Concorso di poesia sarda Istillas de lentore VII ed. 2013

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Concorso di poesia sarda Istillas de lentore VII ed. 2013"

Transcript

1 Ichnussa, la biblioteca digitale della poesia sarda ( ) Per questo il nostro appello si rivolge prevalentemente a coloro che amano la Sardegna, la sua storia, la sua cultura e la sua tradizione. Un appello ed un grido di aiuto e di speranza che ci sentiamo di rivolgere fiduciosi a coloro che hanno a cuore il recupero, le divulgazione e la promozione della vera identità sarda nel mondo perché ci si elevi dalla osannazione nostalgica, spesso inconcludente e provinciale, della propria sardità per inserirsi nella unica, grande e straordinaria identità culturale della umanità intera. Tutti possono contribuire e a tutti chiediamo aiuto. E sufficiente un po di buona volontà e qualche minuto del proprio tempo per digitalizzare anche una sola poesia. Una sola poesia digitalizzata sarà una poesia in più strappata all oblio e un nuovo importante seme che getteremo all interno di una, piccola ma preziosa, bottiglia lanciata tra i flutti tumultuosi di internet pronta a svelarsi a coloro che avranno il piacere, la passione e la fortuna di pescarla e piantarne fiduciosi il contenuto. E se anche solo un seme piantato attecchirà nella mente, nel cuore, nella sensibilità di un essere umano, in qualsiasi parte del pianeta, sarà la nostra cultura che fiorirà. Sarà veramente la nostra identità che varcherà i confini della nostra isola e conquisterà il mondo. Vi chiediamo di essere assieme a noi seminatori della nostra cultura. Digitalizzate le poesie e speditecele, le inseriremo con orgoglio e speranza nella nostra piccola biblioteca che sempre più diventerà, è questo il nostro sogno, la Nostra biblioteca, la Vostra biblioteca, la biblioteca della Sardegna che, insieme, fieri della nostra cultura, offriremo all umanità. Concorso di poesia sarda Istillas de lentore VII ed Concorso di Poesia Sarda Istillas de lentore (gocce di rugiada) Ulassai (VII ed. 2013) a cura di Giuseppe Cabizzosu

2 1

3 2

4 Concorso di poesia sarda Istillas de lentore (gocce di rugiada) Ulassai (VII ed. 2013) A cura di Giuseppe Cabizzosu 3

5 ass. cult. Sa perda e su entu Ulassai c/o Biblioteca Comunale - c.so Vittorio Emanuele II, 73 Ulassai, novembre

6 Concorso di poesia sarda Istillas de lentore (gocce di rugiada) Ulassai Ulassai VII ed (23 novembre 2013) 5

7 6

8 Comente sos vulcanos fumu e foghu bogana dae sas visceras insoro de gai sos poetas dana isfogu a cantu senni issos in su coro Salvatore Poddighe 7

9 8

10 Sommario Sommario 9 Proge"o istuvo 11 Regolamento e bando 19 Regulamentu e bandu 23 Comunica stampa 27 Commissione esaminatrice 30 Segreteria organizzava 30 Esi (vincitori e menzioni speciali) 31 Opere premiate Sez. Sardegna 2013 S'ascusorgiu 'e babbu (Salvatore Ladu Mamoiada) 33 Vecchju caminu (Giuseppina Schirru La Maddalena) 35 E torrat su disizzu (Gian Gavino Vasco Borgali) 39 Menzioni speciali Sez. Sardegna 2013 Sa musa (Giulio Cesare Mameli - Ilbono) 41 Che mere de su mundu (Gonario Carta Brocca - Dorgali) 45 Boxis (Elvira Pisanu - Gonnosfanadiga) 47 Segnalazioni Sez. Sardegna 2013 No mi lessas (Gigi Piu - Magomadas) 49 Oe est Pasca de Nadale (Giovanni Pira Orgosolo) 51 Sa par"da 'e sa vida (Antonio Puddu - Ulassai) 55 9

11 Opere premiate Sez. Ogliastra 2012 S'arte unu jogu (Sebasano Mario Fiori Tortolì) 57 Tempus assassinu (Antonio Puddu Ulassai) 59 Su rusignolu (Silvio Pili - Osini) 61 Menzione speciale Sez. Ogliastra 2012 Sa rugi (Giulio Cesare Mameli - Ilbono) 65 Lambrigas (Anonimo Ulassai) 67 Elenco alfabeco dei poe 71 Elenco vincitori edizioni preceden 73 Ichnussa, la biblioteca digitale della poesia sarda 79 10

12 Progeo istuvo L Associazione culturale Sa perda e su entu di Ulassai ha inde"o, nel maggio 2005, la prima edizione del Concorso ogliastrino di Le&eratura sarda Is"llas de lentore. Il premio, partendo dalla convinzione che la difesa, il recupero e la promozione della propria lingua madre contribuisca in maniera determinante alla salvaguardia della propria identà culturale e sociale di sardi e di ogliastrini, si propone il compito di costuire un punto di riferimento importante e centrale nel panorama culturale della istuenda provincia d Ogliastra. La vitalità della lingua è il rifesso più immediato della vitalità di un popolo. Non può esistere un popolo senza lingua, così come non può una lingua esprimersi appieno se ciò che 11

13 essa veicola e trasme"e non si concrezza e si manifesta nella più inma identà di un popolo. Perché la nostra lingua è lo specchio della nostra anima, nel quale si proie"a orgogliosa la nostra storia, la nostra cultura e le nostre tradizioni ma pure la nostra forza, il nostro coraggio di essere, oggi come ieri, ancora e sempre, inmamente, sinceramente sardi, sardi nella mente, sardi nel cuore, sardi nell anima. Solo questa riscoperta identà può, a nostro avviso, proie"arci, for della nostra unicità, in un mondo in cui possiamo guardare gli altri a fronte alta e, insieme, costruire un futuro migliore per tue. L Ogliastra, tradizionale isola nell isola, cara"erizzata da sempre da una specifcità geografca, storica e culturale assolutamente unica e irripebile, è sempre stata relegata nei secoli ai margini dei processi di sviluppo nazionali e regionali, costantemente oppressa, schiacciata e spesso annullata tra i due grandi blocchi del nord e del sud della Sardegna. Bistra"ata e dimencata dai grandi potenta economici e polici di turno che hanno visto in essa solo un territorio povero, arido e inospitale da sfru"are e ulizzare a proprio piacimento, senza curarsi minimamente di promuoverne le risorse presen. Costantemente invasa, saccheggiata, depredata e, ancora oggi, 12

14 ignorata, isolata e abusata come laboratorio industriale o geneco, ha saputo, crediamo, trovare in se stessa, nella forza della propria specifcità, nell orgoglio e nella ferezza delle proprie radici, la forza di resistere e conservare inta"o l enorme bagaglio della propria cultura, della propria identà. E questa forza dirompente ha saputo preservarsi inalterata nei secoli sopra"u"o a"raverso la propria lingua: il parlato quodiano dei pastori, il discorrere poeco dei contadini, l ahabulazione leggera e melodica delle madri, gli struggen lamen funebri de is attadoras, le rassicuran e dolcissime ninne nanne che hanno accompagnato, per secoli, con amore, il sonno dei bambini. E poco importa se la tradizione culturale ha voluto e decretato una sorta di supremazia del logudorese che, tra le polemiche, ha sempre rappresentato la forma aulica e privilegiata di espressione le"eraria. La poesia, la prosa, il teatro, l espressività arsca degli ogliastrini ha sempre conservato la purezza e la efcacia delle proprie origini. E se pure, sopra"u"o in poesia, mol ogliastrini hanno scri"o e ancora scrivono ulizzando l idioma logudorese si tra"a comunque di una contaminazione parcolare, una sorta di nuova variante picamente locale, il prodo"o di una sensibilità 13

15 creava che trae alimento e forza unicamente da quel substrato ideologico e culturale pico della terra d Ogliastra: inmamente senta, provata, assaporata e comprensibile solo tra le asperità selvagge e sconfnate di questa amata e singolare regione. Forse la stessa natura ha in qualche modo contribuito a forgiare e plasmare il cara"ere più inmo degli ogliastrini: feri, orgogliosi, testardi, tenaci e caparbi fno alla temerarietà, costantemente avvezzi a comba"ere, a strappare e contendere il domani e la vita stessa ad una natura avara, dura, aspra ma pura e incontaminata. Tra le pianure costantemente minacciate dalle invasioni (interne ed esterne), spesso inondate dai fumi straripan che precipitano dal nord, o tra i dirupi scoscesi, tra le alte cime boscose dei tacchi o le verginose pare a strapiombo, un unica grande forza: l Ogliastra. Il coraggio, l orgoglio, la ferezza di essere sardi, di essere ogliastrini. Noi vogliamo con la creazione di questo concorso ogliastrino di le"eratura sarda Is"llas de lentore conservare, salvaguardare e promuovere non solo la lingua di questo popolo, ma il suo afato magico, la forza del suo cara"ere, l espressività del suo linguaggio, la profondità del suo animo, la 14

16 dolcezza e la purezza dei suoi senmen, la natura inma e autenca del suo essere sardo. In un mondo in cui la globalizzazione imperante tende, nell indiherenza inconsapevole dei più, ad annullare ed appiaere le specifcità locali; in un mondo in cui si trascurano, si dimencano e si recidono le proprie radici; in un mondo in cui si crede che il villaggio globale in qualche modo debba di diri"o subentrare ed eliminare il villaggio reale, crediamo che non possa esistere un futuro degno se non costruito e poggiato saldamente sul nostro passato. Giuseppe Cabizzosu Presidente Ass. Cult. Sa perda e su entu Ulassai 15

17 16

18 Concorso di poesia sarda Is"llas de lentore (gocce di rugiada) Ulassai Ulassai VII ed (23 novembre 2013) 17

19 18

20 REGOLAMENTO E BANDO 7 ED Possono partecipare al concorso tue i poe sardi, anche non residen in Sardegna. Le poesie, scri"e in sardo, non devono essere state premiate in altri concorsi negli ulmi cinque anni. Sezioni. Il concorso Istllas de lentore si divide in due sezioni: a) Sezione Sardegna, per i poe di tu"a la Sardegna; b) Sezione Ogliastra, riservata ai soli poe ogliastrini. I poe ogliastrini possono concorrere ad entrambe le sezioni ma con poesie diverse. Opere acceate. Sono acce"a tue i pi di poesia in rima e anche senza rima. I partecipan devono concorrere con una sola poesia e che non superi i se"anta versi. Varian linguische. Sono ammesse tu"e le varian linguische esisten in Sardegna, comprese le varie parlate locali. Per le varian meno comuni è gradita la traduzione. Tema. Il tema delle due sezioni è libero. Giudizio. La commissione, a giudizio insindacabile, nomina (se ci sono), per ogni sezione, almeno sei fnalis, e tra ques, i tre più vota saranno dichiara vincitori. Uno o più 19

21 A&esta" di merito potranno poi essere assegna per altre opere ritenute più meritevoli. Giuria esaminatrice. La giuria, chi ha il compito di leggere e selezionare le opere pervenute, sarà composta da esper di accertata esperienza, serietà e competenza. Quanto prima si renderà pubblico l elenco completo dei giura. Premiazione. I f nalis devono partecipare personalmente alla premiazione. In caso di impedimento è ammessa delega ad un incaricato per il riro del premio. Nella cerimonia di premiazione i poe possono, se lo desiderano, recitare le poesie inviate dopo di che si procederà alla proclamazione ufciale degli vincitori. Confezione del plico. La busta deve essere indirizzada a: Associazione culturale "Sa perda e su entu" - c/o Biblioteca Comunale di Ulassai, c.so Vitorio Emanuele II, Ulassai (Og). La busta deve avere, ben chiara, la dicitura Premiu e poesia sarda Istllas de lentore Ulassa 7 ed : Nella busta deve essere inserita: a) se"e copie della poesia; b) un foglio con nome e cognome, indirizzo, , tel., la sezione alla quale si vuole partecipare ed il tolo della poesia inviata. Per partecipare ad entrambe le sezioni, nella busta si devono riporre entrambe le poesie (una per ogni sezione, in fogli diversi) e nella scheda si deve specifcare il tolo della poesia che si vuole partecipi ad una ed all altra sezione. 20

22 Scadenza. Le poesie devono arrivare, per posta o consegnate a mano, entro il 30 LUGLIO 2013 (farà fede il mbro postale o, se presentata a mano, la ricevuta, mbrata e frmata, con la data di consegna). Segreteria. Sarà poi la segreteria ad aprire i plichi, segnalare le poesie e consegnarle alla commissione. Le opere non saranno rese, restano di proprietà della Associazione Sa perda e su entu, devono essere originali e inedite. Il copyright, se esistente, deve appartenere all autore che partecipa al premio. L invio delle opere comporta la completa acce"azione delle norme indicate nel presente regolamento compresa l autorizzazione al loro ulizzo, senza scopo o fnalità di lucro, per le aevità culturali della associazione. Il comitato organizzatore non si assume colpa né responsabilità alcuna per ritardi e/o disguidi postali. Premi. Gli autori delle tre opere ritenute più meritevoli saranno dichiara vincitori ufciali della sezione alla quale hanno partecipato. Ai vincitori sarà consegnato un premio (targa od altro). Un a"estato di merito sarà poi assegnato alle opere degne di una menzione speciale. A tue i partecipan sarà poi consegnato un a"estato di partecipazione e sarà inserito nell Albo le"erario della Associaizone culturale Sa perda e su entu a Evo nel sito internet Tempi. Almeno dieci giorni prima della cerimonia di premiazione saranno resi no, con le"era, i nomi dei fnalis. La premiazione si terrà entro il

23 Il comitato organizzatore, in caso di necessità, si riserva di modifcare, a giudizio insindacabile, questo bando per la migliore riuscita dell iniziava. Ogni cambiamento sarà comunicato il prima possibile. Informazioni. Chiarimen e informazioni si possono chiedere alla segreteria del premio: Ass. cult Sa perda e su entu c/o Biblioteca Comunale di Ulassai, c.so Vi"orio Emanuele II, 73 - tel. 0782/79149 o via agli indirizzi: e 22

24 REGULAMENTU E BANDU Podent partecipare a su cuncursu to"u sos poetas sardos, fnzas non residentes in Sardigna. Sas poesias, iscri"as in sardu, non depent essere istadas premiadas in a"eros cuncursos in sos urmos chimb annos. Seziones. Su cuncursu Is"llas de lentore si dividit in duas seziones: a) Sezione Sardigna, pro sos poetas de to"u sa Sardigna; b) Sezione Ozzastra, riservada a sos poetas ozzastrinos ebbia. Sos poetas ozzastrinos podent cuncurrere a to"as duas seziones ma cun poesias diversas. Operas acceadas. Sunt acce"ados to"u sos pos de poesia in rima e fnzas sas poesias chena rima. Sos partezipantes depent cuncurrere cund una poesia ebbia e chi non superede sos se"anta versos. Variantes linguiscas. Sunt ammiedas to"u sas variantes linguiscas esistentes in Sardigna, cumpresas sas varias faeddadas locales. Tema. Su tema de to"as duas seziones est liberu. Zudissiu. Sa commissione, a zudissiu suo, nòminada (si bi sunt), pro onzi sezione, nessi ses fnalistas, e tra custos, sos 23

25 tres pru votados ana essere dichiarados binchidores. Unu o prus A"estados de meritu ana poi poder essere assegnados pro a"eras operas ritennidas prus meritevoles. Zuria esaminatrice. Sa zuria, chi tenet su compitu de lezzere e seberare sas operas arrivadas, ada essere cumposta dae espertos de proada esperienzia, seriedade e cumpetenzia. Cantu prima s ada fagher ischire s elencu cumpletu de sos giuratos. Premiazione. Sos fnalistas depent partecipare personalmente a sa premiazione. In casu e impedimentu est ammieda sa delega ad un incarrigadu pro su riru e su premiu. In sa zerimonia e premiazione sos poetas depent rezitare sas poesias inviadas e s ada a procedere a sa proclamazione ufziale de sos binchidores. Cunfezione e sa busta. Sa busta depet esser indirizzada a: Associazione culturale "Sa perda e su entu" - c/o Biblioteca Comunale di Ulassai, c.so Vi"orio Emanuele II, Ulassai (Og). Sa busta depet tennere, bene crara, s iscri"a Premiu e poesia sarda Is"llas de lentore Ulassa 7 ed : Intro e sa busta depet esser posta: a) Una copia ebbia de sa poesia; b) Unu fogliu cun lumene e sambenadu, indirizzu, e- mail, tel., sa sezione a sa cale si cheret partecipare e su tulu e sa poesia imbiada. Pro partecipare ad ambas seziones intro e sa busta si depent ponnere ambas poesias (una pro onzi sezione, in foglios 24

26 diversos) e in s ischeda si depet ispecifcare su tulu e sa poesia chi si cheret partecipede ad una e a s a"era sezione. Iscadenzia. Sas poesias depent arrivare, bia posta o cunsegnadas a manu, intro e su 30 e TRIULAS 2013 (ada fagher fde su mbru postale o, si presentàda a manu, sa ricevuta, mbrada e frmada, cun sa data e cunsigna). Segreteria. Ada esser poi sa segreteria ad aberrere sos plicos, sinnalare sas poesias e darelas a sa commissione. Sas operas no ana esser torradas, restant propriedade de sa Associazione Sa perda e su entu, depent essere orginales e ineditas. Su copyright, si esistente, depet appartenere a s autore chi partecipada a su premiu. S inviu e sas operas cumportat sa cumpleta acce"azione de sas normas indicadas in su presente regulamentu cumpresa s autorizzazione a las impreare, chena iscopu o fnalidade e lucru, pro sas aevidades culturales de s associazione. Su comitadu organizzadore non si leat curpa né responsabilidade pro sos ritardos e/o sos disguidos postales. Premios. Sos autores de sas tres operas ritennidas prus meritevoles ana esser dichiarados binchidores ufciales de sa sezione a sa cale ana partecipadu. A sos binchidores s ada cunsegnare unu premiu (targa o a"eru). Unu a"estadu e meritu ada essere assegnadu a sas opera dignas de una sinnalazione ispeciale. A to"u sos partezipantes ada esser cunsegnadu un a"estadu e partezipazione e ana essere inseridos in s albu li"erariu e s associazione culturale Sa perda e su entu aevu in su situ internet 25

27 Tempos. Nessi deghe dies prima e sa zerimonia e premiazione ana essere resos notos, cun li"era, sos lumenes de sos fnalistas. Sa premiazione s ada fagher intro e su Su comitadu organizzadore, in casu e nezessidade, si riservat de modifcare, a zudissiu suo, custu bandu pro sa menzus resessìda de s iniziava. Onzi cambiamentu ada essere comunicadu su prima possibile. Informaziones. Chiarimentos e informaziones si podent pedire a sa segreteria e su premiu: Ass. cult Sa perda e su entu c/o Biblioteca Comunale di Ulassai, c.so Vi"orio Emanuele II, 73 - tel. 0782/79149 o via a sos indirizzos: e 26

28 COMUNICATO STAMPA Ulassai lì 20/06/2013 Ogge"o: SeEma edizione del premio di poesia sarda Is"llas de lentore. Rinviata la scadenza per partecipare al premio di poesia regionale Isllas de lentore. Rinviata al 30 luglio la scadenza per partecipare al premio di poesia regionale Isllas de lentore bandita dalla associazione culturale di Ulassai Sa perda e su entu e giunta, quest'anno alla sua VII edizione. Connua la richiesta di collaborazione dell'associazione ulassese ai poe ogliastrini e sardi. Sono già trascorsi se"e anni da quando l'ogliastra ha dato i natali a questa importante manifestazione culturale che chiama a raccolta, ogni anno, tue gli appassiona di poesia in limba che si vogliono cimentare nella nobile arte della composizione poeca. La molla che spinge gli organizzatori è sempre la stessa e si rinnova, con sempre maggior entusiasmo, ad ogni successiva 27

29 edizione: cercare di preservare le proprie radici culturali e linguische ed evitare che l'enorme patrimonio poeco regionale possa perdersi o esaurirsi. La Sardegna si conferma, anche so"o questo proflo, una sorta di importante laboratorio culturale che, a diherenza di altre regioni ben più ricche e popolose, può vantarsi di ospitare un numero veramente notevole di gare, premi, concorsi e manifestazioni culturali incentrate sulla poesia in diale"o. Specchio evidente di una passione e di una vitalità poeca e linguisca che, a dispe"o di tu"o, connua a tenere sia pure desnata a ridursi in considerazione della età anagrafca, abbastanza alta, dei tradizionali cultori di questa arte. A tal proposito la associazione culturale ulassese ha, da alcuni anni, afancato a questa manifestazione una versione più giovane dedicata alle scuole: Contos e colores che si prefgge lo scopo di operare una sorta di ricambio generazionale estendendo e promuovendo la passione della lingua alle nuove generazioni ed aperta per ora, ma solo per ora, alle sole scuole ogliastrine. Al momento a"uale, quindi, sono due le manifestazioni portate avan dalla associazione ed entrambe si pongono l'obieevo di preservare, promuovere e custodire l'uso nobile della lingua sarda sempre in bilico tra difesa ad oltranza della tradizione culturale poeca e il rischio di un malcelato senso di modernità che rischio sempre più di appiaere e le diherenze ed annullare le specifcità linguische, culturali e storiche delle culture minoritarie. Is"llas de lentore vuole opporsi a questo assurdo disegno di omologazione e si colloca in prima linea, a fanco ai tan premi regionali di poesia e cultura sarda nella difesa strenua ma decisa della propria cultura in una resistenza orgogliosa e 28

30 caparbia della propria identà culturale di popolo. Si rinnova, quindi, l'invito rivolto a tue gli appassiona di poesia sarda ad inviare, entro il 30 luglio prossimo e non entro il 15 come indicato nella prima edizione del bando, le loro opere alla segreteria del premio presso la sede della biblioteca comunale di Ulassai rispe"ando le consuete regole di partecipazione consultabili e scaricabili nel sito Una giuria composta da autorevoli autorità valuterà, con rispe"o e competenza, le poesie che perverranno e assegneranno il premio di miglio poeta d'ogliastra e di Sardegna. La cerimonia di premiazione si terrà ad Ulassai intorno al mese di o"obre/novembre prossimo. L'occasione vedrà, come di consueto, la presentazione, e la consegna ai presen, della nuova raccolta delle poesie premiate curata da Giuseppe Cabizzosu ed edita dall'associazione culturale che da anni promuove l'evento. Tu"e le poesie confuiranno, anche per questa edizione, nella biblioteca digitale della poesia sarda Ichnussa che, unica biblioteca on-line (www.poesias.it) promossa e sostenuta dalla Regione Sardegna raccoglie, in maniera ordinata e scienfca, l'intero patrimonio poeco sardo me"endolo a disposizione gratuita di tue gli studiosi ed aman della nostra straordinaria cultura. Giuseppe Cabizzosu presidente dell'ass. Cult. Sa perda e su entu Ulassai (Og) 29

31 Commissione esaminatrice: Bruno Agus, poeta Salvatore Murineddu, poeta; Giovanni Piga, poeta; Ignazio Porcheddu, poeta; Segreteria organizzava: Cabizzosu Giuseppe Cannas Marco Cannas Tiziana ChilloE Maria BaEsna Deidda Piuccia Lai Carlo Lai Salvatore Loi Giovanni Muccillo Nicola Pilia Luigina Podda Francesco Podda Giovanni Podda Luigi Salis Tino 30

32 Esi VII ed Vincitori - Sezione Sardegna: 1. Salvatore Ladu (Mamoiada) S'ascusorgiu 'e babbu; 2. Giuseppina Schirru (La Maddalena) Vecchju caminu; 3. GianGavino Vasco (Borgali) E torrat su disizu. Menzioni speciali: 1. Giulio Cesare Mameli (Ilbono) Sa musa. 2. Gonario Carta Brocca (Dorgali) Che mere de su mundu; 3. Elvira Pisanu (Gonnosfanadiga) Boxis; Segnalazioni: 1. Piu Gigi (Magomadas) No mi lessas; 2. Pira Giovanni (Orgosolo) Oe est Pasca de Nadale; 3. Antonio Puddu (Ulassai) Sa par"da 'e sa vida. Vincitori - Sezione Ogliastra: 1. Sebasano Mario Fiori (Tortolì) S'arte, unu jogu. 2. Antonio Puddu (Ulassai) Tempus assassinu; 3. Silvio Pili (Osini) Su rusignolu; Menzioni speciali: 1. Giulio Cesare Mameli (Ilbono) Sa rugi. 1. Anonimo (Ulassai) - Lambrigas; 31

33 32

34 S'ASCUSORJU 'E BABBU (Salvatore Ladu Mamoiada) (1 Classi5cato - Sezione Sardegna) Sos iscarpones mios senza vundu Ant cagadu cussorjas de gana Lassande improntas in terra ruzana Fri"a, palas a sole, caentada Solu dae zappu e da s'arvada Serrada a muru sicu to"'in tundu. Babbu mi l'at donà cun tantu amore Che cando mannu esseret s'ascusorzu E che issu, messande trigu e orzu Sighinde s'arte, e suoradu in chizos Peso sa varche a chelu, paren lizos Sos mannucros d'ispigas, su laore, M'enit a undas ch'ispinghet su entu Basandemi sa cara sun cuntentas. Che puntura in sinu sas lamentas De babbu intendo, tocheddat su coro Nandemi fzu: Custos granos d'oro Los beneighe, cras est pane lentu. Sidiu e sole l'intendo che fogu In sa carena chi lenta brujades Ma non brujat s'ispera chi mi dades Sa siguresa ch'intendo frorire 33

35 Che zusta paga 'e su tantu sufrire Canto e rido che pizinnu a giogu. Canto sos bisos de sa pizinnia Artu volande, cale turturedda Sidiu de lugore. Una taschedda De pazinas d'iscrier, supra palas Annadas bonas e annadas malas Dies de sole, no"es de traschia. Sos bolos sunt restados rasu-rasu A sa terra chi ranghino sicanna Però de issa sa parte prus manna Nde fa"o mia 'e sos lughidos chizos Aundan cuddos candidos disizzos De babbu, e s'umbra sua mi dat pasu. 34

36 VECCHJU CAMINU (Giuseppina Schirru La Maddalena) (2 Classi5cato - Sezione Sardegna) Caminareddhu ancu t'agghju in cori cumen l'anni dulci e sbarazzini: Un puppujoni era chiss'amori sbucciatu ali'impruisu. Tu eri l'alligria lu paradisu d'ares forareddhi pruhumatu, Li ceddhi canterini miludiosi sciutaani fantasìi dilica. In almunia, alcani sirina sighiani lu 'entu incantatori. E avali torra raru chiss'ammentu di dulci passigghja manu illa manu... dui steddhi innammura 35

37 chi l'anni àni tragghjatu appian-appianu in lochi diharen e allonga assai; stracciulendi profundi sinmen, Pinsendi a chissi dì t'agghju cilcatu caminareddhu di lu primm'amori, ma su"arratu insembi a ghjochi e fori pal sempri, sei tu! Vecchju caminu di la me' ciuintù. Entu 36

38 VECCHIA STRADA (Giuseppina Schirru La Maddalena) (2 Classi5cato - Sezione Sardegna) Stradina anca ho nel cuore come gli anni dolci e sbarazzini; Era un bocciolo quell'amore forito all'improvviso, Tu eri l'allegria il paradiso da agres forellini profumato. Gli uccelli canterini melodiosi risvegliavano delicate fantasie. In armonia, arcane serenate seguivano il vento ammaliatore. Ed ora afora raro il ricordo di dolci passeggiate mano nella mano... due ragazzi innamora 37

39 che gli anni hanno trascinato piano-piano in luoghi diheren e assai lontani; lacerando profondi senmen. Ripensando a quei giorni ho cercato stradina del mio primo amore, ma so"errata assieme a giochi e fori per sempre, res tu! Vecchia strada della mia gioventù. Entu 38

40 E TORRAT SU DISIZU (Gian Gavino Vasco Borgali) (3 Classi5cato - Sezione Sardegna) Cando torrat su sole e iscumparit s umbra de cussa nue tempestosa, pesat su olu donzi mariposa e s orizonte meu si ch isgiarit. Sonos intendo, nidos, de melodias durches intonadas, in su coro assentadas da sos annos colados, sonos da ora meda ismengados, in su nudda isvanidos. E torrat su disizu de poder carignare cuss ispera in presse tramuntada, da su fadu istudada, cun sa làmbriga rànchida e lizera chi m infundet su chizu. M ammento sas abréschidas de sas pàsidas dies de lugore, cando frinas lizeras m abberian anderas in padros birdes prenos de lentore, ube sas ganas friscas mi sun créschidas. 39

41 Ma po cantu su gosu at a proare s ànimu inchietu? Troppu lestru che colat onzi consolu, e bolat chircande de connoscher su segretu de su tempus diciosu. Su padru apo conno"u illaccanadu, ube curria prenu de recreu, cun s oriolu ebbia in pe"us meu d esser su mere e su tempus fadadu. Ma como solu anneu intendo intr e su coro istratzuladu. beranos colados 40

42 SA MUSA (Giulio Cesare Mameli Ilbono) (Menzione speciale - Sezione Sardegna) Dia cherrer ischire chie sese, da ue ennìda ses, chie mandat? Enis a bolu, chena moer pese, che unu isu chi lestru si ch andat. Profumada che beranile rosa, onzi note mi enis a presèntzia, ma -che fues che una mariposa lassend a mie in tanta suferèntzia; cando so tristu, enis dae tesu che-i s abba chi falat dae susu de sas làgrimas mias ses in mesu, e cand arrivas no prango piusu. Connosches sa mia nostalgia, la lezes in sos òjos mio netos, ma si mi ses amiga, ischire dia totu sos bisos tuos e segretos: connosches de s amore sa bellesa? Chie sos òjos tuos at miradu? Chie e t amare at tentu pretesa? A chie su coro tou est riservadu? 41

43 Cantos caminos tue as percurridu? Cantos coros pro te ana piantu? Cantos amantes su coro t an bidu? Cantos amantes t an su coro afrantu? Ma una cosa tue narrer dese, prima chi molzas un àtera ia, isvela su segretu a mie ebbìa: nàrami fnamentras: chie sese? Nàrami proìt enis adenòte e lestra -che fues a de die? Versos suaves mi lassas in dote ch isparessin che in sole su nie; e mi lusingas cun miza regiros, e mi carignas cun dulches peràulas, m istòntonas sa conca cun sa fàulas, e mi lassas in penas e suspiros; benis besda cun càndida este totu abbellida cun prendas de oro, ma cand a e abbelzo su coro lestra fues che pegus areste. Proìte faghes gai, Musa amada? Ti ch andas e mi lassas in peleas: sa rima onas a chie no nd ada e a chie nde tenet bi la leas? 42

44 Donzi note t iseto, Musa mia, ca si no bi ses tue male isto, si mancas tue cun sa fantasia chie podet campare? No esisto! 03/06/

45 Ulassai,

46 CHE MERE DE SU MUNDU (Gonario Carta Brocca Dorgali) (Menzione speciale - Sezione Sardegna) Su sole feanu mi daiat alenu in dies de apentu e galania. Aperio su manzanu d ispapàtu pienu in andalas de vida e armonia. Tenia unu siddadu dae sas fadas fadadu e una tula manna e poesia: che mere de su mundu chin pè lizeri e animu giocundu Incunzas e messeras su coro m an pienadu de ispera potente e de durcura e binnennas bragheras su sùrtalu m an dadu po inchere mene"as e paura ca dies iscurosas e oras afannosas mi cheren orfanare de bellura; ma s iscusorzu bellu a sas cosas terrenas est repellu. 45

47 Sa lughe de su coro chin farrancas de lu"u milli ortas e milli m an furadu e s afatuzu issoro m at bintu e m at derru"u cando sa mala ura m at toccadu zirande sos disizos in rantzigos faszos chi s andala e s ispera m an cunzadu lassandemi in sa terra in mesu de dolore e morte e gherra. Ma jeo ap un isteddu in su coro tra"esu po cando b at manzanu mene"osu: est cuddu de piseddu de visiones inchesu chi meraviza azunghet a su gosu; e avanto in s astraore a manu tenta a s angu lugore. Laghinzarju d isteddos * Afatùzu: incantesimo; * Ispapàtu: meraviglia; * Sùrtalu: ardimento, audacia. 46

48 BOXIS (Elvira Pisanu Gonnosfanadiga) (Menzione speciale - Sezione Sardegna) Mi fuèddada Su suidu de su mari, mi carìnnianta is undas spumosas. Su bentu m appòrriri Boxis de a"esu Cumen de unu spibisu, a bellu a bellu. Fun boxis de gen Chi at lassau su niu In circa de fortuna In terra a"èsu, in terras furisteras. Pàrridi ca naranta: Deu bollia torrai A sa terra mia, bollia torrai a biri a mamma mia a sa bidda mia. Bollia torrai A camminai me is bias Sonnendumì pipiu. Bollia torrai; bollia torrai poi s ossus pasiai, e aspetai s ora de mi dromiri 47

Calendariu Ossesu 2007 COMUNE DI OSSI

Calendariu Ossesu 2007 COMUNE DI OSSI Calendariu Ossesu 2007 COMUNE DI OSSI COMUNE DI OSSI Augurios a sos isposos Ossi mancari ses... Sas nottes in beranu Cari concittadini, care concittadine Quest anno la copertina del Calendariu ossesu propone

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Premio Biennale di Poesia in Lingua Sarda A pes de Santu Padre

Premio Biennale di Poesia in Lingua Sarda A pes de Santu Padre Comune di Bortigali Assessorato alla Cultura Associazione Turistica Pro Loco Premio Biennale di Poesia in Lingua Sarda A pes de Santu Padre - BORTIGALI - 2^ Edizione - Anno 2011 1 2 Tue de sa Musa amante

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

Cieg, zop, mat, a so tutt mé

Cieg, zop, mat, a so tutt mé Comune di Pesaro Servizio Politiche dei Beni Culturali Concorso letterario riservato agli studenti delle scuole superiori Omaggio a Odoardo Giansanti Cieg, zop, mat, a so tutt mé era l'alba del secolo

Dettagli

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira Sardegna Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas Su Balente e sa Emina con Michelangelo Pira presentazione di Bachisio Bandinu Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas

Dettagli

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi SOGNO intro: FA#4/7 9 SI4 (4v.) SI4 DO#-7 Son bagni d emozioni quando tu FA# sei vicino sei accanto SI4 DO#-7 quando soltanto penso che tu puoi FA# FA#7/4 FA# SI trasformarmi la vita. 7+ SI4 E vestirti

Dettagli

SE MI LASCI NON CRESCI

SE MI LASCI NON CRESCI F.S.E. Fai Scuola con l'europa Evento di lancio del nuovo POR FSE 2014-2020 REGOLAMENTO CONCORSO VIDEO SE MI LASCI NON CRESCI RIVOLTO AGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI II GRADO Regolamento del

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

Raduno precampionato. 7/8 Se'embre 2013 Praca2nat. Il referto di gara. Indicazioni per la corre1a compilazione

Raduno precampionato. 7/8 Se'embre 2013 Praca2nat. Il referto di gara. Indicazioni per la corre1a compilazione Raduno precampionato 7/8 Se'embre 2013 Praca2nat Il referto di gara Indicazioni per la corre1a compilazione Il referto di gara Il referto di gara rappresenta il documento che completa l incarico arbitrale:

Dettagli

XXI Concorso di poesia sarda

XXI Concorso di poesia sarda XXI Concorso di poesia sarda C.R.E.I - A.C.L.I. SARDEGNA SU NURAGHE CHI FAEDDAT Deo fio e resto in sos altèros antigu e sos antigos monumentos. Archeologos, Istoricos severos de me nd lstudiesin sos eventos,

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

SUNDAY POETS. Destinatari del premio

SUNDAY POETS. Destinatari del premio SUNDAY POETS Destinatari del premio I destinatari del Premio sono i lettori de La Stampa (quotidiano, sito e app) senza limiti di residenza o nazionalità. Il Premio è un talent contest dedicato a poeti

Dettagli

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co. Pr ef er.

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co. Pr ef er. Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co Tipo d. Incl. Po Posto Tip o Ris sto Cognome Nome Data Nascita Prov.

Dettagli

Mauru Maxia. Poetas perfughesos

Mauru Maxia. Poetas perfughesos Mauru Maxia Poetas perfughesos 1 Presentada Custa antologia est unu sèberu de poesias postas dai sos poetas nostros chi ant vìvidu dai sa prima meidade de su 800 a sa meidade de su 900. A printzipiu custu

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Crescere un bambino Indaco o Cristallo è un privilegio speciale in questo momento di turbolenze e cambiamenti. Come genitori, state contribuendo

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Associazione Culturale ed Artistica L@ Nuov@ Mus@

Associazione Culturale ed Artistica L@ Nuov@ Mus@ Associazione Culturale ed Artistica L@ Nuov@ Mus@ BANDO CONCORSO ESTIVO 04 luglio 2015 "SOTTO IL CIELO DI LUGLIO" L'Associazione Culturale ed Artistica L@ Nuov@ Mus@ di Aprilia (LT), indice un "Concorso

Dettagli

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Progetto Nazionale di Educazione al Patrimonio 2011-2012 Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Presentazione Sul presupposto che si conserva

Dettagli

Painting by Miranda Gray

Painting by Miranda Gray Guarire le antenate Painting by Miranda Gray Questa è una meditazione facoltativa da fare specificamente dopo la benedizione del grembo del 19 ottobre. Se quel giorno avete le mestruazioni questa meditazione

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Nel ventre pigro della notte audio-ebook

Nel ventre pigro della notte audio-ebook Silvano Agosti Nel ventre pigro della notte audio-ebook Dedicato a quel po di amore che c è nel mondo Silvano Agosti Canti Nel ventre pigro della notte Edizioni l Immagine Nel ventre pigro della notte

Dettagli

SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015

SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015 ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO Delegazione Gran Magistrale della Sardegna SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE...

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... Una volta si fece la festa degli alberi nel bosco e io e una bimba, che non lo sapevo chi era, giocavamo con gli alberi

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Devi fare una fattura elettronica alla PA? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt PA Lextel

Devi fare una fattura elettronica alla PA? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt PA Lextel Devi fare una fattura elettronica alla PA? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt PA Lextel FATTURAZIONE ELETTRONICA Fa# PA è il servizio online di fa/urazione ele/ronica semplice e sicuro

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Una Pulce sull Albero di Babbo Natale?

Una Pulce sull Albero di Babbo Natale? Una Pulce sull Albero di Babbo Natale? Copione natalizio in rima per i bambini della Scuola dell Infanzia. Autore: Silvia Di Castro (Bisia) UNA PULCE SULL ALBERO DI BABBO NATALE? 1 Copione natalizio in

Dettagli

Il Mobile Significante 2015 XII edizione

Il Mobile Significante 2015 XII edizione Internazionale Fondazione Aldo Morelato sull arte applicata nel mobile. Il Mobile Significante XII edizione I Luoghi del relax 2.0 oggetti d arredo per il relax domestico Art. 1 Tema del concorso Lo spazio

Dettagli

Lucca. Project contest 2015. Premio Giovanni Martinelli. XI concorso nazionale per nuovi autori di fumetto

Lucca. Project contest 2015. Premio Giovanni Martinelli. XI concorso nazionale per nuovi autori di fumetto art.1 Per favorire l inserimento di nuovi talenti nel panorama editoriale italiano, comics & Games, in collaborazione con edizioni BD, organizza il contest Premio Giovanni Martinelli, concorso per progetti

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Concorso per gli studenti delle scuole dell infanzia e della primaria LE COSE CAMBIANO SE

Concorso per gli studenti delle scuole dell infanzia e della primaria LE COSE CAMBIANO SE Concorso per gli studenti delle scuole dell infanzia e della primaria LE COSE CAMBIANO SE Art. 1 Finalità Il Ministero dell Istruzione, e il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del

Dettagli

Dov è finita la voglia di studiare?

Dov è finita la voglia di studiare? Dov è finita la voglia di studiare? Demo5vazione, insicurezza, paura di me:ersi alla prova, difficoltà a ges5re gli insuccessi: vissu5 frequen5 del percorso scolas5co di oggi CERCASI VOGLIA DI STUDIARE!!!

Dettagli

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI Promesse di Gesù per coloro che reciteranno questa preghiera per 12 anni. Attraverso Santa Brigida, Gesù ha fatto meravigliose promesse alle anime

Dettagli

La Valutazione della Ricerca nelle Università Italiane: la SUA-RD e le prospettive future.

La Valutazione della Ricerca nelle Università Italiane: la SUA-RD e le prospettive future. La Valutazione della Ricerca nelle Università Italiane: la SUA-RD e le prospettive future. Massimo Castagnaro Coordinatore AVA - Consiglio Direttivo ANVUR massimo.castagnaro@anvur.org Roma, 11.11.2014

Dettagli

per la partecipazione a Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento Corsi universitari di specializzazione

per la partecipazione a Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento Corsi universitari di specializzazione BANDO DI CONCORSO per l erogazione di borse di studio in favore dei figli e degli orfani dei dipendenti iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali (art.1,c.245 della legge 662/96)

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

Regolamento. Regolamento Oltre le Mura di Roma 28 aprile 2015 1) PREMESSA

Regolamento. Regolamento Oltre le Mura di Roma 28 aprile 2015 1) PREMESSA Regolamento Oltre le Mura di Roma 28 aprile 2015 Regolamento 1) PREMESSA Oltre le Mura di Roma è un concorso di fotografia dedicato alle periferie di Roma organizzato dai Global Shapers (www.globalshapersrome.org),

Dettagli

REGOLAMENTO 7 CENSIMENTO I LUOGHI DEL CUORE, 201 4

REGOLAMENTO 7 CENSIMENTO I LUOGHI DEL CUORE, 201 4 REGOLAMENTO 7 CENSIMENTO I LUOGHI DEL CUORE, 201 4 1. Promotori e Obiettivi Il FAI Fondo Ambiente Italiano in partnership con Intesa Sanpaolo SpA, promuove la settima edizione del censimento I Luoghi del

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

UNO SCATTO DI DIGNITA ed. 2014

UNO SCATTO DI DIGNITA ed. 2014 CONCORSO FOTOGRAFICO NAZIONALE UNO SCATTO DI DIGNITA ed. 2014 Progetto Donna & Artigianato REGOLAMENTO ART. 1 OBIETTIVO DEL CONCORSO La Commissione Pari Opportunità della Regione Abruzzo, in collaborazione

Dettagli

UNA CANZONE IN CUI CREDERE 2015 Premio FriulAdria

UNA CANZONE IN CUI CREDERE 2015 Premio FriulAdria Radio Vigiova presenta UNA CANZONE IN CUI CREDERE 2015 Premio FriulAdria 3 edizione Contest Musicale Festival Biblico - REGOLAMENTO - ART.1_PARTECIPANTI UNA CANZONE IN CUI CREDERE 2015 è un contest musicale

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

Una proposta per la matematica del Secondo Biennio e per il quinto anno tra contenuti e attività

Una proposta per la matematica del Secondo Biennio e per il quinto anno tra contenuti e attività XXXII CONVEGNO UMI-CIIM IL VALORE FORMATIVO DELLA MATEMATICA NELLA SCUOLA DI OGGI dedicato a Federigo Enriques Livorno, 16-18 ottobre 2014 Una proposta per la matematica del Secondo Biennio e per il quinto

Dettagli

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 Comitato Italiano per l UNICEF Onlus Direzione Attivita` culturali e Comunicazione Via Palestro, 68-00185 Roma tel. 06478091 - fax 0647809270 scuola@unicef.it pubblicazioni@unicef.it

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

L IMMAGINE CHE NON C ERA

L IMMAGINE CHE NON C ERA L IMMAGINE CHE NON C ERA SEZIONE SCIENTIFICA DEL CONCORSO LA PAGINA CHE NON C ERA BANDO DELLA II EDIZIONE Se è vero che un'immagine può essere più esplicativa di tante parole, allora perché non provare

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè...

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Clémence e Laura Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Se fossi un paio di scarpe sarei i tuoi lacci Se fossi il tuo piede sarei il tuo mignolo Se fossi la tua gola sarei la tua glottide Se fossi

Dettagli

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA ai sensi dell art. 20 della L.P. 3 gennaio 1983 n.2 e s.m. e i. e del relativo Regolamento

Dettagli

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO Premessa Il Centro Servizi Culturali Santa Chiara propone annualmente una Stagione di Teatro che si compone di differenti

Dettagli

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Per la quarta annualità ho ricoperto il ruolo di Responsabile del Piano dell'offerta Formativa e dell Autovalutazione di

Dettagli

Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche

Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche Strumenti per la didattica, l educazione, la riabilitazione, il recupero e il sostegno Collana diretta da Dario Ianes Rossana Colli e Cosetta Zanotti Giro,

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

Conferenza Episcopale Italiana. MESSAGGIO PER LA 37 a GIORNATA NAZIONALE PER LA VITA (1 febbraio 2015)

Conferenza Episcopale Italiana. MESSAGGIO PER LA 37 a GIORNATA NAZIONALE PER LA VITA (1 febbraio 2015) Conferenza Episcopale Italiana MESSAGGIO PER LA 37 a GIORNATA NAZIONALE PER LA VITA (1 febbraio 2015) SOLIDALI PER LA VITA «I bambini e gli anziani costruiscono il futuro dei popoli; i bambini perché porteranno

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

DIDATTICA ALLA PIOPPA. Non insegnate ai bambini quello che possono imparare da soli facendo. Cit.

DIDATTICA ALLA PIOPPA. Non insegnate ai bambini quello che possono imparare da soli facendo. Cit. DIDATTICA ALLA PIOPPA Non insegnate ai bambini quello che possono imparare da soli facendo. Cit. La nostra proposta dida,ca nasce dalla voglia di infondere passione e rispe3o verso la natura e gli animali,

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART.

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART. Universita Telematica UNIVERSITAS MERCATORUM REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART. 125, COMMA 12 DEL D.L.VO

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO

REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO TEMA Il concorso Un mondo tutto mio è dedicato all ambiente in cui vivono i bambini, come è e come lo vorrebbero. L idea è far descrivere agli alunni il posto ideale

Dettagli

Cultura, creatività e sviluppo sostenibile

Cultura, creatività e sviluppo sostenibile Cultura, creatività e sviluppo sostenibile Forse sarebbe necessario che iniziassi correggendo il titolo di questa mia breve introduzione: non cultura, creatività e sviluppo sostenibile, ma cultura globalizzata,

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

Prot. N. 3156/B33 Crema, 24 Novembre 2014

Prot. N. 3156/B33 Crema, 24 Novembre 2014 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Istituto Comprensivo Crema Uno Via Borgo S.Pietro 8-26013 Crema (CR) Tel. 0373-256238 Fax 0373-250556 E-mail ufficio: segreteriacircolo1@libero.it

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per lo Studente, l Integrazione, la Partecipazione e la Comunicazione Concorso nazionale La mia

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa TUTTO CIO CHE FA Furon sette giorni così meravigliosi, solo una parola e ogni cosa fu tutto il creato cantava le sue lodi per la gloria lassù monti mari e cieli gioite tocca a voi il Signore è grande e

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

COMUNE DI PREGNANA MILANESE Provincia di Milano REGOLAMENTO DEL PREMIO DI LAUREA EUGENIO ZUCCHETTI

COMUNE DI PREGNANA MILANESE Provincia di Milano REGOLAMENTO DEL PREMIO DI LAUREA EUGENIO ZUCCHETTI REGOLAMENTO DEL PREMIO DI LAUREA EUGENIO ZUCCHETTI 1 OGGETTO DEL PREMIO l Amministrazione Comunale di Pregnana Milanese Assessorato alla Cultura istituisce un premio annuale di laurea intitolato alla memoria

Dettagli

SU PIPIU DE PANE DE ZÌNZALU. Il bambino di Pan di zenzero

SU PIPIU DE PANE DE ZÌNZALU. Il bambino di Pan di zenzero Cristiano Becciu SU PIPIU DE PANE DE ZÌNZALU Il bambino di Pan di zenzero Illustrazioni: Carla Castagno carlacastagno@hotmail.com Traduzione in sardo: Cristiano Becciu cribec@tiscali.it Lazzaretti Editore

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

ANNO, MESI, SETTIMANE E CALENDARIO

ANNO, MESI, SETTIMANE E CALENDARIO ANNO, MESI, SETTIMANE E CALENDARIO Iniziamo il percorso ricordando agli alunni le motivazioni che hanno spinto gli uomini a creare sistemi di misurazione del tempo, come fatto già per l orologio. Facciamo

Dettagli

[Pagina 1] [Pagina 2]

[Pagina 1] [Pagina 2] [Pagina 1] Gradisca. 2.10.44 Rina amatissima, non so se ti rivedrò prima di morire - in perfetta salute - ; lo desidererei molto; l'andarmene di là con la tua visione negli occhi sarebbe per me un grande

Dettagli

NOSTRO SIGNORE. Is 45, 1 7 Sal 146 (145) At 2, 29 36 Gv 21, 5 7

NOSTRO SIGNORE. Is 45, 1 7 Sal 146 (145) At 2, 29 36 Gv 21, 5 7 NOSTROSIGNORE Is45,1 7 Sal146(145) At2,29 36 Gv21,5 7 Tra gli elementi costitutivi dell'esistenza umana, la dipendenza dell'uomo daun'autoritàè unfattoincontrovertibile. L'aggettivosostantivatokyriossignifica:

Dettagli

Valore di costo procedimen+ sinte+ci

Valore di costo procedimen+ sinte+ci Corso di valutazione es+ma+va del proge5o Clasa a.a. 2012/13 Valore di costo procedimen+ sinte+ci Docente Collaboratore prof. Stefano Stanghellini arch. Pietro Bonifaci Il mercato delle costruzioni LE

Dettagli

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi Evelina De Gregori Alessandra Rotondi al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze per la Scuola secondaria di primo grado UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Test d'ingresso NUMERI

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : MATERA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : MATERA GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

PREGHIERE DEL MATTINO. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

PREGHIERE DEL MATTINO. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen PREGHIERE DEL MATTINO Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Ti adoro Ti adoro, mio Dio e ti amo con tutto il cuore. Ti ringrazio di avermi creato, fatto cristiano e conservato in questa

Dettagli

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014 SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO N. O. Barnaba- S. G. BOSCO di OSTUNI Sede centrale: N. O. Barnaba via C. Alberto,2 tel/fax 0831301527 Plesso S. G. Bosco Via G. Filangieri, 24 TEL./FAX 0831 332088 C.F. 90044950740

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

2) Se oggi la sua voce. Rit, 1) Camminiamo incontro al Signore

2) Se oggi la sua voce. Rit, 1) Camminiamo incontro al Signore Parrocchia Santa Maria delle Grazie Squinzano 1) Camminiamo incontro al Signore 2) Se oggi la sua voce Rit, Camminiamo incontro al Signore Camminiamo con gioia Egli viene non tarderà Egli viene ci salverà.

Dettagli

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove I love Ci C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove poter crescere con gioia e buon senso, contribuendo

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Anno Scolastico 2013-2014 PERSONE IN CAMMINO OLTRE LE FRONTIERE PER RICONQUISTARE IL FUTURO Premessa Il Concorso Sulle vie dell Europa è promosso

Dettagli

PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO

PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO Annuncio della Pasqua (forma orientale) EIS TO AGHION PASCHA COMUNITÀ MONASTICA DI BOSE, Preghiera dei Giorni, pp.268-270 È la Pasqua la Pasqua del Signore, gridò lo

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

NEUTROMED - TI DÀ UNA MANO

NEUTROMED - TI DÀ UNA MANO codice manifestazione: 14/011 REGOLAMENTO DEL CONCORSO A PREMI DENOMINATO: NEUTROMED - TI DÀ UNA MANO Promosso da HENKEL ITALIA S.p.A. Divisione Cosmetica Soggetto Promotore HENKEL ITALIA S.p.A. Divisione

Dettagli