% 22% 28% 22% 12% La maggioranza degli alunni si colloca nei livelli 1 e 2 in percentuale superiore rispetto alla media regionale, della macroarea di appartenenza e nazionale. Livello 1 studenti con risultati inferiori a 75% della media nazionale. Livello 2 studenti tra il 75% e 95% della media nazionale.

11 DISTRIBUZIONE DEGLI STUDENTI PER APPRENDIMENT0 MATEMATICA CLASSI LIVELLO LIVELLO LIVELLO LIVELLO LIVELLO AT BT CT AI BI AM BM AH PERCENTUALI STUDENTI LIVELLO LIVELLO LIVELLO LIVELLO LIVELLO RCTF05000D 41% 28% 20% 5% 3% CALABRIA 46% 26% 12% 7% 7% SUD E ISOLE 46% 25% 13% 7% 8% ITALIA 27% 20% 14% 12% 25% La maggioranza degli allievi si colloca in percentuale inferiore/superiore rispetto alla media regionale, della macroarea di appartenenza e nazionale. Livello 1 studenti con risultati inferiore a 75% della media nazionale. Livello 2 studenti con risultati tra il 75% e 95% della media nazionale.

12 CLASSI CORRELAZIONI CORRELAZIONE TRA VOTODELLA SCUOLA E PUNTEGGIO ITALIANO ALLA PROVA INVALSI CORRELAZIONE TRA VOTO DELLA SCUOLA E PUNTEGGIO NMATEMATICA ALLA PROVA INVALSI 2AT MEDIO-BASSA SCARSAMENTE SIGNIFICATIVA 2BT MEDIO-BASSA SCARSAMENTA SIGNIFICATIVA 2CT MEDIO-BASSA MEDIO-BASSA 2AI MEDIO-BASSA MEDIO-BASSA 2BI SCARSAMENTE SIGNIFICATIVA MEDIO-BASSA 2AM SCARSAMENTE SIGNIFICATIVA SCARSAMENTE SIGNIFICATIVA 2BM SCARSAMENTE SIGNIFICATIVA MEDIO-BASSA 2AH SCARSAMENTE SIGNIFICATIVA SCARSAMENTE SIGNIFICATIVA I livelli di correlazione categorizzati sono segnati (in ordine crescente) scarsamente significativo, medio-basso,medio,medio-alto,forte. Più la correlazione è alta più la valutazione del docente resta in linea con il risultato conseguito nelle prove. Voto medio in ITALIANO o MATEMATICA (prove scritto e orali) al primo quadrimestre. La correlazione tra voto della scuola e punteggio INVALSI di ITALIANO e MATEMATICA e globalmente non dovuta al caso.

13 Grafici RCTF05000D

14

15

16

17

18 CONCLUSIONI Le prove Invalsi permettono di individuare i punti di forza e di debolezza del proprio sistema scolastico e offrono dati comparabili a livello nazionale, regionale e di ogni singola scuola e classe, mettendo a disposizione della comunità scolastica un sistema organico di dati per intraprendere un PROCESSO DI AUTOVALUTAZIONE sulla propria scuola e, dove questo sia già presente, rafforzarlo con dati comparati e orientarlo verso indicatori comuni. Occorre avere dati e comparare i risultati, tenendo conto del contesto in cui una scuola opera. È necessario valorizzare, altresì, i punti di forza ed affrontare le criticità della scuola, tenendo presente la finalità primaria di migliorare gli esiti formativi ed educativi degli studenti. PUNTI DI CRITICITA DELL ISTITUTO: Background culturale basso; Livello socio-economico basso; Basse competenze base degli allievi in ingresso; Basso interesse allo studio inteso come costruzione della cultura; Problematiche sociali e personali; Scarsa partecipazione delle famiglie; Scarsa sensibilità rispetto alle regole interne. PUNTI DI FORZA DELL ISTITUTO: Continuo miglioramento sul piano strutturale; Condivisione e collaborazione degli obiettivi di miglioramento.

Analisi dati prove invalsi alunni scuola primaria e secondaria relative all ANNO SCOLASTICO 2012/2013

Analisi dati prove invalsi alunni scuola primaria e secondaria relative all ANNO SCOLASTICO 2012/2013 Analisi dati prove invalsi alunni scuola primaria e secondaria relative all ANNO SCOLASTICO 2012/2013 L INVALSI, nell'intento di fornire informazioni affidabili e utili a orientare le scelte didattiche,

Dettagli

RELAZIONE RESTITUZIONE DATI INVALSI 2014/2015- PROVA NAZIONALE

RELAZIONE RESTITUZIONE DATI INVALSI 2014/2015- PROVA NAZIONALE RELAZIONE RESTITUZIONE DATI INVALSI 2014/2015- PROVA NAZIONALE L istituto Nazionale per la Valutazione del sistema di Istruzione (INVALSI), SU DIRETTIVA DEL Ministro dell istruzione, ha predisposto la

Dettagli

RELAZIONE SUI RISULTATI DELLE PROVE INVALSI A. S

RELAZIONE SUI RISULTATI DELLE PROVE INVALSI A. S Liceo Ginnasio Statale Umberto I Piazza G. Amendola, 6 80121,NAPOLI codice meccanografico: NAPC14000P Telefono 081 415084 e mail: napc14000p@istruzione.it Fax 081 7944596 RELAZIONE SUI RISULTATI DELLE

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO VIA ROMA SPIRITO SANTO COSENZA. VIA SPIRITO SANTO Tel / Sito Internet:

ISTITUTO COMPRENSIVO VIA ROMA SPIRITO SANTO COSENZA. VIA SPIRITO SANTO Tel / Sito Internet: ISTITUTO COMPRENSIVO VIA ROMA SPIRITO SANTO 87100 COSENZA VIA SPIRITO SANTO Tel. 0984.26572/ 22071 Sito Internet: www.icspiritosanto.gov.it 03/05/2015 1 ISTITUTO COMPRENSIVO VIA ROMA SPIRITO SANTO 87100

Dettagli

RESTITUZIONE PROVE INVALSI 2012

RESTITUZIONE PROVE INVALSI 2012 RESTITUZIONE PROVE INVALSI 202 PREMESSA Le prove nazionali INVALSI sono prove che mirano a misurare le "competenze" raggiunte in determinate discipline ( Italiano e Matematica) dagli alunni delle classi

Dettagli

Tabelle punteggi generali di italiano

Tabelle punteggi generali di italiano Tabelle punteggi generali di italiano (rispetto all istituzione scolastica nel complesso) Tabelle punteggi generali di matematica (rispetto all istituzione scolastica nel complesso) La percentuale di risposte

Dettagli

AVVIO DEL SISTEMA NAZIONALE DI VALUTAZIONE USR dell Emila-Romagna

AVVIO DEL SISTEMA NAZIONALE DI VALUTAZIONE USR dell Emila-Romagna AVVIO DEL SISTEMA NAZIONALE DI VALUTAZIONE USR dell Emila-Romagna Roberto Ricci INVALSI Salsomaggiore (PR), 4 marzo 2015 Le rilevazioni dell INVALSI a.s. 2007/08 a.s. 2008/09 a.s. 2009/10 a.s. 2010/11

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DON ALFONSO DE CARO FISCIANO-LANCUSI (SA)

ISTITUTO COMPRENSIVO DON ALFONSO DE CARO FISCIANO-LANCUSI (SA) RELAZIONE SUI RISULTATI DELLE PROVE INVALSI II E V LIVELLO SCUOLA PRIMARIA A. S. 2013-2014 a cura della docente Referente per la valutazione Meriano Anna Maria ISTITUTO COMPRENSIVO DON ALFONSO DE CARO

Dettagli

Nell intento di fornire dati il più possibile reali, la cheating. Il cheating (letteralmente: barare, imbrogliare) è un fenomeno rilevato attraverso

Nell intento di fornire dati il più possibile reali, la cheating. Il cheating (letteralmente: barare, imbrogliare) è un fenomeno rilevato attraverso Nell intento di fornire dati il più possibile reali, la percentuale di risposte corrette è riportata al netto del cheating. Il cheating (letteralmente: barare, imbrogliare) è un fenomeno rilevato attraverso

Dettagli

Scuola Secondaria di Primo Grado - Classi terze

Scuola Secondaria di Primo Grado - Classi terze Scuola Secondaria di Primo Grado - Classi terze Presentazione L'INVALSI, nell'intento di fornire informazioni affidabili e utili per la progettazione didattica, restituisce alle scuole, in forma riservata,

Dettagli

Il ruolo del referente della valutazione

Il ruolo del referente della valutazione Il ruolo del referente della valutazione prof. Ivan Graziani I.C. Santa Sofia (FC) Bolzano 29 ottobre 2015 Che ruolo ha il referente di valutazione? Un referente per la valutazione deve occuparsi nel proprio

Dettagli

RELAZIONE SUI RISULTATI INVALSI A. S. 2015/16. Classi SECONDE e QUINTE SCUOLA PRIMARIA CLASSI TERZE SECONDARIA di 1 grado

RELAZIONE SUI RISULTATI INVALSI A. S. 2015/16. Classi SECONDE e QUINTE SCUOLA PRIMARIA CLASSI TERZE SECONDARIA di 1 grado RELAZIONE SUI RISULTATI INVALSI A. S. 2015/16 Classi SECONDE e QUINTE SCUOLA PRIMARIA CLASSI TERZE SECONDARIA di 1 grado Dalla lettura della restituzione dei dati delle prove Invalsi relative all anno

Dettagli

Autovalutazione Istituto a.s Anno scolastico SECONDARIE DI 1 GRADO

Autovalutazione Istituto a.s Anno scolastico SECONDARIE DI 1 GRADO Autovalutazione Istituto a.s. 2014-2015 SCUOLE Anno scolastico 2013-2014 SECONDARIE DI 1 GRADO Classe 3^ Italiano Matematica PVIC82500D Istituto 69,9 63,7 Lombardia 64,3 61,3 NORD-OVEST 65 60,9 ITALIA

Dettagli

PROVE INVALSI PROVE INVALSI. a.s. 2011/2012

PROVE INVALSI PROVE INVALSI. a.s. 2011/2012 PROVE INVALSI ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Antonietta DE PACE L E C C E V.le Marche,13 E-Mail ipdepace@tin.it - Home Page http://www.ipdepace.com C.F. 80012240752 Tel. 0832/345008-348118 Fax

Dettagli

Rapporto di scuola PLURICOMPRENSIVO DI LAIVES INVALSI

Rapporto di scuola PLURICOMPRENSIVO DI LAIVES INVALSI 1 Rapporto di scuola PLURICOMPRENSIVO DI LAIVES INVALSI 2012-2013 Indice 1. Introduzione 2. Il quadro complessivo della scuola e il suo contesto 3. La variabilità dei risultati 4. I risultati rispetto

Dettagli

RESTITUZIONE DATI INVALSI SCUOLA PRIMARIA

RESTITUZIONE DATI INVALSI SCUOLA PRIMARIA ISTITUTO COMPRENSIVO ALDA COSTA FERRARA RESTITUZIONE DATI INVALSI 2014 SCUOLA PRIMARIA ISTITUTO COMPRENSIVO ALDA COSTA La restituzione dei risultati delle prove Invalsi ci fornisce specifici elementi di

Dettagli

Risultati INVALSI 2014-2015

Risultati INVALSI 2014-2015 Risultati INVALSI 2014-2015 Presentazione L'INVALSI ha restituito alle scuole, forma riservata, i dati le rilevazioni sugli apprendimenti, mettendo a confronto i risultati le sgole classi e la scuola con

Dettagli

RELAZIONE RESTITUZIONE DATI 2014/2015

RELAZIONE RESTITUZIONE DATI 2014/2015 RELAZIONE RESTITUZIONE DATI 2014/2015 L invalsi nell intento di fornire informazioni affidabili e utili per la progettazione didattica, restituisce alle scuole in forma riservata i dati delle rilevazioni

Dettagli

DOCENTE F. S. MAIESE CARMELA

DOCENTE F. S. MAIESE CARMELA RISULTATI DELLE PROVE INVALSI SCUOLA PRIMARIA a.s. 2014/2015 DOCENTE F. S. MAIESE CARMELA CONFRONTO DEI PUNTEGGI MEDI DELLA NOSTRA SCUOLA CON LA MEDIA REGIONALE E LA MEDIA NAZIONALE RISULTATI PERCENTUALI

Dettagli

SCUOLA STATALE SECONDARIA DI PRIMO GRADO C. COLOMBO (TA) RELAZIONE SUI RISULTATI DELLE PROVE INVALSI DI ITALIANO E MATEMATICA A. S.

SCUOLA STATALE SECONDARIA DI PRIMO GRADO C. COLOMBO (TA) RELAZIONE SUI RISULTATI DELLE PROVE INVALSI DI ITALIANO E MATEMATICA A. S. SCUOLA STATALE SECONDARIA DI PRIMO GRADO C. COLOMBO (TA) RELAZIONE SUI RISULTATI DELLE PROVE INVALSI DI ITALIANO E MATEMATICA A. S. 2013-14 CLASSI TERZE A cura della Funzione Strumentale Area 4: Prof.ssa

Dettagli

RELAZIONE DATI INVALSI

RELAZIONE DATI INVALSI ISTITUTO COMPRENSIVO G. TOMASI DI LAMPEDUSA di S. Margherita di Belice RELAZIONE DATI INVALSI A.S. 2014 2015 1 SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO RELAZIONE SULLA RESTITUZIONEDATI INVALSI 2014

Dettagli

RESTITUZIONE DATI INVALSI relativi alle prove sostenute nell a.s.2015\ 2016

RESTITUZIONE DATI INVALSI relativi alle prove sostenute nell a.s.2015\ 2016 RESTITUZIONE DATI INVALSI relativi alle prove sostenute nell a.s.2015\ 2016 -ISTITUTO COMPRENSIVO GROSSETO 1 A.MANZI - (GRIC830005) INVALSI, nell'intento di fornire informazioni affidabili e utili ad orientare

Dettagli

Risultati Prove Invalsi a.s Istituto «G.Tifoni»

Risultati Prove Invalsi a.s Istituto «G.Tifoni» Risultati Prove Invalsi a.s. 2012-2013 Istituto «G.Tifoni» Classi interessate: 2^A 2^B 2^Galanti 5^A 5^B 5^C 5^Galanti Classe 1^ Scuola Secondaria «D. Alighieri» Arpiola Il processo di produzione delle

Dettagli

R E P O R T S U I R I S U L T A T I I N V A L S I A.S I S T I T U T O C O M P R E N S I V O

R E P O R T S U I R I S U L T A T I I N V A L S I A.S I S T I T U T O C O M P R E N S I V O 1 R E P O R T S U I R I S U L T A T I I N V A L S I A.S. 2014 2015 I S T I T U T O C O M P R E N S I V O «GINO ROSSI VAIRO» SCUOLA PRIMARIA -SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO Curato dal GRUPPO DI MIGLIORAMENTO

Dettagli

SINTESI DELL INDAGINE INVALSI 2013 (II classe delle superiori, riformata)

SINTESI DELL INDAGINE INVALSI 2013 (II classe delle superiori, riformata) SINTESI DELL INDAGINE INVALSI 2013 (II classe delle superiori, riformata) L indagine INVALSI del 2013 ha coinvolto dodici classi del Liceo Fermi, compresa la sede associata; per le classi II D e II P,

Dettagli

RM1E19600G Scuola Primaria - Classi seconde, profilo di accesso Dirigente scolastico. Punteggi generali Tavola 1A - Italiano

RM1E19600G Scuola Primaria - Classi seconde, profilo di accesso Dirigente scolastico. Punteggi generali Tavola 1A - Italiano Classi/Istituto Punteggio LAZIO 57,7 (5) Punteggio Centro 58,0 (5) Punteggio Italia 56,4 (5) Punteggio 112041930201 69,6 225,3 significativamente superiore significativamente superiore significativamente

Dettagli

Restituzione Risultati Servizio Nazionale di Valutazione 2014/2015

Restituzione Risultati Servizio Nazionale di Valutazione 2014/2015 56 DISTRETTO SCOLASTICO BATTIPAGLIA ISTITUTO COMPRENSIVO A. MOSCATI AUTONOMIA 112 Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di I grado Via della Repubblica 84098 PONTECAGNANO FAIANO (SA) Tel.e

Dettagli

Scuola Media Statale Filippo Brignone PROVA NAZIONALE

Scuola Media Statale Filippo Brignone PROVA NAZIONALE Scuola Media Statale Filippo Brignone RESTITUZIONE DATI III MEDIA PROVA NAZIONALE 2014-2015 1 RISULTATI DELLE SINGOLE CLASSI RISPETTO AL PIEMONTE, AL NORD OVEST E ALL ITALIA LEGENDA : giallo: punteggi

Dettagli

L INVALSI ha il compito di attuare verifiche periodiche e sistematiche sulle conoscenze ed abilità degli studenti. Gli ambiti coinvolti, scelti

L INVALSI ha il compito di attuare verifiche periodiche e sistematiche sulle conoscenze ed abilità degli studenti. Gli ambiti coinvolti, scelti L INVALSI ha il compito di attuare verifiche periodiche e sistematiche sulle conoscenze ed abilità degli. Gli ambiti coinvolti, scelti peraltro per la loro valenza trasversale e non esclusivamente disciplinare,

Dettagli

INVALSI CLASSI SECONDE 2013/2014

INVALSI CLASSI SECONDE 2013/2014 INVALSI CLASSI SECONDE 2013/2014 Classi seconde italiano (numero 7 classi) Nella prova di no i punteggi delle classi seconde (64,1) sono risultati mediamente più alti dei punteggi del Veneto (60,0), del

Dettagli

PROVE INVALSI a.s. 2012/13 Rilevazione degli apprendimenti a cura della funzione strumentale Prof.ssa Paola Monacelli

PROVE INVALSI a.s. 2012/13 Rilevazione degli apprendimenti a cura della funzione strumentale Prof.ssa Paola Monacelli PROVE INVALSI a.s. 2012/13 Rilevazione degli apprendimenti a cura della funzione strumentale Prof.ssa Paola Monacelli Analisi delle prove Invalsi effettuate dalle classi II e V primaria, I e III secondaria

Dettagli

Restituzione Dati Rilevazioni Nazionali e Prova Nazionale 2014 I.C. Pestalozzi Catania

Restituzione Dati Rilevazioni Nazionali e Prova Nazionale 2014 I.C. Pestalozzi Catania Restituzione Dati Rilevazioni Nazionali e Prova Nazionale 2014 I.C. Pestalozzi Catania a cura della Referente per la Valutazione prof.ssa Elena RMC Piazza Presentazione L'INVALSI, nell'intento di fornire

Dettagli

RELAZIONE COMMISSIONE VALUTAZIONE INVALSI anno scolastico

RELAZIONE COMMISSIONE VALUTAZIONE INVALSI anno scolastico RELAZIONE COMMISSIONE VALUTAZIONE INVALSI anno scolastico 2013-2014 Analisi dei risultati CLASSI SECONDE PROVA PRELIMINARE DI LETTURA VRIC887003 Scuola Primaria - Classi seconde, profilo di accesso Referente

Dettagli

Lettura dati relativi alla rilevazione esterna SNV 2014

Lettura dati relativi alla rilevazione esterna SNV 2014 Docente coordinatore Commissione Valutazione Alunni e INVALSI: prof.ssa Adele Rosalba RUGGERI Lettura dati relativi alla rilevazione esterna SNV 2014 I dati INVALSI: usarli per Analisi e lettura critica

Dettagli

RELAZIONE FINALE COMMISSIONE INVALSI a. s. 2012/2013

RELAZIONE FINALE COMMISSIONE INVALSI a. s. 2012/2013 ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE BRASCHI-QUARENGHI Via di Villa Scalpellini 00028 Subiaco (Roma) Distretto 35 Codice fiscale 94032770581 Codice Meccanografico RMIS051001 RELAZIONE FINALE COMMISSIONE INVALSI

Dettagli

RESTITUZIONE DATI RELATIVI ALLA RILEVAZIONE NAZIONALE DELLE CLASSI SECONDE DELLA SCUOLA PRIMARIA DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI GUASILA.

RESTITUZIONE DATI RELATIVI ALLA RILEVAZIONE NAZIONALE DELLE CLASSI SECONDE DELLA SCUOLA PRIMARIA DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI GUASILA. ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GAETANO CIMA GUASILA RESTITUZIONE DATI RELATIVI ALLA RILEVAZIONE NAZIONALE DELLE CLASSI SECONDE DELLA SCUOLA PRIMARIA DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI GUASILA. I dati restituiti

Dettagli

65,2 58,7 59,3 57,6. Punteggio Lazio 58,7. Punteggio Centro 59,3. Cheating in percentuale (3) Punteggio Italia 57,6

65,2 58,7 59,3 57,6. Punteggio Lazio 58,7. Punteggio Centro 59,3. Cheating in percentuale (3) Punteggio Italia 57,6 Classi/Istituto Restituzione dati 2016 per l'istituzione scolastica RMIC8FT003. Scuola Secondaria di Primo Grado - Classi terze - Prova Nazionale Tavola 1A Punteggi Italiano Media del punteggio percentuale

Dettagli

PROVE INVALSI RESTITUZIONE DATI. Collegio Docenti 12/11/2013. Funzione Strumentale N.2 prof.franco Foglieni

PROVE INVALSI RESTITUZIONE DATI. Collegio Docenti 12/11/2013. Funzione Strumentale N.2 prof.franco Foglieni PROVE INVALSI Collegio Docenti 12/11/2013 Funzione Strumentale N.2 prof.franco Foglieni RESTITUZIONE DATI DPR 28 marzo 2013, n. 80 Regolamento sul sistema nazionale di valutazione in materia di istruzione

Dettagli

Oggetto: Restituzione dati prove INVALSI Classi II e V Scuola Primaria.

Oggetto: Restituzione dati prove INVALSI Classi II e V Scuola Primaria. I S T I T U T O C O M P R E N S I V O S T A T A L E D I C A P O S E L E C O N S E Z I O N I A S S O C I A T E D I C A L A B R I T T O E S E N E R C H I A Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria I grado

Dettagli

Patrizia Falzetti INVALSI. La restituzione dei dati delle Prove INVALSI alle scuole

Patrizia Falzetti INVALSI. La restituzione dei dati delle Prove INVALSI alle scuole Patrizia Falzetti INVALSI La restituzione dei dati delle Prove INVALSI alle scuole Questa presentazione Scopo di questa presentazione è mostrare quali dati l INVALSI mette a disposizione delle scuole e

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE PASCOLI-FORGIONE SAN GIOVANNI ROTONDO (FG)

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE PASCOLI-FORGIONE SAN GIOVANNI ROTONDO (FG) ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE PASCOLI-FORGIONE SAN GIOVANNI ROTONDO (FG) RELAZIONE SUI RISULTATI DELLE PROVE INVALSI DI ITALIANO E MATEMATICA A. S. 2013 / 2014 CLASSI SECONDE E QUINTE SCUOLA PRIMARIA CLASSI

Dettagli

RISULTATI INVALSI A.S

RISULTATI INVALSI A.S RISULTATI INVALSI A.S. 2013-2014 L andamento complessivo dei livelli di apprendimento degli studenti dell Istituto rispetto alla media dell Italia, dell area geografica e della regione di appartenenza.

Dettagli

RESTITUZIONE DATI INVALSI

RESTITUZIONE DATI INVALSI RESTITUZIONE DATI INVALSI Anno scolastico 204/205 A CURA DI PROF.SSA F. VELLECA PROF.SSA A. SERPE PROF.SSA I.TERRACCIANO RISULTATI PROVA DI NO 60,0 50,0 40,0 30,0 20,0 0,0 0,0 ISTITUZIONE NEL COMPLESSO

Dettagli

Prot. N 2338 / B10 Calitri, 21 - settembre

Prot. N 2338 / B10 Calitri, 21 - settembre I S TI TU TO COMPR E N S I V O S TA TAL E d i C A L I TRI C O N S E Z I O N I A N N E S S E D I C A I R A N O, C O N Z A D E L L A C. E S. A N D R E A D I C O N Z A A l b e r t o M a n z i Scuola dell

Dettagli

ESITI PROVE INVALSI Anno scolastico 2014 / 2015

ESITI PROVE INVALSI Anno scolastico 2014 / 2015 ESITI PROVE INVALSI Anno scolastico 2014 / 2015 Classi 2 e Scuola primaria Classi 5 e Scuola primaria Classi 3 e Scuola secondaria SCUOLA PRIMARIA CLASSI SECONDE ITALIANO Il quadrato rosso (se presente)

Dettagli

CONDIVISIONE RISULTATI PROVE INVALSI

CONDIVISIONE RISULTATI PROVE INVALSI CONDIVISIONE RISULTATI PROVE INVALSI APPROCCIO AD UN ANALISI DIACRONICA DEI RISULTATI DELL ISTITUTO ATTRAVERSO UN CONFRONTO DEI PUNTEGGI CONSEGUITI DALLE MEDESIME CLASSI DI ALUNNI NELLE PROVE DEL 2013

Dettagli

Scuola Secondaria di Secondo Grado - Classi seconde Punteggi Generali Tavola 1A - Italiano

Scuola Secondaria di Secondo Grado - Classi seconde Punteggi Generali Tavola 1A - Italiano Scuola Secondaria di Secondo Grado - Classi seconde Punteggi Generali Tavola 1A - no Istituzione scolastica nel suo complesso Classi/Istituto Media del punteggio al netto del cheating 1a Esiti degli studenti

Dettagli

Report Invalsi 2014 SCUOLA PRIMARIA

Report Invalsi 2014 SCUOLA PRIMARIA MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA TOSCANA ISTITUTO COMPRENSIVO SCARPERIA SAN PIERO A SIEVE SCUOLA DELL'INFANZIA - PRIMARIA E SECONDARIA DI 1^

Dettagli

Punteggi Generali Tavola 1A Italiano

Punteggi Generali Tavola 1A Italiano RESTITUZIONE DEI DATI PROVE INVALSI 2014-2015 Nel mese di novembre l INVALSI ha messo a disposizione delle singole Istituzioni scolastiche i dati riguardanti le prove effettuate nelle scuole lo scorso

Dettagli

RAPPORTO DI SCUOLA 2014

RAPPORTO DI SCUOLA 2014 RAPPORTO DI SCUOLA 2014 PROVE INVALSI IC LAIVES 1 ISTITUTO COMPRENSIVO LAIVES 1 Zona Scolastica 20 Laives p-1 PROVA NAZIONALE INVALSI 2014 RELAZIONE PRELIMINARE L'IC Laives 1 Istituto ha affrontato la

Dettagli

ANALISI DEI RISULTATI INVALSI 2014 ISTITUTO COMPRENSIVO D. SPADA, SOVERE (BG)

ANALISI DEI RISULTATI INVALSI 2014 ISTITUTO COMPRENSIVO D. SPADA, SOVERE (BG) ANALISI DEI RISULTATI INVALSI 2014 ISTITUTO COMPRENSIVO D. SPADA, SOVERE (BG) Classi Terze Scuola Secondaria di Primo Grado UNA RIFLESSIONE SUI RISULTATI INVALSI 2014 Nell ottica di un autovalutazione

Dettagli

ITT M.Buonarroti Trento RAPPORTO DI ISTITUTO

ITT M.Buonarroti Trento RAPPORTO DI ISTITUTO ITT M.Buonarroti Trento RAPPORTO DI ISTITUTO Ottobre 2014 L'INVALSI, nell intento di fornire informazioni affidabili e utili a orientare le scelte didattiche, restituisce alle scuole i dati delle rilevazioni

Dettagli

Liceo Scientifico Rosetti San Benedetto del Tronto DATI INVALSI 2015

Liceo Scientifico Rosetti San Benedetto del Tronto DATI INVALSI 2015 Liceo Scientifico Rosetti San Benedetto del Tronto DATI INVALSI 2015 Analisi dei dati relativi alla somministrazione del maggio 2015 Le prove Invalsi sono lo strumento utilizzato per rilevare e misurare

Dettagli

Restituzione dati Invalsi 2014 I.I.S. Curie

Restituzione dati Invalsi 2014 I.I.S. Curie Sistema nazionale di valutazione SNV 2013/2014 Restituzione dati Invalsi 2014 I.I.S. Curie a cura della Commissione Autoanalisi di Istituto Pergine, 02 dicembre 2014 Popolazione Curie rilevazione 2014

Dettagli

VALUTAZIONE DI ISTITUTO: RESTITUZIONE RISULTATI PROVE INVALSI

VALUTAZIONE DI ISTITUTO: RESTITUZIONE RISULTATI PROVE INVALSI VALUTAZIONE DI ISTITUTO: RESTITUZIONE RISULTATI PROVE INVALSI QUALI MATERIE? LIANO MATEMATICA E LE ALTRE??? QUALI LIVELLI SCOLASTICI NEGLI IC? III SECONDARIA I GRADO V PRIMARIA II PRIMARIA I DATI RESTITUITI

Dettagli

REPORT RESTITUZIONE DATI INVALSI 2015

REPORT RESTITUZIONE DATI INVALSI 2015 REPORT RESTITUZIONE DATI INVALSI 2015 NOVEMBRE 2015 F I N A L I T À Il REPORT, di tipo quantitativo sugli elementi che emergono dalla restituzione dati INVALSI 2015 ed in questo documento evidenziati,

Dettagli

Relazione finale RILEVAZIONE DATI INVALSI ANNO Circolo Didattico Aldo Moro Gubbio. Referente per la Valutazione: F.S. ANTONELLA GHIRELLI

Relazione finale RILEVAZIONE DATI INVALSI ANNO Circolo Didattico Aldo Moro Gubbio. Referente per la Valutazione: F.S. ANTONELLA GHIRELLI 2016 Relazione finale RILEVAZIONE DATI INVALSI ANNO 2016 2 Circolo Didattico Aldo Moro Gubbio Referente per la Valutazione: F.S. ANTONELLA GHIRELLI Sommario Presentazione... 2 I dati restituiti... 2 Le

Dettagli

Restituzione dati prove INVALSI 2013/2014

Restituzione dati prove INVALSI 2013/2014 Restituzione dati prove INVALSI 2013/2014 Punteggi Generali Tavola 1a - Italiano Classi/Istituto Media del punteggio al netto del cheating 1a Esiti studenti al netto del cheating nella stessa scala del

Dettagli

RISULTATI NELLE PROVE

RISULTATI NELLE PROVE 2 CIRCOLO DIDATTICO RUGGERO SETTIMO CASTELVETRANO RISULTATI NELLE PROVE STANDARDIZZATE NAZIONALI ANNO SCOLASTICO 2013/14 L'analisi dei risultati conseguiti nelle prove standardizzate nazionali consente

Dettagli

RESTITUZIONE DATI SNV (SERVIZIO NAZIONALE DI VALUTAZIONE) Istituto VTIS00400D

RESTITUZIONE DATI SNV (SERVIZIO NAZIONALE DI VALUTAZIONE) Istituto VTIS00400D 1 RESTITUZIONE DATI SNV (SERVIZIO NAZIONALE DI VALUTAZIONE) 2014 Istituto VTIS00400D CLASSE IIA ITET ORTE 2 ITALIANO: PUNTEGGIO MEDIO CONSEGUITO DALLA CLASSE AL NETTO DEL CHEATING:58,8 Il punteggio della

Dettagli

Sintesi esiti Prove Nazionali Invalsi a.s Dati restituiti e sintesi complessiva delle rilevazioni obbligatorie. nell a.s.

Sintesi esiti Prove Nazionali Invalsi a.s Dati restituiti e sintesi complessiva delle rilevazioni obbligatorie. nell a.s. Sintesi esiti Prove Nazionali Invalsi a.s. 2011-2012 Dati restituiti e sintesi complessiva le rilevazioni obbligatorie nell a.s. 2011-2012 per le classi II e V dei plessi 2 circolo didattico Magenta -

Dettagli

Lettura dei risultati delle prove INVALSI classi seconde analisi numeriche - grafici esplicativi

Lettura dei risultati delle prove INVALSI classi seconde analisi numeriche - grafici esplicativi Rilevazioni INVALSI a.s. 2013-14 Italiano Matematica I.S. E Fermi Mn Lettura dei risultati delle prove INVALSI classi seconde analisi numeriche - grafici esplicativi Risultati delle prove INVALSI MAGGIO

Dettagli

ESITI PROVE INVALSI Anno scolastico 2014/2015

ESITI PROVE INVALSI Anno scolastico 2014/2015 Istituto Comprensivo Statale GIOVANNI PASCOLI VILLAPIANA ESITI PROVE INVALSI Anno scolastico 2014/2015 Classi 2 e Scuola Primaria Classi 5 e Scuola Primaria Classi 3 e Scuola Sec. I Gr. PREMESSA Il decreto

Dettagli

RELAZIONE DI SINTESI- risultati prove Invalsi 2012

RELAZIONE DI SINTESI- risultati prove Invalsi 2012 ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MATERNA, ELEMENTARE E MEDIA 29010 MONTICELLI D ONGINA (PC) - Via M. della Libertà, 2 Tel.: 0523/827325 Fax: 0523/827325 / 0523/827385 e-mail: PCIC806002@istruzione.it ---C.F.

Dettagli

RISULTATI INVALSI 2016 scuola primaria Istituto Comprensivo Pieraccini. restituzione Cristina Berti

RISULTATI INVALSI 2016 scuola primaria Istituto Comprensivo Pieraccini. restituzione Cristina Berti RISULTATI INVALSI 2016 scuola primaria Istituto Comprensivo Pieraccini restituzione Cristina Berti PER LEGGERE I RISULTATI 409021410201 LAVAGNINI 2A 409021410202 LAVAGNINI 2B 409021410203 BATTISTI 409021410205

Dettagli

I risultati delle prove SNV: possibili PISTE DI LAVORO

I risultati delle prove SNV: possibili PISTE DI LAVORO I risultati delle prove SNV: possibili PISTE DI LAVORO 1 Le caratteristiche della rilevazione 2010 2 La rilevazione 2010 la rilevazione è censuaria a livello di scuola e a livello di allievi classi coinvolte:

Dettagli

COMMISSIONE AUTOVALUTAZIONE DI ISTITUTO I.C. CALDERARA DI RENO (BO) A.S. 2014\2015

COMMISSIONE AUTOVALUTAZIONE DI ISTITUTO I.C. CALDERARA DI RENO (BO) A.S. 2014\2015 COMMISSIONE AUTOVALUTAZIONE DI ISTITUTO DI RENO (BO) A.S. 2014\2015 RITUZIONE DEI DATI L'INVALSI restituisce i dati delle rilevazioni sugli apprendimenti, mettendo a confronto: I risultati del nostro Istituto

Dettagli

RESTITUZIONE DATI INVALSI SCUOLA SECONDARIA 1 ANALISI E STUDIO RISULTATI INVALSI ANNO SCOLASTICO

RESTITUZIONE DATI INVALSI SCUOLA SECONDARIA 1 ANALISI E STUDIO RISULTATI INVALSI ANNO SCOLASTICO Ministero della Pubblica Istruzione IC F. De Roberto Via Confalonieri 9 - Catania RESTITUZIONE DATI INVALSI SCUOLA SECONDARIA 1 ANALISI E STUDIO RISULTATI INVALSI ANNO SCOLASTICO 2014-2015 a cura delle

Dettagli

Classi seconde e quinte

Classi seconde e quinte RELAZIONE SUI RISULTATI PROVE INVALSI A.S. 2012/2013 Classi seconde e quinte I. C. DA FELTRE - ZINGARELLI F.S. 1 dott.ssa Grazia Paoletta F.S. 2 ins. Assunta Crisci I risultati delle prove INVALSI relative

Dettagli

Guida alla lettura dei risultati INVALSI

Guida alla lettura dei risultati INVALSI Premessa Introduzione Profili di Accesso I dati INVALSI Le tavole Punteggi generali Punteggio di Rasch L indice ESCS Il confronto dei dati Dettagli delle prove - Parti e ambiti Dettagli delle prove - Punteggi

Dettagli

La lettura dei risultati delle prove INVALSI

La lettura dei risultati delle prove INVALSI La lettura dei risultati delle prove INVALSI Angela Martini Padova 17 Settembre 2012 I tre punti di osservazione sui risultati delle prove Opportunità di distinguere, rispetto ai dati forniti dall INVALSI,

Dettagli

L effetto scuola (valore aggiunto) sui risultati delle prove INVALSI

L effetto scuola (valore aggiunto) sui risultati delle prove INVALSI Civitanova M. 8 ottobre 2016 L effetto (valore aggiunto) sui risultati delle prove INVALSI A partire dai risultati delle prove 2016, l INVALSI restituisce alle scuole e all intero sistema scolastico anche

Dettagli

RESTITUZIONE ESITI classi terze Scuola Secondaria di I grado

RESTITUZIONE ESITI classi terze Scuola Secondaria di I grado RESTITUZIONE ESITI 2014 classi terze Scuola Secondaria di I grado Profili d accesso Il Presidente del Consiglio di Istituto può analizzare i dati della scuola restituiti con informazioni sul cheating e

Dettagli

Indice degli argomenti

Indice degli argomenti Indice degli argomenti Presentazione Introduzione Profili di Accesso I dati INVALSI Le tavole Punteggi generali L indice ESCS Il confronto dei dati Dettagli delle prove Parti del testo e ambiti Dettagli

Dettagli

RILEVAZIONI INVALSI SUGLI APPRENDIMENTI A. S

RILEVAZIONI INVALSI SUGLI APPRENDIMENTI A. S RILEVAZIONI INVALSI SUGLI APPRENDIMENTI A. S. 212-213 L INVALSI (Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema di Istruzione) ha comunicato alle scuole italiane i dati delle rilevazioni sugli apprendimenti

Dettagli

RELAZIONE RISULTATI PROVE INVALSI. per l a. s

RELAZIONE RISULTATI PROVE INVALSI. per l a. s Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Pascoli Forgione Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado Via Enrico Medi, 7-71013 San Giovanni Rotondo A.S.

Dettagli

Esiti delle Prove Nazionali Invalsi dell anno scolastico SCUOLA PRIMARIA. Considerazioni preliminari:

Esiti delle Prove Nazionali Invalsi dell anno scolastico SCUOLA PRIMARIA. Considerazioni preliminari: Esiti delle Prove Nazionali Invalsi dell anno scolastico 2011-12. SCUOLA PRIMARIA Considerazioni preliminari: L obiettivo primario che il sistema di valutazione nazionale vuole raggiungere con le prove

Dettagli

RISULTATI PROVE INValSI a.s I.C. Civezzano

RISULTATI PROVE INValSI a.s I.C. Civezzano RISULTATI PROVE INValSI a.s. 2011-2012 I.C. Civezzano Alcune premesse a) genesi delle prove La legislazione vigente attribuisce all INVALSI la competenza amministrativa a effettuare verifiche periodiche

Dettagli

RELAZIONE FINALE COMMISSIONE INVALSI a. s. 2014/2015

RELAZIONE FINALE COMMISSIONE INVALSI a. s. 2014/2015 ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE BRASCHI-QUARENGHI Via di Villa Scalpellini 00028 Subiaco (Roma) Distretto 35 Codice fiscale 94032770581 Codice Meccanografico RMIS051001 RELAZIONE FINALE COMMISSIONE INVALSI

Dettagli

Capacità: Analizzare un problema semplice. Valutare la congruenza dei risultati con i dati e le informazioni iniziali.

Capacità: Analizzare un problema semplice. Valutare la congruenza dei risultati con i dati e le informazioni iniziali. MATEMATICA: PROGRAMMAZIONE CLASSE QUINTA LICEO TURISTICO A.S. 2011-2012 A) OBIETTIVI Conoscenze: Le caratteristiche di una funzione lineare in due variabili reali. Gli scopi e i metodi della ricerca operativa.

Dettagli

- le classi III, della Scuola Secondaria di Primo Grado, 4 giugno 1859

- le classi III, della Scuola Secondaria di Primo Grado, 4 giugno 1859 MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE DELLA LOMBARDIA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Via Papa Giovanni Paolo II, 2/4-20013 MAGENTA (MI) Oggetto: Sintesi esiti Prove Nazionali Invalsi

Dettagli

I Questionari docenti, studenti, genitori

I Questionari docenti, studenti, genitori I Questionari docenti, studenti, genitori 1 «Funzioni» dei questionari Esiti formativi, successo scolastico e indicazioni sulle possibili azioni di miglioramento PISTE INTERPRETATIVE Efficacia nella promozione

Dettagli

RELAZIONE FINALE COMMISSIONE INVALSI a. s. 2013/2014

RELAZIONE FINALE COMMISSIONE INVALSI a. s. 2013/2014 ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE BRASCHI-QUARENGHI Via di Villa Scalpellini 00028 Subiaco (Roma) Distretto 35 Codice fiscale 94032770581 Codice Meccanografico RMIS051001 RELAZIONE FINALE COMMISSIONE INVALSI

Dettagli

RELAZIONE FINALE COMMISSIONE INVALSI a. s. 2015/2016

RELAZIONE FINALE COMMISSIONE INVALSI a. s. 2015/2016 ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE BRASCHI-QUARENGHI Via di Villa Scarpellini 00028 Subiaco (Roma) Distretto 35 Codice fiscale 94032770581 Codice Meccanografico RMIS051001 RELAZIONE FINALE COMMISSIONE INVALSI

Dettagli

Percorsi di lettura dei dati, individuazione delle priorità

Percorsi di lettura dei dati, individuazione delle priorità Seminario di formazione e informazione Il Rapporto di autovalutazione Roma 28 novembre 2014 Percorsi di lettura dei dati, individuazione delle priorità Isabella Quadrelli INVALSI Leggere i dati Relativizzare

Dettagli

Il Rav e il Sistema Nazionale di Valutazione. Seminario per docenti delle Unità di Autovalutazione

Il Rav e il Sistema Nazionale di Valutazione. Seminario per docenti delle Unità di Autovalutazione Il Rav e il Sistema Nazionale di Valutazione Seminario per docenti delle Unità di Autovalutazione Il modello italiano Punta sul miglioramento degli esiti di ciascuna scuola, per ottenere un miglioramento

Dettagli

SPUNTI DI RIFLESSIONE SUGLI ESITI delle PROVE INVALSI di ITALIANO e MATEMATICA CLASSI SECONDE A.S. 2010/2011

SPUNTI DI RIFLESSIONE SUGLI ESITI delle PROVE INVALSI di ITALIANO e MATEMATICA CLASSI SECONDE A.S. 2010/2011 LICEO STATALE "GIROLAMO FRACASTORO" VERONA U na scuola per l Europa SPUNTI DI RIFLESSIONE SUGLI ESITI delle PROVE INVALSI di ITALIANO e MATEMATICA CLASSI SECONDE A.S. 2010/2011 Nel documento vengono illustrati

Dettagli

RILEVAZIONI NAZIONALI SUGLI APPRENDIMENTI

RILEVAZIONI NAZIONALI SUGLI APPRENDIMENTI RILEVAZIONI NAZIONALI SUGLI APPRENDIMENTI 2011-12 La rilevazione degli apprendimenti nelle classi II e V primaria, nelle classi I e III (Prova nazionale) della scuola secondaria di primo grado e nella

Dettagli

INVALSI 2015: I RISULTATI DEL PIEMONTE Sintesi estratta dal rapporto INVALSI 2015

INVALSI 2015: I RISULTATI DEL PIEMONTE Sintesi estratta dal rapporto INVALSI 2015 INVALSI 2015: I RISULTATI DEL PIEMONTE Sintesi estratta dal rapporto INVALSI 2015 a cura dell Osservatorio sul sistema formativo piemontese ARTICOLO 3/2015 Chi ha partecipato ai test Invalsi? SOMMARIO

Dettagli

RILEVAZIONE INVALSI GUIDA ALLA LETTURA

RILEVAZIONE INVALSI GUIDA ALLA LETTURA RILEVAZIONE INVALSI GUIDA ALLA LETTURA il piano delle rilevazioni SNV e PN 2009-2010 II primaria V primaria I secondaria di primo grado III sec. di I grado Prova Nazionale II secondaria di secondo grado

Dettagli

RELAZIONE SULLA RESTITUZIONE DEI DATI

RELAZIONE SULLA RESTITUZIONE DEI DATI RILEVAZIONE INVALSI ANNO SCOLASTICO 2014-15 RELAZIONE SULLA RESTITUZIONE DEI DATI FUNZIONE STRUMENTALE PER LA VALUTAZIONE GIULIANA RICOTTINI NOVEMBRE 2015 L'INVALSI ha restituito alle scuole i dati delle

Dettagli

I.C. Porto Mantovano

I.C. Porto Mantovano I.C. Porto Mantovano Progetto : Valutazione degli apprendimenti Premessa "La valutazione non è fine a se stessa ma deve sfociare nella conoscenza della situazione in cui si trova l'istituzione Scolastica

Dettagli

Risultati prove invalsi a.s. 2013/2014

Risultati prove invalsi a.s. 2013/2014 Istituto Tecnico Commerciale Enrico Caruso - Napoli Amministrazione, Finanza e Marketing - Sistemi informativi aziendali- Turismo Risultati prove invalsi a.s. 2013/2014 L'INVALSI, nell'intento di fornire

Dettagli

Teoria e tecniche dei test. Concetti di base

Teoria e tecniche dei test. Concetti di base Teoria e tecniche dei test Lezione 2 2013/14 ALCUNE NOZIONI STATITICHE DI BASE Concetti di base Campione e popolazione (1) La popolazione è l insieme di individui o oggetti che si vogliono studiare. Questi

Dettagli

Questionario 1. Sono assegnati i seguenti dati

Questionario 1. Sono assegnati i seguenti dati Questionario 1. Sono assegnati i seguenti dati 30 30 10 30 50 30 60 60 30 20 20 20 30 20 30 30 20 10 10 40 20 30 10 10 10 30 40 30 20 20 40 40 40 dire se i dati illustrati sono unità statistiche valori

Dettagli

LA VALUTAZIONE D ISTITUTO

LA VALUTAZIONE D ISTITUTO LA VALUTAZIONE D ISTITUTO IL RUOLO DELL INVALSI Dino Cristanini Direttore Generale INVALSI Roma 3 dicembre 2010 GLI OGGETTI DELLA VALUTAZIONE SCOLASTICA ALUNNO (apprendimenti, comportamento, competenze)

Dettagli

Le rilevazioni nazionali: come leggere i risultati

Le rilevazioni nazionali: come leggere i risultati PIANO DI INFORMAZIONE E FORMAZIONE SULL INDAGINE OCSE-PISA E ALTRE RICERCHE NAZIONALI E INTERNAZIONALI Le rilevazioni nazionali: come leggere i risultati Roberto Ricci INVALSI Terrasini (PA), 25 ottobre

Dettagli

Seminari MIUR/USR sulla valutazione

Seminari MIUR/USR sulla valutazione Seminari MIUR/USR sulla valutazione OBIETTIVO Mettere a disposizione del dirigente scolastico e della comunità professionale un sistema organico di dati per intraprendere un processo di autovalutazione

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SIANO ANNO SCOLASTICO 2013/14. VALUTAZIONE Interna

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SIANO ANNO SCOLASTICO 2013/14. VALUTAZIONE Interna ISTITUTO COMPRENSIVO DI SIANO ANNO SCOLASTICO 2013/14 VALUTAZIONE Interna La Valutazione è uno strumento importante per monitorare i risultati conseguiti dall istituzione secondo criteri e parametri di

Dettagli

Casi concreti di analisi dei dati restituiti nelle scuole

Casi concreti di analisi dei dati restituiti nelle scuole Casi concreti di analisi dei dati restituiti nelle scuole Pietro Bonfanti 30.10.2015 Diesse Lombardia Come sono costruiti i quesiti delle prove Invalsi? Le prove Invalsi sono costruite allo scopo di rendere

Dettagli