&XULRVLWjVWDWLVWLFKHVXLPRWRULGLULFHUFD

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "&XULRVLWjVWDWLVWLFKHVXLPRWRULGLULFHUFD"

Transcript

1 I Motori di Ricerca sono senz altro ODULVRUVDSULQFLSDOH a disposizione dell utente per la ricerca di informazioni su Internet. Ma cosa sono esattamente i Motori di Ricerca? Possiamo dire che, in linea generale, sono dei grandi archivi di dati, che contengono delle informazioni dettagliate su un gran numero di pagine Web. Da qui una prima precisazione: nei motori di ricerca sono memorizzati i singoli documenti che compongono un sito Web, ed è quindi possibile che un determinato sito Web sia riportato numerose volte, in relazione al numero di pagine di cui si compone. /LQVHULPHQWR delle pagine Web negli archivi dei motori di ricerca, può avvenire in due modi: sia attraverso la registrazione PDQXDOH da parte dell'utente (il responsabile del sito ad esempio), sia in modo DXWRPDWLFR attraverso un particolare software che riesce a YLVLWDUH milioni di siti Web al giorno, inserendo le nuove pagine ed aggiornando le informazioni su quelle già censite. Attraverso tale funzione, i motori di ricerca mantengono un archivio piuttosto aggiornato, anche se nessuno riesce (né riuscirà mai) a classificare l'intero Web. Basti pensare che il numero totale di pagine censite da AltaVista è di 550 milioni, quello di Google (il motore con l'archivio più completo) di 1.3 miliardi, contro una stima di 5 miliardi di pagine Web e 550 miliardi di documenti che sembra compongano l'intera Rete. (marzo 2001) Per ogni pagina Web censita, i motori di ricerca memorizzano gran parte del testo in essa contenuto, in modo tale che, ad ogni ricerca dell'utente, viene presentata una lista delle pagine Web dove figurano le parole che interessano. L'utilizzo dei motori di ricerca è molto semplice. Occorre solo digitare le parole relative all'argomento che interessa, ed in pochi secondi si ottiene un elenco di pagine Web che contengono le parole richieste. Il primo problema in cui ci si imbatte è quello di trovare, nell'ambito dei risultati della ricerca, le pagine che davvero collimano con la richiesta iniziale. E se da una parte il modo con il quale si immettono le parole chiave è determinante, dall'altro è evidente come fra le pagine Web coerenti con gli interessi della ricerca, siano presentati anche documenti non attinenti. Una citazione che ben descrive questa situazione e che riguarda Internet nel suo complesso.,qwhuqhwqfrphoxqlrqhglwxwwhoheleolrwhfkhghoprqgrgryhshuztxdofxqr VLqGLYHUWLWRDEXWWDUHJLWXWWLLOLEULGDJOLVFDIIDOL. Vale a dire: di LQIRUPD]LRQLFHQHVRQR ILQWURSSHLOSUREOHPDqWURYDUOH! In ogni caso un uso adeguato dei motori di ricerca consente di orientarsi in questo mare di informazioni. Un'altra caratteristica dei motori di ricerca è che il loro uso è totalmente gratuito, così come la registrazione delle pagine negli archivi, e questo nonostante i massicci investimenti necessari per creare un simile servizio. La ragione sta nel fatto che nelle pagine che vengono presentate all'utente, compaiono degli annunci pubblicitari (i cosiddetti EDQQHU) attraverso i quali le società che gestiscono i motori di ricerca traggono i loro ricavi. Recentemente, oltre ai EDQQHUpubblicitari, alcuni motori di ricerca hanno sviluppato altre forme di EXVLQHVV mediante degli accordi con aziende specializzate. Il più noto è quello che coinvolge società che vendono libri attraverso il Web: non appena un utente fa una ricerca, viene spinto a spostarsi sul sito del fornitore di libri per verificare se esiste un testo relativo all'argomento della sua ricerca.

2 In questo caso, il motore di ricerca percepisce una commissione sull eventuale acquisto scaturito per mezzo del suo sito, oltre comunque a dei compensi a titolo di pubblicità. Una tipologia differente di motori di ricerca, le cosiddette GLUHFWRU\. L'esempio più noto di GLUHFWRU\ è rappresentato da Yahoo!, il più popolare sito Web in assoluto. Chiamarlo Motore di Ricerca è in effetti improprio, in quanto classifica solo i singoli siti, indipendentemente dalle pagine in esso contenute, raggruppandoli per tipologia e permettendo all'utente di effettuare una ricerca partendo da macro-categorie, per poi approfondirla in base ad una struttura "ad albero". Altra differenza di Yahoo! dagli altri motori di ricerca è che l'inserimento di un nuovo sito può avvenire solo manualmente ed è sottoposta a verifica del personale dell'azienda. )XQ]LRQDPHQWRFKHVWDDOODEDVHGHJOLDOWULPRWRULGLULFHUFD: I motori di ricerca censiscono i siti Web in base alla rilevanza delle parole contenute in ogni pagina del sito, evidenziando quelle riportate più spesso, che si presume rappresentino l'argomento principale della pagina stessa. Per fare questo, oltre ad inserire i siti segnalati dagli utenti, scandagliano continuamente l'intero Web attraverso degli specifici software (i cosiddetti VSLGHU o FUDZOHU), acquisendo tutte le pagine non ancora presenti nei loro archivi. Tra i primi ad applicare questa tecnica e tuttora tra i più utilizzati, segnaliamo /\FRV, ([FLWH e +RW%RW e *RRJOH, quest'ultimo ritenuto quello con la miglior base tecnologica anche oggi. Un altro sito PROWR SRSRODUH, specialmente in Italia, è $OWD9LVWD: un motore di ricerca creato dalla Digital per promuovere i prodotti dell'azienda e poi acquistato prima dalla Compaq e successivamente dal gruppo finanziario CMGI che lo ha definitivamente consacrato come uno dei siti di riferimento del settore. Con particolare riferimento all',wdold, vanno ricordati i principali motori di ricerca nazionali, tra cui spiccano indubbiamente 9LUJLOLR e $ULDQQD. &XULRVLWjVWDWLVWLFKHVXLPRWRULGLULFHUFD Il 55% degli utenti europei usa la lingua inglese per effettuare le ricerche, mentre il 32% usa le lingue europee. (fonte: OTEC On-line Computers Study, marzo 1997)

3 2JQLPRWRUHKDOHVXHFDUDWWHULVWLFKH Ogni motore di ricerca o directory ha le sue specifiche caratteristiche. Considerando i seguenti motori di ricerca: AltaVista, Excite, Google, GoTo, HotBot, AOL Search, Lycos, MSN Search, Netscape Search, Northern Light, Snap, WebCrawler e Yahoo, possiamo confrontare alcuni comandi: &RPDQGR &RPH &KLORVXSSRUWD,QFOXGLL WHUPLQL (VFOXGLL WHUPLQL )UDVH " " &HUFD FRQXQR GHL WHUPLQL + Tutti tranne LookSmart - Tutti tranne LookSmart Auto Da menu Altro &HUFD Auto FRQWXWWLL WHUPLQL Altro Tutti tranne LookSmart (Nota: automatico per AltaVista e Google) AltaVista, Excite, GoTo, LookSmart, Netscape, Snap, WebCrawler, Yahoo AOL Search, HotBot, Lycos, MSN Search Northern Light (usa OR); Google (impossibile) AltaVista (stringhe da 2 a 4 termini), AOL Search, Google, HotBot, Lycos, MSN Search, Northern Light Funziona in tutti usando il simbolo + o attraverso il menu Comandi per ricerche specifiche &RPDQGR &RPH &HUFDQHO WLWROR &HUFDLO GRPLQLR title: domain: Altro 5LFHUFD url: GHOO85/ Altro 5LFHUFD GHO/LQN :LOGFDUG * link: linkdomain: &KLORVXSSRUWD AltaVista, GoTo, HotBot, MSN Search, Northern Light, Snap GoTo, HotBot, MSN Search, Snap AltaVista (host:) Lycos (via menu) AltaVista, Northern Light Lycos (via menu), Yahoo (u:) AltaVista, Google GoTo, HotBot, MSN Search, Snap (only for root URLs; use menu for sub-urls) AOL Search, AltaVista, HotBot, MSN

4 Search, Northern Light, Snap, Yahoo,0HWD0RWRUL I Meta-Motori sono strumenti della Rete che LQWHUURJDQR VLPXOWDQHDPHQWH GLYHUVL PRWRULGLULFHUFD più o meno conosciuti e restituiscono una lista di risultati secondo ordine e criterio propri di ogni meta-motore. 1RQ KDQQR, quindi, VSLGHU tutti loro che girano la Rete costruendo una base dati di proprietà, ma utilizzano il lavoro svolto da altri motori di ricerca. Grazie ad accordi stipulati con le risorse che interrogano, possono usufruire di accessi privati ai loro database e ciò consente ai meta-motori di avere tempi di risposta all'interrogazione degli utenti abbastanza rapidi. C'è sempre uno scambio alla base di questi accordi, per cui in qualche modo il motore di ricerca interrogato partecipa ai guadagni del meta-motore grazie ad un accordo di UHYHQXHVKDULQJ.,OYDQWDJJLR nell'usare questo tipo di risorse per la ricerca, in cosa consiste? Sicuramente nel FDPSR GL D]LRQH della ricerca stessa, infatti ogni motore di ricerca ha il proprio database formato da un certa percentuale di tutte i file della Rete, quindi interrogando simultaneamente più motori di ricerca la nostra azione coinvolgerà una percentuale maggiore della Rete, rispetto ad una interrogazione sola, facendoci risparmiare il tempo necessario a consultare ogni singolo motore. Ma ancora, può essere interessante per chi utilizza i motori per l'indicizzazione e il posizionamento avere in un sol colpo e rapidamente una YLVLRQHGLQVLHPH di come gran parte della Rete affronti l'argomento della query digitata. Nella realtà di tutti i giorni XQ EXRQ PHWDPRWRUH potrebbe garantire la visualizzazione della crema dei risultati, il meglio dei risultati più pertinenti, invece capita non di rado che amplifichino l'inadeguatezza degli algoritmi di alcuni motori, generando risultati pessimi. Questo dipende direttamente dalla qualità dello stesso meta-motore, che sceglie quante risorse dedicare all'analisi dei risultati dei singoli motori ed alla aggregazione di questi dati per fornire i suoi risultati. Come VYDQWDJJLR dobbiamo evidenziare la mancanza diffusa di strumenti per la ULFHUFD DYDQ]DWD, presenti invece nei singoli motori e che permettono a quella bassa percentuale di navigatori che ne fa uso di affinare velocemente le ricerche.

5 ,PHWDPRWRULPLJOLRULHSLFRQRVFLXWL Flipper (http://www.flipper.com) Visualizza i risultati prendendoli da alcuni motori e da Open Directory, senza tralasciare alcune fonti che appartengono all'invisible Web. Alcuni di queste fonti sono, come è normale che sia, siti commerciali, ma ospitano spesso informazioni utili e inedite, specialmente nel campo dello spettacolo. IxQuick (http://www.ixquick.com) Il ranking all'interno di questo meta-motore è stabilito sulla base dei primi 10 posizionamenti all'interno dei motori di ricerca da cui prende i database. Kartoo (http://www.kartoo.com) Kartoo visualizza graficamente i risultati delle nostre ricerche, visualizzando una mappa con i siti più rappresentatiti per un certo argomento/keyword, completa dei link che legano quest'area del Web. Search.com (http://www.search.com) Search.com utilizza la tecnologia dello scomparso SavvySearch, uno dei primissimi metamotori, e offre una ricerca generalista e alcune particolari opzione per le ricerche specifiche. Ma esiste una parte del Web che rimane tutt'oggi accessibile solamente secondo particolari modalità e punti d'ingresso e che sempre più velocemente cerca di essere integrata dalle risorse deputate alla ricerca d'informazioni in Rete. Il Cosiddetto ":HE,QYLVLELOH" diventa quindi sempre più visibile e navigabile. Normalmente vengono utilizzati i motori di ricerca per cercare in Rete ma dobbiamo riconoscere che ancora non è possibile reperire tutta l'informazione attraverso questi strumenti obiettivamente limitati: ne rimane fuori una gran parte, sicuramente ODPDJJLRU SDUWH. Quale percentuale sia effettivamente conosciuta e reperibile e quale non lo sia, non è facile stabilirlo: secondo lo studio più esaustivo sulle dimensioni della Rete, svolto dall'organizzazione del South Dakota %ULJKW3ODQHW nel 2000, esisterebbero oltre PLOLDUGLGLGRFXPHQWLe se pensiamo che Google ne indicizza correntemente poco meno di 2 miliardi, la percentuale sembra inferiore all'1%! 6HDUFK (QJLQH 6WLPD (milioni) 'LFKLDUDQR (milioni) *RRJOH 968 1,500 :LVH1XW 579 1,500 $OO7KH:HE RUWKHUQ /LJKW $OWD9LVWD RWERW HDUFK

6 I documenti teoricamente raggiungibili in Rete sono quindi tantissimi e non tutti sotto forma di pagine html. Inoltre tutti i motori di ricerca necessitano di tempi tecnici per l indicizzazione delle pagine, per cui al momento della nostra ricerca i documenti indicizzati saranno sempre minori e/o diversi da quelli effettivamente presenti in Rete. Anche secondo più ottimistiche analisi che ritagliano dalla Rete solo quello che noi chiamiamo Web, lasciando quindi fuori sotto-reti o protocolli diversi dall'http, i motori non riescono a catalogare una porzione superiore al 20%. &RVDIDQQRLPRWRULGLULFHUFDSLFRQRVFLXWL" *RRJOH, da pioniere di altri tempi, ha da molti mesi cominciato ad aggiungere al suo motore la possibilità di indicizzare molti tipi di file diversi dall'html, come le immagini (JLI o MSJ), i documenti 3'), 7;7, 3RVW6FULSW, quelli del pacchetto Micrososft 2IILFH e altri formati in cui comunemente lavoriamo tutti noi. Per onore di cronaca anche molte altre risorse includono oggi formati di file diversi dal semplice +70/, ma Goggle rimane quello che per primo li ha introdotti e costantemente amplia la gamma di queste estensioni supportate, arrivando agli inizi del 2002 a contare circa PLOLDUGLGLGRFXPHQWL. $OWD9LVWD: ha creato ed inserito nel database alcuni link che puntano direttamente alle migliori risorse del GHHSZHE e che sono inseriti fra i possibili risultati delle nostre query. Sono siti che non possono essere indicizzati dai motori di ricerca per diversi motivi ma che AltaVista ha deciso di rendere in qualche modo disponibili, facendoli emergere almeno di qualche livello dalle profondità della Rete. Per DFFHGHUH DO :HE VRPPHUVR e nascosto ai motori di ricerca, sono nati alcuni siti/database specializzati, che ne rendono più semplice la navigazione, catalogando i siti in categorie e sotto-categorie. In pratica sono strumenti di precisione, delle "trivelle" del Web che per alcuni aspetti possono andare più in profondità di quanto possa fare un motore di ricerca classico, ma necessitano di qualche sforzo in più da parte del navigatore. Risorse conosciute sono:,qylvleoh:he (www.invisible-web.net) una directory che raccoglie oltre 1000 siti in una lista delle migliori risorse del "Web invisibile" -,QIRPLQH (infomine.ucr.edu) raccoglie oltre risorse accademiche di grande valore - 5HVRXUFH 'LVFRYHU\ 1HWZRUN (www.rdn.ac.uk) dove molti professori, professionisti e organizzazioni partecipano alla raccolta e catalogazione di fonti importanti per la ricerca, l'apprendimento o l'insegnamento. 5LSUHQGLDPRLOFDVRGL<DKRR Cercare di inserire tutti i siti di Internet sotto qualche categoria è teoricamente fattibile ma praticamente impossibile: ci vuole sempre un essere umano per stabilire a che categoria debba appartenere un certo sito. Yahoo! ha avuto ad un certo punto della sua storia la tentazione di utilizzare dei programmi che catalogassero in modo automatico i siti, ma hanno scelto di continuare a farlo manualmente. Ora, i catalogatori di Yahoo! Italia sono 6, quelli di Yahoo USA sono circa 50 e in media sembra che ciascuno di loro riesca a catalogare una decina di siti al giorno. Il problema è che non ce la fanno a catalogare non dico tutti i siti che trovano navigando nella rete, ma neanche quelli che gli vengono sottoposti dagli utenti attraverso gli appositi moduli. Solo una piccola percentuale dei siti che sono stati inviati dagli utenti viene inserita.

7 Quindi, in definitiva, il Web si è rivelato uno straordinario contenitore in cui è possibile approfondire gran parte degli argomenti ai quali siamo interessati. Il problema che ogni utente nuovo o esperto si pone è, una volta dato per certo che sicuramente esiste almeno una pagina Web che contiene le informazioni alle quali siamo interessati, come trovarla nella grande confusione di Internet? Le risorse in grado di aiutarci in questa impresa, sono i dunque PRWRULGLULFHUFD, strumenti pensati appositamente per assistere chi cerca un'informazione sul Web.,QL]LDPRFRQLOYHGHUHLO&RPH&HUFDUH Dopo aver raggiunto il sito di un motore di ricerca, ci troviamo davanti al monitor, con il browser aperto sulla pagina pronta a ricevere le nostre istruzioni. Inconsciamente ci si domanda: "H DGHVVR"&RPHVSLHJRFKHVWRFHUFDQGR"&RVD GHYRVFULYHUH SHUDYHUH XQDOLVWD GL GRFXPHQWL DWWLQHQWL HG LQWHUHVVDQWL VX"" Cominciamo con un esempio: supponete di entrare in un'immensa biblioteca e di potervi avvalere dell aiuto di un'esperta bibliotecaria. Quest'ultima sarà in grado di capire rapidamente che tipo di pubblicazione stiamo cercando, anche se la prima nostra prima richiesta è stata un po'generica, del tipo: "YRUUHLXQOLEURVXLYLDJJL". Intuite quante siano le opere che affrontano anche in maniera molto marginale l'argomento. Di fronte ad una tale richiesta essa sarà costretta a farci una serie più o meno lunga di domande grazie alle quali potremo avvicinarci gradualmente all'obiettivo della ricerca, in un tempo variabile, dipendente dalla sua esperienza e della nostra precisione nello specificare le nostre esigenze. Quando al posto della gentile bibliotecaria vi trovate di fronte ad un motore di ricerca la situazione è sostanzialmente simile tranne che per alcune piccole differenze: Il motore non è in grado di chiederci ulteriori informazioni per restringere il campo della ricerca ma è solo in grado di eseguire le nostre interrogazioni. Se non siamo precisi nel richiedere i documenti il motore non potrà fare altro che fornirci una lista di risultati non attinenti, costringendoci a ripetere la procedura.,o OLQJXDJJLR GD DGRWWDUH. Per il momento non possiamo comunicare con il nostro bibliotecario virtuale (ossia con il motore di ricerca) in linguaggio naturale. Abbiamo bisogno di utilizzare una serie di istruzioni che gli consentano di capire le nostre esigenze. Per ottenere il massimo dai motori sono utili tre consigli generici che è sempre bene seguire durante una ricerca prima di inserire le keywords nell'apposita maschera: 1. Identificate i concetti più importanti in grado di riassumere i contenuti della vostra ricerca. 2. Identificate i termini di ricerca (parole chiave) che meglio riassumono questi concetti. 3. Trovate una serie di sinonimi, di parole in qualche modo connesse con i termini precedentemente individuati

8 5LFHUFD6HPSOLFH Quando ci colleghiamo al sito di un motore ci viene subito presentata una prima maschera di ricerca detta ricerca semplice. Essa consente di accedere in maniera intuitiva alle risorse del motore, usando una sintassi quasi naturale. È infatti sufficiente inserire le parole chiave che abbiamo deciso precedentemente per avere una lista di collegamenti (links) a documenti che dovrebbero trattare l'argomento cercato. E'vivamente consigliato, per non perdere tempo ed avere già dal primo tentativo una lista di pagine attinenti, di non eseguire ricerche con un'unica parola chiave. Facciamo un esempio: Supponiamo di voler cercare i testi di una canzone, ad esempio BAD degli U2, proviamo a fare la ricerca con un motore qualsiasi inserendo le seguenti parole chiave: Bad Bad lyrics Bad lyrics U2 Ci accorgeremo che inserendo immediatamente la terza riga nella maschera di ricerca avremo pagine rilevanti, mentre i primi due tentativi spesso non sono in grado di portare risultati soddisfacenti. Molti amministratori dei motori hanno riferito che in Italia un'altissima percentuale di utenti continua ad effettuare ricerche utilizzando un solo termine di ricerca, non sfruttando appieno le potenzialità dello strumento, quindi ricordate: 3HURWWHQHUHULVXOWDWLXWLOLqPROWRLPSRUWDQWHXVDUHSLSDUROHFKLDYH 5LFHUFD$YDQ]DWD Quasi tutti i motori mettono a disposizione opzioni di ricerca avanzata. Di norma non è possibile utilizzare la stessa sintassi di ricerca trasferendosi da un motore all'altro è però importante sapere che gli RSHUDWRULERROHDQLcostituiscono un'eccezione a questa regola in quanto vengono accettati con qualche minima differenza praticamente da tutti i motori. Si tratta di quattro parole ($1', 25, 127 e 1($5) estremamente potenti ed in grado di espandere o restringere il campo di ricerca di una interrogazione Vediamoli ora un po'più in dettaglio:

9 /23(5$725($1' Restringe il campo di ricerca, inserendo ad esempio la stringa: Italia $1' calcio Il motore ci mostrerà una lista di pagine che contengono entrambe le parole. /23(5$725(25 Estende il campo di ricerca, digitando ad esempio: Italia 25 calcio Otterremo una lista di pagine che contengono la parola Italia o la parola calcio. L'immagine sotto evidenzia come l'operatore abbia allargato l'insieme dei documenti che incontrano le nostre esigenze. /23(5$725($1'127 Restringe il campo di ricerca, inserendo: Italia $1'127 pizza Richiederemo documenti che contengono la parola Italia ma non la parola pizza.

10 /23(5$725(1($5 Restringe il campo di ricerca, è più potente dell'operatore AND. Oltre a ricercare documenti che contengono entrambe le parole, restringe il campo di ricerca specificando che i due termini si devono trovare entro un certo numero di parole di distanza l'uno dall'altro.(queste variano da motore a motore, ad es. in Altavista sono 10 in Lycos 25). 1% Questo operatore non è riconosciuto da tutti i motori, Excite ad esempio non consente di utilizzarlo. Naturalmente gli operatori booleani consentono di effettuare ricerche con più di due parole chiave, creando così interrogazioni che possono diventare molto complesse. Ecco due esempi chiarificatori: (Italia AND calcio) OR calciatori Italia AND (cacio OR calciatori)

11 Nella ULFHUFD VHPSOLFH si usano il segno +, il segno -, le parentesi, le virgolette. Nella ULFHUFDDYDQ]DWD (soprattutto di Altavista) si usano gli operatori logici (o booleani): AND, NOT, OR, NEAR, le parentesi e le virgolette. /HYLUJROHWWH Per cercare una frase intera è necessario racchiuderla tra virgolette: FDPSLRQDWLGLSDOODYROR Altrimenti si otterranno tutte le pagine che contengono sia la parola "campionati", sia la parola "di", sia la parola "pallavolo", oppure solo una di queste parole. Le parole inserite tra apici permettono inoltre di cercare anche quei termini che molti motori d i ricerca ignorano, come ad esempio gli articoli e le congiunzioni, oppure voci come internet, web, www, ecc.,ovhjqr Per cercare le pagine in cui sia presente obbligatoriamente una parola bisogna farla precedere da un + (senza spazio) Per es. se si cercano siti in cui si parli sia del nuoto, sia delle Olimpiadi, si scriverà: QXRWR2OLPSLDGL Altrimenti, se si scrive semplicemente: QXRWR2OLPSLDGL si otterranno tutti i siti in cui si parlerà solo del nuoto, solo delle Olimpiadi o di entrambi. (il + non si usa in Google, che lo aggiunge automaticamente),ovhjqr Per cercare le pagine in cui non deve essere presente una parola bisogna farla precedere da un Per es. se si cercano dei siti che parlino del giaguaro (l'animale) si scriverà: MDJXDUFDU N.B.: nella ricerca avanzata di Altavista e in qualche altro motore si usa al posto del segno - l'operatore $1'127 MDJXDU$1'127FDU /RSHUDWRUH25 Trova tutte le pagine in cui sia presente almeno una delle parole indicate. EDVNHW25SDOODFDQHVWUR Questo operatore viene usato solo nella ricerca avanzata perché in quella semplice è implicito. /RSHUDWRUH1($5 Trova tutte le pagine in cui le due (o più) parole indicate siano vicine tra loro (per. es. non siano distanziate da più di 10 parole). EDVNHW1($5DOOHQDWRUH /HSDUHQWHVL Si possono costruire ricerche complesse usando le parentesi come nell'algebra. 2OLPSLDGL$1'EDVNHW25SDOODFDQHVWUR

12 /RUGLQHGLLQVHULPHQWRGHOOHSDUROH L'ordine con il quale si inseriscono i termini per la ricerca è significativo per quasi tutti i motori di ricerca. Quindi è opportuno digitare i termini più importanti all'inizio. 6XJJHULPHQWLSUDWLFLQHOOXVRGHL0RWRULGL5LFHUFD Non esiste IL MIGLIOR motore di ricerca, quindi scegliete quelli che vi sembrano più validi, tra quelli più importanti. &DUDWWHULVWLFKH LPSRUWDQWL sono la velocità di accesso e l'interfaccia che vi sembra più gradevole e funzionale. 3HULSLIUHWWRORVL: se usate,qwhuqhw([soruhu (dal 4 in poi), è sufficiente scrivere e nella casella Indirizzo (usata normalmente riportare l'indirizzo Web), ed il programma di navigazione le invierà a MSN Search, il motore di ricerca Microsoft che si appoggia al database di Inktomi. Con Netscape Communicator 4 inoltre, è sufficiente digitare un punto interrogativo sempre nella casella Indirizzo, per avviare una finestra di ricerca su un motore scelto a caso.

1. Identificate i concetti più importanti in grado di riassumere i contenuti della vostra ricerca.

1. Identificate i concetti più importanti in grado di riassumere i contenuti della vostra ricerca. Tratto da Fonte: www.ifsitalia.net Io non cerco, trovo. Come cercare nozioni di base Dopo aver raggiunto il sito internet di un motore di ricerca, ci troviamo davanti al monitor, con il browser aperto

Dettagli

Motori di ricerca. Motori di ricerca. funzione: permettono di districarsi nel deposito caotico di dati presenti nella rete;

Motori di ricerca. Motori di ricerca. funzione: permettono di districarsi nel deposito caotico di dati presenti nella rete; Laboratorio di Informatica 2003/ 2004 Corso di laurea in biotecnologie - Novara Viviana Patti patti@di.unito.it Motori di ricerca Motori di ricerca funzione: permettono di districarsi nel deposito caotico

Dettagli

reperibilità e l'affidabilità

reperibilità e l'affidabilità I motori di ricerca Un informazione "disordinata" del web pone di fronte a due tipi di problemi: la reperibilità e l'affidabilità I motori corrono ininterrottamente attraverso il World Wide Web catalogando

Dettagli

I MOTORI DI RICERCA (I Parte)

I MOTORI DI RICERCA (I Parte) Introduzione I MOTORI DI RICERCA (I Parte) Una delle cose più incredibili che possiamo affermare riguardo ad Internet è che possiamo trovarci veramente di tutto. Qualsiasi argomento che ci viene in mente

Dettagli

Eseguire ricerche in Internet

Eseguire ricerche in Internet 1. Riesame delle conoscenze 2. Stampa e Anteprima di stampa con il browser 3. Gestione Preferiti 4. Utilizzo avanzato dei motori di ricerca 5. Ricerche per categorie (Immagini, Musica, Gruppi, News...)

Dettagli

Lezione 8. Motori di Ricerca

Lezione 8. Motori di Ricerca Lezione 8 Motori di Ricerca Basi di dati Un campo prevalente dell applicazione informatica è quello costituito dall archiviazione e dalla gestione dei dati (basi di dati). Sistema Informativo. Un sistema

Dettagli

Motori di Ricerca. Vale a dire: ci sono troppe informazioni, il problema è trovarle!

Motori di Ricerca. Vale a dire: ci sono troppe informazioni, il problema è trovarle! Motori di Ricerca "La Rete Internet equivale all unificazione di tutte le biblioteche del mondo, dove però qualcuno si è divertito a togliere tutti i libri dagli scaffali". Vale a dire: ci sono troppe

Dettagli

Cercare documenti Web

Cercare documenti Web Pagine web (struttura html) Cercare documenti Web Motori di Ricerca I MOTORI DI RICERCA Sulla rete Web vi sono strumenti specifici chiamati motori di ricerca (research engines) per la ricerca di siti e

Dettagli

Che cos'è e come funziona un motore di ricerca

Che cos'è e come funziona un motore di ricerca Che cos'è e come funziona un motore di ricerca Un motore di ricerca è un sistema automatico che analizza un insieme di dati raccolti e restituisce un indice dei contenuti disponibili, classificandoli in

Dettagli

Questa pagina e tutti i capitoli della guida che trovate elencati a destra costituiscono il cuore di questo sito web.

Questa pagina e tutti i capitoli della guida che trovate elencati a destra costituiscono il cuore di questo sito web. Posizionamento sui motori di ricerca. Cos'è il "posizionamento"? Per posizionamento si intente un insieme di tecniche che hanno l'obiettivo di migliorare la posizione di un sito web nei risultati delle

Dettagli

Online essentials. Versione aggiornata al 29.1.2015. A cura di Massimiliano Del Gaizo

Online essentials. Versione aggiornata al 29.1.2015. A cura di Massimiliano Del Gaizo Online essentials Versione aggiornata al 29.1.2015 A cura di Massimiliano Del Gaizo Reti Informatiche Aprire un programma di navigazione (Browser). Oggi Microsoft Internet Explorer e Netscape sono i browser

Dettagli

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail Reti Informatiche: Internet e posta elettronica Tina Fasulo 2012 Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail 1 Parte prima: navigazione del Web Il browser è un programma che consente

Dettagli

I MOTORI DI RICERCA motori di ricerca. motori di ricerca per termini motori di ricerca sistematici

I MOTORI DI RICERCA motori di ricerca. motori di ricerca per termini motori di ricerca sistematici I MOTORI DI RICERCA Il numero di siti Internet è infinito e ormai ha raggiunto una crescita esponenziale; inoltre, ogni sito è costituito da diverse pagine, alcune volte centinaia, e individuare un informazione

Dettagli

WEB MARKETING. Indicizzazione nei motori di ricerca. SCHEDA PRODOTTO Versione 1.1

WEB MARKETING. Indicizzazione nei motori di ricerca. SCHEDA PRODOTTO Versione 1.1 WEB MARKETING nei motori di ricerca SCHEDA PRODOTTO Versione 1.1 1 1. INTRODUZIONE I motori di ricerca sono la funzione più utilizzata sul web e sono secondi solo alla posta elettronica nella lista delle

Dettagli

*** QUESTO DOCUMENTO E' INCOMPLETO ED IN FASE AMPLIAMENTO CONTINUO. ***

*** QUESTO DOCUMENTO E' INCOMPLETO ED IN FASE AMPLIAMENTO CONTINUO. *** *** QUESTO DOCUMENTO E' INCOMPLETO ED IN FASE AMPLIAMENTO CONTINUO. *** PREFAZIONE Questo progetto nasce perchè mi sono reso conto dell'importanza che i motori di ricerca hanno su Internet. Internet rappresenta

Dettagli

Internet Explorer 5. Una volta avvenuta la connessione sulla barra delle applicazioni apparirà, a fianco all orologio, un icona lampeggiante

Internet Explorer 5. Una volta avvenuta la connessione sulla barra delle applicazioni apparirà, a fianco all orologio, un icona lampeggiante Accesso Remoto...pag. 2 Indirizzi Web...pag. 2 La finestra di Internet Explorer...pag. 3 La barra degli strumenti Standard...pag. 4 La barra dei siti preferiti...pag. 4 Come aggiungere un sito preferito...pag.

Dettagli

Modulo 8. Strumenti di produzione Strumenti. Gli strumenti più utilizzati per produrre pagine Web sono essenzialmente due:

Modulo 8. Strumenti di produzione Strumenti. Gli strumenti più utilizzati per produrre pagine Web sono essenzialmente due: Pagina 1 di 6 Strumenti di produzione Strumenti Gli strumenti più utilizzati per produrre pagine Web sono essenzialmente due: 1. Netscape Composer, gratuito e scaricabile da netscape.org assieme al browser

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica CL3 - Biotecnologie Orientarsi nel Web Prof. Mauro Giacomini Dott. Josiane Tcheuko Informatica - 2006-2007 1 Obiettivi Internet e WWW Usare ed impostare il browser Navigare in internet

Dettagli

browser Tipologia dei dati e organizzazione delle informazioni Sistemi di indicizzazione e recupero

browser Tipologia dei dati e organizzazione delle informazioni Sistemi di indicizzazione e recupero Tipologia dei dati e organizzazione delle informazioni Sistemi di indicizzazione e recupero 7. Ricerca delle informazioni in rete, browsers, portali, motori di ricerca browser Un browser è un programma

Dettagli

STAMPA DI UNA PAGINA SEMPLICE

STAMPA DI UNA PAGINA SEMPLICE Pagina 11 copiati nel proprio sistema (disco fisso o floppy). Questa operazione è detta download o scaricamento. Il modo più semplice per effettuare un download di un file (a meno che non sia specificato

Dettagli

Database e Microsoft Access. Ing. Antonio Guadagno

Database e Microsoft Access. Ing. Antonio Guadagno Database e Microsoft Access Ing. Antonio Guadagno Database e Microsoft Access Un Database non è altro che un insieme di contenitori e di strumenti informatici che ci permette di gestire grossi quantitativi

Dettagli

La guida. Posizionare il Sito significa invece fare in modo che quel Sito appaia tra i primi posti dei. Dare un titolo ad ogni pagina

La guida. Posizionare il Sito significa invece fare in modo che quel Sito appaia tra i primi posti dei. Dare un titolo ad ogni pagina A pparire ai primi posti dei risultati sui motori di ricerca significa incrementare notevolmente la visibilità del proprio nome e/o del nome del proprio Studio Legale, attirando l'attenzione di chi sta

Dettagli

Internet Posta Elettronica

Internet Posta Elettronica Progetto IUVARE Codice progetto CIP: 2007.IT.051.PO.003/II/D/F/9.2.1/0299 Corso Operatore/trice socio assistenziale MODULO "INFORMATICA DI BASE" Docente: Arch. Tommaso Campanile Internet Posta Elettronica

Dettagli

STRUMENTI. 1. Navigare in Internet. Introduzione sui termini

STRUMENTI. 1. Navigare in Internet. Introduzione sui termini STRUMENTI 1. Navigare in Internet Figura 1. Un esempio di pagine web collegate tra loro che costituiscono un sito web Introduzione sui termini Internet è la rete globale, ovvero la più grande rete di connessioni

Dettagli

Spazio Commerciale. Le tue vendite, il nostro successo. Manuale Operativo. Guida inserimento articoli tramite Area di amministrazione.

Spazio Commerciale. Le tue vendite, il nostro successo. Manuale Operativo. Guida inserimento articoli tramite Area di amministrazione. Manuale Operativo Guida inserimento articoli tramite Area di amministrazione Pagina 1 di 8 Indice Generale 1. Sommario 2. Introduzione 3. Glossario 4. Accesso all'interfaccia 5. Icone e funzionalità 5.1.

Dettagli

Internet Terminologia essenziale

Internet Terminologia essenziale Internet Terminologia essenziale Che cos è Internet? Internet = grande insieme di reti di computer collegate tra loro. Rete di calcolatori = insieme di computer collegati tra loro, tramite cavo UTP cavo

Dettagli

SMS IN. Rules SMS IN. Rules. Geodrop. Geodrop

SMS IN. Rules SMS IN. Rules. Geodrop. Geodrop SMS IN Rules SMS IN Rules } Geodrop Geodrop SMS In 2.3 Regole per la manipolazione dei messaggi Guida alla scrittura di condizioni complesse Guida alle condizioni complesse v1.0-it, 7 Dicembre 2012 Indice

Dettagli

LEZIONE NO. 1: INTRODUZIONE, ELEMENTI BASE, DI ATTILIO ABBIEZZI

LEZIONE NO. 1: INTRODUZIONE, ELEMENTI BASE, <HEAD> DI ATTILIO ABBIEZZI HTML BASE LEZIONE NO. 1: INTRODUZIONE, ELEMENTI BASE, DI ATTILIO ABBIEZZI FONTI: HTML.IT 1 Breve Introduzione Che cosa significa linguaggio HTML? HTML = HyperText Markup Language Il primo concetto

Dettagli

Attualmente gli strumenti di ricerca che meglio soddisfano i requisiti di velocità accuratezza ed economicità sono i cosiddetti motori di ricerca.

Attualmente gli strumenti di ricerca che meglio soddisfano i requisiti di velocità accuratezza ed economicità sono i cosiddetti motori di ricerca. Pagina 1 di 15 Motori di Ricerca Introduzione Come abbiamo detto nella parte introduttiva di questo modulo, il Web può essere visto come un immenso documento ipertestuale multimediale distribuito. Per

Dettagli

Capitolo 5. Cercare informazioni sul Web

Capitolo 5. Cercare informazioni sul Web Capitolo 5 Cercare informazioni sul Web Cercare nel posto giusto Posti logici e noti per reperire informazioni sui nostri contributi pensionistici, chiediamo all INPS Biblioteche on-line La maggior parte

Dettagli

Laboratorio di Informatica

Laboratorio di Informatica Laboratorio di Informatica Introduzione al Web WWW World Wide Web CdL Economia A.A. 2012/2013 Domenica Sileo Università degli Studi della Basilicata Introduzione al Web : WWW >> Sommario Sommario 2 n World

Dettagli

Oggetto: Preventivo per la realizzazione Grafica e Teconologica www.monaldi.com

Oggetto: Preventivo per la realizzazione Grafica e Teconologica www.monaldi.com Urbino, 10 Dicembre 2012 Spett. le Sig.ra Rossella Biagiotti Monaldi Professional Team S.r.l. Via Lazio n 9 Pesaro 61122 (PU) P.IVA 02490710411 Oggetto: Preventivo per la realizzazione Grafica e Teconologica

Dettagli

Corso di Informatica di Base. Laboratorio 2

Corso di Informatica di Base. Laboratorio 2 Corso di Informatica di Base Laboratorio 2 Motori di Ricerca Sara Casolari Cercare nel posto giusto Andare in posti noti Esempio: per reperire informazioni sui contributi pensionistici chiediamo all INPS

Dettagli

Internet. Servizi applicativi

Internet. Servizi applicativi Internet Internet 1 Servizi applicativi World Wide Web: consultazione interattiva di ipermedia con modalità point-and-click browser e navigazione configurazione e sicurezza i motori di ricerca accesso

Dettagli

SI PUÒ USARE QUALSIASI COMPUTER?

SI PUÒ USARE QUALSIASI COMPUTER? INTERNÈTTARE 2000 il WEB, l'ipertesto globale prof. Gianfranco Rosati INTRODUZIONE. Per quasi 30 anni Internet è stata usata dall esercito e dalle università USA per scambiare velocemente dati, nonché

Dettagli

I cataloghi di biblioteca

I cataloghi di biblioteca I cataloghi di biblioteca di Monica Vezzosi 1. Che cos è un catalogo di biblioteca 2. I cataloghi on-line 3. Che cosa c è negli OPAC 4. Come collegarsi agli OPAC 5. Com'è fatto un OPAC: record e campi

Dettagli

esempio, ignorano la ricerca delle immagini e quindi fanno una ricerca non sistematica. Tra i motori di ricerca per termine più diffusi troviamo

esempio, ignorano la ricerca delle immagini e quindi fanno una ricerca non sistematica. Tra i motori di ricerca per termine più diffusi troviamo LE RICERCHE ONLINE Sembra passata un eternità da quando si soleva effettuare una ricerca scolastica o di altro genere con le enormi enciclopedie riposte in biblioteca o nei nostri soggiorni. In realtà

Dettagli

I motori di ricerca. Che cosa sono. Stefania Marrara Corso di Sistemi Informativi

I motori di ricerca. Che cosa sono. Stefania Marrara Corso di Sistemi Informativi I motori di ricerca Stefania Marrara Corso di Sistemi Informativi a.a 2002/2003 Che cosa sono Un motore di ricerca è uno strumento per mezzo del quale è possibile ricercare alcuni termini (parole) all

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE APPROFONDIMENTO ICT Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA INDICE SOFTWARE PER

Dettagli

INTERNET WEB POSITIONING SERVICES

INTERNET WEB POSITIONING SERVICES INTERNET WEB POSITIONING SERVICES Costruisci il tuo futuro Seo Web Vi offre l'opportunità di realizzare un sito internet ben costruito, facilmente navigabile dagli utenti e visibile sui motori di ricerca.

Dettagli

GUIDA ALLE FUNZIONI DELL OPAC

GUIDA ALLE FUNZIONI DELL OPAC GUIDA ALLE FUNZIONI DELL OPAC Premessa... 2 Ricerca... 2 Ricerca semplice... 2 Ricerca multi-campo... 3 Ricerca avanzata... 3 Ricerca per scorrimento... 4 CCL... 5 Nuove acquisizioni... 5 Suggerimenti

Dettagli

Introduzione alla ricerca per parole libere. Gli operatori booleani ed altri operatori su Google e su PubMed

Introduzione alla ricerca per parole libere. Gli operatori booleani ed altri operatori su Google e su PubMed Corso I segreti di PubMed: metodologia della ricerca informativa 23-24 giugno 2015 - I edizione 8-9 luglio - II edizione Introduzione alla ricerca per parole libere. Gli operatori booleani ed altri operatori

Dettagli

Pratica guidata 4 Tablet

Pratica guidata 4 Tablet Pratica guidata 4 Tablet Ricercare informazioni nel web Cosa sono e come funzionano i motori di ricerca Usare Google e altri strumenti di ricerca Google Centro Servizi Regionale Pane e Internet Redazione

Dettagli

Come utilizzare il nuovo LEGGI D ITALIA Pubblica Amministrazione

Come utilizzare il nuovo LEGGI D ITALIA Pubblica Amministrazione Come utilizzare il nuovo LEGGI D ITALIA Pubblica Amministrazione 1 Cos è il nuovo Sistema LEGGI D ITALIA Pubblica Amministrazione è la nuova soluzione on line integrata e intelligente, realizzata su misura

Dettagli

Informazioni sul Web. Caratteristiche dell informazione su Web. Problemi per IR su Web. Pagine web. Basi di dati. Filmati. Programmi, testi OPAC

Informazioni sul Web. Caratteristiche dell informazione su Web. Problemi per IR su Web. Pagine web. Basi di dati. Filmati. Programmi, testi OPAC Tipi di risorse r su Web Informazioni sul Web Filmati Pagine web Basi di dati Programmi, testi OPAC Fotografie, immagini Documenti sonori Periodici elettronici E-book Indici, repertori 2 Problemi per IR

Dettagli

WEB. Visibilita' sul web. Gabriele Murara

WEB. Visibilita' sul web. Gabriele Murara WEB Visibilita' sul web Gabriele Murara 1 Definizione Visibilità sul web: posizionamento di un sito internet tra i primi posti nei risultati di un motore di ricerca. Rappresenta la più intelligente forma

Dettagli

Microsoft Access Maschere

Microsoft Access Maschere Microsoft Access Maschere Anno formativo: 2007-2008 Formatore: Ferretto Massimo Mail: Skype to: ferretto.massimo65 Profile msn: massimoferretto@hotmail.com "Un giorno le macchine riusciranno a risolvere

Dettagli

2.1 Introduzione ai linguaggi di marcatura

2.1 Introduzione ai linguaggi di marcatura Fondamenti di Informatica Sistemi di Elaborazione delle Informazioni Informatica Applicata 2.1 Introduzione ai linguaggi di marcatura Antonella Poggi Anno Accademico 2012-2013 DIPARTIMENTO DI SCIENZE DOCUMENTARIE

Dettagli

Database Modulo 3 DEFINIRE LE CHIAVI

Database Modulo 3 DEFINIRE LE CHIAVI Database Modulo 3 DEFINIRE LE CHIAVI Nell organizzazione di un archivio informatizzato è indispensabile poter definire univocamente le informazioni in esso inserite. Tale esigenza è abbastanza ovvia se

Dettagli

Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 6.0)

Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 6.0) Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 6.0) Nota Bene: Si raccomanda di leggere queste dispense di fronte al computer, provando passo dopo passo le funzionalità descritte. Per

Dettagli

La posta elettronica. ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale

La posta elettronica. ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale La posta elettronica ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale Diapositiva Introduzione Posta elettronica E mail Elettronica Posta In questo argomento del nostro corso impareremo

Dettagli

Reti Informatiche ed Internet

Reti Informatiche ed Internet Reti Informatiche ed Internet Bari, 21-02-2011-1 - Internet Internet è, per definizione, l insieme dei collegamenti, fra le reti di trasmissione dati esistenti. Alcuni parlano di rete delle reti. cioè

Dettagli

Ritorno ai fondamenti: 6 fonti di keyword poco sfruttate che incrementeranno il traffico organico

Ritorno ai fondamenti: 6 fonti di keyword poco sfruttate che incrementeranno il traffico organico Ritorno ai fondamenti: 6 fonti di keyword poco sfruttate che incrementeranno il traffico organico di Neil Patel Articolo originale: Ritorno ai fondamenti: 6 fonti di keyword poco sfruttate che incrementeranno

Dettagli

La ricerca delle informazioni nei siti web di Ateneo con Google Search Appliance Progetto, implementazione e sviluppi

La ricerca delle informazioni nei siti web di Ateneo con Google Search Appliance Progetto, implementazione e sviluppi La ricerca delle informazioni nei siti web di Ateneo con Google Search Appliance Progetto, implementazione e sviluppi Il progetto del sistema di ricerca delle informazioni L'esigenza del sistema di ricerca

Dettagli

Internet. Navigare per cercare.

Internet. Navigare per cercare. Internet Navigare per cercare. Internet La parola internet deriva dalla fusione delle parole INTERCONNETTED NETWORKS e vuol dire un enorme rete di computer sparsi in tutto il mondo, collegati fra di loro

Dettagli

Corso. Roma, 23-24 settembre 2013. biblioire@ifo.it. Fabio D Orsogna Francesca Servoli int. 6225

Corso. Roma, 23-24 settembre 2013. biblioire@ifo.it. Fabio D Orsogna Francesca Servoli int. 6225 Corso I segreti di PubMed Roma, 23-24 settembre 2013 biblioire@ifo.it Fabio D Orsogna Francesca Servoli int. 6225 Gli operatori booleani su Questa sezione propedeutica ci introdurrà all utilizzo degli

Dettagli

INTERNET EXPLORER. Saro Alioto 1

INTERNET EXPLORER. Saro Alioto 1 INTERNET EXPLORER Saro Alioto 1 INTERNET 1960 Nasce con il nome ARPANET per volontà del Dipartimento della Difesa Statunitense, collegando quattro computer, tre in California ed uno in Utah. 1970 Altri

Dettagli

Talento LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE LA GUIDA IN LINEA. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE LA GUIDA IN LINEA. In questa lezione imparerete a: Lab 2.1 Guida e assistente LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE In questa lezione imparerete a: Descrivere la Guida in linea e l'assistente Office, Descrivere gli strumenti della Guida in linea di Windows XP,Utilizzare

Dettagli

www.renatopatrignani.it 1

www.renatopatrignani.it 1 APRIRE UN PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA MODIFICARE IL TIPO DI VISUALIZZAZIONE LEGGERE UN CHIUDERE IL PROGRAMMA ESERCITAZIONI Outlook Express, il programma più diffuso per la gestione della posta elettronica,

Dettagli

Access - Lezione 02. Basi di dati. Parte seconda. (Per andare direttamente su un argomento, fare clic con il mouse sul titolo nell indice sottostante)

Access - Lezione 02. Basi di dati. Parte seconda. (Per andare direttamente su un argomento, fare clic con il mouse sul titolo nell indice sottostante) Access - Lezione 02 Basi di dati Parte seconda (Per andare direttamente su un argomento, fare clic con il mouse sul titolo nell indice sottostante) 1.0 Operazioni di base 1.1 Impostare e pianificare un

Dettagli

Breve guida alla ricerca bibliografica on-line. A cura di Tilde Tocci

Breve guida alla ricerca bibliografica on-line. A cura di Tilde Tocci Breve guida alla ricerca bibliografica on-line 1 Breve guida alla ricerca bibliografica on-line Questa breve guida è indirizzata principalmente agli studenti dei corsi di laurea in Informatica e Tecnologie

Dettagli

@Giusi Castagnetta tutti i diritti riservati. Seo e contenuti video

@Giusi Castagnetta tutti i diritti riservati. Seo e contenuti video @Giusi Castagnetta tutti i diritti riservati Seo e contenuti video SEO facile Quando cerchiamo qualcosa sui motori di ricerca, ci aspettiamo di trovare per primi i risultati migliori, cioè quelli più pertinenti

Dettagli

NAVIGARE IN INTERNET (Dal latino inter e dall inglese net = tra la rete )

NAVIGARE IN INTERNET (Dal latino inter e dall inglese net = tra la rete ) NAVIGARE IN INTERNET (Dal latino inter e dall inglese net = tra la rete ) 1.1 SE CONOSCIAMO L'INDIRIZZO - 1. ACCEDERE ALLE PAGINE WEB (Web = rete) APRIRE L' URL (Uniform Resource Locator), cioè l'indirizzo

Dettagli

Nuovo WEB-CAT Manuale utente Nuovo WEB-CAT Manuale utente

Nuovo WEB-CAT Manuale utente Nuovo WEB-CAT Manuale utente Nuovo WEB-CAT Manuale utente Pagina 1 di 15 Indice Introduzione... 3 Configurazioni necessarie... 4 Navigazione e consultazione documenti... 5 Ricerche... 7 E-commerce Dati personali... 8 Creazione ordine

Dettagli

Servizi di ricerca nel Web (Web search)

Servizi di ricerca nel Web (Web search) Servizi di ricerca nel Web (Web search) Generalità Introduzione Il web è il più grande database mondiali di contenuti. É un contenitore di informazioni che vengono pubblicate, modificate, cancellate, inserite

Dettagli

WEB TECHNOLOGY. Il web connette. LE persone. E-book n 2 - Copyright Reserved

WEB TECHNOLOGY. Il web connette. LE persone. E-book n 2 - Copyright Reserved WEB TECHNOLOGY Il web connette LE persone Indice «Il Web non si limita a collegare macchine, ma connette delle persone» Il Www, Client e Web Server pagina 3-4 - 5 CMS e template pagina 6-7-8 Tim Berners-Lee

Dettagli

Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 7.0)

Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 7.0) Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 7.0) Nota Bene: Si raccomanda di leggere queste dispense di fronte al computer, provando passo dopo passo le funzionalità descritte. Per

Dettagli

Terminologia per gli ipertesti sul web

Terminologia per gli ipertesti sul web Terminologia per gli ipertesti sul web browser: programma applicativo per navigare in rete page (pagina): singolo foglio di un ipertesto home-page: punto di ingresso di un sito web hotspot, hotword: porzione

Dettagli

Questa scelta è stata suggerita dal fatto che la stragrande maggioranza dei navigatori usa effettivamente IE come browser predefinito.

Questa scelta è stata suggerita dal fatto che la stragrande maggioranza dei navigatori usa effettivamente IE come browser predefinito. Pagina 1 di 17 Installazione e configurazione di applicazioni Installare e configurare un browser Come già spiegato nelle precedenti parti introduttive di questo modulo un browser è una applicazione (lato

Dettagli

OUTLOOK EXPRESS CORSO AVANZATO

OUTLOOK EXPRESS CORSO AVANZATO Pagina 1 di 9 OUTLOOK EXPRESS CORSO AVANZATO Prima di tutto non fatevi spaventare dalla parola avanzato, non c è nulla di complicato in express e in ogni caso vedremo solo le cose più importanti. Le cose

Dettagli

MODULO DOMANDE INDICE

MODULO DOMANDE INDICE INDICE INDICE... 2 IL PROGRAMMA... 3 LA VIDEATA PRINCIPALE... 4 IL MENU FILE... 7 Esportare i file... 9 LA FINESTRA DELLA RISPOSTA... 11 TUTTI I MODI PER INSERIRE IL TESTO... 11 I Collegamenti... 12 MODELLI

Dettagli

Il World Wide Web. Il Web. La nascita del Web. Le idee di base del Web

Il World Wide Web. Il Web. La nascita del Web. Le idee di base del Web Il World Wide Web Il Web Claudio Fornaro ver. 1.3 1 Il World Wide Web (ragnatela di estensione mondiale) o WWW o Web è un sistema di documenti ipertestuali collegati tra loro attraverso Internet Attraverso

Dettagli

MICROSOFT ACCESS. Fabrizio Barani 1

MICROSOFT ACCESS. Fabrizio Barani 1 MICROSOFT ACCESS Premessa ACCESS è un programma di gestione di banche dati, consente la creazione e modifica dei contenitori di informazioni di un database (tabelle), l inserimento di dati anche mediante

Dettagli

IMSV 0.8. (In Media Stat Virtus) Manuale Utente

IMSV 0.8. (In Media Stat Virtus) Manuale Utente Introduzione IMSV 0.8 (In Media Stat Virtus) Manuale Utente IMSV è una applicazione che calcola che voti può'prendere uno studente negli esami che gli mancano per ottenere la media che desidera. Importante:

Dettagli

Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft * Windows *

Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft * Windows * Guida GESTIONE SISTEMI www.novell.com Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft * Windows * Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft Windows Indice: 2..... Benvenuti

Dettagli

RILEVANZA = attinenza oggettiva/assoluta PERTINENZA = attinenza soggettiva/relativa (effettivo interesse personale) PUNTO DI FUTILITA ---> ranking

RILEVANZA = attinenza oggettiva/assoluta PERTINENZA = attinenza soggettiva/relativa (effettivo interesse personale) PUNTO DI FUTILITA ---> ranking NOZIONI DI INFORMATION RETRIEVAL a cura di Riccardo Ridi (Università Ca' Foscari di Venezia) aggiornate a Ottobre 2014 RILEVANZA = attinenza oggettiva/assoluta PERTINENZA = attinenza soggettiva/relativa

Dettagli

Esercitazione 2 Lab.Programmazione Internet

Esercitazione 2 Lab.Programmazione Internet Esercitazione 2 Lab.Programmazione Internet Sito 4 http://www.cromosema.it/arte/ 1) COMUNICAZIONE E GRAFICA Valutazione: 2 La grafica del sito, nella sua globalità non è il massimo. Nell'home page è presente

Dettagli

Corso html 5. Di Roberto Abutzu. *********** Quarta parte: Body ed elementi strutturali. ********** Cos'è il Body e gli elementi strutturali?

Corso html 5. Di Roberto Abutzu. *********** Quarta parte: Body ed elementi strutturali. ********** Cos'è il Body e gli elementi strutturali? Corso html 5. Di Roberto Abutzu. *********** Quarta parte: Body ed elementi strutturali. ********** Cos'è il Body e gli elementi strutturali? Riprendiamo il discorso, introducendo la tag Body e iniziando

Dettagli

L interfaccia a riga di comando di MySql

L interfaccia a riga di comando di MySql L interfaccia a riga di comando di MySql Una volta completata la procedura di installazione possiamo finalmente testare le funzionalità di MySQL. Sia che ci si trovi in ambiente Linux che Windows, l'interfaccia

Dettagli

Internet e Storia. Internet. INTERNET, uno strumento per la didattica della storia

Internet e Storia. Internet. INTERNET, uno strumento per la didattica della storia INTERNET, uno strumento per la didattica della storia Internet e Storia Internet Internet è come la più grande rete mondiale ed anche detta rete delle reti che collega centinaia di milioni di computer.

Dettagli

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA (Vers. 4.5.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Documenti... 8 Creazione di un nuovo documento... 9 Ricerca di un documento... 17 Calcolare

Dettagli

Guida rapida alla consultazione

Guida rapida alla consultazione Guida rapida alla consultazione Sommario Pag. 3 Pag. 4 Pag. 6 Pag. 7 Pag. 8 Pag. 9 Leggi d Italia In Pratica inpratica.leggiditalia.it La ricerca in home page La lista dei risultati L accesso ai singoli

Dettagli

Istruzioni su inserimento ed aggiornamento del sito del Comune di Savona

Istruzioni su inserimento ed aggiornamento del sito del Comune di Savona Istruzioni su inserimento ed aggiornamento del sito del Comune di Savona Autore: Riccardo Cecinati CED riccardo.cecinati@comunesavona.it Data: 19 Maggio 2011 Versione:0.2 Indice generale Istruzioni su

Dettagli

Guida rapida all uso di Moodle per i docenti

Guida rapida all uso di Moodle per i docenti Guida rapida all uso di Moodle per i docenti L intento di questa guida rapida è mostrare, in poche pagine, come diventare operativi in breve tempo con Moodle e riuscire a popolare il proprio corso con

Dettagli

BIBLIOTECA FONDAZIONE CUOA

BIBLIOTECA FONDAZIONE CUOA BIBLIOTECA FONDAZIONE CUOA Catalogo on line: Istruzioni alle ricerche Come cercare una notizia pag. 2 Ricerca Semplice pag. 5 Ricerca Avanzata pag. 6 Esplora scaffali pag. 7 Ricerca periodici pag. 8 Come

Dettagli

MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE PRIMI PASSI

MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE PRIMI PASSI MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE Si tratta di un software appartenente alla categoria dei fogli di calcolo: con essi si intendono veri e propri fogli elettronici, ciascuno dei quali è diviso in righe e colonne,

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

USO DI EXCEL COME DATABASE

USO DI EXCEL COME DATABASE USO DI EXCEL COME DATABASE Le funzionalità di calcolo intrinseche di un foglio di lavoro ne fanno uno strumento eccellente per registrarvi pochi dati essenziali, elaborarli con formule di vario tipo e

Dettagli

Biblioteca di. A cura della Biblioteca di Economia Università Ca Foscari Venezia Con la collaborazione degli Studenti Tutor della Facoltà di Economia

Biblioteca di. A cura della Biblioteca di Economia Università Ca Foscari Venezia Con la collaborazione degli Studenti Tutor della Facoltà di Economia Biblioteca di Economia BREVE GUIDA ALL USO DELLE BANCHE DATI BUSINESS SOURCE ELITE (BSE) e ECONLIT A cura della Biblioteca di Economia Università Ca Foscari Venezia Con la collaborazione degli Studenti

Dettagli

Uso del browser, posta elettronica e motori di ricerca Gmail e Google

Uso del browser, posta elettronica e motori di ricerca Gmail e Google Facoltà di Lettere e Filosofia Cdl in Scienze dell Educazione A.A. 2010/2011 Informatica (Laboratorio) Uso del browser, posta elettronica e motori di ricerca Gmail e Google Author Kristian Reale Rev. 2011

Dettagli

MANUALE UTENTE DELLA BIBLIOTECA VIRTUALE

MANUALE UTENTE DELLA BIBLIOTECA VIRTUALE MANUALE UTENTE DELLA BIBLIOTECA VIRTUALE Il sistema di ricerca della biblioteca virtuale permette di accedere in maniera rapida ai materiali didattici di interesse degli studenti presenti all interno del

Dettagli

Periodici elettronici e banche dati

Periodici elettronici e banche dati Servizio civile nazionale volontario Università di Pavia Progetto Vivere la biblioteca: dalla gestione al servizio - 2009 Periodici elettronici e banche dati Caterina Barazia Periodici elettronici: definizione

Dettagli

Cercare informazioni sul Web

Cercare informazioni sul Web Fluency Cercare informazioni sul Web Capitolo 4 Guardare nel posto giusto cosa cerco mondo fisico Web per avere informazioni su contributi pensionistici INPS www.inps.it per trovare un percorso tra due

Dettagli

Capitolo primo. Introduzione

Capitolo primo. Introduzione Capitolo primo Introduzione Questo corso si propone di insegnare a creare applicazioni database con Access utilizzando il linguaggio VBA-Visual Basic for Application: vale a dire quel caratteristico dialetto

Dettagli

Ruolo di Internet per il. Territoriale

Ruolo di Internet per il. Territoriale 1 Ruolo di Internet per il Turismo ed Il Marketing Territoriale Mauro di Giacomo (Ares 2.0) Gargano Ottobre 2011 Secondo tutte le evidenze, il turismo e la promozione territoriale è stato uno dei settori

Dettagli

SEMINARIO. Realizzazione Di Siti Web Di Successo: Il Ruolo Del Progettista. Di Marco Alessia

SEMINARIO. Realizzazione Di Siti Web Di Successo: Il Ruolo Del Progettista. Di Marco Alessia SEMINARIO Realizzazione Di Siti Web Di Successo: Il Ruolo Del Progettista Di Marco Alessia ARGOMENTI TRATTATI Saranno affrontati separatamente due diversi argomenti, fondamentali per la realizzazione di

Dettagli

OpenOffice.org 2.0. e i Database. Introduzione all'uso dei Database con

OpenOffice.org 2.0. e i Database. Introduzione all'uso dei Database con OpenOffice.org 2.0 e i Database Introduzione all'uso dei Database con OpenOffice.org 2.0 Versione 0.99 Dicembre 2005 OpenOffice.org 2.0 & i Database - 2005 Filippo Cerulo Soft.Com Sas www.softcombn.com

Dettagli

Possiamo raffinare la nostra ricerca utilizzando gli operatori booleani, che prendono il nome dal matematico che li teorizzò nell Ottocento

Possiamo raffinare la nostra ricerca utilizzando gli operatori booleani, che prendono il nome dal matematico che li teorizzò nell Ottocento Operatori booleani su Possiamo raffinare la nostra ricerca utilizzando gli operatori booleani, che prendono il nome dal matematico che li teorizzò nell Ottocento Gli operatori booleani su AND cane e

Dettagli

Online Public Access Catalog

Online Public Access Catalog Online Public Access Catalog 1 1. Significato del modulo...3 Autoregistrazione Utente...3 Ricerca Opere...3 Localizzazione delle opere...3 Richiesta Prestiti...3 2. Lanciare O.P.A.C...4 3. Operatività

Dettagli