ALU STAFFE IN ALLUMINIO SENZA FORI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ALU STAFFE IN ALLUMINIO SENZA FORI"

Transcript

1 ALU STAFFE IN ALLUMINIO SENZA FORI Giunzione a compara in lega di alluminio per utilizzo in ambienti interni ed eterni (cl. di erv. 2) Preforata con ditanze ottimizzate per giunzioni ia u legno (chiodi o viti) che u c.a. (ancoranti avvitabili o chimici) Fiaggio rapido grazie all impiego di viti BS+ Ottimale per ezioni nelle (pergole, gazebi, ) Impiego ia per giunzioni ad angolo retto che inclinate ulla verticale Viti inclue nella confezione Elevate reitenze di progetto Verghe di lunghezza 2,20 m da tagliare econdo le eigenze di cantiere Preciione e rapidità di poa in opera grazie all utilizzo di pinotti autoforanti Conente di oddifare i requiiti di reitenza al fuoco Giunzione tandardizzata tudiata in collaborazione con l Univerità degli Studi di Trento già taticamente dimenionata Per conneioni ia legno-legno che legno-cemento Inciioni laterali ogni 40 mm per il taglio di pezzi u miura

2 e - INFO PRODOTTO Speore [mm] 6 6 Altezze diponibili [mm] verga 2200 Larghezza ala L A [mm] Lunghezza anima L B [mm] 109,9 109,4 Fori piccoli ala Ø 1 [mm] 7,0 5,0 Fiaggi fori piccoli ala Tipo Viti BS+ Ø 5 Chiodi Anker Ø 4.0 Fori grandi ala Ø 2 [mm] - 9,0 Fiaggi fori grandi ala Tipo - Ancoranti avvitabili Ø 10 - Taelli chimici Ø 8 Fiaggi fori anima Tipo autoforanti Ø 5 autoforanti Ø 7 - ( lici Ø 12) , Ø1 61,72 Ø1 Ø2 19, STAFFA STAFFA e - SERIE DI STAFFE (1) Larghezza ala L A [mm] Staffa - Bordo eterno a L [mm] Staffa - Staffa a M [mm] taffa - Larghezza minima trave (2) B, NT [mm] 70 (3) 100 (4) 2 taffe - Larghezza minima trave (2) B, NT [mm] (1) I valori di portata ono da calcolare cao per cao. Il notro dipartimento tecnico rothoengineer è a dipoizione per eventuali conulenze. >al L A >al >al L A >am L A > al (2) Si intende la bae minima conigliata per realizzare la lavorazione nella trave econdaria in modo che il giunto riulti a completa compara. (3) I valori di portata per la taffa AluMINI ono calcolati nell ipotei di bae minima B,NT = 80 mm per l impiego con pinotti Ø 5x73 mm (f u,k = 800 N/mm 2 ). (4) I valori di portata per la taffa AluMIDI ono calcolati nell ipotei di bae minima B,NT = 120 mm per l impiego con pinotti Ø 7x113 mm (f u,k = 550 N/mm 2 ). >B,NT >B,NT

3 GIUNZIONE a taglio LEGNO - LEGNO Largh. min. minima Tabella 1: ALU MINI - Avvitatura totale Trave principale - Trave econdaria Viti BS+ autoforanti (1) DIN 1052:1988 EN 1995:2004 Avvitatura TOTALE B NT,MIN T,MIN Ø 5,0 x 60 Ø 5 x 73 (2) zul V R, k ,0 2, ,8 10, ,6 16, ,1 20, ,5 24,6 (1) Si intende il numero minimo di pinotti autoforanti per garantire la portata tabellata; è poibile utilizzare un numero divero di pinotti in funzione del carico agente. (2) Si intende la lunghezza maima degli pinotti per B NT,min = 80 mm. Per bai maggiori è poibile utilizzare lunghezze maggiori. Tabella 2: ALU MIDI - Chiodatura parziale Trave principale - Pilatro Largh. min. minima Chiodi Anker (3) autoforanti (4) DIN 1052:1988 EN 1995:2004 B NT,MIN T,MIN Ø 4,0 x 60 Ø 7 x 113 (5) zul V R, k ,5 5, ,1 10, ,0 14, ,9 20, ,7 25, ,9 31, ,2 36, ,0 41,6 Chiodatura PARZIALE Largh. min. minima Tabella 3: ALU MIDI - Chiodatura totale Trave principale - Trave econdaria Chiodi Anker autoforanti (4) DIN 1052:1988 EN 1995:2004 Chiodatura TOTALE B NT,MIN T,MIN Ø 4,0 x 60 Ø 7 x 113 (5) zul V R, k ,4 9, ,7 19, ,3 26, ,3 37, ,2 48, ,9 59, ,8 69, ,7 79,0 (3) La chiodatura parziale va realizzata chiodando ogni colonna in maniera alternata (i veda immagine a lato). (4) Si intende il numero minimo di pinotti autoforanti per garantire la portata tabellata; è poibile utilizzare un numero divero di pinotti in funzione del carico agente. (5) Si intende la lunghezza maima degli pinotti per B NT,min = 120 mm. Per bai maggiori è poibile utilizzare lunghezze maggiori.

4 GIUNZIONE A taglio LEGNO - CEMENTO Tabella 4: ALU MIDI - Ancoranti avvitabili Trave in legno - Elemento in c.a. Largh. min. minima Ancoranti Avvitabili SKR (1) autoforanti (2) DIN 1052:1988 EN 1995:2004 B NT,MIN T,MIN Ø 10 x 80 Ø 7 x 113 (3) zul V R, k ,4 6, ,7 11, ,0 16, ,3 20, ,6 25, ,9 29, ,2 34, ,5 38,9 Tabella 5: ALU MIDI - Taelli chimici Trave in legno - Elemento in c.a. Largh. min. minima Barre filettate con reina viniletere (4) autoforanti (2) DIN 1052:1988 EN 1995:2004 B NT,MIN T,MIN Ø 8 x 110 Ø 7 x 113 (3) zul V R, k [mm] [mm] [mm] [pz.] (5) nr. fori [pz.] [KN] [KN] ,2 12, ,4 20, ,6 28, ,7 36, ,9 44, ,0 52, ,2 60, ,4 69,0 (1) La dipoizione dei fiaggi i ottiene diponendo gli ancoranti in maniera alternata (i veda immagine a lato). (2) Si intende il numero minimo di pinotti autoforanti per garantire la portata tabellata; è poibile utilizzare un numero divero di pinotti in funzione del carico agente. (3) Si intende la lunghezza maima degli pinotti per B NT,min = 120 mm. Per bai maggiori è poibile utilizzare lunghezze maggiori. (4) Valori riferiti all utilizzo di barre filettate di clae di acciaio minima 5.8 e profondità minima di infiione nel cl pari a 96 mm; reina viniletere cod. FE FE (5) Con [pz.] i intende il numero minimo di barre filettate per garantire la portata tabellata; è poibile taellare interamente la taffa (numero taelli = nr. fori), enza però ottenere un incremento di reitenza. e - DISPOSIZIONE STAFFA E SPINOTTI Ditanze minime conigliate Staffa - Etradoo trave a A [mm] Staffa - Intradoo trave a B [mm] Spinotto - Spinotto a, 2 [mm] 3 d Spinotto - Etradoo trave a 4,t [mm] 4 d Primo chiodo - Etradoo trave a 4,c [mm] 5 d - 20 Prima vite - Etradoo trave a 4,c [mm] 5 d 25 - Spinotto - Etremità trave a 3,t [mm] {7 d; 80} Spinotto - Bordo taffa a, [mm] 1,2 d o (1) 7 10 a4,c a3,t aa a,s a,2 a,s ab a4,t Principi generali I valori ammiibili zul V ono calcolati econdo normativa DIN 1052:1988. I valori caratteritici R,k ono calcolati econdo normativa EN 1995:2004. In fae di calcolo i è coniderata una maa volumica degli elementi lignei pari a ρk = 350 kg/m3. (1) Diametro foro I valori forniti devono eere verificati dal progettita reponabile. Non i riponde di eventuali errori di tampa o battitura.

5 APPLICAZIONI Trave principale - Trave econdaria GIUNZIONE AD ANGOLO RETTO Trave principale - Pilatro CIODATURA PARZIALE Trave principale - Trave econdaria GIUNZIONE INCLINATA Giunzione inclinata STAFFE ACCOPPIATE Conneione Legno - C.A.

6 teinhauer.bz APPLICAZIONI Indagine perimentale - Laboratorio di Prove Materiali (Facoltà di Ingegneria, Trento) ACCESSORI

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 ESEDRA ENERGIA S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 La decennale esperienza di Esedra nel mondo delle energie rinnovabili ha dato vita alla linea

Dettagli

E.P. VIT s.r.l. 004 02 048 025 ZB FINITURA LUNGHEZZA DIAMETRO MATERIALE TIPOLOGIA PRODOTTO

E.P. VIT s.r.l. 004 02 048 025 ZB FINITURA LUNGHEZZA DIAMETRO MATERIALE TIPOLOGIA PRODOTTO LISTINO PREZZI E.P. VIT s.r.l. opera da oltre un decennio nel mercato della commercializzazione di VITERIA, BULLONERIA E SISTEMI DI FISSAGGIO MECCANICI. L azienda si pone quale obiettivo l offerta di prodotti

Dettagli

Impianti VAV di ultima generazione

Impianti VAV di ultima generazione PANORAMICA Impianti VAV di ultima generazione Prodotti all'avanguardia per la ventilazione regolabile u richieta! www.wegon.com La ventilazione regolabile u richieta garantice grande comfort e coti di

Dettagli

Errori di misura. è ragionevole assumere che una buona stima del valore vero sia la media

Errori di misura. è ragionevole assumere che una buona stima del valore vero sia la media Errori di miura Se lo trumento di miura è abbatanza enibile, la miura rietuta della tea grandezza fiica darà riultati diveri fra loro e fluttuanti in modo caratteritico. E l effetto di errori cauali, o

Dettagli

profili per il fai da te

profili per il fai da te Profilpas S.p.A. profili in alluminio anodizzato (con etichetta codice a barre) lunghezza m.1 lunghezza m.2 misure argento argento piatto 12x2 10100 10104 15x2 10108 10112 20x2 10116 10120 25x2 10124 10128

Dettagli

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars Trave Angelina TM Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Trave Angelina TM Un idea brillante, applicata ad un prodotto industriale Slanciata,

Dettagli

BOZZA. Lezione n. 20. Stati limite nel cemento armato Stato limite ultimo per tensioni normali

BOZZA. Lezione n. 20. Stati limite nel cemento armato Stato limite ultimo per tensioni normali Lezione n. Stati limite nel cemento armato Stato limite ultimo per tenioni normali Determinazione elle configurazioni i rottura per la ezione Una volta introotti i legami cotitutivi, è poibile eterminare

Dettagli

Guide a sfere su rotaia

Guide a sfere su rotaia Guide a sfere su rotaia RI 82 202/2003-04 The Drive & Control Company Rexroth Tecnica del movimento lineare Guide a sfere su rotaia Guide a rulli su rotaia Guide lineari con manicotti a sfere Guide a sfere

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA PSICOGERIATRIA. anni di AIP. Relazione del Presidente in occasione del 10 Congresso Nazionale

ASSOCIAZIONE ITALIANA PSICOGERIATRIA. anni di AIP. Relazione del Presidente in occasione del 10 Congresso Nazionale ASSOCIAZIONE ITALIANA PSICOGERIATRIA anni di AIP Relazione del Preidente in occaione del 10 Congreo Nazionale Gardone Riviera (BS), 15 aprile 2010 Preidenti Onorari Mario Barucci Lodovico Frattola Pat

Dettagli

Messa a punto avanzata più semplice utilizzando Funzione Load Observer

Messa a punto avanzata più semplice utilizzando Funzione Load Observer Mea a punto avanzata più emplice utilizzando Funzione Load Oberver EMEA Speed & Poition CE Team AUL 34 Copyright 0 Rockwell Automation, Inc. All right reerved. Co è l inerzia? Tutti comprendiamo il concetto

Dettagli

Catalogo isoweld Il sistema di fissaggio ad induzione. Nuovo

Catalogo isoweld Il sistema di fissaggio ad induzione. Nuovo Catalogo isowel Il sistema i fissaggio a inuzione Nuovo isowel l innovativo sistema i fissaggio a inuzione i SFS intec Il nuovo sistema isowel TM i SFS intec è un sistema i fissaggio a inuzione innovativo

Dettagli

Diffusore a pavimento modello SOL. per convezione libera

Diffusore a pavimento modello SOL. per convezione libera Diffusore a pavimento modello SOL per convezione libera Indice Campo di impiego... 5 Panoramica sui prodotti.... 6 Descrizione dei prodotti Modello SOL96... 8 Modello SOL... 9 Modello SOL...10 Modello

Dettagli

CHAPTER 1 CINEMATICA. 1.1. Moto Rettilineo

CHAPTER 1 CINEMATICA. 1.1. Moto Rettilineo ESERCIZI DI FISICA CHAPTER 1 CINEMATICA 1.1. Moto Rettilineo Velocità media: vettoriale e calare. Exercie 1. Carl Lewi ha coro i 100m piani in circa 10, e Bill Rodger ha vinto la maratona (circa 4km)

Dettagli

Catalogo profili per strutture e banchi e linee modulari

Catalogo profili per strutture e banchi e linee modulari Profilati in alluminio a disegno/standard/speciali Dissipatori di calore in barre Dissipatori di calore ad ALTO RENDIMENTO Dissipatori di calore per LED Dissipatori di calore lavorati a disegno e anodizzati

Dettagli

MECCANISMI RESISTENTI IN ELEMENTI NON ARMATI A TAGLIO

MECCANISMI RESISTENTI IN ELEMENTI NON ARMATI A TAGLIO MECCANISMI RESISTENTI IN ELEMENTI NON ARMATI A TAGLIO MECCANISMO RESISTENTE A PETTINE Un elemento di calcestruzzo tra due fessure consecutive si può schematizzare come una mensola incastrata nel corrente

Dettagli

codice descrizione un. mis. pr. unit.

codice descrizione un. mis. pr. unit. 01.P24.A10.005 Nolo di escavatore con benna rovescia compreso manovratore, carburante, lubrificante, trasporto in loco ed ogni onere connesso per il tempo di effettivo impiego, della capacita' di m³ 0.500

Dettagli

Nel cemento armato si valorizzano le qualità dei due materiali: calcestruzzo e acciaio, che presentano le seguenti caratteristiche

Nel cemento armato si valorizzano le qualità dei due materiali: calcestruzzo e acciaio, che presentano le seguenti caratteristiche CEMENTO ARMATO METODO AGLI STATI LIMITE Il calcestruzzo cementizio, o cemento armato come normalmente viene definito in modo improprio, è un materiale artificiale eterogeneo costituito da conglomerato

Dettagli

Lezione 4. Risposte canoniche dei sistemi del primo e del secondo ordine

Lezione 4. Risposte canoniche dei sistemi del primo e del secondo ordine Lezione 4 Ripoe canoniche dei iemi del primo e del econdo ordine Parameri caraeriici della ripoa allo calino Per ripoe canoniche i inendono le ripoe dei iemi dinamici ai egnali coiddei canonici (impulo,

Dettagli

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Sommario Kit di assemblaggio InnoTech 2-3 Guida Quadro 6-7 Guide su sfere 8-11 Guide su rotelle 12-13 Portatastiere

Dettagli

PI.EFFE.CI. Oltre 40 anni di esperienza

PI.EFFE.CI. Oltre 40 anni di esperienza Oltre 40 anni di esperienza mette a disposizione della propria clientela i 40 anni della sua esperienza nel mercato dei prodotti per il fissaggio delle tubazioni, utilizzati negli innumerevoli settori

Dettagli

Carichi unitari. Dimensionamento delle sezioni e verifica di massima. Dimensionamento travi a spessore. Altri carichi unitari. Esempio.

Carichi unitari. Dimensionamento delle sezioni e verifica di massima. Dimensionamento travi a spessore. Altri carichi unitari. Esempio. Carichi unitari delle sezioni e verifica di massima Una volta definito lo spessore, si possono calcolare i carichi unitari (k/m ) Solaio del piano tipo Solaio di copertura Solaio torrino scala Sbalzo piano

Dettagli

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Trasmissioni a cinghia dentata CLASSICA INDICE Trasmissione a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Pag. Cinghie dentate CLASSICE

Dettagli

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica).

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica). 3.4. I LIVELLI I livelli sono strumenti a cannocchiale orizzontale, con i quali si realizza una linea di mira orizzontale. Vengono utilizzati per misurare dislivelli con la tecnica di livellazione geometrica

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

4.1 COSTRUZIONI DI CALCESTRUZZO.. 7.4 COSTRUZIONI DI CALCESTRUZZO..

4.1 COSTRUZIONI DI CALCESTRUZZO.. 7.4 COSTRUZIONI DI CALCESTRUZZO.. E. Cosenza NORME TECNICHE Costruzioni di calcestruzzo Edoardo Cosenza Dipartimento di Ingegneria Strutturale Università di Napoli Federico II 4.1 COSTRUZIONI DI CALCESTRUZZO.. 7.4 COSTRUZIONI DI CALCESTRUZZO..

Dettagli

LE CAPRIATE Sviluppo delle strutture lignee di copertura

LE CAPRIATE Sviluppo delle strutture lignee di copertura LE CAPRIATE Sviluppo delle strutture lignee di copertura Premessa Fra le strutture di legno, le capriate reticolari costituiscono un tipo di costruzione diffuso che sfruttano pienamente i vantaggi potenziali

Dettagli

SERIE TK20 MANUALE DI ASSEMBLAGGIO Italiano

SERIE TK20 MANUALE DI ASSEMBLAGGIO Italiano SERIE MANUALE DI ASSEMBLAGGIO Italiano PAG. 1 ESPLOSO ANTA MOBILE VISTA LATO AUTOMATISMO PAG. 2 MONTAGGIO GUARNIZIONE SU VETRO (ANTA MOBILE E ANTA FISSA) Attrezzi e materiali da utilizzare per il montaggio:

Dettagli

Guida alla scelta Motori tubolari per tapparelle

Guida alla scelta Motori tubolari per tapparelle Nice Guida alla scelta La linea più completa di sistemi d automazione per tende, tapparelle e serrande. Guida alla scelta Motori tubolari per tapparelle Nice mette a Vostra disposizione questa semplice

Dettagli

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Misure precise e affidabili in applicazioni ad alta temperatura, come il trattamento termico e i processi di combustione Materiali ceramici

Dettagli

Livellazione Geometrica Strumenti per la misura dei dislivelli

Livellazione Geometrica Strumenti per la misura dei dislivelli Università degli studi di Brescia Facoltà di Ingegneria Corso di Topografia A Nuovo Ordinamento Livellazione Geometrica Strumenti per la misura dei dislivelli Nota bene: Questo documento rappresenta unicamente

Dettagli

Resistenza a compressione (EN 196-1) 80 N/mm 2 Resistenza a flessione (EN 196-1) 17 N/mm 2 Densità 1,65 Kg/dm 2

Resistenza a compressione (EN 196-1) 80 N/mm 2 Resistenza a flessione (EN 196-1) 17 N/mm 2 Densità 1,65 Kg/dm 2 MIT-SE Plus 300 e 400 Ancorante Chimico Strutturale Vinilestere/Epossiacrilato certificato ETA/CE DESCRIZIONE Mungo MIT-SE Plus è un ancorante chimico strutturale ad alte prestazioni e rapido indurimento,

Dettagli

I LAVORI IN QUOTA. Expo Edilizia - Roma, 14 novembre 2008. I Dispositivi di Protezione Individuale. Problematiche e soluzioni

I LAVORI IN QUOTA. Expo Edilizia - Roma, 14 novembre 2008. I Dispositivi di Protezione Individuale. Problematiche e soluzioni Expo Edilizia - Roma, 14 novembre 2008 I LAVORI IN QUOTA I Dispositivi di Protezione Individuale Problematiche e soluzioni Luigi Cortis via di Fontana Candida 1, 00040 Monte Porzio Catone (Roma) telefono

Dettagli

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI PA.01 Oneri di discarica valutati a mc misurato sul volume effettivo di scavo o demolizione. Oneri di discarica MC 1.000 24.76 24.76 TOTALE 24.76 PREZZO TOTALE PER MC 24.76 Pagina 1 di 11 PA.02 Fornitura

Dettagli

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri Acciai per la realizzazione di strutture metalliche e di strutture composte (laminati, tubi senza saldatura, tubi

Dettagli

Maggiore libertà, maggior controllo

Maggiore libertà, maggior controllo Maggiore libertà, maggior controllo Semplicità in implantologia con stabilità, resistenza e velocità Il nostro desiderio in Neoss è sempre stato di offrire ai professionisti del settore dentale una soluzione

Dettagli

Piedino in alluminio A 100 FS

Piedino in alluminio A 100 FS Piedino in alluminio A 100 FS Prezzo /pz. a r. Profili sezione quadra sezione 20 pannello 10 mm - angolo nylon 525 Profili sezione quadra sezione 20 pannello 18 mm - angolo alluminio Profili sezione quadra

Dettagli

OPERE SPECIALI PREFABBRICATI

OPERE SPECIALI PREFABBRICATI OPERE SPECIALI PREFABBRICATI (Circ. Min. 13/82) ISTRUZIONI SCRITTE (Articolo 21) Il fornitore dei prefabbricati e della ditta di montaggio, ciascuno per i settori di loro specifica competenza, sono tenuti

Dettagli

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w www.metra.it SISTEMI PER BALCONI. THEATRON METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA sono stati

Dettagli

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI Cap. XIV OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI PAG. 1 14.1 OPERE COMPIUTE Opere prefabbricate in cemento armato. Prezzi medi praticati dalle imprese specializzate del ramo per ordinazioni dirette (di media entità)

Dettagli

Sistemi di protezione dal gelo Per installazioni residenziali e non

Sistemi di protezione dal gelo Per installazioni residenziali e non Sistemi di protezione dal gelo Per installazioni residenziali e non 2 Soluzioni Antigelo Ensto, niente ghiaccio anche in caso di temperature molto basse. I sistemi elettrici Ensto per la protezione dal

Dettagli

Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché?

Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché? Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché? Klaus Pfitscher Relazione 09/11/2013 Marchio CE UNI EN 14351-1 Per finestre e porte pedonali Marchio CE UNI EN 14351-1

Dettagli

CASSAFORMA RIUTILIZZABILE IN ABS PER SOLAI MONODIREZIONALI. skyrail. sistema per solai monodirezionali RIUTILIZZABILE MODULARE RESISTENTE

CASSAFORMA RIUTILIZZABILE IN ABS PER SOLAI MONODIREZIONALI. skyrail. sistema per solai monodirezionali RIUTILIZZABILE MODULARE RESISTENTE CASSAFORMA RIUTILIZZABILE IN PER SOLAI MONODIREZIONALI skyrail sistema per solai monodirezionali RIUTILIZZABILE MODULARE RESISTENTE w w w. g e o p l a s t. i t SOLAI 02 VISION Con la Sapienza di costruisce

Dettagli

TETTO IN LEGNO PIANO ED INCLINATO

TETTO IN LEGNO PIANO ED INCLINATO 13 TETTO IN LEGNO PIANO ED Tetto caldo e tetto freddo (ventilato) Impermeabilizzazione e isolamento termico dei tetti in legno con manto a vista Il presente documento riguarda l impermeabilizzazione delle

Dettagli

Elettrificatori per recinti

Elettrificatori per recinti Elettrificatori per recinti 721 Cod. R315527 Elettri catore multifunzione PASTORELLO SUPER PRO 10.000 Articolo professionale, dotato di rotoregolatore a 3 posizioni per 3 diverse elettroscariche. Può funzionare

Dettagli

TIP-ON per ante. Apertura confortevole con regolazione della fuga dell anta integrata. www.blum.com

TIP-ON per ante. Apertura confortevole con regolazione della fuga dell anta integrata. www.blum.com TIP-ON per ante Apertura confortevole con regolazione della fuga dell anta integrata www.blum.com Apertura agevole al tocco Con TIP-ON, il supporto per l'apertura meccanico di Blum, i frontali senza maniglia

Dettagli

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA Unita' di climatizzazione autonoma con recupero calore passivo efficienza di recupero > 50% e recupero di calore attivo riscaldamento, raffrescamento e ricambio aria

Dettagli

LINEE VITA UNI EN 795 - SISTEMI ANTICADUTA - DPI LINEE VITA QUALITÀ, TECNOLOGIA E INNOVAZIONE AL SERVIZIO DELLA SICUREZZA

LINEE VITA UNI EN 795 - SISTEMI ANTICADUTA - DPI LINEE VITA QUALITÀ, TECNOLOGIA E INNOVAZIONE AL SERVIZIO DELLA SICUREZZA LINEE VITA UNI EN 795 - SISTEMI ANTICADUTA - DPI LINEE VITA QUALITÀ, TECNOLOGIA E INNOVAZIONE AL SERVIZIO DELLA SICUREZZA LINEE VITA E LE CADUTE DALL ALTO In Italia le cadute dall alto costituiscono il

Dettagli

Sistema di ancoraggio 15,0

Sistema di ancoraggio 15,0 Sistema di ancoraggio 15,0 Barra ancorante 15,0mm zincata 0,50m 0,72 581821000 Barra ancorante 15,0mm zincata 0,75m 1,1 581822000 Barra ancorante 15,0mm zincata 1,00m 1,4 581823000 Barra ancorante 15,0mm

Dettagli

Bloccaggi a doppio tirante orizzontali e verticali

Bloccaggi a doppio tirante orizzontali e verticali Bloccaggi a doppio tirante orizzontali e verticali Caratteristiche: i bloccaggi sono disponibili in due configurazioni: orizzontali, come raffigurati in bassoa nella foto, con il bloccaggio e la staffa

Dettagli

VITI PER LEGNO VITI PER LEGNO

VITI PER LEGNO VITI PER LEGNO VITI PER EGNO e quantità d imballo possono variare. Non si risponde per eventuali errori di stampa, dati tecnici e traduzioni. Illustrazioni parzialmente con accessori. Immagini a scopo illustrativo.

Dettagli

SONDE PASSACAVI DI ULTIMA GENERAZIONE

SONDE PASSACAVI DI ULTIMA GENERAZIONE SONDE PASSACAVI DI ULTIMA GENERAZIONE Linea anguila MATERIALI Comportamento delle sonde all interno di un tubo NYLON e BI-NYLON 4 Le sonde in Nylon sono molto flessibili nelle curve anguste ed hanno una

Dettagli

Scatole da incasso. Scatole da incasso per pareti in muratura - CARATTERISTICHE TECNICHE

Scatole da incasso. Scatole da incasso per pareti in muratura - CARATTERISTICHE TECNICHE Scatole da incasso Scatole da incasso per pareti in muratura - CARATTERISTICHE TECNICHE Principali caratteristiche tecnopolimero ad alta resistenza e indeformabilità temperatura durante l installazione

Dettagli

TIP-ON per TANDEMBOX. Il supporto per l'apertura meccanico per i sistemi di estrazione dei mobili senza maniglia. www.blum.com

TIP-ON per TANDEMBOX. Il supporto per l'apertura meccanico per i sistemi di estrazione dei mobili senza maniglia. www.blum.com TIP-ON per TANDEMBOX Il supporto per l'apertura meccanico per i sistemi di estrazione dei mobili senza maniglia www.blum.com 2 Apertura facile basta un leggero tocco Nel moderno design del mobile, i frontali

Dettagli

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Livelli Soglie Pressione 2 VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Indice Indice 1 Descrizione dell'apparecchio...4 1.1 Struttura...

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

STRUTTURE MISTE E CONNETTORI

STRUTTURE MISTE E CONNETTORI STRUTTURE MISTE E CONNETTORI Quando due materiali diversi sono tenuti uniti in modo efficace si comportano, da un punto di vista strutturale, come un elemento unico. In edilizia si utilizza questo principio

Dettagli

Tutte le misure sono espresse in METRI

Tutte le misure sono espresse in METRI 1,82 4,26 18,28 13,71 1 piatto Ø 254 mm. h = mt.1,52 2 piatti Ø 304 mm. h = mt.1,52 2 piastre 457x609 mm. h = mt.1,70 2,43 1,21 6,55 4 piatti Ø 304 mm. h = mt.1,52 1 piastre 457x609 mm. h = mt.1,70 32,00

Dettagli

Corsi di:produzione EDILIZIA E SICUREZZA - ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE OPERE PROVVISIONALI. prof. ing. Pietro Capone

Corsi di:produzione EDILIZIA E SICUREZZA - ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE OPERE PROVVISIONALI. prof. ing. Pietro Capone Corsi di:produzione EDILIZIA E SICUREZZA - ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE prof. ing. Pietro Capone Opere realizzate provvisoriamente allo scopo di consentire l esecuzione dell opera, la loro vita è legata

Dettagli

Sistema FS Uno Istruzione di montaggio. 1 Generalità 2. 2 Palificazione 3. 3 Montaggio dei singoli gruppi dei componenti 4. 4 Elenco dei componenti 6

Sistema FS Uno Istruzione di montaggio. 1 Generalità 2. 2 Palificazione 3. 3 Montaggio dei singoli gruppi dei componenti 4. 4 Elenco dei componenti 6 Sistema FS Uno Istruzione di montaggio CONTENUTO Pagina 1 Generalità 2 2 Palificazione 3 3 Montaggio dei singoli gruppi dei componenti 4 4 Elenco dei componenti 6 5 Rappresentazione esplosa del sistema

Dettagli

una saldatura ad arco

una saldatura ad arco UTENSILERIA Realizzare una saldatura ad arco 0 1 Il tipo di saldatura Saldatrice ad arco La saldatura ad arco si realizza con un altissima temperatura (almeno 3000 c) e permette la saldatura con metallo

Dettagli

FORM. superiori a 80 cm. 1,1 4,2 L-2,2 L

FORM. superiori a 80 cm. 1,1 4,2 L-2,2 L FORM FORM è un calorifero estremamente versatile ed elegante grazie alla forma particolare dei collettori e alle dimensioni dei tubi radianti, decisamente ridotte (ø1 mm). Form è prodotto in due modelli:

Dettagli

Sistemi di presa a vuoto su superfici FXC/FMC

Sistemi di presa a vuoto su superfici FXC/FMC Sistemi di presa a vuoto su superfici / Massima flessibilità nei processi di movimentazione automatici Applicazione Movimentazione di pezzi con dimensioni molto diverse e/o posizione non definita Movimentazione

Dettagli

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 1 LIFTKAR, il carrello motorizzato saliscale e MODULKAR, il carrello manuale. 2 3 Caratteristiche principali: 1) Tubolare in Alluminio in

Dettagli

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N GasMultiBloc Combinato per regolazione e sicurezza Servoregolatore di pressione MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-10-SE MBC-300-N MBC-700-N 7.01 Max. pressione di esercizio 3 mbar (36 kpa) forma compatta grande

Dettagli

INDICAZIONE DEI LAVORI E DELLE SOMMINISTRAZIONI par.ug. lung. larg. H/peso. Numero d'ordine. Quantità Unitario Totale. Computo Metrico Estimativo

INDICAZIONE DEI LAVORI E DELLE SOMMINISTRAZIONI par.ug. lung. larg. H/peso. Numero d'ordine. Quantità Unitario Totale. Computo Metrico Estimativo MANUTENZIONE GUARD-RAIL CAVALCAUTOSTRADA SP 593 "DI BORGO D'ALE" 1 Tratto da Alice Castello verso Cavaglià - Nr. 1 N.P. 1 Provinciale su rilevato 280,00 Sommano ml. 280,000 5,00 1.400,00 Nr. 2 45.5.10.10.30

Dettagli

- Seminario tecnico -

- Seminario tecnico - Con il contributo di Presentano: - Seminario tecnico - prevenzione delle cadute dall alto con dispositivi di ancoraggio «linee vita» Orario: dalle 16,00 alle 18,00 presso GENIOMECCANICA SA, Via Essagra

Dettagli

Isolamento termico dall interno. Pannelli RP e soluzioni in cartongesso

Isolamento termico dall interno. Pannelli RP e soluzioni in cartongesso QUANDO ISOLARE DALL INTERNO L isolamento dall interno delle pareti perimetrali e dei soffitti rappresenta, in alcuni contesti edilizi e soprattutto nel caso di ristrutturazioni, l unica soluzione perseguibile

Dettagli

per un fai da te di alta qualità

per un fai da te di alta qualità per un fai da te di alta qualità container su misura e programmati 4 anni insieme senza pensieri La garanzia copre tutto il territorio italiano. qualità tedesca 360 affidabilità Sistema di imballaggio

Dettagli

Trasformazioni Geometriche 1 Roberto Petroni, 2011

Trasformazioni Geometriche 1 Roberto Petroni, 2011 1 Trasformazioni Geometriche 1 Roberto etroni, 2011 Trasformazioni Geometriche sul piano euclideo 1) Introduzione Def: si dice trasformazione geometrica una corrispondenza biunivoca che associa ad ogni

Dettagli

Guida agli Oblo e Osteriggi

Guida agli Oblo e Osteriggi Guida agli Oblo e Osteriggi www.lewmar.com Introduzione L installazione o la sostituzione di un boccaporto o oblò può rivelarsi una procedura semplice e gratificante. Seguendo queste chiare istruzioni,

Dettagli

Calettatori per attrito SIT-LOCK

Calettatori per attrito SIT-LOCK Calettatori per attrito INDICE Calettatori per attrito Pag. Vantaggi e prestazioni dei 107 Procedura di calcolo dei calettatori 107 Gamma disponibile dei calettatori Calettatori 1 - Non autocentranti 108-109

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) FILTRI OLEODINAMICI Filtri sul ritorno con cartuccia avvitabile Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Corpo filtro Attacchi:

Dettagli

Inserti fresa ad HFC NUOVO

Inserti fresa ad HFC NUOVO Inserti fresa ad HFC NUOVO Sgrossatura ad alto rendimento con frese ad inserti HFC [ 2 ] L applicazione principale del sistema di fresatura HFC è la sgrossatura ad alto rendimento. La gamma di materiali

Dettagli

Il seguente documento, predisposto dalla Commissione strutture dell Ordine degli

Il seguente documento, predisposto dalla Commissione strutture dell Ordine degli Il seguente documento, predisposto dalla Commissione strutture dell Ordine degli ingegneri della Provincia Autonoma di Trento nell anno 2012, si propone quale traccia per la stesura del Certificato di

Dettagli

REOXTHENE TECHNOLOGY

REOXTHENE TECHNOLOGY REOXTHENE Patented REOXTHENE TECHNOLOGY MEMBRANE IMPERMEABILIZZANTI DALLA TECNOLOGIA RIVOLUZIONARIA INNOVATIVO COMPOUND BITUME POLIMERO INCREDIBILE LEGGEREZZA (fino a 4 mm = 38 kg) MAGGIORI PRESTAZIONI

Dettagli

C00109618 C00045613 C00096375 C00110041

C00109618 C00045613 C00096375 C00110041 1.05 condensatori CONDENSATORE 1,5MF IAR C00770380 CONDENSATORE ALUMINIo 5uF C00109618 Capacità: 1,5 uf Dimensioni: 25x55 mm Marca: IAR SILTAL Durata oraria: 400V - 30000h, 450V - 10000h, 500V - 3000h

Dettagli

SWISS Technology by Leica Geosystems. Leica Disto TM D3 Il multi-funzione per interni

SWISS Technology by Leica Geosystems. Leica Disto TM D3 Il multi-funzione per interni SWISS Technology by Leica Geosystems Leica Disto TM D Il multi-funzione per interni Misurare distanze e inclinazioni In modo semplice, rapido ed affidabile Leica DISTO D si contraddistingue per le numerose

Dettagli

BOZZA. a min [mm] A min =P/σ adm [mm 2 ]

BOZZA. a min [mm] A min =P/σ adm [mm 2 ] ezione n. 6 e strutture in acciaio Verifica di elementi strutturali in acciaio Il problema della stabilità dell equilibrio Uno degli aspetti principali da tenere ben presente nella progettazione delle

Dettagli

MEMBRANA IMPERMEABILIZZANTE ELASTOMERICA ARMATA AD ALTA CONCENTRAZIONE DI BITUME DISTILLATO E POLIMERI SBS. Membrane impermeabilizzanti

MEMBRANA IMPERMEABILIZZANTE ELASTOMERICA ARMATA AD ALTA CONCENTRAZIONE DI BITUME DISTILLATO E POLIMERI SBS. Membrane impermeabilizzanti MEMBRANA IMPERMEABILIZZANTE ELASTOMERICA ARMATA AD ALTA CONCENTRAZIONE DI BITUME DISTILLATO E POLIMERI SBS Membrane impermeabilizzanti L L ERFLEX HELASTO M INERAL LIGHTERFLEX HELASTO LIGHTERFLEX HPCP SUPER

Dettagli

ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO 2004

ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO 2004 ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO 004 Il candidato risolva uno dei due problemi e 5 dei 10 quesiti in cui si articola il questionario. PROBLEMA 1 Sia f la funzione definita da: f

Dettagli

TIP-ON inside. TIP-ON per AVENTOS HK. Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia. www.blum.

TIP-ON inside. TIP-ON per AVENTOS HK. Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia. www.blum. TIP-ON inside TIP-ON per AVENTOS HK Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia www.blum.com Facilità di apertura con un semplice tocco 2 Comfort di apertura per le

Dettagli

ISOLATORI ELASTOMERICI. ISOLATORI ELASTOMERICI serie SI S02

ISOLATORI ELASTOMERICI. ISOLATORI ELASTOMERICI serie SI S02 ISOLATORI ELASTOMERICI ISOLATORI ELASTOMERICI serie SI S02 INTRODUZIONE CERTIFICAZIONI Nel 1992 FIP Industriale ha ottenuto la certificazione CISQ-ICIM per il Sistema di Assicurazione Qualità in conformità

Dettagli

Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pistoia

Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pistoia Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pistoia Corso di aggiornamento professionale Progettazione di strutture in legno massiccio e lamellare secondo le NTC 2008 Pistoia, 16-29 ottobre e 5-12 novembre

Dettagli

ALLEGATI TECNICI OBBLIGATORI (D.M. 37/08, Delibera 40/04 e succ. mod.)

ALLEGATI TECNICI OBBLIGATORI (D.M. 37/08, Delibera 40/04 e succ. mod.) Foglio n 1 di 6 ALLEGATI TECNICI OBBLIGATORI (D.M. 37/08, Delibera 40/04 e succ. mod.) Intervento su impianto gas portata termica (Q n )= 34,10. kw tot Impresa/Ditta: DATI INSTALLATORE Resp. Tecnico/Titolare:

Dettagli

Problema 1: Una collisione tra meteoriti

Problema 1: Una collisione tra meteoriti Problema : Una colliione ra meeorii Problemi di imulazione della econda prova di maemaica Eami di ao liceo cienifico 5 febbraio 05 Lo udene deve volgere un olo problema a ua cela Tempo maimo aegnao alla

Dettagli

... Printed by Italsoft S.r.l. - www.italsoft.net

... Printed by Italsoft S.r.l. - www.italsoft.net ........... COMUNITA' MONTANA MUGELLO Oggetto dei lavori: REALIZZAZIONE DI NUOVO LOCALE TECNICO - I DIACCI II LOTTO Progettista: Geom. Francesco Minniti COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 2 LOTTO - COMPUTO METRICO

Dettagli

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM Barriera optoelettronica di misurazione LGM Misurare con intelligenza - nuove dei materiali in tutti i mercati La nuova Serie LGM di

Dettagli

PARCHEGGI MECCANIZZATI CON FOSSA PER L INTERNOL Modello DUO BOX Mod. DP 03 DP 06

PARCHEGGI MECCANIZZATI CON FOSSA PER L INTERNOL Modello DUO BOX Mod. DP 03 DP 06 DESCRIZIONE IMPIANTO MOD. DP03 Sistema per il parcheggio di autoveicoli a comando elettrico con movimentazioni oleodinamiche con tre piattaforme singole sovrapposte idonee a parcheggiare in modo indipendente

Dettagli

a) Si descriva, internamente al triangolo, con centro in B e raggio x, l arco di circonferenza di π π

a) Si descriva, internamente al triangolo, con centro in B e raggio x, l arco di circonferenza di π π PROBLEMA Il triangolo rettangolo ABC ha l ipotenusa AB = a e l angolo CAB =. a) Si descriva, internamente al triangolo, con centro in B e raggio, l arco di circonferenza di estremi P e Q rispettivamente

Dettagli

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista CAMPI DI APPLICAZIONE Impermeabilizzazione di: coperture piane; balconi e terrazzi;

Dettagli

1 Sifoni per vasca da bagno Geberit

1 Sifoni per vasca da bagno Geberit Sifoni per vasca da bagno Geberit. Sistema.............................................. 4.. Introduzione............................................. 4.. Descrizione del sistema.................................

Dettagli

Le graniglie sono classificabili, secondo il materiale di cui sono composte, come segue :

Le graniglie sono classificabili, secondo il materiale di cui sono composte, come segue : Cos è la graniglia? L utensile della granigliatrice : la graniglia La graniglia è praticamente l utensile della granigliatrice: si presenta come una polvere costituita da un gran numero di particelle aventi

Dettagli

Sussidi didattici per il corso di PROGETTAZIONE, COSTRUZIONI E IMPIANTI. Prof. Ing. Francesco Zanghì FONDAZIONI - II

Sussidi didattici per il corso di PROGETTAZIONE, COSTRUZIONI E IMPIANTI. Prof. Ing. Francesco Zanghì FONDAZIONI - II Sussidi didattici per il corso di PROGETTAZIONE, COSTRUZIONI E IMPIANTI Prof. Ing. Francesco Zanghì FONDAZIONI - II AGGIORNAMENTO 12/12/2014 Fondazioni dirette e indirette Le strutture di fondazione trasmettono

Dettagli

TOP SOL TOP BRIDGE IMPALCATI IN C.A.P. AD ELEVATISSIME PRESTAZIONI E S S E INFRASTRUTTURE

TOP SOL TOP BRIDGE IMPALCATI IN C.A.P. AD ELEVATISSIME PRESTAZIONI E S S E INFRASTRUTTURE TOP SOL TOP BRIDGE E S S E D I V I S I O N E INFRASTRUTTURE E D INF IMPALCATI IN C.A.P. AD ELEVATISSIME PRESTAZIONI giulianedmp SOLUZIONI COSTRUTTIVE PER L EDILIZIA giulianedmp TOP SOL / TOP BRIDGE Impalcati

Dettagli

SCALE PER LA SOFFITTA. www.fakro.it

SCALE PER LA SOFFITTA. www.fakro.it SCALE PER LA SOFFITTA 2011 www.fakro.it 1 Scala rientrante da soffitta Rende l accesso alla soffitta più facile e sicuro senza la necessità di realizzare scale stabili con conseguente notevole risparmio

Dettagli

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Bollettino tecnico Gennaio 2013 00813-0102-4952, Rev. DC Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Design non intrusivo per una misura di temperatura facile e veloce in applicazioni su tubazioni Sensori

Dettagli

SP 73 DELLA SERRA Interventi urgenti di adeguamento dell' attraversamento idraulico al km 2+800 e al km 4+800

SP 73 DELLA SERRA Interventi urgenti di adeguamento dell' attraversamento idraulico al km 2+800 e al km 4+800 SP 73 DELLA SERRA Interventi urgenti di adeguamento dell' attraversamento idraulico al km 2+800 e al km 4+800 n ordine codice descrizione un. mis. quantità pr. unit. importo 1 01.P24.A10.005 Nolo di escavatore

Dettagli

SCHEDA TECNICA PRODOTTO PUBBLICAZIONE INFORMATIVA NO PROFIT

SCHEDA TECNICA PRODOTTO PUBBLICAZIONE INFORMATIVA NO PROFIT SCHEDA TECNICA PRODOTTO PUBBLICAZIONE INFORMATIVA NO PROFIT APRILE 2011 INDICE INDICE... 2 DOCUMENTI CITATI... 3 1 CARATTERISTICHE GENERALI... 3 1.1 OBIETTIVI DI QUALITÀ... 3 1.2 PREREQUISITI DI AMMISSIBILITÀ...

Dettagli

Costruzioni in legno: nuove prospettive

Costruzioni in legno: nuove prospettive Costruzioni in legno: nuove prospettive STRUZION Il legno come materiale da costruzione: origini e declino Il legno, grazie alla sua diffusione e alle sue proprietà, ha rappresentato per millenni il materiale

Dettagli

RELAZIONE TECNICA 1. 1 - DESCRIZIONE GENERALE DELLE LAVORAZIONI

RELAZIONE TECNICA 1. 1 - DESCRIZIONE GENERALE DELLE LAVORAZIONI RELAZIONE TECNICA 1. 1 - DESCRIZIONE GENERALE DELLE LAVORAZIONI Le lavorazioni oggetto della presente relazione sono rappresentate dalla demolizione di n 14 edifici costruiti tra gli anni 1978 ed il 1980

Dettagli