Gradi. Prodotti. Utensili e metallo duro Tungaloy

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Gradi. Prodotti. Utensili e metallo duro Tungaloy"

Transcript

1 Utensili e metallo duro Tungaloy Prodotti Selezione dei gradi... rivestiti CVD... rivestiti PVD... Cermet... PCBN (T-CBN)... PCD (T-DIA)... Ceramici... Metalli duri non rivestiti... Metalli duri a grana ultra-fine

2 2 P0 P05 P0 P5 P20 P25 P0 P5 P40 P45 P50 M0 M05 M0 M5 M20 M25 M0 M5 M40 M45 M50 K0 K05 K0 K5 K20 K25 K0 K5 K40 K45 K50 N0 N05 N0 N5 N20 N25 N0 N5 N40 N45 N50 S0 S05 S0 S5 S20 S25 S0 S5 S40 S45 S50 H0 H05 H0 H5 H20 H25 H0 H5 H40 H45 H50 T905 TV T925 T95 AH70 AH20 SH70 GH70 GH0 AH740 J740 NS520 NS50 GT50 AT50 J50 NS70 GT70 LX2 BX870 BX90 BX950 BX90 BX90S BXC90 CX70 FX05 UX0 T6020 T95 T620 T60 T600 T505 DS00 T925 TV AH70 AH20 GH0 GH70 J740 GH0 UX0 J50 NS70 GT70 GT50 NS50 SH70 GH0 UX0 TH0 GH70 AH20 AH70 AH0 GH0 TV T925 AH905 T525 T55 LX NS520 GT70 GH0 DS200 GT50 NS50 DX60 SH70 DX80 DX0 DX20 DX40 AH20 AH0 TH0 KS5F KS05F BX950 BX470 BX480 KS20 TH0 TH0 BX80 BXM0 BX60 BX0 BX0 BXC50 T95 BXM20 ISO AH60 AH645 NS950 GT950 Selezione dei gradi per tornitura rivestiti CVD rivestiti PVD Cermet Ceramica Metalli duri non rivestiti PCBN & PCD inossidabili Non ferrosi Leghe resistenti al calore Metalli temprati

3 P0 P05 P0 P5 P20 P25 P0 P5 P40 P45 P50 M0 M05 M0 M5 M20 M25 M0 M5 M40 M45 M50 K0 K05 K0 K5 K20 K25 K0 K5 K40 K45 K50 N0 N05 N0 N5 N20 N25 N0 N5 N40 N45 N50 S0 S05 S0 S5 S20 S25 S0 S5 S40 S45 S50 H0 H05 H0 H5 H20 H25 H0 H5 H40 H45 H50 T0 AH70 GH0 AH0 GH0 AH40 AH05 AH900 AH0 AH20 TW NS740 NS50 N08 X407 BX950 BX870 BX90 CX70 FX05 UX0 T0 T5 DS00 AH20 AH0 GH0 GH40 GH0 AH0 N08 NS50 NS740 GH0 AH0 GH0 AH20 DX60 DX40 AH0 GH0 UX0 KS5F KS05F DS200 TH0 TH0 KS20 KS20 UX0 AH70 AH40 ISO AH5 AH405 AH5 per fresatura rivestiti CVD rivestiti PVD Cermet Ceramica Metalli duri non rivestiti PCBN & PCD inossidabili Non ferrosi Leghe resistenti al calore Metalli temprati

4 rivestiti CVD CVD (Chemical Vapour Deposition) Per tornitura T905 T95 inossidabili T925 T95 T6020 T620 T600 T60 T505 T55 T525 Serie T900 per acciai T95 e T925 sono gradi rivestiti CVD per la tornitura generale di acciai. Garantiscono un elevata affidabilità operativa e un alta qualità grazie alla combinazione di tre tecnologie fondamentali: tecnologia di adesione tra substrato e rivestimento, struttura colonnare omogenea dei cristalli e tecnologia superficiale Premiumtec. Le prime due assicurano resistenza alla scheggiatura e stabilità e PremiumTec agevola lo scorrimento del truciolo. I metalli duri rivestiti CVD sono composti da un substrato in metallo duro sul quale vengono depositati, attraverso il processo di Chemical Vapor Deposition, TiC, TiN o Al 2 O fino a formare uno strato di circa ~ 6 μm di spessore. Lo strato di rivestimento è duro e resistente al calore e all ossidazione. Risulta inoltre chimicamente stabile. Grazie a queste caratteristiche i metalli duri rivestiti CVD assicurano una lunga durata ed operazioni di tornitura efficienti. La nuova tecnologia superficiale PremiumTec agisce sulla superficie del rivestimento rendendola estremamente liscia; agevolando così lo scorrimento del truciolo e prevenendo la concentrazione di micro tensioni. rivestiti CVD per tornitura di acciai Struttura colonnare omogenea dei cristalli di TiCN Nuovo substrato generato da un innovativo processo di sinterizzazione Riduce l adesione del truciolo e migliora lo scorrimento Durata elevata e stabilità anche in sgrossatura Migliore tenacità e resistenza all usura Serie T600 per acciai inossidabili rivestiti CVD per tornitura di acciai inossidabili La combinazione ideale dell esclusivo substrato resistente alla deformazione plastica, con il nuovo strato di rivestimento resistente all usura, garantisce una durata lunga e costante nelle operazioni di tornitura degli acciai inossidabili. I nuovi rompitrucioli SF e SH ampliano il campo di impiego. Struttura colonnare omogenea Migliore resistenza alla scheggiatura e durata lunga e stabile Riduce l adesione del truciolo e migliora lo scorrimento Migliora la resistenza alla scheggiatura e conferisce una durata lunga e costante Migliore resistenza alla scheggiatura grazie all elevata forza di adesione tra rivestimento e substrato Serie T500 per ghise La serie T500 è caratterizzata da un elevato contenuto di carbonio nella struttura a grana fine del rivestimento, in grado di aumentare la resistenza all usura e agli urti. Tre gradi in abbinamento a tre rompitrucioli realizzano numerose lavorazioni di ghisa grigia e sferoidale con ottimi risultati. T0 per acciai Per fresatura inossidabili T0 T0 T5 rivestiti CVD per tornitura di ghise grigie e sferoidali Grado rivestito CVD per fresatura di acciai Forte adesione tra gli strati di rivestimento Elevato contenuto di carbonio nella struttura colonnare omogenea dei cristalli di TiCN Riduce l adesione del truciolo e migliora lo scorrimento Il rivestimento non si sfoglia grazie all alta densità dei micro-grani presenti nello strato intermedio Migliore tenacità e resistenza alla scheggiatura Il grado T0 è estremamente resistente alla scheggiatura e agli urti grazie alla tecnologia di adesione tra substrato e rivestimento e alla struttura colonnare omogenea dei cristalli. Il trattamento superficiale PremiumTec contribuisce all affidabilità dell inserto durante la lavorazione. Struttura colonnare omogenea dei cristalli di TiCN Forte adesione tra gli strati di rivestimento Substrato estremamente tenace Riduce l adesione del truciolo Durata elevata anche in presenza di materiali duri Migliore resistenza allo sfogliamento. Migliore resistenza agli urti

5 Per tornitura Applicazione inossidabili Filettatura Substrato Strato di rivestimento Codice di applicazione T905 P0 - P0 T95 P0 - P20 T925 P20 - P0 T95 P0 - P40 T620 M0 - M20 T60 M5 - M0 T6020 M5 - M25 T600 M25 - M5 T505 K05 - K5 T55 K0 - K20 T525 K5 - K0 TV - Resistenza alla rottura trasversale Composizione principale Spessore (μm) Struttura colonnare 6 omogenea di cristalli di TiCN AR 2 O Struttura colonnare omogenea di cristalli di TiCN + AR 2 O Composto speciale di titanio (colonnare) Fine struttura colonnare ad elevato contenuto di carbonio TiCN + AR 2 O Composto speciale di titanio (colonnare) + AR 2 O La speciale tecnologia superficiale PremiumTec esalta il rendimento degli inserti. Lo strato di rivestimento di nuova concezione è caratterizzato da una struttura colonnare dei cristalli, orientati verticalmente in modo omogeneo. Questo nuovo strato aderisce perfettamente al substrato e alle ulteriori superfici di rivestimento, impedendo l insorgenza di micro criccature e scheggiature. T905: per alte velocità di taglio T95: grado ben bilanciato, resistente alla scheggiatura e all usura T925: grado versatile, resistente alla scheggiatura T95: ottima resistenza agli urti nel taglio pesante e interrotto inossidabili La combinazione dell esclusivo substrato e del nuovo strato di rivestimento con elevata resistenza alla scheggiatura migliora significativamente la resistenza all usura e alla frattura. T620: eccellente resistenza all usura ad alte velocità di taglio T60: eccellente resistenza all usura a velocità di taglio medio-alte inossidabili La serie T6000 è caratterizzata da un ottima resistenza all usura ad intaglio e alla scheggiatura grazie alla forte adesione tra substrato e rivestimento. T6020: ideale a medie ed alte velocità di taglio e nel taglio continuo e leggermente interrotto. T600: ideale a basse e medie velocità di taglio e molto resistente agli urti. Per taglio interrotto. Per ghise grigie e sferoidali La speciale tecnologia superficiale PremiumTec esalta il rendimento e la stabilità degli inserti. Lo strato di rivestimento della serie T500 è composto da una struttura a colonna di fini e duri cristalli di TiCN, in grado di aumentare la resistenza all usura. Il substrato dedicato è estremamente resistente e fine. I tre gradi della serie T500 sono ampiamente applicabili ad una vasta gamma di lavorazioni di ghisa. T505: Ottima resistenza all usura e alla deformazione plastica nel taglio continuo ad alta velocità. T55: Prima scelta. Universale, stabilità di processo in un ampia gamma di applicazioni, dal taglio continuo al taglio interrotto. T525: Estremamente tenace, previene rotture improvvise nel taglio fortemente interrotto. Per filettatura Substrato tenace con ottima resistenza alla deformazione plastica e agli urti. Disposizione ben controllata dello strato di rivestimento e spessore adeguato. Per fresatura Applicazione inossidabili Substrato Strato di rivestimento Codice di applicazione T0 P20 - P40 T0 M20 - M40 T5 K0 - K25 Resistenza alla rottura trasversale Composizione principale Struttura colonnare Spessore (μm) omogenea 6 di cristalli di TiCN + AR 2 O Struttura colonnare omogenea 6 di cristalli di TiCN + AR 2 O Struttura colonnare omogenea di cristalli di TiCN + AR 2 O ed acciai inossidabili Il grado T0 è estremamente resistente alla scheggiatura e agli urti grazie alla tecnologia di adesione tra substrato e rivestimento e alla struttura colonnare omogenea dei cristalli. Il trattamento superficiale PremiumTec contribuisce all affidabilità dell inserto durante le operazioni di fresatura. Per ghise grigie e sferoidali La speciale tecnologia superficiale PremiumTec esalta il rendimento e la stabilità degli inserti. La tecnologia di adesione tra substrato e rivestimento e la struttura colonnare omogenea dei cristalli assicurano stabilità e lunga durata. Il grado T5 abbina resistenza agli urti e alla scheggiatura ad un ottima resistenza all usura, derivante dallo strato a base di alluminio. 5

6 rivestiti PVD PVD (Physical Vapour Deposition) Flash-Coat base (Ti, AR) N / base (AR, Ti) N Premium-Coat base Ti (C, N, O) Rivestimento DLC Maggiore resistenza all usura (durezza) Maggiore resistenza agli urti (tenacità) AH0 AH20 AH0 AH40 AH0 AH05 AH60 AH645 AH70 AH900 AH70 AH740 AH905 SH70 GH0 GH0 GH0 GH70 DS200 DS00 I metalli duri rivestiti PVD consistono in un substrato in metallo duro che contiene un composto di titanio come (Ti, Al)N rivestito con uno spessore da a μm attraverso il processo di physical vapour deposition (PVD). Grazie alla minore temperatura di rivestimento il substrato non forma alcuno strato fragile dannoso, riuscendo a mantenere la forma e le dimensioni originali. Il rivestimento a base Ti(C,N,O) ha una resistenza all usura superiore ai rivestimenti in TiN. Il rivestimento a base (Ti, Al)N presenta invece una maggiore resistenza all ossidazione. L eccellente tenacità sia del rivestimento che del substrato fa sì che questi gradi siano adatti al taglio interrotto. I taglienti affilati li rendono utilizzabili per il taglio di materiali difficili da lavorare, che tendono ad indurirsi. PremiumTec si applica sia al rivestimento CVD che al PVD, diminuisce l adesione e facilita l evacuazione truciolo. Flash Maggiore resistenza all ossidazione Eccellente resistenza all usura Microstruttura del Flash-Coat Microstruttura del Premium-Coat DS00, DS200 rivestiti DLC per la fresatura di leghe di alluminio DLC = Diamond Like Carbon d Carbonio amorfo con caratteristiche simili al diamante Superficie liscia e bassa affinità con le leghe di alluminio /Scarsa tendenza all aderenza /Buona finitura di superficie /Buon controllo dei trucioli Migliorata adesione tra rivestimento e substrato /Assicura lavorazione stabile Eccellente qualità superficiale Il substrato a grana fine assicura l affilatezza del tagliente /Basse forze di taglio 6

7 Applicazione inossidabili Non ferrosi Leghe resistenti al calore Per piccoli torni Codice di applicazione AH20 P20 - P5 AH0 P25 - P40 AH0 P5 - P0 AH05 P20 - P45 AH70 P0 - P20 P20 - P5 AH70 P25 - P40 AH740 P25 - P40 AH900 P5 - P5 SH70 P20 - P5 GH70 P20 - P5 GH0 P5 - P0 AH20 M20 - M5 AH0 M25 - M40 AH40 M0 - M45 AH60 M5 - M0 AH645 M0 - M40 M20 - M5 SH70 M20 - M5 GH70 M20 - M5 GH0 M5 - M0 AH0 K0 - K25 AH20 K5 - K0 GH0 K0 - K25 DS00 N05 - N20 DS200 N0 - N25 GH0 N05 - N5 AH0 S05 - S5 AH20 S0 - S25 AH905 S0 - S0 S20 - S0 SH70 S05 - S5 J740 - Substrato Resistenza alla rottura trasversale Flash base 2 (Ti, AR)N Premium base Ti(C, N, O) Flash base 5 (Ti, AR)N Premium base Ti(C, N, O) Flash base (Ti, AR)N Strato di rivestimento Composizione principale Rivestimento DLC Spessore (μm) Premium base Ti(C, N, O) Rivestimento DLC Strato sottile Strato sottile Premium Ti(C, N, O) base Flash base (Ti, AR)N base.5 (AR, Ti)N Flash base (Ti, AR)N J base TiN Features Grado generale La resistenza all usura e la resistenza agli urti sono ben bilanciate in tutti i gradi per impieghi generali & acciai inossidabili / grado molto tenace Eccellenti prestazioni ed affidabilità per lavorazioni pesanti e acciai inossidabili Il substrato è carburo P0 molto affidabile. Questo grado incorpora resistenza alle alte temperature. AH05 dimostra un incredibile tenacità nella lavorazione di acciai Per scanalatura Eccellente resistenza all usura e tenacità. Grado generale Metalli duri a grana fine rivestiti PVD Flash-Coat Combinato con il substrato di metallo duro a grana fine, questo grado fornisce resistenza all usura e tenacità. Eccelle per resistenza alle alte temperature e resistenza alla scheggiatura Elevata resistenza all usura e alla scheggiatura, acciai inossidabili e superleghe (sottile PVD) Il tagliente estremamente resistente all usura conserva un eccezionale affilatezza Per scanalatura e troncatura a bassa velocità di taglio Il Premium-Coat è applicato al metallo duro a grana fine che ha un elevata resistenza alla rottura trasversale e acciai inossidabili Il substrato è un grado P0 altamente affidabile. Eccelle in resistenza all usura e agli urti. Grado generale Per taglio da continuo a mediamente interrotto di acciai inossidabili & acciai inossidabili Eccellente prestazione ed affidabilità quando utilizzato per lavorazioni pesanti. inossidabili Per la fresatura di acciai inossidabili a basse velocità. inossidabili (serie AH600) Grado universale per acciai inossidabili. Ottima resistenza all usura e alla scheggiatura, ideale a velocità di taglio medio-basse. inossidabili (serie AH600) Estremamente tenace Grado generale Grado generale rivestito Flash-Coat con metallo duro a grana fine., acciai inossidabili e superleghe (sottile PVD) Si mantiene l affilatezza del tagliente con caratteristiche di eccellente resistenza all usura ideale per la lavorazione di acciai inossidabili Per scanalatura e troncatura a bassa velocità Metalli duri a grana fine rivestiti PVD Premium-Coat. Questo grado migliora la resistenza all usura. e acciai inossidabili Per taglio da continuo a mediamente interrotto di acciai inossidabili. Per ghise e leghe resistenti al calore Per taglio di ghise da continuo a mediamente interrotto ad alte velocità Grado generalee Grado generale per ghise. Per diverse condizioni di taglio. Per ghise e metalli non ferrosi Eccelle per resistenza all usura. Per leghe di alluminio Elimina il tagliente di riporto, con conseguente produzione di una superficie di alta qualità e lunga vita dell utensile. Per leghe di alluminio Elimina il tagliente di riporto, con conseguente produzione di una superficie di alta qualità e lunga vita dell utensile. Per ghise e metalli non ferrosi Migliora la resistenza all usura. Per ghise e leghe resistenti al calore Eccellente resistenza alla deformazione plastica. Grado generale Eccelle per resistenza alla deformazione plastica e alla scheggiatura. Per superleghe Eccelle per affilatezza del tagliente e resistenza all usura Per scanalatura Grado tenace ideale per le superleghe., acciai inossidabili e superleghe (sottile PVD) Eccelle per affilatezza del tagliente e resistenza all usura Per piccoli torni Metalli duri a grana ultra fine rivestiti con composti a base TiN. 7

8 Cermet Cermet Cermet rivestito ll cermet consiste in una fase dura e in una fase legante come nei metalli Premium base Ti (C, N, O) Flash J base base TiN (Ti, AR) N duri. La fase dura è composta soprattutto da carburo di titanio TiC e nitruro di titanio TiN. Questi carburi e nitruri hanno maggiore forza e resistenza all ossidazione nelle lavorazioni ad alte temperature rispetto al carburo di Maggiore resistenza all usura (durezza) Maggiore resistenza agli urti (tenacità) GT950 GT70 GT50 AT50 J50 tungsteno WC. Inoltre, la scarsa tendenza a reagire con il materiale da lavorare assicura un elevata resistenza alla craterizzazione. Infine, i gradi Cermet sono applicabili sia ad alte che a basse velocità di taglio, ottenendo ottima rugosità superficiale. Per tornitura Cermet super fine GT70, NS70 Il Cermet crea una finitura superficiale di alta qualità grazie alla combinazione della Tecnologia di rafforzamento a grana fine e alla Tecnologia di levigatura superficiale. Questo migliora la resistenza agli urti, che è in genere un punto debole del Cermet. Tecnologia di rafforzamento a grana fine Questa tecnologia aumenta l affidabilità e le prestazioni del grado. Offre una migliorata resistenza all usura e agli urti grazie all elevata forza del legante, al composto in titanio resistente al calore ed al composto in titanio a grana fine che impedisce la propagazione delle criccature e migliora la tenacità. Tecnologia di levigatura superficiale Il tagliente rimane sempre liscio grazie al composto in titanio a grana fine resistente al calore ed alla specifica tecnologia di sinterizzazione. Microstruttura del GT70 Non rivestito Per fresatura Cermet Struttura Rinforzata NS740 Maggiore resistenza all usura (durezza) Maggiore resistenza agli urti (tenacità) NS950 NS50 NS70 NS740 Tecnologia Struttura rinforzata La Tecnologia struttura rinforzata aumenta la tenacità mantenendo al contempo la durezza, grazie al miglioramento della forza del legante tra i grani del composto ceramico. Forza legante tra i grani migliorata / Tenacità migliorata Grani di ceramica Grani legati Fase Co, Ni Microstruttura dell NS740 8

9 Cermet rivestito Applicazione Substrato Resistenza alla rottura trasversale Strato di rivestimento Composizione principale Spessore (μm) Per piccoli torni GT GT Premium base Ti(C, N, O) GT Flash AT base (Ti, AR)N Premium GT base Ti(C, N, O) J J base TiN Prima scelta Tornitura generale di acciai ad alte velocità. Copre un ampia gamma di velocità di taglio. Qualità di superficie e resistenza all usura ben bilanciate. Grado rivestito PVD per finitura e taglio medio di acciaio. Elevata resistenza all usura e tenacità combinata allo strato di rivestimento flashcoat. Per lavorazione di acciaio e ghisa ad alta velocità Aumentata resistenza all usura senza diminuire la tenacità dei substrati. Per piccoli torni Composto in Cermet rivestito PVD-TiN Non rivestito Applicazione Substrato Resistenza alla rottura trasversale NS Tornitura generale di acciai ed acciai inossidabili con buona finitura superficiale. NS NS Priorità alla resistenza agli urti Resistenza superiore a fratture termiche o meccaniche. Riduce i costi di lavorazione. Grado molto tenace per fresatura. Eccellente resistenza a criccature termiche. Questo grado fornisce anche una buona resistenza all usura e agli urti. NS e ghisa Eccellenti resistenza all usura e tenacità. NS e ghisa Eccellenti resistenza all usura e tenacità. 9

10 PCBN (T-CBN) Sinterizzati policristallini al nitruro cubico di boro (PCBN), T-CBN Integrale rivestito T-CBN Leghe resistenti al calore Materiali duri Integrale T-CBN T-CBN T-CBN T-CBN rivestito T-CBN Maggiore resistenza all usura (durezza) Maggiore resistenza agli urti (tenacità) BXC90 BX90S BX90 BX950 BX870 BX90 BX950 BX480 BX470 BXM0 BXM20 BXC50 BX0 BX0 BX50 BX60 BX80 Il materiale PCBN è il risultato della sinterizzazione a pressione e temperatura ultra elevate di cristalli fini di nitruro cubico di boro, uniti da uno speciale legante. La durezza è più che doppia rispetto al metallo duro, dove la durezza alle alte temperature supera quella del materiale duro. Il CBN non reagisce con i materiali ferrosi (diversamente dal diamante) ed è quindi adatto per le lavorazioni ad alta velocità della ghisa, la finitura di acciai temprati, ghisa, metalli sinterizzati ferrosi e sedi valvole, ecc.. Inoltre questo materiale è adatto alla finitura delle leghe resistenti al calore. L impiego di materiali sinterizzati con CBN migliora la finitura superficiale e la precisione, rendendo le finiture paragonabili alla rettifica. Inserto negativo multi-tagliente Inserto positivo multi-tagliente Applicazione Microstruttura BXC90 integrale rivestito (BX90S) integrale T-CBN (HV) Resistenza alla rottura trasversale 900 ~ ~.90 Grado rivestito per lavorazione continua o interrotta ad alta velocità Cristalli di CBN a grana media legati con uno speciale legante. La superficie è rivestita con materiale di rivestimento dedicato. BX ~ ~ 0.85 BX ~ ~.20 BX ~ ~ 0.90 BX ~ ~.20 BX ~ ~.90 Grado PCBN per lavorazione di ghise Per impieghi generali, grado per la lavorazione di ghise caratterizzato da un eccellente resistenza agli urti. Per lavorazione di canne cilindro in ghisa Eccellenti resistenza all usura e vita dell utensile nella lavorazione di canne in ghisa. Grado CBN per la lavorazione di getti di ghisa centrifugati Estremamente resistente all usura, BX90 ha una durata lunga e costante nella lavorazione dei getti di ghisa centrifugati, come le canne cilindro, ad alte velocità di taglio. Grado PCBN per la lavorazione di ghise grigie e sferoidali Caratterizzato da contenuto di CBN attentamente calcolato e cristalli di CBN di media grandezza legati con speciale legante. Eccelle per resistenza agli urti. Grado ad alto contenuto di CBN per lavorazioni ad alta velocità Grado PCBN ad elevato contenuto di CBN con legante a base di lega di cobalto. 0

11 Applicazione Microstruttura BX950 (HV) Resistenza alla rottura trasversale 900 ~ ~.90 Grado ad elevato contenuto di CBN per lavorazioni ad alta velocità Grado PCBN caratterizzato da elevato contenuto di CBN ed impiego di legante a base di lega di cobalto. Leghe resistenti al calore BX ~ ~ 2.0 Grado PCBN per lavorazione di metalli ferrosi sinterizzati e rulli duri Il più elevato contenuto al mondo di CBN nel materiale di un utensile. Caratterizzato dal più alto livello di durezza tra tutti i gradi T-CBN*. BX ~ ~ 2.0 Grado PCBN a grana superfine per lavorazione di metalli ferrosi sinterizzati. Il più elevato contenuto al mondo di CBN nel materiale di un utensile.* BXM0 rivestito T-CBN BXM20 rivestito T-CBN 2700 ~ ~ ~ ~.50 Grado rivestito per lavorazione continua e leggermente interrotta ad alta velocità Substrato CBN con elevata resistenza alla craterizzazione. La superficie è rivestita con rivestimento dedicato. Prima scelta: grado rivestito per lavorazione continua e interrotta e rimozione dello strato carburizzato Substrato CBN con alta resistenza alla scheggiatura. La superficie è rivestita con rivestimento dedicato. BXC50 rivestito T-CBN 500 ~ ~.0 Grado rivestito per lavorazione continua e interrotta Cristalli di CBN a grana media legati con speciale legante. La superficie è rivestita con rivestimento dedicato. Materiali duri BX0 BX ~ ~ ~ ~ 0.95 Grado per lavorazione continua ad alta velocità La forza legante tra cristalli è migliorata con l uso di CBN a grana relativamente grossa. Eccellente resistenza all usura. Grado a grana superfine per finitura superficiale superiore Cristalli fini di CBN a grana superfine legati con uno speciale legante. Mantiene i taglienti molto affilati. BX ~ ~.0 Grado per impieghi generali per lavorazione da continua a taglio interrotto Composto da cristalli di CBN a grana fine e a grana grossa. Grado per impieghi generali caratterizzato da eccellente resistenza agli urti. BX ~ ~.0 Grado tenace per taglio pesantemente interrotto Composto da un contenuto relativamente elevato di cristalli di CBN a grana grossa. Contribuisce all eccellente resistenza agli urti. BX ~ ~ 0.95 Grado PCBN a grana ultrafine per finitura superficiale superiore Caratterizzato da struttura a grana omogenea e ultrafine prodotta con metodo di lavorazione Tungaloy. Il PCBN a grana più fine al mondo.* * aggiornato a luglio 200

12 PCD (T-DIA) PCD (Diamante policristallino), T-DIA Maggiore resistenza all usura (durezza) Maggiore resistenza agli urti (tenacità) DX80 DX60 Non ferrosi DX40 DX20 DX0 Il diamante è il materiale più duro conosciuto sulla terra. T-DIA TM è un materiale da taglio estremamente avanzato a base di diamante, nel quale piccoli cristalli di diamante sono saldamente sinterizzati su un substrato in metallo duro tramite un processo ad altissima pressione e temperatura. Se paragonato al diamante a cristallo unico, la durezza è leggermente inferiore. Tuttavia ha una struttura uniforme e non risente delle diverse qualità di cristallo e di orientamento. Pertanto questo materiale è ottimo per il taglio di materiali non ferrosi e di non-metalli. Strato in diamante policristallino Substrato in metallo duro Struttura di T-DIA Applicazione Microstruttura grani Dimensione (μm) (Hv) Resistenza DX0 < Ottima qualità superficiale, grani finissimi. Taglienti estremamente affilati e qualità superficiale altissima, grado molto resistente all usura. DX Per lavorazioni di precisione di metalli non ferrosi e nonmetalli ove richiesta un elevata qualità superficiale. Grana finissima di PCD, caratteristiche di ottima affilabilità ed affilatezza del tagliente. Non ferrosi DX Per la lavorazione di metalli non ferrosi e non-metalli. Grana fine e media di PCD, moderata resistenza all usura ed affilabilità. DX Per lavorazione di ceramica e metalli duri semi-sinterizzati, pietre e metalli non ferrosi. Microstruttura formata da cristalli a grana grossa e fine. Affilabilità superiore rispetto al grado DX80. DX Ideale per la tornitura di ceramica e metalli duri semisinterizzati. Massimo livello di purezza ed eccellente resistenza all usura Metodo di riaffilatura Mola Mola diamantata Legante Legante vetrificato Sgrossatura: #400 ~ 600 Granulometria Finitura: più fine di #000 Concentrazione 00 ~ 25 Velocità di riaffilatura 900 ~ 200 m/min 2

13 Ceramici Ceramici Materiali temprati Maggiore resistenza all usura (durezza) Maggiore resistenza agli urti (tenacità) FX05 CX70 LX2 LX La nostra ceramica consiste in polvere purissima di ossidi, nitruri e carburi sinterizzati mediante pressione normale, pressione a gas o sinterizzazione HIP. La struttura fine e densa assicura una migliore resistenza all usura, all adesione, all ossidazione ed al calore. Questo materiale consente lavorazioni ad alta velocità ad ampio raggio, dalla finitura al taglio leggero, con un elevata precisione ed alta qualità superficiale. I gradi in ceramica sono classificati in ceramiche a base di allumina e a base di nitruro di silicio. Microstruttura di FX05 Microstruttura di LX Applicazione (Colori) FX05 Grigio Resistenza alla rottura trasversale Tenacità alla frattura Kc(MPa. m /2 ) Modulo di Yong Ceramica a base di nitruro di silicio impiegata per lavorazioni ad alta velocità di ghise. Ha caratteristiche termiche, di resistenza e di tenacità superiori rispetto alle ceramiche a base di allumina. CX70 Grigio Ceramica a base Si N 4 per lavorazioni ad alta velocità di ghise. Maggiore tenacità e conduttività termica rispetto al grado FX05. LX2 Nero Ceramica a base Al 2 O per il taglio continuo di ghisa. Con l aggiunta dei carburi di titanio la tenacità è migliorata mantenendo un ec cel lente resistenza all usura. Metalli temprati LX Oro Ceramica a base di allumina per il taglio continuo di materiali duri ferrosi. Migliore resistenza e tenacità polverizzando i cristalli di allumina ed i carbonitruri di titanio.

14 Metalli duri non rivestiti Metalli duri non rivestiti I metalli duri non rivestiti Tungaloy vengono prodotti attraverso il processo di sinterizzazione di polveri di carburi quali: carburo di tungsteno (WC), e carburo di titanio (TiC), uniti da uno speciale legante quale il cobalto (Co). Le nostre tecniche di produzione ed i rigidi meccanismi di controllo qualità assicurano ottima durezza (resistenza all usura) e resistenza (tenacità), sia in condizioni di temperatura ambiente che ad alte temperature. Le ottime proprietà di resistenza meccanica e termica, rispetto all acciaio super-rapido, rendono questo materiale ampiamente impiegato nella costruzione di vari utensili da taglio, di utensili resistenti all usura e agli urti, di componenti meccanici e di utensili per l industria civile e mineraria. Microstruttura di KS05F Applicazione Classificazione ISO Resistenza alla Resistenza alla rottura trasversale elasticità Modulo di compressione Coefficiente di espansione termica (X0-6 /K) Conduttività termica (W/(m K)) P0 UX inossidabili M0 UX K05 TH K0 TH K20 KS N05 KS05F N0 TH Non ferrosi N5 KS5F S0 TH Leghe resistenti al calore S20 KS H05 TH Metalli temprati H0 TH

15 Metalli duri a grana ultrafine Carburi sinterizzati a grana ultra-fine (Micro-Alloy) Metallo duro convenzionale Metallo duro a grana ultrafine Microstruttura di EM0 La Micro-Alloy TM è composta da una fase dura di WC (il componente principale) i cui grani sono estremamente fini (in media μm o meno) rispetto al metallo duro normale. Questo assicura una resistenza (tenacità) maggiore rispetto ai metalli duri della stessa durezza. Nel Microstruttura di F μm μm Resistenza alla rottura trasversale Priorità meccaniche di carburi sinterizzati a grana ultrafine campo degli utensili in acciaio super-rapido questo materiale ottiene le prestazioni migliori. Il suo impiego ideale è negli utensili per lavorare pezzi di piccole dimensioni e nelle frese integrali e punte di piccolo diametro. Resistenza alla rottura trasversale Resistenza alla compressione Modulo di elasticità Coefficiente di espansione termica (X0-6 /K) Conduttività termica (W/(m K)) F Micrograna più dura delle Micro-Alloy. Ottima resistenza all usura ed affilatezza dei taglienti. Indicato per velocità di taglio moderate, piccole profondità di taglio e bassi avanzamenti. Adatto per utensili per piccoli torni automatici. EM Impiegato nella costruzione di frese integrali ed altri tipi di frese. Resistente alla micro-scheggiatura. 5

Materiali per utensili da taglio: usura e durata degli utensili

Materiali per utensili da taglio: usura e durata degli utensili Materiali per utensili da taglio: usura e durata degli utensili Riferimenti: Levi/Zompì cap. 4 Santochi/Giusti cap. 8 1 Introduzione Il comportamento di un utensile influenza in maniera determinante la

Dettagli

Indice. Fabbrica Italiana Utensili Diamanti Industriali

Indice. Fabbrica Italiana Utensili Diamanti Industriali DM PCD Indice Descrizione inserti secondo codice ISO CBN informazioni sul materiale da taglio PCD informazioni sul materiale da taglio CBN inserti negativi CBN inserti positivi PCD inserti positivi DM

Dettagli

Borazon* CBN è sinonimo di migliori prestazioni di rettifica

Borazon* CBN è sinonimo di migliori prestazioni di rettifica Prodotti Borazon* CBN Borazon* CBN è sinonimo di migliori prestazioni di rettifica Il Borazon CBN è oggi riconosciuto come uno dei più importanti avanzamenti tecnologici nella rettifica di materiali temprati

Dettagli

in funzione dell angolo γ in funzione della velocità di taglio Ft serve principalmente per la determinazione della potenza di taglio

in funzione dell angolo γ in funzione della velocità di taglio Ft serve principalmente per la determinazione della potenza di taglio in funzione dell angolo γ Ft serve principalmente per la determinazione della potenza di taglio in funzione della velocità di taglio Fa influenza inflessione utensile, contribuisce (poco) alla potenza

Dettagli

Guida alla fresatura Spianatura 1/24

Guida alla fresatura Spianatura 1/24 SPIANATURA Guida alla fresatura Spianatura 1/24 SCELTA INSERTO/FRESA Una fresa con un angolo di registrazione inferiore a 90 agevola il deflusso dei trucioli aumentando la resistenza del tagliente. Gli

Dettagli

SCELTA DEL TIPO DI FRESA

SCELTA DEL TIPO DI FRESA LAVORAZIONE CON FRESE A CANDELA SCELTA DEL TIPO DI FRESA La scelta del tipo di fresa a candela dipende dal grado di tolleranza e finitura superficiale richiesti. Utilizzare una fresa riaffilabile per applicazioni

Dettagli

Frese a candela in metallo duro ad alte prestazioni per alluminio

Frese a candela in metallo duro ad alte prestazioni per alluminio Frese a candela in metallo duro ad alte prestazioni per alluminio Grazie alla vasta selezione di tipologie disponibili è possibile scegliere l'utensile più adatto al lavoro da eseguire. Per applicazioni

Dettagli

Utensili da taglio Stellram

Utensili da taglio Stellram TENSILI DA TAGLIO Utensili da taglio Stellram SOLUZIONI DI FRESATURA AD ALTE PRESTAZIONI Soluzioni brevettate per materiali di difficile lavorabilità: maggiore produttività, maggiore vita utensile, maggior

Dettagli

Keeping the Customer First. Tungaloy Report No. 40-I1. Fresa ad alti avanzamenti NEW. Sgrossatura e semi-finitura ad alti avanzamenti

Keeping the Customer First. Tungaloy Report No. 40-I1. Fresa ad alti avanzamenti NEW. Sgrossatura e semi-finitura ad alti avanzamenti Keeping the Customer First Tungaloy Report No. 40-I1 Fresa ad alti avanzamenti T U N G A L O Y NEW Sgrossatura e semi-finitura ad alti avanzamenti Una nuova generazione di frese ad alti avanzamenti, ideali

Dettagli

Gradi imbattibili per produttività ultra

Gradi imbattibili per produttività ultra Gradi imbattibili per produttività ultra Inserti tangenziali positivi per la fresatura di Acciai 3 1 4 08 13 16 2 Esclusivo inserto con 6 taglienti per Avanzamenti Super 2 3 5 6 1 4 Angoli di attacco positivi

Dettagli

Mtll Metallurgia Acciai e ghise

Mtll Metallurgia Acciai e ghise Acciai e ghise Mtll Metallurgia Acciai e ghise Prof. Studio: piano terra Facoltà di Ingegneria, stanza 25 Orario di ricevimento: i Mercoledì 14.00-16.00 Tel. 07762993681 E-mail: iacoviello@unicas.itit

Dettagli

UDDEHOLM ROYALLOY TM

UDDEHOLM ROYALLOY TM UDDEHOLM ROYALLOY TM Uddeholm RoyAlloy è appositamente prodotto dalla Edro Specially Steels, Inc., una Divisione del Gruppo voestalpine. RoyAlloy è brevettato da Edro Patents #6,045,633 e #6,358,344. Queste

Dettagli

Informazioni tecniche

Informazioni tecniche Informazioni tecniche Tipi, applicazioni e caratteristiche dei materiali degli inserti NTK Ceramiche Nitruro di silicio Allumina Whisker Componenti Applicazioni Elevata effi cienza di taglio della ghisa

Dettagli

INTRODUZIONE ALLE MACCHINE UTENSILI

INTRODUZIONE ALLE MACCHINE UTENSILI di Tecnologia Meccanica INTRODUZIONE ALLE MACCHINE UTENSILI A cura dei proff. Morotti Giovanni e Santoriello Sergio INTRODUZIONE ALLE MACCHINE UTENSILI Si dicono macchine utensili quelle che consentono

Dettagli

finalizzate allo sviluppo di film sottili con proprietà antiusura e anticorrosione Federico Cartasegna Environment Park S.p.A.

finalizzate allo sviluppo di film sottili con proprietà antiusura e anticorrosione Federico Cartasegna Environment Park S.p.A. PVD - Applicazioni del plasma finalizzate allo sviluppo di film sottili con proprietà antiusura e anticorrosione i Federico Cartasegna Environment Park S.p.A. I processi PVD Proprietà dei rivestimenti

Dettagli

DALLE FUNZIONI AL PRODOTTO

DALLE FUNZIONI AL PRODOTTO DALLE FUNZIONI AL PRODOTTO Funzioni PROGETTAZIONE Specifiche Materie prime / Componenti PRODUZIONE Prodotto DALLE FUNZIONI AL PRODOTTO Progettazione del componente: materiale macro geometria micro geometria

Dettagli

1.3.1 SALDATURA DI ACCIAI LEGATI, ACCIAI DISSIMILI E DI COMPOSIZIONE SCONOSCIUTA

1.3.1 SALDATURA DI ACCIAI LEGATI, ACCIAI DISSIMILI E DI COMPOSIZIONE SCONOSCIUTA 1.3 BACCHETTE CASTOTIG 1.3.1 SALDATURA DI ACCIAI LEGATI, ACCIAI DISSIMILI E DI COMPOSIZIONE SCONOSCIUTA 45507W Ø 1.0-1.2-1.6-2.0 Bacchetta TIG per riparazione e ricarica di acciai, unione di acciai dissimili,

Dettagli

Osteointegrazione. Definizione della American Academy of Implants Dentistry:

Osteointegrazione. Definizione della American Academy of Implants Dentistry: Osteointegrazione 1 Osteointegrazione Definizione della American Academy of Implants Dentistry: "Contatto che interviene senza interposizione di tessuto non osseo tra osso normale rimodellato e un impianto

Dettagli

Corso di Tecnologia Meccanica

Corso di Tecnologia Meccanica Corso di Tecnologia Meccanica Modulo 4.1 Lavorazioni per asportazione di truciolo LIUC - Ingegneria Gestionale 1 Il principio del taglio dei metalli LIUC - Ingegneria Gestionale 2 L asportazione di truciolo

Dettagli

TAKE CARE HAVE A COATING RIVESTIMENTO STAMPI PER LAVORAZIONI A FREDDO

TAKE CARE HAVE A COATING RIVESTIMENTO STAMPI PER LAVORAZIONI A FREDDO TAKE CARE HAVE A COATING RIVESTIMENTO STAMPI IL RIVESTIMENTO PVD RIVESTIMENTI HDP BREVI CENNI SULLA TECNOLOGIA DI DEPOSIZIONE PVD I trattamenti superficiali possono dividersi in due grandi categorie: trattamenti

Dettagli

MATERIALI. Materiali da taglio. Materiali da lavorare. Introduzione H 2 H 3 H 4 H 7 H 8 H 9 H 9 H 10 H 11

MATERIALI. Materiali da taglio. Materiali da lavorare. Introduzione H 2 H 3 H 4 H 7 H 8 H 9 H 9 H 10 H 11 MATRAL ntroduzione 2 da taglio ntroduzione e definizioni Metallo duro rivestito () ermet (T, ) eramica (A, N, ) Nitruro di boro cubico policristallino, N (N) iamante policristallino, P (P) Usura sui taglienti

Dettagli

Materiali, Sviluppo, Soluzioni. Prodotti di Molibdeno per la industria del vetro

Materiali, Sviluppo, Soluzioni. Prodotti di Molibdeno per la industria del vetro Materiali, Sviluppo, Soluzioni Prodotti di Molibdeno per la industria del vetro H.C. Starck, Molibdeno Materiali come il molibdeno e il tungsteno, sono vitali per le applicazioni di fusione, omogeneizzazione

Dettagli

CLADDING MODIFICHE SULLE SUPERFICI CON L IMPIEGO DEL LASER. applicazioni

CLADDING MODIFICHE SULLE SUPERFICI CON L IMPIEGO DEL LASER. applicazioni MODIFICHE SULLE SUPERFICI CON L IMPIEGO DEL LASER CLADDING 1. I rivestimenti mediante la tecnica laser cladding hanno dimostrato di prolungare la durata dei componenti fino a 6 volte. Di N. Longfield,

Dettagli

Coating di utensili e di parti soggette ad usura Controllo delle caratteristiche del ricoprimento

Coating di utensili e di parti soggette ad usura Controllo delle caratteristiche del ricoprimento Coating di utensili e di parti soggette ad usura Controllo delle caratteristiche del ricoprimento Servizio di coating della minitoolscoating (Padova) 06.1 I ricoprimenti Verso la fine degli anni 70 del

Dettagli

Utensili diamantati con legante galvanico Lavorazione di ghisa grigia e ghisa sferoidale

Utensili diamantati con legante galvanico Lavorazione di ghisa grigia e ghisa sferoidale Utensili diamantati con legante galvanico Lavorazione di ghisa grigia e ghisa sferoidale Efficace ottimizzazione del processo di pulitura della ghisa Grande convenienza economica grazie alla durata ed

Dettagli

BXD. Frese multifunzionali. Serie di frese BXD per la lavorazione ad alte prestazioni delle leghe di alluminio e di materiali resistenti al calore.

BXD. Frese multifunzionali. Serie di frese BXD per la lavorazione ad alte prestazioni delle leghe di alluminio e di materiali resistenti al calore. Per alluminio e materiali difficili da tagliare B027I Frese multifunzionali Serie di frese per la lavorazione ad alte prestazioni delle leghe di alluminio e di materiali resistenti al calore. Nuovo tipo

Dettagli

Composizione degli acciai Conoscere bene per comprare meglio

Composizione degli acciai Conoscere bene per comprare meglio Composizione degli acciai Conoscere bene per comprare meglio Manuele Dabalà Dip. Ingegneria Industriale Università di Padova Introduzione Cos è l acciaio? Norma UNI EN 10020/01 Materiale il cui tenore

Dettagli

Studio caratterizzazione di rivestimenti con finalità funzionali realizzati mediante tecniche di deposizione da fase di vapore

Studio caratterizzazione di rivestimenti con finalità funzionali realizzati mediante tecniche di deposizione da fase di vapore Studio caratterizzazione di rivestimenti con finalità funzionali realizzati mediante tecniche di deposizione da fase di vapore Le tecniche di deposizione sotto vuoto sono state sviluppate a livello industriale

Dettagli

dialong dianoir Superior coating

dialong dianoir Superior coating dialong dianoir Superior coating Introduzione Il focus di Argor-Aljba è la produzione e lo sviluppo di rivestimenti high-tech. Il riuscito lancio dei rivestimenti dianoir e dialong, ha permesso ad Argor-Aljba

Dettagli

Una quarta dimensione per la costruzione di componenti in metallo

Una quarta dimensione per la costruzione di componenti in metallo Una quarta dimensione per la costruzione di componenti in metallo piccolo quantità > 100² complesso La tecnologia MIM è un procedimento di ottenimento di forme complesse da una polvere metallica. La prerogativa

Dettagli

Ampliamento gamma! www.arno-italia.it

Ampliamento gamma! www.arno-italia.it Ampliamento gamma! www.arno-italia.it ARNO -Werkzeuge Il vostro partner affidabile per utensili di qualità. Il nuovo, innovativo sistema ARNO di Fresatura ARNO -Fr Frässy ässystem steme e Version ion-

Dettagli

GLI ULTRASUONI PER LAVORARE I MATERIALI DURI

GLI ULTRASUONI PER LAVORARE I MATERIALI DURI ASPORTAZIONE DI TRUCIOLO GLI ULTRASUONI PER LAVORARE I MATERIALI DURI 118 Con la tecnologia a ultrasuoni, Sauer, del Gruppo Gildemeister, presenta un metodo per la lavorazione ad alto rendimento di materiali

Dettagli

Classe 3^ - Tecnologie mecc. di proc. e prod. - UdA n 2: Materia e Materiali - Prova di durezza Vickers DUREZZA

Classe 3^ - Tecnologie mecc. di proc. e prod. - UdA n 2: Materia e Materiali - Prova di durezza Vickers DUREZZA DUREZZA La durezza é comunemente intesa come la resistenza di un materiale a lasciarsi penetrare da un corpo più duro. Su tale principio si basano le più importanti prove di durezza: Brinell, Rockwell,

Dettagli

STRUTTURA DEI METALLI

STRUTTURA DEI METALLI STRUTTURA DEI METALLI Durante la solidificazione di un metallo liquido si formano progressivamente in tutta la massa i grani cristallini affiancati. GRANI CRISTALLINI I grani sono visibili con un microscopio

Dettagli

Utensili diamantati e in CBN con legante ceramico di KREBS & RIEDEL. Molatura in assoluta perfezione

Utensili diamantati e in CBN con legante ceramico di KREBS & RIEDEL. Molatura in assoluta perfezione Utensili diamantati e in CBN con legante ceramico di KREBS & RIEDEL Molatura in assoluta perfezione Adatti per ogni impiego e per ogni procedimento La vostra produzione il nostro programma Ogni procedimento

Dettagli

Un concetto avanzato.

Un concetto avanzato. Un concetto avanzato. Tempi più brevi per la lavorazione ed il mercato. Pronto all uso Il TOOLOX è un moderno acciaio per utensili, pre-temprato e bonificato, consegnato con caratteristiche meccaniche

Dettagli

8. TRATTAMENTI DI SUPERFICIE Edizione di gennaio 2002 TRATTAMENTO TERMOCHIMICO DI SUPERFICIE: NITRURAZIONE. Principio generale

8. TRATTAMENTI DI SUPERFICIE Edizione di gennaio 2002 TRATTAMENTO TERMOCHIMICO DI SUPERFICIE: NITRURAZIONE. Principio generale Per aumentare la loro resistenza al grippaggio e minimizzare l'usura in esercizio, gli acciai per utensili sono sempre più di frequente trattati superficialmente con nitrurazione o sono rivestiti con dei

Dettagli

TAKE CARE, HAVE A COATING! RIVESTIMENTI UTENSILI DA TAGLIO

TAKE CARE, HAVE A COATING! RIVESTIMENTI UTENSILI DA TAGLIO TAKE CARE, HAVE A COATING! RIVESTIMENTI UTENSILI DA TAGLIO IL PVD BREVI CENNI SULLA TECNOLOGIA DI DEPOSIZIONE PVD I trattamenti superficiali possono dividersi in due grandi categorie: trattamenti di apporto

Dettagli

Nuovi prodotti. Stampi per tranciatura 2014. Guide modulari. Guide compatte

Nuovi prodotti. Stampi per tranciatura 2014. Guide modulari. Guide compatte Nuovi prodotti Stampi per tranciatura 2014 5.8.3.1 Catalogo CD e lin Catalogo on Con il nuovo ampliamento di prodotti abbiamo voluto dare voce ai vostri desideri e consigli. Come fornitore sistematico

Dettagli

ACCIAI. Normative e designazione Caratteristiche chimiche Proprietà meccaniche

ACCIAI. Normative e designazione Caratteristiche chimiche Proprietà meccaniche ACCIAI m4 Normative e designazione Caratteristiche chimiche Proprietà meccaniche CLASSIFICAZIONI LEGHE FERROSE NORMAZIONE SCOPO : STABILIRE LE CONDIZIONI TECNICHE PER LO SCAMBIO DI PRODOTTI E DI SERVIZI

Dettagli

PREFAZIONE. Giovanni Bottaini

PREFAZIONE. Giovanni Bottaini 1 PREFAZIONE Lo studio della Tecnica della Produzione che viene affrontato nell indirizzo meccanico degli istituti professionali e tecnici è il compendio delle conoscenze di Tecnologia Meccanica acquisite

Dettagli

Lavorazioni Meccaniche

Lavorazioni Meccaniche Short Master Lavorazioni Meccaniche 1 Edizione Modena, 18 marzo - 15 aprile 2015 Destinatari Area Industriale e Ricerca e Sviluppo (Manufacturing, Engineering, Pre Series Planning e Progettazione) in collaborazione

Dettagli

CROMATURA PEVD SOTTOVUOTO

CROMATURA PEVD SOTTOVUOTO CROMATURA PEVD SOTTOVUOTO Causa i ben noti problemi legati ai processi di cromatura galvanica, da alcuni anni ormai si parla di procedimenti alternativi con basso impatto ambientale e ridotti consumi energetici.

Dettagli

GRAFITE ISOSTATICA PER COLATA CONTINUA. MERSEN Esperti al vostro servizio

GRAFITE ISOSTATICA PER COLATA CONTINUA. MERSEN Esperti al vostro servizio GRAFITE ISOSTATICA PER COLATA CONTINUA MERSEN Esperti al vostro servizio colata continua orizzontale Sistema di raffreddamento Filiera di grafite Fronte di solidificazione Colata Continua è un processo

Dettagli

Lo Stato Superficiale dei Pezzi Meccanici

Lo Stato Superficiale dei Pezzi Meccanici Lo Stato Superficiale dei Pezzi Meccanici Superfici Reali e Nominali Ing. Alessandro Carandina Disegno Tecnico Industriale per Ingegneria Meccanica Disegno tecnico Informazioni qualitative (i vari tipi

Dettagli

Informazioni tecniche

Informazioni tecniche Utensili e metallo duro Tungaloy 1 2 3 Utensili Tornitura... 2 Rompitrucioli... 8 Fresatura... 1 Frese integrali... Foratura Punte integrali... 19 Punte ad inserti... 2 Punte a cannone... 29 Appendice

Dettagli

Considerazioni iniziali

Considerazioni iniziali Considerazioni iniziali 1. Configurazione del componente da fresare La fresatura si è evoluta nel tempo e oggi è un metodo di lavorazione impiegato per una vasta gamma di applicazioni. Oltre alle applicazioni

Dettagli

www.nachreiner-ita.com La competitività ed il successo dei nostri clienti sono la nostra missione

www.nachreiner-ita.com La competitività ed il successo dei nostri clienti sono la nostra missione www.nachreiner-ita.com La competitività ed il successo dei nostri clienti sono la nostra missione Nachreiner è una ditta Tedesca specializzata nella Produzione e vendita di utensili di precisione nel campo

Dettagli

Da anni, almeno un buon decennio,

Da anni, almeno un buon decennio, Un nuovo processo Da brevissimo tempo è finalmente disponibile un processo diverso, che supera quei limiti e che - secondo l azienda proponente - permette di realizzare stampi davvero equivalenti a quelli

Dettagli

CLASSIFICAZIONE DEI MATERIALI

CLASSIFICAZIONE DEI MATERIALI I MATERIALI La tecnologia è quella scienza che studia: i materiali la loro composizione le loro caratteristiche le lavorazioni necessarie e le trasformazioni che possono subire e il loro impiego. I materiali

Dettagli

- - - - - - - - - - RISPOSTE BREVI 2 QUADRIMESTRE - - - - - - - - -

- - - - - - - - - - RISPOSTE BREVI 2 QUADRIMESTRE - - - - - - - - - 1 di 8 05/03/2014 15:40 - - - - - - - - - - RISPOSTE BREVI 2 QUADRIMESTRE - - - - - - - - - T3. Tempra martensitica + tempra differita martensitica e tempra bainitica T4. Rinvenimento e bonifica T5. Carbocementazione

Dettagli

In pole position con utensili high-tech.

In pole position con utensili high-tech. _ COMPETENZA NELL ASPORTAZIONE DEL TRUCIOLO In pole position con utensili high-tech. Soluzioni di settore Industria automobilistica UNA TECNOLOGIA DI LAVORAZIONE CHE GUARDA AL FUTURO. L industria automobilistica,

Dettagli

Produttività sul giusto binario.

Produttività sul giusto binario. _ Competenza nell'asportazione truciolo Produttività sul giusto binario. Soluzioni di settore Settore ferroviario segnali corretti per una lavorazione efficiente. In tutto il mondo, le esigenze del trasporto

Dettagli

La misura delle proprietà è effettuata mediante prove, condotte nel rispetto di norme precisate dalle unificazioni

La misura delle proprietà è effettuata mediante prove, condotte nel rispetto di norme precisate dalle unificazioni PROVE MECCANICHE Le prove meccaniche si eseguono allo scopo di misurare le proprietà meccaniche dei materiali, ossia quelle che caratterizzano il comportamento di un materiale sotto l azione di forze esterne.

Dettagli

Rappresentazione Denominazione simbolo ISO Riferimento a unificazioni

Rappresentazione Denominazione simbolo ISO Riferimento a unificazioni Tabelle TABELLE 1 Nelle pagine che seguono sono riportati stralci di tabelle che si trovano normalmente sui manuali e che sono di grande importanza durante le fasi di lavorazione. Le tabelle proposte riguar-

Dettagli

Indice Prefazione XIII 1 Introduzione alle tecnologie di fabbricazione 2 Principi fondamentali della produzione per fonderia

Indice Prefazione XIII 1 Introduzione alle tecnologie di fabbricazione 2 Principi fondamentali della produzione per fonderia Indice Prefazione XIII 1 Introduzione alle tecnologie di fabbricazione 1 Introduzione 1 1.1 Processi tecnologici di trasformazione 2 1.1.1 Precisione nelle trasformazioni 5 1.2 Attributi geometrici dei

Dettagli

FINE GRINDING TECNICA E TECNOLOGIA Ø 810

FINE GRINDING TECNICA E TECNOLOGIA Ø 810 FINE GRINDING TECNICA E TECNOLOGIA 7 3 Ø 80 e Grinding: l attenzione per il dettaglio e Grinding: pellet e segmenti Talvolta si sottovalutano aspetti che sembrano di corollario ma che, se opportunamente

Dettagli

CLASSIFICAZIONE DUREZZA

CLASSIFICAZIONE DUREZZA PROVE DI DUREZZA ING. FABBRETTI FLORIANO 1 INDICE CLASSIFICAZIONE DUREZZA TIPOLOGIE DUREZZE DUREZZA BRINELL DUREZZA VICKERS DUREZZA ROCKWELL MICRODUREZZA VICKERS MICRODUREZZA KNOOP ING. FABBRETTI FLORIANO

Dettagli

CATALOGO INNOVATIONS. www.kennametal.com

CATALOGO INNOVATIONS. www.kennametal.com CATALOGO INNOVATIONS 2016 www.kennametal.com Beyond Evolution Senza dover sacrificare le prestazioni o la gamma di applicazioni, Beyond Evolution è diventato il primo portafoglio nel mercato a essere competititvo

Dettagli

Classificazione dei metalli

Classificazione dei metalli Prof. Carlo Carrisi Classificazione dei metalli Leggeri: magnesio (Mg), alluminio (Al), titanio (Ti) hanno buona resistenza meccanica e sono molto leggeri. Ferrosi: il ferro (Fe) è il metallo più usato

Dettagli

RIVESTIMENTO TERMOREGOLATORE INDITHERM PER CONTENITORI E FUSTI

RIVESTIMENTO TERMOREGOLATORE INDITHERM PER CONTENITORI E FUSTI RIVESTIMENTO TERMOREGOLATORE PER CONTENITORI E FUSTI Rev. Descrizione Data Redazione Approvazione Pag. 0.1 Ins. esempi di applicazione 03/02/03 1/7 Il rivestimento termoregolatore è costituito da un polimero

Dettagli

Foratura profonda Catalogo dei prodotti e guida alle applicazioni

Foratura profonda Catalogo dei prodotti e guida alle applicazioni PRODOTTI PER LA LAVORAZIONE DEI METALLI Foratura profonda Catalogo dei prodotti e guida alle applicazioni FORATURA PROFONDA Introduzione Sistema Ejector 4 7 Sistema STS 43 Foratura con punte a cannone

Dettagli

Capacità di assorbire una deformazione plastica senza rompersi: alta=duttile (es. oro) bassa=fragile (es. vetro)

Capacità di assorbire una deformazione plastica senza rompersi: alta=duttile (es. oro) bassa=fragile (es. vetro) Capacità di assorbire una deformazione plastica senza rompersi: alta=duttile (es. oro) bassa=fragile (es. vetro) E dipendente dalla temperatura:capacità di riposizionamento di difetti ed atomi (diffusione

Dettagli

TUBO IN POLIETILENE PE-Xa

TUBO IN POLIETILENE PE-Xa TUBO TUBO IN POLIETILENE PE-Xa CODICE PRODOTTO PTR 373 Il tubo in polietilene reticolato Ercos Pe-Xa è ottenuti con il sistema di reticolazione a perossidi, ed è classificato nel gruppo Pe-Xa. Questo processo

Dettagli

SECO NEWS 2015-1 LA PRODUTTIVITÀ DI CUI AVETE BISOGNO & L'ESPERIENZA SU CUI CONTARE

SECO NEWS 2015-1 LA PRODUTTIVITÀ DI CUI AVETE BISOGNO & L'ESPERIENZA SU CUI CONTARE SECO NEWS 2015-1 LA PRODUTTIVITÀ DI CUI AVETE BISOGNO & L'ESPERIENZA SU CUI CONTARE Nel 2007, Seco ha introdotto a livello mondiale la tecnologia Duratomic. Questo approccio rivoluzionario nella creazione

Dettagli

SLIB SLIDING BEARINGS DIVISION INDUSTRIA IDRAULICA, ENERGETICA E SIDERURGICA ITALY. slibitaly.com

SLIB SLIDING BEARINGS DIVISION INDUSTRIA IDRAULICA, ENERGETICA E SIDERURGICA ITALY. slibitaly.com SLIDING BEARINGS DIVISION INDUSTRIA IDRAULICA, ENERGETICA E SIDERURGICA SLIB ITALY slibitaly.com Q QUALITY MADE IN EUROPE network SLIB ITALY è specializzata nella produzione di Cuscinetti e Boccole per

Dettagli

COMPOUND SERIE G. P r o d o t t i S e m i l a v o r a t i i n P T F E. rel. 3

COMPOUND SERIE G. P r o d o t t i S e m i l a v o r a t i i n P T F E. rel. 3 COMPOUND SERIE G P r o d o t t i S e m i l a v o r a t i i n P T F E 1 GUIDA ALLA SCELTA DEL COMPOUND G PIÙ IDONEO 1.1 GUIDA ALLA SCELTA DEL COMPOUND G PIÙ IDONEO GUARNIFLON, oltre al PTFE vergine, dispone

Dettagli

= 0,375 cioè ω = 136

= 0,375 cioè ω = 136 Il controllo della durezza Nel settore della meccanica ci si incontra spesso con il concetto di durezza ; ed infatti la durezza è una caratteristica fondamentale per giudicare se un certo materiale è idoneo

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE ( modulo redatto da prof. A. Rossi)

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE ( modulo redatto da prof. A. Rossi) DISCIPLINA: TECNOLOGIA MECCANICA A.S. 2012/2013 di dipartimento individuale del/i docente/i...... per la/e classe/i 4^ TIM 1) PREREQUISITI Possedere conoscenze relative alle proprietà chimico-strutturali,

Dettagli

Le graniglie sono classificabili, secondo il materiale di cui sono composte, come segue :

Le graniglie sono classificabili, secondo il materiale di cui sono composte, come segue : Cos è la graniglia? L utensile della granigliatrice : la graniglia La graniglia è praticamente l utensile della granigliatrice: si presenta come una polvere costituita da un gran numero di particelle aventi

Dettagli

NNKOMNM. =kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w. áå`çêáë=km. fëíêìòáçåá=çdìëç. fí~äá~åç

NNKOMNM. =kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w. áå`çêáë=km. fëíêìòáçåá=çdìëç. fí~äá~åç =kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w NNKOMNM áå`çêáë=km fëíêìòáçåá=çdìëç fí~äá~åç Indice Sirona Dental Systems GmbH Indice 1 Dati tecnici... 3 2 Indicazioni per la lavorazione... 4 2.1 Lavorazione... 4 2.2 Rivestimento...

Dettagli

Introduzione alle tecnologie di fabbricazione Introduzione 1.1 Processi tecnologici di trasformazione 1.2 Attributi geometrici dei prodotti

Introduzione alle tecnologie di fabbricazione Introduzione 1.1 Processi tecnologici di trasformazione 1.2 Attributi geometrici dei prodotti Indice PREFAZIONE RINGRAZIAMENTI DELL EDITORE GUIDA ALLA LETTURA XIII XIV XV 1 Introduzione alle tecnologie di fabbricazione 1 Introduzione 1 1.1 Processi tecnologici di trasformazione 1 1.1.1 Precisione

Dettagli

Università di Pisa Facoltà di Ingegneria. Leghe non ferrose. Chimica Applicata. Prof. Cristiano Nicolella

Università di Pisa Facoltà di Ingegneria. Leghe non ferrose. Chimica Applicata. Prof. Cristiano Nicolella Università di Pisa Facoltà di Ingegneria Leghe non ferrose Chimica Applicata Prof. Cristiano Nicolella Leghe non ferrose Minerali di alluminio L alluminio è uno degli elementi più abbondanti sulla crosta

Dettagli

CLASSIFICAZIONE E DESIGNAZIONE DEGLI ACCIAI

CLASSIFICAZIONE E DESIGNAZIONE DEGLI ACCIAI CLASSIFICAZIONE E DESIGNAZIONE DEGLI ACCIAI La classificazione e la designazione degli acciai sono regolamentate da norme europee valide in tutte le nazioni aderenti al Comitato Europeo di Normazione (CEN).

Dettagli

SOLUZIONE ESAME DI STATO TECNICO DELLE INDUSTRIE MECCANICHE 2014

SOLUZIONE ESAME DI STATO TECNICO DELLE INDUSTRIE MECCANICHE 2014 SOLUZIONE ESAME DI STATO TECNICO DELLE INDUSTRIE MECCANICHE 2014 SVOLGIMENTO Lo spinotto, perno di collegamento tra pistone e biella, è realizzato in acciaio ad alta resistenza con superficie esterna cementata

Dettagli

Lavorazione delle lamiere

Lavorazione delle lamiere Lavorazione delle lamiere Lamiere Utilizzate nella produzione di carrozzerie automobilistiche, elettrodomestici, mobili metallici, organi per la meccanica fine. Le lamiere presentano una notevole versatilità

Dettagli

TURAFRE ESATURA. Dati Tecnici INDICE

TURAFRE ESATURA. Dati Tecnici INDICE Dati Tecnici Teorie di base... 518 Interpolazione... 521 Formule... 523 Finitura superficiale... 528 Soluzione dei problemi... 531 Tabella di conversione... 536 ESATURA TURAFRE ESATURA WWW.KENNAMETAL.COM

Dettagli

mediante l aggiunta localizzata di materiale metallico e/o ceramico (vedi foto) strato per strato.

mediante l aggiunta localizzata di materiale metallico e/o ceramico (vedi foto) strato per strato. L ATTREZZATURA: Presso il laboratorio Te.Si. sono presenti 4 tecnologie di Additive Manufacturing (AM): una sinterizzatrice per polveri metalliche/ceramiche, due stampanti 3D per il macro-additive Manufacturing,

Dettagli

Saldare con il WELDOX e l HARDOX

Saldare con il WELDOX e l HARDOX Saldatura Saldare con il WELDOX e l HARDOX L acciaio strutturale WELDOX e l acciaio antiusura HARDOX abbinano prestazioni di vertice con una saldabilità eccezionale. Possono essere saldati, infatti, con

Dettagli

I MATERIALI SCELTA DEL MATERIALE SCELTA DEL MATERIALE FUNZIONALITÀ

I MATERIALI SCELTA DEL MATERIALE SCELTA DEL MATERIALE FUNZIONALITÀ SCELTA DEL MATERIALE I MATERIALI LA SCELTA DEL MATERIALE PER LA COSTRUZIONE DI UN PARTICOLARE MECCANICO RICHIEDE: LA CONOSCENZA DELLA FORMA E DELLE DIMEN- SIONI DELL OGGETTO LA CONOSCENZA DEL CICLO DI

Dettagli

PROVE DI MACRODUREZZA

PROVE DI MACRODUREZZA PROVE DI MACRODUREZZA DEFINIZIONE: il concetto metallurgico di durezza è la resistenza alla penetrazione superficiale. PROVE DI MACRODUREZZA: si definiscono prove di macrodurezza quelle nelle quali si

Dettagli

Blade cooling Gas Turbine. Impianti per l Energia l

Blade cooling Gas Turbine. Impianti per l Energia l Blade cooling Gas Turbine Impianti per l Energia l 2010-2011 2011 Effetto della temperatura massima del ciclo sulle prestazioni dei turbogas Effetto della temperatura massima del ciclo sulle prestazioni

Dettagli

I METALLI. I metalli sono materiali strutturali costituiti ciascuno da un singolo elemento. Hanno tra loro proprietà molto simili.

I METALLI. I metalli sono materiali strutturali costituiti ciascuno da un singolo elemento. Hanno tra loro proprietà molto simili. M et 1 all I METALLI I metalli sono materiali strutturali costituiti ciascuno da un singolo elemento. Hanno tra loro proprietà molto simili. Proprietà Le principali proprietà dei metalli sono le seguenti:

Dettagli

Lavorazioni per asportazione di truciolo

Lavorazioni per asportazione di truciolo Lavorazioni per asportazione di truciolo Distacco di alcune parti di materiale dal pezzo attraverso l interazione con utensili che agiscono in maniera progressiva - cinematica del taglio - meccanica del

Dettagli

Scienza e Tecnologia dei Materiali

Scienza e Tecnologia dei Materiali Scienza e Tecnologia dei Materiali Ingegneria Civile Docente: Prof. Laura Montanaro laura.montanaro@polito.it Prof. L. Montanaro STM Ing. Civile 1 Generalità Orario lezioni: Lunedì 11.30-13.00 Martedì

Dettagli

Lame per sega circolare e frese Know-how Bosch

Lame per sega circolare e frese Know-how Bosch 4 Panoramica Lame per sega circolare e frese Know-how Bosch Competenza nella produzione Nella più grande fabbrica al mondo di lame per sega circolare di alta qualità, operiamo con macchine e processi moderni

Dettagli

INDUSTRIALI DI SEPARAZIONE

INDUSTRIALI DI SEPARAZIONE 6 SISTEMI INDUSTRIALI DI SEPARAZIONE 50 PRESENTAZIONE DELLA FAMIGLIA 6 SISTEMI INDUSTRIALI DI SEPARAZIONE Separazione del ferro DESCRIZIONE E CARATTERISTICHE Il ferro è tra i materiali più utilizzati in

Dettagli

I materiali di difficile lavorabilità (1 a parte)

I materiali di difficile lavorabilità (1 a parte) RICERCA Vittorio Pesce I materiali di difficile lavorabilità (1 a parte) È possibile coniugare le sempre più stringenti esigenze produttive con le nuove norme di rispetto ambientale e l utilizzo sempre

Dettagli

PROPRIETÀ DEI MATERIALI

PROPRIETÀ DEI MATERIALI ESERCITAZIONE 1 PROPRIETÀ DEI MATERIALI SONO LE GRANDEZZE IL CUI VALORE DESCRIVE IL COMPORTAMENTO DEL MATERIALE IN PRESENZA DELLE DIVERSE SOLLECITAZIONI E CONDIZIONI DI SERVIZIO COSTITUISCONO L ELEMENTO

Dettagli

Acciaio per lavorazioni a caldo

Acciaio per lavorazioni a caldo Acciaio per lavorazioni a caldo Generalità BeyLos 2329 è un acciaio legato progettato per la realizzazione di matrici, stampi o punzoni o altri particolari che devono lavorare a temperature elevate. I

Dettagli

Corso di Tecnologia Meccanica

Corso di Tecnologia Meccanica Corso di Tecnologia Meccanica Modulo 3.8 Deformazione plastica LIUC - Ingegneria Gestionale 1 Lavorazione a freddo della lamiera LIUC - Ingegneria Gestionale 2 Lavorazione a freddo delle lamiere È il processo

Dettagli

INDICAZIONE DELLA FINITURA SUPERFICIALE E DELLE TOLLERANZE DI LAVORAZIONE DAL PROGETTO AL PRODOTTO

INDICAZIONE DELLA FINITURA SUPERFICIALE E DELLE TOLLERANZE DI LAVORAZIONE DAL PROGETTO AL PRODOTTO INDICAZIONE DELLA FINITURA SUPERFICIALE E DELLE TOLLERANZE DI LAVORAZIONE DAL PROGETTO AL PRODOTTO Il progetto, dalla parola latina proiectus, è un insieme di operazioni che hanno lo scopo di realizzare

Dettagli

Il casco e le sue varianti

Il casco e le sue varianti Casco D+ Liceo Scientifico Statale Federico II Altamura Il casco e le sue varianti E il nostro progetto riguarda 1 L ELMETTO DA LAVORO Domanda: perché si è soliti non rispettare tale cartello?? PERCHE

Dettagli

knowledge! and vision! for nanoceramic! technology!

knowledge! and vision! for nanoceramic! technology! knowledge! and vision! for nanoceramic! technology! LA TECNOLOGIA NANOKER TECHNOLOGY Queste tecnologie sono nate e sviluppate a partire dalla metà degli anni novanta per applicazioni speciali nei settori

Dettagli

LUBRIFICANTI INGRASSARE ASSEMBLARE LUBRIFICARE TRATTARE LE SUPERFICI LUBRIFICANTI LOCTITE LA RISPOSTA DEFINITIVA AD OGNI PROBLEMA DI LUBRIFICAZIONE

LUBRIFICANTI INGRASSARE ASSEMBLARE LUBRIFICARE TRATTARE LE SUPERFICI LUBRIFICANTI LOCTITE LA RISPOSTA DEFINITIVA AD OGNI PROBLEMA DI LUBRIFICAZIONE LUBRIFICANTI INGRASSARE ASSEMBLARE LUBRIFICARE TRATTARE LE SUPERFICI LUBRIFICANTI LOCTITE LA RISPOSTA DEFINITIVA AD OGNI PROBLEMA DI LUBRIFICAZIONE LUBRIFICANTI CONTENUTO INTRODUZIONE Pag. 3 INGRASSARE

Dettagli

Processi efficienti per una maggiore energia.

Processi efficienti per una maggiore energia. _ COMPETENZA NELL ASPORTAZIONE DEL TRUCIOLO Processi efficienti per una maggiore energia. Soluzioni di settore Settore energia 1 CON ENERGIA VERSO IL FUTURO. I produttori di impianti e componenti per la

Dettagli

Materiali ceramici. CERAMDIS è il vostro fornitore competente per soluzioni su misura in ceramica ad alto rendimento.

Materiali ceramici. CERAMDIS è il vostro fornitore competente per soluzioni su misura in ceramica ad alto rendimento. CERAMDIS è il vostro fornitore competente per soluzioni su misura in ceramica ad alto rendimento. Materiali ceramici Nitruro di silicio Carburo di silicio Ossido ceramica CeSinit Per profilati tondi, piatti,

Dettagli

ATTUATORI PNEUMATICI ALPHAIR REGOLAZIONE ESTERNA. Nuova SERIE "RE"

ATTUATORI PNEUMATICI ALPHAIR REGOLAZIONE ESTERNA. Nuova SERIE RE ATTUATORI PNEUMATICI ALPHAIR REGOLAZIONE ESTERNA Nuova SERIE "RE" La nuova serie di attuatori pneumatici ALPHAIR con sistema di Regolazione Esterna risponde a tutti i requisiti di qualita e precisione.

Dettagli

PROVE DI DUREZZA Laboratorio di Metallurgia AA 2007-2008

PROVE DI DUREZZA Laboratorio di Metallurgia AA 2007-2008 PROVE DI DUREZZA Laboratorio di Metallurgia AA 2007-2008 La durezza H (hardness) può essere definita come: la resistenza alla deformazione elasto-plastica (concetto fisico); la resistenza alla scalfittura

Dettagli

LAME A DISCO IN METALLO DURO PER TAGLIO METALLI

LAME A DISCO IN METALLO DURO PER TAGLIO METALLI LAME A DISCO IN METALLO DURO PER TAGLIO METALLI DVANCE & VERSO UNA NUOVA ERA DEL TAGLIO IL MARCHIO PAS È LA RISPOSTA TECNOLOGICA E COMPLETA AL MONDO DEL TAGLIO METALLI METTIAMO A DISPOSIZIONE DELLE VOSTRE

Dettagli