Sistemi in grado di gestirsi in modo autonomo e dinamico La strategia di virtualizzazione di Microsoft

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sistemi in grado di gestirsi in modo autonomo e dinamico La strategia di virtualizzazione di Microsoft"

Transcript

1 Disponibile anche sul sito: OTTIMIZZAZIONE DELL INFRASTRUTTURA E SICUREZZA MICROSOFT Sistemi in grado di gestirsi in modo autonomo e dinamico La strategia di virtualizzazione di Microsoft ENTERPRISE CLUB

2 MICROSOFT OTTIMIZZAZIONE DELL INFRASTRUTTURA E SICUREZZA Aggiornato ad Aprile 2006 ENTERPRISE CLUB INDICE Verso lo sviluppo di Sistemi in grado di gestirsi in modo autonomo e dinamico 3 L'importanza della virtualizzazione 4 Gestione e programmi di licenze 5 Conclusioni 6 Ulteriori informazioni 6

3 Siamo da poco entrati in un era in cui le server farm e le periferiche di archiviazione, sia nelle organizzazioni pubbliche sia in quelle private, verranno sostituite da pool di risorse di elaborazione virtuali con capacità praticamente illimitate, eseguibili sia a livello locale che da posizioni remote e controllabili internamente all organizzazione o controllati in outsourcing da provider di servizi esterni. A rendere possibili questi scenari è la capacità di separare i carichi di lavoro dalle risorse necessarie per eseguirli. Che si tratti di applicazioni line-of-business, di un complesso set di Web service, di database o di una combinazione di questi o altri elementi, i responsabili IT possono ottenere informazioni sul carico di lavoro e utilizzare modelli e criteri per controllare il comportamento e specificare i livelli richiesti dai contratti di servizio. Si tratta di un cambiamento radicale rispetto all attuale approccio gestionale e operativo, che richiede un notevole impegno in termini di personale, dal momento che le organizzazioni potranno avere la certezza che i carichi di lavoro saranno supportati dalle risorse adeguate per soddisfare le principali metriche di business e garantire i livelli stabiliti dai contratti di servizio, disponendo della capacità di monitorare i carichi di lavoro e della flessibilità necessaria per adattare in tempo reale criteri e impostazioni. Tali sistemi sono definiti sistemi in grado di gestirsi in modo autonomo e dinamico. VERSO LO SVILUPPO DI SISTEMI IN GRADO DI GESTIRSI IN MODO AUTONOMO E DINAMICO Le organizzazioni pubbliche e private sono contraddistinte da una sempre maggiore dinamicità, legata a processi operativi in atto 24 ore su 24; a clienti, partner e dipendenti sempre più esigenti; concorrenti estremamente agili. Stare al passo con i cambiamenti oggi è ancora più difficile e spesso la chiave del successo sta nella capacità di espandersi e adattarsi tempestivamente alle situazioni impreviste. Con il progredire delle tecnologie, la capacità delle organizzazioni di essere flessibili e dinamiche dipende sempre più dalle modalità di gestione e utilizzo dei sistemi IT. Questi sistemi devono costituire una risorsa strategica talmente avanzata e affidabile da garantire la piena operatività, ma al tempo stesso devono essere sufficientemente flessibili per reagire rapidamente a nuove minacce e opportunità, oltre a contemplare tutte le diverse applicazioni e a consentire processi operativi in grado di consolidare le relazioni con partner, clienti e stakeholders. Inoltre, questi sistemi devono garantire la massima convenienza in termini di costi ed essere semplici da gestire e proteggere. Troppo spesso le aziende perdono il controllo dei costi e della complessità dei propri sistemi IT e, nonostante le buone intenzioni, finiscono per trovarsi alle prese con sistemi estremamente rigidi, caratterizzati dalla necessità di un infrastruttura più flessibile e meno impegnativa da gestire, da sprechi in termini di capacità e da una sempre maggiore percezione del disallineamento del reparto IT rispetto alle esigenze operative dell organizzazione. In una situazione simile, l introduzione di nuovi requisiti operativi o a livello di settore può causare il collasso dei sistemi dell organizzazione. Come azienda leader del settore IT, considerate le evoluzioni in atto, Microsoft ha l obiettivo di realizzare sistemi maggiormente dinamici e con capacità di gestione autonoma, in grado di ridurre i livelli di complessità. Siamo da poco entrati in un era in cui le server farm e le periferiche di archiviazione, sia nelle organizzazioni pubbliche sia in quelle private, verranno sostituite da pool di risorse di elaborazione virtuali con capacità praticamente illimitate, eseguibili sia a livello locale che da posizioni remote e controllabili internamente all organizzazione o controllati in outsourcing da provider di servizi esterni. A rendere possibili questi scenari è la capacità di separare i carichi di lavoro dalle risorse necessarie per eseguirli. Che si tratti di applicazioni line-of-business, di un complesso set di Web service, di database o di una combinazione di questi o altri elementi, i responsabili IT potranno ottenere informazioni sul carico di lavoro e utilizzare modelli e criteri per controllare il comportamento e specificare i livelli richiesti dai contratti di servizio. Si tratterà di un cambiamento radicale rispetto all attuale approccio gestionale e operativo, che richiede un notevole impegno in termini di personale, dal momento che le organizzazioni potranno avere la certezza che i carichi di lavoro saranno supportati dalle risorse adeguate per soddisfare le principali metriche operative e garantire i livelli stabiliti dai contratti di servizio, disponendo della capacità di monitorare i carichi di lavoro e della flessibilità necessaria per adattare in tempo reale criteri e impostazioni. Questo tipo di approccio porta a una modalità di esecuzione dei sistemi più semplice, sicura, affidabile, gestibile e supportabile. Si tratta dell obiettivo della strategia DSI (Dynamic Systems Initiative), che rappresenta il primo passo verso la creazione di un sistema dinamico con capacità di gestione autonoma, pienamente in grado di garantire tutta la flessibilità necessaria per rispondere alle esigenze di business. L iniziativa DSI (Dynamic Systems Initiative) L iniziativa DSI è la strategia adottata da Microsoft per fare in modo che i sistemi in grado di gestirsi in modo autonomo e dinamico siano una realtà concreta. L elemento chiave di questi sistemi è l infrastruttura progettata espressamente per i processi operativi, su piattaforme maggiormente orientate a tali processi, e gestita in modo intelligente. Per raggiungere questo obiettivo, Microsoft e i partner DSI stanno effettuando ingenti investimenti nel deployment di software basato su modelli, piattaforme software focalizzate sui processi operativi e strumenti di gestione basati su modelli scalabili e semplici da utilizzare. Questa iniziativa sta già dando i suoi frutti. Microsoft Visual Studio 2005 consente, per esempio, ai responsabili IT e ai team di sviluppo di raccogliere, condividere e modificare le informazioni relative ai sistemi, per realizzare in modo efficiente applicazioni e sistemi IT progettati per i processi operativi. La perfetta integrazione tra Microsoft Windows Server 2003 R2 e Microsoft Virtual Server 2005 R2 permette di sfruttare al meglio le funzionalità dei due sistemi e le rispettive competenze operative, in modo da offrire funzionalità orientate ai processi operativi come il deployment, la configurazione e il monitoraggio automatizzati, separando 3

4 l applicazione dalla risorsa incaricata della sua esecuzione. Infine, la gestione intelligente e in tempo reale alla base dei sistemi in grado di gestirsi in modo autonomo e dinamico sta iniziando a essere implementata in prodotti come Microsoft Operations Manager 2005, Microsoft Systems Management Server 2003 SP1 e Microsoft System Center Capacity Planner In ogni caso, se l iniziativa DSI è la strategia adottata per realizzare sistemi di questo tipo, la virtualizzazione è la strada da seguire per ottenerli. L IMPORTANZA DELLA VIRTUALIZZAZIONE La virtualizzazione non costituisce l obiettivo dei sistemi in grado di gestirsi in modo autonomo e dinamico, ma rappresenta un mezzo per raggiungere lo scopo. Di per sé, la virtualizzazione offre alle organizzazioni innumerevoli vantaggi. Il consolidamento dei server fisici è tra i fattori determinanti per la virtualizzazione e porta a risparmi immediati in termini di installazioni e apparecchiature. Una volta consolidati i carichi di lavoro dei server su server fisici utilizzati in maniera ottimale che eseguono più macchine virtuali, è già stato raggiunto un certo livello di astrazione e incapsulamento. Tuttavia, fermarsi a questo stadio vuol dire non avere una soluzione completa perché non si sfruttano tutte le opportunità della virtualizzazione. Infatti i carichi di lavoro e i ruoli server non sono più associati a un particolare server fisico, pertanto le organizzazioni possono replicare ed eseguire il deployment dei server virtuali specificando i ruoli in base alle necessità e spostando i server virtuali su computer fisici diversi a seconda delle esigenze in termini di operatività e convenienza. La combinazione tra la tecnologia di virtualizzazione e un ampia gamma di strumenti in grado di posizionare, implementare, migrare, monitorare e gestire in modo dinamico macchine virtuali su diversi server fisici è una sicura garanzia per riuscire a concretizzare tutti i vantaggi dei sistemi in grado di gestirsi in modo autonomo e dinamico. In particolare, la strategia Microsoft si basa sulla necessità di garantire fin da subito ai clienti tutti i benefici della virtualizzazione, continuando a ottimizzare le funzionalità dei sistemi in grado di gestirsi in modo autonomo e dinamico. Esigenze dei clienti Nella maggior parte dei casi le attuali soluzioni di virtualizzazione non sono in grado di rispondere perfettamente alle esigenze delle organizzazioni che hanno deciso di adottarle. Le principali esigenze dei clienti riguardano la sicurezza e l integrità dei dati tra i sistemi operativi guest, quelli che ospitano le macchine virtuali e l hardware su cui vengono eseguiti. Le macchine virtuali dei diversi fornitori continuano a non essere interoperabili. Gli strumenti di gestione sono isolati e non sono pensati per le realtà dei computer virtuali. Inoltre i diversi modelli di licenza sono più appropriati per il paradigma dei computer fisici e le condizioni di licenza per i prodotti software spesso sono d intralcio ai piani delle organizzazioni per replicare o archiviare le immagini dei server virtuali. La strategia di virtualizzazione Microsoft vuole tenere conto anche di queste problematiche, in modo da concretizzare i potenziali vantaggi offerti dai sistemi in grado di gestirsi in modo autonomo e dinamico. La strategia di virtualizzazione Microsoft La virtualizzazione secondo Microsoft è una vera e propria strategia su due livelli orientata ai partner. Da un lato, infatti, il fondamento della futura tecnologia di virtualizzazione Microsoft, il cosiddetto Hypervisor, si integra perfettamente con le estensioni per la virtualizzazione dei partner produttori di hardware. In secondo luogo, Microsoft adotta un ampia gamma di standard di virtualizzazione e un ecosistema completo di soluzioni di questo genere nell intento di promuovere l interoperabilità. Hypervisor L intera strategia Microsoft per la virtualizzazione è imperniata sul concetto di hypervisor, un livello di software che gestisce le risorse hardware del sistema host e fornisce partizioni isolate per le macchine virtuali e i sistemi operativi guest contenuti. La strategia Microsoft consiste nel fornire un hypervisor leggero, che consente un utilizzo efficiente dell hardware e una base di elaborazione sicura e affidabile e permette di mantenere i driver di periferica nelle partizioni del sistema operativo guest, in modo da accedere a una vasta serie di componenti hardware certificati per Windows. Per garantire prestazioni ottimali e un livello di sicurezza elevato, Microsoft sta progettando di rendere Windows maggiormente compatibile con l hypervisor e l hardware su cui viene eseguito. La prima di queste innovazioni prevede una gestione più rapida della memoria e una maggiore efficienza nella pianificazione delle risorse del processore tra i sistemi operativi guest e l hypervisor. Le future versioni dell hypervisor utilizzeranno l innovativo supporto per la sicurezza fornito dal processore e l hardware per la piattaforma per verificare lo stack che esegue il sistema, in modo da consentire ai sistemi operativi guest di sapere con certezza se i livelli dell hardware, dell hypervisor e del sistema operativo sono affidabili o meno. Se le macchine virtuali non fossero a conoscenza dello stato dei livelli sottostanti, sarebbe possibile diffondere virus o manipolare le macchine virtuali, introducendo codice a livello dell hypervisor che potrebbe avere effetti dannosi sulle macchine virtuali guest e che i software per la protezione in esecuzione nei sistemi operativi guest non sarebbero in grado di rilevare. Con l introduzione di un hypervisor, la virtualizzazione Microsoft cessa di essere strettamente una funzione del software. L hypervisor Microsoft utilizza il supporto per la virtualizzazione dell hardware, come VT di Intel e Pacifica di AMD. L ottimizzazione delle funzionalità di virtualizzazione dell hardware consente all hypervisor Microsoft di essere ancora più leggero, di incrementare le prestazioni e migliorare l isolamento tra le partizioni delle macchine virtuali. La virtualizzazione dell hardware contribuisce inoltre alla diffusione della virtualizzazione, una precondizione necessaria per la realizzazione di veri e propri sistemi in grado di gestirsi in modo autonomo e dinamico. 4

5 Interoperabilità L altro modo in cui Microsoft sta promuovendo la cultura della virtualizzazione consiste nell alimentare un ecosistema di soluzioni di virtualizzazione. Microsoft non può promuovere autonomamente un ampia diffusione della virtualizzazione (e ancor meno dei sistemi in grado di gestirsi in modo autonomo e dinamico). Proprio per questo motivo, Microsoft è un membro attivo di enti per la definizione degli standard del calibro di Distributed Management Task Force (DMTF) e Peripheral Component Interconnect Special Interest Group (PCI-SIG). Inoltre, Microsoft ha concesso in licenza gratuitamente il formato di file proprietario per l unità disco rigido virtuale (VHD), attualmente adottato dalle soluzioni di virtualizzazione Microsoft, per consentire ai partner di metterne a punto di nuove. Naturalmente, Microsoft rende disponibili anche le API per i livelli hypervisor, di gestione e virtualizzazione dei dispositivi. Collaborando a stretto contatto con altre aziende del settore, Microsoft lavora alla creazione di soluzioni di virtualizzazione più estese e a superare i potenziali problemi di interoperabilità. GESTIONE E PROGRAMMI DI LICENZE La tecnologia contribuisce solo in parte alla diffusione dei sistemi in grado di gestirsi in modo autonomo e dinamico. Per realizzare tutti i potenziali vantaggi delle macchine virtuali è necessario intervenire anche sulle modalità di gestione e sui programmi di licenze dei computer. Gestione La tecnologia delle macchine virtuali consente di creare scenari di gestione virtualmente irrealizzabili in un mondo di computer fisici. Da sempre, l introduzione di nuovi computer in un ambiente organizzativo è stata un operazione relativamente gravosa: era necessario liberare spazio per il case o il rack, la macchina doveva essere configurata e il computer integrato nell ambiente di rete. Per non parlare della necessità di fare in modo che il nuovo computer venisse riconosciuto dagli strumenti di gestione. La virtualizzazione interviene su molti di questi aspetti. Le macchine virtuali possono essere create senza eccessiva pianificazione. Gli utenti in possesso delle credenziali sufficienti possono copiare facilmente una macchina virtuale esistente e già configurata per una specifica attività o possono semplicemente avviare una macchina archiviata precedentemente configurata per la rete. Tuttavia, essendo relativamente semplice aggiungere i computer alla piattaforma IT, potrebbe essere altrettanto semplice perderli di vista nell ambito del tradizionale software di gestione. Il software di gestione in un mondo virtuale deve delimitare questo sistema, individuando le macchine virtuali create e avviate, garantendone la conformità con i criteri organizzativi e verificando che vengano prese in considerazione nel calcolo dell utilizzo delle risorse dell azienda. Proprio come le macchine virtuali possono essere relativamente semplici da creare, potrebbe essere altrettanto semplice rimuoverle. Le macchine virtuali create per una determinata attività potrebbero rimanere temporaneamente inutilizzate e poi essere nuovamente riavviate. In questo caso potranno non disporre delle patch e degli aggiornamenti necessari e potrebbero rappresentare un problema per la protezione della rete. Gli strumenti di gestione devono essere in grado di eseguire l inventario di tali macchine. La virtualizzazione consente inoltre di utilizzare ambienti con sistemi operativi eterogenei. Le macchine virtuali separano le applicazioni, inclusi i sistemi operativi, dalle risorse su cui sono eseguite. In questo modo, per le organizzazioni è molto più semplice eseguire il sistema operativo più appropriato per le specifiche esigenze sull hardware prescelto, ragion per cui molte organizzazioni dispongono di un ampia gamma di sistemi operativi. Anche nel caso in cui il numero dei sistemi operativi sia circoscritto, il risultato potrebbe essere un insieme disarmonico di protocolli di gestione in conflitto tra loro e di applicazioni di gestione incompatibili. Anche per questa ragione, insieme ad altre 11 organizzazioni Microsoft ha realizzato la specifica Web Services for Management (WS-Management), un iniziativa multi-vendor mirata a sviluppare un protocollo standard per la gestione remota che consente ai fornitori di prodotti di gestione e strumenti di sviluppo di utilizzare un metodo comune per la comunicazione delle informazioni di gestione all interno di un sistema distribuito, inclusi i sistemi distribuiti principalmente in modo logico anziché fisico. L utilizzo dell architettura WS (Web service) per supportare un metodo coerente per la gestione remota di hardware, sistemi e applicazioni consente di superare il middleware software. In questo modo, la specifica WS-Management offre un approccio universale utilizzabile da tutti i tipi di sistemi operativi e applicazioni per condividere i relativi dati, rispondendo perfettamente all ennesima sfida posta dalla virtualizzazione. Modalità licensing La facilità con cui è possibile creare istanze per le nuove macchine virtuali rappresenta una sfida anche per i tradizionali modelli di licenze, sviluppati ai tempi in cui un unico computer eseguiva un solo sistema operativo. Anche se con alcuni computer all avvio era possibile scegliere tra più sistemi operativi, per determinare le licenze software necessarie era sufficiente contare i computer fisici. Con più macchine virtuali in esecuzione su computer host, un organizzazione che decide di adottare anche parzialmente il modello della virtualizzazione potrebbe ritrovarsi con centinaia di istanze software in più rispetto al numero di computer fisici. Ogni volta che un utente crea una nuova macchina virtuale o ne copia una esistente, ciascun prodotto software nella macchina virtuale necessita di un altra licenza software. Inoltre, anche il software nelle macchine virtuali non in esecuzione, o semplicemente dimenticate, necessita di una licenza, esattamente come qualsiasi altro prodotto utilizzato attivamente. Questa situazione rivela una discontinuità fondamentale tra le promesse delle macchine virtuali e la realtà dei programmi di licenze. Le organizzazioni adottano strategie di virtualizzazione per essere più flessibili. Tuttavia, se tale flessibilità o creatività diventa eccessiva, i costi delle licenze possono risultare proibitivi. Per risolvere questo problema, Microsoft sta modificando in maniera 5

6 radicale il proprio sistema di licenze per i server. I clienti che acquistano Microsoft Windows Server 2003 R2 Enterprise Edition acquisiscono insieme alla licenza il diritto di eseguire in un server quattro istanze virtuali di Windows Server 2003 R2 oltre all istanza fisica. I clienti della prossima versione di Windows Server Datacenter Edition (nota con il nome in codice di Longhorn ) potranno godere di ulteriori vantaggi in termini di licenze dal momento che per i server concessi in licenza per questa edizione sarà consentito un numero illimitato di istanze virtuali. E, cosa ancora più importante, tutti i software server saranno concessi in licenza sulla base dell istanza in esecuzione, vale a dire che i clienti non pagheranno per le istanze virtuali che non stanno eseguendo. Questa nuova strategia è mirata ad aiutare i clienti a consolidare i server a breve termine, ponendo le basi a lungo termine per la creazione di sistemi in grado di gestirsi in modo autonomo e dinamico. CONCLUSIONI Per realizzare l obiettivo dei sistemi in grado di gestirsi in modo autonomo e dinamico sono necessari progressi sia a livello tecnologico che di supporto per tale tecnologia. La virtualizzazione deve diffondersi ulteriormente e garantire prestazioni ancora più elevate per separare in modo effettivo i carichi di lavoro e le applicazioni dall hardware su cui vengono eseguiti in uno specifico momento. Al tempo stesso, la tecnologia deve anche essere in grado di far fronte ai problemi di protezione sollevati dalla virtualizzazione. L hardware e il software devono potersi autenticare vicendevolmente, mentre le potenziali nuove minacce dovrebbero essere annientate sul nascere. Ma soprattutto, i requisiti a livello di strumenti di gestione e di licenze devono essere sufficientemente versatili da adattarsi alle nuove realtà imposte dalla virtualizzazione, sia per sfruttare la promessa economica della virtualizzazione che per scongiurare la potenziale complessità esponenziale legata a questo nuovo sistema. Tutti questi obiettivi sono facilmente raggiungibili. In collaborazione con altre aziende del settore, Microsoft intende creare dei sistemi in grado di gestirsi in modo autonomo e dinamico una realtà concreta, pienamente in grado di garantire tutta la flessibilità necessaria per rispondere alle esigenze di business. ULTERIORI INFORMAZIONI Di seguito sono riportate le fonti di informazioni disponibili sui sistemi in grado di gestirsi in modo autonomo e dinamico e l iniziativa DSI. Per approfondire l argomento, visitare i seguenti siti Web: Iniziativa DSI (Dynamic Systems Initiative), all indirizzo: Windows Server System, all indirizzo: Windows Server 2003 R2, all indirizzo: Virtual Server, all indirizzo: 6

7

8 2006 Microsoft. Tutti i diritti riservati. Questa pubblicazione è puramente informativa. Informiamo i gentili Clienti che i contenuti di questo documento hanno una valenza meramente indicativa, senza pretesa d esaustività o assenza d imprecisioni. Preghiamo i Clienti pertanto di farne oggetto d attenta verifica e analisi. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Microsoft - Centro Direzionale S. Felice - Pal. A - Via Rivoltana, Segrate (MI) Servizio Clienti ,

I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno

I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno In questi ultimi anni gli investimenti

Dettagli

La vostra azienda è pronta per un server?

La vostra azienda è pronta per un server? La vostra azienda è pronta per un server? Guida per le aziende che utilizzano da 2 a 50 computer La vostra azienda è pronta per un server? Sommario La vostra azienda è pronta per un server? 2 Panoramica

Dettagli

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Caratteristiche principali La flessibilità e la scalabilità della

Dettagli

Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing

Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing Dopo anni di innovazioni nel settore dell Information Technology, è in atto una profonda trasformazione.

Dettagli

SERVER E VIRTUALIZZAZIONE. Windows Server 2012. Guida alle edizioni

SERVER E VIRTUALIZZAZIONE. Windows Server 2012. Guida alle edizioni SERVER E VIRTUALIZZAZIONE Windows Server 2012 Guida alle edizioni 1 1 Informazioni sul copyright 2012 Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Il presente documento viene fornito così come

Dettagli

PICCOLE E MEDIE IMPRESE, UNA SOLUZIONE AD HOC. Soluzioni per le PMI

PICCOLE E MEDIE IMPRESE, UNA SOLUZIONE AD HOC. Soluzioni per le PMI PICCOLE E MEDIE IMPRESE, UNA SOLUZIONE AD HOC Soluzioni per le PMI Windows Server 2012 e System Center 2012 Informazioni sul copyright 2012 Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Il presente

Dettagli

Anteprima di Hyper V. Windows Server 2008 - Anteprima di Hyper-V

Anteprima di Hyper V. Windows Server 2008 - Anteprima di Hyper-V Windows Server 2008 - Anteprima di Hyper-V Microsoft Corporation Data di pubblicazione: dicembre 2007 Le informazioni contenute in questo documento rappresentano l attuale posizione di Microsoft Corporation

Dettagli

MICROSOFT DYNAMICS: SOLUZIONI GESTIONALI PER L AZIENDA

MICROSOFT DYNAMICS: SOLUZIONI GESTIONALI PER L AZIENDA MICROSOFT DYNAMICS: SOLUZIONI GESTIONALI PER L AZIENDA Microsoft Dynamics: soluzioni gestionali per l azienda Le soluzioni software per il business cercano, sempre più, di offrire funzionalità avanzate

Dettagli

Symantec Network Access Control Starter Edition

Symantec Network Access Control Starter Edition Symantec Network Access Control Starter Edition Conformità degli endpoint semplificata Panoramica Con è facile iniziare a implementare una soluzione di controllo dell accesso alla rete. Questa edizione

Dettagli

Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI

Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI Una soluzione ERP ALL AVANGUARDIA CONNETTERE Microsoft Dynamics NAV 2009 SEMPLIFICARE ANALIZZARE Microsoft Dynamics NAV 2009 è una soluzione di gestione

Dettagli

Manuale Servizi di Virtualizzazione e Porta di Accesso Virtualizzata

Manuale Servizi di Virtualizzazione e Porta di Accesso Virtualizzata Manuale Servizi di Virtualizzazione e Porta di Accesso Virtualizzata COD. PROD. D.6.3 1 Indice Considerazioni sulla virtualizzazione... 3 Vantaggi della virtualizzazione:... 3 Piattaforma di virtualizzazione...

Dettagli

Domande frequenti su licenze e prezzi

Domande frequenti su licenze e prezzi Domande frequenti su licenze e prezzi Sommario EDIZIONI DATACENTER E STANDARD... 4 D1. Quali sono le novità di Windows Server 2012?... 4 D2. Qual è la differenza tra Windows Server 2012 Standard Edition

Dettagli

Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI

Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI Una soluzione ERP integrata CONNETTERE Microsoft Dynamics NAV 2009 SEMPLIFICARE ANALIZZARE Microsoft Dynamics NAV 2009 è un ERP innovativo, flessibile

Dettagli

I sistemi IBM _` iseries offrono soluzioni innovative per semplificare il vostro business. Sistemi IBM _` iseries

I sistemi IBM _` iseries offrono soluzioni innovative per semplificare il vostro business. Sistemi IBM _` iseries I sistemi IBM _` iseries offrono soluzioni innovative per semplificare il vostro business Sistemi IBM _` iseries Caratteristiche principali Fornisce modalità più veloci, estremamente affidabili e sicure

Dettagli

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server La nuova generazione di soluzioni per le piccole imprese Vantaggi per le piccole imprese Progettato per le piccole imprese e commercializzato

Dettagli

Il Gruppo Arvedi sceglie tecnologie Microsoft per la virtualizzazione dei sistemi server

Il Gruppo Arvedi sceglie tecnologie Microsoft per la virtualizzazione dei sistemi server Caso di successo Microsoft Virtualizzazione Gruppo Arvedi Il Gruppo Arvedi sceglie tecnologie Microsoft per la virtualizzazione dei sistemi server Informazioni generali Settore Education Il Cliente Le

Dettagli

Collaborazione: gestione documentale, workflow e portali. I vantaggi della collaborazione per l ottimizzazione della produttività

Collaborazione: gestione documentale, workflow e portali. I vantaggi della collaborazione per l ottimizzazione della produttività Collaborazione: gestione documentale, workflow e portali I vantaggi della collaborazione per l ottimizzazione della produttività Collaborazione: gestione documentale, workflow e portali I vantaggi della

Dettagli

Cloud Service Factory

Cloud Service Factory Cloud Service Factory Giuseppe Visaggio Dipartimento di Informatica- Università di Bari DAISY-Net visaggio@di.uniba.it DAISY-Net DRIVING ADVANCES OF ICT IN SOUTH ITALY Net S. c. a r. l. 1 Il Cloud Computing

Dettagli

Telecom Italia, Gruppo innovatore nell ICT, punta sulla flessibilità adottando un server ottimizzato per il cloud

Telecom Italia, Gruppo innovatore nell ICT, punta sulla flessibilità adottando un server ottimizzato per il cloud Telecom Italia, Gruppo innovatore nell ICT, punta sulla flessibilità adottando un server ottimizzato per il cloud Panoramica Paese: Italia Settore: ICT Profilo del cliente Telecom Italia è uno dei principali

Dettagli

Come ottenere la flessibilità aziendale con un Agile Data Center

Come ottenere la flessibilità aziendale con un Agile Data Center Come ottenere la flessibilità aziendale con un Agile Data Center Panoramica: implementare un Agile Data Center L obiettivo principale è la flessibilità del business Nello scenario economico attuale i clienti

Dettagli

Il System Management: prestazioni, sicurezza e continuità al servizio del business

Il System Management: prestazioni, sicurezza e continuità al servizio del business Il System Management: prestazioni, sicurezza e continuità al servizio del business Pubblicato: Luglio 2006 Per maggiori informazioni, visitare il sito Web: www.microsoft.com/italy/management L importanza

Dettagli

Soluzioni innovative per la semplificazione del vostro business. Famiglia IBM System i

Soluzioni innovative per la semplificazione del vostro business. Famiglia IBM System i Soluzioni innovative per la semplificazione del vostro business Famiglia IBM System i Caratteristiche principali E una piattaforma dalle prestazioni elevate, che offre alta affidabilità e sicurezza, per

Dettagli

Le soluzioni gestionali Microsoft Dynamics

Le soluzioni gestionali Microsoft Dynamics Le soluzioni gestionali Microsoft Dynamics Le soluzioni gestionali Microsoft Dynamics La suite Microsoft Dynamics comprende soluzioni integrate, flessibili e semplici da utilizzare per automatizzare i

Dettagli

Virtualization. Strutturare per semplificare la gestione. ICT Information & Communication Technology

Virtualization. Strutturare per semplificare la gestione. ICT Information & Communication Technology Virtualization Strutturare per semplificare la gestione Communication Technology Ottimizzare e consolidare Le organizzazioni tipicamente si sviluppano in maniera non strutturata e ciò può comportare la

Dettagli

Nuove prospettive: il cloud privato Microsoft

Nuove prospettive: il cloud privato Microsoft Nuove prospettive: il cloud privato Microsoft Andrea Gavazzi, Microsoft Technology Specialist Settore Pubblico " Utilizzando i servizi cloud Microsoft, possiamo distribuire nel cloud privato una completa

Dettagli

Passare da Windows NT Server 4.0 a Windows Server 2003: vantaggi, strategie e metodologie

Passare da Windows NT Server 4.0 a Windows Server 2003: vantaggi, strategie e metodologie EFFICIENZA OPERATIVA MICROSOFT ENTERPRISE CLUB Disponibile anche sul sito: www.microsoft.com/italy/eclub/ Passare da Windows NT Server 4.0 a Windows Server 2003: vantaggi, strategie e metodologie EFFICIENZA

Dettagli

Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft * Windows *

Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft * Windows * Guida GESTIONE SISTEMI www.novell.com Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft * Windows * Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft Windows Indice: 2..... Benvenuti

Dettagli

Visual Studio 2008: rapido, flessibile, efficiente

Visual Studio 2008: rapido, flessibile, efficiente OGGETTO: Visual Studio 2008 Gentile Cliente, Microsoft è lieta di annunciare la disponibilita di Visual Studio 2008. Microsoft Visual Studio è una famiglia di prodotti progettati per consentire agli sviluppatori

Dettagli

Il modello di ottimizzazione SAM

Il modello di ottimizzazione SAM Il modello di ottimizzazione control, optimize, grow Il modello di ottimizzazione Il modello di ottimizzazione è allineato con il modello di ottimizzazione dell infrastruttura e fornisce un framework per

Dettagli

IBM Tivoli Storage Manager for Virtual Environments

IBM Tivoli Storage Manager for Virtual Environments Scheda tecnica IBM Storage Manager for Virtual Environments Backup senza interruzioni e ripristino immediato: un processo più semplice e lineare Caratteristiche principali Semplificare la gestione del

Dettagli

VMware vsphere Data Protection

VMware vsphere Data Protection FAQ VMware Panoramica di Advanced D. Che cos'è VMware? R. VMware vsphere Data Advanced è una soluzione di backup e ripristino con funzionalità integrate di replica dei dati di backup. È progettata per

Dettagli

Symantec Backup Exec.cloud

Symantec Backup Exec.cloud Protezione automatica, continua e sicura con il backup dei dati nel cloud o tramite un approccio ibrido che combina il backup on-premise e basato sul cloud. Data-sheet: Symantec.cloud Solo il 21% delle

Dettagli

Hitachi Systems CBT S.p.A.

Hitachi Systems CBT S.p.A. Hitachi Systems CBT S.p.A. EasyWare UN UNICA SOLUZIONE MODULARE PER GESTIRE HARDWARE, SOFTWARE E SERVIZI EasyWare è una soluzione flessibile e personalizzata per la gestione in outsourcing delle tecnologie

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO BOOKINGSHOW

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO BOOKINGSHOW Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO BOOKINGSHOW Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE II Cap.9 Far evolvere

Dettagli

Craig E. Johnson IBM ^ i5 Product Marketing Manager per Linux

Craig E. Johnson IBM ^ i5 Product Marketing Manager per Linux Linux per IBM ^ i5 Craig E. Johnson IBM ^ i5 Product Marketing Manager per Linux Pagina 2 Indice 2 IBM ^ 4 Distribuzioni Linux 6 Perché IBM ^ i5 per Linux 8 Linux e il Logical Partitioning 12 Flessibilità

Dettagli

OGGETTO: Microsoft Unified Communications

OGGETTO: Microsoft Unified Communications OGGETTO: Microsoft Unified Communications Gentile Cliente, Microsoft Unified Communications è la nuova soluzione di comunicazione integrata che offre alle organizzazioni una piattaforma estendibile di

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Come Funziona. Virtualizzare con VMware

Come Funziona. Virtualizzare con VMware Virtualize IT Il Server? Virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

Architetture software. Virtualizzazione

Architetture software. Virtualizzazione Sistemi Distribuiti Architetture software 1 Virtualizzazione 2 1 Virtualizzazione (motivazioni) Sullo stesso elaboratore possono essere eseguiti indipendentemente d t e simultaneamente t sistemi i operativi

Dettagli

IBM PowerHA SystemMirror for IBM i

IBM PowerHA SystemMirror for IBM i IBM PowerHA SystemMirror for IBM i Resilienza senza tempi di inattività Caratteristiche principali Soluzione hardware IBM per alta disponibilità e disaster recover (DR) Facilità d uso, operazioni automatiche

Dettagli

i5/os per processi di business efficienti e flessibili

i5/os per processi di business efficienti e flessibili L ambiente operativo integrato leader nel settore i5/os per processi di business efficienti e flessibili Caratteristiche principali Middleware integrato per processi di business efficienti. Funzioni integrate

Dettagli

MICROSOFT ENTERPRISE CLUB. Perché utilizzare Windows Vista. Windows Vista, Office 2007, Exchange 2007...Better Together!

MICROSOFT ENTERPRISE CLUB. Perché utilizzare Windows Vista. Windows Vista, Office 2007, Exchange 2007...Better Together! Windows Vista, Office 2007, Exchange 2007...Better Together! Perché utilizzare Windows Vista MICROSOFT ENTERPRISE CLUB Disponibile anche sul sito: www.microsoft.com/italy/eclub/ Windows Vista, Office 2007,

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO CARRARO GROUP

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO CARRARO GROUP Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO CARRARO GROUP Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE II Cap.9 Far

Dettagli

Telecom sceglie la virtualizzazione desktop per tagliare i costi e ottimizzare il provisioning

Telecom sceglie la virtualizzazione desktop per tagliare i costi e ottimizzare il provisioning Telecom sceglie la virtualizzazione desktop per tagliare i costi e ottimizzare il provisioning La soluzione VDI ci permetterà di risparmiare milioni di dollari permettendo nel contempo di fornire risorse

Dettagli

PARTNER BRIEF: CA VIRTUAL FOUNDATION SUITE

PARTNER BRIEF: CA VIRTUAL FOUNDATION SUITE PARTNER BRIEF: CA VIRTUAL FOUNDATION SUITE i clienti possono contare sull'aiuto dei partner di CA Technologies per superare il blocco verso la virtualizzazione e accelerare il passaggio a un livello di

Dettagli

IBM System i5 520 Express

IBM System i5 520 Express Un unico sistema adatto a qualsiasi applicazione, con eccezionale rapporto prezzo/prestazioni IBM System i5 520 Express Caratteristiche principali Sistema operativo, database e Funzioni integrate di tool

Dettagli

Il nostro approccio differenziato al mercato dell'intelligent Workload Management

Il nostro approccio differenziato al mercato dell'intelligent Workload Management Il nostro approccio differenziato al mercato dell'intelligent Workload Management Il mercato 1 Il panorama IT è in costante evoluzione È necessario tenere sotto controllo i rischi e le sfide della gestione

Dettagli

MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI LIMES Linea informatica di Migrazione, Emergenza e Sicurezza. Presentazione al G-Award 2012

MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI LIMES Linea informatica di Migrazione, Emergenza e Sicurezza. Presentazione al G-Award 2012 MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI LIMES Linea informatica di Migrazione, Emergenza e Sicurezza Presentazione al G-Award 2012 Responsabile del progetto: Francesco Lazzaro Capo dell Ufficio DGAI IV Sviluppo

Dettagli

Software Intel per la gestione di sistemi. Manuale dell'utente di Intel Modular Server Management Pack

Software Intel per la gestione di sistemi. Manuale dell'utente di Intel Modular Server Management Pack Software Intel per la gestione di sistemi Manuale dell'utente di Intel Modular Server Management Pack Dichiarazioni legali LE INFORMAZIONI CONTENUTE IN QUESTO DOCUMENTO SONO FORNITE IN ABBINAMENTO AI PRODOTTI

Dettagli

Potenza Elaborativa, Sistemi Operativi e Virtualizzazione

Potenza Elaborativa, Sistemi Operativi e Virtualizzazione Potenza Elaborativa, Sistemi Operativi e Virtualizzazione Roma, Febbraio 2011 Operating Systems & Middleware Operations Potenza Elaborativa e Sistemi Operativi La virtualizzazione Operating Systems & Middleware

Dettagli

KASPERSKY SECURITY FOR BUSINESS

KASPERSKY SECURITY FOR BUSINESS SECURITY FOR BUSINESS Le nostre tecnologie perfettamente interoperabili Core Select Advanced Total Gestita tramite Security Center Disponibile in una soluzione mirata Firewall Controllo Controllo Dispositivi

Dettagli

CA ARCserve D2D. Backup e disaster recovery ultrarapidi possono letteralmente mettere al sicuro la vostra posizione lavorativa

CA ARCserve D2D. Backup e disaster recovery ultrarapidi possono letteralmente mettere al sicuro la vostra posizione lavorativa CA ARCserve D2D CA ARCserve D2D è un prodotto di ripristino basato su disco pensato per offrire la perfetta combinazione tra protezione e ripristino semplici, rapidi e affidabili di tutte le informazioni

Dettagli

WYS. WATCH YOUR SYSTEMS in any condition

WYS. WATCH YOUR SYSTEMS in any condition WYS WATCH YOUR SYSTEMS in any condition WYS WATCH YOUR SYSTEMS La soluzione WYS: prodotto esclusivo e team di esperienza. V-ision, il team di Interlinea che cura la parte Information Technology, è dotato

Dettagli

Sistemi di sorveglianza IP Axis. Possibilità infinite per la videosorveglianza.

Sistemi di sorveglianza IP Axis. Possibilità infinite per la videosorveglianza. Sistemi di sorveglianza IP Axis. Possibilità infinite per la videosorveglianza. Il settore della videosorveglianza è costantemente in crescita, grazie a una maggiore attenzione alla sicurezza da parte

Dettagli

A Brave. Chi detiene la sicurezza in-the-cloud? Un punto di vista di Trend Micro. Febbraio 2011. Dave Asprey, VP Cloud Security

A Brave. Chi detiene la sicurezza in-the-cloud? Un punto di vista di Trend Micro. Febbraio 2011. Dave Asprey, VP Cloud Security A Brave Chi detiene la sicurezza in-the-cloud? Un punto di vista di Trend Micro Febbraio 2011 Dave Asprey, VP Cloud Security I. CHI DETIENE LA SICUREZZA IN-THE-CLOUD? Il cloud computing è la parola più

Dettagli

Semplificare il ripristino d emergenza negli ambienti virtuali complessi

Semplificare il ripristino d emergenza negli ambienti virtuali complessi Semplificare il ripristino d emergenza negli ambienti virtuali complessi Capitolo 1 Acronis, Inc Riepilogo esecutivo La virtualizzazione crea nuove sfide per le organizzazioni IT che devono proteggere

Dettagli

Il ROI del consolidamento dei Server

Il ROI del consolidamento dei Server Il ROI del consolidamento dei Server Sul lungo periodo, un attività di consolidamento dei server è in grado di far scendere i costi IT in modo significativo. Con meno server, le aziende saranno in grado

Dettagli

Via F. Bulgherini 1 25020 FLERO (BS) Tel. 030/2563480 Fax. 030/2563470 Via Verdi, 70-20038 SEREGNO (MI) Tel. 0362/237874 P.IVA 03248470175 Cap. Soc.

Via F. Bulgherini 1 25020 FLERO (BS) Tel. 030/2563480 Fax. 030/2563470 Via Verdi, 70-20038 SEREGNO (MI) Tel. 0362/237874 P.IVA 03248470175 Cap. Soc. AS/400 STAMPANTI SERVER WINDOWS WORKSTATIONS MATERIALI DI CONSUMO SERVER LINUX CORSI DI FORMAZIONE CHI SIAMO Solution Line è una società di consulenza composta da professionisti di pluriennale esperienza,

Dettagli

CLOUD COMPUTING. Che cos è il Cloud

CLOUD COMPUTING. Che cos è il Cloud CLOUD COMPUTING Che cos è il Cloud Durante la rivoluzione industriale, le imprese che si affacciavano per la prima volta alla produzione dovevano costruirsi in casa l energia che, generata da grandi macchine

Dettagli

IL PERCORSO INTELLIGENTE PER WINDOWS 7

IL PERCORSO INTELLIGENTE PER WINDOWS 7 IL PERCORSO INTELLIGENTE PER WINDOWS 7 Migrazione senza problemi Sicuri dal primo giorno Backup delle informazioni più importanti Virtualizzazione delle applicazioni per la massima efficienza Le soluzioni

Dettagli

Le strategie e le architetture

Le strategie e le architetture Storage 2013 HP Le strategie e le architetture La Converged Infrastructure Le soluzioni e le strategie di HP concorrono a definire la visione di una Converged Infrastructure, pensata per abilitare la realizzazione

Dettagli

FAMIGLIA EMC VPLEX. Continuous availability e data mobility all'interno e tra i data center

FAMIGLIA EMC VPLEX. Continuous availability e data mobility all'interno e tra i data center FAMIGLIA EMC VPLEX Continuous availability e data mobility all'interno e tra i data center CONTINUOUS AVAILABILITY E DATA MOBILITY PER APPLICAZIONI MISSION- CRITICAL L'infrastruttura di storage è in evoluzione

Dettagli

L iniziativa Cloud DT

L iniziativa Cloud DT L iniziativa Cloud DT Francesco Castanò Dipartimento del Tesoro Ufficio per il Coordinamento Informatico Dipartimentale (UCID) Roma, Luglio 2011 Il Cloud Computing Alcune definizioni Il Cloud Computing

Dettagli

2. VIRTUALIZZAZIONE MEDIANTE PARTIZIONAMENTO

2. VIRTUALIZZAZIONE MEDIANTE PARTIZIONAMENTO 2. VIRTUALIZZAZIONE MEDIANTE PARTIZIONAMENTO In questo capitolo verranno prese in considerazione le soluzioni tecnologiche e gli approcci implementativi della virtualizzazione basata su partizionamento

Dettagli

Introduzione alle virtualizzazioni

Introduzione alle virtualizzazioni Introduzione alle virtualizzazioni La virtualizzazione consente di ospitare più macchine virtuali ad un server fisico, condividendo le risorse del singolo server attraverso differenti ambienti. I server

Dettagli

Brochure DATA CENTER. www.novell.com. Novell Cloud Manager. Costruite e gestite ambienti cloud privati. (Finalmente è arrivato il cloud)

Brochure DATA CENTER. www.novell.com. Novell Cloud Manager. Costruite e gestite ambienti cloud privati. (Finalmente è arrivato il cloud) Brochure DATA CENTER Novell Cloud Manager Costruite e gestite ambienti cloud privati (Finalmente è arrivato il cloud) Novell Cloud Manager: il modo più semplice per creare e gestire ambienti cloud WorkloadIQ

Dettagli

Come ridurre la spesa per i backup di Windows Server 2008, senza rinunciare a nulla!

Come ridurre la spesa per i backup di Windows Server 2008, senza rinunciare a nulla! Come ridurre la spesa per i backup di Windows Server 2008, senza rinunciare a nulla! In sintesi Il software di backup viene in genere percepito come costoso, inutilmente complesso, inaffidabile e affamato

Dettagli

IBM Tivoli Endpoint Manager for Lifecycle Management

IBM Tivoli Endpoint Manager for Lifecycle Management IBM Endpoint Manager for Lifecycle Management Un approccio basato sull utilizzo di un singolo agente software e un unica console per la gestione degli endpoint all interno dell intera organizzazione aziendale

Dettagli

IBM iseries Soluzioni integrate per xseries

IBM iseries Soluzioni integrate per xseries Soluzioni innovative per l integrazione dei server Intel IBM iseries Soluzioni integrate per xseries La famiglia iseries, il cui modello più recente è l _` i5, offre due soluzioni che forniscono alternative

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTÀ DI INGEGNERIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTÀ DI INGEGNERIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTÀ DI INGEGNERIA Corso di Sistemi Operativi Prof. Stefano Berretti SEMINARIO: VIRTUALIZZAZIONE DI INFRASTRUTTURE INFORMATICHE a cura di: Nicola Fusari A.A. 2012/2013

Dettagli

Backup e ripristino per ambienti VMware con Avamar 6.0

Backup e ripristino per ambienti VMware con Avamar 6.0 White paper Backup e ripristino per ambienti VMware con Avamar 6.0 Analisi dettagliata Abstract Con l aumento incalzante degli ambienti virtuali implementati nel cloud delle aziende, è facile notare come

Dettagli

Virtualization Solution Brief - CA arcserve Unified Data Protection

Virtualization Solution Brief - CA arcserve Unified Data Protection Virtualization Solution Brief - CA arcserve Unified Data Protection La virtualizzazione di server e desktop è ormai molto diffusa nella maggior parte delle organizzazioni, non solo a livello enterprise.

Dettagli

Valutazione della piattaforma di storage multiprotocollo EMC Celerra NS20

Valutazione della piattaforma di storage multiprotocollo EMC Celerra NS20 Valutazione della piattaforma di storage multiprotocollo EMC Celerra NS20 Resoconto commissionato da EMC Corporation Introduzione In breve EMC Corporation ha incaricato Demartek di eseguire una valutazione

Dettagli

mysap ERP: IL VOSTRO SETTORE. IL VOSTRO BUSINESS. IL VOSTRO FUTURO.

mysap ERP: IL VOSTRO SETTORE. IL VOSTRO BUSINESS. IL VOSTRO FUTURO. mysap ERP mysap ERP mysap ERP: IL VOSTRO SETTORE. IL VOSTRO BUSINESS. IL VOSTRO FUTURO. mysap ERP è la soluzione più completa esistente sul mercato internazionale, progettata in modo specifico per soddisfare

Dettagli

Approfondimenti tecnici su framework v6.3

Approfondimenti tecnici su framework v6.3 Sito http://www.icu.fitb.eu/ pagina 1 I.C.U. "I See You" Sito...1 Cosa è...3 Cosa fa...3 Alcune funzionalità Base:...3 Alcune funzionalità Avanzate:...3 Personalizzazioni...3 Elenco Moduli base...4 Elenco

Dettagli

Var Group Approccio concreto e duraturo Vicinanza al Cliente Professionalità e metodologie certificate In anticipo sui tempi Soluzioni flessibili

Var Group Approccio concreto e duraturo Vicinanza al Cliente Professionalità e metodologie certificate In anticipo sui tempi Soluzioni flessibili Var Group, attraverso la sua società di servizi, fornisce supporto alle Aziende con le sue risorse e competenze nelle aree: Consulenza, Sistemi informativi, Soluzioni applicative, Servizi per le Infrastrutture,

Dettagli

Securing Your Journey to the Cloud. Gestione efficace della sicurezza su più piattaforme, oggi e in futuro.

Securing Your Journey to the Cloud. Gestione efficace della sicurezza su più piattaforme, oggi e in futuro. Fisico Virtuale - Cloud Securing Your Journey to the Cloud Gestione efficace della sicurezza su più piattaforme, oggi e in futuro. Sommario Sintesi 1 Il percorso verso l ambiente in-the-cloud può essere

Dettagli

serena.com IL SUCCESSO DIPENDE DAI PROCESSI Velocizzateli con Serena TeamTrack

serena.com IL SUCCESSO DIPENDE DAI PROCESSI Velocizzateli con Serena TeamTrack serena.com IL SUCCESSO DIPENDE DAI PROCESSI Velocizzateli con Serena TeamTrack SERENA TEAMTRACK Serena TeamTrack è un sistema per la gestione dei processi e dei problemi basato sul Web, sicuro e altamente

Dettagli

Virtualizzazione e Macchine Virtuali

Virtualizzazione e Macchine Virtuali Virtualizzazione e Macchine Virtuali Gabriele D Angelo, Ludovico Gardenghi {gda, garden}@cs.unibo.it http://www.cs.unibo.it/~gdangelo/ http://www.cs.unibo.it/~gardengl/ Università di Bologna Corso di Laurea

Dettagli

Symantec Protection Suite Enterprise Edition per Gateway Domande frequenti

Symantec Protection Suite Enterprise Edition per Gateway Domande frequenti Domande frequenti 1. Che cos'è? fa parte della famiglia Enterprise delle Symantec Protection Suite. Protection Suite per Gateway salvaguarda i dati riservati e la produttività dei dipendenti creando un

Dettagli

IBM PowerHA SystemMirror for IBM i

IBM PowerHA SystemMirror for IBM i IBM PowerHA SystemMirror for IBM i Eliminazione dei tempi di fermo Punti di forza Soluzione hardware IBM per alta disponibilità e disaster recover (DR) Facilità d uso, operazioni automatiche di HA e DR

Dettagli

REALIZZARE GLI OBIETTIVI

REALIZZARE GLI OBIETTIVI REALIZZARE GLI OBIETTIVI BENEFICI Aumentare la produttività e ridurre i i tempi ed i costi di apprendimento grazie ad un interfaccia semplice ed intuitiva che permette agli utenti di accedere facilmente

Dettagli

I server IBM _` i5 per le medie e grandi imprese

I server IBM _` i5 per le medie e grandi imprese I server IBM _` i5 per le medie e grandi imprese Panoramica La gestione integrata di più sistemi operativi e ambienti applicativi contribuisce a semplificare infrastrutture IT complesse e offre la versatilità

Dettagli

Best practice per la riduzione quantificata dei costi dei sistemi desktop aziendali

Best practice per la riduzione quantificata dei costi dei sistemi desktop aziendali WINDOWS VISTA MICROSOFT ENTERPRISE CLUB Disponibile anche sul sito: www.microsoft.com/italy/eclub/ Best practice per la riduzione quantificata dei costi dei sistemi desktop aziendali I costi di deployment

Dettagli

La strategia IBM a supporto delle politiche della Pubblica Amministrazione Locale (PAL) in Italia

La strategia IBM a supporto delle politiche della Pubblica Amministrazione Locale (PAL) in Italia La strategia IBM a supporto delle politiche della Pubblica Amministrazione Locale (PAL) in Italia Il 2006 ha registrato alcuni segnali positivi di ripresa, sia dell'economia italiana che dell Information

Dettagli

MY FIRST SAN IT CONSOLIDATION

MY FIRST SAN IT CONSOLIDATION MY FIRST SAN IT CONSOLIDATION IT Consolidation L approccio HP alla IT Consolidation 2 Cosa si intende per IT Consolidation Con IT Consolidation ci riferiamo alla razionalizzazione delle risorse IT per

Dettagli

Gestite il vostro business, non una server farm, un unico server per tutte le applicazioni

Gestite il vostro business, non una server farm, un unico server per tutte le applicazioni Gestite il vostro business, non una server farm, un unico server per tutte le applicazioni IBM i5 520 Express Edition Ora più che mai, avete bisogno di un server che vi aiuti a diventare più reattivi nei

Dettagli

Licenza di vcloud Suite

Licenza di vcloud Suite vcloud Suite 5.5 Questo documento supporta la versione di ogni prodotto elencato e di tutte le versioni successive finché non è sostituito da una nuova edizione. Per controllare se esistono versioni più

Dettagli

Per organizzazioni di medie dimensioni. Oracle Product Brief Real Application Clusters (RAC)

Per organizzazioni di medie dimensioni. Oracle Product Brief Real Application Clusters (RAC) Per organizzazioni di medie dimensioni Oracle Product Brief Real Application Clusters (RAC) PERCHÉ UN ORGANIZZAZIONE NECESSITA DI UNA FUNZIONALITÀ DI CLUSTERING? La continuità operativa è fondamentale

Dettagli

REALIZZARE GLI OBBIETTIVI

REALIZZARE GLI OBBIETTIVI REALIZZARE GLI OBBIETTIVI BENEFICI Aumentare la produttività grazie ad un interfaccia semplica ed intuitiva che permette agli utenti di accedere facilmente e rapidamente alle informazioni di cui hanno

Dettagli

SACE BT realizza su tecnologia Microsoft la piattaforma di gestione delle polizze

SACE BT realizza su tecnologia Microsoft la piattaforma di gestione delle polizze Caso di successo Microsoft Integration SACE BT SACE BT realizza su tecnologia Microsoft la piattaforma di gestione delle polizze Informazioni generali Settore Istituzioni finanziarie Il Cliente Il Gruppo

Dettagli

Piccole e medie imprese per grandi affari

Piccole e medie imprese per grandi affari Piccole e medie imprese per grandi affari Vantaggi offerti dalla virtualizzazione ai clienti ELEMENTI DI RILIEVO DEI VANTAGGI OFFERTI DALLA VIRTUALIZZAZIONE AI CLIENTI Nuove funzionalità di Hyper-V per

Dettagli

enclose CRM Engineering Cloud Services IL CRM AS A SERVICE DI ENGINEERING runs on Microsoft Dynamics CRM

enclose CRM Engineering Cloud Services IL CRM AS A SERVICE DI ENGINEERING runs on Microsoft Dynamics CRM enclose Engineering Cloud Services CRM runs on Microsoft Dynamics CRM IL CRM AS A SERVICE DI ENGINEERING EncloseCRM EncloseCRM è la proposta Software as a Service di Engineering per offrire al mercato

Dettagli

RELAZIONE E COMUNICAZIONE. Sviluppare la gestione delle relazioni con i clienti grazie a:

RELAZIONE E COMUNICAZIONE. Sviluppare la gestione delle relazioni con i clienti grazie a: RELAZIONE E COMUNICAZIONE Sviluppare la gestione delle relazioni con i clienti grazie a: Microsoft Office System 2007 Windows Vista Microsoft Exchange Server 2007 è ancora più potente ed efficace, grazie

Dettagli

Comunicazione istantanea per l azienda

Comunicazione istantanea per l azienda Comunicazione istantanea per l azienda Una netta riduzione dei costi, il miglioramento della produttività, standard elevati in termini di affidabilità e sicurezza, un sistema di messaging che garantisca

Dettagli

La Unified Communication come servizio

La Unified Communication come servizio Unified Communication e Collaboration 2013 La Unified Communication come servizio di Riccardo Florio La Unified Communication (UC) è un tema complesso e articolato in cui le funzionalità sono andate a

Dettagli