CORSO GIORNI QUALIFICA PAG.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CORSO GIORNI QUALIFICA PAG."

Transcript

1

2 CORSO GIORNI QUALIFICA PAG. 1.Diamante: Analisi Qualitativa e Valutazione Corso Base 5 Polished Diamond Grading Certificate 3 2. Diamante: Analisi Qualitativa e Valutazione Corso di Specializzazione 5 Polished Diamond Grader Diploma 5 3. Diamante: Classificazione e Valutazione del Grezzo 7 Rough Diamond Grader Diploma 7 3.a. A completamento dei corsi n 1 & 2 & 3: conseguimento del: Diamond Graduate D.G. Diploma 4. Gemme di Colore: Identificazione delle Gemme di Colore 5 Colored Stones Identification Certificate 8 5. Gemme di Colore: Riconoscimento del Sintetico, delle Imitazioni e dei Trattamenti 5 Synthetics, Imitations and Treatments Identification Certificate 9 5.a. A completamento dei corsi n 4 & 5: conseguimento del: Colored Stones Grader C.G. Diploma 6. Gemme di Colore: Analisi Qualitativa e Valutazione 3 7. Perle: Analisi Qualitativa e Valutazione 3 Colored Stones Grading and Evaluation Certificate Pearls Grading and Evaluation Certificate a. A completamento dei corsi n 4 & 5 & 6 & 7: conseguimento del: Colored Stones Graduate C.G. Diploma 7.b. A completamento di tutti i corsi dal n 01 al n 7: conseguimento del: Graduate Gemologist G.G. Diploma 8. Taglio e Sfaccettatura delle Gemme di Colore Corso Base Taglio e Sfaccettatura delle Gemme di Colore Corso di Specializzazione 5 Gem Cutting and Faceting Certificate (a completamento dei corsi 8 & 9) 16 Corsi di Formazione Professionale per Orafi, Gioiellieri, Operatori del Settore e Personale Aziendale Corsi Monografici e/o Modulari di 3 o 5 giorni Corsi adattabili, per tempi, programmi ed esecuzione, alle esigenze della clientela Corsi Itineranti ed in Sedi Fisse (Cavalese Pr. Trento/Borca di Cadore (Cortina d Ampezzo) Pr. Belluno Corsi anche durante i week-end Corsi Completi di Gemmologia Corsi in Sede Aziendale su Richiesta Corsi facenti parte di iter di formazione finanziati con fondi regionali, FSE od altro Per informazioni, rivolgersi a: Luigi Costantini Tel/Fax Didattica Gemmologica Snc Tel Gemmarum Lapidator Srl Indirizzo

3 POLISHED DIAMOND GRADING

4 POLISHED DIAMOND GRADING

5 POLISHED DIAMOND GRADER

6 POLISHED DIAMOND GRADER

7 ROUGH DIAMOND GRADER

8 COLORED STONES IDENTIFICATION Cenni di cristallizzazione finalizzati alla comprensione delle proprietà ottiche utili diagnosticamente: monorifrangenza, birifrangenza, uniassicità, biassicità, polarizzazione, pleocroismo

9 SYNTHETICS, IMITATIONS AND TREATMENTS IDENTIFICATION

10 COLORED STONES GRADING AND EVALUATION

11 COLORED STONES GRADING AND EVALUATION

12 PEARLS GRADING AND EVALUATION

13 PEARLS GRADING AND EVALUATION

14 Programma Corso 8 TAGLIO E SFACCETTATURA DELLE PIETRE PREZIOSE CORSO BASE Qualifica GEM CUTING AND FACETING CERTIFICATE Finalità Il corso base di taglio e sfaccettatura delle pietre preziose permette all allievo sia d avvicinarsi all arte del taglio delle pietre di colore, che d apprenderla, oltreché d acquisire una conoscenza intima dei materiali lavorati, integrando e completando così la propria formazione gemmologica. Si aprono nuove possibilità a tutti coloro che desiderano addentrarsi nell affascinante mondo delle pietre preziose, permettendo a chiunque d iniziare a forgiare la pietra desiderata. Durata del Corso 5 giorni Argomenti Introduzione al programma del corso e dissertazione sugli scopi del taglio: - lavorazione dei materiali opachi; - lavorazione dei materiali trasparenti, diamante, oltre gemme tenere - dure Criteri di scelta del materiale. Avviamento all uso delle macchine. Esercitazione pratica: Preparazione delle preforma, incollatura della pietra sul dop ; Introduzione al taglio a brillante Cenni di cristallografia; leggi dell ottica. L indice di rifrazione e sua importanza per il tagliatore. Gli angoli di taglio. Esercitazione pratica sul taglio a diamante. Ripasso delle leggi dell ottica e spiegazioni sulla determinazione degli angoli e sull orientamento. 14

15 Programma Corso 8 TAGLIO E SFACCETTATURA DELLE PIETRE PREZIOSE CORSO BASE Qualifica GEM CUTING AND FACETING CERTIFICATE Definizione qualitativa dell analisi delle pietre di colore. Esercitazione pratica. Brevi cenni di analisi gemmologica sul riconoscimento delle pietre di colore. Introduzione al taglio a smeraldo. Esercitazione pratica. Il polariscopio, il rifrattometro ed il dicroscopio. Utilizzazione pratica per il tagliatore. Esercitazione pratica. L organizzazione della taglieria. Esercitazione di riconoscimento dei materiali lavorati. Ripasso generale. Domande ed interrogazioni. 15

16 Programma Corso 9 TAGLIO E SFACCETTATURA DELLE PIETRE PREZIOSE CORSO DI SPECIALIZZAZIONE Qualifica GEM CUTING AND FACETING CERTIFICATE Finalità Il corso di specializzazione, indispensabile prosieguo e completamento della settimana di base, prevede la trattazione sia teorica che pratica di nuove forme di taglio su materiali trasparenti di diversa natura (topazio, iolite, tormalina, corindone sintetico, apatite), in modo da affrontare, - correlazionandole - un ampio bagaglio di problematiche (tagli fantasia, orientamento per il colore in relazione al pleocroismo, per la sfaldatura, per le variazioni direzionali di durezza, tecniche di lucidatura particolari, lucidatura di materiali teneri, ritaglio di pietre rotte o mal tagliate), integrando le nozioni già acquisite in una più vasta panoramica. Panoramica che abbraccia, oltre al perfezionamento ed al completamento della tecnica di base appresa nel primo corso (teoria e pratica dei tagli a brillante rotondo ed a gradini a smeraldo), il nuovo apporto di tagli e tecniche fino a comprendere - introduttivamente - il taglio dei materiali opachi (cabochon). Ai principi teorici informatori, alla lavorazione ed alla lucidatura di cabochon (alla cabochanatrice) con materiali gemmiferi diversi, verrà devoluto un giorno intiero. Il programma qui sotto esposto compendia la settimana di attività. Durata del Corso 5 giorni 16

17 Programma Corso 9 TAGLIO E SFACCETTATURA DELLE PIETRE PREZIOSE CORSO DI SPECIALIZZAZIONE Qualifica GEM CUTING AND FACETING CERTIFICATE Argomenti Riepilogo delle principali nozioni del corso base. Il taglio ovale d un materiale soggetto o sfaldatura. Teoria e pratica. Esercitazione pratica del taglio ovale. Uso del polariscopio: ricerca dell asse ottico, problemi d orientamento ecc. Introduzione al taglio fantasia d un materiale pleocronico. Teoria e pratica. Esercitazione pratica del taglio fantasia. Lavorazione dei materiali teneri: teoria e pratica applicando il taglio a goccia. Esercitazione pratica del taglio a goccia. Problemi di ritaglio di pietre danneggiate o mal tagliate, applicando le tecniche di lucidatura con la pasta diamantata. Esercitazione pratica. Ripasso del lavoro svolto. Nozioni teoriche sul taglio dei materiali opachi. Orientamento di pietre presentanti fenomeni ottici (gatteggiamento, asterismo, ecc.) Uso delle maschere, doppiaggio. Preformatura del cabochon. Taglio e lucidatura su materiali diversi. Taglio dell opale. Ripasso generale, domande ed interrogazioni. Chiusura del corso e consegna degli attestati di frequenza. 17

18 I corsi, della durata di 5 giorni, vedono l alternarsi a lezioni teoriche di lezioni pratiche, in modo da assicurare anche a chi è a digiuno di ogni cognizione gemmologica una certa sicurezza nel trattare i vari materiali da lavorarsi. Ad ogni corso è ammesso un massimo di 8 allievi, in modo da consentire la miglior attenzione individuale possibile, e ad ognuno viene fornito tutto il materiale didattico necessario allo svolgimento delle lezioni (dispense, macchinari, grezzo ecc.) L allievo viene seguito passo passo dall insegnante sia nella parte teorica come in quella pratica, con tutti i consigli necessari per l ottimale esecuzione del lavoro. Nella settimana di corso ogni allievo è in grado di completare più tagli del tipo contemplato dal programma, venendo messo nelle condizioni di poter in futuro, con l esperienza, cimentarsi nell esecuzione di tagli più impegnativi, anche con materiali più preziosi. 18

L offerta formativa dell Istituto Gemmologico del Diamante LT si articola in tre corsi corrispondenti a tre livelli, l uno propedeutico all altro.

L offerta formativa dell Istituto Gemmologico del Diamante LT si articola in tre corsi corrispondenti a tre livelli, l uno propedeutico all altro. Formazione L offerta formativa dell Istituto Gemmologico del Diamante LT si articola in tre corsi corrispondenti a tre livelli, l uno propedeutico all altro. Gli scopi di tali corsi sono: 1. fornire conoscenze,

Dettagli

DIAMANTE analisi qualitativa e valutazione

DIAMANTE analisi qualitativa e valutazione Programma Corsi 1 DIAMANTE analisi qualitativa e valutazione corso base Assimilare le conoscenze teoriche di supporto essenziali e necessarie per l immediata applicazione pratica a livello professionale

Dettagli

CORSO DI ANALISI E CLASSIFICAZIONE DEL DIAMANTE

CORSO DI ANALISI E CLASSIFICAZIONE DEL DIAMANTE CORSO DI ANALISI E CLASSIFICAZIONE DEL DIAMANTE WWW.ACCADEMIAORAFAITALIANA.IT CORSO DI ANALISI E CLASSIFICAZIONE DEL DIAMANTE Il corso di analisi e classificazione del Diamante tratta tutti gli aspetti

Dettagli

CORSO DI ANALISI E CLASSIFICAZIONE DEL DIAMANTE

CORSO DI ANALISI E CLASSIFICAZIONE DEL DIAMANTE CORSO DI ANALISI E CLASSIFICAZIONE DEL DIAMANTE CORSO SULLE PERLE Il corso tratta tutti gli aspetti gemmologici relativi al diamante, imitazioni, trattamenti e sintesi. Durata del corso: 4 settimane (moduli)

Dettagli

ALbERGHI. ALbERGHI A CAVALESE. ALbERGHI AD ASCOLI PICENO. ALbERGHI A ROMA. ALbERGHI A MARCIANISE. ALbERGHI A TRECASTAGNI

ALbERGHI. ALbERGHI A CAVALESE. ALbERGHI AD ASCOLI PICENO. ALbERGHI A ROMA. ALbERGHI A MARCIANISE. ALbERGHI A TRECASTAGNI Corsi Gemmological_gigio luca 29/01/14 16.09 Pagina 1 ALbERGHI Vi suggeriamo i seguenti alberghi, come alloggio, durante il corso: ALbERGHI A CAVALESE GARNì LAURINO Tel: 0462 340151 www.hotelgarnilaurino.it

Dettagli

BANDO DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI MILANO

BANDO DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI MILANO NEWSLETTER MAGGIO 2011 NEWS PER IL SETTORE ORAFO BANDO DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI MILANO ultimi voucher per la certificazione delle pietre preziose Finanziamenti a fondo perduto, pari al 55% del costo

Dettagli

CLASSE 2/D - ARTE DELL'OREFICERIA, DELLA LAVORAZIONE DELLE PIETRE DURE E DELLE GEMME. Programma d'esame. Temi d'esame proposti in precedenti concorsi

CLASSE 2/D - ARTE DELL'OREFICERIA, DELLA LAVORAZIONE DELLE PIETRE DURE E DELLE GEMME. Programma d'esame. Temi d'esame proposti in precedenti concorsi CLASSE 2/D - ARTE DELL'OREFICERIA, DELLA LAVORAZIONE DELLE PIETRE DURE E DELLE GEMME Programma d'esame CLASSE 2/D - ARTE DELL'OREFICERIA, DELLA LAVORAZIONE DELLE PIETRE DURE E DELLE GEMME Temi d'esame

Dettagli

Programmazione del dipartimento di CUCINA. Scientifico Tecnologico CUCINA. O.S.A. (Obiettivi Specifici di Apprendimento) Classe e anno scolastico

Programmazione del dipartimento di CUCINA. Scientifico Tecnologico CUCINA. O.S.A. (Obiettivi Specifici di Apprendimento) Classe e anno scolastico Verifica dei prerequisiti di ingresso Riacquisire la conoscenza degli allievi, attraverso liberi dialoghi ed interazione Disponibilità di interazione e al contempo di introduzione al nuovo didattico Verificare

Dettagli

NEWSLETTER LUGLIO 2011 NEWS PER IL SETTORE ORAFO BANDO DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI MILANO. ultimi voucher per la certificazione delle pietre preziose

NEWSLETTER LUGLIO 2011 NEWS PER IL SETTORE ORAFO BANDO DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI MILANO. ultimi voucher per la certificazione delle pietre preziose NEWSLETTER LUGLIO 2011 NEWS PER IL SETTORE ORAFO BANDO DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI MILANO ultimi voucher per la certificazione delle pietre preziose Finanziamenti a fondo perduto, pari al 55% del costo

Dettagli

CORSO GEMME DI COLORE

CORSO GEMME DI COLORE CORSO GEMME DI COLORE WWW.ACCADEMIAORAFAITALIANA.IT CORSO GEMME DI COLORE Il corso tratta tutti gli aspetti gemmologici relativi alle gemme di colore, loro imitazioni, trattamenti e sintesi. E previsto

Dettagli

Riepilogo iniziativa CF_1208_I_2015

Riepilogo iniziativa CF_1208_I_2015 Riepilogo iniziativa CF_1208_I_2015 1. Soggetto presentatore Nome Partita IVA Tipologia Sede Telefono SVILUPPO MANTOVA S.R.L. 01566460208 Organismi di formazione, accreditati per lo svolgimento di attività

Dettagli

Deliberazione n del 30 dicembre 2009

Deliberazione n del 30 dicembre 2009 A.G.C. 17 - Istruzione - Educazione - Formazione Professionale - Politica Giovanile e del Forum Regionale della Gioventù - Osservatorio Regionale del Mercato del Lavoro (O.R.ME.L.) - Deliberazione n. 1948

Dettagli

Corso con Certificazione I.G.I.

Corso con Certificazione I.G.I. Corso con Certificazione I.G.I. CORSO GLOBALE DI ANALISI GEMMOLOGICA SULLE GEMME DI COLORE Il corso tratta tutti gli aspetti gemmologici relativi alle gemme di colore, loro imitazioni, trattamenti e sintesi.

Dettagli

Corso di. Utilizzo pratico di macchine utensili a CNC

Corso di. Utilizzo pratico di macchine utensili a CNC Utilizzo pratico di macchine utensili a CNC obiettivi L'obiettivo di questo corso è trasmettere conoscenze e capacità tecniche di base necessarie per definire e pianificare le operazioni da compiere a

Dettagli

OPERATORE DI PROTEZIONE CIVILE

OPERATORE DI PROTEZIONE CIVILE ITA F00 - Membro Fondatore della CMAS Confederazione Mondiale Attività Subacquee FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA E ATTIVITÀ SUBACQUEE Settore Didattica Subacquea Corso di Specializzazione OPERATORE

Dettagli

CONTABILITÀ DI BASE: formiamo una professione indispensabile per le aziende

CONTABILITÀ DI BASE: formiamo una professione indispensabile per le aziende CONTABILITÀ DI BASE: formiamo una professione indispensabile per le aziende Nel contesto attuale quella del contabile è una professione indispensabile in ogni azienda, sia essa operante nella produzione

Dettagli

Scienze e tecniche psicologiche PSICOLOGIA

Scienze e tecniche psicologiche PSICOLOGIA Scienze e tecniche psicologiche PSICOLOGIA PSICOLOGIA CORSO DI LAUREA Scienze e Tecniche Psicologiche CORSO DI LAUREA MAGISTRALE Psicologia COR Via Sant Agostino, 8 27100 PAVIA - Tel. +39 0382 984218 -

Dettagli

Corso di Formazione per il ruolo di Istruttore e Soccorritore di Parchi acrobatici in altezza

Corso di Formazione per il ruolo di Istruttore e Soccorritore di Parchi acrobatici in altezza Corso di Formazione per il ruolo di Istruttore e Soccorritore di Parchi acrobatici in altezza La norma europea sui Parchi Avventura UNI EN 15567 2:2008 stabilisce, per la gestione di un impianto acrobatico

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO POSATORA - PIANO ARCHI Scuola Infanzia Primaria Secondaria 1 grado Via Urbino, ANCONA

ISTITUTO COMPRENSIVO POSATORA - PIANO ARCHI Scuola Infanzia Primaria Secondaria 1 grado Via Urbino, ANCONA ISTITUTO COMPRENSIVO POSATORA - PIANO ARCHI R. 10 CARTA DELLA QUALITÀ LIVELLO STRATEGICO Politica della qualità L Istituto Comprensivo Posatora Piano-Archi offre una serie di servizi che vanno dalla scuola

Dettagli

Sicurezza Antincendio nelle Autorimesse. 4 ore Online

Sicurezza Antincendio nelle Autorimesse. 4 ore Online Sicurezza Antincendio nelle Autorimesse 4 ore Online Crediti formativi rilasciati dal corso Geometri - 8 CFP Descrizione del corso Obbiettivi Il nuovo regolamento di semplificazione delle procedure riserva

Dettagli

CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ECOLOGIA

CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ECOLOGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE FISICHE E NATURALI CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ECOLOGIA LAUREA SPECIALISTICA DELLA CLASSE 6/S - BIOLOGIA Nuovo ordinamento didattico

Dettagli

MODULO TECNICO PROFESSIONALE

MODULO TECNICO PROFESSIONALE MODULO TECNICO PROFESSIONALE ORE: 60 COMPARTO: LAVORI D'UFFICIO STUDI PROFESSIONALI AREA PROFESSIONALE: ADDETTO ALL'UFFICIO TECNICO Modulo formativo/u.f. 1: ORIENTAMENTO 1. Esplorare il livello di conoscenze

Dettagli

Corso Web Master. E' richiesta una padronanza dell'utilizzo del computer ed esperienza di navigazione su Internet.

Corso Web Master. E' richiesta una padronanza dell'utilizzo del computer ed esperienza di navigazione su Internet. Corso Web Master Titolo Web Master Destinatari Obiettivi e Finalità Normativa diriferimento Il corso si rivolge a chi desidera acquisire le conoscenze necessarie per la costruzione di siti Web. Il corso

Dettagli

NITROX GAS BLENDER (Preparatore di miscele Nitrox)

NITROX GAS BLENDER (Preparatore di miscele Nitrox) ITA F00 - Membro Fondatore della CMAS Confederazione Mondiale Attività Subacquee FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA E ATTIVITÀ SUBACQUEE Settore Didattica Subacquea Corso di Specializzazione NITROX GAS

Dettagli

Istruzione e Formazione Professionale

Istruzione e Formazione Professionale Istituto di Istruzione Superiore Statale Caterina da Siena per la Grafica ed il Sistema Moda Corsi Professionali Regionali di Grafica e Moda Istruzione e Formazione Professionale Operatore dell abbigliamento

Dettagli

Corso di. Lettura disegno meccanico. M-CORSO-Schedacorso-luglio16, rev 1

Corso di. Lettura disegno meccanico. M-CORSO-Schedacorso-luglio16, rev 1 Lettura disegno meccanico obiettivi L'obiettivo di questo corso è trasmettere le competenze per effettuare una corretta interpretazione del disegno meccanico complessivamente e nei particolari progettuali.

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CATTANEO MATTEO GIORGIO FRANCO Indirizzo 6, VIA PASSO DI FARGORIDA, 20148, MILANO Telefono 02 40070348 347 1600246 Fax E-mail mtgfo@hotmail.com

Dettagli

Corso di Gemmologia Generale. Il corso ha la durata di 225 ore con frequenza obbligatoria

Corso di Gemmologia Generale. Il corso ha la durata di 225 ore con frequenza obbligatoria Corso di Gemmologia Generale Il corso ha la durata di 225 ore con frequenza obbligatoria Elemen; Introdu

Dettagli

Luce e colore: linfa delle gemme Alessandro Pavese Dipartimento Scienze della Terra Università degli Studi di Milano

Luce e colore: linfa delle gemme Alessandro Pavese Dipartimento Scienze della Terra Università degli Studi di Milano Luce e colore: linfa delle gemme Alessandro Pavese alessandro.pavese@unimi.it Dipartimento Scienze della Terra Università degli Studi di Milano GEMME, GEMMOLOGIA, SETTORE OG DIAMANTE E LUCE PIETRE DI COLORE

Dettagli

Corso di. MS Excel. per la gestione dei dati in azienda. M-CORSO-Schedacorso-luglio16, rev 1

Corso di. MS Excel. per la gestione dei dati in azienda. M-CORSO-Schedacorso-luglio16, rev 1 Corso di MS Excel obiettivi L'obiettivo di questo corso è trasmettere tecniche e strategie, attraverso esercizi pratici appositamente studiati, per utilizzare efficacemente in azienda Microsoft Excel.

Dettagli

MOTOCROSS SCHOOL.

MOTOCROSS SCHOOL. MOTOCROSS SCHOOL davide.degliesposti@federmoto.it Davide Degli Esposti classe 1979, ventidue stagioni di corse e la conquista di Campionati Nazionali ed Internazionali di motocross e supercross, oltre

Dettagli

LA PNL NELLA PSICOLOGIA DEL LAVORO

LA PNL NELLA PSICOLOGIA DEL LAVORO CORSO DI FORMAZIONE LA PNL NELLA PSICOLOGIA DEL LAVORO NELLA SEDE DI BOLOGNA 1 CHI SIAMO La (SFP) è un associazione culturale, nata nel 2014 con un duplice scopo: 1) Sviluppare competenze e fornire strumenti

Dettagli

DESIGN TRIENNALE TECNICHE ORAFE E CAD-CAM ACCADEMIA ORAFA ITALIANA.

DESIGN TRIENNALE TECNICHE ORAFE E CAD-CAM ACCADEMIA ORAFA ITALIANA. DESIGN D E L G I O I E L LO, TECNICHE ORAFE E CAD-CAM TRIENNALE ACCADEMIA ORAFA ITALIANA www.accademiaorafaitaliana.it DESIGN DEL GIOIELLO, TECNICHE ORAFE E CAD-CAM La rarità e il pregio della professione

Dettagli

MUMAC Il museo della macchina per caffè espresso, viene inaugurato nel 2012 in occasione del centenario dalla nascita del La Cimbali al fine di diffondere la conoscenza della storia e dell evoluzione delle

Dettagli

Professione Orientatore Didattico

Professione Orientatore Didattico Scheda Corso Professione Orientatore Didattico 600 ore, 24 CFU - A.A. 2011/2012 (CO-023) PRESENTAZIONE RICONOSCIMENTI TITOLI DI AMMISSIONE DURATA E ARTICOLAZIONE DELLA DIDATTICA Ogni studente si trova

Dettagli

La formazione dei futuri orafi passa da For.al

La formazione dei futuri orafi passa da For.al Scuola orafa For.al Vincenzo Melchiorre La formazione dei futuri orafi passa da For.al di Antonino Clemente L a scuola orafa For.al Vincenzo Melchiorre prepara i futuri orafi, tramandando una manualità

Dettagli

MODULO TECNICO PROFESSIONALE

MODULO TECNICO PROFESSIONALE MODULO TECNICO PROFESSIONALE ORE: 60 COMPARTO PELLETTERIA ABBIGLIAMENTO CALZATURE AREA PROFESSIONALE: LAVORAZIONE PELLE E CUOIO PERCORSO: SETTORE CONCIARIO Modulo formativo/u.f. 1: ORIENTAMENTO 2 ore 1.

Dettagli

Il/la sottoscritto/a. nato/a il.. a Prov.. (Naz ) e residente a.. Prov Via. n CAP CHIEDE

Il/la sottoscritto/a. nato/a il.. a Prov.. (Naz ) e residente a.. Prov Via. n CAP CHIEDE [MOD. C3a] PROVINCIA DI GENOVA AREA 11 - Sviluppo Sostenibile e Risorse naturali - Servizio Trasporti - Tel.010/5499883 - Fax 010/5499680 FAC-SIMILE DI DOMANDA DI AMMISSIONE ALL'ESAME PER IL RICONOSCIMENTO

Dettagli

Corso SAP Gestione degli Acquisti COMPLETO 10 GIORNI

Corso SAP Gestione degli Acquisti COMPLETO 10 GIORNI Corso SAP Gestione degli Acquisti COMPLETO 10 GIORNI Finalità: acquisire le nozioni teoriche e pratiche del modulo MM e le principali operazioni di gestione degli acquisti. Durata: 80 ore Introduzione

Dettagli

Bienni Sperimentali per il conseguimento del Diploma Accademico di II Livello in Discipline musicali INDIRIZZO INTERPRETATIVO E COMPOSITIVO :

Bienni Sperimentali per il conseguimento del Diploma Accademico di II Livello in Discipline musicali INDIRIZZO INTERPRETATIVO E COMPOSITIVO : Bienni Sperimentali per il conseguimento del Diploma Accademico di II Livello in Discipline musicali INDIRIZZO INTERPRETATIVO E COMPOSITIVO : ARPA - CHITARRA Il presente progetto di Diploma accademico

Dettagli

ACCADEMIA NAZIONALE D ARTE DRAMMATICA SILVIO D AMICO ACCADEMIA DI BELLE ARTI GIAN BETTINO CIGNAROLI DI VERONA

ACCADEMIA NAZIONALE D ARTE DRAMMATICA SILVIO D AMICO ACCADEMIA DI BELLE ARTI GIAN BETTINO CIGNAROLI DI VERONA ACCADEMIA NAZIONALE D ARTE DRAMMATICA SILVIO D AMICO ACCADEMIA DI BELLE ARTI GIAN BETTINO CIGNAROLI DI VERONA MASTER BIENNALE DI SECONDO LIVELLO IN REGIA D OPERA Premessa I registi d opera lirica giungono

Dettagli

BUILD THE EUROPE THROUGH THE EUROPEAN OPPORTUNITIES

BUILD THE EUROPE THROUGH THE EUROPEAN OPPORTUNITIES BUILD THE EUROPE THROUGH THE EUROPEAN OPPORTUNITIES CICLO DI WORKSHOPS PROFESSIONALIZZANTI SULLA PROGETTAZIONE EUROPEA FINANZIATI DA PROGRAMMA DELLE ATTIVITÀ OTTOBRE - NOVEMBRE 2016 TERMINE PRESENTAZIONE

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE - SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITA ALBERGHIERA VIA DOMIZIA LUCILLA

ISTITUTO PROFESSIONALE - SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITA ALBERGHIERA VIA DOMIZIA LUCILLA ISTITUTO PROFESSIONALE - SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITA ALBERGHIERA VIA DOMIZIA LUCILLA Via Cesare Lombroso, 118 Roma PROGRAMMAZIONE DIDATTICA Di LABORATORIO DI SERVIZI ENOGASTRONOMICI SETTORE

Dettagli

SEZIONE A - CARATTERISTICHE GENERALI

SEZIONE A - CARATTERISTICHE GENERALI SEZIONE A - CARATTERISTICHE GENERALI A.1 Identificazione profilo A.1.1 Denominazione profilo TECNICO QUALIFICATO DELLA PROGETTAZIONE E RENDICONTAZIONE ATTIVITA' FORMATIVE FSE A.1.2 Codice regionale 1902013

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA FRA LA REGIONE BASILICATA IL MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA

PROTOCOLLO D INTESA FRA LA REGIONE BASILICATA IL MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA PROTOCOLLO D INTESA FRA LA REGIONE BASILICATA IL MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA IL MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Per la realizzazione dall anno scolastico 2003/2004

Dettagli

Operatore di Protezione Civile

Operatore di Protezione Civile CONI CMAS FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA E ATTIVITA SUBACQUEE Programma Corso di specializzazione in Operatore di Protezione Civile by G. Rapetti Rel. 12-99 Estratto dal REGOLAMENTO GENERALE ATTIVITA

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO. Lavori fuori tensione (Parte I). Disposizioni legislative e norme tecniche in materia di sicurezza degli operatori elettrici

PROGRAMMA DEL CORSO. Lavori fuori tensione (Parte I). Disposizioni legislative e norme tecniche in materia di sicurezza degli operatori elettrici PROGRAMMA DEL CORSO ADDETTO AI LAVORI ELLETTRICI PES E PAV D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 art. 32 coordinato al D. Lgs. 3 agosto 2009, n. 106 e Accordo Stato Regioni 26.01.06 Durata del corso 16 ore da svolgere

Dettagli

Conseguimento del certificato CE di Consulente alla Sicurezza del Trasporto di Merci Pericolose - DGSA

Conseguimento del certificato CE di Consulente alla Sicurezza del Trasporto di Merci Pericolose - DGSA Corso di preparazione per l esame di Conseguimento del certificato CE di Consulente alla Sicurezza del Trasporto di Merci Pericolose - DGSA Presentazione e programma didattico 0/05/2015 T I M E V I S I

Dettagli

Scienze e tecniche psicologiche PSICOLOGIA. Psicologia.indd 3 16/06/14 14:13

Scienze e tecniche psicologiche PSICOLOGIA. Psicologia.indd 3 16/06/14 14:13 Scienze e tecniche psicologiche PSICOLOGIA Psicologia.indd 3 16/06/14 14:13 PSICOLOGIA CORSO DI LAUREA Scienze e Tecniche Psicologiche CORSO DI LAUREA MAGISTRALE Psicologia COR Via Sant Agostino,8 27100

Dettagli

Corso di Utilizzo in sicurezza del carrello elevatore. Patentino per la guida del carrello elevatore/muletto. M-CORSO-Schedacorso-luglio16, rev 1

Corso di Utilizzo in sicurezza del carrello elevatore. Patentino per la guida del carrello elevatore/muletto. M-CORSO-Schedacorso-luglio16, rev 1 Corso di Utilizzo in sicurezza Patentino per la guida /muletto Patentino per la guida /muletto obiettivi Il corso è finalizzato a fornire una formazione specifica ai lavoratori per l utilizzo in sicurezza

Dettagli

Do.C.Fa e Pratiche Catastali. 8 ore Online

Do.C.Fa e Pratiche Catastali. 8 ore Online Do.C.Fa e Pratiche Catastali 8 ore Online Crediti formativi rilasciati dal corso Ingegneri - 8 CFP Architetti - 8 CFP P. Industriali - 11 CFP Geometri - 16 CFP Descrizione del corso Obbiettivi Il corso

Dettagli

1 EQUAZIONI E FUNZIONI ESPONENZIALI E LOGARITMICHE

1 EQUAZIONI E FUNZIONI ESPONENZIALI E LOGARITMICHE INDICE DELLE UFC N. DENOMINAZIONE 1 EQUAZIONI E FUNZIONI ESPONENZIALI E LOGARITMICHE 2 GONIOMETRIA E TRIGONOMETRIA 3 SUCCESSIONI E PROGRESSIONI 4 STUDIO DI FUNZIONI: DOMINIO E LIMITI n.b. Solo per l anno

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO. Corso di formazione sui ponteggi: normativa, progettazione e PiMUS. Durata 16 ore. D.Lgs 81/2008 e s.m.i.

PROGRAMMA DEL CORSO. Corso di formazione sui ponteggi: normativa, progettazione e PiMUS. Durata 16 ore. D.Lgs 81/2008 e s.m.i. D.Lgs 81/2008 e s.m.i. Corso di formazione sui ponteggi: normativa, progettazione e PiMUS Durata 16 ore PROGRAMMA DEL CORSO Responsabile del progetto formativo: Dott. Ing. Antonio Razionale Tutor: Dott.

Dettagli

OPERATORE AGRITURISTICO AGRONOMIA GENERALE. Formazione di base e corsi di aggiornamento nel settore agricolo

OPERATORE AGRITURISTICO AGRONOMIA GENERALE. Formazione di base e corsi di aggiornamento nel settore agricolo OPERATORE AGRITURISTICO AGRONOMIA GENERALE Formazione di base e corsi di aggiornamento nel settore agricolo 2013-2014 Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l'ha già creata. (Albert Einstein) Corsi di

Dettagli

Amerigo Saggese Mobile: 393 / LEGGE REGIONALE DELLO SPORT LOMBARDIA

Amerigo Saggese Mobile: 393 / LEGGE REGIONALE DELLO SPORT LOMBARDIA Amerigo Saggese Mobile: 393 / 1800593 amerigo@saggese.it limsc@saggese.it LEGGE REGIONALE DELLO SPORT LOMBARDIA TITOLO II TUTELA DEI PRATICANTI - QUALIFICAZIONE E FORMAZIONE DEGLI OPERATORI PER LE ATTIVITA

Dettagli

Dipartimento di Fisica Programmazione modulo 0

Dipartimento di Fisica Programmazione modulo 0 Liceo Tecnico Chimica Industriale Meccanica Elettrotecnica e Automazione Elettronica e Telecomunicazioni Istituto Tecnico Industriale Statale Alessandro Volta Via Assisana, 40/E - loc. Piscille - 06087

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE DI DIPARTIMENTO

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE DI DIPARTIMENTO ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE ALESSANDRO ROSSI - VICENZA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE DI DIPARTIMENTO ANNO SCOLASTICO 2014-2015 DIPARTIMENTO DI TECNOLOGIE E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA FRA LA REGIONE LAZIO IL MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA

PROTOCOLLO D INTESA FRA LA REGIONE LAZIO IL MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA PROTOCOLLO D INTESA FRA LA REGIONE LAZIO IL MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA IL MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Per la realizzazione dall anno scolastico 2003/2004

Dettagli

Installatore, gestore e manutentore di piccoli impianti di energia geotermica

Installatore, gestore e manutentore di piccoli impianti di energia geotermica matrice EQF del Installatore, gestore e manutentore di piccoli impianti di energia geotermica Questa scheda riguarda il percorso di formazione di conoscenze, abilità e competenze utili alla messa in opera,

Dettagli

Spett.le Agenzia Formativa Unione Valdera C.A. Direttore Dott. Giovanni Forte C.A. Dott.ssa Cinzia Minuti

Spett.le Agenzia Formativa Unione Valdera C.A. Direttore Dott. Giovanni Forte C.A. Dott.ssa Cinzia Minuti MOD. 050 rev.2 del 05.04.2011 Centro Studi Enti Locali s.r.l. Via della Costituente, 15-56024 San Miniato (PI) - tel. 0571 469222-469230 - fax. 0571 469237 Web: www.entilocaliweb.it - E-mail: segreteria@centrostudientilocali.it

Dettagli

I PRINCIPI CONTABILI NAZIONALI E INTERNAZIONALI

I PRINCIPI CONTABILI NAZIONALI E INTERNAZIONALI I PRINCIPI CONTABILI NAZIONALI E INTERNAZIONALI 2017 Accounting, Finance & Control Z1216.2 VIII Edizione / Formula weekend 5 MAGGIO 20 MAGGIO 2017 REFERENTE SCIENTIFICO Saverio Bozzolan, Ordinario di Financial

Dettagli

Corsi di Biofeedback e Neurofeedback

Corsi di Biofeedback e Neurofeedback Corsi 2015 Corsi di Biofeedback e Neurofeedback strutturati in diversi livelli per favorire l apprendimento a gruppi omogeni di partecipanti. L attività prevede teoria ed esercitazioni pratiche a gruppi

Dettagli

Progetto di dettaglio

Progetto di dettaglio Area Politiche ed Offerte per la Formazione Iniziale e Permanente Ricerca azione per la prevenzione della dispersione scolastica e formativa Progetto di dettaglio Realizzazione di un percorso di degli

Dettagli

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. P.O.R. Campania 2000/6 MISURA 3.5. Bando di Selezione

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. P.O.R. Campania 2000/6 MISURA 3.5. Bando di Selezione UNIONE EUROPEA Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali REGIONE CAMPANIA A.I.A.S. DI AFRAGOLA CENTRO OZANAM ASL NA3 CONSULTA REGIONALE DEGLI HANDICAPPATI ONLUS P.O.R. Campania 2000/6 MISURA 3.5 Bando

Dettagli

414.134.2 Ordinanza sulla postformazione presso il Politecnico federale di Losanna

414.134.2 Ordinanza sulla postformazione presso il Politecnico federale di Losanna Ordinanza sulla postformazione presso il Politecnico federale di Losanna del 13 dicembre 1999 (Stato 12 ottobre 2004) La Direzione del Politecnico federale di Losanna, visto l articolo 28 capoverso 4 lettera

Dettagli

C O M U N E D I B R U I N O PROVINCIA DI TORINO - C. A. P

C O M U N E D I B R U I N O PROVINCIA DI TORINO - C. A. P C O M U N E D I B R U I N O PROVINCIA DI TORINO - C. A. P. 10090 REGOLAMENTO DI ISTITUZIONE ED ORGANIZZAZIONE DEL GRUPPO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale

Dettagli

Riepilogo iniziativa CF_1308_I_2015

Riepilogo iniziativa CF_1308_I_2015 Riepilogo iniziativa CF_1308_I_2015 1. Soggetto presentatore Nome Partita IVA Tipologia Sede Telefono NEW WELD TECHNOLOGY 03026390546 Organismi di formazione, accreditati per lo svolgimento di attività

Dettagli

ESPERTO NELL'INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE DI IMPIANTI PER L'ENERGIA ALTERNATIVA Progetto n. PIM/D1

ESPERTO NELL'INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE DI IMPIANTI PER L'ENERGIA ALTERNATIVA Progetto n. PIM/D1 ESPERTO NELL'INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE DI IMPIANTI PER L'ENERGIA ALTERNATIVA Progetto n. PIM/D1 Campo di intervento: AMBIENTE Prog. N.: PIM/D1 Titolo progetto: ESPERTI NELL'INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE

Dettagli

PROGRAMMA PREVENTIVO

PROGRAMMA PREVENTIVO Settore Servizi Scolastici e Educativi PAGINA: 1 PROGRAMMA PREVENTIVO A.S. 2015/16 SCUOLA LICEO LINGUISTICO A. MANZONI DOCENTE: C. FRESCURA MATERIA: MATEMATICA Classe 5 Sezione B FINALITÀ DELLA DISCIPLINA

Dettagli

Esami di stato. Istruzioni per l uso

Esami di stato. Istruzioni per l uso Esami di stato Istruzioni per l uso La normativa Decreto del Presidente della Repubblica 22 giugno 2009, n. 122 Legge 8 ottobre 2010, n. 170 Decreto Ministeriale del Luglio 2011 sui DSA e Linea guida allegata.

Dettagli

Voto Conoscenze Abilità Competenze Livelli. Abilità per svolgere compiti/mansioni in modo impreciso e disorganizzato

Voto Conoscenze Abilità Competenze Livelli. Abilità per svolgere compiti/mansioni in modo impreciso e disorganizzato Griglia di corrispondenza tra i voti e i livelli di competenza Voto Conoscenze Abilità Competenze Livelli 1-5 Conoscenze generali di base approssimate 6 7-8 9-10 Conoscenza teorica e pratica indispensabile

Dettagli

Seminario di avviamento al concetto Kodály Secondo livello

Seminario di avviamento al concetto Kodály Secondo livello Associazione Culturale UT RE MI Via San Giorgio, 34. 33043 Cividale del Friuli (UD) Tel.: 0432 715025 Associazione culturale per l educazione musicale, per l attività corale e per la diffusione del Metodo

Dettagli

PERCORSI DI QUALIFICAZIONE 2016 Gas Operator

PERCORSI DI QUALIFICAZIONE 2016 Gas Operator PERCORSI DI QUALIFICAZIONE 2016 Gas Operator La qualificazione degli operatori gas secondo la norma Uni 11554:2014 Premessa: La norma Uni 11554, in accordo con il quadro europeo delle qualifiche, definisce

Dettagli

-Durata 9 ore- DESTINATARI CONTENUTI ED OBIETTIVI

-Durata 9 ore- DESTINATARI CONTENUTI ED OBIETTIVI Corsi di aggiornamento per Responsabili e Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione (rif. Art. 32 del D.Lgs 81/2008) B004 Il rischio chimico: criteri e metodi di valutazione -Durata 9 ore- DESTINATARI

Dettagli

DESIGN CORSO BIENNALE DEL GIOIELLO, TECNICHE ORAFE E CAD - CAM

DESIGN CORSO BIENNALE DEL GIOIELLO, TECNICHE ORAFE E CAD - CAM DESIGN DEL GIOIELLO, TECNICHE ORAFE E CAD - CAM CORSO BIENNALE WWW.ACCADEMIAORAFAITALIANA.IT DESIGN DEL GIOIELLO, TECNICHE ORAFE E CAD-CAM La rarità e il pregio della professione orafa rendono chiunque

Dettagli

Commissione A50 Scienze naturali, chimiche e biologiche Prova pratica traccia 1 Durata 4 ore PROVA SORTEGGIATA / NON SORTEGGIATA

Commissione A50 Scienze naturali, chimiche e biologiche Prova pratica traccia 1 Durata 4 ore PROVA SORTEGGIATA / NON SORTEGGIATA Commissione A50 Scienze naturali, chimiche e biologiche Prova pratica traccia 1 Durata 4 ore PROVA SORTEGGIATA / NON SORTEGGIATA Ai sensi dell art 6 del DM n. 95 del 23.02.2016 e dell Allegato A la prova

Dettagli

ALIMENTARISTA Livello 1 (12 ore)

ALIMENTARISTA Livello 1 (12 ore) PROGRAMMA DEL CORSO ALIMENTARISTA Rischio Livello 1 Titolo del corso Destinatari Obiettivi e Finalità Normativa di riferimento Requisiti di ammissione Durata e modalità ALIMENTARISTA Livello 1 (12 ore)

Dettagli

LISTINO 2016 RISERVATO ALLE AZIENDE ASSOCIATE AIB SETTORE FORMAZIONE LINGUISTICA

LISTINO 2016 RISERVATO ALLE AZIENDE ASSOCIATE AIB SETTORE FORMAZIONE LINGUISTICA LISTINO 2016 RISERVATO ALLE AZIENDE ASSOCIATE SETTORE FORMAZIONE LINGUISTICA Corsi a Brescia presso la sede di Borgo Pietro Wührer, 123 e/o Via Cantore, 46 anche sede Deutsch-Institut, British Institutes,

Dettagli

11533 17/10/2008 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO. Identificativo Atto n. 1311

11533 17/10/2008 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO. Identificativo Atto n. 1311 11533 17/10/2008 Identificativo Atto n. 1311 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO DETERMINAZIONI IN MERITO AL PERCORSO FORMATIVO DI MASSAGGIATORE OPERATORE DELLA SALUTE E IL DIRIGENTE DELL

Dettagli

I nostri corsi serali

I nostri corsi serali I nostri corsi serali del settore informatica Office Anno formativo 2012-13 L Agenzia per la Formazione, l Orientamento e il Lavoro Nord Milano nasce dall unione di importanti e storiche esperienze territoriali.

Dettagli

REGIONE CAMPANIA. Settore Formazione Professionale AREA B: PRODUZIONE

REGIONE CAMPANIA. Settore Formazione Professionale AREA B: PRODUZIONE CODICE ORFEO/CODICE PROFILO : 0509/04 MECCANICA METALLURGICA - MOTORISTI, CARROZZIERI MECCANICO MOTORISTA ESPERTO IN RESTAURO DI AUTO E MOTO D EPOCA Possesso della qualifica professionale di MECCANICO

Dettagli

PRO LOCO DI RONCOFERRARO PRO LOCO DI BAGNOLO SAN VITO

PRO LOCO DI RONCOFERRARO PRO LOCO DI BAGNOLO SAN VITO PRO LOCO DI RONCOFERRARO PRO LOCO DI BAGNOLO SAN VITO BANDO PER L AMMISSIONE ALLA FORMAZIONE DI OPERATORE DIDATTICO DEL MUSEO DIFFUSO DEL FIUME E aperto il bando per la formazione di operatori didattico-culturali

Dettagli

Analisi Univariata e Multivariata dei Dati Economici Bruno Ricca (Dipartimento di studi su risorse, impresa, ambiente e metodologie quantitative)

Analisi Univariata e Multivariata dei Dati Economici Bruno Ricca (Dipartimento di studi su risorse, impresa, ambiente e metodologie quantitative) Programma di studio AA 2008-2009 Analisi Univariata e Multivariata dei Dati Economici Bruno Ricca (Dipartimento di studi su risorse, impresa, ambiente e metodologie quantitative) Modulo unico 10 cfu corso

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNO SCOLASTICO 2015-2016 I.T.S. '' C. E. GADDA FORNOVO TARO MATERIA DI INSEGNAMENTO: ITALIANO ANDREA CORSINI

PIANO DI LAVORO ANNO SCOLASTICO 2015-2016 I.T.S. '' C. E. GADDA FORNOVO TARO MATERIA DI INSEGNAMENTO: ITALIANO ANDREA CORSINI PIANO DI LAVORO ANNO SCOLASTICO 2015-2016 I.T.S. '' C. E. GADDA FORNOVO TARO MATERIA DI INSEGNAMENTO: ITALIANO PROF. ANDREA CORSINI CLASSE 2A INFORMATICO n alunni 17 LIVELLI DI PARTENZA STRUMENTI UTILIZZATI

Dettagli

www.gaiaonline.it All art. II dell Allegato II al citato D.I., sono identificate due figure, cui due differenti corsi saranno diretti:

www.gaiaonline.it All art. II dell Allegato II al citato D.I., sono identificate due figure, cui due differenti corsi saranno diretti: www.gaiaonline.it Corsi di formazione ed aggiornamento del personale, per attività di segnaletica nei cantieri stradali in presenza di traffico veicolare (D.I. 4 marzo 2013) GAIA Engineering, Ente di Formazione

Dettagli

Ordinanza della SEFRI sulle prescrizioni minime in materia di cultura generale nella formazione professionale di base

Ordinanza della SEFRI sulle prescrizioni minime in materia di cultura generale nella formazione professionale di base Ordinanza della SEFRI sulle prescrizioni minime in materia di cultura generale nella formazione professionale di base del 13 dicembre 2013 (Stato 1 febbraio 2014) La Segreteria di Stato per la formazione,

Dettagli

CORSO INTENSIVO PER COLLABORATORI PARLAMENTARI E PROFESSIONISTI DEL PUBLIC AFFAIRS IN EUROPA 1 EDIZIONE

CORSO INTENSIVO PER COLLABORATORI PARLAMENTARI E PROFESSIONISTI DEL PUBLIC AFFAIRS IN EUROPA 1 EDIZIONE IL CENTRO ALTIERO SPINELLI - UNIVERSITA DEGLI STUDI ROMA TRE - IN COLLABORAZIONE CON LABPARLAMENTO ACADEMY presenta il CORSO INTENSIVO PER COLLABORATORI PARLAMENTARI E PROFESSIONISTI DEL PUBLIC AFFAIRS

Dettagli

Corso Paghe Base DECIDI IL TUO FUTURO

Corso Paghe Base DECIDI IL TUO FUTURO Corso Paghe Base DECIDI IL TUO FUTURO Obiettivo Corso Paghe Il corso paghe base si pone l obiettivo di formare in modo efficace i partecipanti nell area dell amministrazione del personale, dando così agli

Dettagli

Diploma Accademico di I Livello in Violoncello

Diploma Accademico di I Livello in Violoncello CODI/07 Violoncello: Prassi esecutive e repertori Contenuti, Obiettivi, Sbocchi occupazionali Il percorso di studio è finalizzato alla conoscenza delle tecniche interpretative dei vari stili, mirando all

Dettagli

ADDETTI SPECIALIZZATI NELL USO DI SISTEMI DI ACCESSO E POSIZIONAMENTO MEDIANTE FUNI SU ALBERI

ADDETTI SPECIALIZZATI NELL USO DI SISTEMI DI ACCESSO E POSIZIONAMENTO MEDIANTE FUNI SU ALBERI ACCREDITAMENTO ABILITATIVO PROFFESIONALIZZANTE PER ADDETTI SPECIALIZZATI NELL USO DI SISTEMI DI ACCESSO E POSIZIONAMENTO MEDIANTE FUNI SU ALBERI (in accordo al Dec. Normativo 9 Aprile 2008, N. 81) A cura

Dettagli

una mano ferma, un buon occhio, e una mente disciplinata. Il nostro obiettivo è quello di fornire socialmente arricchente per i giovani e gli adulti.

una mano ferma, un buon occhio, e una mente disciplinata. Il nostro obiettivo è quello di fornire socialmente arricchente per i giovani e gli adulti. una mano ferma, un buon occhio, e una mente disciplinata. Il nostro obiettivo è quello di fornire socialmente arricchente per i giovani e gli adulti. Il Comitato Provinciale CSEN Brindisi Indice CORSO

Dettagli

TRE FINE SETTIMANA, DAL VENERDI ALLA DOMENICA, ORE 9.00/19.00

TRE FINE SETTIMANA, DAL VENERDI ALLA DOMENICA, ORE 9.00/19.00 TIPOLOGIE DI CORSI - CORSO 5 (intensivo) DAL LUNEDI AL VENERDI, ORE 9.00/19.00 - CORSO 3 (semi-intensivo) TRE FINE SETTIMANA, DAL VENERDI ALLA DOMENICA, ORE 9.00/19.00 2 OREAL Dì PER 22 GIORNI, DAL LUNEDI

Dettagli

Competenze formative trasversali: Si fa riferimento alle Competenze Europee di cittadinanza stabilite nel C.d.Classe di Novembre PIANO DI LAVORO

Competenze formative trasversali: Si fa riferimento alle Competenze Europee di cittadinanza stabilite nel C.d.Classe di Novembre PIANO DI LAVORO PROGRAMMAZIONE DIDATTICO-EDUCATIVA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 Prof. PRIAMI LAURA Materia DIRITTO E ECONOMIA Classe 1 a Tecnico dei Servizi Socio-Sanitari Sez.A Situazione iniziale della classe La classe

Dettagli

ITIS H. HERTZ A.S. 2009/2010 Classe IV Corso Serale - Progetto Sirio Programmazione preventiva del Corso di ELETTRONICA

ITIS H. HERTZ A.S. 2009/2010 Classe IV Corso Serale - Progetto Sirio Programmazione preventiva del Corso di ELETTRONICA ITIS H. HERTZ A.S. 2009/2010 Classe IV Corso Serale - Progetto Sirio Programmazione preventiva del Corso di ELETTRONICA OBIETTIVI FORMATIVI GENERALI DELLA DISCIPLINA L allievo deve essere in grado di:

Dettagli

Professione acconciatore

Professione acconciatore Professione acconciatore Hairdressing & Barbering NVQ (QCF) Se siete alla ricerca di una carriera entusiasmante che ti dia la possibilità di esprimere il vostro lato creativo, oltre a fornire l opportunità

Dettagli

Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT):

Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): Denominazione del PROFILO OPERATORE DELLA LAVORAZIONI ARTISTICHE METALLI Referenziazioni della 6 Artigiani, operai specializzati e agricoltori. 6.3.1.6 Gioiellieri, orafi e assimilati. 6.3.2.1 Vasai e

Dettagli

Amerigo Saggese Mobile: 393 / 1800593 amerigo@saggese.it limsc@saggese.it LEGGE REGIONALE DELLO SPORT LOMBARDIA

Amerigo Saggese Mobile: 393 / 1800593 amerigo@saggese.it limsc@saggese.it LEGGE REGIONALE DELLO SPORT LOMBARDIA Amerigo Saggese Mobile: 393 / 1800593 amerigo@saggese.it limsc@saggese.it LEGGE REGIONALE DELLO SPORT LOMBARDIA TITOLO II TUTELA DEI PRATICANTI - QUALIFICAZIONE E FORMAZIONE DEGLI OPERATORI PER LE ATTIVITA

Dettagli

PERCORSO FORMATIVO per TECNICI PONY

PERCORSO FORMATIVO per TECNICI PONY PERCORSO FORMATIVO per TECNICI PONY 1. NORME GENERALI La Federazione Italiana Turismo Equestre TREC ANTE, vista la necessità di creare figure tecniche, attualmente inesistenti nel contesto della Federazione,

Dettagli

Progetto Acqua & Scuola

Progetto Acqua & Scuola Progetto Acqua & Scuola Anno scolastico 2010-2011 Federazione Italiana Nuoto Comitato Regionale Veneto FIN Veneto Acqua & Scuola - a.s. 2010-2011 1 Settore Istruzione Tecnica Salvamento Protezione Civile

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione

Ministero della Pubblica Istruzione Prot. AOODGPER. 3570 IL DIRETTORE GENERALE VISTA la legge 23 dicembre 1998, n, 448, art. 26; VISTO il decreto del Presidente della Repubblica 21 dicembre 2007, n. 260 recante il regolamento di riorganizzazione

Dettagli