Gradi. Prodotti. Utensili e metallo duro Tungaloy

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Gradi. Prodotti. Utensili e metallo duro Tungaloy"

Transcript

1 Utensili e metallo duro Tungaloy Prodotti Selezione dei gradi... rivestiti CVD... rivestiti PVD... Cermet... PCBN (T-CBN)... PCD (T-DIA)... Ceramici... Metalli duri non rivestiti... Metalli duri a grana ultra-fine

2 2 P0 P05 P0 P5 P20 P25 P0 P5 P40 P45 P50 M0 M05 M0 M5 M20 M25 M0 M5 M40 M45 M50 K0 K05 K0 K5 K20 K25 K0 K5 K40 K45 K50 N0 N05 N0 N5 N20 N25 N0 N5 N40 N45 N50 S0 S05 S0 S5 S20 S25 S0 S5 S40 S45 S50 H0 H05 H0 H5 H20 H25 H0 H5 H40 H45 H50 T905 TV T925 T95 AH70 AH20 SH70 GH70 GH0 AH740 J740 NS520 NS50 GT50 AT50 J50 NS70 GT70 LX2 BX870 BX90 BX950 BX90 BX90S BXC90 CX70 FX05 UX0 T6020 T95 T620 T60 T600 T505 DS00 T925 TV AH70 AH20 GH0 GH70 J740 GH0 UX0 J50 NS70 GT70 GT50 NS50 SH70 GH0 UX0 TH0 GH70 AH20 AH70 AH0 GH0 TV T925 AH905 T525 T55 LX NS520 GT70 GH0 DS200 GT50 NS50 DX60 SH70 DX80 DX0 DX20 DX40 AH20 AH0 TH0 KS5F KS05F BX950 BX470 BX480 KS20 TH0 TH0 BX80 BXM0 BX60 BX0 BX0 BXC50 T95 BXM20 ISO AH60 AH645 NS950 GT950 Selezione dei gradi per tornitura rivestiti CVD rivestiti PVD Cermet Ceramica Metalli duri non rivestiti PCBN & PCD inossidabili Non ferrosi Leghe resistenti al calore Metalli temprati

3 P0 P05 P0 P5 P20 P25 P0 P5 P40 P45 P50 M0 M05 M0 M5 M20 M25 M0 M5 M40 M45 M50 K0 K05 K0 K5 K20 K25 K0 K5 K40 K45 K50 N0 N05 N0 N5 N20 N25 N0 N5 N40 N45 N50 S0 S05 S0 S5 S20 S25 S0 S5 S40 S45 S50 H0 H05 H0 H5 H20 H25 H0 H5 H40 H45 H50 T0 AH70 GH0 AH0 GH0 AH40 AH05 AH900 AH0 AH20 TW NS740 NS50 N08 X407 BX950 BX870 BX90 CX70 FX05 UX0 T0 T5 DS00 AH20 AH0 GH0 GH40 GH0 AH0 N08 NS50 NS740 GH0 AH0 GH0 AH20 DX60 DX40 AH0 GH0 UX0 KS5F KS05F DS200 TH0 TH0 KS20 KS20 UX0 AH70 AH40 ISO AH5 AH405 AH5 per fresatura rivestiti CVD rivestiti PVD Cermet Ceramica Metalli duri non rivestiti PCBN & PCD inossidabili Non ferrosi Leghe resistenti al calore Metalli temprati

4 rivestiti CVD CVD (Chemical Vapour Deposition) Per tornitura T905 T95 inossidabili T925 T95 T6020 T620 T600 T60 T505 T55 T525 Serie T900 per acciai T95 e T925 sono gradi rivestiti CVD per la tornitura generale di acciai. Garantiscono un elevata affidabilità operativa e un alta qualità grazie alla combinazione di tre tecnologie fondamentali: tecnologia di adesione tra substrato e rivestimento, struttura colonnare omogenea dei cristalli e tecnologia superficiale Premiumtec. Le prime due assicurano resistenza alla scheggiatura e stabilità e PremiumTec agevola lo scorrimento del truciolo. I metalli duri rivestiti CVD sono composti da un substrato in metallo duro sul quale vengono depositati, attraverso il processo di Chemical Vapor Deposition, TiC, TiN o Al 2 O fino a formare uno strato di circa ~ 6 μm di spessore. Lo strato di rivestimento è duro e resistente al calore e all ossidazione. Risulta inoltre chimicamente stabile. Grazie a queste caratteristiche i metalli duri rivestiti CVD assicurano una lunga durata ed operazioni di tornitura efficienti. La nuova tecnologia superficiale PremiumTec agisce sulla superficie del rivestimento rendendola estremamente liscia; agevolando così lo scorrimento del truciolo e prevenendo la concentrazione di micro tensioni. rivestiti CVD per tornitura di acciai Struttura colonnare omogenea dei cristalli di TiCN Nuovo substrato generato da un innovativo processo di sinterizzazione Riduce l adesione del truciolo e migliora lo scorrimento Durata elevata e stabilità anche in sgrossatura Migliore tenacità e resistenza all usura Serie T600 per acciai inossidabili rivestiti CVD per tornitura di acciai inossidabili La combinazione ideale dell esclusivo substrato resistente alla deformazione plastica, con il nuovo strato di rivestimento resistente all usura, garantisce una durata lunga e costante nelle operazioni di tornitura degli acciai inossidabili. I nuovi rompitrucioli SF e SH ampliano il campo di impiego. Struttura colonnare omogenea Migliore resistenza alla scheggiatura e durata lunga e stabile Riduce l adesione del truciolo e migliora lo scorrimento Migliora la resistenza alla scheggiatura e conferisce una durata lunga e costante Migliore resistenza alla scheggiatura grazie all elevata forza di adesione tra rivestimento e substrato Serie T500 per ghise La serie T500 è caratterizzata da un elevato contenuto di carbonio nella struttura a grana fine del rivestimento, in grado di aumentare la resistenza all usura e agli urti. Tre gradi in abbinamento a tre rompitrucioli realizzano numerose lavorazioni di ghisa grigia e sferoidale con ottimi risultati. T0 per acciai Per fresatura inossidabili T0 T0 T5 rivestiti CVD per tornitura di ghise grigie e sferoidali Grado rivestito CVD per fresatura di acciai Forte adesione tra gli strati di rivestimento Elevato contenuto di carbonio nella struttura colonnare omogenea dei cristalli di TiCN Riduce l adesione del truciolo e migliora lo scorrimento Il rivestimento non si sfoglia grazie all alta densità dei micro-grani presenti nello strato intermedio Migliore tenacità e resistenza alla scheggiatura Il grado T0 è estremamente resistente alla scheggiatura e agli urti grazie alla tecnologia di adesione tra substrato e rivestimento e alla struttura colonnare omogenea dei cristalli. Il trattamento superficiale PremiumTec contribuisce all affidabilità dell inserto durante la lavorazione. Struttura colonnare omogenea dei cristalli di TiCN Forte adesione tra gli strati di rivestimento Substrato estremamente tenace Riduce l adesione del truciolo Durata elevata anche in presenza di materiali duri Migliore resistenza allo sfogliamento. Migliore resistenza agli urti

5 Per tornitura Applicazione inossidabili Filettatura Substrato Strato di rivestimento Codice di applicazione T905 P0 - P0 T95 P0 - P20 T925 P20 - P0 T95 P0 - P40 T620 M0 - M20 T60 M5 - M0 T6020 M5 - M25 T600 M25 - M5 T505 K05 - K5 T55 K0 - K20 T525 K5 - K0 TV - Resistenza alla rottura trasversale Composizione principale Spessore (μm) Struttura colonnare 6 omogenea di cristalli di TiCN AR 2 O Struttura colonnare omogenea di cristalli di TiCN + AR 2 O Composto speciale di titanio (colonnare) Fine struttura colonnare ad elevato contenuto di carbonio TiCN + AR 2 O Composto speciale di titanio (colonnare) + AR 2 O La speciale tecnologia superficiale PremiumTec esalta il rendimento degli inserti. Lo strato di rivestimento di nuova concezione è caratterizzato da una struttura colonnare dei cristalli, orientati verticalmente in modo omogeneo. Questo nuovo strato aderisce perfettamente al substrato e alle ulteriori superfici di rivestimento, impedendo l insorgenza di micro criccature e scheggiature. T905: per alte velocità di taglio T95: grado ben bilanciato, resistente alla scheggiatura e all usura T925: grado versatile, resistente alla scheggiatura T95: ottima resistenza agli urti nel taglio pesante e interrotto inossidabili La combinazione dell esclusivo substrato e del nuovo strato di rivestimento con elevata resistenza alla scheggiatura migliora significativamente la resistenza all usura e alla frattura. T620: eccellente resistenza all usura ad alte velocità di taglio T60: eccellente resistenza all usura a velocità di taglio medio-alte inossidabili La serie T6000 è caratterizzata da un ottima resistenza all usura ad intaglio e alla scheggiatura grazie alla forte adesione tra substrato e rivestimento. T6020: ideale a medie ed alte velocità di taglio e nel taglio continuo e leggermente interrotto. T600: ideale a basse e medie velocità di taglio e molto resistente agli urti. Per taglio interrotto. Per ghise grigie e sferoidali La speciale tecnologia superficiale PremiumTec esalta il rendimento e la stabilità degli inserti. Lo strato di rivestimento della serie T500 è composto da una struttura a colonna di fini e duri cristalli di TiCN, in grado di aumentare la resistenza all usura. Il substrato dedicato è estremamente resistente e fine. I tre gradi della serie T500 sono ampiamente applicabili ad una vasta gamma di lavorazioni di ghisa. T505: Ottima resistenza all usura e alla deformazione plastica nel taglio continuo ad alta velocità. T55: Prima scelta. Universale, stabilità di processo in un ampia gamma di applicazioni, dal taglio continuo al taglio interrotto. T525: Estremamente tenace, previene rotture improvvise nel taglio fortemente interrotto. Per filettatura Substrato tenace con ottima resistenza alla deformazione plastica e agli urti. Disposizione ben controllata dello strato di rivestimento e spessore adeguato. Per fresatura Applicazione inossidabili Substrato Strato di rivestimento Codice di applicazione T0 P20 - P40 T0 M20 - M40 T5 K0 - K25 Resistenza alla rottura trasversale Composizione principale Struttura colonnare Spessore (μm) omogenea 6 di cristalli di TiCN + AR 2 O Struttura colonnare omogenea 6 di cristalli di TiCN + AR 2 O Struttura colonnare omogenea di cristalli di TiCN + AR 2 O ed acciai inossidabili Il grado T0 è estremamente resistente alla scheggiatura e agli urti grazie alla tecnologia di adesione tra substrato e rivestimento e alla struttura colonnare omogenea dei cristalli. Il trattamento superficiale PremiumTec contribuisce all affidabilità dell inserto durante le operazioni di fresatura. Per ghise grigie e sferoidali La speciale tecnologia superficiale PremiumTec esalta il rendimento e la stabilità degli inserti. La tecnologia di adesione tra substrato e rivestimento e la struttura colonnare omogenea dei cristalli assicurano stabilità e lunga durata. Il grado T5 abbina resistenza agli urti e alla scheggiatura ad un ottima resistenza all usura, derivante dallo strato a base di alluminio. 5

6 rivestiti PVD PVD (Physical Vapour Deposition) Flash-Coat base (Ti, AR) N / base (AR, Ti) N Premium-Coat base Ti (C, N, O) Rivestimento DLC Maggiore resistenza all usura (durezza) Maggiore resistenza agli urti (tenacità) AH0 AH20 AH0 AH40 AH0 AH05 AH60 AH645 AH70 AH900 AH70 AH740 AH905 SH70 GH0 GH0 GH0 GH70 DS200 DS00 I metalli duri rivestiti PVD consistono in un substrato in metallo duro che contiene un composto di titanio come (Ti, Al)N rivestito con uno spessore da a μm attraverso il processo di physical vapour deposition (PVD). Grazie alla minore temperatura di rivestimento il substrato non forma alcuno strato fragile dannoso, riuscendo a mantenere la forma e le dimensioni originali. Il rivestimento a base Ti(C,N,O) ha una resistenza all usura superiore ai rivestimenti in TiN. Il rivestimento a base (Ti, Al)N presenta invece una maggiore resistenza all ossidazione. L eccellente tenacità sia del rivestimento che del substrato fa sì che questi gradi siano adatti al taglio interrotto. I taglienti affilati li rendono utilizzabili per il taglio di materiali difficili da lavorare, che tendono ad indurirsi. PremiumTec si applica sia al rivestimento CVD che al PVD, diminuisce l adesione e facilita l evacuazione truciolo. Flash Maggiore resistenza all ossidazione Eccellente resistenza all usura Microstruttura del Flash-Coat Microstruttura del Premium-Coat DS00, DS200 rivestiti DLC per la fresatura di leghe di alluminio DLC = Diamond Like Carbon d Carbonio amorfo con caratteristiche simili al diamante Superficie liscia e bassa affinità con le leghe di alluminio /Scarsa tendenza all aderenza /Buona finitura di superficie /Buon controllo dei trucioli Migliorata adesione tra rivestimento e substrato /Assicura lavorazione stabile Eccellente qualità superficiale Il substrato a grana fine assicura l affilatezza del tagliente /Basse forze di taglio 6

7 Applicazione inossidabili Non ferrosi Leghe resistenti al calore Per piccoli torni Codice di applicazione AH20 P20 - P5 AH0 P25 - P40 AH0 P5 - P0 AH05 P20 - P45 AH70 P0 - P20 P20 - P5 AH70 P25 - P40 AH740 P25 - P40 AH900 P5 - P5 SH70 P20 - P5 GH70 P20 - P5 GH0 P5 - P0 AH20 M20 - M5 AH0 M25 - M40 AH40 M0 - M45 AH60 M5 - M0 AH645 M0 - M40 M20 - M5 SH70 M20 - M5 GH70 M20 - M5 GH0 M5 - M0 AH0 K0 - K25 AH20 K5 - K0 GH0 K0 - K25 DS00 N05 - N20 DS200 N0 - N25 GH0 N05 - N5 AH0 S05 - S5 AH20 S0 - S25 AH905 S0 - S0 S20 - S0 SH70 S05 - S5 J740 - Substrato Resistenza alla rottura trasversale Flash base 2 (Ti, AR)N Premium base Ti(C, N, O) Flash base 5 (Ti, AR)N Premium base Ti(C, N, O) Flash base (Ti, AR)N Strato di rivestimento Composizione principale Rivestimento DLC Spessore (μm) Premium base Ti(C, N, O) Rivestimento DLC Strato sottile Strato sottile Premium Ti(C, N, O) base Flash base (Ti, AR)N base.5 (AR, Ti)N Flash base (Ti, AR)N J base TiN Features Grado generale La resistenza all usura e la resistenza agli urti sono ben bilanciate in tutti i gradi per impieghi generali & acciai inossidabili / grado molto tenace Eccellenti prestazioni ed affidabilità per lavorazioni pesanti e acciai inossidabili Il substrato è carburo P0 molto affidabile. Questo grado incorpora resistenza alle alte temperature. AH05 dimostra un incredibile tenacità nella lavorazione di acciai Per scanalatura Eccellente resistenza all usura e tenacità. Grado generale Metalli duri a grana fine rivestiti PVD Flash-Coat Combinato con il substrato di metallo duro a grana fine, questo grado fornisce resistenza all usura e tenacità. Eccelle per resistenza alle alte temperature e resistenza alla scheggiatura Elevata resistenza all usura e alla scheggiatura, acciai inossidabili e superleghe (sottile PVD) Il tagliente estremamente resistente all usura conserva un eccezionale affilatezza Per scanalatura e troncatura a bassa velocità di taglio Il Premium-Coat è applicato al metallo duro a grana fine che ha un elevata resistenza alla rottura trasversale e acciai inossidabili Il substrato è un grado P0 altamente affidabile. Eccelle in resistenza all usura e agli urti. Grado generale Per taglio da continuo a mediamente interrotto di acciai inossidabili & acciai inossidabili Eccellente prestazione ed affidabilità quando utilizzato per lavorazioni pesanti. inossidabili Per la fresatura di acciai inossidabili a basse velocità. inossidabili (serie AH600) Grado universale per acciai inossidabili. Ottima resistenza all usura e alla scheggiatura, ideale a velocità di taglio medio-basse. inossidabili (serie AH600) Estremamente tenace Grado generale Grado generale rivestito Flash-Coat con metallo duro a grana fine., acciai inossidabili e superleghe (sottile PVD) Si mantiene l affilatezza del tagliente con caratteristiche di eccellente resistenza all usura ideale per la lavorazione di acciai inossidabili Per scanalatura e troncatura a bassa velocità Metalli duri a grana fine rivestiti PVD Premium-Coat. Questo grado migliora la resistenza all usura. e acciai inossidabili Per taglio da continuo a mediamente interrotto di acciai inossidabili. Per ghise e leghe resistenti al calore Per taglio di ghise da continuo a mediamente interrotto ad alte velocità Grado generalee Grado generale per ghise. Per diverse condizioni di taglio. Per ghise e metalli non ferrosi Eccelle per resistenza all usura. Per leghe di alluminio Elimina il tagliente di riporto, con conseguente produzione di una superficie di alta qualità e lunga vita dell utensile. Per leghe di alluminio Elimina il tagliente di riporto, con conseguente produzione di una superficie di alta qualità e lunga vita dell utensile. Per ghise e metalli non ferrosi Migliora la resistenza all usura. Per ghise e leghe resistenti al calore Eccellente resistenza alla deformazione plastica. Grado generale Eccelle per resistenza alla deformazione plastica e alla scheggiatura. Per superleghe Eccelle per affilatezza del tagliente e resistenza all usura Per scanalatura Grado tenace ideale per le superleghe., acciai inossidabili e superleghe (sottile PVD) Eccelle per affilatezza del tagliente e resistenza all usura Per piccoli torni Metalli duri a grana ultra fine rivestiti con composti a base TiN. 7

8 Cermet Cermet Cermet rivestito ll cermet consiste in una fase dura e in una fase legante come nei metalli Premium base Ti (C, N, O) Flash J base base TiN (Ti, AR) N duri. La fase dura è composta soprattutto da carburo di titanio TiC e nitruro di titanio TiN. Questi carburi e nitruri hanno maggiore forza e resistenza all ossidazione nelle lavorazioni ad alte temperature rispetto al carburo di Maggiore resistenza all usura (durezza) Maggiore resistenza agli urti (tenacità) GT950 GT70 GT50 AT50 J50 tungsteno WC. Inoltre, la scarsa tendenza a reagire con il materiale da lavorare assicura un elevata resistenza alla craterizzazione. Infine, i gradi Cermet sono applicabili sia ad alte che a basse velocità di taglio, ottenendo ottima rugosità superficiale. Per tornitura Cermet super fine GT70, NS70 Il Cermet crea una finitura superficiale di alta qualità grazie alla combinazione della Tecnologia di rafforzamento a grana fine e alla Tecnologia di levigatura superficiale. Questo migliora la resistenza agli urti, che è in genere un punto debole del Cermet. Tecnologia di rafforzamento a grana fine Questa tecnologia aumenta l affidabilità e le prestazioni del grado. Offre una migliorata resistenza all usura e agli urti grazie all elevata forza del legante, al composto in titanio resistente al calore ed al composto in titanio a grana fine che impedisce la propagazione delle criccature e migliora la tenacità. Tecnologia di levigatura superficiale Il tagliente rimane sempre liscio grazie al composto in titanio a grana fine resistente al calore ed alla specifica tecnologia di sinterizzazione. Microstruttura del GT70 Non rivestito Per fresatura Cermet Struttura Rinforzata NS740 Maggiore resistenza all usura (durezza) Maggiore resistenza agli urti (tenacità) NS950 NS50 NS70 NS740 Tecnologia Struttura rinforzata La Tecnologia struttura rinforzata aumenta la tenacità mantenendo al contempo la durezza, grazie al miglioramento della forza del legante tra i grani del composto ceramico. Forza legante tra i grani migliorata / Tenacità migliorata Grani di ceramica Grani legati Fase Co, Ni Microstruttura dell NS740 8

9 Cermet rivestito Applicazione Substrato Resistenza alla rottura trasversale Strato di rivestimento Composizione principale Spessore (μm) Per piccoli torni GT GT Premium base Ti(C, N, O) GT Flash AT base (Ti, AR)N Premium GT base Ti(C, N, O) J J base TiN Prima scelta Tornitura generale di acciai ad alte velocità. Copre un ampia gamma di velocità di taglio. Qualità di superficie e resistenza all usura ben bilanciate. Grado rivestito PVD per finitura e taglio medio di acciaio. Elevata resistenza all usura e tenacità combinata allo strato di rivestimento flashcoat. Per lavorazione di acciaio e ghisa ad alta velocità Aumentata resistenza all usura senza diminuire la tenacità dei substrati. Per piccoli torni Composto in Cermet rivestito PVD-TiN Non rivestito Applicazione Substrato Resistenza alla rottura trasversale NS Tornitura generale di acciai ed acciai inossidabili con buona finitura superficiale. NS NS Priorità alla resistenza agli urti Resistenza superiore a fratture termiche o meccaniche. Riduce i costi di lavorazione. Grado molto tenace per fresatura. Eccellente resistenza a criccature termiche. Questo grado fornisce anche una buona resistenza all usura e agli urti. NS e ghisa Eccellenti resistenza all usura e tenacità. NS e ghisa Eccellenti resistenza all usura e tenacità. 9

10 PCBN (T-CBN) Sinterizzati policristallini al nitruro cubico di boro (PCBN), T-CBN Integrale rivestito T-CBN Leghe resistenti al calore Materiali duri Integrale T-CBN T-CBN T-CBN T-CBN rivestito T-CBN Maggiore resistenza all usura (durezza) Maggiore resistenza agli urti (tenacità) BXC90 BX90S BX90 BX950 BX870 BX90 BX950 BX480 BX470 BXM0 BXM20 BXC50 BX0 BX0 BX50 BX60 BX80 Il materiale PCBN è il risultato della sinterizzazione a pressione e temperatura ultra elevate di cristalli fini di nitruro cubico di boro, uniti da uno speciale legante. La durezza è più che doppia rispetto al metallo duro, dove la durezza alle alte temperature supera quella del materiale duro. Il CBN non reagisce con i materiali ferrosi (diversamente dal diamante) ed è quindi adatto per le lavorazioni ad alta velocità della ghisa, la finitura di acciai temprati, ghisa, metalli sinterizzati ferrosi e sedi valvole, ecc.. Inoltre questo materiale è adatto alla finitura delle leghe resistenti al calore. L impiego di materiali sinterizzati con CBN migliora la finitura superficiale e la precisione, rendendo le finiture paragonabili alla rettifica. Inserto negativo multi-tagliente Inserto positivo multi-tagliente Applicazione Microstruttura BXC90 integrale rivestito (BX90S) integrale T-CBN (HV) Resistenza alla rottura trasversale 900 ~ ~.90 Grado rivestito per lavorazione continua o interrotta ad alta velocità Cristalli di CBN a grana media legati con uno speciale legante. La superficie è rivestita con materiale di rivestimento dedicato. BX ~ ~ 0.85 BX ~ ~.20 BX ~ ~ 0.90 BX ~ ~.20 BX ~ ~.90 Grado PCBN per lavorazione di ghise Per impieghi generali, grado per la lavorazione di ghise caratterizzato da un eccellente resistenza agli urti. Per lavorazione di canne cilindro in ghisa Eccellenti resistenza all usura e vita dell utensile nella lavorazione di canne in ghisa. Grado CBN per la lavorazione di getti di ghisa centrifugati Estremamente resistente all usura, BX90 ha una durata lunga e costante nella lavorazione dei getti di ghisa centrifugati, come le canne cilindro, ad alte velocità di taglio. Grado PCBN per la lavorazione di ghise grigie e sferoidali Caratterizzato da contenuto di CBN attentamente calcolato e cristalli di CBN di media grandezza legati con speciale legante. Eccelle per resistenza agli urti. Grado ad alto contenuto di CBN per lavorazioni ad alta velocità Grado PCBN ad elevato contenuto di CBN con legante a base di lega di cobalto. 0

11 Applicazione Microstruttura BX950 (HV) Resistenza alla rottura trasversale 900 ~ ~.90 Grado ad elevato contenuto di CBN per lavorazioni ad alta velocità Grado PCBN caratterizzato da elevato contenuto di CBN ed impiego di legante a base di lega di cobalto. Leghe resistenti al calore BX ~ ~ 2.0 Grado PCBN per lavorazione di metalli ferrosi sinterizzati e rulli duri Il più elevato contenuto al mondo di CBN nel materiale di un utensile. Caratterizzato dal più alto livello di durezza tra tutti i gradi T-CBN*. BX ~ ~ 2.0 Grado PCBN a grana superfine per lavorazione di metalli ferrosi sinterizzati. Il più elevato contenuto al mondo di CBN nel materiale di un utensile.* BXM0 rivestito T-CBN BXM20 rivestito T-CBN 2700 ~ ~ ~ ~.50 Grado rivestito per lavorazione continua e leggermente interrotta ad alta velocità Substrato CBN con elevata resistenza alla craterizzazione. La superficie è rivestita con rivestimento dedicato. Prima scelta: grado rivestito per lavorazione continua e interrotta e rimozione dello strato carburizzato Substrato CBN con alta resistenza alla scheggiatura. La superficie è rivestita con rivestimento dedicato. BXC50 rivestito T-CBN 500 ~ ~.0 Grado rivestito per lavorazione continua e interrotta Cristalli di CBN a grana media legati con speciale legante. La superficie è rivestita con rivestimento dedicato. Materiali duri BX0 BX ~ ~ ~ ~ 0.95 Grado per lavorazione continua ad alta velocità La forza legante tra cristalli è migliorata con l uso di CBN a grana relativamente grossa. Eccellente resistenza all usura. Grado a grana superfine per finitura superficiale superiore Cristalli fini di CBN a grana superfine legati con uno speciale legante. Mantiene i taglienti molto affilati. BX ~ ~.0 Grado per impieghi generali per lavorazione da continua a taglio interrotto Composto da cristalli di CBN a grana fine e a grana grossa. Grado per impieghi generali caratterizzato da eccellente resistenza agli urti. BX ~ ~.0 Grado tenace per taglio pesantemente interrotto Composto da un contenuto relativamente elevato di cristalli di CBN a grana grossa. Contribuisce all eccellente resistenza agli urti. BX ~ ~ 0.95 Grado PCBN a grana ultrafine per finitura superficiale superiore Caratterizzato da struttura a grana omogenea e ultrafine prodotta con metodo di lavorazione Tungaloy. Il PCBN a grana più fine al mondo.* * aggiornato a luglio 200

12 PCD (T-DIA) PCD (Diamante policristallino), T-DIA Maggiore resistenza all usura (durezza) Maggiore resistenza agli urti (tenacità) DX80 DX60 Non ferrosi DX40 DX20 DX0 Il diamante è il materiale più duro conosciuto sulla terra. T-DIA TM è un materiale da taglio estremamente avanzato a base di diamante, nel quale piccoli cristalli di diamante sono saldamente sinterizzati su un substrato in metallo duro tramite un processo ad altissima pressione e temperatura. Se paragonato al diamante a cristallo unico, la durezza è leggermente inferiore. Tuttavia ha una struttura uniforme e non risente delle diverse qualità di cristallo e di orientamento. Pertanto questo materiale è ottimo per il taglio di materiali non ferrosi e di non-metalli. Strato in diamante policristallino Substrato in metallo duro Struttura di T-DIA Applicazione Microstruttura grani Dimensione (μm) (Hv) Resistenza DX0 < Ottima qualità superficiale, grani finissimi. Taglienti estremamente affilati e qualità superficiale altissima, grado molto resistente all usura. DX Per lavorazioni di precisione di metalli non ferrosi e nonmetalli ove richiesta un elevata qualità superficiale. Grana finissima di PCD, caratteristiche di ottima affilabilità ed affilatezza del tagliente. Non ferrosi DX Per la lavorazione di metalli non ferrosi e non-metalli. Grana fine e media di PCD, moderata resistenza all usura ed affilabilità. DX Per lavorazione di ceramica e metalli duri semi-sinterizzati, pietre e metalli non ferrosi. Microstruttura formata da cristalli a grana grossa e fine. Affilabilità superiore rispetto al grado DX80. DX Ideale per la tornitura di ceramica e metalli duri semisinterizzati. Massimo livello di purezza ed eccellente resistenza all usura Metodo di riaffilatura Mola Mola diamantata Legante Legante vetrificato Sgrossatura: #400 ~ 600 Granulometria Finitura: più fine di #000 Concentrazione 00 ~ 25 Velocità di riaffilatura 900 ~ 200 m/min 2

13 Ceramici Ceramici Materiali temprati Maggiore resistenza all usura (durezza) Maggiore resistenza agli urti (tenacità) FX05 CX70 LX2 LX La nostra ceramica consiste in polvere purissima di ossidi, nitruri e carburi sinterizzati mediante pressione normale, pressione a gas o sinterizzazione HIP. La struttura fine e densa assicura una migliore resistenza all usura, all adesione, all ossidazione ed al calore. Questo materiale consente lavorazioni ad alta velocità ad ampio raggio, dalla finitura al taglio leggero, con un elevata precisione ed alta qualità superficiale. I gradi in ceramica sono classificati in ceramiche a base di allumina e a base di nitruro di silicio. Microstruttura di FX05 Microstruttura di LX Applicazione (Colori) FX05 Grigio Resistenza alla rottura trasversale Tenacità alla frattura Kc(MPa. m /2 ) Modulo di Yong Ceramica a base di nitruro di silicio impiegata per lavorazioni ad alta velocità di ghise. Ha caratteristiche termiche, di resistenza e di tenacità superiori rispetto alle ceramiche a base di allumina. CX70 Grigio Ceramica a base Si N 4 per lavorazioni ad alta velocità di ghise. Maggiore tenacità e conduttività termica rispetto al grado FX05. LX2 Nero Ceramica a base Al 2 O per il taglio continuo di ghisa. Con l aggiunta dei carburi di titanio la tenacità è migliorata mantenendo un ec cel lente resistenza all usura. Metalli temprati LX Oro Ceramica a base di allumina per il taglio continuo di materiali duri ferrosi. Migliore resistenza e tenacità polverizzando i cristalli di allumina ed i carbonitruri di titanio.

14 Metalli duri non rivestiti Metalli duri non rivestiti I metalli duri non rivestiti Tungaloy vengono prodotti attraverso il processo di sinterizzazione di polveri di carburi quali: carburo di tungsteno (WC), e carburo di titanio (TiC), uniti da uno speciale legante quale il cobalto (Co). Le nostre tecniche di produzione ed i rigidi meccanismi di controllo qualità assicurano ottima durezza (resistenza all usura) e resistenza (tenacità), sia in condizioni di temperatura ambiente che ad alte temperature. Le ottime proprietà di resistenza meccanica e termica, rispetto all acciaio super-rapido, rendono questo materiale ampiamente impiegato nella costruzione di vari utensili da taglio, di utensili resistenti all usura e agli urti, di componenti meccanici e di utensili per l industria civile e mineraria. Microstruttura di KS05F Applicazione Classificazione ISO Resistenza alla Resistenza alla rottura trasversale elasticità Modulo di compressione Coefficiente di espansione termica (X0-6 /K) Conduttività termica (W/(m K)) P0 UX inossidabili M0 UX K05 TH K0 TH K20 KS N05 KS05F N0 TH Non ferrosi N5 KS5F S0 TH Leghe resistenti al calore S20 KS H05 TH Metalli temprati H0 TH

15 Metalli duri a grana ultrafine Carburi sinterizzati a grana ultra-fine (Micro-Alloy) Metallo duro convenzionale Metallo duro a grana ultrafine Microstruttura di EM0 La Micro-Alloy TM è composta da una fase dura di WC (il componente principale) i cui grani sono estremamente fini (in media μm o meno) rispetto al metallo duro normale. Questo assicura una resistenza (tenacità) maggiore rispetto ai metalli duri della stessa durezza. Nel Microstruttura di F μm μm Resistenza alla rottura trasversale Priorità meccaniche di carburi sinterizzati a grana ultrafine campo degli utensili in acciaio super-rapido questo materiale ottiene le prestazioni migliori. Il suo impiego ideale è negli utensili per lavorare pezzi di piccole dimensioni e nelle frese integrali e punte di piccolo diametro. Resistenza alla rottura trasversale Resistenza alla compressione Modulo di elasticità Coefficiente di espansione termica (X0-6 /K) Conduttività termica (W/(m K)) F Micrograna più dura delle Micro-Alloy. Ottima resistenza all usura ed affilatezza dei taglienti. Indicato per velocità di taglio moderate, piccole profondità di taglio e bassi avanzamenti. Adatto per utensili per piccoli torni automatici. EM Impiegato nella costruzione di frese integrali ed altri tipi di frese. Resistente alla micro-scheggiatura. 5

a cura di Massimo Reboldi MATERIALI PER UTENSILI

a cura di Massimo Reboldi MATERIALI PER UTENSILI MATERIALI PER UTENSILI Gli utensili 2 Il comportamento di un utensile influenza in maniera determinante la: Qualità del prodotto finito; Costo parti lavorate; Gli utensili 3 Nelle due principali fasi devono

Dettagli

MATERIALI PER UTENSILI CARATTERISTICHE PRINCIPALI

MATERIALI PER UTENSILI CARATTERISTICHE PRINCIPALI MATERIALI PER UTENSILI CARATTERISTICHE PRINCIPALI - Durezza a freddo (elementi di lega, trattamenti termici ) - Durezza a caldo (alte velocità di taglio) - Tenacità (frese, taglio interrotto ) - Resistenza

Dettagli

Materiali per utensili da taglio: usura e durata degli utensili

Materiali per utensili da taglio: usura e durata degli utensili Materiali per utensili da taglio: usura e durata degli utensili Riferimenti: Levi/Zompì cap. 4 Santochi/Giusti cap. 8 1 Introduzione Il comportamento di un utensile influenza in maniera determinante la

Dettagli

Ceramiche. Per lavorazioni efficienti e ad alta produttività delle superleghe

Ceramiche. Per lavorazioni efficienti e ad alta produttività delle superleghe Ceramiche Per lavorazioni efficienti e ad alta produttività delle superleghe Lavorazioni con la ceramica Applicazioni Le qualità in ceramica possono essere adottate per un ampia gamma di applicazioni e

Dettagli

Classificazione degli acciai da lavorare Scelta della punta in funzione del materiale da lavorare Parametri di taglio

Classificazione degli acciai da lavorare Scelta della punta in funzione del materiale da lavorare Parametri di taglio Materiali delle punte elicoidali Processi produttivi delle punte elicoidali Standard normativi Tipologia di affilatura Rivestimenti superficiali degli utensili Durezze Rockwell e Vickers Classificazione

Dettagli

Borazon* CBN è sinonimo di migliori prestazioni di rettifica

Borazon* CBN è sinonimo di migliori prestazioni di rettifica Prodotti Borazon* CBN Borazon* CBN è sinonimo di migliori prestazioni di rettifica Il Borazon CBN è oggi riconosciuto come uno dei più importanti avanzamenti tecnologici nella rettifica di materiali temprati

Dettagli

Gradi imbattibili per produttività ultra

Gradi imbattibili per produttività ultra Gradi imbattibili per produttività ultra Inserti tangenziali positivi per la fresatura di Acciai 3 1 4 08 13 16 2 Esclusivo inserto con 6 taglienti per Avanzamenti Super 2 3 5 6 1 4 Angoli di attacco positivi

Dettagli

UTENSILI PER ASPORTAZIONE DI TRUCIOLO. Classe IV M A.S. 2011-2013 Prof. Giovanni Fatucchi

UTENSILI PER ASPORTAZIONE DI TRUCIOLO. Classe IV M A.S. 2011-2013 Prof. Giovanni Fatucchi UTENSILI PER ASPORTAZIONE DI TRUCIOLO Classe IV M A.S. 2011-2013 Prof. Giovanni Fatucchi Definizioni Testa: parte dell utensile sulla quale sono ricavate le parti attive e i taglienti. Stelo: parte dell

Dettagli

Guida alla fresatura Spianatura 1/24

Guida alla fresatura Spianatura 1/24 SPIANATURA Guida alla fresatura Spianatura 1/24 SCELTA INSERTO/FRESA Una fresa con un angolo di registrazione inferiore a 90 agevola il deflusso dei trucioli aumentando la resistenza del tagliente. Gli

Dettagli

G. M. La Vecchia Dipartimento di Ingegneria Meccanica Università di Brescia

G. M. La Vecchia Dipartimento di Ingegneria Meccanica Università di Brescia G. M. La Vecchia Dipartimento di Ingegneria Meccanica Università di Brescia Solubilizzazione Cementazione Nitrurazione Tempra di soluzione ed invecchiamento Coltre bianca cementato Nitrurazione 550 C x

Dettagli

Indice. Fabbrica Italiana Utensili Diamanti Industriali

Indice. Fabbrica Italiana Utensili Diamanti Industriali DM PCD Indice Descrizione inserti secondo codice ISO CBN informazioni sul materiale da taglio PCD informazioni sul materiale da taglio CBN inserti negativi CBN inserti positivi PCD inserti positivi DM

Dettagli

in funzione dell angolo γ in funzione della velocità di taglio Ft serve principalmente per la determinazione della potenza di taglio

in funzione dell angolo γ in funzione della velocità di taglio Ft serve principalmente per la determinazione della potenza di taglio in funzione dell angolo γ Ft serve principalmente per la determinazione della potenza di taglio in funzione della velocità di taglio Fa influenza inflessione utensile, contribuisce (poco) alla potenza

Dettagli

Pensa al rendimento del costo, Pensa HSS SEGATURA

Pensa al rendimento del costo, Pensa HSS SEGATURA Pensa al rendimento del costo, Pensa HSS SEGATURA SOMMARIO SEGA A NASTRO 2 Le basi della sega a nastro 3 HSS e rivestimenti 4 Il concetto bimetallico 5 Affilatura del dente 6 Passo e forme del dente 7

Dettagli

Frese a candela in metallo duro ad alte prestazioni per alluminio

Frese a candela in metallo duro ad alte prestazioni per alluminio Frese a candela in metallo duro ad alte prestazioni per alluminio Grazie alla vasta selezione di tipologie disponibili è possibile scegliere l'utensile più adatto al lavoro da eseguire. Per applicazioni

Dettagli

METALLI FERROSI GHISA ACCIAIO

METALLI FERROSI GHISA ACCIAIO METALLI FERROSI I metalli ferrosi sono i metalli e le leghe metalliche che contengono ferro. Le leghe ferrose più importanti sono l acciaio e la ghisa. ACCIAIO: lega metallica costituita da ferro e carbonio,

Dettagli

Viale dell Industria, 50 Padova www.minitoolscoating.com

Viale dell Industria, 50 Padova www.minitoolscoating.com Presentazione Localizzazione Viale dell Industria, 50 Padova www.minitoolscoating.com minitoolscoating opera in tre settori Costruzione utensili per ingranaggi conici Servizio di affilatura di utensili

Dettagli

Per ingranaggi, alberi scanalati e cremagliere

Per ingranaggi, alberi scanalati e cremagliere VA R D E X S o l u z i o n i p e r l i n d u s t r i a METRO S o l u z i o n i a v a n z a t e p e r f i l e t t a r e Tecnologie avanzate per la realizzazione di ingranaggi, alberi scanalati e cremagliere

Dettagli

Keeping the Customer First. Tungaloy Report No. 40-I1. Fresa ad alti avanzamenti NEW. Sgrossatura e semi-finitura ad alti avanzamenti

Keeping the Customer First. Tungaloy Report No. 40-I1. Fresa ad alti avanzamenti NEW. Sgrossatura e semi-finitura ad alti avanzamenti Keeping the Customer First Tungaloy Report No. 40-I1 Fresa ad alti avanzamenti T U N G A L O Y NEW Sgrossatura e semi-finitura ad alti avanzamenti Una nuova generazione di frese ad alti avanzamenti, ideali

Dettagli

Osteointegrazione. Definizione della American Academy of Implants Dentistry:

Osteointegrazione. Definizione della American Academy of Implants Dentistry: Osteointegrazione 1 Osteointegrazione Definizione della American Academy of Implants Dentistry: "Contatto che interviene senza interposizione di tessuto non osseo tra osso normale rimodellato e un impianto

Dettagli

perforazione Durata Versatilità Precisione Affidabilità

perforazione Durata Versatilità Precisione Affidabilità Durata Versatilità Precisione Affidabilità Tabella per la scelta delle punte in funzione del materiale da lavorare MATERIALE DA LAVORARE QUALITA VELOCITA DIAMETRO PUNTA REFRIGERANTE PUNTA PERIFERICA mt

Dettagli

Mtll Metallurgia Acciai e ghise

Mtll Metallurgia Acciai e ghise Acciai e ghise Mtll Metallurgia Acciai e ghise Prof. Studio: piano terra Facoltà di Ingegneria, stanza 25 Orario di ricevimento: i Mercoledì 14.00-16.00 Tel. 07762993681 E-mail: iacoviello@unicas.itit

Dettagli

Teste regolabili per tornire

Teste regolabili per tornire DREX -TOOLS Teste regolabili per tornire ETA-MEC.SRL REPUBBLICA DI SAN MARINO www.eta-mec.sm - e-mail: info@eta-mec.sm Indice Pag. - Introduzione 1 - Teste GEN-DEX 2 - Teste GEN-DEX - dimensioni 3 - Teste

Dettagli

Date nuovo impulso all'economia di produzione

Date nuovo impulso all'economia di produzione CoroDrill 880 Date nuovo impulso all'economia di produzione Le punte multitaglienti sono una soluzione economicamente conveniente e, con la versione rinforzata di CoroDrill 880, potete davvero fare un

Dettagli

1.3.1 SALDATURA DI ACCIAI LEGATI, ACCIAI DISSIMILI E DI COMPOSIZIONE SCONOSCIUTA

1.3.1 SALDATURA DI ACCIAI LEGATI, ACCIAI DISSIMILI E DI COMPOSIZIONE SCONOSCIUTA 1.3 BACCHETTE CASTOTIG 1.3.1 SALDATURA DI ACCIAI LEGATI, ACCIAI DISSIMILI E DI COMPOSIZIONE SCONOSCIUTA 45507W Ø 1.0-1.2-1.6-2.0 Bacchetta TIG per riparazione e ricarica di acciai, unione di acciai dissimili,

Dettagli

SCELTA DEL TIPO DI FRESA

SCELTA DEL TIPO DI FRESA LAVORAZIONE CON FRESE A CANDELA SCELTA DEL TIPO DI FRESA La scelta del tipo di fresa a candela dipende dal grado di tolleranza e finitura superficiale richiesti. Utilizzare una fresa riaffilabile per applicazioni

Dettagli

IMPAX SUPREME. Acciaio per stampi bonificato

IMPAX SUPREME. Acciaio per stampi bonificato IMPAX SUPREME Acciaio per stampi bonificato Queste informazioni sono basate sulla nostra attuale esperienza e forniscono informazioni generali sul nostro prodotto e sul suo utilizzo. Pertanto non devono

Dettagli

Group. The precision company SURFACE TECHNOLOGIES INTERNATIONAL. STI DryCoat System. Surface solutions by STI Group. Italiano

Group. The precision company SURFACE TECHNOLOGIES INTERNATIONAL. STI DryCoat System. Surface solutions by STI Group. Italiano Group SURFACE TECHNOLOGIES INTERNATIONAL The precision company STI DryCoat System Italiano Surface solutions by STI Group La redditività quale fattore di successo La competenza nella tecnologia dei rivestimenti

Dettagli

finalizzate allo sviluppo di film sottili con proprietà antiusura e anticorrosione Federico Cartasegna Environment Park S.p.A.

finalizzate allo sviluppo di film sottili con proprietà antiusura e anticorrosione Federico Cartasegna Environment Park S.p.A. PVD - Applicazioni del plasma finalizzate allo sviluppo di film sottili con proprietà antiusura e anticorrosione i Federico Cartasegna Environment Park S.p.A. I processi PVD Proprietà dei rivestimenti

Dettagli

Utensili da taglio Stellram

Utensili da taglio Stellram TENSILI DA TAGLIO Utensili da taglio Stellram SOLUZIONI DI FRESATURA AD ALTE PRESTAZIONI Soluzioni brevettate per materiali di difficile lavorabilità: maggiore produttività, maggiore vita utensile, maggior

Dettagli

Politecnico di Torino Dipartimento di Meccanica DAI PROVINI AI COMPONENTI

Politecnico di Torino Dipartimento di Meccanica DAI PROVINI AI COMPONENTI DAI PROVINI AI COMPONENTI Vi sono molti fattori che influenzano la resistenza a fatica; fra i fattori che riguardano il componente hanno particolare importanza: le dimensioni (C S ) la presenza di intagli

Dettagli

Corso di Tecnologia Meccanica

Corso di Tecnologia Meccanica Corso di Tecnologia Meccanica Modulo 4.1 Lavorazioni per asportazione di truciolo LIUC - Ingegneria Gestionale 1 Il principio del taglio dei metalli LIUC - Ingegneria Gestionale 2 L asportazione di truciolo

Dettagli

Materiali, Sviluppo, Soluzioni. Prodotti di Molibdeno per la industria del vetro

Materiali, Sviluppo, Soluzioni. Prodotti di Molibdeno per la industria del vetro Materiali, Sviluppo, Soluzioni Prodotti di Molibdeno per la industria del vetro H.C. Starck, Molibdeno Materiali come il molibdeno e il tungsteno, sono vitali per le applicazioni di fusione, omogeneizzazione

Dettagli

Il ciclo di lavorazione

Il ciclo di lavorazione Il ciclo di lavorazione Analisi critica del disegno di progetto Riprogettazione del componente (ove necessario) Determinazione dei processi tecnologici e scelta delle macchine utensili Stesura del ciclo

Dettagli

Utensili per Tornitura

Utensili per Tornitura TORNITURA Utensili per Tornitura qualità dei materiali Punti di forza degli Utensili SAU: Concorrenza finiture prezzo competitivo rispetto alle grandi multinazionali Utensile SAU Utensili per Tornitura

Dettagli

INFORMAZIONE RIVENDITORI I.R. n 52-01-08. Tungaloy Italia S.p.A. FRESE A CANDELA DI PICCOLO DIAMETRO. EPH Hybrid TAC MILL

INFORMAZIONE RIVENDITORI I.R. n 52-01-08. Tungaloy Italia S.p.A. FRESE A CANDELA DI PICCOLO DIAMETRO. EPH Hybrid TAC MILL INFORMAZIONE RIVENDITORI I.R. n 52-01-08 Tungaloy Italia S.p.A. FRESE A CANDELA DI PICCOLO DIAMETRO EPH Hybrid TAC MILL Caratteristiche della fresa a candela TAC TAC mini mini con con tagliente lungo Maneggevole

Dettagli

Tornitura Piccoli utensili Scanalatura Taglio Foratura Fresatura Tabella selezione inserto. Cermet. Metallo duro. Ceramica

Tornitura Piccoli utensili Scanalatura Taglio Foratura Fresatura Tabella selezione inserto. Cermet. Metallo duro. Ceramica 1~16 Sommario dei gradi inserto Tornitura Piccoli utensili Scanalatura Taglio Foratura Fresatura Tabella selezione inserto rivestito PVD rivestito CVD rivestito PVD ( micrograna ultra fine / micrograna)

Dettagli

LAVORAZIONI PER ASPORTAZIONE DI TRUCIOLO LA FORMAZIONE DEL TRUCIOLO

LAVORAZIONI PER ASPORTAZIONE DI TRUCIOLO LA FORMAZIONE DEL TRUCIOLO LAVORAZIONI PER ASPORTAZIONE DI TRUCIOLO LA FORMAZIONE DEL TRUCIOLO Perché si abbia la formazione del truciolo deve esserci un moto relativo utensile pezzo Sforzo di compressione dell utensile sul pezzo

Dettagli

CLASSIFICAZIONE DELLE LAVORAZIONI MECCANICHE

CLASSIFICAZIONE DELLE LAVORAZIONI MECCANICHE CLASSIFICAZIONE DELLE LAVORAZIONI MECCANICHE Le lavorazioni meccaniche possono essere classificate secondo diversi criteri. Il criterio che si è dimostrato più utile, in quanto ha permesso di considerare

Dettagli

BXD. Frese multifunzionali. Serie di frese BXD per la lavorazione ad alte prestazioni delle leghe di alluminio e di materiali resistenti al calore.

BXD. Frese multifunzionali. Serie di frese BXD per la lavorazione ad alte prestazioni delle leghe di alluminio e di materiali resistenti al calore. Per alluminio e materiali difficili da tagliare B027I Frese multifunzionali Serie di frese per la lavorazione ad alte prestazioni delle leghe di alluminio e di materiali resistenti al calore. Nuovo tipo

Dettagli

Informazioni tecniche

Informazioni tecniche Informazioni tecniche Tipi, applicazioni e caratteristiche dei materiali degli inserti NTK Ceramiche Nitruro di silicio Allumina Whisker Componenti Applicazioni Elevata effi cienza di taglio della ghisa

Dettagli

UDDEHOLM ROYALLOY TM

UDDEHOLM ROYALLOY TM UDDEHOLM ROYALLOY TM Uddeholm RoyAlloy è appositamente prodotto dalla Edro Specially Steels, Inc., una Divisione del Gruppo voestalpine. RoyAlloy è brevettato da Edro Patents #6,045,633 e #6,358,344. Queste

Dettagli

legati ai metalli www.albromet.de Attrezzature per curvatubi Anime Articolate a Sfere Raccordi Tasselli Anti-Grinza

legati ai metalli www.albromet.de Attrezzature per curvatubi Anime Articolate a Sfere Raccordi Tasselli Anti-Grinza legati ai metalli Attrezzature per curvatubi Anime Articolate a Sfere Raccordi Tasselli Anti-Grinza www.albromet.de Tecnica di curvatura dei tubi Componenti di alta qualità per utensili di curvatura dei

Dettagli

LEGHE METALLICHE STRUTTURA DELLE LEGHE LA GHISA E L ACCIAIO. I metalli sono dei SOLIDI POLICRISTALLINI (aggregati di molti cristalli, detti GRANI)

LEGHE METALLICHE STRUTTURA DELLE LEGHE LA GHISA E L ACCIAIO. I metalli sono dei SOLIDI POLICRISTALLINI (aggregati di molti cristalli, detti GRANI) LEGHE METALLICHE LA GHISA E L ACCIAIO Prof.ssa Silvia Recchia Le leghe sono delle DISPERSIONI DI UN SOLIDO IN UN ALTRO SOLIDO SOLVENTE: metallo base (metallo presente in maggiore quantità) SOLUTO: alligante

Dettagli

MATERIALI DEGLI UTENSILI PER TORNIRE

MATERIALI DEGLI UTENSILI PER TORNIRE di Tecnologia Meccanica MATERIALI DEGLI UTENSILI PER TORNIRE A cura dei proff. Morotti Giovanni e Santoriello Sergio Materiali degli utensili per tornire Gli utensili da tornio vengono costruiti con i

Dettagli

Prodotti sinterizzati

Prodotti sinterizzati Prodotti sinterizzati - Composto bimetallico refrattario prodotto tramite un processo, rigorosamente controllato, di pressatura e sinterizzazione di polveri di tungsteno e infine infiltrazione del materiale

Dettagli

MATERIALI. Introduzione

MATERIALI. Introduzione MATERIALI 398 Introduzione Gli acciai sono leghe metalliche costituite da ferro e carbonio, con tenore di carbonio (in massa) non superiore al 2%. Attenzione: la normazione sugli acciai è in fase di armonizzazione

Dettagli

Una quarta dimensione per la costruzione di componenti in metallo

Una quarta dimensione per la costruzione di componenti in metallo Una quarta dimensione per la costruzione di componenti in metallo piccolo quantità > 100² complesso La tecnologia MIM è un procedimento di ottenimento di forme complesse da una polvere metallica. La prerogativa

Dettagli

DALLE FUNZIONI AL PRODOTTO

DALLE FUNZIONI AL PRODOTTO DALLE FUNZIONI AL PRODOTTO Funzioni PROGETTAZIONE Specifiche Materie prime / Componenti PRODUZIONE Prodotto DALLE FUNZIONI AL PRODOTTO Progettazione del componente: materiale macro geometria micro geometria

Dettagli

MATERIALI SINTERIZZATI

MATERIALI SINTERIZZATI MATERIALI SINTERIZZATI Sono ottenuti con la cosiddetta Metallurgia delle polveri, che consiste nella compattazione e trasformazione di materiali ridotti in polvere in un composto indivisibile. Sono utilizzati

Dettagli

Per ingranaggi, alberi scanalati e cremagliere

Per ingranaggi, alberi scanalati e cremagliere METRO Tecnologie avanzate per la realizzazione di ingranaggi, alberi scanalati e cremagliere Guardatele in azione Il sistema Gear MIlling VARDEX Tecnologia avanzata di frese multidente con inserti a fissaggio

Dettagli

TABELLA DEI GRADI ISCAR

TABELLA DEI GRADI ISCAR PVD PVD CERMET CERMET CERMET GRADO IC20N TABELLA DEI GRADI ICAR IO CARATTERITICE APPLICAZIONI Grado Cermet. Utilizzato per applicazioni di tornitura e scanalatura. Consigliato P05-P25 M05-M15 per semifiniture

Dettagli

CAPITOLO 11 Materiali ceramici ESERCIZI CON SOLUZIONE SVOLTA. Problemi di conoscenza e comprensione

CAPITOLO 11 Materiali ceramici ESERCIZI CON SOLUZIONE SVOLTA. Problemi di conoscenza e comprensione CAPITOLO 11 Materiali ceramici ESERCIZI CON SOLUZIONE SVOLTA Problemi di conoscenza e comprensione 11.10 (a) Le strutture a isola dei silicati si formano quando ioni positivi, come Mg 2+ e Fe 2+, si legano

Dettagli

MATERIALI. Materiali da taglio. Materiali da lavorare. Introduzione H 2 H 3 H 4 H 7 H 8 H 9 H 9 H 10 H 11

MATERIALI. Materiali da taglio. Materiali da lavorare. Introduzione H 2 H 3 H 4 H 7 H 8 H 9 H 9 H 10 H 11 MATRAL ntroduzione 2 da taglio ntroduzione e definizioni Metallo duro rivestito () ermet (T, ) eramica (A, N, ) Nitruro di boro cubico policristallino, N (N) iamante policristallino, P (P) Usura sui taglienti

Dettagli

Acciai speciali della HASCO I03/07

Acciai speciali della HASCO I03/07 Acciai speciali della HASCO I03/07 Acciai speciali HASCO...... Piastre con dimensioni speciali... Piastre con lavorazioni speciali Oltre agli acciai standard disponibili presso il magazzino HASCO e cioè

Dettagli

Nuovi prodotti. Stampi per tranciatura 2014. Guide modulari. Guide compatte

Nuovi prodotti. Stampi per tranciatura 2014. Guide modulari. Guide compatte Nuovi prodotti Stampi per tranciatura 2014 5.8.3.1 Catalogo CD e lin Catalogo on Con il nuovo ampliamento di prodotti abbiamo voluto dare voce ai vostri desideri e consigli. Come fornitore sistematico

Dettagli

INTRODUZIONE ALLE MACCHINE UTENSILI

INTRODUZIONE ALLE MACCHINE UTENSILI di Tecnologia Meccanica INTRODUZIONE ALLE MACCHINE UTENSILI A cura dei proff. Morotti Giovanni e Santoriello Sergio INTRODUZIONE ALLE MACCHINE UTENSILI Si dicono macchine utensili quelle che consentono

Dettagli

TECNICHE DI NITRURAZIONE CON SUPPORTO AL PLASMA

TECNICHE DI NITRURAZIONE CON SUPPORTO AL PLASMA TRATTAMENTO DELLE SUPERFICI TECNICHE DI NITRURAZIONE CON SUPPORTO AL PLASMA 108 I sistemi e il processo di plasma nitrurazione Ionit e Ionit Ox, della Metaplas Ionon, facente capo alla svizzera Sulzer,

Dettagli

eledia CATALOGO PASTA E SOSPENSIONE DIAMANTATA eledia Vicolo E. Caruso, 6 70037 RUVO DI PUGLIA (BA) ITALIA PASTA DIAMANTATA 1.9

eledia CATALOGO PASTA E SOSPENSIONE DIAMANTATA eledia Vicolo E. Caruso, 6 70037 RUVO DI PUGLIA (BA) ITALIA PASTA DIAMANTATA 1.9 CATALOGO PASTA E SOSPENSIONE DIAMANTATA PASTA DIAMANTATA 1.9 Vicolo E. Caruso, 6 70037 RUVO DI PUGLIA (BA) ITALIA Tel. +39 080 3601661 Fax. +39 080 3602147 N 41 06' 39,43" / E 16 29' 54,30" e-mail info@.it

Dettagli

iglidur V400: Resistenza chimica e alle alte temperature

iglidur V400: Resistenza chimica e alle alte temperature iglidur : Resistenza chimica e alle alte temperature Produzione standard a magazzino Eccellente resistenza all usura anche con alberi teneri e temperature fino a +200 C Ottima resistenza agli agenti chimici

Dettagli

www.nachreiner-ita.com La competitività ed il successo dei nostri clienti sono la nostra missione

www.nachreiner-ita.com La competitività ed il successo dei nostri clienti sono la nostra missione www.nachreiner-ita.com La competitività ed il successo dei nostri clienti sono la nostra missione Nachreiner è una ditta Tedesca specializzata nella Produzione e vendita di utensili di precisione nel campo

Dettagli

LA NITRURAZIONE. (versione gennaio 2006)

LA NITRURAZIONE. (versione gennaio 2006) LA NITRURAZIONE (versione gennaio 2006) Raccolta di appunti ad esclusivo uso interno ITIS VARESE - specializzazione meccanici. La nitrurazione è un processo che consente la formazione di nitruri durissimi

Dettagli

SELETTORE DELLA LAMA A NASTRO Lame in metallo duro Lame Bi-metalliche Fluidi da taglio & Lubrificanti

SELETTORE DELLA LAMA A NASTRO Lame in metallo duro Lame Bi-metalliche Fluidi da taglio & Lubrificanti SELETTORE DELLA LAMA A NASTRO Lame in metallo duro Lame Bi-metalliche Fluidi da taglio & Lubrificanti L I N E A D I P R O D O T T I B I M E TA L L I C I TABELLA SELEZIONE PRODOTTO BIMETALLICO ALLUMINIO

Dettagli

Compositi. Soluzioni per applicazioni su compositi

Compositi. Soluzioni per applicazioni su compositi Compositi Soluzioni per applicazioni su compositi Ala in composito Lavorazione della superficie Approfondimento sui materiali compositi Le elevate esigenze di lavorazione poste sulle superfici dei componenti

Dettagli

Utensili diamantati con legante galvanico Lavorazione di ghisa grigia e ghisa sferoidale

Utensili diamantati con legante galvanico Lavorazione di ghisa grigia e ghisa sferoidale Utensili diamantati con legante galvanico Lavorazione di ghisa grigia e ghisa sferoidale Efficace ottimizzazione del processo di pulitura della ghisa Grande convenienza economica grazie alla durata ed

Dettagli

Processo di deposito a freddo Elettro-Spark. SPARKDEPO per riparare stampi ad iniezione e per rimettere a nuovo parti usurate.

Processo di deposito a freddo Elettro-Spark. SPARKDEPO per riparare stampi ad iniezione e per rimettere a nuovo parti usurate. Processo di deposito a freddo Elettro-Spark SPARKDEPO per riparare stampi ad iniezione e per rimettere a nuovo parti usurate. a freddo con elettrodo rotante consumabile e un sistema di rivestimento/indurimento

Dettagli

SELEZIONE DI OLI INTERI PER OPERAZIONI DI LAVORAZIONE DEI METALLI di Manuel Amadio

SELEZIONE DI OLI INTERI PER OPERAZIONI DI LAVORAZIONE DEI METALLI di Manuel Amadio SELEZIONE DI OLI INTERI PER OPERAZIONI DI LAVORAZIONE DEI METALLI di Manuel Amadio 1. Confronto tra emulsionabili ed oli interi. Prima dell introduzione di emulsioni e soluzioni le operazioni venivano

Dettagli

Insert :HQGHVFKQHLGSODWWHQ Inserti

Insert :HQGHVFKQHLGSODWWHQ Inserti Inserti Grade Selection Ghisa Nodulare Ghisa Materiale da lavorare Più restente all'usura Tenacita' Ceramici Whiskers Nitruro di silicio Triossido di alluminio Più restente all'usura Acciai temprati Cilindri

Dettagli

Corso di Tecnologia Meccanica ( ING/IND16) CF 8. Saldature. Sistemi di Produzione/ Tecnologia Meccanica

Corso di Tecnologia Meccanica ( ING/IND16) CF 8. Saldature. Sistemi di Produzione/ Tecnologia Meccanica Corso di Tecnologia ( ING/IND16) CF 8 Saldature Saldatura: Processo di unione permanente di due componenti meccanici. Variabili principali: Lega da saldare Spessore delle parti Posizione di saldatura Produzione

Dettagli

Guida per le applicazioni di scanalatura

Guida per le applicazioni di scanalatura Guida per le applicazioni di scanalatura Scanalatura WMT Larghezze di taglio degli inserti: 2,0mm 8,0mm. Geometria per scanalatura profonda. Profondità di taglio in applicazioni OD: 16,5mm 25,4mm. Disponibili

Dettagli

FLUIDI PER LAVORAZIONE METALLI

FLUIDI PER LAVORAZIONE METALLI FLUIDI PER LAVORAZIONE METALLI Prodotti di elevato standard tecnologico per l industria metalmeccanica QUALITÀ E PERFORMANCE I fluidi emulsionabili utilizzati per la lavorazione dei metalli sono esposti

Dettagli

FORMAZIONE DEL TRUCIOLO

FORMAZIONE DEL TRUCIOLO GEOMETRIA PARTE TAGLIENTE ANGOLO DI REGISTRAZIONE ANGOLO DI SPOGLIA SUPERIORE ANGOLO DI SPOGLIA INFERIORE ANGOLO DI TAGLIO ANGOLO DI INCLINAZIONE ANGOLO AL VERTICE RAGGIO DI PUNTA ANGOLI DI SPOGLIA ASSIALI

Dettagli

4 ABRASIVI NEW NEW. pag 721. pag 722. pag 722. pag 722. pag 725. pag 726. pag 726. pag 727. pag 735. pag 732. pag 733. pag 734. pag 735.

4 ABRASIVI NEW NEW. pag 721. pag 722. pag 722. pag 722. pag 725. pag 726. pag 726. pag 727. pag 735. pag 732. pag 733. pag 734. pag 735. 4 ABRASIVI NEW pag 721 pag 722 pag 722 pag 722 pag 725 pag 726 pag 726 pag 727 pag 735 pag 732 pag 733 pag 734 pag 735 pag 752 pag 738 pag 739 pag 739 pag 741 pag 761 pag 743 pag 743 pag 745 pag 746 pag

Dettagli

La resistenza di un materiale dal comportamento fragile va analizzata attraverso gli strumenti della meccanica della frattura.

La resistenza di un materiale dal comportamento fragile va analizzata attraverso gli strumenti della meccanica della frattura. La resistenza di un materiale dal comportamento fragile va analizzata attraverso gli strumenti della meccanica della frattura. Il sistema di riferimento è quello di un componente soggetto a carichi esterni

Dettagli

GRAFITE ISOSTATICA PER COLATA CONTINUA. MERSEN Esperti al vostro servizio

GRAFITE ISOSTATICA PER COLATA CONTINUA. MERSEN Esperti al vostro servizio GRAFITE ISOSTATICA PER COLATA CONTINUA MERSEN Esperti al vostro servizio colata continua orizzontale Sistema di raffreddamento Filiera di grafite Fronte di solidificazione Colata Continua è un processo

Dettagli

Classificazione acciai

Classificazione acciai Leghe ferrose Classificazione acciai Acciai al Carbonio: Fe + C (%C da 0,06% a 2,06 %) High Strengh Low Alloy (HSLA): contengono 0.2% di C, 1.5% Mn e piccoli tenori di Si, Cu, V, Nb), sono prodotti con

Dettagli

I MATERIALI METALLICI CORSO DI TECNOLOGIA E DISEGNO TECNICO PROF. ILARIA GALLITELLI

I MATERIALI METALLICI CORSO DI TECNOLOGIA E DISEGNO TECNICO PROF. ILARIA GALLITELLI I MATERIALI METALLICI CORSO DI TECNOLOGIA E DISEGNO TECNICO PROF. ILARIA GALLITELLI ferrosi Ghise/acciai metalli pesanti non ferrosi leggeri ultraleggeri I materiali metallici MATERIALI METALLICI FERROSI

Dettagli

TRATTAMENTI TERMICI IMPORTANZA DI ESEGUIRE IL TRATTAMENTO TERMICO NEL MOMENTO OPPORTUNO DEL PROCESSO DI REALIZZAZIONE DEL PEZZO

TRATTAMENTI TERMICI IMPORTANZA DI ESEGUIRE IL TRATTAMENTO TERMICO NEL MOMENTO OPPORTUNO DEL PROCESSO DI REALIZZAZIONE DEL PEZZO TRATTAMENTI TERMICI IL TRATTAMENTO TERMICO CONSISTE IN UN CICLO TERMICO CHE SERVE A MODIFICARE LA STRUTTURA DEL MATERIALE PER LA VARIAZIONE DELLE SUE CARATTERISTICHE MECCANICHE: RESISTENZA DEFORMABILITA

Dettagli

Materiali per alte temperature

Materiali per alte temperature Materiali per alte temperature Prof. Barbara Rivolta Dipartimento di Meccanica Politecnico di Milano 14 Novembre 2013, Lecco Fenomeni metallurgici ad alta temperatura 2 Fenomeni meccanici: sovrasollecitazioni

Dettagli

MADE IN JAPAN CUSCINETTI ORIENTABILI A RULLI

MADE IN JAPAN CUSCINETTI ORIENTABILI A RULLI MADE IN JAPAN CUSCINETTI ORIENTABILI A RULLI CUSCINETTI ORIENTABILI A RULLI La più alta capacità di carico DEL MONDO I cuscinetti orientabili a rulli sono prodotti per resistere a lungo sotto carichi elevati.

Dettagli

ad asportazione di truciolo

ad asportazione di truciolo Lavorazioni ad asportazione di truciolo FORMAZIONE DEL TRUCIOLO Per l interpretazione del processo di formazione del truciolo useremo il modello detto taglio ortogonale (tagliente perpendicolare alla velocità

Dettagli

Pensa alla potenza, Pensa HSS CREATORE

Pensa alla potenza, Pensa HSS CREATORE Pensa alla potenza, Pensa HSS CREATORE SOMMARIO PRINCIPI DI BASE SUI CREATORI 2 Le basi del creatore 3 Tipi di ingranaggi 4 Tipi di ingranaggi 5 Quale HSS per la massima efficienza? 6 Rivestimenti per

Dettagli

Rettifica delle dentature con KREBS & RIEDEL. Precisione dente dopo dente.

Rettifica delle dentature con KREBS & RIEDEL. Precisione dente dopo dente. Rettifica delle dentature con KREBS & RIEDEL Precisione dente dopo dente. Mole abrasive KREBS KREBS & RIEDEL produce queste mole abrasive con macchine moderne dotate delle più recenti tecnologie di profilatura

Dettagli

H H Convegno Nazionale Trattamenti Termici

H H Convegno Nazionale Trattamenti Termici H H Convegno Nazionale Trattamenti Termici Salsomaggiore Palazzo dei Congressi 25-27 maggio 1987 ASSOCIAZIONE ITALIANA di METALLURGIA I N D I C E Le tecnologie dei trattamenti tennici: consuntivi e prospettive

Dettagli

NEW TXQ. La soluzione produttiva ed economica. Fresa per spianatura ad avanzamenti super elevati. Keeping the Customer First.

NEW TXQ. La soluzione produttiva ed economica. Fresa per spianatura ad avanzamenti super elevati. Keeping the Customer First. Keeping the Customer First Tungaloy Report No. 55 - I1 Fresa per spianatura ad avanzamenti super elevati NEW TXQ La soluzione produttiva ed economica Vantaggio economico bilaterale a 8 taglienti per fresatura

Dettagli

Le seghe a nastro. Figura N 1 Esempio di nastri per seghe. Larghezza

Le seghe a nastro. Figura N 1 Esempio di nastri per seghe. Larghezza Le seghe a nastro Generalità La lama da sega a nastro è adatta per ogni genere di taglio; essa taglia ininterrottamente senza movimenti discontinui come invece avviene nelle seghe alternative. Con le seghe

Dettagli

Lezione 11 Trattamenti termici

Lezione 11 Trattamenti termici Lezione 11 Gerardus Janszen Dipartimento di Tel 02 2399 8366 janszen@aero.polimi.it . IL TRATTAMENTO TERMICO CONSISTE IN UN CICLO TERMICO CHE SERVE A MODIFICARE LA STRUTTURA DEL MATERIALE PER LA VARIAZIONE

Dettagli

Corrado Patriarchi 1

Corrado Patriarchi 1 CorradoPatriarchi 1 2 PROGETTAZIONE SCELTA DELL ACCIAIO APPLICAZIONE QUALITA DELL ACCIAIO ESECUZIONE SUPERFICIALE 3 Per trattamento termico si intende una successione di operazioni mediante le quali una

Dettagli

Ampliamento gamma! www.arno-italia.it

Ampliamento gamma! www.arno-italia.it Ampliamento gamma! www.arno-italia.it ARNO -Werkzeuge Il vostro partner affidabile per utensili di qualità. Il nuovo, innovativo sistema ARNO di Fresatura ARNO -Fr Frässy ässystem steme e Version ion-

Dettagli

Rappresentazione Denominazione simbolo ISO Riferimento a unificazioni

Rappresentazione Denominazione simbolo ISO Riferimento a unificazioni Tabelle TABELLE 1 Nelle pagine che seguono sono riportati stralci di tabelle che si trovano normalmente sui manuali e che sono di grande importanza durante le fasi di lavorazione. Le tabelle proposte riguar-

Dettagli

integrat evolution teco vario

integrat evolution teco vario integrat evolution teco vario Condizionamento dinamico delle cavità dello stampo Condizionamento Variotherm dello stampo Controllo del processo di condizionamento Introduzione ed applicazioni Lo stampaggio

Dettagli

Lavorazione delle lamiere

Lavorazione delle lamiere Lavorazione delle lamiere Lamiere Utilizzate nella produzione di carrozzerie automobilistiche, elettrodomestici, mobili metallici, organi per la meccanica fine. Le lamiere presentano una notevole versatilità

Dettagli

Utensili per operazioni efficienti di troncatura e scanalatura

Utensili per operazioni efficienti di troncatura e scanalatura Utensili per operazioni efficienti di troncatura e scanalatura Ottimizzato per la troncatura CoroCut QD è l'utensile di troncatura e scanalatura più robusto ed avanzato del mercato. Ideale per operazioni

Dettagli

Materiali per le mole abrasive

Materiali per le mole abrasive Materiali per le mole abrasive Le mole abrasive possono essere costruite con diversi materiali in funzione degli impieghi a cui sono destinate. I più comuni materiali sono: L ossido di alluminio Il carburo

Dettagli

Lavorazioni e Disegno

Lavorazioni e Disegno Lavorazioni e Disegno 1 Assiemi meccanici Ogni particolare, ogni singolo pezzo è realizzato con: materiale diverso; tecnologia (o tecnologie) differenti. Il disegno delle parti ne deve tenere conto 2 Classificazione

Dettagli

Schema generale laminazioni

Schema generale laminazioni Laminazione Processo di riduzione dell altezza o cambio di sezione di un pezzo attraverso la pressione applicata tramite due rulli rotanti. La laminazione rappresenta il 90% dei processi di lavorazione

Dettagli

TM Solid. Frese in metallo duro integrale METRICO

TM Solid. Frese in metallo duro integrale METRICO TM Solid Frese in metallo duro integrale METRICO Un utensile per tutte le filettature! Guarda Filettature di piccoli fori MilliPro & MilliPro MilliPro E a M1.6x0.35 (1-72UNF) Filettature lunghe Filettature

Dettagli

Classe 4^ - Tecnologie mecc. di proc. e prod. - UdA n 2: Taglio dei metalli - Fluidi da taglio FLUIDI DA TAGLIO

Classe 4^ - Tecnologie mecc. di proc. e prod. - UdA n 2: Taglio dei metalli - Fluidi da taglio FLUIDI DA TAGLIO FLUIDI DA TAGLIO Il calore che si sviluppa durante l asportazione di truciolo é causato da: - lavoro di deformazione del materiale - lavoro di attrito 1) Il calore dovuto alla deformazione dipende dalle

Dettagli

I METALLI. I metalli sono materiali strutturali costituiti ciascuno da un singolo elemento. Hanno tra loro proprietà molto simili.

I METALLI. I metalli sono materiali strutturali costituiti ciascuno da un singolo elemento. Hanno tra loro proprietà molto simili. M et 1 all I METALLI I metalli sono materiali strutturali costituiti ciascuno da un singolo elemento. Hanno tra loro proprietà molto simili. Proprietà Le principali proprietà dei metalli sono le seguenti:

Dettagli

Lo Stato Superficiale dei Pezzi Meccanici

Lo Stato Superficiale dei Pezzi Meccanici Lo Stato Superficiale dei Pezzi Meccanici Superfici Reali e Nominali Ing. Alessandro Carandina Disegno Tecnico Industriale per Ingegneria Meccanica Disegno tecnico Informazioni qualitative (i vari tipi

Dettagli

LA QUALITÀ DI SERIE LE LAME INDUSTRIALI LUTZ PER L INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA

LA QUALITÀ DI SERIE LE LAME INDUSTRIALI LUTZ PER L INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA AUTOMOBILE Estratto dall assortimento altri modelli su richiesta! LA QUALITÀ DI SERIE LE LAME INDUSTRIALI LUTZ PER L INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA LAME SPECIALI PELLICOLE TECNOFIBRE E FIBRE DI VETRO MEDICINA

Dettagli