CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO"

Transcript

1 VALIDO PER MOD. DTCHARGE E 1000 CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO LEGGERE CON CURA IN OGNI SUA PARTE PRIMA DI ALIMENTARE

2 TOGLIAMO IL COPERCHIO, COSA FARE?? Il DTWind monta alternatori tri fase. Ne consegue che avremo nella parte inferiore del GE 3 cavi o 2 a seconda del modello di Dtwind acquistato, essi andranno cablati indistintamente in corrispondenza della serigrafia (come riporta lo stampato) ROT, che indica appunto le 3 fasi del rotore, se nella vostra versione di GE vi sono solo 2 cavi usare i 2 morsetti esterni lasciando libero il centrale. Il LOAD, ovvero il carico che preserva la macchina dai fuori giri, va cablato rispettivamente sui morsetti +Zavorra e - Zavorra. Per il dimensionamento dei carichi avvalersi delle spiegazioni nelle pagine successive. L anemometro si presenta con 3 fili e sono rispettivamente: V EOLICO V EOLICO V EOLICO +V FOTOVOLTAICO -V FOTOVOLTAICO + ZAVORRA - ZAVORRA +V OUT -V OUT RETE 230VAC Blu (Anem. IN) Giallo (Vibr. IN) Nero (Anem. -) QUAL ORA L ANEMOMETRO IN VOSTRA DOTAZIONE RICHIEDA ALIMENTAZIONE UTILIZZARE IL MORSETTO N 1 CONTRASSEGNATO DAL +12 V RETE 230VAC +V BATTERIA -V BATTERIA Vanno cablati come segue: Blu (Anem. IN) = morsetto (ANEM+) Giallo (Vibr. IN) = morsetto (VIBR+) Nero (Anem. -) = morsetto (ANEM-) I morsetti SBLO+ e - sono riservati ad un pulsante di sblocco OBBLIGATORIO, che deve essere scelto dall installatore. Il pulsante di sblocco ha la funzione di riattivare la normale operatività dell impianto qualora si fossero verificate situazioni di allarme dovute al troppo vento o a una forti vibrazioni rilevate sul palo di installazione. Il pulsante è obbligatorio, in quanto senza di esso si dovranno attendere 17 minuti per il riarmo automatico se questo è conseguente ad una forte raffica di vento, invece, in caso di forte vibrazione il sistema è configurato al fine che resti in blocco permanente, quindi senza un pulsante di sblocco non si avrà più alcun ripristino. Il pulsante deve essere di quelli con contatto normalmente aperto. ANEM. + ANEM. - VIBR. + VIBR. - RIPR. + RIPR. - La disposizione della morsettiera potrebbe variare di disposizione rispetto a quella raffigurata a seconda della release della scheda

3 Caratteristiche generali DTCHARGE : Carica batterie de watt per batterie da 24 o 48 volt Ingresso eolico: da 0 a 350 vdc Ingresso fotovoltaico da 240 a 350 vdc ( attenzione la vostra stringa di pannelli fotovoltaici non deve superare a vuoto i 350 volt dc) Ingresso da rete 110 / 220 vac 50 / 60 Hz se presente Uscita del carica batterie : 28,4 Max vdc 20 amp max (selezionabile da 5 a 20 amp) Uscite per zavorre: 4 fari alogeni serie/parallelo da wat l uno. Uscita per collegamento dell inverter da rete (non collegare se presenti le batterie) Funzionamento: Il sistema gestisce la potenza generata dal generatore eolico prelevando la sola energia realmente disponibile dal GE evitando cosi rallentamenti del rotore e portando alla massima efficienza tutto il sistema installato. Il carica batterie è inoltre predisposto di un ingresso fotovoltaico al quale può essere connessa una stringa di pannelli fotovoltaici in grado di erogare una tensione minima di 240 volt e massima di 350 volt, quest ultima è riferita a vuoto cioè senza carichi applicati. La potenza della stringa fotovoltaica può essere da a 2000 watt picco, in ogni caso il sistema caricherà le batterie con una potenza massima sempre di watt. Il sistema, inoltre, è predisposto con un ingresso de rete elettrica (o gruppo elettrogeno) da 110 Vac a 220 Vac 50/60 Hz, questa fonte di energia viene utilizzata solo quando le altre due fonti (eolica e fotovoltaica ) non sono presenti. Il sistema effettua la gestione delle sicurezze commutando l energia in esubero (qualora le batterie fossero già cariche ) sulle zavorre esterne. Nel caso in cui il vento rilevato dall anemometro (dato in dotazione) superi i 17 mt./sec il sistema provvederà ad effettuare una frenata di sicurezza sia sulle zavorre esterne sia su dei carichi resistivi interni fino alla messa in corto circuito del GE. In questa situazione il generatore rimarrà frenato per 20 minuti (c.ca) dall ultima raffica rilevata, dopo di che al cessare delle raffiche il GE riprenderà il corretto funzionamento.!! Collegamento del sistema!! Fondamentale ricordarsi di effettuare tutte le connessioni in assenza di tensione sia bassa (batterie) sia della rete (se presente). Aprire il coperchio scollegare il cavo flat che congiunge la scheda di potenza con quella di controllo posizionata nel retro del guscio frontale. Procedere con il collegamento dell anemometro sulla morsettiera come illustrato nella pagina precedente sull ingresso anem + e anem -. Collegare un fungo di emergenza sulla morsettiera con un filo sull ingresso vibr + e uno su vibr, in parallelo al collegamento del sensore di vibrazioni presente all interno dell anemometro. Premendo il fungo di emergenza sarà possibile effettuare un frenata di emergenza attivando le zavorre e i carichi interni. MAI cercare di fermare il generatore togliendo l alimentazione da batterie o da rete (il risultato sarebbe il danneggiamento permanente del sistema di frenata) Collegare un pulsante (con contatto normalmente aperto) sull ingresso ripr + e ripr per poter effettuare il ripristino o lo sblocco del generatore eolico qualora una delle sicurezze sia entrata in funzione es. vibrazioni o raffiche improvvise.

4 Caratteristiche generali DTCHARGE 1000: Carica batterie de 1000 watt per batterie da 48 volt Ingressi eolico: da 0 a 350 vdc Ingresso fotovoltaico da 240 a 350 vdc ( attenzione la vostra stringa di pannelli fotovoltaici non deve superare a vuoto i 350 volt dc) Ingresso da rete 110 / 220 vac 50 / 60 Hz (se presente) Uscita del carica batterie : 56,6 Max vdc 20 amp max (selezionabile da 5 a 20 amp) Uscite per zavorre: 8 fari alogeni serie/parallelo da wat l uno. Uscita per collegamento dell inverter da rete ( non collegare se presenti le batterie) Funzionamento: Il sistema gestisce la potenza generata dal generatore eolico prelevando la sola energia realmente disponibile dal GE evitando cosi rallentamenti del rotore e portando alla massima efficienza tutto il sistema installato. Il carica batterie è inoltre predisposto di un ingresso fotovoltaico al quale può essere connessa una stringa di pannelli fotovoltaici in grado di erogare una tensione minima di 240 volt e massima di 350 volt, quest ultima è riferita a vuoto cioè senza carichi applicati. La potenza della stringa fotovoltaica può essere da a 2000 watt picco, in ogni caso il sistema caricherà le batterie con una potenza massima sempre di watt. Il sistema, inoltre, è predisposto con un ingresso de rete elettrica (o gruppo elettrogeno) da 110 Vac a 220 Vac 50/60 Hz, questa fonte di energia viene utilizzata solo quando le altre due fonti (eolica e fotovoltaica ) non sono presenti. Il sistema effettua la gestione delle sicurezze commutando l energia in esubero (qualora le batterie fossero già cariche ) sulle zavorre esterne. Nel caso in cui il vento rilevato dall anemometro (dato in dotazione) superi i 17 mt./sec il sistema provvederà ad effettuare una frenata di sicurezza sia sulle zavorre esterne sia su dei carichi resistivi interni fino alla messa in corto circuito del GE. In questa situazione il generatore rimarrà frenato per 20 minuti (c.ca) dall ultima raffica rilevata, dopo di che al cessare delle raffiche il GE riprenderà il corretto funzionamento.!! Collegamento del sistema!! Fondamentale ricordarsi di effettuare tutte le connessioni in assenza di tensione sia bassa (batterie) sia della rete (se presente). Aprire il coperchio, scollegare il cavo flat che congiunge la scheda di potenza con quella di controllo posizionata nel retro del guscio frontale. Procedere con il collegamento dell anemometro sulla morsettiera come illustrato nella pagina precedente sull ingresso anem + e anem -. Collegare un fungo di emergenza sulla morsettiera con un filo sull ingresso vibr + e uno su vibr, in parallelo al collegamento del sensore di vibrazioni presente all interno dell anemometro. Premendo il fungo di emergenza sarà possibile effettuare un frenata di emergenza attivando le zavorre e i carichi interni. MAI cercare di fermare il generatore togliendo l alimentazione da batterie o da rete (il risultato sarebbe il danneggiamento permanente del sistema di frenata) Collegare un pulsante (con contatto normalmente aperto) sull ingresso ripr + e ripr per poter effettuare il ripristino o lo sblocco del generatore eolico qualora una delle sicurezze sia entrata in funzione es. vibrazioni o raffiche improvvise.

5 Scheda di controllo (retro-coperchio) PARTE FRONTALE IN FASE DI ACCENSIONE (START-UP) SUL DISPLAY VERRANNO INDICATI 24/48 V A SECONDA DEL MODELLO E IL VALORE DI CORRENTE MAX SETTATO TRAMITE I DIP-SWITCH PARTE POSTERIORE La scheda posizionata nel retro-coperchio, visibile soltanto all apertura dello stesso, ha la funzione di amministrare tutte le funzioni del regolatore, dalle più semplici quali l accensione alle più articolate quali la somministrazione della potenza erogata alle batterie. Settagli e azionamenti disponibili per l operatore: Interruttore che fornisce alimentazione all insieme, questo da definizione stessa ha la funzione di alimentare i moduli di potenza e le schede che gestiscono le sicurezze. MAI AGIRE SUL PULSANTE CON GE IN MOVIMENTO. Accendere solo dopo aver effettuato tutti i cablaggi descritti nelle pagine precedenti DIP-SWITCH regolazione potenza alle batterie(retro-display): Switch 1,2 OFF Switch 1ON, 2OFF Switch 1OFF, 2ON Switch 1,2 ON 5 Amp OUT Max 10 Amp OUT Max 15 Amp OUT Max 20 Amp OUT Max SHIFT: DA UTILIZZARE PER SCORRERE A DISPLAY TUTTE LE MISURE ISTANTANEE E LE EVENTUALI INDICAZIONI. (VEDI PAGINE SUCCESSIVE PER INDICAZIONI E LEGENDA)

6 Criteri di regolazione della potenza alle batterie: A seconda del prodotto: Dtcharge o Dtcharge 1000; avremo rispettivamente un uscita in 24 Vdc o 48 Vdc. Ipotizziamo di lavorare con il mod. Dtcharge, sapendo che P Max sulle batterie potrà essere di Watt, regoleremo tramite i dip-switch (pagina precedente) l amperaggio che ci serve. Come fare a sapere quanta corrente serve per una corretta ricarica? Esempio pratico: 2 batterie 12 Volt 120 Amp cad., cablate in serie: { [ (Volt)] x 120 (Amp) }/10 = 288 Watt (per la ricarica) Ora che si conosce i Watt utili alla ricarica e si conosce la tensione erogata dal nostro regolatore (24 Vdc o 48 Vdc) basterà dividere i Watt per la tensione e si avrà il valore della corrente da settare mediante i dip-switch). In questo caso, il nostro regolatore è da 24 Vdc, quindi sarà: 288(Watt) / 24(Vdc) = 12 Amp. Ora, nota la corrente e trovandoci in una via di mezzo tra 2 valori di corrente settabili da switch sulla scheda di controllo, sarà nostra discrezione ponderare la scelta. Ricordiamoci che cicli di carica più aggressivi riducono la vita media di una batteria. Il più comune errore che avviene nell installazione del banco batterie è generalmente il sottodimensionamento. Batterie troppo piccole per l alimentazione che si produce. BANCO BATTERIE, requisiti e connessioni: Esempio: Di 2 batterie messe in parallelo con la funzione di raddoppiare gli Ampere. Esempio: Di 2 batterie messe in serie con la funzione di raddoppiare i Volt. Esempio: Esempio: 8 Batterie messe in serie e parallelo con la funzione di ottenere 24Volt Dc e Amperaggio quadruplo usando batterie da 12 VDC 120 Amp. 8 batterie messe in serie e parallelo con la funzione di ottenere 48Volt Dc e Amperaggio doppio usando batterie da 12 VDC 120 Amp. 12Vdc x 4= 48 Vdc 120Amp x 2= 240 Amp 12Vdc x 2= 24 Vdc 120Amp x 4= 480 Amp

7 Tipologia delle batterie da utilizzare: 12 Volts a CICLO PROFONDO (marine per la nautica o pannelli fotovoltaici) Questo tipo di batterie marine si possono trovare di diverse forme e dimensioni. Per coloro che hanno un budget di spesa molto basso suggeriamo le 200AH a tenuta stagna in quanto sono una buona base di partenza per realizzare il banco batterie. 6 Volts a CICLO PROFONDO (per i carretti da golf) Questo tipo di batterie per i carretti da golf si possono trovare di diverse forme e dimensioni. Sono piccole e con un alta capacità di stoccaggio (AH) in comparazione alle batterie 12Volts. Per coloro che hanno un budget di spesa medio sono una buona base di partenza per realizzare il banco batterie. NOTA: MAI USARE batterie automobilistiche. Le batterie per autoveicoli hanno un basso valore Ampere/ora e in più hanno un rivestimento sottile che le rendono molto più deboli e soggette a guasti interni; l uso può essere pericoloso e si può verificare un sovraccarico, un esplosione o un incendio. Schema illustrativo sulla distanza e sezione dei cavi: DT CHARGE 2 cavi AWG#10 o AWG#8 con lunghezza Max di 2 metri Collegamento a terra del regolatore di carica: Il regolatore di carica Dtcharge, qualunque sia il modello, dispone al suo interno di un faston ottonato per la messa a terra. Se si è collegato al Dtcharge in ingresso un 220 Volt da rete elettrica pre-esistente utilizzare il cavo di terra per connettersi al faston. Qualora si fosse in assenza di rete elettrica, avvalersi dei criteri forniti nel capitolo 18 del manuale del generatore eolico acquistato per la progettazione di un dispersore di terra.

8 Collegamento CARICO RESISTIVO a DTCHARGE : Ricordarsi sempre, prima di alimentare il sistema per dare inizio al funzionamento, di collegare il CARICO RESISTIVO al regolatore DTCHARGE utilizzando un cavo AWG#14 o AWG#16 con lunghezza max di 2 metri. Precisiamo che essendo un carico puramente resistivo non ha importanza la polarità, pertanto ambo due i cavi possono essere collegati indifferentemente sul + o sul Il cavo deve essere di tipo antifiamma e di classe d isolamento 600 Volt.!!!ATTENZIONE!!! Ricordiamo che per CARICO RESISTIVO o ZAVORRA s intende: - Un gruppo di lampade a filamento (MAI neon, a scarica o a basso consumo energetico) DA 250 Volt collegate esattamente come verrà descritto in seguito. Il cablaggio potrà variare a seconda della potenza del DTCHARGE che stiamo utilizzando.!!!attenzione!!! Il regolatore DTCHARGE DEVE ESSERE spento, non alimentato e scollegato dalla rete ELETTRICA se presente. Fare molta attenzione durante tutto l intervento in quanto le pale sono frenate, ma non del tutto ferme. CRITERI DI DIMENSIONAMENTO DEI FARI, QUANTITA E COLLEGAMENTO: DTCHARGE DTCHARGE 1000 DTCHARGE : 4 FARI DI TIPO ALOGENO 2 CABLATI IN SERIE CON 2 CABLATI IN PARALLELO. VEDI ILLUSTRAZIONE. DTCHARGE 1000 : 8 FARI DI TIPO ALOGENO 2 CABLATI IN SERIE CON 3 COPPIE CABLATE IN PARALLELO. VEDI ILLUSTRAZIONE.

9 APRIRE COVER FRONTALE CONNETTERE ANEMOMETRO E SENSORE DI VIBRAZIONI CONNETTERE PULSANTE DI RIPRISTINO E FUNGO DI EMERGENZA CONNETTERE FASI GENERATORE EOLICO 2 O 3 CAVI A SECONDA DEL MODELLO CONNETTERE GRUPPO FARI AI MORSETTI ZAVORRA + E ZAVORRA - INTERCABLARE I FARI ALOGENI SECONDO CARICO E QUANTITA RICHIESTA INTERCABLARE STRINGA PANNELLI FOTOVOLTAICI (SE PRESENTI) NON CONNETTERE ANCORA AL SISTEMA CONNETTERE I 2 CAVI DI COLORE ROSSO E NERO DEL BANCO BATTERIE NEI MORSETTI + E BATTERIA DEL CONTROLLER SE LA SCHEDA DI CONTROLLO HA I LED SPENTI AGIRE SU INTERRUTTORE PER ACCENDERE IL SISTEMA PREPARARE CAVO DA RETE TIPO SCHUKO AD UN CAPO E 3 FILI SPELATI DALL ALTRO CONNETTERE IL FLAT TRA MODULO POTENZA E SCHEDA CONTROLLO ORA CONNETTERE SE PRESENTE IL CAVO SCHUKO ALLA RETE ELETTRICA CONNETTERE I 3 FILI DEL CAVO DA RETE AI 2 INGRESSI PER RETE E LA MASSA AL FASTOM, NON ALIMENTARE ANCORA INTERCABLARE LE BATTERIE FORMANDO UN UNICO BANCO ED USCIRE ALLE ESTREMITA CON 2 CAVI: ROSSO E NERO. NON CONNETTERE ANCORA AL CONTROLLER SE L EOLICO è FRENATO AGIRE SU PULSANTE DI RIPRISTINO O IL FUNGO DI EMERGENZA CONNETTERE STRINGA PANNELLI FOTOVOLTAICI (SE PRESENTI) AL SISTEMA RICHIUDERE IL COVER FRONTALE, CONTROLLANDO CHE TUTTI I CAVI SIANO CONNESSI NEL MODO CORRETTO

10 LED DI SEGNALAZIONE SU SCHEDA DI CONTROLLO INTERNA: DL1: PRESENZA 12 V X ALIMENTAZ. SISTEMA GENERALE. DL2: FRENO ATTIVATO SU GENERATORE EOLICO. DL3: ZAVORRA ATTIVATA, I FARI SONO ACCESI E STIAMO DISSIPANDO POTENZA. DL4: SE ACCESO STIAMO CARICANDO LE BATTERIE DA RETE O GRUPPO ELETTROGENO, SE SPENTO STIAMO UTILIZZANDO FONTI RINNOVABILI: EOLICO O FOTOVOLTAICO. DL5: O SPENTO O LAMPEGGIANTE; SE LAMPEGGIA RAFFIGURA LA FREQUENZA CON CUI STA RUOTANDO L ANEMOMETRO APPLICATO AL PALO DEL GE. INDICAZIONI SU LCD: E S A P TENSIONE EOLICO ESPRESSA IN VOLT TENSIONE FOTOVOLTAICO ESPRESSA IN VOLT ANEMOMETRO (VELOCITA DEL VENTO IN MT/SEC.) POTENZA IN MESSA IN BATTERIA PREMERE TASTO SHIFT PER ACCEDERE AD ALTRE INDICAZIONI VB IB P EN TENSIONE IN VOLT DATI IN BATTERIA CORRENTE IN AMPERE DATA IN BATTERIA POTENZA IN MESSA IN BATTERIA (RIPETIZIONE DELLA PRECEDENTE) RISULTANTE IN VOLT DELLE TENSIONI FORNITE DALLE RINNOVABILI

11 !!! RACCOMANDAZIONI FINALI!!! TENERE SEMPRE A PORTATA DI MANO IL QUI PRESENTE MANUALE IN TUTTE LE FASI DI MESSA IN FUNZIONE DEL SISTEMA. MAI DISALIMENTARE IL SISTEMA CON GENERATORE EOLICO IN MOVIMENTO, AZIONARE SEMPRE PRIMA IL FUNGO DI EMERGENZA E SOLO DOPO CHE IL GENERATORE EOLICO SARA COMPLETAMENTE FERMO TOGLIERE ALIMENTAZIONE. TOGLIERE ALIMENTAZIONE SIGNIFICA: SCOLLEGARE BATTERIE, TOGLIERE LA RETE O AGIRE SUL PULSANTE INTERNO POSIZIONATO SULLA SCHEDA DI CONTROLLO NEL RETRO DEL COVER. IN FASE DI CONNESSIONE DELLE FONTI RINNOVABILI, E PREFERIBILE OPERARE IN ASSENZA DI TENSIONE: TENERE FERMO EOLICO (O ALMENO ACCERTARSI CHE NON STIA RUOTANDO), OSCURARE I PANNELLI FOTOVOLTAICI.

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31 Serie - nterruttore orario 16 A SERE Caratteristiche.01.11.31 nterruttore orario elettromeccanico - Giornaliero * - Settimanale ** Tipo.01-1 contatto in scambio 16 A larghezza 35.8 mm Tipo.11-1 contatto

Dettagli

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo

Dettagli

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1 Manuale utente Indice Avvisi di Sicurezza... 2 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche Generali... 3 3 Ricevimento e Collocazione... 4

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN CI 4 Comm. IMMS-CI-HW Interfaccia programmatore (CI) IMMS POWER From Transformer 24 V 24 V Ground To REM Istruzioni per l installazione To SmartPort Sensor 1 Sensor 2 Sensor 3 From Sensors Sensor Common

Dettagli

Manuale d Istruzioni. Extech EX820 Pinza Amperometrica 1000 A RMS con Termometro IR

Manuale d Istruzioni. Extech EX820 Pinza Amperometrica 1000 A RMS con Termometro IR Manuale d Istruzioni Extech EX820 Pinza Amperometrica 1000 A RMS con Termometro IR Introduzione Congratulazioni per aver acquistato la Pinza Amperometrica Extech EX820 da 1000 A RMS. Questo strumento misura

Dettagli

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione E-VISION Tempo Timer luci a microprocessore Manuale d uso e installazione ELOS E-VISION - Tempo Controllo Luci Acquario a Microprocessore. 1. Semplice da programmare 2. Gestisce sia lampade a led sia lampade

Dettagli

VAV-EasySet per VARYCONTROL

VAV-EasySet per VARYCONTROL 5/3.6/I/3 per VARYCONTROL Per la sanificazione di regolatori di portata TROX Italia S.p.A. Telefono 2-98 29 741 Telefax 2-98 29 74 6 Via Piemonte 23 C e-mail trox@trox.it 298 San Giuliano Milanese (MI)

Dettagli

DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO

DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO - PRECAUZIONI DI SICUREZZA - LEGGERE ATTENTAMENTE PRIMA DELL

Dettagli

LEGGERE TUTTE LE INDICAZIONI PRIMA DI AVVIARSI ALL INSTALLAZIONE

LEGGERE TUTTE LE INDICAZIONI PRIMA DI AVVIARSI ALL INSTALLAZIONE Iniezione + Accensione 2008-2012 Husqvarna Modelli con Centralina MIKUNI Istruzioni di Installazione LISTA DELLE PARTI 1 Power Commander 1 Cavo USB 1 CD-ROM 1 Guida Installazione 2 Adesivi Power Commander

Dettagli

TESTER PROVA ALIMENTATORI A 12 VOLT CC CON CARICO VARIABILE MEDIANTE COMMUTATORI DA 4,2 A 29,4 AMPÉRE.

TESTER PROVA ALIMENTATORI A 12 VOLT CC CON CARICO VARIABILE MEDIANTE COMMUTATORI DA 4,2 A 29,4 AMPÉRE. TESTER PROVA ALIMENTATORI A 12 VOLT CC CON CARICO VARIABILE MEDIANTE COMMUTATORI DA 4,2 A 29,4 AMPÉRE. Nello Mastrobuoni, SWL 368/00 (ver. 1, 06/12/2011) Questo strumento è utile per verificare se gli

Dettagli

Centralina rivelazione e spegnimento

Centralina rivelazione e spegnimento Centralina rivelazione e spegnimento 3 zone rivelazione e 1 zona spegnimento Certificata CPD in accordo alle EN 12094-1:2003, 54-2 e 54-4 Manuale D uso 1 INTRODUZIONE 4 1.1 Scopo del manuale 4 1.2 Prima

Dettagli

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/...

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/... F80/MC F80/MCB F80/MMR F80/SG F80/SGB F7FA0AP-0W0 F9H0AP-0W0 = Led indicazione di guasto per cortocircuito = Led Indicazione di guast o verso terra = Pulsante interfaccia utente = Indicazione sezionamento

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

GRUPPO DI CONTINUITA' 12 V - BATTERIA BACKUP

GRUPPO DI CONTINUITA' 12 V - BATTERIA BACKUP GRUPPO DI CONTINUITA' 12 V - BATTERIA BACKUP Salve, questo circuito nasce dall'esigenza pratica di garantire continuità di funzionamento in caso di blackout (accidentale o provocato da malintenzionati)

Dettagli

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A 443 00 49960 443 00 49961 443 00 49366 443 00 49630 443 00 49963 443 00 49964 443 00 49965 976-12 V 2250 A AVVIATORE 976 C-CARICATORE AUTOM. 220V/RICAMBIO 918 BATT-BATTERIA 12 V 2250 A/RICAMBIO 955 CAVO

Dettagli

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE.

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE. 1 DESCRIZIONE GENERALE. DESCRIZIONE GENERALE. L'analizzatore di spettro Mod. 2813-E consente la visualizzazione, in ampiezza e frequenza, di segnali musicali di frequenza compresa tra 20Hz. e 20KHz. in

Dettagli

Alimentazione Switching con due schede ATX.

Alimentazione Switching con due schede ATX. Alimentazione Switching con due schede ATX. Alimentatore Switching finito 1 Introduzione...2 2 Realizzazione supporto...2 3 Realizzazione Elettrica...5 4 Realizzazione meccanica...7 5 Montaggio finale...9

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI

IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI LINEE D INDIRIZZO PER LA VALUTAZIONE DEI RISCHI CORRELATI ALL INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOTAICI SU EDIFICI DESTINATI

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione lighting management ESEMPI APPLICATIVI esempi di progettazione ed installazione 2 INDICE LIGHTING MANAGEMENT ESEMPI APPLICATIVI 04 L offerta di BTICINO 05 ORGANIZZAZIONE DELLA GUIDA CONTROLLO LOCALE -

Dettagli

Avvertenze. Avviso importante. Conformità normativa delle emissioni. Avvertenze

Avvertenze. Avviso importante. Conformità normativa delle emissioni. Avvertenze Avvertenze Avvertenze Avviso importante Copyright SolarEdge Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo documento può essere riprodotta, memorizzata in un sistema di backup o trasmessa in qualsiasi

Dettagli

Brushless. Brushless

Brushless. Brushless Motori Motori in in corrente corrente continua continua Brushless Brushless 69 Guida alla scelta di motori a corrente continua Brushless Riduttore 90 Riddutore Coppia massima (Nm)! 0,6,7 30 W 5,5 max.

Dettagli

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00 Istruzioni di montaggio e per l'uso Altoparlante ad incasso 1258 00 Descrizione dell'apparecchio Con l'altoparlante ad incasso, il sistema di intercomunicazione Gira viene integrato in impianti di cassette

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

LIBRETTO D ISTRUZIONI

LIBRETTO D ISTRUZIONI I LIBRETTO D ISTRUZIONI APRICANCELLO SCORREVOLE ELETTROMECCANICO girri 130 VISTA IN SEZIONE DEL GRUPPO RIDUTTORE GIRRI 130 ELETTROMECCANICO PER CANCELLI SCORREVOLI COPERCHIO COFANO SUPPORTO COFANO SCATOLA

Dettagli

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah POWER BANK Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED mah 2800 CON TORCIA LED Batteria Supplementare Universale per ricaricare tutti i dispositivi portatili di utlima generazione Manuale d uso SPE006-MCAL

Dettagli

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma 715 Volt/mA Calibrator Istruzioni Introduzione Il calibratore Fluke 715 Volt/mA (Volt/mA Calibrator) è uno strumento di generazione e misura utilizzato per la prova di anelli di corrente da 0 a 24 ma e

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

SUNSAVER TM MANUALE DELL'OPERATORE. e-mail: info@morningstarcorp.com web: www.morningstarcorp.com REGOLATORE FOTOVOLTAICO

SUNSAVER TM MANUALE DELL'OPERATORE. e-mail: info@morningstarcorp.com web: www.morningstarcorp.com REGOLATORE FOTOVOLTAICO SUNSAVER TM REGOLATORE FOTOVOLTAICO MANUALE DELL'OPERATORE e-mail: info@morningstarcorp.com web: www.morningstarcorp.com MANUALE DELL'OPERATORE RIEPILOGO SPECIFICHE Volt sistema Volt PV massimi Ingresso

Dettagli

DOC SI-RR+ ITAL OK der 18/06/03 10:05 Page 1 SI-RR+

DOC SI-RR+ ITAL OK der 18/06/03 10:05 Page 1 SI-RR+ DOC -RR+ TAL OK der 18/06/03 10:05 Page 1 25 cm 25 cm -RR+ A/ NFORMAZON GENERAL 1/ nstallazione Collocare il programmatore presso una presa di corrente a 230 V, 50 Hz. La presa deve far parte di un impianto

Dettagli

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser Manuale d Istruzioni Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser MODELLO 42545 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello 42545. Il 42545 può effettuare

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

ELEMENTI DI RISCHIO ELETTRICO. Ing. Guido Saule

ELEMENTI DI RISCHIO ELETTRICO. Ing. Guido Saule 1 ELEMENTI DI RISCHIO ELETTRICO Ing. Guido Saule Valori delle tensioni nominali di esercizio delle macchine ed impianti elettrici 2 - sistemi di Categoria 0 (zero), chiamati anche a bassissima tensione,

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Il regolatore semaforico Hydra nasce nel 1998 per iniziativa di CTS Engineering. Ottenute le necessarie certificazioni, già dalla prima installazione Hydra mostra sicurezza ed affidabilità, dando avvio

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

CATALOGO 2010 MAS. Nuovi quadri ad uso medico

CATALOGO 2010 MAS. Nuovi quadri ad uso medico CATALOGO 2010 MAS Nuovi quadri ad uso medico INDICE NUOVI QUADRI PER LOCALI AD USO MEDICO 2 TUTTI I VANTAGGI DELLA GAMMA MAS 4 NUOVI SORVEGLIATORI E PANNELLI RIPETITORI 6 CATALOGO 8 INFORMAZIONI TECNICHE

Dettagli

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE 1 MORSETTIERA INTERNA Qui di seguito è riportato lo schema della morsettiera interna: Morsettiera J1 12 V + - N.C.

Dettagli

Interfacce 24 V AC/DC con relé e zoccolo

Interfacce 24 V AC/DC con relé e zoccolo Interfacce V /D con relé e zoccolo ± Interfacce a giorno con comune ingresso negativo o positivo e comune contatti unico odice 0 0 0 0 0 0 0 00 V ± 0% V /D V /D V /D V /D V /D V /D V /D V /D contatti 0

Dettagli

Informazioni per i portatori di C Leg

Informazioni per i portatori di C Leg Informazioni per i portatori di C Leg C-Leg : il ginocchio elettronico Otto Bock comandato da microprocessore per una nuova dimensione del passo. Gentile Utente, nella Sua protesi è implementato un sofisticato

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

MASTERSOUND 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended. Congratulazioni per la Vostra scelta

MASTERSOUND 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended. Congratulazioni per la Vostra scelta MASTERSOUND 300 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended Congratulazioni per la Vostra scelta Il modello 300 B S.E. che Voi avete scelto è un amplificatore integrato stereo in pura

Dettagli

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700 74 319 0350 0 B3144x2 74 319 0350 0 Istruzioni operative Synco 700 Controllore universale RMU7... Sommario B3144x2...1 Elementi operativi...4 Display...4 Pulsante INFO...4 Manopola per selezione e conferma

Dettagli

PMVF 20 SISTEMA DI PROTEZIONE DI INTERFACCIA MANUALE OPERATIVO

PMVF 20 SISTEMA DI PROTEZIONE DI INTERFACCIA MANUALE OPERATIVO I354 I 0712 31100174 PMVF 20 SISTEMA DI PROTEZIONE DI INTERFACCIA MANUALE OPERATIVO ATTENZIONE!! Leggere attentamente il manuale prima dell utilizzo e l installazione. Questi apparecchi devono essere installati

Dettagli

Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione

Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione Sommario! Introduzione! Risoluzione dei problemi di lettura/visualizzazione! Risoluzione dei problemi sugli ingressi digitali! Risoluzione di problemi

Dettagli

Istruzioni per l uso. GEOHM 5 Misuratore di Terra 3-349-418-10 1/6.09

Istruzioni per l uso. GEOHM 5 Misuratore di Terra 3-349-418-10 1/6.09 Istruzioni per l uso GEOHM 5 Misuratore di Terra 3-349-418-10 1/6.09 Significato dei simboli sullo strumento Isolamento continuo doppio o rinforzato Segnalazione di un pericolo, (Attenzione, consultare

Dettagli

Dell Smart-UPS 1500 3000 VA

Dell Smart-UPS 1500 3000 VA Dell Smart-UPS 100 000 VA 0 V Protezione interattiva avanzata dell'alimentazione per server e apparecchiature di rete Affidabile. Razionale. Efficiente. Gestibile. Dell Smart-UPS, è l'ups progettato da

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE Facoltà di Architettura Corso di Fisica Tecnica Ambientale Prof. F. Sciurpi - Prof. S. Secchi A.A. A 2011-20122012 IMPIANTI ELETTRICI CIVILI Per. Ind. Luca Baglioni Dott.

Dettagli

Manuale di Istruzioni. HI 931002 Simulatore 4-20 ma

Manuale di Istruzioni. HI 931002 Simulatore 4-20 ma Manuale di Istruzioni HI 931002 Simulatore 4-20 ma w w w. h a n n a. i t Gentile Cliente, grazie di aver scelto un prodotto Hanna Instruments. Legga attentamente questo manuale prima di utilizzare la strumentazione,

Dettagli

Elettrificatori per recinti

Elettrificatori per recinti Elettrificatori per recinti 721 Cod. R315527 Elettri catore multifunzione PASTORELLO SUPER PRO 10.000 Articolo professionale, dotato di rotoregolatore a 3 posizioni per 3 diverse elettroscariche. Può funzionare

Dettagli

Altivar Process Variatori di velocità ATV630, ATV650

Altivar Process Variatori di velocità ATV630, ATV650 Altivar Process EAV64310 05/2014 Altivar Process Variatori di velocità ATV630, ATV650 Manuale di installazione 05/2014 EAV64310.01 www.schneider-electric.com Questa documentazione contiene la descrizione

Dettagli

Manuale ProVari. www.provape.com 1

Manuale ProVari. www.provape.com 1 Manuale ProVari Grazie per l'acquisto della sigaretta elettronica ProVari! Si prega di leggere questo manuale prima di utilizzare la sigaretta elettronica. www.provape.com 1 La sigaretta elettronica, nota

Dettagli

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti!

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! L innovazione ad un prezzo interessante Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! Exacta+Optech Labcenter SpA Via Bosco n.21 41030 San Prospero (MO) Italia Tel: 059-808101 Fax: 059-908556 Mail:

Dettagli

Galaxy Dimension. Manuale di installazione. Honeywell Security

Galaxy Dimension. Manuale di installazione. Honeywell Security Galaxy Dimension Manuale di installazione Honeywell Security Sommario Sommario INTRODUZIONE... 1-1 Varianti disponibili... 1-1 SEZIONE 1: CONFIGURAZIONE RAPIDA... 1-3 SEZIONE 2: ARCHITETTURA DI SISTEMA...

Dettagli

Manuale d uso SUNNY BOY 6000TL

Manuale d uso SUNNY BOY 6000TL Pagina del titolo Manuale d uso SUNNY BOY 6000TL SB6000TL-21-BE-it-10 IMIT-SB60TL21 Versione 1.0 ITALIANO SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Note relative al presente documento...7 2 Sicurezza...9

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Indice Sistemi di citofonia e videocitofonia - Tecnologia e qualità... - Installazione più facile e rapida... 4 - I sistemi

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Schede tecniche Moduli Solari MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Il gruppo con circolatore solare da 1 (180 mm), completamente montato e collaudato, consiste di: RITORNO: Misuratore regolatore

Dettagli

Correnti e circuiti a corrente continua. La corrente elettrica

Correnti e circuiti a corrente continua. La corrente elettrica Correnti e circuiti a corrente continua La corrente elettrica Corrente elettrica: carica che fluisce attraverso la sezione di un conduttore in una unità di tempo Q t Q lim t 0 t ntensità di corrente media

Dettagli

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche:

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche: OGGETTO: Egregi, a breve verrà commercializzata una nuova gamma di caldaie a condensazione, chiamata Paros Green, che andranno a integrare il catalogo listino attualmente in vigore. Viene fornita in tre

Dettagli

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Questa nota di applicazione descrive come installare e impostare la comunicazione tra l'inverter e il server di monitoraggio SolarEdge. Questo documento

Dettagli

Manuale d uso SUNNY TRIPOWER 5000TL / 6000TL / 7000TL 8000TL / 9000TL / 10000TL / 12000TL

Manuale d uso SUNNY TRIPOWER 5000TL / 6000TL / 7000TL 8000TL / 9000TL / 10000TL / 12000TL Manuale d uso SUNNY TRIPOWER 5000TL / 6000TL / 7000TL 8000TL / 9000TL / 10000TL / 12000TL STP5-10TL-20-BE-it-13 98-108600.03 Versione 1.3 ITALIANO Disposizioni legali SMA Solar Technology AG Disposizioni

Dettagli

Veniamo al dunque, per prima cosa recuperiamo il materiale necessario:

Veniamo al dunque, per prima cosa recuperiamo il materiale necessario: Probabilmente questo problema è stato già affrontato da altri, ma volevo portare la mia esperienza diretta, riguardo alla realizzazione di un alimentatore per il caricabatterie 12 volt, ottenuto trasformando

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

ATTIVATORE STABILIZZATO PER BOBINE DI SGANCIO A LANCIO DI CORRENTE.

ATTIVATORE STABILIZZATO PER BOBINE DI SGANCIO A LANCIO DI CORRENTE. Compatibilità totale con ogni apparato. Si usa con pulsanti normalmente chiusi. ella linea dei pulsanti c'è il 24Vcc. Insensibile alle interruzioni di rete. Insensibile agli sbalzi di tensione. Realizzazione

Dettagli

SEGNI GRAFICI E SIMBOLI ELETTRICI PER SCHEMI DI IMPIANTO

SEGNI GRAFICI E SIMBOLI ELETTRICI PER SCHEMI DI IMPIANTO LA PROTEZIONE DELLE CONDUTTURE CONTRO LE SOVRACORRENTI DEFINIZIONI NORMA CEI 64-8/2 TIPOLOGIE DI SOVRACORRENTI + ESEMPI SEGNI GRAFICI E SIMBOLI ELETTRICI PER SCHEMI DI IMPIANTO DISPOSITIVI DI PROTEZIONE

Dettagli

DATA: 20/02/2014 DOC.MII11166 REV. 2.21 GUIDA APPLICATIVA PER L ANALIZZATORE DI INTERRUTTORI E MICRO-OHMMETRO MOD. CBA 1000

DATA: 20/02/2014 DOC.MII11166 REV. 2.21 GUIDA APPLICATIVA PER L ANALIZZATORE DI INTERRUTTORI E MICRO-OHMMETRO MOD. CBA 1000 DATA: 20/02/2014 DOC.MII11166 REV. 2.21 GUIDA APPLICATIVA PER L ANALIZZATORE DI INTERRUTTORI E MICRO-OHMMETRO MOD. CBA 1000 Doc. MII11166 Rev. 2.21 Pag. 2 di 138 REVISIONI SOMMARIO VISTO N PAGINE DATA

Dettagli

La corrente elettrica

La corrente elettrica La corrente elettrica La corrente elettrica è un movimento di cariche elettriche che hanno tutte lo stesso segno e si muovono nello stesso verso. Si ha corrente quando: 1. Ci sono cariche elettriche; 2.

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

U.D.: LABORATORIO ELETTRICITA

U.D.: LABORATORIO ELETTRICITA U.D.: LABORATORIO ELETTRICITA 1 ATTREZZI MATERIALI 2 Tavoletta compensato Misure: 30cmx20-30 cm spellafili punteruolo cacciavite Nastro isolante Metro da falegname e matita Lampadine da 4,5V o 1,5V pinza

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE PIANI A INDUZIONE. cod. 7372 241

MANUALE D ISTRUZIONE PIANI A INDUZIONE. cod. 7372 241 MANUALE D ISTRUZIONE PIANI A INDUZIONE cod. 7372 241 Gentile cliente Il piano cottura induzione ad incasso è destinato all uso domestico. Per l imballaggio dei nostri prodotti usiamo materiali che rispettano

Dettagli

In un collegamento in parallelo ogni lampadina ha. sorgente di energia (pile) del circuito. i elettrici casalinghi, dove tutti gli utilizzatori sono

In un collegamento in parallelo ogni lampadina ha. sorgente di energia (pile) del circuito. i elettrici casalinghi, dove tutti gli utilizzatori sono I CIRCUITI ELETTRICI di CHIARA FORCELLINI Materiale Usato: 5 lampadine Mammut 4 pile da 1,5 volt (6Volt)+Portabatteria Tester (amperometro e voltmetro) I circuiti in Parallelo In un collegamento in parallelo

Dettagli

Peltor DECT-Com II. The Sound Solution. User s manual for DECT-Com II

Peltor DECT-Com II. The Sound Solution. User s manual for DECT-Com II Peltor DECT-Com II The Sound Solution User s manual for DECT-Com II DECT 1.8 GHz GUIDA RAPIDA Peltor DECT-Com II Pulsante Funzione [M] [+] [ ] [M] e [+] [M] e [ ] Accende/spegne l unità DECT-Com II Seleziona

Dettagli

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino TITOLO ESPERIENZA: Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino PRODOTTI UTILIZZATI: OBIETTIVO: AUTORE: RINGRAZIAMENTI: Interfacciare e controllare un modello di nastro trasportatore

Dettagli

ELCART MANUALE DI ISTRUZIONI MULTIMETRO DIGITALE 9/8220 NI-4100

ELCART MANUALE DI ISTRUZIONI MULTIMETRO DIGITALE 9/8220 NI-4100 ART. 9/8220 PAGINA 1 DI 10 MANUALE DI ISTRUZIONI MULTIMETRO DIGITALE 9/8220 NI-4100 INDICE 1. ISTRUZIONI GENERALI 1.1 Precauzioni di sicurezza 1.1.1 Fasi preliminari 1.1.2 Utilizzo 1.1.3 Simboli 1.1.4

Dettagli

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE Le apparecchiature di questa serie, sono frutto di una lunga esperienza maturata nel settore dei gruppi di continuità oltre che in questo specifico. La tecnologia on-line doppia conversione, assicura la

Dettagli

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS Manuale istruzioni 01942 Comunicatore GSM-BUS Indice 1. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Contenuto della confezione 2 4. Vista frontale 3 5. Funzione dei tasti e led 4 6. Operazioni preliminari

Dettagli

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio Batterie per recinti Batteria alcalina a secco 9 V Le batterie alcaline AKO 9 V mantengo un alto voltaggio costante per tutta la loro durata. Questo permette al recinto di mantenere un andamento costante

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

Manuale Tecnico di installazione e programmazione

Manuale Tecnico di installazione e programmazione Manuale Tecnico di installazione e programmazione AVVERTENZE Questo manuale contiene informazioni esclusive appartenenti alla Combivox Srl Unipersonale. I contenuti del manuale non possono essere utilizzati

Dettagli

Manager BM-MA Antifurto 24h/365d per Pannelli Fotovoltaici e Cavi DC

Manager BM-MA Antifurto 24h/365d per Pannelli Fotovoltaici e Cavi DC Manager BM-MA Antifurto 24h/365d per Pannelli Fotovoltaici e Cavi DC SPECIFICHE TECNICHE Il Manager BM-MA è un apparato multifunzione antifurto sia per pannelli fotovoltaici che cassette di parallelo,

Dettagli

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31)

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) CE 100-8 CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) AVVERTENZE Si ricorda che l installazione del prodotto deve essere effettuata da personale Specializzato. L'installatore

Dettagli

P od o u d z u io i n o e n e d e d l e l l a l a c o c r o ren e t n e e a l a t l er e na n t a a alternatori. gruppi elettrogeni

P od o u d z u io i n o e n e d e d l e l l a l a c o c r o ren e t n e e a l a t l er e na n t a a alternatori. gruppi elettrogeni Produzione della corrente alternata La generazione di corrente alternata viene ottenuta con macchine elettriche dette alternatori. Per piccole potenze si usano i gruppi elettrogeni. Nelle centrali elettriche

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

Prima carica (formazione della batteria)

Prima carica (formazione della batteria) Come è fatta Di batterie ne esistono di una grande varietà di tipi. Nel presente documento parleremo solo delle batterie al piombo. Iniziamo con una precisazione su i termini impropri usati. Il termine

Dettagli

ACCENDIAMO IL RISPARMIO

ACCENDIAMO IL RISPARMIO ACCENDIAMO IL RISPARMIO PUBBLICA ILLUMINAZIONE PER LA SMART CITY Ing. Paolo Di Lecce Tesoriere AIDI Amministratore Delegato Reverberi Enetec srl LA MISSION DI REVERBERI Reverberi Enetec è una trentennale

Dettagli

La potenza della natura, il controllo della tecnologia Dall esperienza ABB, OVR PV: protezione dalle sovratensioni in impianti fotovoltaici

La potenza della natura, il controllo della tecnologia Dall esperienza ABB, OVR PV: protezione dalle sovratensioni in impianti fotovoltaici La potenza della natura, il controllo della tecnologia Dall esperienza ABB, OVR PV: protezione dalle sovratensioni in impianti fotovoltaici Fatti per il sole, minacciati dalle scariche atmosferiche L importanza

Dettagli

Evolution. Fan Htr Temp R/h. Power. istruzioni d'uso. Digitale ventilatore regolatore di velocità. Fan. translation Italian

Evolution. Fan Htr Temp R/h. Power. istruzioni d'uso. Digitale ventilatore regolatore di velocità. Fan. translation Italian ext Generation Technology Today istruzioni d'uso Fan Htr Temp R/h Temperature Humidity Fan Digitale ventilatore regolatore di velocità Heater Power Evolution Digital Fan Min Max translation Italian Temperature

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 www.pce-italia.it Istruzioni d uso Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 1 Istruzioni d uso www.pce-italia.it Indice dei contenuti Titolo 1. Visione generale... 3 2. Contenuto della spedizione... 3 3. Informazione

Dettagli

DEOS DEOS 11 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual

DEOS DEOS 11 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual DEOS Manuale d uso User manual DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER DEOS 11 Egregio Signore, desideriamo ringraziarla per aver preferito nel suo acquisto un nostro deumidificatore. Siamo certi di averle fornito

Dettagli