Total Cost Management 2014

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Total Cost Management 2014"

Transcript

1 Percorso formativo in Ingegneria Economica Total Cost Management 2014 Associazione Italiana di Ingegneria Economica (the Italian Association for Total Cost Management) Contenuti e destinatari AICE(Associazione Italiana di Ingegneria Economica), in collaborazione con FAST (Federazione delle Associazioni Scientifiche e Tecniche), organizza l'edizione 2014 del corso di formazione in Ingegneria Economica (Total Cost Management). Il corso si pone l obiettivo di fornire un quadro organico e strutturato dei concetti relativi all Ingegneria Economica. Soprattutto il corso promosso dall AICE ha la finalità di trasferire ai partecipanti le conoscenze metodologiche e le «best practice» applicative nel campo del Project Control (Cost e Planning Engineering), nel controllo del ciclo di vita degli asset (economia, finanza e investimenti), e nella gestione dei progetti (Risk Management, Contract Management e Claim Management). Il corso è rivolto a giovani laureati con qualche anno di attività professionale, manager e dirigenti d azienda, consulenti e liberi professionisti. Accredito e certificazione Il corso è accreditato dall ICEC (International Cost Engineering Council), organismo internazionale a cui l AICE appartiene ed è progettato anche e soprattutto per assistere i partecipanti nella preparazione dell esame di certificazione in Ingegneria Economica fornendo loro un quadro coerente e complessivo delle applicazioni della disciplina. La certificazione in Ingegneria Economica rilasciata dall AICE è un titolo riconosciuto a livello internazionale grazie all accredito rilasciato dall ICEC: significato, valore e modalità per il suo ottenimento sono descritte dettagliatamente sul sito AICE nell apposita sezione a cui rimandiamo per eventuali approfondimenti (http://www.aice it.org/certificazione). Progetto realizzato in collaborazione con la FAST Federazione delle associazioni scientifiche e tecniche it.org

2 Piano didattico Il corso consiste di 18 giornate d aula totali suddivise in 8 moduli che affrontano differenti tematiche inerenti i campi applicativi dell Ingegneria Economica. Mod. Titolo, durata e descrizione Contenuti didattici 01 Ingegneria dei costi (3 gg) L ingegneria dei costi è un tema basilare ed è trasversale a tutti i campi applicativi dell Ingegneria Economica: in questo modulo vengono illustrate alcune tecniche di base del Total Cost Management e pertanto questo modulo è fondamentale per l intero percorso. 02 Pianificazione, programmazione e controllo (3 gg) Il principale tema trattato è il Project Control come strumento fondamentale per il Project Management. L impostazione della didattica è estremamente pratica ed ha lo scopo di trasferire le conoscenze per affrontare effettivamente ed efficacemente la gestione ed il governo operativo dei progetti. 1. Introduzione generale e definizioni Stima e controllo dei costi, sistemi contabili, il bilancio 2. Analisi dei costi Contabilità analitica e controllo di gestione, classificazione dei costi, analisi dei ricavi, redditività 3. Preventivazione Stima dei costi, preventivi parametrici e analitici, elaborazione del budget, cash flow 4. Controllo dei costi Sviluppo temporale dei costi, addebito dei costi, avanzamenti, indicatori, previsioni a finire 5. Controllo integrato aziendale Controllo di commessa e controllo della gestione aziendale, la gestione finanziaria 1. Introduzione generale e definizioni Strategia e operatività, progetti e progettualità, Project Management, Ciclo di Vita, aspetti organizzativi (ruoli e processi organizzativi di riferimento) 2. Pianificazione Strategia e tattica esecutiva, configurazione del progetto, analisi degli obiettivi e piano milestones, analisi dello scopo e articolazione del lavoro (WBS, PBS), assegnazione delle responsabilità (OBS), preventivazione tecnico ecomonica, stima delle risorse (interne e fornitori esterni) 3. Programmazione Analisi temporale, analisi delle sequenze e tecniche reticolari (CPM e PERT), tecniche di rappresentazione grafica (Timeline, diagrammi di Gantt etc.), analisi delle risorse, analisi economico finanziaria e cash flow, ottimizzazione tempi costi 4. Controllo Baseline e piano di riferimento, curve a S e controllo integrato tempi costi, avanzamenti e indicatori, Earned Value, KPI di progetto e analisi delle performance, previsioni a finire (parametriche e analitiche) 5. Controllo integrato Management multiprogetto (program management e portfolio project management), change management, misura e valutazione delle performance strategiche (cenni)

3 Mod. Titolo, durata e descrizione Contenuti didattici 03 Economia, finanza e investimenti Questo modulo riguarda il contesto strategico nel quale i progetti vengono identificati, valutati e selezionati. E uno dei temi caratteristici e peculiari dell Ingegneria Economica identificare il rapporto tra corretta esecuzione del progetto ed esecuzione del progetto giusto. Il campo applicativo principale di questo modulo è il Life Cycle Costing. 04 Analisi, valutazione e gestione dei rischi La gestione dei rischi riveste una importanza fondamentale sia nell ambito della gestione dell intero ciclo di vita degli asset, sia nel Project Management. La didattica è sviluppata in modo estremamente pratico e vengono presentati esempi, esercitazioni e testimonianze concrete sui processi di Risk Management. 05 Gestione e amministrazione dei contratti Nella gestione dei progetti e nei processi di gestione strategica degli asset è necessario conoscere e presidiare correttamente tutti gli aspetti contrattuali (tecnici, economici e commerciali). La didattica è finalizzata a trasferire le conoscenze per una corretta impostazione dei piani di gestione e amministrazione dei contratti. 1. Il "Capital Budgeting" Definizioni e principi generali sui criteri di valutazione dei progetti 2. Il bilancio aziendale Struttura del bilancio, significato, lettura, indicatori principali 3. Metodi tradizionali di valutazione degli investimenti Il concetto di redditività (profitto), ROE, ROI, PBP 4. I metodi di analisi finanziaria La determinazione dei flussi di cassa, capitalizzazione ed attualizzazione, NPV, IRR 5. I metodi basati sull'analisi del valore Il concetto di valore, WACC, EVA 6. I processi di analisi degli investimenti e gestione del portafoglio progetti Linee guida e criteri generali, fasi di sviluppo dei processi e monitoraggio 1. Rischi e opportunità Principi generali, definizioni, ambiti e ruoli coinvolti 2. Identificazione del rischio Principi e tecniche per l'individuazione delle aree di rischio e per l'identificazione dei rischi, classificazioni 3. Analisi qualitativa e quantitativa del rischio Tecniche e metodologie per l'analisi qualitativa e per l analisi quantitativa, le metriche per la misurazione dei rischi 4. Pianificazione delle risposte ai rischi Tecniche e metodi di determinazione delle riserve, strategie di risposta ai rischi e per il conseguimento delle opportunità, misurazione dell'efficacia delle strategie 5. I processi di gestione dei rischi Pianificazione dei processi di gestione, la documentazione relativa ai rischi, il registro dei rischi di progetto ed il database aziendale dei rischi, i processi di monitoraggio dei rischi, l integrazione della gestione dei rischi con i processi di Pianificazione e Controllo (tempi e costi), amministrazione contrattuale e approvvigionamento 1. Introduzione Definizioni, Common Law e Civil Law, elementi principali di un contratto 2. Processi di gestione contrattuale Panoramica dei processi di formazione di un contratto e di amministrazione durante la fase esecutiva, responsabilità e ruoli, gestione delle fasi di chiusura 3. I contenuti del contratto Comprensione dei termini e delle condizioni contrattuali, il ciclo amministrativo 4. Tipologie contrattuali Le tipologie di contratto ed i rischi, clausole tipiche e le strategie dei pagamenti 5. Le varianti Il controllo delle modifiche al contratto, gestione della comunicazione e della negoziazione, introduzione alla gestione dei contenziosi

4 Mod. Titolo, durata e descrizione Contenuti didattici 06 Valutazione e gestione dei contenziosi Tra le principali applicazioni forensi dell Ingegneria Economica vi sono l elaborazione di perizie in caso di contenziosi sui progetti (analisi dei ritardi, valutazione dei danni economici). Il modulo ha lo scopo di illustrare le principali tecniche di analisi e presentare ai partecipanti le migliori pratiche per prevenire e gestire i contenziosi contrattuali sui progetti. 07 Sistemi Informativi e Strumenti Informatici Le metodologie dell Ingegneria dei Costi ed i processi dell Ingegneria Economica non possono essere realizzati nella pratica senza adeguati strumenti per la gestione dell rmazione. Questo modulo illustra i principali concetti sui sistemi rmativi in relazione alle applicazioni dell Ingegneria Economica. 08 Preparazione all esame di certificazione e case studies Questo modulo è rivolto a chiunque desidera prepararsi all esame di certificazione, sia a conclusione del percorso formativo che in modo indipendente. 1. Introduzione Il Contract Management e le basi tecnico giuridiche dei contenziosi (Claim), le modifiche pianificate ed il Change Management, le modifiche non pianificate al progetto e le tipologie di claim 2. Gli impatti delle modifiche sul programma di lavoro Il programma di lavoro e la Baseline, le modifiche al programma di lavoro, tipologie di ritardo, tecniche di analisi dei ritardi 3. I danni economico finanziari Valutazione degli impatti economico finanziari, quantificazione dei danni, correlazioni dei danni economico finanziari con i ritardi 4. Le perizie tecniche La base contrattuale del claim, la ricerca delle fonti rmative e le evidenze documentali, le connessioni causali, le responsabilità, la quantificazione 5. La risoluzione delle dispute La genesi delle dispute e le diverse modalità di risoluzione, la mediazione, l arbitrato, la risoluzione in giudizio 1. La gestione integrata delle rmazioni Il flusso delle rmazioni ed i processi aziendali, il sistema rmativo aziendale, i sistemi ERP, i database e la Business Intelligence 2. I sistemi rmativi di Project Management Principali caratteristiche dei sistemi rmativi per il Project Management, pacchetti software per la gestione dei progetti, loro struttura e funzionamento 3. Project & Portfolio Management L integrazione dei dati dei progetti con il sistema rmativo aziendale, il reporting consolidato sui progetti 4. La gestione documentale Classificazione dei documenti di progetto, la comunicazione interna ed esterna ed il coordinamento sullo scambio delle rmazioni, il sistema di protocollo 1. Il Body of Knowledge dell Ingegneria Economica I concetti fondamentali dell Ingegneria Economica: metodologie e processi, consolidamento delle nozioni e quadro d insieme del BoK, approfondimenti specifici 2. Case studies Presentazione di diversi casi di studio ed elaborazione in gruppo a cura dei partecipanti, esercitazioni e condivisione dell esperienza, lessons learned 3. Test Realizzazione di un test scritto e simulazione dell esame di certificazione in Ingegneria Economica

5 Direzione del corso e docenti La direzione ed il coordinamento dell'intero percorso formativo in Ingegneria Economica è affidato al Dott. Emanuele Banchi, Presidente dell'aice. Tutti i docenti dei corsi AICE sono altamente qualificati, hanno una lunga esperienza professionale e sono dotati dei riconoscimenti rilasciati dagli organismi che operano nei rispettivi campi di competenza. Lezioni, calendario e logistica Le lezioni si tengono presso il Centro Congressi FAST piazzale R. Morandi, Milano. E anche in fase di valutazione l organizzazione di una edizione del corso a Roma qualora vi sia un numero sufficiente di adesioni. Indicativamente le lezioni inizieranno a febbraio e si concluderanno nel mese di ottobre/novembre Gli orari ed il calendario delle lezioni verranno definiti in funzione delle esigenze dei partecipanti che avranno segnalato il loro interesse per l iniziativa entro il 20 dicembre A tale scopo, chiunque fosse interessato può di compilare la scheda di pre adesione allegata ed inviarla alla segreteria AICE che si farà carico di realizzare l indagine conoscitiva sulle preferenze in relazione a: giorni preferiti della settimana in cui effettuare le lezioni (giorni infrasettimanali o week end) calendario delle date dei moduli partecipazione da remoto (previa verifica delle possibilità tecniche e tecnologiche) Il calendario definitivo (che sarà pubblicato in gennaio 2014 sul sito AICE) verrà subito comunicato direttamente a tutti coloro che hanno effettuato la pre iscrizione e terrà conto di tutte le indicazioni ricevute. Contatti Direzione del corso rmazioni generali sul corso, piano didattico e rmazioni sugli altri moduli Dott. Emanuele Banchi it.org Segreteria organizzativa AICE iscrizioni all'aice ed rmazioni organizzative Sig.ra Laura Della Moretta it.org ( ) Amministrazione FAST iscrizioni, pagamenti quote di iscrizione, rmazioni amministrative Sig.ra Roberta Panzeri ( ) Altre rmazioni sul corso e sulle procedure per la certificazione sono pubblicate ed aggiornate regolarmente sul sito dell'aice (http://www.aice it.org).

6 Iscrizioni ai singoli moduli I moduli possono essere frequentati singolarmente in funzione delle esigenze formative individuali. I costi sono riportati nella tabella seguente: Mod. Titolo Quota iscrizione Iscrizione anticipata 01 Ingegneria dei costi Pianificazione, programmazione e controllo Economia, finanza e investimenti Analisi, valutazione e gestione dei rischi Gestione e amministrazione dei contratti Valutazione e gestione dei contenziosi Sistemi Informativi e strumenti rmatici Preparazione all esame di certificazione e case studies Tali importi non comprendono l IVA che sarà applicata secondo i termini di legge. Di norma le iscrizione devono essere perfezionate entro una settimana dalla data di inizio di ogni modulo. Per beneficiare della riduzione sulla quota di iscrizione indicata in tabella, le iscrizioni anticipate devono essere effettuate entro tre settimane dalla data di inizio del modulo. I soci AICE beneficiano di un ulteriore sconto del 10%. Iscrizioni al percorso completo L iscrizione all intero percorso formativo include anche la quota di iscrizione all AICE per un anno ( 100) e l iscrizione all esame finale di certificazione ( 400 per i soci). Il pagamento può essere effettuato a rate secondo le modalità seguenti: Prima rata: entro il 17 gennaio Seconda rata: entro il 1 aprile Terza rata: entro il 1 luglio Quarta rata: entro il 1 ottobre Per un totale di complessivi. In alternativa si può scegliere il pagamento in unica soluzione contestuale all iscrizione, entro e non oltre il 17 gennaio 2014, usufruendo così di una tariffa ridotta pari a Tutti gli importi si intendono IVA esclusa.

7 Condizioni generali In tutti i casi le iscrizioni devono essere formalizzate compilando l apposita Scheda ed inviandola alla amministrazione FAST. L'iscrizione si intende perfezionata solo al pagamento della quota di partecipazione. Sono previsti accordi ad hoc per eventuali iscrizioni di più partecipanti da parte della stessa azienda, così come agevolazioni per le aziende iscritte o che intendono iscriversi all AICE come soci collettivi. In questi casi contattare la segreteria organizzativa AICE it.org ). La quota comprende il materiale didattico messo a disposizione dai docenti. Non sono compresi i pranzi e le pause caffè. La quota di iscrizione può essere versata tramite assegno bancario o circolare non trasferibile intestato alla FAST versamento diretto alla amministrazione FAST prima dell'inizio del corso bonifico bancario presso: FAST Monte Dei Paschi Di Siena Filiale di Piazza Cavour, Milano IBAN: IT 34 E Causale: IE2014: Iscrizione a (specificare se al percorso completo, eventuale numero della rata o numero e titolo del singolo modulo) Rinunce Allo scopo di garantire un alto livello della comunicazione e il pieno rispetto delle finalità didattiche, il corso è a numero limitato di partecipanti. La Direzione si riserva la possibilità di annullare l iniziativa qualora non si raggiunga un congruo numero di partecipanti o qualora intervengano impedimenti imprevisti che non consentano il regolare svolgimento delle lezioni. In questo caso gli importi eventualmente versati dai partecipanti vengono restituiti. Le rinunce da parte dei partecipanti vengono invece disciplinate come segue: Iscrizioni ai singoli moduli Se la rinuncia avviene entro una settimana dall inizio di ogni singolo modulo viene trattenuto il 50% della quota versata. In caso di rinuncia successiva o assenza anche parziale dalle lezioni viene trattenuta l'intera quota Iscrizioni all intero percorso In caso di pagamento rateale, le rate già versate non verranno restituite. Per coloro che hanno scelto la modalità di pagamento della quota in unica soluzione anticipata, in caso di rinuncia del partecipante prima dell inizio del corso verrà trattenuto il 20% della quota versata. In caso di rinuncia durante l erogazione del corso, sarà trattenuto il 20% della quota a cui si aggiunge un 10% per ogni modulo frequentato (anche parzialmente). Non sono previsti rimborsi per assenze. In tutti i casi di rinuncia da parte del partecipante, la documentazione del corso e le dispense messe a disposizione dai docenti vengono inviate al partecipante all'indirizzo indicato sulla scheda di iscrizione.

8 Percorso di formazione in Ingegneria Economica Total Cost Management 2014 Da compilare ed inviare alla segreteria AICE 1 entro il 20 dicembre 2013 sig.ra Laura Della it.org Scheda di pre-iscrizione / dichiarazione di interesse TITOLO... COGNOME... NOME... TELEFONO DIRETTO... CELLULARE... E MAIL... AZIENDA... FUNZIONE... Desidero senza impegno dichiarare il mio interesse per l iscrizione a Modulo 1: Ingegneria dei costi (febbraio 2014) Modulo 2: Pianificazione, programmazione e controllo Modulo 3: Economia, finanza e investimenti Modulo 4: Analisi, valutazione e gestione dei rischi Modulo 5: Gestione e amministrazione dei contratti Modulo 6: Valutazione e gestione dei contenziosi Modulo 7: Sistemi Informativi e strumenti rmatici Modulo 8: Preparazione all esame di certificazione e case studies PERCORSO COMPLETO IN INGEGNERIA ECONOMICA 2014 Luogo e data Firma 1 In ottemperanza al DLGS 196/2003, si rma che i dati personali riportati sulla presente scheda di iscrizione saranno trattati nel rispetto della normativa sulla privacy.

IL PROJECT MANAGEMENT Project Manager, gestione dei progetti, standard ISO 21500 e best practice

IL PROJECT MANAGEMENT Project Manager, gestione dei progetti, standard ISO 21500 e best practice IL PROJECT MANAGEMENT Project Manager, gestione dei progetti, standard ISO 21500 e best practice CORSO DI ALTA FORMAZIONE 38 ORE IN AULA 8 Moduli Didattici Roma, dal 13 novembre al 5 dicembre 2015 Hotel

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSI DI ALTA FORMAZIONE MANAGEMENT.LUM.IT IPMA EDUCATION E REGISTRATION. Project Management Base. Project Management Avanzato

PROJECT MANAGEMENT CORSI DI ALTA FORMAZIONE MANAGEMENT.LUM.IT IPMA EDUCATION E REGISTRATION. Project Management Base. Project Management Avanzato PROJECT MANAGEMENT CORSI DI ALTA FORMAZIONE A.A. 2013-2014 MANAGEMENT.LUM.IT IPMA EDUCATION E REGISTRATION Project Management Base Project Management Avanzato PROJECT MANAGEMENT PREMESSA Il Project Management

Dettagli

certificazione PMP (Project Management Professional) Aprile-Maggio-Giugno-Luglio 2015

certificazione PMP (Project Management Professional) Aprile-Maggio-Giugno-Luglio 2015 Corso di Project Management + Corso di preparazione al conseguimento della certificazione PMP (Project Management Professional) Aprile-Maggio-Giugno-Luglio 2015 Che cos è il PMP PMP (Project Management

Dettagli

Percorso in Project Controls & Contract Management

Percorso in Project Controls & Contract Management In collaborazione con Con il patrocinio di Percorso in Project Controls & Contract Management 31 marzo 7 maggio 2011 I edizione Codice Z1055 www.lbs.luiss.it Programmi di formazione - Area Management &

Dettagli

ICT Financial Management

ICT Financial Management ICT Financial Management L ICT ha un ruolo decisivo per lo sviluppo di servizi innovativi orientati all incremento dei ricavi ormai non più basati solo sui prodotti tradizionali e rappresenterà una leva

Dettagli

MASTER in ORGANIZZAZIONE AZIENDALE

MASTER in ORGANIZZAZIONE AZIENDALE C O N S O R Z I O P E R I L L A V O R O E L E A T T I V I T A I N N O V A T I V E E F O R M A T I V E MASTER in ORGANIZZAZIONE AZIENDALE e CONTROLLO di GESTIONE D I R E T T O R E S C I E N T I F I C O

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER AUDITOR ENERGETICI SECONDO LA UNI CEI EN 16247-5*

CORSO DI FORMAZIONE PER AUDITOR ENERGETICI SECONDO LA UNI CEI EN 16247-5* L ordine egli Ingegneri della Provincia di Milano in collaborazione con il Comitato Termotecnico Italiano Energia e Ambiente, organizza il seguente Corso: CORSO DI FORMAZIONE PER AUDITOR ENERGETICI SECONDO

Dettagli

ICT Financial Management

ICT Financial Management ICT Financial Management L ICT ha un ruolo decisivo per lo sviluppo di servizi innovativi orientati all incremento dei ricavi ormai non più basati solo sui prodotti tradizionali e rappresenterà una leva

Dettagli

ICT Financial Management

ICT Financial Management Training Partner Corso specialistico AIEA di: ICT Financial Management Numero chiuso per favorire il confronto diretto Focus su Processi, Strumenti e Tecniche di ICT Fin. Mgt Budgeting, KPI e Pianificazione

Dettagli

Corso specialistico AIEA di: ICT Financial Management

Corso specialistico AIEA di: ICT Financial Management Training Partner Corso specialistico AIEA di: ICT Financial Management VALORE ESCLUSIVO DELL OFFERTA AIEA: Numero chiuso per favorire il confronto diretto Focus su Processi, Strumenti e Tecniche di ICT

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER AUDITOR ENERGETICI SECONDO LA UNI CEI EN 16247-5

CORSO DI FORMAZIONE PER AUDITOR ENERGETICI SECONDO LA UNI CEI EN 16247-5 L ordine egli Ingegneri della Provincia di Milano in collaborazione con il Comitato Termotecnico Italiano Energia e Ambiente, organizza il seguente Corso: CORSO DI FORMAZIONE PER AUDITOR ENERGETICI SECONDO

Dettagli

Bilancio, Finanza & Budget

Bilancio, Finanza & Budget Bilancio, Finanza & Budget Modulo 1 Analisi di bilancio Guida all analisi e alla interpretazione della struttura economica, finanziaria e patrimoniale d impresa alla luce di Basilea 2 Il corso Attraverso

Dettagli

INTRODUZIONE AL PROJECT MANAGEMENT PROJECT PLANNING EDIZIONE 2015

INTRODUZIONE AL PROJECT MANAGEMENT PROJECT PLANNING EDIZIONE 2015 INTRODUZIONE AL PROJECT MANAGEMENT PROJECT PLANNING EDIZIONE 2015 INTRODUZIONE Il Project Management è una competenza manageriale di base, trasversale a tutti i settori. Anche in Italia si sta affermando

Dettagli

CONTRACT MANAGEMENT & SISTEMI PAESE

CONTRACT MANAGEMENT & SISTEMI PAESE CORSO CONTRACT MANAGEMENT & SISTEMI PAESE PRIMO MODULO: TIPOLOGIE DI CONTRATTI E ORDINAMENTI LEGISLATIVI MILANO, 16-17 GIUGNO 2011 SECONDO MODULO: GESTIONE CONTRATTI NELLE VARIE AREE ECONOMICHE MILANO,

Dettagli

CORSO PROJECT MANAGEMENT PER LA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

CORSO PROJECT MANAGEMENT PER LA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO CORSO PROJECT MANAGEMENT PER LA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO VALIDO ANCHE COME AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE RSPP/ASPP (Art. 32 D.Lgs. 9 Aprile 2008 n.81 e s.m.i. Accordo Stato Regioni 26/01/2006) PROGRAMMA

Dettagli

LEAN MANAGEMENT. AREA Area Supply Chain Flow & Network Management. Modulo Avanzato

LEAN MANAGEMENT. AREA Area Supply Chain Flow & Network Management. Modulo Avanzato LEAN MANAGEMENT AREA Area Supply Chain Flow & Network Management Modulo Avanzato LEAN MANAGEMENT Il corso mira a fornire le pratiche organizzative necessarie per creare, gestire e coordinare sia i team

Dettagli

COST ACCOUNTING, BUDGETING & REPORTING

COST ACCOUNTING, BUDGETING & REPORTING COST ACCOUNTING, BUDGETING & REPORTING 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6054 IV Edizione / Formula weekend 2 OTTOBRE 13 NOVEMBRE 2015 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Giovanni Fiori, Professore

Dettagli

Master in ERP. Direttore Scientifico del Master Prof. Luigino Filice Facoltà di Ingegneria Università della Calabria

Master in ERP. Direttore Scientifico del Master Prof. Luigino Filice Facoltà di Ingegneria Università della Calabria Master in ERP 2 Direttore Scientifico del Master Prof. Luigino Filice Facoltà di Ingegneria Università della Calabria Motivazioni La globalizzazione dei mercati e la crescente spinta competitiva delle

Dettagli

OBIETTIVI E DESTINATARI DEL CORSO CORPO DOCENTE

OBIETTIVI E DESTINATARI DEL CORSO CORPO DOCENTE GESTIONE DI UN PROGETTO IMPIANTISTICO E DI INFRASTRUTTURE (DALLA FASE DI OFFERTA ALL AVVIAMENTO E CONSEGNA DELL OPERA) La frequenza al corso potrebbe consentire l assegnazione di Crediti Formativi MILANO,

Dettagli

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA LA MISURA DELLA PERFORMANCE AREA Core Management Skills Modulo Avanzato IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance Il corso si focalizza

Dettagli

CORSO MASTER CLASS [LA GESTIONE DELL AZIENDA] LA GOVERNANCE 360 CORSO INTENSIVO DI 7 GIORNATE

CORSO MASTER CLASS [LA GESTIONE DELL AZIENDA] LA GOVERNANCE 360 CORSO INTENSIVO DI 7 GIORNATE CORSO MASTER CLASS [LA GESTIONE DELL AZIENDA] LA GOVERNANCE 360 CORSO INTENSIVO DI 7 GIORNATE MILANO - dal 4 giugno 2013 ROMA - dal 18 giugno 2013 OBIETTIVO Approfondire gli elementi sostanziali del governo

Dettagli

Project Management in Sanità

Project Management in Sanità - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Overview. Enterprise Project Control System. Principali caratteristiche e funzionalità del Sistema. Piemme S.r.l

Overview. Enterprise Project Control System. Principali caratteristiche e funzionalità del Sistema. Piemme S.r.l Enterprise Project Control System Overview Principali caratteristiche e funzionalità del Sistema Bridge è stato realizzato da PIEMME s.r.l. di Genova Via Carducci 5/4 sn Tel. 010 4075751 «Bridge», per

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT Strumento per processi di cambiamento e innovazione

PROJECT MANAGEMENT Strumento per processi di cambiamento e innovazione Q110 Srl 67100 L AQUILA - S.S. 17 OVEST COMPLESSO PANORAMA - PAL. B TEL. 0862.318379-0862.323890 FAX 0862.1965031 www.q110.it - info@q110.it Ente Formativo accreditato Regione Abruzzo Intensive short MASTER

Dettagli

ISIPM Base. Project Management epmq: Project Management Fundamentals (ISIPM Base)

ISIPM Base. Project Management epmq: Project Management Fundamentals (ISIPM Base) ISIPM Base Project Management epmq: Project Management Fundamentals (ISIPM Base) Gruppo B Conoscenze Tecniche e Metodologiche Syllabus da 2.1.1 a 2.7.1 1 Tema: Gestione Ambito del Progetto e Deliverable

Dettagli

www.24oreformazione.com

www.24oreformazione.com FORMAZIONE TECNOLOGIA E BUSINESS www.24oreformazione.com BUSINESS INTELLIGENCE: I DATI AZIENDALI A SUPPORTO DELLE DECISIONI STRATEGICHE D IMPRESA Milano, 10 e 11 dicembre 2001 Il corso si completa in rete

Dettagli

CORSO MANAGEMENT E GESTIONE D IMPRESA AGRICOLA E VITIVINICOLA

CORSO MANAGEMENT E GESTIONE D IMPRESA AGRICOLA E VITIVINICOLA CORSO MANAGEMENT E GESTIONE D IMPRESA AGRICOLA E VITIVINICOLA 5 NOVEMBRE 2015 12 NOVEMBRE 2015 ORE 9.00-13.00 / 14.00-18.00 Sede: Iannas srl, via Principessa Iolanda 10, Quartu Sant Elena IANNAS srl Via

Dettagli

Master Controllo di gestione, Finanza e Business plan su excel. Taranto

Master Controllo di gestione, Finanza e Business plan su excel. Taranto Master Controllo di gestione, Finanza e Business plan su excel Taranto Gli obiettivi del Master Controllo di gestione, In collaborazione Finanza con e Business Plan Su Excel Taranto Il Master Controllo

Dettagli

CANTIERE 2015/16 COMPUTO METRICO E SCRITTURE CONTABILI DI CANTIERE ANALISI COSTI E PREVENTIVAZIONE LAVORI (BASE)

CANTIERE 2015/16 COMPUTO METRICO E SCRITTURE CONTABILI DI CANTIERE ANALISI COSTI E PREVENTIVAZIONE LAVORI (BASE) 2015/16 CRESCITA PROFESSIONALE Ottobre 2015 - Settembre 2016 Il primo obiettivo di un vero professionista è quello di migliorarsi constantemente e di crescere in linea con l evoluzione del proprio settore.

Dettagli

RESPONSABILE DELLA GESTIONE PROGETTI IN IMPRESA COOPERATIVA

RESPONSABILE DELLA GESTIONE PROGETTI IN IMPRESA COOPERATIVA Corso di Alta Formazione Corso di Alta Formazione RESPONSABILE DELLA GESTIONE PROGETTI IN IMPRESA COOPERATIVA ID. 11673 CATALOGO INTERREGIONALE ALTAFORMAZIONE V Edizione Anno 2013 Ente di formazione In

Dettagli

PM03 - IL PROJECT MANAGEMENT:TECNICHE DI PIANIFICAZIONE E CONTROLLO

PM03 - IL PROJECT MANAGEMENT:TECNICHE DI PIANIFICAZIONE E CONTROLLO + Obiettivi Far conoscere e diffondere la conoscenza di pianificazione, programmazione e controllo dei progetti allo scopo di potenziare le competenze dei partecipanti nella preparazione di progetti di

Dettagli

Executive Program Finanza aziendale e Controllo di Gestione (IV edizione)

Executive Program Finanza aziendale e Controllo di Gestione (IV edizione) Executive Program Finanza aziendale e Controllo di Gestione (IV edizione) OBIETTIVI E COMPETENZE La finanza aziendale sta diventando sempre di più uno strumento fondamentale per la crescita delle imprese,

Dettagli

MASTER IN GESTIONE AZIENDALE E FINANZIARIA TRENTO, 20-27 NOVEMBRE 4-11-18 DICEMBRE 2015 c/o CENTRO FORMAZIONE SEAC CEFOR SRL Via Solteri, 56

MASTER IN GESTIONE AZIENDALE E FINANZIARIA TRENTO, 20-27 NOVEMBRE 4-11-18 DICEMBRE 2015 c/o CENTRO FORMAZIONE SEAC CEFOR SRL Via Solteri, 56 PRIMA GIORNATA 20 NOVEMBRE 2015 SECONDA GIORNATA 27 NOVEMBRE 2015 TERZA GIORNATA 4 DICEMBRE 2015 QUARTA GIORNATA 11 DICEMBRE 2015 QUINTA GIORNATA 18 DICEMBRE 2015 MASTER IN GESTIONE AZIENDALE E FINANZIARIA

Dettagli

Offerta formativa AIEA per il 2014

Offerta formativa AIEA per il 2014 Training Partner Offerta formativa AIEA per il 2014 ESCLUSIVA AIEA Corsi con focus pratico ed interattivo Numero chiuso per favorire il confronto diretto Possibilità di organizzare corsi COBIT in base

Dettagli

COST ACCOUNTING, BUDGETING & REPORTING

COST ACCOUNTING, BUDGETING & REPORTING - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO

Dettagli

SISTEMI DI GESTIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO

SISTEMI DI GESTIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO SISTEMI DI GESTIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO 2016 Accounting, Finance & Control Z1152.1 V Edizione / Formula weekend 18 MARZO 2016 19 MARZO 2016 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Cristiano Busco,

Dettagli

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001:2004 Corso Completo

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001:2004 Corso Completo Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001:2004 Corso Completo Corso riconosciuto CEPAS (n di registro 07) Agrigento, Giugno 2011 Pagina 1 di 8 Obiettivi Il

Dettagli

Modulo 1. Nozioni di base

Modulo 1. Nozioni di base Modulo 1. Nozioni di base Obiettivi Il percorso formativo proposto dal corso di Ingegneria Economica non può prescindere dalla conoscenza di alcuni linguaggi fondamentali. Il modulo persegue quindi lo

Dettagli

Come adattare l azienda agli sviluppi del mercato

Come adattare l azienda agli sviluppi del mercato FORMAZIONE IL SOLE 24 ORE Come adattare l azienda agli sviluppi del mercato CONTROLLO DI GESTIONE Pianificare e controllare il business Roma, 3 luglio 2006 Logiche e tecniche di costruzione del budget

Dettagli

LA PIANIFICAZIONE E IL CONTROLLO DI GESTIONE DELL IMPRESA

LA PIANIFICAZIONE E IL CONTROLLO DI GESTIONE DELL IMPRESA Percorso di Formazione Manageriale per le PMI 2015 LA PIANIFICAZIONE E IL CONTROLLO DI GESTIONE DELL IMPRESA Presentazione del percorso formativo Nell ambito delle attività necessarie alla buona conduzione

Dettagli

Project Management e Change Projects Basics

Project Management e Change Projects Basics è lieta di invitarla al Corso valutativo Project Management e Change Projects Basics Qualifica Project Manager Fellow secondo Legge 4/2013 Registrato a livello nazionale da KHC, www.khc.it Roma 23-24 Maggio

Dettagli

MASTER IN GESTIONE AZIENDALE E FINANZIARIA UDINE, 25 NOVEMBRE 2014-2-9 DICEMBRE 2014 c/o Hotel Allegria Via Grazzano, 18

MASTER IN GESTIONE AZIENDALE E FINANZIARIA UDINE, 25 NOVEMBRE 2014-2-9 DICEMBRE 2014 c/o Hotel Allegria Via Grazzano, 18 MASTER IN GESTIONE AZIENDALE E FINANZIARIA UDINE, 25 NOVEMBRE 2014-2-9 DICEMBRE 2014 c/o Hotel Allegria Via Grazzano, 18 CALENDARIO GIORNATE FORMATIVE 25 novembre 2014 2 dicembre 2014 9 dicembre 2014 BUSINESS

Dettagli

Corso di preparazione all'esame di Stato per Dottori Commercialisti

Corso di preparazione all'esame di Stato per Dottori Commercialisti Corso di preparazione all'esame di Stato per Dottori Commercialisti Preparare l Esame di Stato per Dottori Commercialisti non è cosa semplice; il corso intensivo di preparazione all'esame di abilitazione

Dettagli

La procedura di programmazione e gestione del progetto

La procedura di programmazione e gestione del progetto Università degli Studi di Trento Programmazione Costi e Contabilità lavori a.a. 2003-4 La procedura di programmazione e gestione del progetto Marco Masera, dott. arch., d.d.r. ing. marco.masera@ing.unitn

Dettagli

Advanced Project Management

Advanced Project Management Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento tecnologie innovative Advanced Project Management Certificate of Advanced Studies www.supsi.ch/fc La disciplina del Project Management

Dettagli

Mod.MeR01 - Regolamento Direzione Amministrazione Finanza e Controllo di Gestione - CFO-CFO ed. 7 - pag. 9 di 12

Mod.MeR01 - Regolamento Direzione Amministrazione Finanza e Controllo di Gestione - CFO-CFO ed. 7 - pag. 9 di 12 SYLLABUS Amministrazione e Bilancio Docente di riferimento: Alessandro Cortesi Il primo macro-modulo ha l obiettivo di permettere ai partecipanti di utilizzare con efficacia i sistemi software per la corretta

Dettagli

Executive Program Project Management (III edizione)

Executive Program Project Management (III edizione) Executive Program Project Management (III edizione) OBIETTIVI Il percorso si pone come obiettivo quello di sviluppare le attuali ed adeguate competenze idonee per impostare e gestire progetti aziendali

Dettagli

UTILIZZO PROFESSIONALE DI MS-EXCEL PER IL CONTROLLO DI GESTIONE

UTILIZZO PROFESSIONALE DI MS-EXCEL PER IL CONTROLLO DI GESTIONE UTILIZZO PROFESSIONALE DI MS-EXCEL PER IL CONTROLLO DI GESTIONE Moduli formativi teorico-pratici per l area Amministrazione, Finanza e Controllo 7 EDIZIONE 3 giugno 25 settembre 2014 SKILLAB Torino - C.so

Dettagli

LO SVILUPPO DEL PRODOTTO NEL MARKETING INDUSTRIALE. Corso tecnico di alta formazione

LO SVILUPPO DEL PRODOTTO NEL MARKETING INDUSTRIALE. Corso tecnico di alta formazione LO SVILUPPO DEL PRODOTTO NEL MARKETING INDUSTRIALE Corso tecnico di alta formazione PROGRAMMA DEL CORSO PRIMA PARTE Introduzione al Marketing Industriale e allo sviluppo prodotto nel contesto B2B il filone

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT SVILUPPARE EFFICIENZA ED EFFICACIA NEI SISTEMI ORGANIZZATIVI. Percorso formativo interaziendale. 10 Edizione

PROJECT MANAGEMENT SVILUPPARE EFFICIENZA ED EFFICACIA NEI SISTEMI ORGANIZZATIVI. Percorso formativo interaziendale. 10 Edizione PROJECT MANAGEMENT SVILUPPARE EFFICIENZA ED EFFICACIA NEI SISTEMI ORGANIZZATIVI Percorso formativo interaziendale 10 Edizione 1,2,3 Luglio 2015 (I Modulo) 2,3,4 Settembre 2015 (II Modulo) Roma, Viale degli

Dettagli

Indice. 1 Evoluzione dell Idea di project management e definizione del progetto ----------------------4

Indice. 1 Evoluzione dell Idea di project management e definizione del progetto ----------------------4 LEZIONE LA GESTIONE DEI PROGETTI DOTT. GIUSEPPE IULIANO Indice 1 Evoluzione dell Idea di project management e definizione del progetto ----------------------4 1.1 La prima fase di impostazione ---------------------------------------------------------------------7

Dettagli

LEAN OFFICE & SERVICE

LEAN OFFICE & SERVICE LEAN OFFICE & Percorso di Certificazione Master 2015 People & Organizational Development Realizzato in collaborazione con Telos Consulting Z1139 I Edizione / Executive Education 13 NOVEMBRE 2015 19 DICEMBRE

Dettagli

Conciliatore professionista

Conciliatore professionista Il programma del Corso, in conformità alle disposizioni del recentissimo D.M. 180/201, si articola in moduli teorici e moduli pratici nell ambito dei quali vengono trattate le seguenti materie: normativa

Dettagli

SECURITY MANAGER Corso integrativo 30 ore

SECURITY MANAGER Corso integrativo 30 ore Corso di perfezionamento e Aggiornamento Professionale in SECURITY MANAGER Corso integrativo 30 ore *CORSO DI INTEGRAZIONE RISERVATO A STUDENTI GIA IN POSSESSO DI MASTER E/O CORSI DI PERFEZIONAMENTO E

Dettagli

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance Il corso si focalizza sulle tecniche di Management Accounting più

Dettagli

STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT

STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT AREA Production Planning Modulo Base STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT Il corso mira a fornire gli strumenti operativi per implementare alcune attività

Dettagli

Master Tributario. www.hr-planet.it. HR Planet srl - Training & Consulting Sede operativa e legale: Via Bertarelli, 73-00159 Roma

Master Tributario. www.hr-planet.it. HR Planet srl - Training & Consulting Sede operativa e legale: Via Bertarelli, 73-00159 Roma Master Tributario Sono numerose le proposte di master tributari/fiscali, sia nel mondo universitario che da parte di società private. Selezionare il master più adatto alle proprie necessità garantisce

Dettagli

Domanda: 1. Domanda: 2. Domanda: 3

Domanda: 1. Domanda: 2. Domanda: 3 Domanda: 1 In un gruppo di progetto si ha uno stato di crisi allorché Esiste una situazione di conflitto in cui non riescono ad essere utili e durature logiche di win-win Esiste una situazione di conflitto

Dettagli

Corso Base di Project Management 3 giorni (21 ore)

Corso Base di Project Management 3 giorni (21 ore) Corso Base di Project Management 3 giorni (21 ore) Mettere in grado i partecipanti di acquisire la conoscenza della disciplina del project management affinchè essi possano successivamente affrontare e

Dettagli

Tecniche e strumenti per la vendita relazionale Ruolo e competenze chiave del venditore-consulente

Tecniche e strumenti per la vendita relazionale Ruolo e competenze chiave del venditore-consulente www.formazione.ilsole24ore.com/bs Corso di Perfezionamento Tecniche e strumenti per la vendita relazionale Ruolo e competenze chiave del venditore-consulente Milano, dal 2 ottobre 2006 2 In collaborazione

Dettagli

Corso ed esame Foundation Certificate

Corso ed esame Foundation Certificate Training Partner Corso ed esame Foundation Certificate MILANO E ROMA Autunno 2015 Docenti qualificati grazie ai quali Quasi il 100% dei partecipanti ai nostri corsi ha superato l esame, con punteggi oltre

Dettagli

CONTROLLO DI GESTIONE E PIANIFICAZIONE STRATEGICA

CONTROLLO DI GESTIONE E PIANIFICAZIONE STRATEGICA Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: Caratteristiche del percorso formativo CONTROLLO DI GESTIONE E PIANIFICAZIONE STRATEGICA

Dettagli

LEAD AUDITOR ISO/IEC 27001

LEAD AUDITOR ISO/IEC 27001 LEAD AUDITOR ISO/IEC 27001 Mogliano Veneto 20-21, 26-27-28 Settembre 2012 Sistemi di Gestione per la Sicurezza delle Informazioni secondo la norma UNI CEI ISO/IEC 27001:2006 ISACA VENICE CHAPTER propone

Dettagli

social Project management

social Project management Q110 Srl 67100 L Aquila - S.S. 17 Ovest Complesso Panorama - Pal. B Tel. 0862.318379-0862.323890 Fax 0862.1965031 www.q110.it - info@q110.it Ente Formativo accreditato Regione Abruzzo Con il patrocinio

Dettagli

Dirigere con successo un impresa del settore edile. Corso executive di alta formazione in gestione aziendale

Dirigere con successo un impresa del settore edile. Corso executive di alta formazione in gestione aziendale Dirigere con successo un impresa del settore edile Corso executive di alta formazione in gestione aziendale Fondazione CUOA e ITALSOFT GROUP per la formazione degli imprenditori del settore edile Il settore

Dettagli

INVENTORY MANAGEMENT II

INVENTORY MANAGEMENT II INVENTORY MANAGEMENT II AREA Inventory Management Modulo Avanzato INVENTORY MANAGEMENT - II Il corso ha la finalità di fornire i metodi e gli strumenti necessari per una corretta organizzazione della catena

Dettagli

Il Controllo di Gestione Corso base e avanzato

Il Controllo di Gestione Corso base e avanzato Il Il Controllo di Gestione Corso base e avanzato Verona Il controllo di gestione CORSO BASE E AVANZATO Obiettivi Il controllo di gestione ricopre la funzione di insostituibile strumento gestionale e strategico

Dettagli

Approccio alla logica della finanza aziendale

Approccio alla logica della finanza aziendale Corso Formazione Approccio alla logica della finanza aziendale OBIETTIVI Capire il contenuto del bilancio per creare valore. A CHI SI RIVOLGE Tutti i manager. IMPARERETE A Capire il contenuto del bilancio

Dettagli

Corso SGS per Auditor / RGA di Sistemi di Gestione della Qualità UNI EN ISO 9001:2008 Corso Completo

Corso SGS per Auditor / RGA di Sistemi di Gestione della Qualità UNI EN ISO 9001:2008 Corso Completo Corso SGS per Auditor / RGA di Sistemi di Gestione della Qualità UNI EN ISO 9001:2008 Corso Completo Corso riconosciuto CEPAS e Aicq-Sicev (n di registro 03) Agrigento, Novembre 2011 Pagina 1 di 8 Presentazione

Dettagli

LEAN OFFICE & SERVICE

LEAN OFFICE & SERVICE LEAN OFFICE & Percorso di Certificazione Advanced 2015 People & Organizational Development Realizzato in collaborazione con Telos Consulting Z1138 I Edizione / Executive Education 26 OTTOBRE 2015 24 NOVEMBRE

Dettagli

Analisi di bilancio avanzata

Analisi di bilancio avanzata Practical Experience La scuola che fa pratica Corso di specializzazione in : Analisi di bilancio avanzata Accreditato Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Verona VERONA, DALL 8 AL

Dettagli

CORSO D ITALIANO PER STRANIERI

CORSO D ITALIANO PER STRANIERI CORSO D ITALIANO PER STRANIERI QUALI CORSI PROPONIAMO Lezioni singole di 2 ore costo 30,00 euro Pacchetto di 7 lezioni a 180,00 euro anziché 210,00 euro Corso intensivo svolto giovedì, venerdì, sabato

Dettagli

SECURITY MANAGER" (aggiornato alla UNI 10459:2015)

SECURITY MANAGER (aggiornato alla UNI 10459:2015) Art. 1 ATTIVAZIONE Corso di perfezionamento e Aggiornamento Professionale in SECURITY MANAGER" (aggiornato alla UNI 10459:2015) (1000 ore 40 cfu) Anno Accademico 2014/2015 III edizione II sessione L Università

Dettagli

Corso di alta formazione per imprenditori e manager del settore edile in gestione aziendale

Corso di alta formazione per imprenditori e manager del settore edile in gestione aziendale Corso di alta formazione per imprenditori e manager del settore edile in gestione aziendale Il corso è progettato e strutturato per offrire la possibilità di aggiornare le competenze dell imprenditore

Dettagli

Date Area Milano: Martedì 13, 20, 27 Ottobre, 3 Novembre Area Pontedera: Giovedì 5, 12, 19, 26 Novembre

Date Area Milano: Martedì 13, 20, 27 Ottobre, 3 Novembre Area Pontedera: Giovedì 5, 12, 19, 26 Novembre Da oltre 30 anni, al vostro fianco per formarvi, supportarvi, aiutarvi a crescere. K Venture Corporate Finance opera nel campo della consulenza di direzione aziendale e supporta le imprese nelle attività

Dettagli

Corso di Formazione per CONOSCERE E GESTIRE LO STRESS LAVORO-CORRELATO

Corso di Formazione per CONOSCERE E GESTIRE LO STRESS LAVORO-CORRELATO Corso di Formazione per CONOSCERE E GESTIRE LO STRESS LAVORO-CORRELATO Istituto B. Ramazzini s.r.l. - 1979-2012 - Ramazzini Plus s.r.l. via Dottor Consoli, 16-95124 - CATANIA info 3381433803 - email formazione@istitutoramazzini.com

Dettagli

2009 ACCREDITAMENTO DI UN PERCORSO FORMATIVO FINALIZZATO AL MANTENIMENTO DELLA CERTIFICAZIONE FA - uropean Financial Advisor

2009 ACCREDITAMENTO DI UN PERCORSO FORMATIVO FINALIZZATO AL MANTENIMENTO DELLA CERTIFICAZIONE FA - uropean Financial Advisor ACCREDITAMENTO DI UN PERCORSO FORMATIVO FINALIZZATO AL MANTENIMENTO DELLA CERTIFICAZIONE FA - uropean Financial Advisor PREMESSA La richiesta di accreditamento di un percorso formativo finalizzato al mantenimento

Dettagli

ACCELERARE LO SVILUPPO

ACCELERARE LO SVILUPPO ACCELERARE LO SVILUPPO Metodi e strumenti operativi per il sostegno e lo sviluppo d impresa Novembre - Dicembre 2012 Il percorso si pone l obiettivo di fornire una formazione tecnica di alto livello, di

Dettagli

PERCORSO DI FORMAZIONE PER PROJECT MANAGER

PERCORSO DI FORMAZIONE PER PROJECT MANAGER PERCORSO DI FORMAZIONE PER PROJECT MANAGER CODICE PM 10.25 DURATA 10 giorni CATEGORIA Project Management DESTINATARI Project manager, responsabili di funzione, membri del Project Management Office, dirigenti,

Dettagli

Gestione della produzione

Gestione della produzione Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento tecnologie innovative Gestione della produzione Certificate of Advanced Studies www.supsi.ch/fc L aggiornamento e la formazione professionale

Dettagli

Moduli formativi teorico-pratici per l area Amministrazione, Finanza e Controllo

Moduli formativi teorico-pratici per l area Amministrazione, Finanza e Controllo Utilizza il contributo aggiuntivo FONDIMPRESA per partecipare gratuitamente ai corsi SKILLAB! Moduli formativi teorico-pratici per l area Amministrazione, Finanza e Controllo 8 EDIZIONE 6 ottobre - 17

Dettagli

IL MONDO DELLA SCRITTURA CREATIVA

IL MONDO DELLA SCRITTURA CREATIVA IL MONDO DELLA SCRITTURA CREATIVA Corso teorico e pratico di scrittura creativa e di realizzazione di prodotti giornalistici OBIETTIVI Studieremo i principi fondamentali e le tecniche del linguaggio giornalistico

Dettagli

ICT MANAGEMENT IV EDIZIONE. Corso di alta formazione. 12 maggio - 14 luglio 2006

ICT MANAGEMENT IV EDIZIONE. Corso di alta formazione. 12 maggio - 14 luglio 2006 ICT MANAGEMENT IV EDIZIONE Corso di alta formazione Università Cattolica del Sacro Cuore 12 maggio - 14 luglio 2006 DIREZIONE SCIENTIFICA: Prof. Marco De Marco docente di Organizzazione dei Sistemi Informativi

Dettagli

MASTER IN FOOD MANAGEMENT II Edizione - 2014

MASTER IN FOOD MANAGEMENT II Edizione - 2014 MASTER IN FOOD MANAGEMENT II Edizione - 2014 Coordinamento Annamaria Vinci Università Carlo Cattaneo - LIUC Scuola di Economia e Management C.so Matteotti, 22-21053 Castellanza (VA) Tel.: (+39) 0331.572.204

Dettagli

L ANALISI DEI COSTI Z6054.1 2 OTTOBRE 9 OTTOBRE 2015. IV Edizione / Formula weekend. Amministrazione finanza e controllo

L ANALISI DEI COSTI Z6054.1 2 OTTOBRE 9 OTTOBRE 2015. IV Edizione / Formula weekend. Amministrazione finanza e controllo L ANALISI DEI COSTI 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6054.1 IV Edizione / Formula weekend 2 OTTOBRE 9 OTTOBRE 2015 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Giovanni Fiori, Professore Ordinario di

Dettagli

DEMAND PLANNING. AREA Production Planning. Modulo Avanzato

DEMAND PLANNING. AREA Production Planning. Modulo Avanzato DEMAND PLANNING AREA Production Planning Modulo Avanzato DEMAND PLANNING Il corso Demand Planning ha l obiettivo di fornire un quadro completo degli elementi che concorrono alla definizione di un corretto

Dettagli

17 Corso di Formazione in Finanza d Impresa

17 Corso di Formazione in Finanza d Impresa con il patrocinio di e in collaborazione con: 17 Corso di Formazione in Finanza d Impresa Rilascio del diploma Aiaf di Consulente in Finanza d Impresa Evento accreditato all ODCEC di Modena Modena, dal

Dettagli

Uffici EasyB. 01 e 04 dicembre 2014, Bergamo. Modulo A - La Computer System Validation Lunedì 01 dicembre 2014 9:00-18:00

Uffici EasyB. 01 e 04 dicembre 2014, Bergamo. Modulo A - La Computer System Validation Lunedì 01 dicembre 2014 9:00-18:00 Un approccio pragmatico per affrontare la fase progettuale e la fase operativa del ciclo di vita di un sistema computerizzato. 01 e 04 dicembre 2014, Bergamo Uffici EasyB via Roma 20, 24022 Alzano Lombardo

Dettagli

CORSO DI ALTA FORMAZIONE SECURITY E SAFETY MANAGEMENT alla luce della nuova Norma UNI 10459:2015

CORSO DI ALTA FORMAZIONE SECURITY E SAFETY MANAGEMENT alla luce della nuova Norma UNI 10459:2015 CORSO DI ALTA FORMAZIONE PRESENTAZIONE ll corso è aggiornato con la norma UNI 10459 Requisiti del Professionista della Security. Il professionista della Security è colui che gestisce i processi di gestione

Dettagli

HUMAN RESOURCE MANAGEMENT

HUMAN RESOURCE MANAGEMENT HUMAN RESOURCE MANAGEMENT Corso Post Lauream in Human Resource Management IL CORSO POST LAUREAM L Esperto in gestione delle Risorse Umane è una figura che si occupa della pianificazione, in base agli obiettivi

Dettagli

Corso di «Ingegneria Economica» Sessione #8.1 «Principi e Strumenti della Gestione dei Progetti»

Corso di «Ingegneria Economica» Sessione #8.1 «Principi e Strumenti della Gestione dei Progetti» Università del SALENTO - Facoltà di INGEGNERIA CdL Ingegneria Civile (Lecce) & CdL Ingegneria Industriale (Brindisi) A.A. 2014/2015 Corso di «Ingegneria Economica» Sessione #8.1 «Principi e Strumenti della

Dettagli

Project Management Project Management

Project Management Project Management Obiettivi Il corso è specificatamente creato per l ottenimento della certificazione PMPc e presuppone delle conoscenze di gestione dei progetti sia teoriche che pratiche. E strutturato per permettere ai

Dettagli

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT AREA TRANSPORT MANAGEMENT Modulo Base RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT Mercoledì 23 maggio 2012 Il corso si pone come obiettivo l approfondimento delle principali tematiche

Dettagli

DIGITAL PILL GREEN Google AdWords EDIZIONE 2015

DIGITAL PILL GREEN Google AdWords EDIZIONE 2015 DIGITAL PILL GREEN Google AdWords EDIZIONE 2015 INTRODUZIONE La piattaforma di advertising Google AdWords coniuga velocità di analisi, raggiungimento di consumatori e target e riduzione dei costi. Ma impostare

Dettagli

Date: Giovedì 5-12 - 19-26 Marzo 2015 Sede: K Venture Sala Corsi

Date: Giovedì 5-12 - 19-26 Marzo 2015 Sede: K Venture Sala Corsi Da oltre 30 anni, al vostro fianco per formarvi, supportarvi, aiutarvi a crescere. K Venture Corporate Finance opera nel campo della consulenza di direzione aziendale e supporta le imprese nelle attività

Dettagli