notiziario di legatumori senese

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "notiziario di legatumori senese"

Transcript

1 numero speciale prevenzione notiziario di legatumori senese Supplemento al n. 6 dicembre 2008 PREVENZIONE - Anno III n. 4 - Bimestrale - Autorizzazione del Tribunale di Siena n. 673 del 22/3/ Sped. in A.P. art. 2 comma 20 B - Legge 662/96 - Filiale di Siena INTERVISTA BIANCOVERDE Ferdinando Minucci, presidente della Montepaschi Mens Sana Basket Siena a colloquio con Gaia Tancredi, vice-presidente di Legatumori Senese Lottare e vincere: imperativi categorici senza i quali non sarebbe mai possibile aver ragione dell'insidiosa comparsa del cancro, ma neppure di un ostico e agguerrito avversario sotto canestro. Sembrano due mondi lontani, apparentemente antitetici, eppure la Legatumori e la Montepaschi Mens Sana Basket condividono la forza degli intenti e l'ambizione degli obiettivi. Credere che niente è impossibile, solo con questa convinzione si può superare l'ostacolo e guardare con fiducia al futuro: tanto sul campo che nella vita. Ecco perchè Ferdinando Minucci presidente della gloriosa società biancoverde, portabandiera in Italia e nel mondo delle imprese dei pluricampioni, ha scelto di promuovere, come testimonial, la nuova campagna di prevenzione lanciata dalla Legatumori di Siena. Fai un tagliando in Massetana, l'iniziativa è invitante. Senesi di ogni età potranno accedere ad un percorso guidato di controlli a tutto campo, attraverso un accurato check up, che stabilirà il loro stato di salute e indicherà, se necessario, ulteriori verifiche diagnostiche, piuttosto che cure e rimedi, grazie ai preziosi consigli di una equipe di specialisti di grande valore. È una campagna di prevenzione rivolta a tutti, uomini e donne, giovani e adulti, perchè imparare a volersi bene è un impegno primario in ogni fase della propria esistenza. Presidente Minucci, il suo volto e il suo nome sono legati a questa campagna contro il cancro, quali sono state le motivazioni che l'hanno spinta ad accettare un'avventura così diversa da quelle che intraprende ogni giorno, guidando i destini dei campioni d'italia? Mi è sembrato importante riconoscere un ente che da molti anni e con straordinario impegno opera nel nostro territorio, aiutando chi soffre. Credo che sia un dovere per ognuno di noi accompagnare tutti coloro che incontrano la malat- Gaia Tancredi con Ferdinando Minucci e sua moglie Rosanna Mereu insieme a Franco Nobile

2 SEZIONE PROVINCIALE DI SIENA prevenzione notiziario di legatumori senese 2 Direttore responsabile Franco Nobile Segretaria Daniela Pilli Grafica ed impaginazione Bernard & Co. - Siena Stampa Industria Grafica Pistolesi - Monteriggioni SI Distribuzione gratuita ai Soci di legatumori senese ISCRIZIONE AL REGISTRO DEI PERIODICI Presso il Tribunale di Siena n. 673 del 22/3/1999 IL CONSIGLIO DI legatumori senese FRANCO NOBILE (presidente) oncologo GAIA TANCREDI (vicepresidente) giornalista STEFANIA DAL RIO quadro aziendale GIORDANA DELLEVA ricercatrice SUSANNA FRATIGLIONI funzionaria comunale NICOLA MARINI magistrato FLAVIO MOCENNI gruppo MPS GLAUCO MINERVINI maggiore Brigata Folgore GIORGIA ROMEO naturalista ANTONELLA ROSI infermiera professionale SINDACI REVISORI PALMIERO MAI ALESSANDRO FRUSCHELLI legatumori senese Via Massetana Romana SIENA Tel Fax tia nel loro cammino. Abbattiamo la paura, perchè conoscere e conoscersi è l'unica maniera per non farsi sorprendere impreparati. Ho ritenuto giusto pertanto invitare tutta la cittadinanza a familiarizzare meglio con gli ausili preventivi di Legatumori, lo faccio da questa dimensione di energia e vitalità che mi circonda, lo sport a volte può trasmettere grandi insegnamenti. Anche nel nostro mondo ci sono persone che combattono con il cancro e in molti casi la disciplina sportiva li ha aiutati a farlo nella maniera più efficace possibile. Quindi mettendomi a disposizione della Legatumori ho inteso anche esorcizzare la malattia stessa con tutta la positività che una squadra come la nostra può emanare. Quando è venuto in contatto per la prima volta con la realtà della Legatumori? E lei fa mai un tagliando? Ho conosciuto il professor Nobile quando la Legatumori era ancora in via del Cavallerizzo, erano gli anni 70, e già allora mi colpì la sua tenacia e il suo impegno a favore del prossimo. È bello ritrovarlo ora, con qualche anno di più, ma sempre molto appassionato nella sua missione, animato dalla stessa consapevolezza: il tumore si può sconfiggere, intervenendo tempestivamente. Con questo spirito battagliero e con questa immediatezza mi ha proposto di abbracciare la nuova campagna di prevenzione. Non ho dovuto pensarci neppure un attimo, è stato naturale condividere i propositi di questa grande famiglia, in cui si salvano vite umane. Certo che faccio il tagliando, almeno una volta all'anno, è facile e tranquillizzante. Gaia Tancredi rimette il diploma a Ferdinando Minucci (a sinistra), che ricambia donando il gagliardetto della Mens Sana a Franco Nobile (a destra). Dopo la prima presentazione di Fai un tagliando in Massetana molti senesi si sono avvicinati alla Legatumori, chiedendo di sottoporsi ai test, quale messaggio ulteriore intende lanciare, per convincere anche i più refrattari? È necessario superare la barriera mentale che ci tieni lontani dai medici e dagli ambulatori. Solo indagando è possibile comprendere il nostro stato di salute, ignorare significa essere sconfitti. Anche nello sport funziona così: i nostri giocatori vengono continuamente monitorati, per verificare la preparazione e solo con i test si stabiliscono i loro bisogni. Nel nostro lavoro abbiamo bisogno di prevenire e di cercare di limitare gli eventi straordinari. Così come si deve fare quotidianamente tutti noi, pensando al nostro futuro. Questo è anche un buon messaggio per i giovani che non sempre ascoltano i piccoli segnali che arrivano dal loro corpo e tendono a minimizzare: come può lo sport aiutarli a conoscersi meglio? L'età spesso ci allontana dall'idea della sofferenza e del dolore, e quindi della malattia in genere. Abituarsi culturalmente ad affrontare questi esami deve diventare un prassi. Ci vuole poco, un'ora in un anno per sottoporsi ai controlli, anche i ragazzi possono fare questo sacrificio. Il 21 dicembre la Legatumori e la Montepaschi Mens Sana Basket celebrano il loro connubio, in occasione dell'incontro con Pesaro al Palamensana. Lo sport e la sanità vanno a braccetto, per continuare a sperare insieme. Per la difesa della salute dei senesi, ci auguriamo di poter raggiungere, nella prevenzione dei tumori, gli stessi prestigiosi risultati della Montepaschi Mens Sana Basket Siena. Franco Nobile Presidente Legatumori senese Siena per legatumori

3 Il Presidente Minucci Testimonial di Legatumori Senese Ferdinando Minucci è nato a Chiusdino, in provincia di Siena, il 7 marzo Laureato in scienze politiche, dopo una parentesi bancaria ha iniziato la propria attività nel mondo del marketing e dell informazione. È stato editore di Radio Siena e Tele Video Siena ed ha contribuito a far nascere Il Corriere di Siena, tuttora esistente. Grande appassionato e conoscitore di sport, nei primi anni Novanta ha scelto di dedicarsi al basket: dal 1990 al 1992 si è occupato di marketing e pubblicità all interno della Mens Sana Basket, di cui dal 1992 ricopre la carica di Direttore generale; dal 1999 al 2008 ne è stato anche Vice Presidente Vicario, per divenirne infine Presidente da giugno È riuscito a far crescere la società senese, considerata oggi tra le più importanti d Italia e d Europa, impostando un progetto che nel corso degli anni ha coinvolto lo sponsor Monte dei Paschi ed ha reso partecipi dei successi sportivi anche tutte le componenti Istituzionali cittadine e della provincia. Sotto la guida di Ferdinando Minucci sono stati raggiunti traguardi storici: la Mens Sana Basket, dopo la promozione 1993/1994 in A1, si è cucita sul petto il primo tricolore della sua storia con lo scudetto 2004 e in seguito i titoli del 2007 e del 2008; ha vinto la Coppa Saporta nel 2002 e raggiunto due prestigiose Final Four di Euroleague consecutive nelle edizioni di Barcellona 2003 (3 posto) e Tel Aviv 2004 (4 posto), per tornare tra le migliori quattro d Europa a Madrid nel 2008 (3 posto). A questi titoli si aggiungono la Supercoppa Italiana 2004, 2007 e 2008, e la finale della Coppa Italia nel In questi anni, la Mens Sana Basket ha saputo sviluppare anche un settore giovanile tra i migliori nel panorama nazionale ed internazionale. I titoli nazionali Under 20 (2004), Juniores Eccellenza (2004, 2005, 2006), Cadetti (2002, 2003, 2005), oltre al conseguimento dei tricolori Under 19 Eccellenza ed Under 15 Eccellenza su tre finali raggiunte nel 2008, sono stati i risultati più importanti assieme ad una lunga serie di trofei conquistati in Italia ed all estero. Minucci si è avvalso in questi anni della professionalità di tecnici come Bianchini, Pancotto, Melillo, Dalmonte, Rusconi, Frates, Ataman, Recalcati e nel 2006 ha voluto alla guida della prima squadra il senese Simone Pianigiani, coach del secondo e terzo scudetto biancoverde. Ha piazzato importanti colpi di mercato portando a Siena giocatori di valore internazionale e grandi campioni che hanno indossato più volte la maglia della Nazionale del proprio paese, ma si è anche dimostrato scopritore di grandi talenti italiani e stranieri, facendo della Mens Sana Basket una società di riferimento per giocatori alla ricerca della definitiva consacrazione internazionale. È uno dei dirigenti più attivi ed apprezzati del basket italiano, ricoprendo ruoli di assoluto spessore all interno della Lega Basket, che nel 2007 e nel 2008 lo ha premiato con il Toshiba Award quale miglior dirigente dell anno. Lo Stato italiano lo ha insignito prima con la carica di Cavaliere e nel 2002 con la carica di Commendatore per i risultati sportivi ottenuti. La città di Siena, nell agosto 2004, lo ha insignito del Mangia d Oro, la più importante onorificenza cittadina, tributatagli per i grandi risultati sportivi conquistati. NeI 2008 riceve il premio Euroleague Basketball Executive Award 2007/2008, risultando il più votato tra i dirigenti delle squadre di tutta Europa. Ferdinando Minucci con il diploma di Legatumori senese Da sinistra: primo scudetto conquistato il 5 giugno 2004; il secondo vinto il 17 giugno 2007 ed il terzo conseguito il 12 giugno 2008 legatumori per Siena prevenzione 3

4 speciale Montepaschi Mens Sana Basket Siena / Legatumori senese I servizi del Centro Prevenzione Tutti i servizi sono stati realizzati grazie al trentennale sostegno della Banca e della Fondazione Monte dei Paschi di Siena ACCETTAZIONE E PRENOTAZIONI HOLTER CARDIACO CARDIOLOGIA CHIRURGIA ONCOLOGICA HOLTER PRESSORIO LUNA NERA CHIRURGIA PLASTICA COLOSCOPIA CONTROLLO NEI CORSI PER SMETTERE DI FUMARE DERMATOLOGIA E DERMATOSCOPIA DIETOLOGIA ECOCOLORDOPPLER ECOGRAFIE Le PRENOTAZIONI per gli appuntamenti possono essere effettuate telefonando allo nelle ore di lavoro oppure recandosi di persona al Servizio di Accettazione ECOGRAFIA CON CONTRASTO EDUCAZIONE SANITARIA ELETTROCARDIOGRAMMA ELETTROMIOGRAFIA EMATOLOGIA ENDOSCOPIA DIGESTIVA EPATOLOGIA ESOFAGO-GASTROSCOPIA GINECOLOGIA MAMMOGRAFIA DIGITALE MEDICINA INTERNA NEUROLOGIA O.C.R.A. OCULISTICA ONCOLOGIA ORTOPEDIA OTORINOLARINGOLOGIA PAP-TEST PSICONCOLOGIA RADIOMETRIA SENOLOGIA SPIROMETRIA STOMATOLOGIA UROFLUSSIMETRIA UROLOGIA VIDEOCAPSULA DIGESTIVA Siena per legatumori

5 Tutte le ecografie Ecografo con mezzo di contrasto (a sinistra) ed ecocolor doppler (sopra) Ecografia prostatica Ecocardiografo Controlli ai bambini di Chernobyl in collaborazione con Legambiente foto di Paolo Lazzeroni e Augusto Mattioli - per g.c. della rivista Mesesport speciale Montepaschi Mens Sana Basket Siena / Legatumori senese legatumori per Siena prevenzione 5

6 speciale Montepaschi Mens Sana Basket Siena / Legatumori senese La prevenzione per le donne Mammografo digitale con (sotto) i monitor per la lettura. Ecografo Colposcopio Siena per legatumori

7 La moderna endoscopia digestiva Coloscopio 1 Attrezzatura endoscopica speciale Montepaschi Mens Sana Basket Siena / Legatumori senese 3 2 La coloscopia con la videocapsula: 1 - Capsula monouso con 2 telecamere (cm 1x3) 2 - Registratore (4 immagini al secondo) fissato alla cintura 3 - Lettera delle immagini e refertazione foto di Paolo Lazzeroni e Augusto Mattioli - per g.c. della rivista Mesesport legatumori per Siena prevenzione 7

8 8 Siena per legatumori

9 legatumori per Siena prevenzione 9

10 speciale Montepaschi Mens Sana Basket Siena / Legatumori senese Viene esaminato un neo con il dermatoscopio ad epiluminescenza Vignetta di Emilio Giannelli Dermatoscopio Siena per legatumori

11 Osservatorio per le Contaminazioni Radioattive nell'alimentazione e nell'ambiente O.C.R.A. una nera consultorio per immigrate speciale Montepaschi Mens Sana Basket Siena / Legatumori senese Monitor per il Radon in funzione Rilevatore per alfa, beta e gamma FHNOGL in dotazione a Legatumori senese Rilevatore per gamma (sonda schermata) Rilevatore per alfa-beta (schermo tolto) foto di Paolo Lazzeroni e Augusto Mattioli - per g.c. della rivista Mesesport legatumori per Siena prevenzione 11

12 Smettere di fumare conviene... CORSI PER SMETTERE DI FUMARE Sono aperte le iscrizioni per effettuare i corsi per smettere di fumare, che avranno luogo a Siena Strada Massetana Romana, 44 - Tel come da calendario concordato con i partecipanti. Ciascun corso, della durata di 8 settimane con un incontro di un ora settimanale, avrà inizio al raggiungimento di dieci partecipanti per ogni gruppo. 12 Siena per legatumori

13 UOMO Visita oncologica Ecografie: tiroide, fegato, pancreas, reni e vescica Ecografia prostatica Visita dermatologica al Centro controllo nei Stefano Bellaveglia Ricerca sangue occulto feci (se positiva, coloscopia) DONNA Visita oncologica Ecografie: tiroide, fegato, pancreas, reni e vescica Mammografia Pap test Visita dermatologica al Centro controllo nei Stefano Bellaveglia Ricerca sangue occulto feci (se positiva, coloscopia) La prevenzione rende i tumori curabili e guaribili legatumori per Siena prevenzione 13

14 14 Fax e disfax Fax e disfax Fax e disfax Il Prof. F. Schittulli, Presidente Nazionale della LILT è anche il Presidente della LIKLT Logo dell Associazione Oncologica kosovara NASCE A SIENA LA LEGA ITALO- KOSOVARA CONTRO I TUMORI L avvio dei rapporti collaborativi tra Legatumori Senese e la Sanità Kosovara risalgono al 2002 quando il presidente prof. Franco Nobile, con il prezioso supporto logistico del 186 reggimento paracadutisti Folgore si recò nel Paese balcanico per studiare i rischi derivanti dall Uranio Impoverito per i militarinviati in missione. In seguito si sono intensificati i controlli alle minoranze etniche Kosovare e albanesi nel Servizio Luna Nera del Centro Prevenzione con la supervisione scientifica e linguistica del prof. Lutfi Alia, un oncologo albanese impegnato in Legatumori, dovein questi anni si sono avvicendate in visita le delegazioni di medici Kosovari. Recentemente, facendo seguito ai rapporti allacciati a Pristina, capitale del Kosovo in occasione di un congresso di oncologia fra il Ministero della Sanità Kosovaro e il Presidente Nazionale della LILT prof. Francesco Schittulli (unitamente ad alcuni collaboratori della sezione di Siena) è stato approvato un protocollo di intesa per la costituzione della Lega italo-kosovara per la lotta contro i tumori (LIKLT). Tale accordo prevede la nomina di un Comitato di Coordinamento paritetico guidato da un Esecutivo, a sua volta composto da un presidente onorario e da un vice presidente delegato kosovari e da un presidente con un vicepresidente delegato italiani. I primi due incarichi sono stati affidati a Besim Sllamniku Presidente Assoc. di Oncologia, e Suzana Kerliu Prorettore dell Università di Pristina. Presidente della LIKLT è il prof. Francesco Schittulli e il vice presidente delegato è il prof. Franco Nobile, presidente della LILT di Siena, promotrice dell iniziativa, in collegamento continuo con il dr. Ilir Rrecaj, segretario del Ministero della Salute della Repubblica del Kosovo. Sedi ufficiali della neonata LIKLT sono Pristina, e Siena e suo compito istituzionale primario è la prevenzione dei tumori. A tale proposito, nella nostra città è già in fase in fase di avanzato allestimento una guida alla prevenzione oncologica tradotta in albanese, (lingua ufficiale del Kosovo) ed in serbo croato, (parlato della minoranza etnica locale). La pubblicazione è stata curata dallo staff di Legatumori Senese in collaborazione con un gruppo di lavoro del Paese balcanico composto dal pro-rettore dell Università di Pristina, dal Presidente dell Associazione Kosovara di Oncologia, dal direttore del Ministero della Salute, dal capo del Servizio di Telemedicina e dal Direttore Universiatario Ospedaliero di Pristina. LA TARTUCA VA IN SCENA PER LA LEGA CONTRO I TUMORI DI SIENA La compagnia teatrale della Tartuca Il Teatrino Di Castelvecchio porta in scena il prossimo 17 gennaio al Teatro dei Rozzi la commedia brillante QUANDO IL DIAVOLO CI METTE LO ZAMPINO. Si tratta di un testo scritto dal fiorentino Daniele Nutini e rielaborato sul cast del Teatrino di Castelvecchio da Edoardo Fontani, regista e attore della compagnia. La trama si sviluppa a partire da un semplice interrogativo: cosa accadrebbe se il diavolo in persona venisse a tentare la più retta e onesta delle persone? Così al povero Gaetano Rossi, protagonista della vicenda, il diavolo manderà una bella tentazione: la promessa di una grossa eredità d oltre oceano a patto che Per sapere il resto bisognerà però andare a teatro; vi possiamo anticipare soltanto che al povero Gaetano e alla sua famiglia ne accadranno di tutti i colori prima della fine. A quanti si chiedessero perchè proprio sul periodico della Lega Tumori sia pubblicizzata questa iniziativa è presto risposto: intanto perché il divertimento è garantito e poi perché il ricavato della serata sarà devoluto alla Lega Italiana Per La Lotta ControI Tumori Sezione Provinciale di Siena. Ma chiediamo al regista in persona di spiegarci meglio come è nata l idea e come sono andate le cose. Come è nata la compagnia del Teatrino di Castelvecchio? Ben 5 anni fa in contrada abbiamo costituito un gruppetto per partecipare alla rassegna del Teatro Contradaiolo organizzata al Costone. In quell occasione portammo in scena Vuole pensione? una commedia brillante che riscosse un discreto successo visto che eravamo al debutto. Poi l anno successivo siamo andati in scena con La bottega del Fei e ancora 2 anni dopo con Il terno all otto!. Entrambe sono state particolarmente apprezzate sia in contrada che altrove, tanto che al canale civico (CCS) mandano in onda piuttosto spesso la replica de La bottega del Fei che è indubbiamente il nostro cavallo di battaglia! Ci tengo anche a ricordare ai meno giovani quanto sia radicata nella mia contrada l esperienza del teatro: negli anni il tartuchino Giorgio Civai si inventò il Senio Cabaret, che portò a Siena nomi importanti del cabaret dell epoca quali Enrico Montesano, i Gatti di Vicolo Miracoli, Cochi e Renato e altri meno noti ma altrettanto bravi E come è nato l idea di questa rappresentazione? Dopo tre commedie al Costone volevamo confrontarci con un pubblico un po più numeroso e con un palcoscenico nuovo. Allora abbiamo pensato di organizzare questa commedia ai Rozzi e di coinvolgere la Lega contro i Tumori di Siena perché ci piaceva l idea di trasformare il nostro divertimento in un occasione di beneficenza per un Associazione tanto importante e ben radicata nel nostro territorio. Tutti in contrada hanno immediatamente appoggiato il nostro progetto, a partire dal Priore. Del resto anche la Lega Tumori di Siena ha subito manifestato grande interesse e sostegno alla nostra idea, a partire dal suo Presidente Franco Nobile e questo ci ha fatto immensamente piacere Insomma sarà una serata allegra e utile. Certo, venite numerosi. Portate tutta la famiglia e tutti gli amici che avete. Ci sono ben 499 posti da riempire e, se il teatro sarà pieno, oltre al calore e al sostegno del pubblico che ci permetterà di dare il massimo sulla scena e quindi di farvi divertire, ci sarà anche un incasso importante che avremo il piacere di dare a nome di tutti alla Lega contro i Tumori di Siena Lo spettacolo inizierà alle 21:30 e i biglietti sono prenotabili, oltre che nella Contrada della Tartuca (chiedere di Elisabetta Lapisti), anche nei seguenti locali: BAR PINACOTECA di Claudia e Federica - Via S. Pietro 42 tel EDICOLA SCACCIAPENSIERI Via Orlandi 6 - tel BAR EMMEPI DOPOLAVORO FERROVIARIO - Piazza Rosselli tel LINK DESIGN FUNZIONALE Via Simone Martini 29/31/33 tel Siena per legatumori

15 AVVERTENZE Il Bollettino deve essere compilato in ogni sua parte (con inchiostro nero o blu) e non deve recare abrasioni, correzioni o cancellature. La causale è obbligatoria per i versamenti a favore delle Pubbliche Amministrazioni. Le informazioni richieste vanno riportate in modo identico in ciascuna delle parti di cui si compone il bollettino. legatumori per Siena

16 Quello Quello che che ci ci doni doni resterà resterà tuo tuo per per sempre sempre Siena per legatumori

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani CARTA DEI SERVIZI Questa Carta dei Servizi ha lo scopo di illustrare brevemente il nostro Poliambulatorio per aiutare i cittadini a conoscerci, a rendere comprensibili ed accessibili i nostri servizi,

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

Le regole essenziali per raccogliere le firme per i referendum

Le regole essenziali per raccogliere le firme per i referendum Le regole essenziali per raccogliere le firme per i referendum La prima operazione da fare, una volta ricevuti i moduli per la raccolta, è quella della Vidimazione. La vidimazione. Viene effettuata dal

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo:

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo: SCHEDA 1/B SCHEDA PROGETTO PER L IMPEGNO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN EMILIA-ROMAGNA ENTE 1)Ente proponente il progetto: CARITAS DIOCESANA DI REGGIO EMILIA GUASTALLA (legata da vincoli associativi

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

Patto europeo. per la salute mentale e il benessere. Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008

Patto europeo. per la salute mentale e il benessere. Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008 Patto europeo per la salute mentale e il benessere CONFERENZA DI ALTO LIVELLO DELL UE INSIEME PER LA SALUTE MENTALE E IL BENESSERE Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008 Slovensko predsedstvo EU 2008 Slovenian Presidency

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

1 di 2 04/10/2012 10:12

1 di 2 04/10/2012 10:12 http://fe-mn-andi.mag-news.it/nl/n.jsp?6o.vp.a.a.a.a 1 di 2 04/10/2012 10:12 Numero 4 - Novembre 2010 Il potere degli eletti : come lo interpretano alcuni e cosa ne penso io. Uno dei temi che sicuramente

Dettagli

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E Assistenza sanitaria e sociale a domicilio Servizio medico specialistico: Cardiologi, Chirurghi, Dermatologi Ematologi, Nefrologi, Neurologi Pneumologi, Ortopedici,

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

STATUTO DELL ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI (*)

STATUTO DELL ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI (*) 1 STATUTO DELL ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI (*) I - Costituzione dell Accademia Articolo 1 1. L Accademia Nazionale dei Lincei, istituzione di alta cultura, con sede in Roma, ai sensi dell art. 33 della

Dettagli

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Per la quarta annualità ho ricoperto il ruolo di Responsabile del Piano dell'offerta Formativa e dell Autovalutazione di

Dettagli

ai giovani 18 24 anni che non hanno conseguito il diploma di scuola media superiore al 10%.

ai giovani 18 24 anni che non hanno conseguito il diploma di scuola media superiore al 10%. COMUNE di SASSARI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI PROTOCOLLO D INTESA INTERISTITUZIONALE FINALIZZATO ALLA CONOSCENZA DEL FENOMENO DELLA DISPERSIONE SCOLASTICA E ALLA PRIMA INDIVIDUAZIONE DI MISURE DI

Dettagli

LINEE DI RIFORMA DELL ORDINE DEI GIORNALISTI

LINEE DI RIFORMA DELL ORDINE DEI GIORNALISTI LINEE DI RIFORMA DELL ORDINE DEI GIORNALISTI Deliberazione del Consiglio nazionale dell Ordine dei giornalisti 9 luglio 2014 1. Canale unico di accesso alla professione Per esercitare l attività professionale

Dettagli

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto Provincia di Ravenna Album fotografico UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto CONSIGLI/CONSULTE DEI COMUNI PARTECIPANTI SCUOLA Consulta ragazzi di Alfonsine Michelacci Andrea Scuola Primaria "Matteotti

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

1. Qual è l'idea e il progetto che si intende realizzare (il servizio o l'attività e le sue caratteristiche)?

1. Qual è l'idea e il progetto che si intende realizzare (il servizio o l'attività e le sue caratteristiche)? Il Progetto Caratteristiche del progetto 1. Qual è l'idea e il progetto che si intende realizzare (il servizio o l'attività e le sue caratteristiche)? L idea è di creare un centro giovani in Parrocchia

Dettagli

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV)

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo guardate le informazioni di base contenute in Alcune informazioni sull esame per il papilloma

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora.

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora. WCM Sport è un software che tramite un sito web ha l'obbiettivo di aiutare l'organizzazione e la gestione di un campionato sportivo supportando sia i responsabili del campionato sia gli utilizzatori/iscritti

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: DAY CAMP Peschiera del Garda dal 15 al 20 giugno / dal 22 al 27 giugno / dal 29 giugno al 4 luglio Centro Sportivo Parc Hotel Paradiso Borgo Roma dal 15 al 20 giugno Centro Sportivo

Dettagli

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente.

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. 2 e3 anno narrativa CONTEMPORAN scuola second. di I grado EA I GIORNI DELLA TARTARUGA ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. AUTORE: C. Elliott

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO PROGETTO DI INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI Classi Prime - Seconde - Terze Anno scolastico 2012-2013 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) Via Acquasantianni s.n. - (Tel. 0874-871770 - Fax 0874-871770) Sito web: http://digilander.libero.it/ictrivento/ - e-mail: cbmm185005@istruzione.it

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

Artoni Europe: ampliata la copertura geografica del servizio di import/export in Europa

Artoni Europe: ampliata la copertura geografica del servizio di import/export in Europa 03 NOV 2014 Artoni Europe: ampliata la copertura geografica del servizio di import/export in Europa Da oggi Artoni Europe, servizio internazionale di Artoni Trasporti, raggiunge ben 32 paesi Europei con

Dettagli

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di gioco d azzardo patologico Testo redatto sulla

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Anno Scolastico 2013-2014 PERSONE IN CAMMINO OLTRE LE FRONTIERE PER RICONQUISTARE IL FUTURO Premessa Il Concorso Sulle vie dell Europa è promosso

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Gustav Klimt, 1905) CONSULTORIO FAMILIARE RIETI Responsabile: Dr. Attilio Mozzetti ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Immagini tratte dal web e utilizzate per finalità istituzionali)

Dettagli

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 03-2013 COMUNICAZIONI

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 03-2013 COMUNICAZIONI COMUNICAZIONI Si comunica che al fine di disporre in tempo utile dei risultati delle gare per poterli trasmettere in tempo a giornali e televisioni locali, si invitano i responsabili delle società che

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Lo screening cervicale.

Lo screening cervicale. Lo screening cervicale. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire e gli esercizi di riabilitazione)

Dettagli

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA GATTO SAIC83800T Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori per la ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T Progetto VALES a.s. 2012/13 Rapporto Questionari Studenti Insegnanti Genitori

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

Attività con la fune

Attività con la fune lo sport a scuola Attività con la fune percorso n. 1 Attrezzatura: - uno spazio adatto (palestra, cortile) - una fune Scansione delle attività: 1. Fase motoria 2. Fase espressivo-analogica 3. Fase ludica

Dettagli

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO Premessa Il Centro Servizi Culturali Santa Chiara propone annualmente una Stagione di Teatro che si compone di differenti

Dettagli

Regolamento. SOGGETTO PROMOTORE SMART&CO srl UNIPERSONALE con sede legale in Piazza Grazioli, 5 00186 ROMA C.F. e P. IVA: 09587661001.

Regolamento. SOGGETTO PROMOTORE SMART&CO srl UNIPERSONALE con sede legale in Piazza Grazioli, 5 00186 ROMA C.F. e P. IVA: 09587661001. Regolamento SOGGETTO PROMOTORE SMART&CO srl UNIPERSONALE con sede legale in Piazza Grazioli, 5 00186 ROMA C.F. e P. IVA: 09587661001. CARO PAPA e CARA MAMMA DURATA Dal 3 Marzo 2015 al 19 Marzo 2015 e dal

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

Discorso diretto e indiretto

Discorso diretto e indiretto PERCORSI DIDATTICI di: Mavale Discorso diretto e indiretto scuola: Cremona area tematica: Lingua italiana pensato per: 8-11 anni scheda n : 1 OBIETTIVO DIDATTICO: Saper riconoscere ed usare il discorso

Dettagli

In questo servizio si svolgeranno le seguenti attività:

In questo servizio si svolgeranno le seguenti attività: Insieme si può Arcigay Pistoia La Fenice dopo le varie attività svolte sul territorio pistoiese e zone limitrofe, ha valutato l opportunità di realizzare un progetto con la collaborazione di personale

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

Comune di Massa Lombarda

Comune di Massa Lombarda CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AFFARI GENERALI RESPONSABILE: CANTAGALLI PAOLO 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Affari Generali 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

STATUTO DELLA S.I.A.

STATUTO DELLA S.I.A. STATUTO DELLA S.I.A. Art. 1 È costituita a tempo indeterminato una Associazione sotto la denominazione Società Italiana di Agopuntura S.I.A. Art. 2 La Società Italiana di Agopuntura ha lo scopo di dare

Dettagli

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30 TRATTAMENTI 1 Accesso e custodia C/C DH 2 Accesso e custodia dati pazienti informatizzati 3 Accesso e custodia faldoni cartacei referti 4 Agenda prenotazione esami interni 5 Agenda prenotazione visite

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE un indagine demoscopica svolta da Astra Ricerche per Telefono Amico Italia con il contributo di Nokia Qui di seguito vengono presentati i principali risultati

Dettagli

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può!

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! Pag. 1/3 Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! (Articolo tratto da ALCER n 153 edizione 2010) Conoscere posti nuovi, nuove culture e relazionarsi con persone di altri paesi, di altre città

Dettagli

Una storia vera. 1 Nome fittizio.

Una storia vera. 1 Nome fittizio. Una storia vera Naida 1 era nata nel 2000, un anno importante, porterà fortuna si diceva. Era una ragazzina come tante, allegra, vivace e che odiava andare a scuola. Era nata a Columna Pasco, uno dei tanti

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM XXVIII TEMPO ORDINARIO 11 ottobre 2009 VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM Mc 10, 17-30 [In quel tempo], mentre Gesù andava per la strada, un tale gli corse incontro

Dettagli

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola.

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014 protocollo elettronico n. CRI/CC/0084024/2014 Oggetto: Ebola. Ai DRAE, loro sedi Ai Presidenti, loro sedi Ai Comitati Regionali, loro sedi All Ispettorato

Dettagli

RESOCONTO DELL ATTIVITÀ ITÀ DEI COMITATI CONSULTIVI MISTI

RESOCONTO DELL ATTIVITÀ ITÀ DEI COMITATI CONSULTIVI MISTI RESOCONTO DELL ATTIVITÀ ITÀ DEI COMITATI CONSULTIVI MISTI DEGLI UTENTI DELL AZIENDA USL DI PIACENZA - 2003/2006 I Comitati Consultivi Misti degli Utenti dell Azienda USL di Piacenza dal gennaio 2003 al

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

PROVE DI APPRENDIMENTO di ITALIANO CLASSE II MEDIA

PROVE DI APPRENDIMENTO di ITALIANO CLASSE II MEDIA PROVE DI APPRENDIMENTO di ITALIANO CLASSE II MEDIA Comprensione della lettura Es. 1 Leggere il testo LA SIGNORINA MONICA e rispondere alle domande Tempo previsto per lo svolgimento : 1 h Punteggio massimo:

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli