Art FORME DI TARIFFA -

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Art. 21 - FORME DI TARIFFA -"

Transcript

1 Art. - FORME DI TARIFFA - Le forme di tariffa sottoindicate sono valide se espressamente richiate in polizza. A ) - FISSA - La presente for di tariffa, che non prevede aumenti e/o diminuzioni di premio in presenza o in assenza di sinistri nel periodo di osservazione, è concessa esclusivamente per i natanti e per i seguenti veicoli: roulottes (carrelli ten e simili), autobus, cchine operatrici e cchine agricole. B) - FRANCHIGIA - La presente for di tariffa, vali solo per gruppi di coperture facenti capo ad un unico Contraente (persona giuridica), prevede una franchigia fissa e assoluta per ogni sinistro, nell ammontare precisato in polizza. Il Contraente e l Assicurato sono tenuti in solido a rimborsare alla Pana Assicurazioni l'importo del risarcimento rientrante nei limiti della franchigia. La Pana Assicurazioni conserva il diritto di gestire il sinistro anche nel caso in cui l ammontare della richiesta di risarcimento del nneggiato rientri nei limiti della franchigia. E' fatto divieto al Contraente di assicurare o, comunque, di pattuire sotto qualsiasi for il rimborso della franchigia indicata in polizza. Qualora la polizza si riferisca a veicolo già assicurato nella for di tariffa Bonus Malus e nel caso che la classe di assegnazione risultante ll corrispon alla classe,,, o, il premio si intende ggiorato, per la sola pri annualità (compresa l eventuale frazione iniziale), di una percentuale del % per ogni classe eccedente la. In caso di ncata presentazione dell di rischio il premio deve essere ggiorato nella misura del 0%. C) - BONUS MALUS - La presente for di tariffa, prevede riduzioni o ggiorazioni di premio, rispettivamente, in assenza o in presenza di sinistri nei periodi di osservazione e si articola, in diciotto classi di appartenenza, denominate classi di conversione universale (classe ), corrispondenti ciascuna a livelli di premio crescenti lla alla classe. Ad integrazione delle classi, la Pana Assicurazioni prevede sette ulteriori classi di merito lla A alla G, applicabili esclusivamente in base al numero di anni di pernenza in classe con la Pana Assicurazioni senza sinistri. La presente for di tariffa è concessa esclusivamente per autovetture/promiscui/autotassametri e per ciclomotori/motocicli/quadricicli trasporto persone e opera sulla base di quanto riportato nelle tabelle: C0, Criteri di assegnazione delle classi e Pana per i rischi già assicurati con for di tariffa diversa l Bonus Malus; C, Corrispondenza delle classi e Pana per la sottoscrizione di nuovi contratti; C, Coefficienti di determinazione del premio per ciascuna classe Pana; C, Regole evolutive delle classi per le annualità successive in base ai sinistri osservati; C, Regole evolutive delle classi Pana per le annualità successive in base ai sinistri osservati. Il Contraente ha facoltà di evitare le ggiorazioni di premio conseguenti all applicazione delle evolutive previste lle tabelle C e C, rimborsando alla Pana Assicurazioni gli importi relativi ai nni cagionati a seguito dei sinistri liquiti nel periodo di osservazione e indicati nell di rischio. TABELLA C0 - CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE CLASSI E DELLE CLASSI PER RISCHI GIA ASSIRATI CON ASSIRAZIONI CON FORMA DI TARIFFA DIVERSA DAL BONUS MALUS Per i veicoli sforniti della classe di merito di conversazione universale (), l individuazione della classe di conversione universale avviene in due fasi; in primo luogo viene determinata una classe di merito sulla base del numero di annualità, tra le ultime complete (ad eccezione, pertanto, dell annualità in corso) senza sinistri di alcun tipo (pagati, riservati con nni a persone, riservati con nni a cose) in base alla seguente tabella: - Conuto 0/0 - Sezione A - R.C. Auto - Condizioni particolari - Pag. n

2 anni senza sinistri 0 classe classe In secondo luogo si prendono in considerazione tutti gli eventuali sinistri, pagati o riservati con nni a persone, provocati nell ultimo quinquennio (compresa l annualità in corso); per ogni sinistro viene applicata una ggiorazione di due classi giungendo così a determinare la classe di assegnazione. TABELLA C - CORRISPONDENZA DELLE CLASSI E DELLE CLASSI PER LA SOTTOSCRIZIONE DI NUOVI CONTRATTI Nel caso di veicoli già assicurati presso altra impresa con la for di tariffa Bonus Malus (con o senza franchigia) il contratto è assegnato alla classe di conversione universale () indicata nella di rischio rilasciata l precedente assicuratore. CLASSE CLASSE A classe provenienza e assegnazione MOTIVO DI ASSEGNAZIONE - Conuto 0/0 - A Pri imtricolazione B C D E F Voltura al PRA (acquisto secon no per ciclomotori) presso altra impresa con vali presso altra impresa con contratto scaduto più di mesi; stipulazione del nuovo contratto entro mesi lla scadenza del precedente presso Pana con contratto scaduto più di mesi; stipulazione del nuovo contratto entro mesi lla scadenza del precedente presso altra impresa con contratto scaduto più di mesi A se almeno anno A se almeno anno per autovetture/ promiscui/ autotassametri/ motocicli/quadricicli/ ciclomotori con certificato certificato, contratto di acquisto. certificato, provvisorio passaggio proprietà. certificato e originale di rischio certificato, originale di rischio e dichiarazione rilasciata l Contraente ai sensi artt. - cod. civ. attestante la non circolazione nel periodo successivo a scadenza per ciclomotori senza certificato copia certificato di idoneità tecnica, documento attestante rilascio targhetta copia certificato idoneità tecnica, originale di rischio. copia certificato idoneità tecnica, originale di rischio e dichiarazione rilasciata l Contraente ai sensi artt. - cod. civ. attestante la non circolazione nel periodo successivo a scadenza Sezione A - R.C. Auto - Condizioni particolari - Pag. n

3 MOTIVO DI ASSEGNAZIONE G H I L M N O P Q R S T presso Pana con contratto scaduto più di mesi Nuovo veicolo in sostituzione di veicolo rubato, assicurato presso Pana, con stipulazione del nuovo contratto entro un anno lla ta del furto Nuovo veicolo in sostituzione di veicolo rubato, assicurato presso altra impresa, con stipulazione del nuovo contratto entro un anno lla ta del furto Veicolo rubato e ritrovato la cui è già stata usufruita per altro veicolo Nuovo veicolo, in sostituzione di veicolo assicurato presso Pana venduto, consegnato in conto vendita, demolito, esportato definitivamente o cessato lla circolazione ai sensi dell Art. del Codice della Stra, con di rischio vali Nuovo veicolo, in sostituzione di veicolo assicurato presso altra impresa venduto, consegnato in conto vendita, demolito, esportato definitivamente o cessato lla circolazione ai sensi dell Art. del Codice della Stra, con di rischio vali Nuovo veicolo, in sostituzione di veicolo assicurato presso Pana o altra impresa venduto, consegnato in conto vendita, demolito, esportato definitivamente o cessato lla circolazione ai sensi dell Art. del Codice della stra, con di rischio scaduta Veicolo già assicurato all estero con dichiarazione dell impresa estera per individuazione classe Veicolo già assicurato all estero senza dichiarazione dell impresa estera per individuazione classe Nuovo contratto annuo per veicolo assicurato in precedenza con polizza temporanea in scadenza. Polizza temporanea Veicolo assicurato in precedenza con for di tariffa franchigia tabella C0 contratto temporaneo o tabella C0 A se almeno anno A se almeno anno o se contratto precedente Pana uguale uguale uguale uguale per autovetture/ promiscui/ autotassametri/ motocicli/quadricicli/ ciclomotori con certificato come A o B e copia denuncia di furto, originale di rischio vali come H certificato e copia denuncia ritrovamento come A o B e copia atto di demolizione o di vendita del veicolo alienato, dichiarazione del P.R.A per restituzione carta circolazione e targa, originale to di rischio vali copia carta circolazione/ certificato e dichiarazione impresa estera copia carta circolazione/ certificato copia carta,/certificato, copia polizza precedente. Per i contratti conclusi a distanza dichiarazione impresa dell avvenuta risoluzione rapporto certificato e originale di rischio (se rilasciato) certificato e originale di rischio (se rilasciato) per ciclomotori senza certificato come A o B e copia atto di demolizione ai sensi nortiva vigente, originale di rischio vali copia certificato di idoneità, copia polizza precedente. Per i contratti conclusi a distanza dichiarazione impresa dell avvenuta risoluzione rapporto copia certificato di idoneità tecnica e originale (se rilasciato) - Conuto 0/0 - Sezione A - R.C. Auto - Condizioni particolari - Pag. n

4 MOTIVO DI ASSEGNAZIONE U V W Z Veicolo in consegna in conto vendita risto invenduto dopo sostituzione di polizza per messa in copertura di altro veicolo presso altra impresa a cui sia vietata l assunzione di nuovi affari o sia in liquizione coatta amministrativa Veicolo riscattato precedente leasing o nuovo veicolo di proprietà in sostituzione di precedente veicolo in leasing Quando ncano i documenti richiesti dichiarazione ai sensi artt. - CC tabella C0 uguale classe, A se almeno anno tabella C0 per autovetture/ promiscui/ autotassametri/ motocicli/quadricicli/ ciclomotori con certificato certificato e dichiarazione attestante la non circolazione nel periodo certificato, dichiarazione sostitutiva di rischio rilasciata l Contraente ai sensi artt.- cod.civ. come A o B e di rischio vali o idonea dichiarazione sostitutiva rilasciata l Contraente del precedente contratto assicurativo per ciclomotori senza certificato copia certificato di idoneità tecnica, dichiar. sostitutiva di rischio rilasciata l Contraente ai sensi artt. - cod. civ. qualora il Contraente consegni l di rischio entro mesi lla stipulazione del contratto, ha diritto al riconoscimento della classe in essa indicata ed al rimborso della differenza di premio TABELLA C COEFFICIENTI DI DETERMINAZIONE DEL PREMIO PER CIASNA CLASSE DI ASSIRAZIONI - Conuto 0/0 - BONUS INGRESSO MALUS G F E D C B A coefficiente di determinazione del premio per AUTOVETTURE PROMISI AUTOTASSAMETRI 0, 0, 0, 0,0 0, 0, 0, 0, 0,0 0, 0, 0,0 0, 0, 0, 0, 0, 0, 0,,00,,0,0,0,0 coefficiente di determinazione del premio per CICLOMOTORI MOTOCICLI QUADRICICLI 0, 0, 0, 0, 0,0 0, 0, 0, 0, 0,0 0, 0, 0, 0, 0,0 0, 0, 0, 0,,00,,0,0,0,0 Sezione A - R.C. Auto - Condizioni particolari - Pag. n 0

5 Regole evolutive In occasione di ciascun rinnovo la polizza è assegnata ad una nuova classe, sia che Pana, determinata in base al pagamento (parziale o totale) di eventuali sinistri nel corrispondente periodo di osservazione, applicando le successive tabelle C e C. Pertanto non essendo considerati i sinistri a riserva che possono essere successivamente eliminati come senza seguito non si dovrà procedere a rimborsi di ggior premio pagato o alla rettifica dell di rischio. TABELLA C - REGOLE EVOLUTIVE DELLE CLASSI 0 CLASSE DI COLLOCAZIONE IN BASE AI OSSERVATI SINISTRO O PIU TABELLA C - REGOLE EVOLUTIVE DELLE CLASSI ASSIRAZIONI ASSIRAZIONI G F E D C B A - Conuto 0/0-0 G G F E D C B A CLASSE DI COLLOCAZIONE IN BASE AI OSSERVATI SINISTRO E B D A C B A O PIU Sezione A - R.C. Auto - Condizioni particolari - Pag. n

6 D)- BONUS MALUS PLUS - All atto della stipula di un nuovo contratto, al Contraente (persona fisica) già proprietario di altro veicolo assicurato nella for Bonus Malus con la Pana Assicurazioni, viene assegnata la classe Pana turata sul contratto preesistente con il limite ssimo della classe, fermo restando la classe. Per le annualità successive l assegnazione della classe e della classe Pana avviene sulla base delle evolutive indicate rispettivamente nella tabella C e C. Questa for di tariffa viene concessa una tantum per ciascuna polizza assicurata con la Pana Assicurazioni nella for Bonus Malus, qualora, al momento della stipula del contratto, ricorrano tutti i presupposti sottoindicati:. la polizza preesistente sia attiva, ovvero non cessata, né sospesa e neanche disdettata l Contraente;. la classe turata sulla polizza già in essere presso la Pana Assicurazioni sia pari o inferiore alla deci;. il nuovo veicolo sia di esclusiva proprietà del medesimo Contraente; si precisa che l opzione Bonus Malus Plus non si applica né per il coniuge né per i casi di cointestazione del veicolo;. il nuovo veicolo sia imtricolato al PRA per la pri volta o sia assicurato per la pri volta l Contraente dopo una voltura al PRA (è esclusa la voltura tra coniugi) e la ta di imtricolazione/voltura non sia antecedente di oltre giorni. La presente clausola non si applica ai ciclomotori. E) - MAGGIORAZIONE DEL PREMIO PER SINISTROSITÀ - PEJUS - ) La presente for di tariffa è concessa per autoveicoli/motoveicoli destinati al trasporto di cose, per usi speciali, per trasporti specifici e prevede una ggiorazione del premio per sinistrosità Pejus, in caso di sinistri pagati nel periodo di osservazione secondo le evolutive di seguito elencate: a) se nel periodo di osservazione vengono pagati sinistri il premio dovuto per l'annualità immediatamente successiva è aumentato del %; b) se nel periodo di osservazione vengono pagati o più sinistri il premio dovuto per l'annualità immediatamente successiva è aumentato del %; ) Nel caso che il contratto stipulato con la Pana Assicurazioni si riferisca a veicolo già assicurato presso altra Impresa, si applica una delle ggiorazioni previste al punto precedente in base al numero dei sinistri pagati (SP) e sinistri riservati a persone (SRP) relativi all ulti annualità intera riportata ll di rischio; ) Qualora l' di rischio sia scaduta oltre un anno, fino ad un ssimo di mesi, il contratto viene stipulato sulla base delle indicazioni in essa risultanti secondo quanto previsto al punto, a condizione che il Contraente dichiari, ai sensi e per gli effetti degli artt. e del Codice Civile, di non aver circolato nel periodo di tempo successivo alla ta di scadenza del precedente contratto; ) Nel caso che il contratto stipulato con la Pana Assicurazioni si riferisca a veicolo precedentemente assicurato con contratto di durata inferiore all anno (polizza temporanea), il contratto è stipulato ai premi di tariffa con la ggiorazione più elevata prevista al punto ; ) In ncanza dell' di rischio il contratto è stipulato ai premi di tariffa aumentati della ggiorazione più elevata prevista al punto. Detta ggiorazione è soggetta a revisione sulla base delle risultanze dell' che sia consegnata entro tre mesi lla stipulazione del contratto. L'eventuale rimborso della ggiorazione sarà effettuato lla Pana Assicurazioni entro la ta di scadenza del contratto; ) Le disposizioni di cui ai precedenti punti,, e non si applicano se il contratto si riferisce a: a) veicolo imtricolato al PRA per la pri volta; b) veicolo assicurato per la pri volta dopo una voltura al PRA; c) veicolo assicurato in precedenza con la for "franchigia"; ) Per la stipulazione di contratti relativi a veicoli di cui alle precedenti lettere a) e b) del punto, il Contraente è tenuto a consegnare copia della carta e del contratto di acquisto. In difetto il contratto è stipulato ai premi di tariffa aumentati della ggiorazione più elevata prevista al precedente punto ; ) Nel caso che il contratto precedente sia stato stipulato per durata non inferiore a un anno presso una Impresa alla quale sia stata vietata l assunzione di nuovi affari o che sia stata posta in liquizione coatta amministrativa, per l'applicazione o meno del Pejus, il Contraente deve provare di avere fatto richiesta dell all Impresa od al Commissario liquitore e dichiarare ai sensi e per gli effetti degli artt. e del Codice Civile gli elementi che sarebbero stati indicati nell ove fosse stata rilasciata; ) La sostituzione del contratto, qualunque ne sia il motivo, non interrompe il periodo di osservazione in corso. ) Il Contraente ha facoltà di evitare le ggiorazioni di premio previste ai commi precedenti rimborsando alla Pana Assicurazioni gli importi relativi ai nni cagionati a seguito dei sinistri liquiti nel periodo di osservazione e indicati nell di rischio. - Conuto 0/0 - Sezione A - R.C. Auto - Condizioni particolari - Pag. n

SEZIONE A - R.C. AUTO - CONDIZIONI PARTICOLARI

SEZIONE A - R.C. AUTO - CONDIZIONI PARTICOLARI - Conuto 0/0 - SEZIONE A - R.C. AUTO - CONDIZIONI PARTICOLARI Art. - OGGETTO DELL'ASSICURAZIONE - La Pana Assicurazioni assicura, in conformità alle norme della Legge e del Regolamento, i rischi della

Dettagli

SAN CRISTOFORO Condizioni Generali di Assicurazione relative alla Responsabilità Civile AUTO

SAN CRISTOFORO Condizioni Generali di Assicurazione relative alla Responsabilità Civile AUTO SAN CRISTOFORO Condizioni Generali di Assicurazione relative alla Responsabilità Civile AUTO Definizioni Nel testo che segue si intendono: per Legge : la legge 24 dicembre 1969, n. 990, sull assicurazione

Dettagli

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.7.2011)

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.7.2011) REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.7.2011) Come richiesto dalla vigente normativa, per ciascuna forma tariffaria, l Impresa ha determinato un criterio

Dettagli

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.7.2012)

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.7.2012) REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.7.2012) Come richiesto dalla vigente normativa, per ciascuna forma tariffaria, l Impresa ha determinato un criterio

Dettagli

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.5.2011)

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.5.2011) REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.5.2011) Come richiesto dalla vigente normativa, per ciascuna forma tariffaria, l Impresa ha determinato un criterio

Dettagli

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.2.2010)

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.2.2010) REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.2.2010) Come richiesto dalla vigente normativa, per ciascuna forma tariffaria, l Impresa, ha determinato un criterio

Dettagli

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.2.2011)

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.2.2011) REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.2.2011) Come richiesto dalla vigente normativa, per ciascuna forma tariffaria, l Impresa, ha determinato un criterio

Dettagli

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.7.2011)

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.7.2011) REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.7.2011) Come richiesto dalla vigente normativa, per ciascuna forma tariffaria, l Impresa ha determinato un criterio

Dettagli

ISVAP Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo

ISVAP Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo ISVAP Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo CIRCOLARE N. 555/D Oggetto: Disposizioni in materia di assicurazione obbligatoria R.C.Auto disciplina del bonus/malus.

Dettagli

Tabelle di Assegnazione. (In vigore dal 1 Settembre 2010)

Tabelle di Assegnazione. (In vigore dal 1 Settembre 2010) Tabelle di Assegnazione (In vigore dal 1 Settembre 2010) TABELLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE DI MERITO In vigore dal 1 Settembre 2010 N.B.: nelle sottostanti tabelle per Sinistro pagato si intende: per

Dettagli

All atto della stipulazione il contratto è assegnato alla classe di merito CU ed Aziendale 14 se relativo a:

All atto della stipulazione il contratto è assegnato alla classe di merito CU ed Aziendale 14 se relativo a: CRITERI DI INDIVIDUAZIONE DELLA CLASSE DI MERITO BONUS/MALUS CU ED AZIENDALE Le sotto riportate regole hanno validità dal 01 Ottobre 2010 al 30 Giugno 2011 All atto della stipulazione il contratto è assegnato

Dettagli

SEZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE

SEZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE COSA ASSICURA COSA ASSICURA 2.1 OGGETTO DEL CONTRATTO Reale Mutua tiene indenne l Assicurato, entro i massimali convenuti in polizza, di quanto questi sia tenuto a pagare, quale civilmente responsabile

Dettagli

L ISVAP. (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo)

L ISVAP. (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo) REGOLAMENTO N. 4 DEL 9 AGOSTO 2006 REGOLAMENTO CONCERNENTE GLI OBBLIGHI INFORMATIVI A CARICO DELLE IMPRESE IN OCCASIONE DI CIASCUNA SCADENZA ANNUALE DEI CONTRATTI R.C.AUTO DI CUI AL TITOLO XIV (VIGILANZA

Dettagli

Mini Guida. Le classi di merito

Mini Guida. Le classi di merito Mini Guida Le classi di merito Guida realizzata da Con il patrocinio ed il contributo finanziario del LE CLASSI DI MERITO Non sempre chi si accinge a stipulare un contratto assicurativo R.C. Auto conosce

Dettagli

L ISVAP. (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo)

L ISVAP. (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo) REGOLAMENTO N. 4 DEL 9 AGOSTO 2006 REGOLAMENTO CONCERNENTE GLI OBBLIGHI INFORMATIVI A CARICO DELLE IMPRESE IN OCCASIONE DI CIASCUNA SCADENZA ANNUALE DEI CONTRATTI R.C.AUTO DI CUI AL TITOLO XIV (VIGILANZA

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE AUTOVETTURE E AUTOTASSAMETRI. Guida Liguria RESPONSABILITÀ CIVILE CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE 2

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE AUTOVETTURE E AUTOTASSAMETRI. Guida Liguria RESPONSABILITÀ CIVILE CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE AUTOVETTURE E AUTOTASSAMETRI Guida Liguria Pag. RESPONSABILITÀ CIVILE CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE 2 CONDIZIONI AGGIUNTIVE per i rischi non compresi nell Assicurazione

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER LA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE E NATANTI

CAPITOLATO SPECIALE PER LA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE E NATANTI CAPITOLATO SPECIALE PER LA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE E NATANTI CONTRAENTE: COMUNE DI BIBBIENA ASSICURAZIONE NELLA FORMA LIBRO MATRICOLA 1 SEZ. 1

Dettagli

INDICE CONDIZIONI DI POLIZZA MULTIRISCHI AUTOVEICOLI. CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE DEFINIZIONI pag. 2 CONDIZIONI GENERALI pag.

INDICE CONDIZIONI DI POLIZZA MULTIRISCHI AUTOVEICOLI. CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE DEFINIZIONI pag. 2 CONDIZIONI GENERALI pag. INDICE CONDIZIONI DI POLIZZA MULTIRISCHI AUTOVEICOLI CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE DEFINIZIONI pag. 2 CONDIZIONI GENERALI pag. SEZIONE R.C. AUTO R.C.AUTO CONDIZIONI GENERALI pag. CONDIZIONI SPECIALI

Dettagli

Contratto di assicurazione di responsabilità civile per le autovetture

Contratto di assicurazione di responsabilità civile per le autovetture linea auto/natanti Contratto di assicurazione di responsabilità civile per le autovetture Edizione 10/2011 1 di 28 AutoPlus SASA Condizioni di Assicurazione di responsabilità civile per la circolazione

Dettagli

Condizioni di assicurazione

Condizioni di assicurazione Mod. 5251 RCA - Ed. 08/14 Autovetture Condizioni di assicurazione 1 di 96 2 di 96 1.1 DECORRENZA DELLA GARANZIA E PAGAMENTO DEL PREMIO L assicurazione ha effetto dal giorno e dall ora indicati in polizza

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE PER VEICOLI A MOTORE. www.ala-assicurazioni.it

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE PER VEICOLI A MOTORE. www.ala-assicurazioni.it CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE PER VEICOLI A MOTORE www.ala-assicurazioni.it SEZIONE I RESPONSABILITÀ CIVILE VEICOLI A MOTORE 1.4 TITOLO TITOLO CAPITOLO TITOLO TITOLO TITOLO CONDIZIONI GENERALI

Dettagli

NORME TARIFFARIE PER LA GARANZIA DELLA RESPONSABILITA CIVILE OBBLIGATORIA

NORME TARIFFARIE PER LA GARANZIA DELLA RESPONSABILITA CIVILE OBBLIGATORIA Area Tecnica RAMI AUTO NORME TARIFFARIE in vigore dal 01/04/2013 NORME TARIFFARIE PER LA GARANZIA DELLA RESPONSABILITA CIVILE OBBLIGATORIA ------------------------------ VEICOLI A MOTORE ------------------------------

Dettagli

Condizioni contrattuali Edizione 01/2010. Per la tutela del patrimonio

Condizioni contrattuali Edizione 01/2010. Per la tutela del patrimonio Condizioni contrattuali Edizione 01/2010 Per la tutela del patrimonio IN 1ª CLASSE Condizioni contrattuali Edizione 01/2010 Mod. Auto 51231/2010 INDICE DEFINIZIONI 1) SEZIONE I: - Condizioni generali di

Dettagli

COMUNICAZIONE n 8 RCAuto 14.12.2012

COMUNICAZIONE n 8 RCAuto 14.12.2012 COMMISSIONE AUTO COMUNICAZIONE n 8 RCAuto 14.12.2012 c.a. c.a. Spett.le MILANO ASSICURAZIONI S.p.A. Direzione Auto Dr. Davide ZAMBON D.ssa Claudia PRCIC Ufficio Relazioni Agenti D.ssa Antonella BIANCHI

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE R.C.AUTO

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE R.C.AUTO CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE R.C.AUTO CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE R.C.AUTO MOD. 1500N VIAGGIARSICURI PLUS DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: - per Assicurato : la persona fisica

Dettagli

GUIDA LIGURIA. Condizioni Generali di Assicurazione Responsabilità civile auto per veicoli a motore e natanti

GUIDA LIGURIA. Condizioni Generali di Assicurazione Responsabilità civile auto per veicoli a motore e natanti GUIDA LIGURIA Condizioni Generali di Assicurazione Responsabilità civile auto per veicoli a motore e natanti Ai sensi del Decreto Legislativo n. 209 del 7 settembre 2005 Codice delle Assicurazioni Private

Dettagli

L ISVAP. (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo)

L ISVAP. (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo) REGOLAMENTO N. 4 DEL 9 AGOSTO 2006 REGOLAMENTO CONCERNENTE GLI OBBLIGHI INFORMATIVI A CARICO DELLE IMPRESE IN OCCASIONE DI CIASCUNA SCADENZA ANNUALE DEI CONTRATTI R.C.AUTO DI CUI AL TITOLO XIV (VIGILANZA

Dettagli

NOIAUTO. Fatta con cura, in esclusiva per noi. Edizione 12/10 Il presente allegato è parte integrante della polizza MRA-MOD.

NOIAUTO. Fatta con cura, in esclusiva per noi. Edizione 12/10 Il presente allegato è parte integrante della polizza MRA-MOD. NOIAUTO Fatta con cura, in esclusiva per noi. Edizione / Il presente allegato è parte integrante della polizza MRA-MOD. AUTO 1 / SOCI AUTOVETTURE INDICE CONDIZIONI DI POLIZZA MULTIRISCHI AUTOVEICOLI CONDIZIONI

Dettagli

SOMMARIO. Capo III - Norme relative al Settore III Definizioni 17 Autobus con rimorchio 17 Rimorchi - Rischio statico 17

SOMMARIO. Capo III - Norme relative al Settore III Definizioni 17 Autobus con rimorchio 17 Rimorchi - Rischio statico 17 SOMMARIO TITOLO I - VEICOLI A MOTORE Capo I - Norme comuni a tutti i Settori Durata dei contratti 4 Premio 4 Rischi di durata inferiore ad un anno 4 Applicazione degli sconti tecnici e dei soprapremi 5

Dettagli

REGOLAMENTO n. X del XX / XXXX / 2015 L IVASS

REGOLAMENTO n. X del XX / XXXX / 2015 L IVASS REGOLAMENTO n. X del XX / XXXX / 2015 REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELLA BANCA DATI ATTESTATI DI RISCHIO E DELL ATTESTAZIONE SULLO STATO DEL RISCHIO DI CUI ALL ART. 134 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 SETTEMBRE

Dettagli

Sezione II - Condizioni particolari per il prodotto SARASAVE club. - Condizioni particolari per il prodotto SARACOVER club

Sezione II - Condizioni particolari per il prodotto SARASAVE club. - Condizioni particolari per il prodotto SARACOVER club SARA assicurazioni spa Assicuratrice ufficiale dell Automobile Club d Italia Capitale Sociale Euro 54.675.000 (i.v.) Sede e Direzione Generale 00198 Roma - Italia - Via Po n. 20 Iscrizione Tribunale Roma

Dettagli

NORME TARIFFARIE R.C.A E A.R.D. Ed. 11/2014

NORME TARIFFARIE R.C.A E A.R.D. Ed. 11/2014 NORME TARIFFARIE R.C.A E A.R.D. Ed. 11/2014 Pagina 1 NORME TARIFFARIE R.C.A E A.R.D. Valide dal 01/11/2014 Introduzione INFORMAZIONI GENERALI Il presente documento contiene: Norme Tariffarie Responsabilità

Dettagli

RC AUTO VEICOLI COMMERCIALI

RC AUTO VEICOLI COMMERCIALI CATTOLICA&AUTO auto CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE RC AUTO VEICOLI COMMERCIALI Il presente allegato è parte integrante della polizza MRA - MOD. CAUTO EDIZIONE 0/ DANNI INDICE CONDIZIONI DI POLIZZA VEICOLI

Dettagli

TARIFFE PER LE ASSICURAZIONI DI RESPONSABILITÀ CIVILE VEICOLI A MOTORE E NATANTI

TARIFFE PER LE ASSICURAZIONI DI RESPONSABILITÀ CIVILE VEICOLI A MOTORE E NATANTI TARIFFE PER LE ASSICURAZIONI DI RESPONSABILITÀ CIVILE VEICOLI A MOTORE E NATANTI Validità dal 1/07/2013 Condizioni di polizza applicate: Driver Plan - Edizione luglio 2013, Plan Nautica - Edizione aprile

Dettagli

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITA CIVILE AUTO ED. 07/2008 MOD.10

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITA CIVILE AUTO ED. 07/2008 MOD.10 RESPONSABILITA CIVILE AUTO ED. 07/2008 MOD.10 NORME GENERALI Articolo 1 - Durata e rinnovo del contratto A condizione che sia stato pagato il premio, la polizza decorre dal giorno e dall'ora indicati sui

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE SISTEMA DI COPERTURE PER LA RESPONSABILITA CIVILE AUTOMOBILISTICA

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE SISTEMA DI COPERTURE PER LA RESPONSABILITA CIVILE AUTOMOBILISTICA POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE AUTOMOBILISTICA CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE SISTEMA DI COPERTURE PER LA RESPONSABILITA CIVILE AUTOMOBILISTICA Cosa assicura Art. 1 Oggetto dell'assicurazione e forme

Dettagli

PROVINCIA DI TERNI LOTTO N

PROVINCIA DI TERNI LOTTO N PROVINCIA DI TERNI LOTTO N 7 R.C.A. LIBRO MATRICOLA VEICOLI DI PROPRIETA' DELLA PROVINCIA DI TERNI R.C.A. LIBRO MATRICOLA Contraente : PROVINCIA DI TERNI Codice Fiscale: 00179350558 Domicilio : VIALE DELLA

Dettagli

STRALCIO DEI PRINCIPALI ARTICOLI DEL CODICE DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE INERENTI L RC AUTO APPENDICE NORMATIVA

STRALCIO DEI PRINCIPALI ARTICOLI DEL CODICE DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE INERENTI L RC AUTO APPENDICE NORMATIVA ART. 129 - SOGGETTI ESCLUSI DALL ASSICURAZIONE 1 Non e considerato terzo e non ha diritto ai benefici derivanti dal contratto di assicurazione obbligatoria il solo conducente del veicolo responsabile del

Dettagli

ATTESTATO DI RISCHIO. Che cos è. L attestazione sullo stato del rischio è il documento che la compagnia di

ATTESTATO DI RISCHIO. Che cos è. L attestazione sullo stato del rischio è il documento che la compagnia di ATTESTATO DI RISCHIO Che cos è L attestazione sullo stato del rischio è il documento che la compagnia di assicurazione rilascia in prossimità della scadenza annuale della polizza RCA, nel quale sono indicate

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE RCA LIBRO MATRICOLA lotto 8

POLIZZA DI ASSICURAZIONE RCA LIBRO MATRICOLA lotto 8 Pagina 1 di 14 POLIZZA DI ASSICURAZIONE RCA LIBRO MATRICOLA lotto 8 La presente polizza è stipulata tra COMUNE DI VITTORIO VENETO Piazza del Popolo, 14 31029 Vittorio Veneto (TV) C.F. 00486620263 e Società

Dettagli

L ISVAP (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo)

L ISVAP (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo) ISVAP REGOLAMENTO N. 4 DEL 9 AGOSTO 2006 Obblighi informativi a carico delle imprese in occasione di ciascuna scadenza annuale dei contratti R.C. auto, di cui al Titolo XIV (Vigilanza sulle imprese e sugli

Dettagli

NORME TARIFFARIE E TABELLE PREMI

NORME TARIFFARIE E TABELLE PREMI NORME TARIFFARIE E TABELLE PREMI Per l assicurazione della RESPONSABILITA CIVILE VEICOLI E NATANTI A MOTORE Tariffa in vigore dal 1 Febbraio 2009 Mod. AUTO51003 Ed. 1 Febbraio 2009 GRUPPO REALE MUTUA COMPAGNIA

Dettagli

auto CATTOLICA&AUTO CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE RC AUTO AUTOVETTURE DANNI EDIZIONE 04/11

auto CATTOLICA&AUTO CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE RC AUTO AUTOVETTURE DANNI EDIZIONE 04/11 CATTOLICA&AUTO auto CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE RC AUTO AUTOVETTURE Il presente allegato è parte integrante della polizza MRA - MOD. CAUTO 1 EDIZIONE 04/ DANNI INDICE CONDIZIONI DI POLIZZA AUTOVETTURE

Dettagli

ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI

ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI PARTE PRIMA ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI Definizioni (specifiche della Garanzia 1 Responsabilità Civile verso Terzi) Nel testo che segue si intendono per: ASSICURATO: la persona

Dettagli

GUIDA LIGURIA Condizioni Generali di Assicurazione

GUIDA LIGURIA Condizioni Generali di Assicurazione GUIDA LIGURIA Condizioni Generali di Assicurazione Indice DEFINIZIONI pag. 3 RESPONSABILITÀ CIVILE - VEICOLI A MOTORE pag. 7 Condizioni generali di assicurazione pag. 7 Condizioni aggiuntive per i rischi

Dettagli

POLIZZA R.C.A. /C.V.T. DIMENSIONE AUTO POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO E GARANZIE ACCESSORIE. EDIZIONE agosto 2010

POLIZZA R.C.A. /C.V.T. DIMENSIONE AUTO POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO E GARANZIE ACCESSORIE. EDIZIONE agosto 2010 POLIZZA R.C.A. /C.V.T. DIMENSIONE AUTO POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO E GARANZIE ACCESSORIE EDIZIONE agosto 2010 INDICE Pagina DEFINIZIONI 2 NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE 3 NORME CHE

Dettagli

TARIFFE PER LE ASSICURAZIONI DI RESPONSABILITÀ CIVILE VEICOLI A MOTORE E NATANTI

TARIFFE PER LE ASSICURAZIONI DI RESPONSABILITÀ CIVILE VEICOLI A MOTORE E NATANTI TARIFFE PER LE ASSICURAZIONI DI RESPONSABILITÀ CIVILE VEICOLI A MOTORE E NATANTI Validità dal 1/01/2012 Condizioni di polizza applicate: Driver Plan - Edizione gennaio 2012, Plan Nautica - Edizione gennaio

Dettagli

POLIZZA GLOBALE DELL AUTO E DEL NATANTE

POLIZZA GLOBALE DELL AUTO E DEL NATANTE PAGINA VUOTA POLIZZA GLOBALE DELL AUTO E DEL NATANTE Sommario PARTE I Definizioni pag. 2 Condizioni di assicurazione pag. 3 Garanzia 1 - Responsabilità civile verso terzi pag. 3 PARTE II Definizioni pag.

Dettagli

!"! #$#% "#&'()*(&)+)",-*.. -+()*(&)++ #!"/!0 0#"1% 20""" 1) "1% #""0% "! # #!! 3 2) " 4 "!! 04 "3!!0"!$"#"" % ##!!0 4 "#0" 2!2##!!!

!! #$#% #&'()*(&)+),-*.. -+()*(&)++ #!/!0 0#1% 20 1) 1% #0% ! # #!! 3 2)  4 !! 04 3!!0!$# % ##!!0 4 #0 2!2##!!! !"! #$#% "#&'()*(&)+)",-*.. -+()*(&)++ #!"/!0 0#"1% 20""" 1) "1% #""0% "! # #!! 3 2) " 4 "!! 04 "3!!0"!$"#"" % ##!!0 4 "#0" 2!2##!!! 04 ",! Pagina 2 di 2 NOTA INFORMATIVA " # " $% "## /. 5. 2.,., %&'(

Dettagli

MRA Mod. 3001/A. Edizione 06/2008

MRA Mod. 3001/A. Edizione 06/2008 Condizioni di polizza Multirischi MRA Mod. 3001/A Edizione 06/2008 Il presente allegato è parte integrante della polizza COL-MRA Mod. 3000-LS Ed. 06/2002 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE DEFINIZIONI

Dettagli

Norme tariffarie e Tariffa R.C. Auto

Norme tariffarie e Tariffa R.C. Auto TARIFFE per le Assicurazioni di Responsabilità Civile veicoli a motore e natanti UBI Assicurazioni S.p.A. - Società soggetta alla direzione e coordinamento di F&B Insurance Holdings S.A./N.V. Norme tariffarie

Dettagli

Condizioni Generali e Particolari di Assicurazione R.C. Auto

Condizioni Generali e Particolari di Assicurazione R.C. Auto Condizioni Generali e Particolari di Edizione 1 Maggio 2005 Versione 06 Data 01/05/2005 Pagina 1 di 52 Versione 06 Data 01/05/2005 Pagina 2 di 52 INDICE GENERALE Polizza Auto (valida per tutti i veicoli

Dettagli

INDICE. Che cos è l indennizzo diretto? Il modulo blu di constatazione amichevole: ecco cosa scrivere! La richiesta di risarcimento

INDICE. Che cos è l indennizzo diretto? Il modulo blu di constatazione amichevole: ecco cosa scrivere! La richiesta di risarcimento INDICE 03 04 05 06 07 08 Che cos è l indennizzo diretto? Il modulo blu di constatazione amichevole: ecco cosa scrivere! La richiesta di risarcimento Come e quando disdire la polizza rca Esempio di disdetta

Dettagli

Norme tariffarie. Assicurazione della Responsabilità Civile veicoli a motore e natanti

Norme tariffarie. Assicurazione della Responsabilità Civile veicoli a motore e natanti Norme tariffarie Assicurazione della Responsabilità Civile veicoli a motore e natanti CARGEAS Assicurazioni S.p.A. Società soggetta all attività di direzione e coordinamento di Ageas Insurance International

Dettagli

C o n d i z i o n i d i assicurazione RC AUTO CICLOMOTORI/MOTOCICLI

C o n d i z i o n i d i assicurazione RC AUTO CICLOMOTORI/MOTOCICLI A u t o C o n d i z i o n i d i assicurazione RC AUTO CICLOMOTORI/MOTOCICLI Il presente allegato è parte integrante della polizza COL-MRA Mod. 000 LS Ed. 0/00 E D I Z I O N E 0 / 0 Pagina di INDICE CONDIZIONI

Dettagli

Norme tariffarie. Assicurazione della Responsabilità Civile veicoli a motore e natanti

Norme tariffarie. Assicurazione della Responsabilità Civile veicoli a motore e natanti Norme tariffarie Assicurazione della Responsabilità Civile veicoli a motore e natanti UBI Assicurazioni S.p.A. - Società soggetta alla direzione e coordinamento di F&B Insurance Holdings S.A./N.V. TUTTI

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA' CIVILE AUTOVEICOLI

POLIZZA DI ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA' CIVILE AUTOVEICOLI POLIZZA DI ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA' CIVILE AUTOVEICOLI CODICE COLLABORATORE Codice Sost./Rinn. Pol. Nr. [Sost./Pol.] RAMO [Ramo] POLIZZA NR. [Polizza] Emessa in 2 esemplari il 12 gennaio 2005

Dettagli

TARIFFE PER LE ASSICURAZIONI DI RESPONSABILITÀ CIVILE VEICOLI A MOTORE E NATANTI

TARIFFE PER LE ASSICURAZIONI DI RESPONSABILITÀ CIVILE VEICOLI A MOTORE E NATANTI TARIFFE PER LE ASSICURAZIONI DI RESPONSABILITÀ CIVILE VEICOLI A MOTORE E NATANTI Validità dal 1/01/2011 Condizioni di polizza applicate: Driver Plan - Edizione gennaio 2011, Plan Nautica - Edizione ottobre

Dettagli

GUIDA LIGURIA. Condizioni Generali di Assicurazione AUTOVETTURE E AUTOTASSAMETRI. (edizione dicembre 2010)

GUIDA LIGURIA. Condizioni Generali di Assicurazione AUTOVETTURE E AUTOTASSAMETRI. (edizione dicembre 2010) GUIDA LIGURIA Condizioni Generali di Assicurazione AUTOVETTURE E AUTOTASSAMETRI (edizione dicembre 2010) GUIDA LIGURIA Condizioni Generali di Assicurazione AUTOVETTURE e AUTOTASSAMETRI (Settori I e II)

Dettagli

La Segreteria rimane a Vostra disposizione per ulteriori chiarimenti.

La Segreteria rimane a Vostra disposizione per ulteriori chiarimenti. ASSOCIAZIONE ITALIANA BROKERS DI ASSICURAZIONI E RIASSICURAZIONI Circolare N. 1617 Prot. N. 27494 sg/sa/ab Alle Aziende Associate Loro Sedi Roma, 28 maggio 2015 Lettera al mercato 19 maggio 2015 polizze

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI. Polizza R.C.A./C.V.T. - Dimensione Auto Polizza responsabilità civile auto e garanzie accessorie

CONDIZIONI GENERALI. Polizza R.C.A./C.V.T. - Dimensione Auto Polizza responsabilità civile auto e garanzie accessorie CONDIZIONI GENERALI Polizza R.C.A./C.V.T. - Dimensione Auto Polizza responsabilità civile auto e garanzie accessorie Dimensione Auto/Mod. X0424.0 edizione maggio 2014 INDICE Pagina DEFINIZIONI 3 NORME

Dettagli

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE R.C.A. - R.C. NATANTI LIBRO MATRICOLA

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE R.C.A. - R.C. NATANTI LIBRO MATRICOLA CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE R.C.A. - R.C. NATANTI LIBRO MATRICOLA CONTRAENTE COMUNE DI PADOVA PALAZZO MORONI, VIA DEL MUNICIPIO 1-35122 PADOVA C.F./P.I. 00644060287 DECORRENZA ORE 24.00 DEL 20/01/2015

Dettagli

Norme tariffarie. Assicurazione della Responsabilità Civile veicoli a motore e natanti

Norme tariffarie. Assicurazione della Responsabilità Civile veicoli a motore e natanti Norme tariffarie Assicurazione della Responsabilità Civile veicoli a motore e natanti CARGEAS Assicurazioni S.p.A. Società soggetta all attività di direzione e coordinamento di Ageas Insurance International

Dettagli

ISVAP Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo

ISVAP Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo ISVAP Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo Disposizioni in materia di assicurazione obbligatoria R.C.Auto disciplina del bonus/malus. Relazione di presentazione

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA' CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE (RCA) CONTRAENTE COMUNE DI BRENDOLA

POLIZZA DI ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA' CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE (RCA) CONTRAENTE COMUNE DI BRENDOLA Pagina 1 di 21 POLIZZA DI ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA' CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE (RCA) CONTRAENTE COMUNE DI BRENDOLA PIAZZA MARCONI 1 36040 BRENDOLA ( VI ) P.1. 00318760246

Dettagli

Norme tariffarie e Tariffa R.C. Auto

Norme tariffarie e Tariffa R.C. Auto TARIFFE per le Assicurazioni di Responsabilità Civile veicoli a motore e natanti Norme tariffarie e Tariffa R.C. Auto TUTTI I SETTORI escluse le imposte e il contributo per il Servizio Sanitario Nazionale

Dettagli

GUIDA LIGURIA. Condizioni Generali di Assicurazione AUTOVETTURE E AUTOTASSAMETRI. (edizione luglio 2013)

GUIDA LIGURIA. Condizioni Generali di Assicurazione AUTOVETTURE E AUTOTASSAMETRI. (edizione luglio 2013) GUIDA LIGURIA Condizioni Generali di Assicurazione AUTOVETTURE E AUTOTASSAMETRI (edizione luglio 2013) GUIDA LIGURIA Condizioni Generali di Assicurazione AUTOVETTURE e AUTOTASSAMETRI (Settori I e II) DEFINIZIONI

Dettagli

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITA CIVILE AUTO ED 2/2010 mod. 13

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITA CIVILE AUTO ED 2/2010 mod. 13 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITA CIVILE AUTO ED 2/2010 mod. 13 GLOSSARIO Aggravamento del rischio: modifica delle caratteristiche iniziali del rischio con aumento della probabilità di danno su

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI ASSICURAZIONE GLOBALE

PROVINCIA DI CAGLIARI ASSICURAZIONE GLOBALE PROVINCIA DI CAGLIARI ASSICURAZIONE GLOBALE POLIZZA N 8 R.C. AUTO AUTO RISCHI DIVERSI NORME COMUNI DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: Per legge : la legge 24 Dicembre 1969 N.990, sull assicurazione

Dettagli

Oggetto : LA COMMISSIONE AUTO FIAP. Allegati : Lettera IVASS al mercato 19.05.2015. Informativa FIAP n 9 Informativa MAGAP n 341 20.05.

Oggetto : LA COMMISSIONE AUTO FIAP. Allegati : Lettera IVASS al mercato 19.05.2015. Informativa FIAP n 9 Informativa MAGAP n 341 20.05. Tutta la Rete COMMISSIONE AUTO Informativa FIAP n 9 Informativa MAGAP n 341 20.05.2015 Oggetto : Polizze RCA omaggio Lettera IVASS al mercato del 19.05.2015 Indicazioni alle imprese su R.C. Auto gratuita

Dettagli

COMUNE DI MODENA SETTORE RISOESE FINANZIARIE E PATRIMONIALI SERVIZIO PATRIMONIO CAPITOLATO

COMUNE DI MODENA SETTORE RISOESE FINANZIARIE E PATRIMONIALI SERVIZIO PATRIMONIO CAPITOLATO COMUNE DI MODENA SETTORE RISOESE FINANZIARIE E PATRIMONIALI SERVIZIO PATRIMONIO CAPITOLATO RESPONSABILITA CIVILE AUTOVEICOLI GARANZIE ACCESSORIE RISCHI DIVERSI DECORRENZA: dalle ore 24 del 31.12.2003 alle

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI. Polizza R.C.A./C.V.T. - Dimensione Auto Polizza responsabilità civile auto e garanzie accessorie

CONDIZIONI GENERALI. Polizza R.C.A./C.V.T. - Dimensione Auto Polizza responsabilità civile auto e garanzie accessorie CONDIZIONI GENERALI Polizza R.C.A./C.V.T. - Dimensione Auto Polizza responsabilità civile auto e garanzie accessorie Dimensione Auto/Mod. X0424.0 edizione febbraio 2015 INDICE Pagina DEFINIZIONI 3 NORME

Dettagli

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE NORME COMUNI

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE NORME COMUNI APPENDICE ALLE CONDIZIONI DI POLIZZA In AUTO ED. SETTEMBRE 25 Con effetto dalle ore 24 del gennaio 26, le Condizioni di Assicurazione e la Nota Informativa In AUTO ed. settembre 25 si intendono modificate

Dettagli

RESPONSABILITÀ CIVILE DA CIRCOLAZIONE E CORPI VEICOLI TERRESTI

RESPONSABILITÀ CIVILE DA CIRCOLAZIONE E CORPI VEICOLI TERRESTI Comune di Casalecchio di Reno Via dei Mille, 9 40033 Casalecchio di Reno (BO) Area Risorse Il Dirigente CAPITOLATO D ONERI PER LA COPERTURA ASSICURATIVA DEL RISCHIO RESPONSABILITÀ CIVILE DA CIRCOLAZIONE

Dettagli

Norme comuni a tutte le sezioni di polizza

Norme comuni a tutte le sezioni di polizza TUA MOTOR VEICOLI COMMERCIALI CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE Premessa Le seguenti condizioni costituiscono parte integrante della polizza sottoscritta dal contraente, identificata dal modello TUAMOT

Dettagli

CAPITOLATO GENERALE D ONERI PER COPERTURE ASSICURATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE S.ANNA DI PISA

CAPITOLATO GENERALE D ONERI PER COPERTURE ASSICURATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE S.ANNA DI PISA CAPITOLATO GENERALE D ONERI PER COPERTURE ASSICURATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE S.ANNA DI PISA Art. 1 - Oggetto dell appalto L appalto ha per oggetto la stipulazione delle polizze assicurative contro i rischi

Dettagli

A u t o. C o n d i z i o n i d i assicurazione RC AUTO AUTOVETTURE E D I Z I O N E 1 2 / 2 0 1 2

A u t o. C o n d i z i o n i d i assicurazione RC AUTO AUTOVETTURE E D I Z I O N E 1 2 / 2 0 1 2 A u t o C o n d i z i o n i d i assicurazione RC AUTO AUTOVETTURE Il presente allegato è parte integrante della polizza COL-MRA Mod. 3000 LS Ed. 06/2002 E D I Z I O N E 1 2 / 2 0 1 2 Pagina 1 di 21 INDICE

Dettagli

Condizioni Generali e Particolari di Assicurazione RC Auto

Condizioni Generali e Particolari di Assicurazione RC Auto Condizioni Generali e Particolari di Assicurazione RC Auto Edizione Ottobre 2007 Versione: 01 Data: 01/10/2007 Versione 01 Data: 01/10/2007 Pag. 2 di 47 INDICE GENERALE Polizza Auto (valida per tutti i

Dettagli

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE (Ultimo aggiornamento dei dati contenuti: 01.12.2013)

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE (Ultimo aggiornamento dei dati contenuti: 01.12.2013) BHItalia è il marchio registrato della sede secondaria Italiana di CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE (Ultimo aggiornamento dei dati contenuti: 01.12.2013) CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CIVILE

Dettagli

FULL OPTIONAL CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE R.C.A. E A.R.D.

FULL OPTIONAL CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE R.C.A. E A.R.D. FULL OPTIONAL CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE R.C.A. E A.R.D. VALIDE DAL 01/06/2006 Indice Gruppo ERGO pag 2 Condizioni di Assicurazione pag 3 Condizioni Generali pag 9 Garanzie pag 19 Garanzia n

Dettagli

Fatta con cura, in esclusiva per noi. Edizione 12/13. Il presente allegato è parte integrante della polizza MRA-MOD. AUTO 1 / SOCI

Fatta con cura, in esclusiva per noi. Edizione 12/13. Il presente allegato è parte integrante della polizza MRA-MOD. AUTO 1 / SOCI NOIAUTO Fatta con cura, in esclusiva per noi. Edizione 12/13 Il presente allegato è parte integrante della polizza MRA-MOD. AUTO 1 / SOCI CICLOMOTORI/MOTOCICLI indice condizioni di polizza MoToVeicoli

Dettagli

MOTORI PIÙ LA POLIZZA PERSONALIZZATA CHE ASSICURA CON MODULARITÀ TUTTI I VEICOLI A MOTORE, DALL AUTO ALLA BARCA

MOTORI PIÙ LA POLIZZA PERSONALIZZATA CHE ASSICURA CON MODULARITÀ TUTTI I VEICOLI A MOTORE, DALL AUTO ALLA BARCA CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE EDIZIONE OTTOBRE 2009 FORMULA MOTORI PIÙ LA POLIZZA PERSONALIZZATA CHE ASSICURA CON MODULARITÀ TUTTI I VEICOLI A MOTORE, DALL AUTO ALLA BARCA Gentile Cliente, grazie per aver

Dettagli

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO Pagina 1 di 22 POLIZZA DI ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA' CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE (RCA) La presente polizza è stipulata tra Comune di PONTECAGNANO FAIANO Via M. ALFANI,

Dettagli

Polizza globale per veicoli a motore

Polizza globale per veicoli a motore Polizza globale per veicoli a motore Condizioni Contrattuali Edizione 01/2007 Nota Informativa per il Contraente (Ai sensi dell art. 185 del Decreto Legislativo n 209 del 7 settembre 2005) Gentile Signore/a,

Dettagli

RC AUTO CICLOMOTORI/MOTOCICLI

RC AUTO CICLOMOTORI/MOTOCICLI CATTOLICA&AUTO auto CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE RC AUTO CICLOMOTORI/MOTOCICLI Il presente allegato è parte integrante della polizza MRA - MOD. CAUTO 1 EDIZIONE 07/12 DANNI INDICE CONDIZIONI DI POLIZZA

Dettagli

Parte Prima. Assicurazione della Responsabilità Civile da Circolazione e dei Rischi Diversi

Parte Prima. Assicurazione della Responsabilità Civile da Circolazione e dei Rischi Diversi Parte Prima Assicurazione della Responsabilità Civile da Circolazione e dei Rischi Diversi Definizioni Nel testo che segue si intende per: Accessori di serie Accessori stabilmente installati sul veicolo

Dettagli

RC AUTO VEICOLI COMMERCIALI

RC AUTO VEICOLI COMMERCIALI CATTOLICA&AUTO auto CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE RC AUTO VEICOLI COMMERCIALI Il presente allegato è parte integrante della polizza MRA - MOD. CAUTO EDIZIONE 0/ DANNI INDICE CONDIZIONI DI POLIZZA VEICOLI

Dettagli

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELLA BANCA DATI ATTESTATI DI RISCHIO E DELL ATTESTAZIONE SULLO STATO DEL RISCHIO DI CUI ALL ART. 134 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 SETTEMBRE

Dettagli

Copyright 2015 Tutti i diritti sono riservati Vietata la riproduzione anche parziale 17

Copyright 2015 Tutti i diritti sono riservati Vietata la riproduzione anche parziale 17 Un particolare tipo di polizza, infine, è costituito dall assicurazione sulla patente. Con essa il titolare può assicurare sé stesso, a prescindere dai veicoli che effettivamente guiderà, per i rischi

Dettagli

CREDITRAS Condizioni generali e particolari RC Auto

CREDITRAS Condizioni generali e particolari RC Auto CREDITRAS Condizioni generali e particolari RC Auto Edizione agosto 2008 DP.N.AU04.RC.O08 Versione: 06 Data: 01/08/2008 Polizza Auto (valida per tutti i veicoli diversi dai ciclomotori) Definizioni Aggravamento

Dettagli

FULL OPTIONAL CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE RCA

FULL OPTIONAL CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE RCA FULL OPTIONAL CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE RCA VALIDE DAL 01/11/2010 Indice Gruppo ERGO Definizioni Condizioni Generali di Assicurazione Estensione Territoriale Gestione del contratto Garanzia

Dettagli

In vigore dall 1/09/2015 al 31/08/2016

In vigore dall 1/09/2015 al 31/08/2016 NORME TARIFFARIE UNIPOLSAI ASSICURAZIONI (DIVISIONE LA PREVIDENTE, DIVISIONE NUOVA MAA) PER LA GARANZIA DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE OBBLIGATORIA (Decreto Legislativo n. 209 del 7 settembre 2005) In vigore

Dettagli

ALLIANZ RAS CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE R.C.A. EDIZIONE 1.4.2010

ALLIANZ RAS CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE R.C.A. EDIZIONE 1.4.2010 ALLIANZ RAS CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE R.C.A. EDIZIONE 1.4.2010 Condizioni Generali e Particolari di Assicurazione RC Auto Edizione APRILE 2010 DP.N.AU04.RC.O08 Versione: 10 Data: 01/04/2010 Polizza Auto

Dettagli

POLIZZA NAUTICA. per l assicurazione di unità da diporto

POLIZZA NAUTICA. per l assicurazione di unità da diporto POLIZZA NAUTICA per l assicurazione di unità da diporto Condizioni di Assicurazione Sommario 1 Definizioni 2 Condizioni Generali di Assicurazione valide per tutte le garanzie 3 Garanzie: Responsabilità

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Il contraente deve prendere visione delle condizioni di assicurazione prima della sottoscrizione della polizza

NOTA INFORMATIVA. Il contraente deve prendere visione delle condizioni di assicurazione prima della sottoscrizione della polizza NOTA INFORMATIVA contratto di assicurazione Novit Auto- motocicli e ciclomotori contratto di assicurazione di responsabilità civile per la circolazione dei veicoli a motore modello n.1060 del 1 dicembre

Dettagli

SIAT Assicurazioni MOD. SIAT 9001 Ediz. 04/2014. SIAT Assicurazioni

SIAT Assicurazioni MOD. SIAT 9001 Ediz. 04/2014. SIAT Assicurazioni SIAT Assicurazioni CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE RCA PER CICLOMOTORI E MOTOCICLI -EDIZIONE 1 aprile 2014 Pagina 1 di 34 (Ai sensi degli articoli 122 e seguenti del Decreto Legislativo n 209 del

Dettagli

LE ASSICURAZIONI DI ROMA

LE ASSICURAZIONI DI ROMA LE ASSICURAZIONI DI ROMA MUTUA ASSICURATRICE ROMANA Polizza Veicoli a Motore Motocicli e Ciclomotori AdiR Le Definizioni, Condizioni e Norme qui contenute regolamentano la prestazione delle coperture assicurative

Dettagli

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITA CIVILE AUTO LIBRO MATRICOLA

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITA CIVILE AUTO LIBRO MATRICOLA CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITA CIVILE AUTO LIBRO MATRICOLA CONTRAENTE COMUNE DI CHIOGGIA CORSO DEL POPOLO, 1193 30015 CHIOGGIA (VE) C.F./P.I. 00621100270 DECORRENZA ORE 24.00 DEL 31/03/2016

Dettagli

LE ASSICURAZIONI DI ROMA

LE ASSICURAZIONI DI ROMA LE ASSICURAZIONI DI ROMA MUTUA ASSICURATRICE ROMANA Polizza Veicoli a Motore Motocicli e Ciclomotori AdiR Le Definizioni, Condizioni e Norme qui contenute regolamentano la prestazione delle coperture assicurative

Dettagli

auto CATTOLICA&AUTO CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE RC AUTO AUTOVETTURE DANNI EDIZIONE 01/13

auto CATTOLICA&AUTO CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE RC AUTO AUTOVETTURE DANNI EDIZIONE 01/13 CATTOLICA&AUTO auto CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE RC AUTO AUTOVETTURE Il presente allegato è parte integrante della polizza MRA - MOD. CAUTO 1 EDIZIONE 01/13 DANNI INDICE CONDIZIONI DI POLIZZA AUTOVETTURE

Dettagli