Parma, 21/12/2011 Ai Consulenti del Lavoro di Parma Ai Praticanti Consulenti del Lavoro

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Parma, 21/12/2011 Ai Consulenti del Lavoro di Parma Ai Praticanti Consulenti del Lavoro"

Transcript

1 Parma, 21/12/2011 Ai Consulenti del Lavoro di Parma Ai Praticanti Consulenti del Lavoro Prot. n. 402 di Parma Oggetto: Circolare n. 39_2011. A) Prossimo convegno a Parma il 18 Gennaio B) Sportello Unico per le Attività Produttive SUAP. C) Chiusura Sede Ordine. D) Messaggio di auguri. A) Comunichiamo agli Iscritti che il Consiglio Nazionale dell Ordine dei Consulenti del Lavoro ed il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili in collaborazione con Italia Oggi hanno organizzato il giorno Mercoledì 18 Gennaio 2012 dalle 9,30 (rilevazione presenze ore 9,00) alle 13,30 una video conferenza sulle recenti novità in materi di fisco, lavoro e professioni come da locandina allegata. L evento sarà fruibile mediante collegamento televisivo via satellite. Il nostro Ordine Provinciale ha organizzato la visione in sede pubblica presso l Hotel Parma & Congressi in Via Emilia Ovest, n. 281/a Fraz. S. Pancrazio Parma. L evento è gratuito e valido ai fini della formazione continua obbligatoria permettendo la maturazione di n. 4 crediti. La prenotazione è obbligatoria e deve essere effettuata entro e non oltre il giorno 16/01/2011 e comunque fino ad esaurimento posti, collegandosi sul sito sezione Convegni, utilizzando il proprio DUI (documento unico d identità). In caso di mancata prenotazione non è garantito l accesso ai lavori, salvo la disponibilità dei posti da verificare prima dell inizio dell evento. Per l acquisizione dei crediti formativi i Colleghi dovranno effettuare la registrazione del DUI in ingresso ed in uscita; non sarà riconosciuto nessun credito in caso di mancata registrazione dell uscita. B) Dall Ufficio Attività Produttive della Provincia di Parma, abbiamo ricevuto la cartina geografica della nostra provincia divisa secondo la costituzione politica degli ambiti territoriali dei Comuni che hanno deciso per la gestione associata dello Sportello Unico delle Imprese e dei Comuni che hanno invece deciso di gestire lo Sportello singolarmente. Provvediamo ad allegare la documentazione ricevuta. C) Ricordiamo agli Iscritti che la sede dell Ordine resterà chiusa al 22/12/2011 al 08/01/2012 compresi.

2 D) In occasione delle imminenti festività, il Consiglio Provinciale di Parma, intende rivolgere a tutti i Colleghi, ai Praticanti, ai Collaboratori di studio ed a tutti i Vostri famigliari, i migliori auguri per le imminenti festività Natalizie e per il nuovo anno. N.B.: Si informano i Consulenti del Lavoro che le circolari del Consiglio Provinciale vengono pubblicate sul sito - circolari. Per il Consiglio Provinciale di PARMA Allegati: - Locandina video forum 18/01/ Documentazione SUAP.

3 VIDEO forum 2012 FISCO, LAVORO E PREVIDENZA. TUTTE LE NOVITÀ. TUTTE LE RISPOSTE 18 gennaio ore IL PRIMO APPUNTAMENTO PER METTERE A FUOCO LE PIÙ IMPORTANTI RIFORME INTRODOTTE CON LE MANOVRE DEL 2011 I DIRIGENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE RISPONDERANNO AI QUESITI DI PROFESSIONISTI E IMPRESE L evento potrà essere seguito in diretta su: In collaborazione con: canale 507 di Sky Ordini professionali, Enti, Istituti di credito e Associazioni possono richiedere il collegamento presso la propria sede ed essere Partner dell evento. Vuoi essere Partner dell evento? Contatta il numero ;

4 ELENCO DATI SUAP DELLA PROVINCIA DI PARMA (al 13/12/2011) SPORTELLO UNICO DEL COMUNE DI PARMA Dott.ssa Angela Calzolari Tel: Fax: PEC: SPORTELLO UNICO DEL COMUNE DI SALSOMAGGIORE TERME Responsabile SUAP (sostituisce temporaneamente la dr.ssa Silvia Barbieri) Arch. Michela Fedeli Tel Fax PEC: Referente per le attività commerciali Luciana Oppici Tel Fax terme.pr.it SPORTELLO UNICO DEL COMUNE DI MEDESANO dr.ssa Sabrina Acquistapace Tel Fax PEC: SPORTELLO UNICO DEL COMUNE DI ZIBELLO Geom. Melli Claudio Telefono: Fax: Mail: PEC: Per le attività commerciali: sig.ra Giannì Domenica Telefono:

5 Fax: Mail: PEC: SPORTELLO UNICO DEL COMUNE DI POLESINE P.SE Geom. Roberta Lanfossi Tel.: 0524/ (numero del centralino perchè non abbiamo gli interni) Fax.: 0524/96442 Mail: PEC: SPORTELLO UNICO DEL COMUNE DI TORRILE: Dott. Ing. Alessia Benecchi Tel. 0521/ Fax 0521/ (fax protocollo) - fax 0521/ (fax ufficio) Mail: PEC SUAP: SPORTELLO UNICO DEL COMUNE DI NOCETO Dott. Vittorio Di Gilio Telefono: Fax: Mail: PEC: SPORTELLO UNICO DEL COMUNE DI SISSA: Ing. Paola Delsante Tel Fax Mail: PEC SUAP: SPORTELLO UNICO DEL COMUNE DI SORAGNA Geom. Vernizzi Luigi Tel. 0524/ altri numeri 0524/ / Fax 0524/ Mail:

6 PEC: SPORTELLO UNICO DEL COMUNE DI BUSSETO Geom. Gilberto Testa Telefono: Fax: (fax Comune) Mail: SPORTELLO UNICO DEL COMUNE DI FONTANELLATO: Dott. Andrea Ricco. Tel: (centralino) Fax: ; PEC: SPORTELLO UNICO UNIONE TERRE VERDIANE (con i Comuni di Fidenza, Fontevivo, Roccabianca, San Secondo, Trecasali) Sede operativa: Comune di Fidenza Dirigente del Settore: Arch. Alberto Gilioli Responsabile Punto Imprese: Geom. Luigi Frazzi Tel Fax PEC: SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITÀ PRODUTTIVE VAL CENO E MEDIA VAL TARO (con i Comuni di Fornovo, Bardi, Bore, Pellegrino P.se, Solignano, Terenzo, Varano dè Melegari, Varsi,,) Sede operativa: Comune di Fornovo Dott. Cinzia Cavatorta Tel Fax E.mail PEC: SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITÀ PRODUTTIVE ALTA VAL TARO (con i Comuni di Borgotaro, Albareto, Berceto, Bedonia, Compiano, Tornolo, Valmozzola,)

7 Ing. Ernesto Dellapina Tel. 0525/ e 0525/ Fax 0525/96218 Mail: PEC: SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE UNIONE PEDEMONTANA PARMENSE (con i Comuni di Traversetolo, Collecchio, Felino, Montechiarugolo, Sala Baganza,) Arch. Francesco Neva Tel. 0521/ Fax 0521/ Mail: PEC SUAP: SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE UNIONE BASSA EST PARMENSE (con i Comuni di Sorbolo, Colorno, Mezzani) Ing. Valter Bertozzi. per i Comuni di Sorbolo e Mezzani: Tel: ; Fax , per il Comune di Colorno Tel (edilizia), Tel (ambiente), (commercio); Fax Mail: PEC per i Comuni di Sorbolo e Mezzani : per il Comune di Colorno: SPORTELLO UNICO COMUNITA MONTANA UNIONE COMUNI PARMA EST (con i Comuni di Langhirano, Calestano, Corniglio, Lesignano dè Bagni, Monchio delle Corti, Neviano degli Arduini, Palanzano, Tizzano,) Geom. Vittorio Ghirardi Tel Fax Mail: PEC

8

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2014

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2014 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 REGIONE AGRARIA N.1 - ALTO TARO Comuni di: ALBARETO, BARDI, BEDONIA, BORE, BORGO VAL DI TARO, COMPIANO, SOLIGNANO, TORNOLO, VALMOZZOLA, VARSI REGIONE AGRARIA

Dettagli

PROVINCIA DI PARMA - SERVIZIO PATRIMONIO VIABILITA' ED INFRASTRUTTURE

PROVINCIA DI PARMA - SERVIZIO PATRIMONIO VIABILITA' ED INFRASTRUTTURE PROVINCIA DI PARMA - SERVIZIO PATRIMONIO VIABILITA' ED INFRASTRUTTURE S.P. n. DENOMINAZIONE Settore 3 di Bedonia e di Borgonovo OV 8 di Sissa 9 di Golese 10 di Cremona 11 di Busseto 11bis di Busseto 12

Dettagli

Dati demografici

Dati demografici Dati demografici 1.1.2016 La popolazione totale Gli stranieri La rilevazione è inserita nel Programma Statistico della Regione Emilia-Romagna, che ne ha la titolarità. Si ringraziano i responsabili del

Dettagli

FONDAZIONE CARIPARMA. Espr.it. la comunità genera nuovo welfare I DISTRETTI ALCUNI DATI DEMOGRAFICI ED ECONOMICI

FONDAZIONE CARIPARMA. Espr.it. la comunità genera nuovo welfare I DISTRETTI ALCUNI DATI DEMOGRAFICI ED ECONOMICI FONDAZIONE CARIPARMA Espr.it la comunità genera nuovo welfare I DISTRETTI ALCUNI DATI DEMOGRAFICI ED ECONOMICI 1 I distre* della provincia di Parma - Parma - Fidenza - Valli Taro e Ceno - Sud Est Oltre

Dettagli

Ai Praticanti Consulenti del Lavoro

Ai Praticanti Consulenti del Lavoro Parma, 17/02/2016 Prot. n. 150/U Ai Consulenti del Lavoro di Parma Ai Praticanti Consulenti del Lavoro di Parma Oggetto: Circolare n. 05_2016. A) Prossimo convegno di studio a Parma il 29/02/2016. B) Verbale

Dettagli

Ai Praticanti Consulenti del Lavoro

Ai Praticanti Consulenti del Lavoro Parma, 08/03/2011 Prot. n. 61 Ai Consulenti del Lavoro di Parma Ai Praticanti Consulenti del Lavoro di Parma Oggetto: Circolare n. 8_2011. A) Prossimo convegno a Parma il 24 Marzo 2011. B) Videoconferenza

Dettagli

Elenco farmacie nel comune di Parma

Elenco farmacie nel comune di Parma Elenco farmacie nel comune di Parma - ALLEGRI - Via Repubblica, 70/b - Tel. 0521.230162 - AMADASI - Via Pertini, 10 - Tel. 0521.487832 - BAGANZA - Via Baganza, 11/f - Tel. 0521.964022 - BIXIO - Via N.

Dettagli

SERVIZIO AGRICOLTURA E RISORSE NATURALI. Breve nota su L AGRITURISMO E IL TURISMO GASTRONOMICO IN PROVINCIA DI PARMA

SERVIZIO AGRICOLTURA E RISORSE NATURALI. Breve nota su L AGRITURISMO E IL TURISMO GASTRONOMICO IN PROVINCIA DI PARMA SERVIZIO AGRICOLTURA E RISORSE NATURALI Breve nota su L AGRITURISMO E IL TURISMO GASTRONOMICO IN PROVINCIA DI PARMA 31 MARZO 2011 L AGRITURISMO IN PROVINCIA DI PARMA PREMESSA Il fenomeno agrituristico

Dettagli

CONSIGLIO DI ISTITUTO OMISSIS OMISSIS. 5. ISCRIZIONI: 2015/16 - Delibera criteri di priorità di ammissione per gestione eventuali esuberi;

CONSIGLIO DI ISTITUTO OMISSIS OMISSIS. 5. ISCRIZIONI: 2015/16 - Delibera criteri di priorità di ammissione per gestione eventuali esuberi; CONSIGLIO DI ISTITUTO DELIBERA N. 155 Il 16 dicembre 2014, alle ore 17.00, si riunisce presso la sede del Liceo Bertolucci in via Toscana 10/a - Parma il consiglio di istituto convocato per discutere il

Dettagli

5. ISCRIZIONI: 2016/17 - Delibera criteri di priorità di ammissione per gestione eventuali esuberi;

5. ISCRIZIONI: 2016/17 - Delibera criteri di priorità di ammissione per gestione eventuali esuberi; CONSIGLIO DI ISTITUTO DELIBERA N. 179 Il 30 novembre 2015, alle ore 16.00, si riunisce presso la sede del Liceo Bertolucci in via Toscana 10/a - Parma il consiglio istituto convocato (con prot. n. 3240

Dettagli

Ai Praticanti Consulenti del Lavoro

Ai Praticanti Consulenti del Lavoro Parma, 10/01/2013 Prot. n. 3 Ai Consulenti del Lavoro di Parma Ai Praticanti Consulenti del Lavoro di Parma Oggetto: Circolare n. 1_2013. A) Protocollo d intesa Inps Lapet. B) Intesa per l accesso agli

Dettagli

Parma, 03/10/2011 Ai Consulenti del Lavoro di Parma Ai Praticanti Consulenti del Lavoro

Parma, 03/10/2011 Ai Consulenti del Lavoro di Parma Ai Praticanti Consulenti del Lavoro Parma, 03/10/2011 Ai Consulenti del Lavoro di Parma Ai Praticanti Consulenti del Lavoro Prot. n. 315 di Parma Oggetto: Circolare n. 30_2011. A) Prossimo convegno a Parma il 20 Ottobre 2011. B) Videoconferenza

Dettagli

ACCORDO APPLICABILE NEL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI PARMA (CON ESCLUSIONE DEL COMUNE CAPOLUOGO) IN ATTUAZIONE DELLA LEGGE 9 DICEMBRE 1998 N.PP.

ACCORDO APPLICABILE NEL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI PARMA (CON ESCLUSIONE DEL COMUNE CAPOLUOGO) IN ATTUAZIONE DELLA LEGGE 9 DICEMBRE 1998 N.PP. ACCORDO APPLICABILE NEL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI PARMA (CON ESCLUSIONE DEL COMUNE CAPOLUOGO) IN ATTUAZIONE DELLA LEGGE 9 DICEMBRE 1998 N. 431 E DEL DECRETO MINISTERIALE DEI LL.PP. 05/03/1999 Ai sensi

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale COPIA. Delibera n. 3 in data COMUNE DI PELLEGRINO P.SE PROVINCIA DI PARMA

Deliberazione della Giunta Comunale COPIA. Delibera n. 3 in data COMUNE DI PELLEGRINO P.SE PROVINCIA DI PARMA Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Delibera n. 3 in data 14.01.2011 COMUNE DI PELLEGRINO P.SE PROVINCIA DI PARMA REGISTRATO L IMPEGNO N OGGETTO: Accordo per l incentivazione dei canoni concordati

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CLPR/2016/5 del 21 aprile 2016 CONSIGLIO LOCALE di PARMA Oggetto: PIANI FINANZIARI DEL SERVIZIO RIFIUTI URBANI AN 2016 CONSULTAZIONE

Dettagli

RADIOAMATORI, ANTENNE E FULMINI : Data di stesura : 19 Novembre 2007

RADIOAMATORI, ANTENNE E FULMINI : Data di stesura : 19 Novembre 2007 RADIOAMATORI, ANTENNE E FULMINI : Data di stesura : 19 Novembre 2007 CALCOLO SEMPLIFICATO PER LA VALUTAZIONE DI CONFORMITÀ DI UNA INSTALLAZIONE DI ANTENNA RISPETTO ALLE NORMATIVE VIGENTI IN MATERIA DI

Dettagli

Deliberazione di Giunta Comunale n. 36 del

Deliberazione di Giunta Comunale n. 36 del COMUNE DI BORE PROVINCIA DI PARMA Deliberazione di Giunta Comunale n. 36 del 10-04-2014 Oggetto: Adesione all'accordo Provinciale per il lavoro e lo sviluppo. L'anno duemilaquattordici giorno dieci del

Dettagli

Presentazione del quadro conoscitivo della rete dei Servizi e delle risorse territoriali delle due province: PARMA

Presentazione del quadro conoscitivo della rete dei Servizi e delle risorse territoriali delle due province: PARMA Presentazione del quadro conoscitivo della rete dei Servizi e delle risorse territoriali delle due province: PARMA STRUTTURAZIONE TAVOLI PROVINCIALI Nel 2001 nasce il Coordinamento provinciale affido familiare

Dettagli

FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. n / 2016 del 21/11/2016

FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. n / 2016 del 21/11/2016 FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 1272 / 2016 del 21/11/2016 Oggetto: ELEZIONE DEL DEL 21 DICEMBRE 2016. -INDIVIDUAZIONE DEL. Sottoscritta con firma digitale dal Responsabile TAVERNA PAOLA. IMPRONTE

Dettagli

5 per mille 2014 Elenco ODV della provincia di Parma destinatarie del contributo Importi

5 per mille 2014 Elenco ODV della provincia di Parma destinatarie del contributo Importi 5 per mille 2014 Elenco ODV della provincia di Parma destinatarie del contributo Importi Codice Fiscale DENOMINAZIONE COMUNE Numero Scelte per scelte spresse per scelte generiche Totale 92014640343 A B

Dettagli

ATTO DI INTEGRAZIONE AL CONTRATTO DI SINDACATO DI VOTO E DI BLOCCO FRA FSU E SOCI EX ENIA

ATTO DI INTEGRAZIONE AL CONTRATTO DI SINDACATO DI VOTO E DI BLOCCO FRA FSU E SOCI EX ENIA ATTO DI INTEGRAZIONE AL CONTRATTO DI SINDACATO DI VOTO E DI BLOCCO FRA FSU E SOCI EX ENIA ATTO DI INTEGRAZIONE AL CONTRATTO DI SINDACATO DI VOTO E DI BLOCCO FRA FSU E SOCI EX ENIA Il presente contratto,

Dettagli

LA RETE DEI SERVIZI SOCIO-SANITARI E ASSISTENZIALI PER GLI ANZIANI NELLA PROVINCIA DI PARMA AL 1 GENNAIO 2002.

LA RETE DEI SERVIZI SOCIO-SANITARI E ASSISTENZIALI PER GLI ANZIANI NELLA PROVINCIA DI PARMA AL 1 GENNAIO 2002. LA RETE DEI SERVIZI SOCIO-SANITARI E ASSISTENZIALI PER GLI ANZIANI NELLA PROVINCIA DI PARMA AL 1 GENNAIO 2002. Provincia di Parma Assessorato Servizi Sociali e Sanità Giugno 2003 SOMMARIO Nota introduttiva

Dettagli

venerdì 12 giugno Pagina 1 Autore Zamboni Roberto - - Tratto da Elenco nazionale - comune di nascita

venerdì 12 giugno Pagina 1 Autore Zamboni Roberto -  - Tratto da Elenco nazionale - comune di nascita venerdì 12 giugno 2015 - Pagina 1 Le fonti principali dalle quali sono stati tratti i dati riportati di seguito sono: 1) Ministero della Difesa - Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra

Dettagli

PROTOCOLLO D'INTESA SULLA RATEIZZAZIONE DEI PAGAMENTI UTENZE PER FAMIGLIE A RISCHIO LAVORO TRA

PROTOCOLLO D'INTESA SULLA RATEIZZAZIONE DEI PAGAMENTI UTENZE PER FAMIGLIE A RISCHIO LAVORO TRA PROTOCOLLO D'INTESA SULLA RATEIZZAZIONE DEI PAGAMENTI UTENZE PER FAMIGLIE A RISCHIO LAVORO TRA LA PROVINCIA DI PARMA, rappresentata dal Presidente della Provincia, I COMUNI di: Berceto, Bore, Borgo Val

Dettagli

Lo straniero, al quale sia impedito nel suo paese l effettivo esercizio delle libertà democratiche garantite dalla Costituzione italiana, ha diritto

Lo straniero, al quale sia impedito nel suo paese l effettivo esercizio delle libertà democratiche garantite dalla Costituzione italiana, ha diritto Lo straniero, al quale sia impedito nel suo paese l effettivo esercizio delle libertà democratiche garantite dalla Costituzione italiana, ha diritto d asilo nel territorio della Repubblica secondo le condizioni

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'EMILIA ROMAGNA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : PARMA

SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'EMILIA ROMAGNA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : PARMA SMOW5A 14-05-16PAG. 1 SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'EMILIA ROMAGNA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : PARMA ELENCO DEI TRASFERIMENTI E PASSAGGI

Dettagli

IL CEPDI: UNA RISORSA PER LE PERSONE CON DISABILITÀ E CON DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO DELLA PROVINCIA DI PARMA

IL CEPDI: UNA RISORSA PER LE PERSONE CON DISABILITÀ E CON DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO DELLA PROVINCIA DI PARMA IL CEPDI: UNA RISORSA PER LE PERSONE CON DISABILITÀ E CON DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO DELLA PROVINCIA DI PARMA Prof.ssa Anna Manelli Referente Pedagogico CePDI Venerdì 17 dicembre 2010 20/12/2010

Dettagli

ATTENZIONE LE GARE EVIDENZIATE HANNO SUBITO UNA VARIAZIONE RISPETTO AI COMUNICATI PRECEDENTI

ATTENZIONE LE GARE EVIDENZIATE HANNO SUBITO UNA VARIAZIONE RISPETTO AI COMUNICATI PRECEDENTI CENTRO SPORTIVO ITALIANO CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI P A R M A P.le Matteotti, 9-43100 PARMA Telefono 0521281226-0521289870 Fax 0521.236626 e-m ail: csi@csiparma.it web: www.csiparma.it

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale - ORIGINALE. COMUNE DI VARANO DE MELEGARI Medaglia di Bronzo al V.M. PROVINCIA DI PARMA

Deliberazione della Giunta Comunale - ORIGINALE. COMUNE DI VARANO DE MELEGARI Medaglia di Bronzo al V.M. PROVINCIA DI PARMA Deliberazione della Giunta Comunale - ORIGINALE Delibera N. 1 in data 4.01.2013 OGGETTO: PROTOCOLLO D INTESA SULLA RATEIZZAZIONE DEI PAGAMENTI DELLE UTENZE PER LE FAMIGLIE A RISCHIO LAVORO: PROROGA AL

Dettagli

ACCORDO TRA L AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE DI PARMA DISTRETTO VALLI TARO E CENO

ACCORDO TRA L AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE DI PARMA DISTRETTO VALLI TARO E CENO BOZZA ACCORDO TRA L AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE DI PARMA DISTRETTO VALLI TARO E CENO E L AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA ASP CAV. MARCO ROSSI SIDOLI DI COMPIANO PER L UTILIZZO DI LOCALI AUSL

Dettagli

Mezani Colorno Sissa Roccabianca Zibello Comuni attraversati : Polesine. vincolo : Per tutto il tratto è confine con le province di Annotazioni :

Mezani Colorno Sissa Roccabianca Zibello Comuni attraversati : Polesine. vincolo : Per tutto il tratto è confine con le province di Annotazioni : Numero progressivo : 1 Denominazione del corso d'acqua : Fiume Po Adriatico Mezani Colorno Sissa Roccabianca Zibello Polesine Per tutto il tratto è confine con le province di Cremona e Mantova e vi figura

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'EMILIA ROMAGNA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : PARMA

SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'EMILIA ROMAGNA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : PARMA SMOW5A 05-06-12PAG. 1 SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'EMILIA ROMAGNA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : PARMA ELENCO DEI TRASFERIMENTI E PASSAGGI

Dettagli

Rapporto annuale di monitoraggio dei servizi pubblici ambientali 2013 Servizi Idrici Integrati Marzo 2014

Rapporto annuale di monitoraggio dei servizi pubblici ambientali 2013 Servizi Idrici Integrati Marzo 2014 DIREZIONE GENERALE AMBIENTE E DIFESA DEL SUOLO E DELLA COSTA SERVIZIO RIFIUTI E BONIFICA SITI, SERVIZI PUBBLICI AMBIENTALI E SISTEMI INFORMATIVI Rapporto annuale di monitoraggio dei servizi pubblici ambientali

Dettagli

NUOVO PROTOCOLLO DI INTESA PER LA GESTIONE DELLO SPORTELLO UNICO TELEMATICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE NELLA PROVINCIA DI PARMA

NUOVO PROTOCOLLO DI INTESA PER LA GESTIONE DELLO SPORTELLO UNICO TELEMATICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE NELLA PROVINCIA DI PARMA NUOVO PROTOCOLLO DI INTESA PER LA GESTIONE DELLO SPORTELLO UNICO TELEMATICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE NELLA PROVINCIA DI PARMA VISTI: il D.P.R. del 07.09.2010, n. 160, pubblicato su G.U. n. 229 del 30.09.2010,

Dettagli

I Comuni che non hanno deliberato sono i seguenti:

I Comuni che non hanno deliberato sono i seguenti: CATASTO AI COMUNI La situazione dei Comuni della Regione Emilia-Romagna a seguito delle delibere del 3 Ottobre sull esercizio delle funzioni catastali Bologna 22.10.2007 Comuni deliberanti 332 su 341 Comuni

Dettagli

PARMA PROVINCIA DI PARMA. FASCIA DELLE MATRICOLE da 2001 a 2500 e da 3001 a 3500

PARMA PROVINCIA DI PARMA. FASCIA DELLE MATRICOLE da 2001 a 2500 e da 3001 a 3500 PROVINCIA DI FASCIA DELLE MATRICOLE da 2001 a 2500 e da 3001 a 3500 CONSORZIO DEL FORMAGGIO PARMIGIANO - REGGIANO SEZIONE DI Via dei Mercati, 9/E - 43126 Parma tel 0521 292700 fax 0521 293441 e-mail: sezionepr@parmigiano-reggiano.it

Dettagli

ASP Cav. Marco Rossi Sidoli

ASP Cav. Marco Rossi Sidoli Deliberazione n. 106 Seduta del 20 Dicembre 2011 ASP Cav. Marco Rossi Sidoli AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA --- --- Via Duca degli Abruzzi n. 27 43053 Compiano (PR) Tel. 0525-825116 Fax 0525-825374

Dettagli

Ai Praticanti Consulenti del Lavoro

Ai Praticanti Consulenti del Lavoro Parma, 29/03/2011 Prot. n. 91 Ai Consulenti del Lavoro di Parma Ai Praticanti Consulenti del Lavoro di Parma Oggetto: Circolare n. 11_2011. A) Elezione delegato Enpacl. B) Comunicazione Procura della Repubblica

Dettagli

~. ~1t.~85)1' tm6 II 7/-l-g.J--(11 TRIBUNALE DI PARMA

~. ~1t.~85)1' tm6 II 7/-l-g.J--(11 TRIBUNALE DI PARMA m-dg 03402702202 TRIBUNAlE DI PARMA - SEGRETERIA V. N. A6-ro 1 7 LUG. 2012 UOR cc RUO Funzione f.f Macroallivijà 5 Att1vità 3 Fascicolo I Sonolaselcolo ~. ~1t.~85)1' tm6 II 7/-l-g.J--(11 TRIBUNALE DI PARMA

Dettagli

Sezione 1 Contesto di riferimento

Sezione 1 Contesto di riferimento Sezione 1 Contesto di riferimento CONTESTO DI RIFERIMENTO Questa Sezione del documento è volta a tratteggiare lo sfondo sul quale l Azienda agisce. Attraverso di esso si devono delineare caratteristiche,

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 Comunicato Ufficiale CALCIO nr. 02 pubblicato il 28/09/2015

STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 Comunicato Ufficiale CALCIO nr. 02 pubblicato il 28/09/2015 CENTRO SPORTIVO ITALIANO CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI P A R M A P.le Matteotti, 9-43100 PARMA Telefono 0521281226-0521289870 Fax 0521.236626 e-m ail: csi@csiparma.it web: www.csiparma.it

Dettagli

UNITÀ DI RACCOLTA AVIS PROVINCIALE PARMA RELAZIONE ANNUALE 2014 PROVINCIALE PARMA

UNITÀ DI RACCOLTA AVIS PROVINCIALE PARMA RELAZIONE ANNUALE 2014 PROVINCIALE PARMA UNITÀ DI RACCOLTA AVIS PROVINCIALE PARMA RELAZIONE ANNUALE 214 PROVINCIALE PARMA Sommario - Premessa.. Pag. 3 - Risultati Obiettivi Specifici 214. Pag. 3 - Progetti di Miglioramento Punti di Raccolta.

Dettagli

Elenco dei Comuni della Regione Emilia-Romagna e zone di appartenenza ai sensi della DGR 2001/2011 Aggiornamento dei codici (DGR 1998/2013)

Elenco dei Comuni della Regione Emilia-Romagna e zone di appartenenza ai sensi della DGR 2001/2011 Aggiornamento dei codici (DGR 1998/2013) ISTAT_CODE PROVINCIA COMUNE CODICE ZONA 08033001 Piacenza Agazzano IT0891 08033002 Piacenza Alseno IT0892 08033003 Piacenza Besenzone IT0892 08033004 Piacenza Bettola IT0891 08033005 Piacenza Bobbio IT0891

Dettagli

Codice Unico di Progetto. Alseno (PC) Alseno E92J ,00. Bettola (PC) Bettola F22G

Codice Unico di Progetto. Alseno (PC) Alseno E92J ,00. Bettola (PC) Bettola F22G Allegato A Elenco dei comuni, Province, Comunità Montane e Unione Comuni destinatari dei contributi per stu microzonazione cui all Ornanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n.4007/01 e decreto

Dettagli

Parma, 28/11/2011 Ai Consulenti del Lavoro di Parma Ai Praticanti Consulenti del Lavoro

Parma, 28/11/2011 Ai Consulenti del Lavoro di Parma Ai Praticanti Consulenti del Lavoro Parma, 28/11/2011 Ai Consulenti del Lavoro di Parma Ai Praticanti Consulenti del Lavoro Prot. n. 388 di Parma Oggetto: Circolare n. 36_2011. A) Materiale convegni Parma del 28/10/2011 e 17/11/2011. B)

Dettagli

Appuntamenti con i caseifici ad Expo. MARTEDÌ 19- mag CASEIFICIO GENNARI SERGIO E FIGLI (Collecchio, PR)

Appuntamenti con i caseifici ad Expo. MARTEDÌ 19- mag CASEIFICIO GENNARI SERGIO E FIGLI (Collecchio, PR) Appuntamenti con i caseifici ad Expo (FFD Future Food District Coop) Maggio MARTEDÌ 19- mag CASEIFICIO GENNARI SERGIO E FIGLI (Collecchio, PR) MERCOLEDÌ 20- mag LATTERIA TULLIA (Rolo, RE) VENERDÌ 22- mag

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CLPR/2015/4 del 23 luglio 2015 CONSIGLIO LOCALE di PARMA Oggetto: Servizio gestione rifiuti tariffa puntale del Comune di Felino

Dettagli

Castelli del Ducato di Parma & Piacenza

Castelli del Ducato di Parma & Piacenza Castelli del Ducato di Parma & Piacenza APERTURE CASTELLI DAL 14 AL 17 AGOSTO 2014 Per orari, prezzi d ingresso e calendario delle manifestazioni consultare il sito www.castellidelducato.it PROVINCIA DI

Dettagli

PROVE DI COMUNITA PARTECIPATA E SOSTENIBILE

PROVE DI COMUNITA PARTECIPATA E SOSTENIBILE PROVE DI COMUNITA PARTECIPATA E SOSTENIBILE Reti e laboratori di cittadinanza attiva a Fidenza Marco Begarani Trento, 15 marzo 2014 1 Popolazione 447.251 Fidenza 104.586 220.294 Parma Valli Taro e Ceno

Dettagli

Istituto Storico della Resistenza e dell età contemporanea Parma Sezione CLN di Parma e CLN aziendali e comunali della provincia

Istituto Storico della Resistenza e dell età contemporanea Parma Sezione CLN di Parma e CLN aziendali e comunali della provincia Il limite cronologico di questa sezione è segnato dagli eventi attraverso i quali si conclude la lotta di liberazione ed hanno inizio l attività di governo del CLN (CLNP) e le operazioni di smobilitazione

Dettagli

Provincia Località Zona climatica Altitudine

Provincia Località Zona climatica Altitudine Premi ctrl+f per cercare il tuo comune BOLOGNA ANZOLA DELL'EMILIA E 38 ARGELATO E 25 BARICELLA E 11 BAZZANO E 93 BENTIVOGLIO E 19 BOLOGNA E 54 BORGO TOSSIGNANO E 102 BUDRIO E 26 CALDERARA DI RENO E 30

Dettagli

ELENCO COMUNI SOCI DI ANCI EMILIA-ROMAGNA. Anzola dell'emilia Argelato Baricella Bentivoglio Bologna Borgo Tossignano

ELENCO COMUNI SOCI DI ANCI EMILIA-ROMAGNA. Anzola dell'emilia Argelato Baricella Bentivoglio Bologna Borgo Tossignano ELENCO COMUNI SOCI DI ANCI EMILIA-ROMAGNA Comune Anzola dell'emilia Argelato Baricella Bentivoglio Bologna Borgo Tossignano Budrio Calderara di Reno Camugnano Casalecchio di Reno Casalfiumanese Castel

Dettagli

Allegato A. pagina 29 di 55

Allegato A. pagina 29 di 55 Allegato A Elenco dei comuni della Regione Emilia-Romagna con l indicazione dell area rurale di appartenenza e dei comuni oggetto di intervento Strategia Aree Interne Codice ISTAT Denominazione comune

Dettagli

ELENCO RAPPORTI AL PORTATORE Cod. Filiale Filiale Denominazione Rapporto N. Rapporto 226 Melegnano CERTIFICATO DI DEPOSITO AL PORTATORE CD

ELENCO RAPPORTI AL PORTATORE Cod. Filiale Filiale Denominazione Rapporto N. Rapporto 226 Melegnano CERTIFICATO DI DEPOSITO AL PORTATORE CD ELENCO RAPPORTI AL PORTATORE Cod. Filiale Filiale Denominazione Rapporto N. Rapporto 226 Melegnano CERTIFICATO DI DEPOSITO AL PORTATORE CD 00226000000556117474 360 Tortona CERTIFICATO DI DEPOSITO AL PORTATORE

Dettagli

BILANCIO CONSUNTIVO 2013

BILANCIO CONSUNTIVO 2013 BILANCIO CONSUNTIVO 2013 1 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE BRUNO MAMBRIANI PRESIDENTE FRANCESCA CRAVERO ROMANO BUSSANDRI VICEPRESIDENTE CONSIGLIERE IL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI ROBERTO ARDUINI PIERLUIGI

Dettagli

PERCORSI DI INNOVAZIONE NELLE CURE PRIMARIE Convegno Nazionale Parma, Ottobre 2011

PERCORSI DI INNOVAZIONE NELLE CURE PRIMARIE Convegno Nazionale Parma, Ottobre 2011 PERCORSI DI INNOVAZIONE NELLE CURE PRIMARIE Convegno Nazionale Parma, 21-22 Ottobre 2011 Integrazione ospedale territorio come strumento per l accesso alle cure e garanzia di continuità dell assistenza

Dettagli

DETERMINAZIONE IL DIRETTORE GENERALE

DETERMINAZIONE IL DIRETTORE GENERALE Centro di responsabilità: Direttore Generale DETERMINAZIONE Centro di costo: C1 Polizia Municipale e sicurezza del traffico Determinazione n. 105 del 1 dicembre 2009 OGGETTO: TRASFORMAZIONE DEL RAPPORTO

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 13 IN SEDUTA DEL 31/03/2010

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 13 IN SEDUTA DEL 31/03/2010 Comune di Ca s t el nov o di Sot t o Provincia di Reggio Emilia COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 13 IN SEDUTA DEL 31/03/2010 L anno duemiladieci il giorno trentuno del mese di Marzo alle ore

Dettagli

Bozza ordinanza DPC marzo Anno di. Cod. ISTAT. attuale classificazione. proposta SSN aprile variazione COMUNE

Bozza ordinanza DPC marzo Anno di. Cod. ISTAT. attuale classificazione. proposta SSN aprile variazione COMUNE si 8033001 AGAZZANO 2003 N.C. N.C. = 4 8033002 ALSENO 2003 N.C. 3 1 3 8033003 BESENZONE 2003 N.C. 3 1 3 8033004 BETTOLA 2003 N.C. 3 1 3 8033005 BOBBIO 2003 N.C. 3 1 3 8033006 BORGONOVO VAL TIDONE 2003

Dettagli

Prefettura Parma - Area Gabinetto - Prot. Uscita N.0013837 del 02/05/2016

Prefettura Parma - Area Gabinetto - Prot. Uscita N.0013837 del 02/05/2016 Prefettura - Area Gabinetto - Prot. Uscita N.0013837 del 02/05/2016 CENTENARIO DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE CALENDARIO MAGGIO 2016 GIORNO INIZIATIVA ENTE PROMOTORE ORA E LUOGO In occasione della ricorrenza

Dettagli

ELENCO DEI 335 COMUNI DELL'EMILIA-ROMAGNA ASSOCIATI AD ANCI ENTE

ELENCO DEI 335 COMUNI DELL'EMILIA-ROMAGNA ASSOCIATI AD ANCI ENTE ELENCO DEI 335 COMUNI DELL'EMILIA-ROMAGNA ASSOCIATI AD ANCI ENTE PROVINCIA Comune di Anzola dell'emilia BO Comune di Argelato BO Comune di Baricella BO Comune di Bazzano BO Comune di Bentivoglio BO Comune

Dettagli

LEPIDA S.p.A. COMPOSIZIONE DEL CAPITALE SOCIALE SOCI CAPITALE % Regione Emilia-Romagna ,00 99,347% Comune di Ventasso 5.

LEPIDA S.p.A. COMPOSIZIONE DEL CAPITALE SOCIALE SOCI CAPITALE % Regione Emilia-Romagna ,00 99,347% Comune di Ventasso 5. LEPIDA S.p.A. COMPOSIZIONE DEL CAPITALE SOCIALE SOCI CAPITALE % Regione Emilia-Romagna 65.098.000,00 99,347% Comune di Ventasso 5.000,00 0,008% Comune dell'alto Reno Terme 2.000,00 0,003% Comune di Montescudo

Dettagli

Conferenza Stampa Influenza stagionale: al via le vaccinazioni

Conferenza Stampa Influenza stagionale: al via le vaccinazioni Conferenza Stampa Influenza stagionale: al via le vaccinazioni Venerdì 9 novembre 2012 ore 11 sala riunioni Direzione Generale AUSL di Parma Intervengono: Ettore Brianti, Direttore Sanitario AUSL Parma

Dettagli

Convegno diritto di famiglia 14.12.2011

Convegno diritto di famiglia 14.12.2011 Convegno diritto di famiglia 14.12.2011 Associazione Italiana Giovani Avvocati Sezione di Parma organizza l incontro: Danni endofamiliari, mezzi di conservazione e tutela dell assegno di mantenimento ed

Dettagli

ALBO DEI BENEFICIARI di contributi, sovvenzioni, crediti, sussidi e benefici di natura economica ANNO 2013

ALBO DEI BENEFICIARI di contributi, sovvenzioni, crediti, sussidi e benefici di natura economica ANNO 2013 COMUNE DI LANGHIRANO Settore Servizi Culturali ALBO DEI BENEFICIARI di contributi, sovvenzioni, crediti, sussidi e benefici di natura economica ANNO 2013 D.P.R. 7 aprile 2000, n. 118 Abbreviazioni impiegate:

Dettagli

COMUNE DI BUSSETO. Provincia di Parma VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. ORIGINALE N 163 del 15/10/2010

COMUNE DI BUSSETO. Provincia di Parma VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. ORIGINALE N 163 del 15/10/2010 COMUNE DI BUSSETO Provincia di Parma VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE N 163 del 15/10/2010 OGGETTO: ACCORDO DI PROGRAMMA SULLA QUALITA DELL ARIA 2005-2006 PER LA GESTIONE DELL EMERGENZA

Dettagli

Elenco soci 03/02/2016

Elenco soci 03/02/2016 1 Regione Emilia-Romagna 65.098.000 99,347 2 Comune di Ventasso 5.000 0,0076 3 Comune dell'alto Reno Terme 2.000 0,0031 4 Comune di Montescudo-Monte Colombo 2.000 0,0031 5 Comune di Polesine Zibello 2.000

Dettagli

ComunicandoCartaCanta onlus

ComunicandoCartaCanta onlus 20 giugno 2013 ComunicandoCartaCanta onlus SOMMA VERGOGNA DELLE CERTIFICAZIONI FISCALI PER LE SPESE DI RICOVERO: ALLA FINE RISPUNTA L'AUSL, LA BELLA ADDORMENTATA DI VIA DEL QUARTIERE non vedo non sento

Dettagli

DETERMINAZIONE DI IMPEGNO DI SPESA

DETERMINAZIONE DI IMPEGNO DI SPESA DETERMINAZIONE DI IMPEGNO DI SPESA Centri di Costo: I2 Sistema Informativo Territoriale Centro di responsabilità: Dirigente dell Assetto del Territorio Determinazione N. 17 del 28 agosto 2012 OGGETTO:

Dettagli

La normativa di settore in Emilia Romagna: LR 25/1999 e LR 10/2008

La normativa di settore in Emilia Romagna: LR 25/1999 e LR 10/2008 IL PERCORSO PER LA REDAZIONE DEL PIANO DI AMBITO PER LA GESTIONE DEI RU E ASSIMILATI La Spezia 18 novembre 2009 La normativa di settore in Emilia Romagna: LR 25/1999 e LR 10/2008 La L.R. n. 25/1999 ha

Dettagli

Dati meteo PARMA 2009 PROVINCIA: ANNO: Brevi Informazioni. Rete di Monitoraggio di Qualità dell'aria GRANDEZZE PRINCIPALI:

Dati meteo PARMA 2009 PROVINCIA: ANNO: Brevi Informazioni. Rete di Monitoraggio di Qualità dell'aria GRANDEZZE PRINCIPALI: Brevi Informazioni GRANDEZZE PRINCIPALI: Le principali grandezze in grado di regolare l'accumulo degli inquinanti sono: - altezza di rimescolamento; - intensità e direzione del vento; - temperatura; -

Dettagli

LA COMPAGINE SOCIETARIA

LA COMPAGINE SOCIETARIA LA COMPAGINE SOCIETARIA Quota in % 1 Regione Emilia-Romagna 18.000.000 97,858 2 Comune di Reggio Emilia 1.000 0,005 3 Università degli Studi di Ferrara 1.000 0,005 4 Comune di Cesena 1.000 0,005 5 Comune

Dettagli

SOCIETA LEPIDA SPA c.f

SOCIETA LEPIDA SPA c.f SOCIETA LEPIDA SPA c.f. 02770891204 Socio QUOTA % 1 Regione Emilia-Romagna 18.000.000 97,858 2 Comune di Reggio Emilia 1.000 0,005 3 Università degli Studi di Ferrara 1.000 0,005 4 Comune di Cesena 1.000

Dettagli

N ALBO REGIONALE TOTALE 14 BELMUR SRL SOCIETA' AGRICOLA MASI TORELLO CASEARIA ESTENSE SRL MIRABELLO

N ALBO REGIONALE TOTALE 14 BELMUR SRL SOCIETA' AGRICOLA MASI TORELLO CASEARIA ESTENSE SRL MIRABELLO RAGIONE SOCIALE N ALBO REGIONALE MATRICOLA AGEA PARTITA IVA COMUNE SEDE LEGALE BOLOGNA CASEIFICIO SOCIALE CANEVACCIA SOCIETA' COOPERATIVA 540 944 00503831208 GAGGIO MONTANO CASEIFICIO LA DOTTA SRL 917

Dettagli

NOME Sigla Etichetta id_tipo tipo

NOME Sigla Etichetta id_tipo tipo ID NOME Sigla Etichetta id_tipo tipo 1 Agazzano 33001 comune di Agazzano 1 comune 2 Alseno 33002 comune di Alseno 1 comune 3 Besenzone 33003 comune di Besenzone 1 comune 4 Bettola 33004 comune di Bettola

Dettagli

FORMAZIONE PNSD PROGETTI FSE codice progetto n A1-FSEPON-EM PROVINCIA DI PARMA

FORMAZIONE PNSD PROGETTI FSE codice progetto n A1-FSEPON-EM PROVINCIA DI PARMA FORMAZIONE PNSD PROGETTI FSE codice progetto n. 10.8.4.A1-FSEPON-EM-2016-1 PROVINCIA DI PARMA Fornovo di Taro, 02 Novembre 2016 Prot. 9419 Ai dirigenti Istituzioni scolastiche provincia Alle Scuole capofila

Dettagli

Rapporto annuale di monitoraggio dei servizi pubblici ambientali 2014 Servizio Idrico Integrato Luglio 2015

Rapporto annuale di monitoraggio dei servizi pubblici ambientali 2014 Servizio Idrico Integrato Luglio 2015 DIREZIONE GENERALE AMBIENTE E DIFESA DEL SUOLO E DELLA COSTA SERVIZIO RIFIUTI E BONIFICA SITI, SERVIZI PUBBLICI AMBIENTALI E SISTEMI INFORMATIVI OSSERVATORIO REGIONALE SERVIZI IDRICI E DI GESTIONE DEI

Dettagli

Fipe: Circolare esplicativa Ausl in merito alla fornitura di selvaggina alle attività di somministrazione

Fipe: Circolare esplicativa Ausl in merito alla fornitura di selvaggina alle attività di somministrazione ASA Area Servizi Associativi info@ascom.pr.it CAT Area Centro Assistenza Tecnica info@ascom.pr.it Normativa lavoro Normativa fiscale Area 50 e più Fenacom tel. 0521 944278 Iscom Area formazione tel. 0521

Dettagli

Circolare n. 9/2007. Sommario: 1. FPC: eventi mese di luglio 2007 2. Varie ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DI MODENA

Circolare n. 9/2007. Sommario: 1. FPC: eventi mese di luglio 2007 2. Varie ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DI MODENA ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DI MODENA Circoscrizione del Tribunale di Modena Via Emilia Est n 25, 41100 Modena, Tel. (059) 212620, Fax (059) 216714 www.odc.mo.it Codice Fiscale 80009790363 Circolare

Dettagli

Ambiti territoriali di riferimento dei Distretti, degli attuali Centri per l'impiego e nuovo assetto ai sensi della L.R. 14/2015

Ambiti territoriali di riferimento dei Distretti, degli attuali Centri per l'impiego e nuovo assetto ai sensi della L.R. 14/2015 Ambiti territoriali di riferimento dei Distretti, degli attuali Centri per l'impiego e nuovo assetto ai sensi della L.R. 14/2015 Tabella 1: Ambiti territoriali dei Distretti ai sensi delle L L.R. nn.19/1994

Dettagli

DIPARTIMENTO ASSISTENZIALE INTEGRATO SALUTE MENTALE E DIPENDENZE PATOLOGICHE. Carta dei Servizi

DIPARTIMENTO ASSISTENZIALE INTEGRATO SALUTE MENTALE E DIPENDENZE PATOLOGICHE. Carta dei Servizi DIPARTIMENTO ASSISTENZIALE INTEGRATO SALUTE MENTALE E DIPENDENZE PATOLOGICHE Carta dei Servizi DIPARTIMENTO ASSISTENZIALE INTEGRATO SALUTE MENTALE E DIPENDENZE PATOLOGICHE Carta dei Servizi INDICE 7

Dettagli

COMUNE DI TORRILE PROVINCIA DI PARMA

COMUNE DI TORRILE PROVINCIA DI PARMA COPIA Deliberazione CONSIGLIO COMUNALE n. 25 del 22/03/2010 OGGETTO INTEGRAZIONE DEL PATTO PARASOCIALE FRA FSU (FINANZIARIA SVILUPPO UTILITIES SRL) E SOCI EX ENIA. L'anno duemiladieci addì ventidue del

Dettagli

(Avviso allegato parte integrante della determinazione n del 12 ottobre 2016 del Responsabile del Servizio Assistenza Territoriale)

(Avviso allegato parte integrante della determinazione n del 12 ottobre 2016 del Responsabile del Servizio Assistenza Territoriale) Allegato n. 1 (Avviso allegato parte integrante della determinazione n. 15908 del 12 ottobre 2016 del Responsabile del Servizio Assistenza Territoriale) Ambiti territoriali carenti di pediatri di libera

Dettagli

Elenchi dei soggetti che hanno chiesto di accedere al beneficio del 5 per mille 2011 Elenco definitivo Organizzazioni di Volontariato DENOMINAZIONE

Elenchi dei soggetti che hanno chiesto di accedere al beneficio del 5 per mille 2011 Elenco definitivo Organizzazioni di Volontariato DENOMINAZIONE " NOI PER LORO " PARMA 92014690348 " PROCIV ARCI GRUPPO IL FALCO" PARMA 92155660340 "A B C" ASSOCIAZIONE BAMBINO CARDIOPATICO PARMA 92014640343 "AMICI DEI VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI DI BORGO VAL DI TARO"

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Presentazione

CARTA DEI SERVIZI. Presentazione CARTA DEI SERVIZI Presentazione Proteggere la salute delle persone non significa soltanto assisterle quando stanno male. Significa, prima di tutto, fare il possibile perché stiano bene. Condurre una vita

Dettagli

POSTI AL 30/06/14 ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA - AR02 ITSOS FORNOVO IPSIA PARMA

POSTI AL 30/06/14 ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA - AR02 ITSOS FORNOVO IPSIA PARMA Posti disponibili per Contratti a T.I. e T.D - a.s. 14/15 PROFILO PROFESSIONALE ASSISTENTE TECNICO POSTI AL 31/08/14 AREA EDILE AR10 I.T.G. RONDANI PARMA AZIENDA AGRARIA - AR28 I.S. SAN SECONDO POSTI AL

Dettagli

Corso per la formazione degli addetti all antincendio boschivo

Corso per la formazione degli addetti all antincendio boschivo Ministero dell Interno COMANDO PROVINCIALE VIGILI DEL FUOCO PARMA Corso per la formazione degli addetti all antincendio boschivo Funzionario VV.F. Sostituto Direttore Antincendi Capo Dott.Arch.Fabrizio

Dettagli

PARMA PROVINCIA DI PARMA

PARMA PROVINCIA DI PARMA PROVINCIA DI FASCIA DELLE MATRICOLE da 2001 a 2500 e da 3001 a 3500 CONSORZIO DEL FORMAGGIO PARMIGIANO REGGIANO SEZIONE DI Strada dei Mercati, 9/E - 43126 Parma tel 0521 958900 fax 0521 958910 e-mail:

Dettagli

DETERMINAZIONE. Centro di costo: A13 Gestione impianti riscaldamento e condizionamento

DETERMINAZIONE. Centro di costo: A13 Gestione impianti riscaldamento e condizionamento Centro di responsabilità: Direttore Generale DETERMINAZIONE Centro di costo: A13 Gestione impianti riscaldamento e condizionamento Determinazione n. 125 del 30 dicembre 2009 OGGETTO: CONVENZIONE PER LA

Dettagli

Corpi di Polizia Municipale riconosciuti ai sensi della L. R. 24/2003 al 31/12/2009

Corpi di Polizia Municipale riconosciuti ai sensi della L. R. 24/2003 al 31/12/2009 Allegato A Corpi di Polizia Municipale riconosciuti ai sensi della L. R. 24/2003 al 31/12/2009 Denominazione del Corpo Corpo di Polizia Municipale di Bellaria Igea Marina Corpo di Polizia Municipale di

Dettagli

AZIENDA USL DI PARMA CAPITOLATO SPECIALE

AZIENDA USL DI PARMA CAPITOLATO SPECIALE AZIENDA USL DI PARMA Tipo procedura: Titolo: Procedura aperta, ai sensi del D.Lgs. n. 163/06 CAPITOLATO SPECIALE PER PER L AFFIDAMENTO, IN UN UNICO LOTTO, DELLA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE

Dettagli

Centrale unica provinciale di prenotazione dei trasporti sanitari ordinari. Stato dell arte e attività dell ultimo anno

Centrale unica provinciale di prenotazione dei trasporti sanitari ordinari. Stato dell arte e attività dell ultimo anno Centrale unica provinciale di prenotazione dei trasporti sanitari ordinari Stato dell arte e attività dell ultimo anno Parma 18 aprile 2015 Caratteristiche generali È una Centrale operativa accreditata

Dettagli

Tabella 6 - ER.GO Sede Territoriale di Modena e Reggio Emilia Comuni considerati "pendolari" per la sede di Modena. comune

Tabella 6 - ER.GO Sede Territoriale di Modena e Reggio Emilia Comuni considerati pendolari per la sede di Modena. comune Tabella 6 - ER.GO Sede Territoriale di Modena e Reggio Emilia Comuni considerati "pendolari" per la sede di Modena ALBINEA ALSENO ARGELATO BAGNOLO IN PIANO BAISO BAZZANO BIBBIANO BORGOFORTE BUDRIO CADELBOSCO

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CLPR/2015/1 dell 08/01/2015 CONSIGLIO LOCALE di PARMA Oggetto: Legge regionale n. 23/2011 art. 8 comma 6 lettera b) Proposta al Consiglio

Dettagli

Conferenza Stampa Tempi di attesa di visite ed esami: i risultati raggiunti dal sistema sanitario provinciale

Conferenza Stampa Tempi di attesa di visite ed esami: i risultati raggiunti dal sistema sanitario provinciale Conferenza Stampa Tempi di attesa di visite ed esami: i risultati raggiunti dal sistema sanitario provinciale Lunedì 14 dicembre 2015 ore 11 sala riunioni Direzione Generale AUSL di Parma Interverranno:

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA 2012 2013 SERVIZIO SCUOLA

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA 2012 2013 SERVIZIO SCUOLA PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA 2012 2013 SERVIZIO SCUOLA 1 Il Piano Offerta Formativa 2011/2012 valutazioni Il POF 2011/2012 ha avuto come obiettivo primario la formulazione di un offerta formativa adeguata,

Dettagli

DETERMINAZIONE DI IMPEGNO. Centro di responsabilità: RESPONSABILE GESTIONE RISORSE UMANE

DETERMINAZIONE DI IMPEGNO. Centro di responsabilità: RESPONSABILE GESTIONE RISORSE UMANE DETERMINAZIONE DI IMPEGNO Centro di responsabilità: RESPONSABILE GESTIONE RISORSE UMANE Centro di costo: H2 Illuminazione pubblica H3 Trasporto pubblico di persone I1 Polo catastale I2 Sistema informativo

Dettagli

PADOVA. In collaborazione con: Associazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili delle Tre Venezie

PADOVA. In collaborazione con: Associazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili delle Tre Venezie 2013-2014 PADOVA In collaborazione con: Associazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili delle Tre Venezie PERCHÈ PARTECIPARE Guida al Fisco ti garantisce l aggiornamento sui temi caldi

Dettagli

"CONFARTIGIANATO IMPRESE A.P.L.A. di PARMA" S T A T U T O. TITOLO PRIMO (Costituzione Scopi sociali Soci)

CONFARTIGIANATO IMPRESE A.P.L.A. di PARMA S T A T U T O. TITOLO PRIMO (Costituzione Scopi sociali Soci) "CONFARTIGIANATO IMPRESE A.P.L.A. di PARMA" S T A T U T O TITOLO PRIMO (Costituzione Scopi sociali Soci) Art. 1 E costituita con sede in Parma, viale Mentana n. 139/a, ai sensi del Capo III, Titolo II,

Dettagli