MONDO Scenario economico Economiche e finanziarie previsioni

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MONDO Scenario economico 2015-2016 Economiche e finanziarie previsioni"

Transcript

1 Edizione del 31 marzo 2015 MONDO Scenario economico La pubblicazione presenta le previsioni degli economisti sui tassi d'interesse, i tassi di cambio, i prezzi delle materie prime e lo scenario economico del Gruppo Crédit Agricole. più informazioni: Consultate lo scenario economico del Gruppo Crédit Agricole nella nostra pubblicazione trimestrale Études Économiques Groupe

2 Previsioni tassi d interesse Tassi a breve termine 31-mar mar-15 set-15 dic-15 mar-16 giu-16 set-16 dic-16 Stati Uniti Fed funds 0,25 0,25 0,50 0,75 1,00 1,25 1,75 2,00 3M 0,28 0,55 0,70 1,05 1,30 1,55 2,05 2,30 Giappone Call 0,02 0,10 0,10 0,10 0,10 0,10 0,10 0,10 3M 0,10 0,10 0,10 0,10 0,10 0,10 0,10 0,10 Area euro Repo 0,05 0,05 0,05 0,05 0,05 0,05 0,05 0,05 3M 0,06 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 Regno Unito Base rate 0,50 0,50 0,50 0,50 0,75 0,75 1,00 1,00 3M 0,57 0,80 0,95 1,10 1,25 1,40 1,55 1,70 Svezia Repo -0,25-0,35-0,35-0,35-0,35-0,35-0,25-0,10 Norvegia Deposit 1,25 1,00 1,00 1,00 1,00 1,00 1,25 1,50 Canada Overnight Target 0,75 0,50 0,50 0,50 0,50 0,50 0,75 1,00 Tassi 10 anni mar-15 giu-15 set-15 dic-15 Tendenza fine 2016 Stati Uniti 1,94 2,40 2,65 2,80 3,0-3,5 Giappone 0,41 0,20 0,20 0,15 0,5-0,7 Area euro (Ger.) 0,19 0,40 0,50 0,60 0,7-1,1 Regno Unito 1,57 1,65 1,75 1,85 2,3-2,5 Spread 10 ans c/ EUR Francia Italia Spagna Svezia Norvegia Svizzera mar giu-15 set-15 dic-15 mar-16 giu-16 set-16 dic-16 Asia Cina 1Y lending rate 2,50 2,50 2,50 2,50 2,75 2,75 3,00 3,00 Hong Kong Base rate 0,50 0,50 0,75 1,00 1,25 1,50 2,00 2,25 India Repo rate 7,50 7,25 7,25 7,25 7,25 7,25 7,25 7,25 Indonesia BI rate 7,50 7,25 7,25 7,25 7,25 7,25 7,25 7,25 Corea Call rate 1,75 1,75 1,75 1,75 2,00 2,00 2,25 2,25 Malesia OPR 3,25 3,25 3,25 3,25 3,50 3,50 3,75 3,75 Filippine Repo rate 4,00 4,00 4,00 4,00 4,25 4,25 4,50 4,50 Singapore 6M SOR 1,22 1,10 1,15 1,30 1,45 1,60 1,75 1,90 Taiw an Redisc 1,88 1,88 1,88 1,88 2,00 2,13 2,25 2,38 Tailandia Repo 1,75 1,75 1,75 1,75 2,00 2,00 2,25 2,25 Vietnam Refinancing rate 6,50 6,00 6,00 6,00 6,25 6,25 6,50 6,50 America latina Brasile Overnight/Selic 12,75 13,00 13,00 13,00 13,00 12,75 12,50 12,25 Messico Overnight rate 3,00 3,00 3,50 3,75 4,00 4,25 4,50 4,75 Europa - emergenti Repubblica ceca 14D repo 0,05 0,05 0,05 0,05 0,05 0,05 0,05 0,25 Ungheria 2W repo 1,95 1,80 1,80 1,80 1,80 1,80 2,00 2,25 Polonia 7D repo 1,50 1,50 1,50 1,50 1,50 1,50 1,50 1,75 Romania 2W repo 2,25 2,25 2,25 2,25 2,25 2,25 2,25 2,50 Russia 1W auction rate 14,00 12,00 10,00 9,00 8,00 8,00 8,00 8,00 Turchia 1W repo rate 7,50 7,00 7,00 8,00 8,25 8,25 8,25 8,25 o/n borrow ing rate 7,25 6,75 6,75 7,75 8,00 8,00 8,00 8,00 o/n lending rate 10,75 10,00 10,00 11,00 11,25 11,25 11,25 11,25 Africa & Medio Oriente Sud Africa Repo 5,75 5,75 5,75 6,00 6,50 6,75 7,00 7,00 EAU Repo 1,00 1,00 1,50 1,75 2,00 2,25 2,75 3,00 Arabia saoudita Repo 2,00 2,00 2,50 2,75 3,00 3,25 3,75 4,00 31 marzo

3 Previsioni tassi di cambio Tasso di cambio USD 31-mar giu-15 set-15 dic-15 mar-16 giu-16 dic-16 Paesi industrializzato Euro EUR/USD 1,08 1,04 1,01 1,00 1,03 1,05 1,07 Giappone USD/JPY Regno Unito GBP/USD 1,48 1,50 1,58 1,57 1,56 1,56 1,57 Svizzera USD/CHF 0,97 1,06 1,09 1,10 1,07 1,05 1,03 Canada USD/CAD 1,28 1,30 1,28 1,26 1,24 1,22 1,20 Australia AUD/USD 0,76 0,74 0,75 0,76 0,77 0,78 0,81 Nuova Zelanda NZD/USD 0,75 0,73 0,73 0,75 0,75 0,74 0,73 Asia Cina USD/CNY 6,20 6,30 6,27 6,16 6,20 6,21 6,05 Hong Kong USD/HKD 7,75 7,77 7,77 7,77 7,77 7,77 7,77 India USD/INR 62,50 63,20 64,20 65,00 65,50 66,00 67,00 Indonesia USD/IDR Malesia USD/MYR 3,70 3,46 3,48 3,49 3,48 3,46 3,43 Filippine USD/PHP 44,70 44,90 45,10 45,30 45,10 44,90 44,50 Singapore USD/SGD 1,37 1,35 1,35 1,36 1,36 1,35 1,34 Corea du Sud USD/KRW Taiw an USD/TWD 31,31 31,40 31,50 31,60 31,70 31,60 31,40 Tailandia USD/THB 32,55 33,20 33,35 33,50 33,55 33,60 33,75 Vietnam USD/VND America latina Brasile USD/BRL 3,26 3,20 3,25 3,30 3,32 3,35 3,30 Messico USD/MXN 15,35 15,30 15,15 15,00 14,80 14,60 14,20 Africa & Medio Oriente Sud Africa USD/ZAR 12,20 12,70 12,70 13,00 12,70 12,70 12,70 Europa - emergenti TRY/ZAR 4,67 4,88 4,70 5,04 5,08 5,18 4,88 Polonia USD/PLN 3,80 4,04 4,13 4,15 3,97 3,84 3,74 Russia USD/RUB 58,02 60,00 57,00 55,00 54,00 54,00 53,00 Turchia USD/TRY 2,61 2,60 2,70 2,58 2,50 2,45 2,60 Parità incrociate contro l euro Paesi industrializzato Giappone EUR/JPY Regno Unito EUR/GBP 0,73 0,69 0,64 0,64 0,66 0,67 0,68 Svizzera EUR/CHF 1,05 1,10 1,10 1,10 1,10 1,10 1,10 Svezia EUR/SEK 9,29 9,15 9,10 9,00 9,00 9,00 8,80 Norvegia EUR/NOK 8,70 8,60 8,60 8,60 8,50 8,50 8,30 Europa centrale Repubblica ceca EUR/CZK 27,53 27,50 27,50 27,50 27,50 27,50 27,50 Ungheria EUR/HUF Polonia EUR/PLN 4,09 4,20 4,17 4,15 4,09 4,03 4,00 Romania EUR/RON 4,41 4,42 4,35 4,35 4,32 4,30 4,30 31 marzo

4 Scenario economico del Gruppo Crédit Agricole S.A. PIL (a/a, %) Inflazione (a/a, %) Saldo corrente(% PIL) Stati Uniti 2,4 2,9 2,8 1,6 0,1 2,1-2,4-2,6-2,6 Giappone 0,0 1,3 1,7 2,6 0,7 1,1 0,5 2,4 2,4 Area euro 0,9 1,4 1,7 0,4-0,1 1,1 2,5 2,4 2,4 Germania 1,6 1,7 1,8 0,8 0,1 1,5 7,1 7,1 7,3 Francia 0,4 1,1 1,3 0,6 0,2 1,0-1,2-1,5-1,6 Italia -0,4 0,7 1,1 0,2-0,2 0,9 1,9 1,9 2,0 Spagna 1,4 2,1 2,3-0,2-0,6 0,9-0,5 0,7 0,6 Altri paesi industrializzati Regno Unito 2,6 2,5 2,4 1,5 0,6 1,9-6,5-4,8-5,3 Norvegia 2,2 1,6 1,9 2,0 1,7 2,1 8,5 6,7 9,0 Svezia 2,3 2,9 2,8-0,2 0,1 1,2 6,5 6,3 6,7 Svizzera 1,3 1,6 2,0 0,1 0,2 0,6 13,2 13,3 12,7 Canada 2,4 1,9 2,1 1,9 0,9 2,2-2,2-3,0-2,3 Asia 6,5 6,5 6,5 3,3 2,6 3,4 2,5 2,6 1,8 Cina 7,4 7,1 6,9 2,0 1,3 2,6 2,1 2,2 1,4 Hong Kong 2,3 2,7 2,9 4,4 3,5 3,5 1,5 1,8 1,2 India 7,4 7,5 7,6 6,5 5,5 5,7-1,3-1,5-2,2 Indonesia 5,0 5,5 5,9 6,4 6,0 5,5-3,0-2,7-2,9 Corea 3,3 3,3 3,4 1,3 1,2 2,0 6,2 7,1 6,1 Malesia 6,0 5,0 5,3 3,2 2,8 3,1 4,6 3,6 4,1 Filippine 6,1 6,2 6,2 4,2 3,0 3,5 4,5 4,8 3,8 Singapore 3,0 2,9 3,2 1,0 0,3 1,3 19,1 19,0 18,7 Taiw an 3,5 3,4 3,3 1,2 0,4 1,5 13,0 13,9 13,5 Tailandia 0,7 3,7 3,5 1,9 0,7 2,0 3,8 4,4 3,7 Vietnam 6,0 6,2 6,2 1,8 1,5 3,0 4,1 3,3 2,9 America latina 0,6 0,9 2,7 12,4 12,6 9,6-2,6-2,8-2,6 Argentina -1,5 1,0 3,0 37,7 27,0 30,0-1,0-1,2-1,0 Brasile 0,0-0,8 1,5 6,4 7,2 5,5-4,2-4,7-4,8 Messico 2,1 2,8 3,6 3,8 3,3 3,5-2,1-2,9-2,3 Europa - emergenti 1,5-0,6 2,4 6,5 9,8 5,6 0,1 0,6 0,0 Repubblica ceca 2,0 2,5 2,8 0,4 0,7 1,7 0,3 0,3 0,5 Ungheria 3,6 2,4 2,4-0,2 0,7 2,5 4,0 4,6 4,1 Polonia 3,3 3,4 3,2 0,0-0,3 1,4-1,3-1,7-2,7 Russia 0,6-5,0 1,5 7,8 16,5 7,0 2,3 4,8 3,7 Romania 2,9 2,8 3,0 1,1 1,2 2,2-0,5-1,4-1,4 Turchia 3,1 3,5 3,8 8,9 7,2 8,0-5,7-5,0-5,6 Africa & Medio Oriente 3,0 3,3 4,0 7,2 7,4 7,3 6,0-0,7 0,3 Algeria 2,9 2,7 3,1 2,9 5,1 4,9-2,4-8,2-7,6 Egitto 2,2 4,0 4,2 10,1 9,5 8,7-1,2-1,3-2,1 Kuw ait 2,3 1,8 2,0 3,1 2,8 3,6 29,6 7,8 17,1 Libano 2,0 3,2 3,5-0,7 2,0 2,8-21,2-9,8-10,5 Marocco 2,4 4,0 4,0 0,4 0,9 1,3-8,0-7,0-4,3 Qatar 6,0 4,4 4,9 3,3 3,9 4,6 16,7-0,3 1,1 Arabia saoudita 3,6 2,3 3,5 2,7 2,6 3,3 12,2-5,0 0,2 Sud Africa 1,3 2,1 2,3 6,1 5,2 6,0-5,5-4,5-5,8 Emirati arabi uniti 4,6 3,3 3,4 2,3 2,1 2,5 11,4 0,7 0,6 Tunisie 2,2 2,9 3,5 4,9 4,4 4,0-9,2-8,3-8,3 Totale 3,3 3,4 3,9 3,9 3,5 3,7 0,5 0,2 0,0 Paesi industrializzati 1,7 2,2 2,3 1,4 0,3 1,7-0,4-0,6-0,6 Paesi emergenti 4,4 4,3 5,1 5,6 5,7 5,1 1,7 1,1 0,8 31 marzo

5 Crescita PIL, t/t, % T1 T2 T3 T4 T1 T2 T3 T4 Stati Uniti 4,6 2,4 2,5 1,5 2,8 3,2 2,7 2,7 2,6 Giappone -1,6 0,4 0,0 0,7 0,6 0,4 0,0 0,4 0,4 Area euro 0,1 0,3 0,0 0,4 0,4 0,4 0,4 0,4 0,4 Germania -0,1 0,7 0,3 0,5 0,5 0,4 0,5 0,4 0,4 Francia -0,1 0,1 0,3 0,4 0,3 0,3 0,5 0,3 0,3 Italia -0,2 0,0 0,0 0,2 0,3 0,4 0,5 0,2 0,2 Spagna 0,5 0,7 0,4 0,4 0,5 0,5 0,7 0,7 0,7 Regno Unito 0,8 0,5 0,0 0,6 0,6 0,7 0,0 0,5 0, Prezzi al consumo, a/a % T1 T2 T3 T4 T1 T2 T3 T4 Stati Uniti 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 Giappone 2,1 1,2 0,0-0,1-0,4 1,0 0,0 2,2 2,2 Area euro 3,6 2,6 0,0 2,3-0,1 0,4 0,0 0,9 1,0 Germania 0,6 0,2 0,0-0,3 0,0 0,7 0,0 1,4 1,2 Francia 0,9 0,4 0,0-0,1 0,2 1,1 0,0 1,9 1,6 Italia 0,8 0,3 0,0-0,2 0,3 0,9 0,0 1,2 1,0 Spagna 0,4 0,1 0,0-0,1 0,2 0,5 0,0 1,0 1,0 Regno Unito -0,2 0,0 0,0 0,1 0,3 0,6 0,0 0,8 0, Tasso di disoccupazione, % T1 T2 T3 T4 T1 T2 T3 T4 Stati Uniti 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 Giappone 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 Area euro 6,2 5,7 0,0 5,6 5,4 5,1 0,0 5,1 5,0 Germania 3,6 3,5 0,0 3,5 3,4 3,2 0,0 3,2 3,1 Francia 11,8 11,6 0,0 11,5 11,4 11,2 11,4 11,1 10,9 Italia 5,0 4,9 0,0 5,0 5,0 5,0 5,0 5,0 5,0 Spagna 10,1 10,3 0,0 10,4 10,5 10,5 5,0 10,5 10,4 Regno Unito 24,7 23,7 0,0 23,3 22,8 21,9 21,5 21,5 21,0 31 marzo

6 PIL (b) Consumi privati (b) Consumi pubblici (b) Investimenti (b) nette Esportazioni (b) Importazioni (b) Esportazioni (a) Variazione delle scorte (a) Area euro ,9 1,1 0,7 1,0 3,9 4,0 0,1-0, ,4 1,5 0,8 1,3 4,5 4,2 0,3-0, ,7 1,5 0,3 2,3 4,9 4,8 0,2 0,1 T ,2 0,5 0,2 0,0 1,5 1,7 0,0-0,1 T ,3 0,4 0,2 0,4 0,8 0,4 0,2-0,2 T ,4 0,4 0,4 0,3 1,0 1,0 0,1 0,0 T ,4 0,3 0,1 0,5 1,1 1,1 0,1 0,1 Germania ,6 1,3 1,1 3,4 3,8 3,3 0,4-0, ,7 1,8 1,3 1,1 5,5 4,8 0,6-0, ,8 1,4 1,1 1,0 6,3 6,0 0,6 0,0 T ,1 0,8 0,6-1,2 2,0 1,3 0,4-0,6 T ,7 0,8 0,2 1,2 1,3 1,0 0,2-0,2 T ,5 0,3 0,3 0,5 1,2 1,2 0,1 0,1 T ,5 0,4 0,3 0,5 1,3 1,2 0,1 0,1 Francia ,4 0,6 1,9-1,6 2,7 3,8-0,3 0, ,1 1,3 1,1-0,8 4,2 4,1 0,0 0, ,3 1,3 0,5 1,1 4,1 3,8 0,0 0,1 T ,3 0,3 0,6-0,6 0,7 1,3-0,2 0,3 T ,1 0,2 0,4-0,5 2,3 1,7 0,1-0,2 T ,4 0,5 0,1-0,1 0,7 0,8-0,1 0,1 T ,3 0,3 0,1 0,1 0,9 0,6 0,1 0,0 Italia ,4 0,3-0,9-3,2 2,4 1,6 0,3-0, ,7 0,7-0,1 0,1 4,7 4,3 0,2 0, ,1 1,2-0,6 3,0 4,6 6,0-0,2 0,3 T ,1 0,2 0,2-1,0 0,4 0,7-0,1-0,1 T ,0 0,1 0,4 0,2 1,6 0,3 0,4-0,6 T ,3 0,2-0,2-0,2 1,1 1,2 0,0 0,2 T ,3 0,2-0,1 0,3 1,2 1,4 0,0 0,2 Spagna ,4 2,4 0,1 3,4 4,2 7,6-0,7 0, ,1 3,1-1,2 4,9 4,7 6,4-0,3-0, ,3 2,6-0,6 3,9 4,1 4,8-0,1 0,2 T ,5 0,7-0,1 1,1 3,9 5,0-0,1 0,1 T ,7 1,0-1,0 1,4 0,0-0,6 0,2-0,2 T ,4 0,7-0,1 1,2 1,0 1,5-0,1-0,1 T ,5 0,7-0,1 1,0 1,0 1,5-0,1 0,0 Regno Unito ,6 2,1 1,5 6,8 0,4 1,8-0,5 0, ,5 3,6 1,1 2,7 3,5 3,8-0,2 0, ,4 3,8 0,6 6,0 3,9 5,2-0,5 0,3 T ,7 0,7 0,5 0,5-0,8 1,4-0,7 0,7 T ,5 0,5 0,0-0,5 3,5 1,3 0,6-0,2 T ,6 1,0 0,2 0,8 0,5 0,8-0,1 0,0 T ,6 1,1 0,2 0,8 0,5 1,0-0,2 0,0 Paesi Bassi ,8 0,1-0,1 2,4 3,9 3,8 0,5-0, ,4 1,3-0,5 5,0 3,5 3,7 0,2-0, ,6 1,2 0,5 4,9 4,2 4,8 0,0 0,0 T ,2 0,2-0,1 1,8 0,9 1,6-0,4 0,3 T ,5 0,4-0,5 2,7 0,5 0,1 0,4-0,5 T ,3 0,3 0,0 1,0 0,7 1,0-0,1 0,1 T ,4 0,3 0,0 1,0 1,0 1,1 0,0 0,0 (a) Contributo alla crescita del PIL (%, t/t) (b) t/t, % 31 marzo

7 Previsioni dei prezzi delle materie prime mar-15 Metalli preziosi T1 T2 T3 T1 T2 T3 T4 Or USD/oz Prezzo fine di trimestre 31-mar-15 T2 T3 T4 T1 T2 T3 T4 Brent $/BBL Finanza pubblica Saldo di bilancio Disavanzo pubblico Stati Uniti -2,8-2,7-2,6 73,3 73,7 73,3 Giappone -8,3-6,4-6,0 211,1 213,5 216,1 Area euro -2,7-2,4-2,0 94,1 94,4 93,6 Germania 0,0 0,0 0,0 76,0 72,5 70,0 Francia -4,0-3,8-3,4 95,1 97,0 98,1 Italia -3,0-2,8-2,3 132,1 134,2 134,0 Spagna -5,6-4,7-3,9 98,2 103,1 104,8 Paesi Bassi -3,0-2,5-1,8 69,9 70,2 68,1 Belgio -3,2-2,6-2,2 106,0 106,8 105,7 Grecia -2,8-1,5-0,3 178,0 176,0 168,0 Irlanda -3,7-2,9-3,0 110,5 109,4 106,0 Portugal -4,9-3,3-2,8 127,7 125,1 123,7 Regno Unito -5,4-4,6-3,6 88,7 90,7 90,5 Études Économiques Groupe Crédit Agricole S.A. 12 place des États-Unis Montrouge Cedex Direttore responsabile: Isabelle Job-Bazille Segretariato di redazione: Fabienne Pesty Contatto : Abbonatevi gratuitamente alle nostre pubblicazioni elettroniche: Internet: ipad: applicazione Etudes ECO disponibile su Apple Store Android: applicazione Etudes ECO disponibile su Google Play La presente pubblicazione riflette le opinioni di Crédit Agricole S.A. alla data della sua diffusione, salvo menzione contraria (collaboratori esterni). Tali opinioni possono subire modifiche in qualsiasi momento, senza alcun preavviso, e sono espresse a titolo puramente informativo. Le informazioni contenute nella pubblicazione e le analisi in essa sviluppate non costituiscono in nessun caso un offerta di vendita o una sollecitazione commerciale e non impegnano in alcun modo la responsabilità di Crédit Agricole S.A., di una delle sue filiali o di una Caisse Régionale. Crédit Agricole S.A. non garantisce l esattezza e l esaustività delle opinioni contenute nella pubblicazione, né le fonti a partire dalle quali sono state ottenute le sue informazioni, sebbene tali fonti d informazioni siano considerate affidabili. Né Crédit Agricole S.A., né una delle sua filiali o una Caisse Régionale, non possono pertanto essere considerate responsabili per la divulgazione o l utilizzo delle informazioni contenute in questa pubblicazione. 31 marzo

MONDO Scenario economico 2015-2016 Economiche e finanziarie previsioni

MONDO Scenario economico 2015-2016 Economiche e finanziarie previsioni Edizione del 30 giugno 2015 MONDO Scenario economico 2015-2016 La pubblicazione presenta le previsioni degli economisti sui tassi d'interesse, i tassi di cambio, i prezzi delle materie prime e lo scenario

Dettagli

MONDO Scenario economico Economiche e finanziarie previsioni

MONDO Scenario economico Economiche e finanziarie previsioni Edizione del 18 dicembre 2015 MONDO Scenario economico 2016-2017 La pubblicazione presenta le previsioni degli economisti sui tassi d'interesse, i tassi di cambio, i prezzi delle materie prime e lo scenario

Dettagli

MONDO Scenario economico Economiche e finanziarie previsioni

MONDO Scenario economico Economiche e finanziarie previsioni Edizione del 30 settembre 2016 MONDO Scenario economico 2016-2017 La pubblicazione presenta le previsioni degli economisti sui tassi d'interesse, i tassi di cambio, i prezzi delle materie prime e lo scenario

Dettagli

MONDO Scenario economico Economiche e finanziarie previsioni

MONDO Scenario economico Economiche e finanziarie previsioni Edizione del 30 giugno 2017 MONDO Scenario economico 2017-2018 La pubblicazione presenta le previsioni degli economisti sui tassi d'interesse, i tassi di cambio, i prezzi delle materie prime e lo scenario

Dettagli

MONDO Scenario economico Economiche e finanziarie previsioni

MONDO Scenario economico Economiche e finanziarie previsioni Edizione del 31 marzo 2017 MONDO Scenario economico 2017-2018 La pubblicazione presenta le previsioni degli economisti sui tassi d'interesse, i tassi di cambio, i prezzi delle materie prime e lo scenario

Dettagli

MONDO Scenario economico Economiche e finanziarie previsioni

MONDO Scenario economico Economiche e finanziarie previsioni Edizione del 20 dicembre 2016 MONDO Scenario economico 2017-2018 La pubblicazione presenta le previsioni degli economisti sui tassi d'interesse, i tassi di cambio, i prezzi delle materie prime e lo scenario

Dettagli

Le opportunità di un mondo che cresce

Le opportunità di un mondo che cresce UNIONCAMERE EMILIA-ROMAGNA TEMPORARY EXPORT MANAGER 2014 Le opportunità di un mondo che cresce Camera di Commercio di Ravenna 26 marzo 2014 Dentro il tunnel Partire dai numeri nonostante quanto si dice

Dettagli

VANTAGGI IMPRESE ESTERE

VANTAGGI IMPRESE ESTERE IMPRESE ESTERE IMPRESE ESTERE è il servizio Cerved Group che consente di ottenere le più complete informazioni commerciali e finanziarie sulle imprese operanti in paesi europei ed extra-europei, ottimizzando

Dettagli

RE start. La sfida possibile di un Italia più internazionale

RE start. La sfida possibile di un Italia più internazionale RE start. La sfida possibile di un Italia più internazionale Rapporto Export 2015/2018 Trasformare una geografia dei rischi in una geografia delle opportunità Il mondo ha mantenuto, nel suo complesso,

Dettagli

ESPORTAZIONE DEFINITIVA (EX): AUTORIZZAZIONI RILASCIATE NEL PERIODO 01/01/2003-31/12/2003 ELENCO PER PAESE DI DESTINAZIONE

ESPORTAZIONE DEFINITIVA (EX): AUTORIZZAZIONI RILASCIATE NEL PERIODO 01/01/2003-31/12/2003 ELENCO PER PAESE DI DESTINAZIONE Ministero degli Affari Esteri Dalla RELAZIONE GOVERNATIVA 2004 ESPORTAZIONE DEFINITIVA (EX): AUTORIZZAZIONI RILASCIATE NEL PERIODO 01/01/2003-31/12/2003 ELENCO PER PAESE DI DESTINAZIONE Paese di destinazione

Dettagli

DATI CONSORZIATI RAFFRONTO DATI STORICI GENN- SETT 14 VS GENN- SETT 13

DATI CONSORZIATI RAFFRONTO DATI STORICI GENN- SETT 14 VS GENN- SETT 13 DATI CONSORZIATI RAFFRONTO DATI STORICI GENN- SETT 14 VS GENN- SETT 13 - VENDITE PER PRODOTTO GENN- SETT 14 VS 13 2013 2014 var. var % Asti docg 38.220.269 37.358.438-861.831-2,3% Moscato d'asti docg 14.082.178

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

1 551 020 1 531 598-19 422-1,3 TICINO Totale 17 400 091 17 769 842 369 751 2,1

1 551 020 1 531 598-19 422-1,3 TICINO Totale 17 400 091 17 769 842 369 751 2,1 Industria alberghiera e altre infrastrutture. Pernottamenti Fonte TS 2013 2014 Differenza Assoluta Differenza % ET Lago Maggiore 6 593 021 6 1 7 2 6 4,5 Gambarogno Turismo 1 357 144 1 366 558 9 414 0,7

Dettagli

Scenario Macroeconomico e Mercati 27.04.10

Scenario Macroeconomico e Mercati 27.04.10 Scenario Macroeconomico e Mercati 27.04.10 Sommario Quadro Macroeconomico Occupazione Inflazione Fiducia del business Fiducia del consumatore Mercati dei tassi monetari e obbligazionari Tassi a breve e

Dettagli

DOCUMENTI IAI UN INDICATORE PER IL COINVOLGIMENTO INTERNAZIONALE DELLE IMPRESE ITALIANE IN TERMINE DI COMMERCIO E IDE. di Luca Laureti DRAFT

DOCUMENTI IAI UN INDICATORE PER IL COINVOLGIMENTO INTERNAZIONALE DELLE IMPRESE ITALIANE IN TERMINE DI COMMERCIO E IDE. di Luca Laureti DRAFT IAI927 DOCUMENTI IAI UN INDICATORE PER IL COINVOLGIMENTO INTERNAZIONALE DELLE IMPRESE ITALIANE IN TERMINE DI COMMERCIO E IDE di Luca Laureti DRAFT Documento preparato nell ambito del programma di ricerca

Dettagli

OPERATORI COMMERCIALI ALL ESPORTAZIONE

OPERATORI COMMERCIALI ALL ESPORTAZIONE 8 luglio 2013 Anno 2012 OPERATORI COMMERCIALI ALL ESPORTAZIONE Nel 2012 gli operatori che hanno effettuato vendite di beni all estero sono 207.920, in lieve aumento (+0,3%) rispetto al 2011. Al netto dei

Dettagli

Classifica delle esportazioni italiane di shampoo

Classifica delle esportazioni italiane di shampoo SHAMPOO 1 19.696 14,3% 2 16.443 11,9% 3 13.501 9,8% 4 10.683 7,7% 5 7.127 5,2% 6 6.262 4,5% 7 5.717 4,1% 8 5.370 3,9% 9 Belgio 3.622 2,6% 10 3.533 2,6% 11 Slovenia 3.057 2,2% 12 Svizzera 2.578 1,9% 13

Dettagli

Struttura e tendenze della spesa degli italiani all estero

Struttura e tendenze della spesa degli italiani all estero Struttura e tendenze della spesa degli italiani all estero Andrea Alivernini L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL 2005 Venezia 11 aprile 2006 http:// ://www.uic.itit Struttura e tendenze della spesa

Dettagli

Atlante Statistico dell Energia. RIE per AGI

Atlante Statistico dell Energia. RIE per AGI Atlante Statistico dell Energia RIE per AGI Settembre 215 ENERGIA E AMBIENTE 14 Emissioni totali di CO2 principali nei paesi Europei 12 1 mln tonn. 8 6 4 2 199 1992 1994 1996 1998 2 22 24 26 28 21 212

Dettagli

nuovi Spread a partire dal 16 dicembre

nuovi Spread a partire dal 16 dicembre nuovi Spread a partire dal dicembre Mercati contratto Standard contratto Mini Italy 0 Forward Germany 0 Germany 0 Forward 7 Germany Mid-Cap 0 Germany Mid-Cap 0 Forward 0 Germany Tech 0 Germany Tech 0 Forward

Dettagli

Ulisse per le vendite all estero

Ulisse per le vendite all estero 1Sistema Informativo Ulisse per le vendite all estero Gennaio 2014 PER CONOSCERE I MERCATI ESTERI DI VENDITA E DI APPROVVIGIONAMENTO 2Sistema Informativo, In un contesto di forti cambiamenti dell ambiente

Dettagli

IL PROGETTO emarketservices

IL PROGETTO emarketservices Centro Studi SCiNT IL PROGETTO emarketservices Otranto, 14 giugno 2003 emarket Services Italia 5^modulo d.ssa S. Mussolino (ICE) Scaletta intervento 1. Cos è il progetto emarket Services 2. Ruolo degli

Dettagli

CONVENZIONE REPlat Listino 2011

CONVENZIONE REPlat Listino 2011 CONVENZIONE REPlat 01. VISURE IMMOBILIARI VISURE IPOTECARIE TOTALE - 15% Visura Ipotecaria Light 26,00 22,10 Visura Ipotecaria Strong 48,00 40,80 Elenco Formalità 18,00 15,30 Visura Ipotecaria per Immobile

Dettagli

Sensori induttivi miniaturizzati. Riduci le dimensioni e aumenta le prestazioni!

Sensori induttivi miniaturizzati. Riduci le dimensioni e aumenta le prestazioni! Sensori induttivi miniaturizzati Riduci le dimensioni e aumenta le prestazioni! AZIENDA Grazie alla sua visione per l innovazione e la valorizzazione tecnologica, Contrinex continua a fissare nuovi standard

Dettagli

K I W I. DOSSIER 2012 Il punto della situazione sulla produzione mondiale, i consumi, i nuovi mercati, le novità.

K I W I. DOSSIER 2012 Il punto della situazione sulla produzione mondiale, i consumi, i nuovi mercati, le novità. K I W I DOSSIER 2012 Il punto della situazione sulla produzione mondiale, i consumi, i nuovi mercati, le novità. in sintesi Superficie mondiale di kiwi: 160.000 ettari Produzione mondiale di kiwi: 1,3

Dettagli

TITOLO GLOBAL ADVERTISING EXPENDITURE FORECAST JUNE

TITOLO GLOBAL ADVERTISING EXPENDITURE FORECAST JUNE 10 Fonte Elaborazioni ANES Monitor su dati ZENITH OPTIMEDIA 2 10 Previsione della spesa pubblicitaria globale e PIL 2014-2017 (%) ZenithOptimedia (una delle più grandi centrali media del mondo) prevede

Dettagli

I dati Import-Export. 1 semestre 2014

I dati Import-Export. 1 semestre 2014 I dati Import-Export 1 semestre 2014 Import, Export e bilancia commerciale (valori in euro) Provincia di Mantova, Lombardia e Italia, 1 semestre 2014 (dati provvisori) import 2014 provvisorio export saldo

Dettagli

Listino informazioni su imprese e persone acquistabili online

Listino informazioni su imprese e persone acquistabili online Listino informazioni su imprese e persone acquistabili online INFO ITALIA Il presente listino è valido dal Marzo 0. Le tariffe indicate si intendono al netto d IVA e inclusivi dei diritti di segreteria

Dettagli

Tavola 8.1 - Capacità degli esercizi ricettivi per tipo di alloggio - Comune di Lecce - Anno 2009

Tavola 8.1 - Capacità degli esercizi ricettivi per tipo di alloggio - Comune di Lecce - Anno 2009 8. Turismo Nel 2009 nella categoria esercizi alberghieri gli alberghi a 4 stelle costituiscono il 40,0% degli esercizi con una dotazione di posti letto pari al 59,4% del totale. La permanenza media del

Dettagli

Obbligo di visto per gli stranieri che entrano in Ucraina. Paese Visto richiesto/non richiesto Nota *

Obbligo di visto per gli stranieri che entrano in Ucraina. Paese Visto richiesto/non richiesto Nota * Obbligo di visto per gli stranieri che entrano in Ucraina Paese /non richiesto Nota * 1. Austria Visto non richiesto per un soggiorno 2. Afghanistan DP titolari di passaporti diplomatici SP titolari di

Dettagli

Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani 2008-2010

Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani 2008-2010 Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani 2008-2010 il caffè Direzione Dipartimento Promozione NOTA INTRODUTTIVA Le elaborazioni statistiche si propongono di fornire al Lettore uno strumento per

Dettagli

Fattispecie al ricorrere delle quali il contribuente è tenuto a compilare il quadro RW: esemplificazioni

Fattispecie al ricorrere delle quali il contribuente è tenuto a compilare il quadro RW: esemplificazioni Numero 29/2014 Pagina 1 di 8 Fattispecie al ricorrere delle quali il contribuente è tenuto a compilare il quadro RW: esemplificazioni Numero : 29/2014 Gruppo : Oggetto : Norme e prassi : DICHIARAZIONI

Dettagli

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari INTERSCAMBIO USA - Mondo 2011 2012 Var. IMPORT USA dal Mondo 508.850 552.432 8,56% EXPORT USA verso il Mondo 351.109 381.471 8,65% Saldo Commerciale - 157.741-170.961 INTERSCAMBIO USA - Unione Europea

Dettagli

Tendenze del turismo internazionale nelle regioni italiane

Tendenze del turismo internazionale nelle regioni italiane Tendenze del turismo internazionale nelle regioni italiane A. Alivernini, M. Gallo, E. Mattevi e F. Quintiliani Conferenza Turismo internazionale: dati e risultati Roma, Villa Huffer, 22 giugno 2012 Premessa:

Dettagli

Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani 2009-2011

Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani 2009-2011 (in gestione transitoria - ex Lege 214/2011) Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani 2009-2011 l olio di oliva marzo 2012 Dipartimento Promozione dell'internazionalizzazione Area Agro-alimentare

Dettagli

L assicurazione viaggi complementare per una protezione in tutto il mondo.

L assicurazione viaggi complementare per una protezione in tutto il mondo. VACANZA L assicurazione viaggi complementare per una protezione in tutto il mondo. Sensata e sicura. L assicurazione viaggi di SWICA. Siete presi dall eccitazione per il viaggio e la vostra valigia è già

Dettagli

Rapporto sulla presenza delle imprese di costruzioni italiane nel mondo - 2015

Rapporto sulla presenza delle imprese di costruzioni italiane nel mondo - 2015 Rapporto sulla presenza delle imprese di costruzioni italiane nel mondo - 2015 Roma, 5 ottobre 2015 Direzione Affari Economici e Centro Studi Ufficio Lavori all Estero Relazioni Internazionali Le 38 imprese

Dettagli

Forex G10 - NOK NOK CORONA NORVEGESE. 18 settembre 2014. Nota regolare. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche

Forex G10 - NOK NOK CORONA NORVEGESE. 18 settembre 2014. Nota regolare. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche NOK CORONA NORVEGESE Alla riunione del 17-18 settembre la Norges Bank ha lasciato i tassi ufficiali invariati a 1,50% e la corona norvegese si è apprezzata immediatamente da 8,30 a 8,17 EUR/NOK (v. Fig.

Dettagli

Servizi Imprese Italiane e Persone

Servizi Imprese Italiane e Persone Servizi Imprese Italiane e Persone Prezzo RICERCA ANAGRAFICA RICERCA ANAGRAFICA Ricerca anagrafica 0,888 RICERCA AVANZATA Ricerca Avanzata 1,858 Elenco base da ricerca avanzata (1 nominativo) 0,206 Elenco

Dettagli

LA NUOVA TASSAZIONE DELLE RENDITE FINANZIARIE. Dott. Filippo Fornasiero

LA NUOVA TASSAZIONE DELLE RENDITE FINANZIARIE. Dott. Filippo Fornasiero LA NUOVA TASSAZIONE DELLE RENDITE FINANZIARIE Dott. Filippo Fornasiero Con il decreto legge 66/2014 dal 1 luglio l aliquota che colpisce le rendite finanziarie sale dal 20% al 26% L aumento riguarderà

Dettagli

L economia italiana: tra rischi di declino e opportunitàdi crescita

L economia italiana: tra rischi di declino e opportunitàdi crescita L economia italiana: tra rischi di declino e opportunitàdi crescita Facoltàdi Economia, Università degli studi di Trento 19 novembre 2009 Anagni, Istituto Tecnico Commerciale G. Marconi IL MONDO E CAMBIATO

Dettagli

Alessandra Annoni, Listed Products Banca IMI Mario Romani, Ufficio Studi e Ricerche Intesa Sanpaolo

Alessandra Annoni, Listed Products Banca IMI Mario Romani, Ufficio Studi e Ricerche Intesa Sanpaolo Relatori: Alessandra Annoni, Listed Products Banca IMI Mario Romani, Ufficio Studi e Ricerche Intesa Sanpaolo Banca IMI: leader in Italia nei prodotti di Investimento Banca IMI è la banca d investimento

Dettagli

L export di vini Doc-Docg e Igt vale 4,3 miliardi euro: l 84% del totale

L export di vini Doc-Docg e Igt vale 4,3 miliardi euro: l 84% del totale Il commercio con l estero dell Italia: I vini Doc-Docg e PREVISIONI Igt nel 2014 di PRODUZIONE Il commercio con l estero dell Italia 14 aprile 2015 L export di vini Doc-Docg e Igt vale 4,3 miliardi euro:

Dettagli

TITOLO GLOBAL ADVERTISING EXPENDITURE FORECAST SEPTEMBER

TITOLO GLOBAL ADVERTISING EXPENDITURE FORECAST SEPTEMBER 10 Fonte Elaborazioni ANES Monitor su dati ZenithOptimedia 2/10 Previsione della spesa pubblicitaria globale e PIL 2014-2017 (%) ZenithOptimedia (una delle più grandi centrali media del mondo) prevede

Dettagli

Il turismo internazionale nel mondo: trend di mercato e scenario previsionale

Il turismo internazionale nel mondo: trend di mercato e scenario previsionale OSSERVATORIO TURISTICO DELLA LIGURIA Il turismo internazionale nel mondo: trend di mercato e scenario previsionale Dossier Ottobre 2012 A cura di Panorama competitivo del turismo internazionale nel mondo

Dettagli

FEDERLEGNOARREDO desiderio di fare impresa

FEDERLEGNOARREDO desiderio di fare impresa FEDERLEGNOARREDO desiderio di fare impresa FEDERLEGNOARREDO è il cuore della filiera italiana del legno-arredo. Dal 1945 difendiamo il nostro saper fare, sosteniamo lo sviluppo delle nostre imprese, siamo

Dettagli

LISTA REFERENTI-PAESE PER LE BORSE DI STUDIO A STUDENTI STRANIERI & IRE. Aggiornamento del 4 giugno 2012

LISTA REFERENTI-PAESE PER LE BORSE DI STUDIO A STUDENTI STRANIERI & IRE. Aggiornamento del 4 giugno 2012 LISTA REFERENTI-PAESE PER LE BORSE DI STUDIO A STUDENTI STRANIERI & IRE. Aggiornamento del 4 giugno 2012 Uff. VII, DGSP, M.A.E. - Roma Tel. 06 3691 + Int. personale - Fax 06 3691 3790 dgsp7@esteri.it N.B.

Dettagli

La vendita dei viaggi organizzati nella destinazione Italia nel 2014 e le previsioni per il 2015: i grandi buyer internazionali

La vendita dei viaggi organizzati nella destinazione Italia nel 2014 e le previsioni per il 2015: i grandi buyer internazionali La vendita dei viaggi organizzati nella destinazione Italia nel 2014 e le previsioni per il 2015: i grandi buyer internazionali Il sistema dei viaggi organizzati nel mondo e verso l Italia Il sistema dei

Dettagli

Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino GIUGNO 2012

Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino GIUGNO 2012 Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino GIUGNO 2012 LUGANO, 06.08.2012 Ticino, forte calo nella domanda alberghiera in giugno Le statistiche provvisorie fornite dall Ufficio federale

Dettagli

INDAGINE TELEMARKETING

INDAGINE TELEMARKETING INDAGINE TELEMARKETING INTRODUZIONE L indagine è stata effettuata, mediante intervista telefonica, dalla società Telemarketing per conto dell Area Internazionalizzazione di Assolombarda nel periodo -settembre

Dettagli

25 Marzo 2013. Outlook della settimana CREDITORI BANCARI. CAMBIA LA MUSICA?

25 Marzo 2013. Outlook della settimana CREDITORI BANCARI. CAMBIA LA MUSICA? 25 Marzo 2013 Outlook della settimana CREDITORI BANCARI. CAMBIA LA MUSICA? Vista l incertezza che il voto negativo del parlamento cipriota sulla prima proposta di pacchetto aveva innescato, qualsiasi accordo

Dettagli

FATTI& CIFRE. Homo faber fortunae suae. www.autopromotec.it. 25ª Biennale Internazionale delle Attrezzature e dell Aftermarket Automobilistico

FATTI& CIFRE. Homo faber fortunae suae. www.autopromotec.it. 25ª Biennale Internazionale delle Attrezzature e dell Aftermarket Automobilistico 25ª Biennale Internazionale delle Attrezzature e dell Aftermarket Automobilistico Prefazione All interno di Fatti&Cifre sono stati raccolti tutti i numeri della rassegna Autopromotec, che anche per questa

Dettagli

Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino LUGLIO 2014

Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino LUGLIO 2014 Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino LUGLIO 2014 LUGANO, 05.09.2014 Ticino, il maltempo di luglio continua a frenare il turismo Rispetto ai dati del 2013, le statistiche provvisorie

Dettagli

RAPPORTO 2015. sulla presenza delle imprese di costruzione italiane nel mondo

RAPPORTO 2015. sulla presenza delle imprese di costruzione italiane nel mondo RAPPORTO 2015 sulla presenza delle imprese di costruzione italiane nel mondo A CURA DELLA DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI E DELL UFFICIO LAVORI ALL ESTERO E RELAZIONI INTERNAZIONALI Dieci anni

Dettagli

Convenzione Fonia Amavet (Gruppo Filo Diretto)

Convenzione Fonia Amavet (Gruppo Filo Diretto) Convenzione Fonia Amavet (Gruppo Filo Diretto) V 1.0 FASTWEB Business Unit Executive Strettamente confidenziale 1. Convenzione Fonia Amavet La presente offerta FONIA è valida per le sole Aziende Business

Dettagli

Relazione Annuale - Appendice. Roma, 26 maggio 2015. anno 2014 centoventunesimo esercizio. esercizio CXXI

Relazione Annuale - Appendice. Roma, 26 maggio 2015. anno 2014 centoventunesimo esercizio. esercizio CXXI Relazione Annuale - Roma, 26 maggio 2015 anno 2014 centoventunesimo esercizio esercizio CXXI Relazione Annuale - Presentata all Assemblea Ordinaria dei Partecipanti anno 2014 - centoventunesimo esercizio

Dettagli

ANCE Sicilia Smobilizzo crediti con le PP.AA. Ristrutturazione del debito Sistema di Gestione Resp. Amministrativa Il Gruppo Atradius

ANCE Sicilia Smobilizzo crediti con le PP.AA. Ristrutturazione del debito Sistema di Gestione Resp. Amministrativa Il Gruppo Atradius ANCE Sicilia Smobilizzo crediti con le PP.AA. Ristrutturazione del debito Sistema di Gestione Resp. Amministrativa Il Gruppo Atradius Giulio Longobardi Direttore commerciale Atradius Italia Palermo 14

Dettagli

IL FUTURO DEL VINO (E IL VINO DEL FUTURO)

IL FUTURO DEL VINO (E IL VINO DEL FUTURO) I Forum di Cronache di Gusto Taormina, 20 ottobre 2014 IL FUTURO DEL VINO (E IL VINO DEL FUTURO) DENIS PANTINI Direttore Agricoltura e Industria Alimentare Nomisma spa I temi di approfondimento Lo scenario:

Dettagli

Elaborazione flash. Ufficio Studi Confartigianato Vicenza 06/05/2015

Elaborazione flash. Ufficio Studi Confartigianato Vicenza 06/05/2015 Elaborazione flash Ufficio Studi Confartigianato Vicenza 06/05/2015 Le esportazioni di Vicenza e la dinamica del cambio nei mercati del made in Vicenza Tra i primi 20 mercati di destinazione dei prodotti

Dettagli

PMI: il punto sull attività negli ultimi 12 mesi Ricerca Zurich sulle PMI - 2014

PMI: il punto sull attività negli ultimi 12 mesi Ricerca Zurich sulle PMI - 2014 PMI: il punto sull attività negli ultimi mesi Ricerca Zurich sulle PMI - 20 1 settembre 20 Indice Introduzione Metodologia pag. 3 Struttura del campione pag. Risultati Sintesi pag. Risultati per regione

Dettagli

RAPPORTO 2012. sulla presenza delle imprese di costruzione italiane nel mondo

RAPPORTO 2012. sulla presenza delle imprese di costruzione italiane nel mondo RAPPORTO 2012 sulla presenza delle imprese di costruzione italiane nel mondo A CURA DELLA DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI E DELL UFFICIO LAVORI ALL ESTERO E RELAZIONI INTERNAZIONALI Espansione

Dettagli

SERVIZI DIVERSI ESTERO

SERVIZI DIVERSI ESTERO Allegato PDF: Foglio N. 6.10.00 informativo Categoria Estero Redatto in ottemperanza al D.Lgs. 385 del 1 settembre 1993 Testo Unico delle leggi in materia bancarie creditizia (e successive modifiche ed

Dettagli

Euler Hermes Aiutiamo le imprese a sviluppare il business in sicurezza

Euler Hermes Aiutiamo le imprese a sviluppare il business in sicurezza Euler Hermes Aiutiamo le imprese a sviluppare il business in sicurezza Euler Hermes leader mondiale dell assicurazione crediti, assiste i clienti in tutto il mondo nell affrontare consapevolmente i mercati

Dettagli

Scenari internazionali: opportunità per le imprese. Alessandra Lanza, Prometeia spa

Scenari internazionali: opportunità per le imprese. Alessandra Lanza, Prometeia spa Scenari internazionali: opportunità per le imprese Alessandra Lanza, Prometeia spa premessa export strategia necessaria fatturato interno ed estero dell industria italiana indice mercato estero dal 2009

Dettagli

OFFERTA COMMERCIALE SERVIZI VOCE

OFFERTA COMMERCIALE SERVIZI VOCE OFFERTA COMMERCIALE TISCALI BUSINESS SERVIZIO VOCE TISCALI AFFARI 2004 Tiscali Business Tiscali S.p.A. Loc. Sa Illetta S.S. 195 Km 2,300 09122 Cagliari Italy www.tiscalibusiness.it PAGE 1 OF 5 Il servizio

Dettagli

Quaderno Trimestrale degli Indicatori Macroeconomici

Quaderno Trimestrale degli Indicatori Macroeconomici Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento del Tesoro Quaderni Statistici e Informativi ISSN 1974-6822 Quaderno Trimestrale degli Indicatori Macroeconomici N 1 Novembre 2009 Quaderni Statistici

Dettagli

M G I U S T I Z I A N O R I L E

M G I U S T I Z I A N O R I L E M G I U S T I Z I A N O R I L E Analisi statistica dei dati relativi ai casi di sottrazione internazionale di minori Anno 2012 Roma, 24 gennaio 2013 Dipartimento Giustizia Minorile Ufficio I del Capo Dipartimento

Dettagli

Lezione 3. (Boitani cap. 1) Outline. Il PIL e le sue definizioni Cenni di contabilità nazionale La bilancia dei pagamenti Pil e altri indici

Lezione 3. (Boitani cap. 1) Outline. Il PIL e le sue definizioni Cenni di contabilità nazionale La bilancia dei pagamenti Pil e altri indici Lezione 3 (Boitani cap. 1) Le grandezze macroeconomiche: PIL, bilancia dei pagamenti e contabilità nazionale Corso di Macroeconomia Prof. Guido Ascari, Università di Pavia Outline Il PIL e le sue definizioni

Dettagli

Il contesto economico crescere nella nuova geografia. Silvano Carletti Servizio Studi BNL Milano, 8 maggio 2012

Il contesto economico crescere nella nuova geografia. Silvano Carletti Servizio Studi BNL Milano, 8 maggio 2012 Il contesto economico crescere nella nuova geografia Silvano Carletti Servizio Studi BNL Milano, 8 maggio 2012 Di cosa parliamo? Crescita, Competizione La nuova geografia Lo scenario cambia ancora 2 In

Dettagli

RAPPORTO 2013. sulla presenza delle imprese di costruzione italiane nel mondo

RAPPORTO 2013. sulla presenza delle imprese di costruzione italiane nel mondo RAPPORTO 2013 sulla presenza delle imprese di costruzione italiane nel mondo A CURA DELLA DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI E DELL UFFICIO LAVORI ALL ESTERO E RELAZIONI INTERNAZIONALI Crescita

Dettagli

Fabrizio Pediconi, Agente Generale Coface. Analisi Rischio Paese e Assicurazione dei Crediti: il punto di Coface per Assolombarda

Fabrizio Pediconi, Agente Generale Coface. Analisi Rischio Paese e Assicurazione dei Crediti: il punto di Coface per Assolombarda Fabrizio Pediconi, Agente Generale Coface Analisi Rischio Paese e Assicurazione dei Crediti: il punto di Coface per Assolombarda 1 Coface- Rischio Paese 2011 Assolombarda 09/03/2011 La missione di Coface

Dettagli

ALLA SCOPERTA DEL CILE ATTRAVERSO I SUOI SETTORI SERVIZI. www.prochile.gob.cl

ALLA SCOPERTA DEL CILE ATTRAVERSO I SUOI SETTORI SERVIZI. www.prochile.gob.cl ALLA SCOPERTA DEL CILE ATTRAVERSO I SUOI SETTORI SERVIZI www.prochile.gob.cl Il Cile sorprende per la sua geografia diversificata. Le sue montagne, valli, deserti, boschi e migliaia di chilometri di costa

Dettagli

Federici Assicurazioni Agenzia di Milano Atradius Credit Insurance N.V.

Federici Assicurazioni Agenzia di Milano Atradius Credit Insurance N.V. Federici Assicurazioni Agenzia di Milano Atradius Credit Insurance N.V. Una forza trainante nelle assicurazioni del credito e delle cauzioni Atradius - page 1 Una partnership solida Con decenni di esperienza

Dettagli

Convenzione Servizi di Telefonia Fissa e Trasmissione Dati. Listino prezzi

Convenzione Servizi di Telefonia Fissa e Trasmissione Dati. Listino prezzi Prezzi per servizi di telefonia tradizionale Listino prezzi Canoni (inclusi tutti i servizi di linea richiesti) per linee in ULL Tipologia linea Costo al mese IVA Linea RTG (singolo canale fonico bidirezionale

Dettagli

7. Gli scambi mondiali di prodotti agroalimentari: paesi competitor e mercati di sbocco

7. Gli scambi mondiali di prodotti agroalimentari: paesi competitor e mercati di sbocco 7. Gli scambi mondiali di prodotti agroalimentari: paesi competitor e mercati di sbocco IN SINTESI Le esportazioni mondiali di prodotti agroalimentari sono piuttosto concentrate con i primi 10 paesi che

Dettagli

Retail banking: posizionamento di mercato ed indirizzi strategici. Sezione 4.2

Retail banking: posizionamento di mercato ed indirizzi strategici. Sezione 4.2 Retail banking: posizionamento di mercato ed indirizzi strategici Sezione 4.2 Profilo di CheBanca! Dati di sintesi Efficace collettore di provvista: 13,3mld di depositi diretti ed 1mld di indiretti Miglior

Dettagli

SETTORE PELLETTERIA: PRECONSUNTIVO 2015

SETTORE PELLETTERIA: PRECONSUNTIVO 2015 SETTORE PELLETTERIA: PRECONSUNTIVO 2015 Un ulteriore consolidamento del fatturato estero del settore caratterizza questi primi 8 mesi del 2015: tra gennaio e agosto sono stati esportati prodotti per 4,2

Dettagli

OFFERTA COMMERCIALE SERVIZI VOCE

OFFERTA COMMERCIALE SERVIZI VOCE OFFERTA COMMERCIALE TISCALI BUSINESS SERVIZIO VOCE TISCALI AFFARI TRAFFIC 2004 Tiscali Business Tiscali S.p.A. Loc. Sa Illetta S.S. 195 Km 2,300 09122 Cagliari Italy www.tiscalibusiness.it PAGE 1 OF 5

Dettagli

OFFERTA COMMERCIALE SERVIZI VOCE

OFFERTA COMMERCIALE SERVIZI VOCE OFFERTA COMMERCIALE TISCALI BUSINESS SERVIZIO VOCE TISCALI AFFARI OPEN 2004 Tiscali Business Tiscali S.p.A. Loc. Sa Illetta S.S. 195 Km 2,300 09122 Cagliari Italy www.tiscalibusiness.it PAGE 1 OF 5 Il

Dettagli

Crescita, competitività e occupazione: priorità per il semestre europeo 2013 Presentazione di J.M. Barroso,

Crescita, competitività e occupazione: priorità per il semestre europeo 2013 Presentazione di J.M. Barroso, Crescita, competitività e occupazione: priorità per il semestre europeo 213 Presentazione di J.M. Barroso, Presidente della Commissione europea, al Consiglio europeo del 14-1 marzo 213 La ripresa economica

Dettagli

Visita Istituzionale Agli Enti/Associazioni Di Padova. Presidente Guerrino Gastaldi e Direttore Franco Conzato

Visita Istituzionale Agli Enti/Associazioni Di Padova. Presidente Guerrino Gastaldi e Direttore Franco Conzato Visita Istituzionale Agli Enti/Associazioni Di Padova Presidente Guerrino Gastaldi e Direttore Franco Conzato 1 2 ITALIA: 61.016.804 (2011) VENETO: 4.937.854 (2011) PADOVA provincia: 934.216 (2011) PADOVA

Dettagli

NUOVA INFLUENZA UMANA - A/H1N1 Aggiornamento al 27 Giugno 2009

NUOVA INFLUENZA UMANA - A/H1N1 Aggiornamento al 27 Giugno 2009 NUOVA INFLUENZA UMANA - A/H1N1 Aggiornamento al 27 Giugno 29 Dagli ultimi Comunicati emessi dal Ministero del Lavoro delle Politiche Sociali dello Stato no e dall Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS)

Dettagli

TASSI DI CAMBIO AVVENIMENTI DI QUESTA SETTIMANA. Analisi Settimanale dei Mercati

TASSI DI CAMBIO AVVENIMENTI DI QUESTA SETTIMANA. Analisi Settimanale dei Mercati Il vulcano ha eruttato durante la settimana poiché i problemi di solvibilità del debito nella periferia dell Europa hanno creato il panico in tutto il mondo ed i mercati finanziari hanno avuto comportamenti

Dettagli

Ricerca globale Zurich Rischi per le piccole e medie imprese

Ricerca globale Zurich Rischi per le piccole e medie imprese Ricerca globale Zurich Rischi per le piccole e medie imprese 2 novembre 20 Indice Introduzione Metodologia pag. Dimensioni del campione pag. 4 Struttura del campione pag. Risultati Sintesi pag. Risultati

Dettagli

Tavola 1 - Quote di mercato sulle esportazioni mondiali per area e paese (a)

Tavola 1 - Quote di mercato sulle esportazioni mondiali per area e paese (a) Quote di mercato Nel corso degli ultimi anni si è assistito ad una graduale erosione delle quote di mercato sulle esportazioni mondiali dell Unione europea, principalmente a vantaggio dei paesi dell Asia

Dettagli

ANDAMENTO ECONOMICO DEL SETTORE PELLETTERIA: PRE CONSUNTIVO 2012

ANDAMENTO ECONOMICO DEL SETTORE PELLETTERIA: PRE CONSUNTIVO 2012 ANDAMENTO ECONOMICO DEL SETTORE PELLETTERIA: PRE CONSUNTIVO 2012 Prosegue la corsa dell export di settore anche nella parte finale del 2012: + 21,8% nei primi 10 mesi dell anno. La conferma del dato a

Dettagli

Pil pro capite in dollari USA a PPA, 2008

Pil pro capite in dollari USA a PPA, 2008 8. Lo sviluppo ineguale (1945-28) Pil pro capite in dollari USA a PPA, 28 54 Cile 14.528 55 Messico 14.534 56 Libia 14.192 57 Argentina 14.48 6 Russia 15.947 63 Turchia 13.138 66 Romania 12.6 67 Bulgaria

Dettagli

STATI UNITI IL SISTEMA SANITARIO PIU GRANDE DEL MONDO - LE DIMENSIONI -

STATI UNITI IL SISTEMA SANITARIO PIU GRANDE DEL MONDO - LE DIMENSIONI - STATI UNITI IL SISTEMA SANITARIO PIU GRANDE DEL MONDO - LE DIMENSIONI - 1 Eleonora Corsalini Milano, 23 Novembre 2009 CONTENUTI Comparazione Paesi OCSE Comparazione Paesi G7 Focus sul Sistema Sanitario

Dettagli

ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA DEI PARTECIPANTI

ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA DEI PARTECIPANTI ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA DEI PARTECIPANTI TENUTA IN ROMA IL GIORNO 31 MAGGIO 2004 ANNO 2003 CENTODECIMO ESERCIZIO BOZZE DI STAMPA APPENDICE APPENDICE INDICE TAVOLE STATISTICHE A L ECONOMIA INTERNAZIONALE

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica RELAZIONE flussi turistici /2012 STL JESOLO ED ERACLEA 1. ARRIVI / PRESENZE 2. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero 3. PROVENIENZE 4. RICETTIVO 5. FOCUS: SETTEMBRE 2013 1. ARRIVI / PRESENZE Nel periodo

Dettagli

Lo spirito imprenditoriale è il motore dell innovazione, della competitività e della crescita

Lo spirito imprenditoriale è il motore dell innovazione, della competitività e della crescita L investimento nella conoscenza, nelle università, nella ricerca, nell istruzione in generale, non è sufficiente: ci vuole l imprenditorialità, l anello mancante fra idee, crescita e occupazione Lo spirito

Dettagli

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011 GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE Anno 2011 La rilevazione riguarda gli operatori della cooperazione internazionale che hanno usufruito dell assistenza assicurativa della Siscos. Definizione

Dettagli

Minibond- il regime fiscale per gli investitori

Minibond- il regime fiscale per gli investitori Minibond- il regime fiscale per gli investitori Le cambiali finanziarie, obbligazioni e titoli similari negoziati in mercati regolamentati o sistemi multilaterali di negoziazione degli Stati membri dell

Dettagli

IL PROFILO DEL TURISTA

IL PROFILO DEL TURISTA IL PROFILO DEL TURISTA ARRIVI E PRESENZE IN PIEMONTE I dati sui flussi turistici sono elaborati annualmente turistici sono annualmente dall'osservatorio Turistico Regionale mediante quanto dichiarato da

Dettagli

micro¯o - mercati emergenti piccoli

micro&macro - mercati emergenti piccoli micro¯o - mercati emergenti Il vino è stato a lungo uno dei prodotti alimentari più scambiati al mondo. Dal 1980 il commercio internazionale del vino è risultato in continua e rapida espansione, nonostante

Dettagli

STATO. Fonte ed elaborazioni: Provincia di Pistoia.

STATO. Fonte ed elaborazioni: Provincia di Pistoia. PROVINCIA DI PISTOIA. ARRIVI E PRESENZE TURISTICHE PER STATO DI PROVENIENZA AL 2 TRIMESTRE E. Valori assoluti, variazioni % e permanenza media (in giorni). STATO ARRIVI PRESENZE Permanenza media Francia

Dettagli

Appendice Metodologica e raggruppamenti geografici. Il debito sovrano delle nazioni: misurare la composizione geografica e la struttura per settori

Appendice Metodologica e raggruppamenti geografici. Il debito sovrano delle nazioni: misurare la composizione geografica e la struttura per settori Appendice Metodologica e raggruppamenti geografici Il debito sovrano delle nazioni: misurare la composizione geografica e la struttura per settori METODOLOGIA DI STIMA DELLA COMPOSIZIONE DELLA BASE DI

Dettagli

UN BAROMETER OTTIMIZZATO

UN BAROMETER OTTIMIZZATO Google Consumer Barometer UN BAROMETER OTTIMIZZATO INTRODUZIONE Nove mesi fa, abbiamo lanciato il Consumer Barometer, strumento interattivo digitale per la raccolta dei dati sui consumatori. Nel frattempo,

Dettagli

(in gestione transitoria - ex Legge 214 del 2011) Gli imballaggi nel commercio estero

(in gestione transitoria - ex Legge 214 del 2011) Gli imballaggi nel commercio estero (in gestione transitoria - ex Legge 214 del ) Gli imballaggi nel commercio estero Questo rapporto è stato redatto da un gruppo di lavoro dell Area Studi, Ricerche e Statistiche dell Ex - ICE Coordinamento

Dettagli

Provincia di Taranto - Settore Politiche del Lavoro e Formazione Professionale

Provincia di Taranto - Settore Politiche del Lavoro e Formazione Professionale Taranto - Settore Politiche del Lavoro e Formazione Professionale Stato Lavoratore F % M % % Disoccupati 31.746 29,76 % 32.356 29,96 % 64.102 29,86 % reinserimento lavorativo 7 0,01 % 5 0,00 % 12 0,01

Dettagli