&XULRVLWjVWDWLVWLFKHVXLPRWRULGLULFHUFD

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "&XULRVLWjVWDWLVWLFKHVXLPRWRULGLULFHUFD"

Transcript

1 I Motori di Ricerca sono senz altro ODULVRUVDSULQFLSDOH a disposizione dell utente per la ricerca di informazioni su Internet. Ma cosa sono esattamente i Motori di Ricerca? Possiamo dire che, in linea generale, sono dei grandi archivi di dati, che contengono delle informazioni dettagliate su un gran numero di pagine Web. Da qui una prima precisazione: nei motori di ricerca sono memorizzati i singoli documenti che compongono un sito Web, ed è quindi possibile che un determinato sito Web sia riportato numerose volte, in relazione al numero di pagine di cui si compone. /LQVHULPHQWR delle pagine Web negli archivi dei motori di ricerca, può avvenire in due modi: sia attraverso la registrazione PDQXDOH da parte dell'utente (il responsabile del sito ad esempio), sia in modo DXWRPDWLFR attraverso un particolare software che riesce a YLVLWDUH milioni di siti Web al giorno, inserendo le nuove pagine ed aggiornando le informazioni su quelle già censite. Attraverso tale funzione, i motori di ricerca mantengono un archivio piuttosto aggiornato, anche se nessuno riesce (né riuscirà mai) a classificare l'intero Web. Basti pensare che il numero totale di pagine censite da AltaVista è di 550 milioni, quello di Google (il motore con l'archivio più completo) di 1.3 miliardi, contro una stima di 5 miliardi di pagine Web e 550 miliardi di documenti che sembra compongano l'intera Rete. (marzo 2001) Per ogni pagina Web censita, i motori di ricerca memorizzano gran parte del testo in essa contenuto, in modo tale che, ad ogni ricerca dell'utente, viene presentata una lista delle pagine Web dove figurano le parole che interessano. L'utilizzo dei motori di ricerca è molto semplice. Occorre solo digitare le parole relative all'argomento che interessa, ed in pochi secondi si ottiene un elenco di pagine Web che contengono le parole richieste. Il primo problema in cui ci si imbatte è quello di trovare, nell'ambito dei risultati della ricerca, le pagine che davvero collimano con la richiesta iniziale. E se da una parte il modo con il quale si immettono le parole chiave è determinante, dall'altro è evidente come fra le pagine Web coerenti con gli interessi della ricerca, siano presentati anche documenti non attinenti. Una citazione che ben descrive questa situazione e che riguarda Internet nel suo complesso.,qwhuqhwqfrphoxqlrqhglwxwwhoheleolrwhfkhghoprqgrgryhshuztxdofxqr VLqGLYHUWLWRDEXWWDUHJLWXWWLLOLEULGDJOLVFDIIDOL. Vale a dire: di LQIRUPD]LRQLFHQHVRQR ILQWURSSHLOSUREOHPDqWURYDUOH! In ogni caso un uso adeguato dei motori di ricerca consente di orientarsi in questo mare di informazioni. Un'altra caratteristica dei motori di ricerca è che il loro uso è totalmente gratuito, così come la registrazione delle pagine negli archivi, e questo nonostante i massicci investimenti necessari per creare un simile servizio. La ragione sta nel fatto che nelle pagine che vengono presentate all'utente, compaiono degli annunci pubblicitari (i cosiddetti EDQQHU) attraverso i quali le società che gestiscono i motori di ricerca traggono i loro ricavi. Recentemente, oltre ai EDQQHUpubblicitari, alcuni motori di ricerca hanno sviluppato altre forme di EXVLQHVV mediante degli accordi con aziende specializzate. Il più noto è quello che coinvolge società che vendono libri attraverso il Web: non appena un utente fa una ricerca, viene spinto a spostarsi sul sito del fornitore di libri per verificare se esiste un testo relativo all'argomento della sua ricerca.

2 In questo caso, il motore di ricerca percepisce una commissione sull eventuale acquisto scaturito per mezzo del suo sito, oltre comunque a dei compensi a titolo di pubblicità. Una tipologia differente di motori di ricerca, le cosiddette GLUHFWRU\. L'esempio più noto di GLUHFWRU\ è rappresentato da Yahoo!, il più popolare sito Web in assoluto. Chiamarlo Motore di Ricerca è in effetti improprio, in quanto classifica solo i singoli siti, indipendentemente dalle pagine in esso contenute, raggruppandoli per tipologia e permettendo all'utente di effettuare una ricerca partendo da macro-categorie, per poi approfondirla in base ad una struttura "ad albero". Altra differenza di Yahoo! dagli altri motori di ricerca è che l'inserimento di un nuovo sito può avvenire solo manualmente ed è sottoposta a verifica del personale dell'azienda. )XQ]LRQDPHQWRFKHVWDDOODEDVHGHJOLDOWULPRWRULGLULFHUFD: I motori di ricerca censiscono i siti Web in base alla rilevanza delle parole contenute in ogni pagina del sito, evidenziando quelle riportate più spesso, che si presume rappresentino l'argomento principale della pagina stessa. Per fare questo, oltre ad inserire i siti segnalati dagli utenti, scandagliano continuamente l'intero Web attraverso degli specifici software (i cosiddetti VSLGHU o FUDZOHU), acquisendo tutte le pagine non ancora presenti nei loro archivi. Tra i primi ad applicare questa tecnica e tuttora tra i più utilizzati, segnaliamo /\FRV, ([FLWH e +RW%RW e *RRJOH, quest'ultimo ritenuto quello con la miglior base tecnologica anche oggi. Un altro sito PROWR SRSRODUH, specialmente in Italia, è $OWD9LVWD: un motore di ricerca creato dalla Digital per promuovere i prodotti dell'azienda e poi acquistato prima dalla Compaq e successivamente dal gruppo finanziario CMGI che lo ha definitivamente consacrato come uno dei siti di riferimento del settore. Con particolare riferimento all',wdold, vanno ricordati i principali motori di ricerca nazionali, tra cui spiccano indubbiamente 9LUJLOLR e $ULDQQD. &XULRVLWjVWDWLVWLFKHVXLPRWRULGLULFHUFD Il 55% degli utenti europei usa la lingua inglese per effettuare le ricerche, mentre il 32% usa le lingue europee. (fonte: OTEC On-line Computers Study, marzo 1997)

3 2JQLPRWRUHKDOHVXHFDUDWWHULVWLFKH Ogni motore di ricerca o directory ha le sue specifiche caratteristiche. Considerando i seguenti motori di ricerca: AltaVista, Excite, Google, GoTo, HotBot, AOL Search, Lycos, MSN Search, Netscape Search, Northern Light, Snap, WebCrawler e Yahoo, possiamo confrontare alcuni comandi: &RPDQGR &RPH &KLORVXSSRUWD,QFOXGLL WHUPLQL (VFOXGLL WHUPLQL )UDVH " " &HUFD FRQXQR GHL WHUPLQL + Tutti tranne LookSmart - Tutti tranne LookSmart Auto Da menu Altro &HUFD Auto FRQWXWWLL WHUPLQL Altro Tutti tranne LookSmart (Nota: automatico per AltaVista e Google) AltaVista, Excite, GoTo, LookSmart, Netscape, Snap, WebCrawler, Yahoo AOL Search, HotBot, Lycos, MSN Search Northern Light (usa OR); Google (impossibile) AltaVista (stringhe da 2 a 4 termini), AOL Search, Google, HotBot, Lycos, MSN Search, Northern Light Funziona in tutti usando il simbolo + o attraverso il menu Comandi per ricerche specifiche &RPDQGR &RPH &HUFDQHO WLWROR &HUFDLO GRPLQLR title: domain: Altro 5LFHUFD url: GHOO85/ Altro 5LFHUFD GHO/LQN :LOGFDUG * link: linkdomain: &KLORVXSSRUWD AltaVista, GoTo, HotBot, MSN Search, Northern Light, Snap GoTo, HotBot, MSN Search, Snap AltaVista (host:) Lycos (via menu) AltaVista, Northern Light Lycos (via menu), Yahoo (u:) AltaVista, Google GoTo, HotBot, MSN Search, Snap (only for root URLs; use menu for sub-urls) AOL Search, AltaVista, HotBot, MSN

4 Search, Northern Light, Snap, Yahoo,0HWD0RWRUL I Meta-Motori sono strumenti della Rete che LQWHUURJDQR VLPXOWDQHDPHQWH GLYHUVL PRWRULGLULFHUFD più o meno conosciuti e restituiscono una lista di risultati secondo ordine e criterio propri di ogni meta-motore. 1RQ KDQQR, quindi, VSLGHU tutti loro che girano la Rete costruendo una base dati di proprietà, ma utilizzano il lavoro svolto da altri motori di ricerca. Grazie ad accordi stipulati con le risorse che interrogano, possono usufruire di accessi privati ai loro database e ciò consente ai meta-motori di avere tempi di risposta all'interrogazione degli utenti abbastanza rapidi. C'è sempre uno scambio alla base di questi accordi, per cui in qualche modo il motore di ricerca interrogato partecipa ai guadagni del meta-motore grazie ad un accordo di UHYHQXHVKDULQJ.,OYDQWDJJLR nell'usare questo tipo di risorse per la ricerca, in cosa consiste? Sicuramente nel FDPSR GL D]LRQH della ricerca stessa, infatti ogni motore di ricerca ha il proprio database formato da un certa percentuale di tutte i file della Rete, quindi interrogando simultaneamente più motori di ricerca la nostra azione coinvolgerà una percentuale maggiore della Rete, rispetto ad una interrogazione sola, facendoci risparmiare il tempo necessario a consultare ogni singolo motore. Ma ancora, può essere interessante per chi utilizza i motori per l'indicizzazione e il posizionamento avere in un sol colpo e rapidamente una YLVLRQHGLQVLHPH di come gran parte della Rete affronti l'argomento della query digitata. Nella realtà di tutti i giorni XQ EXRQ PHWDPRWRUH potrebbe garantire la visualizzazione della crema dei risultati, il meglio dei risultati più pertinenti, invece capita non di rado che amplifichino l'inadeguatezza degli algoritmi di alcuni motori, generando risultati pessimi. Questo dipende direttamente dalla qualità dello stesso meta-motore, che sceglie quante risorse dedicare all'analisi dei risultati dei singoli motori ed alla aggregazione di questi dati per fornire i suoi risultati. Come VYDQWDJJLR dobbiamo evidenziare la mancanza diffusa di strumenti per la ULFHUFD DYDQ]DWD, presenti invece nei singoli motori e che permettono a quella bassa percentuale di navigatori che ne fa uso di affinare velocemente le ricerche.

5 ,PHWDPRWRULPLJOLRULHSLFRQRVFLXWL Flipper (http://www.flipper.com) Visualizza i risultati prendendoli da alcuni motori e da Open Directory, senza tralasciare alcune fonti che appartengono all'invisible Web. Alcuni di queste fonti sono, come è normale che sia, siti commerciali, ma ospitano spesso informazioni utili e inedite, specialmente nel campo dello spettacolo. IxQuick (http://www.ixquick.com) Il ranking all'interno di questo meta-motore è stabilito sulla base dei primi 10 posizionamenti all'interno dei motori di ricerca da cui prende i database. Kartoo (http://www.kartoo.com) Kartoo visualizza graficamente i risultati delle nostre ricerche, visualizzando una mappa con i siti più rappresentatiti per un certo argomento/keyword, completa dei link che legano quest'area del Web. Search.com (http://www.search.com) Search.com utilizza la tecnologia dello scomparso SavvySearch, uno dei primissimi metamotori, e offre una ricerca generalista e alcune particolari opzione per le ricerche specifiche. Ma esiste una parte del Web che rimane tutt'oggi accessibile solamente secondo particolari modalità e punti d'ingresso e che sempre più velocemente cerca di essere integrata dalle risorse deputate alla ricerca d'informazioni in Rete. Il Cosiddetto ":HE,QYLVLELOH" diventa quindi sempre più visibile e navigabile. Normalmente vengono utilizzati i motori di ricerca per cercare in Rete ma dobbiamo riconoscere che ancora non è possibile reperire tutta l'informazione attraverso questi strumenti obiettivamente limitati: ne rimane fuori una gran parte, sicuramente ODPDJJLRU SDUWH. Quale percentuale sia effettivamente conosciuta e reperibile e quale non lo sia, non è facile stabilirlo: secondo lo studio più esaustivo sulle dimensioni della Rete, svolto dall'organizzazione del South Dakota %ULJKW3ODQHW nel 2000, esisterebbero oltre PLOLDUGLGLGRFXPHQWLe se pensiamo che Google ne indicizza correntemente poco meno di 2 miliardi, la percentuale sembra inferiore all'1%! 6HDUFK (QJLQH 6WLPD (milioni) 'LFKLDUDQR (milioni) *RRJOH 968 1,500 :LVH1XW 579 1,500 $OO7KH:HE RUWKHUQ /LJKW $OWD9LVWD RWERW HDUFK

6 I documenti teoricamente raggiungibili in Rete sono quindi tantissimi e non tutti sotto forma di pagine html. Inoltre tutti i motori di ricerca necessitano di tempi tecnici per l indicizzazione delle pagine, per cui al momento della nostra ricerca i documenti indicizzati saranno sempre minori e/o diversi da quelli effettivamente presenti in Rete. Anche secondo più ottimistiche analisi che ritagliano dalla Rete solo quello che noi chiamiamo Web, lasciando quindi fuori sotto-reti o protocolli diversi dall'http, i motori non riescono a catalogare una porzione superiore al 20%. &RVDIDQQRLPRWRULGLULFHUFDSLFRQRVFLXWL" *RRJOH, da pioniere di altri tempi, ha da molti mesi cominciato ad aggiungere al suo motore la possibilità di indicizzare molti tipi di file diversi dall'html, come le immagini (JLI o MSJ), i documenti 3'), 7;7, 3RVW6FULSW, quelli del pacchetto Micrososft 2IILFH e altri formati in cui comunemente lavoriamo tutti noi. Per onore di cronaca anche molte altre risorse includono oggi formati di file diversi dal semplice +70/, ma Goggle rimane quello che per primo li ha introdotti e costantemente amplia la gamma di queste estensioni supportate, arrivando agli inizi del 2002 a contare circa PLOLDUGLGLGRFXPHQWL. $OWD9LVWD: ha creato ed inserito nel database alcuni link che puntano direttamente alle migliori risorse del GHHSZHE e che sono inseriti fra i possibili risultati delle nostre query. Sono siti che non possono essere indicizzati dai motori di ricerca per diversi motivi ma che AltaVista ha deciso di rendere in qualche modo disponibili, facendoli emergere almeno di qualche livello dalle profondità della Rete. Per DFFHGHUH DO :HE VRPPHUVR e nascosto ai motori di ricerca, sono nati alcuni siti/database specializzati, che ne rendono più semplice la navigazione, catalogando i siti in categorie e sotto-categorie. In pratica sono strumenti di precisione, delle "trivelle" del Web che per alcuni aspetti possono andare più in profondità di quanto possa fare un motore di ricerca classico, ma necessitano di qualche sforzo in più da parte del navigatore. Risorse conosciute sono:,qylvleoh:he (www.invisible-web.net) una directory che raccoglie oltre 1000 siti in una lista delle migliori risorse del "Web invisibile" -,QIRPLQH (infomine.ucr.edu) raccoglie oltre risorse accademiche di grande valore - 5HVRXUFH 'LVFRYHU\ 1HWZRUN (www.rdn.ac.uk) dove molti professori, professionisti e organizzazioni partecipano alla raccolta e catalogazione di fonti importanti per la ricerca, l'apprendimento o l'insegnamento. 5LSUHQGLDPRLOFDVRGL<DKRR Cercare di inserire tutti i siti di Internet sotto qualche categoria è teoricamente fattibile ma praticamente impossibile: ci vuole sempre un essere umano per stabilire a che categoria debba appartenere un certo sito. Yahoo! ha avuto ad un certo punto della sua storia la tentazione di utilizzare dei programmi che catalogassero in modo automatico i siti, ma hanno scelto di continuare a farlo manualmente. Ora, i catalogatori di Yahoo! Italia sono 6, quelli di Yahoo USA sono circa 50 e in media sembra che ciascuno di loro riesca a catalogare una decina di siti al giorno. Il problema è che non ce la fanno a catalogare non dico tutti i siti che trovano navigando nella rete, ma neanche quelli che gli vengono sottoposti dagli utenti attraverso gli appositi moduli. Solo una piccola percentuale dei siti che sono stati inviati dagli utenti viene inserita.

7 Quindi, in definitiva, il Web si è rivelato uno straordinario contenitore in cui è possibile approfondire gran parte degli argomenti ai quali siamo interessati. Il problema che ogni utente nuovo o esperto si pone è, una volta dato per certo che sicuramente esiste almeno una pagina Web che contiene le informazioni alle quali siamo interessati, come trovarla nella grande confusione di Internet? Le risorse in grado di aiutarci in questa impresa, sono i dunque PRWRULGLULFHUFD, strumenti pensati appositamente per assistere chi cerca un'informazione sul Web.,QL]LDPRFRQLOYHGHUHLO&RPH&HUFDUH Dopo aver raggiunto il sito di un motore di ricerca, ci troviamo davanti al monitor, con il browser aperto sulla pagina pronta a ricevere le nostre istruzioni. Inconsciamente ci si domanda: "H DGHVVR"&RPHVSLHJRFKHVWRFHUFDQGR"&RVD GHYRVFULYHUH SHUDYHUH XQDOLVWD GL GRFXPHQWL DWWLQHQWL HG LQWHUHVVDQWL VX"" Cominciamo con un esempio: supponete di entrare in un'immensa biblioteca e di potervi avvalere dell aiuto di un'esperta bibliotecaria. Quest'ultima sarà in grado di capire rapidamente che tipo di pubblicazione stiamo cercando, anche se la prima nostra prima richiesta è stata un po'generica, del tipo: "YRUUHLXQOLEURVXLYLDJJL". Intuite quante siano le opere che affrontano anche in maniera molto marginale l'argomento. Di fronte ad una tale richiesta essa sarà costretta a farci una serie più o meno lunga di domande grazie alle quali potremo avvicinarci gradualmente all'obiettivo della ricerca, in un tempo variabile, dipendente dalla sua esperienza e della nostra precisione nello specificare le nostre esigenze. Quando al posto della gentile bibliotecaria vi trovate di fronte ad un motore di ricerca la situazione è sostanzialmente simile tranne che per alcune piccole differenze: Il motore non è in grado di chiederci ulteriori informazioni per restringere il campo della ricerca ma è solo in grado di eseguire le nostre interrogazioni. Se non siamo precisi nel richiedere i documenti il motore non potrà fare altro che fornirci una lista di risultati non attinenti, costringendoci a ripetere la procedura.,o OLQJXDJJLR GD DGRWWDUH. Per il momento non possiamo comunicare con il nostro bibliotecario virtuale (ossia con il motore di ricerca) in linguaggio naturale. Abbiamo bisogno di utilizzare una serie di istruzioni che gli consentano di capire le nostre esigenze. Per ottenere il massimo dai motori sono utili tre consigli generici che è sempre bene seguire durante una ricerca prima di inserire le keywords nell'apposita maschera: 1. Identificate i concetti più importanti in grado di riassumere i contenuti della vostra ricerca. 2. Identificate i termini di ricerca (parole chiave) che meglio riassumono questi concetti. 3. Trovate una serie di sinonimi, di parole in qualche modo connesse con i termini precedentemente individuati

8 5LFHUFD6HPSOLFH Quando ci colleghiamo al sito di un motore ci viene subito presentata una prima maschera di ricerca detta ricerca semplice. Essa consente di accedere in maniera intuitiva alle risorse del motore, usando una sintassi quasi naturale. È infatti sufficiente inserire le parole chiave che abbiamo deciso precedentemente per avere una lista di collegamenti (links) a documenti che dovrebbero trattare l'argomento cercato. E'vivamente consigliato, per non perdere tempo ed avere già dal primo tentativo una lista di pagine attinenti, di non eseguire ricerche con un'unica parola chiave. Facciamo un esempio: Supponiamo di voler cercare i testi di una canzone, ad esempio BAD degli U2, proviamo a fare la ricerca con un motore qualsiasi inserendo le seguenti parole chiave: Bad Bad lyrics Bad lyrics U2 Ci accorgeremo che inserendo immediatamente la terza riga nella maschera di ricerca avremo pagine rilevanti, mentre i primi due tentativi spesso non sono in grado di portare risultati soddisfacenti. Molti amministratori dei motori hanno riferito che in Italia un'altissima percentuale di utenti continua ad effettuare ricerche utilizzando un solo termine di ricerca, non sfruttando appieno le potenzialità dello strumento, quindi ricordate: 3HURWWHQHUHULVXOWDWLXWLOLqPROWRLPSRUWDQWHXVDUHSLSDUROHFKLDYH 5LFHUFD$YDQ]DWD Quasi tutti i motori mettono a disposizione opzioni di ricerca avanzata. Di norma non è possibile utilizzare la stessa sintassi di ricerca trasferendosi da un motore all'altro è però importante sapere che gli RSHUDWRULERROHDQLcostituiscono un'eccezione a questa regola in quanto vengono accettati con qualche minima differenza praticamente da tutti i motori. Si tratta di quattro parole ($1', 25, 127 e 1($5) estremamente potenti ed in grado di espandere o restringere il campo di ricerca di una interrogazione Vediamoli ora un po'più in dettaglio:

9 /23(5$725($1' Restringe il campo di ricerca, inserendo ad esempio la stringa: Italia $1' calcio Il motore ci mostrerà una lista di pagine che contengono entrambe le parole. /23(5$725(25 Estende il campo di ricerca, digitando ad esempio: Italia 25 calcio Otterremo una lista di pagine che contengono la parola Italia o la parola calcio. L'immagine sotto evidenzia come l'operatore abbia allargato l'insieme dei documenti che incontrano le nostre esigenze. /23(5$725($1'127 Restringe il campo di ricerca, inserendo: Italia $1'127 pizza Richiederemo documenti che contengono la parola Italia ma non la parola pizza.

10 /23(5$725(1($5 Restringe il campo di ricerca, è più potente dell'operatore AND. Oltre a ricercare documenti che contengono entrambe le parole, restringe il campo di ricerca specificando che i due termini si devono trovare entro un certo numero di parole di distanza l'uno dall'altro.(queste variano da motore a motore, ad es. in Altavista sono 10 in Lycos 25). 1% Questo operatore non è riconosciuto da tutti i motori, Excite ad esempio non consente di utilizzarlo. Naturalmente gli operatori booleani consentono di effettuare ricerche con più di due parole chiave, creando così interrogazioni che possono diventare molto complesse. Ecco due esempi chiarificatori: (Italia AND calcio) OR calciatori Italia AND (cacio OR calciatori)

11 Nella ULFHUFD VHPSOLFH si usano il segno +, il segno -, le parentesi, le virgolette. Nella ULFHUFDDYDQ]DWD (soprattutto di Altavista) si usano gli operatori logici (o booleani): AND, NOT, OR, NEAR, le parentesi e le virgolette. /HYLUJROHWWH Per cercare una frase intera è necessario racchiuderla tra virgolette: FDPSLRQDWLGLSDOODYROR Altrimenti si otterranno tutte le pagine che contengono sia la parola "campionati", sia la parola "di", sia la parola "pallavolo", oppure solo una di queste parole. Le parole inserite tra apici permettono inoltre di cercare anche quei termini che molti motori d i ricerca ignorano, come ad esempio gli articoli e le congiunzioni, oppure voci come internet, web, www, ecc.,ovhjqr Per cercare le pagine in cui sia presente obbligatoriamente una parola bisogna farla precedere da un + (senza spazio) Per es. se si cercano siti in cui si parli sia del nuoto, sia delle Olimpiadi, si scriverà: QXRWR2OLPSLDGL Altrimenti, se si scrive semplicemente: QXRWR2OLPSLDGL si otterranno tutti i siti in cui si parlerà solo del nuoto, solo delle Olimpiadi o di entrambi. (il + non si usa in Google, che lo aggiunge automaticamente),ovhjqr Per cercare le pagine in cui non deve essere presente una parola bisogna farla precedere da un Per es. se si cercano dei siti che parlino del giaguaro (l'animale) si scriverà: MDJXDUFDU N.B.: nella ricerca avanzata di Altavista e in qualche altro motore si usa al posto del segno - l'operatore $1'127 MDJXDU$1'127FDU /RSHUDWRUH25 Trova tutte le pagine in cui sia presente almeno una delle parole indicate. EDVNHW25SDOODFDQHVWUR Questo operatore viene usato solo nella ricerca avanzata perché in quella semplice è implicito. /RSHUDWRUH1($5 Trova tutte le pagine in cui le due (o più) parole indicate siano vicine tra loro (per. es. non siano distanziate da più di 10 parole). EDVNHW1($5DOOHQDWRUH /HSDUHQWHVL Si possono costruire ricerche complesse usando le parentesi come nell'algebra. 2OLPSLDGL$1'EDVNHW25SDOODFDQHVWUR

12 /RUGLQHGLLQVHULPHQWRGHOOHSDUROH L'ordine con il quale si inseriscono i termini per la ricerca è significativo per quasi tutti i motori di ricerca. Quindi è opportuno digitare i termini più importanti all'inizio. 6XJJHULPHQWLSUDWLFLQHOOXVRGHL0RWRULGL5LFHUFD Non esiste IL MIGLIOR motore di ricerca, quindi scegliete quelli che vi sembrano più validi, tra quelli più importanti. &DUDWWHULVWLFKH LPSRUWDQWL sono la velocità di accesso e l'interfaccia che vi sembra più gradevole e funzionale. 3HULSLIUHWWRORVL: se usate,qwhuqhw([soruhu (dal 4 in poi), è sufficiente scrivere e nella casella Indirizzo (usata normalmente riportare l'indirizzo Web), ed il programma di navigazione le invierà a MSN Search, il motore di ricerca Microsoft che si appoggia al database di Inktomi. Con Netscape Communicator 4 inoltre, è sufficiente digitare un punto interrogativo sempre nella casella Indirizzo, per avviare una finestra di ricerca su un motore scelto a caso.

pag. 2/9 INTERNET MARKETING (SYSCON SRL) Rev.1.2 Spett.le Ditta, giorno dopo giorno Internet sta modificando il

pag. 2/9 INTERNET MARKETING (SYSCON SRL) Rev.1.2 Spett.le Ditta, giorno dopo giorno Internet sta modificando il INTERNET MARKETING pag. 2/9 Spett.le Ditta, Rev.1.2 giorno dopo giorno Internet sta modificando il modo di essere azienda : la posta elettronica permette maggiore dinamicità nei rapporti con clienti e

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

GOOGLE, WIKIPEDIA E VALUTAZIONE SITI WEB. A cura delle biblioteche Umanistiche e Giuridiche

GOOGLE, WIKIPEDIA E VALUTAZIONE SITI WEB. A cura delle biblioteche Umanistiche e Giuridiche GOOGLE, WIKIPEDIA E VALUTAZIONE SITI WEB A cura delle biblioteche Umanistiche e Giuridiche ISTRUZIONI PER Usare in modo consapevole i motori di ricerca Valutare un sito web ed utilizzare: Siti istituzionali

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8

GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 1) Introduzione Pg 3 2) L area amministratore Pg 3 2.1) ECM Pg 4 2.1.1) Sezione Struttura Pg 5 2.1.2) Sezione Documento Pg 7 2.1.3) Sezione Pubblicazione

Dettagli

Internet e il Web come risorsa informativa

Internet e il Web come risorsa informativa 1. Che cos è Internet Internet e il Web come risorsa informativa di Monica Vezzosi Tradotto, sintetizzato e riadattato da Teaching Library - Berkeley University 2. Che cos è il Web e che cosa lo fa funzionare

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it

INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it PROCEDURA E-COMMERCE BUSINESS TO BUSINESS Guida alla Compilazione di un ordine INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it INDICE 1. Autenticazione del nome utente

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

WineCountry.IT - Italian Wine - Listino Prezzi Stampabile. Listino Prezzi

WineCountry.IT - Italian Wine - Listino Prezzi Stampabile. Listino Prezzi Listino Prezzi L.L.C. 20 Holstein Road, San Anselmo, CA 94960-1202, USA Tel.: 001 415 460 6455 E-mail: management@winecountry.it www.winecountry.it www.emporio-italkia.com www.italian-flavor.com www.italianwinehub.com

Dettagli

FUNZIONI AVANZATE DI EXCEL

FUNZIONI AVANZATE DI EXCEL FUNZIONI AVANZATE DI EXCEL Inserire una funzione dalla barra dei menu Clicca sulla scheda "Formule" e clicca su "Fx" (Inserisci Funzione). Dalla finestra di dialogo "Inserisci Funzione" clicca sulla categoria

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

come installare wordpress:

come installare wordpress: 9-10 DICEMBRE 2013 Istitiuto Nazionale Tumori regina Elena come installare wordpress: Come facciamo a creare un sito in? Esistono essenzialmente due modi per creare un sito in WordPress: Scaricare il software

Dettagli

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Nessuna parte di questo documento può essere usata o riprodotta in alcun modo anche parzialmente senza il permesso della

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Nessuna parte di questo documento può essere usata o riprodotta in alcun modo anche parzialmente senza il permesso della www.smartplus.it www.progettorchestra.com Per informazioni: info@smartplus.it info@progettorchestra.it Tel +39 0362 1857430 Fax+39 0362 1851534 Varedo (MI) - ITALIA Siti web e motori di ricerca Avere un

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis 2 Intervento immediato con Bosch Intelligent Video Analysis Indipendentemente da quante telecamere il sistema utilizza, la sorveglianza

Dettagli

GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it. in modalità compatibile www.dyndns.org

GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it. in modalità compatibile www.dyndns.org GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it in modalità compatibile www.dyndns.org Questa semplice guida fornisce le informazioni necessarie per eseguire la registrazione del proprio DVR

Dettagli

Dall italiano alla logica proposizionale

Dall italiano alla logica proposizionale Rappresentare l italiano in LP Dall italiano alla logica proposizionale Sandro Zucchi 2009-10 In questa lezione, vediamo come fare uso del linguaggio LP per rappresentare frasi dell italiano. Questo ci

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

RefWorks Guida all utente Versione 4.0

RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Accesso a RefWorks per utenti registrati RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Dalla pagina web www.refworks.com/refworks Inserire il proprio username (indirizzo e-mail) e password NB: Agli utenti remoti

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma Guida Categoria alla registrazione StockPlan Connect Il sito web StockPlan Connect di Morgan Stanley consente di accedere e di gestire online i piani di investimento azionario. Questa guida offre istruzioni

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

Come recuperare il Citation Index di un articolo o di un autore: breve guida

Come recuperare il Citation Index di un articolo o di un autore: breve guida Come recuperare il Citation Index di un articolo o di un autore: breve guida A cura del Gruppo Informazione e comunicazione della Biblioteca Biomedica Redazione: Tessa Piazzini Premessa: Solitamente parlando

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

SCUOLANET UTENTE DOCENTE

SCUOLANET UTENTE DOCENTE 1 ACCESSO A SCUOLANET Si accede al servizio Scuolanet della scuola mediante l'indirizzo www.xxx.scuolanet.info (dove a xxx corrisponde al codice meccanografico della scuola). ISTRUZIONI PER IL PRIMO ACCESSO

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO:

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO: ASTA IN GRIGLIA PRO Asta in Griglia PRO è un software creato per aiutare il venditore Ebay nella fase di post-vendita, da quando l inserzione finisce con una vendita fino alla spedizione. Il programma

Dettagli

Cicli in Visual Basic for Application. For contatore = inizio To fine istruzioni Next contatore

Cicli in Visual Basic for Application. For contatore = inizio To fine istruzioni Next contatore Cicli in Visual Basic for Application Le strutture del programma che ripetono l'esecuzione di una o più istruzioni sono chiamate Cicli. Alcune strutture per i cicli sono costruite in modo da venire eseguite

Dettagli

Web of Science SM QUICK REFERENCE GUIDE IN COSA CONSISTE WEB OF SCIENCE? General Search

Web of Science SM QUICK REFERENCE GUIDE IN COSA CONSISTE WEB OF SCIENCE? General Search T TMTMTt QUICK REFERENCE GUIDE Web of Science SM IN COSA CONSISTE WEB OF SCIENCE? Consente di effettuare ricerche in oltre 12.000 riviste e 148.000 atti di convegni nel campo delle scienze, delle scienze

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

PROGRAMMA ROMANO Versione Tricolore 12.8.14.100 Revisione 13.9.27.100

PROGRAMMA ROMANO Versione Tricolore 12.8.14.100 Revisione 13.9.27.100 Gestione degli Ordini Indice generale Gestione degli Ordini...1 Introduzione...1 Associare una Casa Editrice ad un Distributore...1 Creazione della scheda cliente nella Rubrica Clienti...2 Inserimento

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

RedDot Content Management Server Content Management Server Non sottovalutate il potenziale della comunicazione online: usatela! RedDot CMS vi permette di... Implementare, gestire ed estendere progetti

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2

BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2 BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2 Premessa. In questa nuova versione è stata modificata la risoluzione (dimensione) generale delle finestre. Per gli utenti che navigano nella modalità a Finestre, la dimensione

Dettagli

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate

Dettagli

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 Sistemi Web-Based - Terminologia Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 CLIENT: il client è il programma che richiede un servizio a un computer collegato in

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

ARP (Address Resolution Protocol)

ARP (Address Resolution Protocol) ARP (Address Resolution Protocol) Il routing Indirizzo IP della stazione mittente conosce: - il proprio indirizzo (IP e MAC) - la netmask (cioè la subnet) - l indirizzo IP del default gateway, il router

Dettagli

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Lezione n 1! Introduzione"

Lezione n 1! Introduzione Lezione n 1! Introduzione" Corso sui linguaggi del web" Fondamentali del web" Fondamentali di una gestione FTP" Nomenclatura di base del linguaggio del web" Come funziona la rete internet?" Connessione"

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

Indicizzazione terza parte e modello booleano

Indicizzazione terza parte e modello booleano Reperimento dell informazione (IR) - aa 2014-2015 Indicizzazione terza parte e modello booleano Gruppo di ricerca su Sistemi di Gestione delle Informazioni (IMS) Dipartimento di Ingegneria dell Informazione

Dettagli

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso Parte 5 Adv WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso 1 di 30 Struttura di un Documento Complesso La realizzazione di un libro, di un documento tecnico o scientifico complesso, presenta

Dettagli

Business Intelligence. Il data mining in

Business Intelligence. Il data mining in Business Intelligence Il data mining in L'analisi matematica per dedurre schemi e tendenze dai dati storici esistenti. Revenue Management. Previsioni di occupazione. Marketing. Mail diretto a clienti specifici.

Dettagli

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1 UBUNTU SERVER Installazione e configurazione di Ubuntu Server M. Cesa 1 Ubuntu Server Scaricare la versione deisiderata dalla pagina ufficiale http://www.ubuntu.com/getubuntu/download-server Selezioniare

Dettagli

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Listino Gennaio 2001 pag. 1 Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Profilo aziendale Chi è il Gruppo Queen.it Pag. 2 Listino connettività Listino Connettività RTC Pag. 3 Listino Connettività

Dettagli

P R O C E D U R E Sommario Creazione di un nuovo account MediaJet... 2

P R O C E D U R E Sommario Creazione di un nuovo account MediaJet... 2 P R O C E D U R E Sommario Creazione di un nuovo account MediaJet... 2 Informazioni sul copyright e sui marchi.... 7 Creazione di un nuovo account MediaJet Lo Spazio di archiviazione online personale è

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Come difendersi dai VIRUS

Come difendersi dai VIRUS Come difendersi dai VIRUS DEFINIZIONE Un virus è un programma, cioè una serie di istruzioni, scritte in un linguaggio di programmazione, in passato era di solito di basso livello*, mentre con l'avvento

Dettagli

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time White Paper Operational DashBoard per una Business Intelligence in real-time Settembre 2011 www.axiante.com A Paper Published by Axiante CAMBIARE LE TRADIZIONI C'è stato un tempo in cui la Business Intelligence

Dettagli

Le variabili. Olga Scotti

Le variabili. Olga Scotti Le variabili Olga Scotti Cos è una variabile Le variabili, in un linguaggio di programmazione, sono dei contenitori. Possono essere riempiti con un valore che poi può essere riletto oppure sostituito.

Dettagli

Le formule possono essere scritte utilizzando un insieme di funzioni predefinite che Excel mette a disposizione, raggruppate per argomento.

Le formule possono essere scritte utilizzando un insieme di funzioni predefinite che Excel mette a disposizione, raggruppate per argomento. Excel: le funzioni Le formule possono essere scritte utilizzando un insieme di funzioni predefinite che Excel mette a disposizione, raggruppate per argomento. DEFINIZIONE: Le funzioni sono dei procedimenti

Dettagli

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete.

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete. Premessa. La traccia di questo anno integra richieste che possono essere ricondotte a due tipi di prove, informatica sistemi, senza lasciare spazio ad opzioni facoltative. Alcuni quesiti vanno oltre le

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Il presente documento applica il Regolamento sulla gestione delle segnalazioni e dei reclami

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

Mini manuale di Audacity.

Mini manuale di Audacity. Mini manuale di Audacity. Questo mini manuale è parte del corso on-line Usare il software libero di Altrascuola. Il corso è erogato all'interno del portale per l'e-learning Altrascuola con la piattaforma

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 Con questo aggiornamento sono state implementate una serie di funzionalità concernenti il tema della dematerializzazione e della gestione informatica dei documenti,

Dettagli

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra Manuale d uso Servizio Segreteria Telefonica Memotel per Clienti con linea Fibra 1 INDICE 1. GUIDA AL PRIMO UTILIZZO 2. CONFIGURAZIONE SEGRETERIA 3. CONSULTAZIONE SEGRETERIA 4. NOTIFICHE MESSAGGI 5. ASCOLTO

Dettagli

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Gli asteroidi. Informazioni e contatti: http://vo-for-education.oats.inaf.it - iafrate@oats.inaf.it

Gli asteroidi. Informazioni e contatti: http://vo-for-education.oats.inaf.it - iafrate@oats.inaf.it Esempio sull'utilizzo dell'osservatorio Virtuale Gli asteroidi Informazioni e contatti: http://vo-for-education.oats.inaf.it - iafrate@oats.inaf.it Distribuzione degli asteroidi Il Sistema Solare è composto

Dettagli

Corso di Informatica Generale (C. L. Economia e Commercio) Ing. Valerio Lacagnina Rappresentazione in virgola mobile

Corso di Informatica Generale (C. L. Economia e Commercio) Ing. Valerio Lacagnina Rappresentazione in virgola mobile Problemi connessi all utilizzo di un numero di bit limitato Abbiamo visto quali sono i vantaggi dell utilizzo della rappresentazione in complemento alla base: corrispondenza biunivoca fra rappresentazione

Dettagli

Guida alla gestione dei File in Aulaweb 2.0

Guida alla gestione dei File in Aulaweb 2.0 Guida alla gestione dei File in Aulaweb 2.0 Università degli Studi di Genova Versione 1 Come gestire i file in Moodle 2 Nella precedente versione di Aulaweb, basata sul software Moodle 1.9, tutti i file

Dettagli

Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea

Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea Ufficio del Responsabile Unico della Regione Sicilia per il Cluster Bio-Mediterraneo

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

NAS 321 Hosting di più siti web in un host virtuale

NAS 321 Hosting di più siti web in un host virtuale NAS 321 Hosting di più siti web in un host virtuale Hosting di più siti web e abilitazione del servizio DDNS A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe essere

Dettagli

Come scrivere una Review

Come scrivere una Review Come scrivere una Review Federico Caobelli per AIMN Giovani Fondazione Poliambulanza - Brescia federico.caobelli@gmail.com SOMMARIO Nel precedente articolo, scritto da Laura Evangelista per AIMN Giovani,

Dettagli

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE Versione 1.0 Via della Fisica 18/C Tel. 0971 476311 Fax 0971 476333 85100 POTENZA Via Castiglione,4 Tel. 051 7459619 Fax 051 7459619

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO Istruzioni per l accesso e il completamento dei corsi TRIO per gli utenti di un Web Learning Group 06 novembre 2013 Servizio A TRIO Versione Destinatari: referenti e utenti

Dettagli

Appendice per dispositivi multifunzione Navico compatibili che supportano le seguenti funzionalità Broadband 4G Radar:

Appendice per dispositivi multifunzione Navico compatibili che supportano le seguenti funzionalità Broadband 4G Radar: Appendice per dispositivi multifunzione Navico compatibili che supportano le seguenti funzionalità Broadband 4G Radar: Doppio radar Doppia scala Controlli Radar 4G -Separazione - obiettivi -- Eliminazione

Dettagli

Simplex Gestione Hotel

Simplex Gestione Hotel Simplex Gestione Hotel Revisione documento 01-2012 Questo documento contiene le istruzioni per l'utilizzo del software Simplex Gestione Hotel. E' consentita la riproduzione e la distribuzione da parte

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli