SCHEDA DI SICUREZZA PRODOTTO COSMETICO BYE BYE CURL

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SCHEDA DI SICUREZZA PRODOTTO COSMETICO BYE BYE CURL"

Transcript

1 SCHEDA DI SICUREZZA PRODOTTO COSMETICO BYE BYE CURL NOME PRODOTTO: Sostanze CMR e Nanomateriali: Sostanze CMR cat. 1A e 1B: Nanomateriali: Bye Bye Curl 1/4 Shampoo NO NO FORMULAZIONE CATEGORIA e FORMULAZIONE QUADRO: Livello 1: PRODOTTI PER CAPELLI E CUOIO CAPELLUTO Livello 2: PRODOTTI PER LA CURA E LA PULIZIA DEI CAPELLI E DEL CUOIO CAPELLUTO Livello 3: SHAMPOO Forma fisica: LIQUIDO Contenitore / applicatore spec.: NO Nome della formulazione: SHAMPOO Più CONDIZIONANTE PER CAPELLI Tipo di notifica: FORMULAZIONE QUADRO PREDEFINITA Formulazione quadro: QUESTIONARIO: Il prodotto contiene uno dei seguenti ingredienti: Si prega di specificare la percentuale in peso dell'etanolo: Si prega di specificare la percentuale in peso dell'isopropanolo: Specificare il contenuto esatto di Vitamina A o di suoi derivati in tutto il prodotto: Specificare la denominazione INCI e la concentrazione dei derivati della xantina: Specificare la denominazione INCI e la concentrazione dei tensioattivi cationici con due o più lunghezze di catena inferiori a C12 Indicare il livello totale di olii essenziali, canfora, mentolo o eucaliptolo: Indicare il nome e la quantità di ogni olio essenziale, canfora, mentolo o eucalipto. NON APPLICABILE NON APPLICABILE NON APPLICABILE NON APPLICABILE NON APPLICABILE NON APPLICABILE NON APPLICABILE NON APPLICABILE 1

2 IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO E DELLA SOCIETA Nome commerciale e linea di appartenenza: Bye Bye Curl 2/A Treatment Identificazione: Emulsione per trattamento chimico di permanente Identificazione del distributore: HP S.r.l. Via Lisbona 37, Pontassieve (FI). Maggiori informazioni sull uso e sulle caratteristiche del singolo prodotto possono essere richieste a : ufficio da contattare: Ufficio tecnico numero telefonico: data di compilazione: 01/09/2014 COMPOSIZIONE /INFORMAZIONE SUGLI INGREDIENTI Le composizioni indicate corrispondono a formule tipo rappresentative della categoria di prodotti, sulla base del sistema Frame Formulation EAPCCT/COLIPA (edizione gennaio 2000). Queste formule tipo precisano le tipologie di ingredienti e le loro concentrazioni massime, permettendo la rapida identificazione dei prodotti. La lista completa degli ingredienti è riportata sulla confezione dei singoli prodotti in conformità alla Legge 713/86. Ingredienti Concentrazione massima (% peso/peso) Agenti riducenti: ammonium thioglycolate (uso professionale) 13* (uso generale) 8 * cysteamine HCl 10 Sali d ammonio (es. ammonium bicarbonate) 7 Agenti alcalini (es. ammonium hydroxide o ammine) 5 Ingredienti aggiuntivi (es viscosizzanti, emulsionanti) 3 Tensioattivi anionici, non ionici, anfoteri, cationici 8es cocamidopropyl beatine) 3 Polimeri cationici/anionici (es. acrylates copolymer, polyyquaternium-11) 2.5 Siliconi ( es. amodimethicone) 2.5 Profumo 2 Opacizzanti (es styrene/pvp copolymer) 0.5 Chelanti (EDTA) 0.3 Acqua a 100 * 11% (uso professionale) e 8% (uso generale) calcolati come thioglycolic acid IDENTIFICAZIONE DEI PERICOLI Quando usato secondo le istruzioni fornite dal produttore, il prodotto è sicuro per l uomo e l ambiente. Le seguenti informazioni sono pertinenti in caso di uso improprio o incidente. Il prodotto non è soggetto alla legge D.M: che regola la classificazione e disciplina l imballaggio e l etichettatura dei preparati pericolosi; la presente vuole quindi essere solo un avvertimento dei possibili pericoli per un uso improprio del prodotto. Su alcuni soggetti predisposti può risultare irritante e dare reazioni allergica; si consiglia una prova preliminare di sensibilità. Evitare il contatto con gli occhi. Non applicare sul cuoi capelluto non integro, irritato e affetto da patologie (eczemi, psoriasi, ecc). 2

3 Risciacquare bene i capelli dopo l applicazione. Eliminare immediatamente ogni residuo depositatasi sulla pelle o sugli abiti. Non superare i tempi di posa massimi consigliati. Tenere lontano dalla portata dei bambini. MISURE DI PRIMO SOCCORSO Misure in caso di: Contatto involontario con gli occhi: togliere le eventuali lenti a contatto, sciacquare immediatamente con abbondante acqua corrente per almeno 15 minuti; se l irritazione persiste, consultare un medico. Ingestione involontaria: non indurre il vomito, far bere acqua o latte alluminati e portare al pronto soccorso con la presente scheda. Inalazione: Non inalare i vapori di ammoniaca, portare il soggetto all aria aperta, tenerlo al caldo e se necessario applicare la respirazione artificiale. Consultare un medico. Contatto cutaneo: lavare immediatamente la pelle con acqua fredda o tiepida mai calda. Rimuovere immediatamente gli abiti. Se l irritazione persiste consultare un medico. MISURE ANTINCENDIO Estintori raccomandati: acqua, acqua nebulizzata, CO 2, schiuma, polvere chimica. Eccedenza di acqua o acqua nebulizzata deve essere usata fino al completo spegnimento. Si consiglia di consultare un esperto. I rischi di esposizione all incendio sono imputabili a sviluppo di composti aromatici e ammoniaca. In caso di incendi rilevanti indossare maschere con autorespiratore e tute protettive integrali. MISURE IN CASO DI FUORIUSCITA ACCIDENTALE Protezione personale: Indossare abbigliamento protettivo personale Precauzioni ambientali: L areazione deve essere adeguata al fine di evitare la formazione di concentrazioni irritanti. Impedire l infiltrazione nel sottosuolo terreno. In caso di infiltrazione nei corpi d acqua o nelle fognature avvertire le Autorità competenti. Allontanare le persone estranee dalle operazioni di soccorso/bonifica. Seguire sempre le norme di prevenzione incendi. Metodi di pulizia: seguire sempre la buona pratica di igiene del luogo di lavoro. Evitare il contatto con la pelle, occhi ed indumenti con il prodotto. In caso di contatto, lavare con acqua. Pulire prontamente tutte le perdite. Per perdite di piccola entità evitare l espansione del prodotto con sepiolite o altro materiale inerte. Per perdite di grandi entità evitare l espansione del prodotto con sepiolite o altro materiale inerte o con la presente scheda consultare un esperto. MANIPOLAZIONE ED IMMAGAZZINAMENTO Manipolazione Seguire attentamente le istruzioni riportate sulla confezione o sul foglietto/fascetta/cartellino allegato Evitare qualsiasi tipo di uso non previsto nelle istruzioni. Proteggere mani e occhi durante l uso del prodotto, usare guanti, aprire con cautela i tappi per evitare schizzi. Evitare le miscelazioni con altri prodotti o prodotti similari o con sostanze diverse non previste nelle specifiche istruzioni. Non rimettere mai il prodotto fuoriuscito in contenitori originali al fine di un nuovo utilizzo. Tenere lontano dalla portata dei bambini L esposizione continua per motivi professionali a gel può provocare un impoverimento del mantello idrolipidico e dello strato corneo, che costituiscono la barriera naturale della cute. L impoverimento di questa barriera può essere causa di lesione della cute, che risulta cosi più esposta agli agenti esterni. 3

4 In tali condizioni, la manipolazione di altri prodotti, utilizzati normalmente durante l attività professionale, fatta senza i dovuti accorgimenti (es. guanti, o DPI specifici), può essere causa di intolleranza che a lungo andare potrebbe portare a forme più gravi. Stoccaggio Conservare in luoghi asciutti e ben aerati (temperatura ambiente). Non stoccare né usare il prodotto vicino a fiamme libere o a fonti di calore o apparecchi elettrici o alla luce solare diretta. Non stoccare il prodotto a temperatura inferiore a 5. Mai al gelo o al caldo. Richiudere bene il contenitore dopo l uso. Evitare di sovraccaricare scaffali o bancali di prodotto confezionato. Evidenziare sempre l etichettatura del prodotto in quanto riassume i rischi. PROTEZIONE PERSONALE/CONTROLLO DELL ESPOSIZIONE Nel caso in cui il Datore di lavoro identifichi rischi non evitabili con altri mezzi, è tenuto a mettere a disposizione dei lavoratori adeguati Dispositivi di protezione Individuale (DPI) (art. 43 D. Lgs 626/94). I DPI devono essere conformi alle norme previste dal D. Lgs 475/92 (art 42 DI. Lgs 626/94). L uso dei DPI forniti dal datore di lavoro è obbligatorio (art. 5 e 44 del D. Lgs 626/94). Nel caso specifico: TLV del prodotto: relativo all ammoniaca 25 ppm Protezione respiratoria: non è prevista, è comunque buona norma evitare di inalare direttamente i vapori di ammoniaca. Protezione delle mani: usare i guanti Protezione degli occhi: sebbene non prevista è comunque bene ricordare di proteggersi contro spruzzi o contatti accidentali. Protezione della pelle: non prevista, è comunque buona norma evitare il contatto con la pelle. Non bere, fumare, non mangiare nelle aree di uso o manipolazioni. Durante tutte le fasi di applicazione e manipolazione, fare uso di guanti di plastica monouso, usare strumenti di lavoro accuratamente puliti, evitare strumenti nichelati, evitare di indossare articoli di bigiotteria. L ambiente di lavoro deve essere adeguatamente aerato, eventualmente con ricambio meccanico dell aria (art. 9, D.P.R. 303/56, come modificato dell art 33 del D. Lgs. 626/94). Le zone in cui possono verificarsi emissioni di vapori, gas, polveri, o spandimenti di sostanze dovranno essere separate e dotate di eventuali impianti di aspirazione o sistemi di raccolta (art. 20e 21 D.P.R. 303/56) PROPRIETA CHIMICO FISICHE Aspetto: cremoso Odore: profumato ammoniacale Colore. opalescente PH: STABILITA E REATTIVITA Condizioni da evitare: esposizione dei contenitori aperti all aria prima dell uso. Evitare temperature inferiori ai 10 C e superiori a 35 C e materiali incompatibili. Materie da evitare: ossidanti ivi inclusa l aria sino al momento dell uso. Sali alcalino e alcalino terrosi. Acidi inorganici e organici. Metalli e composti disidratanti. 4

5 INFORMAZIONI SULLO SMALTIMENTO Relativamente allo smaltimento dei prodotti cosmetici, la normativa di riferimento è il D.Lgs 22/97 (Decreto Ronchi) e successive modifiche. Ai fini dello smaltimento, i rifiuti non pericolosi provenienti da attività artigianali (nel caso di un salone di acconciatura o di estetica si tratta di flaconi o contenitori usati vuoti) possono essere assimilati agli urbani se il Comune di Appartenenza ha attuato le disposizioni previste all art. 21 del D. Lgs 22/97 (decreto Ronchi) che elenca le competenze dei Comuni. In base al decreto legislativo 11 maggio 1999, n.152, da ultimo modificato dal Decreto Legislativo 18 settembre 2000, n. 218, in materia di tutela delle acque, le attività professionali di acconciatura sono qualificate come insediamenti civili, le cui acque di scarico possono essere immesse in fognatura come tali, purché osservino i regolamenti emanati dalle autorità locali 8ad es. Comuni, Consorzi) che gestiscono la pubblica fognatura. INFORMAZIONI SULLA NORMATIVA I prodotti cosmetici finiti sono fabbricati e commercializzati in conformità alla Legge 713/86 e successive modifiche. I prodotti cosmetici finiti sono specificatamente esclusi dal campo di applicazione della Legislazione nazionale e comunitaria sui preparati pericolosi. La necessità di sottoporre i lavoratori ad un programma di sorveglianza sanitaria (visite preassuntive e periodiche) dovrà essere valutata dal Medico competente sulla base della specifica conoscenza della situazione di rischio (art 16 e 17 D. Lgs. 626/94).I lavoratori hanno l obbligo di sottoporsi alla sorveglianza sanitaria prescritta dal Medico competente (art.5, D. Lgs. 626/94) ALTRE INFORMAZIONI Queste informazioni si riferiscono allo stato attuale delle nostre conoscenze. Tutte le informazioni riportate sulla scheda riguardanti la composizione e le proprietà chimico fisiche sono fornite esclusivamente per una manipolazione ed un utilizzo corretti del prodotto e per eventuali interventi in caso di emergenza. Esse non indicano la composizione completa del prodotto (riportata sulla confezione) né rappresentano alcuna specifica di vendita 5

6 Nome Commerciale: Bye Bye Curl 2/B Treatment Identificazione del Fornitore: HP SRL Sede Legale : Via Mazzini, Rignano sull Arno FI Sede Operativa : Via Lisbona, Pontassieve FI 2) COMPOSIZIONE E INFORMAZIONE SUGLI INGREDIENTI: Formulazione INGREDIENTI: Aqua, Cetearyl Alcohol, Steartrimonium Chloride, Isopropyl Alcohol, Triethanolamine, PEG-2 Dimeadowfoamamidoethylmonium Methosulfate, Lauryl Alcohol, Myristyl Alcohol, Parfum Acqua: N. Cas: Alcool Cetilstearilico: N. Cas: / Cloruro di Stearil Trimetilammonio: N. Cas: Alcool Isopropilico: N. Cas: Trietanolamina: N. Cas: Meadowquat: N. Cas: Alcool Laurilico: N. Cas: Alcool Miristilico: N. Cas: Profumo: N. Cas: / 3) IDENTIFICAZIONE DEI PERICOLI: Contenuti pericolosi a) Enumerazione dei contenuti pericolosi: / b) Tossicità dei composti singoli o del prodotto: data la presenza del cloruro di steariltrimetilammonio il prodotto può dare origine a fenomeni di ipersensibilità 4) MISURE DI PRIMO SOCCORSO: a) In caso di inalazione: / b) In caso di contatto con: a) la pelle: / b) gli occhi: RISCIACQUARE ABBONDANTEMENTE CON ACQUA A PALPEBRE BEN APERTE E RICORRERE ALLE CURE DI UN MEDICO SPECIALISTA. c) In caso di ingestione: CONSULTARE IL MEDICO; NON PROVOCARE IL VOMITO 5) MISURE DI SICUREZZA: a) Stivaggio: / b) Dispersione in mare : NON NOCIVO c) Dispersione a terra : ASSORBIMENTO CON SABBIA d) Incendio : / e) Mezzi antincendio : / 6

7 6) MISURE IN CASO DI FUORIUSCITA ACCIDENTALE: a. Precauzioni individuali: / b. Precauzioni ambientali: contenere le perdite con terra o sabbia. Se il prodotto è defluito in un corso d acqua, in rete fognaria, avvisare le autorità competenti. 7) MANIPOLAZIONE E STOCCAGGIO: 1. Precauzione per l ambiente: In perfetta integrità del prodotto, nessuna 2. Precauzione per il personale: In perfetta integrità del prodotto, nessuna 8) CONTROLLO DELL ESPOSIZIONE / PROTEZIONE INDIVIDUALE: Limite di esposizione ammesso: / 9) PROPRIETA CHIMICO/FISICHE: 1.0 Colore incolore 2.0 Odore fragranza di linea 3.0 Stato fisico a 20 C crema 4.0 Densità (g/ml) 0,98-1, Viscosità cps 6.0 Punto di ebollizione / (girante 6) 7.0 PH 7,5 / 8,5 8.0 Solubilità in acqua parziale 9.0 Punto di Infiammabilità / 10.0 Stabilità al / riscaldamento 11.0 Alcoolico / 12.0 Anidri - Idrati / 10) STABILITA E REATTIVITA : Il prodotto è stabile. 11) INFORMAZIONI TOSSICOLOGICHE: Tossicità acuta: Per fuoriuscita accidentale: Per integrità del prodotto: nessuna Potere corrosivo/irritante: Irritazione cutanea: il prodotto non è irritante. Irritazione oculare: può causare irritazione oculare; il prodotto non va applicato nella mucosa oculare. Sensibilizzazione allergica: anche se non si sono verificati casi di questo tipo, il prodotto può causare sensibilizzazione allergica, dovuta alla presenza del cloruro di cetiltrimetilammonio e del paraossibenzoato di metile 12) INFORMAZIONI ECOLOGICHE: Il prodotto integro non è ecotossico. 7

8 13) CONSIDERAZIONI SULLO SMALTIMENTO: I metodi preferenziali sono: spedire a una società di recupero approvata o ad un inceneritore autorizzato. Ogni attività di smaltimento deve osservare i regolamenti locali e nazionali. Lo scarico in fogne, sul terreno o in qualsiasi corso d acqua, è vivamente sconsigliato ed è illegale. 15) INFORMAZIONI SULLA REGOLAMENTAZIONE: Classificazione CEE e informazioni sull etichettatura: Simbolo di pericolo Frasi di rischio Consigli di prudenza Conservare il recipiente ben chiuso. Evitare il contatto con gli occhi. Non ingerire. Periodo Post Apertura (PaO): 18 mesi 16) ALTRE INFORMAZIONI: Ci atteniamo alla proposta di normativa microbiologica CEE. Le informazioni contenute nella presente scheda di sicurezza si basano sulle nostre conoscenze alla data di emissione o revisione. Esse caratterizzano il prodotto limitatamente al suo corretto utilizzo. Sono riferite unicamente al prodotto indicato e non costituiscono garanzia di particolari 8

9 IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO E DELLA SOCIETA Nome commerciale e linea di appartenenza: Bye Bye Curl 3/A Memorizer Identificazione: liquido contenente ossigeno, neutralizzante per permanente Identificazione del produttore: Hp Srl Via Mazzini Rignano sull Arno (FI) Maggiori informazioni sull uso e sulle caratteristiche del singolo prodotto possono essere richieste a : ufficio da contattare: Ufficio tecnico numero telefonico: 055/ data di compilazione: 01/09/2014 COMPOSIZIONE /INFORMAZIONE SUGLI INGREDIENTI Le composizioni indicate corrispondono a formule tipo rappresentative della categoria di prodotti, sulla base del sistema Frame Formulation EAPCCT/COLIPA (edizione gennaio 2000). Queste formule tipo precisano le tipologie di ingredienti e le loro concentrazioni massime, permettendo la rapida identificazione dei prodotti. La lista completa degli ingredienti è riportata sulla confezione dei singoli prodotti in conformità alla Legge 713/86. Ingredienti Concentrazione massima (% peso/peso) Hydrogen Peroxide 2-6 Tensioattivi non ionici 10 Condizionanti 2 Profumo 1 Agenti che stabilizzano l ossigeno (sodium stannate, phenacetin) 0.5 Modificatori di ph (es citric acid) qs ph 2,5 3,5 Chelanti 0.2 Acqua a 100 IDENTIFICAZIONE DEI PERICOLI Quando usato secondo le istruzioni fornite dal produttore, il prodotto è sicuro per l uomo e l ambiente. Le seguenti informazioni sono pertinenti in caso di uso improprio o incidente. Il contatto del prodotto può provocare irritazione oculare L ingestione può provocare modesta irritazione a carico del tratto gastrointestinale L inalazione può provocare modesta irritazione delle vie respiratorie MISURE DI PRIMO SOCCORSO Misure in caso di: Contatto involontario con gli occhi: togliere le eventuali lenti a contatto, sciacquare immediatamente con abbondante acqua tiepida; se l irritazione persiste, consultare un medico. Ingestione involontaria : non indurre il vomito. Se opportuno, consultare un Centro Anti-veleni o un medico. Contatto cutaneo: lavare immediatamente la pelle con acqua abbondante. Se l irritazione persiste consultare un medico. 9

10 MISURE ANTINCENDIO Prodotto non infiammabile. In caso di incendio, usare acqua nebulizzata, polvere chimica, anidride carbonica. MISURE IN CASO DI FUORIUSCITA ACCIDENTALE Raccogliere il prodotto fuoriuscito con sabbia, segatura stracci, convogliare in adatti contenitori per lo smaltimento secondo le norme. Lavare con molta acqua le zone contaminate. Non rimettere mai il prodotto fuoriuscito nel contenitore originale. Non riutilizzare mai il prodotto fuoriuscito. MANIPOLAZIONE ED IMMAGAZZINAMENTO Manipolazione Seguire attentamente le istruzioni riportate sulla confezione o sul foglietto/fascetta/cartellino allegato Evitare qualsiasi tipo di uso non previsto nelle istruzioni Evitare le miscelazioni con altri prodotti o prodotti similari o con sostanze diverse non previste nelle specifiche istruzioni. Non rimettere mai il prodotto fuoriuscito in contenitori originali al fine di un nuovo utilizzo. Tenere lontano dalla portata dei bambini L esposizione continua per motivi professionali può provocare un impoverimento del mantello idrolipidico e dello strato corneo, che costituiscono la barriera naturale della cute. L impoverimento di questa barriera può essere causa di lesione della cute, che risulta cosi più esposta agli agenti esterni. In tali condizioni, la manipolazione di altri prodotti, utilizzati normalmente durante l attività professionale, fatta senza i dovuti accorgimenti (es. guanti, o DPI specifici), può essere causa di intolleranza che a lungo andare potrebbe portare a forme più gravi. Stoccaggio Conservare in luoghi asciutti e ben aerati (temperatura ambiente). Non stoccare né usare il prodotto vicino a fiamme libere o a fonti di calore o apparecchi elettrici o alla luce solare diretta. Non stoccare il prodotto a temperatura inferiore a 5. Richiudere bene il contenitore dopo l uso. PROTEZIONE PERSONALE/CONTROLLO DELL ESPOSIZIONE Nel caso in cui il Datore di lavoro identifichi rischi non evitabili con altri mezzi, è tenuto a mettere a disposizione dei lavoratori adeguati Dispositivi di protezione Individuale (DPI) (art. 43 D. Lgs 626/94). I DPI devono essere conformi alle norme previste dal D. Lgs 475/92 (art 42 DI. Lgs 626/94). L uso dei DPI forniti dal datore di lavoro è obbligatorio (art. 5 e 44 del D. Lgs 626/94). Nel caso specifico: durante tutte le fasi di applicazione e manipolazione, fare uso di guanti di plastica monouso; usare strumenti di lavoro accuratamente puliti; evitare strumenti nichelati; evitare di indossare articoli di bigiotteria. L ambiente di lavoro deve essere adeguatamente aerato, eventualmente con ricambio meccanico dell aria (art. 9, D.P.R. 303/56, come modificato dell art 33 del D. Lgs. 626/94). Le zone in cui possono verificarsi emissioni di vapori, gas, polveri, o spandimenti di sostanze dovranno essere separate e dotate di eventuali impianti di aspirazione o sistemi di raccolta (art. 20e 21 D.P.R. 303/56) 10

11 PROPRIETA CHIMICO FISICHE Aspetto: emulsione bianca Odore: caratteristico PH: STABILITA E REATTIVITA Prodotto stabile a temperatura ambiente. INFORMAZIONI SULLO SMALTIMENTO Relativamente allo smaltimento dei prodotti cosmetici, la normativa di riferimento è il D.Lgs 22/97 (Decreto Ronchi) e successive modifiche. Ai fini dello smaltimento, i rifiuti non pericolosi provenienti da attività artigianali (nel caso di un salone di acconciatura o di estetica si tratta di flaconi o contenitori usati vuoti) possono essere assimilati agli urbani se il Comune di Appartenenza ha attuato le disposizioni previste all art. 21 del D. Lgs 22/97 (decreto Ronchi) che elenca le competenze dei Comuni. In base al decreto legislativo 11 maggio 1999, n.152, da ultimo modificato dal Decreto Legislativo 18 settembre 2000, n. 218, in materia di tutela delle acque, le attività professionali di acconciatura sono qualificate come insediamenti civili, le cui acque di scarico possono essere immesse in fognatura come tali, purché osservino i regolamenti emanati dalle autorità locali 8ad es. Comuni, Consorzi) che gestiscono la pubblica fognatura. INFORMAZIONI SULLA NORMATIVA I prodotti cosmetici finiti sono fabbricati e commercializzati in conformità alla Legge 713/86 e successive modifiche. I prodotti cosmetici finiti sono specificatamente esclusi dal campo di applicazione della Legislazione nazionale e comunitaria sui preparati pericolosi. La necessità di sottoporre i lavoratori ad un programma di sorveglianza sanitaria (visite preassuntive e periodiche) dovrà essere valutata dal Medico competente sulla base della specifica conoscenza della situazione di rischio (art 16 e 17 D. Lgs. 626/94).I lavoratori hanno l obbligo di sottoporsi alla sorveglianza sanitaria prescritta dal Medico competente (art.5, D. Lgs. 626/94) ALTRE INFORMAZIONI Queste informazioni si riferiscono allo stato attuale delle nostre conoscenze. Tutte le informazioni riportate sulla scheda riguardanti la composizione e le proprietà chimico fisiche sono fornite esclusivamente per una manipolazione ed un utilizzo corretti del prodotto e per eventuali interventi in caso di emergenza. Esse non indicano la composizione completa del prodotto (riportata sulla confezione) né rappresentano alcuna specifica di vendita. 11

12 Nome Commerciale: Bye Bye Curl 3B Memorizer Descrizione del Prodotto: Balsamo per capelli. Identificazione del Fornitore: HP SRL Sede Legale : Via Mazzini, Rignano sull Arno FI Sede Operativa : Via Lisbona, Pontassieve FI Informazioni sul Prodotto: Prodotto destinato esclusivamente all uso professionale. 1.Maggiori informazioni sull uso e sulle caratteristiche del Prodotto possono essere richieste a: HP SRL Tel: Fax: Rev: /09/14 Per qualsiasi emergenza di carattere sanitario contattare un medico o il più vicino centro Antiveleni 2.IDENTIFICAZIONE DEI PERICOLI Quando usato secondo le istruzioni fornite dal produttore, il prodotto è sicuro per l uomo e per l ambiente. Le seguenti informazioni sono valide in caso di uso improprio o incidente. Nocivo per ingestione. Può provocare irritazione oculare. Può causare irritazione cutanea (contatto prolungato). 3.ELENCO DEGLI INGREDIENTI AI SENSI DI LEGGE I prodotti cosmetici finiti sono fabbricati e commercializzati in conformità al Regolamento 1223/2009 EC successive modifiche. L elenco degli ingredienti è riportato sul packaging. I prodotti cosmetici finiti sono specificatamente esclusi dal campo di applicazione della legislazione nazionale e comunitaria sui preparati pericolosi. 4.MISURE DI PRIMO SOCCORSO IN CASO DI CONTATTO INVOLONTARIO O USO IMPROPRIO Contatto con gli occhi: togliere le eventuali lenti a contatto, sciacquare immediatamente con abbondante acqua. Ingestione: non indurre il vomito. Sciacquare la bocca con acqua e bere successivamente molta acqua. Consultare immediatamente un Centro Anti-veleni o un medico. Contatto con la cute: lavare immediatamente la pelle con acqua e sapone. Se l irritazione cutanea persiste, consultare un medico. 12

13 5.MISURE ANTINCENDIO Non infiammabile. In caso di incendio utilizzare acqua nebulizzata, polvere chimica, anidride carbonica. In caso di incendio è possibile il rilascio di ossidi di azoto (Nox), ossidi di zolfo e ossidi di carbonio. 6.MISURE IN CASO DI FUORIUSCITA ACCIDENTALE Evitare il contatto con occhi, pelle e vestiti. Raccogliere il prodotto fuoriuscito con materiale adsorbente (es: stracci), se opportuno con sabbia e segatura, e convogliare in adatti contenitori per lo smaltimento secondo le norme. Lavare con abbondante acqua le zone contaminate. Non rimettere mai il prodotto fuoriuscito nei contenitori originali e non utilizzarlo. Le zone contaminate potrebbero essere molto scivolose: prestare attenzione! 7.MANIPOLAZIONE E CONSERVAZIONE Manipolazione Istruzioni d uso: Distribuire su capelli umidi, massaggiare e lasciare in posa per qualche minuto. Risciacquare In caso di contatto con gli occhi, sciacquarli immediatamente e abbondantemente con acqua. Consigli utili per una corretta manipolazione: Utilizzare immediatamente il prodotto prelevato dal vaso e gettare via eventuali residui, senza cercare di riutilizzarli. Fare attenzione nell utilizzare spazzola o pettine, o durante l eventuale massaggio per l applicazione del prodotto, a non scalfire od irritare il cuoio capelluto. Conservazione Conservare in luogo asciutto e ben aerato (temperatura ambiente). Non stoccare né usare il prodotto vicino a fiamme libere o a fonti di calore. Non conservare il prodotto a temperatura inferiore a 5 C o superiore a 40 C. Tenere fuori dalla portata dei bambini. 8.PROTEZIONE PERSONALE/ CONTROLLO DELL ESPOSIZIONE Nel caso in cui il Datore di lavoro identifichi rischi non evitabili con altri mezzi, è tenuto a mettere a disposizione dei lavoratori adeguati Dispositivi di Protezione Individuale (DPI) (art. 77 D.Lgs.81/08).I DPI devono essere conformi alle norme previste dal D.Lgs. 475/92 (art. 76 D.Lgs. 81/08).L uso dei DPI forniti dal Datore di lavoro è obbligatorio (artt. 20 e art. 74 D.Lgs. 81/08). L ambiente di lavoro deve essere adeguatamente aerato, eventualmente con ricambio meccanico dell aria. Le zone in cui possano verificarsi emissioni di vapori, gas, polveri o spandimenti di sostanze dovranno essere separate, e dotate di eventuali impianti di aspirazione localizzata o sistemi di raccolta. Per i requisiti dei locali di lavoro, si rimanda all Allegato IV del D.Lgs. 81/08. 13

14 9.PROPRIETA CHIMICO FISICHE Aspetto: crema Colore: bianco Odore: profumato, caratteristico ph a 20 C: STABILITA E REATTIVITA Prodotto stabile a temperatura ambiente. 11.INFORMAZIONI TOSSICOLOGICHE Quando usato secondo le istruzioni fornite dal produttore, il prodotto è sicuro per l uomo e per l ambiente. Le seguenti informazioni sono valide in caso di uso improprio o incidente. Tossicità acuta Irritazione oculare: Irritante per gli occhi. Contatto con la cute: Potrebbe causare irritazione Ingestione: Tossicità acuta orale (ratto) DL50 > mg/kg. Tossicità subacuta, subcronica e prolungata Un contatto prolungato con la pelle può provocare irritazione cutanea. 12.ECOTOSSICITA Il prodotto contiene sostanze non prontamente biodegradabili ed è tossico per gli organismi acquatici: non disperdere nell ambiente. 13. INFORMAZIONI SULLO SMALTIMENTO Relativamente allo smaltimento dei prodotti cosmetici, la normativa di riferimento è il D.Lgs. 152/06 e successive modifiche. 14.INFORMAZIONI SUL TRASPORTO I prodotti cosmetici finiti sono specificatamente esclusi dal campo di applicazione della legislazione nazionale e comunitaria sui preparati pericolosi. Il prodotto finito non è considerato pericoloso ai sensi delle normative internazionali sul trasporto. 15.INFORMAZIONI SULLA NORMATIVA I prodotti cosmetici finiti sono fabbricati e commercializzati in conformità al Regolamento 1223 /2009 EC e successive modifiche. I prodotti cosmetici finiti sono specificatamente esclusi dal campo di applicazione della 14

15 legislazione nazionale e comunitaria sui preparati pericolosi. La sorveglianza sanitaria dei lavoratori è obbligatoria in tutti i casi previsti dalla legge. Si rimanda al Dlgs 81/ ALTRE INFORMAZIONI Questa scheda non sostituisce le istruzioni d uso. Tutte le informazioni e istruzioni riportate sulla presente scheda si basano sullo stato attuale delle conoscenze alla data indicata su detta scheda. Le caratteristiche chimico-fisiche del prodotto qui riportate sono fornite esclusivamente per una manipolazione ed un utilizzo corretti del prodotto e per eventuali interventi in caso di emergenza e non per garantire alcuna specifica caratteristica qualitativa dello stesso. 15

16 1. Identificazione del prodotto e della Società: Nome commerciale: Bye Bye Curl Finisher 5/0 Azienda: Hp Srl Via Mazzini Rignano sull Arno (FI) Numero telefonico: Data di ultima modifica: 27 ottobre Composizione ed informazioni sugli ingredienti: Emulsione contenente tensioattivi cationici. Elenco ingredienti riportato sul prodotto. 3. Indicazione dei pericoli: Indicazioni generali: evitare un prolungato o ripetuto contatto con gli occhi Simboli di pericolo: nessuno Frasi di rischio: nessuna Ambiente: versato in grandi quantità può inquinare il suolo, il terreno e le acque di superficie 4. Misure di primo soccorso: Contatto occhi/pelle: può essere irritante a contatto con gli occhi; togliere le eventuali lenti a contatto se utilizzate, sciacquare accuratamente ed abbondantemente con acqua; in caso di persistente irritazione consultare il medico. Ingestione: in caso di ingestione di rilevanti quantità di prodotto consultare il Centro Antiveleni più vicino. 5. Misure antincendio: Infiammabilità: non infiammabile Mezzi di estinzione: Anidride carbonica, polvere, schiuma. Non usare un getto d acqua diretto sul materiale incendiato. 6. Misure in caso di fuoriuscita accidentale: Perdite o spandimenti: raccogliere il prodotto fuoriuscito, ove opportuno con sabbia e segatura, e convogliare in adatti contenitori per lo smaltimento secondo le norme. Lavare con acqua le zone contaminate. Non rimettere mai il prodotto fuoriuscito nei contenitori originali. Non riutilizzare il prodotto fuoriuscito. 7. Manipolazione e stoccaggio: Condizioni di stoccaggio ottimali: Mantenere i contenitori in posizione verticale e sicura, evitando la possibilità di cadute e/o urti. Conservare in locali asciutti e ben aerati, a temperature non inferiori a 5 C e non superiori a 50 C, in locali non fumatori e ventilati e lontano da fiamme, sorgenti di calore o apparecchi elettrici in funzione. 16

17 8. Controllo dell esposizione e protezione individuale: Protezione per gli occhi: evitare il contatto ripetuto o prolungato con gli occhi Protezione per la pelle: evitare il contatto ripetuto o prolungato con la pelle 9. Proprietà fisiche e chimiche: Forma fisica: emulsione contenente tensioattivi cationici. Aspetto: cremoso Colore: bianco ph: 5,0 6,0 Odore: caratteristico Solubilità in acqua: solubile 10. Stabilità e reattività del prodotto: Non presenta significativi pericoli di reattività di per se stesso o in contatto con acqua, acidi forti, alcali o agenti ossidanti. 11. Informazioni tossicologiche: Dati tossicologici: Tossicità orale: essenzialmente non tossico Tossicità cutanea: non tossico per via dermica Effetti tossici: Su pelle: non irritante Su occhi: moderatamente irritante 12. Informazioni ecologiche: Prevenire la contaminazione del suolo, del terreno e delle acque di superficie. 13. Considerazioni sullo smaltimento: Seguire le disposizioni di legge per i prodotti cosmetici. 14. Informazioni sul trasporto: Strada (ADR/RID): nessuna restrizione Aria (IATA): nessuna restrizione Mare (IMDG): nessuna restrizione 17

18 15. Informazioni sulla regolamentazione: Classificazione imballaggio / etichettatura: conforme a legge cosmetici 126/97 e successive modifiche Simbolo di pericolo: nessuno Frasi di rischio: nessuna Consigli di prudenza: nessuno 16. Altre informazioni: Tutte le informazioni e istruzioni riportate nella presente scheda si basano sullo stato attuale delle conoscenze alla data indicata su detta scheda. Le caratteristiche chimico-fisiche del prodotto qui riportate hanno lo scopo esclusivo di descrivere il prodotto dal punto di vista della sicurezza e non intendono garantire alcuna specifica caratteristica qualitativa dello stesso. La presente si riferisce al prodotto nella confezione pronta alla vendita. 18

Scheda informativa prodotto cosmetico ad uso professionale LEG AME CREMA MANI 1. IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO E DELLA SOCIETA

Scheda informativa prodotto cosmetico ad uso professionale LEG AME CREMA MANI 1. IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO E DELLA SOCIETA Scheda informativa prodotto cosmetico ad uso professionale LEG AME CREMA MANI Data di compilazione: 26 febbraio 2013 1. IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO E DELLA SOCIETA INFORMAZIONI GENERALI : Nome Commerciale

Dettagli

SIERI PER CAPELLI (BASI SILICONICHE)

SIERI PER CAPELLI (BASI SILICONICHE) SIERI PER CAPELLI (BASI SILICONICHE) IDENTIFICAZIONE DEI PRODOTTI E DELLA SOCIETA Nome Commerciale Cod. 15933 TRI ACTION HEAT PROTECTIUM SERUM STYLE PERFETTO Descrizione del prodotto Fluido idratante protettivo

Dettagli

Scheda informativa prodotto cosmetico ad uso professionale OSSIDANTI PER TINTURE, RIFLESSANTI E DECOLORANTI

Scheda informativa prodotto cosmetico ad uso professionale OSSIDANTI PER TINTURE, RIFLESSANTI E DECOLORANTI Allegato 3 Scheda informativa prodotto cosmetico ad uso professionale OSSIDANTI PER TINTURE, RIFLESSANTI E DECOLORANTI INFORMAZIONI GENERALI Nome commerciale: Descrizione prodotto: : soluzioni di acqua

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO COSMETICO FINITO OSSIDANTI PER TINTURE E DECOLORANTI

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO COSMETICO FINITO OSSIDANTI PER TINTURE E DECOLORANTI SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO COSMETICO FINITO OSSIDANTI PER TINTURE E DECOLORANTI IDENTIFICAZIONE DEI PRODOTTI E DELLA SOCIETA Formula tipo numero: 2.26 2000 parte II Nomi commerciali prodotti: Profession

Dettagli

TINTURE AD OSSIDAZIONE

TINTURE AD OSSIDAZIONE SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO COSMETICO AD USO PROFESSIONALE TINTURE AD OSSIDAZIONE INFORMAZIONI GENERALI Nome commerciale: PLURA COLORAZIONE 1:1,5 Descrizione prodotto: Azienda: associazione di coloranti

Dettagli

SCHEDA TECNICA INFORMATIVA OLEO GELEE USO PROFESSIONALE TECNOLOGIA ODS

SCHEDA TECNICA INFORMATIVA OLEO GELEE USO PROFESSIONALE TECNOLOGIA ODS SCHEDA TECNICA INFORMATIVA OLEO GELEE USO PROFESSIONALE TECNOLOGIA ODS IDENTIFICAZIONE DEL DISTRIBUTORE L Oréal Italia S.p.A. - Via Garibaldi 42 10122 Torino - Tel. 011/4603111 ------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Scheda di sicurezza AMUCHINA PROFESSIONAL SAPONE IGIENIZZANTE MANI

Scheda di sicurezza AMUCHINA PROFESSIONAL SAPONE IGIENIZZANTE MANI Scheda di sicurezza AMUCHINA PROFESSIONAL SAPONE IGIENIZZANTE MANI Revisione: 01 Data: 17/04/08 01. Identificazione del preparato e della società Identificazione del preparato: SAPONE IGIENIZZANTE MANI

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA TECNICA E DI SICUREZZA PRODOTTO COSMETICO FINITO PER USO PROFESSIONALE FOREVER MIX COLORAZIONE PERMANENTE IN GEL PER CAPELLI

SCHEDA INFORMATIVA TECNICA E DI SICUREZZA PRODOTTO COSMETICO FINITO PER USO PROFESSIONALE FOREVER MIX COLORAZIONE PERMANENTE IN GEL PER CAPELLI SCHEDA INFORMATIVA TECNICA E DI SICUREZZA PRODOTTO COSMETICO FINITO PER USO PROFESSIONALE FOREVER MIX COLORAZIONE PERMANENTE IN GEL PER CAPELLI 1.INFORMAZIONI GENERALI/IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO E DELLA

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA. Revisione n 1.00.02 del 31/05/2006 COD. OL.ES.11 Pag. 1 di 5

SCHEDA DI SICUREZZA. Revisione n 1.00.02 del 31/05/2006 COD. OL.ES.11 Pag. 1 di 5 SCHEDA DI SICUREZZA COD. OL.ES.11 Pag. 1 di 5 1. IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO E DELLA SOCIETA' NOME COMMERCIALE: OLIO ESSENZIALE ARANCIO AMARO Codice commerciale: OL.ES.11 Tipo di prodotto ed impiego:

Dettagli

SCHEDA DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DATI DI SICUREZZA 1- INDIVIDUAZIONE DEL PRODOTTO MARCHIO POLICAR PRODUTTORE/FORNITORE MAFO S.R.L. INDIRIZZO Via A. Laterizio, 73-80035 NOLA (NA) TEL./FAX 081/8037226 E-mail: info@mafo.it PER INFORMAZIONI RIVOLGERSI A 081/8037226

Dettagli

SICUREZZA SUL LAVORO SCHEDE DI SICUREZZA DEI PRODOTTI DETERGENTI

SICUREZZA SUL LAVORO SCHEDE DI SICUREZZA DEI PRODOTTI DETERGENTI SICUREZZA SUL LAVORO SCHEDE DI SICUREZZA DEI PRODOTTI DETERGENTI Ai sensi del Reg. (CE) 1907/2006 e Reg. (CE) 453/2010 SCHEDA SICUREZZA DENOMINAZIONE PRODOTTO: DET. PIATTI LIMONE FLEUR. ML. 1250 CODICE

Dettagli

Scheda di Sicurezza. Sottofondo-Superleggero-Termoisolante. 0583.379028/370480 0583.370964 ufficiotecnico@marraccinilucca.

Scheda di Sicurezza. Sottofondo-Superleggero-Termoisolante. 0583.379028/370480 0583.370964 ufficiotecnico@marraccinilucca. Scheda di Sicurezza 1 IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA - PREPARATO E DELLA SOCIETA' Nome commerciale del prodotto MAX 250 Impiego Identificazione della società Numero telefono emergenza : 2. IDENTIFICAZIONE

Dettagli

Keratin System. Keratin System Purifying Shampoo pre-trattamento. Keratin System Ultra Trattamento. Keratin System Liss Shampoo

Keratin System. Keratin System Purifying Shampoo pre-trattamento. Keratin System Ultra Trattamento. Keratin System Liss Shampoo Keratin System Schede di sicurezza: Keratin System Purifying Shampoo pre-trattamento Keratin System Ultra Trattamento Keratin System Liss Shampoo Keratin System Touch Maschera Keratin System More Fluido

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO COSMETICO FINITO

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO COSMETICO FINITO SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO COSMETICO FINITO PERMANENTI/STIRANTI PER CAPELLI IDENTIFICAZIONE DEI PRODOTTI E DELLA SOCIETA Formula tipo numero: 2.17 parte 2 Nomi commerciali prodotti: NATURAL STYLING 199970-417130-417126-417128-403999-404009-404012-404014

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA DEI GRANULI DI GUSCI DI NOCE

SCHEDA DI SICUREZZA DEI GRANULI DI GUSCI DI NOCE 8 revisione del 20/10/2014 SCHEDA DI SICUREZZA DEI GRANULI DI GUSCI DI NOCE 1. IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO 1.1. Nome commerciale: Granuli di noce. 1.2. Nome del prodotto: Granuli di gusci di noce. 1.3.

Dettagli

SCHEDA DI INFORMAZIONI TECNICHE E DI SICUREZZA

SCHEDA DI INFORMAZIONI TECNICHE E DI SICUREZZA SCHEDA DI INFORMAZIONI TECNICHE E DI SICUREZZA (DIRETTIVE CEE 88/379-93/112-D.M. SANITA' 28-1-92) 1. - IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO E DELLA SOCIETA' RESPONSABILE DELL' IMMISSIONE IN COMMERCIO : Nome del

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO COSMETICO FINITO

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO COSMETICO FINITO SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO COSMETICO FINITO SPRAY/LACCHE PER CAPELLI AEROSOL IDENTIFICAZIONE DEI PRODOTTI E DELLA SOCIETA Formula tipo numero: 2.12 2000 Nomi commerciali prodotti: OSIS 900359-900413-900415-900614-900616-900606-929428-900584-921646-900384-900385-900389

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA ATTENZIONE: MANIPOLARE CON PRUDENZA

SCHEDA DI SICUREZZA ATTENZIONE: MANIPOLARE CON PRUDENZA Pag. 1 di 5... SCHEDA DI SICUREZZA 1. Denominazione della sostanza/preparato e della Ditta (Registr. n. 10113 del 27/07/1999) Ditta: 2. Composizione - Informazioni sui componenti Carattere chimico Contiene

Dettagli

DETERSIVO IN POLVERE pl 6/7sc SCHEDA DI SICUREZZA

DETERSIVO IN POLVERE pl 6/7sc SCHEDA DI SICUREZZA DETERSIVO IN POLVERE pl 6/7sc SCHEDA DI SICUREZZA 01. IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO E DELLA SOCIETA' pag. 1/4 Nome commerciale Detersivo in polvere per lavatrice con scaglie di sapone. Impieghi Detersivo

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA DEL PREPARATO SALVANS OXYD - EMULSIONE OSSIDANTE PROFUMATA 40 VOL.

SCHEDA DI SICUREZZA DEL PREPARATO SALVANS OXYD - EMULSIONE OSSIDANTE PROFUMATA 40 VOL. SCHEDA DI SICUREZZA DEL PREPARATO SALVANS OXYD - EMULSIONE OSSIDANTE PROFUMATA 40 VOL. Data di emissione della scheda : 08/06/2012 1. IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO E DELLA SOCIETA 1.1 Identificazione del

Dettagli

MIRADOR Ditta: SCAM S.r.l. Strada Bellaria, 164 41010 - S.MARIA MUGNANO - MODENA (Tel. 059/586511 - Fax 059/460133)

MIRADOR Ditta: SCAM S.r.l. Strada Bellaria, 164 41010 - S.MARIA MUGNANO - MODENA (Tel. 059/586511 - Fax 059/460133) S C A M S.r.l. Pag. 1 di 5 SCHEDA DI SICUREZZA 1. Denominazione della sostanza/preparato e della Ditta (Registr. n. 11624 del 11/03/2003) MIRADOR Ditta: SCAM S.r.l. Strada Bellaria, 164 41010 - S.MARIA

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA. Sezione I - Identificazione del Prodotto e del Produttore. Sezione II - Composizione/Informazione sugli ingredienti

SCHEDA DI SICUREZZA. Sezione I - Identificazione del Prodotto e del Produttore. Sezione II - Composizione/Informazione sugli ingredienti Scheda di Sicurezza per: Temp Bond Clear Base Paste Kerr Italia SpA Nome Commerciale del Prodotto: Temp Bond Clear Base Paste SCHEDA DI SICUREZZA ai sensi della Direttiva Comunitaria 91/155 Sezione I -

Dettagli

CIMSA SUD CHIMICA INDUSTRIALE MERIDIONALE SRL SCHEDA DI SICUREZZA PROCESS OIL Conforme al regolamento CE n 1907/2006 del 18.12.

CIMSA SUD CHIMICA INDUSTRIALE MERIDIONALE SRL SCHEDA DI SICUREZZA PROCESS OIL Conforme al regolamento CE n 1907/2006 del 18.12. 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/MISCELA E DELL IMPRESA 1.1 Identificazione della sostanza o preparato -Tipologia Reach : Miscela -Nome commerciale : PROCESS OIL 32-46-68 1.2 Utilizzo : Olio per usi generali

Dettagli

LIQUIDO ELETTROLITICO

LIQUIDO ELETTROLITICO 1. IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO E DELLA DITTA 1.1 Identificazione del preparato Nome del prodotto: 1.2 Usi previsti: liquido elettrolitico per marcatura/incisione su metalli 1.3 Identificazione della

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA CLEM CANDEGGINA

SCHEDA DI SICUREZZA CLEM CANDEGGINA Pagina: 1/5 1- INDIVIDUAZIONE DEL PRODOTTO MARCHIO PRODUTTORE/FORNITORE CLEM DETERGENTI S.R.L. INDIRIZZO Via Corcioni, 7 Ottaviano (NA) TEL./FAX 081/8279995 E-mail clem.detergenti@virgilio.it CENTRI ANTIVELENO:

Dettagli

Scheda Dati di Sicurezza Coadiuvante per capelli

Scheda Dati di Sicurezza Coadiuvante per capelli Scheda Dati di Sicurezza Coadiuvante per capelli 1. Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto Denominazione COADIUVANTE CADUTA CAPELLI 1.2.

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA Data di revisione: 30/06/2009

SCHEDA DI SICUREZZA Data di revisione: 30/06/2009 SCHEDA DI SICUREZZA Data di revisione: 30/06/2009 1. IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO E DELLA SOCIETA 1.1 Descrizione commerciale: GRASSELLO 1.2 Usi previsti: Settore industriale: Edilizia Tipo di Impiego:

Dettagli

DM-BS 230 DETERGENTE SGRASSANTE CONCENTRATO

DM-BS 230 DETERGENTE SGRASSANTE CONCENTRATO Pagina 1 di 5 DETERGENTE SGRASSANTE ALCALINO CONCENTRATO 1. IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO E DELLA SOCIETA NOME PRODOTTO: TIPO DI PRODOTTO ED IMPIEGO: NOME DEL DISTRIBUTORE: INDIRIZZO COMPLETO: DETERGENTE

Dettagli

SCHEDA DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DATI DI SICUREZZA pagina 1/5 1. Identificazione della sostanza/miscela e della società/impresa 1.1 Identificatore del prodotto Nome commerciale: 1.2 Utilizzi rilevanti identificati della sostanza o miscela e utilizzi sconsigliati

Dettagli

Scheda di sicurezza ANTISTATICO DATT SCHEDA DI SICUREZZA

Scheda di sicurezza ANTISTATICO DATT SCHEDA DI SICUREZZA SCHEDA DI SICUREZZA 1.0 IDENTIFICAZIONE PRODOTTO E SOCIETA' 1.1 Nome commerciale 1.2 Impieghi Ausiliario per l'industria tessile. 1.3 Produttore ed assistenza DATT CHIMICA SRL Via Clerici, 16 22070 Bulgarograsso

Dettagli

SCHEDA DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DATI DI SICUREZZA Scheda Dati di Sicurezza BLATTOXUR GEL - GIUGNO 2010 PAGINE TOTALI 5 - Pagina 1 /5 SCHEDA DATI DI SICUREZZA 1. IDETIFICAZIONE DEL PRODOTTO E DELLA SOCIETA Nome: BLATTOXUR GEL Presidio medico chirurgico

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza

Scheda di dati di sicurezza Pagina 1 di 5 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto 1.2. Usi pertinenti identificati della sostanza o miscela e usi sconsigliati

Dettagli

SCHEDA DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DATI DI SICUREZZA SCHEDA DATI DI SICUREZZA 1. Identificazione del prodotto e della società Nome preparato: BIXAN MG Polvere insetticida microgranulare Società: EUROEQUIPE srl Via del Lavoro, 3-40056 Crespellano (BO) Telefono

Dettagli

Innu-Science NU-Flow

Innu-Science NU-Flow 1. Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto Nome commerciale Innu-Science NU-Flow 1.2. Pertinenti usi identificati della sostanza o miscela

Dettagli

PEARL VIA F.LLI CERVI 75 50010 CAMPI B.ZIO (FI)

PEARL VIA F.LLI CERVI 75 50010 CAMPI B.ZIO (FI) 50010 CAMPI B.ZIO (FI) SCHEDA DI SICUREZZA White Pearl 10.01.2006 1. Identificazione del prodotto e Ragione Sociale Indicazione del prodotto: Nome commerciale: Codice Commerciale: Tipo di prodotto ed impiego:

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA. Conforme al Regolamento CE 1907/2006, come modificato dal Regolamento CE 453/2010

SCHEDA DI SICUREZZA. Conforme al Regolamento CE 1907/2006, come modificato dal Regolamento CE 453/2010 Pag.1 di 6 1. IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO 1.1 Nome commerciale: TAPPATUTTO BEIGE Monocomponente 1.2 Uso: Usi sconsigliati: Pasta fibrorinforzata a base di resine acriliche, per sigillature impermeabili.

Dettagli

SCHEDA DATI DI SICUREZZA Implacem Pagina 1 di 3 Data di revisione 5 ottobre 2006

SCHEDA DATI DI SICUREZZA Implacem Pagina 1 di 3 Data di revisione 5 ottobre 2006 Pagina 1 di 3 1. Identificazione del preparato e della società 1.1 Nome commerciale del prodotto: Pasta base 1.2 Descrizione del prodotto: Cemento per cementazioni implantari 1.3 Identificazione della

Dettagli

Scheda dati di sicurezza Conforme a (CE) n. 1907/2006-ISO 11014-1

Scheda dati di sicurezza Conforme a (CE) n. 1907/2006-ISO 11014-1 1. Identificazione della sostanza/preparato e della società/impresa Definizione del prodotto: Uso previsto: Elementi identificatori della società/impresa: Responsabile della scheda di sicurezza Numero

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA RAME OSSIDO ROSSO M-0701 Pag. 1/5

SCHEDA DI SICUREZZA RAME OSSIDO ROSSO M-0701 Pag. 1/5 RAME OSSIDO ROSSO M-0701 Pag. 1/5 1 Nome e/o marchio Azienda produttrice data compilazione :16.02.1998 SOSTANZA Data di revisione : 09.02.1998 Utilizzazione: RAME OSSIDO! mat.prima! solvente ROSSO! prod.intermedio!

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA Secondo il Regolamento europeo 1907/2006/CE

SCHEDA DI SICUREZZA Secondo il Regolamento europeo 1907/2006/CE 1/5 Secondo il Regolamento europeo 1907/2006/CE 1 - Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa Denominazione commerciale: VIVACTIV PERFORMANCE Impiego: Preparato per uso enologico

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA IN MATERIA DI SICUREZZA

SCHEDA INFORMATIVA IN MATERIA DI SICUREZZA SCHEDA INFORMATIVA IN MATERIA DI SICUREZZA (In accordo alla direttiva 91/155/CE e s.m.i.) P016 Intonaco Cementizio Fibrorinforzato 1/8 1. Identificazione del preparato e del produttore 1.1 Identificazione

Dettagli

Scheda di sicurezza Revisione 1 CLEVEX s.r.l. In accordo con la Direttiva 2001/58/CE

Scheda di sicurezza Revisione 1 CLEVEX s.r.l. In accordo con la Direttiva 2001/58/CE Scheda di sicurezza Revisione 1 CLEVEX s.r.l. In accordo con la Direttiva 2001/58/CE 1. Identificazione del preparato e della Società Identificazione del preparato Nome del Prodotto: CLEVI LUB Identificazione

Dettagli

OSMOCEM D-S Componente A

OSMOCEM D-S Componente A Xi Revisione n 2 del 6/07/2005 SCHEDA DATI DI SICUREZZA CONFORME ALLA DIRETTIVA 91/155/CEE OSMOCEM D-S Componente A 1) IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO E DELLA SOCIETA 1.1 Identificazione del preparato Tipo

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA. Conforme al Regolamento CE 1907/2006, come modificato dal Regolamento CE 453/2010

SCHEDA DI SICUREZZA. Conforme al Regolamento CE 1907/2006, come modificato dal Regolamento CE 453/2010 Pag.1 di 6 1. IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO 1.1 Nome commerciale: GUAINA STRONG VERDE - Monocomponente 1.2 Utilizzazione del preparato: Impermeabilizzante liquido a base di resine acriliche. 1.3 Produttore:

Dettagli

Scheda dei dati di sicurezza

Scheda dei dati di sicurezza Scheda dei dati di sicurezza Edizione 1.0 Revisione 04.10.2015 Data di emissione 08.10.2015 Seite 1 von 5 1. Classificazione della sostanza Identificazione della sostanza Identificazione della Triptorelin

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA DELIZIA PIATTI ACETO

SCHEDA DI SICUREZZA DELIZIA PIATTI ACETO Pagina: 1/5 1- INDIVIDUAZIONE DEL PRODOTTO MARCHIO PRODUTTORE/FORNITORE CLEM DETERGENTI S.R.L. INDIRIZZO Via Corcioni, 7 Ottaviano (NA) TEL./FAX 081/8279995 E-mail clem.detergenti@virgilio.it CENTRI ANTIVELENO:

Dettagli

VINILIKA D2 valida da: 01/2012. 1. Identificazione della sostanza, della preparazione e dell impresa

VINILIKA D2 valida da: 01/2012. 1. Identificazione della sostanza, della preparazione e dell impresa Scheda dei dati di sicurezza VINILIKA D2 valida da: 01/2012 1. Identificazione della sostanza, della preparazione e dell impresa Indicazioni sul prodotto: Nome commerciale: VINILIKA D2 (Colla vinilica

Dettagli

Scheda dati di sicurezza Conforme a ( CE ) n.1907/2006-iso 11014-1

Scheda dati di sicurezza Conforme a ( CE ) n.1907/2006-iso 11014-1 1. Identificazione della sostanza/preparato e della società/impresa Definizione del prodotto: Uso previsto: Elementi identificatori della società/impresa: Responsabile della scheda di sicurezza: Numero

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA Revisione n.0

SCHEDA DI SICUREZZA Revisione n.0 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA 1.1 Identificazione del preparato 1.2 Uso della sostanza o del preparato Detergente per pavimenti e superfici delicate 1.3 Formati commercializzati

Dettagli

OSMOCEM RD Componente A

OSMOCEM RD Componente A Xi Revisione n 2 del 6/07/2005 SCHEDA DATI DI SICUREZZA CONFORME ALLA DIRETTIVA 91/155/CEE OSMOCEM RD Componente A 1) IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO E DELLA SOCIETA 1.1 Identificazione del preparato Tipo

Dettagli

SCHEDA TECNICA INFORMATIVA

SCHEDA TECNICA INFORMATIVA SCHEDA TECNICA INFORMATIVA Che cosa è: E uno strumento di informazione in materia di igiene e sicurezza redatta per aiutare i datori di lavoro a ottemperare agli obblighi del DLgs. 81/08. Infatti l'utilizzatore

Dettagli

1. Prodotto / preparazione e dati del produttore

1. Prodotto / preparazione e dati del produttore 1. Prodotto / preparazione e dati del produttore Identificazione del prodotto: Nome commerciale : Produttore : Isel - Automation Tel.: 0049-6672-898-0 Am Leibolzgraben 16 Fax.: 0049-6672-898-888 36132

Dettagli

SCHEDA DEI DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DEI DATI DI SICUREZZA Pagina 1 di 9 SCHEDA DEI DATI DI SICUREZZA NITRATO POTASSICO / MULTIGREEN NK 13.0.46 1. Identificazione del prodotto e dell azienda 1.1. Identificazione della sostanza / preparato: - Denominazione NITRATO

Dettagli

COFARM srl via matteotti 12-18038 sanremo - Italy phone:0184532703 - fax 0184575445 EMail:info@cofarm-srl.it - www.cofarm-srl.it

COFARM srl via matteotti 12-18038 sanremo - Italy phone:0184532703 - fax 0184575445 EMail:info@cofarm-srl.it - www.cofarm-srl.it SCHEDA DATI DI SICUREZZA 1) IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO E DELLA SOCIETA - DENOMINAZIONE DEL PRESIDIO EXYDINA 10 - SOCIETA PRODUTTRICE COFARM srl-via MATTEOTTI 12 SANREMO TEL.0184532703 2) COMPOSIZIONE

Dettagli

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Denominazione: Ferro III Cloruro 6-idrato 1.2 Nome della societá o ditta: PANREAC

Dettagli

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/DELL'IMPRESA NOME DEL PRODOTTO: PRODOTTONUMERO : 401750 PIPERIDINE FORNITORE: APPLIED BIOSYSTEMS 7 KINGSLAND

Dettagli

Nessuno. Nessuno. Alcool isopropilico 200-661-7 67-63-0 5% - 10% F, Xi R 11 36-67. # # 1% - 5% X n R 38, 43-52/53-65 Altro #

Nessuno. Nessuno. Alcool isopropilico 200-661-7 67-63-0 5% - 10% F, Xi R 11 36-67. # # 1% - 5% X n R 38, 43-52/53-65 Altro # NOME COMMERCIALE DEL PRODOTTO NUNCAS PAVIMENTI PROFUMATI FIORI DI ZAGARA 1. IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO E DELLA SOCIETÀ 1.1. Identificazione del preparato NUNCAS PAVIMENTI PROFUMATI FIORI DI ZAGARA 1.2.

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA. Revisione n 1.00.05 del 05/10/2006 COD. ALOE 1 Pag. 1 di 5

SCHEDA DI SICUREZZA. Revisione n 1.00.05 del 05/10/2006 COD. ALOE 1 Pag. 1 di 5 SCHEDA DI SICUREZZA Revisione n 1.00.05 del 05/10/2006 COD. ALOE 1 Pag. 1 di 5 1. IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO E DELLA SOCIETA' NOME COMMERCIALE: ALOE VERA POLVERE SPRAY DRIED Codice commerciale: ALOE

Dettagli

EF BIO 70. Composizione del materiale Ingredienti Composizione (% w/w)

EF BIO 70. Composizione del materiale Ingredienti Composizione (% w/w) 1 1. Identificazione chimica del prodotto Nome del prodotto Codice del prodotto Utilizzo del prodotto Compostabile e biodegradabile Filler Master Batch EF BIO 70 Polimeri di materiale compostabile e biodegradabile

Dettagli

Scheda dati di sicurezza conforme a (CE) n. 1907/2006-ISO 11014-1

Scheda dati di sicurezza conforme a (CE) n. 1907/2006-ISO 11014-1 Scheda dati di sicurezza conforme a (CE) n. 1907/2006-ISO 11014-1 SDS n.: 27618 WWEU09000481 revisione: 06.11.2009 1. Identificazione della sostanza/preparato e della società/impresa Identificazione della

Dettagli

Nome commerciale: PROMASPRAY P300 Data di pubblicazione 10/11/2010 La presente versione annulla sostituisce le precedenti

Nome commerciale: PROMASPRAY P300 Data di pubblicazione 10/11/2010 La presente versione annulla sostituisce le precedenti 1. Identificazione del prodotto e della Società Nome del prodotto: PROMASPRAY P300 Impiego previsto: PROMASPRAY P300 è un intonaco applicato a spruzzo, adatto per la protezione passiva al fuoco di strutture

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA CERE ALLA CITRONELLA SANDOKAN

SCHEDA DI SICUREZZA CERE ALLA CITRONELLA SANDOKAN SCHEDA DI SICUREZZA CERE ALLA CITRONELLA SANDOKAN Data: aprile 2010 1. Identificazione del preparato e della Società/Impresa 1.1.1 Identificazione del preparato: Cere alla Citronella 1.1.2. Tipologia del

Dettagli

Ecolush 15/03/2014 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA O DELLA MISCELA E DELL'IMPRESA

Ecolush 15/03/2014 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA O DELLA MISCELA E DELL'IMPRESA Pagina 1 di 9 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA O DELLA MISCELA E DELL'IMPRESA 1.1. Identificatore del prodotto Nome del prodotto: 1.2. Usi pertinenti della sostanza o miscela e usi sconsigliati 1.2.1

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA VAPOR GARD DATA DI COMPILAZIONE: MARZO 2001 PAGINA: 1 DI 6 DATA DI REVISIONE: GENNAIO 2006

SCHEDA DI SICUREZZA VAPOR GARD DATA DI COMPILAZIONE: MARZO 2001 PAGINA: 1 DI 6 DATA DI REVISIONE: GENNAIO 2006 SCHEDA DI SICUREZZA VAPOR GARD DATA DI COMPILAZIONE: MARZO 2001 PAGINA: 1 DI 6 1 IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA Identificazione della sostanza/preparato Utilizzazione

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA DATA DI COMPILAZIONE: MARZO 2001 PAGINA: 1 DI 6 DATA DI REVISIONE: GENNAIO 2006

SCHEDA DI SICUREZZA DATA DI COMPILAZIONE: MARZO 2001 PAGINA: 1 DI 6 DATA DI REVISIONE: GENNAIO 2006 SCHEDA DI SICUREZZA UFO ULTRA FINE OIL DATA DI COMPILAZIONE: MARZO 2001 PAGINA: 1 DI 6 1 IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA Nome commerciale UFO - ULTRA FINE OIL Identificazione

Dettagli

SCHEDA DATI DI SICUREZZA Edizione riveduta no : 6. Responsab. della distribuzione

SCHEDA DATI DI SICUREZZA Edizione riveduta no : 6. Responsab. della distribuzione Pagina : 1 êc { C : Corrosivo 8 : Sostanza corrosiva. Pericolo M» Produttore Responsab. della distribuzione Avenue Albert Einstein, 15 Avenue Albert Einstein, 15 1348 Louvain-la-Neuve Belgium 1348 Louvain-la-Neuve

Dettagli

Scheda di sicurezza In conformità alla Direttiva CE No. 1907/2006 (REACH)

Scheda di sicurezza In conformità alla Direttiva CE No. 1907/2006 (REACH) Data di revisione: 2012 03 28 Versione: 5.0 1. Identificazione del preparato e della società produttrice Prodotto otto: ISH Accessories (Buffers, Wash Buffers, Mounting Solutions) Codice prodotto to: AB-0001,

Dettagli

Scheda di sicurezza REDOXAL LA SCHEDA DI SICUREZZA. Direttiva CEE 1999/45 e 67/548

Scheda di sicurezza REDOXAL LA SCHEDA DI SICUREZZA. Direttiva CEE 1999/45 e 67/548 SCHEDA DI SICUREZZA Direttiva CEE 1999/45 e 67/548 1.0 IDENTIFICAZIONE PRODOTTO E SOCIETA' 1.1 Nome commerciale 1.2 Impieghi Riducente per l industria tessile. 1.3 Produttore ed assistenza DATT CHIMICA

Dettagli

SCHEDA DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DATI DI SICUREZZA pagina 1/5 Beauty ortho B Data di stampa: 5 ottobre 2015 1. Identificazione della sostanza/miscela e della società/impresa 1.1 Identificatore del prodotto Nome commerciale: Beauty Ortho B 1.2 Utilizzi

Dettagli

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Denominazione secondo l allegato I: Potasio Hidróxido... % 1.2 Nome della societá

Dettagli

1. IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO E DELLA SOCIETA PRODUTTRICE. Polvere disperdibile per uso in bagni podali per ruminanti

1. IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO E DELLA SOCIETA PRODUTTRICE. Polvere disperdibile per uso in bagni podali per ruminanti 1. IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO E DELLA SOCIETA PRODUTTRICE Nome Kling-on Blue Descrizione Fornitore Polvere disperdibile per uso in bagni podali per ruminanti Forum Products Ltd 41 51 Brighton Road Redhill

Dettagli

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA Data ultima revisione: 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/ PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA 1/5 K5331 Vial 2 HER2 FISH pharmdx Kit K5333 Vial 2 TOP2A FISH pharmdx Kit K5599 Vial 2 Histology FISH Accessory

Dettagli

S C H E D A D I S I C U R E Z Z A 91/155/UE Revisione 4 del 01/07/04 Prodotto: ACCIAIO SEMILIQUIDO (Comp.A) Codice: 00990

S C H E D A D I S I C U R E Z Z A 91/155/UE Revisione 4 del 01/07/04 Prodotto: ACCIAIO SEMILIQUIDO (Comp.A) Codice: 00990 S C H E D A D I S I C U R E Z Z A 91/155/UE Revisione 4 del 01/07/04 Prodotto: ACCIAIO SEMILIQUIDO (Comp.A) Codice: 00990 1. IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÀ IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO:

Dettagli

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/DELL'IMPRESA NOME DEL PRODOTTO: PRODOTTONUMERO : 4322362 GENESCAN - 120 LIZ SIZE STANDARD FORNITORE: APPLIED

Dettagli

Scheda dati sicurezza - UE Pagina 1 / 5

Scheda dati sicurezza - UE Pagina 1 / 5 Scheda dati sicurezza - UE Pagina 1 / 5 L Articolo No.: TW 1000 Data: 21.11.05 Revisione: 10.02.06 1 Identificazione della sostanza / preparato e della casa produttrice 1.1 Nome di vendita del prodotto:

Dettagli

SACCO TAC LAVATRICE. : polvere omogenea. : bianco con granelli blu

SACCO TAC LAVATRICE. : polvere omogenea. : bianco con granelli blu TAC Lavatrice - Aggiornamento del 28-03-2008 SACCO TAC LAVATRICE Descrizione prodotto : Detersivo in polvere per bucato in lavatrice CARATTERISTICHE FISICHE ASPETTO COLORE ODORE PROFUMO PESO SPECIFICO

Dettagli

Scheda Dati di Sicurezza

Scheda Dati di Sicurezza Scheda Dati di Sicurezza Pagina n. 1 / 5 1. Identificazione della sostanza / del preparato e della Società 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Codice: 190683 Denominazione 1.2 Uso della

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA DEL PREPARATO

SCHEDA DI SICUREZZA DEL PREPARATO SCHEDA DI SICUREZZA DEL PREPARATO 1 IDENTIFICAZIONE PREPARATO E SOCIETA PRODUTTRICE 1.1 Denominazione commerciale : DILUENTE DELCO 1.2 Ditta produttrice : MGR ELECTRO SRL 1.3 Numero telefonico : 02/9660699

Dettagli

Scheda di sicurezza N 02 del 01/08/10 Revisione del 19/08/2010

Scheda di sicurezza N 02 del 01/08/10 Revisione del 19/08/2010 SCHEDA DI SICUREZZA Scheda di sicurezza N 02 del 01/08/10 Revisione del 19/08/2010 1. IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÀ Nome commerciale: GARNET Nome chimico: Granato almandino Utilizzazione

Dettagli

COMPO SANA Terriccio per Bonsai

COMPO SANA Terriccio per Bonsai 1. IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÀ Informazioni sul prodotto Marchio : COMPO SANA Terriccio per Bonsai Uso : Terriccio per piante e fiori Società : COMPO Italia Srl Via Marconato 8 20811

Dettagli

SCHEDA DEI DATI DI SICUREZZA CALCESTRUZZI PRECONFEZIONATI MARIOTTI CALCESTRUZZI SRL

SCHEDA DEI DATI DI SICUREZZA CALCESTRUZZI PRECONFEZIONATI MARIOTTI CALCESTRUZZI SRL Pagina 1 di 9 1. INFORMAZIONI GENERALI: IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO E DEL PRODOTTO 1.1 IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO Conglomerato cementizio fresco, prima dell indurimento. In base alla diversa miscelazione

Dettagli

Scheda di sicurezza CANDOGEN 2B SCHEDA DI SICUREZZA

Scheda di sicurezza CANDOGEN 2B SCHEDA DI SICUREZZA SCHEDA DI SICUREZZA 1.0 IDENTIFICAZIONE PRODOTTO E SOCIETA' 1.1 Nome commerciale 1.2 Impieghi Riducente per l industria tessile. 1.3 Produttore ed assistenza DATT CHIMICA SRL Via Clerici, 16 22070 Bulgarograsso

Dettagli

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA 1 IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA Nome del prodotto: SODIUM ACETATE Solution Nome del corredo: SOLiD(TM) FRAGMENT SEQUENCING BUFFER KIT

Dettagli

CODICE: 20175 NATURA CHIMICA ED USO RACCOMANDATO: Sigillante anaerobico a base acrilica, per l industria meccanica.

CODICE: 20175 NATURA CHIMICA ED USO RACCOMANDATO: Sigillante anaerobico a base acrilica, per l industria meccanica. SCHEDA DI SICUREZZA 91/155/UE REVISOINE N 3 DEL 1 0/04/03 1. IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÀ IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO: FISSA BOCCOLE, BRONZINE CODICE: 20175 NATURA CHIMICA ED USO RACCOMANDATO:

Dettagli

Phone: +(31)(0) 23 55 300 77 Fax: +(31)(0) 23 55 300 70. Componente/ I pericoloso/ I CAS no. % (p/p) Simbolo Frasi R

Phone: +(31)(0) 23 55 300 77 Fax: +(31)(0) 23 55 300 70. Componente/ I pericoloso/ I CAS no. % (p/p) Simbolo Frasi R 1. IDENTIFICAZIONE DELLE SOSTANZE/PREPARATO E DELL'AZIENDA/IMPRESA Nomo del prodotto: Emkarox RL PAG 46 Indirizzo/No. Telefono: Unicorn B.V. 96a, Waarderweg 2031 BR HAARLEM THE NETHERLANDS Phone: +(31)(0)

Dettagli

Scheda Dati di Sicurezza

Scheda Dati di Sicurezza Scheda Dati di Sicurezza Pagina n. 1 / 5 1. Identificazione della sostanza / preparato e della Società 1.1 Identificazione della sostanza o preparato Codice: 199278 Denominazione 1.2 Utilizzazione della

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA Filtro in Fibra di Vetro 1 ( 91 / 155 / CEE )

SCHEDA DI SICUREZZA Filtro in Fibra di Vetro 1 ( 91 / 155 / CEE ) 1. ELEMENTI IDENTIFICATORI DELLA SOSTANZA O DEL PREPARATO E DELLA SOCIETA / IMPRESA 1.1. Denominazione commerciale: Filtro in Fibra di Vetro (Tipo VBB) 1 (180g/m 2 ) 1.2. Società distributrice: D.L.G.

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza

Scheda di dati di sicurezza Pagina 1 di 5 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto 1.2. Usi pertinenti identificati della sostanza o miscela e usi sconsigliati

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA Secondo il Regolamento europeo 1907/2006/CE

SCHEDA DI SICUREZZA Secondo il Regolamento europeo 1907/2006/CE 1/6 Secondo il Regolamento europeo 1907/2006/CE 1 - Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa Denominazione commerciale: ACIDE D,L-MALIQUE Impiego: Preparato per uso enologico

Dettagli

1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO, DEL PRODOTTO E DELLA SOCIETA

1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO, DEL PRODOTTO E DELLA SOCIETA SCHEDA DI SICUREZZA REVISIONE 00 DEL 04/03/2014 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO, DEL PRODOTTO E DELLA SOCIETA 1.1. Identificazione della sostanza o del preparato 1.1.1. Nome commerciale: Unidry

Dettagli

SCHEDA SICUREZZA RESINA R00500 Revisione del 24/06/2009 Nome del Prodotto:R00500 Riferimento: SDS_R00500_20090624

SCHEDA SICUREZZA RESINA R00500 Revisione del 24/06/2009 Nome del Prodotto:R00500 Riferimento: SDS_R00500_20090624 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA / PREPARATO E DELLA SOCIETÀ PRODOTTO RESINA R00500 Nome chimico: Forma ionica: Uso del preparato utilizzi principali: Società produttrice: SOCIETA DISTRIBUTRICE: Acido

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA. secondo direttiva 1907/2006/CE ESCULINA 41BAV0071

SCHEDA DI SICUREZZA. secondo direttiva 1907/2006/CE ESCULINA 41BAV0071 Biolife Italiana Srl Pagina: 1 di 6 SCHEDA DI SICUREZZA secondo direttiva 1907/2006/CE Doc. N 41BAV0071 rev.0 Data di emissione: 05/05/2015 Data di revisione 05/05/2015 SEZIONE 1: Identificazione della

Dettagli

PASTA VERDE VIKY SUPER

PASTA VERDE VIKY SUPER SCHEDA DI SICUREZZA COMPILATA AI SENSI DEL REGOLAMENTO CE 19072006 - REACH - All II Liv. revisione: 00 Emissione: 24022010 Revisione: Eulab codex: PF0011 Stampa: 03032010 Pag. 15 1. IDENTIFICAZIONE DEL

Dettagli

ACETIKO24 DISPOSITIVO MEDICO DI CLASSE IIB 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÀ

ACETIKO24 DISPOSITIVO MEDICO DI CLASSE IIB 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÀ SS 05 pagina 1 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÀ 1.1 Identificazione del preparato Denominazione chimica: polvere a base di TAED e percarbonato sodico. Classificazione Dispositivo

Dettagli

* RISCHIO CHIMICO alcune definizioni

* RISCHIO CHIMICO alcune definizioni * * RISCHIO CHIMICO alcune definizioni Ai sensi dell art. 222 del D.Lgs. 81/08 e smi si intendono per agenti chimici: tutti gli elementi o composti chimici, sia da soli sia nei loro miscugli, allo stato

Dettagli

CREMA DI SAPONE MANI E CORPO ph 5,5

CREMA DI SAPONE MANI E CORPO ph 5,5 CREMA DI SAPONE MANI E CORPO ph 5,5 E' un detergente cremoso perlato delicatamente profumato formulato per lavare mani e corpo. Sostituisce validamente la saponetta tradizionale, non contiene alcali liberi

Dettagli

212312 Tween 20 QP 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato

212312 Tween 20 QP 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Denominazione: Tween 20 1.2 Nome della societá o ditta: PANREAC QUIMICA, S.A. E 08110

Dettagli

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Denominazione: Reattivo B di Voges Proskauer 1.2 Nome della societá o ditta: PANREAC

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA. secondo direttiva 1907/2006/CE

SCHEDA DI SICUREZZA. secondo direttiva 1907/2006/CE SCHEDA DI SICUREZZA secondo direttiva 1907/2006/CE Pagina: 1 di 6 Doc. N 90HLX100 rev.0 Data di emissione: 06/05/2015 Data di revisione: 06/05/2015 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela

Dettagli

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA 1.Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1.Identificatore del prodotto New Algin 1.2.Pertinenti usi identificati della sostanza o miscela alginato per impronte dentali

Dettagli