Di bene in peggio. Paul Watzlawick. Feltrinelli, 2008 ISBN pagine 91 Vom schlechten des gutten oder hekates lösungen, 1986

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Di bene in peggio. Paul Watzlawick. Feltrinelli, 2008 ISBN 978-88-07-81495-2 pagine 91 Vom schlechten des gutten oder hekates lösungen, 1986"

Transcript

1 (Villach, Austria, Palo Alto, California, 2007), psicologo austriaco naturalizzato statunitense e primo esponente della Scuola di Palo Alto, si è laureato in Lingue moderne e Filosofia all'università di Venezia e proseguito gli studi presso l'istituto Carl Gustav Jung di Psicologia analitica a Zurigo. Dal 1960, dopo aver insegnato Psicoterapia all'università di El Salvador, ha avuto il ruolo di ricercatore associato al Mental Research Institute di Palo Alto. Nel 1976 è diventato professore associato all'università di Stanford. È stato il massimo studioso della pragmatica della comunicazione umana, delle teorie del cambiamento e del costruttivismo radicale. Figura di spicco dell'approccio sistemico e della terapia breve, si deve alle sue opere la diffusione dell'approccio allo studio della comunicazione e dei problemi umani della Scuola di Palo Alto. Di bene in peggio Feltrinelli, 2008 ISBN pagine 91 Vom schlechten des gutten oder hekates lösungen, 1986 Ognuno di noi ha provato sia il bisogno di certezze sia il desiderio di arrivare al fondo delle cose. Abbiamo bisogno di Istruzioni per un successo catastrofico. Cerchiamo delle ipersoluzioni. Ma queste hanno sempre effetti controproducenti: dal bene si passa al peggio. Bisogna avere la saggezza di aderire alla concretezza del presente e dei piccoli passi, ma prestando molta attenzione che anche questo non si traduca in un'ennesima ipersoluzione. Esistono soluzioni che si possono definire ipersoluzioni, termine che definisce un modo di affrontare problemi che, anche se fondato sulle migliori intenzioni, finisce per produrre sempre effetti controproducenti: come il famoso dire medico l'operazione è riuscita ma il paziente è deceduto. Viviamo felici e soddisfatti fino a quando, per futile curiosità o per semplice leggerezza, ci domandiamo se la vita, indipendentemente da noi umani, è regolata da norme proprie. Ma se il millepiedi inizia a chiedersi come riesce a muovere in armonia le sue numerose zampe, riuscirà ancora a camminare senza inciampare?

2 Interrogarsi sull'ordine del mondo vuol dire coinvolgere la filosofia, la matematica, la logica, la sociologia, la teologia, le religioni e le credenze. Maggiore quantità = migliore qualità? È un convincimento diffuso che una quantità maggiore di una cosa si traduca per forza in una migliore qualità della stessa. Un valido esempio può essere la mania moltiplicatoria. Nulla può apparire più logico del supporre che una certa soluzione, una volta trovata e sperimentata, possa essere applicata, dopo adeguata moltiplicazione, a problematiche più ampie. Ma è solo nella matematica pura che queste moltiplicazioni riescono: in tutte le altre situazioni, al momento decisivo, le cose fanno un salto non solo di quantità ma anche di qualità, e questo passaggio, anche per le persone di buon senso, giunge sempre inaspettato. A un certo punto qualcosa è di troppo, anche se questo qualcosa non si sa bene cosa sia. Ma allora quale è il rapporto con la qualità? Le superpetroliere vennero costruite perché più economiche di tante piccole petroliere, ma, per molti versi imprevedibili, causarono grandi disastri. Per proteggere da pioggia e fulmini i grandi razzi vettori Saturno V del programma lunare, la NASA costruì hangar alti 150 metri, ma al loro interno si formarono microclimi con nuvole e fulmini: proprio i fenomeni che si volevano evitare. Di bene in peggio Se una cosa è male, il suo contrario deve essere bene: questa è una constatazione che sembra anche più logica della teoria della moltiplicazione. È attribuita a Mani ( ), 277), predicatore e teologo fondatore del manicheismo, religione basata dualismo: bene e male, luce e tenebre, Dio e demonio. In un dualismo il contrasto si può sanare solo con la vittoria del bene. Ma già diversi secoli prima, Eraclito da Efeso ( a.c.), filosofo presocratico, avvertiva che le posizioni estreme non conducono all'annullamento nullamento del contrasto, ma al suo inasprimento. È quindi del tutto fondato il sospetto che il contrario del male non sia necessariamente il bene, bensì il peggio. L'idea che il contrario del male sia sempre e solo il bene non funziona: e non perché il bene non sia ancora abbastanza bene o perché il suo opposto non sia stato ancora del tutto sradicato. Non funziona perché l'aspirazione incondizionata al bene supremo, pace, sicurezza, libertà o fortuna che sia, è un ipersoluzione: una forza che sempre al bene anela ma sempre il male crea. Una benefica reazione a catena La definizione gioco a somma zero si riferisce a quelle situazioni di gioco, dove il risultato della somma delle vincite e delle perdite è zero. Vincita e perdita sono indissolubilmente riferite l'una all'altra, e l una è impossibile senza l'altra. Essere giocatori a somma zero significa essere votati anima e corpo alla tesi manichea, secondo la quale in ogni situazione della vita vi sono solo due possibilità: vincere o perdere. Non esiste un tertium non datur: non esiste una terza soluzione Neanche il migliore degli uomini può infatti vivere in pace se il vicino non glielo consente: il potere del gioco a somma zero sta nel fatto che esso riesce fatalmente a imporre le proprie regole anche agli altri, sia che vogliono giocare sia che no. Esistono però anche giochi a somma diversa da zero: : nei rapporti con il proprio partner o con il proprio antagonista la sconfitta dell'uno non significa necessariamente la vittoria dell altro. Entrambi i contendenti possono risultare perdenti o vincitori. Un conflitto nucleare è l'esempio per eccellenza di un gioco a somma diversa da zero in cui tutti sarebbero perdenti. Il contrario sarebbe che, grazie a un atteggiamento conciliante e alla disponibilità a 2

3 fare concessioni, tutti possano trarre dei vantaggi dal gioco. Le moderne democrazie, in situazioni conflittuali o concorrenziali, inizialmente tendono magari a scontrarsi, ma alla fine trovano un accordo. La loro politica estera è determinata dalla politica interna, il cui obiettivo di fondo è la sicurezza e il benessere dei cittadini e nella politica estera cercano in primo luogo uno stato di equilibrio, corrispondente a un equilibrio interno. I totalitarismi poggiano invece su ideologie e le ideologie sono un assunto definitivo e vincolante della realtà umana, sociale, scientifica: la stessa esistenza di altri sistemi è incompatibile con la loro sicurezza. Per la politica estera di questi sistemi l'unico obiettivo possibile è quindi la vittoria definitiva, la sola che può terminare il gioco a somma zero. Il mondo digitalizzato Nemmeno il più superficiale tra gli osservatori della storia umana può dubitare che il male del mondo sia da addebitare all'insensatezza degli uomini. Il problema è che tutti noi abbiamo un cervello in cui le strutture responsabili della logica (la scienza del pensare correttamente) e della ragione, situate nella corteccia cerebrale, poggiano su un cosiddetto sistema limbico, che abbiamo ereditato dai nostri antenati rettili e in cui non domina il pensiero, ma i crudi sentimenti e gli istinti. Ed è forse per questo che potremmo dire che l'homo sapiens è ancora di là da venire. Quando nel 1946 fu messo in funzione, presso l'università di Pennsylvania, ENIAC, il primo grande calcolatore, si raddoppiò la capacità di calcolo del nostro pianeta. Oggi il computer occupa e domina qualsiasi aspetto della nostra vita, eppure continuano a valere i due significati dell'acrostico GIGO: garbage in, garbage out (porcherie in ingresso, porcherie in uscita) ossia da un'informazione errata si ottiene un risultato errato; gospel in, gospel out (verità bibliche in ingresso, verità bibliche in uscita) ossia ciò che si ritiene giusto ottiene, passando attraverso il computer, l'investitura a verità eterna. Ma per dialogare con i computer occorre trasformare il nostro linguaggio in linguaggio matematico, digitale, e su questa parola magica poggia la speranza di poter comprendere il mondo matematicamente, cioè in modo definitivo e indipendente dalla volontà umana. Tutto ciò che esiste, esiste quantitativamente e può quindi essere misurato. Lord Kelvin, ( ) Un altro linguaggio di questo tipo è l'analogia: non è un'unità di misura e dunque non è quantitativamente identica a quanto rappresenta, ma ne esprime la qualità. Ci soccorre perché nel nostro mondo esistono fenomeni che si oppongono, almeno per ora, alla propria digitalizzazione e a essere compresi razionalmente: sogni, percezioni, sentimenti, simboli, enigmi e tutto quello che definiamo inesprimibile. Per arrivare a un mondo totalmente ed esclusivamente digitale tutto ciò dovrà essere digitalizzato. D'altra parte, molti sostengono che sia molto più semplice stabilire un solido rapporto con un computer piuttosto che con altri esseri umani. Un computer non ha sbalzi di umore, non litiga, non sbaglia. Quasi come suo cugino: : il televisore. Se a ogni ora siamo costretti ad assistere ad avvenimenti raccapriccianti, alla fine noi tutti, anche coloro che per natura sono più sensibili, a causa del costante susseguirsi di dolorose impressioni, perdiamo ogni sentimento per l'umanità. Belle parole: quale sociologo contemporaneo le ha scritte? 3

4 Nessun contemporaneo: sono state scritte nell'80 a.c. da Marco Tullio Cicerone ( a.c.), politico, avvocato, filosofo e scrittore romano. L'effetto abbrutente generato dalla televisione, unito all atteggiamento atteggiamento voyeuristico che stimola, rappresenta il retroterra culturale nel quale le proposte di ipersoluzioni diventano assolutamente credibili per milioni di esseri umani (che da una certa età in poi sono anche elettori). Rapporti L'essere umano maschile può paragonarsi a un'ellisse che, grazie alla sua proprietà di avere due fuochi, permette di riconoscere nel primo il Logos,, il fattore spirituale, la realtà oggettiva, il lavoro, ciò che esiste concretamente e nel secondo l'eros, il rapporto con l'altro soggetto umano. Questa ellisse permette però all uomo di collocarsi, nello stesso momento, in uno solo di questi due fuochi. L'essere umano di sesso femminile può invece paragonarsi a un cerchio: un'ellisse del tutto particolare dove i due fuochi coincidono. I due esseri, però, non suppongono affatto che il partner possa essere e sia strutturato diversamente da se e di conseguenza agire e reagire in maniera diversa: ignoranza che complica non poco le cose. Qualcuno arriva addirittura a sostenere che donne e uomini parlino lingue diverse: ma forse è più corrispondente al vero dire che donne e uomini sono divisi da una lingua comune. Ma la convinzione di sapere esattamente cosa pensi e quali intenzioni abbia la controparte, impedisce di abbandonare il gioco a somma zero. E questo vale nei rapporti interpersonali come nei rapporti internazionali. Una possibile strategia utilizzabile per prevenire i danni derivanti da questo atteggiamento è l'interrogazione circolare, cioè attingere da terzi, e non dai diretti interessati, le informazioni relative al loro rapporto diadico. Disordine è ordine Si potrebbe speculare all'infinito sul perché, nel piccolo come nel grande, sia tanto facile cristallizzarsi su soluzione errate e perché si tenti di applicare la teoria moltiplicatoria finché la morte non arrivi con la sua soluzione finale. Il fisico classico spiega questo fenomeno con l'entropia, la tendenza di tutte le forme di vita a passare dall'ordine al disordine. Il processo inverso, l'evoluzione, il passare da un ordine inferiore a un ordine superiore, è la negentropia. La complessità dei processi che dal disordine conducono all'ordine non ci è ancora del tutto chiara: rimane valida l'ipotesi dell'esistenza di una determinata virtù proveniente dall'interno e dal basso, qualcosa di più e di diverso rispetto al motivo che l'ha generata. L'acqua, H2O, è qualcosa di diverso dai suoi componenti H e O. E qualcosa di diverso c'è anche nel rapporto tra due esseri umani nel momento in cui da singoli si trasformano in coppia. Ogni rapporto (tra atomi, cellule, organi, uomini, nazioni) è qualcosa di più e di diverso dalla somma delle componenti che i due partner portano con sé nel rapporto: dall'alchimia dell unione scaturisce una qualità emergente sovra-personale, una Gestalt. Qualsiasi ordine senza una componente di disordine è, infatti, pericoloso, perché soffoca ogni possibilità di ulteriore evoluzione: per manifestarsi il nuovo ha bisogno, della qualità emergente e questa nasce da un certo grado di disordine. Tutto ciò che si evolve, cresce e fiorisce si muove a piccoli passi: i grandi mutamenti sono sempre nell'ordine della catastrofe. Purtroppo i piccoli passi non entusiasmano, mentre le promesse utopiche accendono gli animi: così il filosofo non è più il socratico cercatore di verità ma è colui che la possiede. Chi quindi se non lui può deliberare sulle sorti degli uomini e degli Stati? 4

5 Di fronte a uno slogan entusiasmante, convincente e ovvio se l interessato, il colpito, non è d'accordo, è sicuramente perché è in lui che c'è qualcosa che non va. È questo che cerco? Per rendersi conto che è una strada è errata bisogna prima percorrerla. Questa considerazione lapalissiana corrisponde a uno dei principi del costruttivismo (lo studio del modo in cui noi umani creiamo le nostre realtà), secondo il quale della realtà vera noi sappiamo sempre solo ciò che essa non è. I romantici sembrano sempre sapere cosa cercare ma... un qualsiasi questo non può mai essere altro che un nome attribuito a qualcosa che è in noi e non nel mondo esterno. Scompare la separazione tra soggetto e oggetto. Il mondo non può privarci di ciò di cui è privo: noi siamo più noi di noi stessi. La ricerca è la causa del non trovare e nel mondo non si può trovare e non si può avere ciò che da sempre si è. Facendo però attenzione a non ricadere in un ipersoluzione Effective Book Briefs è un periodico online che permette, in modo rapido e quando si vuole, di aggiornare le proprie conoscenze, ottimizzare il proprio tempo e aumentare la propria produttività. Efficacia e concisione che derivano dallo stesso significato del verbo to brief, riassumere, dare brevi istruzioni, e, per estensione, del suo sostantivo briefing che, nell organizzazione aziendale, descrive sia il complesso di informazioni e istruzioni con cui si affida un compito a un collaboratore, in modo da facilitargli e permettergli il raggiungimento dell obiettivo, sia la riunione in cui vengono impartite tali istruzioni. Effective Book Briefs seleziona accuratamente, tra le migliaia di libri pubblicati ogni anno, 72 testi italiani e internazionali, preparando per ognuno un Book Brief: una presentazione dei contenuti del libro, un sunto dei suoi concetti e delle sue idee, uno strumento efficace e rapido di conoscenza e crescita professionale e personale. Ottimizzate il tempo. Risparmiate centinaia di ore di lettura. Aumentate la produttività. Memorizzate nuove idee chiave. Applicate subito. Investite oculatamente. I benefici di Effective Book Briefs, con efficacia e concisione, sono questi. 5

Dispense di Filosofia del Linguaggio

Dispense di Filosofia del Linguaggio Dispense di Filosofia del Linguaggio Vittorio Morato II settimana Gottlob Frege (1848 1925), un matematico e filosofo tedesco, è unanimemente considerato come il padre della filosofia del linguaggio contemporanea.

Dettagli

Spinoza e il Male. Saitta Francesco

Spinoza e il Male. Saitta Francesco Spinoza e il Male di Saitta Francesco La genealogia del male è sempre stato uno dei problemi più discussi nella storia della filosofia. Trovare le origini del male è sempre stato l oggetto principale di

Dettagli

DIOCESI DI RIETI Ufficio per la Pastorale della Salute IL DIRETTORE

DIOCESI DI RIETI Ufficio per la Pastorale della Salute IL DIRETTORE Grazie a voi ragazzi, ai vostri Professori, ai vostri Presidi che vi hanno dato il permesso di partecipare al nostro incontro. Il nostro incontro formativo di oggi ha un titolo particolare: Facebook: Dalla

Dettagli

I rapporti sociali di produzione e la coscienza

I rapporti sociali di produzione e la coscienza Lettura 6 Karl Marx - Friedrich Engels I rapporti sociali di produzione e la coscienza K. Marx, F. Engels, L ideologia tedesca, Roma, Editori Riuniti, 1972, pp. 12-14; 35-38 Tra la fine del 1845 e l autunno

Dettagli

Learning News Giugno 2012, anno VI - N. 6

Learning News Giugno 2012, anno VI - N. 6 Learning News Giugno 2012, anno VI - N. 6 A che ruolo giochiamo? Il teatro al servizio della formazione di Francesco Marino Una premessa: di che cosa parliamo quando parliamo di Parleremo di teatro (che

Dettagli

UNA COMUNITA IN CRESCITA

UNA COMUNITA IN CRESCITA UNA COMUNITA IN CRESCITA Proposte di formazione per bambini, ragazzi, insegnanti e genitori 2008-2009 2009 La Bottega dei Ragazzi Cooperativa Sociale Onluss Via Tintoretto 41 35020 Albignasego (PD) Tel.

Dettagli

Le abilità di pensiero e il loro esercizio (capitolo ottavo)

Le abilità di pensiero e il loro esercizio (capitolo ottavo) Dimensione formativa della didattica: A quali condizioni l apprendimento delle discipline promuove La crescita personale? Apprendere le discipline per potenziare la capacità di Interagire col mondo. Competenza:

Dettagli

Questionario stili di comunicazione/negoziazione questionario Thomas Kilmann

Questionario stili di comunicazione/negoziazione questionario Thomas Kilmann Questionario stili di comunicazione/negoziazione questionario Thomas Kilmann Obiettivo del questionario è rendere consapevole una persona della propria tendenza ad assumere in una conversazione uno o più

Dettagli

cata e permettere all individuo di assimilare con tutto se stesso una verità difficile da accettare.

cata e permettere all individuo di assimilare con tutto se stesso una verità difficile da accettare. Prefazione In quest ultimo ventennio l interesse della psicologia per temi che riguardano la coppia è andato sempre più crescendo. È un argomento che ha sempre appassionato gli studiosi del settore e credo

Dettagli

I criteri della scelta e della riforma

I criteri della scelta e della riforma I criteri della scelta e della riforma La preghiera ha il fine di vincere se stessi, vincere la propria ignoranza, la propria pigrizia mentale per conoscere il Signore. Ogni preghiera deve essere mirata

Dettagli

Teorie Etiche - Kant

Teorie Etiche - Kant Teorie Etiche - Kant Gianluigi Bellin January 27, 2014 Tratto dalla Stanford Encyclopedia of Philosophy online alle voce Kant s Moral Philosophy. La filosofia morale di Immanuel Kant Immanuel Kant, visse

Dettagli

BENESSERE SUL LAVORO E QUALITA DELLE RELAZIONI Intervista a Christian Boiron. Di Enrico Cheli

BENESSERE SUL LAVORO E QUALITA DELLE RELAZIONI Intervista a Christian Boiron. Di Enrico Cheli BENESSERE SUL LAVORO E QUALITA DELLE RELAZIONI Intervista a Christian Boiron Di Enrico Cheli Cheli: Dott. Boiron, lei è presidente del gruppo Boiron, leader mondiale nel campo dell omeopatia, e da anni

Dettagli

Agire per modificare la nostra autostima - Valori e regole personali

Agire per modificare la nostra autostima - Valori e regole personali Agire per modificare la nostra autostima - Valori e regole personali Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre ma nell avere nuovi occhi M.Proust Per migliorare la propria autostima

Dettagli

Il benessere educativo che i figli ci chiedono

Il benessere educativo che i figli ci chiedono Il benessere educativo che i figli ci chiedono Maristella Meli IL BENESSERE EDUCATIVO CHE I FIGLI CI CHIEDONO affetto e disciplina nella genitorialità www.booksprintedizioni.it Copyright 2014 Maristella

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

La pragmatica della comunicazione secondo la Scuola di Palo Alto

La pragmatica della comunicazione secondo la Scuola di Palo Alto La pragmatica della comunicazione secondo la Scuola di Palo Alto 1. La pragmatica della comunicazione e i suoi assiomi Un enorme contributo alla spiegazione dei complessi meccanismi di interazione degli

Dettagli

Donne che non hanno paura del fuoco

Donne che non hanno paura del fuoco STUDIO DI PSICOLOGIA CORSO DELLE TERME 136 MONTEGROTTO T. (PD) DOTT.SSA MARISA MARTINELLI WWW.VEDEREBENE.IT Donne che non hanno paura del fuoco (Revisione appunti conferenze psicologia del femminile) Perché

Dettagli

Le dieci regole d oro del Cambiamento

Le dieci regole d oro del Cambiamento Roberto Tiby Le dieci regole d oro del Cambiamento Marketing e cambiamento cosa hanno in comune? Premessa Il cambiamento è così importante che, come tutte le cose veramente importanti, se ne parla poco

Dettagli

I filosofi greci del IV secolo a.c. come Platone e Aristotele ritenevano che le stelle fossero oggetti celesti eterni e immutabili, che ruotavano

I filosofi greci del IV secolo a.c. come Platone e Aristotele ritenevano che le stelle fossero oggetti celesti eterni e immutabili, che ruotavano Corso di Astronomia I filosofi greci del IV secolo a.c. come Platone e Aristotele ritenevano che le stelle fossero oggetti celesti eterni e immutabili, che ruotavano attorno alla Terra con orbite circolari.

Dettagli

La depressione: sintomi e cura

La depressione: sintomi e cura La depressione: sintomi e cura a cura di Cinzia Gatti La fine di un amore, la morte di una persona cara, la perdita del lavoro possono suscitare sentimenti di tristezza e desolazione, far nascere sensi

Dettagli

COME AGGIORNARE IL PROPRIO SISTEMA DI CREDENZE

COME AGGIORNARE IL PROPRIO SISTEMA DI CREDENZE 11 November 2014 COME AGGIORNARE IL PROPRIO SISTEMA DI CREDENZE Articolo a cura di Nicola Doro - Responsabile Commerciale Ad Hoc Ti sei mai chiesto perché alcune persone falliscono in tutto quello che

Dettagli

prefazione Per un organizzazione si tratta di un compito difficile, ma allo stesso tempo importante e gratificante.

prefazione Per un organizzazione si tratta di un compito difficile, ma allo stesso tempo importante e gratificante. chi siamo prefazione L età adulta è lo specchio della nostra infanzia. Infanzia che può diventare un aiuto o un ostacolo, nella vita futura. Quali possono essere le basi per il nostro sviluppo futuro,

Dettagli

Offerte lavoro psicologi: consigli per trovare lavoro in psicologia Pag. 1 di 5 Stefano Sirri, Psico-Pratika N 16

Offerte lavoro psicologi: consigli per trovare lavoro in psicologia Pag. 1 di 5 Stefano Sirri, Psico-Pratika N 16 Offerte lavoro psicologi: consigli per trovare lavoro in psicologia Pag. 1 di 5 OFFERTE LAVORO PSICOLOGI: Consigli per trovare lavoro in psicologia Trovare lavoro come psicologi non è sempre semplice.

Dettagli

Silvio Trivelloni, maratoneta: la testa è il vero motore del nostro corpo

Silvio Trivelloni, maratoneta: la testa è il vero motore del nostro corpo Silvio Trivelloni, maratoneta: la testa è il vero motore del nostro corpo Matteo SIMONE Silvio Trivelloni sceglie l Atletica Leggera alla scuola media con il Concorso Esercito Scuola e poi diventa un Atleta

Dettagli

ASSISTEST 2015 MODULO DI FILOSOFIA

ASSISTEST 2015 MODULO DI FILOSOFIA ASSISTEST 2015 ASSISTEST 2015 MODULO DI FILOSOFIA Di cosa ci occuperemo? 2 Saperi essenziali richiesti dal bando: - Elementi di storia del pensiero filosofico: Glossario - Scetticismo - Kant - Marxismo

Dettagli

Introduzione. è uguale a 0, spostamento di dati da una parte della memoria del calcolatore ad un altra.

Introduzione. è uguale a 0, spostamento di dati da una parte della memoria del calcolatore ad un altra. Appunti di Calcolatori Elettronici Modello di macchina multilivello Introduzione... 1 Linguaggi, livelli e macchine virtuali... 3 La struttura a livelli delle macchine odierne... 4 Evoluzione delle macchine

Dettagli

MATRIARCATO. La ricerca dei confini entro i quali delimitare lo studio del fenomeno.

MATRIARCATO. La ricerca dei confini entro i quali delimitare lo studio del fenomeno. MATRIARCATO La ricerca dei confini entro i quali delimitare lo studio del fenomeno. Matriarcato: non passa giorno senza che qualcosa venga proposto su questo argomento, sia esso un articolo su una rivista

Dettagli

IL CONTROLLO DI GESTIONE Un opportunità per l imprenditore

IL CONTROLLO DI GESTIONE Un opportunità per l imprenditore IL CONTROLLO DI GESTIONE Un opportunità per l imprenditore Il controllo di gestione è uno strumento che consente di gestire al meglio l impresa e viene usato abitualmente in tutte le imprese di medie e

Dettagli

Lezione 8. La macchina universale

Lezione 8. La macchina universale Lezione 8 Algoritmi La macchina universale Un elaboratore o computer è una macchina digitale, elettronica, automatica capace di effettuare trasformazioni o elaborazioni su i dati digitale= l informazione

Dettagli

Esempi: Se il mio corpo si ferisce, è la mente a sentire il dolore La mia volontà muove il mio corpo La mente sembra essere cosciente del corpo e

Esempi: Se il mio corpo si ferisce, è la mente a sentire il dolore La mia volontà muove il mio corpo La mente sembra essere cosciente del corpo e Il dualismo E una concezione filosofica o teologica che vede la presenza di due essenze o principi opposti ed inconciliabili. Nella filosofia contemporanea, in particolare nell'ambito della filosofia analitica

Dettagli

Non mi resta che augurarvi buona lettura, sperando di aiutarvi a diventare tanti Papà Ricchi! 1. IL RICCO NON LAVORA PER DENARO

Non mi resta che augurarvi buona lettura, sperando di aiutarvi a diventare tanti Papà Ricchi! 1. IL RICCO NON LAVORA PER DENARO Credo che nella vita sia capitato a tutti di pensare a come gestire al meglio i propri guadagni cercando di pianificare entrate ed uscite per capire se, tolti i soldi per vivere, ne rimanessero abbastanza

Dettagli

Carta dei diritti e delle responsabilità dei genitori in Europa

Carta dei diritti e delle responsabilità dei genitori in Europa Carta dei diritti e delle responsabilità dei genitori in Europa Preambolo aggiornato al 2008 Crescere figli è un segno di speranza. Ciò dimostra che si ha speranza per il futuro e fede nei valori che si

Dettagli

MESSAGGIO DEL SANTO PADRE BENEDETTO XVI PER LA XLVI GIORNATA MONDIALE DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI

MESSAGGIO DEL SANTO PADRE BENEDETTO XVI PER LA XLVI GIORNATA MONDIALE DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI MESSAGGIO DEL SANTO PADRE BENEDETTO XVI PER LA XLVI GIORNATA MONDIALE DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI Silenzio e Parola: cammino di evangelizzazione Cari fratelli e sorelle, all avvicinarsi della Giornata

Dettagli

Cosa succede all uomo?

Cosa succede all uomo? Cosa succede all uomo? (utilizzo uomo o uomini in minuscolo, intendendo i maschietti e Uomo o Uomini intendendo il genere umano) Recentemente, mi sono trovato in discorsi dove donne lamentavano di un atteggiamento

Dettagli

La Democrazia spiegata dal Difensore Civico del Comune di Segrate, avv. Fabrizia Vaccarella, al Consiglio Comunale dei Ragazzi

La Democrazia spiegata dal Difensore Civico del Comune di Segrate, avv. Fabrizia Vaccarella, al Consiglio Comunale dei Ragazzi La Democrazia spiegata dal Difensore Civico del Comune di Segrate, avv. Fabrizia Vaccarella, al Consiglio Comunale dei Ragazzi Vi avevo anticipato l anno scorso che il Difensore Civico s interessa dei

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE 7 PREMESSE 13

INDICE INTRODUZIONE 7 PREMESSE 13 INDICE INTRODUZIONE 7 PREMESSE 13 PRIMA PARTE - La comunicazione tra uomini e donne Capitolo 1 - Pensiero lineare e pensiero intrecciato 19 Capitolo 2 - Messaggi diretti e segnali sottintesi 23 Capitolo

Dettagli

IL PENSIERO SOCRATICO NEL COACHING. «Primum vivere, deinde philosophari»

IL PENSIERO SOCRATICO NEL COACHING. «Primum vivere, deinde philosophari» IL PENSIERO SOCRATICO NEL COACHING «Primum vivere, deinde philosophari» «PASSIONE» : ciò che è stato scritto senza passione, verrà letto senza piacere «SOCRATE» Per questa occupazione non ho tempo di fare

Dettagli

Fin dove andrà il clonaggio?

Fin dove andrà il clonaggio? Fin dove andrà il clonaggio? Mark Post, il padrone della sezione di fisiologia dell Università di Maastricht, nei Paesi Bassi, ha dichiarato durante una conferenza tenuta a Vancouver, in Canada, che aveva

Dettagli

La sua conferenza a Roma al Centrostudi Comunicazione Cogno Associati

La sua conferenza a Roma al Centrostudi Comunicazione Cogno Associati Paul Watzlawick era nato in Carinzia, a Villach, il 25 luglio 1921 ed è morto a Palo Alto il 31 marzo 2007. Figlio di un direttore di banca, si diplomò nel 1939 e conseguì tre lauree, la prima di queste

Dettagli

Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso della mia vita è studiare.

Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso della mia vita è studiare. 1.1. Ognuno di noi si può porre le stesse domande: chi sono io? Che cosa ci faccio qui? Quale è il senso della mia esistenza, della mia vita su questa terra? Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso

Dettagli

Durante una recente vacanza la vostra macchina fotografica

Durante una recente vacanza la vostra macchina fotografica Durante una recente vacanza la vostra macchina fotografica digitale si è rotta: ora dovete comprarne una nuova. Avevate quella vecchia da soli sei mesi e non avevate nemmeno imparato a usarne tutte le

Dettagli

Salvatore Salamone. Manuale d istruzione per. Coppie che. Scoppiano QUALCOSA SI PUÒ FARE! ... tutto sommato un libro d amore

Salvatore Salamone. Manuale d istruzione per. Coppie che. Scoppiano QUALCOSA SI PUÒ FARE! ... tutto sommato un libro d amore Salvatore Salamone Manuale d istruzione per Coppie che Scoppiano QUALCOSA SI PUÒ FARE!... tutto sommato un libro d amore CAPITOLO 18 Voler avere ragione Spesso le coppie incontrano delle barriere insormontabili

Dettagli

Dott.ssa Caterina Pidello Operatore di A.A.A. Ass. Soc. Centro della Memoria Biella

Dott.ssa Caterina Pidello Operatore di A.A.A. Ass. Soc. Centro della Memoria Biella Dott.ssa Caterina Pidello Operatore di A.A.A. Ass. Soc. Centro della Memoria Biella Una passione dalle lunghe orecchie ATTIVITA ASSISTITA CON ANIMALI La pet-therapy utilizza animali d affezione, potrebbe

Dettagli

La funzione dell imprenditore è proprio quella di controllare e di guidare questa costante evoluzione, queste continue influenze sulla vita

La funzione dell imprenditore è proprio quella di controllare e di guidare questa costante evoluzione, queste continue influenze sulla vita PREMESSA L evoluzione dell Industria italiana nel secondo dopoguerra può essere suddivisa in tre fasi distinte: la prima si colloca nel periodo compreso tra gli anni cinquanta e gli anni sessanta, la seconda

Dettagli

Indice. Introduzione... vii

Indice. Introduzione... vii Indice Introduzione... vii PARTE PRIMA L AMORE IN OCCIDENTE... 1 L amore nel pensiero occidentale... 3 L amore nell Occidente cristiano... 17 L amore fiorisce nell infanzia... 23 I legami che l amore crea...

Dettagli

Il Counseling Maieutico Orientamenti teorici e operativi

Il Counseling Maieutico Orientamenti teorici e operativi IlCounselingMaieutico Orientamentiteoricieoperativi 1.IlconflittocomerisorsaperilCounselingMaieutico Dr.DanieleNovara Responsabilescientifico Il Counseling Maieutico è uno strumento innovativo nato dopo

Dettagli

OSSERVATORIO NORD EST. Il Nord Est e l eutanasia

OSSERVATORIO NORD EST. Il Nord Est e l eutanasia OSSERVATORIO NORD EST Il Nord Est e l eutanasia Il Gazzettino, 23.11.2010 NOTA METODOLOGICA I dati dell'osservatorio sul Nord Est, curato da Demos & Pi, sono stati rilevati attraverso un sondaggio telefonico

Dettagli

IL CONCETTO DI MODELLO

IL CONCETTO DI MODELLO Titolo: IL CONCETTO DI MODELLO Autore: Elisabetta Caroti Percorsi didattici associati: 1. Investigazioni sul modello particellare 2. Alziamo gli occhi al cielo 3. L'universo in una stanza AVVERTENZA: Le

Dettagli

La destinazione dell uomo

La destinazione dell uomo Lettura 2 Johann Gottlieb Fichte La destinazione dell uomo Johann Gottlieb Fichte, Lezioni sulla missione del dotto, a cura di G.P. Marotta, Bergamo, Minerva Italica, 1969, pp. 47-53, 56-57, 59-60 Nel

Dettagli

Che cos è la teoria della mente

Che cos è la teoria della mente Che cos è la teoria della mente La teoria della mente è la capacità di intuire o comprendere gli stati mentali propri e altrui, i pensieri, le credenze, i ragionamenti, le inferenze, le emozioni, le intenzioni

Dettagli

I mass-media. di Roberto Cirone

I mass-media. di Roberto Cirone I mass-media di Roberto Cirone I mass-media, conseguenza dello sviluppo tecnologico, condizionano ormai tanta parte del nostro vivere quotidiano. Analizziamo gli effetti socialmente positivi e quelli negativi.

Dettagli

Riflessioni sul valore dell amicizia Ogni uomo è un isola - Nessun uomo è un isola

Riflessioni sul valore dell amicizia Ogni uomo è un isola - Nessun uomo è un isola Riflessioni sul valore dell amicizia Ogni uomo è un isola - Nessun uomo è un isola La frase, tratta da un noto film con Hugh Grant ( About a boy ), apre la strada a importanti riflessioni sul valore a

Dettagli

I segreti della mente

I segreti della mente Vittorino Andreoli I segreti della mente Capire, riconoscere, affrontare i segnali della psiche Rizzoli Proprietà letteraria riservata 2013 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-06413-2 Prima edizione:

Dettagli

RISULTATI DELLA RICERCA

RISULTATI DELLA RICERCA RISULTATI DELLA RICERCA 2011 Ricerca nazionale sul gioco d'azzardo 2011- Ricerca nazionale sulle abitudini di gioco degli italiani - curata dall Associazione Centro Sociale Papa Giovanni XXIII, e coordinata

Dettagli

Storia della PNL PROGRAMMA. I presupposti della comunicazione. I sistemi rappresentazionali. Il sistema rappresentazionale preferenziale

Storia della PNL PROGRAMMA. I presupposti della comunicazione. I sistemi rappresentazionali. Il sistema rappresentazionale preferenziale PROGRAMMA Storia della PNL I presupposti della comunicazione I sistemi rappresentazionali Il sistema rappresentazionale preferenziale Individuazione del sistema rappresentazionale primario I LEM (Lateral

Dettagli

L ETICA DELL ECCELLENZA

L ETICA DELL ECCELLENZA INTRODUZIONE Nel gestire le nostre organizzazioni e nel costruire le nostre carriere abbiamo bisogno di principi che trascendano il tempo. Abbiamo bisogno di standard elevati l'etica dell'eccellenza. Price

Dettagli

PARTE TERZA Le conoscenze preliminari e la loro verifica

PARTE TERZA Le conoscenze preliminari e la loro verifica INDICE 7 Introduzione PARTE PRIMA Che cos è la Fisica oggi 13 1. Ambito, scopo e obiettivi generali 15 2. Il metodo scientifico: teoria ed esperimento 21 3. Relazioni e differenze con la matematica e l

Dettagli

La Logica Proposizionale. (Algebra di Boole)

La Logica Proposizionale. (Algebra di Boole) 1 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE ANGIOY La Logica Proposizionale (Algebra di Boole) Prof. G. Ciaschetti 1. Cenni storici Sin dagli antichi greci, la logica è intesa come lo studio del logos, che in greco

Dettagli

CORSI DELL'INDIRIZZO PROFESSIONALE SERVIZI SOCIOSANITARI SCIENZE UMANE E SOCIALI

CORSI DELL'INDIRIZZO PROFESSIONALE SERVIZI SOCIOSANITARI SCIENZE UMANE E SOCIALI CORSI DELL'INDIRIZZO PROFESSIONALE SERVIZI SOCIOSANITARI SCIENZE UMANE E SOCIALI CLASSI PRIME La famiglia nella società Le nuove famiglie e le varie tipologie Una famiglia per crescere e dialogare La teoria

Dettagli

TEAM BUILDING BENESSERE ORGANIZZATIVO. Faenza, 12 dicembre 2012

TEAM BUILDING BENESSERE ORGANIZZATIVO. Faenza, 12 dicembre 2012 TEAM BUILDING e BENESSERE ORGANIZZATIVO Faenza, 12 dicembre 2012 Ravenna, 24 gennaio 2013 Lugo, 30 gennaio 2013 Bandini Barbara benessere organizzativo secondo la normativa italiana l insieme dei nuclei

Dettagli

Cos è l infinito? Verso l'infinito... e oltre

Cos è l infinito? Verso l'infinito... e oltre Cos è l infinito? Infinito: che è assolutamente privo di determinazioni spaziali o temporali. l infinito è molto difficile da immaginare nel suo complesso: possiamo avere un accenno ammirando un cielo

Dettagli

LA VINCOLATA LIBERTA DEL VOLONTARIO

LA VINCOLATA LIBERTA DEL VOLONTARIO LA VINCOLATA LIBERTA DEL VOLONTARIO di Lorenzo Sartini 1. Quali necessità nell azione del volontario? Ciò che contraddistingue le associazioni di volontariato fra le altre organizzazioni che agiscono per

Dettagli

3.4. Scritti e Progetti - di Alexander Klein. Autore. figura 00

3.4. Scritti e Progetti - di Alexander Klein. Autore. figura 00 Nico Bolla Libri: 3.4.Klein pag 1 3.4. Scritti e Progetti - di Alexander Klein Autore figura 00 Una vita da fuggiasco: così si potrebbe sintetizzare la vicenda di Alexander Klein, nato ad Odessa nel 1879

Dettagli

Il web marketing non è solo per i web guru

Il web marketing non è solo per i web guru Introduzione Il web marketing non è solo per i web guru Niente trucchi da quattro soldi È necessario avere competenze informatiche approfondite per gestire in autonomia un sito web e guadagnare prima decine,

Dettagli

Vipassana dipendenze e salute

Vipassana dipendenze e salute Vipassana dipendenze e salute Seminario promosso dal Vipassana Research Institute Dhamma Giri, Igatpuri, India, dicembre 1989 Vipassana e psicoterapia * di Jyoti Doshi medico e psicoterapeuta La funzionalità

Dettagli

IL SENSO DELLA CARITATIVA

IL SENSO DELLA CARITATIVA IL SENSO DELLA CARITATIVA SCOPO I Innanzitutto la natura nostra ci dà l'esigenza di interessarci degli altri. Quando c'è qualcosa di bello in noi, noi ci sentiamo spinti a comunicarlo agli altri. Quando

Dettagli

LA PRIMA GUERRA MONDIALE LE CAUSE DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE

LA PRIMA GUERRA MONDIALE LE CAUSE DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE LA PRIMA GUERRA MONDIALE LE CAUSE DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE ALLA FINE DEL XIX SECOLO I RAPPORTI FRA GLI STATI DIVENTANO SEMPRE PIÙ TESI CAUSE COMPETIZIONE ECONOMICA RIVALITA COLONIALI POLITICHE NAZIONALISTICHE

Dettagli

L alunno disattento e iperattivo a scuola Mario Di Pietro (ASL di Monselice PD)

L alunno disattento e iperattivo a scuola Mario Di Pietro (ASL di Monselice PD) L alunno disattento e iperattivo a scuola Mario Di Pietro (ASL di Monselice PD) In una classe di circa 20 alunni, si può ipotizzare che ci sia un bambino con DDAI ma aver più di due casi per classe è davvero

Dettagli

IL PRIMO SITO CHE TI SPIEGA COS 'E' E COME FARE FUNZIONARE SEMPRE

IL PRIMO SITO CHE TI SPIEGA COS 'E' E COME FARE FUNZIONARE SEMPRE IL PRIMO SITO CHE TI SPIEGA COS 'E' E COME FARE FUNZIONARE SEMPRE LA LEGGE DI ATTRAZIONE : Cosa troverai in questo sito: Cos'è (teoria e supporti scientifici) Come funziona (pensiero + energia) Pensiero

Dettagli

Dialogo strategico, intelligenza emotiva e gestione del conflitto.

Dialogo strategico, intelligenza emotiva e gestione del conflitto. Dialogo strategico, intelligenza emotiva e gestione del conflitto. Testi originali: Paul Watzlawick, Giorgio Nardone, Emma Rosenberg Colorni, Mauro Scardovelli Sintesi e integrazione: Andrea Farioli (trainer

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

TEORIE DELLA COMUNICAZIONE

TEORIE DELLA COMUNICAZIONE TEORIE DELLA COMUNICAZIONE Clemente Danieli «La mente e l albero» Binazzi Tucci «Scienze sociali» AIME «Ciò che noi siamo» Ugo Fabietti «Antropologia» Avalle Maranzana «L individuo fra natura e cultura»

Dettagli

MOTIVAZIONE DEL SOCCORRITORE

MOTIVAZIONE DEL SOCCORRITORE Lunedì 17 Febbraio 2014 Misericordia nel Comune di Lari Corso di Formazione di livello Base e Avanzato ASPETTI RELAZIONALI NELL APPROCCIO AL PAZIENTE RELATORE Benedetto Deri, F.M.R.T. Misericordia nel

Dettagli

Progetto educativo d Istituto

Progetto educativo d Istituto Istituto Privato d Istruzione Superiore Progetto educativo d Istituto A.S. 2014 / 2015 Progetto educativo del Nuovo Istituto Meucci PREMESSA Ai Genitori, quali titolari del Progetto Educativo, spetta la

Dettagli

Le principali differenze psicologiche, comportamentali e di ruolo tra maschi e femmine.

Le principali differenze psicologiche, comportamentali e di ruolo tra maschi e femmine. Dott.ssa Panaghia Facchinelli, Pedagogista clinica Tel 348-8742827 panaghia@email PERCORSO DI EDUCAZIONE ALL AFFETTIVITA E ALLA SESSUALITA Questo progetto di educazione all affettività e sessualità è rivolto

Dettagli

Salvatore Salamone. Manuale d istruzione per. Coppie che. Scoppiano QUALCOSA SI PUÒ FARE! ... tutto sommato un libro d amore

Salvatore Salamone. Manuale d istruzione per. Coppie che. Scoppiano QUALCOSA SI PUÒ FARE! ... tutto sommato un libro d amore Salvatore Salamone Manuale d istruzione per Coppie che Scoppiano QUALCOSA SI PUÒ FARE!... tutto sommato un libro d amore CAPITOLO 11 I nemici della coppia Sono molti e di diversa natura i problemi e le

Dettagli

PREMESSA AD UNA GIORNATA DI STUDIO DELLA MANUTENZIONE

PREMESSA AD UNA GIORNATA DI STUDIO DELLA MANUTENZIONE PREMESSA AD UNA GIORNATA DI STUDIO DELLA MANUTENZIONE La manutenzione nasce insieme all affermarsi della vita biologica. L istinto di conservazione, infatti, produce immediatamente delle pratiche volte

Dettagli

LA FIGURA PROFESSIONALE DEL CONSULENTE FAMILIARE

LA FIGURA PROFESSIONALE DEL CONSULENTE FAMILIARE LA FIGURA PROFESSIONALE DEL CONSULENTE FAMILIARE di Rita Roberto PRESIDENTE A.I.C.C.e.F. E l uomo della relazione e dell ascolto, che armonizza le relazioni umane. Aiuta la persona a prendere coscienza

Dettagli

Le fondamenta del successo

Le fondamenta del successo 13 October 2014 Le fondamenta del successo Articolo a cura di Nicola Doro - Responsabile Commerciale Ad Hoc Le fondamenta del successo? Responsabilità al 100%! Le persone di successo si assumono il 100%

Dettagli

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali LA RICERCA DI DIO Gradi della fede in Dio La maggior parte delle persone non sospetta nemmeno la reale esistenza di Dio, e naturalmente non s interessa molto a Dio. Ce ne sono altre che, sotto l influsso

Dettagli

L Arte della Felicità si fa Centro e diventa un servizio stabile per la città, prendendo sede a Montecalvario.

L Arte della Felicità si fa Centro e diventa un servizio stabile per la città, prendendo sede a Montecalvario. L Arte della Felicità si fa Centro e diventa un servizio stabile per la città, prendendo sede a Montecalvario. Il Centro nasce come naturale approdo de l Arte della Felicità-incontri e conversazioni, manifestazione

Dettagli

Educare alle emozioni: il Ruolo dei genitori. 21 Novembre 2014 Comune di Villa Guardia Dott.ssa Valerie Moretti

Educare alle emozioni: il Ruolo dei genitori. 21 Novembre 2014 Comune di Villa Guardia Dott.ssa Valerie Moretti Educare alle emozioni: il Ruolo dei genitori 21 Novembre 2014 Comune di Villa Guardia Dott.ssa Valerie Moretti In passato non era necessario che i padri e le madri favorissero lo sviluppo emotivo dei bimbi.

Dettagli

? Parola di ricercatori (Brinol P., Petty R.E. e Wagner B., Body posture effects on self-evaluation, in European Journal of Social Psychology ).

? Parola di ricercatori (Brinol P., Petty R.E. e Wagner B., Body posture effects on self-evaluation, in European Journal of Social Psychology ). La PNL è una tecnica che ha l'obiettivo di allenare la mente al benessere, attraverso esercizi mentali e fisici che ottimizzano le peculiarità e le capacità del cervello. Lo sapevate che sedere con la

Dettagli

La comunicazione per il successo nella vita e nel lavoro. Corso a cura di Agape Consulting

La comunicazione per il successo nella vita e nel lavoro. Corso a cura di Agape Consulting La comunicazione per il successo nella vita e nel lavoro Corso a cura di Agape Consulting La comunicazione per il successo nella vita e nel lavoro La capacità di comunicare e di negoziare è il principale

Dettagli

Ruolo della psicologia oncologica nella gestione del malato di cancro e della sua famiglia

Ruolo della psicologia oncologica nella gestione del malato di cancro e della sua famiglia Dottor Gino Aldi Psicoterapeuta Partecipante Sostenitore fondazione Ruolo della psicologia oncologica nella gestione del malato di cancro e della sua famiglia Definiamo la salute La salute è uno stato

Dettagli

Conferenza. L andropausa esiste? Mito da Smitizzare? Parliamone con l Andrologo e la Sessuologa. Dr. R. Bonacina Dott.ssa L.

Conferenza. L andropausa esiste? Mito da Smitizzare? Parliamone con l Andrologo e la Sessuologa. Dr. R. Bonacina Dott.ssa L. Conferenza L andropausa esiste? Mito da Smitizzare? Parliamone con l Andrologo e la Sessuologa 29/03/2012 Auditorium Aldo Moro Dr. R. Bonacina Dott.ssa L. Rivolta Recapiti Dottor Roberto Bonacina, urologo

Dettagli

Master Management Infermieristico per le Funzioni di Coordinamento

Master Management Infermieristico per le Funzioni di Coordinamento Master Management Infermieristico per le Funzioni di Coordinamento Project management (parte III) Sistemi adattivi Complessi il cambiamento Tivoli, 2011 Mario Gentili mario.gentili@mariogentili.it Aspetti

Dettagli

SIMPOSIO L ERRORE MEDICO Alla ricerca delle Procedure di Provata Efficacia per prevenirlo

SIMPOSIO L ERRORE MEDICO Alla ricerca delle Procedure di Provata Efficacia per prevenirlo SIMPOSIO L ERRORE MEDICO Alla ricerca delle Procedure di Provata Efficacia per prevenirlo FONDAZIONE ARTURO PINNA PINTOR Torino 17/11/2007 EVENTO EVENTUM (latino : part. Pass. di evenire) Fatto che si

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CLASSI PRIME ANNO SCOLASTICO 2012-2013

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CLASSI PRIME ANNO SCOLASTICO 2012-2013 PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CLASSI PRIME ANNO SCOLASTICO 2012-2013 Obiettivi formativi Verranno valutati: il comportamento, la partecipazione e l interesse, la responsabilità nei confronti dei

Dettagli

Avere coraggio! Dieci buoni motivi a favore del matrimonio Spunti di riflessione della Chiesa cattolica

Avere coraggio! Dieci buoni motivi a favore del matrimonio Spunti di riflessione della Chiesa cattolica Avere coraggio! Dieci buoni motivi a favore del matrimonio Spunti di riflessione della Chiesa cattolica 1. Tutti cercano l amore. Tutti anelano ad essere amati e a donare amore. Ognuno è creato per un

Dettagli

ANALISI PSICOLOGICA DELL INTOLLERANZA E DEL RAZZISMO

ANALISI PSICOLOGICA DELL INTOLLERANZA E DEL RAZZISMO ANALISI PSICOLOGICA DELL INTOLLERANZA E DEL RAZZISMO Mi sono spesso chiesto: come nasce, come si genera il fenomeno del razzismo? Quali sono le cause più profonde dell essere umano che ci fanno pensare

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 2 -

Informatica per la comunicazione - lezione 2 - Informatica per la comunicazione" - lezione 2 - Diamo una rapida occhiata al momento e al personaggio storico che vengono visti come l inizio dell informatica come la conosciamo oggi, pur dovendo riconoscere

Dettagli

CARTA DEI VALORI E DEGLI INTENTI

CARTA DEI VALORI E DEGLI INTENTI CARTA DEI VALORI E DEGLI INTENTI SEGRETERIA NAZIONALE Stazione di Roma Termini Via Marsala 65 00185 Roma Italia Po Box 2376 Roma 158 Tel. +39 0647826360 / 4 Fax +39 0648907864 redazione@onds.it direzione@onds.it

Dettagli

L entità dovrebbe tenere un registro dei suoi sogni...questo permetterebbe all entità di mettere in guardia gli altri come anche se stessa.

L entità dovrebbe tenere un registro dei suoi sogni...questo permetterebbe all entità di mettere in guardia gli altri come anche se stessa. SOGNI E VISIONI Nei sogni quelle forze del subconscio, quando messe in correlazione con le forme che si riferiscono alle varie fasi dell individuo, danno a quell individuo la comprensione migliore di sé,

Dettagli

Tempo fa, discorrendo di Arti marziali con un amico, praticante di Judo da tanti anni e

Tempo fa, discorrendo di Arti marziali con un amico, praticante di Judo da tanti anni e Lo Iaido come psicoterapia? Analisi delle implicazioni psicologiche della pratica Tempo fa, discorrendo di Arti marziali con un amico, praticante di Judo da tanti anni e psicologo, abbiamo affrontato,

Dettagli

V INCONTRO. L atto di FEDE

V INCONTRO. L atto di FEDE V INCONTRO L atto di FEDE Siamo al quinto incontro. Come per tutte le altre volte vogliamo fare un riassunto delle puntate precedenti. Per questo lavoro chiediamo l aiuto di un personaggio conosciuto a

Dettagli

L importante è... ...evitare gli eccessi. Guida al gioco. ...divertirsi responsabilmente!...prevenire il gioco minorile!

L importante è... ...evitare gli eccessi. Guida al gioco. ...divertirsi responsabilmente!...prevenire il gioco minorile! L importante è......evitare gli eccessi...divertirsi responsabilmente!...prevenire il gioco minorile! Guida al gioco RESPONSABILE RISERVATO AL RICEVITORE aams aams aams Per diffondere il gioco responsabile,

Dettagli

XXV Convegno Nazionale, Torino, gennaio febbraio 1998. Guido Maura 1

XXV Convegno Nazionale, Torino, gennaio febbraio 1998. Guido Maura 1 XXV Convegno Nazionale, Torino, gennaio febbraio 1998 Telefono amico e le contraddizioni della società della comunicazione Guido Maura 1 Telefono Amico, come altri servizi dedicati a favorire contatti

Dettagli

IL LIBRO PER L UOMO D OGGI

IL LIBRO PER L UOMO D OGGI Corso Scegli Gesù SG01 Lezione 1 IL LIBRO PER L UOMO D OGGI Troppo difficile? Antiquato? Solo per persone molto religiose? No! Ti dimostreremo che sono solo pregiudizi. LA NOSTRA GENERAZIONE È INSICURA

Dettagli

I.I.S.S. Francesco Ferrara. Liceo delle scienze umane OP. Economico-sociale

I.I.S.S. Francesco Ferrara. Liceo delle scienze umane OP. Economico-sociale I.I.S.S. Francesco Ferrara Liceo delle scienze umane OP. Economico-sociale Disciplina : Filosofia Docente: Daniela Averna Classe V sez. Q Modulo 1. Kant. Unità 1. La vita e il periodo Precritico. Unità

Dettagli