VALIDAZIONE MEDIANTE CONTROLLI PAUT (PHASED ARRAY ULTRASONIC TEST) G. Amore - CONTROL SNC, Via Attilio Monti 15, Ravenna

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "VALIDAZIONE MEDIANTE CONTROLLI PAUT (PHASED ARRAY ULTRASONIC TEST) G. Amore - CONTROL SNC, Via Attilio Monti 15, 48122 Ravenna"

Transcript

1 VALIDAZIONE MEDIANTE CONTROLLI PAUT (PHASED ARRAY ULTRASONIC TEST) G. Amore - CONTROL SNC, Via Attilio Monti 15, Ravenna INTRODUZIONE Il controllo radiografico delle saldature di tubazioni era privilegiato rispetto ad altri metodi, come quello ultrasonoro, perché permetteva di avere nei film radiografici una documentazione oggettiva dei risultati del controllo. Il progresso tecnico ha consentito di superare il problema (piccoli spessori e documentazione) con un controllo ultrasonoro registrato (AUT), che offre una documentazione oggettiva come il film radiografico. Le problematiche di sicurezza e di costi del controllo radiografico di saldature sulle piattaforme off-shore trovano nell applicazione del controllo ultrasonoro registrato una soluzione ideale. Mentre in passato configurazioni di giunto diverse dal tubo-tubo erano difficilmente controllabili, oggi configurazioni quali fitting-tubo, sono controllabili in modo affidabile. Solo la configurazione tipo fitting-fitting rimane ad oggi impraticabile. Con un accurato studio ingegneristico questo problema può essere risolto eseguendo queste saldature in fase di prefabbricazione on-shore. Per quanto possibile è auspicabile impiegare l AUT anche in fase di prefabbricazione, ottenendo in questo modo dati omogenei rispetto a futuri controlli in service. Questo senza considerare le migliori prestazioni del sistema ultrasonoro nella individuazione dei difetti planari. La nostra procedura ha fissato i criteri e le modalità per le prove dimostrative in accordo all ASME B31.3 NORMAL FLUID CODE CASE qualificando il metodo per una determinata gamma di giunti saldati con procedimento GTAW+SMAW. I giunti in questione rientrano nel raggruppamento materiali ASME P NUMBER 1 5 ed hanno le seguenti dimensioni: 2 X5,54mm 2 x8,74mm Pagina 1 di 14

2 2 x11,07mm 3 x5,49mm 3 x7,62mm 4 x6,02mm Nel nostro caso abbiamo qualificato la configurazione più difficile, tubo fitting (che consente la scansione da un solo lato della saldatura) validando in questo modo anche la configurazione tubo-tubo, dove comunque si prevede un controllo da entrambi i lati della saldatura L obiettivo della qualifica è stato quello di dimostrare che tutto il sistema PAUT (PHASED ARRAY ULTRASONIC TEST) costituito da: Società di controllo Operatori qualificati Apparecchiature PHASED ARRAY (incluso sonde, zoccoli delle sonde, sistema di accoppiamento, cavi di collegamento) Procedure di taratura e di controllo Software dedicato Blocchi di validazione, taratura, equalizzazione, sia in grado di sostituire in modo pienamente soddisfacente il controllo radiografico, assicurando prestazioni uguali o superiori per quanto attiene: Precisione del metodo (individuazione, dimensionamento, verifica delle posizione, valutazione della natura delle indicazioni). TECNICA UTILIZZATA: PHASED ARRAY (PAUT) Il metodo scelto per il controllo è stato il PHASED ARRAY settoriale. Tramite una sonda costituita da 16 elementi si è in grado, variando il ritardo del segnale UT di partenza tra i vari elementi, di generare un fascio di ultrasuoni che consenta di eseguire una scansione con angoli diversi contemporaneamente (nel nostro caso si è usata una apertura angolare compresa tra 45 e 72 ). Questo permette, tramite una o più scansioni circonferenziali, il Pagina 2 di 14

3 controllo completo del giunto, operando anche da un solo lato della saldatura o, quando è accessibile, dai due lati. Il sistema è dotato di un registratore di posizione detto ENCODER (opportunamente tarato) il che consente alla strumentazione, tramite un apposito software, la rappresentazione sullo schermo dell area controllata schematicamente in sezione trasversale (S Scan). Sullo schermo vengono rappresentate le eventuali indicazioni rilevate, con un colore in funzione dell ampiezza del segnale. La strumentazione può visualizzare sullo schermo per ognuno degli angoli compresi nell intervallo della scansione, la rappresentazione con ecogramma classico detto A SCAN (quello usato comunemente nel controllo manuale) o la vista dall alto C SCAN o la sezione laterale B SCAN. I dati vengono registrati su disco (o su chiavetta USB) in forma di file modificabili. Con un computer e software dedicato, è possibile rivedere in qualsiasi momento i risultati del controllo, elaborando facilmente le immagini, così come lo è anche tramite lo strumento utilizzato per il controllo stesso. Preventivamente sui blocchi di validazione sono stati eseguiti controlli con altre tecniche CND quali la radiografia convenzionale,con conseguente digitalizzazione delle lastre, e gli UT manuali convenzionali. Questo per avere un confronto con i risultati ricavati dal controllo PAUT. PREPARAZIONE BLOCCHI DI VALIDAZIONE E DI CALIBRAZIONE La qualifica è stata eseguita su giunti tubo-curva in cui sono stati ricavati dei difetti artificiali interni ottenuti per saldatura parziale di sottili placchette di tungsteno e di difetti superficiali, interni ed esterni, su tutti i lati e al centro cordone ottenuti per elettroerosione. Per ogni spessore, diametro, p.number, configurazione di cianfrino, processo di saldatura sono stati preparati blocchi contenenti 2 difetti interni artificiali sui due lati dei cianfrini e 6 difetti superficiali (3 interni e 3 esterni) posti a bordo e a centro cordone. I difetti artificiali per collocazione e dimensioni soddisfano i criteri delle norme di riferimento; i difetti interni sono stati documentati da una completa testimonianza fotografica eseguita in fase di realizzazione e da un successivo esame radiografico. I difetti esterni sono misurabili e comunque sono stati certificati tramite rapporto dimensionale dal costruttore. Pagina 3 di 14

4 I blocchi campione di taratura (o di calibrazione) sono stati realizzati secondo codice ASME, producendo intagli in elettroerosione con dimensione in conformità al codice già citato in precedenza e sono stati tutti misurati con conseguente emissione di un rapporto dimensionale da parte del costruttore. Fig. 1- esempio blocco di validazione tubo-curva Fig. 2- posizionamento difetti sub-superficiali interni Fig. 3- posizionamento difetti superficiali interni ed esterni Pagina 4 di 14

5 Fig. 4- placchette in tungsteno Fig. 5- inizio posizionamento placchette in tungsteno Fig. 6- posizionamento definitivo placchette in tungsteno DIMENSIONI BLOCCO Fig. 7- esempio blocco di taratura (calibrazione) DIMENSIONI DIFETTI SUB-SUPERFICIALI ALTEZZA INSERTO (mm) LUNGHEZZA INSERTO(mm) 2 x5,54mm 1,5 6 2 x8,74mm 2,5 6 2 x11,07mm x5,49mm 1,5 6 3 x7,62mm x6,02mm 1,7 6 DIMENSIONI INTAGLI BLOCCHI DI TARATURA Il calcolo delle profondità e delle lunghezze e stato eseguito secondo il codice ASME V Pagina 5 di 14

6 art. 4. DIMENSIONI BLOCCO PROFONDITA INTAGLI (mm) LUNGHEZZA INTAGLI(mm) LARGHEZZA INTAGLI(mm) 2 x5,54mm 10%thk=0,55 Min 25mm Max 6mm 2 x8,74mm 10%thk=0,87 Min 25mm Max 6mm 2 x11,07mm 10%thk=1,1 Min 25mm Max 6mm 3 x5,49mm 10%thk=0,54 Min 25mm Max 6mm 3 x7,62mm 10%thk=0,76 Min 25mm Max 6mm 4 x6,02mm 10%thk=0,6 Min 25mm Max 6mm DIMENSIONI DIFETTI SUPERFICIALI INTERNI ED ESTERNI DIMENSIONI BLOCCO ALTEZZA INTAGLI (mm) LUNGHEZZA INTAGLI(mm) 2 x5,54mm 0, x8,74mm 0, x11,07mm 0, x5,49mm 0, x7,62mm 0, x6,02mm 0,52 6 Il calcolo delle altezze e delle lunghezze e stato eseguito secondo la tabella 1 del codice ASME B.31.3 CODE CASE 181. PREPARAZIONE SCANNING PLANS (PIANI DI SCANSIONE) Sono state effettuate prove preliminari di laboratorio sui campioni per verificarne la fattibilità e per ricavare dei piani di scansione che permettessero la copertura totale del volume di saldatura. Da queste prove è emersa la necessità di usare, per la completezza del controllo, almeno due scansioni a differenti distanze dall asse di saldatura. Queste distanze variano a seconda dello spessore in esame e qui di seguito è riportato un esempio di un piano di scansione relativo alla configurazione tubo-curva Ø 2 x 11.07mm : Pagina 6 di 14

7 Fig. 8- Scanning plan 2 x11.07mm Per queste prove è stata usata la seguente attrezzatura,che si è rivelata ottimale per l applicazione su tubi di piccolo diametro e spessori minimi da 5mm: Sonda PA con frequenza 7.5Mhz, 16 elementi con pitch 0.5mm; Zoccoli sagomati a seconda del diametro con angolo rifratto nominale di 60 ; Scanner Olympus Cobra encoderizzato semiautomatico; Apparecchio Phased Array Olympus Omniscan MX232:128 P/R (sufficiente anche un modulo 16:128) Fig. 9- Scanner Cobra e sonda PA per piccoli spessori Pagina 7 di 14

8 Fig. 10- Olympus Omniscan MX2 ACQUISIZIONE, REGISTRAZIONE DATI E ANALISI DEI DATI Dopo opportuna taratura del sistema sui blocchi appropriati, si è proceduto al controllo con la conseguente acquisizione e registrazione dei dati delle scansioni. Questa operazione è stata eseguita su tutti e sei i blocchi in questione utilizzando come detto in precedenza almeno 2 scansioni a differenti distanze dall asse di saldatura. Il punto di partenza delle scansioni è stato identificato con quello delle radiografie e degli UT manuali per avere la possibilità di un confronto dimensionale univoco dei risultati( posizionamento rispetto alla partenza, lunghezze indicazioni e spostamento delle indicazioni rispetto alla asse di saldatura). L analisi dei dati è stata eseguita tramite software Tomoview 2.9 analizzando contemporaneamente tutte le rappresentazioni che il Phased Array può ottenere : A-scan; B-scan; C-scan; S-scan. Pagina 8 di 14

9 Fig. 11- Rappresentazione Tomoview A-B-C-S scan Fig. 12- Rappresentazione Tomoview A-B-C-S scan difetto interno lato curva Pagina 9 di 14

10 Fig. 13- Rappresentazione Tomoview A-B-C-S scan difetto interno lato tubo Fig. 14- Rappresentazione Tomoview A-B-C-S scan intaglio sup. interno lato tubo Pagina 10 di 14

11 Fig. 15- Rappresentazione Tomoview A-B-C-S scan intaglio sup. interno lato curva Fig. 16- Rappresentazione Tomoview A-B-C-S scan intaglio sup. esterno lato tubo Pagina 11 di 14

12 Fig. 17- Rappresentazione Tomoview A-B-C-S scan intaglio sup. esterno lato curva Fig. 17- Immagine radiografica difetto interno lato curva Pagina 12 di 14

13 Fig. 18- Immagine radiografica difetto interno lato tubo CONCLUSIONI Queste prove hanno evidenziato la validità della tecnica PAUT applicata a diametri e spessori dove storicamente si è sempre proceduto, nell ambito dei CND, con la tecnica radiografica. In particolare si è potuto constatare l affidabilità e l accuratezza nel dimensionamento delle indicazioni con particolare attenzione alla loro altezza, infatti sono stati dimensionati intagli superficiali con altezze pari a 0.5mm. Riguardo ai difetti interni lato tubo sono stati rilevati senza particolari problemi, essendo posizionati favorevolmente alla direzione del fascio ultrasonoro incidente con ampiezze anche al di sopra del 100% della curva dac di riferimento. Mentre i difetti interni lato curva essendo posizionati in modo poco favorevole al fascio incidente sono stati rilevati con la tecnica della diffrazione degli apici (vedi fig. 12), che permette il dimensionamento dell altezza pur avendo una eco di risposta rispetto alla curva dac di riferimento intorno al 20 30% (quindi basso), comunque sopra al livello di valutazione che impone il codice ASME applicato. In conclusione si ritiene che la tecnica applicata sia affidabile nell identificazione e nel dimensionamento dei difetti e che abbia un impatto positivo e migliorativo rispetto alla tecnica radiografica soprattutto in regime di produzione, facendo diminuire drasticamente i tempi del controllo stesso. Pagina 13 di 14

14 Bibliografia 1. ASME 2010, ASME B31.3 Code Case 181 Use of Alternative Ultrasonic Examination Acceptance Criteria in ASME B31.3, August 29, ASME Section V Article 4, Ultrasonic Examination Methods for Welds, American Society of Mechanical Engineers, 2010 Edition 3. Introduction to Phased Array Ultrasonic Technology Applications Olympus 2007 Edition Pagina 14 di 14

Funzioni di base del rilevatore di difetti universale GEKKO

Funzioni di base del rilevatore di difetti universale GEKKO GEKKO Descrizione Prodotto Rilevatore di difetti ad ultrasuoni portatile con tecnologia Phased Array, TOFD e tecniche di ispezione con Ultrasuoni convenzionali. Funzioni di base del rilevatore di difetti

Dettagli

Autori: Federico BACCARINI (Fincantieri SE/QTA), Marco GRIMOLDI (CASONI S.r.L.)

Autori: Federico BACCARINI (Fincantieri SE/QTA), Marco GRIMOLDI (CASONI S.r.L.) GENOVA SESTRI, 03/12/13 Autori: Federico BACCARINI (Fincantieri SE/QTA), Marco GRIMOLDI (CASONI S.r.L.) Dimostrazione impiego di apparecchiatura UT Phased Array su pezzi campione di Pannel Line Partecipanti:

Dettagli

REGISTRAZIONE ED ARCHIVIAZIONE DEI CONTROLLI ULTRASONORI MEDIANTE STRUMENTI INNOVATIVI PER LA DIAGNOSTICA INDUSTRIALE. C. Gilardoni e Collaboratori

REGISTRAZIONE ED ARCHIVIAZIONE DEI CONTROLLI ULTRASONORI MEDIANTE STRUMENTI INNOVATIVI PER LA DIAGNOSTICA INDUSTRIALE. C. Gilardoni e Collaboratori REGISTRAZIONE ED ARCHIVIAZIONE DEI CONTROLLI ULTRASONORI MEDIANTE STRUMENTI INNOVATIVI PER LA DIAGNOSTICA INDUSTRIALE C. Gilardoni e Collaboratori Tematica di appartenenza: Tecniche innovative nel controllo

Dettagli

USM Vision 1.2 Una soluzione completa di controllo delle saldature per aumentare la produttività nella fabbricazione di nuove tubature

USM Vision 1.2 Una soluzione completa di controllo delle saldature per aumentare la produttività nella fabbricazione di nuove tubature GE Measurement & Control NEW USM Vision 1.2 Una soluzione completa di controllo delle saldature per aumentare la produttività nella fabbricazione di nuove tubature 16/128 16/128 16/128 Scansione Parallela

Dettagli

CONTROLLO MANUALE DELLE SALDATURE

CONTROLLO MANUALE DELLE SALDATURE CONTROLLO MANUALE DELLE SALDATURE NOTE 1/12 Annotazioni Le informazioni riportate in questo documento sono suscettibili di cambiamenti senza preavviso. GILARDONI S.p.A. NON FORNISCE NESSUNA GARANZIA RIGUARDO

Dettagli

Controlli Non. Distruttivi Ultrasuoni. (Non Destructive Testing) MaGyc Innovation in Engineering GPTI. Gruppo Professionale Tecnica / Industria

Controlli Non. Distruttivi Ultrasuoni. (Non Destructive Testing) MaGyc Innovation in Engineering GPTI. Gruppo Professionale Tecnica / Industria Controlli Non Distruttivi Ultrasuoni (Non Destructive Testing) sia GPTI Gruppo Professionale Tecnica / Industria MaGyc Innovation in Engineering Ultrasuoni Teoria Ultrasuoni Suono la cui frequenza è al

Dettagli

TECMA S.r.l. 20133 MILANO VIA A. MILESI, 5-7

TECMA S.r.l. 20133 MILANO VIA A. MILESI, 5-7 Panoramica sulla Applicazione della tecnica del Pig intelligente per il Controllo di Integrità di Oleodotti e Gasdotti Andrea Bologna, Tecma Srl Introduzione L ispezione interna con pig intelligente è

Dettagli

Rapidamente al grado esatto Tarature di temperatura con strumenti portatili: una soluzione ideale per il risparmio dei costi

Rapidamente al grado esatto Tarature di temperatura con strumenti portatili: una soluzione ideale per il risparmio dei costi Rapidamente al grado esatto Tarature di temperatura con strumenti portatili: una soluzione ideale per il risparmio dei costi Gli strumenti per la misura di temperatura negli impianti industriali sono soggetti

Dettagli

Presentazione. Posizione e copertura

Presentazione. Posizione e copertura Carta dei servizi Presentazione GUBIMEC S.r.l. nasce nel 2012 come frutto di un attenta analisi del mercato e delle esigenze dell industria nazionale. L azienda cresce costantemente anche grazie alla sempre

Dettagli

VERIFICA DELLA QUALITÀ DI SALDATURE AD INDUZIONE SU PROVINI DI COMPOSITO TERMOPLASTICO TRAMITE C-SCAN

VERIFICA DELLA QUALITÀ DI SALDATURE AD INDUZIONE SU PROVINI DI COMPOSITO TERMOPLASTICO TRAMITE C-SCAN VERIFICA DELLA QUALITÀ DI SALDATURE AD INDUZIONE SU PROVINI DI COMPOSITO TERMOPLASTICO TRAMITE C-SCAN G. Elmo ENEA C.R. Brindisi - SS 7 km 706-72100 Brindisi - Italy tel. +39 0831 201 414 PAROLE CHIAVE:

Dettagli

Corsi Multimediali su: Controlli Non Distruttivi Metallurgia e Corrosione

Corsi Multimediali su: Controlli Non Distruttivi Metallurgia e Corrosione Corsi Multimediali su: Controlli Non Distruttivi Metallurgia e Corrosione UT RT MT PT ET VT PA - TOFD ME - CO INDICE CORSI INDICE CORSI... 1 CORSI MULTIMEDIALI... 2 CARATTERISTICHE DEI CORSI... 4 UT -

Dettagli

S.Nardi 1 ; P.B. Finazzi 2. 1. DIMART SRL. 2. Atlas Services

S.Nardi 1 ; P.B. Finazzi 2. 1. DIMART SRL. 2. Atlas Services MISURE DI QUALITA DEI FASCI E DELLA DIMENSIONE DELLA MACCHIA FOCALE IN FASCI DI FOTONI AD ALTA ENERGIA PRODOTTI DA ACCELERATORI LINEARI PER RADIOGRAFIE INDUSTRIALI S.Nardi 1 ; P.B. Finazzi 2. 1. DIMART

Dettagli

PhoeniX. Macchina per il controllo dimensionale e dei difetti superficiali

PhoeniX. Macchina per il controllo dimensionale e dei difetti superficiali PhoeniX Macchina per il controllo dimensionale e dei difetti superficiali PhoeniX Macchina per il controllo dimensionale e dei difetti superficiali Phoenix è l ultima evoluzione della macchina d ispezione

Dettagli

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2.1 Principio del processo La saldatura a resistenza a pressione si fonda sulla produzione di una giunzione intima, per effetto dell energia termica e meccanica. L energia

Dettagli

Operatore TIG automatica (orbitale)

Operatore TIG automatica (orbitale) Operatore TIG automatica (orbitale) GTAW(TIG) MANUALE E ORBITALE Parametri che influenzano la saldatura TIG TUNGSTEN INERT GAS, ovvero saldatura con elettrodo di tungsteno in atmosfera di gas inerte Diametro

Dettagli

14. Controlli non distruttivi

14. Controlli non distruttivi 14.1. Generalità 14. Controlli non distruttivi La moderna progettazione meccanica, basata sempre più sull uso di accurati codici di calcolo e su una accurata conoscenza delle caratteristiche del materiale

Dettagli

Introduzione alle tecniche NDT per il collaudo e il controllo qualità in produzione

Introduzione alle tecniche NDT per il collaudo e il controllo qualità in produzione Introduzione alle tecniche NDT per il collaudo e il controllo qualità in produzione Marco Tatti Managing Director, MaGyc XXXII Congresso Nazionale di Fonderia Brescia, 21-22 Novembre 2014 Overview Test

Dettagli

SqueezeX. Macchina per il controllo dimensionale e dei difetti superficiali

SqueezeX. Macchina per il controllo dimensionale e dei difetti superficiali SqueezeX Macchina per il controllo dimensionale e dei difetti superficiali SqueezeX Macchina per il controllo dimensionale e dei difetti superficiali SQUEEZEX è una macchina d ispezione visiva per il

Dettagli

Reflex UBM Ultrabiomicroscopio

Reflex UBM Ultrabiomicroscopio Reflex UBM Ultrabiomicroscopio Il Reflex UBM è uno strumento ecografico ad alta frequenza per la diagnosi del segmento anteriore (ultrabiomicroscopio) al quale è possibile associare un sistema di diagnosi

Dettagli

UN NUOVO METODO NON INTRUSIVO PER IL CONTROLLO DELLA CORROSIONE IN LINEA

UN NUOVO METODO NON INTRUSIVO PER IL CONTROLLO DELLA CORROSIONE IN LINEA UN NUOVO METODO NON INTRUSIVO PER IL CONTROLLO DELLA CORROSIONE IN LINEA F. Vullo GE Measurement & Control Solutions, Via Cardano 2, 20864 Agrate Brianza (MB) Tel: +39 0396561403 Cell: +39 3494694165 Fax:

Dettagli

Il nuovo sistema di bicchiere iniettato in linea sul tubo PoliCor è:

Il nuovo sistema di bicchiere iniettato in linea sul tubo PoliCor è: Il nuovo sistema di bicchiere iniettato in linea sul tubo PoliCor è: + innovativo perché: il profilo di ancoraggio del bicchiere iniettato è stato appositamente concepito in modo da ottenere la sezione

Dettagli

Misurazione della portata, rumorosità e lay-out impiantistico degli impianti di aspirazione

Misurazione della portata, rumorosità e lay-out impiantistico degli impianti di aspirazione ALLEGATO 6 Agenzia Regionale per la Protezione dell Ambiente della Lombardia -------------------------------- Documento d inquadramento per le cappe chimiche nei Dipartimenti Provinciali dell ARPA Lombardia.

Dettagli

REGOLAMENTI PER LA CLASSIFICAZIONE

REGOLAMENTI PER LA CLASSIFICAZIONE REGOLAMENTI PER LA CLASSIFICAZIONE DELLE NAVI Parte D Materiali e Saldature Capitoli 1 2 3 4 5 Capitolo 1 Capitolo 2 Capitolo 3 Capitolo 4 Capitolo 5 REQUISITI GENERALI PRODOTTI IN ACCIAIO E GHISA MATERIALI

Dettagli

Rientrano in questa categoria i seguenti metodi: - Pile Echo Test o Low Strain Test. - Ammettenza meccanica

Rientrano in questa categoria i seguenti metodi: - Pile Echo Test o Low Strain Test. - Ammettenza meccanica Prove dinamiche e metodi sonici per la determinazione della capacità portante e la verifica in sito dell integrità del materiale costitutivo di diaframmi in c.a. La descrizione seguente dettaglia sulle

Dettagli

CONTROLLO AD ULTRASUONI DI SALDATURE A PUNTI NEL SETTORE AUTOMOTIVE: DALLA TEORIA ALL ESPERIENZA IN CAMPO.

CONTROLLO AD ULTRASUONI DI SALDATURE A PUNTI NEL SETTORE AUTOMOTIVE: DALLA TEORIA ALL ESPERIENZA IN CAMPO. CONTROLLO AD ULTRASUONI DI SALDATURE A PUNTI NEL SETTORE AUTOMOTIVE: DALLA TEORIA ALL ESPERIENZA IN CAMPO. D. Bisi M. Pomo D. Bisi Fiat Group Automobiles S.p.A. - E. & D. Materials Engineering Physical

Dettagli

Misure di temperatura nei processi biotecnologici

Misure di temperatura nei processi biotecnologici Misure di temperatura nei processi biotecnologici L industria chimica sta mostrando una tendenza verso la fabbricazione di elementi chimici di base tramite processi biotecnologici. Questi elementi sono

Dettagli

.eu 316/316 L LDX 2101 1.4016 1.4301 1.4307 1.4401

.eu 316/316 L LDX 2101 1.4016 1.4301 1.4307 1.4401 .eu 316/316 L LDX 2101 1.4016 1.4301 1.4307 1.4401 Profili ad H MÍN 30 x.50 x 1.000 mm MÁX 400 x 1.000 x 15.000 mm Grosores de material Anima 3 30 mm Ala 3 60 mm Lavorazioni meccaniche 3D Acciaio al carbonio

Dettagli

SLIMINNOVATION SLIMINNOVATION S CHEDA TECNICA 2 11 SISTEMA CON MASSETTO PER IMPIANTI CIVILI (COSTRUZIONI UMIDE) IMPIANTI CIVILI

SLIMINNOVATION SLIMINNOVATION S CHEDA TECNICA 2 11 SISTEMA CON MASSETTO PER IMPIANTI CIVILI (COSTRUZIONI UMIDE) IMPIANTI CIVILI IMPIANTI DI DI RISCALDAMENTO E E RAFFRESCAMENTO RADIANTE S CHEDA TECNICA 2 11 IMPIANTI CIVILI SLIMINNOVATION SPECIALE RISTRUTTURAZIONI SISTEMA CON MASSETTO a basso spessore PER IMPIANTI CIVILI (COSTRUZIONI

Dettagli

ISPEZIONE CON RADIOGRAFIA DIGITALE AD ALTA RISOLUZIONE SU SALDATURE DI TUBAZIONI DI BASSO SPESSORE

ISPEZIONE CON RADIOGRAFIA DIGITALE AD ALTA RISOLUZIONE SU SALDATURE DI TUBAZIONI DI BASSO SPESSORE ISPEZIONE CON RADIOGRAFIA DIGITALE AD ALTA RISOLUZIONE SU SALDATURE DI TUBAZIONI DI BASSO SPESSORE M. Lorenzatto 1), A. Sgammato 2) 1) 2) AleniaAermacchi - Strada Privata (Aeroporto Caselle), 10077 S.

Dettagli

Scansione In-lab di NobelProcera Implant Bar Overdenture

Scansione In-lab di NobelProcera Implant Bar Overdenture Scansione In-lab di NobelProcera Implant Bar Overdenture Guida rapida versione 2 NobelProcera introduce una nuova ed efficiente funzionalità: la scansione In-lab delle barre per overdenture. Grazie a questa

Dettagli

L azienda FAE in breve. La missione

L azienda FAE in breve. La missione L azienda FAE in breve Fae nasce nel 1976 da un iniziativa di Agostino Farruggia che aveva già maturato una decennale esperienza in aziende multinazionali europee nel settore dei componenti elettromeccanici

Dettagli

INDICE I PARTE I... 3 II PARTE II... 7

INDICE I PARTE I... 3 II PARTE II... 7 2 di 19 INDICE I PARTE I... 3 I.1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE... 3 I.2 DOCUMENTAZIONE CORRELATA... 4 I.3 DEFINIZIONI E ABBREVIAZIONI... 5 II PARTE II... 7 II.1 GENERALITÁ... 7 II.2 GESTIONE DELLA FORNITURA...

Dettagli

Il ruolo di sorveglianza in saldatura del Direttore Lavori nei cantieri edili

Il ruolo di sorveglianza in saldatura del Direttore Lavori nei cantieri edili 75 Convegno ATE - ASSOCIAZIONE TECNOLOGI PER L EDILIZIA: Il ruolo di sorveglianza in saldatura del Direttore Lavori nei cantieri edili Materiale a cura di: DOTT. ING. CARMELO CATALANO (AREA SALDATURA AQM:

Dettagli

Valvole di sicurezza per il Clean - Service. Serie 48x: la sterilità per il chimico-farmaceutico e l alimentare

Valvole di sicurezza per il Clean - Service. Serie 48x: la sterilità per il chimico-farmaceutico e l alimentare Valvole di sicurezza per il Clean - Service Serie 48x: la sterilità per il chimico-farmaceutico e l alimentare 48x: Il nuovo standard per le Applicazioni Sanitary Spirax-Sarco e Leser, con la loro tecnologia

Dettagli

Termoresistenza per misure superficiali Modello TR50

Termoresistenza per misure superficiali Modello TR50 Misura di temperatura elettrica Termoresistenza per misure superficiali Modello TR50 Scheda tecnica WIKA TE 60.50 per ulteriori omologazioni vedi pagina 9 Applicazioni Per la misura di temperature di superficiali

Dettagli

Prove Non Distruttive e sicurezza delle strutture

Prove Non Distruttive e sicurezza delle strutture Prove Non Distruttive e sicurezza delle strutture Metodi per la ricerca ed individuazione dei difetti nelle costruzioni e nelle macchine A cura di Paolo De Pasqual 1 Sommario Introduzione Strutture saldate

Dettagli

2.5.3 PROVA ULTRASONICA PROVA ULTRASONICA

2.5.3 PROVA ULTRASONICA PROVA ULTRASONICA Pag. 1 di 1 PROVA ULTRASONICA 1. Descrizione e scopo della prova. Le cosiddette prove ad ultrasuoni di "trasparenza" si eseguono nell'ambito dei controlli non distruttivi per la determinazione delle caratteristiche

Dettagli

SERVICE. Service HEIDENHAIN: puoi contare su di noi! HEIDENHAIN Service Exchange. Tool diagnostici per sistemi di misura HEIDENHAIN

SERVICE. Service HEIDENHAIN: puoi contare su di noi! HEIDENHAIN Service Exchange. Tool diagnostici per sistemi di misura HEIDENHAIN SERVICE HEIDENHAIN Service News! Service HEIDENHAIN: puoi contare su di noi! HEIDENHAIN Service Exchange Tool diagnostici per sistemi di misura HEIDENHAIN Calibrazione dei Vostri strumenti Filo diretto

Dettagli

UNI EN ISO 3834. Requisiti di qualità per la saldatura per fusione dei materiali metallici. info@marcelomartorelli.mobi

UNI EN ISO 3834. Requisiti di qualità per la saldatura per fusione dei materiali metallici. info@marcelomartorelli.mobi UNI EN ISO 3834 Requisiti di qualità per la saldatura per fusione dei materiali metallici Introduzione alle norme UNI EN ISO 3834:2006 Perché considerare la UNI EN ISO 3834:2006 nella propria azienda?

Dettagli

Sistema di diagnosi CAR TEST

Sistema di diagnosi CAR TEST Data: 30/09/09 1 di 7 Sistema di diagnosi CAR TEST Il sistema di diagnosi CAR TEST venne convenientemente utilizzato per: - verificare che la scocca di un veicolo sia dimensionalmente conforme ai disegni

Dettagli

Accuratezza di uno strumento

Accuratezza di uno strumento Accuratezza di uno strumento Come abbiamo già accennato la volta scora, il risultato della misurazione di una grandezza fisica, qualsiasi sia lo strumento utilizzato, non è mai un valore numerico X univocamente

Dettagli

Influenza dei difetti superficiali sulla risposta in frequenza su pali di fondazione

Influenza dei difetti superficiali sulla risposta in frequenza su pali di fondazione Influenza dei difetti superficiali sulla risposta in frequenza su pali di fondazione E. Lo Giudice 1, G. Navarra 2, R. Suppo 3 1 Direttore del Laboratorio DISMAT s.r.l., C.daAndolina, S.S. 122 km 28 92024

Dettagli

Trasmettitore di livello ad ultrasuoni

Trasmettitore di livello ad ultrasuoni Trasmettitore di livello ad ultrasuoni 825A105N Dati tecnici Materiale della custodia: PC o Al / PP o PVDF parte bagnata Installazione meccanica: Grado di protezione: IP67 Connessione elettrica: Morsettiere

Dettagli

1. PROGETTAZIONE E SVILUPPO

1. PROGETTAZIONE E SVILUPPO [Digitare il testo] 1. PROGETTAZIONE E SVILUPPO L AUREKAP SRL si occupa della progettazione e sviluppo del disegno con 4 persone qualificate che utilizzano i sistemi di progettazione più evoluti sul mercato

Dettagli

La nostra filosofia al tuo servizio

La nostra filosofia al tuo servizio CPC Inox: dal 1976 una leadership inossidabile La nostra filosofia al tuo servizio CPC Inox oggi è azienda leader nella lavorazione dell acciaio inossidabile su scala nazionale ed internazionale, con tre

Dettagli

Camar Elettronica s.r.l. Via Mulini Esterna n. 18 41012 CARPI (Modena) ITALY

Camar Elettronica s.r.l. Via Mulini Esterna n. 18 41012 CARPI (Modena) ITALY 8 LOG-HT Datalogger con 8 ingressi in termocoppia per ambienti ad alta temperatura Datalogger con 8 ingressi in termocoppia. Elettronica progettata per resistere fino a 120 C senza necessità di barriera

Dettagli

SENSORI DI MISURA. Elevata precisione nel controllo della qualità

SENSORI DI MISURA. Elevata precisione nel controllo della qualità SENSORI DI MISURA Elevata precisione nel controllo della qualità 2 SENSORI DI MISURA Grandi prestazioni in ogni tipo di misura SPOSTAMENTO/DISTANZA Il calcolo preciso delle distanze può essere effettuato

Dettagli

CS 7600. il 1 sistema intelligente di imaging con lastre ai fosfori al mondo

CS 7600. il 1 sistema intelligente di imaging con lastre ai fosfori al mondo CS 7600 il 1 sistema intelligente di imaging con lastre ai fosfori al mondo I benefici di un sistema realmente automatizzato e di un flusso di lavoro sicuro Il CS 7600 di Carestream Dental definisce un

Dettagli

Programma di addestramento raccomandato per l esame di Termografia di 2 livello secondo EN 473

Programma di addestramento raccomandato per l esame di Termografia di 2 livello secondo EN 473 Programma di addestramento raccomandato per l esame di Termografia di 2 livello secondo EN 473 Parte 1 a - Concetti di base 1.0.0 - Natura del calore 1.1.0 - misura del calore: - strumentazione - scale

Dettagli

Report di misura di attenuazione radio. Palizzata planare realizzata con elementi tubolari in vetroresina di fornitura ATP srl

Report di misura di attenuazione radio. Palizzata planare realizzata con elementi tubolari in vetroresina di fornitura ATP srl Report di misura di attenuazione radio Dispositivo in esame: Palizzata planare realizzata con elementi tubolari in vetroresina di fornitura ATP srl Committente: Prove eseguite da: ATP Srl CLAMPCO Sistemi

Dettagli

L osservatorio del Monte Baldo, dispone tra le altre strumentazioni di uno spettroscopio DSS7 Sbig, utilizzato sia a scopi di ricerca che didattci.

L osservatorio del Monte Baldo, dispone tra le altre strumentazioni di uno spettroscopio DSS7 Sbig, utilizzato sia a scopi di ricerca che didattci. Il DSS7 Lo spettroscopio dell Osservatorio Monte Baldo A.Gelodi L osservatorio del Monte Baldo, dispone tra le altre strumentazioni di uno spettroscopio DSS7 Sbig, utilizzato sia a scopi di ricerca che

Dettagli

ALLEGATO II Dispositivi di attacco

ALLEGATO II Dispositivi di attacco ALLEGATO II Dispositivi di attacco. : il testo compreso fra i precedenti simboli si riferisce all aggiornamento di Maggio 2011 Nel presente allegato sono riportate le possibili conformazioni dei dispositivi

Dettagli

ECONORMA S.a.s. Compatto, innovativo ed economico SOFTWARE

ECONORMA S.a.s. Compatto, innovativo ed economico SOFTWARE FT-90/USB Compatto, innovativo ed economico TEMPERATURA - UMIDITA RELATIVA % CARATTERISTICHE TECNICHE Numero di matricola: univoco con descrizione della missione. Memoria dati: 245.000 letture. Delay Timer:

Dettagli

A.S.P.- AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE- COSENZA- Presidi Ospedalieri Castrovillari Unità Operativa Complessa di Diagnostica per Immagini

A.S.P.- AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE- COSENZA- Presidi Ospedalieri Castrovillari Unità Operativa Complessa di Diagnostica per Immagini A.S.P.- AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE- COSENZA- Presidi Ospedalieri Castrovillari Unità Operativa Complessa di Diagnostica per Immagini FISICA DEGLI ULTRASUONI ed ARTEFATTI L. Perretti- F. Calliada Cosa

Dettagli

Principi generali di normativa per il Disegno Tecnico e introduzione alle Proiezioni Ortogonali

Principi generali di normativa per il Disegno Tecnico e introduzione alle Proiezioni Ortogonali UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Facoltà di Ingegneria A.A. 2009/10 Corso di Disegno Tecnico Industriale per i Corsi di Laurea triennale in Ingegneria Meccanica e in Ingegneria dell Energia Docente: Gianmaria

Dettagli

Lubrificazione automatica per piastre e lamierati

Lubrificazione automatica per piastre e lamierati Lubrificazione automatica per piastre e lamierati Lubrificazione settoriale a spruzzo Sistemi speciali per settore auto Progettazione Costruzione Avviamento Full Service La tecnologia microjet Singolo

Dettagli

SCELTA DEL TIPO DI FRESA

SCELTA DEL TIPO DI FRESA LAVORAZIONE CON FRESE A CANDELA SCELTA DEL TIPO DI FRESA La scelta del tipo di fresa a candela dipende dal grado di tolleranza e finitura superficiale richiesti. Utilizzare una fresa riaffilabile per applicazioni

Dettagli

La nostra filosofia al vostro servizio

La nostra filosofia al vostro servizio CPC Inox: dal 1976 una leadership inossidabile La nostra filosofia al vostro servizio CPC Inox oggi è azienda leader nella lavorazione dell acciaio inossidabile su scala nazionale ed internazionale, con

Dettagli

made in Germany da Schick. Alta tecnologia e design per i modelli professionali.

made in Germany da Schick. Alta tecnologia e design per i modelli professionali. made in Germany da Schick. Alta tecnologia e design per i modelli professionali. Nuove soluzioni per design e tecnica Con la serie G-Concept, la Schick Dental offre delle apparecchiature per la confezione

Dettagli

MISURE DIMENSIONALI MISURE DIMENSIONALI: - Sistemi a contatto. - Sistemi senza contatto.

MISURE DIMENSIONALI MISURE DIMENSIONALI: - Sistemi a contatto. - Sistemi senza contatto. MISURE DIMENSIONALI Modello: tubo cilindrico misurato con forcelle del calibro caratterizzate da superfici piane e parallele fra loro. MISURE DIMENSIONALI: D Diametro del tubo misurato con calibro. Ripetendo

Dettagli

Lo schema a blocchi di uno spettrofotometro

Lo schema a blocchi di uno spettrofotometro Prof.ssa Grazia Maria La Torre è il seguente: Lo schema a blocchi di uno spettrofotometro SORGENTE SISTEMA DISPERSIVO CELLA PORTACAMPIONI RIVELATORE REGISTRATORE LA SORGENTE delle radiazioni elettromagnetiche

Dettagli

TABELLA DELLE TOLLERANZE DI LAVORAZIONE

TABELLA DELLE TOLLERANZE DI LAVORAZIONE TABELLA DELLE TOLLERANZE DI LAVORAZIONE Collegio dei Periti Industriali della Provincia di Como / Collegio dei Geometri della Provincia di Como / Ordine degli Architetti della Provincia di Como / Ordine

Dettagli

Nuove applicazioni del software di simulazione CIVA per i Controlli Non Distruttivi

Nuove applicazioni del software di simulazione CIVA per i Controlli Non Distruttivi Nuove applicazioni del software di simulazione CIVA per i Controlli Non Distruttivi Déborah ELBAZ, Fabrice FOUCHER, Roman FERNANDEZ EXTENDE, 15 Avenue Emile Baudot, Le Bergson, 91300 MASSY, France contact@extende.com,

Dettagli

I L A M I N A T I I N V E T R O R E S I N A

I L A M I N A T I I N V E T R O R E S I N A I L A M I N A T I I N V E T R O R E S I N A Brianza Plastica, da oltre quarant anni, progetta e realizza esclusivamente prodotti per la copertura e il termoisolamento di edifici residenziali ed industriali.

Dettagli

STUDIO AFM DI FILM MICROMETRICI DI WO 3

STUDIO AFM DI FILM MICROMETRICI DI WO 3 A L L E G A TO 4 1 STUDIO AFM DI FILM MICROMETRICI DI WO 3 Introduzione Il triossido di tungsteno (WO 3 ) presenta caratteristiche di conduzione peculiari, perché associa ad una discreta conducibilità

Dettagli

Termoresistenza con attacco flangiato Modello TR10-F, con pozzetto ricavato da tubo modello TW40

Termoresistenza con attacco flangiato Modello TR10-F, con pozzetto ricavato da tubo modello TW40 Misura di temperatura elettrica Termoresistenza con attacco flangiato Modello TR10-F, con pozzetto ricavato da tubo modello TW40 Scheda tecnica WIKA TE 60.06 NAMUR per ulteriori omologazioni vedi pagina

Dettagli

Sensori, trasduttori e trasmettitori: Evoluzioni e tendenze

Sensori, trasduttori e trasmettitori: Evoluzioni e tendenze Piero G. Squizzato Sensori, trasduttori e trasmettitori: Evoluzioni e tendenze Nell automazione l elemento fondamentale è una precisa e affidabile misura delle variabili fisiche e chimiche, identificanti

Dettagli

IL RILIEVO TOPOGRAFICO CON LASER SCANNER

IL RILIEVO TOPOGRAFICO CON LASER SCANNER IL RILIEVO TOPOGRAFICO CON LASER SCANNER fb.m. s.r.l. 1 Il continuo sviluppo della tecnica di rilievo e la ricerca continua del miglior risultato ore-lavoro, ha prodotto la strumentazione per il rilievo

Dettagli

APP. Rilievo radiatori Manuale d uso per dispositivi ios

APP. Rilievo radiatori Manuale d uso per dispositivi ios APP Rilievo radiatori Manuale d uso per dispositivi ios MANUALE D'USO APP Rilievo radiatori - Versione 1 Revisione 05/2015 Ogni riferimento a società, nomi, dati ed indirizzi utilizzati nelle riproduzioni

Dettagli

Workshop droni e tecnologie innovative Alex Fabbro At-To drones S.r.l.

Workshop droni e tecnologie innovative Alex Fabbro At-To drones S.r.l. Workshop droni e tecnologie innovative Alex Fabbro At-To drones S.r.l. Aerofotogrammetria Dettagli costruttivi Aerofotogrammetria con SAPR Introduzione Al-To Drones Srl 2 Introduzione Lunghezza focale

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTÀ DI INGEGNERIA Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica METODI AD ULTRASUONI E CORRENTI INDOTTE PER IL RILEVAMENTO NON DISTRUTTIVO DI DIFETTI IN STRUTTURE METALLICHE

Dettagli

INFORMAZIONI SUL PRODOTTO. m&h PRESETTING LASER Misurare sulle macchine utensili rapido e preciso

INFORMAZIONI SUL PRODOTTO. m&h PRESETTING LASER Misurare sulle macchine utensili rapido e preciso INFORMAZIONI SUL PRODOTTO m&h PRESETTING LASER Misurare sulle macchine utensili rapido e preciso m&h PRESETTING LASER... Applicazioni e programmi di misura Una qualità della produzione costante richiede

Dettagli

Al interno del sito www.nivus.comi inserire la password

Al interno del sito www.nivus.comi inserire la password SERIE NIVUCHANNEL MISURATORE DI PORTATA AD ULTRASUONI A TEMPO DI TRANSITO E CORRELAZIONE INCROCIATA CANALI APERTI Il nuovo NivuChannel è un sistema fisso ad ultrasuoni, per la misura della portata, memorizzazione

Dettagli

P ARAMETRI FISICI, CHIMICI E CHIMICO-FISICI

P ARAMETRI FISICI, CHIMICI E CHIMICO-FISICI 2020. Colore Il colore di un acqua è dovuto alla presenza di ioni metallici (ferro, manganese, rame), sostanze organiche (acidi umici e fulvici) e scarichi industriali. Il colore di un acqua si riferisce

Dettagli

MANUALE D USO E MANUTENZIONE

MANUALE D USO E MANUTENZIONE MANUALE D USO E MANUTENZIONE CENTRALINE DI DOSAGGIO DA 1000T È UN ASSOCIATO DAV TECH SAS Via S. Pio X 6/a 36077 Altavilla Vicentina (VI) - ITALIA Tel. 0039 0444 574510 Fax 0039 0444 574324 davtech@davtech.it

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

Cuscinetti radio-assiali con sistema integrato di misurazione. Avvio e diagnosi MON 18

Cuscinetti radio-assiali con sistema integrato di misurazione. Avvio e diagnosi MON 18 Cuscinetti radio-assiali con sistema integrato di misurazione Avvio e diagnosi MON 18 Questa pubblicazione è stata redatta con la massima attenzione, i dati in essa contenuti sono stati controllati accuratamente.

Dettagli

Metrologia Tridimensionale a Raggi X

Metrologia Tridimensionale a Raggi X Tomografia a raggi X: l indagine 3D non distruttiva per componenti in carbonio strutturali La MeTriX 3D si pone come partner d avanguardia per tutti i servizi di metrologia e controllo qualità ad alto

Dettagli

Applicazioni e considerazioni conclusive

Applicazioni e considerazioni conclusive Applicazioni e considerazioni conclusive 8.1 La telecamera tridimensionale Il sistema di scansione a luce debolmente strutturata permette di scandire un oggetto e di ricavarne un immagine tridimensionale

Dettagli

MISURAZIONI E MISURE

MISURAZIONI E MISURE MISURAZIONI E MISURE Nel momento in cui studiamo una proprietà di un corpo materiale, vediamo se questa risponde in modo positivo o negativo alla nostra considerazione. Possiamo includerlo o escluderlo

Dettagli

MMSC3 Sistema di calibrazione per guida robot bidimensionale e tridimensionale basato su visione artificiale

MMSC3 Sistema di calibrazione per guida robot bidimensionale e tridimensionale basato su visione artificiale Atti del V Congresso Metrologia & Qualità (Marzo 2007) MMSC3 Sistema di calibrazione per guida robot bidimensionale e tridimensionale basato su visione artificiale M. GALIMBERTI (1), R.SALA (2), N.CAPELLI

Dettagli

Sistemi di rilevamento Hilti Ferroscan PS 250 X-Scan PS 1000. La visione completa. Hilti. Passione. Performance.

Sistemi di rilevamento Hilti Ferroscan PS 250 X-Scan PS 1000. La visione completa. Hilti. Passione. Performance. Sistemi di rilevamento Hilti La visione completa. Hilti. Passione. Performance. Armature visibili e sotto controllo. Verifica delle armature per collaudi di fabbricati, variazione della destinazione d

Dettagli

QUESTIONARIO TECNICO DITTA PRODUTTRICE: MODELLO OFFERTO

QUESTIONARIO TECNICO DITTA PRODUTTRICE: MODELLO OFFERTO QUESTIONARIO TECNICO DITTA PRODUTTRICE: MODELLO OFFERTO 1 GANTRY Diametro del tunnel Angoli inclinazione dello stativo (indicare se comandabile dalla consolle principale) Distanza fuoco-rivelatori in mm

Dettagli

Una gamma di prodotti completa. FONA, the most exciting new brand in dental. TUTTI I VANTAGGI DELL IMAGING DIGITALE Imaging intraorale

Una gamma di prodotti completa. FONA, the most exciting new brand in dental. TUTTI I VANTAGGI DELL IMAGING DIGITALE Imaging intraorale Una gamma di prodotti completa Treatment Riuniti centers Instruments Manipoli Laser Hygiene Sistemi d igiene 3D Panoramici and Panoramic 2D e 3Dx-rays Sensori intraorali Intraoral Radiologia x-rays intraorale

Dettagli

TUBI E PROFILI CAVI PER IMPIEGHI STRUTTURALI Norme e processi produttivi. Ing. Roberto Ferrari, Marcegaglia

TUBI E PROFILI CAVI PER IMPIEGHI STRUTTURALI Norme e processi produttivi. Ing. Roberto Ferrari, Marcegaglia TUBI E PROFILI CAVI PER IMPIEGHI STRUTTURALI Norme e processi produttivi Ing. Roberto Ferrari, Marcegaglia LA PRIMA TRASFORMAZIONE acciaio inossidabile acciaio al carbonio MINERALE COKERIA ROTTAMI FERROSI

Dettagli

attrezzatura varia 5.4 celle di carico 5.4.1 celle di carico pag. 392

attrezzatura varia 5.4 celle di carico 5.4.1 celle di carico pag. 392 attrezzatura varia 5.4 celle di carico 5.4.1 celle di carico pag. 392 392 5.4.1 celle di carico tecnotest unità di controllo digitale monotronic monotronic - centralina digitale a microprocessore AD 005

Dettagli

TUBI PEAD CORRUGATI Per Fognatura Per Fognatura con rete di rinforzo Per drenaggio

TUBI PEAD CORRUGATI Per Fognatura Per Fognatura con rete di rinforzo Per drenaggio Listino Prezzi DEPOSITO DI BARI 70027 PALO DEL COLLE BARI - S.S. 96 Km. 113+200 TEL. 080 627580 - FAX 080 629648 e-mail: appa.commerciale@tiscali.it www.appartubi.it TUBI PEAD CORRUGATI Per Fognatura Per

Dettagli

Principio di controllo a Correnti Indotte

Principio di controllo a Correnti Indotte PRÜFTECHNIK NDT sviluppa soluzioni pratiche per controlli non distruttivi (NDT) durante la produzione e nel controllo finale per tutti i tipi di semilavorati, tubi metallici, barre e fili. PRÜFTECHNIK

Dettagli

IMPIANTO AUTOMATICO PER LA SALDATURA DI ESTRUSI DI ALLUMINIO PER APPLICAZIONI NAVALI.

IMPIANTO AUTOMATICO PER LA SALDATURA DI ESTRUSI DI ALLUMINIO PER APPLICAZIONI NAVALI. IMPIANTO AUTOMATICO PER LA SALDATURA DI ESTRUSI DI ALLUMINIO PER APPLICAZIONI NAVALI. Tube Tech Machinery Marcello Filippini Il settore dei trasporti, specialmente i trasporti passeggeri con treni e navi,

Dettagli

SISTEMA DI MISURAZIONE, SISTEMA DI RICOSTRUZIONE, SISTEMA DI VISUALIZZAZIONE

SISTEMA DI MISURAZIONE, SISTEMA DI RICOSTRUZIONE, SISTEMA DI VISUALIZZAZIONE LA TOMOGRAFIA COMPUTERIZZATA: MODALITA DI FORMAZIONE DELL IMMAGINE SISTEMA DI MISURAZIONE, SISTEMA DI RICOSTRUZIONE, SISTEMA DI VISUALIZZAZIONE SISTEMA DI MISURAZIONE: ACQUISIZIONE DELL IMMAGINE TC Un

Dettagli

SCHEMA per la certificazione dei tubi, raccordi ed accessori di ghisa sferoidale e relativi giunti per fognature, di cui alla norma UNI EN 598:2009

SCHEMA per la certificazione dei tubi, raccordi ed accessori di ghisa sferoidale e relativi giunti per fognature, di cui alla norma UNI EN 598:2009 SCHEMA per la certificazione dei tubi, raccordi ed accessori di ghisa sferoidale e relativi giunti per fognature, di cui alla norma UNI EN 598:2009 Il presente documento è stato approvato dalla Commissione

Dettagli

utensili elettrici ed a batteria

utensili elettrici ed a batteria Veduta d insieme utensili elettrici ed a batteria Prodotti per lavorazione di lamiera Macchine utensili / Utensili elettrici Tecnologia laser / Elettronica Tecnologia medicale Strumenti innovativi da 80

Dettagli

Cubi9. Tipo di file: PDF 1.3, EPS,TIF, JPG, PSD (convertiti in CMYK). In caso di file vettoriali convertire le font in curve.

Cubi9. Tipo di file: PDF 1.3, EPS,TIF, JPG, PSD (convertiti in CMYK). In caso di file vettoriali convertire le font in curve. Cubi9 Fascia_1 : 90x270 mm - file richiesto 110x290 mm o 55x145 mm (scala 1:2) Fascia_2 : 270x90 mm - file richiesto 290x110 mm o 145x55 mm (scala 1:2) 2 270.0 110.0 270.0 2 110.0 Cubi14 Fascia_1 : 140x420mm

Dettagli

MISURE DI PRESSIONE PRESSIONE

MISURE DI PRESSIONE PRESSIONE MISURE DI PRESSIONE 1 PRESSIONE Grandezza DERIVATA: pressione = forza area Grandezza di STATO: si ragiona in termini di differenze di pressione 2 PRESSIONE p pressione relativa (positiva) pressione atmosferica

Dettagli

45MG Funzionamento semplice, resistente ed affidabile

45MG Funzionamento semplice, resistente ed affidabile Misuratore di spessore ad ultrasuoni 45MG 45MG Funzionamento semplice, resistente ed affidabile Illustrazione con forma d onda opzionale Display transflettivo a colori QVGA Misuratore di corrosione a doppio

Dettagli

per impieghi ingegneristici ad alto snervamento Tubi in acciaio senza saldatura

per impieghi ingegneristici ad alto snervamento Tubi in acciaio senza saldatura Tubi in acciaio senza saldatura ad alto snervamento per impieghi ingegneristici Tenaris produce un estesa gamma dimensionale di tubi senza saldatura, in acciaio ad alto snervamento, che trovano la loro

Dettagli

Garanzia e FAQ. Benvenuto! Scopri tutto quello che puoi fare e condividi le tue creazioni su diwo.bq.com

Garanzia e FAQ. Benvenuto! Scopri tutto quello che puoi fare e condividi le tue creazioni su diwo.bq.com Garanzia e FAQ Benvenuto! Scopri tutto quello che puoi fare e condividi le tue creazioni su diwo.bq.com Ciclop 3D Scanner Kit Complimenti! Da questo momento fai parte della community RepRap. Ciclop è un

Dettagli

Oggetto: SFERA IN NYLON caricata a vetro PA6 utilizzata per le scatole portamolla DESCRIZIONE DEL CAMPIONE

Oggetto: SFERA IN NYLON caricata a vetro PA6 utilizzata per le scatole portamolla DESCRIZIONE DEL CAMPIONE CERTIFICATO N 9718 /2007 Del 28/06/2007 Spett.le Ditta MASINARA S.p.A. Alla c.a. Sig. ISOLA Via Alicata, 2 40050 MONTE S. PIETRO (BO) Oggetto: SFERA IN NYLON caricata a vetro PA6 utilizzata per le scatole

Dettagli

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica).

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica). 3.4. I LIVELLI I livelli sono strumenti a cannocchiale orizzontale, con i quali si realizza una linea di mira orizzontale. Vengono utilizzati per misurare dislivelli con la tecnica di livellazione geometrica

Dettagli

Manuale dell'utente di PT01

Manuale dell'utente di PT01 Manuale dell'utente di PT01 Versione: 1 Conservare il presente manuale per riferimenti futuri. Sommario Contenuti della confezione... 3 Panoramica del prodotto... 4 Informazioni su PT01...4 Dimensioni...4

Dettagli