RAI FICTION: RAINVENTARAI IL NUOVO RACCONTO PER IL WEB INCONTRA L ARCHIVIO DELLE TECHE RAI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RAI FICTION: RAINVENTARAI IL NUOVO RACCONTO PER IL WEB INCONTRA L ARCHIVIO DELLE TECHE RAI"

Transcript

1 RAI FICTION: RAINVENTARAI IL NUOVO RACCONTO PER IL WEB INCONTRA L ARCHIVIO DELLE TECHE RAI Le serie web incontrano l archivio delle Teche Rai attr aver so la cr eatività dei giovani talenti e le tecnologie digitali allo scopo di celebr ar e il 60esimo anniver sar io della nascita della Televisione Italiana. RAInventaRAI è il concor so ideato e pr omosso dalla Rai - Dir ezione Fiction in occasione dei 60 anni della Rai Radiotelevisione Italiana. Con il concor so RAInventaRAI Rai Fiction intende apr ir e le por te alla creatività dei giovani talenti - scr ittor i, sceneggiator i, r egisti e filmaker offr endo lor o l oppor tunità di cimentarsi con i preziosi materiali delle Teche Rai per sper imentar e, attr aver so l uso delle tecnologie digitali, la cr eazione di un nuovo r acconto ser iale. Il Concor so ha lo scopo di per metter e ai giovani talenti di r ecuper ar e e riutilizzare il materiale delle Teche Rai attr aver so nuove for me di r acconto filmico, sia in termini di scrittura che di linguaggio visivo. L obiettivo del concor so è quello di for nir e ai par tecipanti l accesso ad u na library di repertorio Rai, diviso per generi (fiction, intr attenimento, eventi stor ici, notiziar i), su cui poter lavor ar e attr aver so la fusione dei mater iali di ar chivio con mater iale gir ato ex novo, dando vita ad u n nuovo ed inedito mater iale nar r ativo e audiovisivo. Una stimolante commistione tr a vecchio e nuovo per r ealizzar e una fiction ser iale pensata per il w eb. Ar t.1- RAInventaRAI Il Concor so BANDO E R EGOLAMENTO 1.1. La RAI Radiotelevisione Italiana S.p.A. Direzione Fiction indice il Concor so intitolato RAInventaRAI (il Concor so ) r ivolto a scr ittor i, sceneggiator i, r egisti e f ilmaker maggior enni che desider ino sviluppar e, utilizzando l ar chivio delle Teche Rai, una ser ie w eb che sar à r ealizzata da Rai Fiction per celebr ar e il 60esimo anniver sar io della nascita della televisione pubblica italiana. Il concor so si ar ticola in var ie fasi: a) Richiesta della sceneggiatur a della puntata pilota e del pr ogetto ser iale b) Una giur ia di esper ti indicher à i 10 progetti finalisti che vinceranno:

2 * eur o ciascuno (da intender si a pr ogetto) * l accesso ai mater iali delle Teche Rai per la r ealizzazione di un pilota sample di 2-3 massimo c) I video piloti r ealizzati sar anno valutati dalla giur ia di esper ti che selezioner à i 4 video piloti miglior i, e dalla giur ia popolar e attr aver so votazione online sul sito della Rai dedicato al concor so (w w w.r ainventa.r ai.it) che selezioner à un video pilota d) gli autor i dei 5 video piloti selezionati, come sopr a, par teciper anno ad un labor ator io di Alta For mazione r ealizzato in collabor azione con il Pr emio Solinas - per sviluppar e l inter o pr ogetto ser iale e) La giur ia di esper ti voter à il pr ogetto ser iale miglior e, sviluppato nell ambito del Labor ator io di Alta For mazione. f) Il vincitor e assoluto, vincer à un pr emio in denar o, par i ad Eur o e la possibilità di r ealizzar e l inter a ser ie pr esso un Centr o di Pr oduzione Rai con un budget a car ico di Rai par i a complessivi eur o Ar t.2 SVOLGI MENTO DEL CONCORSO 2.1 Pr ima fase: i Pr ogetti - ar ticolati in una sceneggiatur a per la puntata Pilota (dur ata max 8 ) r edatta in for ma amer icana di 5-8 pag. massimo, in cui si tenga conto dell intr eccio tr a mater iale di r eper tor io e stor ia contempor anea che si vuol r accontar e più una presentazione del pr ogetto ser iale e 4 soggetti per episodi da 8, sempr e tenendo conto dell intr eccio del mater iale di r eper tor io (che sar à visibile on line sul sito w w w.r ainventa.r ai.it e che dovr à esser e utilizzato nella misur a di un minimo di 2 ad un massimo di 4 ) con il nuovo, e in cui sia evidenziato l ar co nar r ativo della ser ie di massimo 2 pagine - sar anno valutati da un comitato di esperti scelti dalla Direzione Raifiction, Raiteche, Rainet, che selezioner à, entr o il , sempr e a pr opr io insindacabile giudizio, i 10 Progetti finalisti, che vincer anno un pr emio di eur o ciascuno (er ogati in denar o dir ettamente al vincitor e e al lor do della r itenuta del 20% pr evista per i pr emi) e avr anno dir itto di accesso alla fase successiva del Concor so, che pr evede la r ealizzazione di un Pilota- sample da r ealizzar si con il suddetto pr emio. Si r icor da che l obiettivo del Concor so è la celebr azione in modo or iginale e cr eativo dei 60 anni della televisione pubblica. 2.2 Seconda fase: I 10 f inalisti avr anno quindi la possibilità di effettuar e il dow nload del r eper tor io già visibile on line dal 26 febbr aio ch e si intende utilizzar e nel nuovo r acconto filmico da inser ir e nel Pilota. I 10 utenti selezionati sar anno, infatti, for niti di una passw or d gr azie alla quale avr anno la possibilità di scar icar e il r eper tor io scelto e successivamente car icar e, entro il 31 luglio 2014 il nuovo filmato, che dovr à esser e un br eve Pilota della dur ata minima di 2 e massima di 3, di cui un minimo di 30 ed un massimo di 1 30 di mater iale di r eper tor io. Il mancato invio entr o il suddetto ter mine compor ter à l impossibilità per il Pr ogetto di pr oseguir e nel Concor so.

3 2.3. Ter za fase: I 10 Piloti inviati sar anno visibili on line sul sito dedicato al concor so. I videoclip sar anno valutati da una giur ia di esper ti e da una giur ia popolar e che voter à direttamente sul sito fino al 30 settembre I l più votato dalla giur ia popolar e, passer à di dir itto tr a i cinque pr ogetti che avr anno accesso al Labor ator io di Alta For mazione Quar ta fase: I 5 piloti così selezionati ( Piloti finalisti ) sar anno seguiti nel Per cor so di Sviluppo da un comitato scientifico composto da m embr i interni Rai (appartenenti alle Direzioni Raifiction, Rainet e Raiteche) e da altr i pr ofessionisti selezionati dal Pr emio Solinas (r egisti, montator i, sceneggiator i ed esper ti di effetti speciali e digitali), che affiancher anno gli Autor i nella stesur a delle altr e 4 Sceneggiatur e e n ella messa a punto del Pr ogetto ser iale Quinta fase: A conclusione della quar ta fase, la Giur ia del Concor so valuter à la qualità artistica e la fattibilità dei 5 Pr ogetti Ser iali completati, pr oclamando, entr o il 31 dicembre 2014, sempr e a pr opr io insindacabile giudizio, il Pr ogetto Ser iale Vincitor e del Concor so. Il Vincitore avrà dir itto ad un pr emio in denar o, par i ad eur o 3.500,00 ed a r ealizzar e pr esso un Centr o di Pr oduzione della Rai l intera serie web in 5 puntate da 8 ciascuna, con un budget complessivo a car ico di Rai di ,00 eur o. Ar t.3 GI URI A La selezione ver r à effettuata, a pr opr io insindacabile giudizio dalla Giur ia del Concor so. I lavor i della Giur ia sono r iser vati. I giur ati si impegner anno a non divulgar e né a tr ar r e ispir azione dai Pr ogetti sottoposti alla lor o valutazione. I giur ati dovr anno dichiar ar e di non aver e in alcun modo un coinvolgimento per sonale nei Pr ogetti. Ar t.4 - REQUISITI PER LA PARTECIPAZIONE 4.1. Il Concor so si r ivolge a scr ittor i, sceneggiator i, filmaker e r egisti maggiorenni, di nazionalità italiana, che par tecipino congiuntamente con un pr ogetto di ser ie w eb espr essamente ideato per esser e r ealizzato in digitale, utilizzando in par te il mater iale di r eper tor io messo a disposizione dalla Rai, con un budget massimo globale di ,00 eur o per le 5 puntate della ser ie, della dur ata massima di 8 minuti ciascuna Al Concor so si par tecipa in for ma anonima a t utela della par ità di condizione di tutti i par tecipanti Ogni concor r ente può par tecipar e con un solo Pr ogetto per Autor e o gr uppo di autor i e Regista. E ammesso che il concor r ente possa esser e un solo soggetto che r iveste la qualità sia di Autor e che di Regista Sono ammessi al Concor so solo Pr ogetti or iginali e inediti, scr itti in lingua italiana e finalizzati alla realizzazione di serie web.

4 4.5. Non sono ammessi al Concor so Pr ogetti e/o Sceneggiatur e tr atti da t esti letter ar i, anche se inediti, di autor e diver so dall autor e/i indicato/i nella domanda di par tecipazione. Non sono ammessi Pr ogetti che abbiano par tecipato e/o vinto in pr ecedenza altr i concor si nazionali o inter nazionali per scr ittur a di ser ie w eb, cor ti o piloti per ser ie tv, né dai quali siano stati tr atti in pr ecedenza film e/o pr odotti audiovisivi, anche se ancor a inediti all atto dell iscr izione dei par tecipanti al Concor so, né pr ogetti pr esentati a festival o altr imenti distr ibuiti, né pr ogetti in fase di r ealizzazione I Pr ogetti devono esser e di pr opr ietà esclusiva dell Autore e/o degli Autor i e non devono esser e mai stati pr esentati pr ima a pr oduttor i e/o istituzioni. Art.5 MODALITA DI PARTECIPAZIONE I Pr ogetti congiunti di autor e/i e r egista (i Pr ogetti ) dovr anno esser e inviati con le modalità di cui al successivo ar t.6 e consister e in: 5.1. un pitch o pr esentazione lunghezza massima 10 r ighe per 60 bat tute. Una sintesi che r acchiuda lo spir ito del pr ogetto, la linea pr incipale della stor ia, l appr occio e la visione della ser ie w eb, il gener e dell oper a; 5.2. soggetto di ser ie max 2 pagine. Un illustr azione in for ma nar r ativa della stor ia, di come si svolger à e svilupper à nell ar co della ser ie w eb. 5.3.la pr ima puntata della ser ie w eb in sceneggiatur a, r edatta in for ma amer icana come sotto descr itta minimo 5 e massimo 8 pagine - e 4 in soggetti max 1 pagina; 5.4. note e i ntenzioni di r egia lunghezza massima 1 pagina in cui il regista illustr a la sua visione, il suo appr occio stilistico e come si pr opone di r ealizzare il progetto e con quali tecniche e stile si intende intrecciare il r eper tor io con il nuovo mater iale I Pr ogetti inviati devono r ispettar e i seguenti cr iter i for mali: fogli for mato A4, car atter e 12, esempio Cour ier o A r ial, 30/35 r ighe a pag ina e r edatti in uno dei seguenti for mati:.r tf/.doc/.pdf/final dr aft. La Sceneggiatur a deve esser e r edatta in for ma amer icana, cioè con descr izioni a tutta pagina, dialoghi al centr o, scene e pagine numer ate. I Pr ogetti che non r ispetter anno tali cr iter i for mali non sar anno ammessi al Concor so. 5.6 Tutti i mater iali di par tecipazione devono esser e pr esentati con titolo unitario e su un unico file all interno del quale non dovrà esser e indicato il nominativo di autor e/i e r egista. Non sar anno ammessi Pr ogetti non completi. Al fine di gar antir e l anonimato nell er a digitale, gli Autor i dovr anno cr ear e un titolo da u tilizzar e esclusivamente per la par tecipazione a RAInventaRAI e l oper a non dovr à cir colar e in nessuna for ma pubblica, pena l immediata esclusione. Ar t. 6 - I NVI O DEI PROGETTI

5 6.1. L invio dei Pr ogetti deve avvenir e esclusivamente via w eb entr o le or e 16 del 15 maggio 2014 secondo le seguenti istr uzioni: a) Invio via w eb attr aver so il sito w w w.r ainventa.r ai.it entr ando nella pagina Par tecipa e compilando l apposita scheda di iscr izione, seguendo la semplice pr ocedur a guidata accessibile anche a chi non è un utente abituale di inter net, che r ichieder à: il titolo (vedi ar t.5.6), una br eve tr ama, l inser imento come allegato dell oper a in uno dei for mati indicati all ar t.5.5. Per par tecipar e al Concor so è necessar io r egistr ar si for nendo un indir izzo di posta elettr onica per sonale e attivo, che venga r egolar mente consultato. Per r icever e infor mazioni attraverso la mailing list è necessar io sceglier e l opzione Acconsento nel campo Iscrizione alla newsletter al momento della r egistr azione. I dati r ichiesti per la r egistr azione ver r anno comunque conser vati in un database separ ato e r iser vato al quale avr à accesso solo la Dir ezione Fiction e RaiNet per gestir e i contatti con i concor r enti. Al ter mine ver r à visualizzata la confer ma di avvenuta r icezione con il codice identificativo associato all oper a inviata. In caso di mancata confer ma o di pr oblemi con l invio, contattare la Direzione Fiction ai seguenti recapiti mail: entr o e non oltr e le or e del 15 maggio Per completar e la pr ocedur a di par tecipazione ai selezionati verrà inviata via mail la domanda di par tecipazione, che andr à debitamente compilata in ogni sua par te e sottoscr itta da tutti gli Autor i del Pr ogetto (Autor e/i e Regista)e inviata secondo le modalità che sar anno indicate nella mail stessa. Nella domanda di par tecipazione verranno richiesti: a) titolo or iginale dell oper a; b) dichiarazione in merito alla titolarità dei dir itti d autor e; c) attestazione che il Pr ogetto non contr avviene ad alcuna nor ma del Bando e Regolamento, nor me automaticamente accettate dai par tecipanti all atto dell iscr izione; d) dichiar azione del/degli Autor e/i della Sceneggiatur a e del Regista cir ca la disponibilità a r ealizzar e insieme il Pr ogetto, sottoscrivere i necessari accordi di cessione dei diritti e par tecipar e a tutte le attività in pr ogr amma per lo sviluppo del Pr ogetto. e) Br eve nota biogr afica o cur r iculum pr ofessionale con la specifica e la sottoscr izione dell autor izzazione al tr attamento dei dati per sonali ai sensi del D. legs 196/2003 di tutti gli Autor i e del Regista.

6 6.2. In assenza della documentazione sopr a indicata i Pr ogetti sar anno esclusi dal Concor so. 6.3 I Pr ogetti ver r anno conser vati in un database ad accesso r iser vato, idoneo ad attr ibuir e data cer ta. L attr ibuzione avr à validità limitatamente al per iodo di svolgimento del Concor so. La diffusione dei Pr ogetti inviati al Concor so è limitata ai lavor i di Giur ia Le copie dei Pr ogetti inviate alla Dir ezione Fiction ver r anno mantenute in ar chivio a discr ezione degli or ganizzator i e non ver r anno restituite. Gli Autor i dei Pr ogetti manter r anno tutti i dir itti d autor e sulla pr opr ia oper a, fatto salvo quanto disciplinato in pr osieguo per quanto r iguar da il Pr ogetto Vincitore. Ar t.7 I NFORMAZI ONI 7.1. I concor r enti potr anno consultar e il sito w w w.r ainventa.r ai.it per aver e infor mazioni sul Concor so e pr ender e visione dell elenco dei pr ogetti di volta in volta selezionati. Sar à attivo un link al Concor so sul sito di Rai Fiction e Rai.it 7.2. I par tecipanti ver r anno infor mati sulle fasi del Concor so attr aver so una mailing list. Attenzione: per ricevere informazioni attraverso la mailing list è necessar io selezionar e l apposita opzione al momento della r egistr azione al si t o. Ar t.8 DIRITTI 8.1. L Autore o gli Autori deve/ono essere esclusivi titolari di tutti i diritti sul Pr ogetto. I Pr ogetti devono r isultar e totalmente liber i da opzioni e/o cessioni totali o par ziali in favor e di ter zi. 8.2 Qualor a i Pr ogetti si r ivelasser o esser e non liber i da diritti di terzi o non nella titolarità degli Autor i ver r anno esclusi dal Concor so e, qualor a già selezionati, non potr anno ottener e i pr emi in palio, fatti salvi i dir itti degli or ganizzator i del Concor so alla completa manleva e al r isar cimento di qualsiasi danno dovesse der ivar e agli or ganizzator i stessi per la violazione di tale disposizione essenziale.

7 8.3. Tutti i diritti relativi ai Progetti non selezionati rimarranno a tutti gli effetti nella piena ed esclusiva titolarità degli Autor i I concor r enti sono in ogni caso r esponsabili in pr opr io della tutela della pater nità delle oper e pr esentate. In caso di contr over sia la Rai e tutti gli eventuali altr i pr omotor i, patr ocinator i e par tner coinvolti nel Concor so non potr anno esser e in alcun modo chiamati in causa Gli Autor i dei Pr ogetti e dei Piloti Finalisti e il Vincitor e si impegnano ad inserire negli eventuali contratti di cessione dei diritti dei loro Progetti l obbligo di menzionare l attribuzione dei riconoscimenti ricevuti (es. finalista o vincitor e al Concor so RAInventaRAI, sostenuto da Rai) sul frontespizio delle pubblicazioni a m ezzo stampa e/o nei titoli di testa dei pr odotti audiovisivi eventualmente tr atti dai Pr ogetti pr emiati o segnalati, nonché in tutte le for me di lancio pubblicitar io Gli Autor i dei 10 P r ogetti Finalisti autor izzano fin d or a la Rai alla pubblicazione sul sito dedicato al Concor so dei lor o Piloti al solo fine di consentir e alla giur ia popolar e di espr imer e il pr opr io voto che concor r er à con quello della Giur ia del Concor so ai fini della selezione dei 5 Piloti Finalisti che potr anno acceder e al Per cor so di Sviluppo Gli Autor i/regista del Pr ogetto Ser iale dichiar ato vincitor e dalla Giur ia, a fr onte della r iscossione del Pr emio, par i ad e ur o 3.500,00 (tr emila/00 al lor do delle r itenute di legge), da intender si quale cor r ispettivo for fettar io ed omnicompr ensivo a Pr ogetto riservato all Autore/i e al Regista (nelle per centuali deter minate fr a di essi a lor o discr ezione), cedono, con l accettazione del pr esente Bando e Regolamento, alla Rai, a decor r er e dalla comunicazione di vincita all Autor e/i e al r egista del Pr ogetto vincitor e, tutti i dir itti di utilizzazione e sfr uttamento economico ( a m er o titolo esemplificativo: letterari, cinematografici, televisivi, audiovisivi, multimediali, di pubblicazione sul w eb e a mezzo stampa), ivi compr esi tutti i dir itti necessar i ed occor r enti per pr odur r e e distr ibuir e, senza limiti di tempo, spazio né di alcun altr o gener e, pr odotti audiovisivi e lor o der ivati ed ancillar i connessi al Pr ogetto dir etto dal Regista ( Contr atto di cessione diritti ).

8 8.8 Gli Autor i/regista del Pr ogetto pr oclamato vincitor e r iconoscono, per tanto, or a per allor a, che la Rai assumer à dal momento della pr oclamazione del vincitor e, in pr opr io o per mezzo di ter zi aventi causa, le vesti di pr oduttor e del Pr ogetto Vincitor e e quindi di titolar e esclusiva di tutti i dir itti di utilizzazione e sfr uttamento economico spettanti al pr oduttor e dell oper a r ealizzanda in ogni sede e con ogni mezzo conosciuto o di futur a invenzione o eventualmente r iconosciuto in seguito a sopr avvenute disposizioni di legge, di cui potr à liber amente dispor r e, anche in favor e di ter zi Sono fatti salvi i dir itti r iser vati dalla legge in favor e degli Autor i e del Regista ai sensi degli ar tt. 46 e 46 bis L. 633/1941 r elativi all equo compenso e all equa r emuner azione Gli Autori e il Regista dei Piloti Finalisti dovranno rendersi disponibili a par tecipar e a t utte le attività pr eviste dal Per cor so di Sviluppo e a sottoscr iver e, in caso di vincita, tutti i necessar i accor di contr attuali di cessione dei dir itti d autor e sugli elabor ati letter ar i e filmati pena l esclusione. A tal fine si impegnano, con apposita dichiar azione scr itta, così come for mulata nel facsimile della domanda di par tecipazione, che ne costituisce par te integr ante e sostanziale, a s ottoscr iver e tutti i necessar i documenti. Ar t.9 ACCETTAZI ONE DEL BANDO E DEL REGOLAMENTO 9.1. Mediante la sottoscr izione della domanda di par tecipazione e l invio dei Pr ogetti l Autor e/i e il Regista accettano tutto quanto pr evisto dal pr esente Bando di Concor so e le nor me del r elativo r egolamento ivi contenute L Autor e/i e il r egista r inunciano ir r evocabilmente ad ogni pr etesa, azione, r ichiesta o r ivalsa nei confr onti degli or ganizzator i del Concor so, dei membr i del comitato scientifico e della Giur ia e di tutte le per sone a qualsiasi titolo coinvolte nel Concor so e li sollevano sin d or a da ogni r esponsabilità al r iguar do La mancata osser vanza delle modalità di par tecipazione o di pr esentazione e/o dei ter mini di invio dei Pr ogetti pr evisti dal pr esente Bando e dal r elativo Regolamento sar à consider ata causa di esclusione dal Concor so.

9 Ar t.10 CONTROVERSIE 10.1 In caso di contr over sia tr a i concor r enti ovver o tr a gli or ganizzator i e i finalisti in ordine all interpretazione delle clausole del presente Bando e Regolamento, nonché all applicazione e/o esecuzione delle clausole in essi contenute, la contr over sia stessa dovr à esser e defer ita d un Collegio Ar bitr ale, che decider à secondo dir itto, in modo r ituale, a n or ma degli ar tt. 806 e ss. c.p.c Il Collegio sar à for mato da tr e membr i, di cui due nominati r ispettivamente da ciascuna delle due par ti e il ter zo dai pr imi due o, se in disaccor do, dal Pr esidente della Camer a Ar bitr ale istituita pr esso la C.C.I.A.A. di Roma Il For o dell Ar bitr ato sar à quello di Roma e gli ar bitr i decider anno nel ter mine di 120 gior ni dalla costituzione del Collegio Ar bitr ale. Ar t.11 NATURA DI CONCORSO LETTERARIO Il Concor so RAInventaRAI rientra nelle esenzioni di cui all ar t. 6 D.P.R. 26 ottobr e 2001, n. 430 (esenzione dall applicazione della disciplina dei concor si e delle oper azioni a pr emio, nonché delle manifestazioni di sor te locali). Ar t. 12 INFORMATIVA AI SENSI DELL ART. 13 D.LGS. N.196/2003 La Rai, titolar e del tr attamento, infor ma che i dati per sonali for niti sar anno utilizzati esclusivamente per consentir e agli utenti di pr ender e par te al Concor so RAInventaRAI secondo le disposizioni di cui al pr esente r egolamento e d i usufr uir e del/i pr emio/i eventualmente assegnato/i a seguito di detta par tecipazione. I dati per sonali, il cui conferimento è facoltativo ma necessar io per le suddette finalità, non sar anno comunicati e ver r anno tr attati manualmente e con mezzi elettr onici.

10 La Rai comunica altr esì che agli utenti competono i dir itti di cui all ar t.7 del Decr eto legislativo n.196/2003, tr a i quali quello di ottener e la cancellazione, l aggior namento, la r ettifica e l integr azione dei dati nonché di oppor si, per motivi legittimi, al trattamento degli stessi. Tali diritti potranno essere esercitati rivolgendosi alla Rai-Radiotelevisione Italiana S.p.A., Viale Mazzini Roma o al r esponsabile del tr attamento, il Dir ettor e pr o-tempor e della Dir ezione Fiction c/o Viale Mazzini, Roma. Liber ator ia Con l invio del mater iale filmato Ella pr ende atto ed accetta di conceder e, a titolo gr atuito, la liber a utilizzazione da pa r te della Rai e delle società del Gr uppo della sua immagine e v oce eventualmente contenute nel mater iale medesimo. Ella altresì si impegna, contestualmente alla sottoscr izione del pr esente r egolamento, ad ot tener e analoghe liber ator ie da par te di tutte le altr e per sone, a qu alsivoglia titolo r ipr ese nel filmato da L ei r ealizzato e inviato, acquisendo la necessar ia sottoscr izione da p ar te delle stesse al pr esente r egolamento. Resta espr essamente convenuto che, per effetto delle pattuizioni qui definite, la Rai acquisisce la titolarità esclusiva di tutti i d iritti di utilizzazione economica e di eventuale sublicenza in ogni sede, for ma e modo in per petuo, con qualsivoglia mezzo tecnico e/o tipologia di tr asmissione esistente o di futur a invenzione, con qualsiasi for mato, su qualunque suppor to, attr aver so qualsiasi canale distr ibutivo e/o piattafor ma concepibili e r ealizzabili oggi e/o in futuro, con ogni più ampio dir itto di elabor azione e r ipr oduzione anche multimediale, senza limiti di spazio, tempo e passaggi in qualsivoglia lingua, del materiale inviato. La Rai, per tanto, dir ettamente o attr aver so i suoi cessionar i o aventi causa, potr à liber amente utilizzar e in tutto o in par te detto mater iale in qualsiasi sede, for ma e modo. Ella e gli altr i soggetti fir matar i del pr esente r egolamento ai sensi del pr esente ar ticolo, dichiar ate, per tanto, di non aver nulla a pr etender e dalla Rai e/o suoi eventuali cessionari o aventi causa in relazione all esercizio da par te della stessa/i dei dir itti sopr a elencati, con espr essa r inuncia a qualsiasi azione, r ivendicazione e pr etesa comunque ad essi connesse. Ella dichiara, infine, di tenere la Rai e suoi eventuali cessionari/aventi causa manlevati e indenni da r ichieste, contestazioni ed azioni di qualsivoglia natur a da par te di chicchessia, a qu alsiasi titolo o r agione avanzate al r iguar do. w w w.r ainventa.r ai.it

11 dg/ /

Corso di matematica classe quinta-anno 2010-2011-Giunti scuola- Annarita Monaco 1

Corso di matematica classe quinta-anno 2010-2011-Giunti scuola- Annarita Monaco 1 Corso di matematica classe quinta-anno 2010-2011-Giunti scuola- Annarita Monaco 1 352*(77$=,21(','$77,&$ 3UHVHQWD]LRQH: Consolidiamo la conoscenza dei numeri naturali, decimali e interi relativi, dei procedimenti

Dettagli

$UW 5(*2/$0(172 (',/,=,2 ±,QWHUYHQWL GL ULVWUXWWXUD]LRQH XUEDQLVWLFD H QXRYD

$UW 5(*2/$0(172 (',/,=,2 ±,QWHUYHQWL GL ULVWUXWWXUD]LRQH XUEDQLVWLFD H QXRYD &2081(',&$625$7(6(03,21( 3URYLQFLDGL9DUHVH $UW5(*2/$0(172(',/,=,2±,QWHUYHQWLGLULVWUXWWXUD]LRQHHGLOL]LD La domanda di Permesso di Costruire dev essere corredata dai seguenti documenti in duplice copia:

Dettagli

Punt o di par t enza : ORFDOLWj7RSSDGHO&DSUDUR. Punt o di ar r ivo : $EED]LDGL60LFKHOH. Lunghezza del per cor so : NPFLUFD

Punt o di par t enza : ORFDOLWj7RSSDGHO&DSUDUR. Punt o di ar r ivo : $EED]LDGL60LFKHOH. Lunghezza del per cor so : NPFLUFD 68//(3,67('(,%5,*$17, /,7,1(5$5,2ƒSHUFRUVR L it iner ar io descr it t o è uno dei t ant i possibili che at t r aver sano il 0RQWH 9XOWXUH, e r isult a par t icolar ment e int er essant e per ché consent

Dettagli

67$7872 3URYLQFLDGL0LODQR. (ar t. 6 del D.Lgs. 18.8.2000, n. 267) Appr ovat o con deliber azione di Consiglio comunale n. 64 del 30.11.

67$7872 3URYLQFLDGL0LODQR. (ar t. 6 del D.Lgs. 18.8.2000, n. 267) Appr ovat o con deliber azione di Consiglio comunale n. 64 del 30.11. 67$7872 '(/&2081(', &86$120,/$1,12 3URYLQFLDGL0LODQR (ar t. 6 del D.Lgs. 18.8.2000, n. 267) Appr ovat o con deliber azione di Consiglio comunale n. 64 del 30.11.1999 Modif icat o con deliber azioni di

Dettagli

Sportello Unico Immigrazione NORMATI VA I N MATERI A DI I MMI GRAZI ONE

Sportello Unico Immigrazione NORMATI VA I N MATERI A DI I MMI GRAZI ONE Sportello Unico Immigraione NORMATI VA I N MATERI A DI I MMI GRAZI ONE 38172&(175$/('(//$/(**(%266,),1,( &+(1(66812 675$1,(5262**,251,,1,7$/,$6(1=$815(*2/$5( &2175$772',/$9252('81$//2**,2$'(*8$72 '/JV1

Dettagli

A CONTI FATTI Edizione 2014-2015

A CONTI FATTI Edizione 2014-2015 A CONTI FATTI Edizione 2014-2015 RAI-Radiotelevisione italiana dall 8 settembre 2014 al 29 maggio 2015 realizza un programma televisivo dal titolo A CONTI FATTI diffuso da RAIUNO tutti i giorni, dal lunedì

Dettagli

VBA. Il Visual Basic for Application. Funz ioni

VBA. Il Visual Basic for Application. Funz ioni VBA Il Visual Basic for Application Le funz ioni Le procedure Funz ioni µ E pos s ibile (e cons igliato) s comporre un problema i n sotto- problemi e combinar e poi assieme le s oluz i oni per ottenere

Dettagli

Sem inario di studio organizzato dall AI MMF- Zona Nord. Castiglione delle Stiviere, 22 e 23 m aggio 2004

Sem inario di studio organizzato dall AI MMF- Zona Nord. Castiglione delle Stiviere, 22 e 23 m aggio 2004 Sem inario di studio organizzato dall AI MMF- Zona Nord 5LOHYD]LRQHHFRQIURQWRVXOOHSUDVVLGHJOL8IILFLJLXGL]LDULLQUHOD]LRQH DGDOFXQLQRGLFULWLFLGHOGLULWWRHGHOODSURFHGXUDFLYLOHPLQRULOH Castiglione delle Stiviere,

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI #WHYILOVEVENICE

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI #WHYILOVEVENICE MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI Soggetto delegato #WHYILOVEVENICE PROMOSSO DALLA SOCIETA BAGLIONI HOTELS SPA BAGLIONI HOTELS S.P.A. CON

Dettagli

REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 430, 26 OTTOBRE 2001, CONCORSO A PREMI PIMP MY TEMPO 2.0

REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 430, 26 OTTOBRE 2001, CONCORSO A PREMI PIMP MY TEMPO 2.0 REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 430, 26 OTTOBRE 2001, CONCORSO A PREMI PIMP MY TEMPO 2.0 PROMOSSO DALLA SOCIETA SCA HYGIENE PRODUCTS SPA Via XXV Aprile, 2 55011 ALTOPASCIO (LU) PIVA 03318780966 REA 186295 SOCIETA

Dettagli

Taranto in short. Bando

Taranto in short. Bando Taranto in short Bando L Associazione culturale Mente Acrobatica con il sostegno dell Associazione Palio di Taranto e del Castello Spagnolo di Statte, organizza per il mese di Luglio 2015 la seconda edizione

Dettagli

SUNDAY POETS. Destinatari del premio

SUNDAY POETS. Destinatari del premio SUNDAY POETS Destinatari del premio I destinatari del Premio sono i lettori de La Stampa (quotidiano, sito e app) senza limiti di residenza o nazionalità. Il Premio è un talent contest dedicato a poeti

Dettagli

Matematica classe quinta. Incontro del 15 ottobre 2010. Annarita Monaco. annarita.monaco@tin.it

Matematica classe quinta. Incontro del 15 ottobre 2010. Annarita Monaco. annarita.monaco@tin.it 1 Matematica classe quinta Incontro del 15 ottobre 2010 Annarita Monaco annarita.monaco@tin.it,qglfh,qwurgx]lrqh/dfodvvhtxlqwd«txdolfdudwwhulvwlfkh3ulpdsduwh,vlvwhplglqxphud]lrqh/hsursulhwjghoohrshud]lrql

Dettagli

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Progetto Nazionale di Educazione al Patrimonio 2011-2012 Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Presentazione Sul presupposto che si conserva

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per lo Studente, l Integrazione, la Partecipazione e la Comunicazione Concorso nazionale La mia

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CONCORSO A PREMI DENOMINATO #DAI UN BACIO

REGOLAMENTO DEL CONCORSO A PREMI DENOMINATO #DAI UN BACIO REGOLAMENTO DEL CONCORSO A PREMI DENOMINATO #DAI UN BACIO SOGGETTO PROMOTORE Società R.T.I. SpA, con sede legale a Roma, Largo del Nazareno 8 e con sede amministrativa in Cologno Monzese (MI) viale Europa

Dettagli

Uno Mattina Estate 2014

Uno Mattina Estate 2014 Uno Mattina Estate 2014 La RAI-Radiotelevisione italiana Spa realizza un programma televisivo denominato UNO MATTINA ESTATE, diffuso su Rai Uno, dal lunedì al venerdì, dal 02 giugno al 05 settembre 2014.

Dettagli

ATTI DEL SEMINARIO Semplicità, innovazione e risparmio nella gestione dell assistenza domiciliare: il caso Domiphone (a cura di Accor Services)

ATTI DEL SEMINARIO Semplicità, innovazione e risparmio nella gestione dell assistenza domiciliare: il caso Domiphone (a cura di Accor Services) Sala Toscanini Palazzo delle Stelline Milano 19 aprile ore 10.00 13.00 ATTI DEL SEMINARIO Semplicità, innovazione e risparmio nella gestione dell assistenza domiciliare: il caso Domiphone (a cura di Accor

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

Regolamento. Regolamento Oltre le Mura di Roma 28 aprile 2015 1) PREMESSA

Regolamento. Regolamento Oltre le Mura di Roma 28 aprile 2015 1) PREMESSA Regolamento Oltre le Mura di Roma 28 aprile 2015 Regolamento 1) PREMESSA Oltre le Mura di Roma è un concorso di fotografia dedicato alle periferie di Roma organizzato dai Global Shapers (www.globalshapersrome.org),

Dettagli

L IMMAGINE CHE NON C ERA

L IMMAGINE CHE NON C ERA L IMMAGINE CHE NON C ERA SEZIONE SCIENTIFICA DEL CONCORSO LA PAGINA CHE NON C ERA BANDO DELLA II EDIZIONE Se è vero che un'immagine può essere più esplicativa di tante parole, allora perché non provare

Dettagli

UNO SCATTO DI DIGNITA ed. 2014

UNO SCATTO DI DIGNITA ed. 2014 CONCORSO FOTOGRAFICO NAZIONALE UNO SCATTO DI DIGNITA ed. 2014 Progetto Donna & Artigianato REGOLAMENTO ART. 1 OBIETTIVO DEL CONCORSO La Commissione Pari Opportunità della Regione Abruzzo, in collaborazione

Dettagli

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO Mod. NAM FATT-PA Rev.7.0 RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO PREMESSE La presente Richiesta di attivazione del Servizio sottoscritta dal, Operatore Economico

Dettagli

Il villaggio delle fiabe

Il villaggio delle fiabe Il villaggio delle fiabe Idea Progetto bambini 2^ A A. Mei Costruzione Direzione dei lavori maestre L idea di partenza Il DADO è un cubo. Noi siamo molto curiosi e ci siamo posti questa domanda: Come sono

Dettagli

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l.

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. TERMINI E CONDIZIONI Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. ha predisposto le seguenti Condizioni generali per l utilizzo del Servizio

Dettagli

Fondo per lo sviluppo della produzione audiovisiva Preambolo

Fondo per lo sviluppo della produzione audiovisiva Preambolo Fondo per lo sviluppo della produzione audiovisiva Preambolo La Regione autonoma Valle d Aosta promuove e sostiene nel rispetto della normativa europea il settore cinematografico, audiovisivo e multimediale,

Dettagli

P.B.L.S. La Vener abile Ar ciconf r at er nit a. di Miser icor dia di SARTEANO

P.B.L.S. La Vener abile Ar ciconf r at er nit a. di Miser icor dia di SARTEANO La Vener abile Ar ciconf r at er nit a di Miser icor dia di SARTEANO a cur a del Coor dinament o delle Cent r ali Oper at ive della Regione Toscana pr opone il manuale di: P.B.L.S. 1 3%/6 Pediat r ic Basic

Dettagli

Form di presentazione progetto

Form di presentazione progetto Form di presentazione progetto Il presente form deve essere compilato in tutte le sue parti e inviato con allegati (CV referente, altri CV persone chiave) a info@piazzevive.it entro il 6 dicembre 2013.

Dettagli

Lucca. Project contest 2015. Premio Giovanni Martinelli. XI concorso nazionale per nuovi autori di fumetto

Lucca. Project contest 2015. Premio Giovanni Martinelli. XI concorso nazionale per nuovi autori di fumetto art.1 Per favorire l inserimento di nuovi talenti nel panorama editoriale italiano, comics & Games, in collaborazione con edizioni BD, organizza il contest Premio Giovanni Martinelli, concorso per progetti

Dettagli

GLI SPECIALISTI NELLA PROTEZIONE CONTRO FULMINI E SOVRATENSIONI I PIONIERI NELLA PROTEZIONE UN AMPIA GAMMA DI SOLUZIONI SOLUZIONI INTEGRALI

GLI SPECIALISTI NELLA PROTEZIONE CONTRO FULMINI E SOVRATENSIONI I PIONIERI NELLA PROTEZIONE UN AMPIA GAMMA DI SOLUZIONI SOLUZIONI INTEGRALI PROTEZIONE CONTRO I FULMINI E LE Cirprotec PROTEZIONE ESTERNA Gli specialisti nella Protezione contro Fulmini e Sovratensioni Gamma completa di sis temi per la pr otezione esterna contro i fulmini: Parafulmini

Dettagli

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI 20 ANNI SUONANO BENE

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI 20 ANNI SUONANO BENE MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI 20 ANNI SUONANO BENE 1. Soggetto promotore Società promotrice è il Consorzio Centro Nova con sede in

Dettagli

I nit ial Public Of f ering")

I nit ial Public Of f ering) L' I PO (dall' inglese "I" I nit ial Public Of f ering") è l' of f ert a pubblica iniziale di sot t oscrizione e/ o di vendit a (OPS, OPV o OPVS) di t it oli di una societ à che per la prima volt a viene

Dettagli

SE MI LASCI NON CRESCI

SE MI LASCI NON CRESCI F.S.E. Fai Scuola con l'europa Evento di lancio del nuovo POR FSE 2014-2020 REGOLAMENTO CONCORSO VIDEO SE MI LASCI NON CRESCI RIVOLTO AGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI II GRADO Regolamento del

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO RACCONTA LE STORIE DEI NONNI

CONCORSO LETTERARIO RACCONTA LE STORIE DEI NONNI CONCORSO LETTERARIO RACCONTA LE STORIE DEI NONNI Regolamento Art. 1 PROMOTORI E TEMA DEL CONCORSO La Regione del Veneto e il Comitato Pro Loco - Unpli Veneto lanciano il Concorso letterario Racconta le

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE AL SZIGET & HOME SOUND FEST 2015 PREMESSE FONDAMENTALI

REGOLAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE AL SZIGET & HOME SOUND FEST 2015 PREMESSE FONDAMENTALI REGOLAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE AL SZIGET & HOME SOUND FEST 2015 -- selezioni nazionali per il Sziget Festival 2015 di Budapest (HU) e per l Home Festival 2015 di Treviso -- La selezione denominata SZIGET

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia Nel mondo ci sono 150 milioni di Italici: sono i cittadini italiani d origine, gli immigrati di prima e seconda generazione, i nuovi e vecchi emigrati e i loro discendenti,

Dettagli

Regolamento del Concorso misto a Premi denominato NEL MULINO CHE VORREI 2015

Regolamento del Concorso misto a Premi denominato NEL MULINO CHE VORREI 2015 Regolamento del Concorso misto a Premi denominato NEL MULINO CHE VORREI 2015 1. SOCIETÀ PROMOTRICE 2. PERIODO 3. PRODOTTO IN PROMOZIONE BARILLA G. e R. Fratelli Società per Azioni, con Socio Unico Via

Dettagli

UNA CANZONE IN CUI CREDERE 2015 Premio FriulAdria

UNA CANZONE IN CUI CREDERE 2015 Premio FriulAdria Radio Vigiova presenta UNA CANZONE IN CUI CREDERE 2015 Premio FriulAdria 3 edizione Contest Musicale Festival Biblico - REGOLAMENTO - ART.1_PARTECIPANTI UNA CANZONE IN CUI CREDERE 2015 è un contest musicale

Dettagli

BANDO DEV REPORTER NETWORK

BANDO DEV REPORTER NETWORK BANDO DEV REPORTER NETWORK Premessa La Federazione Catalana delle Ong per lo Sviluppo (FCONGD), il Consorzio delle Ong Piemontesi (COP) e la Rete Rhône-Alpes di appoggio alla cooperazione (RESACOOP) realizzano

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA DI PRESENTAZIONE DELL IDEA IMPRENDITORIALE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA DI PRESENTAZIONE DELL IDEA IMPRENDITORIALE V MOD2 FR GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA DI PRESENTAZIONE DELL IDEA IMPRENDITORIALE INIZIATIVE DI FRANCHISI NG DECRETO LEGISLATIVO 185/00 TITOLO II Introduzione Questa guida è stata realizzata per

Dettagli

REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI MR & MISS ETCIU

REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI MR & MISS ETCIU REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI MR & MISS ETCIU PROMOSSO DALLA SOCIETA SCA HYGIENE PRODUCTS SPA Via XXV Aprile, 2 55011 ALTOPASCIO (LU) PIVA 03318780966 REA 186295 AREA:

Dettagli

Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 -

Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 - Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 - L esposizione universale è, per eccellenza, il luogo delle visioni del futuro. Nutrire il pianeta, Energia per la vita è l invito

Dettagli

Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 -

Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 - Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 - Dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 Milano ospiterà l Esposizione Universale dal tema Nutrire il Pianeta, Energia per

Dettagli

ACQUA CHE CANTA ACQUA CHE INCANTA: DOV E IL VALORE DEL LAVORO DELLE DONNE? Concorso Artistico per il recupero dei lavatoi

ACQUA CHE CANTA ACQUA CHE INCANTA: DOV E IL VALORE DEL LAVORO DELLE DONNE? Concorso Artistico per il recupero dei lavatoi ACQUA CHE CANTA ACQUA CHE INCANTA: DOV E IL VALORE DEL LAVORO DELLE DONNE? Concorso Artistico per il recupero dei lavatoi Bando e Regolamento L Associazione culturale La rosa e la spina di Villanuova sul

Dettagli

5b Fido per anticipazione di documenti sull Italia

5b Fido per anticipazione di documenti sull Italia Normativa sulla Trasparenza Bancaria Foglio informativo sulle operazioni e servizi offerti alla clientela 5b Fido per anticipazione di documenti sull Italia INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Valconca

Dettagli

COMUNE DI PREGNANA MILANESE Provincia di Milano REGOLAMENTO DEL PREMIO DI LAUREA EUGENIO ZUCCHETTI

COMUNE DI PREGNANA MILANESE Provincia di Milano REGOLAMENTO DEL PREMIO DI LAUREA EUGENIO ZUCCHETTI REGOLAMENTO DEL PREMIO DI LAUREA EUGENIO ZUCCHETTI 1 OGGETTO DEL PREMIO l Amministrazione Comunale di Pregnana Milanese Assessorato alla Cultura istituisce un premio annuale di laurea intitolato alla memoria

Dettagli

Regione Marche ERSU di Camerino (MC)

Regione Marche ERSU di Camerino (MC) DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELL ERSU DI CAMERINO N. 261 DEL 29/03/2011: OGGETTO: APPROVAZIONE DEL BANDO DI SELEZIONE PER IL CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO

Dettagli

Prot. N. 3156/B33 Crema, 24 Novembre 2014

Prot. N. 3156/B33 Crema, 24 Novembre 2014 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Istituto Comprensivo Crema Uno Via Borgo S.Pietro 8-26013 Crema (CR) Tel. 0373-256238 Fax 0373-250556 E-mail ufficio: segreteriacircolo1@libero.it

Dettagli

REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO

REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO TEMA Il concorso Un mondo tutto mio è dedicato all ambiente in cui vivono i bambini, come è e come lo vorrebbero. L idea è far descrivere agli alunni il posto ideale

Dettagli

Regolamento. SOGGETTO PROMOTORE SMART&CO srl UNIPERSONALE con sede legale in Piazza Grazioli, 5 00186 ROMA C.F. e P. IVA: 09587661001.

Regolamento. SOGGETTO PROMOTORE SMART&CO srl UNIPERSONALE con sede legale in Piazza Grazioli, 5 00186 ROMA C.F. e P. IVA: 09587661001. Regolamento SOGGETTO PROMOTORE SMART&CO srl UNIPERSONALE con sede legale in Piazza Grazioli, 5 00186 ROMA C.F. e P. IVA: 09587661001. CARO PAPA e CARA MAMMA DURATA Dal 3 Marzo 2015 al 19 Marzo 2015 e dal

Dettagli

Concorso a Premi Con McCain più acquisti più vinci. Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430.

Concorso a Premi Con McCain più acquisti più vinci. Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430. Concorso a Premi Con McCain più acquisti più vinci Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430. Ditta Promotrice Indirizzo sede legale McCain Alimentari Italia

Dettagli

Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430.

Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430. Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430. Ditta Promotrice Billa Aktiengesellschaft sede secondaria

Dettagli

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014 SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO N. O. Barnaba- S. G. BOSCO di OSTUNI Sede centrale: N. O. Barnaba via C. Alberto,2 tel/fax 0831301527 Plesso S. G. Bosco Via G. Filangieri, 24 TEL./FAX 0831 332088 C.F. 90044950740

Dettagli

FAI IL PIENO DI CALCIO

FAI IL PIENO DI CALCIO REGOLAMENTO INTEGRALE DEL CONCORSO A PREMI FAI IL PIENO DI CALCIO La Beiersdorf SpA, con sede in Via Eraclito 30, 20128 Milano, promuove la seguente manifestazione, che viene svolta secondo le norme contenute

Dettagli

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia Una voce oco a / Barbiere di Siviglia Andante 4 3 RÔ tr tr tr 4 3 RÔ & K r # Gioachino Rossini # n 6 # R R n # n R R R R # n 8 # R R n # R R n R R & & 12 r r r # # # R Una voce oco a qui nel cor mi ri

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

+ CON. Il bando. Finalità. Destinatari

+ CON. Il bando. Finalità. Destinatari + CON Il bando AMNU e STET promuovono un bando rivolto alle scuole di ogni ordine e grado del territorio dell Alta Valsugana e Bersntol. Il bando sollecita l attivazione di progetti finalizzati al risparmio

Dettagli

AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE

AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PER ATTIVITA

Dettagli

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI Assessorato alla f amiglia, all Educazione ed ai Giov ani Municipio Roma III U.O. Serv izi Sociali, Educativ i e Scolastici Allegato n. 3 al Bando d Istruttoria Pubblica per l intervento Nuovi PercHorsi

Dettagli

CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA

CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA Mid Industry Capital S.p.A Sede Legale Galleria Sala dei Longobardi 2, 20121 Milano Cod. Fisc. e P.IVA R.I. Milano 05244910963, R.E.A. Mi 1806317, Capitale Sociale Euro 5.000.225 i.v. CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA

Dettagli

PREMIO STOR-AGE. Concorso di idee innovative per lo storage energetico REGOLAMENTO

PREMIO STOR-AGE. Concorso di idee innovative per lo storage energetico REGOLAMENTO PREMIO STOR-AGE Concorso di idee innovative per lo storage energetico REGOLAMENTO Art. 1 Oggetto e finalità Il premio STOR-AGE è un iniziativa volta a supportare lo sviluppo di progetti imprenditoriali

Dettagli

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE REGOLAMENTO 2015 ART. 1. IL CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE 2015 A CARATTERE INTERNAZIONALE SI SVOLGERA ATTRAVERSO VARIE TAPPE IN TUTTA ITALIA DA AGOSTO A NOVEMBRE. LE TAPPE

Dettagli

PHILIPPE PONCIN INSTITUT NATIONAL DE L AUDIOVISUEL

PHILIPPE PONCIN INSTITUT NATIONAL DE L AUDIOVISUEL CONSERVAZI ONE ED ACCESSI BI LI TÀ I N NTERNETDICOLLEZI ONIAUDI OVI SI VE I PHILIPPE PONCIN INSTITUT NATIONAL DE L AUDIOVISUEL 1. IL RUOLO DELLE BIBLIOTECHE AUDIOVISIVE Il fine principale è la conservazione

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

REGOLAMENTO CONCORSO A PREMI PIU CREDEM PIU VINCI

REGOLAMENTO CONCORSO A PREMI PIU CREDEM PIU VINCI CREDITO EMILIANO SPA Capogruppo del Gruppo bancario Credito Emiliano - Credem - Capitale versato euro 332.392.107 - Codice Fiscale e Registro Imprese di Reggio Emilia 01806740153 - P. IVA 00766790356 -

Dettagli

Ordinanza del DFI concernente il Premio del cinema svizzero

Ordinanza del DFI concernente il Premio del cinema svizzero Ordinanza del DFI concernente il Premio del cinema svizzero 443.116 del 30 settembre 2004 (Stato 1 ottobre 2014) Il Dipartimento federale dell interno (DFI), visti gli articoli 8 e 26 capoverso 2 della

Dettagli

Bando chefare. 1. Cos è. 2. Contesto. Milano, 18/04/2015

Bando chefare. 1. Cos è. 2. Contesto. Milano, 18/04/2015 Milano, 18/04/2015 Bando chefare 1. Cos è L Associazione Culturale chefare pubblica il presente bando con la finalità di: 1. assegnare un contributo a favore di un progetto di innovazione culturale caratterizzato

Dettagli

HEALTH MANAGEMENT ISTITUTO DI MANAGEMENT SANITARIO FIRENZE www.health-management.it

HEALTH MANAGEMENT ISTITUTO DI MANAGEMENT SANITARIO FIRENZE www.health-management.it 1 OGGETTO ANZIANITÀ DI SERVIZIO QUESITO (posto in data 11 luglio 2013) Sono Dirigente Medico di primo livello dal marzo del 2006 e di ruolo, senza interruzioni di servizio, dal luglio 2007. Mi hanno già

Dettagli

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET Il presente Accordo è posto in essere tra: Maiora Labs S.r.l. ( Maiora ), in persona del legale rappresentante

Dettagli

MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI

MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI (Da inviare ad Arca SGR S.p.A. in originale, per posta, unitamente a copia dei documenti di identità dell Iscritto e dei beneficiari) Spett.le ARCA SGR S.p.A.

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CAMPO DI APPLICAZIONE 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Acquisto ("GPC") si applicano all acquisto di materiali, articoli, prodotti, componenti, software ed i relativi

Dettagli

PER AZIENDE AVENTI ALLE PROPRIE DIPENDENZE SOLO IMPIEGATI (VERSIONE AGGIORNATA AL 23 GENNAIO 2015)

PER AZIENDE AVENTI ALLE PROPRIE DIPENDENZE SOLO IMPIEGATI (VERSIONE AGGIORNATA AL 23 GENNAIO 2015) Procedura relativa alla gestione delle adesioni contrattuali e delle contribuzioni contrattuali a Prevedi ex art. 97 del CCNL edili-industria del 1 luglio 2014 e ex art. 92 del CCNL edili-artigianato del

Dettagli

REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI VINCI LA SPESA PER 20 ANNI

REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI VINCI LA SPESA PER 20 ANNI REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI VINCI LA SPESA PER 20 ANNI 1. Soggetto promotore Lidl Italia srl, con sede legale e amministrativa in via Augusto Ruffo, 36, Arcole (VR).

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000

ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 (N.B. la presente dichiarazione deve essere prodotta unitamente a copia fotostatica non autenticata

Dettagli

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI denominata Mini collection Q8easy

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI denominata Mini collection Q8easy Kuwait Petroleum Italia SPA OO144 Roma, Viale dell oceano Indiano,13 Telefono 06 5208 81 Telex 621090 Fax 06 5208 8655 REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI denominata Mini collection Q8easy 1. SOCIETA PROMOTRICE

Dettagli

Corriere tributario. Le Or igini. Come possono appar ir e i "Candlest icks"

Corriere tributario. Le Or igini. Come possono appar ir e i Candlest icks 1/8 Vi pr esent iamo un br eve lavor o int r odut t ivo alla conoscenza della t ecnica dei char t s con le candele giapponesi ed una veloce car r ellat a di f igur e e f or mazioni più comuni e signif

Dettagli

DICHIARAZIONE DI CUI ALL'ART. 14.2 DELLA LETTERA D'INVITO

DICHIARAZIONE DI CUI ALL'ART. 14.2 DELLA LETTERA D'INVITO Modello B Comune di Saluzzo Via Macallè, 9 12037 SALUZZO PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DELLA POLIZZA DI ASSICURAZIONE A FAVORE DEL COMUNE DI SALUZZO RELATIVA A INCENDIO E ALTRI EVENTI, FURTO E

Dettagli

Art. 1: Modalità di distribuzione dei compiti che danno diritto all incentivo 4. Art. 2: Ripartizione Generale dell incentivo fra le attività 4

Art. 1: Modalità di distribuzione dei compiti che danno diritto all incentivo 4. Art. 2: Ripartizione Generale dell incentivo fra le attività 4 Regolamento per la ripartizione e l erogazione dell incentivo ex art. 92 D. lgs. 163/06 e s.m.i. 1 INDICE TITOLO I :PREMESSA 3 Art. 1: Modalità di distribuzione dei compiti che danno diritto all incentivo

Dettagli

GUIDA AL DEPOSITO E ALLA REGISTRAZIONE DELLE OPERE NEL REGISTRO PUBBLICO GENERALE DELLE OPERE PROTETTE (R.P.G.)

GUIDA AL DEPOSITO E ALLA REGISTRAZIONE DELLE OPERE NEL REGISTRO PUBBLICO GENERALE DELLE OPERE PROTETTE (R.P.G.) GUIDA AL DEPOSITO E ALLA REGISTRAZIONE DELLE OPERE NEL REGISTRO PUBBLICO GENERALE DELLE OPERE PROTETTE (R.P.G.) (A cura di Barbara Limonta e Giulia Scacco) INDICE Introduzione pag. 3 Efficacia della registrazione

Dettagli

Associazione Culturale ed Artistica L@ Nuov@ Mus@

Associazione Culturale ed Artistica L@ Nuov@ Mus@ Associazione Culturale ed Artistica L@ Nuov@ Mus@ BANDO CONCORSO ESTIVO 04 luglio 2015 "SOTTO IL CIELO DI LUGLIO" L'Associazione Culturale ed Artistica L@ Nuov@ Mus@ di Aprilia (LT), indice un "Concorso

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI ALLE ATTIVITA' CONNESSE AI SERVIZI RESI

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI ALLE ATTIVITA' CONNESSE AI SERVIZI RESI Senato Accademico 27 Aprile 2010 Consiglio di Amministrazione 18 Maggio 2010 Decreto Rettorale Rep. n. 811/2010 Prot. n 13531 del 29 Giugno 2010 Ufficio Competente Ufficio Agevolazioni allo studio e disabilità

Dettagli

ISTANZA DI MEDIAZIONE CIVILE E COMMERCIALE PARTE ISTANTE. Signor nato a il residente in Via n. CAP CF Partita Iva Tel Fax Cell.

ISTANZA DI MEDIAZIONE CIVILE E COMMERCIALE PARTE ISTANTE. Signor nato a il residente in Via n. CAP CF Partita Iva Tel Fax Cell. ISTANZA DI MEDIAZIONE CIVILE E COMMERCIALE SPETT/LE Organismo di Mediazione NE LITIS srl Via Vetice,41 SAN VALENTINO TORIO (SA) PARTE ISTANTE Il /I sottoscritti Signor nato a il residente in Via n. CAP

Dettagli

Quest: Costruisci la tua idea di Thinkalize

Quest: Costruisci la tua idea di Thinkalize Quest: Costruisci la tua idea di Thinkalize SI PREGA DI LEGGERE ATTENTAMENTE I TERMINI DEL PRESENTE BANDO. PARTECIPANDO, LEI PRESTA IL CONSENSO A ESSERE VINCOLATO AI TERMINI E ALLE CONDIZIONI DESCRITTE

Dettagli

CIRCOLARE N. 1/E. Roma, 9 febbraio 2015

CIRCOLARE N. 1/E. Roma, 9 febbraio 2015 CIRCOLARE N. 1/E Direzione Centrale Normativa Roma, 9 febbraio 2015 OGGETTO: IVA. Ambito soggettivo di applicazione del meccanismo della scissione dei pagamenti Articolo 1, comma 629, lettera b), della

Dettagli

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA ai sensi dell art. 20 della L.P. 3 gennaio 1983 n.2 e s.m. e i. e del relativo Regolamento

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

OGGETTO: Giornata del dono e Concorso "Donare, molto più di un semplice dare"

OGGETTO: Giornata del dono e Concorso Donare, molto più di un semplice dare Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione Direzione Generale per lo Studente, l Integrazione e la Partecipazione Ufficio

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO MISTO A PREMI denominato RINGO BTS 2014.

REGOLAMENTO del CONCORSO MISTO A PREMI denominato RINGO BTS 2014. REGOLAMENTO del CONCORSO MISTO A PREMI denominato RINGO BTS 2014. 1. SOCIETA PROMOTRICE BARILLA G. e R. Fratelli Società per Azioni, con Socio Unico Via Mantova, 166-43122 Parma C.F. e iscrizione al registro

Dettagli

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA 1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 8051811 fax 045 8011566 - sito internet www.arena.it

Dettagli

TITOLOPROGETTO SEDE DI ATTUAZIONE N. VOL... ED IO AVRÒ CURA DI TE A CASTELLAMMARE - Viale Europa -

TITOLOPROGETTO SEDE DI ATTUAZIONE N. VOL... ED IO AVRÒ CURA DI TE A CASTELLAMMARE - Viale Europa - BANDO PER LA SELEZIONE DI 2.005 VOLONTARI DA IMPIEGARE IN PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA EUROPEO GARANZIA GIOVANI NELLA REGIONE CAMPANIA Art. 1 Progetti e sedi di

Dettagli

Il Mobile Significante 2015 XII edizione

Il Mobile Significante 2015 XII edizione Internazionale Fondazione Aldo Morelato sull arte applicata nel mobile. Il Mobile Significante XII edizione I Luoghi del relax 2.0 oggetti d arredo per il relax domestico Art. 1 Tema del concorso Lo spazio

Dettagli

Concorso La scuola più riciclona

Concorso La scuola più riciclona Il futuro è nella nostra natura Concorso La scuola più riciclona Nell'ambito del Piano dell'offerta Formativa Territoriale (POFT) 2014/2015, il Comune di Bitonto indice il concorso La scuola più riciclona

Dettagli

PRONTI PER L INVERNO 2014-2015

PRONTI PER L INVERNO 2014-2015 PRONTI PER L INVERNO 2014-2015 Automobile Club Reggio Emilia Non rimanere bloccato... usa il trasporto pubblico con MI MUOVOCARD o tieni in tasca il tuo biglietto multicorsa MI MUOVO CARD Abbonamenti mensili

Dettagli