AVVISO CONCORSO DI IDEE PER LA PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA DELLA LUXURY LOUNGE NELL AMBITO DELL AEROPORTO INTERNAZIONALE DI NAPOLI CAPODICHINO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AVVISO CONCORSO DI IDEE PER LA PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA DELLA LUXURY LOUNGE NELL AMBITO DELL AEROPORTO INTERNAZIONALE DI NAPOLI CAPODICHINO"

Transcript

1 AVVISO CONCORSO DI IDEE PER LA PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA DELLA LUXURY LOUNGE NELL AMBITO DELL AEROPORTO INTERNAZIONALE DI NAPOLI CAPODICHINO 1) La GE.S.A.C. S.p.A., Società Gestione Servizi Aeroporti Campani, intende realizzare al primo piano dell aerostazione dell Aeroporto Internazionale di Napoli Capodichino, una nuova area commerciale, denominata Luxury Lounge. Detta area dovrà essere destinata all insediamento di attività commerciali di elevata qualità e dovrà assumere un valore simbolico e rappresentativo per l intero Aeroporto Internazionale di Napoli Capodichino. Con il presente avviso, la GE.S.A.C. intende sollecitare la presentazione, da parte di soggetti idonei e qualificati, di idee per la realizzazione, dal punto di vista architettonico, della predetta area commerciale Luxury Lounge. 2) L idea progettuale architettonica dovrà essere formulata a mezzo immagini tridimensionali dell intervento, su supporto digitale, accompagnato da schede espositive dei materiali suggeriti, leggibile con qualsivoglia programma di grafica. 3) L idea progettuale che risulterà selezionata sarà premiata con il riconoscimento di un compenso di ,00 oltre I.V.A.-. 4) Il concorso non è finalizzato all assegnazione di incarichi professionali, ed il concorrente selezionato non sarà incaricato dei successivi livelli di progettazione. 5) La GE.S.A.C. si riserva la facoltà di attuare, in tutto o in parte, ovvero di non attuare, ovvero di modificare, anche in corso d opera, secondo le proprie esigenze, ed a propria discrezione l idea progettuale architettonica suggerita dal concorrente selezionato, senza che per tale motivo il concorrente possa avanzare qualsivoglia richiesta e/o pretesa e/o sollevare qualsivoglia eccezione; di eventuali modifiche non sarà data nessuna comunicazione e/o giustifica al concorrente selezionato. 1

2 6) Potranno presentare idee progettuali architettoniche e quindi partecipare al concorso professionisti singoli o associati (nelle forme di cui all art. 90 comma 1 lettere d) e) f) g) h) del D. Lgs. 163/2006 che siano regolarmente iscritti agli albi degli ordini professionali degli architetti e degli ingegneri ed ai quali non sia inibito l esercizio della libera professione per legge, o per contratto o per provvedimento disciplinare, fatti salvi i limiti alla partecipazione specificati al successivo punto 7). Potranno partecipare anche i soggetti di cui all art. 108 comma 2 del D. Lgs. 163/2006 e quindi anche i lavoratori subordinati abilitati all esercizio della professione ed iscritti ai sopra citati ordini professionali secondo l ordinamento nazionale di appartenenza, nel rispetto delle norme che regolano il rapporto di impiego. Sono esclusi i dipendenti della GE.S.A.C. S.p.A. e della GE.S.A.C. Engineering. La partecipazione può essere individuale o di gruppo. In caso di raggruppamento dovrà essere indicato l architetto/ingegnere che assumerà il ruolo di capogruppo; ciascuno componente del gruppo che partecipa alla progettazione dovrà essere in possesso dei requisiti richiesti dal presente avviso e dalla legge, pena l esclusione dell intero gruppo di progettazione. Al concorrente singolo o in gruppo è consentito di avvalersi di consulenti e collaboratori che potranno essere privi dell iscrizione all albo professionale ma non dovranno trovarsi nelle condizioni di cui al successivo punto 7) del presente avviso. Nel caso di partecipazione in gruppo, dovrà essere prevista nell ambito dello stesso, la presenza di un professionista abilitato da almeno tre anni (alla data di pubblicazione del presente avviso) all esercizio della professione secondo le norme dello stato membro dell Unione Europea di residenza. La partecipazione, anche in raggruppamento, delle società di ingegneria e delle società professionali è subordinata al possesso dei requisiti di cui agli artt. 53 e 54 del DPR 554/99. 2

3 7) Non possono partecipare al concorso gli amministratori in carica, i soci, i dipendenti e coloro che hanno in essere con la GE.S.A.C. S.p.A. o la GE.S.A.C. Engineering collaborazioni coordinate e continuative aventi per oggetto materie comunque riconducibili al tema del concorso; coloro che hanno partecipato all elaborazione delle tematiche del concorso ed alla stesura dei documenti; coloro che presentano forme di collegamento o di controllo ai sensi dell art c.c. con altri concorrenti al concorso; coloro nei cui confronti sussistono una o più delle situazioni di cui all art. 38 del D. Lgs. 163/2006 e coloro che rientrino nelle fattispecie di cui agli artt. 51 e 52 del DPR 554/99. 8) I soggetti interessati dovranno far pervenire a mezzo del servizio Poste Italiane S.p.A., oppure mediante consegna diretta, oppure a mezzo di terze persone alla GE.S.A.C. S.p.A. Via del Riposo n. 95 un plico chiuso, sigillato sui lembi di chiusura, contenente due buste anch esse chiuse e sigillate sui lembi di chiusura e contrassegnate rispettivamente con le diciture: a) documentazione amministrativa; b) idea progettuale architettonica. Sul plico dovrà essere apposto il nominativo del mittente e la seguente dicitura Concorso di idee per la realizzazione della Luxury Lounge. Il plico dovrà pervenire alla GE.S.A.C., all indirizzo di cui innanzi, entro il termine perentorio delle ore 16,00 del giorno 08/09/2008 e ciò a pena di esclusione. 9) Nella busta documentazione amministrativa dovrà essere inserita: a) istanza di partecipazione, sottoscritta da ciascun componente la struttura operativa, corredata della fotocopia semplice del documento di identità del sottoscrittore, con la quale il concorrente dichiara di aver esaminato e di accettare, integralmente, le condizioni e le clausole di cui al presente avviso e dichiara di accettare che la partecipazione al concorso non è preordinata all affidamento di incarichi professionali e 3

4 non dà diritto a rimborsi spese e/o a indennizzi se non esclusivamente nei limiti fissati a favore del vincitore. Nell istanza dovrà essere anche precisato che il concorrente dichiara di essere a conoscenza e che accetta che la GE.S.A.C. si è riservata la facoltà di attuare, in tutto o in parte, ovvero di non attuare, ovvero di modificare, anche in corso d opera, secondo le proprie esigenze ed a propria discrezione, l idea progettuale architettonica suggerita dal concorrente vincitore e dichiara di rinunciare, sin da ora, ad avanzare, per tale motivo, qualsivoglia richiesta e/o pretesa e/o a sollevare qualsivoglia eccezione nei confronti della GE.S.A.C. S.p.A.; b) dichiarazione, successivamente verificabile, sottoscritta da ciascun soggetto componente la struttura operativa candidata, corredata dalla fotocopia semplice del documento di identità del sottoscrittore attestante i dati anagrafici e fiscali, i titoli di studio e professionali, il numero e la data di iscrizione negli albi professionali, o al corrispondente registro professionale per i soggetti di altro Stato membro della U.E.; c) dichiarazione successivamente verificabile, sottoscritta da ciascun soggetto componente la struttura operativa candidata, corredata dalla fotocopia semplice del documento di identità del sottoscrittore attestante, il possesso di tutti gli altri requisiti richiesti dal presente avviso e l assenza delle cause di esclusione di cui al presente avviso ed alla normativa richiamata. Le dichiarazioni di cui innanzi dovranno essere rese nella forme della dichiarazione sostitutiva, successivamente verificabile ai sensi del DPR 445/2000. La GE.S.A.C. si riserva la facoltà di richiedere ai concorrenti l integrazione delle dichiarazioni, ovvero chiarimenti sulle dichiarazioni rese senza che per tali motivi gli altri concorrenti possano addurre violazione della par condicio o della disciplina di gara. Nel caso in cui il concorrente invitato a fornire chiarimenti e integrazioni non 4

5 dovesse provvedere a tanto nel termine fissatogli, che non sarà superiore a 10 giorni, sarà escluso dal confronto. 10) Nella busta idea progettuale architettonica dovrà essere inserito un supporto digitale leggibile con qualsivoglia programma di grafica contenente l idea progettuale architettonica che dovrà essere formulata a mezzo immagini tridimensionali e contenere le schede tecniche espositive dei materiali suggeriti. 11) Coloro che siano in possesso dei requisiti richiesti per la partecipazione ed intendano partecipare, potranno ritirare presso la GE.S.A.C. S.p.A. Via del Riposo n. 95 Ufficio Dipartimento Tecnico nei giorni /07/08 dalle ore 10:00 alle ore 12:00 la planimetria in supporto digitale dell area oggetto di intervento ed il regolamento di scalo capitolo 3 e potranno richiedere di effettuare un sopralluogo che sarà effettuato nei successivi 4 e 5/08/08 giorni, previo appuntamento da concordarsi con la segreteria del Dipartimento Tecnico, contattando la Sig.ra Francesca Paparone allo 081/ ) Si procederà all apertura dei plichi pervenuti nei termini e nei modi fissati nel presente avviso nella riunione pubblica già fissata per il giorno 10/09/2008 alle ore 10:00, da tenersi c/o gli uffici Gesac Via del Riposo n 95. In quella riunione ed eventuali successive l apposita commissione designata dalla GE.S.A.C. procederà alla verifica della documentazione amministrativa. Completato l esame della documentazione amministrativa la commissione aprirà, sempre in seduta pubblica le buste b, e procederà, questa volta in seduta riservata, all esame ed alla valutazione delle proposte progettuali architettoniche dei singoli concorrenti. 13) Nell esame e nella valutazione delle proposte la commissione applicherà i seguenti criteri: a) rispondenza della soluzione progettuale all obiettivo perseguito dalla GE.S.A.C. che è quello di progettare una Luxury Lounge che risponda a tutti i criteri operativi 5

6 aeroportuali nella quale la destinazione d uso commerciale, pur privilegiata, sia in linea con le prescrizioni vigenti in materia di security e di safety e che non comporti, per la realizzazione, un costo maggiore di ,00- max punti 30; b) produzione di un disegno architettonico di elevata qualità formale in grado di garantire un ampia flessibilità degli spazi interni max punti 20; c) sistemazione degli spazi connettivi (percorsi, area sedute passeggeri, zone di attesa, etc.) che sfrutti a pieno le potenzialità ambientali dell involucro e le suggestioni degli spazi esterni in continuità visiva (pista di decollo/atterraggio aeromobili) max punti 30; d) utilizzo di elementi della tecnologia delle costruzioni innovativi e tecnologicamente avanzati che produca un insieme architettonico coerente con i crismi del D.L. 19/8/2005 e successive modifiche ai fini dell ottenimento della certificazione energetica max punti 10; e) uso dei materiali compatibili con la normativa vigente in materia di antincendio e rispondente al D.M ed al regolamento di scalo, capitolo 3 max punti 10. Attribuiti i punteggi disponibili per ciascun elemento di valutazione di cui innanzi la commissione procederà alla redazione della graduatoria che sarà sottoposta alla GE.S.A.C. la quale si riserva di approvarla o meno. Si precisa che il concorso potrebbe chiudersi senza la individuazione di un offerta vincitrice. 14) Al concorrente vincitore sarà riconosciuto ed erogato, previa verifica del possesso dei requisiti dichiarati, un premio omnia comprensivo di ,00 oltre I.V.A.-. Al secondo classificato sarà riconosciuto un rimborso spesa di ,00 compreso IVA. 15) Nessun rimborso sarà riconosciuto agli altri candidati. 16) Le soluzioni progettuali suggerite dagli altri candidati non saranno restituite loro. 17) Il responsabile del procedimento è ing. Liberato Iannucci. 6

7 18) Il diritto di accesso è differito ai sensi dell art. 13, comma 2, lettera b, del D. Lgs. 163/2006 e s.m.i.-. 19) Ai sensi del D. Lgs. 196/03 si informa che i dati forniti dai concorrenti saranno dalla GE.S.A.C. S.p.A. trattati per le finalità connesse al concorso e potranno essere oggetto di comunicazione al personale dipendente dell ente comunque coinvolto nel procedimento per ragioni di servizio ed a tutti i soggetti aventi titolo ai sensi della Legge 241/90 e s.m.i.-. 7

CONCORSO DI IDEE MUSEO MANTOVANO MULTIMEDIALE DEL MAIALE BANDO

CONCORSO DI IDEE MUSEO MANTOVANO MULTIMEDIALE DEL MAIALE BANDO CONCORSO DI IDEE MUSEO MANTOVANO MULTIMEDIALE DEL MAIALE BANDO BANDO DI CONCORSO Concorso di idee Museo mantovano multimediale del maiale SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Camera di commercio i.a.a.

Dettagli

CONSORZIO AREA SVILUPPO INDUSTRIALE CASERTA Viale E. Mattei, n Caserta

CONSORZIO AREA SVILUPPO INDUSTRIALE CASERTA Viale E. Mattei, n Caserta CONSORZIO AREA SVILUPPO INDUSTRIALE CASERTA Viale E. Mattei, n.36-81100 Caserta SERVIZIO DI VIGILANZA E PORTIERATO BANDO DI GARA CIG: 6832063CBB Numero gara: 6542083 1- Amministrazione Aggiudicatrice:

Dettagli

M.A. INFRANCA SAN GIACOMO

M.A. INFRANCA SAN GIACOMO AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L INDIVIDUAZIONE DI SOGGETTI PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI: RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP) AI

Dettagli

AVVISO PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI OPERATORI SERVIZI E FORNITURE PER LA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA

AVVISO PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI OPERATORI SERVIZI E FORNITURE PER LA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA Servizio Informativo e cartografico regionale AVVISO PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI OPERATORI ECONOMICI AI QUALI AFFIDARE L INCARICO DI DIRETTORE DEI LAVORI E I COMPITI DI RESPONSABILITÀ TECNICA DELL

Dettagli

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI SALERNO

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI SALERNO BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE, DI UNA UNITA IMMOBILIARE AD USO COMMERCIALE DI PROPRIETA DELL I. A.C.P. DI SALERNO. Si rende noto che questo Istituto intende procedere alla locazione ad

Dettagli

Ente Pubblico non Economico Consiglio Regionale del Lazio (D.P.R. 5 marzo 1986, n. 68, art. 3)

Ente Pubblico non Economico Consiglio Regionale del Lazio (D.P.R. 5 marzo 1986, n. 68, art. 3) AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L ESPLETAMENTO DI PROCEDURA NEGOZIATA AI FINI DELL AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA GIORNALISTICA SI RENDE NOTO che l Ordine degli Assistenti Sociali

Dettagli

con sede legale in via e sede operativa in via tel. fax

con sede legale in via e sede operativa in via tel. fax Mod: re_16 ISTANZA TRASFERIMENTO (Sede attrezzature) Bollo vigente ALLA PROVINCIA Ufficio Trasporti P.zza Cesare Battisti, 4 62100 - M A C E R A T A Quadro A) Dati anagrafici del titolare o del legale

Dettagli

PULCHRA AMBIENTE S.P.A.

PULCHRA AMBIENTE S.P.A. AVVISO PUBBLICO INDAGINE DI MERCATO ESPLORATIVA PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO ESTERNO DI CONSULENZA FISCALE Pulchra Ambiente SpA, società di gestione dei servizi di igiene urbana nel Comune di Vasto, in

Dettagli

COMUNE DI TODI. Provincia di Perugia

COMUNE DI TODI. Provincia di Perugia COMUNE DI TODI Provincia di Perugia AVVISO PUBBLICO PER REPERIRE L'ENTE OPERANTE IN AMBITO DELLA DISABILITA' E DELL'ASSOCIAZIONISMO FAMILIARE PER LA PREDISPOSIZIONE E LA REALIZZAZIONE DI OTTO LABORATORI

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA PROGETTAZIONE, REALIZZAZIONE E GESTIONE DI SCANDICCI FIERA 2010 MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE

PROCEDURA APERTA PER LA PROGETTAZIONE, REALIZZAZIONE E GESTIONE DI SCANDICCI FIERA 2010 MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE PROCEDURA APERTA PER LA PROGETTAZIONE, REALIZZAZIONE E GESTIONE DI SCANDICCI FIERA 2010 MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE da inserire nella busta A, insieme ad altra documentazione amministrativa, sigillata

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE (codice CIG 6372706B58) ART. 1 - OGGETTO E DURATA DELLA CONCESSIONE Il Comune di Levanto esperisce

Dettagli

www.comune.gravina.ba.it; il bando di gara è pubblicato inoltre sul sito internet www.regione.puglia.it, alla voce Bandi e avvisi di gara, ai sensi

www.comune.gravina.ba.it; il bando di gara è pubblicato inoltre sul sito internet www.regione.puglia.it, alla voce Bandi e avvisi di gara, ai sensi AVVISO PUBBLICO Affidamento di incarico professionale di n. 1 geologo per la redazione della relazione geologica ed espletamento delle indagini geognostiche relative all ampliamento del Cimitero comunale

Dettagli

AVVISO PUBBLICO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO

AVVISO PUBBLICO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO Comune di Aquilonia Provincia di Avellino Segretario PROT. N 1386_ DEL 10-04-2015 AVVISO PUBBLICO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO PREMESSO CHE: la Raccomandazione del Consiglio del 22 aprile

Dettagli

UNIONE PRATIARCATI Unione fra i Comuni di Albignasego e Casalserugo Via Roma n Albignasego (PD) C.F Provincia di Padova

UNIONE PRATIARCATI Unione fra i Comuni di Albignasego e Casalserugo Via Roma n Albignasego (PD) C.F Provincia di Padova UNIONE PRATIARCATI Unione fra i Comuni di Albignasego e Casalserugo Via Roma n 224-35020 Albignasego (PD) C.F. 92214260280 Provincia di Padova Telefono 049/ 8042291 FAX 049 / 8042228 Codice fiscale n.

Dettagli

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE F. DE SANCTIS DI

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE F. DE SANCTIS DI ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE F. DE SANCTIS Con sezioni associate:liceo Scientifico - I.T.C. e G. LACEDONIA I.T.I.S. BISACCIA Via Tagliata, 1-83059 Lacedonia (AV) Email/pec: avis00300t@istruzione.it

Dettagli

Avviso n SINTESI-03-2015 per il conferimento di n 1 incarico di lavoro autonomo professionale per dottore commercialista - esperto contabile PREMESSE

Avviso n SINTESI-03-2015 per il conferimento di n 1 incarico di lavoro autonomo professionale per dottore commercialista - esperto contabile PREMESSE Avviso n SINTESI-03-2015 per il conferimento di n 1 incarico di lavoro autonomo professionale per dottore commercialista - esperto contabile PREMESSE La Società SINTESI s.r.l. a Socio Unico, è una Società

Dettagli

BANDO PER LA NOMINA DEL REVISORE DEI CONTI PER IL TRIENNIO 2012/2015 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO

BANDO PER LA NOMINA DEL REVISORE DEI CONTI PER IL TRIENNIO 2012/2015 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO COMUNE DI MENAGGIO Provincia di Como UFFICIO RAGIONERIA Via Lusardi 24 22017 Menaggio (CO) TEL. 0344/364307 FAX 0344/32097 E-MAIL ragioneria@menaggio.com Prot. Nr. 1402/II.XI BANDO PER LA NOMINA DEL REVISORE

Dettagli

Comune di Vico del Gargano (Provincia di Foggia) III Settore Ufficio Tecnico Comunale

Comune di Vico del Gargano (Provincia di Foggia) III Settore Ufficio Tecnico Comunale Regione Puglia Comunità Europea Comune di Vico del Gargano (Provincia di Foggia) III Settore Ufficio Tecnico Comunale Largo Monastero, 6 e-mail ufficiotecnico@comune.vicodelgargano.fg.it tel. 0884_991007

Dettagli

Comune di Albaredo d Adige - Provincia di Verona -

Comune di Albaredo d Adige - Provincia di Verona - Comune di Albaredo d Adige - Provincia di Verona - Prot.n. 8203 Del 04/08/2015 AVVISO PUBBLICO DI INDAGINE CONOSCITIVA PER l INDIVIDUAZIONE DELLE DITTE DA INVITARE A PROCEDURA NEGOZIATA PER OPERE DI RISTRUTTURAZIONE

Dettagli

Modello della domanda per l inserimento delle imprese da invitare alle gare a licitazione privata semplificata Inserimento per l anno 2005

Modello della domanda per l inserimento delle imprese da invitare alle gare a licitazione privata semplificata Inserimento per l anno 2005 Modello della domanda per l inserimento delle imprese da invitare alle gare a licitazione privata semplificata Inserimento per l anno 2005 Allegato C MITTENTE: Impresa Al COMUNE DI CASTELLUCCIO DEI SAURI

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DEI TRASPORTI. Servizio delle Infrastrutture BANDO DI GARA PER LICITAZIONE PRIVATA

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DEI TRASPORTI. Servizio delle Infrastrutture BANDO DI GARA PER LICITAZIONE PRIVATA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DEI TRASPORTI Servizio delle Infrastrutture BANDO DI GARA PER LICITAZIONE PRIVATA 1. AMMINISTRAZIONE APPALTANTE: Regione Autonoma della Sardegna Assessorato

Dettagli

Comune di Boscotrecase (prov. di Napoli) - Cap: Indirizzo: Via Rio, 2 Tel 081/ Fax 081/

Comune di Boscotrecase (prov. di Napoli) - Cap: Indirizzo: Via Rio, 2 Tel 081/ Fax 081/ AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE DIRETTA ALLA CONCESSIONE DI SUOLO PUBBLICO PER L INSTALLAZIONE E GESTIONE DI UN IMPIANTO CON TRIPLO EROGATORE DI ACQUA MICROFILTRATA NATURALE E GASSATA (CASA

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca AVVISO PUBBLICO PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI INGEGNERIA E ARCHITETTURA IMPORTO ANNUO PRESUNTO PRESTAZIONE INFERIORE A 40.000,00 OLTRE IVA ED ONERI PREVIDENZIALI Prot. n 3000 Torino, 30/09/2016 Stazione

Dettagli

COMUNE DI TRIUGGIO Provincia di Monza e Brianza

COMUNE DI TRIUGGIO Provincia di Monza e Brianza SPORTELLO ANTIVIOLENZA CONTRO LE DONNE AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI PROFESSIONISTI PER L AFFIDAMENTO DI INCARICHI PROFESSIONALI GRATUITI PER ATTIVITÀ DI SUPPORTO LEGALE E PSICOLOGICO Il Responsabile

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Prot. n. 1 Classif. III/15 IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI MATEMATICA VISTO l art. 7 co. 6 del D.Lgs 165/2001; VISTO il Regolamento per il conferimento di incarichi di prestazione d opera autonoma dell

Dettagli

(RI), Fg. n. 13 Particella n. 29 sub. 13/b, in corso di definizione, comprendente il

(RI), Fg. n. 13 Particella n. 29 sub. 13/b, in corso di definizione, comprendente il CONSORZIO PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE DELLA PROVINCIA DI RIETI INVITO A MANIFESTARE INTERESSE PER L ACQUISTO DI IMMOBILE Autorizzato dal Consiglio di Amministrazione dell Ente nella seduta del 24/05/2012

Dettagli

Comune di Brescia Area Centro Storico e Servizi Tecnici Settore Manutenzione Edifici Pubblici

Comune di Brescia Area Centro Storico e Servizi Tecnici Settore Manutenzione Edifici Pubblici Comune di Brescia Area Centro Storico e Servizi Tecnici Settore Manutenzione Edifici Pubblici AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE PER ATTIVITÀ DI SUPPORTO TECNICO

Dettagli

Noventa Padovana, IL RESPONSABILE DEL SETTORE dott. Giorgio Zen

Noventa Padovana, IL RESPONSABILE DEL SETTORE dott. Giorgio Zen AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA AD ESPERTO NEI SERVIZI EDUCATIVI E NELLA PROGETTAZIONE DEGLI INTERVENTI DI TUTELA DI SOGGETTI DEBOLI. Art.

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Ente aggiudicatore: FERROVIE EMILIA ROMAGNA S.R.L. CIG: 5778288A18 PROGETTAZIONE DEFINITIVA ED ESECUTIVA E REALIZZAZIONE DI BARRIERE ANTIRUMORE LUNGO LA LINEA FERROVIARIA REGGIO

Dettagli

COMUNE DI CARINARO REGIONE CAMPANIA PROVINCIA DI CASERTA

COMUNE DI CARINARO REGIONE CAMPANIA PROVINCIA DI CASERTA COMUNE DI CARINARO REGIONE CAMPANIA PROVINCIA DI CASERTA Piazza Municipio n 1 81032 Carinaro (CE) - Tel. 0815029250 Telefax 081-5027596 E-mail: segretario@comune.carinaro.ce.it AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

Dettagli

Prot. n. 45 Vidor, lì

Prot. n. 45 Vidor, lì CASA DI RIPOSO ED OPERE PIE RIUNITE Sede Legale : Via Ippolito Banfi, 25-31020 Vidor (TV) Tel. (0423) 985153 fax (0423) 989524 C.F. 96000450260 P.IVA: 0233852 026 1 E-mail: vecchiaiaserena@tiscalinet.it

Dettagli

COMUNE DI MONGRANDO. Provincia di Biella

COMUNE DI MONGRANDO. Provincia di Biella COMUNE DI MONGRANDO Provincia di Biella Via Roma 40, 13888 MONGRANDO - 015/666262 - FAX 015/667693 Cod. fis./p. iva 00392750022 - pec: mongrando@pec.ptbiellese.it AVVISO DI INCARICO PROFESSIONALE INDAGINE

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE. Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE UNICA ACQUISTI RETTIFICHE DELLA DOCUMENTAZIONE DI GARA

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE. Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE UNICA ACQUISTI RETTIFICHE DELLA DOCUMENTAZIONE DI GARA ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE UNICA ACQUISTI RETTIFICHE DELLA DOCUMENTAZIONE DI GARA RIEPILOGO Procedura aperta, ai sensi degli artt. 55, 5 comma,

Dettagli

AVVISO CONDIZIONE DI PARTECIPAZIONE

AVVISO CONDIZIONE DI PARTECIPAZIONE AVVISO PUBBLICO DI INDAGINE DI MERCATO INDETTA AI SENSI DELL ART. 216, COMMA 9 DEL D.LGS. N. 50/2016 PER MANIFESTAZIONI DI INTERESSE, DA PARTE DI DITTE ISCRITTE AL MERCATO ELETTRONICO CONSIP NELLE INIZIATIVE

Dettagli

C I T T A D I A R I C C I A (CITTA METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE ) IL DIRIGENTE DELL AREA I ^

C I T T A D I A R I C C I A (CITTA METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE ) IL DIRIGENTE DELL AREA I ^ C I T T A D I A R I C C I A (CITTA METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE ) IL DIRIGENTE DELL AREA I ^ AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI ESPERTO A MMINISTRATIVO - CAT. C - A TEMPO

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Prot. n. 572 Classif. VII/12 IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI MATEMATICA VISTO l art. 7 co. 6 del D.Lgs 165/2001; VISTA la legge 133/2008; VISTO l art. 17 comma 30 della legge 102/2009; VISTA la deliberazione

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI RICERCA COMPARATIVA DI PERSONALE in esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 73 del 02/03/2016.

AVVISO PUBBLICO DI RICERCA COMPARATIVA DI PERSONALE in esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 73 del 02/03/2016. SOC GESTIONE RISORSE UMANE Sede legale :Via Mazzini, 117 28887 Omegna (VB) Sede Operativa Omegna Tel 0323 868370 Fax 0323 868371 e-mail :osru@aslvco.it Sede Operativa Verbania Tel 0323 541439-411 Fax 0323

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL'AREA PATRIMONIO

IL RESPONSABILE DELL'AREA PATRIMONIO AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DELL'INCARICO PER LA REDAZIONE DEL TIPO DI FRAZIONAMENTO PER LA SUCCESSIVA ACQUISIZIONE DI UN AREA LUNGO VIA S.ANNA E L ESPLETAMENTO DELLE PRATICHE DI VARIAZIONE CATASTALE

Dettagli

Invito a presentare manifestazioni d interesse alla locazione e riqualificazione dell area sita in Roma, Via Flaminia 158

Invito a presentare manifestazioni d interesse alla locazione e riqualificazione dell area sita in Roma, Via Flaminia 158 Invito a presentare manifestazioni d interesse alla locazione e riqualificazione dell area sita in Roma, Via Flaminia 158 La Cassa Nazionale del Notariato (di seguito per brevità Cassa ) intende acquisire

Dettagli

Prot. n. 3958/E4 Gorizia, 12 agosto 2013

Prot. n. 3958/E4 Gorizia, 12 agosto 2013 ISTITUTO SUPERIORE D ISTRUZIONE STATALE DANTE ALIGHIERI - GORIZIA Viale XX Settembre, 11 34170 Gorizia tel 0481 530062 fax 0481 530061 e-mail:gois001006@istruzione.it info@isisalighieri.go.it Sezioni associate:

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA PUGLIESE CIACCIO

AZIENDA OSPEDALIERA PUGLIESE CIACCIO AVVISO INTERNO MEDIANTE PROCEDURA COMPARATIVA DEI CURRICULA PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO DI DIRIGENTE DEL RUOLO AMMINISTRATIVO RESPONSABILE DELLA STRUTTURA OPERATIVA COMPLESSA GESTIONE RISORSE UMANE

Dettagli

COMUNE DI GROSSETO SETTORE AMBIENTE SERVIZIO SERVIZI AMBIENTALI ********** AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

COMUNE DI GROSSETO SETTORE AMBIENTE SERVIZIO SERVIZI AMBIENTALI ********** AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE COMUNE DI GROSSETO SETTORE AMBIENTE SERVIZIO SERVIZI AMBIENTALI ********** AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER AFFIDAMENTO DI N. 2 INCARICHI PROFESSIONALI DI CONSULENZA, SUPPORTO ED ASSISTENZA TECNICA IN

Dettagli

Fondazione di Comunità del Salento Ripensare la solidarietà

Fondazione di Comunità del Salento Ripensare la solidarietà Fondazione di Comunità del Salento Ripensare la solidarietà AVVISO PUBBLICO Progetto Sei dei Nostri: nuovo valore al sistema sociale Manifestazione d interesse per l individuazione di Compagnie teatrali

Dettagli

Prot.2488 Forni di Sopra, 14 luglio 2016 AVVISO PUBBLICO RIMBORSO SPESA PER ACQUISTO LIBRI DI TESTO SCOLASTICI

Prot.2488 Forni di Sopra, 14 luglio 2016 AVVISO PUBBLICO RIMBORSO SPESA PER ACQUISTO LIBRI DI TESTO SCOLASTICI COMUNE DI FORNI DI SOPRA Provincia di Udine - Italia - Via Nazionale n 162 - CAP 33024 - Codice fiscale 84002010308 - P. IVA 01461900308 Tel. 0433 88056-88427 - Fax 0433 88580 - sito web: www.comune.fornidisopra.ud.it

Dettagli

Il Dirigente Scolastico. indice

Il Dirigente Scolastico. indice ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE N 13 DI BOLOGNA Via dell Angelo Custode, 1/3 - Bologna 051/471998 - Fax 051/478227 C.F.91201430377 e-mail: BOIC85700E@pec.istruzione.it - BOIC85700E@istruzione.it - ictredici@libero.it

Dettagli

P R O V I N C I A D I U D I N E P R O V I N C I E DI U D I N. AREA FUNZIONALE SVILUPPO SOCIO ECONOMICO Servizio Cultura e Biblioteche

P R O V I N C I A D I U D I N E P R O V I N C I E DI U D I N. AREA FUNZIONALE SVILUPPO SOCIO ECONOMICO Servizio Cultura e Biblioteche P R O V I N C I A D I U D I N E P R O V I N C I E DI U D I N AREA FUNZIONALE SVILUPPO SOCIO ECONOMICO Servizio Cultura e Biblioteche AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PER L ATTIVITA DI

Dettagli

SBLOCCHI DI PARTENZA Progetti di inclusione sociale attraverso la pratica sportiva

SBLOCCHI DI PARTENZA Progetti di inclusione sociale attraverso la pratica sportiva COMUNE DI TIVOLI Capofila dell Ambito territoriale RMG Distretti Socio Sanitari RMG1 -RMG2- RMG3- RMG4- RMG5- RMG6 e Asl RMG SBLOCCHI DI PARTENZA Progetti di inclusione sociale attraverso la pratica sportiva

Dettagli

- 1 - Comune di Poli Area Tecnica. 1. Ente appaltante: Comune di Poli, Piazza Conti, Poli

- 1 - Comune di Poli Area Tecnica. 1. Ente appaltante: Comune di Poli, Piazza Conti, Poli - 1 - AVVISI E BANDI DI GARA Comune di Poli Area Tecnica 1. Ente appaltante: Comune di Poli, Piazza Conti, 2 00010 Poli (RM). Tel. n. 06 9551002, Fax 06 9551613, ufficio tecnico, responsabile: Arch. Daniele

Dettagli

3) Soggetti ammissibili nell elenco dei professionisti e requisiti minimi di partecipazione

3) Soggetti ammissibili nell elenco dei professionisti e requisiti minimi di partecipazione AVVISO PUBBLICO PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI PROFESSIONISTI PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ATTINENTI ALL ARCHITETTURA, ALLA PROGETTAZIONE URBANISTICA, ALLA GEOLOGIA ED AD ALTRI SERVIZI TECNICI DI

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA PISANA AVVISO

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA PISANA AVVISO AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA PISANA AVVISO Oggetto: Conferimento tramite procedura comparativa degli incarichi di collaborazione Premesso che: Quest Azienda ha la necessità di conferire incarichi

Dettagli

COMUNE DI SANT ANTONINO DI SUSA

COMUNE DI SANT ANTONINO DI SUSA COMUNE DI SANT ANTONINO DI SUSA PROVINCIA DI TORINO Via Torino n. 95 (TO) Tel 0119639934 fax 0119639944 P.I. 01473430013 Email : tecnico.santantonino@tin.it AVVISO PUBBLICO Per l affidamento di incarichi

Dettagli

PROVINCIA DI BRESCIA AREA TECNICA LAVORI PUBBLICI E VIABILITA SETTORE PROGETTAZIONE FABBRICATI E MANUTENZIONE IMMOBILI SCOLASTICI * * *

PROVINCIA DI BRESCIA AREA TECNICA LAVORI PUBBLICI E VIABILITA SETTORE PROGETTAZIONE FABBRICATI E MANUTENZIONE IMMOBILI SCOLASTICI * * * PROVINCIA DI BRESCIA AREA TECNICA LAVORI PUBBLICI E VIABILITA SETTORE PROGETTAZIONE FABBRICATI E MANUTENZIONE IMMOBILI SCOLASTICI * * * BANDO DI GARA MEDIANTE LICITAZIONE PRIVATA PER L AFFIDAMENTO DELL

Dettagli

COMUNE DI BITONTO (PROVINCIA DI BARI)

COMUNE DI BITONTO (PROVINCIA DI BARI) COMUNE DI BITONTO (PROVINCIA DI BARI) REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL DIRITTO RICONOSCIUTO AI CITTADINI ALL INFORMAZIONE E ALLA PARTECIPAZIONE ALLA GESTIONE DELLA VITA DEMOCRATICA DELLA COMUNITA MEDIANTE

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA ISTITUTO COMPRENSIVO PONTI

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA ISTITUTO COMPRENSIVO PONTI Verbale N. 1 della Commissione Tecnica Oggetto: Commissione tecnica per il conferimento di incarico, per le Scuole dell'istituto Comprensivo "Ponti" di Gallarate, del Responsabile del Servizio di Prevenzione

Dettagli

RICHIESTA DI ISCRIZIONE ALL ALBO DEI PROFESSIONISTI PER L AFFIDAMENTO

RICHIESTA DI ISCRIZIONE ALL ALBO DEI PROFESSIONISTI PER L AFFIDAMENTO ALLEGATO 1 - SCHEMA DOMANDA Alla Fondazione IRCCS C.Besta U.O.C. Tecnico Patrimoniale Oggetto: RICHIESTA DI ISCRIZIONE ALL ALBO DEI PROFESSIONISTI PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ATTINENTI ALL ARCHITETTURA,

Dettagli

160 ore circa per Inglese. 60 ore circa per spagnolo. 40 ore circa per tedesco

160 ore circa per Inglese. 60 ore circa per spagnolo. 40 ore circa per tedesco Prot. n.7938 /C2-2 Mantova, 05/12/2013 Al Sito web della scuola BANDO PUBBLICO PER IL REPERIMENTO DI ESPERTI ESTERNI MADRELINGUA INGLESE TEDESCO - SPAGNOLO CIG: - Z240CC1041 Premesso che : IL DIRIGENTE

Dettagli

Il sottoscritto Sig... Nato a.. il Con sede a. In Via. Con codice fiscale. Partita IVA n... Tel... telefax... Con indirizzo ...

Il sottoscritto Sig... Nato a.. il Con sede a. In Via. Con codice fiscale. Partita IVA n... Tel... telefax... Con indirizzo  ... Marca Bollo 14,62 Domanda e dichiarazione per l acquisizione in proprieta di area edificabile compresa nel Piano Integrato d Intervento denominato P.I.I. Area LD per la realizzazione di alloggi (riservata

Dettagli

BANDO DI GARA Per la stipula di convenzione per l affidamento del servizio di cassa Per il periodo 01/01/ /12/2019

BANDO DI GARA Per la stipula di convenzione per l affidamento del servizio di cassa Per il periodo 01/01/ /12/2019 Prot.n. 4169 /B15 - Alla BNL Sede centrale Via Toledo, 126, Napoli 081 799 1111 - Al Banco di Napoli Via Toledo 177 80100 Napoli - Alla Banca Monte Paschi di Siena Via Cervantes, 55 Napoli - Alla Banca

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE PEROTTO-ORSINI Via Gramsci, 12. Manfredonia (FG)

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE PEROTTO-ORSINI Via Gramsci, 12. Manfredonia (FG) ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE PEROTTO-ORSINI Via Gramsci, 12 / Manfredonia (FG) Unione Europea Fondo Sociale Europeo Prot. n. 388/A22d Manfredonia 29/01/2015 Oggetto: BANDO PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata AVVISO PUBBLICO DI INDAGINE DI MERCATO Ai sensi dell art. 216, comma 9 del D. Lgs.vo n. 50/2016 OGGETTO: Avviso di indagine di mercato per la procedura negoziata, senza previa pubblicazione di un bando

Dettagli

Ministero dell Interno

Ministero dell Interno VISTO la legge 1 aprile 1981, n. 121, recante il nuovo ordinamento dell Amministrazione della Pubblica Sicurezza e successive modifiche; il decreto interministeriale 16 ottobre 1984 e successive modifiche,

Dettagli

ISTITUTO MUSICALE V. BELLINI CATANIA Via Istituto Sacro Cuore, 3 Catania Tel

ISTITUTO MUSICALE V. BELLINI CATANIA Via Istituto Sacro Cuore, 3 Catania Tel ISTITUTO MUSICALE V. BELLINI CATANIA Via Istituto Sacro Cuore, 3 Catania Tel. 7194400 AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE DI CONSULENTE ALL IMMAGINE E COMUNICAZIONE. Data

Dettagli

3) Competenze specialistiche per l'affidamento degli incarichi professionali.

3) Competenze specialistiche per l'affidamento degli incarichi professionali. AVVISO PUBBLICO DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DI CURRICULA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI CONSULENZA, ASSISTENZA LEGALE E RAPPRESENTANZA IN GIUDIZIO L Unità Locale Socio Sanitaria n. 2 di Feltre ritiene

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO TERME VIGLIATORE VIALE DELLE TERME, 5 98050 TERME VIGLIATORE ( ME ) TEL. 090/9781254 Fax 090/9783472 Sito web www.ictermevigliatore.it Codice Meccanografico MEIC85700X C.F. 83001910831

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA NOMINA DEL REVISIONE UNICO DEI CONTI DELL AUTORITÀ D AMBITO N. 6 ALESSANDRINO TRIENNIO 2016/2018.

AVVISO PUBBLICO PER LA NOMINA DEL REVISIONE UNICO DEI CONTI DELL AUTORITÀ D AMBITO N. 6 ALESSANDRINO TRIENNIO 2016/2018. Prot. N. 1263 del 11/12/2015 AVVISO PUBBLICO PER LA NOMINA DEL REVISIONE UNICO DEI CONTI DELL AUTORITÀ D AMBITO N. 6 ALESSANDRINO TRIENNIO 2016/2018. 1) FINALITÀ Con il presente avviso l Autorità d Ambito

Dettagli

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE ALL. A AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125, COMMI 10 E 11, DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DEL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO A LUNGO TERMINE PER LA SEDE DELLA SOGESID S.P.A. DI ROMA. CIG: 25819092B5. MODALITÀ DI

Dettagli

CAPITOLATO D ONERI E DELLE CONDIZIONI PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI INTEGRATI DI TELEFONIA MOBILE VOCE DATI E FISSA DAL 01/03/2014 AL 28/02/2016.

CAPITOLATO D ONERI E DELLE CONDIZIONI PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI INTEGRATI DI TELEFONIA MOBILE VOCE DATI E FISSA DAL 01/03/2014 AL 28/02/2016. CAPITOLATO D ONERI E DELLE CONDIZIONI PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI INTEGRATI DI TELEFONIA MOBILE VOCE DATI E FISSA DAL 01/03/2014 AL 28/02/2016. 1. STAZIONE APPALTANTE: ATAF S.p.A. Via di Motta della

Dettagli

SETTORE I Affari Istituzionali e Generali Via Ruggeri, ANCONA tel fax

SETTORE I Affari Istituzionali e Generali Via Ruggeri, ANCONA tel fax ALLEGATO A alla D.D. n. 12 del 14/01/2011 SETTORE I Affari Istituzionali e Generali Via Ruggeri, 5-60131 ANCONA tel. 0715894739 fax 0715894766 AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO

Dettagli

DIALOGO COMPETITIVO. Il Comune di Cabras, vista la particolare complessità dell appalto dovuta al fatto di non

DIALOGO COMPETITIVO. Il Comune di Cabras, vista la particolare complessità dell appalto dovuta al fatto di non COMUNE DI CABRAS PROVINCIA DI ORISTANO Servizio Ambiente, Territorio e Manutenzioni Protocollo Generale n 0002511 Del 09 febbraio 2012 DIALOGO COMPETITIVO BANDO DISCIPLINARE PER LA FORNITURA ED INSTALLAZIONE

Dettagli

Bando di gara mediante licitazione privata per affidamento di servizi

Bando di gara mediante licitazione privata per affidamento di servizi COMUNE DI COLLECCHIO (PROVINCIA DI PARMA) Bando di gara mediante licitazione privata per affidamento di servizi tecnici professionali di ingegneria e architettura. Art.17 c. 12 L. n. 109/94 articoli 62,

Dettagli

Liceo Classico Galileo Galilei Via Benedetto Croce, Pisa Tel. 050/23230 Fax 050/

Liceo Classico Galileo Galilei Via Benedetto Croce, Pisa Tel. 050/23230 Fax 050/ Liceo Classico Galileo Galilei Via Benedetto Croce, 32 56125 Pisa Tel. 050/23230 Fax 050/23240 e-mail pipc020007@istruzione.it Prot. n 0448/C7 All albo del sito web del Liceo Classic o G.Galile i di Pisa

Dettagli

COMUNE DI FORMIA. Provincia di Latina. Settore Opere Pubbliche

COMUNE DI FORMIA. Provincia di Latina. Settore Opere Pubbliche COMUNE DI FORMIA Provincia di Latina Settore Opere Pubbliche AFFIDAMENTO INCARICO PROFESSIONALE AI SENSI DEL D. L.VO 163/2006 E SMI - PER IL SUPPORTO ALLO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA TECNICHE, AMMINISTRATIVE

Dettagli

COMUNE DI CINISI SETTORE III LL.PP. ED URBANISTICA

COMUNE DI CINISI SETTORE III LL.PP. ED URBANISTICA Regione Siciliana Assessorato Regionale della Famiglia Delle Politiche Sociali e del Lavoro Dipartimento Regionale del Lavoro, dell Impiego, dell Orientamento dei Servizi e delle Attività Formative COMUNE

Dettagli

REQUISITI MINIMI Possono partecipare alla procedura i soggetti di cui all art. 45 del D. Lgs n. 50/2016.

REQUISITI MINIMI Possono partecipare alla procedura i soggetti di cui all art. 45 del D. Lgs n. 50/2016. Agli Operatori Economici Oggetto: Invito a presentare offerta nell ambito della procedura negoziata per l individuazione dell operatore economico per il servizio di progettazione esecutiva, allestimento

Dettagli

STOA S.c.p.A. REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE ESTERNA

STOA S.c.p.A. REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE ESTERNA STOA S.c.p.A. REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE ESTERNA Ercolano, 9 giugno 2016 1 Art. 1 Premessa Art. 2 Ambito applicativo Art. 3 Soggetti e requisiti dei titolari degli incarichi

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Repertorio n. 32/2012 Prot. n. 356 del 05/03/2012 Tit. VII Cl. 12 Fasc. 2/2012 IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA VISTO l art. 7 co. 6 del D.Lgs 165/2001; VISTO il Regolamento per il conferimento

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Torino, 07/11/2013 DITTA N. 1 DITTA N. 2 DITTA N. 3 Oggetto: Acquisizione in economia mediante contrattazione ordinaria prevista dall art. 34 del D.I. 44/2001 per la fornitura di MONITOR COD. CIG. Z630C3C2E9

Dettagli

COMUNE DI CARINARO AVVISO PUBBLICO PER L ESPLETAMENTO DI CONSULENZE LEGALI GRATUITE PRESSO LO SPORTELLO DI CONSULENZA LEGALE PER IL CITTADINO

COMUNE DI CARINARO AVVISO PUBBLICO PER L ESPLETAMENTO DI CONSULENZE LEGALI GRATUITE PRESSO LO SPORTELLO DI CONSULENZA LEGALE PER IL CITTADINO COMUNE DI CARINARO AVVISO PUBBLICO PER L ESPLETAMENTO DI CONSULENZE LEGALI GRATUITE PRESSO LO SPORTELLO DI CONSULENZA LEGALE PER IL CITTADINO L AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI CARINARO e LA PRO-LOCO SANTA

Dettagli

COMUNE DI CAMBIANO. Provincia di Torino

COMUNE DI CAMBIANO. Provincia di Torino COMUNE DI CAMBIANO Provincia di Torino REGOLAMENTO DELLE ASSUNZIONI MEDIANTE MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA DA ALTRE AMMINISTRAZIONI 1 - Art. 1 - Ambito di applicazione 3 - Art. 2 - Principi generali 3 -

Dettagli

COMUNE DI VILLAFRANCA in LUNIGIANA Provincia di Massa Carrara

COMUNE DI VILLAFRANCA in LUNIGIANA Provincia di Massa Carrara COMUNE DI VILLAFRANCA in LUNIGIANA Provincia di Massa Carrara BANDO PER LA NOMINA DEL REVISORE UNICO DEL CONTO TRIENNIO 01/01/2011 31/12/2013 APPROVATO CON DELIBERAZIONE DI G.C. N. 137 DEL 24/9/2010 Il

Dettagli

ALLEGATO A Dgr n. del pag. 1/5

ALLEGATO A Dgr n. del pag. 1/5 giunta regionale 8^ legislatura ALLEGATO A Dgr n. del pag. 1/5 Gruppi di Acquisto Solidale Legge regionale 27 febbraio 2008, n.1. Articolo 21, comma 3. Deliberazione della Giunta regionale n.455 del 24

Dettagli

Sede di NAPOLI. prot. n.1166 del 2/12/2016 pagina 1 di 7

Sede di NAPOLI. prot. n.1166 del 2/12/2016 pagina 1 di 7 pagina 1 di 7 Sede di NAPOLI AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L INDIVIDUAZIONE DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI CUI ALL ART. 46 DEL D.LGS. N. 50/2016 DA INVITARE A PROCEDURA NEGOZIATA AI SENSI DELL

Dettagli

AVVISO DI VENDITA E INDETTA

AVVISO DI VENDITA E INDETTA AVVISO DI VENDITA E INDETTA a seguito della Deliberazione di G.C. n. 144 del 08 settembre 2011, asta pubblica per la formazione di graduatoria ai fini della vendita dei seguenti beni: N. 1 Spazzatrice

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Via Calamandrei, RUFINA (FI) TEL 055/ FAX C.F

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Via Calamandrei, RUFINA (FI) TEL 055/ FAX C.F ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Via Calamandrei, 5-50068 RUFINA (FI) TEL 055/8398803 - FAX 055 8399197 C.F.80019690488 e-mail: fiic83000l@istruzione.it Prot n. 3595/D1 Rufina 4/11/2014 All Albo dell Istituto

Dettagli

RISPOSTA A RICHIESTA DI INFORMAZIONI COMPLEMENTARI N. 5

RISPOSTA A RICHIESTA DI INFORMAZIONI COMPLEMENTARI N. 5 RISPOSTA A RICHIESTA DI INFORMAZIONI COMPLEMENTARI N. 5 In riferimento alla procedura in oggetto si chiedono i seguenti chiarimenti: D.1 Definire di quante pagine deve essere composta la Relazione Tecnica

Dettagli

RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO: Leucio Angelosante

RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO: Leucio Angelosante AVVISO AFFIDAMENTO INCARICO PROFESSIONALE PER PROGETTAZIONE (definitiva ed esecutiva), DIREZIONE LAVORI, MISURA, CONTABILITÀ, COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE (D.Lgs.

Dettagli

C O M U N E D I C E L L O L E Provincia di Caserta

C O M U N E D I C E L L O L E Provincia di Caserta C O M U N E D I C E L L O L E Provincia di Caserta Prot. 3487 del 14/05/2015 AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE DIRETTA ALLA CONCESSIONE PER L INSTALLAZIONE E GESTIONE DI TRE IMPIANTI (CELLOLE,

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER INDAGINE DI MERCATO AI SENSI DELL ART. 36 comma 2 lettera c) e ART. 216 comma 9 del D.Lgs. 50/16

AVVISO PUBBLICO PER INDAGINE DI MERCATO AI SENSI DELL ART. 36 comma 2 lettera c) e ART. 216 comma 9 del D.Lgs. 50/16 COMUNE DI CASTAGNOLE PIEMONTE CITTA METROPOLITANA DI TORINO LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI - PATRIMONIO lavoripubblici@castagnolepiemonte.net - TEL.0119862811 - FAX 0119862501 AVVISO PUBBLICO PER INDAGINE

Dettagli

AVVISO PUBBLICO. 3) prestazioni giudiziali: difesa e rappresentanza dell Ente in giudizio

AVVISO PUBBLICO. 3) prestazioni giudiziali: difesa e rappresentanza dell Ente in giudizio AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN LEGALE E RECUPERO CREDITI INCARICO PROFESSIONALE PER ASSISTENZA 1. Oggetto e durata dell incarico Il presente avviso è finalizzato all assegnazione dell incarico

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL PERSONALE

IL RESPONSABILE DEL PERSONALE COMUNE DI SERRACAPRIOLA (Provincia di Foggia) Via dei Pozzi Avellana 71010 Serracapriola (FG) c.a.p. 71010 tel. 0882/680225 fax 0882/681013 Prot. 8173 Serracapriola lì 09/08/2010 IL RESPONSABILE DEL PERSONALE

Dettagli

AVVISO N 2. (Commercialista / Esperto Contabile ) Visto le circolari del Dipartimento della Funzione Pubblica n. 5/2006 e n.2/2008; SI RENDE NOTO

AVVISO N 2. (Commercialista / Esperto Contabile ) Visto le circolari del Dipartimento della Funzione Pubblica n. 5/2006 e n.2/2008; SI RENDE NOTO AVVISO N 2 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO PROFESSIONALE (Commercialista / Esperto Contabile ) Visto l art. 7 comma 6 del decreto Legislativo n. 165/2001 e successive modificazioni, relativo al conferimento

Dettagli

C E N T R A L E U N I C A D I C O M M I T T E N Z A

C E N T R A L E U N I C A D I C O M M I T T E N Z A AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER L'INDIVIDUAZIONE DELLE DITTE DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PUBBLICAZIONE DI BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI STRALCIO PER RIQUALIFICAZIONE E

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE SERVIZIO PROGRAMMAZIONE MOBILITÀ E PISTE CICLABILI

COMUNE DI FIRENZE SERVIZIO PROGRAMMAZIONE MOBILITÀ E PISTE CICLABILI DIREZIONE NUOVE INFRASTRUTTURE E MOBILITÀ Servizio Programmazione mobilità e piste ciclabili COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE NUOVE INFRASTRUTTURE E MOBILITÀ SERVIZIO PROGRAMMAZIONE MOBILITÀ E PISTE CICLABILI

Dettagli

COMUNE DI TERNI AVVISO PUBBLICO

COMUNE DI TERNI AVVISO PUBBLICO COMUNE DI TERNI AVVISO PUBBLICO Avviso manifestazione d interesse relativo alle seguenti n. 4 procedure negoziate, ai sensi dell art.57, comma 2 lett. a) del D.lgs. 163/2006, per l appalto di durata triennale

Dettagli

Spett. (come da elenco professionisti)

Spett. (come da elenco professionisti) Spett. (come da elenco professionisti) OGGETTO: Procedura negoziata - cottimo fiduciario, ex artt. 91, comma 2, e 57 del D. lgs. 163/06 per l affidamento dei servizi tecnici, per il conferimento dell incarico

Dettagli

Università degli Studi di Enna Kore Facoltà di Ingegneria ed Architettura

Università degli Studi di Enna Kore Facoltà di Ingegneria ed Architettura DECRETO n. 01/2011 del 10 marzo 2011 Bando per l attribuzione di premi di laurea aventi per oggetto la riqualificazione architettonica e ambientale del territorio del Comune di Priolo Gargallo con particolare

Dettagli

PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI CONSULENTE LEGALE NELLE MATERIE DI DIRITTO CIVILE, DIRITTO DEL LAVORO E DEGLI APPALTI PUBBLICI AI SENSI DELL ART

PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI CONSULENTE LEGALE NELLE MATERIE DI DIRITTO CIVILE, DIRITTO DEL LAVORO E DEGLI APPALTI PUBBLICI AI SENSI DELL ART AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI CONSULENTE LEGALE NELLE MATERIE DI DIRITTO CIVILE, DIRITTO DEL LAVORO E DEGLI APPALTI PUBBLICI AI SENSI DELL ART.7 DEL DLGS 30-3-2001 N. 165 Oggetto

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Repertorio n. 105/2011 Prot. n. 1670 del 20/12/2011 Tit. VII Cl. 12 IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA VISTO l art. 7 co. 6 del D.Lgs 165/2001; VISTO il Regolamento per il conferimento di incarichi

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Prot. n. Classif. IV/12 IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI MATEMATICA VISTO l art. 7 co. 6 del D.Lgs 165/2001; VISTO il Regolamento per il conferimento di incarichi di prestazione d opera autonoma dell Università

Dettagli

COMUNE DI LA MADDALENA Avviso di rettifica ' In riferimento alla gara di licitazione privata per l'appalto

COMUNE DI LA MADDALENA Avviso di rettifica ' In riferimento alla gara di licitazione privata per l'appalto 1 Bando di gara della Gazzetta Parte II n. 178 del 02/08/2001 COMUNE DI LA MADDALENA Avviso di rettifica ' In riferimento alla gara di licitazione privata per l'appalto dei servizi di progettazione connessi

Dettagli