Numero 5 Maggio Progetto MARLISCO in breve:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Numero 5 Maggio 2015. Progetto MARLISCO in breve:"

Transcript

1 Newsletter della Provincia di Teramo Numero 5 Maggio 2015 In primo piano Progetto MARLISCO in breve: MARLISCO: evento finale a Cipro. MARLISCO Cipro e il suo ufficio del Parlamento europeo hanno partecipato all - organizzazione di una giornata piena di divertimento e di attività educative che si sono svolte venerdì 1 maggio, a Paphos. L'obiettivo di una serie di eventi interattivi, tra cui la pulizia della spiaggia e dei fondali marini, l Exhibition MARLISCO, lezioni gratuite d immersioni per bambini e proiezioni video, è quello di inviare un messaggio forte affinché i nostri mari siano liberi dai rifiuti marini! MARLISCO: attività didattiche con le scuole. Il 27 aprile 2015, ISOTECH Ltd, il partner cipriota del progetto MARLISCO, ha organizzato un'attività educativa con la 3 elementare della scuola di Larnaca, Agioi Anargyroi. 45 bambini e i loro insegnanti hanno pulito l'area pic-nic di Larnaca, tramite l'attuazione di un protocollo di pulizia riconosciuto, registrando gli importi e le tipologie di rifiuti raccolti. Gli studenti hanno anche partecipato a divertenti giochi educativi che li hanno aiutati a conoscere rifiuti marini - le loro fonti, gli effetti e le soluzioni. MARLISCO supporta Let s Do It Cyprus! MARLISCO Cipro ha partecipato alla pulizia organizzata nell'ambito della campagna Let's Do It Cyprus! In particolare, il personale di ISOTECH insieme con un gruppo di volontari del Comune di Aglantzia, il progetto AKTI e il Centro di ricerca, l'ambasciata degli Stati Uniti e il Dipartimento delle foreste hanno partecipato alla pulizia del lago di Agios Georgios e del parco circostante in Aglantzia domenica 26 aprile 2015 per evitare che I rifiuti diventino rifiuti marini! Sommario A pag In primo piano 1 Bandi 2/5 Appalti e gare Concorsi e Avvisi 8-9 News 10 Eventi Lo Scadenzario delle Europportunità

2 Bandi In questa sezione un approfondimento dedicato agli ultimi bandi e programmi di finanziamento pubblicati a livello comunitario, nazionale, regionale e locale. Si parte con una recensione sui più recenti programmi comunitari (la scheda riepilogativa di tutti i bandi aperti in sede europea è alle pp.12/13. Questa settimana in evidenza: Cosme:destinazioni europee di eccellenza. Promozione delle destinazioni EDEN e crescita della sensibilizzazione; convergenza economica regionale dell EU. Progetto Pilota; Reti auropei attive nei settori culturali e creativi; EURES. COSME: Destinazioni europee di eccellenza. Promozione delle destinazioni EDEN e crescita della sensibilizzazione. Il presente bando mira a sviluppare e sostenere la cooperazione transnazionale per progetti nel settore del turismo con il coinvolgimento delle PMI e in stretta cooperazione con gli Stati. L'obiettivo è quello di sostenere le amministrazioni nazionali dei paesi ammissibili responsabili per il turismo nella progettazione e la realizzazione di campagne promozionali per far conoscere il progetto EDEN e aumentare la visibilità delle destinazioni europee di eccellenza selezionate nel periodo Le proposte possono essere presentate da un unico candidato o in consorzio con organizzazioni partner. Obiettivi: - migliorare la visibilità delle emergenti destinazioni turistiche europee di eccellenza, in particolare quelle meno note, - creare consapevolezza della varietà e della qualità turistica europea, - promuovere tutti i paesi e le regioni europee, - combattere la stagionalità, riequilibrare i flussi turistici verso le destinazioni non tradizionali, - creare una piattaforma per lo scambio di buone prassi a livello europeo, - promuovere il networking tra le destinazioni premiate che potrebbero convincerne altre ad adottare modelli di sviluppo turistico sostenibile innescare un maggiore sostegno da parte delle organizzazioni nazionali del turismo a livello locale e un aumento degli investimenti nel settore privato, Attività Finanziate: - Organizzazione di workshop / seminari / corsi di formazione - partecipazione alle fiere del turismo / esposizioni nazionali e internazionali per presentare le destinazioni EDEN, - creazione di materiale promozionale (opuscoli informativi, opuscoli, manifesti, gadget ) per la partecipazione alle manifestazioni sopra citate, - Inserimento di informazioni sulle destinazioni EDEN e imprese turistiche rilevanti delle destinazioni in siti internet, dispositivi mobili e webbased che agiscono nel settore del turismo, - Destinazioni vetrina EDEN nei canali webbased e dispositivi mobili di operatori dei media rilevanti ( blogger, riviste, sezione viaggi di giornali) - Sviluppo / mantenimento di un sito specializzato EDEN. Budget: 600, Il budget totale stanziato per il cofinanziamento dei progetti è stimato a euro. La sovvenzione massima per progetto è pari a euro. La sovvenzione è limitata ad un rimborso massimo del 75% dei costi ammissibili Data chiusura bando: Giovedì, 25 Giugno

3 Bandi COSME : Convergenza economica regionale dell'ue ( TREC ). Progetti pilota per rafforzare la collaborazione tra gruppi e centri tecnologici. L'obiettivo principale di questo bando è quello di avviare progetti pilota per rafforzare la cooperazione tra i gruppi ed i centri tecnologici connessi. Questi progetti pilota devono essere in linea con le priorità regionali di specializzazione smart, sfruttare le opportunità di crescita e accelerare la convergenza economica regionale in tutta l'ue. Questa call ha lo scopo di massimizzare l'innovazione e la crescita della produttività identificando: R&D, soluzioni innovative e sfide collegamenti della catena del valore opportunità di business per la collaborazione transfrontaliera e intersettoriale, in particolare tra le PMI delle regioni meno e più economicamente avanzate. Obiettivi: avviare progetti pilota per rafforzare la cooperazione tra i gruppi ed i centri tecnologici connessi sfruttare le opportunità di crescita e accelerare la convergenza economica regionale in tutta l'ue. Attività Finanziate: intraprendere un esercizio di benchmarking del potenziale di crescita dei gruppi regionali partecipanti e identificare le opportunità di collaborazione ; esplorare le opportunità di collaborazione concrete tra i cluster, centri tecnologici e le PMI per migliorare le competenze industriali, sfruttando l'innovazione disponibile e i risultati di R&S e il valore aggiunto dei settori industriali e catene di valore esistenti; sviluppare una strategia di partnership tra gruppi per le attività congiunte e relativi piani di investimento regionali per la specializzazione intelligente organizzative, capacità e miglioramenti di sviluppo industriale per promuovere la crescita sostenuta attraverso le regioni partecipanti. Budget: 500, La Commissione europea cofinanzierà le proposte delle organizzazioni di gruppi e centri tecnologici. I candidati selezionati riceveranno una borsa di studio con un massimo di euro per un co-finanziamento massimo del 75% dei costi ammissibili dell'ue. Data chiusura bando: Martedì, 28 Luglio

4 Bandi Reti europee attive nei settori culturali e creativi. Nuovo bando del Programma "Europa Creativa" per la cultura. Questa misura offre sovvenzioni per azioni delle reti europee attive nei settori culturali e creativi. Si tratta di gruppi strutturati di organizzazioni che rappresentano i settori culturali e creativi, il cui o- biettivo è rafforzare la capacità di tali settori di operare a livello transnazionale e internazionale e di adattarsi ai cambiamenti allo scopo di raggiungere gli obiettivi generali di facilitare e stimolare la diversità culturale e linguistica oltre che di rafforzare la competitività di tali settori, anche attraverso interventi di promozione dell innovazione. La prossima call verrà pubblicata a Luglio 2016 con scadenza la prima settimana di Ottobre Data chiusura bando: Venerdì, 7 Ottobre 2016 Obiettivi: 1) Attività volte a rafforzare la capacità dei settori culturali e creativi operare a livello transnazionale e internazionale e di adattarsi al cambiamento; 2) Conseguire gli obiettivi generali favorendo la promozione della diversità culturale e linguistica e rafforzare la competitività dei settori culturali e creativi, anche attraverso la promozione dell'innovazione. Attività Finanziate: Nessuna attività predefinita me le attività ammissibili devono avere come intento quello di conseguire gli obiettivi e le priorità fissate per il sottoprogramma Cultura. Partenariato: Reti europee formate da almeno 15 membri (non persone fisiche) con sede legale in almeno 10 diversi paesi partecipanti al programma. Almeno cinque organizzazioni aderenti devono avere la sede legale in 5 paesi diversi. Lo schema della rete sarà attuata attraverso accordi quadro di partenariato per essere firmati nel Soggetti ammissibili: Reti europee nei settori culturali ed europei Budget: 3,400, La sovvenzione massima sarà di euro all'anno. Il contributo finanziario dell'unione Europea non può superare l'80% del totale dei costi ammissibili del progetto. Il tuo primo lavoro EURES. Aiuto per giovani a trovare un impiego all'interno dell'ue. Il tuo primo lavoro EURES è un progetto per la mobilità professionale che intende aiutare i giovani europei a trovare lavoro all'estero, in altri paesi dell'ue. Questo progetto di così grande importanza, conta sul sostegno dei servizi nazionali per l'impiego per aspetti come l'informazione, la ricerca dei posti di lavoro, le assunzioni e i finanziamenti sia nei confronti dei giovani alla ricerca di sbocchi professionali che delle imprese interessate ad assumere personale di altri paesi europei. Data chiusura bando: Venerdì, 26 Giugno Obiettivi: L'obiettivo del progetto è aiutare circa giovani a trovare un impiego all'interno dell'unione Europea. Fornire ai giovani l'accesso non solo ai posti di lavoro in altri paesi dell'unione europea ma anche facilitare l'incontro e il collocamento degli apprendisti e tirocinanti come un elemento critico per aiutare la transi- 4

5 Bandi -zione dalla scuola di formazione al lavoro, Attività Finanziate: - Giovani europei (18-35 anni) che desiderano trovare lavoro, opportunità di tirocinio o apprendistato e spostarsi in un altro Stato membro; - Datori di lavoro e le PMI, in particolare quando forniscono un programma di integrazione per i giovani lavoratori mobili neo-assunti, i tirocinanti o gli apprendisti. Soggetti ammissibili: Autorità locali e regionali, Federazioni, Sindacati, Amministrazioni, Agenzie di sviluppo, ONG, Associazioni, Organizzazioni Internazionali. Budget: 8,418, Il contributo finanziario dell'unione europea non supererà il 95 % del totale dei costi ammissibili delle attività proposte. La Commissione europea si riserva il diritto di non assegnare tutti i fondi disponibili, se la qualità delle domande ricevute non giustifichi il suo esborso. Iniziative volte a promuovere la parità di genere nel settore della ricerca. Nel campo della ricerca varie iniziative sono state sviluppate nei paesi europei e non hanno solo l'obiettivo di promuovere la parità di genere. Essi includono il supporto diretto alle carriere dei ricercatori di sesso femminile ", premi specifici, equilibrio di genere nel processo decisionale. Alcune iniziative hanno una portata più ampia, come accordi di prestazione e piani per la parità di genere. Altre sono legate strettamente al finanziamento di organizzazioni di ricerca e istituti di istruzione superiore. Esse sono state avviate da pubbliche autorità/enti o organizzazioni private e hanno un ambito nazionale o regionale. Poche di queste iniziative sono state valutate finora e non esiste una metodologia quadro comune per condurre tali valutazioni in Europa. Data chiusura bando: Mercoledì, 16 Settembre Obiettivi: - La ricerca fornirà i concetti e le metodologie per condurre una valutazione delle iniziative di parità di genere in Europa, con portata nazionale o regionale. - Comprensione delle iniziative della parità di genere, individuando migliori pratiche per la promozione delle iniziative in corso. Attività Finanziate: - Le proposte devono sviluppare concetti e metodologie per la valutazione delle iniziative sulla parita' di genere, fornendo un'analisi adeguata di come le questioni di genere sono considerate nella gestione scientifica e delle politiche. - Il quadro di valutazione proposto comprende una selezionata gamma di iniziative di portata nazionale o regionale: 1. qualità della ricerca, produttività e innovazione; 2. organizzazioni di ricerca e istituti di istruzione superiore in termini di struttura; efficienza, competitività, qualità del posto di lavoro e capacità di assunzione. Budget: 9,000, milioni di Euro a progetto. 5

6 Appalti e Gare Di seguito proponiamo i principali riferimenti relativi a gare e procedure pubbliche per l affidamento di lavori e/o servizi seguendo sempre il criterio della ripartizione territoriale: appalti e gare comunitari; nazionali; regionali (Regione Abruzzo e altre Regioni), provinciali e comunali. In ambito europeo la fonte ufficiale è la Gazzetta Ufficiale dell Unione Europea (G.U.U.E.), con gli aggiornamenti contenuti nel sistema TED (Tenders Electronic Daily); in ambito italiano si fa riferimento agli estratti pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana. Napoli: Altri servizi Bandita una Gara europea, mediante procedura a- perta, per l'affidamento in esclusiva della gestione degli spazi utili per la pubblicità sulle vetture del trasporto pubblico di superficie della Città di Napoli e sulle vetture, stazioni e ambiti della metropolitana e delle funicolari e infrastrutture di sosta di ANM. Il quantitativo o l entità totale dell appalto è di ,00. La durata dell'appalto o termine di esecuzione è di 108 mesi dall'aggiudicazione dell'appalto. Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione è entro il alle ore 14:00. Per maggiori informazioni, contattare la seguente e- mail: Roma: Monitoraggio ambientale diverso da quello per costruzioni. https://eprocurement.eni.it Attività di monitoraggio ambientale offshore volta a verificare l eventuale impatto ambientale marino derivante dall installazione di piattaforme offshore di estrazione gas e la posa di condotte, da eseguirsi presso le installazioni di Eni SpA Upstream distretto Centro Settentrionale. Sarà emesso n. 1 contratto per Eni SpA (Upstream distretto Centro Settentrionale). Il quantitativo o entità totale dell appalto è tra ,00 e ,00. La durata dell'appalto o termine di esecuzione è di 36 mesi dall'aggiudicazione dell'appalto. Il termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione è entro il Per maggiori informazioni, contattare la seguente e- mail: Bressanone: Prodotti strutturali. Bandita una gara d appalto per una fornitura di cabine elettriche compatte, impianti MT, quadri di distribuzione BT e quadri di distribuzione secondaria SF6. Il quantitativo o entità totale dell appalto è di ,00. La durata dell'appalto o termine di esecuzione inizia il conclusione Il termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione è entro il alle ore 12:00. Per maggiori informazioni, contattare il seguente indirizzo di posta elettronica: Roma: Trattamento e smaltimento dei rifiuti. Bandita una gara d appalto per un accordo quadro con più operatori, ai sensi dell'articolo 59, comma 8 del D.Lgs. n. 163/2006, per il servizio di carico, trasporto e trattamento in impianti di recupero energetico del Rifiuto Urbano Resi-duo (Codice CER ). Come meglio indicato nel Disciplinare della procedura: - l'accordo Quadro verrà concluso con gli operatori economici che, avendo partecipato alla presente procedura, siano risultati idonei ed abbiano presentato offerta valida e, comunque, con almeno n. 3 6

7 Appalti e Gare operatori economici; - gli appalti basati sull'accordo Quadro verranno affidati mediante confronti competitivi fra gli operatori che avranno stipulato l'accordo quadro. L'aggiudicazione della Procedura è condizionata alla effettiva attuazione dell'articolo 35 del D.L. n /2014, così come sostituito dalla legge di conversione n. 164/2014; il tutto come meglio previsto nel Disciplinare della procedura e nell'ulteriore documentazione della Procedura. Il termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione è entro il alle ore 13:00. Per maggiori informazioni, contattare la seguente e- mail: Roma: Servizi di movimentazione e magazzinaggio. Indetta una gara d appalto con l affidamento, in unico lotto, del servizio di conservazione e gestione: - degli archivi cartacei, - degli arredi, - dei materiali audio/video - dei relativi servizi accessori da eseguirsi a Roma ed, in particolare, da e per il Magazzino unico centrale messo a disposizione dal Concorrente, il tutto come dettagliatamente riportato nel Capitolato Tecnico allegato al Disciplinare di gara, nonché negli altri documenti di gara. Il quantitativo o entità totale dell appalto è di ,00 di cui 1.000,00 per i costi della sicurezza da rischi di interferenza non soggetti a ribasso d'offerta. La durata dell'appalto o termine di esecuzione è di 60 mesi dall'aggiudicazione dell'appalto. Il termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione è entro il alle ore 12:00. Per informazioni, contattare la seguente Roma: Servizi di imballaggio e servizi affini. Servizio di trasporto, facchinaggio e trasloco relativo a tutte le diverse sedi aziendali di ATAC SpA, distribuite sul territorio del Comune di Roma e Provincia. Il quantitativo o entità totale dell appalto è di : ,00. La durata dell'appalto o termine di esecuzione è di 36 mesi dall'aggiudicazione dell'appalto. Il termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione è entro il alle ore 12:00. Per maggiori informazioni, contattare i seguenti indirizzo di posta elettronica: Trieste: Servizi assicurativi Bandita una gara d appalto per i servizi Categoria di n.6 Servizi finanziari: a) Servizi assicurativi, b) Servizi bancari e finanziari. Questo appalto è suddiviso in lotti e le offerte vanno presentate per uno o più lotti Il quantitativo o entità totale è di ,00. La durata dell'appalto o termine di esecuzione è di 36 mesi dall'aggiudicazione dell'appalto. Il termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione è entro il alle ore 12:00. Per maggiori informazioni, contattare il seguente indirizzo di posta elettronica: 7

8 Concorsi e Avvisi In questa sezione le principali opportunità di lavoro e formazione suddivise sempre per ambito: europeo, nazionale, regionale e locale, selezionate da varie fonti e, in particolare, per le offerte di impiego comunitarie, dal portale europeo della mobilità professionale, Eures; per i concorsi pubblici dalla Gazzetta Ufficiale e dai siti specializzati, nonché dagli avvisi di reclutamento del personale periodicamente pubblicati dalle varie società in house e partecipate degli Enti locali. Tirocini come Mediatore Europeo. L'ufficio del Mediatore Europeo offre tirocini che permettono ai tirocinanti di aggiungere esperienza pratica alle conoscenze e alle qualifiche acquisite durante il loro corso di studio. I tirocini hanno generalmente una durata di quattro mesi che può essere protratta fino ad un massimo di 11 mesi. Ai tirocinanti viene richiesto di lavorare sotto la direzione di un Funzionario Giuridico. Generalmente essi devono occuparsi di svolgere indagini sulle denunce presentate, portare avanti ricerche pertinenti il lavoro del Mediatore, o entrambe le cose. I tirocinanti vengono selezionati su base individuale e devono generalmente possedere: - la cittadinanza europea, - un diploma di laurea in giurisprudenza, - la conoscenza approfondita di una lingua ufficiale dell'ue e la buona conoscenza di una seconda. E' richiesta inoltre la conoscenza del francese e dell'inglese, le lingue di lavoro dell'ufficio del Mediatore Europeo. Il contributo finanziario per i tirocinanti che già ricevono un sostegno esterno verrà determinato su base individuale. Borse di studio per un periodo di tre mesi sono disponibili per i tirocinanti che non hanno a disposizione altri mezzi di sostegno economico. Il valore della Borsa di studio sarà equivalente al 25% del salario base di un funzionario di grado A *6 step 1, compresa una indennità familiare, se ritenuta necessaria. Le Scadenze saranno il 30 Aprile per i tirocini che hanno inizio il 1 Settembre e 31 Agosto per i tirocini che hanno inizio il 1 Gennaio. Per ulteriori informazioni: rules.htm Sovvenzioni del Consiglio Europeo della Ricerca "Advanced Grants". Le sovvenzione del Consiglio Europeo della Ricerca (ERC) sono disponibili a sostegno dei ricercatori che portano avanti progetti di ricerca pioneristici. Il Consiglio Europeo della Ricerca è uniniziativa europea di finanziamento, ideata per il sostegno dei migliori scienziati, ingegneri, studiosi a livello europeo. Il suo mandato è di permettere a leader della ricerca eccezionali e affermati di qualsiasi età e nazionalità di portare avanti progetti innovativi e ad alto rischio in grado di aprire nuove direzioni nei loro rispettivi campi di ricerca e in altri settori. Le sovvenzioni ERC Advanced Grants sono destinate a ricercatori che si siano già affermati autonomamente come responsabili di progetto indipendenti. Le sovvenzioni ERC Advanced Grants in breve: - Settore di ricerca: qualsiasi settore scientifico, tecnico e accademico; - Ricercatori: di qualsiasi età e nazionalità. I richiedenti devono essere scientificamente indipendenti, vantare un curriculum di attività di ricerca recente e avere un profilo che li identifichi come leader del/i rispettivo/i settore/i di ricerca; - Istituzione ospitante: le attività di ricerca devono essere svolte presso unorganizzazione di ricerca pubblica o privata (nota come istituzione ospitante) situata in uno degli Stati membri dellue o dei paesi associati (Albania, Bosnia ed Erzegovina, Islanda, Israele, Isole Faroe, Macedonia, Norvegia, Moldavia Montenegro, Serbia Svizzera e Turchia); - Finanziamento: fino a 2,5 milioni per borsa di ricerca (in alcuni casi fino a 3,5 milioni per borsa di ricerca); - Durata: fino a 5 anni - Inviti a presentare proposte: sono pubblicati annualmente. 8

9 Concorsi e avvisi Come presentare domanda? I richiedenti sono invitati a contattare il loro punto di contatto nazionale o a inviare le loro richieste di informazioni utilizzando il modulo di contatto e selezionando la categoria adeguata o indirizzando direttamente la/e loro domanda/e alla casella di posta elettronica dedicata allinvito a presentare proposte per le sovvenzioni ERC Advanced Grants. Scadenze: Scienze fisiche e ingegneristiche: 2 Giugno 2015, h Scienze sociali ed umanistiche: 2 Giugno 2015, h Advanced Grants per le scienze della vita: 2 Giugno 2015, h Per ulteriori informazioni: Disneyland Paris: 45 Posti per Giovani. La rete regionale "Eures" ricerca per il Dipartimento Talent Casting di "Disneyland Paris" 45 giovani interessati a lavorare nel parco di attrazione per interpretare in costume i ruoli dei personaggi Disney o partecipare alle parate. Sono due i profili richiesti: 1. Ruoli danzanti. Requisiti richiesti: - Età minima: 18 anni; - Lingue richieste: madrelingua italiano e ottima conoscenza della lingua francese o della lingua inglese; - Buon livello di danza; - Caratteristiche fisiche simili ai personaggi interpretati; - Dinamicità ed entusiasmo. 2. Ruoli non danzanti. Requisiti richiesti: - Età minima: 18 anni; - Lingue richieste: madrelingua italiano e ottima conoscenza della lingua francese o della lingua inglese; - Dinamicità ed entusiasmo. - Sede di lavoro: Marne La Vallée; - Contratti a tempo indeterminato (full time) con inizio a giugno e a settembre 2015; - Contratti a tempo determinato: data inizio contratto da maggio a luglio 2015, data fine contratto da inizio settembre 2015 a gennaio 2016; - Alloggio a carico del candidato; - Salario mensile lordo: 1490 per ruoli non danzanti e 1670 per i ruoli danzanti. Non saranno rimborsate le spese di viaggio sostenute dai candidati per partecipare all audizione. Per candidarsi occorre partecipare all audizione che si svolgerà il 31 maggio 2015 a Roma presso lo IALS in via Cesare Fracassini, 60 (metro A Fermata Flaminio). Tutti i candidati dovranno: Presentarsi entro le ore 10.00, muniti di un cv redatto in lingua francese o inglese, un documento di identità valido, una penna Indossare abiti comodi al fine di poter eseguire una coreografia di danza. Non è consentito l uso di make up per il viso. Per ulteriori informazioni e candidature scrivere all' Fonte ed ulteriori informazioni su: Esperto/a data entry Per il settore qualità e logistica Lepido Edizioi SRL cerca 1 data entry con diploma e ottima conoscenza del pacchetto office. Contratto a tempo determinato. Orario di lavoro full time. Sede di lavoro Mosciano Sant'Angelo. Inviare Cv entro il 14/06/2015 a: Contabile esperto/a ISI servizi integrati cerca un esperto contabile. Requisiti richiesti: laurea in Economia e Commercio, Economia Bancaria e/o titoli di studio equipollenti, esperienza almeno quinquennale nell ambito della contabilità ordinaria, fatturazione e predisposizione bilancio. Contratto: tempo determinato - full time. Luogo di lavoro: Mosciano Sant Angelo. Inviare CV entro il 10/06/2015 a 9

10 News Riciclo plastica, da Corepla i consigli per il visitatore Expo 'sostenibile'. Conferire gli imballaggi in Pet negli appositi contenitori gialli posizionati all interno dell'esposizione universale. Un piccolo gesto può fare la differenza. Anche ad E- xpo. Per questo Corepla, il consorzio per la raccolta, il riciclo e il recupero degli imballaggi in plastica, diffonde i consigli del visitatore Expo 'sostenibile'. Anche perché, ricorda Corepla, il gesto di civiltà nel conferire i rifiuti di imballaggi in plastica negli appositi contenitori gialli posizionati all interno di Expo 2015 andrà ad incrementare i benefici ambientali, economici e sociali derivanti dalla corretta gestione e dal riciclo dei rifiuti (emissioni di Co2 evitate, il mancato ricorso alla discarica, la produzione di materie prime seconde oltre al risparmio idrico ed energetico). Quattro sono le regole: 1. Conservare la bellezza. Anche il visitatore Expo può collaborare a preservare mantenendo pulito l ambiente. 2. Utilizzare gli appositi contenitori gialli della raccolta differenziata degli imballaggi in plastica. Non abbandonare alcun rifiuto in loco. Se ci sono contenitori stracolmi segnalarlo agli addetti Expo. 3. Non dimenticare che la raccolta differenziata della plastica riguarda solo gli imballaggi, quindi bottiglie, barattoli, flaconi, sacchetti, pellicole trasparenti, piatti e bicchieri monouso, vaschette. Non sono invece imballaggi i giocattoli, gli occhiali, le biro, i pennarelli, le borracce e gli attrezzi vari e dunque non vanno conferiti nei contenitori gialli. Abruzzo, ammortizzatori sociali: firmato decreto sblocca fondi per 43 milioni. Abruzzo. Il ministro dell economia Padoan ha finalmente firmato (in fortissimo ritardo) il decreto n , che autorizza i pagamenti della cassa integrazione in deroga e mobilità in deroga per tutto il A questo proposito è fondamentale ricordare che i lavoratori abruzzesi (e neppure tutti) hanno percepito l indennità fino ad aprile Con un ritardo nei pagamenti che non è più accettabile nè tollerabile per il futuro. E quanto si legge in una nota della Cgil regionale firmata da Sandro Giovarruscio. Il sindacalista rende noto che all Abruzzo sono state assegnate somme pari a euro, a copertura di tutto il Il provvedimento è giunto dopo tantissime iniziative di Cgil Cisl e Uil, sia a livello nazionale che regionale. In tale contesto prosegue è bene ricordare l incontro svoltosi a Pescara tra i segretari regionali di Cgil, Cisl e Uil e il ministro Poletti, il quale ha assunto una serie di impegni a favore della nostra regione, tra cui il finanziamento della cassa integrazione in deroga per tutto il 2014, un risultato che il sindacato ha fortemente perseguito. La Cgil Abruzzo nei prossimi giorni si batterà nei confronti del governo affinché vengano stanziate risorse sufficienti anche per i contratti di solidarietà (di tutti i tipi), uno strumento necessario a contrastare la crisi e difendere l occupazione nella nostra regione. Infine fa sapere Giovarruascio chiederà l emanazione del decreto relativo alla cassa integrazione in deroga per tutto il Cercare di svuotare nel miglior modo possibile gli imballaggi e, se è possibile, schiacciarli prima di metterli nei contenitori della raccolta differenziata. 10

11 Eventi Festa del riciclo e della sostenibilità ambientale. Dall' informazione alla riduzione degli sprechi alimentari, dalla mobilità sostenibile alla seconda vita dei rifiuti, dall'arte interpreta il rifiuto alla solidarietà, all'agricoltura biologica e naturale. Domenica 14 giugno 2015 Galleria Iso Rivolta - Parco Rivolta Via Vittorio Veneto - Bresso (MI) L'Associazione Culturale Giò.CO.RE. in collaborazione con l'agenzia Eventi Klocommunication, gli Assessorati di competenza e l'amministrazione Comunale, organizzano una giornata di festa per veicolare il messaggio a stili di vita eco sostenibilità. Dalla produzione e creazione di manufatti con materiali riciclati alla lotta allo spreco alimentare, dalla mobilità sostenibile alla solidarietà, dall'agricoltura biologica al cibo naturale. Una giornata di festa con espositori d'artigianato che creano rigorosamente con materiali riciclati. Laboratori per adulti e bambini, dimostrazioni, ciclo officina, mostre d'arte, band musicali e tanto altro ancora. INVITO alla partecipazione a chi per qualsiasi motivo lavora, produce, informa e agisce negli ambiti delle aree tematiche del Festival. Invia all'associazione o all'agenzia per ulteriori info, chiarimenti, modalità di partecipazione. Per informazioni: Sito internet: Food systems, Environment and Sustainability of Well- Being. L Efficienza energetica per sostenere lo sviluppo di un sistema agricolo-alimentare basato sulla dimensione Smart Energy Efficiency for a new Agro-Food System rappresenta l obiettivo principale del workshop che l Agenzia per l Efficienza Energetica dell ENEA terrà a Firenze il 5 giugno. Il workshop sarà collocato all interno del Forum Internazionale Florence Swif, riconosciuto tra gli eventi ufficiali di Expo 2015, che sarà tenuto a Firenze dal 4 al 6 giugno. Questa prima edizione del Forum sarà focalizzata sul ruolo del Food Systems, con il titolo Food for Sustainability and not just food. I contenuti del workshop ENEA saranno rivolti ai sistemi e alle soluzioni più funzionali per sostenere una competitività del settore primario e dell industria agroalimentare basata su criteri di sostenibilità energetica, ambientale ed economica. Per informazioni, visita il sito 8th Meeting of the European TTO Circle. Nella cornice di Expo Milano 2015, JRC, CNR ed ENE- A organizzano dal 18/06/2015 alle 10:30 al 19- /06/2015 alle 14:00 l'ottavo meeting dello European Technology Transfer Offices (TTO) Circle. In linea con Expo Milano 2015 "Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita", il settore agroalimentare sarà al centro del dibattito. Esempi pratici ed iniziative innovative saranno presentate per illustrare quanto può fare il trasferimento tecnologico nel settore. Redazione: Servizio Politiche Comunitarie della Provincia di Teramo. Via Milli 2, 64100, Teramo Contatta la Redazione alla seguente Dott. ssa Doriana Calilli Tel

12 Lo Scadenzario delle Europportunità In appendice una scheda riepilogativa di tutti i bandi di finanziamento europei attualmente aperti: Settore Programma Budget Scadenza HORIZON 2020: Energia Modelli di risparmio energetico per hotel europei. 10 giugno 2015 HORIZON 2020: Efficienza energetica: migliorare le capacità delle autorità pubbliche. Invito a presentare proposte: Migliorare le capacità delle autorità pubbliche di pianificare e attuare politiche e misure energetiche sostenibili Budget Complessivo giugno2015 HORIZON 2020: Promozione della parità di genere nella ricerca e nell innovazione. Scopo sarà quello di approfondire la cooperazione tra scienza e società, nonché promuovere una ricerca e un'innovazione responsabile, una cultura ed educazione scientifica e rafforzare la fiducia del pubblico nella scienza favorendo un impegno dei cittadini e della società civile sulle questioni di ricerca e innovazione ,00 16 settembre

13 Settore Programma Budget Scadenza HORIZON 2020: WIPRIZE Premio europeo per Donne Innovatrici. Il concorso è aperto a tutte le donne che hanno fondato o co-fondato una società e che hanno beneficiato, individualmente o come società, di finanziamenti derivanti dai programmi UE a sostegno della ricerca e dell innovazione. Alle tre vincitrici verrà assegnato rispettivamente un premio di 100mila euro (1 premio), 50mila euro (2 premio) e 30mila euro (3 premio). 20 ottobre 2015 HORIZON 2020: Nuove misure e tecnologie per rispondere a condizioni ed eventi climatici e- stremi. Le proposte dovrebbero concentrarsi sulle nuove tecnologie per migliorare la capacità di risposta quando le condizioni climatiche estreme possono pregiudicare la sicurezza di beni e persone ,00 27 Agosto 2015 Europa Creativa: Reti europee attive nei settori culturali e creativi. Questa misura offre sovvenzioni per azioni delle reti europee attive nei settori culturali e creativi. Si tratta di gruppi strutturati di organizzazioni che rappresentano i settori culturali e creativi, il cui obiettivo è rafforzare la capacità di tali settori di operare a livello transnazionale e internazionale e di adattarsi ai cambiamenti allo scopo di raggiungere gli obiettivi generali di facilitare e stimolare la diversità culturale e linguistica oltre che di rafforzare la competitività di tali settori, anche attraverso interventi di promozione dell innovazione ,00 7 Ottobre

POAT PROGETTO OPERATIVO DI ASSISTENZA TECNICA ALLE REGIONI DELL OBIETTIVO CONVERGENZA

POAT PROGETTO OPERATIVO DI ASSISTENZA TECNICA ALLE REGIONI DELL OBIETTIVO CONVERGENZA POAT PROGETTO OPERATIVO DI ASSISTENZA TECNICA ALLE REGIONI DELL OBIETTIVO CONVERGENZA Ambito 1 Linea 3 Azioni a supporto della partecipazione ai programmi comunitari a gestione diretta e al lavoro in rete

Dettagli

Domande sull Unione Europea?.....Può aiutarti!

Domande sull Unione Europea?.....Può aiutarti! Domande sull Unione Europea?.....Può aiutarti! Finanziamenti dell Unione europea: funzionamento e fonti di informazione on-line Perché una strategia per l Europa 2020? La crisi degli ultimi anni ha determinato

Dettagli

This project is co-- financed by the European Regional Development Fund and made possible by the INTERREG IVC programme

This project is co-- financed by the European Regional Development Fund and made possible by the INTERREG IVC programme This project is co-- financed by the European Regional Development Fund and made possible by the INTERREG IVC programme Possibilità di finanziamento per le imprese LIFE+ Programma Cip: EIE ICT PSP ENPI

Dettagli

I Bandi Europei: Eco Innovation e Intelligent Energy Europe, LIFE+

I Bandi Europei: Eco Innovation e Intelligent Energy Europe, LIFE+ 3 Workshop di R&S Opportunità finanziarie per la ricerca delle Imprese Chimiche nei settori energetici e ambientali I Bandi Europei: Eco Innovation e Intelligent Energy Europe, LIFE+ Stefano Toffanin Milano,

Dettagli

Opportunità per i giovani in Europa: Studio, lavoro e volontariato. Milano, 18 ottobre 2014

Opportunità per i giovani in Europa: Studio, lavoro e volontariato. Milano, 18 ottobre 2014 Opportunità per i giovani in Europa: Studio, lavoro e volontariato Milano, 18 ottobre 2014 Europe Direct Information Centres Feedback Commissione europea Attivita di sensibilizzazione alla cittadinanza

Dettagli

(22,3 mld) (15,5 mld) (27 mld)

(22,3 mld) (15,5 mld) (27 mld) 4 dicembre 2014 (22,3 mld) (15,5 mld) (27 mld) Scienza d eccellen za Leadership industriale Mantenere la ricerca europea ai massimi livelli mondiali Rafforzare la cooperazione internazionale nella ricerca

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Giuliana Marroncelli Telefono(i) Cellulare: 3294172746 via Cavour n. 3, 64100, Teramo, Italia. P.IVA 01810890671 E-mail

Dettagli

DISNEYLAND PARIS CERCA GIOVANI PER LAVORARE NEL PARCO DI ATTRAZIONI - SCADENZA: 10 GIUGNO 2012

DISNEYLAND PARIS CERCA GIOVANI PER LAVORARE NEL PARCO DI ATTRAZIONI - SCADENZA: 10 GIUGNO 2012 DISNEYLAND PARIS CERCA GIOVANI PER LAVORARE NEL PARCO DI ATTRAZIONI - SCADENZA: 10 GIUGNO 2012 La rete regionale EURES del Lazio ricerca per Disneyland Paris (Sede di lavoro: Marne La Vallée) 50 giovani

Dettagli

La proposta di Accordo di Partenariato 2014-2020 e la complementarità con i Programmi Tematici a gestione diretta

La proposta di Accordo di Partenariato 2014-2020 e la complementarità con i Programmi Tematici a gestione diretta #OPENFESR Dalle idee al commento del Programma Operativo FESR 2014-2020 La proposta di Accordo di Partenariato 2014-2020 e la complementarità con i Programmi Tematici a gestione diretta Raffaele Colaizzo

Dettagli

Elementi di progettazione europea Le diverse tipologie di finanziamento europeo e le loro caratteristiche

Elementi di progettazione europea Le diverse tipologie di finanziamento europeo e le loro caratteristiche Elementi di progettazione europea Le diverse tipologie di finanziamento europeo e le loro caratteristiche Antonella Buja Coordinatrice Progetto Europa - Europe Direct - Comune di Modena Le diverse tipologie

Dettagli

EUROPA CREATIVA (2014-2020) Sottoprogramma Cultura. Invito a presentare proposte

EUROPA CREATIVA (2014-2020) Sottoprogramma Cultura. Invito a presentare proposte EUROPA CREATIVA (2014-2020) Sottoprogramma Cultura Invito a presentare proposte EACEA 29/2015 : Sostegno a favore di progetti di cooperazione europei Attuazione del regime del sottoprogramma Cultura Europa

Dettagli

Sportello Europa Informa Bollettino sulle opportunità europee di finanziamento INDICE

Sportello Europa Informa Bollettino sulle opportunità europee di finanziamento INDICE COMUNE DI FERRARA Città Patrimonio dell Umanità Servizio Attività Produttive, Commercio e Turismo Ufficio Sportello Europa Sportello Europa Informa Bollettino sulle opportunità europee di finanziamento

Dettagli

I finanziamenti europei. Fabrizio Spada Direttore della Rappresentanza a Milano della Commissione europea

I finanziamenti europei. Fabrizio Spada Direttore della Rappresentanza a Milano della Commissione europea I finanziamenti europei Fabrizio Spada Direttore della Rappresentanza a Milano della Commissione europea Quali fondi? Chi gestisce i fondi europei? COMMISSIONE; 22% PAESI TERZI E ORG INTERNAZ; 2% STATI

Dettagli

I NUOVI PROGRAMMI EUROPEI NELLE POLITICHE DI WELFARE. Milano, 11 Febbraio 2014

I NUOVI PROGRAMMI EUROPEI NELLE POLITICHE DI WELFARE. Milano, 11 Febbraio 2014 I NUOVI EUROPEI NELLE POLITICHE DI WELFARE Milano, 11 Febbraio 2014 CONTESTO DI RIFERIMENTO Nel marzo 2010 la Commissione Europea (CE) lancia la strategia EUROPA 2020 per una crescita intelligente, sostenibile

Dettagli

AVVISO 1. OGGETTO DELLA SELEZIONE

AVVISO 1. OGGETTO DELLA SELEZIONE AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI DUE INCARICHI DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA NELL AMBITO DELLE ATTIVITA DEL PROGETTO ENTRPRISE EUROPE NETWORK -

Dettagli

WORKSHOP «LA MOBILITA PROFESSIONALE IN EUROPA»

WORKSHOP «LA MOBILITA PROFESSIONALE IN EUROPA» WORKSHOP «LA MOBILITA PROFESSIONALE IN EUROPA» EURES Provincia di Teramo Assessorato al Lavoro e Formazione SERVIZIO EURES c/o Centri per l Impiego PROVINCIA DI TERAMO www.teramolavoro.it/eures Lavorare

Dettagli

INTERREG IVC Programma della Direzione Generale Politica regionale

INTERREG IVC Programma della Direzione Generale Politica regionale INTERREG IVC Programma della Direzione Generale Politica regionale Area tematica Politica regionale Obiettivi Il programma rientra nell'obiettivo Cooperazione territoriale dei Fondi Strutturali 2007-2013

Dettagli

Programma volto a migliorare la competitività delle imprese e in particolare delle PMI (2014-2020) (COSME)

Programma volto a migliorare la competitività delle imprese e in particolare delle PMI (2014-2020) (COSME) Programma volto a migliorare la competitività delle imprese e in particolare delle PMI (2014-2020) (COSME) Obiettivo Il passaggio dalla programmazione 2007-13 a quella 2014-2020 porterà molti cambiamenti

Dettagli

PROGETTO OPERATIVO DI ASSISTENZA TECNICA ALLE REGIONI DELL OBIETTIVO CONVERGENZA

PROGETTO OPERATIVO DI ASSISTENZA TECNICA ALLE REGIONI DELL OBIETTIVO CONVERGENZA PROGETTO OPERATIVO DI ASSISTENZA TECNICA ALLE REGIONI DELL OBIETTIVO CONVERGENZA Ambito 1 Linea 3 Azioni a supporto della partecipazione ai programmi comunitari a gestione diretta e al lavoro in rete Erasmus

Dettagli

2014-2020. Horizon. Decisione n.1313/2013/eu - Union Civil Protection Mechanism

2014-2020. Horizon. Decisione n.1313/2013/eu - Union Civil Protection Mechanism 2014-2020 Horizon Decisione n.1313/2013/eu - Union Civil Protection Mechanism Regolamento (UE) n. 1291/2013 che istituisce Horizon 2020 - il programma quadro di ricerca e innovazione (2014-2020) Base giuridica

Dettagli

CORSO IN ESPERTO DI METODI E TECNICHE PER LA PROGETTAZIONE E LA GESTIONE DI PROGETTI FINANZIATI DALL UNIONE EUROPEA

CORSO IN ESPERTO DI METODI E TECNICHE PER LA PROGETTAZIONE E LA GESTIONE DI PROGETTI FINANZIATI DALL UNIONE EUROPEA CORSO IN ESPERTO DI METODI E TECNICHE PER LA PROGETTAZIONE E LA GESTIONE DI PROGETTI FINANZIATI DALL UNIONE EUROPEA SEDE del Corso: EuropeAurum, Largo Gardone Riviera Pescara QUOTA D ISCRIZIONE CON BORSA

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO INTERREG IVC

PROGRAMMA OPERATIVO INTERREG IVC PROGRAMMA OPERATIVO INTERREG IVC Finalità: Obiettivo generale Migliorare, attraverso la cooperazione interregionale l efficacia dello sviluppo di politiche regionali nelle aree innovative, l economia della

Dettagli

Un anno pieno di sorprese Ma attenzione alle scadenze! (Agg. 11/5/15) ricordiamo che queste sono solo alcune delle molteplici opportunità

Un anno pieno di sorprese Ma attenzione alle scadenze! (Agg. 11/5/15) ricordiamo che queste sono solo alcune delle molteplici opportunità 1 Un anno pieno di sorprese Ma attenzione alle scadenze! (Agg. 11/5/15) ricordiamo che queste sono solo alcune delle molteplici opportunità Campi di volontariato archeologico e ambientale in Spagna YAP

Dettagli

Newsletter della rete EEN Centro Italia

Newsletter della rete EEN Centro Italia N 9 anno 2014 Newsletter della rete EEN Centro Italia Enterprise Europe Network La rete al servizio delle imprese http://www.enterprise-europe-network-italia.eu/ http://een.ec.europa.eu/ Questo è il XXX

Dettagli

Regole di Partecipazione e Strumenti di finanziamento

Regole di Partecipazione e Strumenti di finanziamento Regole di Partecipazione e Strumenti di finanziamento Roma CNR Aula Convegni 2 dicembre 2015 Regolamento n. 1290/2013 del Parlamento e del Consiglio Europeo Definizioni (art. 2)- ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE

Dettagli

Politica di coesione post 2013 e obiettivi di Europa 2020. Regione del Veneto Assessorato al Bilancio e agli Enti Locali Direzione Programmazione

Politica di coesione post 2013 e obiettivi di Europa 2020. Regione del Veneto Assessorato al Bilancio e agli Enti Locali Direzione Programmazione Politica di coesione post 2013 e obiettivi di Europa 2020 Regione del Veneto Assessorato al Bilancio e agli Enti Locali Direzione Programmazione 1 Il contesto globale Accelerazione e intensificazione delle

Dettagli

Comunicazioni e informazioni

Comunicazioni e informazioni Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 150 A Edizione in lingua italiana Comunicazioni e informazioni 58 o anno 7 maggio 2015 Sommario V Avvisi PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI Ufficio europeo di selezione

Dettagli

L Unione europea: 500 milioni di abitanti, 27 paesi

L Unione europea: 500 milioni di abitanti, 27 paesi L Unione europea: 500 milioni di abitanti, 27 paesi Stati membri dell Unione europea Paesi candidati Dott.ssa Stefania Zanna La ricerca: investire nella società della conoscenza Spesa per ricerca e sviluppo

Dettagli

Ambiente e Energia. Opportunità di finanziamento per Enti locali e privati

Ambiente e Energia. Opportunità di finanziamento per Enti locali e privati Opportunità di finanziamento per Enti locali e privati Ambiente e Energia Sommario pag. 2 Finanziamenti Regionali pag. 7 Altre opportunità pag. 8 Anno 2015 Numero 5 Giugno 2015 PROVINCIA DI ROVIGO Pagina

Dettagli

POAT. Europa per i Cittadini. Presentare una proposta di progetto. Comune di Agrigento Giovedì 14 Maggio 2015

POAT. Europa per i Cittadini. Presentare una proposta di progetto. Comune di Agrigento Giovedì 14 Maggio 2015 POAT PROGETTO OPERATIVO DI ASSISTENZA TECNICA ALLE REGIONI DELL OBIETTIVO CONVERGENZA Linea 3 - Ambito 1 Azioni a supporto della partecipazione ai programmi comunitari a gestione diretta e al lavoro in

Dettagli

Piano di Comunicazione dei Fondi Strutturali

Piano di Comunicazione dei Fondi Strutturali REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Repubblica Italiana UNIONE EUROPEA In Sardegna, verso l'europa POR SARDEGNA 2000/2006 Piano di Comunicazione dei Fondi Strutturali Allegato al Complemento di programmazione

Dettagli

Antenna Europe Direct della Regione Lombardia. europedirect@regione.lombardia.it www.europedirect.regione.lombardia.it

Antenna Europe Direct della Regione Lombardia. europedirect@regione.lombardia.it www.europedirect.regione.lombardia.it Antenna Europe Direct della Regione Lombardia europedirect@regione.lombardia.it www.europedirect.regione.lombardia.it La rete Europe Direct Rete ufficiale dei centri di informazione della Commissione europea.

Dettagli

Gazzetta ufficiale dell'unione europea. (Atti per i quali la pubblicazione è una condizione di applicabilità)

Gazzetta ufficiale dell'unione europea. (Atti per i quali la pubblicazione è una condizione di applicabilità) 9.1.2004 L 5/1 I (Atti per i quali la pubblicazione è una condizione di applicabilità) DECISIONE N. 20/2004/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO dell'8 dicembre 2003 che stabilisce un quadro generale

Dettagli

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Ricerca comunitaria idee cooperazione persone euratom capacità IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Guida tascabile per i nuovi partecipanti Europe Direct è un servizio

Dettagli

L ET T E RA D ALLERTA

L ET T E RA D ALLERTA TECLA UPI Le Opportunità di Finanziamento dell UE L ET T E RA D ALLERTA 28 Agosto 2008 I N Q U E S T O N U M E R O Call for proposals EAC/16/08 Progetto Pilota - Rete di strutture esistenti che sostengono

Dettagli

Investire nell azione per il clima, investire in LIFE

Investire nell azione per il clima, investire in LIFE Investire nell azione per il clima, investire in LIFE UNA PANORAMICA DEL NUOVO SOTTOPROGRAMMA LIFE AZIONE PER IL CLIMA 2014-2020 istock Azione per il clima Cos è il nuovo sottoprogramma LIFE Azione per

Dettagli

LAVORARE NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LAVORARE NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE PUBBLICO IMPIEGO si intende il rapporto di lavoro che lega un soggetto a una pubblica amministrazione, di cui fanno parte tutti gli enti pubblici: statali: Ministeri, Scuole, Forze Armate e Prefetture

Dettagli

COSME 2014-2020. Fonte GUCE/GUUE L 347/33 del 20/12/2013. Ente Erogatore Commissione europea

COSME 2014-2020. Fonte GUCE/GUUE L 347/33 del 20/12/2013. Ente Erogatore Commissione europea COSME 2014-2020 Titolo Regolamento (UE) N. 1287/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio dell`11 dicembre 2013 che istituisce un programma per la competitività delle imprese e le piccole e le medie

Dettagli

IL DIRIGENTE. Oggetto: Fabbisogno di n. 37 unità di esperti tematici per l'autorità di Gestione del PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020

IL DIRIGENTE. Oggetto: Fabbisogno di n. 37 unità di esperti tematici per l'autorità di Gestione del PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020 IL DIRIGENTE emy(it,c-pr, Agenzia per la Coesione Territoriale Segreteria Direttore Generale 28 LUG. 2015 Prot. n. 59 (A Al personale dell'agenzia per la coesione territoriale Oggetto: Fabbisogno di n.

Dettagli

Gestione diretta: I programmi comunitari

Gestione diretta: I programmi comunitari Gestione diretta: I programmi comunitari Modalità Strumenti Gestione diretta Programmi UE a finanziamento diretto IPA ENI 4 Strumenti geografici PI DCI Assistenza esterna EIDHR 3 Strumenti tematici IfS

Dettagli

Progetti finanziati dall UE: opportunità per le Organizzazioni Sindacali

Progetti finanziati dall UE: opportunità per le Organizzazioni Sindacali Progetti finanziati dall UE: opportunità per le Organizzazioni Sindacali Info Day Etui / CISL Fiesole, 31/03 01/04/2014 Il contesto di riferimento: Europa 2020 crescita intelligente investimenti efficaci

Dettagli

Newsletter. Progettazione sociale. Navigando: Navigando: Siti e link utili sul web Siti e link utili sul web A pagina 7 A pagina 7.

Newsletter. Progettazione sociale. Navigando: Navigando: Siti e link utili sul web Siti e link utili sul web A pagina 7 A pagina 7. NUMERO 1 ANNO 1 MARZO 2007 Newsletter Newsletter Progettazione sociale Progettazione sociale Federazione Federazione Italiana Italiana Comunita Comunita Terapeutiche Terapeutiche SOMMARIO IN QUESTO NUMERO.

Dettagli

Europa Creativa 2014 2020

Europa Creativa 2014 2020 III ATELIER Europa Creativa 2014 2020 cultura.cedesk.beniculturali.it A cura dell Ascoli Piceno, 20/01/2014 OVERVIEW 1,46 miliardi di euro dedicato al settore culturale e creativo per il 2014-2020 Sottoprogramma

Dettagli

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI di Giulia Caminiti Sommario: 1. Premessa. 2. La politica di coesione. 3. Fondi a gestione diretta. 4. Fondi a gestione indiretta. 5. Conclusioni.

Dettagli

«DIRITTI, UGUAGLIANZA E CITTADINANZA 2014-2020 ( 439.473.000)

«DIRITTI, UGUAGLIANZA E CITTADINANZA 2014-2020 ( 439.473.000) «DIRITTI, UGUAGLIANZA E CITTADINANZA 2014-2020 ( 439.473.000) COME NASCE? Il programma subentra a tre programmi che sono stati operativi nel periodo 2007-2013, ovvero i programmi specifici Daphne III e

Dettagli

Lifelong Learning Programme - Programma di apprendimento permanente

Lifelong Learning Programme - Programma di apprendimento permanente Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Il trattato UE Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Articolo 149 Contribuire allo sviluppo della qualità dell istruzione

Dettagli

EXPO incontra le imprese Mercoledì 25 Gennaio 2012 Confindustria, Sala Pininfarina Roma

EXPO incontra le imprese Mercoledì 25 Gennaio 2012 Confindustria, Sala Pininfarina Roma EXPO incontra le imprese Mercoledì 25 Gennaio 2012 Confindustria, Sala Pininfarina Roma Intervento di Shelly Sandall Direttore Marketing & Corporate Partners Expo 2015 S.p.A. Expo Milano 2015 un Evento

Dettagli

(Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA

(Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA 28.10.2014 C 382/1 V (Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA INVO A PRESENTARE PROPOSTE EACEA/31/2014 Programma Erasmus+, azione chiave 3: sostegno alle riforme delle politiche Cooperazione

Dettagli

Cogenerazione Enti locali e regionali ecc.)

Cogenerazione Enti locali e regionali ecc.) Promozione di pratiche di gestione dell energia nell industria tessile in Grecia, Portogallo, Spagna e Bulgaria EMS Textile SIGMA Consultants Ltd - Grecia Descrizione Il progetto EMS-Textile mirava a promuovere

Dettagli

PIANO DI COMUNICAZIONE

PIANO DI COMUNICAZIONE ALLEGATO 1 DIREZIONE POLITICHE AGRICOLE --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2007-2013 PIANO

Dettagli

Europa, sostegno ed. ecomusei. Interessa? Partecipazione e reti. Con chi? In che ambiti? Con chi? Punti critici

Europa, sostegno ed. ecomusei. Interessa? Partecipazione e reti. Con chi? In che ambiti? Con chi? Punti critici Europa, sostegno ed Partecipazione e reti ecomusei Interessa? Cagliero, Maggi, Retilunghe. Gli ecomusei e l integrazione europea In che ambiti? Con chi? Cagliero, Maggi, Retilunghe. Gli ecomusei e l integrazione

Dettagli

Panoramica finanziamenti europei 2014-2020. Torino, Maggio 2013

Panoramica finanziamenti europei 2014-2020. Torino, Maggio 2013 Panoramica finanziamenti europei 2014-2020 Torino, Maggio 2013 1 Premessa Tutte le proposte sono attualmente in discussione da parte del PE e del CdM. Momento di stallo, in attesa dell approvazione da

Dettagli

PROGRAMMA ERASMUS + INFORMAZIONI GENERALI SUL PROGRAMMA ERASMUS + Key Action 1 - Mobilità del personale scolastico

PROGRAMMA ERASMUS + INFORMAZIONI GENERALI SUL PROGRAMMA ERASMUS + Key Action 1 - Mobilità del personale scolastico PROGRAMMA ERASMUS + INFORMAZIONI GENERALI SUL PROGRAMMA ERASMUS + Key Action 1 - Mobilità del personale scolastico Erasmus plus è il nuovo programma varato dall'unione europea per il periodo 2014-2020

Dettagli

Oggetto: Adesione al Patto dei Sindaci (Covenant of Mayors) per l'energia sostenibile.

Oggetto: Adesione al Patto dei Sindaci (Covenant of Mayors) per l'energia sostenibile. C.C. n. 12 del 14/04/2010 Oggetto: Adesione al Patto dei Sindaci (Covenant of Mayors) per l'energia sostenibile. Il Sindaco-Presidente riferisce che: 1. nel novembre 2005 la Commissione Europea ha lanciato

Dettagli

Percorso formativo: Diritto amministrativo e degli enti locali BANDO DI SELEZIONE

Percorso formativo: Diritto amministrativo e degli enti locali BANDO DI SELEZIONE L iniziativa è realizzata nell ambito della Scuola ANCI per giovani amministratori, promossa e sostenuta dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale - Presidenza del Consiglio dei Ministri

Dettagli

Il programma Europa Creativa. Perché Europa Creativa? Obiettivi generali. Obiettivi specifici

Il programma Europa Creativa. Perché Europa Creativa? Obiettivi generali. Obiettivi specifici EUROPA CREATIVA (2014-2020) Sottoprogramma Cultura Invito a presentare proposte EAC/S16/2013 Progetti di cooperazione europea Scadenza: 5 marzo 2014 Scadenza presentazione all URI 21 febbraio 2014 Il programma

Dettagli

NEWSLETTER "L'EUROPA IN LINEA" - ANNO VI n 07 del 28.07.2009. MASTER INTERNAZIONALE DI EUROPROGETTAZIONE con CAMPUS a MALTA 20-27 Settembre 2009

NEWSLETTER L'EUROPA IN LINEA - ANNO VI n 07 del 28.07.2009. MASTER INTERNAZIONALE DI EUROPROGETTAZIONE con CAMPUS a MALTA 20-27 Settembre 2009 NEWSLETTER "L'EUROPA IN LINEA" - ANNO VI n 07 del 28.07.2009 MASTER INTERNAZIONALE DI EUROPROGETTAZIONE con CAMPUS a MALTA 20-27 Settembre 2009 L iniziativa è promossa dal Consorzio Civica e dalla rete

Dettagli

c) sviluppare un approccio metodologico avanzato che includa sia una dimensione locale sia una transnazionale;

c) sviluppare un approccio metodologico avanzato che includa sia una dimensione locale sia una transnazionale; Titolo del progetto Localizzazione dell intervento Programma INTourAct Area SEE South East Europe Asse I Cooperazione economica, sociale e istituzionale Misura Sviluppo delle sinergie transazionali per

Dettagli

ORIZZONTE 2020. Il programma quadro di ricerca e innovazione dell'ue 2014-2020. Renzo Tomellini

ORIZZONTE 2020. Il programma quadro di ricerca e innovazione dell'ue 2014-2020. Renzo Tomellini ORIZZONTE 2020 Il programma quadro di ricerca e innovazione dell'ue 2014-2020 Renzo Tomellini Il quadro politico La strategia 'Europa 2020': indirizzata ad una crescita intelligente, sostenibile ed inclusiva

Dettagli

Regolamento sulla collaborazione tra cittadini e amministrazione per la cura e la rigenerazione dei beni comuni urbani

Regolamento sulla collaborazione tra cittadini e amministrazione per la cura e la rigenerazione dei beni comuni urbani Regolamento sulla collaborazione tra cittadini e amministrazione per la cura e la rigenerazione dei beni comuni urbani Il Comune di Bologna promuove l impegno di tutti per la cura e la gestione dei beni

Dettagli

OPPORTUNITA DI FINANZIAMENTO 2014-2020

OPPORTUNITA DI FINANZIAMENTO 2014-2020 POAT PROGETTO OPERATIVO DI ASSISTENZA TECNICA ALLE REGIONI DELL OBIETTIVO CONVERGENZA OPPORTUNITA DI FINANZIAMENTO 2014-2020 Castellammare del Golfo, 05 giugno 2015 COSME COSME è il Programma per la competitività

Dettagli

C S R N E W S N o t i z i a r i o s u l l a r e s p o n s a b i l i t à s o c i a l e d i m p r e s a

C S R N E W S N o t i z i a r i o s u l l a r e s p o n s a b i l i t à s o c i a l e d i m p r e s a C S R N E W S N o t i z i a r i o s u l l a r e s p o n s a b i l i t à s o c i a l e d i m p r e s a N. V II/10 -- o tt ttob rre 2011 I N D I C E F O C U S Le pratiche di CSR nelle imprese turistiche

Dettagli

Le tipologie di finanziamento UE dal 2014

Le tipologie di finanziamento UE dal 2014 LA NUOVA PROGRAMMAZIONE COMUNITARIA 2014-2020 2020 Le opportunità di mobilità e cooperazione per l istruzione scolastica e per la mobilità dei giovani Fiorenzuola 07 maggio 2014 Programmi a gestione diretta

Dettagli

Youth Europe Service

Youth Europe Service Socrates Grundtvig Autonomous citizens in United Europe Opuscolo realizzato da: Youth Europe Service nell ambito del programma SOCRATES GRUNDTVIG 2 Azione n. 06-ITA01-S2G01-00306-1 L'Europa è a portata

Dettagli

IL TUO PRIMO LAVORO EURES

IL TUO PRIMO LAVORO EURES IL TUO PRIMO LAVORO EURES Domande frequenti Condizioni generali Dove posso trovare informazioni su "Il tuo È possibile effettuare il download delle informazioni dal portale EURES all'indirizzo https://ec.europa.eu/eures/public/it/homepage

Dettagli

Se questo messaggio non è visualizzato correttamente, usa questo link. NEWSLETTER "L'EUROPA IN LINEA" - ANNO VII n 03 del 24.03.

Se questo messaggio non è visualizzato correttamente, usa questo link. NEWSLETTER L'EUROPA IN LINEA - ANNO VII n 03 del 24.03. Se questo messaggio non è visualizzato correttamente, usa questo link NEWSLETTER "L'EUROPA IN LINEA" - ANNO VII n 03 del 24.03.2010 La nostra offerta formativa Una delle maggiori criticità riscontrate

Dettagli

L EUROPA E I GIOVANI. EURES: una rete per il lavoro. Laura Robustini EURES Adviser. 14 ottobre 2013

L EUROPA E I GIOVANI. EURES: una rete per il lavoro. Laura Robustini EURES Adviser. 14 ottobre 2013 L EUROPA E I GIOVANI EURES: una rete per il lavoro Laura Robustini EURES Adviser 14 ottobre 2013 L EUROPA E I GIOVANI EURES promuove la mobilità geografica ed occupazionale sostenendo i cittadini dell

Dettagli

PROGRAMMI PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI NEL SETTORE DELL ISTRUZIONE

PROGRAMMI PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI NEL SETTORE DELL ISTRUZIONE PROGRAMMI PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI NEL SETTORE DELL ISTRUZIONE Pubblicato il Bando per la presentazione di proposte relativo al Programma Socrates a sostegno del settore dell'istruzione Obiettivi

Dettagli

EUROPEAID: Europa e USA: conoscere l Europa 2015-2017. Horizon 2020: Europa in un mondo che cambia: società inclusive, innovative e riflessive

EUROPEAID: Europa e USA: conoscere l Europa 2015-2017. Horizon 2020: Europa in un mondo che cambia: società inclusive, innovative e riflessive EUROPEAID: Europa e USA: conoscere l Europa 2015-2017 EuropeAid/136813/DD/ACT/US Descrizione: La Commissione europea Delegazione USA ha lanciato un bando che ha l obiettivo di promuovere, all interno delle

Dettagli

O.S.S. A TREVISO EDUCATORI E DOCENTI A PADOVA

O.S.S. A TREVISO EDUCATORI E DOCENTI A PADOVA O.S.S. A TREVISO Azienda ULSS n. 8, Asolo (Treviso): avviso pubblico, per titoli e colloquio, per conferimento incarichi a tempo determinato di personale con la qualifica di Operatore Socio Sanitario,

Dettagli

Elisa Lavagnino Gabriele Giampieri TIA FORMAZIONE INTERNAZIONALE

Elisa Lavagnino Gabriele Giampieri TIA FORMAZIONE INTERNAZIONALE Elisa Lavagnino Gabriele Giampieri TIA FORMAZIONE INTERNAZIONALE DI COSA PARLEREMO? ERASMUS PLUS Il passaggio dalla vecchia programmazione ad Erasmus Plus I Paesi Eligibili Gli obiettivi generali del bando

Dettagli

EURES: strumento per favorire e migliorare la mobilità del lavoro europeo

EURES: strumento per favorire e migliorare la mobilità del lavoro europeo EURES: strumento per favorire e migliorare la mobilità del lavoro europeo Puntare sul futuro Vivere e lavorare in un altro paese è un opportunità molto interessante per i cittadini europei di tutte le

Dettagli

Modernizzare l organizzazione del lavoro. - Un atteggiamento positivo nei confronti dei cambiamenti. Comunicazione della Commissione

Modernizzare l organizzazione del lavoro. - Un atteggiamento positivo nei confronti dei cambiamenti. Comunicazione della Commissione Modernizzare l organizzazione del lavoro - Un atteggiamento positivo nei confronti dei cambiamenti Comunicazione della Commissione 1. Introduzione 1.1 Obiettivo della comunicazione L'obiettivo della comunicazione

Dettagli

ALOT S.c.a r.l. Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT S.c.a r.l. Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT S.c.a r.l. Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e

Dettagli

Indirizzo generale dell'amministrazione aggiudicatrice: http://ec.europa.eu/echo/en/fundingevaluations/public-procurement/calls-for-tender

Indirizzo generale dell'amministrazione aggiudicatrice: http://ec.europa.eu/echo/en/fundingevaluations/public-procurement/calls-for-tender Contratti quadro di servizi relativi all'offerta di capacità di progettazione, pianificazione, conduzione e valutazione di corsi di formazione relativi al meccanismo unionale di protezione civile (8 lotti)

Dettagli

ICE AGENZIA ZAGABRIA 06/2015 NEWSLETTER DESK. RURALE finanziamneti APPROVATO IL

ICE AGENZIA ZAGABRIA 06/2015 NEWSLETTER DESK. RURALE finanziamneti APPROVATO IL Le microimprese, le piccole e l'artigianato, Fondi provenienti dai fondi UE e Piu facile accesso ai finanziamenti. Per le micro e piccole imprese e l'artigianato sono previsti 119 milioni di kune (ca.

Dettagli

ASSESSORADU DE SOS TRASPORTOS ASSESSORATO DEI TRASPORTI

ASSESSORADU DE SOS TRASPORTOS ASSESSORATO DEI TRASPORTI Avviso pubblico di selezione per titoli e colloquio per il conferimento di n. 2 incarichi di collaborazione coordinata e continuativa, di cui n. 1 con il profilo amministrativo e n. 1 con il profilo tecnico,

Dettagli

PROVINCIA DI UDINE OGGETTO: ADESIONE IN QUALITA DI PARTNER AL PROGETTO CTA - DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE SEDUTA DEL GIORNO 06 NOVEMBRE 2014

PROVINCIA DI UDINE OGGETTO: ADESIONE IN QUALITA DI PARTNER AL PROGETTO CTA - DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE SEDUTA DEL GIORNO 06 NOVEMBRE 2014 PROVINCIA DI UDINE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE SEDUTA DEL GIORNO 06 NOVEMBRE 2014 Presente Assente FONTANINI PIETRO Presidente X MATTIUSSI FRANCO Vicepresidente X BARBERIO LEONARDO Assessore

Dettagli

THE EUROPEAN NETWORK AND INFORMATION SECURITY AGENCY OFFRE TIROCINI - SCADENZA: 30 GIUGNO 2012

THE EUROPEAN NETWORK AND INFORMATION SECURITY AGENCY OFFRE TIROCINI - SCADENZA: 30 GIUGNO 2012 THE EUROPEAN NETWORK AND INFORMATION SECURITY AGENCY OFFRE TIROCINI - SCADENZA: 30 GIUGNO 2012 The European Network and information Security Agency (ENISA) con sede a Creta offre dei tirocini per periodi

Dettagli

CATALOGO SERVIZI CAMERA di COMMERCIO ITALIANA di Nizza, Sophia Antipolis, Costa Azzurra. sintesi dei principali servizi e modalità di erogazione

CATALOGO SERVIZI CAMERA di COMMERCIO ITALIANA di Nizza, Sophia Antipolis, Costa Azzurra. sintesi dei principali servizi e modalità di erogazione CATALOGO SERVIZI CAMERA di COMMERCIO ITALIANA di Nizza, Sophia Antipolis, Costa Azzurra sintesi dei principali servizi e 1 INTRODUZIONE CHE COSA E Il Catalogo Servizi della Camera di Commercio Italiana

Dettagli

LA DISCIPLINA DEGLI APPALTI PUBBLICI NELL'UNIONE EUROPEA E IL GREEN PROCUREMENT

LA DISCIPLINA DEGLI APPALTI PUBBLICI NELL'UNIONE EUROPEA E IL GREEN PROCUREMENT LA DISCIPLINA DEGLI APPALTI PUBBLICI NELL'UNIONE EUROPEA E IL GREEN PROCUREMENT Perché l'ue disciplina gli appalti pubblici? La disciplina degli appalti fa parte degli obiettivi del mercato interno. Si

Dettagli

PAC 2015: AZIONI DI INFORMAZIONE

PAC 2015: AZIONI DI INFORMAZIONE Q u indic inale No v embre 20 14 L E T T E R A D A L L E R T A I N Q U E S T O N U M E R O PAC 2015: AZIONI DI INFORMA- ZIONE PAC 2015: AZIONI DI INFORMAZIONE Pagina 1 ERASMUS+: KA3 COOPERAZIONE CON LA

Dettagli

UNIVERSITA DI PALERMO

UNIVERSITA DI PALERMO PILLAR OBIETTIVO SPECIFICO MASTER CALL CALL SOCIETAL CHALLENGES NEW FORMS OF INNOVATION H2020-INSO-2014-2015 H2020-INSO-2014 SCADENZA CALL 29 aprile 2014 TOPICS INSO-1-2014: ICTenabled open government

Dettagli

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica

Dettagli

L ARCHITETTO e L EUROPA L opportunità per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva nella Regione Toscana

L ARCHITETTO e L EUROPA L opportunità per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva nella Regione Toscana Sarebbe quindi un modo originale di vivere quello di chi tentasse una buona volta di non comportarsi come un individuo definito in un mondo definito dove, direi non c è che da girare due o tre bottoni

Dettagli

Promuovere gli investimenti locali in efficienza energetica ed energie rinnovabili. Milano 30 gennaio 2013 Federico Beffa / Area Ambiente

Promuovere gli investimenti locali in efficienza energetica ed energie rinnovabili. Milano 30 gennaio 2013 Federico Beffa / Area Ambiente Promuovere gli investimenti locali in efficienza energetica ed energie rinnovabili Milano 30 gennaio 2013 Federico Beffa / Area Ambiente INDICE Risultati del bando Sostenibilità Energetica 2010-2012 Il

Dettagli

Descrizione del fabbisogno e definizione dell oggetto dell incarico

Descrizione del fabbisogno e definizione dell oggetto dell incarico Allegato n. 2 Fabbisogno Assistenza Tecnica Fabbisogno di n 10 professionalità esterne per l attivazione presso il Dipartimento per le Politiche di Coesione di un supporto di Assistenza tecnica finalizzato

Dettagli

Curriculum Vitae Europeo

Curriculum Vitae Europeo Curriculum Vitae Europeo Informazioni personali Cognome Nome Indirizzo Via Lepanto n 37 70043 Monopoli (BA) (Italia) Telefono + 39 80 777660 FAX + 39 80 9301591 Cellulare E-mail PEC Cittadinanza 39 338

Dettagli

EUROPA CREATIVA (2014-2020) Sottoprogramma Cultura. Invito a formulare proposte

EUROPA CREATIVA (2014-2020) Sottoprogramma Cultura. Invito a formulare proposte EUROPA CREATIVA (2014-2020) Sottoprogramma Cultura Invito a formulare proposte EAC/S16/2013 : Progetti di cooperazione europea EAC/S18/2013: Reti europee EAC/S17/2013 : Piattaforme europee EAC/S19/2013

Dettagli

Dati per il contatto. Tel: 0461615542 Fax: 046161521 Email: risorseumane.centroricerca@iasma.it. Profilo professionale ricercato

Dati per il contatto. Tel: 0461615542 Fax: 046161521 Email: risorseumane.centroricerca@iasma.it. Profilo professionale ricercato Dati per il contatto Indirizzo via Mach 2 - SAN MICHELE ALL'ADIGE - 38010 Recapiti Tel: 0461615542 Fax: 046161521 Email: risorseumane.centroricerca@iasma.it Profilo professionale ricercato Numero lavoratori

Dettagli

LE OPPORTUNITÀ DEI. Leonardo Pinna Delegazione di Confindustria Bruxelles Confindustria Emilia Romagna

LE OPPORTUNITÀ DEI. Leonardo Pinna Delegazione di Confindustria Bruxelles Confindustria Emilia Romagna LE OPPORTUNITÀ DEI FINANZIAMENTI EUROPEI Leonardo Pinna Delegazione di Confindustria Bruxelles Confindustria Emilia Romagna 26Settembre 2013 I temi Le principali i lifonti idi finanziamento i a livello

Dettagli

IL NUOVO PROGRAMMA EUROPEO HORIZON 2020: OPPORTUNITÀ DI FINANZIAMENTO NEL SETTORE BIOTECNOLOGIE

IL NUOVO PROGRAMMA EUROPEO HORIZON 2020: OPPORTUNITÀ DI FINANZIAMENTO NEL SETTORE BIOTECNOLOGIE IL NUOVO PROGRAMMA EUROPEO HORIZON 2020: OPPORTUNITÀ DI FINANZIAMENTO NEL SETTORE BIOTECNOLOGIE I SERVIZI DI ACCOMPAGNAMENTO ALLE IMPRESE PER LA PARTECIPAZIONE AI BANDI Ludovico Monforte EURODESK Brussels

Dettagli

Le Priorità del Programma Spazio Alpino 2014-2020 e le nuove opportunità per i portatori di interesse italiani

Le Priorità del Programma Spazio Alpino 2014-2020 e le nuove opportunità per i portatori di interesse italiani Le Priorità del Programma Spazio Alpino 2014-2020 e le nuove opportunità per i portatori di interesse italiani Udine Italy 15 Settembre 2015 Wania Moschetta Regione Friuli Venezia Giulia This programme

Dettagli

(Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA

(Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA 22.2.2014 Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 51/17 V (Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA INVITO A PRESENTARE PROPOSTE EACEA/10/14 Programma Erasmus+ Azione chiave 3: Sostegno

Dettagli

Art. 1 Profilo Professionale e prospettive occupazionali

Art. 1 Profilo Professionale e prospettive occupazionali Avviso di selezione per l ammissione al Corso di Istruzione Tecnica Superiore per: TECNICO SUPERIORE PER IL CONTROLLO, LA VALORIZZAZIONE ED IL MARKETING DELLE PRODUZIONI AGRARIE, AGRO ALIMENTARI E AGRO

Dettagli

Click toeditmaster titlestyle

Click toeditmaster titlestyle LifelongLearningProgramme: opportunità per vivere l Europa Servizio istruzione, università e ricerca Centro risorse per l istruzione e l orientamento Punto di diffusione per il FVG delle rete Euroguidance

Dettagli

LA POLITICA ENERGETICA DELL UNIONE EUROPEA

LA POLITICA ENERGETICA DELL UNIONE EUROPEA LA POLITICA ENERGETICA DELL UNIONE EUROPEA Che ruolo ha l energia nel processo di integrazione europea? L energia è il motore dell Europa. Il benessere di persone, industrie ed economia dipende da un energia

Dettagli

PROGRAMMA PER L APPRENDIMENTO PERMANENTE 2007-2013

PROGRAMMA PER L APPRENDIMENTO PERMANENTE 2007-2013 PROGRAMMA PER L APPRENDIMENTO PERMANENTE 2007-2013 Il Background del Programma LLP Dichiarazione di Bologna (1999): costruzione di uno spazio europeo dell istruzione superiore Consiglio di Lisbona (2000):

Dettagli

Aspetti amministrativi, contabili e fiscali relativi all attuazione dei progetti di cooperazione

Aspetti amministrativi, contabili e fiscali relativi all attuazione dei progetti di cooperazione Aspetti amministrativi, contabili e fiscali relativi all attuazione dei progetti di cooperazione Ottobre 2005 ASPETTI AMMINISTRATIVI, CONTABILI E FISCALI RELATIVI ALL ATTUAZIONE DEI PROGETTI DI COOPERAZIONE

Dettagli