COMUNE DI SAN VITO PROVINCIA DI CAGLIARI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI SAN VITO PROVINCIA DI CAGLIARI"

Transcript

1 COMUNE DI SAN VITO PROVINCIA DI CAGLIARI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N. 127 del OGGETTO: L. 10/03/2000 N Assegnazione di borse di studio a sostegno delle spese sostenute dalle famiglie per l'istruzione per l'anno scolastico 2013/2014 : approvazione criteri ed indirizzi. L anno duemilaquattordici addi diciannove del mese di novembre alle ore nella sala delle adunanze del Comune, appositamente convocata, si è riunita la Giunta Comunale nelle persone dei Signori: MELONI MARIA GABRIELA SINDACO Presente MELEDDU ROBERTO RAIMONDO VICE SINDACO Presente UTZERI ANNA LISA ASSESSORE Presente LEDDA GIUSEPPE ASSESSORE Assente CASULA VITTORINA ASSESSORE Presente MELONI GIULIANO ASSESSORE Presente Totale presenti 5 Totale assenti 1 Partecipa alla seduta il Segretario Comunale dott.ssa Maria Teresa Vella La Sig.ra Maria Gabriela Meloni nella sua qualità di Sindaco assume la presidenza e constatato legale il numero degli intervenuti, dichiara aperta la seduta e li invita a deliberare sull oggetto sopraindicato.

2 N LA GIUNTA COMUNALE VISTA la legge 10/03/2000, n 62 recante norme per la parità scolastica e disposizioni sul diritto allo studio e all istruzione e che prevede all art. 1, commi 9, 10, 11 e 12, un piano straordinario di finanziamento alle regioni, da utilizzare a sostegno della spesa sostenuta e documentata dalle famiglie per l istruzione mediante l assegnazione di borse di studio; VISTO il DPCM 14/02/2001 n 106 che approva il regolamento sulle disposizioni di attuazione dell art. 1, comma 9, della legge 10/03/2000 n 62; CONSIDERATO che, in base a quanto stabilito nel regolamento attuativo della Legge n. 62/2000, possono beneficiare delle borse di studio i genitori o gli esercenti la patria potestà di alunni della scuola primaria e secondaria superiore di I e II grado, sia statali che paritarie, o gli stessi studenti se maggiorenni, appartenenti a famiglie il cui Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) non sia superiore ad ,00 calcolato sulla base del decreto legislativo n. 109/1998 e successive modificazioni e in corso di validità alla data di scadenza della presentazione della domanda; ATTESO che la Giunta Regionale con deliberazione n. 35/13 in data 12/09/2014, ha adottato il piano di riparto, fra tutti i comuni della Sardegna dei fondi assegnati dallo Stato ai sensi dell art. 1, comma 9 della succitata legge, approvando i relativi criteri e le modalità di utilizzo delle risorse per l anno scolastico 2013/2014; PRESO ATTO che tale piano prevede, che a questo Comune saranno assegnate 4.797,00 per l erogazione delle borse di studio ad alunni residenti, frequentanti le scuole statali e paritarie (elementare, media inferiore e media secondaria superiore); CONSIDERATO che sulla base dei criteri generali indicati dall Assessorato alla P.I. i Comuni dovranno attenersi alla valutazione: Delle condizioni del reddito familiare dello studente residente, pari o inferiore ad un ISEE (Indicatore Situazione Economica Equivalente) in corso di validità, di ,00; Delle spese sostenute dalle famiglie relative alla frequenza, sussidi e attrezzature didattiche, trasporti, mense, viaggi e visite di istruzione; CONSTATATO che i Comuni, nell ambito della loro autonomia decisionale e tenuto conto della realtà socio economica dei rispettivi territori, possono graduare l entità delle borse da assegnare in base alle fasce ISEE delle famiglie; RITENUTO pertanto di dover determinare di seguito, i criteri necessari per la determinazione delle borse di che trattasi, fornendo i seguenti indirizzi al Responsabile del Servizio AA.GG.: n tre fasce ISEE, riferite al reddito del 2013, cui graduare l entità delle borse di studio; I.S.E.E. DA 0,00 A 4.880,00 I.S.E.E. DA 4.880,01 A 9.760,00 I.S.E.E. DA 9.760,01 A ,00 FASCIA A FASCIA B FASCIA C l importo del contributo verrà differenziato tra coloro che non superano e superano le tre fasce di reddito da una percentuale compresa tra il 3 e 10 per cento; l importo massimo da rimborsare, rispettivamente di 50,00 per gli alunni della scuola elementare, di 125 per gli studenti della scuola media inferiore e di 200,00 per gli studenti delle secondarie superiori. In ogni caso non potrà essere rimborsata una somma maggiore rispetto all importo della spesa dichiarata; qualora la somma a disposizione non sia sufficiente a coprire tutti i rimborsi, si procederà ad una riduzione percentuale delle somme spettanti a ciascun richiedente utilmente collocato in graduatoria; l esclusione delle richieste per spese inferiori a 52,00; l approvazione della graduatoria stilata sulla base dei seguenti requisiti: 1. Scuola frequentata; 2

3 2. Fascia I.S.E.E. di appartenenza; 3. Spesa forfetaria, diversificata per classi, riferita alle tasse scolastiche di frequenza, alle spese di trasporto (eventuale quota non rimborsata dal Comune ai sensi della L. 31/84), ai sussidi e attrezzature didattiche, viaggi e visite d istruzione sino alla IV^ classe della scuola superiore; 4. Spesa sostenuta e documentata per il soggiorno presso convitti (10%); 5. Spesa sostenuta e documentata relativa al viaggio d istruzione delle V^ classi delle scuole superiori (Max 100,00 a partecipante); 6. Spese sostenute e documentate per la garanzia del diritto allo studio per studenti diversi (disturbi specifici dell apprendimento: dislessia, discalculia, disortografia etc.), (max 50%); RILEVATO che gli interventi in questione sono da intendersi aggiuntivi rispetto a quelli per il diritto allo studio previsti ai sensi della L.R. n 31/84 e della L.R. n 25/93; ACCERTATO che: la somma assegnata con la succitata delibera di G.R. n. 35/13 del 12/09/2014, per le borse di studio a sostegno delle spese sostenute dalle famiglie per l istruzione, ai sensi dell art. 1, comma 9 della L. 62/2000 risulta essere di 4.797,00, per un numero di studenti che ogni anno risulta essere di circa 410; è stata all uopo prevista in aggiunta dei fondi assegnati la somma di 3.000,00 sull int cap. 24 del PEG 2013; RITENUTO di dover provvedere in merito; VISTA la proposta formulata dal Responsabile del Servizio AA.GG. predisposta sulla base delle direttive espressa dall Assessore all Istruzione Cultura e formulata nel testo risultante dalla presente deliberazione; DATO ATTO che sulla proposta di deliberazione relativa all oggetto, ai sensi dell art. 49 comma 1, come modificato dall art. 3 del D.L. 174/2012 convertito dalla legge 213/2012, e dell art. 147 bis, comma 1, del D. Lgs. 267/2000, hanno espresso parere favorevole, come risulta da quanto riportato in calce al presente atto: Il Responsabile del Servizio Affari Generali, per quanto concerne la regolarità tecnica; Il Responsabile del Servizio Economico Finanziario, per quanto concerne la regolarità contabile. VISTA l attestazione resa dal Segretario Comunale, sulla proposta di deliberazione relativa all oggetto, ai sensi dell art. 27, comma 4 dello Statuto Comunale, in ordine alla conformità dell azione amministrativa alle leggi, allo Statuto ed ai regolamenti; VISTI: - il Decreto Legislativo 18 agosto 2000 n. 267, recante Testo Unico delle leggi sull ordinamento degli Enti Locali e successive modificazioni e integrazioni; - lo Statuto Comunale; - il Regolamento Comunale sull ordinamento degli uffici e dei servizi; CON VOTAZIONE UNANIME E PALESE, espressa per alzata di mano; D E L I B E R A DI DARE ATTO che la premessa forma parte integrante e sostanziale del presente atto; DI RECEPIRE integralmente la deliberazione della Giunta Regionale 35/13 del 12/09/2014 avente ad oggetto: D.P.C.M , n. 106: regolamento attuativo dell art. 1, comma 9, della Legge , n. 62. Piano di riparto in favore dei Comuni della Sardegna dello stanziamento per l assegnazione di borse di studio a sostegno delle spese sostenute dalle famiglie per l istruzione, per l anno scolastico 2013/2014. Criteri e modalità di erogazione. 3

4 DI APPROVARE di seguito le modalità operative ed i criteri circa l utilizzo delle somme che la R.A.S. assegnerà a questo Comune, fornendo i seguenti indirizzi al Responsabile del Servizio AA.GG.: a. l importo massimo da rimborsare è fissato in 50,00 per gli alunni della Scuola Primaria, 125,00 per gli alunni della Scuola Secondaria di Primo Grado e 200,00 per i frequentanti la Scuola Secondaria di Secondo Grado in ogni caso non potrà essere rimborsata una somma maggiore rispetto all importo della spesa dichiarata; b. in ottemperanza all art. 1, comma 9 del D.P.C.M. 106/2001, si determinano, al fine di stilare apposite graduatorie, le seguenti tre fasce di valore ISEE cui rapportare l importo decrescente delle borse: I.S.E.E. DA 0,00 A 4.880,00 I.S.E.E. DA 4.880,01 A 9.760,00 I.S.E.E. DA 9.760,01 A ,00 FASCIA A FASCIA B FASCIA C c. l importo del contributo verrà inoltre differenziato tra coloro che non superano e superano le tre fasce di reddito da una percentuale compresa tra il 3 e 10 per cento; d. qualora la somma a disposizione non sia sufficiente a coprire tutti i rimborsi, si procederà ad una riduzione percentuale delle somme spettanti a ciascun richiedente utilmente collocato in graduatoria; e. l esclusione delle richieste per spese inferiori a 52,00; DI STABILIRE che l importo esatto del beneficio spettante, a ciascun alunno verrà fissato con determinazione del Responsabile del Servizio Affari Generali al termine dell istruttoria delle domande pervenute, mediante la predisposizione di apposite graduatorie stilate sulla base dei seguenti criteri: - Scuola frequentata; - Fascia I.S.E.E. di appartenenza; - Spesa forfetaria, diversificata per classi, riferita alle tasse scolastiche di frequenza, alle spese di trasporto (eventuale quota non rimborsata dal Comune ai sensi della L. 31/84), ai sussidi e attrezzature didattiche, viaggi e visite d istruzione sino alla IV^ classe della scuola superiore; - Spesa sostenuta e documentata per il soggiorno presso convitti (10%); - Spesa sostenuta e documentata relativa al viaggio d istruzione delle V^ classi delle scuole superiori (Max 100,00 a partecipante); - Spese sostenute e documentate per la garanzia del diritto allo studio per studenti diversi (disturbi specifici dell apprendimento: dislessia, discalculia, disortografia etc.), (max 50%); DI DARE ATTO che alla spesa complessiva di 7.797,00 si farà fronte con gli stanziamenti previsti nel bilancio di Previsione 2014 nei seguenti interventi: - n cap. 11 Borse studio per l istruzione con contr. reg. L. 62/2000 per 4.797,00; - n cap. 24 Borse di studio per l istruzione con fondi comunali per 3.000,00 DI FISSARE la data di scadenza per la presentazione della domanda di contributo di che trattasi entro un termine non inferiore a 30 giorni dalla data di pubblicazione del bando; DI INCARICARE il Responsabile del Servizio Affari Generali affinché venga attuata una capillare diffusione dell argomento tramite avvisi da pubblicare all albo pretorio online, sul sito internet istituzionale e nei luoghi pubblici e per la predisposizione di tutti gli atti inerenti 4

5 e conseguenti preordinati ad una sollecita erogazione delle provvidenze, compresa la necessaria modulistica, nonché la promozione di ogni ulteriore azione informativa e di assistenza all utenza interessata; DI DICHIARARE il presente atto, con separata votazione unanime espressa per alzata di mano, immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4 del decreto legislativo 18 agosto 2000 n * * * * * 5

6 N Letto, approvato e sottoscritto. IL SINDACO F.to Maria Gabriela Meloni IL SEGRETARIO COMUNALE F.to dott.ssa Maria Teresa Vella Pareri di cui all art. 49, comma 1, come modificato dall art 3 del D.L. 174/2012 convertito dalla legge 213/2012, e dell art. 147 bis, comma 1, del D. Lgs. 267/2000 Sulla proposta di deliberazione di cui all oggetto i sottoscritti hanno espresso i pareri di cui al seguente prospetto: PARERE IN ORDINE ALLA REGOLARITA TECNICA Il sottoscritto responsabile del servizio esprime parere favorevole di regolarità tecnica attestante la regolarità e la correttezza dell azione amministrativa San Vito lì, 18/11/2014 Il Responsabile del Servizio Dott.ssa Veronica Anedda PARERE IN ORDINE ALLA REGOLARITA CONTABILE Il sottoscritto responsabile del servizio economico finanziario, attesta che: Ha riflessi diretti o indiretti sulla situazione economica finanziaria o sul patrimonio dell Ente ed esprime parere favorevole di regolarità contabile. San Vito lì, 18/11/2014 Il Responsabile del Servizio Economico Finanziario Rag. Faustina Mattana Il sottoscritto Segretario Comunale, ai sensi della Legge Regionale 13/12/1994, n. 38 e ss.mm. ATTESTA che copia della presente deliberazione è stata affissa in data 26/11/2014 all Albo pretorio on-line per 15 giorni consecutivi. San Vito lì, 26/11/2014 Il Segretario Comunale F.to dott.ssa Maria Teresa Vella Il sottoscritto Segretario Comunale, visti gli atti d ufficio ATTESTA che l esecutività della presente deliberazione decorre dal 19/11/ decorsi 10 giorni dalla data di pubblicazione, non essendo pervenute richieste di invio al controllo preventivo; x - perché dichiarata immediatamente eseguibile; San Vito lì 26/11/2014 Il Segretario Comunale F.to dott.ssa Maria Teresa Vella La presente copia è conforme all'originale e si rilascia per uso amministrativo e d'ufficio, San Vito, lì 6

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari DI DETERMINAZIONE

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari DI DETERMINAZIONE COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari Servizio Affari Generali COPIA DI DETERMINAZIONE Registro del Servizio N. 390 del 13.12.2013 OGGETTO: L. 10/03/2000, n. 62 - Assegnazione borse di studio a sostegno

Dettagli

COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari

COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari Provincia di Cagliari COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE REGISTRO GENERALE N. 519 DEL 01/07/2013 Settore N.6 - Pubblica Istruzione, Cultura Servizio Pubblica Istruzione, Cultura REGISTRO DI SETTORE

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI SAN VITO PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI SAN VITO PROVINCIA DI CAGLIARI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N. 4 del 15.01.2014 OGGETTO: Art. 14 del C.C.N.L. Comparto Regioni e AA.LL. del 01/04/1999. Ripartizione del fondo per

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS

COMUNE DI MARACALAGONIS COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. DEL 155 OGGETTO: D.LGS. 12-04-2006, N. 163, ART. 128, E D.M. DEL MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

Dettagli

COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 23 Data 17/02/2014 OGGETTO: Recepimento disciplinare approvato con deliberazione della G.R. n.16/2010 del 18.04.2012,relativo

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO PROVINCIA DI CAGLIARI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA

COMUNE DI SAN VITO PROVINCIA DI CAGLIARI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI SAN VITO PROVINCIA DI CAGLIARI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N. 16 del 14.03.2014 OGGETTO: Diritti di segreteria e di copia. Determinazione per l'esercizio finanziario 2014. L anno

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI SAN VITO PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI SAN VITO PROVINCIA DI CAGLIARI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N. 70 del 01.10.2015 OGGETTO: AIUTO ALLE FASCE DEBOLI PER IL PAGAMENTO DI TRIBUTI COMUNALI CON LA FORMA DEL BARATTO AMMINISTRATIVO

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO GIURIDICO SOCIALE C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI LIQUIDAZIONE DI SPESA N. 100 del 07/03/2016 del registro generale OGGETTO:

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale

Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI GEMMANO 47855 Provincia di Rimini Sede: Piazza Roma n. 1 Tel. (0541) 854060 854080 Fax (0541) 854012 Partita I.V.A. n. 01188110405 Codice Fiscale n. 82005670409 Deliberazione della Giunta Comunale

Dettagli

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI FERENTILLO Provincia di Terni Copia di Deliberazione della Giunta Comunale Numero 2 Reg. Data 03-01-14 Oggetto: RINNOVO CONVENZIONE PER IL RILASCIO DELLE TESSERE SPECIALI A TARIFFA AGEVOLATA

Dettagli

COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI

COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI Sede : Piazza Roma, 1 47855 GEMMANO (RN) - Tel (0541) 854060-854080 - fax 854012 Partita I.V.A. n. 01188110405 - Codice Fiscale n. 82005670409 COPIA di deliberazione

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS

COMUNE DI MARACALAGONIS COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. DEL 2 OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO PROFESSIONALE PROF. AVV. COSTANTINO MURGIA E AVV. MAURO BARBERIO PER LA

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI SAN VITO PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI SAN VITO PROVINCIA DI CAGLIARI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N. 18 del 14.03.2014 OGGETTO: Riordino linee telefoniche, trasformazione utenze analogiche in accessi base ISDN (configurate

Dettagli

C O M U N E D I S E N I G A L L I A

C O M U N E D I S E N I G A L L I A C O M U N E D I S E N I G A L L I A PROVINCIA DI ANCONA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N 158 Seduta del 23/09/2014 OGGETTO: L. R. 36/2005 art. 12 DGR 1288/2009 e ss.mm.ii. FONDO PER IL SOSTEGNO

Dettagli

COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA

COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA ALLEGATI N. ORIGINALE COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE N. 150 Adunanza del giorno 30-05-2008 OGGETTO: APPROVAZIONE CRITERI DI RIPARTIZIONE QUOTE

Dettagli

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce Piazza Terra 73040 0833.902711 www.comune.alliste.le.it DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 125 DEL 16/12/2014 OGGETTO: Deliberazione di Giunta Regionale nr. 2460

Dettagli

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI FERENTILLO Provincia di Terni Copia di Deliberazione della Giunta Comunale Numero 95 Reg. Data 06-12-13 Oggetto: QUARTA EDIZIONE DE " MARATONA DI SAN VALENTINO" - TERNI 16 FEBBRAIO 2014. CONCESSIONE

Dettagli

COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA

COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 10 DEL 27.04.2016 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF PER L ANNO 2016 DELL ADDIZIONALE IRPEF. L'anno duemilasedici questo giorno ventisette del mese di

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

PROVINCIA DI CAGLIARI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI SAN VITO PROVINCIA DI CAGLIARI N. 2 DEL 17.02.2014 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA OGGETTO: Art. 15 del Regolamento del Consiglio Comunale - Decadenza dalla carica di Consigliere Comunale.

Dettagli

Comune di Domus de Maria

Comune di Domus de Maria Comune di Domus de Maria ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO N 97 DEL 23/10/2014 OGGETTO: CONTRIBUTI PER RIMBORSO SPESE VIAGGI STUDENTI PENDOLARI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 L anno

Dettagli

COMUNE DI STEFANACONI

COMUNE DI STEFANACONI COMUNE DI STEFANACONI (Provincia di Vibo Valentia) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 18 Oggetto: APPROVAZIONE ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF ANNO 2015. Del 19.08.2015 L anno duemilaquindici il giorno

Dettagli

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 80 / 2014

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 80 / 2014 Copia VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 80 / 2014 29/12/2014 OGGETTO: SEPARAZIONE CONSENSUALE, RICHIESTA CONGIUNTA DI SCIOGLIMENTO O DI CESSAZIONE DEGLI EFFETTI CIVILI DEL MATRIMONIO E

Dettagli

COMUNE DI SAN CONO Provincia di Catania *******

COMUNE DI SAN CONO Provincia di Catania ******* ORIGINALE COMUNE DI SAN CONO Provincia di Catania ******* VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 di Registro OGGETTO: Presa d atto del referto del controllo di gestione. Esercizio finanziario

Dettagli

COMUNE DI CASTELLO CABIAGLIO Provincia di Varese

COMUNE DI CASTELLO CABIAGLIO Provincia di Varese COMUNE DI CASTELLO CABIAGLIO Provincia di Varese DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 2 Del 16-01-2014 COPIA Oggetto: RATEIZZAZIONE SECONDA RATA TARES - PROVVEDIMENTI L'anno duemilaquattordici il

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI SAN VITO PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI SAN VITO PROVINCIA DI CAGLIARI N. 14 DEL 08.02.2013 COPIA DELLA DELIBERA DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Servizio di Igiene Urbana e Ambientale e Servizi Complementari del Comune di San Vito -

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI SAN VITO PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI SAN VITO PROVINCIA DI CAGLIARI N. 51 DEL 23.04.2013 COPIA DELLA DELIBERA DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Concessione uso temporane beni di proprietà comunale all'associazione Giovani Sanvitesi

Dettagli

COMUNE DI VALLECROSIA

COMUNE DI VALLECROSIA COMUNE DI VALLECROSIA Provincia di Imperia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DEL 16/04/2008 N 39 OGGETTO: DETERMINAZIONE DELLE FASCE DI PERCENTUALE DI SPESA RIMBORSABILE AGLI STUDENTI PER L ATTRIBUZIONE

Dettagli

COMUNE DI MISILMERI Citta' Metropolitana di Palermo

COMUNE DI MISILMERI Citta' Metropolitana di Palermo COMUNE DI MISILMERI Citta' Metropolitana di Palermo c COPIA Deliberazione della Giunta Comunale Con immediata esecuzione N. 127 del registro Data 29 dicembre 2016 Oggetto: Assegnazione somme alle istituzioni

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE R@ COMUNE DI SCALDASOLE Provincia di Pavia Via XI Febbraio, 7 Tel. 0382.997454 Fax 0382.996396 Cod. Fisc. 00482750189 N. 72 Reg. Delib. del 11/11/2015 C O P I A A L B O VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA

Dettagli

CITTA DI MANFREDONIA Provincia di Foggia

CITTA DI MANFREDONIA Provincia di Foggia COPIA CITTA DI MANFREDONIA Provincia di Foggia Deliberazione della Giunta Comunale Seduta n.78 del 14.12.2012 n 333 OGGETTO:L.R. 31/2009 - DETERMINAZIONE DEI CRITERI PER IL PARZIALE RIMBORSO DELLE SPESE

Dettagli

I VOLONGO Provincia di Cremona

I VOLONGO Provincia di Cremona COPIA I VOLONGO Provincia di Cremona CODICE ENTE: 10817 1 DELIBERAZIONE N 131 COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 131 del 23/12/2014 Oggetto: ISTITUZIONE DEL DIRITTO FISSO PER GLI ACCORDI DI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MOZZECANE PROVINCIA DI VERONA REG. DEL. N 113 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE BANDO DI CONCORSO PER ASSEGNAZIONE BORSE DI STUDIO AD ALUNNI MERITEVOLI.

Dettagli

C O M U N E D I O S I N I Provincia Ogliastra

C O M U N E D I O S I N I Provincia Ogliastra COPIA C O M U N E D I O S I N I Provincia Ogliastra DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DEL 23-03-2011 n 15 Oggetto: Costituzione del fondo per le politiche di sviluppo delle risorse umane e per la produttivita'

Dettagli

Comune di Fratte Rosa Provincia di Pesaro e Urbino

Comune di Fratte Rosa Provincia di Pesaro e Urbino Comune di Fratte Rosa Provincia di Pesaro e Urbino COPIA DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE NUMERO 48 del 08-09-14 Oggetto: L.R. 18/96 ASSISTENZA DOMICILIARE INDIRETTA AL DI= SABILE IN SITUAZIONE

Dettagli

CITTÀ DI AVIGLIANO. (Provincia di Potenza) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 51 del 10 giugno 2013

CITTÀ DI AVIGLIANO. (Provincia di Potenza) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 51 del 10 giugno 2013 CITTÀ DI AVIGLIANO (Provincia di Potenza) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 51 del 10 giugno 2013 OGGETTO: Fondo per lo sviluppo e la capillare diffusione della pratica sportiva. Decreto interministeriale

Dettagli

COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DELIBERAZIONE DI GIUNTA

COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DELIBERAZIONE DI GIUNTA COPIA COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DELIBERAZIONE DI GIUNTA N 267 del 02/12/2014 OGGETTO Servizi a domanda individuale. ESERCIZIO 2015. L anno duemilaquattordici, addì 02 del mese di dicembre in

Dettagli

COMUNE DI BRIONA. Regione Piemonte Provincia Novara VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 65

COMUNE DI BRIONA. Regione Piemonte Provincia Novara VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 65 COMUNE DI BRIONA Regione Piemonte Provincia Novara VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 65 Oggetto: ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI ALIMENTARI PER LE FAMIGLIE IN STATO DI DIFFICOLTA' ECONOMICA.

Dettagli

COMUNE DI CORTE DE FRATI PROVINCIA DI CREMONA

COMUNE DI CORTE DE FRATI PROVINCIA DI CREMONA Deliberazione n 20 Adunanza del 06/05/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CONVENZIONE PER L'USO DEI LOCALI COMUNALI ADIBITI AD L'anno duemilaquindici, addì sei del mese di maggio

Dettagli

COMUNE DI SESTO CAMPANO

COMUNE DI SESTO CAMPANO Pubblicata all Albo Pretorio Comunicata ai Capigruppo Deliberazione il...14.11.2013... il.14.11.2013..... Reg. pub. N...... Numero 101 COMUNE DI SESTO CAMPANO PROVINCIA DI ISERNIA COPIA DI DELIBERAZIONE

Dettagli

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli)

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) COPIA DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE xiv. 47 del 26.04.2016 OGGETTO: Progetto Natale a Marigliano: Teatro e Musica approvazione bilancio consuntivo.

Dettagli

COMUNE DI SAN MANGO PIEMONTE

COMUNE DI SAN MANGO PIEMONTE COMUNE DI SAN MANGO PIEMONTE Provincia di Salerno VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 1 DEL 09.01.2014 OGGETTO: RIQUALIFICAZIONE E RIFUNZIONALIZZAZIONE DI UN IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI RIPARBELLA PROVINCIA DI PISA

COMUNE DI RIPARBELLA PROVINCIA DI PISA COMUNE DI RIPARBELLA PROVINCIA DI PISA VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE n. 16 del 10 MAGGIO 2013 (ASSUNTA CON I POTERI SPETTANTI ALLA GIUNTA COMUNALE) Oggetto: Legge 9 Dicembre 1998 n. 431 - Fondo

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 1 9 8 Del 13 novembre 2015 Oggetto L.R. 31/84 e s.m.i. Approvazione dei criteri di assegnazione delle borse di studio di merito agli

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI DELEBIO Provincia di Sondrio DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 82 del Reg. Delib. OGGETTO: Assegnazione ed erogazione contributi all'istituto Comprensivo di Delebio ed al CPIA di Morbegno

Dettagli

COMUNE DI BUCCIANO (PROVINCIA DI BENEVENTO)

COMUNE DI BUCCIANO (PROVINCIA DI BENEVENTO) COMUNE DI BUCCIANO (PROVINCIA DI BENEVENTO) Originale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. 81 Oggetto: Rinuncia indennità di funzione componenti Giunta Comunale anno 2013. del 11/10/2013 L anno duemilatredici

Dettagli

COMUNE DI SAN DAMIANO D ASTI

COMUNE DI SAN DAMIANO D ASTI COMUNE DI SAN DAMIANO D ASTI PROVINCIA DI ASTI p.za Libertà n. 1 - C.A.P. 14015 - tel. +39.0141.975056 Fax. 0141.982582 Verbale di deliberazione della Giunta Comunale n. 26 Oggetto: Ventennale CIRCOLO

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore Amministrativo Responsabile: Garau Donatella DETERMINAZIONE N. 375 in data 17/04/2014 OGGETTO: L.R. 12/2011 RIMBORSO A FAVORE DEI TRAPIANTATI DI CUORE, FEGATO, PANCREAS.

Dettagli

COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA

COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 17 DEL 28.07.2015 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF PER L ANNO 2015 DELL ADDIZIONALE IRPEF. L'anno duemilaquindici questo giorno ventotto del mese di

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari Servizio Affari Generali DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 33 del 07/02/2017 registro generale N. 17 del 07/02/2017 registro del servizio OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI CAMPOFILONE

COMUNE DI CAMPOFILONE COMUNE DI CAMPOFILONE DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA MUNICIPALE DELIBERAZIONE NUMERO 94 DEL 09-12-2013 OGGETTO: APPROVAZIONE SOTTOSCRIZIONE DEFINITIVA DEL CON= TRATTO DECENTRATO INTEGRATIVO RECANTE

Dettagli

Comune di Golasecca GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.36 DEL 09/04/2015

Comune di Golasecca GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.36 DEL 09/04/2015 Copia Comune di Golasecca PROVINCIA DI VARESE GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.36 DEL 09/04/2015 OGGETTO: Approvazione partecipazione al Bando Regionale di cui alla D.G.R. X/3293 del 16 marzo

Dettagli

COMUNE DI ORISTANO Comuni de Aristanis

COMUNE DI ORISTANO Comuni de Aristanis Comuni de Aristanis DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE (N. 50 DEL 28/04/2015) ORIGINALE OGGETTO: Servizio di Mensa Scolastica - Determinazione quote contribuzione anno 2015. L anno 2015 il giorno 28 del

Dettagli

CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE

CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE Di quanto innanzi è stato redatto il presente verbale, che, previa lettura e conferma, viene sottoscritto come segue: IL SINDACO F.to Avv. Ciro Alabrese Parere di Regolarità Tecnica IL SEGRETARIO GENERALE

Dettagli

COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza

COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Nr. 8 Oggetto: Elezioni del Presidente della Giunta Regionale e del Consiglio Regionale della Calabria di domenica

Dettagli

COMUNE DI PALAZZUOLO SUL SENIO Provincia di Firenze

COMUNE DI PALAZZUOLO SUL SENIO Provincia di Firenze C O P I A Copia conforme all originale, in carta libera. Dalla Residenza Municipale, lì 09-05-11 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Per ordine del Segretario Il Funzionario Incaricato (Sandra Visani)

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMUNE DI D IVREA Provincia di Torino COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 111 OGGETTO : EROGAZIONE CONTRIBUTO ALL'ASSOCIAZIONE ALPINI - GRUPPO DI L anno duemiladieci, addì ventitre,

Dettagli

COMUNE DI MAROSTICA Provincia di Vicenza

COMUNE DI MAROSTICA Provincia di Vicenza Reg. Delibera N 218 Prot. N. Seduta del 22/10/2009 Originale COMUNE DI MAROSTICA Provincia di Vicenza VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO DI POTENZIAMENTO E INCREMENTO

Dettagli

C O M U N E D I R A P O L L A Provincia di Potenza

C O M U N E D I R A P O L L A Provincia di Potenza C O M U N E D I R A P O L L A Provincia di Potenza ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N. 17 del 30/11/2013 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTA ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IMPOSTA SUL REDDITO

Dettagli

COMUNE DI CANDA (RO)

COMUNE DI CANDA (RO) COMUNE DI CANDA (RO) COPIA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale n. 50 del 16.09.2015 L anno duemilaquindici addì sedici del mese di settembre alle ore 1330 nella sala delle adunanze del Comune

Dettagli

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 69 / 2014

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 69 / 2014 Copia VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 69 / 2014 30/10/2014 OGGETTO: Richiesta anticipazione di tesoreria per l'anno 2015. Riapprovazione. L anno 2014 addì trenta del mese di ottobre alle

Dettagli

Comune di San Salvatore Telesino Provincia di Benevento

Comune di San Salvatore Telesino Provincia di Benevento Comune di San Salvatore Telesino Provincia di Benevento Via Gioia, 1 82030 San Salvatore Telesino (BN) tel. 0824.881111 fax 0824.881216 e-mail: telesino@tin.it COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

Comune di Tonco PROVINCIA DI AT VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 1

Comune di Tonco PROVINCIA DI AT VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 1 Copia Albo Comune di Tonco PROVINCIA DI AT VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 1 OGGETTO: Finanze. ESAME ED APPROVAZIONE NUOVO REGOLAMENTO DI CONTABILITA' (art.152 D.Lgs. n. 267/2000 coordinato

Dettagli

COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro)

COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro) COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro) Delibera N 139 del 26/11/2010 Copia Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: PROGRAMMA OPERATIVO INTERREGIONALE ENERGIE RINNOVABILI E RISPARMIO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DELLA GIUNTA PROVINCIALE N. 132 del

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DELLA GIUNTA PROVINCIALE N. 132 del REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DELLA GIUNTA PROVINCIALE N. 132 del 29-11-2016 OGGETTO: L.R. 2/4/1991 n. 14 Norme integrative

Dettagli

COMUNE DI FARRA DI SOLIGO Provincia di Treviso

COMUNE DI FARRA DI SOLIGO Provincia di Treviso ORIGINALE Deliberazione n. 168 Data 15.10.2009 Prot. n. COMUNE DI FARRA DI SOLIGO Provincia di Treviso VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ASSEGNI DI STUDIO PER L ANNO SCOLASTICO 2009/2010

Dettagli

C O M U N E D I C E R V A (P r o v i n c i a d i C a t a n z a r o) COPIA

C O M U N E D I C E R V A (P r o v i n c i a d i C a t a n z a r o) COPIA C O M U N E D I C E R V A (P r o v i n c i a d i C a t a n z a r o) COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE - N. 1 OGGETTO: ANTICIPAZIONE DI TESORERIA PER L ESERCIZIO 2016 (ART. 222, D.LGS. N. 267/2000

Dettagli

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 16 / 2016

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 16 / 2016 CITTA METROPOLITANA DI TORINO Copia VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 16 / 2016 24/03/2016 OGGETTO: costituzione di Diritto di Superficie su area di proprietà pubblica e da destinarsi alla

Dettagli

COMUNE DI MISILMERI Provincia di Palermo

COMUNE DI MISILMERI Provincia di Palermo COMUNE DI MISILMERI Provincia di Palermo c COPIA Deliberazione della Giunta Comunale Con immediata esecuzione N. 53 del registro Data 9 giugno 2016 Oggetto: Approvazione schema di convenzione da stipulare

Dettagli

Comune di Occhieppo Inferiore

Comune di Occhieppo Inferiore Comune di Occhieppo Inferiore Regione Piemonte - Provincia di Biella Copia Verbale di deliberazione della Giunta Comunale n.97 OGGETTO: AGGIORNAMENTO DELIMITAZIONE DEL CENTRO ABITATO AI FINI DEL CODICE

Dettagli

Deliberazione n 25 Adunanza del 21/10/2013

Deliberazione n 25 Adunanza del 21/10/2013 Deliberazione n 25 Adunanza del 21/10/2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTA OPZIONALE DELL'ADDIZIONALE IRPEF ANNO 2013 - CONFERMA L'anno duemilatredici, addì

Dettagli

COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia

COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia COPIA COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Verbale N. 123 / 31.07.2015 ****************** OGGETTO: 'BANDO COMUNALE 2015 PER FAMIGLIE, GIOVANI COPPIE E SINGOLI

Dettagli

COMUNE DI APICE Provincia di Benevento

COMUNE DI APICE Provincia di Benevento COMUNE DI APICE Provincia di Benevento Piazza della Ricostruzione,1 82021 Apice (BN) Tel.: 0824 92 17 11 Fax: 0824 92 17 42 Sito web: www.comune.apice.bn.it E-mail: info@comune.apice.bn.it originale DELIBERAZIONE

Dettagli

COMUNE DI VILLANTERIO Provincia di Pavia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 2

COMUNE DI VILLANTERIO Provincia di Pavia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 2 COMUNE DI VILLANTERIO Provincia di Pavia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 2 OGGETTO: SPORTELLO AFFITTO 2012 ACCERTAMENTO L anno 2013 addì 12 del mese di gennaio ore 10,00 nella solita sala delle

Dettagli

Comune di Nibbiano P R O V I N C I A P I A C E N Z A DELIBERAZIONE N 26 ADUNANZA DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Comune di Nibbiano P R O V I N C I A P I A C E N Z A DELIBERAZIONE N 26 ADUNANZA DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Comune di Nibbiano P R O V I N C I A P I A C E N Z A DELIBERAZIONE N 26 ADUNANZA DEL 25-07-2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria di Prima convocazione seduta Pubblica

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COMUNE DI F R AN C AV I L L A D I S I C I L I A P R O V I N C I A D I M E S S I N A DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE Reg.n. 90 Del 10/11/2016 OGGETTO: SERVIZIO DI TELEGESTIONE DEI CONTATORI DELLE

Dettagli

Numero 27 Del

Numero 27 Del C O M U N E DI M O N T E R E A L E Provincia dell'aquila ==================================================================== VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 27 Del 10-03-15 ----------------------------------------------------------------------

Dettagli

CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 7

CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 7 COPIA CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 7 OGGETTO: Legge 11/01/96 n. 23. Corresponsione alle scuole dell obbligo del contributo per spese di gestione,

Dettagli

COMUNE ROSASCO PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE ROSASCO PROVINCIA DI PAVIA COPIA COMUNE ROSASCO PROVINCIA DI PAVIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 7 DEL 08.04.2014 OGGETTO:TRIBUTO COMUNALE SUI RIFIUTI E SUI SERVIZI (TARES) ANNO 2013. DETERMINAZIONE DELLE SCADENZE DELLE

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari Servizio Affari Generali DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 32 del 07/02/2017 registro generale N. 16 del 07/02/2017 registro del servizio OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro)

COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro) COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro) Delibera N 19 Del 11/02/2010 Copia Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: PROPOSTA AL CONSIGLIO COMUNALE PER L ACQUISIZIONE A TITOLO GRATUITO

Dettagli

COMUNE DI MESE Provincia di Sondrio

COMUNE DI MESE Provincia di Sondrio COPIA COMUNE DI MESE Provincia di Sondrio N 13 registro delibere DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE OGGETTO: Servizi a domanda individuale. Proposta dei costi complessivi e del tasso di copertura della

Dettagli

PROVINCIA DELL OGLIASTRA

PROVINCIA DELL OGLIASTRA PROVINCIA DELL OGLIASTRA GESTIONE COMMISSARIALE (L.R. 15/2013) COPIA Deliberazione del Commissario Straordinario (assunta con i poteri della Giunta) N. 60 Data 11/08/2014 Oggetto: Contributi ordinari alle

Dettagli

COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro)

COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro) COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro) Delibera N 43 Del 23/03/2010 Copia Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: DETERMINAZIONE TICKET MENSA SCOLASTICA ED ESONERI ANNO 2010. L anno

Dettagli

COMUNE DI SISSA TRECASALI Provincia di Parma

COMUNE DI SISSA TRECASALI Provincia di Parma COMUNE DI SISSA TRECASALI Provincia di Parma COPIA DELIBERAZIONE N. 70 in data: 05.05.2016 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: REDDITO MINIMO DI SUSSISTENZA- DETERMINAZIONE SOGLIA ISEE

Dettagli

COMUNE DI OLCENENGO. Provincia di Vercelli. DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 15 del 14/07/2015

COMUNE DI OLCENENGO. Provincia di Vercelli. DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 15 del 14/07/2015 COMUNE DI OLCENENGO Provincia di Vercelli DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 15 del 14/07/2015 COPIA OGGETTO: SERVIZI PUBBLICI A DOMANDA INDIVIDUALE - DETERMINAZIONE DEL TASSO DI COPERTURA FINANZIARIA

Dettagli

COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro)

COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro) COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro) Delibera N 55 Del 09/04/2010 Copia Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: PRESA D ATTO FINANZIAMENTI CONCESSI DALLA REGIONE CALABRIA PER LAVORI

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO

COMUNE DI GOLFO ARANCI PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO ASSEGNAZIONE BORSE DI STUDIO A SOSTEGNO DELLA SPESA DELLE FAMIGLIE PER L ISTRUZIONE PER L ANNO SCOLASTICO 2012/2013 Legge 10.3.2000, n. 62 - D.P.C.M. 14.02.2001 n. 106 Deliberazione Giunta Regionale n.

Dettagli

COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 113 DEL

COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 113 DEL COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 113 DEL 22-09-2015 OGGETTO: DIPENDENTE SAIA LUCIANO - PRESA ATTO RICHIESTA COLLOCAMENTO A RIPOSO

Dettagli

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari - 136 COPIA- VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA N. 136 Del 23.12.2009 OGGETTO: APPROVAZIONE PROGRAMMA SPENDITA FONDI PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA SPORTIVE ISTITUTO

Dettagli

COMUNE DI SANT'ANGELO IN VADO

COMUNE DI SANT'ANGELO IN VADO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI SANT'ANGELO IN VADO PROVINCIA DI PESARO E URBINO Comunicata ai Capigruppo Consiliari C O P I A il Nr. Prot. APPROVAZIONE CALENDARIO FIERE AMBULANTI ANNO 2017.

Dettagli

COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DELIBERAZIONE DI GIUNTA

COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DELIBERAZIONE DI GIUNTA COPIA COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DELIBERAZIONE DI GIUNTA N 86 del 15/06/2012 OGGETTO Addizionale comunale all I.R.PE.F.. Variazione dell aliquota da applicare con effetto dal 1 gennaio 2012. L

Dettagli

COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO

COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO ROVINCIA DI MESSINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COIA N. 24 del 04.02.2014 OGGETTO ASSEGNAZIONE SOMME ER AGAMENTO TASSE AUTOMOBILISTICHE.- L anno duemilaquattordici

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza COPIA COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza N. 46 del Reg. Delib. N. 4756 di Prot. Verbale letto approvato e sottoscritto IL PRESIDENTE f.to Liliana Monchelato f.to Livio Bertoia N. 253 REP. REFERTO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MOZZECANE PROVINCIA DI VERONA REG. DEL. N 100 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: COFINANZIAMENTO FONDO SOSTEGNO AFFITTO ANNO 2015 (SPESE SOSTENUTE NELL'ANNO 2014) -

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza COPIA COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza N. 33 del Reg. Delib. N. 3633 di Prot. Verbale letto approvato e sottoscritto IL PRESIDENTE f.to Liliana Monchelato f.to Livio Bertoia VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 2 in data: 18.01.2011 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: RATIFICA DEL PATTO PER LO SVILUPPO INTEGRATO E APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro)

COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro) COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro) Delibera N 61 Del 27/04/2010 Copia Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO REALIZZAZIONE CENTRO POLIFUNZIONALE DI AGGREGAZIONE

Dettagli

Comune di Tornaco. Provincia di Novara. Comunicato ai Capigruppo. Il 2/7/2014 N. prot VERBALE SEDUTA DI GIUNTA COMUNALE N. 4

Comune di Tornaco. Provincia di Novara. Comunicato ai Capigruppo. Il 2/7/2014 N. prot VERBALE SEDUTA DI GIUNTA COMUNALE N. 4 Comune di Tornaco Provincia di Novara Comunicato ai Capigruppo Il 2/7/2014 N. prot. 1627 VERBALE SEDUTA DI GIUNTA COMUNALE N. 4 OGGETTO: PROVENTI DELLE SANZIONI AMMINISTRATIVE PECUNIARIE PER VIOLAZIONI

Dettagli

COMUNE DI SORISO Provincia di Novara

COMUNE DI SORISO Provincia di Novara COMUNE DI SORISO Provincia di Novara VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 37 DELL 8 LUGLIO 2014 OGGETTO: ART. 58 D.L. 112/2008 CONVERTITO NELLA LEGGE 133/2008 - PIANO DELLE ALIENAZIONI E DELLE

Dettagli

COMUNE DI CARINARO PROVINCIA DI CASERTA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI CARINARO PROVINCIA DI CASERTA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI CARINARO PROVINCIA DI CASERTA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 2012-2 Data 05-01-2012 OGGETTO: UTILIZZAZIONE, IN TERMINI DI CASSA, DI ENTRATE A SPECIFICA DESTINAZIONE PER IL

Dettagli