Letter Of Agreement. IVAO Italia - LoA Interna Treviso APP - Padova ACC. Marco Milesi - LIPP-ACH. Massimo Soffientini. Simone Amerini - IT-AOAC

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Letter Of Agreement. IVAO Italia - LoA Interna 2012. Treviso APP - Padova ACC. Marco Milesi - LIPP-ACH. Massimo Soffientini. Simone Amerini - IT-AOAC"

Transcript

1 Letter Of Agreement Treviso APP - Padova ACC Aprile 2012 Marco Milesi - LIPP-CH Massimo Soffientini - LIPP-ACH Simone Amerini - IT-AOAC

2 INDICE: 1. Generalità Scopo 2. Area di responsabilità e delega di responsabilità nella fornitura di servizi ATS Area di responsabilità 3. Strutture dello spazio aereo e classificazione entro l area di comune interesse Treviso CTR Punti significativi 4. Giurisdizione aeroporti 5. Aeromobili in arrivo 6. Aeromobili in partenza 7. Voli VFR 8. Assegnazione codice SSR 9. Separazione radar

3 1. Generalità La presente Lettera di Accordo stabilisce le procedure di coordinamento che devono essere applicate tra Treviso APP e Padova ACC per la fornitura dei Servizi ATS al traffico IFR e VFR. 2. Area di responsabilità e delega di responsabilità nella fornitura di servizi ATS I limiti laterali e verticali delle rispettive Aree di Responsabilità sono identificati come segue: ZONA 1 ZONA 2 ZONA 3

4 3. Struttura dello spazio aereo e classificazione entro l area di comune interesse Treviso CTR Treviso APP è responsabile della fornitura dei servizi ATS al traffico IFR e VFR all interno della sua aera di competenza. Treviso CTR Zona/Zone '1' Linea congiungente i punti/line joining following points: 45 43'34''N '07''E 45 43'40''N '00''E 45 48'30''N '00''E 45 28'14''N '00''E 45 32'46''N '30''E 45 32'57''N '49''E 45 34'47''N '38''E quindi arco di cerchio in senso antiorario raggio/then arc of circle in anti-clockwise direction radius 3.0 NM con centro su/centred on: 45 32'06''N '43''E fino a/till point 45 35'06''N '54''E quindi linea congiungente i punti/ then line joining following points: 45 35'14''N '13''E 45 29'25''N '46''E 45 43'34''N '07''E Zona/Zone '2' Linea congiungente i punti/line joining following points: 45 43'14''N '23''E 45 43'34''N '07''E 45 29'25''N '46''E 45 24'09''N '43''E 45 42'13''N '15''E quindi arco di cerchio in senso orario raggio/then arc of circle in clockwise direction radius 5.0 NM con centro su/ centred on: 45 38'14''N '35''E fino a/till point 45 43'14''N '23''E Zona/Zone'3' Linea congiungente i punti/line joining following points: 45 42'13''N '15''E 45 24'09''N '43''E 45 23'00''N '50''E 45 37'14''N '36''E quindi arco di cerchio in senso orario raggio/then arc of circle in clockwise direction radius 5.0 NM con centro su/ centred on: 45 38'14''N '35''E fino a/till point 45 42'13''N '15''E FL195 SFC "D" FL85 SFC "D" FL ft AGL "D" Punti significativi ALPHA: QDR 234 VIC NDB QDM 186 BOA NDBBETA: QDM 186 BOA NDB QDM 125 FER NDB ARIEL: R248/38 NM ISA TACAN BRAVO: R010/56 NM FRZ VORTAC

5 4. Giurisdizione sugli aeroporti Treviso APP ha giurisdizione sugli aeroporti di LIPH, LIPS, LIPA, LIPI. A/D di Treviso S. Angelo - LIPH Aerodromo : internazionale Orari di servizio: come da AIP Italia Pista : orientamento 07/25, dimensioni 2420x46 mt ATZ: limiti laterali, verticali e classe definiti in AIP Italia Altitudine di transizione :6000 ft Livello di transizione per valori del QNH locale: A/D di Istrana LIPS Aerodromo: militare Orari di servizio APP: H24 Pista: orientamento 08/26, dimensioni 2992x46 mt ATZ: limiti laterali dal punto N E arco di cerchi in senso orario con centro N E di raggio 5MN fino a N E indi congiungente fino al punto N E Limiti verticali: GND/3000 ft AGL Altitudine di transizione :6000ft sul QNH di Treviso A/D di Rivolto LIPI Aerodromo: militare Pista: orientamento 06/24, dimensione 2990x45 mt ATZ: limiti verticali GND/2500 ft AGL Altitudine di transizione : 7000 ft sul QNH di Aviano A/D di Aviano LIPA Aerodromo : militare Orario di servizio APP: H24 Pista: orientamento 05/23, dimensioni 2996x45 mt ATZ: limiti verticali GND/2500 ft AGL Altitudine di transizione: 6000 ft sul QNH di Treviso 5. Aeromobili in arrivo Il traffico con destinazione LIPH in ingresso via CHI VOLET interferisce con il CTR di Venezia. Se ritenuto necessario Padova ACC, dopo aver autorizzato il traffico in arrivo al FL coordinato con Venezia APP, potrà trasferirlo all avvicinamento. Non appena Venezia APP avrà il traffico, coordinerà direttamente con Treviso APP i termini di rilascio/contatto dell aeromobile in questione. Il traffico in arrivo a LIPH via FER, qualora non fosse possibile instradarlo lungo la STAR pubblicata (FER - ALBERT - VOLET), dovrà essere coordinato da Padova ACC anche con Venezia APP. Se necessario, Venezia APP potrà chiedere a Padova ACC il trasferimento di controllo di tale traffico attuando, conseguentemente, la stessa procedura prevista al punto precedente.

6 6. Aeromobili in partenza Per il traffico in uscita via CHI ROSKA - ROTAR, Treviso APP dovrà richiedere l autorizzazione di rotta a Venezia TWR/APP che provvederà all attivazione del volo in accordo alle seguenti SIDs: Successivamente il controllo dell aeromobile verrà trasferito a Venezia APP che autorizzerà la salita per CHI a FL 90, invece per ROSKA e ROTAR a FL Voli VFR Le informazioni sui voli VFR dovranno comprendere i seguenti dati: Nominativo e tipo dell a/m; Posizione ed orario stimato sul punto di ingresso/uscita; Livello di volo o altitudine; Aeroporto di partenza e destinazione; Codice SSR; Intenzioni/rotta ed eventuale quota richiesta. 8. Assegnazione codici SSR I codici SSR assegnati da Padova ACC al traffico in sorvolo, in arrivo ed in partenza non dovranno essere cambiati da Treviso APP, se non per esigenze particolari e previo coordinamento. Padova ACC Transit Domestic Treviso APP Separazione Radar La minima separazione radar applicata da Padova ACC e Treviso APP è 5 NM con segnale primario e secondario operativo e funzionante.

Letter Of Agreement. IVAO Italia - LoA Interna Ancona APP - Padova ACC. Massimo SOFFIENTINI - LIPP-ACH. Emanuele PADOVAN

Letter Of Agreement. IVAO Italia - LoA Interna Ancona APP - Padova ACC. Massimo SOFFIENTINI - LIPP-ACH. Emanuele PADOVAN Letter Of Agreement Ancona APP - Padova ACC Ottobre 2013 Massimo SOFFIENTINI - LIPP-CH Emanuele PADOVAN - LIPP-ACH Domenico ABBONANTE - LIPP-CHA1 INDICE: 1. Generalità 1.1 - Scopo 2. Area di responsabilità

Dettagli

LIBP Pescara Virtual vloa ACC Brindisi Pescara APP

LIBP Pescara Virtual vloa ACC Brindisi Pescara APP LETTERA DI ACCORDO virtuale Tra ACC Brindisi e Pescara APP Lo scopo della seguente lettera di accordo è quello di stabilire le procedure operative che devono essere applicate tra Brindisi e Pescara nella

Dettagli

Letter Of Agreement. IVAO Italia - LoA Interna Romagna APP - Padova ACC. Marco Milesi - LIPP-ACH. Massimo Soffientini. Simone Amerini - IT-AOAC

Letter Of Agreement. IVAO Italia - LoA Interna Romagna APP - Padova ACC. Marco Milesi - LIPP-ACH. Massimo Soffientini. Simone Amerini - IT-AOAC Letter Of Agreement Romagna APP - Padova ACC Aprile 2012 Marco Milesi - LIPP-CH Massimo Soffientini - LIPP-ACH Simone Amerini - IT-AOAC INDICE: 1. Generalità 1.1 - Scopo 2. Area di responsabilità e delega

Dettagli

SERVIZIO SPAZIO AEREO CERVIA

SERVIZIO SPAZIO AEREO CERVIA SERVIZIO SPAZIO AEREO C CAPO Sezione Add.to & Stand.ne UFF.LE SV/ATM CAP AAras CSA-TA Angelo STICCO 15 STORMO C/SAR 415 Gr.STO Servizio CSA STRUTTURA C ARO TWR GCA 1 PUNTI di CONTATTO CAPO SERVIZIO C.S.A.

Dettagli

ATC nell area di Milano. Voghera 26 Gennaio 2014

ATC nell area di Milano. Voghera 26 Gennaio 2014 ATC nell area di Milano Voghera 26 Gennaio 2014 AIP Italia Struttura AIP Italia: È composta da 3 parti ognuna delle quali a sua volta è suddivisa in paragrafi che scendono nei particolari degli argomenti

Dettagli

PIANIFICAZIONE VFR STEP BY STEP

PIANIFICAZIONE VFR STEP BY STEP IBN EDITORE prof. Francesco Iaccarino 1 PIANIFICAZIONE VFR STEP BY STEP Stabilire l aeroporto di partenza e di arrivo. Individuare le frequenze di comunicazione e di navigazione (DME, ADF, VOR, ILS). Effettuare

Dettagli

ITALY DIVISION. Lettera di Accordo Virtuale. ACC Padova Treviso APP

ITALY DIVISION. Lettera di Accordo Virtuale. ACC Padova Treviso APP ITALY DIVISION Lettera di Accordo Virtuale ACC Padova Treviso APP Decorrenza: 10 novembre 2016 1. SCOPO ATC Operations vloa ACC Padova Treviso APP rev. 1610 La presente Lettera di Accordo virtuale (vloa)

Dettagli

BOLOGNA CTR. 1 AUTORITA DI CONTROLLO 1 CONTROLLING AUTHORITY Il servizio di controllo è fornito dal Controllo di Avvicinamento di BOLOGNA.

BOLOGNA CTR. 1 AUTORITA DI CONTROLLO 1 CONTROLLING AUTHORITY Il servizio di controllo è fornito dal Controllo di Avvicinamento di BOLOGNA. ENR 2.1.2.7-1 BOLOGNA CTR 1 AUTORITA DI CONTROLLO 1 CONTROLLING AUTHORITY Il servizio di controllo è fornito dal Controllo di Avvicinamento di BOLOGNA. Control service is provided by BOLOGNA Approach Control.

Dettagli

Letter Of Agreement. IVAO Italia - LoA Interna Bologna APP - Padova ACC. Marco Milesi - LIPP-ACH. Massimo Soffientini

Letter Of Agreement. IVAO Italia - LoA Interna Bologna APP - Padova ACC. Marco Milesi - LIPP-ACH. Massimo Soffientini Letter Of Agreement Bologna APP - Padova ACC Dicembre 2012 Marco Milesi - LIPP-CH Massimo Soffientini - LIPP-ACH Domenico Abbonante - LIPP-CHA1 INDICE: 1. Generalità 1.1 - Scopo 2. Area di responsabilità

Dettagli

ITALY DIVISION. Lettera di Accordo Virtuale. ACC Milano Firenze APP

ITALY DIVISION. Lettera di Accordo Virtuale. ACC Milano Firenze APP ITALY DIVISION Lettera di Accordo Virtuale ACC Milano Firenze APP Decorrenza: 1 maggio 2017 1. SCOPO ATC Operations vloa ACC Milano Firenze APP rev. 1703 La presente Lettera di Accordo virtuale (vloa)

Dettagli

ATTIVITA DI VOLO ACROBATICO AEROBATIC TRAINING ACTIVITY

ATTIVITA DI VOLO ACROBATICO AEROBATIC TRAINING ACTIVITY AIP - Italia ENR 5.5.2-1 ENR 5.5.2 ATTIVITA DI VOLO ACROBATICO AEROBATIC TRAINING ACTIVITY 1 GENERALITA 1 GENERAL Attività di volo acrobatico può essere effettuata dagli utenti autorizzati, nelle zone,

Dettagli

TRAFFICO AEREO AUTORIZZAZIONI

TRAFFICO AEREO AUTORIZZAZIONI TRAFFICO AEREO AUTORIZZAZIONI 1 1 AUTORIZZAZIONI DEL CONTROLLO DEL TRAFFICO AEREO... 3 1.1 Autorizzazioni a volare provvedendo alla propria separazione in condizioni meteorologiche a vista... 6 1.2 Informazioni

Dettagli

25 TROFEO CITTA DI LUGO

25 TROFEO CITTA DI LUGO 25 TROFEO CITTA DI LUGO Aeroporto Lugo di Romagna (LIDG) 08-09-10-11 Luglio 2010 Gara di acrobazia aerea Per i giudici di gara Per i partecipanti 1 NORME PER LE OPERAZIONI DI VOLO 2 PARTE PRIMA NORME PER

Dettagli

I servizi del traffico aereo

I servizi del traffico aereo TURIN FLYING INSTITUTE I servizi del traffico aereo Circolazione aerea Carlo Molino A.S 2007/08 1.1 Il servizio del traffico aereo Gli stati membri dell ICAO sono tenuti ad indicare,in accordo con quanto

Dettagli

Il controllo del traffico Aereo

Il controllo del traffico Aereo Il controllo del traffico Aereo Dispensa a cura di Giulio Di Pinto (MED107) Rev. 03 - Mar/11 1 Il controllo del traffico aereo (ATC - Air Traffic Control) è quell'insieme di regole ed organismi che contribuiscono

Dettagli

Studio proposta modifica zona 1 CTR ATZ PALERMO ( LICJ)

Studio proposta modifica zona 1 CTR ATZ PALERMO ( LICJ) ITALIAN AIR TRAFFIC CONTROLLERS ASSOCIATION MEMBER OF IFATCA INTERNATIONAL FEDERATION OF AIR TRAFFIC CONTROLLERS ASSOCIATIONS SEZIONE DI PALERMO Studio proposta modifica zona 1 CTR ATZ PALERMO ( LICJ)

Dettagli

Training su LIRP. - Conoscenza almeno delle basi del volo IFR, intercettazioni radiali VOR, Holding

Training su LIRP. - Conoscenza almeno delle basi del volo IFR, intercettazioni radiali VOR, Holding Training su LIRP Col presente documento si vuol cercare di aiutare i piloti virtuali alle prime armi che si cimentano a volare Online su IVAO ad effettuare correttamente procedure IFR pubblicate, holding,

Dettagli

ITALY DIVISION. Lettera di Accordo Virtuale. ACC Roma Cagliari APP

ITALY DIVISION. Lettera di Accordo Virtuale. ACC Roma Cagliari APP ITALY DIVISION Lettera di Accordo Virtuale ACC Roma Cagliari APP Decorrenza: 01 Maggio 2017 1. SCOPO ATC Operations vloa ACC Roma Cagliari APP rev. 1703 La presente Lettera di Accordo virtuale (vloa) ha

Dettagli

ITALY DIVISION. Lettera di Accordo Virtuale. ACC Milano Genova APP

ITALY DIVISION. Lettera di Accordo Virtuale. ACC Milano Genova APP ITALY DIVISION Lettera di Accordo Virtuale ACC Milano Genova APP Decorrenza: 1 maggio 2017 1. SCOPO ATC Operations vloa ACC Milano Genova APP rev. 1703 La presente Lettera di Accordo virtuale (vloa) ha

Dettagli

Nuovi Spazi Aerei del Nord - Est

Nuovi Spazi Aerei del Nord - Est Nuovi Spazi Aerei del Nord - Est RIFERIMENTI AIRAC - AIP/ENR 6.3 AMDT 12/13 28 NOV Data di entrata in vigore 9 Gennaio 2014 NUOVI SPAZI AREI del NORD - EST Come sono dal 09.01.2014 e sperimentali per sei

Dettagli

Antonio Golfari GLI SPAZI AEREI

Antonio Golfari GLI SPAZI AEREI Antonio Golfari GLI SPAZI AEREI Febbraio, 2006 PARTE 1: GLI SPAZI AEREI In questa sezione cercheremo di spiegare come è strutturato il cielo per chi lo percorre a bordo di un aeromobile. Non può e non

Dettagli

ITALY DIVISION. Lettera di Accordo Virtuale. ACC Padova Verona APP

ITALY DIVISION. Lettera di Accordo Virtuale. ACC Padova Verona APP ITALY DIVISION Lettera di Accordo Virtuale ACC Padova Verona APP Decorrenza: 2 aprile 2017 1. SCOPO La presente Lettera di Accordo virtuale (vloa) ha la funzione di stabilire le procedure applicabili fra

Dettagli

PROCEDURE PER ARRIVI E PARTENZE DEI VISITATORI/PILOTI PARTECIPANTI AL SALONE DEL VOLO DI PADOVA

PROCEDURE PER ARRIVI E PARTENZE DEI VISITATORI/PILOTI PARTECIPANTI AL SALONE DEL VOLO DI PADOVA PROCEDURE PER ARRIVI E PARTENZE DEI VISITATORI/PILOTI PARTECIPANTI AL SALONE DEL VOLO DI PADOVA L organizzazione tiene in altissima considerazione la Sicurezza del Volo e per questo, con il supporto e

Dettagli

Venerdì 20 Settembre 2013 ore 21:00 LT (19:00z)

Venerdì 20 Settembre 2013 ore 21:00 LT (19:00z) Exam 245211 Data: Aeromobile: Callsign: Venerdì 20 Settembre 2013 ore 21:00 LT (19:00z) Cessna 172 SP EXM5211 Aeroporto di partenza: Firenze Peretola (LIRQ) Elevazione: Magvar: 142ft 2 Est Spazio aereo

Dettagli

ITALY DIVISION. Lettera di Accordo Virtuale. ACC Roma Olbia APP / Alghero APP

ITALY DIVISION. Lettera di Accordo Virtuale. ACC Roma Olbia APP / Alghero APP ITALY DIVISION Lettera di Accordo Virtuale ACC Roma Olbia APP / Alghero APP Decorrenza: 01 Maggio 2017 1. SCOPO ATC Operations vloa ACC Roma Olbia APP /Alghero APP rev. 1703 La presente Lettera di Accordo

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO ATTIVITA ACROBATICA

REGOLAMENTO INTERNO ATTIVITA ACROBATICA REGOLAMENTO INTERNO ATTIVITA ACROBATICA Il seguente regolamento interno per l attività di allenamento alla acrobazia in aliante fa riferimento al Regolamento Tecnico Attività Acrobatica Aliante edizione

Dettagli

ANS Training Compendio ATC

ANS Training Compendio ATC 1. INTRODUZIONE Storicamente, la necessità di istituire un ente dei Servizi di Traffico aereo al suolo, nacque con l esigenza di: assicurare un servizio sicuro e regolare che informasse i piloti circa

Dettagli

Copyright 2007 by Roberto Salaris Millenium Air Virtual IVAO Italia LIRR-FIR. FIR di Roma

Copyright 2007 by Roberto Salaris Millenium Air Virtual IVAO Italia LIRR-FIR. FIR di Roma Copyright 07 by Roberto Salaris Millenium Air Virtual IVAO Italia LIRR-FIR FIR di Roma Alghero Fertilia (LIEA) Procedure operative: Unità APP Alghero avvicinamento: Compiti operativi. Alghero avvicinamento

Dettagli

TURIN FLYING INSTITUTE. Il piano di volo. Navigazione Aerea. Carlo Molino

TURIN FLYING INSTITUTE. Il piano di volo. Navigazione Aerea. Carlo Molino TURIN FLYING INSTITUTE Il piano di volo Navigazione Aerea Carlo Molino 1.1 Il piano di volo: Il piano di volo è un modulo compilato dai piloti e spedito all autorità dell aviazione nazionale (in Italia

Dettagli

ITALY DIVISION. Lettera di Accordo Virtuale. ACC Roma Trapani APP

ITALY DIVISION. Lettera di Accordo Virtuale. ACC Roma Trapani APP ITALY DIVISION Lettera di Accordo Virtuale ACC Roma Trapani APP Decorrenza: 01 Maggio 2017 1. SCOPO La presente Lettera di Accordo virtuale (vloa) ha la funzione di stabilire le procedure applicabili fra

Dettagli

AIP ITALIA Servizio Informazioni Aeronautiche ENAV S.p.A. Via Salaria, 716 00138 Roma

AIP ITALIA Servizio Informazioni Aeronautiche ENAV S.p.A. Via Salaria, 716 00138 Roma AFTN: LIIRYOYX PHONE: 06 81661 FAX: 06 8166 2016 E-mail: aip@enav.it Web: www.enav.it AIP ITALIA Servizio Informazioni Aeronautiche ENAV S.p.A. Via Salaria, 716 00138 Roma AIP AIRAC AMDT 12/13 28 NOV Data

Dettagli

REGOLAMENTO REGOLE DELL ARIA ITALIA

REGOLAMENTO REGOLE DELL ARIA ITALIA REGOLAMENTO REGOLE DELL ARIA ITALIA Edizione 2 del 25 marzo 2015 Regole dell Aria Italia Ed. 2 pag. 2 di 22 STATO DI AGGIORNAMENTO Emendamento Data Delibera N Edizione 1 18/11/2014 Delibera 51/2014 Emendamento

Dettagli

Aeroporto di Lugo. Modifiche alle regole dell aria

Aeroporto di Lugo. Modifiche alle regole dell aria Aeroporto di Lugo Modifiche alle regole dell aria Documenti fonte REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) N. 923/2012 DELLA COMMISSIONE del 26 settembre 2012 + determinazioni ENAC ad esito GDL SERA ENAV-ENAC-AM

Dettagli

Brindisi. ACC Brindisi e Lamezia APP. 1. Scopo

Brindisi. ACC Brindisi e Lamezia APP. 1. Scopo LETTERA DI ACCORDO VIRTUALE tra ACC Brindisi e Lamezia APP Decorrenza: 12 dicembre 2013 Brindisi 1. Scopo La presente Lettera di Accordo virtuale (vloa) ha la funzione di stabilire le procedure applicabili

Dettagli

ITALY DIVISION. Lettera di Accordo Virtuale. ACC Milano Torino APP

ITALY DIVISION. Lettera di Accordo Virtuale. ACC Milano Torino APP DIVISION Lettera di Accordo Virtuale ACC Milano Torino APP Decorrenza: 1 maggio 2017 1. SCOPO ATC Operations vloa ACC Milano Torino APP rev. 1703 La presente Lettera di Accordo virtuale (vloa) ha la funzione

Dettagli

ITALY DIVISION. Lettera di Accordo Virtuale. ACC Roma Catania APP

ITALY DIVISION. Lettera di Accordo Virtuale. ACC Roma Catania APP ITALY DIVISION Lettera di Accordo Virtuale ACC Roma Catania APP Decorrenza: 01 Maggio 2017 1. SCOPO ATC Operations vloa ACC Roma Catania APP rev. 1703 La presente Lettera di Accordo virtuale (vloa) ha

Dettagli

EASY FSX ITALIA CARTE NAUTICHE NOZIONI GENERALI

EASY FSX ITALIA CARTE NAUTICHE NOZIONI GENERALI EASY FSX ITALIA CARTE NAUTICHE NOZIONI GENERALI 1. LE CARTE AEROPORTUALI. le carte aeroportuali individuano le aeree e gli spazi entro i quali i velivoli di varie categorie possono manovrare, decollare

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE J.C. MAXWELL Data: / / Pag. di

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE J.C. MAXWELL Data: / / Pag. di INDIRIZZO SCOLASTICO DISCIPLINA DOCENTI CLASSI PROGRAMMAZIONE ANNUALE A.S. 2014 / 2015 MECCANICA e MECCATRONICA ELETTRONICA X LOGISTICA e TRASPORTI LICEO SCIENTIFICO SCIENZE DELLA NAVIGAZIONE AEREA Buonincontri

Dettagli

Aero Club Parma gara ae.c.pr 2015 pag 1

Aero Club Parma gara ae.c.pr 2015 pag 1 Aero Club Parma gara ae.c.pr 2015 pag 1 GARA AEREA TERRE VERDIANE 2015 REGOLAMENTO PARTICOLARE b1 1. L'Aeroclub 'Gaspare Bolla' di PARMA con sede in Via Adriano Mantelli 19A, 43126 Parma organizza sull

Dettagli

ITALY DIVISION. Lettera di Accordo Virtuale. ACC Roma Napoli APP

ITALY DIVISION. Lettera di Accordo Virtuale. ACC Roma Napoli APP ITALY DIVISION Lettera di Accordo Virtuale ACC Roma Napoli APP Decorrenza: 01 Maggio 2017 1. SCOPO ATC Operations vloa ACC Roma Napoli APP rev. 1703 La presente Lettera di Accordo virtuale (vloa) ha la

Dettagli

RAIT.4003 Deroga al preavviso per la presentazione dei piani di volo per operazioni speciali

RAIT.4003 Deroga al preavviso per la presentazione dei piani di volo per operazioni speciali RAIT.4003 Deroga al preavviso per la presentazione dei piani di volo per operazioni speciali a) Il piano di volo può essere presentato senza preavviso per le seguenti categorie di voli: 1) antincendio;

Dettagli

Gli obiettivi del Cielo Unico

Gli obiettivi del Cielo Unico Gli obiettivi del Cielo Unico 1 Gli obiettivi del Cielo Unico CAPACITÀ ATM Supportare aumento 3 volte l attuale. SAFETY Grado di sicurezza 10 volte migliore. AMBIENTE Flight Efficiency Riduzione del 10%

Dettagli

AIP ITALIA Servizio Informazioni Aeronautiche ENAV S.p.A. Via Salaria, 716 00138 Roma

AIP ITALIA Servizio Informazioni Aeronautiche ENAV S.p.A. Via Salaria, 716 00138 Roma AFTN: LIIRYOYX PHONE: 06 81661 FAX: 06 8166 2016 E-mail: aip@enav.it Web: www.enav.it AIP ITALIA Servizio Informazioni Aeronautiche ENAV S.p.A. Via Salaria, 716 00138 Roma AIP AIRAC AMDT 12/13 28 NOV Data

Dettagli

Regolamento per la conduzione di voli di notte con velivoli secondo le regole del volo a vista (VFR/N) nello spazio aereo italiano

Regolamento per la conduzione di voli di notte con velivoli secondo le regole del volo a vista (VFR/N) nello spazio aereo italiano Regolamento per la conduzione di voli di notte con velivoli secondo le regole del volo a vista (VFR/N) nello spazio aereo italiano Edizione 4 approvata con delibera CdA n 38/06 del 19/06/2006 Elenco delle

Dettagli

TRAFFICO AEREO MODULO 3 STRIP MARKING

TRAFFICO AEREO MODULO 3 STRIP MARKING TRAFFICO AEREO MODULO 3 STRIP MARKING 1 1 Strip Marking... 3 1.1 Introduzione... 3 1.2 Compilazione strisce progresso volo... 3 1.3 Metodo Di Compilazione Strip Marking... 3 1.4 Modelli Di Strisce Progresso

Dettagli

Commenti alla Circolare ENAC GEN 04 Operatività degli aeroporti e spazi aerei limitrofi al vulcano Etna

Commenti alla Circolare ENAC GEN 04 Operatività degli aeroporti e spazi aerei limitrofi al vulcano Etna Commenti alla Circolare ENAC GEN 04 Operatività degli aeroporti e spazi aerei limitrofi al vulcano Etna Società o Associazione che propone i commenti ANACNA Data 1 13/02/13 1. N 2. Riferimento Circolare

Dettagli

Volare nel cielo sopra la Terra e l Acqua. C o n g r a n d e s i c u r e z z a

Volare nel cielo sopra la Terra e l Acqua. C o n g r a n d e s i c u r e z z a Volare nel cielo sopra la Terra e l Acqua. C o n g r a n d e s i c u r e z z a TRAFFICO AEREO S.A.T. Security air traffic E il traffico operativo militare svolto per la sicurezza nazionale ; comprende

Dettagli

1 PREMESSA...2 1.1 INTRODUZIONE... 2 1.2 CENNI SULL ITER DI APPROVAZIONE DELL INTERVENTO... 2 3 COMPLEMENTARIETÀ CON ALTRI PIANI E PROGETTI...

1 PREMESSA...2 1.1 INTRODUZIONE... 2 1.2 CENNI SULL ITER DI APPROVAZIONE DELL INTERVENTO... 2 3 COMPLEMENTARIETÀ CON ALTRI PIANI E PROGETTI... INDICE 1 PREMESSA...2 1.1 INTRODUZIONE... 2 1.2 CENNI SULL ITER DI APPROVAZIONE DELL INTERVENTO... 2 2 OBIETTIVI DELLA RELAZIONE...3 3 COMPLEMENTARIETÀ CON ALTRI PIANI E PROGETTI...3 4 CONCLUSIONI...4

Dettagli

IMPARIAMO A LEGGERE LE CARTE AERONAUTICHE

IMPARIAMO A LEGGERE LE CARTE AERONAUTICHE IMPARIAMO A LEGGERE LE CARTE AERONAUTICHE PICCOLA GUIDA PER I PILOTI DI PARAMOTORE Nota: La presente dispensa si pone come semplice ausilio all interpretazione della carte aeronautiche e delle relative

Dettagli

RAPPORTO D INCHIESTA

RAPPORTO D INCHIESTA RAPPORTO D INCHIESTA INCONVENIENTE GRAVE occorso agli aeromobili A320 marche I-LINH e due Tornado AM, circa 10,5 NM a Sud-Est aeroporto Verona Villafranca, 20 novembre 2009 OBIETTIVO DELL INCHIESTA DI

Dettagli

IMPARIAMO A LEGGERE LE CARTE AERONAUTICHE

IMPARIAMO A LEGGERE LE CARTE AERONAUTICHE IMPARIAMO A LEGGERE LE CARTE AERONAUTICHE BREVE GUIDA PER PILOTI DI PARAPENDIO E DELTAPLANO redatta con il supporto dell amico, socio e pilota Daniele Baranzini Pagina 1 La presente dispensa si pone come

Dettagli

AERO CLUB F. BARACCA LUGO DI ROMAGNA SCUOLA DI ACROBAZIA

AERO CLUB F. BARACCA LUGO DI ROMAGNA SCUOLA DI ACROBAZIA Il presente regolamento è stato redatto per dare a tutti la possibilità di uniformarsi alle procedure che permettono il volo acrobatico in sicurezza. Tutti i piloti sono tenuti a seguire, divulgare e meditare

Dettagli

FONDAZIONE MALAVASI. Istituto Tecnico dei Trasporti e della Logistica

FONDAZIONE MALAVASI. Istituto Tecnico dei Trasporti e della Logistica FONDAZIONE MALAVASI Istituto Tecnico dei Trasporti e della Logistica PIANO DI LAVORO E PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINA: Logistica DOCENTE: Chiovaro Lorenzo CLASSE III A.S.2014 /2015 1. ANALISI INIZIALE

Dettagli

IL CONTROLLO DI AVVICINAMENTO

IL CONTROLLO DI AVVICINAMENTO ITALIAN AIR TRAFFIC CONTROLLERS ASSOCIATION MEMBER OF IFATCA INTERNATIONAL FEDERATION OF AIR TRAFFIC CONTROLLERS ASSOCIATIONS IL CONTROLLO DI AVVICINAMENTO Introduzione Rifacciamoci a quanto detto a proposito

Dettagli

RADIOTELEFONIA AERONAUTICA PER PILOTI VDS PROGRAMMA DIDATTICO PER IL RILASCIO DEL CERTIFICATO DI RADIOTELEFONIA EDIZIONE 1-2014

RADIOTELEFONIA AERONAUTICA PER PILOTI VDS PROGRAMMA DIDATTICO PER IL RILASCIO DEL CERTIFICATO DI RADIOTELEFONIA EDIZIONE 1-2014 RADIOTELEFONIA AERONAUTICA PER PILOTI VDS PROGRAMMA DIDATTICO PER IL RILASCIO DEL CERTIFICATO DI RADIOTELEFONIA EDIZIONE 1-2014 Approvato il 25.06.2014 RADIOTELEFONIA AERONAUTICA PER PILOTI VDS PROGRAMMA

Dettagli

ROMAGNA CTR Classe/Class C e/and D

ROMAGNA CTR Classe/Class C e/and D AIP Italia RAC 4-4-5.1 ROMAGNA CTR Classe/Class C e/and D 1. DIMENSIONI E CLASSIFICAZIONE Vedere ENR 2.1.3 2. AUTORITA DI CONTROLLO Il servizio di controllo è fornito dal Centro Militare di Controllo di

Dettagli

ALTIMETRIA E REGOLAGGIO ALTIMETRICO

ALTIMETRIA E REGOLAGGIO ALTIMETRICO ALTIMETRIA E REGOLAGGIO ALTIMETRICO 1. Introduzione Quota e livello sono termini generici riferiti alla posizione verticale di un aereo in volo che indicano, a seconda dei casi, un altezza, un altitudine

Dettagli

EASY FSX ITALIA AVVICINAMENTO VOLO IFR - IVAO BOEING 737 800 NG (DEFAULT)

EASY FSX ITALIA AVVICINAMENTO VOLO IFR - IVAO BOEING 737 800 NG (DEFAULT) EASY FSX ITALIA AVVICINAMENTO VOLO IFR - IVAO BOEING 737 800 NG (DEFAULT) A. DURANTE LA DISCESA A circa 70-80NM il controllo di centro potrebbe farci cambiare frequenza sull avvicinamento, se on-line.

Dettagli

FPL - Novità introdotte AIRAC 11/2014

FPL - Novità introdotte AIRAC 11/2014 FPL - Novità introdotte AIRAC 11/2014 enav.it Web conference 02/12/2014 Documenti fonte REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) N. 923/2012 DELLA COMMISSIONE del 26 settembre 2012 + determinazioni ENAC ad esito

Dettagli

REGIONI INFORMAZIONI VOLO E AREE TERMINALI DI CONTROLLO FLIGHT INFORMATION REGIONS AND TERMINAL CONTROL AREAS

REGIONI INFORMAZIONI VOLO E AREE TERMINALI DI CONTROLLO FLIGHT INFORMATION REGIONS AND TERMINAL CONTROL AREAS AIP - Italia ENR 2.1.1-1 ENR 2.1.1 REGIONI INFORMAZIONI VOLO E AREE TERMINALI DI CONTROLLO FLIGHT INFORMATION REGIONS AND TERMINAL CONTROL AREAS 1 GENERALITA 1 GENERAL All interno dello spazio aereo la

Dettagli

ITALY DIVISION. Air Traffic Control Briefing. Padova vacc

ITALY DIVISION. Air Traffic Control Briefing. Padova vacc ITALY DIVISION Air Traffic Control Briefing Padova vacc Decorrenza: 27 aprile 2017 1. SCOPO ATC Operations Padova vacc Briefing v. 1703 Il presente briefing virtuale di ACC ha la funzione di stabilire

Dettagli

Materia: Circolazione Aerea. Programmazione dei moduli didattici

Materia: Circolazione Aerea. Programmazione dei moduli didattici Modulo SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITÀ Programmazione Moduli Didattici Indirizzo Trasporti e Logistica Ist. Tec. Aeronautico Statale Arturo Ferrarin Via Galermo, 172 95123 Catania (CT) Codice M PMD

Dettagli

Flight Utilities http://www.flightutilities.com. Le Holding Anche in cielo abbiamo i semafori by Umberto Degli Esposti

Flight Utilities http://www.flightutilities.com. Le Holding Anche in cielo abbiamo i semafori by Umberto Degli Esposti Flight Utilities http://www.flightutilities.com Le Holding Anche in cielo abbiamo i semafori by Umberto Degli Esposti 1 Similmente alla necessità di installare semafori nelle aree di maggior traffico automobilistico,

Dettagli

EASY FSX ITALIA DISCESA VOLO IFR - IVAO BOEING 737 800 NG (DEFAULT)

EASY FSX ITALIA DISCESA VOLO IFR - IVAO BOEING 737 800 NG (DEFAULT) EASY FSX ITALIA DISCESA VOLO IFR - IVAO BOEING 737 800 NG (DEFAULT) A. CONTATTO RADIO SU UNICOM A circa 130NM/100NM di distanza dall aeroporto di destinazione dovremmo iniziare la nostra discesa (dipende

Dettagli

Comunicazioni aeronautiche

Comunicazioni aeronautiche Comunicazioni aeronautiche Uso della radio Propagazione in linea ottica Uso dello squelch per ascoltare transmissione debole. Parlare nel microfono Premere il pulsante PTT (Push To Talk) poi aspettare

Dettagli

Roma e Brindisi vacc

Roma e Brindisi vacc Roma e Brindisi vacc LETTERA DI ACCORDO VIRTUALE tra ACC BRINDISI/ROMA e NAPOLI APP Decorrenza: 30 Dicembre 2014 1. SCOPO La presente Lettera di Accordo virtuale (vloa) ha la funzione di stabilire le procedure

Dettagli

REGIONI INFORMAZIONI VOLO E AREE TERMINALI DI CONTROLLO FLIGHT INFORMATION REGIONS AND TERMINAL CONTROL AREAS

REGIONI INFORMAZIONI VOLO E AREE TERMINALI DI CONTROLLO FLIGHT INFORMATION REGIONS AND TERMINAL CONTROL AREAS AIP - Italia ENR 2.1.1-1 ENR 2.1.1 REGIONI INFORMAZIONI VOLO E AREE TERMINALI DI CONTROLLO FLIGHT INFORMATION REGIONS AND TERMINAL CONTROL AREAS 1 GENERALITA 1 GENERAL All interno dello spazio aereo la

Dettagli

GIRO AEREO DEI SEI LAGHI 2015

GIRO AEREO DEI SEI LAGHI 2015 GIRO AEREO DEI SEI LAGHI 2015 REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA L Aero Club Como, associazione sportiva dilettantistica federata al C.O.N.I e ad Aero Club d Italia, organizza per il giorno 19 Settembre 2015

Dettagli

INCONVENIENTE GRAVE aa/mm C172/PA-28, marche D-ECBF/D-EZEN

INCONVENIENTE GRAVE aa/mm C172/PA-28, marche D-ECBF/D-EZEN INCONVENIENTE GRAVE aa/mm C172/PA-28, marche D-ECBF/D-EZEN Tipi di aeromobile e marche Data e ora Località dell evento Descrizione dell evento Esercente dell aeromobile Natura del volo Persone a bordo

Dettagli

TRASPORTO AEREO, NAVIGAZIONE e CONTROLLO DEL TRAFFICO AEREO

TRASPORTO AEREO, NAVIGAZIONE e CONTROLLO DEL TRAFFICO AEREO TRASPORTO AEREO, NAVIGAZIONE e CONTROLLO DEL TRAFFICO AEREO Necessità di una Normativa unica e condivisa per un servizio globale a cura di Graziano D AGOSTINI NORMATIVA TECNICA e GIURIDICA ICAO ECAC ENAC

Dettagli

Holding Pattern, Virate di Procedura, Archi di DME

Holding Pattern, Virate di Procedura, Archi di DME Holding Pattern, Virate di Procedura, Archi di DME In questo documento verranno affrontate tre manovre molto ricorrenti nell ambito del volo IFR, le holding, le virate di procedura e gli archi di DME,

Dettagli

ENTE INFORMAZIONI VOLO AEROPORTUALE (AFIU)

ENTE INFORMAZIONI VOLO AEROPORTUALE (AFIU) Capitolo 9 ENTE INFORMAZIONI VOLO AEROPORTUALE (AFIU) Elab. C.Scatigno 1. OPERATORE AFIU L AFIU fornisce il servizio informazioni volo ed il servizio di allarme al traffico di aeroporto. In base alle

Dettagli

I Servizi di Assistenza al Volo

I Servizi di Assistenza al Volo GLI SPAZI AEREI I Servizi di Assistenza al Volo Servizi del Traffico Aereo (ATS) Servizi delle Telecomunicazioni Aeronautiche (TLC) Servizio di Informazioni Aeronautiche (AIS) Servizio di Ricerca e Soccorso

Dettagli

Relatore: Gen. Fabio DEL MEGLIO Direttore Generale Aero Club d Italia. Roma, 23 Ottobre 2010 CONI Salone d Onore

Relatore: Gen. Fabio DEL MEGLIO Direttore Generale Aero Club d Italia. Roma, 23 Ottobre 2010 CONI Salone d Onore Convegno sulla applicazione del nuovo Regolamento di attuazione della Legge 106 del 25 Marzo 1985, concernente la disciplina del volo da diporto o sportivo Roma, 23 Ottobre 2010 CONI Salone d Onore Relatore:

Dettagli

Flight following 118 ELISOCCORSO FRIULI VENEZIA GIULIA. PIANO DI EMERGENZA: Flight following

Flight following 118 ELISOCCORSO FRIULI VENEZIA GIULIA. PIANO DI EMERGENZA: Flight following 118 ELISOCCORSO FRIULI VENEZIA GIULIA PIANO DI EMERGENZA: Flight following Redatto a cura di Centrale Operativa 118 - Elisoccorso Regione F.V.G. PRIMA EDIZIONE OTTOBRE 2001 Edizione ottobre 2001 1 2 FLIGHT

Dettagli

ROMA ACC. Giornata di Studio. Sistemi e tecnologie per il controllo del traffico aereo Giovedì, 22 Gennaio 2015

ROMA ACC. Giornata di Studio. Sistemi e tecnologie per il controllo del traffico aereo Giovedì, 22 Gennaio 2015 ROMA ACC Gruppo Tematico Sistemi di Rilevamento, Monitoraggio e Navigazione Giornata di Studio Sistemi e tecnologie per il controllo del traffico aereo Giovedì, 22 Gennaio 2015 Sede ENAV/ACC di Ciampino

Dettagli

SICUREZZA VOLO. TOP GUN FLY SCHOOL 18 Set. 2014. Ing. Stefano Cavaliere

SICUREZZA VOLO. TOP GUN FLY SCHOOL 18 Set. 2014. Ing. Stefano Cavaliere SICUREZZA VOLO TOP GUN FLY SCHOOL 18 Set. 2014 Ing. Stefano Cavaliere 50 STORMO PIACENZA SERVIZIO CONTROLLO SPAZIO AEREO Magg. CSA-TA Leonardo PIERALISI ARGOMENTI FONTI NORMATIVE; SPAZI AEREI D E G ; PIACENZA

Dettagli

SERVIZIO DI CONTROLLO DI AVVICINAMENTO

SERVIZIO DI CONTROLLO DI AVVICINAMENTO Capitolo 18 SERVIZIO DI CONTROLLO DI AVVICINAMENTO Elab. D. Colella INDICE Prefazione e Generalità 1. Generalitá 1.1 Responsabilità per la fornitura del Servizio di controllo di avvicinamento 2. DIVISIONE

Dettagli

Leggere le Carte. In questa sezione cercheremo di spiegare come si leggono le carte aeronautiche.

Leggere le Carte. In questa sezione cercheremo di spiegare come si leggono le carte aeronautiche. In questa sezione cercheremo di spiegare come si leggono le carte aeronautiche. Non può e non vuole essere esaustiva sull'argomento, in quanto esula dalle intenzioni di questo tutorial. Si presume però

Dettagli

Emergenze e Contingency

Emergenze e Contingency Capitolo 23 Emergenze e Contingency Elab. F. Mancinelli CAPITOLO 23 PROCEDURE DI EMERGENZA 1.1 GENERALITÀ Il termine emergenza evoca l idea di un evento disastroso, e può far pensare alla probabilità che

Dettagli

Spazio aereo. Versione aggiornata 2015. Schweizerischer Hängegleiter Verband Fédération suisse de vol libre Federazione Svizzera di Volo Libero

Spazio aereo. Versione aggiornata 2015. Schweizerischer Hängegleiter Verband Fédération suisse de vol libre Federazione Svizzera di Volo Libero Andy Busslinger Spazio aereo Versione aggiornata 2015 SHV FSVL FSVL Schweizerischer Hängegleiter Verband Fédération suisse de vol libre Federazione Svizzera di Volo Libero SPAZIO AEREO «LIBERTA SENZA FRONTIERE?»

Dettagli

REGOLAMENTO SCALO AEROPORTO DI CAPANNORI - LIQL

REGOLAMENTO SCALO AEROPORTO DI CAPANNORI - LIQL REGOLAMENTO DI SCALO AEROPORTO DI CAPANNORI - LIQL a cura della Direzione Aeroportuale di Aeroporto di Capannori - LIQL Edizione: 1.0 Revisione: Prima edizione Inizio Validità: 01.08.2014 1 INDICE 2 Capitolo

Dettagli

Anno scolastico 2012-2013

Anno scolastico 2012-2013 ISTITUTO TECNICO AERONAUTICO A. FERRARIN - CATANIA Anno scolastico 2012-201 Classe V Sez. D Materia : TRAFFICO AEREO ED ESERCITAZIONI PROFF. : SALVATORE OLIVELLI SALVATORE ARANCIO (ITP) PIANO DI LAVORO

Dettagli

Corso basico di radiofonia aeronautica per ULM

Corso basico di radiofonia aeronautica per ULM Corso basico di radiofonia aeronautica per ULM LE FREQUENZE Tutte le comunicazioni radio vengono effettuate con appositi apparati (trasmettitori e ricevitori). All interno di questi apparati ci sono diversi

Dettagli

Tutorial sul Piano di Volo IFR IT-EU

Tutorial sul Piano di Volo IFR IT-EU Tutorial sul Piano di Volo IFR IT-EU In questo tutorial ci limiteremo ad una descrizione generale ed alla pianificazione di un volo in IFR internazionale (Genova Valencia) indicando le varie fasi e procedure

Dettagli

ATC NELL AREA (Sud) DI MILANO. Voghera 28 Febbraio 2016

ATC NELL AREA (Sud) DI MILANO. Voghera 28 Febbraio 2016 ATC NELL AREA (Sud) DI MILANO Voghera 28 Febbraio 2016 AIP Italia Struttura AIP Italia: E composta da 3 parti ognuna delle quali è a sua volta suddivisa in paragrafi che specificano i particolari degli

Dettagli

REGOLAMENTO OPERATIVO AVIOSUPERFICIE E. MATTEI PISTICCI (MT)

REGOLAMENTO OPERATIVO AVIOSUPERFICIE E. MATTEI PISTICCI (MT) REGOLAMENTO OPERATIVO AVIOSUPERFICIE E. MATTEI PISTICCI (MT) 1 PREFAZIONE Il presente Regolamento Operativo costituisce una piccola raccolta di disposizioni,norme e criteri operativi che devono essere

Dettagli

ESERCITAZIONE CON SIMULATORE DI VOLO Attraverso un volo simulato con decollo dall aeroporto di Rimini (LIPR) ed atterraggio all aeroporto di Bologna

ESERCITAZIONE CON SIMULATORE DI VOLO Attraverso un volo simulato con decollo dall aeroporto di Rimini (LIPR) ed atterraggio all aeroporto di Bologna ESERCITAZIONE CON SIMULATORE DI VOLO Attraverso un volo simulato con decollo dall aeroporto di Rimini (LIPR) ed atterraggio all aeroporto di Bologna (LIPE) su un aereo da addestramento Cessna C172SP Skyhawk,

Dettagli

Il Volo VFR Di Ruggero Osto Versione documento 1.2

Il Volo VFR Di Ruggero Osto Versione documento 1.2 Il Volo VFR Di Ruggero Osto Versione documento 1.2 Il volo VFR (Visual Flight Rules) differisce per molti aspetti da quello IFR. In questo documento, che non ha alcuna pretesa di rigore, si cercherà di

Dettagli

GIUBILEO 30 APRILE 2016 07.00-12.00 UTC 1 MAGGIO 2016 12.00-2200 UTC.

GIUBILEO 30 APRILE 2016 07.00-12.00 UTC 1 MAGGIO 2016 12.00-2200 UTC. GIUBILEO 30 APRILE 2016 07.00-12.00 UTC 1 MAGGIO 2016 12.00-2200 UTC. REG. LAZIO: AVIO-ELISUPERFICI GESTITE, SOLO VOLI DEI MEMBRI DELLE ASSOCIAZIONI. AVIO-ELISUPERFICI NON GESTITE O OCCASIONALI, VOLI VIETATI

Dettagli

748.121.11 Ordinanza del DATEC concernente le norme di circolazione per aeromobili

748.121.11 Ordinanza del DATEC concernente le norme di circolazione per aeromobili 748.121.11 Ordinanza del DATEC concernente le norme di circolazione per aeromobili (ONCA) del 20 maggio 2015 (Stato 15 luglio 2015) Il Dipartimento federale dell ambiente, dei trasporti, dell energia e

Dettagli

ITALY DIVISION. Air Traffic Control Briefing. Brindisi vacc

ITALY DIVISION. Air Traffic Control Briefing. Brindisi vacc ITALY DIVISION Air Traffic Control Briefing Brindisi vacc Decorrenza: 27 aprile 2017 1. SCOPO ATC Operations Brindisi vacc Briefing v. 1703 Il presente briefing virtuale di ACC ha la funzione di stabilire

Dettagli

Italy Division. Regole del volo a vista

Italy Division. Regole del volo a vista Italy Division Regole del volo a vista Premessa Le regole del Volo a Vista, o Visual Flight Rules (VFR), sono l'insieme delle regole necessarie e sufficienti per condurre in sicurezza un volo separandosi

Dettagli

PIANIFICAZIONE IFR. IBN EDITORE www.ibneditore.it IBN EDITORE. prof. Francesco Iaccarino 1. iaccarinofr@gmail.com

PIANIFICAZIONE IFR. IBN EDITORE www.ibneditore.it IBN EDITORE. prof. Francesco Iaccarino 1. iaccarinofr@gmail.com Ottimizzato per Microsoft PowerPoint 2010 versione del 01 12/10/2013 PIANIFICAZIONE IFR IBN EDITORE www.ibneditore.it prof. Francesco Iaccarino iaccarinofr@gmail.com www.itismarconipadova.it Per eventuali

Dettagli

Commissione Tecnica. QUESITO TECNICO Sezione di Cuneo Levaldigi. Piani di volo per attività HEMS

Commissione Tecnica. QUESITO TECNICO Sezione di Cuneo Levaldigi. Piani di volo per attività HEMS Associazione Nazionale Assistenti e Controllori della Navigazione Aerea Commissione Tecnica QUESITO TECNICO Sezione di Cuneo Levaldigi Piani di volo per attività HEMS Commissione Tecnica ANACNA Pag. 1

Dettagli

GLOSSARIO Operazioni al suolo ed in circuito Volo in rotta

GLOSSARIO Operazioni al suolo ed in circuito Volo in rotta GLOSSARIO Operazioni al suolo ed in circuito Adattare... To arrange Allinearsi... To line up Arrivare lungo sulla pista (con riattaccata)... To overshoot Attendere... To hold Attesa... Holding Atterraggio

Dettagli

Cagliari Approach (118.75 MHz) CIT 124

Cagliari Approach (118.75 MHz) CIT 124 Cagliari Approach (118.75 MHz) CIT 124 04:37:57 CIT Approach good morning, Charlie India Tango one two four, we are descending to flight level niner zero (Avvicinamento buongiorno, CIT 124, stiamo scendendo

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA DETERMINAZIONE DELL OMBREGGIAMENTO DI SUPERFICI TRASPARENTI SU PARETE VERTICALE

ISTRUZIONI PER LA DETERMINAZIONE DELL OMBREGGIAMENTO DI SUPERFICI TRASPARENTI SU PARETE VERTICALE ISTRUZIONI PER LA DETERMINAZIONE DELL OMBREGGIAMENTO DI SUPERFICI TRASPARENTI SU PARETE VERTICALE Per ogni superficie trasparente presente sulle facciate degli edifici è possibile costruire una maschera

Dettagli

STAR Milano Linate RWY18

STAR Milano Linate RWY18 AIP Italia AD 2 LIML 4-13 STAR Milano Linate RWY18 GEN 1D GEN VOR/DME ML602 VOG VOR/DME SRN VOR/DME. MEL/MEA: GEN VOR/DME ML602: FL 100; ML602 VOG VOR/DME: FL 90; VOG VOR/DME SRN VOR/DME: 6000FT IF GEN

Dettagli

ITALY DIVISION. Lettera di Accordo Virtuale. ACC Padova ACC Zagabria

ITALY DIVISION. Lettera di Accordo Virtuale. ACC Padova ACC Zagabria ITALY DIVISION Lettera di Accordo Virtuale ACC Padova ACC Zagabria Decorrenza: 3 aprile 2017 1. SCOPO ATC Operations vloa ACC Padova ACC Zagabria rev. 1703 La presente Lettera di Accordo virtuale (vloa)

Dettagli