Regno delle due Sicilie

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Regno delle due Sicilie"

Transcript

1 Prot. n. 03/K/14/15 Napoli, 01/10/2014 Al Presidente Regionale UISP Alle Società di Nuoto UISP Campania Alle Leghe Nuoto UISP Prov.li Al Coordinatore Reg. le GAN - Campania Loro indirizzi CAMPIONATO REGIONALE GIOVANILE 2014/2015 Regno delle due Sicilie REGOLAMENTO Art. 1 La Lega Regionale Nuoto Campania indice in collaborazione con i Comitati Territoriali UISP l'edizione 2014/2015 dei Campionati Regionali di Nuoto, manifestazione riservata agli atleti di Società in regola con l'affiliazione e regolarmente tesserati UISP per la stagione sportiva 2014/2015 il campionato regionale giovanile intitolato Regno delle due Sicilie. Art. 2 Il Trofeo Regno delle due Sicilie si articola in dieci tappe. Art. 3 La classifica di accesso alla finale sarà data dal 20% della somma dei punteggi ottenuti dalle società nelle singole gare. La pubblicazione della classifica di ogni tappa nonché di quella finale del torneo è a cura della segreteria regionale e sarà pubblicata sul sito Art. 4 Possono partecipare le società ed i relativi atleti regolarmente affiliati UISP per l anno agonistico in corso. Art. 5 Ogni società potrà iscrivere un numero illimitato di atleti. Ogni atleta potrà partecipare a due gare in programma più due staffette. Art. 6 Le iscrizioni dovranno pervenire alla società organizzatrice a mezzo il cui indirizzo sarà presente sul bando gara della giornata, utilizzando unicamente il modulo presente sul sito della Lega Nuoto UISP Campania complete di 1

2 cognome, nome, numero di tessera, sesso, anno di nascita, stile e tempo d iscrizione, nonché delle staffette alle quali s intende partecipare. Quelle mancanti in qualche parte saranno cestinate. Nelle iscrizioni vanno indicate anche le staffette nonché il nominativo del dirigente responsabile della Società e numero di telefono. Art. 7 La tassa d iscrizione per ciascun atleta è di Euro 7,00 (sette) e di Euro 8,00 (otto) per ogni staffetta iscritta salvo che per la finale per la quale la tassa sarà di Euro 8,00 (otto) per ciascun atleta e Euro 9,00 (nove) per ogni staffetta. Art. 8 Per ogni atleta iscritto, la società organizzatrice della tappa di appartenenza dovrà versare Euro 1,00 (uno), per diritti, alla Segreteria della Lega Nuoto Campania con versamento o bonifico bancario sul conto corrente intestato a: UISP Comitato Regionale Campano Lega Nuoto IBAN: IT56N con l indicazione della causale: Manifestazione del....tassa atleti Trofeo Regno delle due Sicilie. Copia dell avvenuto versamento dovrà essere inviata entro una settimana alla segreteria regionale della Lega Nuoto. Art. 9 Il Comitato o la lega nuoto UISP organizzatrice delle manifestazioni dovrà assicurarsi obbligatoriamente che il logo UISP LEGANUOTO sia esposto nelle forme tecniche migliori. Art.10 A carico della Società organizzatrice della tappa cadono le spese per la giuria, da richiedere al GAN regionale Campania tramite la segreteria della Lega Nuoto che curerà anche, per uniformità, la redazione del bando gara. Art.11 A carico delle Società cadono anche le spese di gestione della segreteria il cui costo forfettario per l utilizzo del software UISP per la gestione della manifestazione è quantificato in Euro 50,00 (cinquanta/00) a giornata. Art.12 La segreteria sul campo gara non accetta né iscrizioni né sostituzioni. Art.13 Agli atleti risultanti sprovvisti della tessera UISP completa di foto o recante segni di alterazione o abrasione, sarà applicata una sanzione di Euro 26,00 da pagare, al momento della gara, alla segreteria organizzativa. Essa sarà restituita alla presentazione della tessera originale UISP completa di tutte quelle parti mancanti, avvalorate da timbro e firma del comitato emittente (vedi regolamento norme che regolano l attività UISP nuoto). La sanzione non sarà applicata nel caso di contemporanea presentazione di idoneo documento di identità. Art.14 E obbligatorio indicare sul cartellino della staffetta l anno di nascita dei singoli frazionisti. Art.15 Seguito precisa delibera del Consiglio Nazionale della Lega Nuoto è vietato l uso del COSTUMONE fino alla categoria Esord.A. Dalla categoria Ragazzi in poi è possibile utilizzare il costume da gara riconosciuto dalla FINA. Art.16 La partenza può essere assegnata dal blocco di partenza o con spinta dal muro in acqua, previa comunicazioni al Giudice di gara. Art.17 CATEGORIE E GARE: Es. C1: 25/50 FA, 25/50 DO, 25/50 RA, 25/50 SL, Staff. 4x25 SL, Staff. 4x25 MX Es. C2: 25/50 FA, 50 DO, 25/50 RA, 50SL, 100 MX, 4x50 SL, 4x50 MX, mistaff. 8x50SL Es. B: 50 FA, 50/100 DO, 50/100 RA, 50/100 SL, 100 MX, 4x50 SL, 4x50 MX, mistaff. 8x50 SL 2

3 Es. A, RAG, JUN, ASS: 50/100FA, 50/100/200 DO, 50/100/200 RA, 50/100/200SL, 100/200MX, 4x50 SL, 4x50 MX, mistaff. 4x50SL Art.18 ISCRIZIONI: tramite secondo le indicazioni e scadenze indicate dalla Lega Regionale organizzatrice. Art.19 AMMESSI ALLE FINALI: tutte le Società ed i relativi atleti regolarmente affiliati UISP per l anno agonistico in corso. La classifica di accesso alla finale sarà data dal 20% della somma dei punteggi ottenuti dalle società nelle singole GARE. Art.20 AMMESSI AI CAMPIONATI REGIONALI Cat. A/R/J/ASSOLUTI: tutte le Società ed i relativi atleti regolarmente affiliati UISP per l anno agonistico in corso. Art.21 PUNTEGGIO PER TUTTE LE GARE: 14 p. al 1 / 12 al 2 / 10 al 3 / 8 al 4 / 6 al 5 4 al 6 / 2 al 7 e 1 dall ottavo in poi. * Classifica di società definitiva: È calcolata sommando il 20% della somma dei punteggi ottenuti nelle singole tappe (Classifica di accesso alla Finale) in aggiunta a quelli realizzati nella Finale stessa. Entrambe le classifiche saranno compilate utilizzando i risultati gara ufficiali delle manifestazioni del circuito, organizzate da società campane o direttamente dalla Lega Nuoto Campania. Art.22 Le categorie Esordienti C e B gareggeranno per anno di nascita, gli altri per categoria. CATEGORIA MASCHI FEMMINE ESORDIENTI C Nati 2007/2006 Nate 2008/2007 ESORDIENTI B Nati 2005/2004 Nate 2006/2005 ESORDIENTI A Nati 2003/2002 Nate 2004/2003 RAGAZZI Nati 2001/200/99 Nate 2002/2001 JUNIORES Nati 1998/1997 Nate 2000/1999 ASSOLUTI Nati 1996 e precedenti Nate 1998 e precedenti Art.23 Premiazioni: In ogni tappa saranno premiati i primi tre atleti per ogni stile e le prime tre staffette se previste in programma (a carico della Società organizzatrice). Al termine delle dieci giornate saranno stilate le classifiche individuali generali e di categoria, maschili e femminili, sulla base dei punteggi ottenuti nelle singole giornate. Per tutte le categorie saranno premiati le migliori prestazioni femminili e maschili per ogni singola categoria A fine Trofeo saranno inoltre premiate le migliori 5 prestazioni assolute (indipendentemente dalla categoria) maschili e femminili. Saranno premiate le prime 10 società con coppe o targhe. 3

4 Estratto di regolamento sulle staffette Nel corso della manifestazione ogni atleta potrà partecipare a 2 gare individuali e a due o, ove previsto, a 3 staffette (una mista, una stile libero + la mistaffetta). Partecipazione alle staffette: Le staffette verranno effettuate per Categoria e non per anno di nascita. E' ammessa la partecipazione di atleti di Categoria inferiore alle staffette di Categoria superiore con le seguenti limitazioni: - Gli Esordienti C potranno partecipare esclusivamente alle staffette della propria Categoria. - Gli Esordienti B ed A potranno partecipare (fino ad un massimo di 2 atleti) nella Categoria immediatamente superiore purché gli stessi non abbiano già gareggiato o gareggino nella staffetta dello stesso stile nella propria Categoria. - Le staffette della Categoria Ragazzi potranno quindi essere composte da 2 atleti Esordienti A e da 2 della Categoria Ragazzi. - Le staffette della Categoria Juniores potranno quindi essere liberamente composte da quattro atleti Juniores o 2 atleti della Categoria Ragazzi e due della categoria Juniores. - Le staffette Assoluti potranno essere composte liberamente da atleti delle Categorie Ragazzi, Juniores e Assoluti, nel rispetto della norma delle 3 staffette (1 a stile libero, 1 mista, 1 mistaffetta) per atleta. 4

5 NORME GENERALI CHE REGOLANO L'ATTIVITA' UISP 1. Le squadre partecipanti all attività UISP devono essere regolarmente affiliate per l anno in corso. 2. Le categorie sono divise per età come ripetuto nel programma generale e le staffette verranno formate per somma degli anni dei quattro frazionisti che devono essere della stessa Società. 3. Durante l anno agonistico è possibile solo un cambio di società da parte dell atleta previo presentazione della documentazione appresso indicata: - Acquisizione di nulla osta della società di appartenenza; - Richiesta della nuova società con sottoscrizione dell'atleta; - Approvazione della Lega Nuoto Regionale, con comunicazione per conoscenza alla Lega Nazionale Nuoto, la quale sarà, in caso di contestazione, l unica abilitata al rilascio, acquisita la documentazione del livello inferiore. 4. Doping: L' Atleta che risulterà positivo a controllo antidoping sarà sanzionato con la perdita del punteggio acquisito nella/e tappa/e è interdetto all attività UISP per tutto il per iodo di squalifica/ interdizione comminato dagli organi competenti. Le Società che consentiranno la partecipazione di propri atleti risultati positivi a controlli antidoping, comunque e dovunque effettuati, o che per qualsiasi altra ragione dovessero risultare inibiti all attività, saranno sanzionate con la perdita del punteggio fino a quella data ottenuto, con contemporaneo deferimento alla commissione Garanti della UISP. 5. Agli atleti risultanti sprovvisti della tessera UISP completa di foto o recante segni di alterazione o abrasione, sarà applicata una sanzione di Euro 26,00 da pagare, al momento della gara, alla segreteria organizzativa. 6. Essa sarà restituita al momento della presentazione della tessera originale UI SP completa di tutte quelle parti mancanti, avvalorate da timbro e firma del comitato emittente. 7. La sanzione non sarà applicata nel caso di contemporanea presentazione di idoneo documento di identità. 8. E obbligatorio indicare sul cartellino della staffetta l anno di nascita dei singoli frazionisti. 9. La partenza può essere assegnata dal blocco di partenza o con spinta dal muro in acqua, previa comunicazioni al Giudice di gara. 10. In tutte le prove del Circuito UISP Italia sarà sempre valida una sola partenza. Per quanto non contemplato si fa riferimento al Regolamento Nazionale della Lega Nuoto UISP Lega Nuoto UISP Campania 5

Migliore non è colui che arriva primo, ma colui che dà il massimo FINALE IRON UISP

Migliore non è colui che arriva primo, ma colui che dà il massimo FINALE IRON UISP Migliore non è colui che arriva primo, ma colui che dà il massimo Prot. n. 06/M/15-16 Al Dr. Massimo Tesei Presidente Lega Nuoto Nazionale Al Dr. Ivo Capone Presidente UISP Regionale Campania Ai Comitati

Dettagli

Regionale Campania 1

Regionale Campania 1 1 Prot. n. 01/M/13-14 Al Dr. Massimo Tesei Presidente Lega Nuoto Nazionale Al Dr. Antonio Mastroianni Presidente UISP Regionale Campania Ai Comitati Territoriali UISP Alle Leghe Nuoto Provinciali Al Coordinatore

Dettagli

Regionale Campania 1

Regionale Campania 1 1 Prot. n. 01/M/2012 Al Dott. Massimo Tesei Presidente Lega Nuoto Nazionale Al Dr. Antonio Mastroianni Presidente UISP Regionale Campania Ai Comitati Territoriali UISP Alle Leghe Nuoto Provinciali Alla

Dettagli

Nuoto programmazione 2013/2014 Estiva

Nuoto programmazione 2013/2014 Estiva FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO Comitato Regionale Lombardo Milano, 20 gennaio 2014 Ns. rif. 14-201 Alle Ai Al Ai Alle Al Al Alla Alla Società affiliate Delegati Provinciali GUG Fiduciari Provinciali GUG Sezioni

Dettagli

Regionale Campania 1

Regionale Campania 1 1 Al Dott. Massimo Tesei Presidente Lega Nuoto Nazionale Al Dr. Antonio Mastroianni Presidente UISP Regionale Campania Ai Presidenti UISP Regionali Ai Comitati Territoriali UISP Alle Leghe Nuoto Regionali

Dettagli

CENTRO SPORTIVO ITALIANO C.R. Campania / Direzione Tecnica Regionale Via Capodimonte, Napoli

CENTRO SPORTIVO ITALIANO C.R. Campania / Direzione Tecnica Regionale Via Capodimonte, Napoli Napoli, 06/01/2016 - Spettabili: - Comitati territoriali C.S.I. Campania; - Direzioni tecniche territoriali C.S.I. Campania; - Gruppo giudici / arbitri C.S.I. Campania - e p. c. - Società / Associazioni

Dettagli

3 TROFEO SPRINT MILLENNIUM

3 TROFEO SPRINT MILLENNIUM 3 TROFEO SPRINT MILLENNIUM MANIFESTAZIONE INTERREGIONALE DI NUOTO Piscina Lamarmora Via Rodi n 20 - BRESCIA Domenica 13 novembre 2016 Inizio gare mattino ore 9.00 Riscaldamento ore 8.00 Inizio gare pomeriggio

Dettagli

CENTRO SPORTIVO ITALIANO Direzione Tecnica Regionale Campania Via Capodimonte, Napoli

CENTRO SPORTIVO ITALIANO Direzione Tecnica Regionale Campania Via Capodimonte, Napoli Napoli, 09/11/2015 - Ai Comitati territoriali di: - Napoli, Avellino, Benevento, Caserta, Salerno, Ariano Irpino, Cava dé Tirreni, Aversa, Sessa A. - Direzioni tecniche di: - Napoli, Avellino, Benevento,

Dettagli

2 TROFEO SPRINT MILLENNIUM

2 TROFEO SPRINT MILLENNIUM 2 TROFEO SPRINT MILLENNIUM MANIFESTAZIONE INTERREGIONALE DI NUOTO Domenica 15 novembre 2015 Inizio gare mattino ore 9.00 Riscaldamento ore 8.00 Inizio gare pomeriggio ore 15.30 Riscaldamento ore 14.30

Dettagli

NUOTAROMA RAGAZZI2016

NUOTAROMA RAGAZZI2016 NUOTAROMA RAGAZZI2016 GIOVANI ATLETI CRESCONO Questa Manifestazione è riservata a tutti gli allievi regolarmente iscritti alle Scuole Nuoto e ai settori di avviamento all agonismo, affiliate UISP, e di

Dettagli

CALENDARIO MANIFESTAZIONI

CALENDARIO MANIFESTAZIONI CALENDARIO MANIFESTAZIONI LEGA REGIONALE NUOTO MARCHE ANNO SPORTIVO 2011/2012 MANIFESTAZIONI LEGA NUOTO UISP MARCHE Settore Giovani 13 Nov 11 Senigallia Prova di Selezione Dom. Pomeriggio Piscina Saline

Dettagli

Nuoto programmazione attività estiva 2010

Nuoto programmazione attività estiva 2010 Comitato Regionale Lombardo www.finlombardia.org e-mail crlombardia@federnuoto.it 20137 Milano Via Piranesi 44/B Tel. 02/7577571 Fax 02/70127900 Milano, 8 aprile 2010 Ns. rif 10-226 Alle Ai Al Ai Alla

Dettagli

Campionati Italiani di Nuoto MASTER UISP

Campionati Italiani di Nuoto MASTER UISP LEGA NAZIONALE NUOTO Campionati Italiani di Nuoto MASTER UISP NAPOLI 18 19 20 MAGGIO 2012 Manifestazione: 44 esimi Campionati Italiani di Nuoto Master UISP, edizione 2012 Organizzazione: Collaborazioni:

Dettagli

RICCIONE giugno 2016

RICCIONE giugno 2016 LEGA NAZIONALE NUOTO 48 simi Campionati Nazionali di Nuoto GIOVANI UISP RICCIONE - 16 19 giugno 2016 Manifestazione: 48 esimi Campionati Nazionali di Nuoto UISP, edizione 2016 Organizzazione: Patrocini:

Dettagli

CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI PARMA

CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI PARMA CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI PARMA P.le G. Matteotti n 9 43125 Parma Tel. 0521281226 289870 Fax 0521236626 E-mail: csi@csiparma.it http: www.csiparma.it 7º CIRCUITO PROVINCIALE di

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE PUGLIESE

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE PUGLIESE Prot. N 574 FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE PUGLIESE COMPLETO RESPONASABILI DI SETTORE: Responsabile Settore Nuoto Assoluti: Consigliere Regionale Prof. Mario Ciavarella Responsabile Settore

Dettagli

REGOLAMENTI ATTIVITA ESTIVA 2015

REGOLAMENTI ATTIVITA ESTIVA 2015 FEDERAZIONE ITALIANA DI ATLETICA LEGGERA COMITATO REGIONALE MOLISE REGOLAMENTI ATTIVITA ESTIVA 2015 Alle manifestazioni potranno partecipare le società regolarmente affiliate per l anno 2015. Ogni società

Dettagli

Fase Nazionale Circuito Nuoto 2016

Fase Nazionale Circuito Nuoto 2016 Settore Nuoto Fase Nazionale Circuito Nuoto 2016 ROMA 19 giugno 2016 REGOLAMENTO PARTICOLARE aggiornamento al 24 marzo 2016 A tutte le società sportive interessate Roma lì 19 febbraio 2016 Lo scrivente

Dettagli

R E G O L A M E N T O

R E G O L A M E N T O 59 mi CAMPIONATI NAZIONALI LIBERTAS DI NUOTO Chianciano Terme 20/23 Giugno- 2013 R E G O L A M E N T O 1) Il Centro Nazionale Sportivo Libertas indice ed organizza per l anno 2013, con l approvazione della

Dettagli

9 MEMORIAL MARIO SOMMARIVA. Gara di nuoto agonistico Categorie esordienti e assoluti. Giovedì 8 dicembre 2016

9 MEMORIAL MARIO SOMMARIVA. Gara di nuoto agonistico Categorie esordienti e assoluti. Giovedì 8 dicembre 2016 9 MEMORIAL MARIO SOMMARIVA Gara di nuoto agonistico Categorie esordienti e assoluti Giovedì 8 dicembre 2016 Sessione mattutina ore 09:30 Sessione pomeridiana ore 14:30 Piscina Comunale di Predazzo (TN)

Dettagli

Oggetto: 48 Campionato Nazionale AICS di Corsa Campestre - 8 Marzo 2015 Senigallia (AN)

Oggetto: 48 Campionato Nazionale AICS di Corsa Campestre - 8 Marzo 2015 Senigallia (AN) Roma, 09.01.2015 Prot. n.18 Ai Presidenti dei Comitati Regionali AICS Comitati Provinciali AICS Società di Atletica Leggera e Podismo AICS Loro indirizzi Oggetto: 48 Campionato Nazionale AICS di Corsa

Dettagli

19 Campionato Regionale Individuale e di Società su Pista 2016

19 Campionato Regionale Individuale e di Società su Pista 2016 19 Campionato Regionale Individuale e di Società su Pista 2016 Norme di partecipazione 1 Prova Regionale 22/05/2016 Tezze Sul Brenta (VI) Valida come Campionato Individuale Femminile (Stadio Comunale via

Dettagli

6 Trofeo Buonconsiglio

6 Trofeo Buonconsiglio Pag. 1/5 6 Trofeo Buonconsiglio 13 Marzo 2016 Scadenza iscrizioni: 07/03/2016 Manifestazione organizzata da: Buonconsiglio Nuoto Responsabile dell'organizzazione: Andrea Mattevi Impianto Le gare si svolgeranno

Dettagli

TORINO 23-24 MAGGIO 2015 Piscina Umberto Usmiani SISPORT Via Olivero,42 Torino Vasca A - 50 metri - 8 corsie Cronometraggio Automatico

TORINO 23-24 MAGGIO 2015 Piscina Umberto Usmiani SISPORT Via Olivero,42 Torino Vasca A - 50 metri - 8 corsie Cronometraggio Automatico Lega Nuoto Piemonte in collaborazione con il Comitato UISP Torino e il patrocinio del comune di Torino ORGANIZZANO CAMPIONATO REGIONALE UISP NUOTO MASTER Manifestazione aperta Giovani - Agonisti OPEN ai

Dettagli

UISP UNIONE ITALIANA SPORT PER TUTTI LEGA REGIONALE NUOTO. Coordinamento Nuoto Fondo

UISP UNIONE ITALIANA SPORT PER TUTTI LEGA REGIONALE NUOTO. Coordinamento Nuoto Fondo La U.I.S.P. Lega Nuoto Toscana, in collaborazione con il Centro UISP di Rosignano ORGANIZZA CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI ROSIGNANO MARITTIMO 8 TROFEO di Mezzofondo Vada al Mare Vada 12 Luglio 2015 Punto

Dettagli

Campionati Italiani Master di Nuoto UISP

Campionati Italiani Master di Nuoto UISP LEGA NAZIONALE NUOTO Campionati Italiani Master di Nuoto UISP RICCIONE 10 11 12 giugno 2011 Manifestazione: 43 esimi Campionati Italiani di Nuoto Master UISP, edizione 2011 Organizzazione: Lega Nazionale

Dettagli

1 TROFEO NAZIONALE MSP DAY 2013

1 TROFEO NAZIONALE MSP DAY 2013 Fondo Europeo di Sviluppo Regionale A.s.d. MSP ABRUZZO 1 TROFEO NAZIONALE MSP DAY 2013 11-12 MAGGIO 2013 PISCINA COMUNALE MONTORIO AL VOMANO (TE) Vasca 25 metri x 6 corsie 0861-592587 327-7792859 Fondo

Dettagli

Campionati Regionali Emilia

Campionati Regionali Emilia Pag. 1/6 Campionati Regionali Emilia 12-19 Febbraio 2017 Scadenza iscrizioni: 06/02/2017 Manifestazione organizzata da: CR Emilia e Romagna Responsabile dell'organizzazione: Milena Melandri Impianto Le

Dettagli

MIUR.AOOUSPFI.REGISTRO UFFICIALE(I) Ufficio V

MIUR.AOOUSPFI.REGISTRO UFFICIALE(I) Ufficio V MIUR.AOOUSPFI.REGISTRO UFFICIALE(I).0001425.16-03-2016 Firenze, 16/03/2016 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ai Al Al Alla Dirigenti Scolastici delle Istituzioni Scolastiche Secondarie

Dettagli

Oggetto: 50 Campionato Nazionale AICS di Atletica Leggera - 3 Memorial Pietro Mennea - Lignano Sabbiadoro giugno 2015.

Oggetto: 50 Campionato Nazionale AICS di Atletica Leggera - 3 Memorial Pietro Mennea - Lignano Sabbiadoro giugno 2015. Roma, 16.02.2015 Prot.n. 109 Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Atletica Leggera AICS Loro Sedi Oggetto: 50 Campionato Nazionale AICS di Atletica Leggera - 3 Memorial

Dettagli

Via Coazze, Torino Tel Fax

Via Coazze, Torino Tel Fax UFFICIO EDUCAZIONE FISICA DI TORINO uef.to@usrpiemonte.it Via Coazze, 18 10138 Torino Tel. 011 4404388 Fax 0114330465 Prot. n. 109/P/C32 Torino, 10 gennaio 2011 Circ. n. 7 AI DIRIGENTI SCOLASTICI DEGLI

Dettagli

Federazione Italiana di Atletica Leggera Comitato Regionale Emilia-Romagna REGOLAMENTO ESTIVO 2017

Federazione Italiana di Atletica Leggera Comitato Regionale Emilia-Romagna REGOLAMENTO ESTIVO 2017 Federazione Italiana di Atletica Leggera Comitato Regionale Emilia-Romagna REGOLAMENTO ESTIVO 2017 CAMPIONATI DI SOCIETA' 1) Il Comitato Regionale FIDAL dell'emilia Romagna indice i seguenti Campionati

Dettagli

Ufficio Scolastico Provinciale - Cagliari Ufficio Educazione Fisica e Sportiva

Ufficio Scolastico Provinciale - Cagliari Ufficio Educazione Fisica e Sportiva Ufficio Scolastico Provinciale - Cagliari Ufficio Educazione Fisica e Sportiva Prot. n - 24458/4 Cagliari, 29 Febbraio 2008 Ai Dirigenti Scolastici Scuole ed Istituti di I e II Grado loro sedi e, p.c.

Dettagli

REGOLAMENTO IRON BIKE PUGLIA 2014

REGOLAMENTO IRON BIKE PUGLIA 2014 REGOLAMENTO IRON BIKE PUGLIA 2014 PARTECIPAZIONE E aperta a tutti i ciclisti Italiani ed Esteri d ambo i sessi di tutte le categorie, aderenti agli enti della consulta nazionale del ciclismo in regola

Dettagli

Trofeo delle 3 Regioni 2015

Trofeo delle 3 Regioni 2015 Trofeo delle 3 Regioni 2015 Circuito Propaganda 2015 (Treviso Vicenza Trento S. al Tagliamento) REGOLAMENTO PARTICOLARE COMBINATE NUOTO/NUOTO PINNATO: Premessa: La manifestazione, ideata per il settore

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE NUOTO C.S.E.N

REGOLAMENTO GENERALE NUOTO C.S.E.N REGOLAMENTO GENERALE NUOTO C.S.E.N. 2016-2017 Il progetto CSEN - CENTRO SPORTIVO EDUCATIVO NAZIONALE per la stagione sportiva 2016-2017 si propone di sviluppare attraverso meeting lo sviluppo delle abilità

Dettagli

REQUISITI PER L AMMISSIONE AI CAMPIONATI NAZIONALI PRIMAVERILI DI CATEGORIA 2010 E AI CAMPIONATI NAZIONALI ASSOLUTI PRIMAVERILI 2010

REQUISITI PER L AMMISSIONE AI CAMPIONATI NAZIONALI PRIMAVERILI DI CATEGORIA 2010 E AI CAMPIONATI NAZIONALI ASSOLUTI PRIMAVERILI 2010 REQUISITI PER L AMMISSIONE AI CAMPIONATI NAZIONALI PRIMAVERILI DI CATEGORIA 2010 E AI CAMPIONATI NAZIONALI ASSOLUTI PRIMAVERILI 2010 1 CAMPIONATI NAZIONALI GIOVANILI PRIMAVERILI Riccione 26/31 marzo 2010

Dettagli

A.S.D. CIRCOLO NUOTO LUCCA

A.S.D. CIRCOLO NUOTO LUCCA A.S.D. CIRCOLO NUOTO LUCCA 13 TROFEO CITTA DI LUCCA 1 MEMORIAL GIUSEPPE DAVINI 10/11 Dicembre 2016 JAKED SPONSOR TECNICO DELLA MANIFESTAZIONE 1.La 13 edizione del Trofeo di Nuoto "Città di Lu cca" e il

Dettagli

Norme generali. Approvazione con delibera del Presidente n.47 del Edizione 2015

Norme generali. Approvazione con delibera del Presidente n.47 del Edizione 2015 Approvazione con delibera del Presidente n.47 del 16.06.2015 Edizione 2015 REGOLAMENTO NUOTO IN ACQUE LIBERE MASTERS Norme generali... 1 Circuiti nazionali... 2 Circuiti nazionali individuali, regole comuni...

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Ufficio VIII Ambito territoriale di Livorno

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Ufficio VIII Ambito territoriale di Livorno Prot. n 1452 Livorno, 05 aprile 2016 Ai la Dirigenti Scolastici I.C. Giusti I.C. Don Angeli S.M.S. Bartolena S.M.S. Mazzini S.M.S. Guardi Dirigente Scolastico Isis Niccolini Palli Presidente Coni Comitato

Dettagli

REGIONALE LOMBARDO REGOLAMENTO

REGIONALE LOMBARDO REGOLAMENTO CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO REGOLAMENTO REGOLAMENTO NUOTO Pag. 1 / 5 CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO. 13 Campionato Regionale CSI di Nuoto 1) CALENDARIO GARE E LOCALITA D ATA 23/02/2014 16/03/2014 30/03/2014

Dettagli

Trofeo Città del Santo

Trofeo Città del Santo La Padovanuoto Srl Sd, con il Patrocinio della Provincia di Padova e del Comune di Padova Vi invita alla: 16 EDIZIONE DEL Trofeo Città del Santo La manifestazione a carattere Nazionale si svolgerà Sabato

Dettagli

In allegato alla presente, per gli adempimenti di competenza, si rimette la circolare relativa alla fase in oggetto.

In allegato alla presente, per gli adempimenti di competenza, si rimette la circolare relativa alla fase in oggetto. Catania, 23.04.2013 Ai Dirigenti Scolastici Istituti di I e II Grado Statali e Non Statali di Catania e provincia L O R O S E D I OGGETTO: G. S. S. 2012/2013 - Fase provinciale di Nuoto. In allegato alla

Dettagli

NORME ATTIVITA PROVINCIALE PROMOZIONALE 2014 Approvato Consiglio Provinciale del 24/03/2014

NORME ATTIVITA PROVINCIALE PROMOZIONALE 2014 Approvato Consiglio Provinciale del 24/03/2014 NORME ATTIVITA PROVINCIALE PROMOZIONALE 2014 Approvato Consiglio Provinciale del 24/03/2014 Attività Esordienti (6-11 anni) Gli Esordienti sono suddivisi in tre fasce d età secondo il seguente schema:

Dettagli

22 CAMPIONATO PROVINCIALE di TENNIS TAVOLO

22 CAMPIONATO PROVINCIALE di TENNIS TAVOLO 22 CAMPIONATO PROVINCIALE di TENNIS TAVOLO ATTENZIONE: Tutte le Società ospitanti la manifestazione dovranno mettere a disposizione il defibrillatore con il personale addetto. Riservato alle seguenti categorie:

Dettagli

CIRCOLARE DI INDIZIONE

CIRCOLARE DI INDIZIONE CIRCOLARE DI INDIZIONE Il Comitato Regionale Fipav Lombardia, in collaborazione con il Comitato Provinciale Fipav Milano ed i Centri beach di Milano: Beach Volley Marconi Pala Uno Beach Volley Quanta Sport

Dettagli

TROFEO CONI CANOA-KAYAK 2016 Regolamento Tecnico:

TROFEO CONI CANOA-KAYAK 2016 Regolamento Tecnico: TROFEO CONI CANOA-KAYAK 2016 Regolamento Tecnico: Seguendo le linee guida del Trofeo CONI Nazionale 2016, si stila il regolamento tecnico della Federcanoa, al quale si dovranno attenere tutti i Comitati/Delegazioni

Dettagli

NORME DI PARTECIPAZIONE MANIFESTAZIONI NAZIONALI STAGIONE SPORTIVA

NORME DI PARTECIPAZIONE MANIFESTAZIONI NAZIONALI STAGIONE SPORTIVA NORME DI PARTECIPAZIONE MANIFESTAZIONI NAZIONALI STAGIONE SPORTIVA 2015 2016 FINALI NAZIONALI CALCIO a 11 e CALCIO a 5 maschile CALCIO a 5 femminile -ambito agonistico- 1. Le Leghe calcio regionali e/o

Dettagli

UISP UNIONE ITALIANA SPORT PER TUTTI LEGA NAZIONALE NUOTO

UISP UNIONE ITALIANA SPORT PER TUTTI LEGA NAZIONALE NUOTO La U.I.S.P. Lega Nuoto Nazionale, la U.I.S.P. Lega Nuoto Toscana, UISP Comitato di Piombino Val di Cornia, in collaborazione con Società Nuoto Piombino ORGANIZZANO CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI PIOMBINO

Dettagli

R E G O L A M E N T O

R E G O L A M E N T O 60 mi CAMPIONATI NAZIONALI LIBERTAS DI NUOTO Chianciano Terme 19/22 Giugno- 2014 R E G O L A M E N T O 1) Il Centro Nazionale Sportivo Libertas indice ed organizza per l anno 2014, con l approvazione della

Dettagli

Campionato Giovani e Giovanissimi

Campionato Giovani e Giovanissimi Campionato Giovani e Giovanissimi MODALITA' DI ISCRIZIONE Per l'iscrizione al Campionato Regionale Giovani e Giovanissimi della stagione 2016/2017 le società interessate dovranno: 1. effettuare l'affiliazione

Dettagli

NORME TECNICHE STAGIONE AGONISTICA

NORME TECNICHE STAGIONE AGONISTICA NORME TECNICHE STAGIONE AGONISTICA 2016-17 NORME TECNICHE PER LA STAGIONE AGONISTICA 2016-2017 INDICE NORME DI CARATTERE GENERALE Pag. 2 Iscrizioni gare Pag. 3 NORME CATEGORIA ESORDIENTI Pag. 3 Partecipazione

Dettagli

2 TROFEO CITTA DI GIULIANOVA di nuoto in acque libere Mezzofondo e Fondo

2 TROFEO CITTA DI GIULIANOVA di nuoto in acque libere Mezzofondo e Fondo La UISP Comitato Territoriale Teramo Lega Nuoto e Croce Rossa Italiana Comitato Locale di Giulianova ORGANIZZANO con il patrocinio del comune di Giulianova, in collaborazione con l Ufficio locale Marittimo

Dettagli

Via Coazze, 18 10138 Torino Tel. 011 4404388 Fax 0114330465

Via Coazze, 18 10138 Torino Tel. 011 4404388 Fax 0114330465 UFFICIO EDUCAZIONE FISICA DI TORINO uef.to@usrpiemonte.it Via Coazze, 18 10138 Torino Tel. 011 4404388 Fax 0114330465 Prot. n. 967/P/C32a Torino, 02 febbraio 2012 Circ. n. 68 AI DIRIGENTI SCOLASTICI DEGLI

Dettagli

Federazione Italiana Nuoto Comitato Regionale Veneto

Federazione Italiana Nuoto Comitato Regionale Veneto Prot16/1300/ RB Treviso 29 settembre 2015 ALLE SOCIETA' DI NUOTO INTERESSATE AI DELEGATI PROVINCIALI AI COMPONENTI LA COMM TECNICA DEL SETTORE NUOTO ALLA FIN SETTORE NUOTO Al GUG Veneto LORO SEDI La Commissione

Dettagli

COMITATO REGIONALE PIEMONTE NUOTO. Calendario regionale. master. Stagione 2016/2017

COMITATO REGIONALE PIEMONTE NUOTO. Calendario regionale. master. Stagione 2016/2017 COMITATO REGIONALE PIEMONTE Calendario regionale master Stagione 2016/2017 Email istituzionale: Sito gestione atleti e gare: Email sito gestione : nuoto.piemonte@uisp.it www.aquatime.it/uisppiemonte.php

Dettagli

ENDURANCE CSI LAZIO 2016 REGOLAMENTO

ENDURANCE CSI LAZIO 2016 REGOLAMENTO ENDURANCE CSI LAZIO 2016 REGOLAMENTO 1 INTRODUZIONE L ENDURANCE CSI LAZIO 2016 (in seguito denominato ECS16) è un circuito nato per promuovere le manifestazioni di endurance in MTB organizzate sul territorio

Dettagli

AI DIRIGENTI SCOLASTICI DELLE SCUOLE SECONDARIE II GRADO STATALI E NON STATALI TORINO E PROVINCIA LORO SEDI

AI DIRIGENTI SCOLASTICI DELLE SCUOLE SECONDARIE II GRADO STATALI E NON STATALI TORINO E PROVINCIA LORO SEDI UFFICIO EDUCAZIONE FISICA DI TORINO uef.to@usrpiemonte.it Via Coazze, 18 10138 Torino Tel. 011 4404388 Fax 0114330465 Prot. n. 144/P/C32 Torino, 11 gennaio 2011 Circ. n. 8 AI DIRIGENTI SCOLASTICI DELLE

Dettagli

CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO

CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO . 16 Campionato Regionale CSI di Nuoto 1) CALENDARIO GARE E LOCALITA D ATA 26/02/17 12/03/17 02/04/17 01/05/17 CATEGORIE Da RAGAZZI a MASTER OVER Esordienti A B C* *gare come

Dettagli

CAMPIONATO PROVINCIALE INDIVIDUALE DI SOCIETA PROVE MULTIPLE RAGAZZE/RAGAZZI PROVE MULTIPLE ESORDIENTI A Giornata A

CAMPIONATO PROVINCIALE INDIVIDUALE DI SOCIETA PROVE MULTIPLE RAGAZZE/RAGAZZI PROVE MULTIPLE ESORDIENTI A Giornata A MAGGIO 2016 VEDELAGO (TV) Sabato 28 Campo Sportivo, Via Venier, 30 CAMPIONATO PROVINCIALE INDIVIDUALE DI SOCIETA PROVE MULTIPLE RAGAZZE/RAGAZZI PROVE MULTIPLE ESORDIENTI A Giornata A Il C. P. FIDAL di

Dettagli

Settore Nuoto Circuito Nuoto ASI ROMA

Settore Nuoto Circuito Nuoto ASI ROMA Settore Nuoto Circuito Nuoto ASI ROMA REGOLAMENTO TECNICO E CALENDARIO GARE 2015 (aggiornamento al 9 febbraio 2015) A tutte le società sportive interessate Roma lì 14 ottobre 2014 Lo scrivente ente di

Dettagli

VII Memorial Filippo Calvino

VII Memorial Filippo Calvino Prot. n. 02/M/16-17 AlDr. Massimo Tesei Presidente Lega Nuoto Nazionale Al Dr. Ivo Capone Presidente UISP Regionale Campania Ai Comitati Territoriali UISP Alle Leghe Nuoto Provinciali Al Coordinatore GAN

Dettagli

REGOLAMENTI E PROGRAMMI NUOTO ESORDIENTI A

REGOLAMENTI E PROGRAMMI NUOTO ESORDIENTI A REGOLAMENTI E PROGRAMMI NUOTO ESORDIENTI A STAGIONE AGONISTICA 2015/2016 Comitato Regionale Sardo Per quanto non esposto si rimanda alle Norme Generali già valide nella stagione precedente, al Regolamento

Dettagli

CALENDARIO TROFEO TOSCANA MASTER

CALENDARIO TROFEO TOSCANA MASTER La Lega Nuoto Regionale Toscana organizza per la stagione 2013/2014 il CAMPIONATO REGIONALE MASTER e il TROFEO TOSCANA MASTER CALENDARIO TROFEO TOSCANA MASTER 1a prova : Colle Val d elsa 24 Novembre 2013

Dettagli

Pagina 1 di 5. CIRCUITO PROPAGANDA PROVINCIA di VENEZIA

Pagina 1 di 5. CIRCUITO PROPAGANDA PROVINCIA di VENEZIA Pagina 1 di 5 CIRCUITO PROPAGANDA PROVINCIA di VENEZIA 2002 2003 Pagina 2 di 5 PARTECIPAZIONE Possono partecipare alla Manifestazione gli allievi delle Scuole Nuoto tesserati per il Settore Propaganda,

Dettagli

Centro Sportivo Italiano Comitato di Verona CAMPIONATO PROVINCIALE CSI VERONA "SAND VOLLEY" 2016

Centro Sportivo Italiano Comitato di Verona CAMPIONATO PROVINCIALE CSI VERONA SAND VOLLEY 2016 Centro Sportivo Italiano Comitato di Verona CAMPIONATO PROVINCIALE CSI VERONA "SAND VOLLEY" 2016 La commissione pallavolo indice ed organizza il primo campionato provinciale di "Sand volley" Le formule

Dettagli

Oggetto: 46 Campionato Nazionale AICS di Corsa Campestre - 3 marzo 2013 Senigallia (AN).

Oggetto: 46 Campionato Nazionale AICS di Corsa Campestre - 3 marzo 2013 Senigallia (AN). Roma, 10.12.2012 Prot. n. 1390 Ai Presidenti dei Comitati Regionali AICS Comitati Provinciali AICS Società di Atletica Leggera AICS Loro indirizzi Oggetto: 46 Campionato Nazionale AICS di Corsa Campestre

Dettagli

ACQUACSEN CAMPIONATO NAZIONALE DI NUOTO REGOLAMENTO. Modalità di partecipazione

ACQUACSEN CAMPIONATO NAZIONALE DI NUOTO REGOLAMENTO. Modalità di partecipazione 2 CAMPIONATO NAZIONALE DI NUOTO ACQUACSEN 2011 Modalità di partecipazione REGOLAMENTO Possono partecipare al Campionato Nazionale ACQUACSEN tutti gli atleti regolarmente tesserati CSEN per la S.S. 2010/2011,

Dettagli

REGOLAMENTI E PROGRAMMI NUOTO

REGOLAMENTI E PROGRAMMI NUOTO 11/11/2016 Prot: N-sc/293 16 REGOLAMENTI E PROGRAMMI NUOTO STAGIONE AGONISTICA 2016/2017 Comitato Regionale Sardo Per quanto non esposto si rimanda alle Norme Generali già valide nella stagione precedente,

Dettagli

Oggetto: "VERDE AZZURRO" - 51 Campionato Nazionale AICS di Atletica Leggera - 4 Memorial Pietro Mennea - Cervia (RA) 9-11 settembre 2016.

Oggetto: VERDE AZZURRO - 51 Campionato Nazionale AICS di Atletica Leggera - 4 Memorial Pietro Mennea - Cervia (RA) 9-11 settembre 2016. Roma, 27.05.2016 Prot. n. 353 Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Atletica Leggera AICS Loro Sedi Oggetto: "VERDE AZZURRO" - 51 Campionato Nazionale AICS di Atletica

Dettagli

patrocinio comune di Giardini Naxos ETNA NUOTO GIARDINI NAXOS

patrocinio comune di Giardini Naxos ETNA NUOTO GIARDINI NAXOS patrocinio comune di Giardini Naxos ETNA NUOTO GIARDINI NAXOS classico - super sprint kids - family La manifestazione si terrà a Giardini Naxos, sul lungomare e presso lo stabilimento balneare Lido Naxos

Dettagli

Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 15 Aprile ai seguenti indirizzi:

Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 15 Aprile ai seguenti indirizzi: NORME GENERALI - Le scuole si dovranno presentare all incontro con il Modello B/1 generato dalla piattaforma Campionati Studenteschi firmato dal dirigente scolastico - Gli studenti dovranno essere muniti

Dettagli

2. ATLETI AMMESSI: AMMESSI

2. ATLETI AMMESSI: AMMESSI IMPORTANTE: Il Giro della Valdera è una manifestazione a carattere Agonistico/Competitivo. Chiunque durante la Gara, venisse superato dall Auto del Giudice/Direttore di Corsa, deve ritenersi FUORI GARA.

Dettagli

Ufficio Educazione Fisica e Sportiva : tel. + fax tel

Ufficio Educazione Fisica e Sportiva : tel. + fax tel Prot. N. MIURAOOUSPGR Grosseto 21 gennaio 2011 o o o o Agli Uffici Scolastici Provinciali della Toscana Uffici di Educazione Fisica e Sportiva All Ufficio Scolastico Regionale Toscana Al Comitato Regionale

Dettagli

Giochi Sportivi Studenteschi 2008/2009 Scuole Secondarie di I Grado Regolamento Tecnico Alunni Disabili NORME GENERALI

Giochi Sportivi Studenteschi 2008/2009 Scuole Secondarie di I Grado Regolamento Tecnico Alunni Disabili NORME GENERALI Giochi Sportivi Studenteschi 2008/2009 Regolamento Tecnico Alunni Disabili NORME GENERALI A) Categorie di Disabilità Considerata l eterogeneità delle disabilità degli alunni, le classifiche verranno stilate

Dettagli

ATLETICA LEGGERA PORTOO TORRES - Codice F.I.D.A.L. SS-059 Anno di affiliazione 1985 mail:

ATLETICA LEGGERA PORTOO TORRES - Codice F.I.D.A.L. SS-059 Anno di affiliazione 1985 mail: ATLETICA LEGGERA PORTO TORRES ANNO DI FONDAZIONE ED AFFILIAZIONE F.I..D.A.L. 1985 TROFEO MARTIRI TURRITANI Porto Torres Sabato 21 Maggio 2016 La Società Sportiva Dilettantistica ATLETICA LEGGERA PORTO

Dettagli

CORRI PER IL VERDE a Edizione CALENDARIO

CORRI PER IL VERDE a Edizione CALENDARIO CORRI PER IL VERDE 2016 45 a Edizione CALENDARIO Prima Tappa: Domenica 6 novembre Seconda Tappa: Domenica 20 novembre Terza Tappa: Domenica 27 novembre Quarta Tappa: Domenica 11 dicembre REGOLAMENTO 1)

Dettagli

REGOLAMENTI E PROGRAMMI NUOTO

REGOLAMENTI E PROGRAMMI NUOTO REGOLAMENTI E PROGRAMMI NUOTO STAGIONE AGONISTICA 2015/2016 Comitato Regionale Sardo Per quanto non esposto si rimanda alle Norme Generali già valide nella stagione precedente, al Regolamento Tecnico FIN

Dettagli

5 TROFEO AUDAX MEMORIAL BERTONI

5 TROFEO AUDAX MEMORIAL BERTONI 5 TROFEO AUDAX MEMORIAL BERTONI 4 Trofeo Bertoni 2011 VENERE AZZURRA LERICI (SP) 24/06/2012 Sede Legale: Via Trogu,58 San Terenzo 19032- La Spezia SPORTIVA LIBERTAS AUDAX ORGANIZZA 5 TROFEO AUDAX MEMORIAL

Dettagli

Criterium Universitario 2016 TIRO A VOLO MASCHILE

Criterium Universitario 2016 TIRO A VOLO MASCHILE 1 2 Criterium Universitario 2016 TIRO A VOLO MASCHILE SPECIALITA DOUBLE TRAP REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE ORGANIZZAZIONE. Il Centro Universitario Sportivo Italiano (CUSI) in collaborazione con la Federazione

Dettagli

m. 50 dorso m. 50 stile libero m. 50 rana staffetta 4 x 50 stile libero m. 50 farfalla staffetta 4 x 50 mista stile libero ( 2m + 2 f )

m. 50 dorso m. 50 stile libero m. 50 rana staffetta 4 x 50 stile libero m. 50 farfalla staffetta 4 x 50 mista stile libero ( 2m + 2 f ) Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Ufficio XII Ambito territoriale della provincia di Livorno Ufficio Educazione Fisica Prot. 66 Livorno,

Dettagli

Giochi Sportivi Studenteschi 2010/2011 Istituzioni scolastiche secondarie di I grado NORME TECNICHE ALUNNI CON DISABILITÀ

Giochi Sportivi Studenteschi 2010/2011 Istituzioni scolastiche secondarie di I grado NORME TECNICHE ALUNNI CON DISABILITÀ NORME TECNICHE A) Categorie di Disabilità Considerata l eterogeneità delle disabilità degli alunni, le classifiche verranno stilate suddividendoli nelle seguenti categorie: Alunni con disabilità intellettivo

Dettagli

QUOTE - ANNO SPORTIVO

QUOTE - ANNO SPORTIVO QUOTE - ANNO SPORTIVO 2015-2016 Affiliazione Confsport Italia A.S.D.(comprensiva del tess.to del Presidente e di 2 Dirigenti) 100,00 Riaffiliazione Confsport Italia A.S.D.(comprensiva del tess.to del Presidente

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE PUGLIESE

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE PUGLIESE FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE PUGLIESE REGOLAMENTO SETTORE NUOTO ATTIVITA AGONISTICA 2015/2016 INSERIRE FOTO. RESPONASABILI DI SETTORE: Responsabile Settore Nuoto Assoluti: Consigliere

Dettagli

Campionato Giovani e Giovanissimi

Campionato Giovani e Giovanissimi Campionato Giovani e Giovanissimi MODALITA' DI ISCRIZIONE Per l'iscrizione al Campionato Regionale Giovani e Giovanissimi della stagione 2015/2016 le società interessate dovranno: 1. effettuare l'affiliazione

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Coordinamento regionale attività motorie e sportive Prot. MIURAOODRLO/R.U./ 2823 Milano, 14 marzo

Dettagli

REGOLAMENTO NUOTO IN ACQUE LIBERE MASTER

REGOLAMENTO NUOTO IN ACQUE LIBERE MASTER Pag 1 REGOLAMENTO NUOTO IN ACQUE LIBERE MASTER REDAZIONE Bozzolo Giovanni Commissione Tecnica 14/04/16 REDAZIONE Prayer Andrea Commissione Tecnica 14/04/16 REDAZIONE Migliori Roberto Coord. Comm.Tecnica

Dettagli

COMMISSIONE ORGANIZZATRICE REGIONALE GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI

COMMISSIONE ORGANIZZATRICE REGIONALE GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI M.I.U.R. COMMISSIONE ORGANIZZATRICE REGIONALE GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI c/o UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO - DIREZIONE GENERALE Riva de Biasio - S.Croce 1299-30135 VENEZIA Ufficio I Ordinamenti

Dettagli

Impianto S.M.S. UNIONE Via Caderiva Genova -

Impianto S.M.S. UNIONE Via Caderiva Genova - CLUB SPORTIVO SILENZIOSO GENOVA Via Peschiera, 7-16122 Genova - Fax 0108397449 Federazione Sport Sordi Italia in collaborazione con il C.S.S. GENOVA organizza il Campionato Nazionale F.S.S.I. di BILIARDO

Dettagli

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara, atleta indimenticabile. 19 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 Gennaio 2016

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara, atleta indimenticabile. 19 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 Gennaio 2016 1 Comitato Chiara Giavi In ricordo di Chiara, atleta indimenticabile 19 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 Gennaio 2016 Organizzazione: Montenuoto s.s.d. a r.l. Montebelluna

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO Delegazione Provinciale di Bergamo SEDI E ORARI MANIFESTAZIONI NUOTO STAGIONE AGONISTICA 2016/2017

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO Delegazione Provinciale di Bergamo SEDI E ORARI MANIFESTAZIONI NUOTO STAGIONE AGONISTICA 2016/2017 Delegazione Provinciale di Bergamo SEDI E ORARI MANIFESTAZIONI NUOTO STAGIONE AGONISTICA 2016/2017 Bergamo, 13 Novembre 2017 A seguito della circolare del 24 Ottobre 2016 Ns. Rif 16-68, si comunicano le

Dettagli

Oggetto: Comunicazioni della Commissione Provinciale Prove Alpine per la stagione 2012/2013 parte tecnica -.

Oggetto: Comunicazioni della Commissione Provinciale Prove Alpine per la stagione 2012/2013 parte tecnica -. Brescia, Novembre 2012 Ai Presidenti degli Sci Club Signori allenatori cat. giovanili E p.c. Ai Giudici del C.P. di Brescia Loro indirizzi Oggetto: Comunicazioni della Commissione Provinciale Prove Alpine

Dettagli

M O D U L O D I I S C R I ZI O N E N U O T O

M O D U L O D I I S C R I ZI O N E N U O T O M O D U L O D I I S C R I ZI O N E N U O T O F I N A L E NUOTO Compilare e trasmettere entro il 18 febbraio 2006 FAX MIUR 080/5477243- FIN 080/5043807 ISTITUZIONE SCOLASTICA _ 1 Gr. 2 Gr. TEL FAX CITTA

Dettagli

1 Trofeo Trentino Syncro Primipassi 2015

1 Trofeo Trentino Syncro Primipassi 2015 COMITATO F.I.N. PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO REGOLAMENTO TECNICO PROPAGANDA NUOTO SINCRONIZZATO 1 Trofeo Trentino Syncro Primipassi 2015 Federazione Italiana Nuoto Piazza di Fiera, 13 38122 TRENTO - Tel.

Dettagli

REGOLAMENTO SETTORE NUOTO 2015\2016. ISCRIZIONI ALLE GARE

REGOLAMENTO SETTORE NUOTO 2015\2016. ISCRIZIONI ALLE GARE REGOLAMENTO SETTORE NUOTO 2015\2016. ISCRIZIONI ALLE GARE Le iscrizioni alle gare dovranno pervenire on-line tramite internet utilizzando l indirizzo http://online.federnuoto.it/iscr/iscrisocietà.php (si

Dettagli

Federazione Italiana Pallavolo Comitato Regionale Emilia Romagna Commissione Beach Volley INDIZIONE

Federazione Italiana Pallavolo Comitato Regionale Emilia Romagna Commissione Beach Volley INDIZIONE INDIZIONE Circuito Regionalee GIOVANILE UNDER 19 di Beach Volley 2016 Fipav Emilia Romagna Pag. 1 Art. 1 - Introduzione 1. Il Comitato Regionale Emilia Romagna indice, in collaborazione con i Comitati

Dettagli

NORME TECNICHE PER LA STAGIONE AGONISTICA 2012/2013

NORME TECNICHE PER LA STAGIONE AGONISTICA 2012/2013 NORME TECNICHE PER LA STAGIONE AGONISTICA 2012/2013 1) Il Comitato Regionale riconoscerà validi come tempi limite di iscrizione nelle gare regionali, anche i tempi conseguiti in manifestazioni diverse

Dettagli

3 CAMPIONATO ITALIANO BANCARI ASSICURATIVI ATLETICA LEGGERA SU PISTA INDOOR. Padova, 11 febbraio 2017

3 CAMPIONATO ITALIANO BANCARI ASSICURATIVI ATLETICA LEGGERA SU PISTA INDOOR. Padova, 11 febbraio 2017 3 CAMPIONATO ITALIANO BANCARI ASSICURATIVI ATLETICA LEGGERA SU PISTA INDOOR Padova, 11 febbraio 2017 1 REGOLAMENTO 1. FIDAL Comitato Regionale Veneto e la A.S.D. Lavoratori Intesa Sanpaolo organizzano

Dettagli

CORRI PER IL VERDE 2015 44 a Edizione CALENDARIO

CORRI PER IL VERDE 2015 44 a Edizione CALENDARIO CORRI PER IL VERDE 2015 44 a Edizione CALENDARIO Prima Tappa: Domenica 15 novembre Seconda Tappa: Domenica 22 novembre Terza Tappa: Domenica 29 novembre Quarta Tappa: Domenica 13 dicembre REGOLAMENTO 1)

Dettagli

4 Trofeo Provinciale di Tennis Tavolo CSI VARESE 2012/2013

4 Trofeo Provinciale di Tennis Tavolo CSI VARESE 2012/2013 COMITATO PROVINCIALE DI VARESE via San Francesco, 15-21100 Varese tel.: 0332/239126 fax: 0332/240538 email: postmaster@csivarese.it sito internet: www.csivarese.it TENNISTAVOLO 4 Trofeo Provinciale di

Dettagli