Web SmartNetMonitor Guida dell amministratore

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Web SmartNetMonitor Guida dell amministratore"

Transcript

1 Web SmartNetMonitor Guida dell amministratore Panoramica Pianificazione dell installazione Installazione Configurazione di Web SmartNetMonitor Gestione delle periferiche Manutenzione Appendice

2 Prefazione Congratulazioni per l acquisto del software Web SmartNetMonitor. Questo manuale è destinato agli amministratori di rete e illustra come configurare e utilizzare Web SmartNetMonitor. La lettura del manuale è necessaria per poter utilizzare questo prodotto in modo efficace. Vengono qui descritte essenzialmente la pianificazione del luogo di installazione e le procedure di installazione e di configurazione di Web SmartNetMonitor. Per spiegazioni sulla funzione di ciascuna schermata, consultare la relativa Guida in linea. Marchi Microsoft, Windows e Windows NT sono marchi depositati della Microsoft Corporation negli Stati Uniti e/o in altri paesi. Pentium è un marchio depositato della Intel Corporation. Altri nomi di aziende e di prodotti sono marchi o marchi depositati delle rispettive aziende. Essi compaiono in questo manuale per scopi illustrativi e i diritti rimangono dei rispettivi proprietari. L uso di tali marchi non lede i diritti dei proprietari. Il nome di prodotto di Windows 95 è Microsoft Windows 95. Il nome di prodotto di Windows 98 è Microsoft Windows 98. Il nome di prodotto di Windows Me è Microsoft Windows Millennium Edition (Windows Me). I nomi di prodotto di Windows NT 4.0 sono i seguenti: Microsoft Windows NT Server 4.0 Microsoft Windows NT Workstation 4.0 I nomi di prodotto di Windows 2000 sono i seguenti: Microsoft Windows 2000 Advanced Server Microsoft Windows 2000 Server Microsoft Windows 2000 Professional I nomi di prodotto di Windows XP sono i seguenti: Microsoft Windows XP Professional Microsoft Windows XP Home Edition

3 SOMMARIO 1. Panoramica Che cos è Web SmartNetMonitor?...1 Caratteristiche del prodotto...3 Caratteristiche di Web SmartNetMonitor...3 Funzioni di Web SmartNetMonitor...4 Guida dell amministratore / Guida...6 Guida dell amministratore...6 Guida...6 Requisiti del sistema...7 Requisiti del server...7 Requisiti del client...7 Requisiti delle stampanti e delle periferiche multifunzionali...7 Protocolli utilizzati Pianificazione dell installazione Pianificazione e introduzione a Web SmartNetMonitor...9 Raccolta di informazioni sulla rete...11 Gestione account...12 Privilegi account...12 Account predefiniti...12 Strategia per gruppi periferiche...14 Determinazione della strategia per i gruppi periferiche...14 Password per gruppi di periferiche...14 Pianificazione della ricerca...16 Determinazione della strategia di ricerca Installazione Nuova installazione...17 Conservazione delle informazioni sulle periferiche...22 Disinstallazione...24 Interfaccia utente...26 Navigazione nell applicazione a partire da un client...26 Finestra di Web SmartNetMonitor...26 i

4 4. Configurazione di Web SmartNetMonitor Ricerca e Interrogazione stato...29 Ricerca...29 Interrogazione stato...32 Gruppi di periferiche...34 Creazione di gruppi di periferiche...34 Manutenzione dei gruppi periferiche...35 Sicurezza dei gruppi periferiche...35 Notifica via Contenuto della notifica via Sincronizzazione dell invio di messaggi di errore...38 Impostazioni di configurazione Account...40 Registrazione degli account Gestione delle periferiche Uso del Database periferiche...43 Colonne dell elenco periferiche...44 Ricerca personalizzata...48 Creazione di filtri...50 Uso dei gruppi...51 Visualizzazione dell elenco periferiche di ciascun gruppo...52 Uso della pagina della periferica...53 Uso di Configurazione batch...55 Uso di NIB Setup Tool...58 Uso dei registri eventi...59 Livello...59 Funzione...59 Codici errore...60 Contenuto...63 Indirizzo periferica...63 Indirizzo client...63 Nome utente d accesso...63 Modulo...63 Commento...64 Modifica del numero delle righe del registro errori Manutenzione Interruzione e avvio dell applicazione...65 Modifica del numero porta dopo l installazione...67 Inizializzazione di Web SmartNetMonitor e impostazioni...68 Backup e ripristino di Web SmartNetMonitor e delle impostazioni...69 Monitoraggio dell applicazione Web SmartNetMonitor Appendice Risoluzione dei problemi...73 ii INDICE... 76

5 1. Panoramica Che cos è Web SmartNetMonitor? Web SmartNetMonitor è una soluzione software per la gestione di periferiche con base su Web. Fornisce un punto di controllo centralizzato per l organizzazione, la configurazione e il feedback di errori di stampanti in ambiente di rete e di periferiche multifunzionali. Questa soluzione riduce fortemente il lavoro per l amministrazione delle periferiche a carico degli amministratori di rete IT, del personale degli helpdesk e del personale di assistenza desktop. Web SmartNetMonitor viene installato in un server di rete e non richiede l installazione di alcun software aggiuntivo. Le applicazioni di gestione delle periferiche vengono fornite ai computer client attraverso un browser Web standard. 1

6 Panoramica 1 Validità e vantaggi di Web SmartNetMonitor: Semplice installazione Immediato feedback sugli errori tramite icone grafiche Applicazione autonoma (non occorre software addizionale su computer server o client) Monitoraggio dello stato delle periferiche di rete, reperimento e registrazione delle informazioni dalle periferiche di rete Configurazione batch delle periferiche Configurazione a distanza delle periferiche appena installate Visualizzazione dettagliata di informazioni relative alle periferiche Ricerca automatica delle periferiche attraverso i segmenti di rete TCP/IP Organizzazione di gruppi e gestione di periferiche in un ambiente d impresa Notifica di errori delle periferiche inviata tramite ad uno o più indirizzi Semplice ricerca delle periferiche tramite il nome del modello, la velocità di stampa, il tipo di periferica (Colore o Bianco e nero), eccetera. Supporto plurilingue (inglese, tedesco, francese, italiano, spagnolo, olandese) 2

7 Caratteristiche del prodotto Caratteristiche del prodotto Caratteristiche di Web SmartNetMonitor Web SmartNetMonitor è in grado di rispondere alle esigenze di gestione delle periferiche tipiche di aziende che utilizzano reti TCP/IP di grandi dimensioni. In generale, anche se esistono eccezioni, questi ambienti sono multisito, con un gran numero di periferiche da gestire. 1 Semplice installazione L installazione guidata delle applicazioni guida sistematicamente l utente attraverso il processo di installazione. All utente non viene richiesto di installare alcuna applicazione per server Web aggiuntiva. Tutte le applicazioni Web necessarie sono incluse e vengono caricate al momento dell installazione. Grazie a ciò, la curva di apprendimento risulta fortemente ridotta e vengono ridotte anche le risorse richieste dal server Web. Per accedere al server dell applicazione, i computer client devono disporre esclusivamente di un browser Web standard. In tal modo per gli amministratori IT vengono efficacemente eliminati i tempi di configurazione dei client. Interfaccia utente unificata Web SmartNetMonitor dispone di un interfaccia utente basato su un browser Web unificato, indipendente dal sistema operativo. In questo modo viene fortemente ridotta la curva di apprendimento all interno di ambienti che presentano un insieme di sistemi operativi dei client diversi. Accessibilità Le periferiche che supportano Printer MIB (RFC 1759), MIB-II (RFC 1213) e Host Resource MIB (RFC 2790) possono essere monitorate e configurate a distanza. Web SmartNetMonitor fornisce una pagina per visualizzare lo stato delle periferiche e creare impostazioni per ciascuna periferica. Non è possibile fornire garanzie sulle informazioni sullo stato di periferiche di altri produttori o sulla possibilità di configurare tali periferiche. Anche se Printer MIB, MIB-II e Host Resource MIB sono standard definiti, essi possono venire implementati in modo diverso da ogni produttore. È possibile ottenere la segnalazione tramite degli errori delle periferiche eventualmente individuati. Qualsiasi computer client con accesso Web al server delle applicazioni può accedere a tutti gli strumenti di gestione forniti. La ricerca delle periferiche può avvenire attraverso sottoreti TCP/IP. Le periferiche possono venire raggruppate per ubicazione o reparto. Funzione di ricerca di alto livello Le ricerche delle periferiche possono utilizzare svariate opzioni di criteri di ricerca. I criteri di ricerca possono essere definiti per indirizzo IP, nome del modello o informazioni sullo stato. 3

8 Panoramica Funzioni di Web SmartNetMonitor 1 Ricerca Web SmartNetMonitor cerca automaticamente periferiche che supportano Printer MIB (RFC 1759), MIB-II (RFC 1213) e Host Resource MIB (RFC 2790). Una volta eseguita la ricerca, viene creato un database periferiche per tutte le periferiche trovate. Quando vengono effettuate ricerche successive, vengono aggiunte nuove periferiche al database periferiche e vengono aggiornate le informazioni relative alle periferiche esistenti. Ordinamento delle periferiche Una volta trovate le periferiche, è possibile ordinarle con facilità, per isolare la periferica desiderata. Esportazione dati su schermo L elenco delle periferiche visualizzate può essere esportato come file CSV. Questo file si può importare in un programma di foglio di calcolo. Questi elenchi sono utili quando si analizzano le risorse di un azienda. Gestione di gruppi Una volta avvenuta la ricerca, le periferiche possono venire aggiunte ai gruppi con facilità. La creazione e l organizzazione di gruppi aumenta fortemente l efficienza della gestione delle periferiche di reparti IT di grandi dimensioni. Sicurezza Il livello di sicurezza è determinato dall account usato quando si esegue l accesso. Esistono tre tipi di privilegi per gli account usati nell applicazione: "Amministratori", "Utenti" e "Amministratori periferiche". È possibile garantire la sicurezza anche all interno dei gruppi, impostando una password di gruppo. Monitoraggio dello stato Le informazioni sullo stato corrente appaiono al momento della ricerca e dell interrogazione sullo stato delle periferiche. Le icone grafiche consentono agli utenti di identificare lo stato delle periferiche in modo semplice e veloce. Le icone cambiano al cambiare dello stato della periferica. Notifica degli errori È possibile configurare per le periferiche o per i gruppi una notifica di eventuali errori tramite . Le condizioni che attivano scattare una notifica tramite possono essere configurate dall utente per ogni periferica o gruppo. È possibile fare in modo che la notifica di errori tramite venga inviata a più destinatari. Per la notifica tramite occorre un server SMTP. 4

9 Caratteristiche del prodotto Personalizzazione delle colonne visualizzate L utente può personalizzare il numero di colonne visualizzate nell elenco periferiche. Gli utenti possono stabilire quali colonne visualizzare e l ordine di tali colonne. Impostazione iniziale Le nuove periferiche installate in reti locali possono essere configurate a distanza tramite NIB Setup Tool. 1 Configurazione batch È possibile configurare per lotti più periferiche di rete. Questa funzione risulta utile quando si configurano impostazioni identiche per periferiche appartenenti alla stessa categoria. Pagina della periferica Le informazioni relative ad una determinata periferica vengono visualizzate in modo grafico e intuitivo. Le impostazioni possono essere modificate anche dall interno della pagina della periferica. 5

10 Panoramica Guida dell amministratore / Guida 1 Guida dell amministratore La Guida dell amministratore comprende istruzioni relative all installazione e alla configurazione. Vengono fornite ulteriori informazioni che illustrano come l applicazione gestisce le periferiche. Guida La Guida è incorporata nell applicazione per assistere rapidamente gli utenti con le procedure di funzionamento. 6

11 Requisiti del sistema Requisiti del sistema Requisiti del server Voce Computer Sistema operativo (inglese, tedesco, francese, italiano, spagnolo, olandese) *1 Rete Descrizione CPU: Consigliata Pentium III 500 MHz o superiore Memoria: Consigliati 256 MB o più Spazio libero su disco rigido prima dell installazione: Minimo 500 MB Spazio libero su disco rigido all esecuzione: Minimo 400 MB Windows NT Server 4.0 (i386): Service Pack 6 o versione successiva Windows 2000 Server / Advanced Server: Service Pack 3 o versione successiva TCP/IP deve essere installato e configurato correttamente. 1 Requisiti del client Voce Sistema operativo (inglese, tedesco, francese, italiano, spagnolo, olandese) *2 Rete Browser Risoluzione dello schermo Descrizione Windows 95/98/98SE/Me Windows NT Workstation 4.0 / Server 4.0(i386) Windows 2000 Professional / Server / Advanced Server Windows XP Home / Professional TCP/IP deve essere installato e configurato correttamente. Microsoft Internet Explorer 5.01 o versione successiva (si consiglia versione 5.5) (Per Windows 95, NT e XP, occorre installare JavaVM per utilizzare la funzione Impostazione iniziale.) 800x600 o superiore (si consiglia 1024x768 o superiore) Requisiti delle stampanti e delle periferiche multifunzionali Voce Protocollo di rete Protocollo di scambio messaggi (Message Exchange Protocol) Descrizione TCP/IP Stampante MIB (RFC 1759), MIB-II (RFC 1213) e Host Resource MIB (RFC 2790) 7

12 Panoramica 1 Protocolli utilizzati Voce Acquisizione informazioni periferica (Device Information Acquisition) Impostazione periferica (Device Setting) Visualizza su browser (Display on Browser) TCP/IP SNMP SNMP HTTP (Per impostazione predefinita viene usata la porta numero 9090.) *1 Le lingue supportate sono le seguenti: inglese, tedesco, francese, italiano, spagnolo, olandese. Come lingua di installazione si può selezionare una qualunque delle lingue supportate. Il sistema operativo può essere in una qualunque delle lingue supportate. Si può utilizzare una combinazione qualsiasi della lingua del sistema operativo e di quella di installazione supportate. (La lingua di interfaccia del server Web SmartNetMonitor non è modificabile dopo l installazione.) *2 Per operazioni che utilizzano un browser Web su computer client, la lingua di interfaccia è selezionabile al momento dell accesso, indipendentemente dalla lingua selezionata all installazione. 8

13 2. Pianificazione dell installazione Pianificazione e introduzione a Web SmartNetMonitor Un adeguata pianificazione è necessaria per usare correttamente Web Smart- NetMonitor. Prima di procedere all installazione, è essenziale raccogliere le informazioni necessarie relative alle periferiche, ai gruppi e alla rete. Lo schema seguente illustra un piano di installazione consigliato: 9

14 Pianificazione dell installazione 2 10

15 Raccolta di informazioni sulla rete Raccolta di informazioni sulla rete La configurazione iniziale richiederà informazioni dettagliate sulla rete IP utilizzata. Se si raccolgono tali informazioni prima dell installazione, il processo di configurazione risulterà molto più breve. Segmentazione e indirizzo IP Sottoreti logiche Segmenti fisici Maschere di sottorete Indirizzi IP Nomi comunità SNMP Router / Commutatori 2 Indirizzo IP del server SMTP Se si utilizza la funzione di notifica errori tramite , occorre configurare un indirizzo valido del server SMTP. Tali informazioni sono in possesso dell amministratore . Elenco periferiche di rete Se possibile, si consiglia di acquisire un elenco di tutte le periferiche di rete impiegate. Queste informazioni risulteranno utili all amministratore durante la configurazione di gruppi in base a ubicazione o capacità. 11

16 Pianificazione dell installazione Gestione account 2 La gestione account fornisce strumenti essenziali per mantenere un ottimo livello di sicurezza del server e l integrità dei dati all interno di ambienti aziendali. L account utilizzato per connettersi determina i privilegi di accesso di un utente. La gestione account mantiene un database che definisce un livello di accesso degli utenti alle funzioni di gestione disponibili. Questa misura di sicurezza definisce per gli utenti un privilegio operativo, che impedisce di effettuare modifiche non desiderate alla configurazione. Privilegi account Web SmartNetMonitor fornisce i seguenti tre tipi di privilegi account, specifici dell applicazione: Amministratori Amministratori periferica Utenti Riferimento Per maggiori dettagli sui privilegi, vedere P.40 Account. Account predefiniti Quando l installazione è completa, per impostazione predefinita vengono forniti i seguenti due account. Account predefinito Privilegio Password predefinita Admin Amministratori Password impostata al momento dell installazione User Utenti Stessa password predefinita per "Admin" E possibile aggiungere account dopo l installazione, se necessario. È possibile creare fino a 50 account, compresi gli account "Admin" e "User". Per registrare nuovi account sono richiesti i privilegi Amministratore. Riferimento Per ulteriori informazioni sulla registrazione di nuovi account, P.41 Registrazione degli account. 12

17 Gestione account Account con privilegi Amministratore Gli account con privilegi Amministratore possono essere assegnati agli amministratori. Essi forniscono l accesso a tutte le funzioni disponibili, impostazioni di configurazione di sistema, rete, account e impostazioni NIB. Negli ambienti IT, queste impostazioni vengono generalmente gestite nelle seguenti aree: Amministratori di rete e/o di sistema IT Helpdesk IT Assistenza Desktop IT Assistenza tecnica avanzata Quando si accede con un account con privilegi Amministratore, le password di gruppo non sono necessarie. 2 Account con privilegi utente Gli account con privilegi utente possono essere assegnati agli utenti generici. Essi limitano l accesso a tutte le funzioni software disponibili. Gli utenti possono visualizzare l elenco periferiche, le informazioni sui gruppi e il registro eventi. Le periferiche con server Web integrato consentono spesso di modificare la configurazione della rete. Si raccomanda di proteggere con la password la sezione di configurazione della rete, per restringere l accesso a queste funzioni. 13

18 Pianificazione dell installazione Strategia per gruppi periferiche 2 Le periferiche di rete possono venire segmentate in gruppi. La creazione di gruppi di dimensioni più ridotte consente di gestire le periferiche in modo più semplice e più efficiente. È possibile riunire le periferiche in gruppi in base alla loro ubicazione, alle loro funzioni o alla funzionalità definita. Vengono qui elencati alcuni esempi di gruppi: Ubicazione: (Impianto, Ufficio, Sito a distanza, eccetera) Reparto (Vendite, Engineering, Marketing, eccetera) Periferiche a colori / in bianco e nero Intervallo indirizzi IP Velocità (PPM) Notifica via Prima dell installazione, si consiglia di creare una pianificazione dei gruppi che determini quanto segue: Quantità di gruppi Membri dei gruppi Esigenze dell ubicazione per l organizzazione Esigenze dei gruppi per funzioni delle periferiche Determinazione della strategia per i gruppi periferiche In imprese con reti IP di grandi dimensioni, è possibile che ci sia un gran numero di periferiche che richiedono gestione a distanza. In tali casi, l elenco di gestione delle periferiche rischia di diventare presto inutilizzabile. Per superare questo problema, è possibile creare gruppi più piccoli, più facilmente gestibili. Ogni singola azienda avrà esigenze diverse nella definizione dei gruppi di periferiche. Per creare, modificare, assegnare un nuovo nome e per aggiungere ed eliminare periferiche in un gruppo, occorrono l account e la password Amministratore. Riferimento Per maggiori dettagli sulla creazione di gruppi di periferiche, vedere P.34 Creazione di gruppi di periferiche. Password per gruppi di periferiche Per impedire che utenti non autorizzati modifichino le proprietà dei gruppi di periferiche, si possono usare le password per gruppi di periferiche. Tutti gli utenti possono visualizzare le informazioni relative ai gruppi di periferiche. Per impostazione predefinita, le password di gruppo non sono impostate. Quando si imposta una password di gruppo, gli utenti non possono apportare modifiche senza inserire tale password. 14

19 Strategia per gruppi periferiche Password e amministrazione dei gruppi Per creare e gestire i gruppi di periferiche occorrono i privilegi Amministratore. Gli utenti che dispongono dei privilegi Amministratore possono eseguire le seguenti operazioni: Creare un nuovo gruppo Cambiare il nome di un gruppo Aggiungere periferiche ad un gruppo Accedere agli elenchi delle periferiche di gruppi Eliminare un gruppo Assegnare password ai gruppi Se un utente dispone del privilegio di accesso "Utenti", può eseguire le seguenti operazioni relative ai gruppi: Visualizzare i gruppi Accedere agli elenchi delle periferiche di gruppi 2 15

20 Pianificazione dell installazione Pianificazione della ricerca 2 In genere, in ambienti di imprese IP di grandi dimensioni, è implementato un gran numero di intervalli di sottoreti IP. L applicazione è in grado di effettuare la ricerca delle periferiche su tutta la rete o di selezionare dei segmenti di rete. Si consiglia di creare, prima della configurazione della scoperta, un elenco di segmenti di rete. In questo modo gli Amministratori selezionati possono configurare rapidamente le sottoreti che devono gestire. Isolando la ricerca in sottoreti di periferiche, il tempo di ricerca diminuisce. Elenchi di periferiche più piccoli sono inoltre più semplici da gestire. Determinazione della strategia di ricerca La funzione di ricerca dell applicazione identifica le periferiche che supportano Printer MIB (RFC 1759), MIB-II (RFC 1213) e Host Resources MIB (RFC 2790). Per abbreviare il processo di configurazione della ricerca, è importante identificare i segmenti di rete e gli intervalli di indirizzi IP che richiederanno la gestione delle periferiche. In genere l amministratore di rete IP è in possesso delle seguenti informazioni: Intervallo di rete Rete locale Rete a distanza Intervallo di ricerca Sottorete specificata: Intervallo indirizzi specificato Sincronizzazione del interrogazione raccomandata Sono disponibili due metodi di ricerca TCP/IP. È importante comprendere la metodologia di ricerca per garantire l efficienza della rete e abbreviare il tempo di ricerca. Trasmissione circolare: Il metodo di ricerca a Trasmissione circolare esegue la ricerca delle periferiche inviando una richiesta SNMP generale a tutte le periferiche contenute nella rete locale o specificata. Esplorazione ping: Il metodo di Esplorazione ping: esegue la ricerca delle periferiche comprese in un intervallo di indirizzi IP, inviando una richiesta SNMP ad ogni indirizzo IP. Riferimento Per informazioni dettagliate sul metodo e la configurazione della ricerca, P.29 Ricerca 16

21 3. Installazione Nuova installazione Per l installazione iniziale, seguire la procedura qui indicata. È necessaria l installazione sia di Web SmartNetMonitor che di Device Graphic Update Module. Nota L installazione richiede i privilegi Amministratore Windows sul sistema del server. A Fare doppio clic sull icona setup.exe per avviare l installazione guidata InstallShield. Selezionare la lingua di installazione ( *1 *2 ). Appare la finestra di dialogo [Preparazione all installazione in]. Se necessario, facendo clic su [Annulla] si interrompe l installazione. Se il programma di installazione di Windows non è installato o non è aggiornato, il computer verrà automaticamente riavviato. Una volta riavviato, apparirà la schermata del passaggio 2. *1 Le lingue supportate sono le seguenti: inglese, tedesco, francese, italiano, spagnolo, olandese. Come lingua di installazione si può selezionare una qualunque delle lingue supportate. Il sistema operativo può essere in una qualunque delle lingue supportate. Si può utilizzare una combinazione qualsiasi della lingua del sistema operativo e di quella di installazione supportate. (La lingua di interfaccia del server Web SmartNetMonitor non è modificabile dopo l installazione.) *2 Per operazioni che utilizzano un browser Web su computer client, la lingua di interfaccia è selezionabile al momento dell accesso, indipendentemente dalla lingua selezionata all installazione. 17

22 Installazione B Appare la finestra di dialogo [InstallShield Wizard per Web SmartNetMonitor]. 3 Fare clic su [Avanti] per continuare l installazione. C Appare la finestra di dialogo [Scegliere la posizione di destinazione]. Selezionare la cartella in cui deve essere installato Web SmartNetMonitor. Fare quindi clic su [Avanti]. La cartella predefinita è [System Device]: Programmi \RMWSNM. 18

23 Nuova installazione D Appare la finestra di dialogo [Modifica dati]. 3 Inserire il numero di porta utilizzato dal browser Web. Il numero di porta predefinito è Questa porta viene selezionata per impedire la duplicazione di ogni altra applicazione HTTP eventualmente già in uso. Fare clic su [Avanti]. E Inserire la password "Admin", quindi fare clic su [Avanti]. Per la password è possibile inserire fino a 16 caratteri alfanumerici, spazi e simboli. Non si possono usare i seguenti caratteri: " & ' = ^ * ;? >, < La password immessa qui viene utilizzata come valore iniziale della password dell account "User". Se necessario, cambiare la password "User" dopo l installazione. 19

24 Installazione F Appare la finestra di dialogo [Inizia a copiare i file]. Appaiono i valori dell impostazione. Se i valori sono corretti, fare clic su [Avanti] per iniziare all installazione. 3 G Appare in seguito la finestra di dialogo [Stato dell installazione], che indica l andamento del processo di configurazione. 20

25 Nuova installazione H Quando appare il messaggio di completamento dell installazione di Web SmartNetMonitor, fare clic su [Fine] per completare l installazione. 3 I Dopo l installazione, Web SmartNetMonitor avvia automaticamente la ricerca iniziale per i segmenti locali. J Controllare che l installazione sia terminata normalmente. Fare clic sul pulsante [Start], quindi fare clic su [Programmi]. Controllare che Web SmartNetMonitor sia stato aggiunto al menu [Programmi]. K Installare Device Graphic Update Module dopo aver installato Web Smart- NetMonitor. Nota Device Graphic Update Module è necessario per visualizzare immagini grafiche nella Pagina periferica e per visualizzare lo stato delle periferiche. 21

26 Installazione Conservazione delle informazioni sulle periferiche 3 Quando si disinstalla l applicazione, è possibile conservare le informazioni sulle periferiche. Se durante la disinstallazione si conservano le informazioni sulle periferiche, esse possono venire mantenute quando si installa di nuovo l applicazione. Se si preferisce non conservare le informazioni sulle periferiche, queste vengono eliminate quando si disinstalla Web SmartNetMonitor. Per quanto riguarda la conservazione delle informazioni sulle periferiche, si tenga presente quanto segue: Quando l applicazione viene installata per la prima volta, non viene conservata nessuna informazione. L opzione per la conservazione delle informazioni sulle periferiche è disponibile solo durante la disinstallazione. Quando si esegue la reinstallazione di Web SmartNetMonitor, si tenga presente quanto segue: Se si conservano le informazioni sulle periferiche quando si disinstalla l applicazione, è possibile conservare tali informazioni durante la reinstallazione. Se non si conservano le informazioni sulle periferiche quando si disinstalla l applicazione, le informazioni sulle periferiche non possono essere conservate quando si reinstalla l applicazione. La seguente tabella contiene informazioni sulle voci, le password e così via, conservate per diversi tipi di installazioni. Directory di installazione Numero porta, password Admin / User Voci conservate Nuova installazione o "opzione conservazione" non selezionata Ubicazione specificata all installazione. Il percorso predefinito è [SystemDrive]: Password specificate all installazione. Il numero di porta predefinito è Nessuna \Programmi\RMW- SNM. Occorre inserire la password all installazione. Reinstallazione con "opzione conservazione" selezionata Directory dell installazione precedente. Non possono essere modificati. Valori correnti. Non possono essere modificati. Voci di base conservate Installazione in sovrascrittura con "opzione conservazione" selezionata Directory dell installazione precedente. Non possono essere modificati. Valori correnti. Non possono essere modificati. Voci di base conservate 22

27 Conservazione delle informazioni sulle periferiche Le voci di base conservate citate nella precedente tabella sono le seguenti: Impostazione Colonne elenco Impostazione Voci elenco Impostazione Ricerca Impostazione interrogazione stato Impostazione Ricerche personalizzate Account Password gruppo Indirizzi Condizioni di notifica tramite Periferiche individuate Gruppi Filtri Registri operazioni Rapporti errori Numero di porta *È possibile conservare fino a 100 ricerche personalizzate. Le ricerche personalizzate che superano tale numero vengono scartate. Il programma di installazione rileva tale operazione e mostra il relativo messaggio. 3 23

28 Installazione Disinstallazione 3 Usare la funzione [Installazione applicazioni] di Windows NT/2000 Server per disinstallare Web SmartNetMonitor. A Terminare Web SmartNetMonitor, se è stato avviato. B Fare clic sul pulsante [Start], spostare il cursore su [Impostazioni], quindi fare clic su [Pannello di controllo]. C Fare doppio clic su [Installazione applicazioni]. Appare la finestra di dialogo [Installazione applicazioni]. D Selezionare Web SmartNetMonitor, quindi fare clic su [Cambia/Rimuovi]. E Appare un messaggio che chiede di confermare la disinstallazione dell applicazione. Fare clic su [OK] per continuare la disinstallazione di Web SmartNetMonitor. 24

29 Disinstallazione F Appare un messaggio che chiede se conservare l elenco periferiche e le informazioni sulle periferiche. Fare clic su [Sì] per conservare le informazioni sulle periferiche. In questo modo le informazioni sulle periferiche possono essere conservate quando si reinstalla l applicazione. Fare clic su [No] per disinstallare l applicazione senza conservare le informazioni sulle periferiche. 3 G In seguito appare la finestra di dialogo [Stato dell installazione], che indica l andamento del processo di eliminazione. H Quando appare il messaggio sul completamento della manutenzione, fare clic su [Fine] per completare l eliminazione. 25

30 Installazione Interfaccia utente Navigazione nell applicazione a partire da un client 3 Per accedere al server Web SmartNetMonitor da un client, lanciare un browser Web e inserire nella riga dell indirizzo il seguente URL: IP]: [numero di porta] Il numero di porta predefinito è Se l accesso al server Web SmartNetMonitor avviene correttamente, verrà richiesto il nome di accesso, la password e la lingua. Immettere il nome d accesso e la password e selezionare una lingua per accedere alla finestra Web SmartNetMonitor. Finestra di Web SmartNetMonitor Questa sezione descrive la finestra principale dell applicazione. La finestra è composta dei seguenti tre frame: Frame superiore: Visualizza il nome del prodotto e i collegamenti alla pagina iniziale, alla homepage e agli argomenti della Guida. Frame per la struttura: Visualizza le funzioni più importanti e le sottointestazioni dell applicazione. Il frame per la struttura elenca i gruppi definiti e divisi per categoria, e le funzioni relative alla configurazione. Le voci di menu disponibili e il contenuto visualizzati nel frame di visualizzazione dipendono dalla funzione selezionata nella struttura. Frame di visualizzazione: 26

31 Interfaccia utente Visualizza l elenco delle periferiche individuate. Le colonne dell elenco periferiche contengono informazioni sullo stato delle periferiche individuate. La barra di menu nella parte superiore del frame di visualizzazione mostra le voci di menu disponibili, relativamente al contenuto visualizzato nel frame di visualizzazione. La barra di menu appare quando viene visualizzato un elenco periferiche o gruppi. 3 27

32 Installazione 3 28

33 4. Configurazione di Web SmartNetMonitor Ricerca e Interrogazione stato L applicazione esegue periodicamente la ricerca delle periferiche per identificare e controllare tutte le periferiche contenute nell intervallo IP di ricerca. Queste informazioni vengono quindi registrate nel database periferiche. La funzione di interrogazione stato aggiorna periodicamente le informazioni sullo stato delle periferiche. Le informazioni sul interrogazione stato vengono registrate nel database delle periferiche. Ricerca La funzione di ricerca programmata si utilizza per aggiungere nuove periferiche, a seconda delle necessità. Quando si cerca una periferica, viene individuata nel database la periferica che corrisponde ai criteri di ricerca. Quando si esegue la ricerca per la prima volta, viene creato un database periferiche contenente tutte le informazioni sulle periferiche. Una volta creato il database periferiche, la ricerca viene effettuata periodicamente. Il database viene quindi interrogato per individuare informazioni sulle periferiche. La ricerca delle periferiche utilizza il protocollo SNMP standard per individuare le periferiche. Il management information base (MIB) è un oggetto che definisce i tipi di periferiche disponibili. L applicazione è in grado di individuare periferiche conformi a Printer MIB (RFC 1759), MIB-II (RFC 1213) e Host Resource MIB (RFC 2790). Le periferiche devono disporre di un indirizzo IP individuabile. Le periferiche possono anche venire registrate nel database delle periferiche manualmente, specificandone i relativi indirizzi IP. Voci aggiornate durante la ricerca delle periferiche: Nome Modello Nome della periferica Indirizzo MAC Commento Nome host IP PPM Bianco e Nero / Colore Modello NIB Versione NIB Server di stampa NetWare 29

34 Configurazione di Web SmartNetMonitor Modo NetWare File server Netware Nome contesto NetWare Vassoio ingresso Formato carta cassetto di alimentazione Orientamento carta cassetto di alimentazione Commenti cassetto di alimentazione Vassoio uscita Colore toner 4 Configurazione della ricerca La trasmissione circolare viene utilizzata per individuare le periferiche in una sottorete TCP/IP specificata. La ricerca ping viene utilizzata per individuare le periferiche entro l intervallo di indirizzi IP specificato. Trasmissione circolare: La trasmissione circolare è un metodo di ricerca che individua le periferiche inviando una richiesta SNMP generale a tutte le periferiche contenute nella rete locale o specificata, e ascoltando le risposte dalle periferiche. Se Web SmartNetMonitor individua una periferica non registrata nel database periferiche o un informazione del database non corretta, aggiorna il database con le informazioni correnti. È possibile specificare più sottoreti (fino a 255 sottoreti). In base all ambiente di rete, è possibile che la trasmissione circolare non sia efficace. Ad esempio, se si esegue Ricerca sul segmento locale, è possibile che le periferiche non vengano individuate, a seconda delle impostazioni di trasmissione circolare del router o delle impostazioni dell indirizzo di sottorete delle periferiche. In tal caso, utilizzare Esplorazione ping: per eseguire la Ricerca. La richiesta non può essere eseguita se i router non trasmettono pacchetti di trasmissione circolare. Esplorazione ping: La ricerca ping è un metodo di ricerca che individua le periferiche contenute in un intervallo di indirizzi IP, inviando una richiesta SNMP a ciascun indirizzo IP. È possibile specificare un intervallo di indirizzi. Poiché la ricerca ping è estremamente accurata, può risultare molto lenta nelle reti di grandi dimensioni. Il tempo richiesto dalla ricerca dipende dall ambiente di rete e dal metodo di ricerca. Si raccomanda di impostare l esecuzione del processo di ricerca delle periferiche durante le ore meno trafficate, per minimizzarne gli effetti sulla rete. 30

35 Ricerca e Interrogazione stato Utilizzare [Opzioni]-[Impostazioni di rete]-[ricerca] per impostare le voci seguenti. Voce Spiegazione Trasmissione circolare: Rete locale Sottorete specificata: Modifica elenco sottorete Esplorazione ping: Indirizzo IP specificato: Programma di ricerca e Ora di aggiornamento Scadenza (sec.) Attiva/disattiva trasmissione circolare per reti locali. Specifica la sottorete per l esecuzione della trasmissione circolare. Modifica della funzione elenco sottoreti. Attiva/disattiva la ricerca ping per un intervallo IP specificato. Specifica l intervallo IP per la ricerca ping. Specifica indirizzo deve essere attivo. Si possono specificare la data e l ora e l intervallo per l esecuzione della Ricerca. Impostazione predefinita: 00:00 ogni giorno Specifica il tempo di attesa della risposta delle periferiche. Un valore timeout maggiore aumenta il tempo di ricerca, se una periferica non è connessa alla rete ad esempio quando è spenta. Impostazione predefinita: 3 secondi 4 Utilizzare [Opzioni]-[Impostazioni di rete]-[impostazioni SNMP] per impostare le voci seguenti. Voce Nome comunità di lettura Nome comunità di scrittura Spiegazione Specifica il nome comunità quando si leggono informazioni sulle periferiche. Impostazione predefinita: public Specifica il nome comunità quando si scrivono informazioni sulle periferiche. Impostazione predefinita: admin Il nome comunità lettura viene utilizzato per le operazioni di "reperimento" (stato e informazioni). Il nome comunità scrittura viene utilizzato per le operazioni di "impostazione" (risparmio energia, reset, annullamento lavoro e configurazione batch). Impostare lo stesso nome comunità di lettura e nome comunità di scrittura specificati per la periferica di rete. Avvio della ricerca Quando vengono modificate le impostazioni di Ricerca, il processo di ricerca ha inizio immediatamente. 31

36 Configurazione di Web SmartNetMonitor Esecuzione immediata della ricerca La ricerca può venire effettuata immediatamente, indipendentemente dal programma di ricerca configurato nelle impostazioni della ricerca. Utilizzare [Opzioni]-[Impostazioni di rete]-[ricerca]-[applica] per eseguire la ricerca. Voce Applica Spiegazione Invia il comando di avvio della ricerca al server Web Smart- NetMonitor. 4 Registrazione manuale di una periferica Selezionare [Periferica]-[Registra periferica] nella pagina database periferiche. Specificare l indirizzo IP della periferica per individuarla e registrarla nel database periferiche. Interrogazione stato Per ottenere informazioni sullo stato delle periferiche, l applicazione interroga tutte le periferiche riconosciute dal metodo di ricerca. La ricerca è basata sul programma configurato. Una volta complete, le nuove informazioni sullo stato delle periferiche vengono usate per aggiornare il database delle periferiche. Voci aggiornate durante l interrogazione dello stato: Errore di sistema Stato stampante Stato scanner Stato fax Stato copiatrice Contatore totale Contatore stampante Contatore fax Contatore copie Stato cassetto di alimentazione Stato vassoio di uscita Stato toner Dettagli errori Ora ultima comunicazione Indirizzo MAC Nota Se una periferica con lo stato di "Nessuna risposta" viene spostata fisicamente, essa deve essere eliminata manualmente dal database delle periferiche. 32

37 Ricerca e Interrogazione stato Configurazione dell Interrogazione stato Utilizzare [Opzione]-[Impostazioni di rete]-[interrogazione stato] per impostare l intervallo di interrogazione. Voce Intervallo di interrogazione Timeout interrogazione Spiegazione Specifica l intervallo per individuare lo stato delle periferiche monitorate dall applicazione. Un valore più basso consente un feedback delle periferiche più rapido, tuttavia il traffico di rete aumenta. Impostazione predefinita: 60 minuti Specifica il tempo di attesa della risposta delle periferiche. Un valore timeout maggiore consente un numero maggiore di risposte da parte delle periferiche, ma aumenta la durata dell interrogazione. Impostazione predefinita: 3 secondi 4 33

38 Configurazione di Web SmartNetMonitor Gruppi di periferiche È possibile raggruppare logicamente le periferiche appartenenti ad una rete. È anche possibile registrare le periferiche in più gruppi. Se si assegna una password a un gruppo, solamente gli utenti in possesso di tale password potranno aggiornare il gruppo. Per creare o rinominare i gruppi sono richiesti i privilegi Amministratore. Creazione di gruppi di periferiche 4 Le periferiche possono venire raggruppate in modo arbitrario, in base alle proprie esigenze organizzative. Vengono qui elencati alcuni esempi di metodi di raggruppamento: Ubicazione: (Piano, Edificio, Sito a distanza, eccetera) Reparto (Vendite, Engineering, Marketing, eccetera) Periferiche a colori / in bianco e nero Intervallo indirizzi IP Velocità (PPM) Notifica via Gli utenti che dispongono dei privilegi Amministratore possono eseguire le seguenti operazioni riguardanti i gruppi: Creare un nuovo gruppo Cambiare il nome di un gruppo Aggiungere periferiche ad un gruppo Accedere agli elenchi periferiche e gruppi Eliminare un gruppo Specificare indirizzi Assegnare password ai gruppi La pagina [Gruppo definito] visualizza tutti gli elenchi gruppi registrati. Creazione di un nuovo gruppo Andare alla pagina [Gruppo definito]. Selezionare [Gruppo]-[Crea gruppo] nella pagina [Gruppo definito]. Inserire quindi il nome del gruppo da aggiungere. Fare clic su [Applica] per visualizzare il nuovo gruppo nell elenco gruppi. 34

39 Gruppi di periferiche Manutenzione dei gruppi periferiche Aggiunta di periferiche ai gruppi Per aggiungere delle periferiche ad un gruppo periferiche esistente, usare la pagina [Tutte le periferiche] per selezionare la periferica da aggiungere. Selezionare quindi [Periferica]-[Aggiungi al gruppo] sulla barra di menu per dare inizio alla selezione delle periferiche. La schermata successiva consente ad un utente, che si è connesso usando un account con privilegi Amministratore, di selezionare dalla lista il gruppo al quale verrà aggiunta la periferica (menu a discesa). Fare clic su [Inserire]. La periferica viene aggiunta al gruppo e riappare la pagina [Tutte le periferiche]. È possibile aggiungere ad un gruppo più periferiche contemporaneamente, selezionando più periferiche dall elenco periferiche. Eliminazione delle periferiche dai gruppi Nella pagina [Gruppo definito], selezionare il gruppo dal quale si desidera eliminare una periferica nella struttura, quindi selezionare la periferica da eliminare nel frame di visualizzazione. Fare clic su [Periferica]-[Elimina periferica] sulla barra di menu. Nella pagina [Elimina periferica/e], fare clic su [Sì]. La periferica selezionata viene quindi eliminata dal gruppo. È possibile eliminare da un gruppo più periferiche contemporaneamente, selezionando più periferiche dall elenco periferiche. 4 Eliminazione di gruppi Nella pagina [Gruppo definito], selezionare il gruppo da eliminare dall elenco gruppi, quindi fare clic su [Gruppo]-[Crea gruppo] sulla barra di menu. Nella pagina [Elimina gruppo], fare clic su [Sì]. Il gruppo viene quindi eliminato. Sicurezza dei gruppi periferiche Un utente con account e password con privilegi Amministratore può assegnare un unica password ad un gruppo. L applicazione di una password di gruppo impedisce ad utenti non autorizzati di apportare modifiche al gruppo o di eliminarlo. Per impostazione predefinita, al gruppo non viene assegnata alcuna password. Se si assegna una password ad un gruppo, l applicazione richiederà tale password se un utente prova a modificare il contenuto del gruppo. Se si elimina la password del gruppo, l applicazione non richiederà più una password se un utente prova a modificare il contenuto del gruppo di periferiche. Impostazione di password per i gruppi periferiche Quando si crea il gruppo, è possibile impostare una password di gruppo. Selezionare [Gruppo]-[Crea gruppo] nella pagina [Database periferiche], quindi fare clic su [Specifica password]. Nella pagina [Specifica password], inserire la password da impostare. 35

40 Configurazione di Web SmartNetMonitor Impostazione di password per i gruppi dopo aver creato i gruppi di periferiche È possibile impostare le password per i gruppi dopo aver creato i gruppi. Nella pagina [Gruppo definito], fare clic sul nome del gruppo nell elenco gruppi per visualizzare la pagina proprietà gruppi. Fare clic su [Specifica password] per visualizzare la pagina delle password, quindi inserire la password da impostare. Eliminazione delle password gruppi Per eliminare una password, inserire "zero" come impostazione della password. (Se non è stata impostata nessuna password, saltare l impostazione [Vecchia password].) 4 36

41 Notifica via Notifica via La notifica via consente l invio dei messaggi di errore delle periferiche ad indirizzi definibili dall utente. Questa funzione richiede la configurazione all interno dell applicazione di un server SMTP valido. Contenuto della notifica via Il contenuto dell inviata è il seguente: Da: Indirizzo mittente A: Indirizzo del destinatario specificato nella pagina [Conferma Indirizzo ] sotto [Periferica/Gruppo]-[Configurazione ]. 4 Oggetto: Oggetto dell Contenuto dell errore Dettagli dell errore (compreso il nr. di chiamata dell assistenza) Informazioni sulla periferica Nome host Indirizzo IP Indirizzo MAC Nome Modello Numero di serie Commento NIB Versione NIB Contatore totale Versione stampante Versione sistema Nome emulazione Versione emulazione URL Pagina della periferica (Se il software per è in grado di gestire URL attivi, facendo clic sull indirizzo si attiverà l accesso alla periferica). Riferimento (informazioni sul contatto) Gruppo registrato 37

42 Configurazione di Web SmartNetMonitor Sincronizzazione dell invio di messaggi di errore Se l interrogazione stato individua un errore della periferica, viene immediatamente inviata un all indirizzo specificato. Impostazioni di configurazione Selezionare [Opzioni]-[Impostazioni di rete]-[definire SMTP]. 4 Voce Server SMTP Da Oggetto Riferimento Spiegazione Specificare il server SMTP utilizzato per inviare . Specificare l indirizzo del mittente. In genere si tratta dell indirizzo dell amministratore. Specificare l oggetto dell . Specificare le informazioni sul contatto. Il riferimento viene usato come informazioni sul contatto nell inviata. Creazione di elenchi indirizzi Usare la pagina [Indirizzi ] per specificare gli indirizzi a cui inviare lo stato di errore delle periferiche. Registrare gli indirizzi da visualizzare come candidati. Selezionare [Opzioni]-[Manutenzione lista]-[indirizzi ] per creare un elenco indirizzi . Voce Spiegazione Aggiungi nuovo Utilizzare la procedura seguente per registrare un nuovo indirizzo . Modifica Utilizzare la procedura seguente per cambiare un indirizzo e- mail registrato. Elimina Utilizzare la procedura seguente per eliminare indirizzi non necessari. Impostazione di indirizzi per messaggi di errore Utilizzare [Tutte le periferiche] per selezionare una periferica. Selezionare [Periferica]-[Configurazione ] dalla barra di menu. Impostare l indirizzo desiderato per ciascuna delle condizioni di errore elencate per la periferica selezionata. È possibile configurare la notifica tramite per gruppo. Fare clic su [Gruppo definito] per selezionare un gruppo. Selezionare [Gruppo]-[Configurazione ] dalla barra di menu. Impostare un indirizzo per ciascuno dei seguenti errori per le periferiche che appartengono al gruppo selezionato. Contattare Assistenza Toner terminato. 38

43 Notifica via Inceppamento carta Manca carta Sportello aperto Errore Fuori linea Toner quasi esaurito Attenzione 4 39

44 Configurazione di Web SmartNetMonitor Account 4 Per impostazione predefinita, gli account "Admin" e "User" vengono creati al momento dell installazione. È possibile creare fino a 50 account utenti, compresi quelli predefiniti. Ad ogni account deve essere assegnata una password. Quando si creano gli account, assegnare ad ognuno di essi uno dei seguenti livelli di privilegio: Amministratori Utenti Amministratori periferica La tabella seguente elenca le operazioni disponibili per ciascun tipo di privilegio. Utenti Operazione Contenuto Amministratori Amministratori periferica Impostazione elenco colonne /elenco voci Impostazione / esecuzione ricerca periferica Impostazione interrogazione stato Impostazione nome comunità Impostazione homepage Struttura sì no no Struttura sì no sì Struttura sì no sì Struttura sì no sì Struttura sì no no Impostazione Struttura sì no sì Modifica elenco filtri Struttura sì no no Modifica elenco indirizzi Struttura sì no no Impostazione account Struttura sì no no Impostazione proprietà gruppi Creazione / eliminazione gruppi Aggiunta periferiche ai gruppi Impostazione condizioni notifica via e- mail Accesso pagine periferica Link sì no no Menu sì no no Menu sì no no Menu sì no no Link sì sì sì 40

45 Account Utenti Operazione Contenuto Amministratori Amministratori periferica NIB Setup Tool Struttura sì no sì Eliminazione registro sistema Visualizzazione registro sistema Impostazione / disattivazione modo Risparmio energia Pulsante sì no no Struttura sì no sì Menu sì no sì Reset Pulsante sì no sì Annullamento lavori Pulsante sì no sì Configurazione batch Pulsante sì no sì Privilegio Password di gruppo Schermata Conferma password gruppo sì no no 4 Privilegio Password di account Schermata Conferma password gruppo sì no no Eliminazione periferiche dal database Eliminazione periferiche dai gruppi Menu sì no no Menu sì no no Registrazione degli account Utilizzare [Opzione]-[Accesso utenti]-[aggiungi nuovo] per registrare un nuovo account. Gli utenti attualmente registrati compaiono nella pagina [Impostazione Account User]. Fare clic su [Aggiungi nuovo] per visualizzare la pagina [Impostazione Ogni account], quindi inserire il nome utente da registrare. Selezionare inoltre il privilegio che si desidera assegnare all account. Occorre inoltre assegnare le password agli account. Per la password è possibile inserire fino a 16 caratteri alfanumerici, spazi e simboli. Non si possono usare i seguenti caratteri: " & ' = ^ * ;? >, < Si tenga presente che sia il nome di accesso che la password distinguono le maiuscole dalle minuscole. Per registrare nuovi account sono richiesti i privilegi Amministratore. 41

Software di gestione della stampante

Software di gestione della stampante Questo argomento include le seguenti sezioni: "Uso del software CentreWare" a pagina 3-11 "Uso delle funzioni di gestione della stampante" a pagina 3-13 Uso del software CentreWare CentreWare Internet

Dettagli

Standard. Guida all installazione

Standard. Guida all installazione Standard Guida all installazione 1 2 3 4 5 Controlli precedenti all installazione Installazione Creazione di utenti e installazione rapida Esempi di utilizzo e impostazioni Appendice Si raccomanda di leggere

Dettagli

Professional IS / Standard. Manuale per l utente

Professional IS / Standard. Manuale per l utente Professional IS / Standard Manuale per l utente 1 2 3 4 5 Verifica preliminare Accesso e uscita Visualizzazione delle informazioni sui dispositivi Download e installazione dei pacchetti Appendice Leggere

Dettagli

Guida di rete. Configurazione di Windows Utilizzo di un server di stampa Monitoraggio e configurazione della stampante Appendice

Guida di rete. Configurazione di Windows Utilizzo di un server di stampa Monitoraggio e configurazione della stampante Appendice Guida di rete 1 2 3 4 Configurazione di Windows Utilizzo di un server di stampa Monitoraggio e configurazione della stampante Appendice Si prega di leggere attentamente questo manuale prima di utilizzare

Dettagli

Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003

Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 Questo argomento include le seguenti sezioni: "Punti preliminari" a pagina 3-17 "Procedura rapida di installazione da CD-ROM" a pagina 3-17 "Altri metodi

Dettagli

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424 Scansione In questo capitolo sono inclusi i seguenti argomenti: "Nozioni di base sulla scansione" a pagina 4-2 "Installazione del driver di scansione" a pagina 4-4 "Regolazione delle opzioni di scansione"

Dettagli

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 97, 98 e 2000

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 97, 98 e 2000 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione Outlook 97, 98 e 2000 Rev. 1.1 4 dicembre 2002 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione per Outlook

Dettagli

Supplemento PostScript 3

Supplemento PostScript 3 Supplemento PostScript 3 2 3 4 Configurazione Windows Configurazione di Mac OS Utilizzo di PostScript 3 Printer Utility for Mac Leggere con attenzione il presente manuale prima di utilizzare questa macchina.

Dettagli

Aggiornamenti Sistema Addendum per l utente

Aggiornamenti Sistema Addendum per l utente Aggiornamenti Sistema Addendum per l utente Aggiornamenti Sistema è un servizio del server di stampa che consente di tenere il software di sistema sul proprio server di stampa sempre aggiornato con gli

Dettagli

Programma di configurazione di reti NetWare

Programma di configurazione di reti NetWare Novell NetWare Questo argomento include le seguenti sezioni: "Programma di configurazione di reti NetWare" a pagina 3-44 "Configurazione rapida" a pagina 3-44 "Impostazione avanzata" a pagina 3-44 "Impostazione

Dettagli

Tutti gli altri nomi di prodotti sono marchi o marchi depositati dei rispettivi proprietari.

Tutti gli altri nomi di prodotti sono marchi o marchi depositati dei rispettivi proprietari. Introduzione Premessa PageScope è un software di utilità che consente di controllare, da un punto centrale, stampanti, copiatrici e altre periferiche in rete. Con PageScope si può utilizzare un browser

Dettagli

Quantum Blue Reader QB Soft

Quantum Blue Reader QB Soft Quantum Blue Reader QB Soft Manuale dell utente V02; 08/2013 BÜHLMANN LABORATORIES AG Baselstrasse 55 CH - 4124 Schönenbuch, Switzerland Tel.: +41 61 487 1212 Fax: +41 61 487 1234 info@buhlmannlabs.ch

Dettagli

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (licenza per sito)

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (licenza per sito) Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (licenza per sito) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics versione 15 mediante un licenza

Dettagli

Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003

Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 Questo argomento include le seguenti sezioni: "Punti preliminari" a pagina 3-16 "Procedura rapida di installazione da CD-ROM" a pagina 3-16 "Altri metodi

Dettagli

PeCo-Graph. Manuale per l utente

PeCo-Graph. Manuale per l utente PeCo-Graph Manuale per l utente 1. INTRODUZIONE...2 2. INSTALLAZIONE...3 2.1 REQUISITI...3 2.2 INSTALLAZIONE ED AVVIO...3 3. FUNZIONALITÀ ED UTILIZZO DEL PROGRAMMA...4 3.1 FUNZIONALITÀ...4 3.2 USO DEL

Dettagli

NetSpot Console Manuale dell'utente

NetSpot Console Manuale dell'utente NetSpot Console Manuale dell'utente NetSpot Console Prefazione Questo manuale contiene le descrizioni di tutte le funzioni e delle istruzioni operative per NetSpot Console. Si consiglia di leggerlo con

Dettagli

Guida all installazione

Guida all installazione Guida all installazione Introduzione ScanRouter V2 Lite è un server consegna che può consegnare i documenti letti da uno scanner o consegnati da DeskTopBinder V2 a una determinata destinazione attraverso

Dettagli

Versione 1.0 09/10. Xerox ColorQube 9301/9302/9303 Servizi Internet

Versione 1.0 09/10. Xerox ColorQube 9301/9302/9303 Servizi Internet Versione 1.0 09/10 Xerox 2010 Xerox Corporation. Tutti i diritti riservati. I diritti non pubblicati sono protetti ai sensi delle leggi sul copyright degli Stati Uniti. Il contenuto di questa pubblicazione

Dettagli

Installazione del software Fiery per Windows e Macintosh

Installazione del software Fiery per Windows e Macintosh 13 Installazione del software Fiery per Windows e Macintosh Il CD del Software per l utente comprende le utilità di installazione di Fiery Link. Il software di utilità Fiery è supportato in Windows 95/98,

Dettagli

Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (licenza di rete)

Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (licenza di rete) Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (licenza di rete) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Modeler Client versione 14.2 con licenza di rete. Questo documento è stato

Dettagli

Istruzioni per l uso. (Per l installazione Panasonic Document Management System) Digital Imaging Systems. Installazione. Sommario.

Istruzioni per l uso. (Per l installazione Panasonic Document Management System) Digital Imaging Systems. Installazione. Sommario. Istruzioni per l uso (Per l installazione Panasonic Document Management System) Digital Imaging Systems N. modello DP-800E / 800P / 806P Installazione Sommario Installazione Installazione del driver di

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida alla configurazione dell installazione in rete

FileMaker Server 12. Guida alla configurazione dell installazione in rete FileMaker Server 12 Guida alla configurazione dell installazione in rete 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker

Dettagli

License Management. Installazione del Programma di licenza

License Management. Installazione del Programma di licenza License Management Installazione del Programma di licenza Nur für den internen Gebrauch CLA_InstallTOC.fm Indice Indice 0 1 Informazioni di base................................................... 1-1

Dettagli

Guida di installazione. Introduzione Installazione di DeskTopBinder V2 Lite Appendice

Guida di installazione. Introduzione Installazione di DeskTopBinder V2 Lite Appendice Guida di installazione 1 2 3 Introduzione Installazione di DeskTopBinder V2 Lite Appendice Premessa DeskTopBinder V2 Lite può integrare e gestire vari tipi di dati, quali ad esempio file creati da applicazioni

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica CL3 - Biotecnologie Orientarsi nel Web Prof. Mauro Giacomini Dott. Josiane Tcheuko Informatica - 2006-2007 1 Obiettivi Internet e WWW Usare ed impostare il browser Navigare in internet

Dettagli

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (utente singolo)

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (utente singolo) Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (utente singolo) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics versione 15 mediante un licenza

Dettagli

Guida all installazione Command WorkStation 5.5 con Fiery Extended Applications 4.1

Guida all installazione Command WorkStation 5.5 con Fiery Extended Applications 4.1 Guida all installazione Command WorkStation 5.5 con Fiery Extended Applications 4.1 Informazioni su Fiery Extended Applications Fiery Extended Applications (FEA) 4.1 è un pacchetto da usare con i controller

Dettagli

Guida in linea di Symantec pcanywhere Web Remote

Guida in linea di Symantec pcanywhere Web Remote Guida in linea di Symantec pcanywhere Web Remote Connessione da un browser Web Il documento contiene i seguenti argomenti: Informazioni su Symantec pcanywhere Web Remote Metodi per la protezione della

Dettagli

Installazione o aggiornamento del software di sistema di Fiery

Installazione o aggiornamento del software di sistema di Fiery Installazione o aggiornamento del software di sistema di Fiery Questo documento spiega come installare o aggiornare il software di sistema su Fiery Network Controller per DocuColor 240/250. NOTA: In questo

Dettagli

Manuale di funzionamento di EMP NetworkManager

Manuale di funzionamento di EMP NetworkManager Manuale di funzionamento di EMP NetworkManager Utilizzando EMP NetworkManager, è possibile modificare l impostazione di rete corrente di un proiettore da PC. Inoltre è possibile copiare l impostazione

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del Router a Internet

Capitolo 1 Connessione del Router a Internet Capitolo 1 Connessione del Router a Internet Questo capitolo descrive come installare il router nella rete LAN (Local Area Network) e connettersi a Internet. Inoltre illustra la procedura di allestimento

Dettagli

STAMPANTE LASER SAMSUNG Guida dell utente. Samsung IPP1.1 Software

STAMPANTE LASER SAMSUNG Guida dell utente. Samsung IPP1.1 Software STAMPANTE LASER SAMSUNG Guida dell utente Samsung IPP1.1 Software SOMMARIO Introduzione... 1 Definizione di IPP?... 1 Definizione di Samsung IPP Software?... 1 Installazione... 2 Requisiti di sistema...

Dettagli

Italiano NetSpot Guida di installazione rapida

Italiano NetSpot Guida di installazione rapida Italiano NetSpot Guida di installazione rapida Leggere questa guida prima di utilizzare il software. Una volta completata la lettura, conservare in un luogo sicuro per un eventuale consultazione in futuro.

Dettagli

Note di release Fiery Print Controller AR-PE3, versione 1.01 per l unità AR-C330

Note di release Fiery Print Controller AR-PE3, versione 1.01 per l unità AR-C330 Note di release Fiery Print Controller AR-PE3, versione 1.01 per l unità AR-C330 Questo documento contiene informazioni relative a Fiery Print Controller AR-PE3 versione 1.01. Prima di usare l unità Fiery

Dettagli

Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook

Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook Maggio 2012 Sommario Capitolo 1: Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook... 5 Presentazione di Conference Manager per Microsoft Outlook...

Dettagli

Fiery EXP8000 Color Server SERVER & CONTROLLER SOLUTIONS. Stampa da Windows

Fiery EXP8000 Color Server SERVER & CONTROLLER SOLUTIONS. Stampa da Windows Fiery EXP8000 Color Server SERVER & CONTROLLER SOLUTIONS Stampa da Windows 2004 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione

Dettagli

SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione per (Licenza per utenti singoli)

SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione per (Licenza per utenti singoli) SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione per (Licenza per utenti singoli) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di SPSS Statistics con licenza per utenti singoli. Una

Dettagli

IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per sito)

IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per sito) IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per sito) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Statistics versione 21 con licenza per sito. Questo documento

Dettagli

Istruzioni per l uso. Software (Communications Utility) Per sistemi di imaging digitale. Requisiti di sistema Descrizione generale

Istruzioni per l uso. Software (Communications Utility) Per sistemi di imaging digitale. Requisiti di sistema Descrizione generale Istruzioni per l uso Per sistemi di imaging digitale Software (Communications Utility) Requisiti di sistema Descrizione generale Prima di utilizzare questo software leggere interamente le presenti istruzioni

Dettagli

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR PJ-6/PJ-66 Stampante mobile Versione 0 ITA Introduzione Le stampanti mobili Brother, modelli PJ-6 e PJ-66 (con Bluetooth), sono compatibili con numerose

Dettagli

FileMaker Server 14. Guida alla configurazione dell installazione in rete

FileMaker Server 14. Guida alla configurazione dell installazione in rete FileMaker Server 14 Guida alla configurazione dell installazione in rete 2007 2015 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati

Dettagli

Note di release Fiery Print Controller AR-PE3, versione 1.0 per AR-C330

Note di release Fiery Print Controller AR-PE3, versione 1.0 per AR-C330 Note di release Fiery Print Controller AR-PE3, versione 1.0 per AR-C330 Questo documento contiene informazioni relative a Fiery Print Controller AR-PE3 versione 1.0. Prima di usare l unità Fiery Print

Dettagli

SCOoffice Address Book. Guida all installazione

SCOoffice Address Book. Guida all installazione SCOoffice Address Book Guida all installazione Rev. 1.1 4 dicembre 2002 SCOoffice Address Book Guida all installazione Introduzione SCOoffice Address Book è un client LDAP ad alte prestazioni per Microsoft

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

Fiery Network Controller per Xerox WorkCentre 7800 Series. Guida introduttiva

Fiery Network Controller per Xerox WorkCentre 7800 Series. Guida introduttiva Fiery Network Controller per Xerox WorkCentre 7800 Series Guida introduttiva 2013 Electronics For Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione

Dettagli

Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (utente singolo)

Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (utente singolo) Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (utente singolo) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Modeler Client versione 14.2 con licenza per utente singolo. Una licenza

Dettagli

Microsoft e Windows sono marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Parti di software di filtro grafica sono

Microsoft e Windows sono marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Parti di software di filtro grafica sono Microsoft e Windows sono marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Parti di software di filtro grafica sono frutto del lavoro di Group 42, Inc. Parti di software di

Dettagli

LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ)

LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ) LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ) Installazione Che cosa occorre fare per installare l unità LaCie Ethernet Disk mini? A. Collegare il cavo Ethernet alla porta LAN sul retro dell unità LaCie

Dettagli

Software della stampante

Software della stampante Software della stampante Informazioni sul software della stampante Il software Epson comprende il software del driver per stampanti ed EPSON Status Monitor 3. Il driver per stampanti è un software che

Dettagli

Acronis License Server. Manuale utente

Acronis License Server. Manuale utente Acronis License Server Manuale utente INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 1.1 Panoramica... 3 1.2 Politica della licenza... 3 2. SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI... 4 3. INSTALLAZIONE DI ACRONIS LICENSE SERVER...

Dettagli

Indice. 1 Informazioni generali. 1.1 Informazioni su Datax. 2 Informazioni tecniche. 2.1 Requisiti di sistema. 2.1.1 Sistemi operativi supportati

Indice. 1 Informazioni generali. 1.1 Informazioni su Datax. 2 Informazioni tecniche. 2.1 Requisiti di sistema. 2.1.1 Sistemi operativi supportati Anco Soft DATAX 1 Indice 1 Informazioni generali 1.1 Informazioni su Datax 2 Informazioni tecniche 2.1 Requisiti di sistema 2.1.1 Sistemi operativi supportati 2.2 Requisiti minimi 3 Avvio del programma

Dettagli

Copyright 1999 Canon Inc. Tutti i diritti riservati.

Copyright 1999 Canon Inc. Tutti i diritti riservati. Note Le informazioni contenute in questo manuale sono soggette a modifiche senza preavviso. Tutto il materiale contenuto nel presente manuale viene fornito così com è senza garanzie da parte di Canon,

Dettagli

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 2002

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 2002 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione Outlook 2002 Rev. 1.1 4 dicembre 2002 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione: Outlook XP Introduzione

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Le Proprietà della Barra delle applicazioni e Menu Start di Giovanni DI CECCA - http://www.dicecca.net

Le Proprietà della Barra delle applicazioni e Menu Start di Giovanni DI CECCA - http://www.dicecca.net - Introduzione Con questo articolo chiudiamo la lunga cavalcata attraverso il desktop di Windows XP. Sul precedente numero ho analizzato il tasto destro del mouse sulla Barra delle Applicazioni, tralasciando

Dettagli

Windows 98 e Windows Me

Windows 98 e Windows Me Windows 98 e Windows Me Questo argomento include le seguenti sezioni: "Punti preliminari" a pagina 3-31 "Procedura rapida di installazione da CD-ROM" a pagina 3-32 "Altri metodi di installazione" a pagina

Dettagli

IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per utenti singoli)

IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per utenti singoli) IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per utenti singoli) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Statistics versione 21 con licenza per utenti

Dettagli

Impostazione di Scansione su e-mail

Impostazione di Scansione su e-mail Guida rapida all'impostazione delle funzioni di scansione XE3024IT0-2 Questa guida contiene istruzioni per: Impostazione di Scansione su e-mail a pagina 1 Impostazione di Scansione su mailbox a pagina

Dettagli

Questi punti preliminari devono essere eseguiti per tutte le stampanti: Procedura rapida di installazione da CD-ROM

Questi punti preliminari devono essere eseguiti per tutte le stampanti: Procedura rapida di installazione da CD-ROM Windows NT 4.x "Punti preliminari" a pagina 3-22 "Procedura rapida di installazione da CD-ROM" a pagina 3-22 "Altri metodi di installazione" a pagina 3-23 "Risoluzione dei problemi (TCP/IP) per Windows

Dettagli

Software Intel per la gestione di sistemi. Manuale dell'utente di Intel Modular Server Management Pack

Software Intel per la gestione di sistemi. Manuale dell'utente di Intel Modular Server Management Pack Software Intel per la gestione di sistemi Manuale dell'utente di Intel Modular Server Management Pack Dichiarazioni legali LE INFORMAZIONI CONTENUTE IN QUESTO DOCUMENTO SONO FORNITE IN ABBINAMENTO AI PRODOTTI

Dettagli

Nel presente manuale si usano due tipi di unità di misura per le dimensioni. Per questa macchina, fare riferimento alle versione metrica.

Nel presente manuale si usano due tipi di unità di misura per le dimensioni. Per questa macchina, fare riferimento alle versione metrica. Guida di Rete 1 2 3 4 5 6 7 Funzioni disponibili in rete Connessione del cavo di rete alla rete Configurazione della stampante in rete Configurazione di Windows Uso della funzione Stampante Configurazione

Dettagli

Connessioni e indirizzo IP

Connessioni e indirizzo IP Connessioni e indirizzo IP Questo argomento include le seguenti sezioni: "Installazione della stampante" a pagina 3-2 "Impostazione della connessione" a pagina 3-6 Installazione della stampante Le informazioni

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

CIT.00.IST.M.MT.02.#7.4.0# CRS-FORM-MES#142

CIT.00.IST.M.MT.02.#7.4.0# CRS-FORM-MES#142 Carta Regionale dei Servizi Carta Nazionale dei Servizi Installazione e configurazione PDL cittadino CRS-FORM-MES#142 INDICE DEI CONTENUTI 1 INTRODUZIONE... 2 1.1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE... 2 1.2

Dettagli

Guida all installazione

Guida all installazione Leggere attentamente prima dell uso 8 Programma per la creazione di disegni da ricamo Guida all installazione Prima di aprire la confezione del CD-ROM, leggere quanto segue Complimenti per l acquisto di

Dettagli

Per aprire Calcolatrice, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi Calcolatrice.

Per aprire Calcolatrice, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi Calcolatrice. LA CALCOLATRICE La Calcolatrice consente di eseguire addizioni, sottrazioni, moltiplicazioni e divisioni. Dispone inoltre delle funzionalità avanzate delle calcolatrici scientifiche e statistiche. È possibile

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Client Avaya Modular Messaging per Microsoft Outlook versione 5.0

Client Avaya Modular Messaging per Microsoft Outlook versione 5.0 Client Avaya Modular Messaging per Microsoft Outlook versione 5.0 Importante: le istruzioni all'interno di questa guida sono applicabili solamente nel caso in cui l'archivio di messaggi sia Avaya Message

Dettagli

GUIDA DI INSTALLAZIONE. AXIS Camera Station

GUIDA DI INSTALLAZIONE. AXIS Camera Station GUIDA DI INSTALLAZIONE AXIS Camera Station Informazioni su questa guida Questa guida è destinata ad amministratori e utenti di AXIS Camera Station e riguarda la versione 4.0 del software o versioni successive.

Dettagli

Installazione di GFI FAXmaker

Installazione di GFI FAXmaker Installazione di GFI FAXmaker Requisiti di sistema Prima di installare GFI FAXmaker, assicurarsi di soddisfare tutti i requisiti che seguono. Server FAX GFI FAXmaker: Una macchina server Windows 2000 o

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 2 Uso del Computer e Gestione dei file ( Windows XP ) A cura di Mimmo Corrado MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 2 FINALITÁ Il Modulo 2, Uso del computer

Dettagli

Xerox Device Agent, XDA-Lite. Guida all installazione rapida

Xerox Device Agent, XDA-Lite. Guida all installazione rapida Xerox Device Agent, XDA-Lite Guida all installazione rapida Introduzione a XDA-Lite XDA-Lite è un software di acquisizione dati dei dispositivi il cui compito principale consiste nell inviare automaticamente

Dettagli

Site License Manuale dell amministratore

Site License Manuale dell amministratore Site License Manuale dell amministratore Le seguenti istruzioni sono indirizzate agli amministratori di siti con un site license per PASW Statistics 18. Questa licenza consente di installare PASW Statistics

Dettagli

Note di release Canon Network Multi-PDL Printer Unit-M2, versione 1.0 per la serie di fotocopiatrici/stampanti Canon ir 8500, ir 7200, ir 105 e ir 85

Note di release Canon Network Multi-PDL Printer Unit-M2, versione 1.0 per la serie di fotocopiatrici/stampanti Canon ir 8500, ir 7200, ir 105 e ir 85 Note di release Canon Network Multi-PDL Printer Unit-M2, versione 1.0 per la serie di fotocopiatrici/stampanti Canon ir 8500, ir 7200, ir 105 e ir 85 Questo documento contiene informazioni relative a Canon

Dettagli

Internet ed i servizi di posta elettronica

Internet ed i servizi di posta elettronica Corso di introduzione all informatica Sommario Internet ed i servizi di posta elettronica Gaetano D Aquila La posta elettronica ed Outlook Express Sito internet del corso Prenotazione esami 2 Un po di

Dettagli

Retrospect 9 per Mac Appendice al Manuale per l'utente

Retrospect 9 per Mac Appendice al Manuale per l'utente Retrospect 9 per Mac Appendice al Manuale per l'utente 2 Retrospect 9 Manuale dell'utente Appendice www.retrospect.com 2011 Retrospect, Inc. Tutti i diritti riservati. Manuale per l'utente Retrospect 9,

Dettagli

IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per utenti singoli)

IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per utenti singoli) IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per utenti singoli) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Statistics versione 19 con licenza per utenti

Dettagli

Abilitazione e uso del protocollo EtherTalk

Abilitazione e uso del protocollo EtherTalk Macintosh Questo argomento include le seguenti sezioni: "Requisiti" a pagina 3-35 "Abilitazione e uso del protocollo EtherTalk" a pagina 3-35 "Abilitazione e uso del protocollo TCP/IP" a pagina 3-36 "Procedura

Dettagli

Report Package) Report Package)

Report Package) Report Package) Guida per l'uso 1 Informazioni su SmartDeviceMonitor for Admin (Accounting Report Package) 2 Installazione di SmartDeviceMonitor for Admin (Accounting Report Package) 3 Gestione delle periferiche 4 Gestione

Dettagli

Software di gestione pressione sanguigna Istruzioni operative EW-BU60

Software di gestione pressione sanguigna Istruzioni operative EW-BU60 Software di gestione pressione sanguigna Istruzioni operative EW-BU60 Sommario Prima dell uso... 2 Avvio del Software di gestione pressione sanguigna... 3 Primo utilizzo del Software di gestione pressione

Dettagli

Capitolo 1 Installazione del programma

Capitolo 1 Installazione del programma Capitolo 1 Installazione del programma Requisiti Hardware e Software Per effettuare l installazione del software Linea Qualità ISO, il computer deve presentare una configurazione minima così composta:

Dettagli

Licenza per sito Manuale dell amministratore

Licenza per sito Manuale dell amministratore Licenza per sito Manuale dell amministratore Le seguenti istruzioni sono indirizzate agli amministratori di siti con un licenza per sito per IBM SPSS Modeler 15. Questa licenza consente di installare IBM

Dettagli

Report Package) Report Package)

Report Package) Report Package) Guida per l'uso 1 Informazioni su SmartDeviceMonitor for Admin (Accounting Report Package) 2 Installazione di SmartDeviceMonitor for Admin (Accounting Report Package) 3 Gestione delle periferiche 4 Gestione

Dettagli

IBM SPSS Statistics per Mac OS - Istruzioni di installazione (Licenza per sito)

IBM SPSS Statistics per Mac OS - Istruzioni di installazione (Licenza per sito) IBM SPSS Statistics per Mac OS - Istruzioni di installazione (Licenza per sito) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Statistics versione 21 con licenza per sito. Questo documento

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Manuale dell'utente di Crystal Reports. Installazione di Crystal Reports XI R2

Manuale dell'utente di Crystal Reports. Installazione di Crystal Reports XI R2 Manuale dell'utente di Crystal Reports Installazione di Crystal Reports XI R2 Installazione di Crystal Reports XI R2 Installazione di Crystal Reports XI R2 L Installazione guidata di Crystal Reports funziona

Dettagli

Guida introduttiva. Fiery Network Controller per DocuColor 240/250

Guida introduttiva. Fiery Network Controller per DocuColor 240/250 Fiery Network Controller per DocuColor 240/250 Guida introduttiva In questo documento, ogni riferimento a DocuColor 242/252/260 rimanda a DocuColor 240/250. 2007 Electronics for Imaging, Inc. Per questo

Dettagli

1 Introduzione...1 2 Installazione...1 3 Configurazione di Outlook 2010...6 4 Impostazioni manuali del server... 10

1 Introduzione...1 2 Installazione...1 3 Configurazione di Outlook 2010...6 4 Impostazioni manuali del server... 10 Guida per l installazione e la configurazione di Hosted Exchange Professionale con Outlook 2010 per Windows XP Service Pack 3, Windows Vista e Windows 7 Edizione del 20 febbraio 2012 Indice 1 Introduzione...1

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11 Guida rapida

Acronis Backup & Recovery 11 Guida rapida Acronis Backup & Recovery 11 Guida rapida Si applica alle seguenti edizioni: Advanced Server Virtual Edition Advanced Server SBS Edition Advanced Workstation Server for Linux Server for Windows Workstation

Dettagli

Introduzione a Windows XP Professional Installazione di Windows XP Professional Configurazione e gestione di account utente

Introduzione a Windows XP Professional Installazione di Windows XP Professional Configurazione e gestione di account utente Programma Introduzione a Windows XP Professional Esplorazione delle nuove funzionalità e dei miglioramenti Risoluzione dei problemi mediante Guida in linea e supporto tecnico Gruppi di lavoro e domini

Dettagli

Istruzioni per l uso della Guida. Icone utilizzate in questa Guida. Istruzioni per l uso della Guida. Software di backup LaCie Guida per l utente

Istruzioni per l uso della Guida. Icone utilizzate in questa Guida. Istruzioni per l uso della Guida. Software di backup LaCie Guida per l utente Istruzioni per l uso della Guida Istruzioni per l uso della Guida Sulla barra degli strumenti: Pagina precedente / Pagina successiva Passa alla pagina Indice / Passa alla pagina Precauzioni Stampa Ottimizzate

Dettagli

Gestione della posta elettronica con Round Cube webmail e Outlook Express utilizzando il protocollo IMAP

Gestione della posta elettronica con Round Cube webmail e Outlook Express utilizzando il protocollo IMAP CADMO Infor ultimo aggiornamento: marzo 2013 Gestione della posta elettronica con Round Cube webmail e Outlook Express utilizzando il protocollo IMAP Problema: come avere sempre sotto controllo la propria

Dettagli

Guida introduttiva all uso di ONYX

Guida introduttiva all uso di ONYX Guida introduttiva all uso di ONYX Questo documento spiega come installare e preparare ONYX Thrive per iniziare a stampare. I. Installazione del software II. Uso del Printer & Profile Download Manager

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del router a Internet

Capitolo 1 Connessione del router a Internet Capitolo 1 Connessione del router a Internet Questo capitolo descrive come collegare il router e accedere a Internet. Contenuto della confezione La confezione del prodotto deve contenere i seguenti elementi:

Dettagli

Microsoft Excel Lezione 2

Microsoft Excel Lezione 2 Corso di Introduzione all Informatica Microsoft Excel Lezione 2 Esercitatore: Fabio Palopoli Formattazione del foglio di lavoro Cella [1/4 1/4] Formati numerici: menu Formato/Celle, scheda Numero Pulsante

Dettagli

Manuale di riferimento di HP Web Jetadmin Database Connector Plug-in

Manuale di riferimento di HP Web Jetadmin Database Connector Plug-in Manuale di riferimento di HP Web Jetadmin Database Connector Plug-in Informazioni sul copyright 2004 Copyright Hewlett-Packard Development Company, L.P. Sono vietati la riproduzione, l'adattamento e la

Dettagli

Manuale dell'utente di Crystal Reports. Installazione di Crystal Reports XI

Manuale dell'utente di Crystal Reports. Installazione di Crystal Reports XI Manuale dell'utente di Crystal Reports Installazione di Crystal Reports XI Installazione di Crystal Reports XI Installazione di Crystal Reports XI L Installazione guidata di Crystal Reports funziona in

Dettagli

Installazione e utilizzo di Document Distributor 1

Installazione e utilizzo di Document Distributor 1 1 Il software Document Distributor comprende i pacchetti server e client. Il pacchetto server deve essere installato su sistemi operativi Windows NT, Windows 2000 o Windows XP. Il pacchetto client può

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 3 Introduzione 4 Cosa ti occorre 5 Panoramica dell installazione 5 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 5 Passo 2: Per preparare

Dettagli