Guida Tecnica. Linea Residenziale Linea Multi Linea Commerciale Eco V TSG1203IT

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guida Tecnica. Linea Residenziale Linea Multi Linea Commerciale Eco V TSG1203IT"

Transcript

1 Guida Tecnica Linea Residenziale Linea Multi Linea Commerciale Eco V TSG1203IT

2 Autodiagnosi linea Residenziale Informazioni applicabili ai seguenti modelli Unità Esterna A09AWU UP0 A09AWU UF0 A09AWU UF2 A12AWU UP0 A12AWU UF0 A12AWU UF2 C09AWU UF0 C09AWU UF2 C09AWU UU0 C09AWU UU2 C12AWU UF0 C12AWU UF2 C18AWU U33 C18AWU U81 C24AWU U33 S07AN UQ1 C24AWU U81 Unità Esterna S09AA UA0 S09AM U41G S09AN UQ1 S09AT UE2 S09AW U40 S09AW UE0 S12AA UA0 S12AM U41G S12AN UR1 S12AT UE2 S12AW U40 S12AW UE0 S18AN UT1 S18AW U50 S18AW U51 S24AW U50 S24AW U51 2

3 Autodiagnosi In caso di avaria del prodotto, il funzionamento si arresta ed il codice guasto corrispondente al malfunzionamento segnalato e visualizzato dalle unita come illustrato in seguito LED Operation Il led operation dell unita interna lampeggia ad indicare il numero corrispondente il codice guasto presente. La visualizzazione del codice causato e ripetuta anche dal led 01M (di colore Rosso) sulla scheda elettronica dell unita esterna. 3

4 Autodiagnosi Nei modelli dotati di display LED o LCD, il codice guasto eventualmente presente e mostrato sui display stessi preceduto dalla lettera C. Esempio Codice guasto 2 In caso di presenza contemporanea di piu codici guasto, e mostrato per primo il codice guasto con il numero piu basso, ed a soluzione di questo i successivi. Per il reset dei codici guasto e necessario rimuovere tensione alle unita per almeno 3 minuti e ripristinarla successivamente. 4

5 Codici guasto CODICE GUASTO Visualizzazione (Led Operation) Visualizzazione (Display Led/Lcd) Causa errore 1 C1 Avaria sensori unita interna 3 sec 3 sec 3 sec 3 sec 2 3 sec 3 sec C2 Avaria sensori unita esterna 4 C4 3 sec Avaria sensore IPM Surriscaldamento IPM 5 C5 3 sec Assenza comunicazione unita interna-esterna 6 3 sec C6 Eccessivo assorbimento elettrico CC 7 3 sec C7 Eccessivo assorbimento elettrico CA 8 C8 3 sec Malfunzionamento motore ventilatore unita interna 9 C9 3 sec Malfunzionamento motore ventilatore unita esterna 10 3 sec CA Avaria sensore compressore 12 3 sec 3 sec 3 sec CC Avaria EEPROM 13 CD Avaria circuito PSC 3 sec 3 sec 3 sec 14 3 sec 3 sec 3 sec CE Anomalia rotazione compressore 5

6 Codice Guasto 1/2/4/10 Avaria Sensori Questa avaria si manifesta nel caso in cui il valore di resistenza rilevato dalla scheda elettronica risulti inferiore (corto circuito) o superiore (sonda non connessa) ai valori di fondo scala previsti per il sensore di riferimento. 1. Verificare il corretto collegamento dei cavi/connettori sonde alle schede elettroniche 2. Verificare il valore di resistenza alle estremita del cavo dei sensori (verifica da eseguire a sensore non collegato): il valore deve essere prossimo al dato riportato nelle tavole in appendice, in riferimento alla temperatura ambiente presente. 3. Verificare la tensione erogata dalla scheda elettronica al sensore (min. 1,5 vcc- max 4,7 vcc). Verifica resistenza Verifica tensione Eseguire le rilevazione a sesnore non connesso alla scheda elettronica Consultare tavole resistenza/temperatura sensori in appendice 6

7 Codice Guasto 5 Assenza comunicazione unita interna/esterna Questa avaria si manfifesta se l unita interna o l esterna non ricevono segnali lungo il conduttore dati (3) per piu di 4 minuti. 1. Verificare il corretto collegamento tra unita interna ed esterna. 2. Verificare il rispetto nella polarita delle connessioni e l integrita dei cavi. 3. Verificare la presenza di tensione (cc) alle schede elettroniche. 4. Verificare la connessione a terra delle unita. 5. Verificare la sussistenza di dialogo tra le unita : tensione tra i terminali 3 e N ( vca). Unita interna vca Unita esterna 7

8 Codice Guasto 6 Eccessivo assorbimento elettrico (cc) Questo codice guasto si puo manifestare a seguito di 3 situazioni differenti: La corrente assorbita da IPM (cc) risulta superiore a 35A per piu di 5 volte in un ora La tensione erogata a IPM (cc) risulta inferiore a 140vcc per piu di 5 volte in un ora La temperatura dello scambiatore di calore dell unita esterna eccede 65 C piu di 5 volte in un ora 1. Verificare resistenza avvolgimenti compressore 2. Verificare isolamento compressore verso terra 3. Verificare tensione a IPM ( vcc) 4. Verificare condizione di installazione unita esterna ed adeguata ventilazione della stessa 5. Verificare quantita di refrigerante contenuta nel circuito Verifica resistenza avvolgimenti compressore 0,8 Ω* tra le 3 coppie di avvolgimenti *Il valore di resistenza puo cambiare in relazione alla temperatura ambientale. Il valore citato e riferito ad una temperatura ambiente di 25 C 8

9 Codice Guasto 6 Verifica isolamento avvolgimenti compressore Oltre 2 MΩ* tra i 3 terminali e la carcassa metallica del compressore Verifica tensione IPM vcc *Il valore di resistenza puo cambiare in relazione alla temperatura ambientale. Il valore citato e riferito ad una temperatura ambiente di 25 C 9

10 Codice Guasto 7 Eccessivo assorbimento elettrico (ca) Questa condizione di errore si sviluppa se l unita e caratterizzata da un assorbimento elettrico non compatibile con quello previsto per il normale funzionamento, ripetuto per 5 volte in un ora. 1. Verificare il corretto funzionamento di tutti i dispositivi alimentati a ca [valvola di inversione, motori ventilatori (non BLDC)] 2. Verficare la corretta circolazione di aria nelle unita (interna ed esterna) e rispettivi scambiatori 3. Verificare la quantita di refrigerante contenuta nel circuito 10

11 Codice Guasto 8/9 Avaria motore ventilatore (BLDC) L avaria del motore BLDC e rilevata a fronte della mancanza del segnale di Hal (un impulso che il motore genera ad ogni rotazione) erogato dal motore alla scheda eletronica dell unita. 1. Verificare l assenza di blocchi meccanici di motore e girante 2. Verificare la corretta connessione del motore alla scheda elettronica 3. Verificare la presenza di alimentazione (cc) al motore 4. Verificare la presenza del segnale di Hal Rosso vcc vca Nero Blu Bianco Giallo 5-12vcc in funzione della vca velocita di rotazione Segnale di Hal Max 5vcc con riferimento a - 11

12 Codice Guasto 12 Avaria EEPROM La EEPROM e una memoria che contiene il programma di funzionamento dell unita. Nel caso in cui questa memoria non sia leggibile, il codice guasto si manifesta. Le principali cause di questo codice guasto sono dovute a sovratensioni o a contatto di acqua e umidita con la scheda elettronica dell unita esterna. 1. Sostituire scheda elettronica unita esterna 12

13 Codice Guasto 13 Avaria circuito PSC Il circuito PSC ha il compito di alimentare IPM con tensione variabile in relazione al regime di rotazione del compressore. In caso di irregolarita o fluttuazioni di tensione dell alimentazione a IPM, il codice guasto si manifesta. 1. Verificare tensione di rete 2. Verificare tensione alimentazione IPM 3. Verificare integrita reattore vac vcc 13

14 Codice Guasto 14 Anomalia rotazione compressore Il funzionamento del compressore e costantemente controllato da IPM. Il codice guasto si sviluppa quando il regime di rotazione impartito al compressore da IPM non viene realizzato. 1. Accertare il corretto funzionamento del compressore (assenza blocchi meccanici) 2. Verificare il rispetto della polarita nelle connessioni tra compressore e scheda elettronica 3. Accertare l assenza di problematiche di lubrificazione 4. Verificare il rispetto delle limitazioni geometriche previste per l installazione 14

15 Autodiagnosi linea Residenziale/Multi/Commerciale Informazioni applicabili ai seguenti modelli Unità Esterna Unità Esterna Unità Esterna Unità Esterna S09AQ UB0 FM14AH UE0 FM49AH UH0 UU24W UED S12AQ UB0 FM15AH UE0 FM49AH U33 UU24WH U4D S18AQ UB0 FM15AH UE1 FM56AH UYO UU30W UEB S24AQ UB0 FM15AH UL1 FM56AH U33 UU30W UEC CC09AWU UE3 FM15AH UL2 FM57AH UHO UU30W UED CC12AWU UE3 FM15AH UL3 FM57AH U33 UU36W UEB CC18AWU U83 FM17AH UL0 MU2M15 UL0/1 UU36W UEC CC24AWU U83 FM17AH UL1 MU2M17 UL0 UU36W UED S09AF UH0 FM18AH UE0 MU3M19 UE0 UU37W UEB S12AF UH0 FM19AH UE0 MU3M21 UE0 UU37W UEC S09AT UE35 FM21AH UE3 MU4M25 UE0 UU37W UED S12AT UE35 FM24AH UE0 MU4M27 U40 UU42W U3D E09SQU UB0 FM25AH UE0 MU5M30 U40 UU43W UHC E12SQU UBO FM25AH UE1 MU5M40 UH0 UU43W U3D S09BF UH0 FM25AH UE3 UU09W ULD UU48W UYB S12BF UH0 FM27AH UE3 UU12W UEB UU48W UYC S09MH UW0 FM30AH UE0 UU12W ULD UU48W U3D S12MH UB0 FM30AH UE3 UU18W UEB UU49W UHC H09MW UM0 FM37AH UE0 UU18W UEC/1 UU49W U3D H12MW UM0 FM38AH UE3 UU18W UED UU60W UYB FM40AH UH0 UU18WH UED UU60W UYC Residenziale FM41AH UHO UU21WH U4D UU60W UED Multi FM48AH UY0 UU24W UEB UU61W UHC Commerciale FM48AH U33 UU24W UEC UU61W UED 15

16 Autodiagnosi Unità interne In caso di avaria del prodotto, il funzionamento si arresta ed il codice guasto corrispondente al malfunzionamento segnalato e visualizzato dalle unita come illustrato in seguito. Modelli con Display LED LED LED LED LED Operation Sleep Cooling Heating (Unità) (Decine) (Unità) (Decine) In caso di modelli dotati del display LED indicati sopra la visualizzazione di codici guasto è la seguente: il led Operation/Cooling dell unita interna lampeggia ad indicare la cifra delle unita del numero corrispondente il codice guasto presente. Il led Sleep/Heating dell unita interna lampeggia ad indicare la cifra delle decine del numero corrispondente il codice guasto presente. Esempio: /Heating lampeggia 3 volte (3 decine) /Cooling lampeggia 2 volte (2 unità) 32 16

17 Autodiagnosi Unità interne Per i modelli Cassette e Convertibile i codici guasto sono indicati dal lampeggio dei LED indicati in seguito con le stesse modalità viste in precedenza LED Operation (Unita ) Modelli con display LED unificato LED Pulizia filtro (Decine) In caso di modelli dotati del display LED unificato, la visualizzazione di codici guasto è la seguente: il led Operation dell unita interna lampeggia ad indicare la cifra delle unita del numero corrispondente il codice guasto presente, alternando lampeggi brevi e lampeggi prolungati. Display LED Unificato (Rosso) Display LED Unificato (Verde) Esempio: CH 32 Pausa Lampeggi Brevi (Unità) Lampeggi Prolungati (Decine) 17

18 Autodiagnosi Unità interne Nei modelli dotati di color display l indicazione del codice guasto è definito dalla sequenza di lampeggi del display nelle differenti colorazioni. Color Display Lampeggio Colore Blu: Unità Lampeggio Colore Rosso: Decine Nei modelli dotati di display LCD o di comando a filo, il codice guasto eventualmente presente e mostrato sui display stessi alternato alle lettere CH con ripetizione ciclica continua. Esempio Codice guasto 03 18

19 Autodiagnosi Unità Esterne I codici guasto sono anche indicati dal lampeggio dei led 01G (rosso) per le decine e 02G (verde) per le unita, sulla scheda elettronica dell unita esterna. In caso di presenza contemporanea di piu codici guasto, e mostrato per primo il codice guasto con il numero piu basso, ed a soluzione di questo i successivi. Per il reset dei codici guasto e necessario rimuovere tensione alle unita per almento 3 minuti e ripristinarla successivamente. 19

20 Codici Guasto CODICE GUASTO Unita Interne Causa errore Note 1 Avaria sensore aria unita interna 2 Avaria sensore ingresso scambiatore di calore unita interna 3 Errore comunicazione tra unita interna e coamando a filo 4 Intervento interruttore galleggiante pompa di scarico 5 Assenza comunicazione unita interna-esterna 6 Avaria sensore uscita scambiatore di calore unita interna 7 Modalita operativa non compatibile 9 Avaria EEPROM Solo per modelli dotati di comando a filo Solo per modelli dotati di pompa di scarico condensa 10 Avaria motore ventilatore (BLDC) Solo modelli con motore BLDC 12 Avaria sensore intermedio scambiatore di calore unità interna 20

21 Codici Guasto CODICE GUASTO Unita Esterne 21 Eccessivo assorbimento (cc) 22 Eccessivo assorbimento (ac) 23 Tensione (cc) insufficiente Causa errore 24 Intervento pressostato Alta/Bassa pressione 25 Alimentazione elettrica fuori scala 26 Anomalia rotazione compressore 27 Avaria circuito PFC 28 Tensione (cc) eccessiva 29 Eccessivo assorbimento compressore 32 Surriscaldamento compressore inverter 33 Surriscaldamento compressore 2 34 Surriscaldamento compressore 3 35 Errore comunicazione scheda principale-scheda secondaria 39 Errore comunicazione scheda principale-scheda inverter 40 Avaria CT 41 Avaria sensore mandata copressore inverter 44 Avaria sensore aria unita esterna 45 Avaria sensore scambiatore di calore unita esterna 46 Avria sensore aspirazione compressore 47 Avaria sensore mandata compressore 2 48 Avaria sensore mandata compressore 3 51 Errore configurazione 52 Avaria comunicazione scheda secondaria-scheda principale 53 Assenza comunicazione tra unita interna ed esterna 54 Inversione senso di ritazione ciclica fasi 60 Avaria EEPROM Note Verificare la presenza del pressostato sul lato di alta/bassa pressione del circuito Solo per modelli dotati di 2 compressori Solo per modelli dotati di 3 compressori Solo per modelli dotati di 2 compressori Solo per modelli dotati di 3 compressori Solo modelli con alimentazione trifase 21

22 Codici Guasto CODICE GUASTO Unita Esterne Causa errore 61 Surriscaldamento scambiatore di claore unita esterna 62 Surriscaldamento IPM 63 Congelamento scambiatore di calore unita esterna 65 Avaria termistore IPM 67 Avaria ventilatore unita esterna (BLDC) 73 Sovracorrente (ac) 105 Errore comunicazione scheda princ.-scheda ventilatori Note Nota: La tavola codici guasto riportata sopra si riferisce alla totalita dei codici guasto presenti sulla gamma prodotti. Alcuni codici guasto potrebbero non essere disponibili in alcuni modelli. Per informazioni dettagliate sull applicabilita dei codici guasto, fare riferimento ai manuali di servizio dei singoli modelli. 22

23 Codice Guasto 1/2/6/12/41/44/45/46/47/48/49/65 Avaria Sensori Questa avaria si manifesta nel caso in cui il valore di resistenza rilevato dalla scheda elettronica risulti inferiore (corto circuito) o superiore (sonda non connessa) ai valori di fondo scala previsti per il sensore di riferimento. 1. Verificare il corretto collegamento dei cavi/connettori sonde alle schede elettroniche 2. Verificare il valore di resistenza alle estremita del cavo dei sensori (verifica da eseguire a sensore non collegato): il valore deve essere prossimo al dato riportato nelle tavole in appendice, in riferimento alla temperatura ambiente presente. 3. Verificare la tensione erogata dalla scheda elettronica al sensore (min. 1,5 vcc- max 4,7 vcc). Verifica resistenza Verifica tensione Eseguire le rilevazione a sesnore non connesso alla scheda elettronica 23

24 Codice Guasto 3 Assenza comunicazione unita interna/comando a filo Questa avaria si manifesta se l unita interna non riceve correttamente segnali dal comando a filo. Il comando a filo e collegato alla scheda mediante 3 conduttori: il primo (rosso) trasporta l alimentazione elettrica (+12vcc), mentre il secondo (nero) e il polo negativo. Il conduttore giallo e il segnale che scorre tra i due dispositivi. Il codice guasto si manifesta quando il segnale tra la scheda elettronica e il comando a filo e assente. 1. Verificare il corretto collegamento tra unita interna e comando a filo. 2. Verificare il rispetto nella polarita delle connessioni e l integrita dei cavi. 3. Verificare la lunghezza del cavo del comando a filo (<30mt) 4. Verificare la presenza di tensione (cc) sui conduttori di alimentazione del comando a filo 5. Verificare le impostazioni del comando a filo (Controllo di gruppo/individuale) 24

25 Codice Guasto 3 Verifica collegamento unita interna/comando filo Max. 30 mt - +12vcc Segnale 25

26 Codice Guasto 4 Intervento interruttore galleggiante pompa di scarico condensa Questa avaria si manfifesta se il livello dell acqua nella vaschetta di raccolta della condensa supera la soglia di sicurezza. 1. Verificare la corretta realizzazione della linea di scarico condensa. 2. Verificare l assenza di riflussi 3. Verificare il funzionamento del motore della pompa 4. Verificare il funzionamento dell interruttore galleggiante Verifica corretta realizzazione linea di scarico 26

27 Codice Guasto 5/53 Assenza comunicazione unita interna/esterna Questa avaria si manifesta se l unita interna o l esterna non ricevono segnali lungo il conduttore dati (3) per piu di 4 minuti. 1. Verificare il corretto collegamento tra unita interna ed esterna. 2. Verificare il rispetto nella polarita delle connessioni e l integrita dei cavi. 3. Verificare la presenza di tensione (cc) alle schede elettroniche. 4. Verificare la connessione a terra delle unita. 5. Verificare la sussistenza di dialogo tra le unita : tensione tra i terminali 3 e N (Da 8 a 65 vcc). 6. In caso di configurazione Synchro (serie commerciale) verificare le impostazioni e la configurazione del sistema [Appendice 3] 27

28 Codice Guasto 5/53 N & 3 Da 8 a 65 vcc 28

29 Codice Guasto 5/53 N & 3 Con terminali disconnessi 18vcc 29

30 Codice Guasto 7 Modalita operativa non compatibile Questa avaria si manifesta nel caso in cui ad impianto attivo, con unita interne che hanno determinato una modalita operativa per l unita esterna, una unita sia attivata in una modalita non compatibile con quella in uso nel sistema. 1. Verificare la modalita operativa in uso nel sistema ed operare le dovute correzioni Nota: in alcuni modelli dotati di comando a filo, l unità non mostra questo codice guasto. La condizione è segnalata dal lampeggio continuo del simbolo indicante la modalità operativa in uso sul comando a filo stesso. 30

31 Codice Guasto 9 (unita interna)/60 (unita esterna) Avaria EEPROM La EEPROM e una memoria che contiene il programma di funzionamento dell unita. Nel caso in cui questa memoria non sia leggibile, il codice guasto si manifesta. Le principali cause di questo codice guasto sono dovute a sovratensioni o a contatto di acqua e umidita con la scheda elettronica dell unita. 1. Sostituire scheda elettronica unita 31

32 Codice Guasto 10 (unita interna) 67/73 (unita esterna) Avaria motore ventilatore (BLDC) L avaria del motore BLDC e rilevata a fronte della mancanza del seganle di Hal (un impulso che il motore genera ad ogni rotazione) erogato dal motore alla scheda eletronica dell unita. 1. Verificare l assenza di blocchi meccanici di motore e girante 2. Verificare la corretta connessione del motore alla scheda elettronica 3. Verificare la presenza di alimentazione (cc) al motore 4. Verificare la presenza del segnale di Hal Rosso vcc vca Nero Blu Bianco Giallo 5-12vcc in funzione della vca velocita di rotazione Segnale di Hal Max 5vcc con riferimento a - 32

33 Codice Guasto 21 Eccessivo assorbimento elettrico (cc) Questo codice guasto si manifesta nel caso in cui la corrente assorbita da IPM (cc) risulti superiore a 35A per piu di 5 volte in un ora 1. Verificare resistenza avvolgimenti compressore 2. Verificare isolamento compressore verso terra 3. Verificare tensione a IPM ( vcc) 4. Verificare condizione di installazione unita esterna ed adeguata ventilazione della stessa 5. Verificare quantita di refrigerante contenuta nel circuito Verifica resistenza avvolgimenti compressore 0,8 Ω* tra le 3 coppie di avvolgimenti Verifica isolamento avvolgimenti compressore Oltre 2 MΩ* tra i 3 terminali e la carcassa metallica del compressore *Il valore di resistenza puo cambiare in relazione alla temperatura ambientale. Il valore citato e riferito ad una temperatura ambiente di 25 C 33

34 Codice Guasto 21 Eccessivo assorbimento elettrico (cc) Questo codice guasto si manifesta nel caso in cui la corrente assorbita da IPM (cc) risulti superiore a 35A per piu di 5 volte in un ora 1. Verificare resistenza avvolgimenti compressore 2. Verificare isolamento compressore verso terra 3. Verificare tensione a IPM ( vcc) 4. Verificare condizione di installazione unita esterna ed adeguata ventilazione della stessa 5. Verificare quantita di refrigerante contenuta nel circuito 6. Escludere fenomeni di riflusso di liquido Verifica resistenza avvolgimenti compressore 0,8 Ω* tra le 3 coppie di avvolgimenti Verifica isolamento avvolgimenti compressore Oltre 2 MΩ* tra i 3 terminali e la carcassa metallica del compressore *Il valore di resistenza puo cambiare in relazione alla temperatura ambientale. Il valore citato e riferito ad una temperatura ambiente di 25 C 34

35 Codice Guasto 22 Eccessivo assorbimento elettrico (ca) Questa condizione di errore si sviluppa se l unita e caratterizzata da un assorbimento elettrico non compatibile con quello previsto per il normale funzionamento, ripetuto per 5 volte in un ora. 1. Verificare il corretto funzionamento di tutti i dispositivi alimentati a Ca [valvola di inversione, motori ventilatori (non BLDC)] 2. Verificare la corretta circolazione di aria nelle unita (interna ed esterna) e rispettivi scambiatori 3. Verificare la quantita di refrigerante contenuta nel circuito 35

36 Codice Guasto 23/25 Tensione (cc) insufficiente/eccessiva Questa condizione di errore si sviluppa se la tesnione rilevata sull alimentazione di IPM e inferiore a 140 vcc (320vcc per unita con alimentazione trifase) o superiore a 420vcc (600vcc per unita con alimentazione trifase). 1. Verificare la tensione di rete 2. Verificare il corretto funzionamento dei ponti a diodi e dei condensatori N Modelli con alimetazione Mono-fase P 36

37 Codice Guasto 23/25 N Modelli con alimetazione Mono-fase P N Modelli con alimetazione Mono-fase P 37

38 Codice Guasto 24 Intervento del pressostato di alta/bassa Questa avaria si manifesta in caso di intervento del pressostato di riferimento. Il pressostato di alta si attiva (aperto) quando la pressione e superiore a 4.2 Mpa (chiuso 2.6 Mpa). Il pressostato di bassa si attiva (aperto) quando la pressione e inferiore a 0.03 Mpa (chiuso 0.8 Mpa). 1. Verificare la quantita di refrigerante nel circuito 2. Verificare la circolazione del refrigerante nel circuito 3. Verificare la pulizia degli scambiatori di calore 38

39 Codice Guasto 26 Anomalia rotazione compressore Il funzionamento del compressore e costantemente controllato da IPM. Il codice guasto si sviluppa quando il regime di rotazione impartito al compressore da IPM non viene realizzato. 1. Accertare il corretto funzionamento del compressore (assenza blocchi meccanici) 2. Verificare il rispetto della polarita nelle connessioni tra compressore e scheda elettronica 3. Accertare l assenza di problematiche di lubrificazione 4. Verificare il rispetto delle limitazioni geometriche previste per l installazione 39

40 Codice Guasto 27 Avaria circuito PSC Il circuito PSC ha il compito di alimentare IPM con tensione variabile in relazione al regime di rotazione del compressore. In caso di irregolarita o fluttuazioni di tensione dell alimentazione a IPM, il codice guasto si manifesta. 1. Verificare tensione di rete 2. Verificare tensione alimentazione IPM 3. Verificare integrita reattore vac vcc 40

41 Codice Guasto 29 Eccessivo assorbimento compressore In alcuni prodotti, il valore dell assorbimento elettrico del compressore e monitorato da uno specifico circuito CT. Se l assorbimento rilevato da questo dispositivo supera una soglia predefinita, il codice guasto e visualizzato. 1. Accertare il corretto funzionamento del compressore (assenza blocchi meccanici) 2. Accertare l assenza di problematiche di lubrificazione 3. Verificare il rispetto delle limitazioni geometriche previste per l installazione 41

42 Codice Guasto 32/33/34 Surriscaldamento compressore Questa avaria si manifesta quando la temperatura di mandata del compressore supera 105ºC per piu di 5 volte in un ora. 1. Accertare il corretto funzionamento del compressore (assenza blocchi meccanici) 2. Verificare la quantita di refrigerante presente nel circuito 3. Verificare la corretta circolazione del refrigerante nell impianto (Ostruzioni) 4. Verificare il rispetto delle limitazioni geometriche previste per l installazione 42

43 Codice Guasto 35/39/52 Errore comunicazione tra schede Questa avaria si manifesta quando non e presente dialogo tra le schede elettroniche dell unita esterna. 1. Verificare la corretta connessione dei cablaggi e dei connettori di dialogo tra le schede elettroniche. 43

44 Codice Guasto 40 Avaria Circuito CT Questa avaria si manifesta quando il circuito CT non rileva correttamente la corrente assorbita dall unità. 1. Sostituire scheda elettronica unita esterna. 44

45 Codice Guasto 51 Errore configurazione Questa avaria si manifesta quando non e rispettata la corretta configurazione dell impianto 1. Verificare la rispondenza della configurazione a quelle previste nelle tavole di combinazione 45

46 Codice Guasto 54 Inversione del senso ciclico di rotazione delle fasi Questo codice guasto si manifesta nel caso in cui il senso di rotazione ciclico delle fasi (Alimentazione trifase) sia invertita 1. Modificare la connessione delle fasi 46

47 Codice Guasto 61/63 Surriscaldamento/congelamento scambiatore di calore esterno Queste avarie si manifestano se la temperatura rilevata dai sensori dello scambiatore di calore deputato alla condensazione o evaporazione del rrefrigerante e superiore a 65ºC o inferiore a -45ºC. 1. Verificare il corretto posizionamento delle unita 2. Verificare la compatibilità tra i prodotti (Unità interna/esterna) 3. Verificare il corretto funzionamento dei ventilatori unita esterna Nota: La rilevazione della temperatura di condensazione o evaporazione può essere eseguita impiegando termistori alloggiati in entrambe le unità (interna o esterna) in funzione della modalità operativa 47

48 Codice Guasto 62 Surriscaldamento IPM Queste avarie si manifestano se la temperatura rilevata dal sensore dell IPM è eccessiva. 1. Verificare il corretto posizionamento delle unita 2. Verificare il corretto funzionamento dei ventilatori unita esterna 3. Verificare lo smaltimento del calore dalle unita 48

49 Codice Guasto 73 Sovracorrente (ac) Questa avaria si manifesta se la corrente rilevata dall unita esterna e superiore a 48A per oltre 2ms. 1. Verificare i collegamenti elettrici 2. Verificare l isolamento dell unita verso terra 49

50 Codice Guasto 105 Errore comunicazione tra scheda principale e scheda ventilatori Questa avaria si manifesta quando non e presente dialogo tra le schede elettroniche dell unita esterna. 1. Verificare la corretta connessione dei cablaggi e dei connettori di dialogo tra le schede elettroniche. 50

51 Autodiagnosi Eco V In caso di presenza di una avaria, il funzionamento del prodotto si arresta ed un codice guasto è visualizzato come segue: Visualizzazione mediante LED In caso di avaria il LED di colore rosso sulla scheda elettronica dell unità lampeggia come indicato in seguito per segnalare il codice guasto. 51

52 Eco V Il LED lampeggia a velocità ed intervallo variabile a seconda del codice guasto visualizzato. Pausa 2 Lampeggi (Codice guasto 2) Pausa 1 Lampeggio prolungato (Codice guasto 10) Visualizzazione medinate comando a filo Esempio Codice guasto 03 52

53 Eco V Il LED lampeggia a velocità ed intervallo variabile a seconda del codice guasto visualizzato. CODICE GUASTO Causa errore Note 1 Avaria sensore temperatura aria interna 2 Avaria sensore temperatura aria esterna 3 Errore comunicazione tra unità e comando a filo 9 Avaria EEPROM 10 Avaria motore ventilatore (BLDC) Immissione o estrazione 53

54 Appendice 1 Tavole resistenza/tensione sensori 54

55 Appendice 2 Diagramma PH Pressione Liquido Vapore Entalpia 55

56 Appendice 3 Configurazione Synchro 1. Impostare i microinterruttori di DSW2 come indicato sotto. 2. Fornire alimentazione alle unità 3. Mantenere premuto SW01B per 3 secondi entro 3 minuti dall erogazione di tensione 4. All avvio della procedura, i LED 01G (rosso) e 02G (verde) lampeggiano velocemente. Quando il processo è terminato, il LED 02G si spegne e il LED 01G lampeggia lentamente; gli indirizzi assegnati alle unità interne sono indicati sui display o sul comando a filo 5. In caso di fallimento del processo, ripetere dal punto 1 Mono 2 unità interne 3 unità interne 4 unità interne 56

57 Appendice 4 Codici funzione comandi a filo Mantenere premuto per almeno 4 secondi consecutivamente il pulsante impostazione del comando a filo. A seguito di questa operazione nella parte inferiore destra del display compare la seguente indicazione. Funzione Numero impostazione Ad ogni ulteriore pressione del pulsante impostazione, il numero relativo alla funzione da impostare aumenta. Per operare le regolazioni è necessario agire sui pulsanti contrassegnati dalle freccie. Per confermare le impostazioni è necessario premere il pulsante OK/Clear. Il sistema opera l uscita in automatico dai menù di impostazione, in caso di inattività prolungata. 57

58 Appendice 4 Codici funzione comandi a filo [Unità interne] Cod. Funz. Significato Valori Impostaz. Descrizione 01 Avviamento funzionamento forzato 01 Attivazione della modalità Trial-Mode 02 Attribuzione indirizzo comando centralizzato 00-FF 03 Regolazione velocità ventilatori Impostazione sensore lettura temperatura ambiente Regolazione ventilatore per altezza dal suolo (Unità Cassette) Attribuzione indirizzo per sistema di controllo centralizzato Modifica regime di rotazione ventilatore per ciascuna velocità del ventilatore Comando a filo (01), Utilizzo sensore Unità Interna (02) o controllo a doppio termistore (03) mt dal suolo mt dal suolo mt dal suolo mt dal suolo 06 Regolazione ventilatore per controllo di zona Non utilizzato 07 Impostazione per controllo di gruppo Master 01 Slave 08 Impostazione per override modalità operativa Slave 01 Master 09 Modalità dry contact (PQDSB/PQDSB1) Manuale 01 Automatico 10 Ritardo di avvio (3 Minuti) 01 Impostazione ritardo in avvio 11 Impostazione per controllo di zona Non utilizzato 12 Unità di misura temperatura Celsius 02 Farenheit 13 Controllo di zona 14 Numero zona 15 Modifica TH-ON/OFF modalità Riscaldamento 18 Pannello frontale con elevazione automatica 19 Kit Ventilazione Non utilizzato 01 Installato 00 TH ON 0 TH OFF +3 C Vs SET T 01 TH ON +4 C TH OFF +6 C Vs SET T 02 TH ON +2 C TH OFF +4 C Vs SET T 03 TH ON -1 C TH OFF +1 C Vs SET T 00 Non utilizzato 01 Installato L elenco dei codici funzione disponibili può variare in funzione dei modelli: non tutti i codici in elenco potrebbero essere disponibili in ragione della tipologia di unità interna 58

Guida Tecnica. Linea Residenziale Linea Multi Linea Commerciale Eco V TSG1305IT

Guida Tecnica. Linea Residenziale Linea Multi Linea Commerciale Eco V TSG1305IT Guida Tecnica Linea Residenziale Linea Multi Linea Commerciale Eco V TSG1305IT Autodiagnosi linea Residenziale Informazioni applicabili ai seguenti modelli Unità Esterna A09AWU UP0 A09AWU UF0 A09AWU UF2

Dettagli

UNITA DI RINNOVO ARIA E RECUPERO TERMICO CON CIRCUITO FRIGORIFERO INTEGRATO A POMPA DI CALORE SERIE RFM

UNITA DI RINNOVO ARIA E RECUPERO TERMICO CON CIRCUITO FRIGORIFERO INTEGRATO A POMPA DI CALORE SERIE RFM MANUALE DEL CONTROLLO ELETTRONICO UNITA DI RINNOVO ARIA E RECUPERO TERMICO CON CIRCUITO FRIGORIFERO INTEGRATO A POMPA DI CALORE SERIE RFM Il sistema di controllo elettronico presente a bordo delle unità

Dettagli

CONTROLLO ELETTRONICO D ARIA CONDIZIONATA. TH540 - Pannello di Controllo

CONTROLLO ELETTRONICO D ARIA CONDIZIONATA. TH540 - Pannello di Controllo CONTROLLO ELETTRONICO D ARIA CONDIZIONATA TH540 - Pannello di Controllo MANUALE PER L OPERATORE Maggio 2005 Rev. BI Versione Software: 1.1 SOMMARIO 1) INTRODUZIONE..... 03 1.1) Introduzione...03 1.2) Pannello

Dettagli

Air Conditioning Division

Air Conditioning Division Air Conditioning Division ARGOMENTI TRATTATI PAG Caratteristiche salienti 2 Tipologia unità interne collegabili 3 Caratteristiche tecniche 4 Tavole di configurazione 5 Fattori di correzione (capacità)

Dettagli

Via ALDO ROSSI 4 20149 Milano(MI) Tel.02518011- Fax 0251801.500. Canalizzabile. Bassa Prevalenza. Dati Tecnici Prodotto CB09L N12

Via ALDO ROSSI 4 20149 Milano(MI) Tel.02518011- Fax 0251801.500. Canalizzabile. Bassa Prevalenza. Dati Tecnici Prodotto CB09L N12 Via ALDO ROS 4 20149 Milano(MI) Tel.02518011- Fax 0251801.500 Canalizzabile Bassa Prevalenza Dati Tecnici Prodotto CB09L N12 1 UNITA CANALIZZABILI PER STEMI MULTI Egregi Signori, Vi inviamo la presentazione

Dettagli

Gruppi Frigo a Pompa di Calore Digital Scroll 230/400V 05 16 Kw

Gruppi Frigo a Pompa di Calore Digital Scroll 230/400V 05 16 Kw Gruppi Frigo a Pompa di Calore Digital Scroll 230/400V 05 16 Kw 1 2 3 4 5 1. Adotta refrigerante R410A, amico del nostro ambiente. 2. Design compatto: Unità con pompa acqua e vaso di espansione, basta

Dettagli

DEUCLIMATIZZATORE DP 24RD

DEUCLIMATIZZATORE DP 24RD DEUCLIMATIZZATORE DP 24RD 1 Indice 1. Descrizione del prodotto 3 1.1 Funzionamento con aria neutra 3 1.2 Funzionamento in integrazione 4 2. Descrizione componenti principali 5 2.1 Predisposizione e ingombri

Dettagli

Compressori serie 134-XS e 134-S Dispositivi Elettrici (EA_05_09_I)

Compressori serie 134-XS e 134-S Dispositivi Elettrici (EA_05_09_I) Compressori serie 134-XS e 134-S Dispositivi Elettrici (EA_05_09_I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 5.1 GENERALITÀ 2 5.2 DISPOSITIVI DI PROTEZIONE 5 5.2.1 Termistori motore 5 5.2.2 INT 69 VS 5 5.2.3 INT 69 RCY 6

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali 28111.03 www.caleffi.com Regolatore digitale SOLCAL 1 Copyright 2012 Caleffi Serie 257 MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE Funzione 1 Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici 3 Caratteristiche

Dettagli

SERVICE MANUAL ASCIUGABIANCHERIA. Asciugabiancheria a condensa con pompa di calore ENV06 HP

SERVICE MANUAL ASCIUGABIANCHERIA. Asciugabiancheria a condensa con pompa di calore ENV06 HP SERVICE MANUAL ASCIUGABIANCHERIA Electrolux Home Italia S.p.A. Numero di pubblicazione Corso Lino Zanussi, 30 I - 33080 Porcia PN - 599 71 61 36 Fax: + 39 0434 394096 IT Asciugabiancheria a condensa con

Dettagli

Schema del terminale di potenza. Inverter MONOFASE 230V 0.2~0.75kW. L1 L2 P B U V W

Schema del terminale di potenza. Inverter MONOFASE 230V 0.2~0.75kW. L1 L2 P B U V W ITALIANO TT100 Adattamento dal manuale esteso dell operatore degli inverter serie TT100 Collegamenti di potenza Nei modelli con ingresso trifase, collegare i terminali R/L1, S/L2 e T/L3 alla linea trifase

Dettagli

PA100. Pulsante manuale a riarmo wireless. Manuale Installazione/Uso

PA100. Pulsante manuale a riarmo wireless. Manuale Installazione/Uso I PA100 Pulsante manuale a riarmo wireless DS80SB32001 LBT80856 Manuale Installazione/Uso DESCRIZIONE GENERALE Il pulsante manuale a riarmo wireless PA100 è un dispositivo che consente di generare una

Dettagli

CONTROLLO ELETTRONICO CLIMATIZZAZIONE

CONTROLLO ELETTRONICO CLIMATIZZAZIONE CONTROLLO ELETTRONICO CLIMATIZZAZIONE TH500 Pannello autista semplice TH505 Pannello autista completo TH510 Control box THERMOBUS MANUALE D ISTRUZIONI PER L OPERATORE Dicembre 2005 / Rev.C Versione software

Dettagli

Soffitto Dati Tecnici Prodotto CV18 NJ2

Soffitto Dati Tecnici Prodotto CV18 NJ2 Via DELL UNIONE EUROPEA,6 20097 San Donato Milanese (MI) Tel.02518011- Fax 0251801.500 Soffitto Dati Tecnici Prodotto 1 Egregi Signori, Vi inviamo la presentazione tecnica relativa all unità interna convertibile

Dettagli

ITALIANO. Manuale del telecomando. Sommario. Grazie per aver scelto il nostro condizionatore d aria PRECAUZIONI... 1-2 USO DEL TELECOMANDO...

ITALIANO. Manuale del telecomando. Sommario. Grazie per aver scelto il nostro condizionatore d aria PRECAUZIONI... 1-2 USO DEL TELECOMANDO... Manuale del telecomando ITALIANO Sommario PRECAUZIONI... 1-2 USO DEL TELECOMANDO...3... 4-12 Grazie per aver scelto il nostro condizionatore d aria Prima di avviare il climatizzatore, leggere con attenzione

Dettagli

KIT DI PRESSURIZZAZIONE PER FILTRI A PROVA DI FUMO

KIT DI PRESSURIZZAZIONE PER FILTRI A PROVA DI FUMO KIT DI PRESSURIZZAZIONE PER FILTRI A PROVA DI FUMO Unità di alimentazione e controllo KX300 Sistema Certificato n. 2050-2009 Il kit di pressurizzazione a flusso variabile KX300 è il risultato di un progetto

Dettagli

ProStar TM MANUALE DELL'OPERATORE. e-mail: info@morningstarcorp.com web: www.morningstarcorp.com REGOLATORE FOTOVOLTAICO

ProStar TM MANUALE DELL'OPERATORE. e-mail: info@morningstarcorp.com web: www.morningstarcorp.com REGOLATORE FOTOVOLTAICO ProStar TM REGOLATORE FOTOVOLTAICO MANUALE DELL'OPERATORE e-mail: info@morningstarcorp.com web: www.morningstarcorp.com MANUALE DELL'OPERATORE RIEPILOGO SPECIFICHE PS-15 PS-30 PS-15M-48V Corrente solare

Dettagli

KEEP IT DRY. Il nuovo simbolo per il risparmio energetico

KEEP IT DRY. Il nuovo simbolo per il risparmio energetico KEEP IT DRY Il nuovo simbolo per il risparmio energetico Il nuovo simbolo per il risparmio energetico Il Sistema di Controllo Elettronico dell Energia (EECS ) limita il consumo di energia operando alla

Dettagli

Scheda Tecnica G12WL NS3 G12WL UL2 SCT-G12WL NS3 G12WL UL2-022014IT

Scheda Tecnica G12WL NS3 G12WL UL2 SCT-G12WL NS3 G12WL UL2-022014IT Scheda Tecnica G12WL NS3 G12WL UL2 SCT-G12WL NS3 G12WL UL2-022014IT Egregi Signori, Vi inviamo la presentazione tecnica relativa al sistema di climatizzazione che riteniamo particolarmente indicato alla

Dettagli

POWER ROD 1365 GENERATORE art. 252

POWER ROD 1365 GENERATORE art. 252 CEBORA S.p.A. 1 POWER ROD 1365 GENERATORE art. 252 MANUALE DI SERVIZIO CEBORA S.p.A. 2 SOMMARIO 1 - INFORMAZIONI GENERALI... 3 1.1 - Introduzione... 3 1.2 - Filosofia generale d assistenza.... 3 1.3 -

Dettagli

Lista di controllo revisione generatore neve. ÔÔCompressore Kaeser: pulire il filtro d aspirazione e il materassino filtrante con aria compressa

Lista di controllo revisione generatore neve. ÔÔCompressore Kaeser: pulire il filtro d aspirazione e il materassino filtrante con aria compressa PULIZIA o SOSTITUZIONE Scarico (sfera per chiusura) compressore Scarico (sfera per chiusura) corona ugelli e corona raffredd. aria solo M90/M20 Scarico (sfera per chiusura) gruppo acqua centralizzata solo

Dettagli

DEUCLIMATIZZATORE DCS 26RD

DEUCLIMATIZZATORE DCS 26RD DEUCLIMATIZZATORE DCS 26RD 1 Indice 1. Descrizione del prodotto 3 1.1 Funzionamento con aria neutra 3 1.2 Funzionamento in integrazione 4 2. Descrizione componenti principali 5 3. Dimensioni 6 4. Dati

Dettagli

SEMINARIO TECNICO 2008. lima Group anasonic Italia S.p.a.

SEMINARIO TECNICO 2008. lima Group anasonic Italia S.p.a. SISTEMI SEMI INDUSTRIALI SERIE FS SEMINARIO TECNICO 2008 Gamma prodotti Semi-industriali industriali 2008 Caratteristiche funzionali della serie FS MODELLI 2008 ELIMINAZIONE ODORI FUNZIONAMENTO ECONOMY

Dettagli

Caratteristiche elettriche

Caratteristiche elettriche RWR10 / RWR 20 REGOLATORE DI CARICA Regolatore di carica Caratteristiche Per batterie al piombo ermetiche,acido libero Auto riconoscimento tensione di batteria(12/24v) Max corrente di ricarica 10A (WR10)

Dettagli

Manuale Utente Leonardo Inverter 1500. Western Co. Leonardo Inverter

Manuale Utente Leonardo Inverter 1500. Western Co. Leonardo Inverter Western Co. Leonardo Inverter 1 Leonardo Inverter 1500 Inverter ad onda sinusoidale pura Potenza continua 1500W Potenza di picco 2250W per 10sec. Tensione di Output: 230V 50Hz Distorsione Armonica

Dettagli

Documento tecnico - Europa. Messaggi di evento Enphase Enlighten. Messaggi e avvisi Enlighten. Tensione CA media troppo elevata

Documento tecnico - Europa. Messaggi di evento Enphase Enlighten. Messaggi e avvisi Enlighten. Tensione CA media troppo elevata Documento tecnico - Europa Messaggi di evento Enphase Enlighten Messaggi e avvisi Enlighten Di seguito vengono riportati i messaggi che potrebbero essere visualizzati in Enlighten o nell'interfaccia di

Dettagli

PAD-267. Pinza amperometrica digitale. Manuale d uso

PAD-267. Pinza amperometrica digitale. Manuale d uso INFORMAZIONE AGLI UTENTI ai sensi dell art. 13 del decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 15 Attuazione delle Direttive 2002/95/ CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE, relative alla riduzione dell uso di sostanze

Dettagli

CONDIZIONATORE MANUALE Gruppo comando condizionatore - (riscaldatore e ventilazione)

CONDIZIONATORE MANUALE Gruppo comando condizionatore - (riscaldatore e ventilazione) IMPIANTO ELETTRICO/ELETTRONICO 247 CONDIZIONATORE MANUALE Gruppo comando condizionatore - (riscaldatore e ventilazione) Figura 255 113635 248 IMPIANTO ELETTRICO/ELETTRONICO EUROCARGO DA 6 A 10 t Legenda

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI INDUSTRIALI

IMPIANTI ELETTRICI INDUSTRIALI indice ALIMENTATORE TRIFASE ALIMENTATORE CC ALIMENTATORI DL 2102AL DL 2102ALCC MODULI PULSANTE DI EMERGENZA TRE PULSANTI TRE LAMPADE DI SEGNALAZIONE CONTATTORE RELE TERMICO RELE A TEMPO SEZIONATORE SENSORE

Dettagli

TASTIERA DI COMANDO E CONTROLLO PER INVERTERS EL.-5000

TASTIERA DI COMANDO E CONTROLLO PER INVERTERS EL.-5000 ELCOM S.R.L. TASTIERA DI COMANDO E CONTROLLO PER INVERTERS EL.-5000 ( Rev. 0.3s ) MANUALE USO TASTIERA EL.-5000 I pulsanti hanno le seguenti funzioni: Comando di START abilitazione alla marcia con accensione

Dettagli

PRODUZIONE E CONTROLLO DELL ENERGIA

PRODUZIONE E CONTROLLO DELL ENERGIA Quadri elettrici FOX PRODUZIONE E CONTROLLO DELL ENERGIA QUADRI ELETTRICI FOX INNOVAZIONE PRESTAZIONI VERSATILITÀ CONVENIENZA Un unico quadro per più applicazioni Svuotamento Riempimento Pressurizzazione

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R

MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R Utilizzo: Le schede di frenatura Frenomat2 e Frenostat sono progettate per la frenatura di motori elettrici

Dettagli

PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001

PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001 PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001 ART.48BFA000 Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il terminale 48BFA000 permette di

Dettagli

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso - fusibile esterno 1,0 A. Assorbimento di corrente : ma 100 + potenza consumata dal sensore. V ma. V ma.

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso - fusibile esterno 1,0 A. Assorbimento di corrente : ma 100 + potenza consumata dal sensore. V ma. V ma. 89 550/110 ID EWM-PQ-AA SCHEDA DIGITALE PER IL CONTROLLO DELLA PRESSIONE / PORTATA IN SISTEMI AD ANELLO CHIUSO MONTAGGIO SU GUIDA TIPO: DIN EN 50022 PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO La scheda EWM-PQ-AA è stata

Dettagli

Ventilatori a canale. Istruzioni di installazione. per ventilatori a canale nelle esecuzioni con motore monofase e trifase I212/06/02/1 IT

Ventilatori a canale. Istruzioni di installazione. per ventilatori a canale nelle esecuzioni con motore monofase e trifase I212/06/02/1 IT Ventilatori a canale Gruppo articoli 1.60 Istruzioni di installazione per ventilatori a canale nelle esecuzioni con motore monofase e trifase Conservare con cura per l utilizzo futuro! I212/06/02/1 IT

Dettagli

MANUALE TECNICO BLD-07 INTB2 AZIONAMENTO PER MOTORI CC BRUSHLESS. Leggere attentamente il presente manuale prima dell utilizzo degli azionamenti

MANUALE TECNICO BLD-07 INTB2 AZIONAMENTO PER MOTORI CC BRUSHLESS. Leggere attentamente il presente manuale prima dell utilizzo degli azionamenti MANUALE TECNICO BLD-07 INTB2 AZIONAMENTO PER MOTORI CC BRUSHLESS Leggere attentamente il presente manuale prima dell utilizzo degli azionamenti Questo manuale sostituisce ed annulla ogni precedente edizione

Dettagli

PAN LAN 1. Manuale d Istruzioni. Tester & Multimetro LAN 2in1

PAN LAN 1. Manuale d Istruzioni. Tester & Multimetro LAN 2in1 Manuale d Istruzioni Tester & Multimetro LAN 2in1 PAN LAN 1 Dipl.Ing. Ernst KRYSTUFEK GmbH & Co KG AUSTRIA, 1230 Vienna, Pfarrgasse 79 Tel: +43/ (0)1/ 616 40 10, Fax: +43/ (0)1/ 616 40 10 21 www.krystufek.at

Dettagli

GAMMA PRODOTTI ErP 2014

GAMMA PRODOTTI ErP 2014 GAMMA PRODOTTI ErP 2014 Garanzia IDEMA offre per i climatizzatori della gamma residenziale e commerciale non solo la garanzia standard di 2 anni, ma anche un ulteriore garanzia di 3 anni sui compressori.

Dettagli

Min. 20 Nm @ tensione nominale Min. 20 Nm Comando Segnale Y DC 0 10 V, impedenza 100 k On-Off, 3-punti (solo AC), modulante (DC 0...

Min. 20 Nm @ tensione nominale Min. 20 Nm Comando Segnale Y DC 0 10 V, impedenza 100 k On-Off, 3-punti (solo AC), modulante (DC 0... Scheda ecnica SF24A-MF Attuatore di sicurezza con ritorno a molla multifunzioni per serrande di regolazione dell' aria in impianti di ventilazione e condizionamento negli edifici. Per serrande di regolazione

Dettagli

Manuale d uso. Display remoto MT-1 ITALIANO

Manuale d uso. Display remoto MT-1 ITALIANO Manuale d uso Display remoto MT-1 per regolatore di carica REGDUO ITALIANO Il display remoto MT-1 è un sistema per monitorare e controllare a distanza tutte le funzioni dei regolatori RegDuo. Grazie al

Dettagli

Rilevatore portatile di monossido di

Rilevatore portatile di monossido di MANUALE UTENTE Rilevatore portatile di monossido di carbonio (CO) Modello CO40 Introduzione Congratulazioni per aver scelto il modello CO40 di Extech Instruments. Il CO40 rileva simultaneamente la concentrazione

Dettagli

Tester per Resistenza di Terra a 4 fili Modello GRT300. Manuale d'istruzioni

Tester per Resistenza di Terra a 4 fili Modello GRT300. Manuale d'istruzioni Tester per Resistenza di Terra a 4 fili Modello GRT300 Manuale d'istruzioni Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Tester 4 per Resistenza di Terra a 4 fili della Extech. Il Modello GRT300

Dettagli

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio carico, MDRC EM/S 3.16.1

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio carico, MDRC EM/S 3.16.1 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il modulo di monitoraggio carico è un apparecchio a installazione in serie dal design Pro M da installare nei sistemi di distribuzione. La corrente di

Dettagli

EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE

EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE Curtarolo (Padova) Italy MANUALE DI INSTALLAZIONE EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE IST0571V1.3-1 - Generalità Indice Generalità... pag. 2 Caratteristiche tecniche... pag. 2 Scheda della centrale...

Dettagli

Si compongono di : Lato DC

Si compongono di : Lato DC Centralini di Campo precablati per DC e AC Monofase e Trifase Quadro di campo comprensivo di cablaggio lato DC e lato AC verso inverter e contatore ENEL. CENTRALINO ISL - CABUR DC Inverter Monofase / Trifase

Dettagli

Pump WAVE B.C.M. modello 30/40 con Inverter integrato

Pump WAVE B.C.M. modello 30/40 con Inverter integrato POMPA B.C.M. a Inverter Pump WAVE B.C.M. modello 30/40 con Inverter integrato M A N U A L E D I U T I L I Z Z O E A P P L I C A Z I O N E Pompa B.C.M. integrata a bordo di INVERTER per regolazione di flusso

Dettagli

file: OSIN1.ITA ver 2.1 [090600] OSIN1 DESCRIZIONE GENERALE

file: OSIN1.ITA ver 2.1 [090600] OSIN1 DESCRIZIONE GENERALE file: OSIN1.ITA ver 2.1 [090600] OSIN1 DESCRIZIONE GENERALE L'OSIN1 è uno strumento che permette di controllare e comandare un impianto di osmosi inversa. La sezione di controllo analizza i segnali provenienti

Dettagli

VACON NX QUICK HELP. Applicazione base: Riferimento I/O (P2.14) Applicazione standard: Riferimento I/O (P2.1.11)

VACON NX QUICK HELP. Applicazione base: Riferimento I/O (P2.14) Applicazione standard: Riferimento I/O (P2.1.11) VACON NX QUICK HELP Guida avviamento La Guida all'avviamento viene attivata quando l'inverter viene acceso per la prima volta oppure quando si attiva tale funzione dal Menù di Sistema (P6.5.3) e l'inverter

Dettagli

Scheda tecnica. Pressostato tipo CS 520B1237

Scheda tecnica. Pressostato tipo CS 520B1237 Agosto 2002 DKACT.PD.P10.A2.06 520B1237 Introduzione I pressostati della serie CS fanno parte della gamma dei prodotti Danfoss destinati al controllo della pressione. Tutti i pressostati CS sono dotati

Dettagli

BPH-E / DPH-E CIRCOLATORI ELETTRONICI

BPH-E / DPH-E CIRCOLATORI ELETTRONICI BPH-E / DPH-E * RISCALDAMENTO, CONDIZIONAMENTO, REFRIGERAZIONE Le pompe elettroniche di circolazione possono essere utilizzate in impianti di riscaldamento, ventilazione e condizionamento per edifici ad

Dettagli

Q71A. 230V ac Q71A. CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLO BATTENTE Manuale di installazione e uso

Q71A. 230V ac Q71A. CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLO BATTENTE Manuale di installazione e uso Q71A CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLO BATTENTE Manuale di installazione e uso 230V ac Q71A Centrale di gestione per cancello battente 230Vac ad 1 o 2 ante Programmazione semplificata del ciclo di funzionamento

Dettagli

IT Manuale istruzioni

IT Manuale istruzioni Manuale istruzioni Istruzioni installazione: Istruzioni estrazione filtro antigrasso. Vetro asportabile superiore Vetro asportabile inferiore 1) Fasi per estrazione vetro superiore: NB: Procedere analogamente

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

ISMG Inverter Solare. Descrizione Generale. Selezione Modello. Codice d Ordine ISMG 1 50 IT. Approvazioni RD 1663/2000 RD 661/2007 DK5940

ISMG Inverter Solare. Descrizione Generale. Selezione Modello. Codice d Ordine ISMG 1 50 IT. Approvazioni RD 1663/2000 RD 661/2007 DK5940 ISMG 1 60 Descrizione Generale Elevato range d ingresso fotovoltaico (da 100VCC a 450VCC) e controllo MPP Tracking Fino a 2 / 3 MPP Tracking indipendenti controllati da un esclusiva tecnologia Smart MPPT

Dettagli

MANUALE D USO STAZIONE DI RECUPERO DI REFRIGERANTE

MANUALE D USO STAZIONE DI RECUPERO DI REFRIGERANTE MANUALE D USO STAZIONE DI RECUPERO DI REFRIGERANTE COD. 11131104-11131106 INDICE NORME GENERALI DI SICUREZZA 3 SPECIFICHE 4 PROCEDURA STANDARD PER IL RECUPERO DI FLUIDI/VAPORI 4 PROCEDURA DI SCARICO AUTOMATICO

Dettagli

Manuale d Istruzione. Pinza amperometrica AC/DC True RMS. Modello 380940

Manuale d Istruzione. Pinza amperometrica AC/DC True RMS. Modello 380940 Manuale d Istruzione Pinza amperometrica AC/DC True RMS Modello 380940 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato la Pinza Amperometrica / Multimetro Watt True RMS Extech 380940. Questo strumento

Dettagli

QUADRO DI CONTROLLO MANUALE/AUTOMATICO (ACP) Serie GBW

QUADRO DI CONTROLLO MANUALE/AUTOMATICO (ACP) Serie GBW QUADRO DI CONTROLLO MANUALE/AUTOMATICO () Generalità Quadro di comando e controllo manuale/automatico () fornito a bordo macchina, integrato e connesso al gruppo elettrogeno. Il quadro utilizza un compatto

Dettagli

Serie CLF. Compressore rotativo a vite lubrificato BOGE SERIE CLF con Inverter

Serie CLF. Compressore rotativo a vite lubrificato BOGE SERIE CLF con Inverter Compressore rotativo a vite lubrificato BOGE SERIE CLF con Inverter Prestazioni e specifiche tecniche Vedere le relative schede tecniche allegate. Descrizione dell impianto Compressore a vite BOGE Serie

Dettagli

Installazione Sistema Ibrido Beta Marine

Installazione Sistema Ibrido Beta Marine Installazione Sistema Ibrido Beta Marine Foto 1 L installazione di un sistema ibrido è ragionevolmente semplice. Seguendo le indicazioni date in questo manuale non si dovrebbero incontrare particolari

Dettagli

ITALIANO. Manuale del telecomando. Sommario. Grazie per aver scelto il nostro condizionatore d aria PRECAUZIONI... 1-2 USO DEL TELECOMANDO...

ITALIANO. Manuale del telecomando. Sommario. Grazie per aver scelto il nostro condizionatore d aria PRECAUZIONI... 1-2 USO DEL TELECOMANDO... Manuale del telecomando ITALIANO Sommario PRECAUZIONI... 1-2 USO DEL TELECOMANDO...3... 4-12 Grazie per aver scelto il nostro condizionatore d aria Prima di avviare il climatizzatore, leggere con attenzione

Dettagli

KIT DI PRESSURIZZAZIONE PER FILTRI A PROVA DI FUMO

KIT DI PRESSURIZZAZIONE PER FILTRI A PROVA DI FUMO KIT DI PRESSURIZZAZIONE PER FILTRI A PROVA DI FUMO Unità di alimentazione e controllo KX300 Sistema Certificato n. 2050/09 Il kit di pressurizzazione a flusso variabile KX300 è il risultato di un progetto

Dettagli

Manuale d uso di GAS T1 (Propane Detector). Montaggio dei SENSORI DI GAS nel sistema D2NA e NNA

Manuale d uso di GAS T1 (Propane Detector). Montaggio dei SENSORI DI GAS nel sistema D2NA e NNA Manuale d uso di GAS T1 (Propane Detector). Il gas detector è un dispositivo che segnala la presenza di un certo tipo di gas con l ausilio di un allarme acustico e visivo locale. Il dispositivo può funzionare

Dettagli

TEL32G Sistema di Allarme e Telecontrollo su rete GSM

TEL32G Sistema di Allarme e Telecontrollo su rete GSM INDICE Sistema di Allarme e Telecontrollo su rete GSM Informazioni per utilizzo... 2 Generali... 2 Introduzione... 2 Istruzioni per la sicurezza... 2 Inserimento della SIM (operazione da eseguire con spento)...

Dettagli

Catalogo Prodotti per la Refrigerazione

Catalogo Prodotti per la Refrigerazione AZIENDA CERTIFICATA UNI EN ISO 9001: 2008 IDEA, SVILUPPO, PRODUZIONE Soluzioni innovative per l elettronica Catalogo Prodotti per la Refrigerazione Presentiamo una serie di sistemi elettronici di controllo

Dettagli

10.1. Controllo remoto a parete con timer (PC-P2HTE)

10.1. Controllo remoto a parete con timer (PC-P2HTE) Dispositivi di controllo remoto 10.1. Controllo remoto a parete con timer (PC-P2HTE) Display a cristalli liquidi (LCD) MODE FAN SPEED TIMER RE VENTI LOUVER DAY SELECT Modello PC-P2HTE Caratteristiche Questo

Dettagli

Pinza Amperometrica 400A AC

Pinza Amperometrica 400A AC Manuale utente Pinza Amperometrica 400A AC Modello MA200 Introduzione Grazie per aver scelto questo modello MA200 AC di Pinza Amperometrica della Extech. Questo dispositivo, se utilizzato correttamente,

Dettagli

Descrizione delle caratteristiche dell unità esterna 2

Descrizione delle caratteristiche dell unità esterna 2 Scheda Tecnica Egregi Signori, Vi inviamo la presentazione tecnica relativa al sistema di climatizzazione che riteniamo particolarmente indicato alla vostra richiesta. Il Sistema proposto è composto da

Dettagli

Caratteristiche elettriche

Caratteristiche elettriche RSPC 10 REGOLATORE DI CARICA Regolatore di carica Caratteristiche Sistema di ricarica per batterie al piombo a 12/ 12/ autoriconoscimento tensione di lavoro Sistema a microcontrollore Ricarica PWM \ Sistema

Dettagli

EASYLEV ISTRUZIONI D USO I BETRIEBSANLEITUNGEN. Cod. 71503505/0

EASYLEV ISTRUZIONI D USO I BETRIEBSANLEITUNGEN. Cod. 71503505/0 BETRIEBSANLEITUNGEN EASYLEV ISTRUZIONI D USO Cod. 71503505/0 ATTENZIONE!!! LE SEGUENTI OPERAZIONI E QUELLE EVIDENZIATE DAL SIMBOLO A LATO SONO SEVERAMENTE VIETATE A CHI UTILIZZA LA MACCHINA 1. CARATTERISTICHE

Dettagli

POMPE DI CALORE da 3 a 540 kw

POMPE DI CALORE da 3 a 540 kw SOLEO F1155, POMPA DI CALORE MODULANTE TERRA/ACQUA O ACQUA/ACQUA (1.5 a 16 kw) DESCRIZIONE E PREZZO ART. N. PV (CHF) IVA esclusa NIBE F1155 è una pompa di calore intelligente, dotata di sistema Inverter

Dettagli

ACCESSORI INDICE SHEET TECNICI - ACCESSORI ACCESSORI. UPS ALIMENTATORE STABILIZZATO - Mod. PWS 200/5 PWS200/10 AC030 5

ACCESSORI INDICE SHEET TECNICI - ACCESSORI ACCESSORI. UPS ALIMENTATORE STABILIZZATO - Mod. PWS 200/5 PWS200/10 AC030 5 ACCESSORI INDICE SHEET TECNICI - ACCESSORI ACCESSORI NR. SHEET PAG. PANNELLI RIPETITORI ALLARMI mod. AP/1, AP/2, AP/3 e AP4 AC010 2 LAMPEGGIANTE, SIRENE, BUZZER AC020 4 UPS ALIMENTATORE STABILIZZATO -

Dettagli

MANUTENZIONE E RIPARAZIONE

MANUTENZIONE E RIPARAZIONE MANUTENZIONE E RIPARAZIONE Famiglia: CONDIZIONATORI Gruppo: PARETE (Split) Marchi: ARISTON/SIMAT/RADI Modelli: MW07CBN MW09CBN MW12CBN MW07HBN MW09HBN MW12HBN MW07HAX MW09HAX MW12HAX Edizione Marzo 2004

Dettagli

Ventilatori a tetto. Istruzioni di installazione. per ventilatori aria a nelle esecuzioni monofase e trifase (non per l esecuzione antideflagrante!

Ventilatori a tetto. Istruzioni di installazione. per ventilatori aria a nelle esecuzioni monofase e trifase (non per l esecuzione antideflagrante! Ventilatori a tetto Gruppo articoli 1.60 I161/04/04/0.2 IT Istruzioni di installazione per ventilatori aria a nelle esecuzioni monofase e trifase (non per l esecuzione antideflagrante!) Conservare con

Dettagli

- INFORMAZIONI SULLA GAMMA SCHUMACHER -

- INFORMAZIONI SULLA GAMMA SCHUMACHER - CARICABATTERIE : CARATTERISTICHE COMUNI A TUTTI I MODELLI Tutti i caricabatterie della gamma sono elettronici e gestiti da un microprocessore ( computer ) che regola la carica progressiva della batteria

Dettagli

1 Menu utente. Fratelli La Cava Sas Manuale Programmazione Stufe Pag 1

1 Menu utente. Fratelli La Cava Sas Manuale Programmazione Stufe Pag 1 Fratelli La Cava Sas Manuale Programmazione Stufe Pag 1 IL MENU Con pressione sul tasto P3 (MENU) si accede al menu. Questo è suddiviso in varie voci e livelli che permettono di accedere alle impostazioni

Dettagli

CALEFFI. www.caleffi.com. Regolatore di temperatura differenziale per impianti solari Termostato di controllo integrazione e valvole deviatrici

CALEFFI. www.caleffi.com. Regolatore di temperatura differenziale per impianti solari Termostato di controllo integrazione e valvole deviatrici CALEFFI www.caleffi.com Regolatore di temperatura differenziale per impianti solari Termostato di controllo integrazione e valvole deviatrici 7 Serie 7 Funzione Il regolatore differenziale acquisisce i

Dettagli

ALLEGATO - C ATTIVITA' DI CONDUZIONE IMPIANTI

ALLEGATO - C ATTIVITA' DI CONDUZIONE IMPIANTI CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO DELLA GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA CONDUZIONE E DELLA MANUTENZIONE DEL MAXXI - MUSEO NAZIONALE DELLE ARTI DEL XXI SECOLO ALLEGATO - C Generatore di acqua

Dettagli

VAHE066W. Condizione* Velocità del ventilatore interno. 1 < T < 4 Media. 1 < T < 4 Media.

VAHE066W. Condizione* Velocità del ventilatore interno. 1 < T < 4 Media. 1 < T < 4 Media. VAHE066W Principi di funzionamento della PCB. Modalità Ventilazione. È possibile impostare tramite telecomando la modalità solo ventilazione. In questo caso, l unità attiverà solo il ventilatore interno

Dettagli

Costruzione e funzionamento

Costruzione e funzionamento 4.4 Dispositivi di sicurezza I seguenti dispositivi di sicurezza sono installati e non possono essere modificati: PulsanteARRESTOdiEMERGENZA Premendo il pulsante ARRESTO di EMERGENZA si disattiva immediatamente

Dettagli

AVVIATORE STATICO STS SOFT TOUCH STARTER MANUALE ISTRUZIONI

AVVIATORE STATICO STS SOFT TOUCH STARTER MANUALE ISTRUZIONI AVVIATORE STATICO STS SOFT TOUCH STARTER MANUALE ISTRUZIONI 2 AVVERTENZE Leggere le istruzioni prima di installare e operare sull avviatore. PERICOLO TENSIONE - Indica la presenza di tensione che può essere

Dettagli

Standard Dati Tecnici Prodotto E12EK NSB-E12EK UA3

Standard Dati Tecnici Prodotto E12EK NSB-E12EK UA3 Via DELL UNIONE EUROPEA,6 20097 San Donato Milanese (MI) Tel.02518011- Fax 0251801.500 Standard Dati Tecnici Prodotto 1 Egregi Signori, Vi inviamo la presentazione tecnica relativa al sistema di climatizzazione

Dettagli

RIPETITORE DI SEGNALE WIRELESS PER SISTEMA VIA RADIO ART. 45RPT000

RIPETITORE DI SEGNALE WIRELESS PER SISTEMA VIA RADIO ART. 45RPT000 RIPETITORE DI SEGNALE WIRELESS PER SISTEMA VIA RADIO ART. 45RPT000 Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 1 DESCRIZIONE GENERALE L espansore senza fili è un modulo

Dettagli

MANUALE USO PC-ARTE. Althardstrasse 238 8105 Regensdorf Telefon: 044 843 93 93 Telefax: 044 843 93 99 www.charles-hasler.ch

MANUALE USO PC-ARTE. Althardstrasse 238 8105 Regensdorf Telefon: 044 843 93 93 Telefax: 044 843 93 99 www.charles-hasler.ch MANUALE USO PC-ARTE Althardstrasse 238 8105 Regensdorf Telefon 044 843 93 93 Telefax 044 843 93 99 www.charles-hasler.ch FUNZIAMENTO DEL 5. FUNZIAMENTO DEL 5.1. Comando REMOTO A CRISTALLI LIQUIDI OPZIALE

Dettagli

Termostato ambiente elettronico CH115RF - CH116RF - CH117RF

Termostato ambiente elettronico CH115RF - CH116RF - CH117RF Termostato ambiente elettronico CH115RF - CH116RF - CH117RF 1 INDICE Introduzione 3 Procedura di autoapprendimento del CH173D 8 Caratteristiche tecniche 9 Comandi e segnalazioni 3 Comandi 3 Segnalazioni

Dettagli

Manuale utente RSF 20 /S. per il modello. Caldaia murale istantanea a gas a camera stagna CE 0694 RSF 20_S - RAD - ITA - MAN.UT - 0113.

Manuale utente RSF 20 /S. per il modello. Caldaia murale istantanea a gas a camera stagna CE 0694 RSF 20_S - RAD - ITA - MAN.UT - 0113. Manuale utente per il modello RSF 20 /S Caldaia murale istantanea a gas a camera stagna CE 0694 RSF 20_S - RAD - ITA - MAN.UT - 0113.1-40-00068 Documentazione Tecnica RADIANT BRUCIATORI S.p.A. Montelabbate

Dettagli

PowerMust Office Gruppo di continuità

PowerMust Office Gruppo di continuità MANUALE DELL UTENTE IT PowerMust Office Gruppo di continuità IMPORTANTI ISTRUZIONI PER LA SICUREZZA CONSERVARE QUESTE ISTRUZIONI Questo manuale contiene importanti istruzioni per l installazione e la manutenzione

Dettagli

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS Le centrali di allarme G-Quattro plus (4 zone) e G-Otto plus (8 zone) nascono con lo scopo di facilitare la realizzazione e la gestione di impianti di allarme di

Dettagli

DEUMIDIFICATORI CON INTEGRAZIONE E VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA

DEUMIDIFICATORI CON INTEGRAZIONE E VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA DEUMIDIFICATORI CON INTEGRAZIONE E VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA UNITÀ DI TRATTAMENTO ARIA CANALIZZABILI CON RINNOVO E RECUPERO MODELLI / CARATTERISTICHE midificazione estiva con modulazione della

Dettagli

SEE. Applicazioni industriali: Caratteristiche generali. Ramo batteria (tecnologia SCR) Raddrizzatori doppio ramo

SEE. Applicazioni industriali: Caratteristiche generali. Ramo batteria (tecnologia SCR) Raddrizzatori doppio ramo Raddrizzatori doppio ramo SEE RADDRIZZATORE A DOPPIO RAMO, USCITA +/-1% Soluzione dedicata con batterie a vaso aperto o NiCd con tensione di uscita 110 o 220 V CC sino a 500 A Applicazioni industriali:

Dettagli

BRAVO 15C REGOLATORE DI CARICA A MICROPROCESSORE PER MODULI FOTOVOLTAICI MANUALE D USO E DI INSTALLAZIONE PER IL SETTORE CIVILE

BRAVO 15C REGOLATORE DI CARICA A MICROPROCESSORE PER MODULI FOTOVOLTAICI MANUALE D USO E DI INSTALLAZIONE PER IL SETTORE CIVILE BRAVO 15C REGOLATORE DI CARICA A MICROPROCESSORE PER MODULI FOTOVOLTAICI >ITALIANO MANUALE D USO E DI INSTALLAZIONE PER IL SETTORE CIVILE TAU srl via E. Fermi, 43-36066 Sandrigo (VI) Italia - Tel ++390444750190

Dettagli

Hobbes. TESTER PER RETI LAN LANtest Pro Modello: 256652/LB. Manuale d'uso

Hobbes. TESTER PER RETI LAN LANtest Pro Modello: 256652/LB. Manuale d'uso Hobbes TESTER PER RETI LAN LANtest Pro Modello: 256652/LB Manuale d'uso GARANZIA Grazie per avere preferito un prodotto Hobbes. Per potere utilizzare al meglio il nostro tester per reti LAN vi consigliamo

Dettagli

Vitocal 300-G, tipo BW 301.A21 - A45, BWS 301.A21 - A45. 3.1 Descrizione del prodotto. Vantaggi. Stato di fornitura tipo BW

Vitocal 300-G, tipo BW 301.A21 - A45, BWS 301.A21 - A45. 3.1 Descrizione del prodotto. Vantaggi. Stato di fornitura tipo BW Vitocal -G, tipo BW 1.A21 - A4, BWS 1.A21 - A4.1 Descrizione del prodotto Vantaggi A Regolazione digitale della pompa di calore in funzione delle condizioni climatiche esterne Vitotronic B Condensatore

Dettagli

MODULO APPLICAZIONI DI POMPAGGIO

MODULO APPLICAZIONI DI POMPAGGIO 4377 it - 2010.09 / b Motor supply Mains supply Low/High pressure switches Low/high pressure input Questo manuale deve essere trasmesso all utente finale Water flow P Check valve MOTOR Temperature

Dettagli

IL RISPARMIO ENERGETICO E GLI AZIONAMENTI A VELOCITA VARIABILE L utilizzo dell inverter negli impianti frigoriferi.

IL RISPARMIO ENERGETICO E GLI AZIONAMENTI A VELOCITA VARIABILE L utilizzo dell inverter negli impianti frigoriferi. IL RISPARMIO ENERGETICO E GLI AZIONAMENTI A VELOCITA VARIABILE L utilizzo dell inverter negli impianti frigoriferi. Negli ultimi anni, il concetto di risparmio energetico sta diventando di fondamentale

Dettagli

DVM1000 MULTIMETRO 3 IN 1 TESTER PER LINEA TELEFONICA / CAVI RETE

DVM1000 MULTIMETRO 3 IN 1 TESTER PER LINEA TELEFONICA / CAVI RETE MULTIMETRO 3 IN 1 TESTER PER LINEA TELEFONICA / CAVI RETE MANUALE UTENTE - 2 - MULTIMETRO 3 IN 1 TESTER LINEA TELEFONICA / CAVI RETE 1. Introduzione e caratteristiche A tutti i residenti nell Unione Europea

Dettagli

- Germano Industrie Elettriche S.r.l.

- Germano Industrie Elettriche S.r.l. Contatore Statico Elettronico Contatore Trifase LENNT P1/P3 Contatore Monofase LENNT S1/S3/S3A Rev. 002\200910 Introduzione Il contatore elettronico installato da Germano Industrie Elettriche S.r.l. permette

Dettagli

MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA

MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA ITALIANO SODDISFARE PRECAUZIONI...1-2 IFEEL SLEEP ROOM TIMER SET MODE TEMP USO DEL TELECOMANDO...3 CLEAR HOUR OPERAZIONE...4-8 Grazie per aver comprato il nostro condizionatore

Dettagli

Compressore a vite K A E S E R con profilo S I G M A

Compressore a vite K A E S E R con profilo S I G M A Compressore a vite K A E S E R con profilo S I G M A modello AIRCENTER 12 10 bar - 400 V / 50 Hz - SIGMA CONTROL BASIC unità completa compressore - essiccatore - serbatoio completamente automatico, monostadio,

Dettagli

Centralina SC3. cod.3401005

Centralina SC3. cod.3401005 cod.3401005 Descrizione Centralina per sistemi di riscaldamento e di riscaldamento ad energia solare, a 3 circuiti 3 uscite con regolazione del numero di giri e 1 uscita a potenziale zero, 8 ingressi per

Dettagli