WEBRANKING BY COMPREND

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "WEBRANKING BY COMPREND"

Transcript

1 WEBRANKING BY COMPREND NON LISTED ITALIAN COMPANIES 1 ST EDITION ITALY NON LISTED TRANSPARENCY ASSESSMENT In a challenging and competitive business environment, Webranking investigates how well major nonlisted companies in Italy meet the growing expectations of stakeholders in terms of transparency and dialogue through digital channels. December 2014 Italian edition conducted by Europe s leading survey of corporate websites and the only global ranking that is based on stakeholders demands

2 Lundquist vi invita a partecipare a Webranking by Comprend Awards Italy 2014 Milano 10 dicembre 2014 Per maggiori informazioni e per scaricare tutti i materiali dell evento visitate

3 1 2 3 Risultati chiave della ricerca 3 Settori a 6 confronto I primi della classe 11 La ricerca Webranking ha valutato quanto le maggiori aziende non quotate italiane rispondono alle crescenti esigenze di trasparenza e dialogo. Riuscire a soddisfare le richieste di giornalisti, job seeker, business partner e comunità locali rappresenta un occasione per differenziarsi e costruire la propria reputazione, soprattutto in tempi di forte trasformazione e di maggiore competizione internazionale. Contenuti Le performance delle società non quotate Performance delle aziende non quotate in 5 punti L'azionista pubblico o l'interesse a quotarsi spingono la comunicazione? I settori a confronto Come abbiamo condotto la ricerca? Questionari per gli stakeholder I primi della classe 2014 Classifica dei 43 siti italiani valutati Chi siamo La ricerca in pillole Webranking è la ricerca maggiormente riconosciuta a livello internazionale nella valutazione della qualità della comunicazione corporate sui canali digitali: edizione dedicata alle società non quotate in Italia dedicata alle aziende quotate società non quotate analizzate: grandi aziende rappresentative del Made in Italy, società a partecipazione pubblica o che hanno avviato l iter di quotazione criteri inclusi nel protocollo che valuta informazioni corporate presentate sui siti aziendali (presentazione aziendale, informazioni finanziarie, governance, CSR, employer branding) e la presenza sui social media le risposte ai due questionari Webranking by Comprend che sono alla base della definizione dei criteri La ricerca Webranking aiuta le aziende a capire le esigenze degli stakeholder, identificare le aree di miglioramento della propria comunicazione online e confrontarsi con i propri peer a livello internazionale. È inoltre l unica ricerca che, basandosi su questionari per i diversi stakeholder, riesce a dare realmente voce agli utenti del sito. Per maggiori informazioni sulla ricerca, richiedere gli highlights con il punteggio per area e ordinare il report: h 1 Webranking by Comprend In collaborazione con lundquist.

4 Trasparenza e dialogo: ora necessari anche per le società non quotate Per la prima volta la ricerca Webranking allarga il proprio campo di analisi, dalle maggiori società quotate in Europa alle aziende non quotate. L'obiettivo è quello di capire come queste rispondono alla crescente richiesta di presa di responsabilità da parte dei clienti e della comunità interessati a conoscere cosa sta dietro a prodotti e servizi. In Italia le aziende non quotate rappresentano una parte fondamentale dell economia e hanno un ruolo vitale sul territorio. Queste, inoltre, hanno sfide e stakeholder simili alle società presenti sul listino azionario: spesso competono sugli stessi mercati, devono attrarre risorse qualificate, hanno la necessità di mantenere buoni rapporti con la stampa, viene loro richiesto di rendere conto dell'impatto sul territorio, devono attrarre finanziatori ed eventualmente investitori. Sebbene le società non quotate non abbiano gli stessi obblighi informativi delle società quotate, una maggiore trasparenza non solo permette di rispondere a queste richieste ma anche di differenziarsi dai concorrenti per competere sul mercato. Per le società a partecipazione pubblica, inoltre, è fondamentale essere trasparenti verso i cittadini riguardo a come viene amministrata l azienda e ai suoi risultati. Come è stata condotta la ricerca La ricerca Webranking ha valutato come le principali aziende non quotate in Italia utilizzano i canali digitali (non solo il proprio sito ma anche i social media), se è possibile reperire le principali informazioni sull azienda e quanto questa è aperta al dialogo. Il campione comprende grandi aziende con un peso significativo a livello Paese, società a partecipazione pubblica e anche aziende che hanno mostrato interesse verso la quotazione negli ultimi anni. La valutazione è stata effettuata utilizzando un protocollo dedicato di 78 criteri, ridotto rispetto al protocollo Webranking per società quotate (100 criteri), creato sulla base delle esigenze dei principali stakeholder corporate. Proprio per la diversa natura di queste realtà la classifica delle aziende non quotate è stata mantenuta separata. Joakim Lundquist, Fondatore Lundquist e responsabile Comprend Italia, Svizzera e Austria: Un azienda non quotata in borsa non ha l obbligo di osservare le regole della disclosure alle quali sono soggette le società quotate. Tuttavia, l'avvento di internet ha contribuito a creare una maggiore richiesta di trasparenza e facilità di accesso alle informazioni da parte del pubblico che riguarda ogni tipo di azienda. 1 Edison** 51,0 63,8% 2 SEA 39,5 49,4% 3 SACE 32,4 40,5% 4 Ferrovie dello Stato Italiane 28,3 35,4% 5 Wind 27,2 34,0% 6 Sisal 25,9 32,4% 7 Expo ,3 31,6% 8 Chiesi 23,5 29,4% 9 Webranking 2014: Migliori società non quotate* (Punteggio massimo e raffronto percentuale) Gruppo Menarini 23,4 29,3% 10 BNL 23,0 28,8% * Il protocollo comprende 78 criteri per un totale di 80 punti. La percentuale permette un confronto con il punteggio massimo e con i punteggi delle società quotate (calcolati su 100 punti) **Edison è considerata tra le società non quotate poiché quotata solo con azioni di risparmio che corrispondono al 2% del capitale sociale Aziende non quotate italiane: poca trasparenza sui canali digitali La ricerca mostra che le aziende non quotate generalmente non utilizzano i canali digitali per creare reputazione e differenziarsi. Le aziende valutate hanno, infatti, ottenuto poco più di un quinto del punteggio massimo (18,3 punti su 80) e solo la prima classificata riesce ad ottenere più della metà del punteggio totale. Nemmeno le società che hanno iniziato il percorso di collocamento in borsa hanno ottenuto punteggi significativamente superiori al resto del campione, mentre le società a partecipazione pubblica, che hanno maggiori responsabilità di trasparenza verso i cittadini, hanno ottenuto un punteggio superiore (24 punti su 80). Delude il "made in Italy": i settori food e fashion ottengono i risultati più bassi grandi aziende italiane valutate punti massimi assegnati attraverso un protocollo basato sulle esigenze degli stakeholder 2 Webranking by Comprend In collaborazione con lundquist.

5 Performance delle aziende non quotate in 5 punti Attenzione al mobile, presenza sui social media e presentazione dell azienda (valori, storia, aree di business) sono le aree con le migliori performance, paragonabili anche a quelle ottenute dalle principali aziende quotate italiane valutate all interno della ricerca Webranking Italy A risultare deboli non sono solo le aree legate alle informazioni finanziarie (presentazione risultati, strategia, gestione rischi), 23% 42% Media italiana società non quotate Media italiana società quotate* ma anche quelle legate alle informazioni sulla sostenibilità e per chi cerca lavoro (employer branding), dove le non quotate competono direttamente con le aziende quotate per attrarre talenti e assicurarsi la fiducia dei clienti. perchè investire nella comunicazione digitale Essere trasparenti nel fornire questo tipo di informazioni dimostra la capacità di governare la propria reputazione sui canali digitali, poiché permettono di ottenere una maggiore credibilità nei confronti degli stakeholder. Questa si traduce in un migliore accesso al mercato dei capitali, una maggiore fiducia da parte dei consumatori e una maggiore capacità di attrarre i talenti o di definire i temi chiave in un particolare settore - commenta Sara Rusconi, responsabile Webranking Italia. 1. Mancano informazioni su innovazione e performance aziendali Considerando la sempre maggiore concorrenza che le aziende devono affrontare e il fatto che molte non quotate si affacciano sul mercato obbligazionario o cercano partner per crescere, mancano, ad esempio, informazioni sul futuro dell azienda come le proprie strategie di crescita, informazioni sull innovazione e sulla gestione dei rischi. Solo il 37% delle aziende considerate pubblica un documento fondamentale come il bilancio annuale sul sito e una minoranza presenta la propria strategia (14%) e le attività di ricerca e sviluppo (28%). Punteggi molto bassi si registrano anche nella sezione dedicata alla governance dove due terzi non indicano il nome e le cariche dei membri del consiglio d amministrazione e del management. Sebbene le aziende considerate non abbiano obblighi di disclosure, fornire queste informazioni è fondamentale per costruire una forte identità aziendale, utile a suscitare l interesse di potenziali investitori e creare reputazione e credibilità nei confronti dei consumatori - dichiara Caroline Becker, project manager Webranking Italia. Per (% Confronto tra performance italiane non quotate e italiane quotate* per aree della ricerca Social media and search Start page & Functions 60 % 50 % 40% About us Per (% 30% 20 % Performance società quotate (% su max) Career 10 % Press Performance società non quotate (% su max) Fonte: Webranking by Comprend 2014 *I punteggi attribuiti alle società quotate sono stati pesati sulla base dei protocollo delle società non quotate, che contiene un numero più limitato di criteri. CSR Reporting L area social media aggrega tutti i criteri dedicati ai social media presenti all interno delle diverse sezioni della ricerca. Governance Investor relations 3 Webranking by Comprend In collaborazione con lundquist.

6 2. Guerra dei talenti: una battaglia persa 23% Le società quotate e non quotate devono competere sullo stesso mercato per attirare le migliori professionalità. Tuttavia, l area dedicata alle carriere ottiene un punteggio molto basso, ben inferiore a quello delle aziende quotate, nonostante sia spesso la sezione più visitata all interno dei siti istituzionali. Un quarto del campione italiano, ad esempio, non presenta l azienda ai potenziali candidati e quasi la metà non informa sulle posizioni aperte sul proprio sito. Solo un terzo fornisce informazioni a proposito dell ambiente di lavoro e dei valori societari. 3. La sostenibilità non è ancora un fattore distintivo 84% Nonostante i consumatori e l opinione pubblica siano sempre più attenti a come le aziende portano avanti il loro business e all impatto sull ambiente e sulla società, sono una minoranza le aziende considerate nella ricerca che puntano sulla sostenibilità per differenziarsi sul mercato e per limitare possibili crisi reputazionali. Se due società su tre presentano il proprio codice etico, solo 7 presentano il bilancio di sostenibilità James Osborne, responsabile CSR di Lundquist: La nuova direttiva europea sulla trasparenza nonfinanziaria spingerà sempre più aziende a pubblicare informazioni inerenti a tematiche come diritti umani, anti-corruzione, diversità e ambiente. Gli stakeholder si aspettano maggiore trasparenza e diventa fondamentale per le aziende spiegare in che modo la sostenibilità crea valore a supporto del core business. 4. Apertura al dialogo sui social media 58% Presenta opportunità di crescita in azienda Non presenta il bilancio di sostenibilità 2013 Inserisce un collegamento ai propri account social media Considerando l utilizzo dei social media, le aziende non quotate ottengono performance non molto diverse rispetto alle controparti quotate. Più della metà delle aziende valutate presenta un collegamento ai canali social media su cui è attiva (tra cui Facebook, Twitter, LinkedIn, YouTube e Google+) sebbene solo una minoranza (9%) integra feed social media nel proprio sito. Si tratta per la maggior parte di canali commerciali, incentrati sulla presentazione di prodotti e servizi, che non comunicano informazioni sull azienda, sulla sostenibilità o sull employer branding. Sotto quest ultimo aspetto, i social network diventano un canale preferenziale soprattutto se si vuole comunicare con studenti e generazioni più giovani. Avere un dialogo sui social media permette anche di poter contare su canali di comunicazione già attivi in caso di crisi. Una nota positiva è la buona presentazione delle aziende su Wikipedia dove esistono articoli con almeno le informazioni di base per quasi la totalità delle società considerate. Daniele Righi, che ha curato la parte social media della ricerca: È importante ricordare che su Wikipedia le aziende non possono intervenire direttamente sui contenuti come fanno sul proprio sito o su altri canali. Devono essere consapevoli della propria presenza sull'enciclopedia libera che spesso attrae un numero di utenti paragonabili a quello del sito. 5. Responsive design e attenzione ai contenuti 23% Presenta un sito responsive (30% tra le aziende quotate) Tra le tendenze principali emerse negli ultimi anni, a livello tecnologico si assiste ad una sempre maggiore attenzione all accessibilità via mobile. A questo riguardo, le non quotate sono appena sotto alle società quotate: il 23% rispetto al 30% presenta siti responsive, una tecnologia che permette di creare un solo sito in grado di adattarsi a qualsiasi device, ottimizzando l esperienza di navigazione dell utente. L'importanza assunta dal content marketing, vale a dire la creazione e la distribuzione di contenuti di valore per attirare e ingaggiare il proprio pubblico di riferimento, anche in un'ottica di posizionamento sui motori di ricerca (SEO), ha portato ad una maggiore attenzione alla qualità dei contenuti presentati online. I contenuti di sostenibilità ed employer branding possono per esempio essere rielaborati sotto forma di articoli ma anche infografiche e video. In questo modo sono più facilmente condivisibili sui social network e permettono di aumentare la visibilità dell azienda sulla rete. Diverse aziende valutate stanno già investendo su questo tipo di contenuti. È il caso, ad esempio, di Edison, che presenta un sito interamente rinnovato, in cui si fa ampio uso di infografiche, video e tecniche di storytelling. O Barilla e Bracco in ambito di sostenibilità la prima con la creazione di storie interattive e condivisibili sui social, la seconda con un sito a sé stante realizzato in uno stile molto più dinamico e interattivo rispetto al sito corporate. SACE, invece, si distingue per il progetto Country Risk Map, con l analisi dettagliata del rischio paese per ogni nazione inclusa in questa mappa. 4 Webranking by Comprend In collaborazione con lundquist.

7 L'azionista pubblico o l'interesse a quotarsi spingono la comunicazione? Aziende con azionariato pubblico o che hanno iniziato il percorso di quotazione hanno ottenuto punteggi leggermente superiori al resto del campione. Tuttavia considerando la maggiore esposizione verso il mercato e il pubblico, il livello di trasparenza online è ancora piuttosto basso. Le aziende con azionariato pubblico non sono sufficientemente trasparenti verso i cittadini Con una media di 24 punti, le aziende compartecipate da enti statali, regionali, o dal fondo strategico si posizionano quasi 6 punti sopra la media generale delle società non quotate, dimostrando così una completezza di informazioni maggiore, nonostante il dato rimanga basso (pari al 30% del punteggio massimo). Tutte le aziende con azionariato pubblico valutate (eccetto una) presentano un bilancio completo sul proprio sito (in PDF), ma poche informazioni vengono poi estratte dal bilancio e riportate in modo trasparente nelle pagine del sito. Tutte presentano un codice etico ma solo 2 su 9 presentano il bilancio di sostenibilità Ancora insufficienti le informazioni su chi gestisce la società: 6 società su 9 pubblicano la composizione del consiglio di amministrazione e i manager che guidano l azienda, ma solo la metà di queste include anche un curriculum con le esperienze professionali. Le aziende che hanno mostrato interesse per la quotazione non investono a sufficienza nella comunicazione corporate online La media delle aziende che hanno espresso l intenzione di collocarsi in Borsa negli ultimi due anni (alcune hanno poi interrotto l iter di quotazione) non si differenzia in modo significativo dal campione intero (21,8 punti rispetto a 18,3). Eccetto poche realtà, come SEA e SACE che hanno ottenuto buoni risultati all interno della ricerca, la comunicazione digitale non viene utilizzata come strumento per creare reputazione in vista di una possibile quotazione, per attirare investitori e per far conoscere l'azienda a un pubblico più ampio. Sono proprio le aree relative alle informazioni finanziarie e alla governance ad aver ottenuto i punteggi più bassi. In generale queste società non presentano informazioni sul debito, strategia, posizione di mercato e gestione rischi, che sono particolarmente importanti per presentare l azienda ai potenziali investitori. Riguardo alla governance solo 7 aziende su 11 presentano il management e i membri del consiglio di amministrazione. Sebbene quasi tutte pubblichino un codice di condotta solo 5 aziende presentano un bilancio di sostenibilità sul sito. SEA 39,5 SACE 32,4 Ferrovie dello Stato Italiane 28, con azionariato pubblico Expo ,3 ENAV 22,1 SIA 20,8 Alitalia 19,2 Poste Italiane 16,8 Rai 11,3 Punteggio medio delle società con azionariato pubblico interessate alla quotazione SEA 39,5 SACE 32,4 Ferrovie dello Stato 28,3 Sisal 25,9 ENAV 22,1 SIA 20,8 Poste Italiane 16,8 Intercos 15,6 Fedrigoni 14,4 Gruppo Coin 12,9 21,8 Favini 11,6 Punteggio medio delle società interessate alla quotazione 5 Webranking by Comprend In collaborazione con lundquist.

8 Delude il "made in Italy": moda e food fanalini di coda Le aziende del settore food e moda sono tra le ambasciatrici del Made in Italy nel mondo. Tuttavia, proprio queste aziende non riconoscono il ruolo della comunicazione corporate digitale per differenziarsi sul mercato e ottengono i punteggi più bassi all interno della ricerca. Nel confronto di settore le aziende dei Trasporti (23,8 punti di media) ottengono il miglior risultato seguite dalle quelle legate al mondo finanziario. Nelle pagine seguenti vengono presentate le migliori 5 aziende per i settori considerati. Eccetto Food & Retail e Fashion, tutti i settori presentano un punteggio medio superiore a quello dell intero campione. Valentina Orlandi, analista Webranking Il settore del fashion e del lusso italiano è uno dei più riconosciuti a livello internazionale, ma è anche stato uno dei settori che ha subito importanti crisi a livello di reputazione per la sua sostenibilità sia in termini finanziari sia di impatto sulla società. Tuttavia, le aziende del settore non hanno migliorato la trasparenza della propria comunicazione e nessuna sembra puntare sulla sostenibilità per differenziarsi I punteggi medi per settore delle maggiori 43 società italiane non quotate Trasporti Finanziario Media & TLC Industrial & Energy Health & Beauty Food & Retail Fashion 25 23,8 23,3 20, ,4 18, , ,2 migliore società italiana del settore 5 0 Nota: Le società sono state classificate aggregando sottosettori per ottenere una maggiore rappresentatività del campione. SEA (39,5) SACE (32,4) Wind (27,2) Edison (51) Chiesi (23,5) Expo 2015 (25,3) Ermenegildo Zegna (13,9) 6 Webranking by Comprend In collaborazione con lundquist.

9 Settore trasporti (6 società) Trainato dalla seconda in classifica generale, SEA, e con una media di 23,8 punti, il settore traporti entra direttamente al primo posto. La soglia dei 20 punti è superata anche dalla seconda e dalla terza azienda di questo settore, Ferrovie dello Stato Italiane (28,3 punti) ed ENAV (22,1 punti). Top 5 SEA 39,5 Ferrovie dello Stato Italiane 28,3 ENAV 22,1 Alitalia 19,2 Costa Crociere 18,3 Settore finanziario (4 società) Il settore finanziario si classifica al secondo posto, con una media di 23,3 punti, guidato da SACE (32,4 punti), terza nella classifica generale. Questo permette al settore di mantenere un buon indice di performance, nonostante un distacco di quasi dieci punti tra la prima e la seconda classificata, BNL (23 punti). Chiudono il settore due aziende che hanno dimostrato interesse per la quotazione, SIA (20,8 punti) e Poste Italiane (16,8), che contano una partecipazione pubblica. Top 5 SACE 32,4 BNL 23 SIA 20,8 Poste Italiane 16,8 Settore Media & Telecommunications (5 società) Il settore Media & Telecommunications si classifica al terzo posto, con una media di 20,8 punti, confermato dal fatto che 3 delle 5 società si posizionano in maniera uniforme sopra ai 20 punti, vale a dire Wind (27,2 punti), Sisal (25,9 punti) e Sky Italia (21,4 punti). Chiudono il gruppo De Agostini (18,2 punti) e Rai (11,3 punti). Top 5 Wind 27,2 Sisal 25,9 Sky Italia 21,4 De Agostini 18,2 Rai 11,3 Settore Industrial & Energy (7 società) Con un media di 19,4 punti, il settore Energy & Industrial si classifica al quarto posto. L ottimo risultato ottenuto da Edison (51 punti), prima in classifica, non basta a innalzare la media del settore. Dalla seconda classificata, Mapei (19,3 punti), tutte le società valutate ottengono punteggi sensibilmente inferiori. Top 5 Edison 51 Mapei 19,3 Marcegaglia 14,5 Fedrigoni 14,4 ILVA 12,9 7 Webranking by Comprend In collaborazione con lundquist.

10 Settore Health and Beauty Care (5 società) Il settore Health and Beauty Care si dimostra piuttosto omogeneo al suo interno, con una media di 18,5 punti. Le prime due società, Chiesi e Gruppo Menarini, si posizionano sopra ai 20 punti con un distacco minimo l una dall altra, rispettivamente a 23,5 e 23,4 punti. Sebbene in passato abbia dimostrato interesse verso una possibile quotazione, Intercos ottiene un punteggio inferiore alla media del suo settore (15,6 punti). Top 5 Chiesi 23,5 Gruppo Menarini 23,4 Bracco 19 Intercos 15,6 Artsana 11,2 Settore Food & Retail (11 società) Con 11 società questo è il settore più rappresentato. La media di soli 15,2 punti è legata ad un basso indice di performance comune a tutto il settore: Expo 2015 (25,3 punti) è l unica a superare la soglia dei 20 punti. Top 5 Expo ,3 Barilla 19,2 Lavazza 18,5 Gruppo Cremonini 18,2 Ferrero 15,8 Settore Fashion (5 società) Con una media di soli 10,2 punti, il settore Fashion è quello che meno valorizza la comunicazione corporate come mezzo di differenziazione. Elemento comune alle 5 società considerate è una maggiore attenzione ai siti commerciali, a discapito di quelli corporate. Nonostante il settore sia spesso soggetto a critiche, ad esempio riguardo alla catena di fornitura, la sostenibilità è totalmente ignorata. Il punteggio più alto è stato totalizzato da Ermenegildo Zegna (13,9), mentre addirittura due aziende si collocano sotto la soglia dei 10 punti. Questi risultati sono in linea con quelli emersi nella classifica Webranking 2014 dedicata alle società quotate confermando la poca attenzione verso la comunicazione corporate digitale del settore. Top 5 Ermenegildo Zegna 13,9 Gruppo Coin 12,9 Calzedonia 10,8 Dolce& Gabbana 8,4 Gruppo Armani 5 8 Webranking by Comprend In collaborazione con lundquist.

11 Come abbiamo condotto la ricerca La ricerca Webranking by Comprend, arrivata alla diciottesima edizione in Europa, è la più riconosciuta analisi della comunicazione corporate e finanziaria online in Europa. Per la prima volta la ricerca allarga il proprio campo di analisi dalle maggiori società quotate alle aziende non quotate, per capire come queste rispondono attraverso i canali digitali alla crescente richiesta da parte degli stakeholder di trasparenza e dialogo. Come sono state selezionate le società? La prima edizione della ricerca, dedicata alle società non quotate, ha considerato le maggiori aziende italiane, basandosi su elementi quali il fatturato, il numero di dipendenti, la rappresentatività del marchio nell ambito del Made in Italy e il peso sul sistema Paese, così come l essere prossime alla quotazione o averla considerata in passato. Le società selezionate e valutate sono state quindi 43 in Italia. Sono state considerate come non quotate le aziende non presenti sul mercato azionario ordinario. La prima ricerca Webranking per le aziende non quotate è stata estesa anche alla Svizzera, le cui 15 società incluse sono state selezionate sulla stessa base delle aziende italiane. Per la prima volta, le maggiori società italiane non quotate, tanto per fatturato e numero di dipendenti quanto per rappresentatività del marchio Made in Italy, sono state incluse nella ricerca Webranking by Comprend. Come sono state valutate le società? Il protocollo di valutazione della ricerca Webranking dedicata alle aziende non quotate, si basa sul protocollo delle società quotate, dal quale sono però esclusi i criteri ad esse specifici (informazioni sul titolo, dettagli su governance e dati finanziari). Il protocollo finale comprende 78 criteri (invece dei 100 delle società quotate), per un punteggio complessivo di 80 punti. Le aree principali indagate dalla ricerca sono: Presentazione dell azienda (About us): considera criteri come la presentazione dell azienda, del business e della storia oltre alle attività di ricerca e sviluppo. Informazioni per la stampa: considera principalmente la fruibilità dei comunicati stampa e la presenza di materiali multimediali (immagini e video). Informazioni finanziarie e reporting: valuta la presenza degli ultimi bilanci, principali risultati finanziari, strategia e gestione rischi. Governance: premia la presenza di informazioni sulla struttura societaria, il management e il consiglio di amministrazione. Responsabilità sociale (CSR): valuta la presenza di informazioni come codice di condotta, dati sulle performance non finanziarie e l ultimo report di sostenibilità. Employer branding (Carriere): considera le informazioni utili per chi cerca lavoro come informazioni per studenti, le posizioni aperte e i dati sul personale. Homepage e Funzionalità: valuta le informazioni presentate sulla homepage e funzionalità come motore di ricerca e responsive design. Social media: per sottolineare il fatto che i social media debbano essere integrati nella comunicazione aziendale, i criteri dedicati al posizionamento sui motori di ricerca e social media sono distribuiti all interno delle altre aree del sito. Numeri chiave Webranking 2014 (aziende non quotate) 1 edizione italiana società analizzate in Italia criteri e 227 sottocriteri nel protocollo di valutazione Numeri chiave Webranking 2014 (aziende quotate) edizione a livello europeo e 13 edizione in Italia società analizzate in Italia e 829 a livello globale valutazione criteri e 398 sottocriteri 80 punti totali 100 punti totali 9 Webranking by Comprend In collaborazione con lundquist.

12 Questionari per gli stakeholder Ogni anno i criteri della ricerca Webranking by Comprend e il loro peso vengono modificati sulla base dei questionari rivolti agli analisti finanziari e alle persone in cerca di lavoro per riflettere le nuove esigenze degli stakeholder. A questi si aggiunge il questionario per i corporate web managers che ha permesso di capire quali sono i trend tecnologici ed editoriali. Capital Market survey: esigenze di giornalisti, analisti e investitori Trecento professionisti, tra giornalisti, analisti e investitori in Europa e nel mondo hanno partecipato all analisi dedicata al capital market. All interno del campione i giornalisti sono i maggiori utilizzatori dei social media (83% li utilizzano per cercare le informazioni aziendali). Sono anche maggiormente interessati ad avere informazioni accessibili da vari dispositivi. Oltre ai comunicati e ai documenti, per i giornalisti è anche fondamentale avere i contatti e telefonici, oltre a immagini in alta risoluzione e materiali correlati ai comunicati stampa. Analisti e investitori devono trovare facilmente gli elementi chiave che definiscono un azienda e hanno bisogno di informazioni chiare e facilmente accessibili sulla strategia, il business e il contesto di mercato, il management e le sfide che l azienda deve affrontare. 300 rispondenti Fonte: Webranking by Comprend 2014 Capital market survey Career survey: le esigenze di chi cerca lavoro 164 intervistati Fonte: Webranking by Comprend 2014 Career survey da 23 paesi Oltre 160 persone in cerca di lavoro o che hanno cercato lavoro di recente, hanno risposto al questionario dedicato alle informazioni sulla sezione carriere e sull'employer branding. I candidati cercano informazioni sulla cultura aziendale, le possibilità di crescita e formazione e anche sulla strategia di remunerazione. Apprezzate anche le interviste con i dipendenti che permettono di avere un punto di vista più personale sull'ambiente di lavoro. Sono inoltre molto apprezzati una grafica piacevole e una navigazione semplice e funzionale. In questo senso è importante poter ricercare le posizioni aperte e inviare la propria candidatura in modo semplice. Molto apprezzata anche la possibilità di seguire l azienda su LinkedIn. Corporate web manager survey: le priorità dei professionisti del digitale da 96 società 116 rispondenti Fonte: Webranking by Comprend 2014 Corporate web manager survey Torna il focus sui contenuti Il motto Content is king diventa fondamentale per la maggioranza dei web manager. Tra i contenuti più urgenti da migliorare sono indicati quelli di sostenibilità, seguiti dalla presentazione dell azienda e dall area lavora con noi. Oltre ai contenuti, le aziende continuano a investire nella presenza sui social media. Il responsive design è la tecnologia del momento Nell area tecnologica il trend punta alla creazione di siti responsive, in programma nel 2014 o già messa in atto dal 75% dei web manager, mentre la domanda per le app aziendali si è fermata dopo anni di crescita. La diffusione del responsive design e il basso tasso di utilizzo delle app hanno contribuito al declino nella priorità. L organizzazione del web department Una sfida che affronta il 69% dei web manager è la mancanza di personale dedicato full time al sito aziendale: un terzo delle aziende intervistate prevede, infatti, una sola persona addetta al sito. Esiste una forte correlazione tra il numero delle persone del web department e il coinvolgimento da parte del senior management: nel 46% delle aziende il senior management è coinvolto nella web strategy e queste aziende risultano avere un team web composto da più di tre persone. 10 Webranking by Comprend In collaborazione con lundquist.

13 I primi della classe 2014 edison.it 1 Edison, con un sito nuovo, conquista il primo posto con uno stacco importante di 11,5 punti sulla seconda azienda in classifica. Con una media totale di 51 punti, il sito si distingue particolarmente nella presentazione aziendale, ma anche per le sezioni governance e sostenibilità dove ottiene dei punteggi di gran lunga superiori alla media. Rispetto al resto del campione la comunicazione corporate online di Edison è più in linea con quella delle società quotate, essendo stata quotata fino al 2012 e avendo ancora una piccola percentuale di azioni di risparmio quotate. seamilano.eu 2 La società SEA, con un azionariato pubblico importante, acquisisce il secondo posto con un punteggio di 39,5 punti. Il sito raggiunge un punteggio superiore alla media principalmente per la buona presentazione dell azienda e per la sezione dedicata alla sostenibilità, mancante nella maggior parte dei siti considerati. Buone performance anche nelle aree dedicate a governance, carriere e stampa. Limitate le informazioni di tipo finanziario, anche se sono presenti la strategia e la gestione dei rischi. sace.it 3 SACE si assicura il terzo posto con un punteggio di 32,4 punti, grazie ad un nuovo sito lanciato a settembre. Le sezioni migliori sono la presentazione dell azienda e la governance, mentre la comunicazione dedicata agli investitori rappresenta un punto debole del sito istituzionale. Limitate anche le informazioni sulla sostenibilità sebbene sia presente un bilancio sociale. 11 Webranking by Comprend In collaborazione con lundquist.

14 I primi della classe 2014 fsitaliane.it 4 windgroup.it 5 sisal.com 6 expo2015.org/it 7 chiesigroup.com 8 menarini.it 9 bnl.it Webranking by Comprend In collaborazione con lundquist.

15 Classifica Webranking by Comprend 2014 Italy Non Listed: 43 siti istituzionali delle maggiori società non quotate in Italia Posizione 2014 Azienda Punteggio 2014 Percentuale sul punteggio massimo Posizione 2014 Azienda Punteggio 2014 Percentuale sul punteggio massimo 1 Edison 51 63,8% 2 SEA 39,5 49,4% 3 SACE 32,4 40,5% 4 Ferrovie dello Stato Italiane 28,3 35,4% 5 Wind 27,2 34,0% 6 Sisal 25,9 32,4% 7 Expo ,3 31,6% 8 Chiesi 23,5 29,4% 9 Gruppo Menarini 23,4 29,3% 10 BNL 23 28,8% 11 ENAV 22,1 27,6% 12 Sky Italia 21,4 26,8% 13 SIA 20,8 26,0% 14 Mapei 19,3 24,1% 15 Alitalia 19,2 24,0% 15 Barilla 19,2 24,0% 17 Bracco 19 23,8% 18 Lavazza 18,5 23,1% 19 Costa Crociere 18,3 22,9% 20 Gruppo Cremonini 18,2 22,8% 20 De Agostini 18,2 22,8% 22 Poste Italiane 16,8 21,0% 23 Ferrero 15,8 19,8% 24 Intercos 15,6 19,5% 25 Gruppo Grimaldi 15,5 19,4% 26 Marcegaglia 14,5 18,1% 27 Fedrigoni 14,4 18,0% 28 Esselunga 14,3 17,9% 29 Ermenegildo Zegna 13,9 17,4% 30 Gruppo Coin 12,9 16,1% 30 ILVA 12,9 16,1% 32 Coop Italia 12,3 15,4% 32 Perfetti Van Melle 12,3 15,4% 34 Segafredo Zanetti 12,1 15,1% 35 Api 12 15,0% 36 Favini 11,6 14,5% 37 Rai 11,3 14,1% 38 Artsana 11,2 14,0% 39 Calzedonia 10,8 13,5% 40 Bolton Group 9,5 11,9% 41 Gruppo illy 9,3 11,6% 42 Dolce & Gabbana 8,4 10,5% 43 Gruppo Armani 5 6,3% Note: Il protocollo per le società non quotate considera 78 criteri per un totale di 80 punti, ed è stato ottenuto eliminando criteri specifici delle aziende quotate (informazioni sul titolo, informazioni per gli analisti, dettagli sul debito, ecc.) dal protocollo Webranking 2014, che contiene 100 criteri per un totale di 100 punti. La percentuale sul punteggio massimo permette di raffrontare il punteggio delle non quotate agli 80 punti totali e di confrontarlo con quello delle società quotate (calcolato su 100 punti massimi). La ricerca ha valutato la versione italiana dei siti corporate (o le informazioni corporate presenti sui siti commerciali) delle aziende considerate. Ogni sito è stato valutato due volte da due persone diverse dall inizio di settembre fino all inizio di ottobre. Webranking Italy 2014 Listed companies Per scoprire tutti i risultati e la classifica completa: bit.ly/writaly Webranking by Comprend In collaborazione con lundquist.

16 Chi siamo lundquist. lundquist. CSR online a w a r d s lundquist. employer branding online a w a r d s lundquist. social media awards Comprend (ex KW Digital), è un agenzia internazionale specializzata nella comunicazione corporate digitale che fa parte del gruppo Halvarsson&Hallvarsson. Comprend conta un team di oltre 60 professionisti con uffici a Stoccolma e Londra, e partner a Milano e Lisbona. Per maggiori informazioni si veda il sito q Comprend è rappresentata in Italia da Lundquist Srl: Lundquist è una società di consulenza strategica specializzata nella comunicazione corporate online, con una forte expertise nella comunicazione dei contenuti finanziari, CSR, employer branding e social media. Forte della sua esperienza e attività di ricerca, Lundquist propone modelli sulla base dei quali definire strategie di comunicazione digitale, anche sui social media. Visitate il nostro sito per tenervi aggiornati sulle ricerche, gli eventi e gli approfondimenti sui temi chiave della comunicazione online q Lundquist conduce diverse ricerche dedicate alla comunicazione corporate online: CSR Online Awards valuta come le maggiori società in Europa utilizzano il proprio sito per comunicare la sostenibilità e le proprie strategie di CSR. Per maggiori informazioni: q lundquist.it/expertise/csr Employer Branding Online Awards è la prima ricerca europea che valuta come le società comunicano la propria identità e la propria attrattività a dipendenti attuali e potenziali. Per maggiori informazioni: q lundquist.it/expertise/employer-branding Social Media Awards è un laboratorio di ricerca sull utilizzo dei social media a livello corporate. Include analisi dedicate ai canali specifici. Per maggiori informazioni: q lundquist.it/expertise/social-media-2 Webranking by Comprend Assessment e Report Il Webranking by Comprend report e l Overview analysis descrivono la performance della società all interno delle diverse aree della ricerca, delineando punti di forza e aree di miglioramento. L analisi comprende un piano di azione corredato da esempi best practice a livello internazionale e per settore e spunti sulle tendenze della comunicazione online. Benefici Presentazione dei risultati della vostra azienda all interno della ricerca paragonata ai risultati degli anni precedenti e alle performance di settore Punti di forza e aree di miglioramento della vostra comunicazione online, con indicazione del piano d azione Presentazione delle performance in ciascuna area della ricerca con evidenza dei punti di miglioramento accompagnati da esempi best practice Presentazione dei trend nella comunicazione digitale Il report è disponibile anche per le aziende non incluse all interno della ricerca. È stata, inoltre, condotta una ricerca separata dedicata alle aziende non quotate. Per ordinare una copia del Webranking by Comprend Report 2014 o per ricevere una valutazione del vostro sito potete contattarci agli indirizzi qui sotto. q f h q q Caroline Becker Project manager Webranking by Comprend Italia (39) Joakim Lundquist Fondatore Lundquist Responsabile Comprend Italia e Svizzera Sara Rusconi Partner Lundquist Responsabile Webranking by Comprend Italia, Svizzera e Austria 14 Webranking by Comprend In collaborazione con lundquist.

WEBRANKING BY COMPREND

WEBRANKING BY COMPREND 2015 2016 WEBRANKING BY COMPREND ITALY S LARGEST NON-LISTED COMPANIES 2 ND EDITION November 2015 TRANSPARENCY STRESS TEST Webranking helps companies to understand how to meet the growing demands of corporate

Dettagli

AZIONISTI. L importanza di un informazione corretta verso tutti

AZIONISTI. L importanza di un informazione corretta verso tutti L importanza di un informazione corretta verso tutti STRATEGIA Le società del Gruppo sono consapevoli dell importanza che un informazione corretta sulle proprie attività riveste per il mercato finanziario,

Dettagli

lundquist. Academy 1 CORSO DI FORMAZIONE PER CORPORATE DIGITAL PROJECT ENABLERS

lundquist. Academy 1 CORSO DI FORMAZIONE PER CORPORATE DIGITAL PROJECT ENABLERS 1 CORSO DI FORMAZIONE PER CORPORATE DIGITAL PROJECT ENABLERS LUNDQUIST ACADEMY Il digitale è entrato sempre più a far parte della comunicazione corporate rendendo necessaria la formazione specifica delle

Dettagli

15 ma Edizione KWD Webranking 2011 Europe 500

15 ma Edizione KWD Webranking 2011 Europe 500 KWD Webranking 15 edizione a livello europeo e 10 in Italia 950 in Europa, in 28 settori diversi 24 società italiane incluse nella classifica europea Protocollo di valutazione di 120 criteri, di cui un

Dettagli

Come gestire i Social Network

Come gestire i Social Network marketing highlights Come gestire i Social Network A cura di: Dario Valentino I Social Network sono ritenuti strumenti di Marketing imprescindibili per tutte le aziende che svolgono attività sul Web. Questo

Dettagli

COME PRESENTARE UN PROFILO COMPLETO E PIÙ VISIBILE SU LINKEDIN

COME PRESENTARE UN PROFILO COMPLETO E PIÙ VISIBILE SU LINKEDIN COME PRESENTARE UN PROFILO COMPLETO E PIÙ VISIBILE SU LINKEDIN Marina Fantini Talent Solutions Marketing Manager, LinkedIn Italy & Iberia L uso dei social network e la crescente velocità dello scambio

Dettagli

INNOVAZIONE E RICERCA AL SERVIZIO DELLE AZIENDE E DELLE PERSONE

INNOVAZIONE E RICERCA AL SERVIZIO DELLE AZIENDE E DELLE PERSONE INNOVAZIONE E RICERCA AL SERVIZIO DELLE AZIENDE E DELLE PERSONE OD&M Consulting è una società di consulenza specializzata nella gestione e valorizzazione delle persone e nella progettazione di sistemi

Dettagli

L Area Marketing di SDA Bocconi, in collaborazione con SAP Italia, ha realizzato uno studio su Il futuro secondo i Direttori Marketing.

L Area Marketing di SDA Bocconi, in collaborazione con SAP Italia, ha realizzato uno studio su Il futuro secondo i Direttori Marketing. PREMESSA L Area Marketing di SDA Bocconi, in collaborazione con SAP Italia, ha realizzato uno studio su Il futuro secondo i Direttori Marketing. L analisi, che ha coinvolto 122 direttori marketing di imprese

Dettagli

What you dream, is what you get.

What you dream, is what you get. What you dream, is what you get. mission MWWG si propone come punto di riferimento nella graduale costruzione di una immagine aziendale all'avanguardia. Guidiamo il cliente passo dopo passo nella creazione

Dettagli

Congressi: il punto di vista dalle associazioni MEETINGCONSULTANTS

Congressi: il punto di vista dalle associazioni MEETINGCONSULTANTS Congressi: il punto di vista dalle associazioni Le associazioni protagoniste della meeting industry All interno della meeting industry internazionale le associazioni suscitano grande interesse in quanto

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Company Profile. www.irtop.com

Company Profile. www.irtop.com Company Profile www.irtop.com 2 > Valori > Mission > Profilo > Obiettivi > Servizi di consulenza > Track record > Pubblicazioni > Contatti 3 VALORI Passione Crediamo nelle storie imprenditoriali dei nostri

Dettagli

Melbourne Mandate documento finale Pubblicato il 20 novembre 2012

Melbourne Mandate documento finale Pubblicato il 20 novembre 2012 Melbourne Mandate documento finale Pubblicato il 20 novembre 2012 Al World Public Relations Forum 2012 di Melbourne quasi 800 delegati provenienti da 29 paesi hanno approvato il Melbourne Mandate, un appello

Dettagli

Sei pronto ad affrontare la rete?

Sei pronto ad affrontare la rete? Sei pronto ad affrontare la rete? In uno scenario in continua evoluzione, per le organizzazioni è indispensabile presidiare nel modo più corretto ed efficace il web, interagire con i differenti stakeholders

Dettagli

Stefanel Progetto website, ecommerce & social. Stefanel Progetto Website, ecommerce & social. Kettydo Digital, Meaningful

Stefanel Progetto website, ecommerce & social. Stefanel Progetto Website, ecommerce & social. Kettydo Digital, Meaningful Stefanel Progetto website, ecommerce & social Documento di presentazione del progetto Milano, 6 febbraio 2012 Articolazione dei contenuti 1. Cenni sull azienda 2. Cenni sull agenzia 3. Strategia: Seduction

Dettagli

Questa ricerca evidenzia il dinamismo e la capacità di cambiamento del settore vinicolo italiano. Tuttavia

Questa ricerca evidenzia il dinamismo e la capacità di cambiamento del settore vinicolo italiano. Tuttavia Ecco quanto è digitale il Vino italiano Scritto da: Francesco Russo http://www.franzrusso.it/condividere-comunicare/ecco-quanto-e-digitale-il-vino-italiano-infografica/ Oggi, grazie alla ricerca di FleishmanHillard

Dettagli

SOSTENIBILE S.r.l. CONSULENZA STRATEGICA PER LA SOSTENIBILITA

SOSTENIBILE S.r.l. CONSULENZA STRATEGICA PER LA SOSTENIBILITA SOSTENIBILE S.r.l. CONSULENZA STRATEGICA PER LA SOSTENIBILITA CHI SIAMO Un team formato da professionisti esperti di marketing, comunicazione e CSR, che ha scelto di mettere al servizio della sostenibilità

Dettagli

Presentazione della ricerca AZIENDE ITALIANE E SOCIAL MEDIA EDIZIONE 2013. Spazio Eventi Mondadori Multicenter Milano, 20 Febbraio 2013

Presentazione della ricerca AZIENDE ITALIANE E SOCIAL MEDIA EDIZIONE 2013. Spazio Eventi Mondadori Multicenter Milano, 20 Febbraio 2013 Presentazione della ricerca AZIENDE ITALIANE E SOCIAL MEDIA EDIZIONE 2013 Spazio Eventi Mondadori Multicenter Milano, 20 Febbraio 2013 INDAGINE Introduzione: obiettivi

Dettagli

Il segreto delle migliori aziende: Allineare il consumer brand e il talent brand

Il segreto delle migliori aziende: Allineare il consumer brand e il talent brand Il segreto delle migliori aziende: Allineare il consumer brand e il talent brand Introduzione Gli esperti di marketing si stanno rapidamente rendendo conto che i loro sforzi sono soltanto uno dei componenti

Dettagli

BRANDED CONTENT+INFLUENCER MARKETING = BINGO! Come il passaparola social dei contenuti brand spingerà il successo del tuo marketing

BRANDED CONTENT+INFLUENCER MARKETING = BINGO! Come il passaparola social dei contenuti brand spingerà il successo del tuo marketing BRANDED CONTENT+INFLUENCER MARKETING = BINGO! Come il passaparola social dei contenuti brand spingerà il successo del tuo marketing L evoluzione delle abitudini Degli utenti Internet Gli utenti Internet

Dettagli

COGENIAapprofondimenti. Il progetto di quotazione in borsa. Pagina 1 di 7

COGENIAapprofondimenti. Il progetto di quotazione in borsa. Pagina 1 di 7 Il progetto di quotazione in borsa Pagina 1 di 7 PREMESSA Il documento che segue è stato realizzato avendo quali destinatari privilegiati la Direzione Generale o il responsabile Amministrazione e Finanza.

Dettagli

Area Albergatori HotelManager

Area Albergatori HotelManager Area Albergatori HotelManager Presentare dettagliatamente il vostro hotel Predisporre statistiche Creare widgets personalizzati Costruite la vostra reputazione online con: www.holidaycheck.it/area_albergatori

Dettagli

LE AMBIZIONI HANNO UN VOLTO. Adecco Office, la Business Line dedicata ai profili del mondo impiegatizio.

LE AMBIZIONI HANNO UN VOLTO. Adecco Office, la Business Line dedicata ai profili del mondo impiegatizio. LE AMBIZIONI HANNO UN VOLTO. Adecco Office, la Business Line dedicata ai profili del mondo impiegatizio. UNA BUSINESS LINE PER OGNI ESIGENZA Dare lavoro alle ambizioni significa mettere al centro le persone,

Dettagli

CHI SIAMO. Only4Few oggi rappresenta la capacità e l esperienza di svolgere in modo accurato e qualificato ogni tipo di evento di promozione.

CHI SIAMO. Only4Few oggi rappresenta la capacità e l esperienza di svolgere in modo accurato e qualificato ogni tipo di evento di promozione. CHI SIAMO Only4Few nasce nel 2000 a supporto ed integrazione dei servizi dell agenzia Fivegraphic Srl, impegnata nel campo della creatività e della comunicazione dal 1986 puntando su una strategia di comunicazione

Dettagli

IL PROMOTORE FINANZIARIO IN ITALIA. IL PROFESSIONISTA AL CENTRO DEL SISTEMA.

IL PROMOTORE FINANZIARIO IN ITALIA. IL PROFESSIONISTA AL CENTRO DEL SISTEMA. IL PROMOTORE FINANZIARIO IN ITALIA. IL PROFESSIONISTA AL CENTRO DEL SISTEMA. Analisi dell evoluzione della professione di promotore finanziario in Italia PF Monitor 2005-2014 GfK Eurisko Milano, Nicola

Dettagli

WEB MARKETING MIX BROCHURE TECNICA

WEB MARKETING MIX BROCHURE TECNICA WEB MARKETING MIX BROCHURE TECNICA ZIMMERMANNUNDKOLL.IT PAG. 1 DI 8 INDICE INTRODUZIONE AL WEB MARKETING MIX PAG. 03 LE FASI CHIAVE PAG. 04 RISCHIO DI INVESTIMENTO PAG. 05 DETTAGLIO SERVIZI PAG. 07 BUDGET

Dettagli

PIANI DI AZIONE DI MIGLIORAMENTO

PIANI DI AZIONE DI MIGLIORAMENTO GLI OBIETTIVI LE INIZIATIVE DI RESPONSABILITÀ SOCIALE SONO INTRINSECHE ALLA MISSION DI GI GROUP E AL LAVORO SVOLTO QUOTIDIANAMENTE DALLE PERSONE CHE OPERANO ALL INTERNO DEL GRUPPO. 90 Le iniziative di

Dettagli

Le 7 tattiche vincenti per promuovere e far crescere la vostra azienda attraverso i media digitali

Le 7 tattiche vincenti per promuovere e far crescere la vostra azienda attraverso i media digitali Le 7 tattiche vincenti per promuovere e far crescere la vostra azienda attraverso i media digitali Quello che non vi dicono.. É più probabile sopravvivere ad un incidente aereo che cliccare su un banner

Dettagli

«Il bando per il Bilancio Sociale della CCIAA di Treviso» dr. Antonio Biasi Responsabile Sportello CSR e Ambiente

«Il bando per il Bilancio Sociale della CCIAA di Treviso» dr. Antonio Biasi Responsabile Sportello CSR e Ambiente «Il bando per il Bilancio Sociale della CCIAA di Treviso» dr. Antonio Biasi Responsabile Sportello CSR e Ambiente Cos è il Bilancio Sociale È uno strumento (documento complementare al bilancio d esercizio)

Dettagli

27 Giugno 2014 Z2120.6 AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

27 Giugno 2014 Z2120.6 AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION REPUTAZIONE

Dettagli

LE AMBIZIONI HANNO UN VOLTO. Adecco Industrial, la Business Line dedicata ai profili del settore industriale.

LE AMBIZIONI HANNO UN VOLTO. Adecco Industrial, la Business Line dedicata ai profili del settore industriale. LE AMBIZIONI HANNO UN VOLTO. Adecco Industrial, la Business Line dedicata ai profili del settore industriale. UNA BUSINESS LINE PER OGNI ESIGENZA Dare lavoro alle ambizioni significa mettere al centro

Dettagli

A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013

A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013 Web e Social Network: non solo comunicazione ma condivisione A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013 Dal Web 1.0 al Web 2.0 WEB 1.0 USO LA RETE WEB 2.0 SONO IN RETE WEB 2.0 SIAMO

Dettagli

TE SOCIAL CORPORA RESPONSIBILITY TE SOCIAL

TE SOCIAL CORPORA RESPONSIBILITY TE SOCIAL LA CORPORATE SOCIAL RESPONSIBILITY COME STRUMENTO DI PREMIALITA PER LE IMPRESE Filippo Amadei Centro Studi BilanciaRSI Ricerca consulenza e formazione per la sostenibilità aziendale 16 aprile 2013 Dalla

Dettagli

COMUNICAZIONE ITALIANA

COMUNICAZIONE ITALIANA COMUNICAZIONE ITALIANA Il Business Social Media che comunica su carta, interagisce su internet, decide di persona. Edizioni Servizi Eventi COMUNICAZIONE ITALIANA Il Business Social Media che comunica su

Dettagli

Reputazione online. Andrea Barchiesi, CEO Reputation Manager andrea.barchiesi@reputation-manager.it NEL CORSO DEL WEBINAR SCOPRIRAI:

Reputazione online. Andrea Barchiesi, CEO Reputation Manager andrea.barchiesi@reputation-manager.it NEL CORSO DEL WEBINAR SCOPRIRAI: Reputazione online NEL CORSO DEL WEBINAR SCOPRIRAI: FONDAMENTI DI COMUNICAZIONE DIGITALE: LE REGOLE DEL WEB NUOVI OBIETTIVI DI COMUNICAZIONE: DAL BRAND ALL IDENTITÀ DIGITALE DEFINIZIONE DI WEB REPUTATION

Dettagli

www.learningschool.it

www.learningschool.it Piano di Formazione Scuola Vendite Progetto Finanziato dal Fondo Coordinato da e Informazioni: Gli ultimi 2 anni, causati dalla profonda crisi economica internazionale, hanno visto un rallentamento del

Dettagli

IL PATRIMONIO INTANGIBILE. Idee e metodologie per la direzione d impresa. Marzo 2004

IL PATRIMONIO INTANGIBILE. Idee e metodologie per la direzione d impresa. Marzo 2004 Marzo Inserto di Missione Impresa dedicato allo sviluppo pratico di progetti finalizzati ad aumentare la competitività delle imprese. IL PATRIMONIO INTANGIBILE COSA SI INTENDE PER PATRIMONIO INTANGIBILE?

Dettagli

LINKEDIN E SOCIAL MEDIA

LINKEDIN E SOCIAL MEDIA LINKEDIN E SOCIAL MEDIA CREARE IL PROPRIO BRAND PER PROMUOVERE SE STESSI CON SUCCESSO Milano, 13 e 20 Aprile 2013 Creare, monitorare e arricchire la propria reputazione è fondamentale per migliorare le

Dettagli

Consulenza e formazione dal 1967

Consulenza e formazione dal 1967 Consulenza e formazione dal 1967 PROFILO SOCIETARIO CIAgroup è un azienda che da 40 anni opera nella consulenza e formazione manageriale e tecnica. La sua strategia è fare squadra con i clienti e diventare

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO Sommario

ISTRUZIONI PER L USO Sommario ISTRUZIONI PER L USO Sommario PRESENTAZIONE... 2 DESCRIZIONE... 3 PROFILO UTENTE... 5 PAGINA AZIENDA... 6 PAGINA ASSOCIAZIONE... 9 DISCUSSIONI...12 GESTIONE AZIENDALE...13 DOMANDE...14 MERCATO DEL LAVORO...15

Dettagli

SOLUZIONI E SERVIZI PER I MEDIA. vwd group Italia

SOLUZIONI E SERVIZI PER I MEDIA. vwd group Italia SOLUZIONI E SERVIZI PER I MEDIA. vwd group Italia SAPPIAMO COSA È IMPORTANTE PER I VOSTRI LETTORI (*) POTER ACCEDERE ALL INFORMATIVA FINANZIARIA ATTRAVERSO IL PROPRIO GIORNALE DI RIFERIMENTO POTER CONTARE

Dettagli

WORLD WIDE WEB MARKETING TURISTICO SOFTWARE DEVELOPMENT SOCIAL MEDIA MARKETING

WORLD WIDE WEB MARKETING TURISTICO SOFTWARE DEVELOPMENT SOCIAL MEDIA MARKETING MARKETING TURISTICO SOFTWARE DEVELOPMENT WORLD WIDE WEB SOCIAL MEDIA MARKETING AGENZIA SOCIAL MEDIA TEAM Siamo un agenzia di comunicazione e marketing digitale. Amiamo il nostro lavoro e ci entusiasmano

Dettagli

Presentazione Photo Agency

Presentazione Photo Agency Presentazione Photo Agency L Agenzia Mareefotografiche opera sia in ambito Fotografico che Video. Mareefotografiche è un insieme di professionalità diverse, che si sono unite per dare vita a una nuova

Dettagli

Nordea risparmia 3,5 milioni di euro grazie a una migliore gestione del proprio portafoglio applicativo

Nordea risparmia 3,5 milioni di euro grazie a una migliore gestione del proprio portafoglio applicativo CUSTOMER SUCCESS STORY Nordea risparmia 3,5 milioni di euro grazie a una migliore gestione del proprio portafoglio applicativo CUSTOMER PROFILE Settore: servizi finanziari Azienda: Nordea Bank Dipendenti:

Dettagli

BRANDS & SOCIAL MEDIA

BRANDS & SOCIAL MEDIA BRANDS & SOCIAL MEDIA Osservatorio su 100 aziende e la comunicazione sui social media in Italia a cura di OssCom Centro di Ricerca sui Media e la Comunicazione dell Università Cattolica per Digital PR

Dettagli

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication G&P communication srl - Milano Dal web 1.0 al web 2.0 la grande rivoluzione web 1.0 Statico

Dettagli

ACQUISIZIONE DI NUOVI CLIENTI E CANALE DIGITALE: LA SFIDA DEL MARKETING B2B E' IL CUSTOMER ENGAGEMENT

ACQUISIZIONE DI NUOVI CLIENTI E CANALE DIGITALE: LA SFIDA DEL MARKETING B2B E' IL CUSTOMER ENGAGEMENT I risultati dell'osservatorio sul Marketing B2B realizzato da CRIBIS D&B con la collaborazione di AISM. ACQUISIZIONE DI NUOVI CLIENTI E CANALE DIGITALE: LA SFIDA DEL MARKETING B2B E' IL CUSTOMER ENGAGEMENT

Dettagli

Un azienda di qualità ISO 9001, lo standard più diffuso al mondo

Un azienda di qualità ISO 9001, lo standard più diffuso al mondo Un azienda di qualità ISO 9001, lo standard più diffuso al mondo BSI aiuta le organizzazioni a raggiungere l eccellenza. BSI aiuta a migliorare le organizzazioni per farle crescere e funzionare al meglio.

Dettagli

Rendiconto. Il Board di Acquisti & Sostenibilità

Rendiconto. Il Board di Acquisti & Sostenibilità Rendiconto 2013 Rendiconto 2013 Care amiche e amici, Il 2013 è stato un altro anno di conferme e di crescita per Acquisti & Sostenibilità. Abbiamo superato le 50 adesioni da parte delle Imprese e, nonostante

Dettagli

Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico.

Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico. Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico. Per raggiungere i vostri obiettivi affidatevi a dei professionisti. UFFICI STAMPA PR WEB UFFICI STAMPA

Dettagli

10/02/2009 www.miojob.it Visitatori Unici giornalieri: 1.219.550

10/02/2009 www.miojob.it Visitatori Unici giornalieri: 1.219.550 10/02/2009 www.miojob.it Visitatori Unici giornalieri: 1.219.550 Candidati chiavi in mano gli introvabili dell informatica Nel mondo dell It le imprese sempre meno disposte a investire in lunghi periodi

Dettagli

SOCIETA E DIVISIONI DEL GRUPPO

SOCIETA E DIVISIONI DEL GRUPPO 1 SOCIETA E DIVISIONI DEL GRUPPO Ricerca e selezione di executive Ricerca e selezione di fashion designer Management benchmarking Management assessment Assessment e autovalutazione del board Compensation

Dettagli

Anteprima del Report#6 GDO: Grande distribuzione organizzata

Anteprima del Report#6 GDO: Grande distribuzione organizzata Anteprima del Report#6 GDO: Grande distribuzione organizzata CLASSIFICA GENERALE La classifica è stata redatta ponderando i parametri quantitativi estrapolati nel mese di analisi (maggio 2014): in particolare

Dettagli

Quale futuro per le PMI di Spedizioni Internazionali del Lazio

Quale futuro per le PMI di Spedizioni Internazionali del Lazio CENTRO STUDI Logistica, Trasporto Merci e Spedizioni Progetto Confetra Lazio: Quale futuro per le PMI di Spedizioni Internazionali del Lazio Roma, maggio 2011 PROGETTO REALIZZATO CON IL CONTRIBUTO DELLA

Dettagli

STRUMENTI E TECNICHE LEZIONE 2: PIANO DI COMUNICAZIONE ONLINE

STRUMENTI E TECNICHE LEZIONE 2: PIANO DI COMUNICAZIONE ONLINE WEB 2.0 STRUMENTI E TECNICHE LEZIONE 2: PIANO DI COMUNICAZIONE ONLINE Tina Fasulo CRISI DEL MODELLO 1 A MOLTI La moltiplicazione dei contenuti digitali e distribuzione dell attenzione su molteplici canali

Dettagli

Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business

Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business I risultati della survey Workshop Milano,12 giugno 2012 Il campione 30 SGR aderenti, rappresentative di circa il 75% del patrimonio

Dettagli

INTERNET SOLUTIONS SOCIAL SOLUTIONS MOBILE SOLUTIONS VIDEO SOLUTIONS MARKETING SOLUTIONS CONNETTITI CON NOI

INTERNET SOLUTIONS SOCIAL SOLUTIONS MOBILE SOLUTIONS VIDEO SOLUTIONS MARKETING SOLUTIONS CONNETTITI CON NOI INTERNET SOLUTIONS SOCIAL SOLUTIONS MOBILE SOLUTIONS VIDEO SOLUTIONS MARKETING SOLUTIONS CONNETTITI CON NOI INTERNET SOLUTIONS Sia che vogliate un nuovo sito completo e aggiornato secondo i nuovi criteri

Dettagli

Nel modello organizzativo di Intesa Sanpaolo è più volte affermato il. ruolo centrale della relazione con il cliente. Essere una delle più

Nel modello organizzativo di Intesa Sanpaolo è più volte affermato il. ruolo centrale della relazione con il cliente. Essere una delle più Nel modello organizzativo di Intesa Sanpaolo è più volte affermato il ruolo centrale della relazione con il cliente. Essere una delle più importanti banche del Paese (In Italia: 5.809 sportelli, 11,4 mln.

Dettagli

AIESEC ROMA TRE. Informativa per le aziende

AIESEC ROMA TRE. Informativa per le aziende AIESEC ROMA TRE Informativa per le aziende AIESEC è la più grande organizzazione del mondo interamente gestita da studenti. E una piattaforma internazionale per i giovani per scoprire e sviluppare il loro

Dettagli

Noi Abbiamo la soluzione Mobile per il tuo business.

Noi Abbiamo la soluzione Mobile per il tuo business. by Noi Abbiamo la soluzione Mobile per il tuo business. 11 AP TIME Proponiamo soluzioni mobile innovative per le aziende che desiderano una presenza importante nel settore del Digital & Mobile Marketing.

Dettagli

MISSION: L ideatore: accompagnandolo nello sviluppo dell idea, nella stesura del business plan, nel reperimento dei fondi necessari.

MISSION: L ideatore: accompagnandolo nello sviluppo dell idea, nella stesura del business plan, nel reperimento dei fondi necessari. COS E CROWDFUNDME? CrowdFundMe è insieme un opportunità e uno strumento che può cambiare il panorama dei progetti su cui investire, un mezzo reale quindi per sviluppare l economia del nostro Paese. Il

Dettagli

La quotazione delle PMI su AIM Italia e gli investitori istituzionali nel capitale. Bologna 31 marzo 2015

La quotazione delle PMI su AIM Italia e gli investitori istituzionali nel capitale. Bologna 31 marzo 2015 1 La quotazione delle PMI su AIM Italia e gli investitori istituzionali nel capitale Bologna 1 marzo 2015 2 L'AIM Italia (Alternative Investment Market) è il mercato di Borsa Italiana dedicato alle piccole

Dettagli

MIGLIORAMENTO DELLE PERFORMANCE DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE

MIGLIORAMENTO DELLE PERFORMANCE DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE PON 2007-2013 Competenze per lo sviluppo (FSE) Asse II Capacità istituzionale Obiettivo H MIGLIORAMENTO DELLE PERFORMANCE DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE 2011-2013 Percorso Autovalutazione Guidata CAF Feedback

Dettagli

PIÙ DI 10 ANNI A PANE E INTERNET

PIÙ DI 10 ANNI A PANE E INTERNET Polo d attrazione. PIÙ DI 10 ANNI A PANE E INTERNET UNA PARTITA AVVINCENTE L esperienza e lo stile distinguono i professionisti dai principianti. Dieci anni a pane e Internet sono tanti; per molti sono

Dettagli

STRATEGIE DIGITALI PER IL BUSINESS. in collaborazione con

STRATEGIE DIGITALI PER IL BUSINESS. in collaborazione con STRATEGIE DIGITALI PER IL BUSINESS in collaborazione con FACEBOOK PER IL BUSINESS MODULO BASE A giugno 2014 Facebook festeggia 30 milioni di piccole imprese attive con una pagina aziendale sui propri canali.

Dettagli

Certificazione per i Partner di canale di Axis

Certificazione per i Partner di canale di Axis Axis Communications Academy Certificazione per i Partner di canale di Axis Il nuovo requisito per i Partner esperti di soluzioni è anche uno dei loro maggiori benefici. Axis Certification Program lo standard

Dettagli

REALIZZAZIONE SITI WEB

REALIZZAZIONE SITI WEB COMPANY CREDENTIALS CHI SIAMO Siamo una Web Agency che ha come mission quella di dare massimo supporto e disponibilità al cliente per ogni esigenza che voglia creare. I nostri servizi di realizzazione

Dettagli

Digital Identity Contest. Giovani Imprenditori Firenze

Digital Identity Contest. Giovani Imprenditori Firenze Digital Identity Contest Giovani Imprenditori Firenze INTRODUZIONE Il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Firenze intende realizzare un nuovo sito/blog responsive che rappresenti un importante

Dettagli

FORMAZIONE Vendite & Marketing B2B

FORMAZIONE Vendite & Marketing B2B FORMAZIONE Vendite & Marketing B2B Fornire ai partecipanti elementi di Marketing, applicati alla realtà Business to Business. MARKETING B2B Il corso si rivolge a tutti coloro che si occupano di vendite

Dettagli

Web Reputation. PMI & Web Marketing

Web Reputation. PMI & Web Marketing Web Reputation PMI & Web Marketing Cosa puoi fare per la tua reputazione Con il termine identità digitale si intende tutta quella serie di informazioni presenti in rete, la cui considerazione complessiva

Dettagli

La Fantasia è più importante del sapere Vuoi migliorare il tuo business, migliora il tuo sito!

La Fantasia è più importante del sapere Vuoi migliorare il tuo business, migliora il tuo sito! Vuoi migliorare il tuo business, migliora il tuo sito! Migliora il tuo sito e migliorerai il tuo business Ti sei mai domandato se il tuo sito aziendale è professionale? È pronto a fare quello che ti aspetti

Dettagli

E-Recruitment. XIX Master Risorse Umane e Organizzazione PW-01. Dott. Daniele Frigerio. Dott.ssa Erminia Lo Conti. Dott.

E-Recruitment. XIX Master Risorse Umane e Organizzazione PW-01. Dott. Daniele Frigerio. Dott.ssa Erminia Lo Conti. Dott. XIX Master Risorse Umane e Organizzazione PW-01 E-Recruitment Dott. Dott.ssa Erminia Dott. Dott. Dott. METODI DI RECLUTAMENTO Tradizionali Agenzie impiego e interinali Consulenti HR Pubblicità Tv e Radio

Dettagli

2001 Inizio crescita esponenziale dell uso dei canali web 2003 Inizia l uso diffuso del commercio su internet (e-commerce) 2005 In Italia si

2001 Inizio crescita esponenziale dell uso dei canali web 2003 Inizia l uso diffuso del commercio su internet (e-commerce) 2005 In Italia si 2001 Inizio crescita esponenziale dell uso dei canali web 2003 Inizia l uso diffuso del commercio su internet (e-commerce) 2005 In Italia si incomincia ad utilizzare YouTube (canale Video) per pubblicizzare

Dettagli

WEBRANKING BY COMPREND

WEBRANKING BY COMPREND WEBRANKING BY COMPREND TRANSPARENCY STRESS TEST In a challenging and competitive business environment, Webranking investigates how well Italian companies meet the growing expectations of stakeholders in

Dettagli

LE IMPRESE E LA SOSTENIBILITÀ INDAGINE CONDOTTA DA GFK EURISKO PER CONTO DI SODALITAS

LE IMPRESE E LA SOSTENIBILITÀ INDAGINE CONDOTTA DA GFK EURISKO PER CONTO DI SODALITAS LE IMPRESE E LA SOSTENIBILITÀ INDAGINE CONDOTTA DA GFK EURISKO PER CONTO DI SODALITAS 1 QUESTA INDAGINE Questa indagine è stata condotta nella prima metà di aprile 2012 su un campione di 153 imprese/enti/associazioni

Dettagli

Eventi su misura. Un servizio offerto da Assosvezia il partner ideale nell organizzazione dei vostri eventi aziendali

Eventi su misura. Un servizio offerto da Assosvezia il partner ideale nell organizzazione dei vostri eventi aziendali Eventi su misura Un servizio offerto da Assosvezia il partner ideale nell organizzazione dei vostri eventi aziendali Evento vertical in collaborazione con Assosvezia Assosvezia offre alle aziende associate

Dettagli

CUSTOMER ALLIANCE: LA SOLUZIONE PER GESTIRE LE RECENSIONI DEL TUO HOTEL A 360

CUSTOMER ALLIANCE: LA SOLUZIONE PER GESTIRE LE RECENSIONI DEL TUO HOTEL A 360 CUSTOMER ALLIANCE: LA SOLUZIONE PER GESTIRE LE RECENSIONI DEL TUO HOTEL A 360 1. Indice / CHI SIAMO / LE TUE NECESSITÀ / STUDI SULLE RECENSIONI ONLINE / REVIEW MANAGEMENT A 360 1. COLLEZIONE 2. INTEGRAZIONE

Dettagli

"Pure Performance" per i Partner. Una direzione chiara per una crescita comune

Pure Performance per i Partner. Una direzione chiara per una crescita comune "Pure Performance" per i Partner Una direzione chiara per una crescita comune 2 "Pure Performance" per i Partner "Pure Performance" per i Partner 3 Alfa Laval + Partner Valore per il Cliente Partner per

Dettagli

RECENSIONI REPUTAZIONE REVENUE. Le chiavi per il successo del tuo hotel Edoardo Reggiani

RECENSIONI REPUTAZIONE REVENUE. Le chiavi per il successo del tuo hotel Edoardo Reggiani RECENSIONI REPUTAZIONE REVENUE Le chiavi per il successo del tuo hotel Edoardo Reggiani LE SFIDE DELL ALBERGATORE MANCANZA DI CONTROLLO ELEVATE COMMISSIONI DEI PORTALI ESTERNI DIFFICILE CONTROLLO DELLA

Dettagli

La Learning Organisation in UCB

La Learning Organisation in UCB La Learning Organisation in UCB CONVEGNO ABI HR 2008 Banche e Risorse Umane Giorgio Ballotta Responsabile Formazione UniCredit Banca Manlio Rizzo Partner e Amministratore Delegato AchieveGlobal Italia

Dettagli

Scoprite chi siamo e cosa facciamo

Scoprite chi siamo e cosa facciamo Scoprite chi siamo e cosa facciamo Atrativa è una realtà che nasce per soddisfare i bisogni delle aziende che necessitano di specifici servizi web e consulenze professionali, col fine di migliorare la

Dettagli

MARIANNA CARBONARI CHI SIAMO MISSION E VALORI

MARIANNA CARBONARI CHI SIAMO MISSION E VALORI MARIANNA CARBONARI Presidente e Amministratore Delegato di Value for Talent. Ha maturato più di dieci anni di esperienza nella gestione di progetti di Executive Search articolati e complessi. Ha condotto

Dettagli

www.keironetwork.it AFFILIATI - EDIZIONE 2014

www.keironetwork.it AFFILIATI - EDIZIONE 2014 www.keironetwork.it AFFILIATI - EDIZIONE 2014 www.keirone cos è KÉIRON NETWORK Investire in tempo di crisi è come mettere le ali mentre gli altri precipitano. (Steve Jobs, fondatore Microsoft) Per tutte

Dettagli

DON T FORGET TO LOOK AROUND YOU

DON T FORGET TO LOOK AROUND YOU DON T FORGET TO LOOK AROUND YOU PROFILO AGENZIA Maste Eventi è un agenzia di servizi dinamica ed innovativa che si propone come partner ideale nella realizzazione di soluzioni personalizzate per tutte

Dettagli

L ENERGIA PER IL MONDO CHE CAMBIA

L ENERGIA PER IL MONDO CHE CAMBIA L ENERGIA PER IL MONDO CHE CAMBIA PRESENTAZIONE BiSTUDIO Via Arona 11 47838 Riccione (RN) Tel. 0541643881 Fax 0541663476 e-mail: info@bistudio.it internet: www.bistudio.it Partita Iva Codice Fiscale Iscrizione

Dettagli

Event121 Piattaforma web & mobile per Eventi e Fiere. SEMPLICE. POTENTE. AFFIDABILE.

Event121 Piattaforma web & mobile per Eventi e Fiere. SEMPLICE. POTENTE. AFFIDABILE. Event121 Dai voce ai tuoi eventi! Event121 è una piattaforma versatile, potente e affidabile, fruibile tramite web e mobile device, progettata per eventi come fiere, expo, congressi, meeting, riunioni

Dettagli

Distretti sul web Costruiamo il futuro delle imprese italiane

Distretti sul web Costruiamo il futuro delle imprese italiane Distretti sul web Costruiamo il futuro delle imprese italiane con il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico Rilanciare il business tramite internet e information technology Fermo 15 novembre

Dettagli

COME SCEGLIERE LA TUA SOCIETA DI OUTPLACEMENT: 7 FATTORI OGGETTIVI PER FARE LA SCELTA GIUSTA

COME SCEGLIERE LA TUA SOCIETA DI OUTPLACEMENT: 7 FATTORI OGGETTIVI PER FARE LA SCELTA GIUSTA COME SCEGLIERE LA TUA SOCIETA DI OUTPLACEMENT: 7 FATTORI OGGETTIVI PER FARE LA SCELTA GIUSTA CHI SCRIVE: S&A CHANGE offre da oltre 20 anni servizi di alta qualità e personalizzati nell ambito delle Risorse

Dettagli

INNOVATIVE RETAIL L innovazione al servizio della distribuzione orientata al cliente

INNOVATIVE RETAIL L innovazione al servizio della distribuzione orientata al cliente INNOVATIVE RETAIL L innovazione al servizio della distribuzione orientata al cliente DESIGN CONOSCENZA DEL CLIENTE (Fonte Osservatorio Mobile Politecnico Milano) GEOREFERENZIAZIONE MULTICANALITà (Fonte

Dettagli

Il futuro del lavoro è arrivato. Your time, our technologies

Il futuro del lavoro è arrivato. Your time, our technologies Il futuro del lavoro è arrivato Your time, our technologies CHI SIAMO Arca24 è un azienda informatica specializzata nel settore delle risorse umane. Grazie all esperienza HR dei suoi creatori, realizza

Dettagli

Modula. Perchè ogni impresa è diversa

Modula. Perchè ogni impresa è diversa Modula Perchè ogni impresa è diversa Troveremo la risposta giusta alle vostre esigenze Indipendentemente dalla natura e dalle dimensioni della vostra attività, sicuramente c è una cosa su cui sarete d

Dettagli

Influenza e uso dei social network per il messaggio politico. alessandro scartezzini

Influenza e uso dei social network per il messaggio politico. alessandro scartezzini Influenza e uso dei social network per il messaggio politico alessandro scartezzini CHI SONO http://www.linkedin.com/pub/alessandro-scartezzini/0/393/721 alessandro@webperformance.it - Dal 2010 fondatore

Dettagli

Case history Miss Broadway

Case history Miss Broadway E giunto il momento per i brand di non preoccuparsi più dei social media, ma solo di goderne i benefici. Case history Miss Broadway Paglieri Sell System Miss Broadway http://www.missbroadway.it/ http://www.facebook.com/miss.broadway.makeup

Dettagli

Create new Connections, Improve, Grow

Create new Connections, Improve, Grow Consulting Strategy Business Requirement Investment MILANO VENTURE COMPANY Group Create new Connections, Improve, Grow We are Milano Venture Company Agenda Chi siamo I nostri servizi Servizio di Funding

Dettagli

LA COMUNICAZIONE IN GABIANO

LA COMUNICAZIONE IN GABIANO Giugno 2011 Nasce la Struttura Marketing di Gabiano. La nuova struttura ha anche l'obiettivo di elaborare un Piano di Comunicazione che oltre a favorire la generazione di contatti, possa aumentare le visibilità

Dettagli

EXPORT PROGRAM. Risk management

EXPORT PROGRAM. Risk management EXPORT PROGRAM Risk management 2 PUNTI DI FORZA Fattori distintivi dell'executive Export Program 1 TEAM DI ANALISTI ESPERTI 2 CONOSCENZA DEL MERCATO executive export program L'Executive Export Program

Dettagli

Il dipartimento IR: struttura, funzioni, interlocutori e criticità riscontrate Lo stato dell arte dal sondaggio AIR ottobre/novembre 2010

Il dipartimento IR: struttura, funzioni, interlocutori e criticità riscontrate Lo stato dell arte dal sondaggio AIR ottobre/novembre 2010 Il dipartimento IR: struttura, funzioni, interlocutori e criticità riscontrate Lo stato dell arte dal sondaggio AIR ottobre/novembre 2010 Milano, 16 dicembre 2010 1 AD OGGI Circa 240 società quotate in

Dettagli

E-learning. Struttura dei moduli formativi

E-learning. Struttura dei moduli formativi E-learning Per e-learning (o apprendimento on-line) s intende l uso delle tecnologie multimediali e di Internet per migliorare la qualità dell apprendimento facilitando l accesso alle risorse e ai servizi,

Dettagli

Come Luogo Armonico promuove la tua azienda

Come Luogo Armonico promuove la tua azienda Come Luogo Armonico promuove la tua azienda Luogo Armonico Environmental Quality Agency PER PROMUOVERE LA TUA AZIENDA Raccontiamo i principi etici sostenibili che fondano la tua filosofia di qualità ambientale,

Dettagli