La fatturazione elettronica nei confronti della Pubblica Amministrazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La fatturazione elettronica nei confronti della Pubblica Amministrazione"

Transcript

1 La fatturazione elettronica nei confronti della Pubblica Amministrazione GAETANO MESIANO DIRIGENTE SETTORE IMPOSTE INDIRETTE ASSONIME 1

2 Il nuovo obbligo dei soggetti IVA Dal 6 giugno scorso l emissione, la trasmissione e la conservazione delle fatture emesse nei confronti dei Ministeri, delle Agenzie fiscali e degli Enti Nazionali di Previdenza e Assistenza devono essere effettuate esclusivamente in forma elettronica. I soggetti IVA che forniscono beni o servizi ai soggetti pubblici devono quindi attrezzarsi per adottare la procedura di fatturazione elettronica. 2

3 Il nuovo obbligo dei soggetti IVA Ai fornitori che non rispetteranno l obbligo della fatturazione elettronica non saranno più pagati i corrispettivi per le cessioni di beni e per le prestazioni di servizi effettuate nei confronti della Pubblica Amministrazione. La legge prevede, infatti, che, trascorsi tre mesi dalla data di decorrenza dell obbligo, la Pubblica Amministrazione non potrà effettuare alcun pagamento, neppure parziale, sino al ricevimento delle fatture elettroniche. 3

4 Il nuovo obbligo dei soggetti IVA Le finalità dell introduzione del nuovo obbligo: - per quanto riguarda la P.A.: 1) controllare la spesa pubblica, anche per attuare un attendibile spending review 2) rendere trasparente l operato contrattuale della P.A. 3) controllare i tempi di pagamento dei beni e servizi acquistati (segue) 4

5 Il nuovo obbligo dei soggetti IVA (le finalità dell introduzione del nuovo obbligo) - per quanto riguarda i fornitori: stimolare l adozione della fatturazione elettronica nei rapporti fra le imprese 5

6 La normativa sulla fatturazione elettronica La fatturazione elettronica fra le imprese non è mai decollata in Italia sebbene la disciplina normativa sia in vigore ormai da 10 anni. - Decreto legislativo 20 febbraio 2004, n. 52 (attuazione della Direttiva Comunitaria n. 115 del 20 dicembre 2001): disciplina della formazione, trasmissione e conservazione della fattura in formato elettronico (articoli 21 e 39 del D.P.R. n. 633/1972) (segue) 6

7 La normativa sulla fatturazione elettronica - Decreto del Ministero dell Economia e delle Finanze 23 gennaio 2004: stabilisce le regole tecniche a) per l emissione, la conservazione e l esibizione dei documenti fiscali informatici b) la conservazione digitale dei documenti fiscali analogici - Legge 24 dicembre 2012, n. 228 (legge di Stabilità per il 2013): semplificazione delle procedure di formazione, trasmissione e conservazione della fattura elettronica (attuazione della Direttiva Comunitaria n. 45 del 13 luglio 2010) 7

8 La legge n. 244 del 2007 Per favorire il diffondersi dell utilizzo della fatturazione elettronica fra le imprese la Legge 24 dicembre 2007, n. 244 (legge finanziaria per il 2008) ha introdotto l obbligo di fatturare la Pubblica Amministrazione solo in modalità elettronica. 8

9 La legge n. 244 del 2007 La legge stabilisce che: - la formazione, l emissione e la conservazione delle fatture nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni devono avvenire esclusivamente in forma elettronica; - le Pubbliche Amministrazioni non possono accettare, né pagare le fatture emesse o trasmesse in forma cartacea. 9

10 La legge n. 244 del 2007 Per facilitare l adempimento del nuovo obbligo, sia da parte dei fornitori, sia da parte della Pubblica Amministrazione, la legge ha previsto che le fatture elettroniche devono essere trasmettesse alla Pubblica Amministrazione per il tramite di un apposito soggetto terzo: il Sistema di Interscambio. 10

11 Il decreto del 2008 Il decreto del 7 marzo 2008 del Ministro dell economia e delle finanze ha individuato le competenze del Sistema di Interscambio. Il Sistema provvede: - a ricevere e inoltrare le fatture elettroniche alle Amministrazioni pubbliche; - a controllare e gestire i dati indicati nelle fatture, anche ai fini del monitoraggio della finanza pubblica Il decreto ha affidato: - all Agenzia delle Entrate, la gestione del Sistema - alla Sogei, lo sviluppo, la conduzione e la manutenzione del Sistema 11

12 Il decreto del 2008 Il Sistema di Interscambio adottato dall Italia si ispira ad analoghe esperienze di altri Paesi europei (Danimarca, Finlandia, Norvegia, Svezia, Spagna, ecc.), che già da tempo (la Danimarca - dal 1 febbraio 2005) hanno reso obbligatoria la fatturazione elettronica nei confronti della Pubblica Amministrazione. 12

13 Il decreto n. 55 del 2013 Il decreto del Ministro dell economia e delle finanze 3 aprile 2013, n. 55, ha disciplinato la procedura di emissione, trasmissione e ricevimento della fattura elettronica attraverso il Sistema di Interscambio. Il decreto è composto da 6 articoli e 5 allegati. 13

14 Il decreto n. 55 del 2013 Gli articoli 1 e 5 del decreto individuano i soggetti coinvolti dalla nuova normativa e cioè: 1) i soggetti IVA che devono emettere fattura nei confronti della P.A. per cessioni di beni o prestazioni di servizi 2) le Amministrazioni centrali, le Amministrazioni locali e gli Enti nazionali di previdenza e assistenza 3) gli intermediari incaricati della trasmissione, conservazione e archiviazione delle fatture elettroniche 14

15 I soggetti IVA I soggetti IVA tenuti ad emettere fattura elettronica sono i fornitori di beni e servizi alla P.A. per le cessioni e le prestazioni effettuate. L Agenzia delle Entrate dovrebbe chiarire che non sono tenuti alla fatturazione elettronica i soggetti IVA esonerati dall obbligo di emissione della fattura (come, ad esempio, i commercianti al minuto e i soggetti esenti di cui all art. 36-bis del d.p.r. n. 633 del 1972). 15

16 Le Amministrazioni Pubbliche Le Amministrazioni Pubbliche obbligate a ricevere le fatture elettroniche sono quelle indicate dall Istat in un elenco, pubblicato annualmente nella Gazzetta Ufficiale, che identifica gli Enti i cui conti fanno parte del Conto Economico Consolidato della P.A. L ISTAT provvede anche all aggiornamento dell elenco. 16

17 Le Amministrazioni Pubbliche L ultimo elenco delle Amministrazioni Pubbliche è stato pubblicato nella G.U. n. 229 del 30 settembre Ne fanno parte, fra gli altri: a) le Amministrazioni centrali: Presidenza del Consiglio, Ministeri, Agenzie fiscali, Enti e istituzioni di ricerca, Autorità indipendenti, ecc. b) le Amministrazioni locali: Comuni, Province, Regioni, Camere di Commercio, Aziende sanitarie, ecc. c) gli Enti nazionali di previdenza e assistenza: INPS, INAIL, Casse di Previdenza, ecc. 17

18 Le Amministrazioni Pubbliche L art. 3 del decreto stabilisce che le Pubbliche Amministrazioni devono individuare gli uffici incaricati in via esclusiva a ricevere le fatture elettroniche. L allegato D contiene le regole per l identificazione univoca degli uffici centrali e periferici delle Pubbliche Amministrazioni. A ogni ufficio è assegnato un codice univoco (codice IPA), che costituisce l anagrafica di riferimento per la fatturazione elettronica. 18

19 Le Amministrazioni Pubbliche I dati identificativi degli uffici sono inseriti nel portale Indice delle Pubbliche Amministrazioni (www.indicepa.gov.it) che viene aggiornato periodicamente. Le fatture elettroniche devono obbligatoriamente riportare i codici IPA degli uffici designati a riceverle. I codici IPA degli uffici destinatari delle fatture sono reperibili sul sito Le Pubbliche Amministrazioni sono obbligate a comunicare ai propri fornitori i codici IPA degli uffici. 19

20 Le Amministrazioni Pubbliche Le linee guida per l adeguamento delle procedure amministrative interne e dei sistemi informatici delle Amministrazioni pubbliche che ricevono le fatture elettroniche sono contenute nell allegato C del decreto. Le specifiche operative di tali linee guida sono reperibili sul sito Il Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato del MEF ha emanato, con la circolare n. 37 del 4 novembre 2013, istruzioni operative per la gestione delle fatture elettroniche da parte degli uffici dei Ministeri destinatari delle stesse. 20

21 Gli intermediari L art. 5 del decreto stabilisce che gli operatori economici possono avvalersi di intermediari per la trasmissione e la conservazione delle fatture elettroniche. Possono essere intermediari, ad esempio: - i soggetti che trasmettono dati con il sistema EDI - i provider che effettuano conservazione sostitutiva in full-outsourcing - i soggetti abilitati alla trasmissione telematica delle dichiarazioni fiscali (commercialisti, CAF, associazioni sindacali di categoria, ecc.) (segue) 21

22 Gli intermediari - le banche che trasmettono le fatture telematicamente tramite il canale CBI - le software house produttrici di software gestionali e fiscali. Le Pubbliche Amministrazioni possono avvalersi di altre Pubbliche Amministrazioni quali intermediari. 22

23 Gli intermediari delle PMI L art. 4 del decreto prevede alcune misure per facilitare le piccole e medie imprese nell adempimento dell obbligo di formare, emettere e conservare in formato elettronico le fatture da emettere nei confronti della P.A. (segue) 23

24 Gli intermediari delle PMI Le PMI abilitate al Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MEPA) possono usufruire di un servizio gratuito che consente la generazione delle fatture nel formato xml, la trasmissione delle fatture al Sistema di Interscambio e la loro conservazione elettronica. Il servizio è disciplinato dall allegato E del decreto ed è reso disponibile sul portale (segue) 24

25 Gli intermediari delle PMI L Agenzia per l Italia digitale, in collaborazione con Unioncamere e sentite le associazioni di categoria delle imprese e dei professionisti, metterà gratuitamente a disposizione delle PMI strumenti informatici open source per la fatturazione elettronica. 25

26 Il contenuto della fattura L art. 2 del decreto stabilisce che la fattura elettronica deve contenere i dati e le informazioni indicati nell allegato A. Contenuto della fattura: - dati obbligatori previsti dagli articoli 21 e 21-bis del D.P.R. n. 633 del 1972 (elementi identificativi delle parti e dei beni o servizi, base imponibile,aliquota, ecc.) (segue) 26

27 Il contenuto della fattura - dati obbligatori necessari per la corretta trasmissione della fattura al Sistema di Interscambio e da questo alla Pubblica Amministrazione destinataria (codice IPA, dati del soggetto trasmittente, ecc.) Il decreto-legge 24 aprile 2014, n. 66, per assicurare la tracciabilità dei pagamenti della P.A., ha previsto che la fattura deve obbligatoriamente riportare: - il Codice identificativo di gara (CIG) (tranne nel caso di contratti non qualificabili come appalti) - il Codice unico di Progetto (CUP), in caso di fatture relative ad opere pubbliche, interventi di manutenzione straordinaria, interventi finanziati da contributi comunitari 27

28 Il contenuto della fattura - dati necessari alla completa dematerializzazione del ciclo passivo di fatturazione della Pubblica Amministrazione (ordine di acquisto, contratto, modalità di consegna, ecc.) - dati, non obbligatori, concernenti informazioni utili alle parti (recapiti telefonici, dati del documento di trasporto, dati relativi ai termini e alle modalità di pagamento, codice IBAN, ecc.). 28

29 Le specifiche tecniche Le specifiche tecniche relative alla struttura sintattica della fattura e alle caratteristiche informatiche del suo contenuto che deve essere rappresentato in un file formato XML (extensible markup language) sono disponibili sul sito e sono aggiornate dall Agenzia delle Entrate. 29

30 Decorrenza dell obbligo L obbligo di fatturazione elettronica verso la P.A. decorre: - dal 6 giugno 2014, per i Ministeri, le Agenzie fiscali e gli Enti nazionali di previdenza e assistenza sociale (art. 6 del decreto n. 55 del 2013); - dal 31 marzo 2015, per tutte le altre Pubbliche Amministrazioni centrali e per le Pubbliche Amministrazioni locali (art. 25 d.l. n. 66 del 2014). Un futuro decreto stabilirà le modalità della fatturazione elettronica da parte dei fornitori della P.A. non residenti in Italia. 30

31 Inosservanza dell obbligo A decorrere da queste date le Amministrazioni non potranno più accettare fatture che non siano trasmesse in formato elettronico per il tramite del Sistema di Interscambio. Trascorsi tre mesi da tali date le Amministrazioni non potranno procedere ad alcun pagamento, neppure parziale, sino al ricevimento delle fatture elettroniche. (art. 6 del decreto n. 55 del 2013) 31

32 La procedura di fatturazione elettronica L allegato B del decreto n. 55 del 2013 contiene: - le regole tecniche relative alle modalità per la formazione, la trasmissione e la ricezione delle fatture elettroniche - le regole tecniche idonee a garantire l attestazione della data, l autenticità dell origine e l integrità del contenuto delle fatture elettroniche Tali regole tecniche vengono aggiornate dall Agenzia delle Entrate e gli aggiornamenti sono pubblicati sul sito 32

33 La procedura di fatturazione elettronica 33

34 Emissione della fattura Il fornitore (o un terzo delegato ad emettere fattura per conto di questi) predispone la fattura in formato XML Il fornitore (o un terzo delegato) appone sulla fattura la firma elettronica qualificata o digitale Il fornitore (o un terzo delegato) trasmette la fattura al Sistema di Interscambio per mezzo di uno dei 5 sistemi indicati nel decreto n. 55 del

35 Sistemi di trasmissione della fattura La trasmissione della fattura al Sistema di Interscambio deve essere effettuata con una delle seguenti modalità: Posta Elettronica Certificata Interfaccia WEB (per accedervi è necessario essere abilitati ad Entratel o a Fisconline o essere in possesso di Carta Nazionale dei Servizi precedentemente abilitata ai servizi telematici dell Agenzia delle Entrate) SDICOOP, sistema di cooperazione applicativa su rete internet fruibile attraverso il protocollo HTTPS SPCOOP, sistema di cooperazione applicativa tramite il Sistema Pubblico di Connettività SDIFTP, sistema di trasmissione dati basato su protocolli FTP 35

36 I controlli del Sistema di Interscambio Il Sistema di Interscambio procede ad un controllo (formale) della fattura relativamente: - alla nomenclatura e alla unicità del file trasmesso (per evitare doppi invii) - alla integrità della fattura (assenza di modifiche successive alla firma elettronica) - alla autenticità e validità del certificato di firma elettronica - alla conformità alla legge del formato della fattura - alla validità del contenuto della fattura 36

37 La procedura di consegna Operato il controllo il Sistema inizia la procedura per la consegna della fattura alla P.A. destinataria. In particolare: - se la fattura inviata al Sistema di Interscambio presenta delle anomalie, il Sistema invia al mittente una notifica di scarto (possibili conseguenze ai fini IVA: la fattura non può considerarsi emessa, può quindi essere annullata e sostituita da una nuova fattura corretta ) 37

38 La procedura di consegna - se la fattura inviata al Sistema di Interscambio non presenta anomalie, il Sistema la inoltra alla P.A. destinataria e se l invio riesce, il Sistema invia al mittente una ricevuta di consegna (conseguenze ai fini IVA: secondo la circolare ministeriale n. 1 del 31 marzo 2014, la ricevuta di consegna emessa dal Sistema: attesta l emissione della fattura attesta la ricezione della fattura da parte della P.A.) 38

39 La procedura di consegna - se la fattura inviata al Sistema di Interscambio non presenta anomalie, il Sistema la inoltra alla P.A. destinataria e, se il contenuto della fattura è accettato, il Sistema invia al mittente una notifica di accettazione della fattura. La P.A. ha 15 giorni di tempo per comunicare, per il tramite del Sistema di Interscambio, l avvenuto ricevimento della fattura con esito positivo 39

40 Le notifiche del Sistema al mittente - se la fattura inviata al Sistema di Interscambio non presenta anomalie, il Sistema la inoltra alla P.A. destinataria, la quale, se non accetta di ricevere la fattura, invia al Sistema una notifica di rifiuto. La P.A. ha 15 giorni di tempo per comunicare, per il tramite del Sistema di Interscambio, l avvenuto ricevimento della fattura con esito negativo. 40

41 I chiarimenti ministeriali La circolare n. 1 del 31 marzo 2014 del Dipartimento delle Finanze ha chiarito, inoltre, che: le fatture emesse in formato cartaceo entro il 5 giugno 2014 (o il 30 marzo 2015) devono essere pagate dalla P.A. senza che, successivamente a tale data, si debba emettere una fattura elettronica per ottenere il pagamento (segue) 41

42 I chiarimenti ministeriali La circolare n. 1 del 31 marzo 2014 del Dipartimento delle Finanze ha inoltre analizzato i casi in cui non sia possibile recapitare la fattura alla P.A.: - se la P.A. è presente nel sito IPA, ma l ufficio destinatario non è identificabile, in fattura deve indicarsi l Ufficio centrale di fatturazione (Uff_efatturIPA); - se la P.A. non è presente nel sito IPA, in fattura deve indicarsi un codice di default predefinito; il SdI provvede al controllo, notificando gli esiti al mittente; - nel caso di impossibilità di trasmissione alla P.A. per motivi esclusivamente tecnici, il SdI invia al mittente una notifica di mancata consegna e contatta la P.A. per risolvere il problema. 42

43 La conservazione Le fatture elettroniche devono essere conservate secondo le disposizioni sulla conservazione sostitutiva dei documenti rilevanti ai fini fiscali del D.M. 23 gennaio I soggetti che emettono la fattura devono conservare in modalità sostitutiva anche: la ricevuta di consegna la notifica di scarto la notifica di mancata consegna 43

44 Impatti gestionali e applicativi Analisi dell Osservatorio sulla fatturazione elettronica del Politecnico di Milano nel 2012 su 5 milioni di soggetti con partita IVA, circa 2 milioni hanno emesso fattura verso la P.A. la spesa della P.A. per l acquisto di beni e servizi è stata nel 2012 di circa 135 miliardi di euro i fornitori delle Amministrazioni pubbliche per circa l 80% sono micro e piccole imprese e per il restante 20% medie e grandi imprese la P.A. (sia centrale, che locale) riceve annualmente circa 60 milioni di fatture 44

45 Impatti gestionali e applicativi I fornitori della P.A. se intendono gestire direttamente la procedura di fatturazione elettronica dovranno: - adottare nuovi programmi informatici per la formazione, trasmissione e conservazione delle fatture - aggiornare il personale addetto alla procedura di fatturazione - adeguare la contrattualistica (ad esempio, stabilendo l ufficio destinatario della fattura e il suo codice IPA) - reperire e tenere aggiornate le disposizioni normative e tecniche via via emanate dalle varie autorità competenti, ecc. 45

46 Impatti gestionali e applicativi I fornitori della P.A. se intendono affidare ad intermediari la procedura di fatturazione elettronica dovranno: - individuare gli intermediari in grado di soddisfare al meglio le loro esigenze - stipulare i contratti per gli specifici servizi ad essi affidati - monitorare e controllare l operato degli intermediari, ecc. 46

47 Impatti gestionali e applicativi L avvio della procedura di fatturazione elettronica comporterà, specie nel primo periodo, rilevanti costi per i fornitori della P.A. A regime, però, l adozione della procedura informatica comporterà notevoli risparmi sugli attuali costi di gestione della fatturazione. 47

48 Risparmio di costi del Sistema Uno studio dell Osservatorio sulla fatturazione elettronica del Politecnico di Milano ha evidenziato che: - dall utilizzo della fatturazione elettronica si possono ottenere risparmi complessivi per circa 1,5 miliardi di euro all anno di cui 500 milioni di minori costi per le imprese, 1 miliardo di minori costi per la Pubblica Amministrazione; (segue) 48

49 Risparmio di costi del Sistema - se la fatturazione elettronica venisse utilizzata anche solo nel 20 per cento dei rapporti tra le imprese, si potrebbero risparmiare ulteriori 3 miliardi di euro circa l anno; - se si digitalizzasse l intero ciclo dell ordine, sia nei rapporti con la Pubblica Amministrazione che nei rapporti tra imprese, i risparmi sarebbero pari a circa 60 miliardi di euro. 49

50 Risparmio di costi per i fornitori Per ciascun soggetto IVA il risparmio di costi è da individuare: nell eliminazione dei costi della carta nella riduzione degli errori dovuti alla fatturazione non basata su programmi automatici nella trasmissione in tempo reale della fattura con conferma certa della ricezione (segue) 50

51 Risparmio di costi per i fornitori nell archiviazione informatizzata e senza errori della fattura nella riduzione degli spazi fisici destinati all archiviazione della fattura nella più puntuale e rapida ricerca automatica di tutti i dati e i documenti contabili relativi all operazione fatturata nel controllo automatizzato delle scadenze dei crediti fatturati 51

52 Futuri sviluppi della fatturazione elettronica Il 6 maggio scorso è stata pubblicata sulla GUCE la Direttiva 2014/55/UE del Parlamento e del Consiglio europei del 16 aprile che ha previsto l adozione della fatturazione elettronica negli appalti pubblici. La Direttiva affida al Comitato di standardizzazione europeo CEN l elaborazione di uno standard comune europeo di fattura elettronica per gli appalti. Dopo che in sede comunitaria sarà adottato tale standard, le amministrazioni appaltanti degli Stati membri non potranno più rifiutare fatture elettroniche ad esso conformi. 52

53 Grazie per l attenzione! 53

Studio Pozzato Dott. Giuseppe Commercialista Revisore Contabile

Studio Pozzato Dott. Giuseppe Commercialista Revisore Contabile Circolare informativa n. 06 del 29 Maggio 2014 OBBLIGO FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Legge 244/2007 introduce l obbligo di emissione della fattura in formato elettronico

Dettagli

Fatturazione elettronica per la PA le regole tecniche e il percorso per l attuazione. Salvatore Stanziale Dipartimento delle Finanze

Fatturazione elettronica per la PA le regole tecniche e il percorso per l attuazione. Salvatore Stanziale Dipartimento delle Finanze Fatturazione elettronica per la PA le regole tecniche e il percorso per l attuazione Salvatore Stanziale Dipartimento delle Finanze Torino, 22 novembre 2013 La legge finanziaria 2008 Stabilisce il principio

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. Dott.ssa Barbara Santucci

FATTURAZIONE ELETTRONICA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. Dott.ssa Barbara Santucci FATTURAZIONE ELETTRONICA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Dott.ssa Barbara Santucci 1 1. INTRODUZIONE La L. n 244/2007 e successive modificazioni ha istituito l obbligo di fatturazione elettronica nei confronti

Dettagli

L OBBLIGO DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

L OBBLIGO DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE SI surl L OBBLIGO DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Adempimenti per le imprese pzanatta@uive.it Dott. Paolo Zanatta 1 Normativa e Prassi Legge n. 244 del 24.12.2007, articolo

Dettagli

Guida alla FATTURAZIONE ELETTRONICA

Guida alla FATTURAZIONE ELETTRONICA Guida alla FATTURAZIONE ELETTRONICA 1) Normativa Le disposizioni della Legge finanziaria 2008 prevedono che l emissione, la trasmissione, la conservazione e l archiviazione delle fatture emesse nei rapporti

Dettagli

Fatturazione elettronica. Dott.ssa Anna Petti Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana

Fatturazione elettronica. Dott.ssa Anna Petti Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana Fatturazione elettronica Dott.ssa Anna Petti Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana Obbligo di fatturazione elettronica nei confronti della pubblica amministrazione Legge 24 dicembre

Dettagli

STUDIO COMMERCIALE TRIBUTARIO TOMASSETTI & PARTNERS Corso Trieste 88 00198 Roma Tel. 06/8848666 (RA) Fax 068844588 info@mt-partners.

STUDIO COMMERCIALE TRIBUTARIO TOMASSETTI & PARTNERS Corso Trieste 88 00198 Roma Tel. 06/8848666 (RA) Fax 068844588 info@mt-partners. CIRCOLARE INFORMATIVA NR. 30/2014 ARGOMENTO: FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA P.A. Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo Vi informiamo che la fatturazione elettronica sarà

Dettagli

Fatturazione elettronica nei confronti della Pubblica Amministrazione

Fatturazione elettronica nei confronti della Pubblica Amministrazione Circolare n. 13 del 25 luglio 2014 Fatturazione elettronica nei confronti della Pubblica Amministrazione INDICE 1 Premessa... 3 2 Soggetti interessati... 3 2.1 Fornitori della pubblica amministrazione...

Dettagli

Informativa per la clientela di studio

Informativa per la clientela di studio Informativa per la clientela di studio N. 95 del 11.06.2014 OGGETTO: Dal 6 giugno 2014, fattura elettronica obbligatoria verso la PA Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo Vi

Dettagli

La Fatturazione Elettronica verso la PA: profili giuridici, fiscali e applicativi

La Fatturazione Elettronica verso la PA: profili giuridici, fiscali e applicativi La Fatturazione Elettronica verso la PA: profili giuridici, fiscali e applicativi Lucia Pace - Raffaele Corso Credito e Finanza - Politiche Fiscali Confindustria Indice degli argomenti Normativa di riferimento

Dettagli

STUDIO SESANA ASSOCIATI

STUDIO SESANA ASSOCIATI Ai Sigg. CLIENTI TITOLARI P.IVA Loro Sedi FATTURA ELETTRONICA VERSO LA P.A. Carissimi Clienti, a partire dal 6 giugno 2014 (la P.A. centrale) i Ministeri, le Agenzie fiscali (es.: Agenzia delle Entrate,

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Classificazione Consip Public

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Classificazione Consip Public Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il supporto alla fatturazione elettronica offerto dalla piattaforma Acquistinrete 2 Cos'è la Fatturazione Elettronica 1/2 Fattura elettronica

Dettagli

L OBBLIGO DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA

L OBBLIGO DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA L OBBLIGO DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Adempimenti per le imprese 1 Normativa e Prassi Legge n. 244 del 24.12.2007, articolo 1 commi 209-214 Direttiva UE 45/2010 L. 24.12.2012

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A.

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Pesaro, 20 maggio 2014 Il supporto alla fatturazione elettronica offerto dalla piattaforma Acquistinrete 2 Cos' è la Fatturazione Elettronica

Dettagli

Circolare 11. del 17 marzo 2015. Fatturazione elettronica nei confronti della Pubblica Amministrazione - Estensione dal 31.3.

Circolare 11. del 17 marzo 2015. Fatturazione elettronica nei confronti della Pubblica Amministrazione - Estensione dal 31.3. Circolare 11 del 17 marzo 2015 Fatturazione elettronica nei confronti della Pubblica Amministrazione - Estensione dal 31.3.2015 INDICE 1 Premessa... 3 2 Soggetti interessati... 3 2.1 Fornitori della pubblica

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE A cura di Servizio Fiscale e Area ICT Workshop Cesena, 23 marzo 2015 Workshop Forlì, 26 marzo 2015 FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PA L azienda

Dettagli

Al fine di dare attuazione alla normativa comunitaria (Direttiva 2010/45/UE) e di semplificare il procedimento

Al fine di dare attuazione alla normativa comunitaria (Direttiva 2010/45/UE) e di semplificare il procedimento La fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione L articolo, alla luce delle norme legislative, regolamentari e di prassi, nonché delle specifiche tecniche emanate dagli organismi pubblici

Dettagli

Oggetto: Fatturazione elettronica nei confronti della Pubblica Amministrazione - Estensione dal 31.3.2015

Oggetto: Fatturazione elettronica nei confronti della Pubblica Amministrazione - Estensione dal 31.3.2015 Rag. Luciano Tario Iscritto all Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Bologna, al numero 174/A. Preg.mi SIGNORI CLIENTI Loro Sedi Oggetto: Fatturazione elettronica nei confronti della

Dettagli

STUDIO ASSOCIATO PAGANI

STUDIO ASSOCIATO PAGANI STUDIO ASSOCIATO PAGANI DOTTORI COMMERCIALISTI E REVISORI DEI CONTI Via G. Frua, 24 Sergio Pagani 20146 Milano Paolo D. S. Pagani Tel. +39 (02) 46.07.22 Raffaella Pagani Fax +39 (02) 49.81.537 Ornella

Dettagli

La fatturazione elettronica verso la P.A. - Modalità operative -

La fatturazione elettronica verso la P.A. - Modalità operative - I Dossier fiscali La fatturazione elettronica verso la P.A. - Modalità operative - Aprile 2014 pag. 1 SOMMARIO PREMESSA... 3 Decorrenza del nuovo regime... 3 La procedura di fatturazione elettronica...

Dettagli

BAREA CANAL BARES BCB PROFESSIONISTI ASSOCIATI L OBBLIGO DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. Adempimenti per le imprese

BAREA CANAL BARES BCB PROFESSIONISTI ASSOCIATI L OBBLIGO DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. Adempimenti per le imprese BAREA CANAL BARES BCB PROFESSIONISTI ASSOCIATI L OBBLIGO DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Adempimenti per le imprese Studio Barea Canal Bares Dott. Paolo Zanatta 26.02.2015

Dettagli

Fatturazione Elettronica PA

Fatturazione Elettronica PA Presentazione Fatturazione Elettronica PA Stefano Venti Sulmona, 18 marzo 2015 Agenda "IL SERVIZIO FEPA TEAMSYSTEM E COME SI ADERISCE" Riferimenti Normativi I soggetti coinvolti L'SDI e le Notifiche di

Dettagli

La Fatturazione Elettronica verso la PA

La Fatturazione Elettronica verso la PA La Fatturazione Elettronica verso la PA Il 6 giugno 2014 sarà una data importante in quanto entra in vigore il D.M. 55/2013 che ha stabilito le modalità attuative per fatturazione elettronica nei confronti

Dettagli

La fattura elettronica. Modena, 6/5/2014

La fattura elettronica. Modena, 6/5/2014 La fattura elettronica Modena, 6/5/2014 Riferimenti normativi e di prassi Normativa Legge numero 244 del 24 dicembre 2007, disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato

Dettagli

MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI partners

MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI partners MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI partners ragionieri commercialisti economisti d impresa valdagno (vi) via l. festari,15 tel. 0445/406758/408999 - fax 0445/408485 dueville (vi) - via g. rossi, 26 tel. 0444/591846

Dettagli

CIRCOLARE n. 7/2015 1

CIRCOLARE n. 7/2015 1 CIRCOLARE n. 7/2015 1 Milano, 19 marzo 2015 Oggetto: Fatturazione elettronica nei confronti della Pubblica Amministrazione- Estensione dal 31.3.2015 Premessa Dal 31.3.2015 diviene generalizzato l obbligo

Dettagli

Oggetto: Fatturazione elettronica verso le Pubbliche Amministrazioni.

Oggetto: Fatturazione elettronica verso le Pubbliche Amministrazioni. CIRCOLARE N. 118 Bergamo, 6 giugno 2014 ALLE IMPRESE ASSOCIATE LORO SEDI Oggetto: Fatturazione elettronica verso le Pubbliche Amministrazioni. Informiamo le imprese associate che ANCE ha provveduto ad

Dettagli

IfinConsulting News - FOCUS FATTURA ELETTRONICA

IfinConsulting News - FOCUS FATTURA ELETTRONICA GIUGNO 2014 IfinConsulting News - FOCUS FATTURA ELETTRONICA Stop alle fatture su carta! A decorrere dal 6 giugno scatta l obbligo per i fornitori della PA Centrale di fatturare con modalità elettroniche.

Dettagli

Fatturazione elettronica obbligatoria verso la P.A.: il quadro normativo di riferimento e aspetti operativi

Fatturazione elettronica obbligatoria verso la P.A.: il quadro normativo di riferimento e aspetti operativi S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Le nuove regole sulla fatturazione elettronica Fatturazione elettronica obbligatoria verso la P.A.: il quadro normativo di riferimento e aspetti operativi

Dettagli

L OBBLIGO DIVENTA OPPORTUNITÀ

L OBBLIGO DIVENTA OPPORTUNITÀ L OBBLIGO DIVENTA OPPORTUNITÀ 5 MLN le imprese italiane 2 MLN le imprese fornitrici PA 60 MLN le fatture scambiate all anno 135 MLD il volume fatturato Fonte: Agenzia per l Italia Digitale Convegno Assosoftware

Dettagli

La Fatturazione Elettronica verso la PA

La Fatturazione Elettronica verso la PA N.B.: i collegamenti agli indirizzi web riportati nel testo e alla Presentazione Fatturazione Elettronica Armando Giudici Dylog - Buffetti sono richiamabili cliccandoli col pulsante sinistro del mouse.

Dettagli

LA FATTURA ELETTRONICA DIVENTA OBBLIGATORIA NEI RAPPORTI CON LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURA ELETTRONICA DIVENTA OBBLIGATORIA NEI RAPPORTI CON LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE LA FATTURA ELETTRONICA DIVENTA OBBLIGATORIA NEI RAPPORTI CON LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Decreto ministeriale n. 55 del 3 aprile 2013 pubblicato sulla G.U. n. 118 del 22 maggio 2013 1. PREMESSA La Legge

Dettagli

La fatturazione elettronica verso la PA. Roma, 3 e 5 marzo 2015

La fatturazione elettronica verso la PA. Roma, 3 e 5 marzo 2015 La fatturazione elettronica verso la PA 1 Roma, 3 e 5 marzo 2015 Fonti normative e di prassi Legge n. 244/2007 (articolo 1, commi 209-214) DM 3 aprile 2013 n. 55 Regolamento in materia di emissione, trasmissione

Dettagli

I numeri del Sistema di Interscambio per fatturazione elettronica verso la PA. Sogei S.p.A. - Sede Legale Via M. Carucci n.

I numeri del Sistema di Interscambio per fatturazione elettronica verso la PA. Sogei S.p.A. - Sede Legale Via M. Carucci n. I numeri del Sistema di Interscambio per fatturazione elettronica verso la PA Perché il Sistema di Interscambio 3 Legge n. 244 del 24 dicembre 2007, disposizioni per la formazione del bilancio annuale

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA NEI CONFRONTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: IL NUOVO OBBLIGO CON DECORRENZA DAL 31 MARZO 2015

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA NEI CONFRONTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: IL NUOVO OBBLIGO CON DECORRENZA DAL 31 MARZO 2015 Segnalazioni Novità Prassi Interpretative LA FATTURAZIONE ELETTRONICA NEI CONFRONTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: IL NUOVO OBBLIGO CON DECORRENZA DAL 31 MARZO 2015 A partire dal 31 marzo 2015 scatterà

Dettagli

Le operazioni con la Pubblica Amministrazione e la fattura elettronica

Le operazioni con la Pubblica Amministrazione e la fattura elettronica Le operazioni con la Pubblica Amministrazione e la fattura elettronica Al fine di attuare una semplificazione della fatturazione nei rapporti con le Pubbliche Amministrazioni la Finanziaria 2008 ha introdotto

Dettagli

Fattura Elettronica alla Pubblica Amministrazione

Fattura Elettronica alla Pubblica Amministrazione Fattura Elettronica alla Pubblica Amministrazione Cenni legislativi Legge Finanziaria 2008 e Decreto Attuativo N. 55 DEL 3 APRILE 2013 Tutti i fornitori che emettono fattura o parcella verso la Pubblica

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio News per i Clienti dello studio Ai gentili clienti Loro sedi La fattura elettronica e le operazioni con la PA: l obbligo è partito dal 06.06.2014 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla

Dettagli

Soggetti obbligati. Ambito di applicazione DM 55 3 aprile 2013: Art. 1, comma 209 L. 244/2007

Soggetti obbligati. Ambito di applicazione DM 55 3 aprile 2013: Art. 1, comma 209 L. 244/2007 Soggetti obbligati Ambito di applicazione DM 55 3 aprile 2013: Art. 1, comma 209 L. 244/2007 Al fine di semplificare il procedimento di fatturazione e registrazione delle operazioni imponibili, a decorrere

Dettagli

La Fatturazione Elettronica verso la PA

La Fatturazione Elettronica verso la PA La Fatturazione Elettronica verso la PA Con la presente comunicazione vogliamo condividere le principali novità relative alla Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione, i possibili scenari

Dettagli

Fatturazione verso pubblica amministrazione (FatturaPA)

Fatturazione verso pubblica amministrazione (FatturaPA) Fatturazione verso pubblica amministrazione (FatturaPA) A chi è rivolta la FatturaPA? Tutti i fornitori che emettono fattura verso la Pubblica Amministrazione (anche sotto forma di nota o parcella) devono:

Dettagli

A chi è rivolta la FatturaPA

A chi è rivolta la FatturaPA A chi è rivolta la FatturaPA Tutti i fornitori che emettono fattura verso la Pubblica Amministrazione (anche sotto forma di nota o parcella) devono: produrre un documento in formato elettronico, denominato

Dettagli

La fatturazione elettronica verso la PA. Roma, 28 marzo 2015

La fatturazione elettronica verso la PA. Roma, 28 marzo 2015 La fatturazione elettronica verso la PA 1 Roma, 28 marzo 2015 Fonti normative e di prassi Legge n. 244/2007 (articolo 1, commi 209-214) DM 3 aprile 2013 n. 55 Regolamento in materia di emissione, trasmissione

Dettagli

LA FATTURA ELETTRONICA ALLA PA E LE AMMINISTRAZIONI DESTINATARIE

LA FATTURA ELETTRONICA ALLA PA E LE AMMINISTRAZIONI DESTINATARIE INFORMATIVA N. 076 11 MARZO 2015 IVA LA FATTURA ELETTRONICA ALLA PA E LE AMMINISTRAZIONI DESTINATARIE Art. 1, commi da 209 a 2014, Legge n. 244/2007 DD.MM. 3.4.2013, n. 55 e 17.6.2014 Circolare Agenzia

Dettagli

OGGETTO: La fatturazione elettronica nella Pubblica Amministrazione

OGGETTO: La fatturazione elettronica nella Pubblica Amministrazione NOTA OPERATIVA N. 10/2014 OGGETTO: La fatturazione elettronica nella Pubblica Amministrazione - Introduzione Al fine di dare adempimento al DM n. 55 del 2013, applicativo di una serie di norme sotto evidenziate,

Dettagli

Comune di Castelfranco di Sotto

Comune di Castelfranco di Sotto Comune di Castelfranco di Sotto Ufficio Ragioneria OGGETTO: Introduzione alla fatturazione elettronica presso il Comune di Castelfranco di Sotto L obbligo della fatturazione elettronica nei confronti della

Dettagli

SERVIZI TRIBUTARI ANNO 2014 pag. 141

SERVIZI TRIBUTARI ANNO 2014 pag. 141 SERVIZI TRIBUTARI ANNO 2014 pag. 141 15 aprile 2014 47/ER/om Fatturazione elettronica nei confronti della Pubblica Amministrazione Circolare congiunta del Dipartimento dell Economia e delle Finanze e del

Dettagli

GUIDA OPERATIVA FATTURAZIONE ELETTRONICA

GUIDA OPERATIVA FATTURAZIONE ELETTRONICA Obbligo di fatturazione elettronica dal 31 marzo 2015 per tutte le fatture emesse nei confronti della Pubblica Amministrazione. L obbligo si estende agli Enti pubblici non economici, come le Federazioni

Dettagli

cnappcrm aoo generale Circolare n. 29 Prot.: 0001324 Data: 09/03/2015

cnappcrm aoo generale Circolare n. 29 Prot.: 0001324 Data: 09/03/2015 Cod. H30/B6/P2 Protocollo Generale (Uscita) Cod.OR/or cnappcrm aoo generale Circolare n. 29 Prot.: 0001324 Data: 09/03/2015 Ai Consigli degli Ordini degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori

Dettagli

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA. Fatturazione elettronica

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA. Fatturazione elettronica COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE Fatturazione elettronica Roma, 3 dicembre 2014 (ore 20:30) Palazzo San Macuto, via del

Dettagli

Obbligo generalizzato di emissione della fattura elettronica verso la Pubblica Amministrazione dal 31.03.2015

Obbligo generalizzato di emissione della fattura elettronica verso la Pubblica Amministrazione dal 31.03.2015 ACERBI & ASSOCIATI CONSULENZA TRIBUTARIA, AZIENDALE, SOCIETARIA E LEGALE NAZIONALE E INTERNAZIONALE CIRCOLARE N. 12 10 MARZO 2015 Obbligo generalizzato di emissione della fattura elettronica verso la Pubblica

Dettagli

La fatturazione elettronica: attualità e prospettive delle documentazione digitale in azienda. Gea Arcella Notaio garcella@notariato.

La fatturazione elettronica: attualità e prospettive delle documentazione digitale in azienda. Gea Arcella Notaio garcella@notariato. La fatturazione elettronica: attualità e prospettive delle documentazione digitale in azienda Gea Arcella Notaio garcella@notariato.it La fatturazione elettronica e le scritture contabili informatiche

Dettagli

In collaborazione con

In collaborazione con SOMMARIO Cos è la fatturazione elettronica? Perché diventa obbligatoria la fatturazione elettronica? Chi è interessato alla fatturazione elettronica? Quali sono le scadenze per la fatturazione elettronica?

Dettagli

Fatturazione elettronica: nuovi obblighi, adempimenti ed opportunità per le imprese. Genova, 25 settembre 2014

Fatturazione elettronica: nuovi obblighi, adempimenti ed opportunità per le imprese. Genova, 25 settembre 2014 Fatturazione elettronica: nuovi obblighi, adempimenti ed opportunità per le imprese Genova, 25 settembre 2014 Indice 1. Contesto normativo 2. Quadro d insieme delle opportunità di dematerializzazione in

Dettagli

Oggetto: Obbligo della fatturazione elettronica verso la P. A

Oggetto: Obbligo della fatturazione elettronica verso la P. A Oggetto: Obbligo della fatturazione elettronica verso la P. A A partire dal 6 giugno 2014 qualunque associazione che pone in essere prestazioni di servizi o cessioni di beni nei confronti di pubbliche

Dettagli

FATTURA ELETTRONICA AMMINISTRAZIONE

FATTURA ELETTRONICA AMMINISTRAZIONE FATTURA ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE COSA E LA FATTURA ELETTRONICA? PER CAPIRLO VEDIAMO TRE DIVERSE MODALITA DI EMISSIONE E DI TRASMISSIONE DELLA FATTURA 1) IL FORNITORE EMETTE UN DOCUMENTO

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO - SALONE DEL CONSIGLIO L IVA nell Unione europea: una nuova cultura fiscale di impresa LA POSIZIONE DEL MONDO

CAMERA DI COMMERCIO - SALONE DEL CONSIGLIO L IVA nell Unione europea: una nuova cultura fiscale di impresa LA POSIZIONE DEL MONDO GENOVA - 30 GIUGNO 2009 - ORE 9.30 CAMERA DI COMMERCIO - SALONE DEL CONSIGLIO L IVA nell Unione europea: una nuova cultura fiscale di impresa LA POSIZIONE DEL MONDO IMPRENDITORIALE SULLA FATTURAZIONE ELETTRONICA

Dettagli

Digital day - 9 marzo 2015 FATTURAZIONE ELETTRONICA, ISTRUZIONI PER L USO. In collaborazione con

Digital day - 9 marzo 2015 FATTURAZIONE ELETTRONICA, ISTRUZIONI PER L USO. In collaborazione con Digital day - 9 marzo 2015 FATTURAZIONE ELETTRONICA, ISTRUZIONI PER L USO In collaborazione con SOMMARIO Cos è la fatturazione elettronica? Perché diventa obbligatoria la fatturazione elettronica? Chi

Dettagli

FATTURA ELETTRONICA ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

FATTURA ELETTRONICA ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FATTURA ELETTRONICA ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 28/10/2014 Relatore: Dott. Fabrizio Scossa Lodovico OPEN Dot Com Spa Fattura P.A. Facile Pag. 1 FONTI NORMATIVE E DI PRASSI Art. 1, commi da 209 a 214,

Dettagli

F&A News del 27 Maggio 2014. Il punto sulla fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione. L'evoluzione normativa

F&A News del 27 Maggio 2014. Il punto sulla fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione. L'evoluzione normativa F&A News del 27 Maggio 2014. Il punto sulla fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione Al fine di dare attuazione alla normativa comunitaria (Direttiva 2010/45/UE) e di semplificare il

Dettagli

Fatturazione elettronica obbligatoria dal 6 giugno 2014 nei rapporti economici con la P.A.

Fatturazione elettronica obbligatoria dal 6 giugno 2014 nei rapporti economici con la P.A. Chartered 1991 ROMORE - VIBRAZIONI - ELETTROACUSTICA ASSONEWS Speciale 2014 a cura di Barbara Uggè Fatturazione elettronica obbligatoria dal 6 giugno 2014 nei rapporti economici con la P.A. Fatturazione

Dettagli

Sei una Pubblica Amministrazione e a breve sarai obbligata a gestire la ricezione delle fatture elettroniche PA?

Sei una Pubblica Amministrazione e a breve sarai obbligata a gestire la ricezione delle fatture elettroniche PA? Sei una Pubblica Amministrazione e a breve sarai obbligata a gestire la ricezione delle fatture elettroniche PA? Namirial ha la soluzione per la fatturazione PA - PASSIVA e la conservazione a norma di

Dettagli

Fattura Elettronica. Flusso dati

Fattura Elettronica. Flusso dati Fattura Elettronica Flusso dati Operatori economici * Intermediari SdI Intermediario della P.A. Amministrazione degli operatori economici (Sistema di Interscambio) (Applicativo SICOGE) Fase di emissione

Dettagli

Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione. Guida all utilizzo del Servizio

Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione. Guida all utilizzo del Servizio Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione Guida all utilizzo del Servizio Versione 2.0 del 23/04/2015 Sommario I. Chi fa cosa - ruoli... 3 (a) La Farmacia produzione del file XML... 3

Dettagli

www.menocarta.net FATTURA ELETTRONICA 2.0 Evoluzione e compliance della nuova fattura elettronica Dott. Federico CAMPOMORI

www.menocarta.net FATTURA ELETTRONICA 2.0 Evoluzione e compliance della nuova fattura elettronica Dott. Federico CAMPOMORI www.menocarta.net FATTURA ELETTRONICA 2.0 Evoluzione e compliance della nuova fattura elettronica Dott. Federico CAMPOMORI I TRE PILASTRI DELLA FATTURA ELETTRONICA 1.01.2013 UNA NUOVA DEREGULATION ACCORDO

Dettagli

In vigore anche per i professionisti l obbligo di emissione di sole fatture elettroniche per servizi resi verso le pubbliche amministrazioni

In vigore anche per i professionisti l obbligo di emissione di sole fatture elettroniche per servizi resi verso le pubbliche amministrazioni In vigore anche per i professionisti l obbligo di emissione di sole fatture elettroniche per servizi resi verso le pubbliche amministrazioni La Legge Finanziaria 2008 (Legge 244/2007, articolo 1, commi

Dettagli

Circolare N.148 del 03 Ottobre 2013

Circolare N.148 del 03 Ottobre 2013 Circolare N.148 del 03 Ottobre 2013 La fattura elettronica e le operazioni con la PA: L obbligo parte dal 06.06.2014 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che il MEF ha recentemente definito

Dettagli

YouInvoice Fatturazione elettronica spazio al cambiamento

YouInvoice Fatturazione elettronica spazio al cambiamento YouInvoice Fatturazione elettronica spazio al cambiamento Banca Transazionale Banco Popolare Pag. 1 Finanziaria 2008 Obbligo fattura elettronica nei rapporti con la PA Dal 6 giugno 2014 alcune PA Centrali

Dettagli

Fatturazione elettronica PA Nota informativa per i fornitori

Fatturazione elettronica PA Nota informativa per i fornitori Fatturazione elettronica PA Nota informativa per i fornitori Riferimenti normativi e nuovo adempimento obbligatorio Il Decreto Ministeriale n. 55 del 3 aprile 2013, entrato in vigore il 6 giugno 2013,

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA

FATTURAZIONE ELETTRONICA FATTURAZIONE ELETTRONICA Indice Perché elettronica Fattura elettronica PA Cos è e come funziona Chi è interessato In pratica Il Servizio 2 Perché elettronica Genesi Con la diffusione di strumenti digitali

Dettagli

La fattura elettronica e la pubblica amministrazione. 27 maggio 2014

La fattura elettronica e la pubblica amministrazione. 27 maggio 2014 La fattura elettronica e la pubblica amministrazione 27 maggio 2014 Riferimenti normativi e di prassi Art.21 DPR 633/72 (Testo iva) Per fattura elettronica si intende la fattura che è stata emessa e ricevuta

Dettagli

La fatturazione elettronica

La fatturazione elettronica La fatturazione elettronica Dott. Massimo Masson info@masson.biz Martedì 30 giugno 2015 INDICE Indice della presentazione Riferimenti normativi Soggetti e scadenze Flussi operativi Riflessioni INDICE Indice

Dettagli

Seminario Processi Innovativi

Seminario Processi Innovativi Seminario Processi Innovativi Agenda Semplificazione Agenda Digitale Fatturazione Elettronica e Split Payment Agenda Semplificazione Settori Strategici Individuati Cittadinanza Digitale Welfare e Salute

Dettagli

RicohPA Allegato Tecnico

RicohPA Allegato Tecnico RicohPA Allegato Tecnico Indice 1. Introduzione... 2 2. Riferimenti Normativi... 3 3. Il Servizio RicohPA... 4 4. Caratteristiche Soluzione RICOH P.A.... 10 5. Livelli di servizio (S.L.A.)... 11 6. Il

Dettagli

LA FATTURA ELETTRONICA NEI CONFRONTI DELLA PA. Normativa e aspetti pratici

LA FATTURA ELETTRONICA NEI CONFRONTI DELLA PA. Normativa e aspetti pratici LA FATTURA ELETTRONICA NEI CONFRONTI DELLA PA Normativa e aspetti pratici DR. ALESSANDRO GALLI Guardiagrele 18 marzo 2015 Perché la fattura PA? Tutti i fornitori che emettono fattura verso la Pubblica

Dettagli

FATTURA ELETTRONICA P.A.

FATTURA ELETTRONICA P.A. FATTURA ELETTRONICA P.A. FATTURAZIONE ELETTRONICA OBBLIGATORIA L. 244/2007 (L.F. 2008) art. 1, co. 209-214 FATTURAZIONE ELETTRONICA FACOLTÀ OBBLIGO dal 2008 nei rapporti business to government (B2G) successivamente

Dettagli

IL SISTEMA DI INTERSCAMBIO: il processo di ricezione ed inoltro delle fatture elettroniche destinate alla PA

IL SISTEMA DI INTERSCAMBIO: il processo di ricezione ed inoltro delle fatture elettroniche destinate alla PA IL SISTEMA DI INTERSCAMBIO: il processo di ricezione ed inoltro delle fatture elettroniche destinate alla PA Agenda I vantaggi legati alla digitalizzazione del processo di fatturazione Il Quadro normativo

Dettagli

Vademecum fatturazione elettronica alla P.A.

Vademecum fatturazione elettronica alla P.A. Vademecum fatturazione elettronica alla P.A. Sommario LE NOVITÀ INTRODOTTE - pag 4 LA TEMPISTICA DELL ENTRATA IN VIGORE - pag 5 COS È E COME SI EMETTE LA FATTURA ELETTRONICA ALLA P.A. - pag 6 ELEMENTI

Dettagli

Aspetti informatici ed esempi di soluzioni con pacchetti applicativi e web services

Aspetti informatici ed esempi di soluzioni con pacchetti applicativi e web services La fatturazione elettronica verso Enti Pubblici e Pubbliche Amministrazioni Firenze 8 Ottobre 2014 Aspetti informatici ed esempi di soluzioni con pacchetti applicativi e web services l.franceschini@alfaconta.it

Dettagli

Fatturazione Elettronica PA: aspetti organizzativi e tecnologici Claudio G. Distefano

Fatturazione Elettronica PA: aspetti organizzativi e tecnologici Claudio G. Distefano Fatturazione Elettronica PA: aspetti organizzativi e tecnologici Claudio G. Distefano Coordinamento Fatturazione Elettronica PA Agenzia per l Italia Digitale Europa 2020 e Agenda Digitale Strategia Europa

Dettagli

La Fatturazione elettronica secondo le normative

La Fatturazione elettronica secondo le normative La Fatturazione elettronica secondo le normative Relatore: Eugenio Valla Data: 26 novembre 2014 Normativa di riferimento Elenco completo e aggiornato su www.fatturapa.gov.it Legge istitutiva dell obbligo

Dettagli

Tommaso Spagnoli Digital Champions Pescara

Tommaso Spagnoli Digital Champions Pescara Digital day - 9 marzo 2015 FATTURAZIONE ELETTRONICA, ISTRUZIONI PER L USO Tommaso Spagnoli Digital Champions Pescara SOMMARIO Cos è la fatturazione elettronica? Perché diventa obbligatoria la fatturazione

Dettagli

LA FATTURA ELETTRONICA. 6 Giugno 2014 posta@liberodileo.it

LA FATTURA ELETTRONICA. 6 Giugno 2014 posta@liberodileo.it LA FATTURA ELETTRONICA 6 Giugno 2014 Quadro normativo 2 Decreto 66/2014 Misure urgenti NB -da convertire in legge Direttive europee: Direttiva 2010/45/UE Direttiva 2006/112/CE Direttiva 2001/115/CE Legge

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

FATTURAZIONE ELETTRONICA ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Studio Fabrizio Mariani Viale Brigata Bisagno 12/1 16129 Genova Tel. e. fax. 010.59.58.294 f.mariani@studio-mariani.it Circolare n. 19/2015 Del 11 giugno 2015 FATTURAZIONE ELETTRONICA ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Dettagli

Fatturazione elettronica alle Amministrazioni Pubbliche

Fatturazione elettronica alle Amministrazioni Pubbliche Fatturazione elettronica alle Amministrazioni Pubbliche Avv. Simonetta Zingarelli Benevento marzo 2015 Cosa sta succedendo in Italia? È davvero in atto una rivoluzione normativa? Ci sono reali novità all

Dettagli

Digital day - 9 marzo 2015 FATTURAZIONE ELETTRONICA, ISTRUZIONI PER L USO. In collaborazione con

Digital day - 9 marzo 2015 FATTURAZIONE ELETTRONICA, ISTRUZIONI PER L USO. In collaborazione con Digital day - 9 marzo 2015 FATTURAZIONE ELETTRONICA, ISTRUZIONI PER L USO DIGITAL CHAMPIONS SOMMARIO Cos è la fatturazione elettronica? Perché diventa obbligatoria la fatturazione elettronica? Chi è interessato

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA CHI? COSA? QUANDO? COME? MMS PA XML. OBBLIGATORIETA DI FATTURAZIONE ELETTRONICA (Normativa)

FATTURAZIONE ELETTRONICA CHI? COSA? QUANDO? COME? MMS PA XML. OBBLIGATORIETA DI FATTURAZIONE ELETTRONICA (Normativa) FATTURAZIONE CHI? COSA? QUANDO? COME? ELETTRONICA MMS PA XML DALLA FATTURAZIONE ALLA CONSERVAZIONE OBBLIGATORIETA DI FATTURAZIONE ELETTRONICA (Normativa) FORMATO DELLE FATTURE E DECORRENZE (Normativa)

Dettagli

Allegato C - Linee guida

Allegato C - Linee guida Allegato C - Linee guida Allegato C - del Decreto interministeriale del 3 aprile 2013 numero 55 1 - PREMESSA Il presente documento riporta le linee guida per l adeguamento delle procedure interne delle

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA Roma, 24 luglio 2014 LA FATTURAZIONE ELETTRONICA Pubblichiamo di seguito un documento dell Agenzia per l Italia Digitale (AGID) che illustra le principali caratteristiche del passaggio alla fatturazione

Dettagli

22-5-2013. GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA Serie generale - n. 118 ALLEGATO C LINEE GUIDA

22-5-2013. GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA Serie generale - n. 118 ALLEGATO C LINEE GUIDA ALLEGATO C LINEE GUIDA 33 SOMMARIO 1. PREMESSA 2. IL DISEGNO COMPLESSIVO 2.1 CONTESTO 2.2 IL SISTEMA DI INTERSCAMBIO 3. LA FATTURAZIONE ELETTRONICA 3.1 ASPETTI GENERALI 3.2 ASPETTI PROCEDURALI 4. LINEE

Dettagli

FATTURA ELETTRONICA {

FATTURA ELETTRONICA { FATTURA ELETTRONICA { NORMATIVA La Finanziaria 2008 ha stabilito che la fatturazione nei confronti dell Amministrazione dello stato debba avvenire esclusivamente in maniera elettronica Il DM 5 aprile 2013

Dettagli

Inquadramento normativo e fiscale della Fatturazione Elettronica ed impatto dello Split Payment sugli EELL. Sommario.

Inquadramento normativo e fiscale della Fatturazione Elettronica ed impatto dello Split Payment sugli EELL. Sommario. Inquadramento normativo e fiscale della Fatturazione Elettronica ed impatto dello sugli EELL Sommario 1. La fattura elettronica PA: riferimenti normativi 2. Adempimenti degli EE.LL. per la ricezione delle

Dettagli

Fatturazione elettronica verso PA

Fatturazione elettronica verso PA Fatturazione elettronica verso PA Presentazione delle soluzioni 30 Giugno 2014 Introduzione L impatto della nuova normativa sull organizzazione La Finanziaria del 2008 ha introdotto l obbligo della fatturazione

Dettagli

Ecosistema, obblighi e principali soluzioni per i fornitori della P.A.

Ecosistema, obblighi e principali soluzioni per i fornitori della P.A. Sezione dei Servizi Innovativi e Tecnologici Ecosistema, obblighi e principali soluzioni per i fornitori della P.A. Gianpaolo Malizia Rappresentante Piccola Industria Sezione dei Servizi Innovativi e Tecnologici

Dettagli

Edok Srl. FatturaPA Light. Servizio di fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione. Brochure del servizio

Edok Srl. FatturaPA Light. Servizio di fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione. Brochure del servizio Edok Srl FatturaPA Light Servizio di fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione Brochure del servizio Fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione LA FATTURAPA La FatturaPA

Dettagli

Fatturazione Elettronica alla PA. Dal 6 giugno è un obbligo!

Fatturazione Elettronica alla PA. Dal 6 giugno è un obbligo! Rev. 29/05/2014 Fatturazione Elettronica alla PA. Dal 6 giugno è un obbligo! Cos è La Fattura Elettronica alla PA ha 5 requisiti fondamentali: 1. Il formato XML, l unico accettato dal Sistema di Interscambio

Dettagli

Circolare N. 149 del 12 Novembre 2014

Circolare N. 149 del 12 Novembre 2014 Circolare N. 149 del 12 Novembre 2014 Fatturazione elettronica PA - online il servizio base di fatturazione per le PMI (Comunicato stampa UNIONCAMERE e Agenzia per l Italia Digitale del 22.10.2014) Gentile

Dettagli

EMISSIONE FATTURA ELETTRONICA (FatturaPA) INTRODUZIONE

EMISSIONE FATTURA ELETTRONICA (FatturaPA) INTRODUZIONE INTRODUZIONE Le aziende che hanno rapporti con le pubbliche amministrazioni non potranno più inviare o presentare fatture cartacee, ma solo in formato elettronico (riferimenti normativi: Art. 1- Legge

Dettagli

Il progetto dell Umbria per la realizzazione dell HUB regionale di fatturazione elettronica a supporto degli enti del territorio

Il progetto dell Umbria per la realizzazione dell HUB regionale di fatturazione elettronica a supporto degli enti del territorio #AdUmbria Il progetto dell Umbria per la realizzazione dell HUB regionale di fatturazione a supporto degli enti del territorio Stefano Paggetti Dirigente Servizio Politiche per la Società dell'informazione

Dettagli

Circolare informativa monotematica n. 6 del 25 Marzo 2015 LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA P.A.

Circolare informativa monotematica n. 6 del 25 Marzo 2015 LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA P.A. A cura del Comitato Scientifico: Pozzato Giuseppe Commercialista e Revisore Legale, Gasparinetti Raffaella Commercialista, Bisson Alessandra Commercialista, Silvestri Michela Consulente del Lavoro, Chemello

Dettagli